AZ INFINITY LIFE. Private Unit Linked. Giugno 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZ INFINITY LIFE. Private Unit Linked. Giugno 2012"

Transcript

1 AZ INFINITY LIFE Private Unit Linked Giugno 2012

2 IL CONTESTO ECONOMICO EUROPEO

3 I DUBBI GENERATI DALLA PAURA Il mio patrimonio oggi è al sicuro? Come cambierà il regime fiscale nel tempo? Come mantenere la riservatezza? Ci sono ancora delle opportunità malgrado lo scenario generale? Che ne sarà del mio patrimonio quando non ci sarò più? 3

4 IL TEMA DELLA SUCCESSIONE Un padre che destina 1 Milione di Euro a suo Figlio? PAGHEREBBE 0 EURO OGGI!! PAGHEREBBE CIRCA EURO PAGHEREBBE CIRCA EURO PAGHEREBBE CIRCA EURO Come cambieranno le cose domani? 4

5 NAZIONE IMPOSTA SU REDDITI DA INVESTIMENTI CAPITAL GAIN REDDITI DA INVESTIMENTI E CAPITAL GAIN SOTTO POLIZZA TASSE DI SUCCESSIONE LINEA RETTA ALTRI AUSTRIA ESENTI BELGIO ESENTI FINLANDIA DIFFERITE FRANCIA DIFFERITE GERMANIA DIFFERITE ITALIA 20% (12,5% Tit. Stato) 20% DIFFERITE SPAGNA DIFFERITE SVEZIA ESENTI REGNO UNITO DIFFERITE 5

6 LA SOLUZIONE DI INVESTIMENTO AZ Infinity Life è l esclusiva polizza vita Unit Linked personalizzata, che consente di far confluire in un unica piattaforma tutti i propri investimenti (liquidità, titoli e fondi). FONDO INTERNO DEDICATO OICR ARMONIZZATI A CATALOGO OICR ARMONIZZATI NON A CATALOGO - OICR GRUPPO AZIMUT - OICR CASE TERZE ACCETTATI CON VALUTAZIONE COMPAGNIA TITOLI SOGLIA MINIMA

7 UNA SOLUZIONE FLESSIBILE E SU MISURA FONDO INTERNO DEDICATO Libera scelta dei beneficiari o anche Fiduciaria e Trust Costi personalizzati Garanzia in caso di premorienza Strategia di investimento su misura Doppia contraenza Piena disponibilità del Patrimonio

8 CASI PRATICI Spettro di applicazione Protezione del patrimonio Tematiche Ereditarie su grandi patrimoni e passaggi generazionali Delocalizzazione patrimoniale Pianificazione Finanziaria e Fiscale Tutela della Privacy e riservatezza (intestazione Fiduciaria)

9 AMPIA GAMMA DI PRODOTTI Per un totale di oltre 130 OICR case terze a catalogo

10 COSTI COMPETITIVI 1) SPESE PER EMISSIONE Per contratto 50 2) COSTICARICAMENTO PREMIO VERSATO Private - Previsione di investire un importo complessivo inferiore a ,00 Excellence - Previsione di un importo complessivo uguale o superiore a ,00 3) COSTI DI RISCATTO Non sono previsti costi di uscita 4) COSTO DEL VEICOLO Commissioni di amministrazione ed assistenza 1,2% annuo 5) COSTI PREVISTI DAGLI OICR TARGET 6) COSTI NEGOZIAZIONE TITOLI Applicati dal broker + spese custodia e amministrazione CAPACITA DI INVESTIMENTO Private Excellence fino a ,99 1,50% 0,00% da ,00 1,00% 0,00%

11 ESEMPIO 1 - CAPITAL GAIN FONDO ACQUISTO VENDITA PLUS MINUS TOTALE SOLUZIONE A Infinity Life Se volesse prelevare totalmente il capitale incasserebbe al netto del Capital Gain circa (con di minusvalenza già compensate) SOLUZIONE B Fondi singoli Se volesse prelevare totalmente il capitale incasserebbe (con di minusvalenza non automaticamente compensabili ) 11

12 ESEMPIO 2 PROVENTI IMMAGINIAMO CHE IL NS PATRIMONIO RENDA IL 4% STRUMENTO IMPORTO PROVENTO TASSAZIONE IMPOSTE PROVENTO NETTO BTP 4% ,50% Global Tot Ret Circa 18% BOND ENI 4% % INFINITY LIFE % * (1.538 ) Con Infinity Life il provento è tassato proporzionalmente al capitale per cui sconta un imposta inferiore. Le ulteriori imposte sono differite. * APPLICAZIONE DELL ALIQUOTA 12.5% SULLA PARTE DEL PATRIMONIO RAPPRESENTATA DA TITOLI DI STATO ITALIANI E DI PAESI WHITE LIST (RIF ART 2 DL 138/2011).

13 L OPPORTUNITA FISCALE DI AZ INFINITY LIFE

14 LA FISCALITA DI AZ INFINITY LIFE POLIZZA I PROVENTI REALIZZATI SUBISCONO UNA TASSAZIONE DEL 20% NOMINALE. LA BASE IMPONIBILE È PERÒ DETERMINATA TENENDO CONTO DELL'APPLICAZIONE DEL 12.5% SULLA PARTE DEL PATRIMONIO RAPPRESENTATA DA TITOLI DI STATO ITALIANI E DI PAESI WHITE LIST (LE MODIFICHE DELLE ALIQUOTE SONO STATE INTRODOTTE DALL ART 2 DL 138/2011). I RISULTATI NEGATIVI NON COSTITUSCONO MINUSVALENZE (IN QUANTO NON PREVISTI DALL ART 67 DEL TUIR QUALI RISULTATI NEGATIVI COMPENSABILI) OICR ARMONIZZATI: I PROVENTI REALIZZATI A FRONTE DI RIALLOCAZIONI INTERNE NON SUBISCONO ALCUNA TASSAZIONE; STRUMENTI FINANZIARI IN POLIZZA TITOLI OBBLIGAZIONARI/TITOLI AZIONARI: AZ LIFE - A DIFFERENZA DI QUANTO ACCADE NEI RAPPORTI DI RISPARMIO AMMINISTRATO HA RICHIESTO FORMALMENTE AI PIU IMPORTANTI STATI ESTERI DELLA WHITE LIST L ADESIONE ALLE CONVENZIONI CONTRO LE DOPPIE IMPOSIZIONI CHE CONSENTONO L'APPLICAZIONE DI ALIQUOTE AGEVOLATE A CEDOLE E DIVIDENDI. NON VI E TASSAZIONE DI CAPITAL GAIN. E possibile in quanto AZ Life è soggetto giuridico taxpayer e beneficia dei contenuti dei tax treaty stipulati dall irlanda

