Forense 370. Su tutte le novità indicate nel presente bollettino sconto del 10% (eccetto offerte già scontate delle case editrici)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Forense inform@ 370. Su tutte le novità indicate nel presente bollettino sconto del 10% (eccetto offerte già scontate delle case editrici)"

Transcript

1 CODICI Forense 370 Su tutte le novità indicate nel presente bollettino sconto del 10% (eccetto offerte già scontate delle case editrici) Novità dal 13/5/2015 al 10/6/2015 Codice Autore Titolo Editore CUTAJAR/MASSA RI CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI COMMENTATO CON LA GIURISPRUDENZA. ANNOTATO CON IL REGOLAMENTO E LA PRASSI (IVa edizione) SCONTO 15% MAGGIOLI 145,00 123, FAMIGLIETTI/PIG NATELLI CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO. ANNOTATO CON DOTTRINA, GIURISPRUDENZA E FORMULE LAMEDICA T. CODICE DELLA RIFORMA TRIBUTARIA 2 VOLS. IN COFANETTO IN OFFERTA A 210,00 EURO ANZICHE' 275,00 EURO LO CASCIO G. CODICE COMMENTATO DEL FALLIMENTO. Normativa comunitaria. Normativa transfrontaliera.normativa tributaria. Sovraindebitamento. SCONTO 15% MEZZETTI L. (A CODICE DEI DIRITTI UMANI NELDIRITTOED ITORE 117,00 105, IPSOA 275,00 210, IPSOA 180,00 153, EDITORIALE 46,00 41, DIRITTO PRIVATO Codice Autore Titolo Editore CALVO R. DIRITTO CIVILE VOL.II IL CONTRATTO ZANICHELLI 54,00 48, FERRARI C. IL RAPPORTO TRA CONTENUTO ED EFFETTI GIUFFRE 34,00 30, DEL CONTRATTO NELL'OTTICA DELLA COMPATIBILITA' FURGIUELE G. (A SALVATORE ROMANO (I maestri italiani del diritto 90,00 81, civile) GABRIELLI E. L'OGGETTO DEL CONTRATTO ARTT COMMENTARIO SCHLESINGER/BUSNELLI GIUFFRE 35,00 31, GAZZONI F. MANUALE DI DIRITTO PRIVATO EDIZIONE ,00 106, GENTILI A. SENSO E CONSENSO. STORIA, TEORIA E TECNICA DELL'INTERPRETAZIONE DEI CONTRATTI. VOL.I STORIA E TEORIA GIAPPICHELLI 40,00 36, RIZZUTI M. LA SANABILITA' DELLE NULLITA' CONTRATTUALI ROMANO F. LA RATIFICA NEL DIRITTO PRIVATO (Ristampa edizione 1964) SCARPA D. IL MANDATO DI CREDITO ARTT COMMENTARIO SCHLESINGER/BUSNELLI 28,00 25, ,00 30, GIUFFRE 33,00 29, DIRITTO PUBBLICO Codice Autore Titolo Editore

2 71569 AA.VV. STUDI IN ONORE DI MAURIZIO PEDRAZZA GORLERO. VOL.I I DIRITTI FONDAMENTALI FRA CONCETTI E TUTELE. VOL.II LA LIBERTA' DI INFORMAZIONE E LA DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE CLARICH/FONDER ICO (A COTTA/MARANGO NI FURLAN F. PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E POLITICHE DI SICUREZZA INTERNAZIONALE TRA DIARCHIA E GARANZIA 180,00 162, PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO IPSOA 75,00 67, IL GOVERNO IL MULINO 29,00 26, GIUFFRE 38,00 34, LA TORRE A. MEMORABILIA FRA DIRITTO E GIUSTIZIA GIUFFRE 70,00 63, PIZZOLATO/COST SICUREZZA, STATO E MERCATO GIUFFRE 30,00 27, A VOLPE G. STORIA COSTITUZIONALE DEGLI ITALIANI VOL.II IL POPOLO DELLE SCIMMIE ( ) GIAPPICHELLI 36,00 32, FILOSOFIA DEL DIRITTO Codice Autore Titolo Editore GAZZONI F. FAVOLE QUASI-GIURIDICHE KEY EDITORE 16,00 14, RAGIMOV I. FILOSOFIA DEI DELITTI E DELLE PENE GIAPPICHELLI 30,00 27, TRACUZZI G. (A PIER FRANCESCO CARNELUTTI. A CINQUANT'ANNI DALLA SCOMPARSA CEDAM 20,00 18, NOTARIATO Codice Autore Titolo Editore DI FABIO M. L'ATTO NOTARILE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE. Profili civilistici, pubblicitari, fiscali, urbanistici, internazional-privatistici. SCONTO 15% UTET 40,00 34, DIRITTO BANCARIO Codice Autore Titolo Editore AMENDOLA- LA TASSAZIONE DEGLI STRUMENTI EGEA 65,00 58, PROVENZANO FINANZIARI (IIa edizione) CAGNASSO/PANZ LE NUOVE SPA VOL.8 LE SOCIETA' BANCARIE. ZANICHELLI 97,00 87, ANI SPA, POPOLARI, COOPERATIVE CAPRIGLIONE F. MANUALE DI DIRITTO BANCARIO E CEDAM 42,00 37, (A FINANZIARIO SFAMENI/GIANNE DIRITTO DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI (IIa EGEA 28,00 25, LLI edizione) DIRITTO DEL LAVORO Codice Autore Titolo Editore BULGARINI IL LICENZIAMENTO DEL DIRIGENTE (officina del GIUFFRE 18,00 16, D'ELCI/SARTORI diritto) GHERA/GAROFAL LE TUTELE PER I LICENZIAMENTI E PER LA CACUCCI 35,00 31, O (A DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA NEL JOBS ACT 2. Commento ai decreti legislativi 4 marzo 2015, nn.22 e 23, in attuazione della legge 10 dicembre 2014, n.183

