POLIZZA TUTELA LEGALE AMMINISTRATORI E/O DIPENDENTI DI ENTI PUBBLICI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLIZZA TUTELA LEGALE AMMINISTRATORI E/O DIPENDENTI DI ENTI PUBBLICI"

Transcript

1 POLIZZA TUTELA LEGALE AMMINISTRATORI E/O DIPENDENTI DI ENTI PUBBLICI

2 Questa assicurazione è destinata a coprire i Sinistri che siano stati denunciati all Assicuratore per la prima volta durante il Periodo di Assicurazione, anche se l Insorgenza che dà origine al Sinistro è riferibile a fatti posti in essere prima del Periodo di Assicurazione ma in data successiva al 31 dicembre Si vedano le definizioni che seguono DEFINIZIONI Ai seguenti termini, le Parti attribuiscono il significato qui precisato: Assicurato Assicurazione Broker Contraente il soggetto, Amministratore e/o Dipendente di Ente Pubblico, il cui interesse è protetto dall'assicurazione. la copertura assicurativa offerta dalla Polizza agli Assicurati. Aon S.p.A. Via A. Ponti 8/ Milano - RUI B ed Aon Personal Line S.r.l.. Via A. Ponti Milano - RUI B , quali mandatari incaricati dal Contraente della gestione ed esecuzione della Polizza, riconosciuti dalla Società. il soggetto, Amministratore e/o Dipendente di Ente Pubblico, che stipula l'assicurazione. Ente di Appartenenza Insorgenza che dà origine al Sinistro Massimale Modulo di Adesione Periodo di Validità Polizza Premio Pubblica Amministrazione la Pubblica Amministrazione con la quale l Assicurato ha o abbia avuto un rapporto di servizio o un mandato. il momento in cui l Assicurato abbia o avrebbe cominciato a violare norme di legge. la massima esposizione della Società per ogni Sinistro. modulo attraverso il quale gli Assicurati manifestano la volontà di aderire all Assicurazione. la durata della Assicurazione, indicata nel Modulo di Adesione, compreso il periodo di efficacia della Assicurazione indicato nelle Condizioni Contrattuali (periodo di efficacia retroattiva ed ultrattiva della Assicurazione). il documento che prova l Assicurazione. la somma dovuta dal Contraente alla Società. ogni personalità giuridica (quale a titolo esemplificativo Comuni, Province, Regioni, Comunità Montane/Isolane e simili, C.C.I.A.A., A.R.P.A., A.S.L. o A.U.S.L., Aziende Ospedaliere Pubbliche, Case di Ricovero/IPAB/A.S.P, Farmacie, Università, Aeroporti, Autorità Portuali, Aziende Forestali/Parchi, Enti o Associazioni Varie/Fondazioni, Musei) la cui attività sia soggetta alla giurisdizione della Corte dei Conti. Responsabilità Amministrativa la responsabilità che incombe sull Assicurato che, avendo violato 2

3 obblighi o doveri derivanti dal proprio mandato o dal proprio rapporto di servizio con la Pubblica Amministrazione, abbia cagionato una Perdita Patrimoniale o un Danno Erariale al proprio Ente di Appartenenza, ad un altro Ente Pubblico o, più in generale, allo Stato o alla Pubblica Amministrazione. Responsabilità Amministrativa Contabile e Giudizio di Conto Sinistro Società Tutela Legale Unico Sinistro la responsabilità che implica l esistenza di una gestione di beni, valori o denaro pubblico, da parte di un Assicurato, detto agente contabile, fondata sul mancato adempimento di obblighi o doveri derivanti dal proprio mandato o dal proprio rapporto di servizio con la Pubblica Amministrazione, che abbia cagionato una Perdita Patrimoniale o un Danno Erariale al proprio Ente di Appartenenza, ad un altro Ente Pubblico o, più in generale, allo Stato o alla Pubblica Amministrazione. la controversia e/o del contenzioso per il quale è prevista l Assicurazione. ARAG S.p.A. Verona l Assicurazione Tutela Legale ai sensi del D.Lgs. 209/2005 art 163/4 art. 173/4 e correlati. Il Sinistro che coinvolge più Assicurati. 3