15 I VANTAGGI IN SEDE DI DICHIARAZIONE NESSUN MONITORAGGIO VALUTARIO PER IL CLIENTE ESONERO DAL QUADRO RW LA SIM AZIMUT AGISCE COME INTERMEDIARIO NEL PAGAMENTO DEI PREMI E DEI RISCATTI EVITANDO COSI' AL CLIENTE QUESTO TIPO DI SEGNALAZIONE (art 4 Dlgs 167/90) ESONERO DAL QUADRO RM 1. PER TASSAZIONE PROVENTI LA RAPPRESENTANZA GENERALE DI AZ LIFE IN ITALIA SVOLGE IL RUOLO DI SOSTITUTO DI IMPOSTA APPLICANDO L EVENTUALE TASSAZIONE DOVUTA IN FASE DI RISCATTO 2. PER APPLICAZIONE BOLLO MONTI LA RAPPRESENTANZA GENERALE DI AZ LIFE APPLICA IN FASE DI RISCATTO IL BOLLO DOVUTO DAL CLIENTE Il ruolo di Sostituto d Imposta comporta uno sforzo finanziario per la Compagnia che versa - ogni anno - all Erario Italiano lo 0,35% del valore delle polizze presenti in bilancio al 31 dicembre.

16 ALTRI VANTAGGI PER IL CLIENTE ETA ASSICURATO FINANZIAMENTO NON VI E UN VINCOLO DI ETA MASSIMA PER LA SOTTOSCRIZIONE DELLA POLIZZA (in uso invece verso la maggior parte delle compagnie stabilire l età massima del contraente) LA POLIZZA PUO ESSERE MESSA A GARANZIA DI UN FINANZIAMENTO SVINCOLO DA ASSE EREDITARIO SUCCESSIONE MODALITA DI PAGAMENTO BOLLO TOTALE LIBERTA DI DESIGNAZIONE BENEFICIARIO/BENEFICIARI AD ESCLUSIONE DELLA QUOTA LEGITTIMA LE SOMME COOAL BENEFICIARIO DERIVANTI DALLA PRESTAZIONE CASO MORTE (DECESSO DELL ASSICURATO) NON SONO ASSOGGETTATE : ALL IMPOSTA DI SUCCESSIONE (art 12 Dlgs 346/90) ALLA RITENUTA DEL 20% SUL PROVENTO DELLA POLIZZA (art 34 DPR 601/1973) LE POLIZZE PAGANO IL BOLLO AL MOMENTO DEL RISCATTO

17 APPENDICE

18 REGIME FISCALE Tassazione redditi di capitale strumenti finanziari detenuti in risparmio amministrato PAESI OBBLIGAZIONI CORPORATE Tassazione Netto Frontiera* DIVIDENDI AZIONI Tassazione Netto Frontiera* AUSTRIA 0% 25% BELGIO 21% 25% FINLANDIA 0% 30% FRANCIA 18% 30% GERMANIA 0% 26,375% SPAGNA 21% 21% PORTOGALLO 30% 30% REGNO UNITO 20% 0% SVEZIA 0% 30% USA 30% 30% * LE ALIQUOTE SOPRA RIPORTATE SI INTENDONO COME LE MASSIME APPLICABILI QUANDO IL BENEFICIAL OWNER NON E' IDENTIFICATO CORRETTAMENTE 18

19 REGIME FISCALE Tassazione redditi di capitale strumenti finanziari detenuti in Az Infinity PAESI OBBLIGAZIONI CORPORATE Tassazione Netto Frontiera DIVIDENDI AZIONI Tassazione Netto Frontiera AUSTRIA 0% 10% BELGIO 0% 15% FINLANDIA 0% 0% FRANCIA 0% 15% GERMANIA 0% 10% ITALIA 0% 1,375% SPAGNA 0% 15% PORTOGALLO 0% 15% SVEZIA 0% 15% REGNO UNITO 0% 0% USA 0% 15% 19

20

21 In Germania i diritti delle successioni si applicano in modo uniforme. Il loro importo dipende dal valore del patrimonio ereditato nonché dal grado di parentela degli eredi. Notevoli sgravi sono previsti perla FASCIA 1 che comprendei coniugi o partner registrati (franchigia ), figli ( ) e nipoti ( ). Altre persone hanno diritto unicamente a uno sgravio di euro (FASCIA 2 e 3). Le aliquote di imposta variano tra il 7% e il 50%. IMPORTO FASCIA 1 FASCIA2 FASCIA über 26 Mio

22 La legge britannica sulle imposte di successione (InheritanceTaxAct) del 1984 definisce tassabile l intero patrimonio del defunto con esenzione di sterline (circa ), a prescindere che il patrimonio passi a una o più persone e a prescindere dalla relazione tra il defunto e i beneficiari. llvalore eccedente le soglie di cui sopra è tassato a un aliquota del 40%. > = 40% CHIUNQUE EREDITI!!!