3 71374 GOTTARDI/BAZZA IL COORDINAMENTO DEGLI ATTORI DEL NI (A MERCATO DEL LAVORO INDICITALIA (A INDICITALIA (A MARANO/SOLOM BRINO 24,00 21, LAVORO GUIDE E SOLUZIONI. CON CD ROM IPSOA 103,00 92, PAGHE E CONTRIBUTI. GUIDE E SOLUZIONI IPSOA 75,00 67, IL CONTRATTO A TUTELE CRESCENTI (CATUC). Il nuovo regime sanzionatorio in caso di licenziamento illegittimo ex d.lgs. 23/2015 di attuazione del jobs act SIMONE 23,00 20, MARAZZA/GAROF ALO INSOLVENZA DEL DATORE DI LAVORO E TUTELE DEL LAVORATORE STERN P. (a cura di) JOBS ACT : I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI. NASPI, ADI E DIS-COLL (IVa edizione) TATARELLI M. IL LICENZIAMENTO INDIVIDUALE E COLLETTIVO. LAVORO PRIVATO E PUBBLICO. Con le novita' in tema di licenziamento nel contratto a tutele crescenti (d. lgs. 4 marzo 2015, n.23) GIAPPICHELLI 30,00 27, MAGGIOLI 24,00 21, CEDAM 50,00 45, DIRITTO E PROCEDURA PENALE Codice Autore Titolo Editore APOLLONIO A. (A PROCESSO E LEGGE PENALE NELLA SECONDA CAROCCI 18,00 16, REPUBBLICA. RIFLESSIONI SULLA GIUSTIZIA DA TANGENTOPOLI ALLA FINE DEL BERLUSCONISMO CAVINI S. LE RICOGNIZIONI E I CONFRONTI (TRATTATO GIUFFRE 30,00 27, DI PROCEDURA PENALE diretto da Ubertis e Voena) D'ARCANGELO F. LE MISURE CAUTELARI PERSONALI (L.16 GIUFFRE 19,00 17, APRILE 2015, N.47) (officina del diritto) DINELLI A. LA NUOVA DIFESA D'UFFICIO MAGGIOLI 19,00 17, FORNASARI G. (A DELITTI CONTRO L'ECONOMIA PUBBLICA., L'INDUSTRIA E IL COMMERCIO GAMBOGI G. RICICLAGGIO E AUTORICICLAGGIO (officina del diritto) MASTROTOTARO SEGRETO INVESTIGATIVO E DIRITTO DI R. DIFESA 56,00 50, GIUFFRE 18,00 16, ,00 21, MEZZETTI E. DIRITTO PENALE. CASI E MATERIALI ZANICHELLI 60,00 54, MONTALDO S. I LIMITI DELLA COOPERAZIONE IN MATERIA EDITORIALE 50,00 45, PENALE NELL'UNIONE EUROPEA NUNZIATA M. CORSO DI DIRITTO PENALE MILITARE (IIa JOVENE 32,00 28, edizione) PICCIONI F. TENUITA' DEL FATTO E NON PUNIBILITA'. MAGGIOLI 42,00 37, Analisi ragionata del d.lgs. 16 marzo 2015, n VARONE F. L'ARCHIVIAZIONE DELLA NOTIZIA DI REATO. I GIUFFRE 25,00 22, DIRITTI DELL'INDAGATO E DELLA PERSONA OFFESA SERVIZI PUBBLICI Codice Autore Titolo Editore ASTEGIANO G. SOCIETA' PUBBLICHE. INSOLVENZA E IPSOA 55,00 49, RESPONSABILITA' LONGHI L. DIMENSIONI, PERCORSI E PROSPETTIVE DEI GIAPPICHELLI 26,00 23, SERVIZI PUBBLICI LOCALI MIDIRI/ANTONIAZ SERVIZI PUBBLICI LOCALI E REGOLAZIONE EDITORIALE 20,00 18, ZI

4 DIRITTO COMMERCIALE Codice Autore Titolo Editore AA.VV. LA RIFORMA DEL DIRITTO SOCIETARIO DIECI GIUFFRE 40,00 36, ANNI DOPO. PER I QUARANT'ANNI DI GIURISPRUDENZA COMMMERCIALE. Milano giugno BEVILACQUA/CRI LE OPERAZIONI STRAORDINARIE. LA IPSOA 55,00 49, STOFORI TRASFORMAZIONE. PROFILI CIVILISTICI, CONTABILI, FISCALI FRANZONI M. SOCIETA' PER AZIONI TOMO III DELL'AMMINISTRAZIONE E DEL CONTROLLO. 2 DEL COLLEGIO SINDACALE. DELLA REVISIONE LEGALE DEI CONTI (COMMENTARIO SCIALOJA- BRANCA) ZANICHELLI 89,00 80, PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA DI STATO Codice Autore Titolo Editore APRILE/IERO IL PROCESSO PENSIONISTICO DAVANTI ALLA IPSOA 40,00 36, CORTE DEI CONTI DIRITTO COMUNITARIO E COMPARATO Codice Autore Titolo Editore CAPPELLO M. GUIDA AI FONDI STRUTTURALI EUROPEI MAGGIOLI 36,00 32, COSTATO/ROSSI/B COMMENTARIO ALLA LEGGE N.234. EDITORIALE 42,00 37, ORGHI NORME GENERALI SULLA PARTECIPAZIONE DELL'ITALIA ALLA FORMAZIONE E ALL'ATTUAZIONE DELLA NORMATIVA E DELLLE POLITICHE DELL'UNIONE EUROPEA GROSSO E. CITTADINANZA E TERRITORIO. LO IUS SOLI NEL DIRITTO COMPARATO ROMITO A.M. LA TUTELA GIURISDIZIONALE NELL'UNIONE EUROPEA TRA EFFETTIVITA' DEL SISTEMA E GARANZIE INDIVIDUALI VETTORI G. IL CONTRATTO EUROPEO FRA REGOLE E PRINCIPI EDITORIALE 10,00 9, CACUCCI 35,00 31, GIAPPICHELLI 20,00 18, ASSICURAZIONI - RESPONSABILITA CIVILE Codice Autore Titolo Editore MORANDI/IZZO (A L'ACQUA. MARE, LAGHI E FIUMI. VOL.III GIAPPICHELLI 75,00 67, Trattato La responsabilita' civile e penale negli sport del turismo NIGRO B. FORMULARIO DELL'INFORTUNISTICA STRADALE DOPO LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA. CON COMMENTO E GIURISPRUDENZA CON CD ROM MAGGIOLI 64,00 57, BILANCIO E CONTABILITA Codice Autore Titolo Editore

