PROTOTIPAZIONE DI PRECISIONE:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROTOTIPAZIONE DI PRECISIONE:"

Transcript

1 PROTOTIPAZIONE DI PRECISIONE: IL RUOLO DEGLI STAMPI IN 3D NEL SETTORE DELLO STAMPAGGIO A INIEZIONE di Lior Zonder, Applications Team Leader Nadav Sella, Solutions Sales Manager, Global Field Operations INTRODUZIONE Lo stampaggio a iniezione il processo di iniezione di materiale plastico in una cavità dello stampo dove si raffredda e indurisce assumendo la configurazione della cavità è utilizzato principalmente per la produzione in grandi volumi di parti e prodotti finali tridimensionali (3), spesso complessi. Tuttavia, lo sviluppo di stampi per questo processo è spesso un attività laboriosa, estremamente lunga e costosa. Gli stampi pesanti (hard-tooling) sono in genere prodotti in acciaio per utensili con macchine fresatrici CNC oppure mediante elettroerosione (EDM). Se utilizzati nella produzione in serie, possono durare milioni di cicli, ma costano centinaia di migliaia di dollari. Inoltre, il lead time richiesto per produrre questi stampi è spesso dell ordine di mesi, non di settimane o giorni. Quando si richiedono decine di migliaia di parti stampate a iniezione, la tecnica del soft-tooling è una possibile soluzione. Realizzati in alluminio, questi stampi sono meno costosi (generalmente 2,500-25,000) e più veloci da produrre (2-6 settimane). Sfortunatamente il costo e il tempo degli stampi è spesso aggravato da fattori quali errori di progettazione che richiedono il rifacimento dello stampo o la necessità di creare più iterazioni prima di raggiungere il design e la qualità della parte finale desiderati. Consapevoli di tutti questi aspetti, i produttori hanno iniziato a utilizzare stampi in 3D per creare prototipi stampati a iniezione. FOR A 3D W ORLD TM White Paper

2 STAMPI IN 3D CON TECNOLOGIA POLYJET: L ALTERNATIVA MODERNA La tecnologia PolyJet è un metodo esclusivo di stampa 3D offerto dalle stampanti 3D Objet di Stratasys grazie al quale le aziende sono in grado di costruire stampi a iniezione internamente, in tempi rapidi e con facilità. La stampa PolyJet crea oggetti 3D depositando strati successivi di un fotopolimero liquido nelle configurazioni desiderate. La plastica viene quindi solidificata mediante un processo di indurimento con raggi UV al termine del quale gli stampi possono essere installati immediatamente nel sistema di stampaggio a iniezione per creare prototipi nello stesso materiale che si intende utilizzare per il prodotto finale. Questi prototipi di precisione offrono alle aziende manifatturiere la possibilità di creare esempi realistici del prodotto finale, da utilizzare per raccogliere dati sulle prestazioni dello stesso più aderenti alla realtà. Gli stampi in 3D PolyJet non sono volti a sostituire gli utensili (leggeri o pesanti) utilizzati per la produzione di medi-alti volumi. La loro finalità è piuttosto di colmare il divario tra gli stampi da soft-tooling e i prototipi stampati in 3D. Il grafico seguente (Figura 1) mostra la nicchia occupata dalla tecnologia PolyJet nel processo di sviluppo dei prototipi. Aspetti chiave correlati agli stampi in 3D PolyJet: Il costo inziale di creazione dello stampo con tecnologia PolyJet è relativamente basso. Tuttavia, gli stampi PolyJet sono particolarmente adatti per cicli fino a 100 parti, in base al tipo di termoplastica utilizzato e al livello di complessità dello stampo. Di conseguenza, il costo per parte è medio. La costruzione di uno stampo PolyJet è relativamente veloce; è possibile realizzare uno stampo in poche ore, non servono giorni o settimane come nel caso degli stampi tradizionali. Nel caso in cui siano richieste delle modifiche al progetto, è poi possibile creare una nuova iterazione dello stampo internamente a un costo minimo. Questo aspetto, assieme alla velocità della stampa 3D PolyJet, offre ai progettisti e ingegneri una maggiore libertà di progettazione. Gli stampi creati nel materiale Digital ABS possono essere costruiti in sottilissimi strati da 30 micro, con una precisione fino a 0,1 mm. Queste caratteristiche di produzione permettono di ottenere superfici estremamente lisce, eliminando così nella maggior parte dei casi la necessità di una lavorazione successiva. Geometrie complesse, pareti sottili e dettagli fini possono essere facilmente programmati nel progetto dello stampo. Inoltre, questi stampi non sono più costosi di versioni più semplici degli stessi. Per la creazione degli stampi 3D PolyJet non è nemmeno necessaria alcuna programmazione preliminare. Inoltre, dopo aver caricato i file CAD, il processo di stampa 3D può Metodi di produzione dei prototipi Quantità ottimale di parti Materiale usato per produrre i prototipi Costo medio/ stampo Costo medio/ parte Tempo medio/ parte Stampa 3D* 1-10 FDM o plastica PolyJet N/D Alto Alto Fresatura meccanica Termoplastica N/D Alto Medio Stampaggio con silicone Termoindurente Basso Medio Alto Stampaggio a iniezione con stampo in 3D PolyJet Stampaggio a iniezione con soft-tooling Termoplastica Basso Medio Medio ,000+ Termoplastica Alto Basso Molto basso Figura 1. Caratteristiche della stampa PolyJet a confronto con i metodi tradizionali di produzione dei prototipi. * Sebbene i processi FDM e di sinterizzazione laser utilizzino termoplastiche per la creazione dei prototipi, le proprietà meccaniche non saranno equivalenti a quelle di una parte stampata a iniezione perché a) i processi usati per creare i prototipi sono diversi, e b) i materiali usati per creare i prototipi con FDM e sinterizzazione laser non sono generalmente uguali ai materiali usati per le parti finali stampate a iniezione 2