4 Condizioni di Assicurazione Polizza Amministratori e Dipendenti della Pubblica Amministrazione Art. 1 - Oggetto dell Assicurazione 1. La Società, alle condizioni della presente Assicurazione e nei limiti del Massimale convenuto, assicura la Tutela Legale occorrente all Assicurato per la difesa dei suoi interessi in sede extragiudiziale e giudiziale, nei casi indicati in Polizza. 2. Tali oneri sono: le spese per l intervento del legale incaricato della gestione del Sinistro; le spese per l intervento del Consulente Tecnico d Ufficio, del Consulente Tecnico di Parte e di Periti purché scelti in accordo con la Società ai sensi dell Art. 15 comma 2; le spese di giustizia; 3. E garantito l intervento di un unico legale per ogni grado di giudizio, territorialmente competente ai sensi dell Art. 13 comma 3. Art. 2 - Delimitazioni dell oggetto dell Assicurazione 1. L Assicurato è tenuto a : regolarizzare a proprie spese, secondo le vigenti norme relative alla registrazione degli atti giudiziari e non, i documenti necessari per la gestione del Sinistro; ad assumere a proprio carico ogni altro onere fiscale che dovesse presentarsi nel corso o alla fine della causa. 2. La Società non si assume il pagamento di: multe, ammende o sanzioni pecuniarie in genere. Art. 3 Prestazioni garantite 1. Le garanzie previste all'art. 1, vengono prestate all Assicurato per le spese dallo stesso sostenute relativamente ai Sinistri connessi allo svolgimento dei propri incarichi e mansioni. 2. La copertura assicurativa è operante per la Responsabilità Amministrativa, Contabile e Giudizio di Conto. Sono, pertanto, garantite le spese per sostenere la difesa in procedimenti per giudizi e azioni di Responsabilità Amministrativa, Contabile e Giudizio di Conto per colpa nei confronti dell Assicurato o in caso di archiviazione per mancanza del danno. 3. Nel caso in cui le spese legali siano liquidate in sentenza, la Società rimborserà l importo indicato nella stessa. La Società rimborserà inoltre le spese eventualmente sostenute nella fase preliminare del processo prima dell emissione dell atto di citazione in giudizio e relative all assistenza nell invito a dedurre e l audizione personale, nonché nel procedimento cautelare di sequestro. 4. Fermo restando l obbligo per l Assicurato di denunciare il Sinistro nei termini di cui al successivo Art. 13, e comunque nel momento in cui ha inizio l azione di responsabilità, la Società provvederà, su richiesta motivata, all anticipo delle spese legali e/o peritali, nei limiti del Massimale, in attesa della definizione del giudizio. 5. Nel caso siano accertati, mediante sentenza definitiva nei confronti dell Assicurato elementi di responsabilità per dolo, la Società richiederà allo stesso il rimborso di tutti gli oneri, spese legali o peritali, eventualmente anticipati, a titolo di fondo spese, per la difesa in ogni grado di giudizio. L Assicurato, pertanto, si impegna a restituire alla Società ogni somma eventualmente anticipata nel caso siano accertati, nei suoi confronti mediante sentenza definitiva, elementi di responsabilità per dolo. Art. 4 Esclusioni La copertura assicurativa non è valida: a) per vertenze concernenti la materia delle successioni e delle donazioni; b) per fatti conseguenti a tumulti popolari, assimilabili a sommosse popolari, eventi bellici, atti di terrorismo, atti di vandalismo, terremoto, sciopero e serrate, nonché da detenzione od impiego di sostanze radioattive; c) per vertenze concernenti diritti di brevetto, marchio, autore, esclusiva, concorrenza sleale, rapporti tra soci e/o amministratori; d) per il pagamento di multe, ammende e sanzioni in genere; e) per controversie derivanti dalla proprietà o dalla guida di imbarcazioni o aeromobili; 4