5 71676 AA.VV. MEMENTO REVISIONE LEGALE. Individuazione dei rischi e test di valutazione. Organizzazione dei controlli. Adempimenti del collegio sindacale. SCONTO 15% D'ALESSIO/ANTON IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI E ELLI AMMORTAMENTO DEI BENI IORI M. (FRIZZERA) PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI IPSOA 105,00 89, MAGGIOLI 45,00 40, SOLE 24 ORE 60,00 54, DIRITTO ECCLESIASTICO - CANONICO Codice Autore Titolo Editore CASUSCELLI G. SCRITTI GIOVANILI GIUFFRE 32,00 28, CLEMENTI/SIMON ELLI (A L'ENTE ECCLESIASTICO A TRENT'ANNI DALLA REVISIONE DEL CONCORDATO GIUFFRE 50,00 45, LOCAZIONI - CONDOMINIO - IMMOBILI Codice Autore Titolo Editore ALBANESE/DONZI LOCAZIONI. CEDOLARE SECCA E RENT TO MAGGIOLI 34,00 30, BUY. CON CD ROM CARRATO/SCARP LE LOCAZIONI NELLA PRATICA DEL GIUFFRE 90,00 81, A CONTRATTO E DEL PROCESSO (IVa edizione) CUSANO R. IL NUOVO CONDOMINIO. MANUALE TEORICO- PRATICO. CON FORMULARIO E APPENDICE NORMATIVA SIMONE 42,00 37, DIRITTO PROCESSUALE CIVILE Codice Autore Titolo Editore BARTOLINI F. ECCEZIONI E PRECLUSIONI NEL PROCESSO GIUFFRE 60,00 54, CIVILE BESSO C. (A CURA TRASFORMAZIONI E RIFORME DEL PROCESSO ZANICHELLI 109,00 98, DI) CIVILE. Dalla l.69/2009 al d.d.l. delega 10 febbraio DALFINO D. (A MISURE URGENTI PER LA FUNZIONALITA' E L'EFFICIENZA DELLA GIUSTIZIA CIVILE (D.L. 12 SETTEMBRE 2014, N132, CONVERTITO CON MODIFICAZIONI, IN L. 10 NOVEMBRE 2014, N.162) GIAPPICHELLI 31,00 27, RECCHIONI S. DIRITTO PROCESSUALE CAUTELARE GIAPPICHELLI 92,00 82, TAFFARI S. IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO. ANALISI NUOVA 28,00 25, RAGIONATA DELLE DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E REGOLAMENTARI GIURIDICA TIZI F. L'IMPARZIALITA' DELL'ARBITRO E DEL TRIBUNALE ARBITRALE MAGGIOLI 30,00 27, AUTONOMIE LOCALI Codice Autore Titolo Editore AA.VV. MODULO ENTI LOCALI TRIBUTI E FISCALITA' IPSOA 52,00 46, BORGHI/CRISO MODULO ENTI LOCALI. BILANCI. GESTIONE. CONTROLLO. SERVIZI IPSOA 52,00 46,

6 71635 MASSARI/SORREN GLI ACQUISTI NEI COMUNI NON CAPOLUOGO E MAGGIOLI 88,00 79, TINO IL RICORSO AL MEPA. GUIDA OPERATIVA AGGIORNATA CON I MANUALI PIZZETTI F. LA RIFORMA DEGLI ENTI TERRITORIALI. CITTA' METROPOLITANE, NUOVE PROVINCE E UNIONI DI COMUNI. LEGGE 7 APRILE 2014, N.56 (LEGGE DEL RIO) GIUFFRE 50,00 45, DIRITTO DI FAMIGLIA Codice Autore Titolo Editore BLASI M. DIVORZIO BREVE E FACILE. LA RIFORMA GIAPPICHELLI 20,00 18, DELLA L. 6 MAGGIO 2015, N.55 COORDINATA CON IL D.L. N.132/2014, CONVERTITO IN L. N.162/ BUGETTI M.N. LA RISOLUZIONE EXTRAGIUDIZIALE DEL GIUFFRE 23,00 20, CONFLITTO CONIUGALE ROSSI R. DIVORZIO BREVE E NEGOZIAZIONE ASSISITITA GIUFFRE 19,00 17, : TUTTE LE NOVITA'. L.N. 55/2015 IN VIGORE DAL 26 MAGGIO L.N.162/2014 (officina del diritto) STANZIONE M.G. IDENTITA' DEL FIGLIO E DIRITTO DI CONOSCERE LE PROPRIE ORIGINI GIAPPICHELLI 24,00 21, GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA Codice Autore Titolo Editore SAITTA N. SISTEMA DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA EDITORIALE 50,00 45, (NUOVA EDIZIONE) AMBIENTE- BENI CULTURALI Codice Autore Titolo Editore NAPOLITANO/ZOP ANNUARIO DI DIRITTO DELL'ENERGIA LA IL MULINO 23,00 20, PINI TUTELA DEI CONSUMATORI NEI MERCATI ENERGETICI SICUREZZA DEL LAVORO Codice Autore Titolo Editore AA.VV. MANUALE SICUREZZA 2015 CON CD ROM IPSOA 85,00 76, COMMERCIO INTERNAZIONALE Codice Autore Titolo Editore ODETTO/VALENT MANUALE DELLA FISCALITA' EUTEKNE 85,00 76, E INTERNAZIONALE DIRITTO TRIBUTARIO Codice Autore Titolo Editore