3 essere svolto senza alcun intervento manuale. Il tempo richiesto per stampare a iniezione una parte utilizzano uno stampo PolyJet è relativamente breve, tuttavia non al livello dello stampaggio convenzionale. SELEZIONE DEI MATERIALI Un adeguata selezione dei materiali è importante per il successo della stampa a iniezione utilizzando stampi PolyJet. Digital ABS è la scelta migliore per la stampa in 3D degli stampi a iniezione, in quanto combina la robustezza alla resistenza alle alte temperature. Altri materiali PolyJet come FullCure 720 e Vero offrono anch essi le stesse prestazioni di stampi convenzionali per stampaggio a iniezione. Se utilizzati per creare parti con geometrie complesse, gli stampi in questi materiali avranno una vita più breve rispetto a quelli in Digital ABS. I materiali migliori per creare parti stampate a iniezione sono quelli con temperature di stampaggio ragionevoli (< 300 C / 570 F) e buone condizioni del flusso. I candidati ideali sono: Polietilene (PE) Polipropilene (PP) Polistirene (PS) Acrilonitrile-butadiene-stirene (ABS) Elastomero termoplastico (TPE) Poliammide (PA) Poliossimetilene o acetal (POM) Miscela policarbonato-abs (PC-ABS) Polipropilene o resina con fibre di vetro (G) Plastiche che richiedono temperature di lavorazione di 250 C (480 F) o superiori, oppure materiali con un alta viscosità alla temperatura di lavorazione, riducono la vita dello stampa e, in alcuni casi, la qualità della parte finita. La Figura 2 riepiloga il numero di parti generalmente ottenibile con i diversi metodi di produzione degli utensili. È utile inoltre esaminare la seguente analisi dei costi e dei benefici per comprendere come utilizzare lo stampaggio a iniezione con uno stampo PolyJet rispetto allo stampaggio a iniezione con stampo in alluminio. Come si vede nella tabella sotto (Figura 3), i risparmi in termini A= Polietilene (PE) Polipropilene (PP) Polistirene (PS) Acrilonitrile-butadiene-stirene (ABS) Elastomero termoplastico (TPE) B= Polipropilene con fibra di vetro (PP+G) Poliammide (PA) Acetal (poliossimetilene [POM]) Miscela policarbonato-abs (PC+ABS) C= Poliammide con fibra di vetro (PA+G) Policarbonato (PC) Acetal con fibra di vetro (POM+G) D= Policarbonato con fibra di vetro (PC+G) Ossido di polipropilene (PPO) Solfuro di polifenilene (PPS) Figura 2. Numero previsto di parti per classe di materiale* * I numeri variano in base alle geometrie e alle dimensioni delle parti stampate a iniezione. di tempo sono stati molto significativi (da alcuni giorni a diverse settimane). Oltre a ciò, il costo per produrre gli stampi è stato generalmente dal 40% al 75% più basso. PROVE SUL CAMPO In collaborazione con Nypro Healthcare, produttore globale di prodotti in plastica di precisione per il settore sanitario e il packaging con sede a Bray, in Irlanda, Stratasys ha condotto una serie di test per valutare le prestazioni di anime di stampi e cavità realizzati mediante prototipazione rapida con caratteristiche critiche che includevano: Ingranaggi 3

4 Denti d arresto Gambe a incastro Fermi Durante una delle molte prove condotte, sono stati stampati a iniezione dei campioni in ABS utilizzando un singolo stampo 3D PolyJet costruito nel materiale Digital ABS. Sono stati quindi rilevati parametri quali pressione massima, cuscino e temperature di anima e cavità. La tabella seguente presenta i parametri di stampaggio a iniezione utilizzati per le prime 25 iniezioni dopo l ottimizzazione dello stampo. Al termine delle prove, lo stampo è stato giudicato stabile, come indicano la pressione di iniezione costante e la quota di cuscino. Inoltre, utilizzando la procedura raccomandata per il raffreddamento dello stampo, la temperatura di anima e cavità non ha superato i 58 C. Ma soprattutto, la qualità dei prototipi stampati a iniezione è stata ritenuta buona da Nypro. L analisi dei risultati ha permesso a Nypro di affermare: L esito delle prove di stampaggio a iniezione è stato molto positivo... il processo di stampa di anime e cavità può essere considerato vantaggioso in termini di tempo, valutazioni iniziali della funzionalità e minore costo degli utensili. Alluminio Digital ABS Costo Lead-time Costo* Leadtime Componenti $1,670 7 giorni $1, ore Objet500 Connex 810 gr RGD gr RGD gr supporto Digital ABS $1, giorni $396 7 ore Objet260 Connex 400 gr RGD gr RGD gr supporto Set di sei (6) cucchiaini da gelato in PP $1,900 4 giorni $ ore Objet350 Connex 500 gr RGD gr RGD gr supporto Stampo in Digital ABS per la produzione di un tappo filettato Figura 3. Analisi costo/beneficio in termini di tempo e costo di costruzione (confronto con stampi di alluminio). * Il costo per la stampa 3D è stato calcolato nel modo seguente: costo del materiale + tempo di stampa x costo di stampa orario per sistema utilizzato. Il costo di stampa orario è stato calcolato su una media di 17 ore di lavoro al giorno della macchina. 4

5 LINEE GUIDA PER LE BEST PRACTICE La progettazione di stampi a iniezione, per se stessa un arte, richiede anni di esperienza e una conoscenza approfondita del processo di stampaggio a iniezione. Sebbene le considerazioni in merito alla progettazione per la creazione e l uso di uno stampo PolyJet siano fondamentalmente le stesse valide anche per gli stampi realizzati secondo metodi tradizionali, esistono alcune differenze. Nella creazione di uno stampo PolyJet, si N. iniez. ABS Parametri di processo 12 GIU 13 Temp F/H ( C) Temp F/H ( C) Temp M/H ( C) Cuscino (mm) 1 54, , ,1 38, , , , ,4 37, ,2 5 49,0 40, , ,6 38, , ,6 39, , ,9 37, , ,9 38, , ,6 40, , ,8 44, , ,3 40, , ,1 41, , ,1 41, , ,0 42, , ,2 43, , ,7 41, , ,4 42, , ,7 42, , ,3 47, , ,3 46, , ,1 47, , ,2 43, , ,1 45, , ,5 47, ,22 Figure 4: ABS test data for Nypro injection molded parts. raccomanda ai progettisti di considerare le modifiche sotto elencate rispetto a uno stampo tradizionale in acciaio. 1. PROGETTAZIONE DELLO STAMPO Aumentare gli angoli di sformo fino al limite consentito dal disegno della parte. Questo faciliterà l estrazione e ridurrà la tensione sull utensile durante l espulsione della parte. Aumentare le dimensioni del punto di iniezione per ridurre la sollecitazione di taglio. Il punto di iniezione deve essere posizionato in modo che il materiale fuso che entra nella cavità non comprometta la corretta esecuzione di dettagli piccoli/sottili. Evitare di usare iniezioni a tunnel e puntiformi. Sono invece da preferire modalità che riducano le sollecitazioni di taglio, come le iniezioni a carota o laterali. Figura 5. Componente creato da Nypro per testare parti stampate a iniezione con uno stampo PolyJet. Figura 6. Campione finito. 5

6 2. STAMPA 3D DELLO STAMPO Per massimizzare le opportunità create dalla stampa 3D PolyJet, si raccomandano i seguenti accorgimenti: Stampare in modalità lucida per assicurare una finitura liscia delle superfici. Orientare la parte nel software Objet Studio in modo da massimizzare le superfici lucide. Orientare lo stampo in modo che il flusso del polimero abbia la stessa direzione delle linee di stampa. 3. FINITURA DELLO STAMPO Un vantaggio chiave degli stampi PolyJet è che possono essere progettati, costruiti e usati in poche ore. La maggior parte di essi necessita solo di pochissimi Figura 8. Inserti di stampo PolyJet sulla trattamenti successivi o macchina di stampaggio. L anima a sinistra non ne richiede affatto. e la cavità a destra. Un intervento di finitura potrebbe tuttavia essere necessario nei seguenti casi: Installazione dello stampo su un sistema di espulsione Per assicurare una perfetta corrispondenza tra i perni di estrazione e i rispettivi fori, programmare i fori nel file STL, riducendone il diametro di 0,2-0,3 mm. In seguito all indurimento dello stampo, alesare i fori per ottenere l esatto diametro finale. Inserti fissati a una base. Necessità di un processo di levigatura extra delle superfici. A volte è consigliabile eseguire una leggera Figura 7. Stampo a iniezione PolyJet realizzato con Digital ABS con un 20% di nylon GF. Figura 9. Sistema di estrazione montato sull inserto stampato in 3D. smerigliatura delle superfici trasversalmente all apertura dello stampo. Ad esempio, prima di usare uno stampo con un anima alta, una leggera levigatura può facilitare la rimozione della parte. 4. MONTAGGIO Gli stampi non fissati al telaio di una base possono essere montati direttamente su sottopiastre standard o sulle sottopiastre in acciaio della macchina utilizzando viti o nastro bioadesivo. Gli inserti visualizzati nella Figura 8 sono fissati a una base mediante bulloni. Figura 10. Orientare la parte in Objet Studio in modo da massimizzare le superfici lucide. IN ALTO: quando lo stampo è orientato lungo l asse Y, i filetti saranno configurati dal materiale di supporto. IN BASSO: quando lo stampo è orientato lungo l asse Z, i filetti saranno configurati automaticamente senza materiale di supporto. Qualsiasi sia l opzione di montaggio scelta, è fondamentale evitare il contatto diretto tra l ugello e lo stampo realizzato in 3D, utilizzando boccole del canale di iniezione standard. Un opzione alternativa è centrare il canale dello stampo con la materozza (carota) situata su una normale piastra d acciaio. 5. PROCESSO DI STAMPAGGIO A INIEZIONE Quando si utilizza uno stampo PolyJet per la prima volta, il miglior modo di procedere è il seguente: Iniziare con una stampata incompleta e una bassa velocità di iniezione. Il tempo di riempimento può essere prolungato nella misura in cui il Figura 11. Processo di finitura dello materiale fuso non si stampo. solidifica quando entra nello stampo. Aumentare il volume di iniezione finché la cavità non è piena al 90-95%. 6