23 Il pagamento dell imposta di successione è disciplinato dalla legge relativa all imposta sulle successioni e sulle donazioni. Il coniuge erede è esonerato dall imposta sul trasferimento di proprietà a titolo gratuito. Specifici sgravi sono previsti per ciascun erede a seconda del rispettivo grado di parentela con il defunto ( per i parenti in linea retta). Vanno dal 5% al 60%. LINEA RETTA FRATELLI ALTRI

24 Fonte tabella:

25 LA STRUTTURA Criteri di costruzione del catalogo ADVISOR Team Multimanager OICR presenti nei fondi famiglia best OICR più venduti sfusi OICR specializzati almeno un OICR per gamma ( MATTONCINO ) LE GAMME CENSITE DEGLI OICR OBBLIGAZIONARI (*): liquidità euro, liq. altre valute, governativi, aggregate, corporate invest. Grade, corporate high yield, debito emergente, convertibili AZIONARI (*): globali, europa, america, pacifico, emergenti, settoriali/tematici BILANCIATI (*): conservativi, bilanciati STRATEGIE ALTERNATIVE (*): alternative (*) QUOTE HEDGED E NON LE CASE TERZE Amundi, Bny Mellon, Fidelity, Invesco, M&g, Nordea, Pimco, Blackrock, Carmignac, Fin. De L echiq., Jp Morgan, Morgan, Stanley, Pictet, Schroder, Bnp Paribas, Dnca Invest, F. Templeton, Julius Baer. I FONDI A CATALOGO Oltre 130 fondi a catalogo (Vedere annessi)

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato La tranquillità di un futuro assicurato LA COMPAGNIA Sella Life Ltd è la Compagnia di Assicurazione Vita di diritto irlandese del Gruppo Banca Sella, costituita a Dublino nel 1999, specializzata nel progettare

Dettagli

AZ INFINITY LIFE Proietta il valore del tuo investimento oltre il tempo. 20 Marzo 2012

AZ INFINITY LIFE Proietta il valore del tuo investimento oltre il tempo. 20 Marzo 2012 AZ INFINITY LIFE Proietta il valore del tuo investimento oltre il tempo 20 Marzo 2012 UNA SOLUZIONE ESCLUSIVA CHE APRE NUOVI ORIZZONTI AZ Infinity Life è l esclusiva polizza vita Unit Linked* che consente

Dettagli

Profili fiscali della polizza vita come strumento di protezione del patrimonio e di pianificazione successoria

Profili fiscali della polizza vita come strumento di protezione del patrimonio e di pianificazione successoria S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Tutela del patrimonio: disamina dei diversi strumenti a disposizione e criteri di scelta Profili fiscali della polizza vita come strumento di protezione del

Dettagli

2012 Italfiduciaria Srl

2012 Italfiduciaria Srl 1 Intestazione di quote societarie Le partecipazioni vengono date in amministrazione fiduciaria con le seguenti modalità: Sottoscrizione del capitale in sede di costituzione della società, aumento di capitale

Dettagli

Passaggio generazionale: fiscalità tra vincoli ed opportunità

Passaggio generazionale: fiscalità tra vincoli ed opportunità Il passaggio generazionale nella Famiglia e nell Impresa Passaggio generazionale: fiscalità tra vincoli ed opportunità Paolo Ludovici Bergamo, 2 luglio 2013 Imposta sulle successioni e donazioni: aliquote

Dettagli

PROTEZIONE E OPPORTUNITà IN UN UNICA SOLUZIONE

PROTEZIONE E OPPORTUNITà IN UN UNICA SOLUZIONE PROTEZIONE E OPPORTUNITà IN UN UNICA SOLUZIONE PIù SICUREZZA AL TUO FUTURO CORE Multiramo di Fineco è la nuova soluzione assicurativa che unisce le tutele di una polizza alle opportunità dell investimento

Dettagli

Via S. Balestra 17 6900 Lugano Svizzera. Telefono +41 91 260 38 00. www.icam-group.com

Via S. Balestra 17 6900 Lugano Svizzera. Telefono +41 91 260 38 00. www.icam-group.com Via S. Balestra 17 6900 Lugano Svizzera Telefono +41 91 260 38 00 www.icam-group.com Affidare la gestione a ICAM Group SA tramite lo strumento ICAMLife INDICE: Introduzione Alternative all investimento

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Key features Scenario economico Caratteristiche principali e tecniche

Dettagli

Anno 2013 N. RF148. La Nuova Redazione Fiscale ASSICURAZIONI VITA - PRESTAZIONI COME CAPITALE O RENDITA IN UNICO

Anno 2013 N. RF148. La Nuova Redazione Fiscale ASSICURAZIONI VITA - PRESTAZIONI COME CAPITALE O RENDITA IN UNICO Anno 2013 N. RF148 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 7 OGGETTO ASSICURAZIONI VITA - PRESTAZIONI COME CAPITALE O RENDITA IN UNICO RIFERIMENTI D.LGS. 47/2000; D.LGS.

Dettagli

Veicoli efficienti per sottoscrivere le linee Sofia Expert: Gestioni Patrimoniali e soluzioni di Private Insurance

Veicoli efficienti per sottoscrivere le linee Sofia Expert: Gestioni Patrimoniali e soluzioni di Private Insurance Veicoli efficienti per sottoscrivere le linee Sofia Expert: Gestioni Patrimoniali e soluzioni di Private Insurance 1 La società: chi siamo Sofia, società di gestione patrimoniale indipendente senza legami

Dettagli

1 Redditi di capitale 3 1.1 Aspetti definitori 4 1.2 Redditi di capitale 5 1.3 Determinazione dei redditi di capitale 6

1 Redditi di capitale 3 1.1 Aspetti definitori 4 1.2 Redditi di capitale 5 1.3 Determinazione dei redditi di capitale 6 Indice Introduzione XV Parte prima PRINCIPI GENERALI 1 Redditi di capitale 3 1.1 Aspetti definitori 4 1.2 Redditi di capitale 5 1.3 Determinazione dei redditi di capitale 6 2 Redditi diversi di natura

Dettagli

da Skandia in esclusiva per

da Skandia in esclusiva per da in esclusiva per L universo investibile, società Aberdeen Global Amundi Funds Amundi International Sicav Aviva Investor Banthleon AG Black Rock Global Fund BNP Paribas L1 Carmignac Portfolio Carmignac

Dettagli

PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 UNT SERVANDA SUMMIT 2 0 1 4. Flavio Ravera. Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked(

PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 UNT SERVANDA SUMMIT 2 0 1 4. Flavio Ravera. Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked( PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 SUMMIT 2 0 1 4 SUNT SSERVANDA UNT SERVANDA Aspe& Fiscali delle nuove Unit Linked dr.generazionale Flavio Ravera all interno del passaggio Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked(

Dettagli

Profili fiscali della polizza vita come strumento di protezione del patrimonio e di pianificazione successoria

Profili fiscali della polizza vita come strumento di protezione del patrimonio e di pianificazione successoria S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Tutela del patrimonio: disamina dei diversi strumenti a disposizione e criteri di scelta Profili fiscali della polizza vita come strumento di protezione del

Dettagli

IL CATALOGO DEGLI OICR

IL CATALOGO DEGLI OICR IL CATALOGO DEGLI OICR Allegato 1 alle condizioni di contratto del prodotto finanziario assicurativo Unit Linked AZ INFINITY LIFE Data di validità: 21 marzo 2012 La Società - sulla base di una attività

Dettagli

Product pack. BG CedolaPiù: 100% garantito con stacco cedola

Product pack. BG CedolaPiù: 100% garantito con stacco cedola BG CedolaPiù: 100% garantito con stacco cedola Product pack AGENDA A chi si rivolge Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche La gestione separata Ri.Alto Rendimento certificato e cedola Rivalutazione

Dettagli

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ Con la presente comunicazione si desidera fornire una breve sintesi del regime fiscale applicabile ai fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano, nonché del

Dettagli

quadro di sintesi per la professione di Commercialista

quadro di sintesi per la professione di Commercialista La tassazione delle attività ità finanziarie: i i un quadro di sintesi per la professione di Commercialista CLAUDIA ROVINI Viterbo 3 dicembre 2015 Evento valido ai fini della F.P.C.dei dottori commercialisti

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONE IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

REDDITI DI CAPITALE LE RITENUTE SALGONO AL 20%

REDDITI DI CAPITALE LE RITENUTE SALGONO AL 20% REDDITI DI CAPITALE LE RITENUTE SALGONO AL 20% La tassazione degli altri (interessi) AUSTRIA 25,00% BELGIO 15,00% DANIMARCA 39,00% FINLANDIA 29,00% FRANCIA 25,00% GERMANIA (*) 0,00% GRECIA 10,00% IRLANDA

Dettagli

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A. Sede sociale in Siena, Piazza Salimbeni, 3 www.mps.it Capitale Sociale: euro 12.484.206.649,08 alla data del

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A. Sede sociale in Siena, Piazza Salimbeni, 3 www.mps.it Capitale Sociale: euro 12.484.206.649,08 alla data del BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.p.A. Sede sociale in Siena, Piazza Salimbeni, 3 www.mps.it Capitale Sociale: euro 12.484.206.649,08 alla data del 09/07/2014 Cod. Fisc., Part. IVA e n. iscrizione al Registro

Dettagli

Problematiche comuni al regime del risparmio amministrato e al regime del risparmio gestito

Problematiche comuni al regime del risparmio amministrato e al regime del risparmio gestito Risoluzione dell'agenzia delle Entrate (RIS) n. 120 /E del 24 luglio 2001 OGGETTO: Problematiche connesse al decesso dell intestatario di rapporti per i quali sono state esercitate le opzioni di cui agli

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Ed. 09.2014 Key features Scenario economico Caratteristiche principali

Dettagli

Premessa. by Gestione Processi Formativi 2

Premessa. by Gestione Processi Formativi 2 Premessa Una presentazione in cui si affronta il tema della fiscalità delle polizze vita e delle forme di previdenza complementare. Viene ripreso il vecchio regime fiscale (valido per tutte le polizze

Dettagli

Pianificare la Successione con i prodotti assicurativi VITIS LIFE. Relatore: Cristiano Abbate. Country Manager Italy. www.pfacademy.

Pianificare la Successione con i prodotti assicurativi VITIS LIFE. Relatore: Cristiano Abbate. Country Manager Italy. www.pfacademy. VITIS LIFE Relatore: Cristiano Abbate Country Manager Italy Il Granducato del Lussemburgo in cifre: Popolazione: circa 530 000 abitanti Superficie: 2 586 km² PIL: circa 45 miliardi di Euro Percentuale

Dettagli

CIRCOLARE N. 8/E. Roma, 01 aprile 2016

CIRCOLARE N. 8/E. Roma, 01 aprile 2016 CIRCOLARE N. 8/E Direzione Centrale Normativa Roma, 01 aprile 2016 OGGETTO: Problematiche relative alla tassazione di capitali percepiti in caso di morte in dipendenza di contratti di assicurazione vita

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Roma

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Roma Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Roma Riforma della tassazione dei redditi di capitale e dei redditi diversi di natura finanziaria (D.L. n. 138/2011 convertito in L. n. 148/2011

Dettagli

Alla luce di quanto sopra, siamo ad apportare le seguenti modifiche al Prospetto Completo: Modifica alla Parte I del Prospetto Completo

Alla luce di quanto sopra, siamo ad apportare le seguenti modifiche al Prospetto Completo: Modifica alla Parte I del Prospetto Completo SUPPLEMENTO AL PROSPETTO COMPLETO DI OFFERTA AL PUBBLICO DI QUOTE DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI DI DIRITTO ITALIANO ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA INVESTITORI Investitori America

Dettagli

RIFORMA DELLA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE

RIFORMA DELLA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE RIFORMA DELLA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE L articolo 2 del decreto legge 13 agosto 2011 n. 138, convertito, con modificazioni, nella legge 14 settembre 2011 n. 148, concernente ulteriori misure

Dettagli

Nuova tassazione delle rendite finanziarie

Nuova tassazione delle rendite finanziarie Nuova tassazione delle rendite finanziarie a cura dell ufficio studi della Südtirol Bank Nuova tassazione delle rendite finanziarie 2014 Pagina 1 di 5 La normativa di riferimento Il Decreto Legge n. 66/2014,

Dettagli

Comunicato Stampa. ASSIMOCO VITA LANCIA HI-FIve ASSIMOCO, la polizza che ti sintonizza sulla frequenza di miglior rendimento