7 71626 AA.VV. LE NOVITA' DELLA DICHIARAZIONE DEI EUTEKNE 39,00 35, REDDITI UNICO AMATUCCI F. (A L'ACCERTAMENTO SINTETICO E IL NUOVO GIAPPICHELLI 27,00 24, REDDITOMETRO ANCL (A DIRITTO TRIBUTARIO. MANUALI IPSOA 60,00 54, CEPPELLINI/LUGA TESTO UNICO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI NO (20a edizione) CUZZOLA E. DALLA FATTURA ELETTRONICA ALLO SPLIT PAYMENT. GUIDA RAPIDA CON CASI PRATICI SOLE 24 ORE 110,00 99, MAGGIOLI 32,00 28, FARRI F. FORMA ED EFFICACIA NELLA TEORIA DEGLI ATTI DELL'AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA CEDAM 96,00 86, FASANO/ZINGARI GUIDA ALLA VOLUNTARY DISCLOSURE. CON MAGGIOLI 29,00 26, CD ROM FORTE N. SPLIT PAYMENT E REVERSE CHARGE MAGGIOLI 18,00 16, GOBBI/POSTAL GUIDA PRATICA FISCALE TESTO UNICO SOLE 24 ORE 38,00 34, (FRIZZERA) IMPOSTE SUI REDDITI MAZZOCCHI S. LINEAMENTI DI DIRITTO TRIBUTARIO GIUFFRE 35,00 31, (prefazione di M. Cavallaro) PANTONI G. DICHIARAZIONE IRAP 2015 SOLE 24 ORE 35,00 31, (FRIZZERA) VIO R. GLI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI NELDIRITTOED ITORE 24,00 21, MEDICINA LEGALE E CRIMINOLOGIA Codice Autore Titolo Editore CIAPPI/PEZZUOLO PSICOLOGIA GIURIDICA. LA TEORIA, LE HOGREFE 27,50 24, TECNICHE, LA VALUTAZIONE DIRITTO FALLIMENTARE Codice Autore Titolo Editore AMATORE R. L'ABUSO DEL DIRITTO NELLE PROCEDURE GIUFFRE 18,00 16, CONCORSUALI (Officina del diritto) DIRITTO INDUSTRIALE E DI AUTORE Codice Autore Titolo Editore BOSSHARD M. LA TUTELA DELL'ASPETTO DEL PRODOTTO GIAPPICHELLI 20,00 18, INDUSTRIALE CERRI F. TRUST, AFFIDAMENTO FIDUCIARIO E FIDUCIE. GIUFFRE 18,00 16, TRE MODI DI DECLINARE LA FIDUCIA NEL QUADRO DEL DIRITTO EUROPEO EDILIZIA E URBANISTICA Codice Autore Titolo Editore COPPOLA/DANIEL E/TERESI L'ESPROPRIAZIONE FORZATA DIKE GIURIDICA EDITRICE 75,00 67, PROCESSO DEL LAVORO

8 Codice Autore Titolo Editore DE 47,00 42, GIOIA/CORTONI FORMULARIO ANNOTATO DEL PROCESSO DEL LAVORO Aggiornato al d.lg. 4 marzo 2015, n.23. CON CD ROM DIKE GIURIDICA EDITRICE STRANIERI Codice Autore Titolo Editore ANNONI/MORI (A I DIRITTI DELLE FAMIGLIE MIGRANTI FRA GIAPPICHELLI 24,00 21, INTEGRAZIONE E TUTELA DELLA DIVERSITA' BARTOLINI F. STRANIERI. PROCEDIMENTI PER L'ACCOGLIMENTO E L'ALLONTANAMENTO GIUFFRE 28,00 25, CONTENZIOSO TRIBUTARIO Codice Autore Titolo Editore MARCHESELLI A. CONTENZIOSO TRIBUTARIO. GUIDE E IPSOA 103,00 92, (A SOLUZIONI NOCERA C. ACCERTAMENTO, CONTROLLI E PROCESSO TRIBUTARIO. 600 QUESITI RISOLTI MAGGIOLI 38,00 34, AVVOCATURA - MAGISTRATURA Codice Autore Titolo Editore ABBAMONTE O. (A IL POTERE DEI CONFLITTI. TESTIMONIANZE SULLA STORIA DELLA MAGISTRATURA ITALIANA GIAPPICHELLI 42,00 37, ESPOSITO/STAIAN O GUIDA PRATICA ALLA PENSIONE DELL'AVVOCATO. Cassa forense e previdenza MAGGIOLI 24,00 21, DIZIONARI Codice Autore Titolo Editore TROIKE VOCABOLARIO DEL DIRITTO E GIUFFRE 145,00 130, STRAMBACI/MARI DELL'ECONOMIA VOL.II ITALIANO - TEDESCO. ANI WORTERBUCH FUR RECHT UND WIRTSCHAFT ITALIENISCH-DEUTSCH