5 f) per fatti non accidentali relativi ad inquinamento dell'ambiente; g) se il conducente non è abilitato alla guida del veicolo oppure se il veicolo è usato in difformità da immatricolazione, per una destinazione o un uso diversi da quelli indicati sulla carta di circolazione, o non è coperto da regolare assicurazione obbligatoria RCA, salvo che l'assicurato, occupato alle altrui dipendenze in qualità di autista ed alla guida del veicolo in tale veste, dimostri di non essere a conoscenza dell'omissione degli obblighi di cui al D.Lgs n. 209/2005 e successive modifiche; h) nei casi di violazione degli artt. 186 (Guida sotto l'influenza dell'alcool), 187 (Guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti) e 189, comma 1 (Comportamento in caso d'incidente) del Nuovo Codice della Strada; i) per fatto doloso dell Assicurato; j) per vertenze relative a procedimenti già avviati avanti la Corte dei Conti in data precedente alla stipulazione della presente Polizza; k) per vertenze insorgenti da contratti che nel momento della stipulazione della presente assicurazione fossero stati già disdetti da uno dei contraenti o la cui rescissione, risoluzione o modificazione fosse già stata chiesta da uno dei contraenti. Art. 5 - Indicazioni e dichiarazioni 1. Le dichiarazioni inesatte, le reticenze dell Assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio all'atto della stipulazione dell Assicurazione o durante il corso della stessa, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all Assicurazione, nonché la cessazione della stessa Assicurazione ai sensi degli artt. 1892, 1893, 1894 e 1898 Codice Civile. 2. La Società, una volta a conoscenza di circostanze aggravanti che comportino un premio maggiore, può richiedere la relativa modifica delle condizioni in corso. Art. 6 - Altre Assicurazioni 1. Fermi restando i massimali e limiti di Polizza, qualora il rischio oggetto della presente Assicurazione risulti garantito in tutto od in parte anche da altre imprese di Assicurazione, essa sarà operante solo ad esaurimento dei massimali previsti dalle altre Assicurazioni ovvero per la parte di rischio non coperta dalle medesime. 2. A questo riguardo gli Assicurati sono esonerati dall'obbligo della denuncia preventiva dell'esistenza di altre Assicurazioni per i medesimi rischi, fermo l'obbligo di darne comunicazione alla Società in caso di Sinistro. 3. L'Assicurato deve comunicare alla Società la successiva stipulazione di altre Assicurazioni per lo stesso rischio. Art. 7 - Disciplina per il perfezionamento dell Assicurazione - Inizio e termine della Assicurazione Termini di pagamento del premio 1. Per perfezionare l Assicurazione, l'assicurando deve completare e sottoscrivere il Modulo di Adesione e trasmetterlo al Broker, esclusivamente al numero di fax indicato nel Modulo di Adesione, unitamente a copia della disposizione di bonifico bancario attestante l avvenuto pagamento del relativo Premio, recante il timbro della banca o il numero di CRO. 2. La compilazione, sottoscrizione, l invio del Modulo di Adesione ed il pagamento del relativo Premio comportano automaticamente il perfezionamento della presente Assicurazione. 3. L Assicurazione è operante in conformità al relativo Periodo di Validità, come successivamente disciplinato. Il Periodo di Validità dell Assicurazione ed il relativo Premio sono disciplinati come di seguito specificato: Prima annualità: a) Moduli di Adesione ricevuti dal Broker entro le ore del 31/05/2009 unitamente a copia della disposizione di bonifico recante, oltre al timbro della banca o al numero di CRO, data valuta beneficiario e data ordine di bonifico non successive al 31/05/2009: - data di decorrenza del Periodo di Validità ore 24,00 del 31/12/2008; - data di termine del Periodo di Validità: ore 24,00 del 31/12/2009; - Premio 100% del Premio annuo. b) Moduli di Adesione ricevuti dal Broker successivamente alle ore del 31/05/2009 e fino alle ore del 30/06/2009, unitamente a copia della disposizione di bonifico recante, oltre al timbro della banca o al numero di CRO, data valuta beneficiario e data ordine di bonifico non successive al 30/06/2009: - data di decorrenza del Periodo di Validità ore del 31/05/2009; - data di termine del Periodo di Validità: ore del 31/12/2009; - Premio 75% del Premio annuo. c) Moduli di Adesione ricevuti dal Broker successivamente alle ore del 30/06/2009 e fino alle ore 5