Comunicato Stampa. ASSIMOCO VITA LANCIA HI-FIve ASSIMOCO, la polizza che ti sintonizza sulla frequenza di miglior rendimento Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA HI-FIve ASSIMOCO, la polizza che ti sintonizza sulla frequenza di miglior rendimento Segrate, 7 luglio 2008 Nasce HI-FIve ASSIMOCO, la polizza Assimoco Vita che assicura

Dettagli

POLIZZE VITA CASO MORTE: TASSAZIONE DEI CAPITALI

POLIZZE VITA CASO MORTE: TASSAZIONE DEI CAPITALI POLIZZE VITA CASO MORTE: TASSAZIONE DEI CAPITALI IL CONSULENTE: TUTTO QUELLO CHE C E DA SAPERE L Agenzia delle Entrate ha pubblicato la Circolare 8/E del 1 aprile 2016 con cui fornisce dei chiarimenti

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

RISPARMIO: LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI RISPARMIO:LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI

RISPARMIO: LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI RISPARMIO:LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI RISPARMIO: LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI RISPARMIO:LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI INTRODUZIONE La tassazione è una materia in costante evoluzione,pertanto riteniamo

Dettagli

AIRENTI & BARABINO WWW.AIRENTIEBARABINO.COM. Immobili in Italia e all estero: aspetti tributari internazionali e monitoraggio (Quadro RW)

AIRENTI & BARABINO WWW.AIRENTIEBARABINO.COM. Immobili in Italia e all estero: aspetti tributari internazionali e monitoraggio (Quadro RW) AIRENTI & BARABINO WWW.AIRENTIEBARABINO.COM Immobili in Italia e all estero: aspetti tributari internazionali e monitoraggio (Quadro RW) Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ivrea-Pinerolo-

Dettagli

Documento sul regime fiscale

Documento sul regime fiscale Fondo Scuola Espero FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I LAVORATORI DELLA SCUOLA iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 145 Documento sul regime fiscale (depositato presso la Covip

Dettagli

ATTIVITÀ FINANZIARIE

ATTIVITÀ FINANZIARIE Università Commerciale Luigi Bocconi Anno Accademico 2012-2013 Scienza delle Finanze CLEACC classe 12 ATTIVITÀ FINANZIARIE Francesco Dal Santo ATTIVITÀ FINANZIARIE Ø Definizioni Ø Redditi di capitale Ø

Dettagli

DECESSO DEL LAVORATORE DIPENDENTE

DECESSO DEL LAVORATORE DIPENDENTE DECESSO DEL LAVORATORE DIPENDENTE In caso di decesso del lavoratore dipendente sono previste diverse modalità di tassazione a seconda che si tratti delle somme già corrisposte al lavoratore o di somme

Dettagli

Best cedola Best Cedola

Best cedola Best Cedola Best cedola Best Cedola xx Settembre 2011 Documento Prima dell adesione esclusivo leggere uso il interno prospetto riservato informativo ai Financial Partner Settembre 2011 IL MULTIMANAGER SECONDO AZIMUT:

Dettagli

FISCALITÀ DEL TRUST. Torino, 07.12.2012 Gruppo di lavoro Trust Dott. Massimo BOIDI Dott. Alessandro TERZUOLO

FISCALITÀ DEL TRUST. Torino, 07.12.2012 Gruppo di lavoro Trust Dott. Massimo BOIDI Dott. Alessandro TERZUOLO FISCALITÀ DEL TRUST Torino, 07.12.2012 Gruppo di lavoro Trust Dott. Massimo BOIDI Dott. Alessandro TERZUOLO FISCALITÀ DIRETTA DEL TRUST Dott. Massimo BOIDI ASPETTI GENERALI La Finanziaria 2007 ha riconosciuto

Dettagli

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito RISOLUZIONE N. 76/E Direzione Centrale Normativa Roma, 6 novembre 2013 OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito Con la richiesta di consulenza

Dettagli

Garantisci il tuo patrimonio! Scopri i prodotti che offrono l accordo perfetto per i tuoi risparmi.

Garantisci il tuo patrimonio! Scopri i prodotti che offrono l accordo perfetto per i tuoi risparmi. Garantisci il tuo patrimonio! Scopri i prodotti che offrono l accordo perfetto per i tuoi risparmi. } LINEA RISPARMIO GUIDA AI PRODOTTI Garantisci il tuo patrimonio! Scopri i prodotti che offrono l'accordo

Dettagli

Periodico informativo n. 105/2014. Aumento tassazione rendite finanziarie

Periodico informativo n. 105/2014. Aumento tassazione rendite finanziarie Periodico informativo n. 105/2014 Aumento tassazione rendite finanziarie Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo informarla che dal 1 luglio è stata modificata l aliquota

Dettagli

zurich open flex i passi giusti per il futuro

zurich open flex i passi giusti per il futuro zurich open flex i passi giusti per il futuro zurich open flex i passi giusti per il futuro Zurich Open Flex è la polizza unit linked pensata da Zurich Investments life per rispondere alle tue domande

Dettagli

Regime del risparmio gestito

Regime del risparmio gestito Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 323 25.11.2013 Regime del risparmio gestito Determinazione del risultato netto di gestione - R.M. 76/E/2013 - Categoria: Imposte dirette Sottocategoria:

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

AXA MPS PREVIDENZA PER TE - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

AXA MPS PREVIDENZA PER TE - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE AXA MPS PREVIDENZA PER TE - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa relativa al fondo pensione aperto a contribuzione definita

Dettagli

Incontri del Martedì

Incontri del Martedì Incontri del Martedì LA TASSAZIONE DEGLI IMMOBILI E DELLE ATTIVITÀ FINANZIARIE ALL'ESTERO Luciano Olivieri Dottore Commercialista Milano, 9 Aprile 2013 1 IVIE: Imposta sul Valore degli Immobili detenuti