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 206 23.07.2013 Sospensione feriale dei termini processuali Categoria: Contenzioso Sottocategoria: Processo tributario Anche quest anno, come di

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

COD. DOCENTE INSEGNAMENTO Nov-Dic ORA Aula FEB I ORA Aula F EB II ORA Aula

COD. DOCENTE INSEGNAMENTO Nov-Dic ORA Aula FEB I ORA Aula F EB II ORA Aula Le date degli appelli possono subire modifiche, e in tal caso vengono evidenziate con sfondo giallo. Conviene anche consultare il sito di Facoltà http://www.giurisprudenza.unimib.it alla voce "Appelli".

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Introduzione Le Societá tra Professionisti, introdotte dalla legge 183/2010, sono una delle novitá

Dettagli

Focus di approfondimento: gli anni interessati e i rapporti cointestati. Direzione Regionale della Lombardia

Focus di approfondimento: gli anni interessati e i rapporti cointestati. Direzione Regionale della Lombardia Focus di approfondimento: gli anni interessati e i rapporti cointestati Nel 2003 Tizio apre un conto corrente, cointestato con la moglie Caia, in Svizzera, con il conferimento di una provvista iniziale

Dettagli

IL REGIME FISCALE DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE (COMPRESE LE SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE)

IL REGIME FISCALE DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE (COMPRESE LE SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE) RIVISTA DI ISSN 1825-6678 DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT Vol. III, Fasc. 1, 2007 IL REGIME FISCALE DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE (COMPRESE LE SOCIETÀ SPORTIVE

Dettagli

Paghe. Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro

Paghe. Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro Obblighi contributivi Calcolo dei contributi Con l instaurazione del rapporto di lavoro, sorge anche l obbligazione

Dettagli

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15)

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) Allegato alla Nota Informativa Pagina 2 di 8 - Pagina bianca Edizione 03.2015 Documento sul regime

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili genzia ntrate MOD. RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESVI Contratti di locazione e affitto di immobili (art. 11 del D.P.R. 26 aprile 1986 n.131) Informativa sul trattamento dei dati personali

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Patrimoni destinati ad uno specifico affare. A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista

Patrimoni destinati ad uno specifico affare. A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista Patrimoni destinati ad uno specifico affare A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista Riferimenti normativi D.Lgs. Numero 6 del 17 gennaio 2003 Introduce con gli articoli 2447-bis e seguenti del

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LE FONTI DEL RAPPORTO DI LAVORO PRIVATO ALLE DIPENDENZE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE REPORT ANNUALE - 2011 - ITALIA (Aprile 2011) Prof. Alessandra PIOGGIA INDICE 1. LA PRIVATIZZAZIONE 2. LE COMPETENZE

Dettagli

CIRCOLARE N. 40/E. OGGETTO: Articolo 13-ter del DL n. 83 del 2012 - Disposizioni in materia di responsabilità solidale dell appaltatore - Chiarimenti

CIRCOLARE N. 40/E. OGGETTO: Articolo 13-ter del DL n. 83 del 2012 - Disposizioni in materia di responsabilità solidale dell appaltatore - Chiarimenti CIRCOLARE N. 40/E Direzione Centrale Normativa Roma, 8 ottobre 2012 OGGETTO: Articolo 13-ter del DL n. 83 del 2012 - Disposizioni in materia di responsabilità solidale dell appaltatore - Chiarimenti Premessa

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

RISOLUZIONE N. 42/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 42/E QUESITO RISOLUZIONE N. 42/E Direzione Centrale Normativa Roma, 27 aprile 2012 OGGETTO: Interpello (art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212) - Chiarimenti in merito alla qualificazione giuridica delle operazioni

Dettagli

D.L. 30 dicembre 2013, n. 151

D.L. 30 dicembre 2013, n. 151 D.L. 30 dicembre 2013, n. 151 Disposizioni di carattere finanziario indifferibili, finalizzate a garantire la funzionalità di enti locali, la realizzazione di misure in tema di infrastrutture, trasporti

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi

Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi Le principali novità in materia di tassazione dei redditi fondiari Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi

Dettagli

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI DAGLI AMATORI AI PROFESSIONISTI DI FATTO ATTRAVERSO LO STUDIO DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE a cura di MATTEO SPERDUTI 2 0 1 5 INDICE ACRONIMI E ABBREVIAZIONI......

Dettagli

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE.

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE. Trattamento delle somme corrisposte da una società di persone al socio nel caso di recesso, esclusione, riduzione del capitale, e liquidazione, ed aspetti fiscali per la società. Questo convegno ci offre

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA NOTE ILLUSTRATIVE PER LA DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI DOVUTI IN AUTOLIQUIDAZIONE - MOD. 5/2015 (Comunicazione obbligatoria ex artt. 17 e 18 della Legge n. 576/1980, artt. 9 e 10 della legge n. 141/1992

Dettagli

Il concorso di persone nell illecito amministrativo ambientale: la disciplina normativa e la prassi applicativa

Il concorso di persone nell illecito amministrativo ambientale: la disciplina normativa e la prassi applicativa Il concorso di persone nell illecito amministrativo ambientale: la disciplina normativa e la prassi applicativa A cura della Dott.ssa Stefania Pallotta L art. 5 della legge n. 24 novembre 1981, n. 689