6 24.00 del 31/12/2009, unitamente a copia della disposizione di bonifico recante, oltre al timbro della banca o al numero di CRO, data valuta beneficiario e data ordine di bonifico non successive al 31/12/2009: - data di decorrenza del Periodo di Validità ore del 30/06/2009; - data di termine del Periodo di Validità: ore del 31/12/2009; - Premio 50% del Premio annuo. Ai fini della individuazione della corretta decorrenza del Periodo di Validità dell Assicurazione farà fede esclusivamente la data di ordine bonifico o la data di valuta beneficiario, sempre che la data di valuta sia uguale o successiva alla data di ordine bonifico e che il Broker abbia ricevuto la copia della disposizione di pagamento unitamente al Modulo di Adesione, regolarmente compilato e sottoscritto. Qualora la data valuta beneficiario sia anteriore alla data di ordine bonifico, l Assicurazione decorre dalla data di ordine bonifico. Annualità successive: Per i nuovi perfezionamenti relativi alle annualità successive alla prima, cioè a decorrere dal 31/12/2009, vale la seguente disciplina: a) Moduli di Adesione ricevuti dal Broker entro le ore del 31/03 di ogni anno unitamente a copia della disposizione di bonifico recante, oltre al timbro della banca o al numero di CRO, data valuta beneficiario e data ordine di bonifico non successive al 31/03 di ogni anno: - data di decorrenza del Periodo di Validità ore del 31/12 di ogni anno; - data di termine del Periodo di Validità: ore del 31/12 di ogni anno; - Premio 100% del Premio annuo. b) Moduli di Adesione ricevuti dal Broker successivamente alle ore del 31/03 di ogni anno e fino alle ore del 30/06 di ogni anno, unitamente a copia della disposizione di bonifico recante, oltre al timbro della banca o al numero di CRO, data valuta beneficiario e data ordine di bonifico non successive al 30/06 di ogni anno: - data di decorrenza del Periodo di Validità ore del 31/03 di ogni anno; - data di termine del Periodo di Validità: ore del 31/12 di ogni anno; - Premio 75% del Premio annuo. c) Moduli di Adesione ricevuti dal Broker successivamente alle ore del 30/06 di ogni anno e fino alle ore del 31/12 di ogni anno, unitamente a copia della disposizione di bonifico recante, oltre al timbro della banca o al numero di CRO, data valuta beneficiario e data ordine di bonifico non successive al 31/12 di ogni anno: - data di decorrenza del Periodo di Validità ore del 30/06 di ogni anno; - data di termine del Periodo di Validità: ore del 31/12 di ogni anno; - Premio 50% del Premio annuo. 4. Fatto salvo per l Assicurazione per la quale è stato denunciato un Sinistro, l Assicurazione attivata nel corso della prima annualità, ovvero dal 31/12/2008 al 31/12/2009, si intenderà automaticamente rinnovata per l annualità successiva, ovvero dal 31/12/2009 al 31/12/2010, qualora il Broker riceva entro le ore del 31/01/2010 copia della disposizione di bonifico per la corresponsione del relativo Premio annuo, recante, oltre il timbro della banca o il numero di CRO, data valuta beneficiario e data ordine di bonifico non successive al 31/01/2010. Qualora la data di ordine bonifico o la data valuta beneficiario sia successiva al 31/01/2010, l Assicurazione decorrerà dalle ore della data valuta beneficiario rilevabile dalla copia della disposizione di bonifico, qualora questa sia uguale o successiva alla data ordine bonifico. Qualora la data valuta beneficiario sia anteriore alla data ordine bonifico, l Assicurazione decorrerà dalle ore della data ordine bonifico. 5. Per le annualità seguenti si applicano le medesime modalità operative descritte al paragrafo precedente, con le date aggiornate rispetto alla nuova annualità. 