Dettagli

Chiarimenti Agenzia delle Entrate

Chiarimenti Agenzia delle Entrate Chiarimenti Agenzia delle Entrate 1. Nuova misura dell'imposta sostitutiva sui risultati di gestione. La legge di stabilità del 2015 ha aumentando l'aliquota dell'imposta sostitutiva delle imposte sui

Dettagli

8. Successioni e donazioni SUCCESSIONI Chi deve pagarla e quanto si paga ATTENZIONE

8. Successioni e donazioni SUCCESSIONI Chi deve pagarla e quanto si paga ATTENZIONE 8. Successioni e donazioni Con la legge n. 286 del 2006 (di conversione del decreto legge n. 262 del 2006) e la legge n. 296 del 2006 (Finanziaria 2007), è stata reintrodotta nel nostro sistema l'imposta

Dettagli

Voluntary Disclosure: il ruolo del Private Banking e dei servizi fiduciari per la pianificazione patrimoniale dei capitali

Voluntary Disclosure: il ruolo del Private Banking e dei servizi fiduciari per la pianificazione patrimoniale dei capitali Voluntary Disclosure: il ruolo del Private Banking e dei servizi fiduciari per la pianificazione patrimoniale dei capitali Dott.ssa Concetta Granata, Area Private Banking - Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

BNL Private Selection

BNL Private Selection BNL Private Selection BNL Private Selection BNL Private Selection è il prodotto assicurativo multiramo per BNL-BNP Paribas Private Banking, attraverso il quale è possibile acquistare Ramo I e Ramo III

Dettagli

Imposizione sulle plusvalenze: regimi della dichiarazione, amministrato e gestito. Prof. Stefano Mazzocchi

Imposizione sulle plusvalenze: regimi della dichiarazione, amministrato e gestito. Prof. Stefano Mazzocchi Imposizione sulle plusvalenze: regimi della dichiarazione, amministrato e gestito. Prof. Stefano Mazzocchi REGIME DELLA DICHIRAZIONE Dal punto di vista soggettivo il regime della dichiarazione, disciplinato

Dettagli

Redditi di fonte estera e compilazione del quadro RW Casi pratici

Redditi di fonte estera e compilazione del quadro RW Casi pratici Redditi di fonte estera e compilazione del quadro RW Casi pratici SANDRO BOTTICELLI 8 LUGLIO 2011 SALA CONVEGNI-CORSO EUROPA 2 - MILANO SOMMARIO Operazioni in titoli detenuti all estero Stock Option Incasso

Dettagli

LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE. Dott. Filippo Fornasiero

LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE. Dott. Filippo Fornasiero LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE Dott. Filippo Fornasiero Con il decreto legge 66/2014 dal 1 luglio l aliquota che colpisce le rendite finanziarie sale dal 20% al 26% L aumento riguarderà

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITA' REDDITO E OPPORTUNITA' REDDITO PLUS

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITA' REDDITO E OPPORTUNITA' REDDITO PLUS REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITA' REDDITO E OPPORTUNITA' REDDITO PLUS 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito, secondo le modalità previste

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO COMPLETO

PARTE I DEL PROSPETTO COMPLETO SUPPLEMENTO per l aggiornamento dell informativa fiscale riportata nel Prospetto Completo relativo all offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano

Dettagli

FISCO E CASA: SUCCESSIONI E DONAZIONI

FISCO E CASA: SUCCESSIONI E DONAZIONI FISCO E CASA: SUCCESSIONI E DONAZIONI Gli aggiornamenti più recenti dichiarazione di successione imposte ipotecaria e catastale aggiornamento gennaio 2015 ALIQUOTE FRANCHIGIA MODELLO 4 PRIMA CASA IMPOSTA

Dettagli

OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale.

OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale. CIRCOLARE N. 10/E Direzione Centrale Normativa Roma, 30 aprile 2013 OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale. Premessa

Dettagli

Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked

Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked Data di validità: 21 marzo 2012 1. IMPRESA DI ASSICURAZIONE AZ Life

Dettagli

UNICO 2015: nel quadro RW anche IVIE e IVAFE Carlotta Benigni - Dottore commercialista in Milano

UNICO 2015: nel quadro RW anche IVIE e IVAFE Carlotta Benigni - Dottore commercialista in Milano : nel quadro RW anche IVIE e IVAFE Carlotta Benigni - Dottore commercialista in Milano ADEMPIMENTO " FISCO Il quadro RW deve essere compilato dai contribuenti soggetti agli obblighi di monitoraggio fiscale

Dettagli

La Scelta dei Prodotti Finanziari Fiscalmente Efficienti

La Scelta dei Prodotti Finanziari Fiscalmente Efficienti La Scelta dei Prodotti Finanziari Fiscalmente Efficienti Theo Delia-Russell Responsabile Private Banking UBI BPCI Dottore Commercialista ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MILANO

Dettagli

Regolamento del prestito obbligazionario denominato BANCA POPOLARE DI BARI 6,50% 2014-2021 SUBORDINATO TIER II

Regolamento del prestito obbligazionario denominato BANCA POPOLARE DI BARI 6,50% 2014-2021 SUBORDINATO TIER II Regolamento del prestito obbligazionario denominato BANCA POPOLARE DI BARI 6,50% 2014-2021 SUBORDINATO TIER II I termini in maiuscolo non definiti nel presente Regolamento hanno il significato agli stessi

Dettagli

STUDIO DUCOLI DOTTORI COMMERCIALISTI REVISORI CONTABILI INDICE

STUDIO DUCOLI DOTTORI COMMERCIALISTI REVISORI CONTABILI INDICE Circolare n.9 del 5 Dicembre 2006 Tassazione dei trasferimenti per successione e donazione Novità del DL 3.10.2006 n. 262 convertito nella L. 24.11.2006 n. 286 INDICE 1 Nuova tassazione delle successioni

Dettagli

Le novità. Caratteristiche principali. Caratteristiche tecniche. A chi si rivolge. L investimento. I plus dello strumento assicurativo.