Dettagli

StarRock S.r.l. Bilancio 2014

StarRock S.r.l. Bilancio 2014 StarRock S.r.l. Bilancio 2014 Pagina 1 StarRock S.r.l. Sede legale in Milano 20135, Viale Sabotino 22 Capitale sociale sottoscritto Euro 35.910,84 i.v. Registro Imprese di Milano, Codice Fiscale, P.IVA

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVE TRA PROFESSIONISTI: ASPETTI FISCALI. Bologna, 22 luglio 2014

SOCIETA COOPERATIVE TRA PROFESSIONISTI: ASPETTI FISCALI. Bologna, 22 luglio 2014 SOCIETA COOPERATIVE TRA PROFESSIONISTI: ASPETTI FISCALI Bologna, 22 luglio 2014 INQUADRAMENTO NORMATIVO FISCALE La nuova disciplina sulle società tra professionisti non contiene alcuna norma in merito

Dettagli

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008 CIRCOLARE N. 12/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 febbraio 2008 OGGETTO: Profili interpretativi emersi nel corso della manifestazione Telefisco 2008 del 29 Gennaio 2008 e risposte ad

Dettagli

Il recesso dal contratto collettivo nel diritto civile

Il recesso dal contratto collettivo nel diritto civile Capitolo I nel diritto civile SOMMARIO: 1. Il recesso dal contratto: i termini della questione. 2. Il principio della temporaneità dei vincoli contrattuali e la questione del recesso dal contratto. 3.

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 17 giugno 2014 Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione su diversi tipi di supporto -

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEI RIPOSI E DURATA DEL LAVORO NOTTURNO

ORGANIZZAZIONE DEI RIPOSI E DURATA DEL LAVORO NOTTURNO Scheda esplicativa per la trattativa decentrata maggio 2009 ORGANIZZAZIONE DEI RIPOSI E DURATA DEL LAVORO NOTTURNO a cura di Giuseppe Montante e Carlo Palermo componenti la Delegazione trattante nazionale

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

DECLINATORIA DI GIURISDIZIONE E CONTINUAZIONE DEL PROCESSO DAVANTI AL GIUDICE MUNITO DI GIURISDIZIONE (C.D. TRANSLATIO IUDICII)

DECLINATORIA DI GIURISDIZIONE E CONTINUAZIONE DEL PROCESSO DAVANTI AL GIUDICE MUNITO DI GIURISDIZIONE (C.D. TRANSLATIO IUDICII) DECLINATORIA DI GIURISDIZIONE E CONTINUAZIONE DEL PROCESSO DAVANTI AL GIUDICE MUNITO DI GIURISDIZIONE (C.D. TRANSLATIO IUDICII) CORTE DI CASSAZIONE; sezioni unite civili; sentenza, 22-02-2007, n. 4109

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Informativa per la clientela di studio N. 131 del 05.09.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

L Iva all importazione non è la stessa imposta dell Iva interna di Sara Armella

L Iva all importazione non è la stessa imposta dell Iva interna di Sara Armella L Iva all importazione non è la stessa imposta dell Iva interna di Sara Armella La sentenza n. 12581 del 2010 1 della Corte di cassazione è parte di un gruppo di recenti sentenze 2, le prime a intervenire

Dettagli

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015 CIRCOLARE N. 1/E Direzione Centrale Normativa Roma, 9 febbraio 2015 OGGETTO: IVA. Ambito soggettivo di applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti Articolo 1, comma 629, lettera b), della

Dettagli

= Circolare n. 9/2013

= Circolare n. 9/2013 = Scadenze + 27 dicembre + Invio degli elenchi INTRA- STAT mensili versamento acconto IVA mediante Mod. F24 + 30 dicembre + Stampa dei libri contabili dell'anno 2012 (libro giornale, registri IVA, libro

Dettagli

Scadenza 26/05/2015 Domanda n

Scadenza 26/05/2015 Domanda n Scadenza 26/05/2015 Domanda n Spazio riservato al Protocollo AL COMUNE DI PESCARA Settore Manutenzioni Servizio Politiche della Casa Il/La sottoscritto/a (Cognome) (Nome) nato/a a prov. il / / cittadinanza

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel 730: Reddito lavoro dipendente Punto

Dettagli

Articolo 17- ter. Operazioni effettuate nei confronti di enti pubblici IL TESTO CHE SEGUE SOSTITUISCE INTEGRALMENTE IL COMMENTO ALL ARTICOLO

Articolo 17- ter. Operazioni effettuate nei confronti di enti pubblici IL TESTO CHE SEGUE SOSTITUISCE INTEGRALMENTE IL COMMENTO ALL ARTICOLO Articolo 17- ter Operazioni effettuate nei confronti di enti pubblici IL TESTO CHE SEGUE SOSTITUISCE INTEGRALMENTE IL COMMENTO ALL ARTICOLO 1. Premessa L art. 1, comma 629 della legge 23 dicembre 2014,

Dettagli

Il pagamento diretto ai subappaltatori: dalle risoluzioni dell Autorità alle disposizioni di legge

Il pagamento diretto ai subappaltatori: dalle risoluzioni dell Autorità alle disposizioni di legge Il pagamento diretto ai subappaltatori: dalle risoluzioni dell Autorità alle disposizioni di legge di Matteo Lariccia Sommario: 1. Premessa. La disciplina e i termini dell intervento legislativo, in funzione

Dettagli

DECRETO 26 ottobre 2011

DECRETO 26 ottobre 2011 DECRETO 26 ottobre 2011 Modalita' di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA, dei soggetti esercitanti l'attivita' di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007, N. 231 (PUBBLICATO NELLA G.U. N. 290 DEL 14 DICEMBRE 2007, S.O. N. 268) ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2005/60/CE CONCERNENTE LA PREVENZIONE DELL UTILIZZO DEL SISTEMA