7 Nella fase di mantenimento, utilizzare una pressione pari al 50-80% della pressione di iniezione effettiva e regolare il tempo di mantenimento in base alle necessità, per evitare risucchi. Figura 12. Stampo indipendente fissato A p p l i c a r e con nastro biadesivo alle sottopiastre della inizialmente una macchina di stampaggio. forza di chiusura calcolata in base alla normale formula (pressione di iniezione x superficie proiettata della parte). Gli stampi PolyJet presentano una bassa conduttività termica, quindi richiedono tempi di raffreddamento estesi. Per parti sottili o di piccole dimensioni (spessore delle pareti fino a 1 mm), si consiglia di iniziare con un tempo di raffreddamento di 30 secondi e quindi di regolarlo in base alle necessità. Per le parti di maggiori dimensioni (spessore della parete di 2 mm o più), è bene iniziare con 90 secondi e regolare poi di conseguenza. Il tempo di raffreddamento varia in base al tipo di resina plastica utilizzata. Si raccomanda comunque un raffreddamento minimo per evitare un eccessivo restringimento della parte sulle anime stampate in 3D. Un raffreddamento eccessivo può provocare tensioni sullo stampo Figura 13. Inserti assemblati su una base quando si estrae la di acciaio standard e tenuti in posizione con parte, rischiando di apposite viti per metallo. danneggiarla. Dopo ogni ciclo di stampaggio, è fondamentale consentire alla superficie dello stampo di raffreddarsi, applicando aria pressurizzata, per preservare la qualità della parte e la vita dello stampo. In alternativa, è possibile utilizzare sistemi di raffreddamento dello stampo automatizzati. di stampaggio a iniezione e gli stessi materiali che verranno utilizzati per realizzare il prodotto finale. Avvalendosi di questa tecnologia le aziende potranno generare dati prestazionali di qualità Figura 14. Sistema di raffreddamento montato sullo stampo. All apertura dello superiore e attestare con stampo sulla superficie viene applicata aria pressurizzata per un tempo prestabilito. maggiore sicurezza la conformità dei requisiti per la certificazione. L unicità degli stampi PolyJet risiede nell essere intercambiabili con gli stampi in metallo, ma realizzabili a un costo di gran lunga inferiore, in modo più semplice e in tempi più rapidi. Con la tecnologia PolyJet è possibile ottenere prototipi con tempi e costi ben al di sotto di quelli dei metodi tradizionali. Conseguentemente, la stampa 3D aiuta le aziende manifatturiere a valutare facilmente le prestazioni, l adeguatezza e la qualità di prodotti in corso di sviluppo prima di iniziare la produzione in serie. CONCLUSIONI L uso degli stampi in 3D PolyJet permette di raggiungere un livello più avanzato nell esecuzione delle prove funzionali, grazie alla possibilità di creare prototipi con lo stesso processo 7

8 PARAMETRI DI BEST FIT Gli stampi PolyJet sono la soluzione ideale quando si lavora con i seguenti materiali. Termoplastiche: Temperature di stampaggio < 300 C (570 F) Buona fluidità Candidati: --Polietilene (PE) --Polipropilene (PP) --Polistirene (PS) --Acrilonitrile-butadiene-stirene (ABS) --Elastomero termoplastico (TPE) --Poliammide (PA) --Poliossimetilene o acetal (POM) --Miscela policarbonato-abs (PC-ABS) --Resine rinforzate con fibra di vetro Quantità: Basse quantità (5-100) Dimensioni: Parti di medie dimensioni < 165 cm 3 (10 in 3 ) Macchine di stampaggio da 50 a 80 tonnellate È possibile usare anche presse manuali. Progettazione: Sono richieste più iterazioni di progettazione. Prove: È richiesta la conferma della funzionalità. Sono richieste prove di conformità (ad es., UL o CE). Stratasys Commerce Way Eden Prairie, MN (numero verde USA) (Intl) (Fax) 2 Holtzman St. Science Park, PO Box 2496 Rehovot 76124, Israel (Fax) Stratasys GmbH Airport Boulevard B Rheinmuenster, Germania (Fax) Certificazione ISO 9001: Stratasys Ltd. Tutti i diritti riservati. Stratasys, il logo Stratasys, Digital Materials, PolyJet sono marchi o marchi registrati di Stratasys Ltd. e/o delle sue società consociate o affiliate e possono essere registrati in alcune giurisdizioni. Fused Deposition Modeling, FDM Technology sono marchi di Stratasys Inc. Specifiche di prodotto suscettibili di modifiche senza preavviso. SSYS-WP-InjectionMolding-A IT Per ulteriori informazioni su sistemi, materiali e applicazioni Stratasys, telefonare al numero (USA) o visitare

STAMPA 3D DI MASCHERE, ATTREZZATURE E ALTRI STRUMENTI DI PRODUZIONE

STAMPA 3D DI MASCHERE, ATTREZZATURE E ALTRI STRUMENTI DI PRODUZIONE STAMPA 3D DI MASCHERE, ATTREZZATURE E ALTRI STRUMENTI DI PRODUZIONE COME CONSEGUIRE UNA FORTE RIDUZIONE DI TEMPI E COSTI REALIZZANDO I PROPRI STRUMENTI DI PRODUZIONE PERSONALIZZATI CON LA STAMPA 3D. Di

Dettagli

Metal replacement per un filtro olio.

Metal replacement per un filtro olio. Metal replacement per un filtro olio. L'impiego di un resina poliammidica ad alta resistenza ha permesso alla Hengst di realizzare in un corpo filtro resistente alle alte temperature ed alle vibrazioni.

Dettagli

Prototipazione rapida: tecniche e applicazioni

Prototipazione rapida: tecniche e applicazioni Prototipazione rapida: tecniche e applicazioni Piano della presentazione La Prototipazione Rapida Classificazione delle tecniche di P.R. in funzione dell utilizzo Classificazione delle tecniche di P.R.