Le novità. Caratteristiche principali. Caratteristiche tecniche. A chi si rivolge. L investimento. I plus dello strumento assicurativo. Product pack Key features Le novità Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche A chi si rivolge L investimento I plus dello strumento assicurativo 2 BG CedolaPiù: LE NOVITÀ ASSICURAZIONE A VITA

Dettagli

Le soluzioni assicurative di Diritto Estero

Le soluzioni assicurative di Diritto Estero Roma, 22 novembre 2011 Le soluzioni assicurative di Diritto Estero Intervento di Lorenzo Stipulante Country Manager Italia VITIS LIFE S.A. Agenda VITIS LIFE S.A. Libera Prestazione di Servizi e Libero

Dettagli

BG Pensione Concreta ed 12/12 per far fruttare al meglio il risparmio previdenziale Product pack

BG Pensione Concreta ed 12/12 per far fruttare al meglio il risparmio previdenziale Product pack BG Pensione Concreta ed 12/12 per far fruttare al meglio il risparmio previdenziale Product pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche A chi si rivolge Opzioni di rendita Opzioni

Dettagli

Oggetto: Regolamento operazione a premi Rimborso bolli edizione aprile 2015

Oggetto: Regolamento operazione a premi Rimborso bolli edizione aprile 2015 CREDITO EMILIANO SPA Capogruppo del Gruppo bancario Credito Emiliano - Credem - Capitale versato euro 332.392.107 - Codice Fiscale e Registro Imprese di Reggio Emilia 01806740153 - P. IVA 00766790356 -

Dettagli

Puro Rischio TCM. Di regola non esiste RISCATTO e RIDUZIONE.

Puro Rischio TCM. Di regola non esiste RISCATTO e RIDUZIONE. Il Ramo Vita 1 Puro rischio TCM 2 Puro Rischio TCM Garantiscono al Beneficiario un capitale in caso di decesso dell Assicurato entro un dato periodo di tempo. Il premio è calcolato in base: al sesso dell

Dettagli

RELAZIONE TECNICA Aumento dell'aliquota di tassazione delle rendite finanziarie dal 20% al 26%, (effetti finanziari diretti).

RELAZIONE TECNICA Aumento dell'aliquota di tassazione delle rendite finanziarie dal 20% al 26%, (effetti finanziari diretti). RELAZIONE TECNICA Artt. 3 e 4, commi da 1 a 10 (Disposizioni in materia di redditi di natura finanziaria) Le disposizioni in esame prevedono l incremento di sei punti percentuali, a decorrere dal luglio

Dettagli

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale OGGETTO: Aumento tassazione rendite finanziarie Premessa Gli articoli 3 e 4 del Decreto Legge 24 aprile 2014, n. 66 convertito, con modificazioni, dalla Legge 23 giugno 2014, n. 89 intervengono sul livello

Dettagli

La polizza Vita nella successione ereditaria

La polizza Vita nella successione ereditaria Roma, 22 novembre 2011 La polizza Vita nella successione ereditaria Intervento di Sergio Morandi Training Manager Gruppo Aviva Nasce nel 1696 È il 1 gruppo assicurativo in UK È leader in Europa per la

Dettagli

GLI ACCERTAMENTI FISCALI SULLE PERSONE FISICHE GLI ACCERTAMENTI FISCALI SULLE PERSONE FISICHE 1. Introduzione 2. Le nuove regole per gli accertamenti 3. L acquisizione delle informazioni 4. La tutela del

Dettagli

IL VALORE DELLA PERSONALIZZAZIONE

IL VALORE DELLA PERSONALIZZAZIONE IL VALORE DELLA PERSONALIZZAZIONE LA NUOVA FORMA DELL ECCELLENZA. CORE unit LA PIANIFICAZIONE SU MISURA. CORE Unit è una polizza unit linked distribuita in esclusiva da Fineco che ti propone una selezione

Dettagli

BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack

BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack AGENDA A chi si rivolge Caratteristiche tecniche Prestazioni di base Riscatto Opzioni Rendita La gestione separata

Dettagli

I Passaggi Generazionali Aspetti Fiscali

I Passaggi Generazionali Aspetti Fiscali I Passaggi Generazionali Aspetti Fiscali Verona, 29 settembre 2011 dott. stefano dorio dott. emanuele dorio IMPOSTA SULLE SUCCESSIONI E SULLE DONAZIONI STRUTTURE SOCIETARIE TRUST Imposta Successioni e

Dettagli

La fiscalità dei trust di interesse familiare: casi particolari e confronto con strumenti alternativi

La fiscalità dei trust di interesse familiare: casi particolari e confronto con strumenti alternativi La fiscalità dei trust di interesse familiare: casi particolari e confronto con strumenti alternativi Avv. Massimo Antonini 11 marzo 2011 massimo.antonini@chiomenti.net Patti di famiglia Caratteristiche

Dettagli

Libero Domani. Documento sul regime fiscale

Libero Domani. Documento sul regime fiscale Società del Gruppo Sara Libero Domani Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5092 (art. 13 del decreto legislativo n. 252 del

Dettagli

Successioni e donazioni

Successioni e donazioni Successioni e donazioni Evoluzione normativa dal 1991 alla finanziaria 2007 L imposizione fiscale su successioni e donazioni ha sinora subìto numerose variazioni. Analizziamo brevemente le modifiche avvenute

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Documento sul Regime Fiscale postaprevidenza valore Per informazioni: 800.316.181 infoclienti@postevita.it

Dettagli

La successione e la donazione

La successione e la donazione La successione e la donazione Voglio pianificare la trasmissione del mio patrimonio, possibili alternative: Il patto di famiglia (aziendale) Un Fondo patrimoniale Un Trust Una polizza vita con beneficiario/i

Dettagli

NOTA SUL SISTEMA FISCALE ITALIANO

NOTA SUL SISTEMA FISCALE ITALIANO NOTA SUL SISTEMA FISCALE ITALIANO La informiamo che questo documento, EI0181I 28/08/15, è una traduzione di cortesia della versione originale in inglese, EI0181O 06/08/15. La versione in lingua inglese

Dettagli

Alcuni dati di mercato. Agenda. Alcuni dati di mercato. Definizione. Alcuni dati di mercato I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE VITA