Dettagli

Parte I. VISTA la L.R. 2 marzo 1996 n. 12 e sue successive

Parte I. VISTA la L.R. 2 marzo 1996 n. 12 e sue successive Parte I N. 19 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 19-6-2012 4849 Contenzioso n. 160 - Tribunale di Potenza - Procedimento penale n. 3608/08 - R.G.N.R. n. 485/09 R.G.GIP - Costituzione in

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

II Guida Iva in Edilizia L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare

II Guida Iva in Edilizia L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare II Guida Iva in Edilizia L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare Vademecum operativo Marzo 2014 SOMMARIO PREMESSA... 3 1 Abitazioni... 4 1.1 Cessioni... 4 1.1.1 Esercizio dell opzione

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Entrate. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Entrate Roma, 10/04/2015 Circolare n. 72 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015 CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 26 marzo 2015 OGGETTO: Articolo 1, comma 154, legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge stabilità 2015) Contributo del cinque per mille dell

Dettagli

Qual è la valenza ai fini penali dell'accertamento sintetico?

Qual è la valenza ai fini penali dell'accertamento sintetico? Accertamento sintetico Art. 38, dpr 29/9/73, n. 600; artt. 2727 e 2729 cc; artt. 4 e 5, D.Lgs. 10/3/00, n. 74 Qual è la valenza ai fini penali dell'accertamento sintetico? di Alessandro Traversi* L'accertamento

Dettagli

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014.

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014. Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014 Editrice Comitato scientifico: Elisabetta BERTACCHINI (Professore

Dettagli

rilevazione e valutazione) tali che, assicurino, sia al locatore che al locatario, la contabilizzazione nei rispettivi bilanci di un operazione di

rilevazione e valutazione) tali che, assicurino, sia al locatore che al locatario, la contabilizzazione nei rispettivi bilanci di un operazione di RIASSUNTO Nonostante il leasing ha una frequenza di utilizzazione molto elevata, le operazioni di locazione finanziaria non hanno mai avuto una disciplina giuridica e contabile. Il suo sviluppo in termini

Dettagli

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI INFORMATIVA N. 204 14 SETTEMBRE 2011 IVA LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI Artt. 7-ter, 7-quater e 7-sexies, DPR n. 633/72 Regolamento UE 15.3.2011, n. 282 Circolare Agenzia Entrate

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate dalla legge 3 maggio 1985, n. 204, in attuazione degli

Dettagli

Per la Cassazione l omesso Reverse charge non genera danni erariali di Francesco Greggio

Per la Cassazione l omesso Reverse charge non genera danni erariali di Francesco Greggio Edizione di giovedì 7 maggio 2015 CRISI D IMPRESA Vademecum su transazione fiscale e crisi da sovraindebitamento di Alessandro Bonuzzi AGEVOLAZIONI Novità modello IRAP 2015: la deduzione per incremento

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI Tratto dalla rivista IPSOA Pratica Fiscale e Professionale n. 8 del 25 febbraio 2008 A cura di Marco Peirolo Gruppo di studio Eutekne L

Dettagli

Aspetti procedurali (1) ed aspetti sostanziali (2)

Aspetti procedurali (1) ed aspetti sostanziali (2) Istanza di fallimento e procedimento di concordato preventivo in bianco Dott. Francesco Pedoja Presidente del Tribunale di Pordenone Aspetti procedurali (1) ed aspetti sostanziali (2) 1- La L. n.134/2012

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL MODELLO PRECOMPILATO Direzione

Dettagli

CAPITOLO I L IMPOSIZIONE DIRETTA PER LE SOCIETÀ SEMPLICI IMMOBILIARI 1 1 SOCIETÀ SEMPLICI ESERCENTI ATTIVITÀ DI GESTIONE IMMOBILIARE

CAPITOLO I L IMPOSIZIONE DIRETTA PER LE SOCIETÀ SEMPLICI IMMOBILIARI 1 1 SOCIETÀ SEMPLICI ESERCENTI ATTIVITÀ DI GESTIONE IMMOBILIARE Società immobiliari CAPITOLO I L IMPOSIZIONE DIRETTA PER LE SOCIETÀ SEMPLICI IMMOBILIARI 1 1 SOCIETÀ SEMPLICI ESERCENTI ATTIVITÀ DI GESTIONE IMMOBILIARE Ai sensi dell art. 2249 c.c., le società che hanno

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

1. Quali sono gli estremi per l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali?

1. Quali sono gli estremi per l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali? Domanda: Risposta (a cura di Maurizio Santoloci): Oggi un impresa edile che trasporta in proprio i rifiuti non pericolosi con proprio mezzo al contrario di quanto accadeva nella previdente disciplina deve

Dettagli

Struttura giuridica e sede del Tribunale

Struttura giuridica e sede del Tribunale Bundesgericht Tribunal fédéral Benvenuti! Visita del Tribunale federale Tribunale federale Tribunal federal Vista della facciata frontale, Tribunale federale Losanna Foto: Philippe Dudouit L organizzazione

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

IMMOBILI ABITATIVI - IMPRESA COSTRUTTRICE ENTRO 5 ANNI (Quadro A)

IMMOBILI ABITATIVI - IMPRESA COSTRUTTRICE ENTRO 5 ANNI (Quadro A) D.L. 22.06.2012 n. 83, in vigore dal 26.06.2012 IMMOBILI ABITATIVI - La disciplina delle cessioni di fabbricati abitativi Con riferimento al regime delle cessioni la novella sostituisce il n. 8-bis dell

Dettagli

Vendita con riserva della proprietà e successione mortis causa del compratore

Vendita con riserva della proprietà e successione mortis causa del compratore Vendita con riserva della proprietà e successione mortis causa del compratore Si pone il problema di individuare con esattezza gli obblighi tributari dei chiamati all eredità del compratore con patto di

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO.