Dettagli

mediante l aggiunta localizzata di materiale metallico e/o ceramico (vedi foto) strato per strato.

mediante l aggiunta localizzata di materiale metallico e/o ceramico (vedi foto) strato per strato. L ATTREZZATURA: Presso il laboratorio Te.Si. sono presenti 4 tecnologie di Additive Manufacturing (AM): una sinterizzatrice per polveri metalliche/ceramiche, due stampanti 3D per il macro-additive Manufacturing,

Dettagli

canale caldo Sistemi a per tutte le esigenze produttive Componenti minuti

canale caldo Sistemi a per tutte le esigenze produttive Componenti minuti Componenti Grazie all esperienza pluriennale acquisita nella progettazione e costruzione di sistemi a canale caldo per l applicazione nel settore dello stampaggio ad iniezione, Thermoplay ha allargato

Dettagli

Definizione. Tecniche di prototipazione rapida. Layer Manufacturing. Confronto. Applicabilità delle tecniche RP. Caratteristiche delle tecniche RP

Definizione. Tecniche di prototipazione rapida. Layer Manufacturing. Confronto. Applicabilità delle tecniche RP. Caratteristiche delle tecniche RP Tecniche di prototipazione rapida Definizione Prototipazione rapida (RP): classe di tecnologie che consentono di costruire modelli fisici anche complessi partendo direttamente dalle rappresentazioni CAD

Dettagli

Stampanti 3D Analisi settoriale

Stampanti 3D Analisi settoriale Analisi settoriale Analisi della concorrenza Rapid Prototyping Dati macroeconomici Secondo dati Wholers Associates, nell anno 2011 il comparto delle stampanti 3D è cresciuto globalmente del 29,4%. Nel

Dettagli

00_about us. Via Console Marcello 8, 20156 Milano 02 39217037

00_about us. Via Console Marcello 8, 20156 Milano 02 39217037 00_about us La nostra visione della stampa 3d Utilizziamo le tecnologie di stampa 3d in ambiti che vanno anche al di fuori della semplice prototipazione; Sfruttiamo i processi di stampa anche per la realizzazione

Dettagli

Progettazione CAD/CAM II

Progettazione CAD/CAM II Università degli Studi di Ferrara Facoltà di Scienze MM.FF.NN. CdL in Tecnologie Fisiche Innovative Progettazione CAD/CAM II Prof. Nicola Baldanza Prof. Michele Benedetti Prototipazione Rapida La prototipazione

Dettagli

Tecnopolimeri nel sottocofano

Tecnopolimeri nel sottocofano Tecnopolimeri nel sottocofano Il sottocofano dell auto costituisce una componente particolarmente difficile da trattare, sia per la sollecitazione ad alte temperature (spesso sopra i 100 C) sia per la

Dettagli

Tecnologia di formatura in autoclave

Tecnologia di formatura in autoclave POLITECNICO DI MILANO Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale Corso di Tecnologie Aeronautiche Docente: Giuseppe Sala Tecnologia di formatura in autoclave Paolo Bettini tel. 0223998044 E-mail bettini@aero.polimi.it

Dettagli

integrated mechanical team

integrated mechanical team i m t integrated mechanical team STAMPERIA BOSATRA 1934 plastics technology IMT è un gruppo di 5 aziende situate nel nord Italia a pochi km da Milano, forti di un esperienza maturata in decenni di attività

Dettagli

Nuovi Servizi di Prototipazione Rapida Milano Meccanica

Nuovi Servizi di Prototipazione Rapida Milano Meccanica Nuovi Servizi di Prototipazione Rapida Milano Meccanica > Consulenza: I Vantaggi Milano Meccanica Da oggi Milano Meccanica offre nuovi servizi di prototipazione rapida: analizziamo i problemi e le esigenze

Dettagli

METODI DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA E ATTREZZAGGIO RAPIDO

METODI DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA E ATTREZZAGGIO RAPIDO METODI DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA E ATTREZZAGGIO RAPIDO La moderna industria, sotto la spinta della globalizzazione, è costretta oggi a tempi di sviluppo ed industrializzazione dei prodotti sempre minori.

Dettagli

DELIVERING CUSTOMER VALUE PARTICOLARI STAMPATI A FREDDO E PARTICOLARI TAGLIATI AL LASER PARTICOLARI TORNITI E FRESATI TUBI PIEGATI E PROFILATI MOLLE

DELIVERING CUSTOMER VALUE PARTICOLARI STAMPATI A FREDDO E PARTICOLARI TAGLIATI AL LASER PARTICOLARI TORNITI E FRESATI TUBI PIEGATI E PROFILATI MOLLE Categorie di prodotti Soluzioni su misura per il cliente Innovazione Logistica Qualità Produzione Servizio al cliente Esperienza PARTICOLARI TORNITI E FRESATI TUBI PIEGATI E PROFILATI MOLLE PARTICOLARI

Dettagli

ABSplus Stampa 3D in 9 colori con termoplastica standard

ABSplus Stampa 3D in 9 colori con termoplastica standard ABSplus Stampa 3D in 9 colori con termoplastica standard Ottieni di più con la stampa 3D. La tecnologia di modellazione a deposizione fusa (FDM, Fused Deposition Modeling) è in grado di creare componenti

Dettagli

La Stampa 3D e la. Rapida

La Stampa 3D e la. Rapida La Stampa 3D e la Prototipazione Rapida CENNI STORICI FOCUS TECNOLOGIE RP PER USO PROFESSIONALE Index SLA, SLS, FDM, OBJET, Prototipi in metallo, Finiture BOOM DELLA STAMPA 3D INSTALLAZIONI DI STAMPANTI

Dettagli

Un quarto di secolo di simulazione

Un quarto di secolo di simulazione Un quarto di secolo di simulazione La simulazione dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche ha raggiunto la maturità: si può infatti far risalire l adozione generalizzata della simulazione al

Dettagli

YOUR PARTNER FOR TECHNOLOGIES INTEGRATION

YOUR PARTNER FOR TECHNOLOGIES INTEGRATION YOUR PARTNER FOR TECHNOLOGIES INTEGRATION YOUR PARTNER FOR TECHNOLOGIES INTEGRATION Le migliori aziende del triveneto di - progettazione di stampi - stampaggio di particolari plastici e compositi - finitura

Dettagli

Competitività, fondata sulla Qualità ed i Servizi forniti. Techno Assembly S.r.l. elettroplast@elettroplast.com. Elettroplast S.r.l.

Competitività, fondata sulla Qualità ed i Servizi forniti. Techno Assembly S.r.l. elettroplast@elettroplast.com. Elettroplast S.r.l. via dell'industria, 30 (Z.I. Paludi) Competitività, fondata sulla Qualità ed i Servizi forniti Mission Competitività fondata sulla qualità. Elettroplast mette a disposizione dei suoi clienti il knowhow

Dettagli

Filamenti 3D. 42 Codici Prodotto (44876 44917) Katun Brand

Filamenti 3D. 42 Codici Prodotto (44876 44917) Katun Brand Filamenti 3D Filamenti 3D 42 Codici Prodotto (44876 44917) ABS 1.75 mm in 10 colori ABS 2.85 mm in 10 colori PLA 1.75 mm in 11 colori PLA 2.85 mm in 11 colori Katun Brand Bobina nera con logo Katun Scatola

Dettagli

Rapid manufacturing process

Rapid manufacturing process Rapid Manufacturing Process all in one se lo lo immagini, noi lo lo realizziamo Rapid manufacturing process nasce la nuova visione industriale Just in Time... una filosofia di produzione adatta a tutti