Alcuni dati di mercato. Agenda. Alcuni dati di mercato. Definizione. Alcuni dati di mercato I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE VITA Corso di GESTIONE DEI RISCHI E DELLE ASSICURAZIONI Si nota un trend complessivo di crescita dei prodotti Vita con un rallentamento nel 2011. I prodotti vita tradizionali rappresentano oltre 80% dei premi

Dettagli

Unico 2006 Investimenti e trasferimenti esteri: cosa dichiarare Compilazione del quadro RW

Unico 2006 Investimenti e trasferimenti esteri: cosa dichiarare Compilazione del quadro RW Unico 2006 Investimenti e trasferimenti esteri: cosa dichiarare Compilazione del quadro RW a cura di Roberta De Pirro e Federica Lorusso- Studio Sciumé e Associati roberta.depirro@sciume.net; federica.lorusso@sciume.net

Dettagli

Imprese di Famiglia: strumenti per il successo

Imprese di Famiglia: strumenti per il successo Imprese di Famiglia: strumenti per il successo COME AFFRONTARE IL PASSAGGIO GENERAZIONALE & COME DIALOGARE CON LA PROPRIA BANCA NEL 2008 I vantaggi offerti all investitore italiano da una Polizza Assicurativa

Dettagli

RISOLUZIONE N. 356/E. Roma, 8 agosto 2008

RISOLUZIONE N. 356/E. Roma, 8 agosto 2008 RISOLUZIONE N. 356/E Roma, 8 agosto 2008 Direzione Prot.: Centrale 2005/ Normativa e Contenzioso OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Trattamento fiscale ai fini

Dettagli

La tassazione delle attività finanziarie. 30018 Scienza delle finanze Cles A.A. 2011/12 Classe 14

La tassazione delle attività finanziarie. 30018 Scienza delle finanze Cles A.A. 2011/12 Classe 14 La tassazione delle attività finanziarie 30018 Scienza delle finanze Cles A.A. 2011/12 Classe 14 Attività finanziarie - Regime sostitutivo per i redditi da capitale e le plusvalenze - Base imponibile -

Dettagli

Anno Accademico 2009/2010 II semestre. Luca Savino

Anno Accademico 2009/2010 II semestre. Luca Savino Corso di Economia Pubblica Anno Accademico 2009/2010 II semestre Luca Savino Facoltà di Scienze Politiche Corso di laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche Università degli Studi di Trieste La tassazione

Dettagli

BG Più Valore Rendimento e sicurezza insieme

BG Più Valore Rendimento e sicurezza insieme BG Più Valore Rendimento e sicurezza insieme Product pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche Opzioni finanziarie Opzioni di di decumulation I plus dello strumento assicurativo

Dettagli

Voluntary Disclosure: luci ed ombre della nuova normativa (monitoraggio fiscale, effetti premiali e rischi penali)

Voluntary Disclosure: luci ed ombre della nuova normativa (monitoraggio fiscale, effetti premiali e rischi penali) Voluntary Disclosure: luci ed ombre della nuova normativa (monitoraggio fiscale, effetti premiali e rischi penali) Marco Abramo Lanza Dottore Commercialista Milano, 12 dicembre 2014 Variabili - Oggetto

Dettagli

Circolare N.77 del 30 Maggio 2014

Circolare N.77 del 30 Maggio 2014 Circolare N.77 del 30 Maggio 2014 Interessi e capital gain. Sugli investimenti l imposta passa dal 20 al 26 per cento Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con il DL n. 66/2014 il

Dettagli

R21 - QUADRO RZ - DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D IMPOSTA RELATIVA A INTERESSI, ALTRI REDDITI DI CAPITALE E REDDITI DIVERSI

R21 - QUADRO RZ - DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D IMPOSTA RELATIVA A INTERESSI, ALTRI REDDITI DI CAPITALE E REDDITI DIVERSI R21 - QUADRO RZ - DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D IMPOSTA RELATIVA A INTERESSI, ALTRI REDDITI DI CAPITALE E REDDITI DIVERSI 21.1 Generalità Il quadro RZ deve essere compilato dai soggetti che hanno corrisposto

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

Oggetto: Regolamento operazione a premi Vieni con noi 2014

Oggetto: Regolamento operazione a premi Vieni con noi 2014 CREDITO EMILIANO SPA Capogruppo del Gruppo bancario Credito Emiliano - Credem - Capitale versato euro 332.392.107 - Codice Fiscale e Registro Imprese di Reggio Emilia 01806740153 - P. IVA 00766790356 -

Dettagli

54 società - più di 24.000 fondi

54 società - più di 24.000 fondi 54 società - più di 24.000 fondi I migliori prodotti a livello internazionale Attività di gestione e salvaguardia del contratto Con un unico contratto è possibile accedere ad un ampia e diversificata gamma

Dettagli

Contenuto in sintesi ----------

Contenuto in sintesi ---------- DIREZIONE SERVIZI TRIBUTARI Anno 2012 Circ. n. 77 05.07.2012-77/FS/om TITOLO: Imposta sul valore degli immobili situati all estero e sul valore delle attività finanziarie detenute all estero Circolare

Dettagli

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Offerta al pubblico di NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Prodotto finanziario di capitalizzazione PARTE III (Mod. V944GPIII - 0714) Pagina 1 di 6 PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI

Dettagli

RISPARMIO: LE NOVITÀ FISCALI. Bozza

RISPARMIO: LE NOVITÀ FISCALI. Bozza RISPARMIO: LE NOVITÀ FISCALI COSA SAPERE SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI Nuova Edizione INDICE 1. Le imposte dirette Per quali rendite finanziarie è prevista l aliquota unica? 2. Le imposte indirette

Dettagli

QUADRO RW E REDDITI ESTERI: CASI PRATICI DI COMPILAZIONE

QUADRO RW E REDDITI ESTERI: CASI PRATICI DI COMPILAZIONE S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Adempimenti dichiarativi per i beni e le attività finanziarie detenute all'estero QUADRO RW E REDDITI ESTERI: CASI PRATICI DI COMPILAZIONE SANDRO BOTTICELLI

Dettagli