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. 5 del consiglio di Amministrazione 242 Allegato A DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. Art. 1 Oggetto

Dettagli

L ESECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DELLA P.A.

L ESECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DELLA P.A. L ESECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DELLA P.A. 1. La responsabilità patrimoniale della P.A. ed i suoi limiti Anche lo Stato e gli Enti Pubblici sono soggetti al principio della responsabilità patrimoniale

Dettagli

TRIBUNALE DI PORDENONE. Decreto ex art. 180, comma V, R.D. 16 marzo 1942 n. 267

TRIBUNALE DI PORDENONE. Decreto ex art. 180, comma V, R.D. 16 marzo 1942 n. 267 TRIBUNALE DI PORDENONE Decreto ex art. 180, comma V, R.D. 16 marzo 1942 n. 267 Il Tribunale, riunito in camera di consiglio nelle persone dei magistrati: - dr. Enrico Manzon - Presidente - dr. Francesco

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SUL REVERSE CHARGE

I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SUL REVERSE CHARGE I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SUL REVERSE CHARGE Circolare del 31 Marzo 2015 ABSTRACT Si fa seguito alla circolare FNC del 31 gennaio 2015 con la quale si sono offerte delle prime indicazioni

Dettagli

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi dott. Gianluca Odetto Eutekne Tutti i diritti riservati Interessi passivi soggetti a monitoraggio AMBITO OGGETTIVO Tutti gli interessi passivi sostenuti

Dettagli

L abuso edilizio minore

L abuso edilizio minore L abuso edilizio minore L abuso edilizio minore di cui all art. 34 del D.P.R. 380/2001. L applicazione della sanzione pecuniaria non sana l abuso: effetti penali, civili e urbanistici. Brunello De Rosa

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto

Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto Natura e composizione Non vi sono specifiche indicazioni in merito alle modalità di redazione del bilancio; Il bilancio finale di liquidazione dovrebbe

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Legnano, 21/04/2015 Alle imprese assistite Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Come noto, ai sensi dell art. 1, D.Lgs. n. 175/2014, Decreto c.d. Semplificazioni,

Dettagli

SPLIT PAYMENT: IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2015 di Antonio Gigliotti

SPLIT PAYMENT: IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2015 di Antonio Gigliotti SPLIT PAYMENT: IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2015 di Antonio Gigliotti Premessa - Dallo scorso 1 Gennaio è entrato in vigore il particolare meccanismo c.d. split payment, il quale prevede per le cessione di

Dettagli

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Associazione dei contabilicontroller diplomati federali 6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35 L originale Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Piano dei conti svizzero

Dettagli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI In collaborazione con Assessorato Aree Cittadine e Consigli di Zona Consigli Quanto costa comprar casa CASA: LE TASSE DA

Dettagli

INTEGRAZIONE E DEFINIZIONE PER GLI ANNI PREGRESSI DEFINIZIONE DEI RITARDATI OD OMESSI VERSAMENTI

INTEGRAZIONE E DEFINIZIONE PER GLI ANNI PREGRESSI DEFINIZIONE DEI RITARDATI OD OMESSI VERSAMENTI 2003 AGENZIA DELLE ENTRATE INTEGRAZIONE E DEFINIZIONE PER GLI ANNI PREGRESSI DEFINIZIONE DEI RITARDATI OD OMESSI VERSAMENTI artt. 8, 9, 9-bis e 14 della legge 27 dicembre 2002, n. 289, e successive modificazioni

Dettagli

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario.

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario. REGIO DECRETO 30 gennaio 1941 n. 12 ( indice ) (modificato e aggiornato dalle seguenti leggi: R.D.L. n. 734/43, L. n. 72/46, L. n. 478/46, R.D.Lgs. n. 511/46, L. n. 1370/47, L. n. 1794/52, L. n. 1441/56,L.

Dettagli

L esenzione da accisa per l auto-produzione di energia elettrica pulita del Dott. Antonio Sgroi e dell Avv. Alessandro Galante

L esenzione da accisa per l auto-produzione di energia elettrica pulita del Dott. Antonio Sgroi e dell Avv. Alessandro Galante L esenzione da accisa per l auto-produzione di energia elettrica pulita del Dott. Antonio Sgroi e dell Avv. Alessandro Galante Abstract L energia elettrica derivante da fonti rinnovabili è esente da accisa

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti Indice sommario Presentazione (di PAOLOEFISIO CORRIAS) 1 PARTE PRIMA Il contratto e le parti Capitolo I (di CLAUDIA SOLLAI) 13 Le fonti del contratto di agenzia 1. La pluralità di fonti. Il codice civile

Dettagli

Risoluzione n. 104/E

Risoluzione n. 104/E Risoluzione n. 104/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 21 aprile 2009 OGGETTO: Istanza di interpello ART. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Articolo 11, comma 1, lettera a), numero 5, del

Dettagli

La sanzione prevista per chi ha commesso un reato è LA PENA. Essa può essere pecuniaria (tipo multa, denaro) o detentiva (reclusione in carcere).

La sanzione prevista per chi ha commesso un reato è LA PENA. Essa può essere pecuniaria (tipo multa, denaro) o detentiva (reclusione in carcere). Breve percorso sulla Magistratura La Magistratura La funzione giurisdizionale è la funzione dello stato diretta all applicazione delle norme giuridiche per la risoluzione delle controverse tra cittadini

Dettagli