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Sommario FORM 20 FORM 30. Il generatore Preparazione del lavoro. Highlights Struttura meccanica Controllo

Sommario FORM 20 FORM 30. Il generatore Preparazione del lavoro. Highlights Struttura meccanica Controllo FORM 20 FORM 30 Il miglior rapporto qualità-prezzo 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Controllo 4 6 10 Il generatore Preparazione del lavoro GF AgieCharmilles 12 13 14 FORM 20 FORM 30 La macchina

Dettagli

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo piccolo quantità > 100² complesso La tecnologia MIM è un procedimento di ottenimento di forme complesse da una polvere metallica. La prerogativa

Dettagli

ALLROUNDER 370 A. Distanza tra le colonne: 370 x 370 mm Forza di chiusura: 500, 600 kn Unità iniezione (conforme a EUROMAP): 100, 170, 290

ALLROUNDER 370 A. Distanza tra le colonne: 370 x 370 mm Forza di chiusura: 500, 600 kn Unità iniezione (conforme a EUROMAP): 100, 170, 290 Dati e fatti ALLROUNDER 37 A Distanza tra le colonne: 37 x 37 mm Forza di chiusura: 5, 6 kn Unità iniezione (conforme a EUROMAP): 1, 17, 29 www.arburg.com 37 A Quote per l installazione 325 85 215 438

Dettagli

Petainer Keg L alternativa economica ed ecologica ai keg in metallo per bevande alla spina. Pet Keg Innovazione per un futuro sostenibile

Petainer Keg L alternativa economica ed ecologica ai keg in metallo per bevande alla spina. Pet Keg Innovazione per un futuro sostenibile Petainer Keg L alternativa economica ed ecologica ai keg in metallo per bevande alla spina Pet Keg Innovazione per un futuro sostenibile Anche se altamente tecnico, il concetto alla base del Keg di Petainer

Dettagli

Il primo telaio per biciclette in metallo stampato 3D prodotto da Renishaw per Empire Cycles

Il primo telaio per biciclette in metallo stampato 3D prodotto da Renishaw per Empire Cycles Studio di applicazione dalla divisione Additive Manufacturing H-5800-1059-02-B Il primo telaio per biciclette in metallo stampato 3D prodotto da Renishaw per Empire Cycles Il telaio è stato prodotto con

Dettagli

Classificazione. Le plastiche utilizzate in edilizia sono classificate in: - Resine termoindurenti - Resine termoplastiche

Classificazione. Le plastiche utilizzate in edilizia sono classificate in: - Resine termoindurenti - Resine termoplastiche Classificazione Le plastiche utilizzate in edilizia sono classificate in: - Resine termoindurenti - Resine termoplastiche Entrambe raggruppano altre resine differenti per alcun specificità. Resine termoindurenti.

Dettagli

Il peso, un argomento per i vostri risparmi energetici

Il peso, un argomento per i vostri risparmi energetici Il peso, un argomento per i vostri risparmi energetici SEMIRIMORCHIO IL MIGLIOR PARTNER PER RISPAMIARE ENERGIA Affidabilità e robustezza, SR2 Green Liner è ideato appositamente per il trasporto frigorifero

Dettagli

Alta scuoladi costruzione

Alta scuoladi costruzione Alta scuoladi costruzione Prototipazione TEMPO DI LETTURA: 15minuti stampi Elevata qualità e flessibilità sono i punti di forza di W. Faßnacht, azienda di Bobingen (vicino ad Augusta, Germania), specializzata

Dettagli

CATALOGO ACCESSORI PER TAPPARELLE N 19A

CATALOGO ACCESSORI PER TAPPARELLE N 19A CATALOGO ACCESSORI PER TAPPARELLE N 9A Un nuovo programma di accessori per tapparelle, per rispondere alle richieste della nostra clientela SCHEMA DI MONTAGGIO CINGHIA 9 3 9 4 6 7 8 ) Supporto a murare

Dettagli

SCELTA DEL TIPO DI FRESA

SCELTA DEL TIPO DI FRESA LAVORAZIONE CON FRESE A CANDELA SCELTA DEL TIPO DI FRESA La scelta del tipo di fresa a candela dipende dal grado di tolleranza e finitura superficiale richiesti. Utilizzare una fresa riaffilabile per applicazioni

Dettagli

BIKO: Made in Italy, Qualità, Stile ed Attenzione al Cliente. Biko BENDING ROLLS

BIKO: Made in Italy, Qualità, Stile ed Attenzione al Cliente. Biko BENDING ROLLS SHAPING THE FUTURE Da oltre 20 anni BIKO è sinonimo di qualità. Già subito dopo il suo lancio, la linea di calandre BIKO è diventata la marca preferita di centinaia di produttori di serbatoi, scambiatori

Dettagli

Alveo prodotti per adesivizzazione

Alveo prodotti per adesivizzazione Alveo prodotti per adesivizzazione Schiume Sekisui Alveo supporti per nastri adesivi per edifici ad alta efficienza energetica Le schiume Sekisui Alveo sono in grado di ridurre sia il consumo energetico

Dettagli

FABBRICAZIONE ADDITIVA: L ARTIGIANATO DEL FUTURO?

FABBRICAZIONE ADDITIVA: L ARTIGIANATO DEL FUTURO? FABBRICAZIONE ADDITIVA: L ARTIGIANATO DEL FUTURO? Prof. Ing. Monica Carfagni Replicatore Star Trek La Prototipazione Rapida è una tecnologia innovativa che consente la produzione di oggetti di geometria

Dettagli

Guida alla fresatura Spianatura 1/24

Guida alla fresatura Spianatura 1/24 SPIANATURA Guida alla fresatura Spianatura 1/24 SCELTA INSERTO/FRESA Una fresa con un angolo di registrazione inferiore a 90 agevola il deflusso dei trucioli aumentando la resistenza del tagliente. Gli

Dettagli

INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE

INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE 6 SISTEMI INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE 50 PRESENTAZIONE DELLA FAMIGLIA 6 SISTEMI INDUSTRIALI DI SEPARAZIONE Separazione del ferro DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE Il ferro è tra i materiali più utilizzati in

Dettagli

serranda a bullone Possibilità d impiego: Materie sintetiche termoplastiche (non adatto per PVC)

serranda a bullone Possibilità d impiego: Materie sintetiche termoplastiche (non adatto per PVC) Ugello per macchine con serranda a bullone tipo BHP a comando pneumatico o idraulico serranda a bullone Possibilità d impiego: Materie sintetiche termoplastiche (non adatto per PVC) Meccanismo valvola:

Dettagli

TECNOLOGIE INNOVATIVE RAPID PROTOTYPING & MANUFACTURING

TECNOLOGIE INNOVATIVE RAPID PROTOTYPING & MANUFACTURING TECNOLOGIE INNOVATIVE RAPID PROTOTYPING & MANUFACTURING I.P.S.I.A. Amantea & EUROCOMIND DALL IDEA AL PRODOTTO FINITO Il Ciclo Di Sviluppo Tradizionale il secolo XX, con la rivoluzione industriale e la

Dettagli

LYNX FL. Macchina da taglio laser fibra LVDGROUP.COM LAVORAZIONE LASER A PORTATA DI MANO

LYNX FL. Macchina da taglio laser fibra LVDGROUP.COM LAVORAZIONE LASER A PORTATA DI MANO Macchina da taglio laser fibra LYNX FL LAVORAZIONE LASER A PORTATA DI MANO LVDGROUP.COM LYNX FL ENTRA NEL MONDO DEL TAGLIO LASER Progettato per lavorazioni laser economicamente vantaggiose, il Lynx offre

Dettagli

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte Nuovi prodotti Stampi per tranciatura 2014 5.8.3.1 Catalogo CD e lin Catalogo on Con il nuovo ampliamento di prodotti abbiamo voluto dare voce ai vostri desideri e consigli. Come fornitore sistematico

Dettagli

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione FORZA NOMINALE A CONTATTO Fino a 160 N/cm 2 Assenza di deformazioni

Dettagli

Giorgio Bertacchi Plastics & Computer Contributo alle lezioni Corso COMPORTAMENTO MECCANICO DEI MATERIALI Prof. Piermaria Davoli 2002 2003

Giorgio Bertacchi Plastics & Computer Contributo alle lezioni Corso COMPORTAMENTO MECCANICO DEI MATERIALI Prof. Piermaria Davoli 2002 2003 Giorgio Bertacchi Plastics & Computer Contributo alle lezioni Corso COMPORTAMENTO MECCANICO DEI MATERIALI Prof. Piermaria Davoli 2002 2003 Parte I. I termoplastici e lo stampaggio ad iniezione Caratteristiche

Dettagli

Highlights Meccanica Guida del filo Cambio filo automatico CUT 2000 CUT 3000

Highlights Meccanica Guida del filo Cambio filo automatico CUT 2000 CUT 3000 CUT 2000 CUT 3000 2 < Sommario Highlights Meccanica Guida del filo Cambio filo automatico 4 6 8 12 Generatore digitale IPG CNC Vision 5 Autonomia e automazione GF AgieCharmilles 13 14 16 18 CUT 2000 CUT

Dettagli

GF Machining Solutions. System 3R. Transformer

GF Machining Solutions. System 3R. Transformer GF Machining Solutions System 3R Transformer Swedish design and quality 2 System 3R Transformer Sommario L automazione scalabile Soluzioni personalizzate Moduli standardizzati WSM WorkShopManager Customer

Dettagli

Sezione J Ugelli Per Aria

Sezione J Ugelli Per Aria Sezione J Ugelli Per Aria Generalità La nostra ampia gamma di ugelli per aria, ideali per applicazioni di asciugatura e soffiatura, include prodotti studiati per l'impiego con soffianti rigenerative e

Dettagli

... per un flusso scorrevole del materiale. La nostra qualità + la nostra rapidità + i nostri prezzi = IL VOSTRO PROFITTO

... per un flusso scorrevole del materiale. La nostra qualità + la nostra rapidità + i nostri prezzi = IL VOSTRO PROFITTO ... per un flusso scorrevole del materiale La nostra qualità + la nostra rapidità + i nostri prezzi = IL VOSTRO PROFITTO Curve in acciaio inox Manicotti Tubi in acciaio inox Diramazioni Riduttori Curve

Dettagli

Informazioni tecniche. QWD Macchine per la fabbricazione e la manutenzione degli utensili in PCD con processo di elettroerosione a filo

Informazioni tecniche. QWD Macchine per la fabbricazione e la manutenzione degli utensili in PCD con processo di elettroerosione a filo Informazioni tecniche QWD Macchine per la fabbricazione e la manutenzione degli utensili in PCD con processo di elettroerosione a filo QWD 750/760 Una concezione versatile di macchina per le più elevate

Dettagli

WORLD CHAMPION ASTE USCENTI

WORLD CHAMPION ASTE USCENTI WORLD CHAMPION ASTE USCENTI World Champion è il calciobalilla dei campioni del mondo, Tavolo ufficiale ITSF. Modello nato dalla sinergia tra le esigenze dei più grandi giocatori di calciobalilla del mondo

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Canada: 2000 2014

Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Canada: 2000 2014 Tabella 1 Consumo di materie plastiche in Canada: 2000 2014 Anno Tonnellate Indice 2000 = 100 2000 5.650.000 100 2003 5.825.000 103,1 2004 5.960.000 105,5 2005 6.354.000 112,5 2006 6.235.000 110,3 2007

Dettagli

La localizzazione degli impianti in Corte Franca permette alla Francesco Franceschetti Elastomeri di servire un ampia area in modo efficiente

La localizzazione degli impianti in Corte Franca permette alla Francesco Franceschetti Elastomeri di servire un ampia area in modo efficiente La Francesco Franceschetti Elastomeri S.r.l. è leader nella produzione di compound a base di elastomeri termoplastici (TPE) offerti al mercato sotto il nome commerciale Marfran. Le soluzioni innovative

Dettagli

ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660

ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660 ALESATRICE ORIZZONTALE Mod. 2B660 M.I.R.M.U. - Via Baldinucci, 40 20158 Milano - Tel 02.39320593 Fax 02.39322954 info @mirmu.it 1 La macchina utensile di tipo universale con un montante anteriore mobile

Dettagli

m&h SISTEMI DI TASTATORI

m&h SISTEMI DI TASTATORI CASE STUDY m&h SISTEMI DI TASTATORI E SOFTWARE Walther Wolf GmbH, Wendelstein,Germania Enorme guadagno di tempo di Karl-Heinz Gies La misurazione delle superfici sulla macchina utensile non solo assicura

Dettagli

Tubi scaldanti e accessori I.5

Tubi scaldanti e accessori I.5 La qualità dei sistemi di riscaldamento a pavimento dipende anche dalla bontà dei tubi scaldanti. Devono essere resistenti contro la formazione di fessure per tensioni interne, resistenti alla diffusione

Dettagli

SCHEDA TECNICA SISTEMA VERTICAL TOP

SCHEDA TECNICA SISTEMA VERTICAL TOP SISTEMA VERTICAL TOP SOFFITTO/PARETE SISTEMA VERTICAL TOP Struttura Modulo 2000x1200 Modulo 1000x1200 Mandata/Ritorno Raccordi Sistema radiante a soffitto/parete specifico per la climatizzazione degli

Dettagli

Cos è il nastro autoadesivo?

Cos è il nastro autoadesivo? Cos è il nastro autoadesivo? Per nastro autoadesivo si intende una striscia di materiale che può aderire con la semplice pressione su varie superfici senza la necessità di calore, umettatura od altro.

Dettagli

Materiali ceramici. CERAMDIS è il vostro fornitore competente per soluzioni su misura in ceramica ad alto rendimento.

Materiali ceramici. CERAMDIS è il vostro fornitore competente per soluzioni su misura in ceramica ad alto rendimento. CERAMDIS è il vostro fornitore competente per soluzioni su misura in ceramica ad alto rendimento. Materiali ceramici Nitruro di silicio Carburo di silicio Ossido ceramica CeSinit Per profilati tondi, piatti,

Dettagli

Sistemi di fissaggio Renishaw Una soluzione completa per tutte le applicazioni di metrologia

Sistemi di fissaggio Renishaw Una soluzione completa per tutte le applicazioni di metrologia H-1000-0086-02-A Sistemi di fissaggio Renishaw Una soluzione completa per tutte le applicazioni di metrologia Sistemi di fissaggio per CMM Sistemi di fissaggio per macchine di visione Sistemi di fissaggio

Dettagli

4 Curva 90 / 45... 2

4 Curva 90 / 45... 2 4 Curva 90 / 45... 2 4.01 Norme rispettate dalla curva... 2 4.02 Descrizione del funzionamento... 2 4.03 Dati tecnici... 2 4.04 Limiti di sollecitazione... 2 4.05 Pericoli... 3 4.06 Smontaggio(Fig. 3.3)...

Dettagli

Introduzione alle tecnologie di fabbricazione Introduzione 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1.2 Attributi geometrici dei prodotti

Introduzione alle tecnologie di fabbricazione Introduzione 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1.2 Attributi geometrici dei prodotti Indice PREFAZIONE RINGRAZIAMENTI DELL EDITORE GUIDA ALLA LETTURA XIII XIV XV 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 1 Introduzione 1 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1 1.1.1 Precisione

Dettagli

Sistemi di produzione additiva - Stampa 3D per il settore medicale H-5489-9138-01-A. Sistemi di produzione additiva - Stampa 3D per il settore

Sistemi di produzione additiva - Stampa 3D per il settore medicale H-5489-9138-01-A. Sistemi di produzione additiva - Stampa 3D per il settore Sistemi di produzione additiva - Stampa 3D per il settore medicale H-5489-9138-01-A Sistemi di produzione additiva - Stampa 3D per il settore medicale 1 2 Strutture LaserPFM prima della rimozione dalla

Dettagli

Sardegna Ricerche. Laboratorio di Prototipazione Rapida

Sardegna Ricerche. Laboratorio di Prototipazione Rapida Sardegna Ricerche Laboratorio di Prototipazione Rapida 1 Il Laboratorio di Prototipazione Rapida Laboratorio nato per diventare un punto di riferimento per le imprese che operano nel campo della ricerca,

Dettagli

INNOVATIVE PLASTICS LIGHT+ ENERGY SPECIALTY FILM & SHEET Lastra LEXAN Solar Control IR

INNOVATIVE PLASTICS LIGHT+ ENERGY SPECIALTY FILM & SHEET Lastra LEXAN Solar Control IR INNOVATIVE PLASTICS LIGHT+ ENERGY SPECIALTY FILM & SHEET Lastra LEXAN Solar Control IR UN AZIENDA DEL GRUPPO SABIC Innovative Plastics è unità strategica del gruppo SABIC. Fondata nel 1976, SABIC è oggi

Dettagli

Art. 256 PENSILINA GABRY

Art. 256 PENSILINA GABRY Scheda Tecnica Art. 256_Pag. 1 di 5 Art. 256 PENSILINA GABRY Struttura: n 05 montanti verticali in tubo tondo di acciaio zincato da mm. 89 x 2 completi di flangia alla base. Ogni singolo montante è sormontato,

Dettagli

INCAPSULAMENTO TRATTAMENTO DEL CEMENTO-AMIANTO

INCAPSULAMENTO TRATTAMENTO DEL CEMENTO-AMIANTO TRATTAMENTO DEL CEMENTO-AMIANTO INCAPSULAMENTO Fondata nel 1967, VIERO vanta un esperienza unica nell edilizia leggera. Un know how maturato in cantieri del territorio italiano ed estero che, insieme

Dettagli

GLI ULTRASUONI PER LAVORARE I MATERIALI DURI

GLI ULTRASUONI PER LAVORARE I MATERIALI DURI ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO GLI ULTRASUONI PER LAVORARE I MATERIALI DURI 118 Con la tecnologia a ultrasuoni, Sauer, del Gruppo Gildemeister, presenta un metodo per la lavorazione ad alto rendimento di materiali

Dettagli

RIVESTIMENTO TERMOREGOLATORE INDITHERM PER CONTENITORI E FUSTI

RIVESTIMENTO TERMOREGOLATORE INDITHERM PER CONTENITORI E FUSTI RIVESTIMENTO TERMOREGOLATORE PER CONTENITORI E FUSTI Rev. Descrizione Data Redazione Approvazione Pag. 0.1 Ins. esempi di applicazione 03/02/03 1/7 Il rivestimento termoregolatore è costituito da un polimero

Dettagli

Assenza di carie Completamento di tutti i lavori di restauro necessari Assenza di patologie all ATM Assenza di malattie parodontali in corso

Assenza di carie Completamento di tutti i lavori di restauro necessari Assenza di patologie all ATM Assenza di malattie parodontali in corso Assenza di carie Completamento di tutti i lavori di restauro necessari Assenza di patologie all ATM Assenza di malattie parodontali in corso La presa di una buona impronta è fondamentale perché gli allineatori

Dettagli

L ECCELLENZA NEI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI

L ECCELLENZA NEI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI L ECCELLENZA NEI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI TOMOGRAFIA INDUSTRIALE M. Reggiani - M. Moscatti TEC Eurolab Srl - Campogalliano (MO) Nel 1979 l'ingegnere inglese Godfrey Hounsfield e il fisico sudafricano

Dettagli

Cuscinetti a sfere in opera con grani di bloccaggio

Cuscinetti a sfere in opera con grani di bloccaggio Cuscinetti a sfere in opera con grani di bloccaggio Forniamo motori, generatori e prodotti per la trasmissione di potenza meccanica, servizi ed esperienza mirati al risparmio energetico e al miglioramento

Dettagli

Formazione 2013. Progettare un bagno. Facoltà Architettura Firenze 23.05.2013

Formazione 2013. Progettare un bagno. Facoltà Architettura Firenze 23.05.2013 Formazione 2013 Progettare un bagno Facoltà Architettura Firenze 23.05.2013 Un Gruppo internazionale Progettare un bagno Corso Progettare un bagno Corso Geberit Marketing e Distribuzione In Italia da

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

ALLEGATO 1 SPECIFICHE TECNICHE

ALLEGATO 1 SPECIFICHE TECNICHE ALLEGATO 1 SPECIFICHE TECNICHE CONTENITORI CARRELLATI DA Lt.120 Dimensioni massime esterne: Altezza mm.1000; Larghezza mm.500; Profondità mm.600; Capacità non inferiore a lt.120; Attacco a pettine. Rispetto

Dettagli

PROTOTIPAZIONE RAPIDA (RP)

PROTOTIPAZIONE RAPIDA (RP) Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria dei Materiali PROTOTIPAZIONE RAPIDA (RP) Carola Esposito Corcione DEFINIZIONI La prototipazione rapida (RP) è una tecnologia

Dettagli

Panoramica sui pacchetti Creo

Panoramica sui pacchetti Creo Data sheet Panoramica sui pacchetti Potenti soluzioni di progettazione specifiche per ciascun ruolo coinvolto nello sviluppo prodotto PTC offre la gamma più scalabile di pacchetti di sviluppo prodotto

Dettagli

RAUKANTEX PMMA. www.rehau.it. Edilizia Automotive Industria

RAUKANTEX PMMA. www.rehau.it. Edilizia Automotive Industria RAUKANTEX PMMA indicazioni per la lavorazione www.rehau.it Edilizia Automotive Industria 1) Materiali per i bordi Per la sua ampia gamma di bordi RAUKANTEX, REHAU utilizza materiali termoplastici quali

Dettagli

Art. 272 PENSILINA OLIMPO

Art. 272 PENSILINA OLIMPO Scheda Tecnica Art. 272_Pag. 1 di 6 Art. 272 PENSILINA OLIMPO Struttura: n 05 montanti verticali in profilato decagonale di acciaio zincato spessore 15 / 10 (inscritto in una circonferenza di diametro

Dettagli

I supporti dei sistemi fotovoltaici

I supporti dei sistemi fotovoltaici I supporti per il montaggio dei moduli Su tetto a falda: retrofit e integrazione A terra o su tetti piani: vasche, supporti metallici, Girasole, Gazebo A parete: frangisole, in verticale Sistemi retrofit

Dettagli

Art. 282 PENSILINA BAROCCO

Art. 282 PENSILINA BAROCCO Scheda Tecnica Art. 282_Pag. 1 di 5 Art. 282 PENSILINA BAROCCO Struttura: n 02 montanti posteriori laterali in profilato di acciaio zincato da mm. 80 x 80 x 2 con un angolo stondato; ogni singolo montante

Dettagli

Imballaggio. Sacchi Rafia Bianca. Sacchi Shopper Polietilene Rigenerato C. Sacchetti in Polietilene 40 C. Sacchetti in Polietilene 60/70 C

Imballaggio. Sacchi Rafia Bianca. Sacchi Shopper Polietilene Rigenerato C. Sacchetti in Polietilene 40 C. Sacchetti in Polietilene 60/70 C Sacchi Rafia Bianca Dimensioni: 35x50 cm. Peso: 30 gr. Dimensioni: 40x70 cm. Peso. 47 gr. Dimensioni: 60x110 cm. Peso: 110 gr. Imballaggio Linea MIX Sacchi Shopper Polietilene Rigenerato C Dimensioni:

Dettagli

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente.

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Immagine indicativa della bugnatura sul fondo. DESCRIZIONE Vasca a sedere ideale per anziani, installabile ad angolo o

Dettagli

inchiesta IDEE PER PRODURRE

inchiesta IDEE PER PRODURRE inchiesta IDEE PER PRODURRE L elettroerosione è una tecnologia avanzata che prevede ancora ampie potenzialità di sviluppo. La domanda, da parte dei consumatori finali, di prodotti ecosostenibili e orientati

Dettagli

segnali modulari catalogo tecnico

segnali modulari catalogo tecnico segnali modulari catalogo tecnico tra estetica e funzione equilibrio al servizio dell efficienza comunicativa Vela Qualità. grafica e stampa gestibile in autonomia dal proprio pc immagine. segnaletica

Dettagli

Da anni, almeno un buon decennio,

Da anni, almeno un buon decennio, Un nuovo processo Da brevissimo tempo è finalmente disponibile un processo diverso, che supera quei limiti e che - secondo l azienda proponente - permette di realizzare stampi davvero equivalenti a quelli

Dettagli

UDDEHOLM ROYALLOY TM

UDDEHOLM ROYALLOY TM UDDEHOLM ROYALLOY TM Uddeholm RoyAlloy è appositamente prodotto dalla Edro Specially Steels, Inc., una Divisione del Gruppo voestalpine. RoyAlloy è brevettato da Edro Patents #6,045,633 e #6,358,344. Queste

Dettagli

Il telaio Slot.it per Carrera DTM e le parti Slot.it

Il telaio Slot.it per Carrera DTM e le parti Slot.it Il telaio Slot.it per Carrera DTM e le parti Slot.it Se avete acquistato una stampa 3D di un telaio DTM per i modelli Carrera DTM, o avete intenzione di acquistarlo, trovate di seguito tutte le informazioni

Dettagli

Minimaster PRODOTTO BREVETTATO MANUALE D USO

Minimaster PRODOTTO BREVETTATO MANUALE D USO Minimaster PRODOTTO BREVETTATO MANUALE D USO MASTERLUBE SYSTEMS LTD Unit 8, All Saints Ind. Est. Shildon, Co. Durham DL4 2RD Tel +44 (0) 1388 772276 Fax +44 (0) 1388 778893 www.bignall.co.uk 2 SOMMARIO

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

BXD. Frese multifunzionali. Serie di frese BXD per la lavorazione ad alte prestazioni delle leghe di alluminio e di materiali resistenti al calore.

BXD. Frese multifunzionali. Serie di frese BXD per la lavorazione ad alte prestazioni delle leghe di alluminio e di materiali resistenti al calore. Per alluminio e materiali difficili da tagliare B027I Frese multifunzionali Serie di frese per la lavorazione ad alte prestazioni delle leghe di alluminio e di materiali resistenti al calore. Nuovo tipo

Dettagli

OKNOKOMP QUALITÀ CERTIFICATA

OKNOKOMP QUALITÀ CERTIFICATA 1 L AZIENDA OKNOKOMP S.r.l. è una giovane azienda specializzata nella produzione di persiane e scuri in materiale composito. Il nostro successo dipende da uno staff di tecnici preparati nell affrontare

Dettagli

L AZIENDA. 2 Oknokomp

L AZIENDA. 2 Oknokomp 1 L AZIENDA 2 OKNOKOMP S.r.l. è una giovane azienda specializzata nella produzione di persiane e scuri in materiale composito. Il nostro successo dipende da uno staff di tecnici preparati nell affrontare

Dettagli

Resina Lexan* SLX. Belle sotto al sole

Resina Lexan* SLX. Belle sotto al sole Resina Lexan* SLX Belle sotto al sole 2 SABIC Innovative Plastics Lo standard del policarbonato resistente alle intemperie Resina Lexan* stabilizzata anti-uv Quando si tratta di luce solare e altre fonti

Dettagli

SUITE SOLIDWORKS SIMULATION

SUITE SOLIDWORKS SIMULATION SUITE SOLIDWORKS SIMULATION SOLUZIONI PER LA PROGETTAZIONE 3D DESIGN E PROGETTAZIONE TECNICA 3D BASATI SULLA SIMULAZIONE Le aziende di produzione in tutti i settori hanno trasformato la simulazione virtuale

Dettagli

Time-to-market: gli strumenti per tagliare tempi e costi di definizione del prodotto automobile Italo Moriggi

Time-to-market: gli strumenti per tagliare tempi e costi di definizione del prodotto automobile Italo Moriggi Time-to-market: gli strumenti per tagliare tempi e costi di definizione del prodotto automobile Italo Moriggi Additive Manufacturing is green Le tecnologie di additive manufacturing hanno avuto negli ultimi

Dettagli

Confronto tra tecnologie additive laser e processi tradizionali nella produzione di componenti aerospaziali

Confronto tra tecnologie additive laser e processi tradizionali nella produzione di componenti aerospaziali Advanced Manufacturing Technologies Research Group Confronto tra tecnologie additive laser e processi tradizionali nella produzione di componenti aerospaziali Prof. Luca Iuliano Eleonora Atzeni, Paolo

Dettagli

Saldatura di plastica

Saldatura di plastica www.or-laser.de Saldatura di plastica Il sistema con scanner automatico per la saldatura ad alta efficienza e versatilità dei materiali termoplastici. Campi di applicazione Automobilistico Medicale Industria

Dettagli

Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 2 Principi fondamentali della produzione per fonderia

Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 2 Principi fondamentali della produzione per fonderia Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 1 Introduzione 1 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 2 1.1.1 Precisione nelle trasformazioni 5 1.2 Attributi geometrici dei

Dettagli

Autodesk Inventor Progettazione di prodotti migliori, riduzione dei costi di sviluppo e accelerazione dei tempi di commercializzazione

Autodesk Inventor Progettazione di prodotti migliori, riduzione dei costi di sviluppo e accelerazione dei tempi di commercializzazione Autodesk Inventor Progettazione di prodotti migliori, riduzione dei costi di sviluppo e accelerazione dei tempi di commercializzazione Rendering del granulatore di zolfo RS1500 con tecnologia a tamburo

Dettagli