6. Nel caso di Assicurazione per la quale è stato denunciato un Sinistro, la Società si riserva di non accettare il rinnovo dell Assicurazione medesima per l annualità successiva o di accettarla a condizioni differenti, che saranno dalla stessa comunicate all Assicurato 45 (quarantacinque) giorni prima della scadenza annuale. In assenza di ricezione da parte dell Assicurato di comunicazione da parte della Società, l Assicurazione si intenderà rinnovata alle normali condizioni contrattuali. In caso di accettazione da parte della Società a condizioni differenti da quelle dell Assicurazione, l Assicurato avrà a disposizione ulteriori 30 (trenta) giorni dalla ricezione dell offerta della Società, entro i quali potrà manifestare il proprio assenso alle diverse condizioni proposte dalla Società e attraverso il pagamento dell eventuale sovrappremio o il proprio diniego al rinnovo dell Assicurazione; in quest ultimo caso l Assicurato dovrà richiedere la restituzione del Premio. In caso di accettazione l Assicurazione decorre dalle date indicate ai precedenti paragrafi regolanti la disciplina delle annualità 6

7 successive alla prima. 7. La presente Assicurazione non consente di attivare ulteriori Assicurazioni per la medesima annualità. In caso di attivazione di più Assicurazioni sarà ritenuta valida esclusivamente la prima in ordine cronologico. Art. 8 Disdetta dell Assicurazione e recesso per Sinistro 1. Fatto salvo il caso di decesso o di interruzione del rapporto di lavoro esistente con l Ente di Appartenenza, l Assicurato potrà disdire l Assicurazione, dandone comunicazione scritta alla Società per il tramite del Broker con un preavviso minimo di 30 (trenta) giorni dalla scadenza annuale. 2. Dopo ogni Sinistro e fino al trentesimo giorno dal pagamento o rifiuto dell indennizzo, la Società o l Assicurato possono recedere dall Assicurazione con preavviso minimo di 60 (sessanta) giorni. Nel caso in cui la facoltà di recesso venga esercitata dalla Società la stessa, entro 30 (trenta) giorni dalla data d efficacia del recesso, rimborserà la parte di Premio, al netto dell imposta governativa, relativa al periodo di rischio non corso. Art. 9 Massimale di Assicurazione La copertura assicurativa viene prestata, par ciascun Assicurato, per Sinistro e per anno assicurativo, ivi compreso il periodo di efficacia retroattiva ed ultrattiva dell Assicurazione, fino alla concorrenza dei seguenti Massimali pro capite, come richiamati nel Modulo di Adesione: opzione 1) euro ,00 (ventimila/00); opzione 2) euro ,00 (quarantamila/00). Art. 10 Calcolo del Premio annuo e pagamento del Premio in caso di variazione della attività - Distaccamento temporaneo presso Ente diverso 1. Il Premio, è calcolato applicando il Premio lordo, imposte governative incluse, per qualifica e Massimale, come indicato nel Modulo di Adesione ed all Allegato 1 (tabella sinottica delle categorie e dei premi). 2. Resta inteso che in caso di cumulo di responsabilità da parte degli Assicurati afferenti a più fasce di rischio, o in caso di cumulo di responsabilità da parte degli Assicurati appartenenti ad Enti diversi, la copertura assicurativa sarà operante previa la corresponsione di un Premio pari al doppio del Premio corrispondente alla carica più elevata. 3. L'Assicurazione opera anche in caso di cessazione dell'attività presso l Ente di Appartenenza indicato dall Assicurato nel Modulo di Adesione, qualora venga intrapresa presso lo stesso Ente o un altra Pubblica Amministrazione una nuova attività compresa nell elenco di categorie allegato al Modulo di Adesione, fra quelle assicurabili in base alla presente Assicurazione. In tale caso l'eventuale adeguamento del Premio, in aumento o diminuzione, sarà dovuto con effetto dalla prima scadenza annuale successiva al mutamento dell'attività. L Assicurato dovrà informare la Società delle eventuali variazioni di attività mediante comunicazione scritta prevista con apposito Modulo. 4. Nel caso di distacco temporaneo dell Assicurato presso un Ente diverso da quello per il quale l Assicurato stesso presta servizio al momento del perfezionamento dell Assicurazione, la stessa s intende automaticamente operante, senza alcun sovrappremio. Art Diminuzione del rischio Nel caso di diminuzione del rischio la Società è tenuta a ridurre il premio o le rate di premio successive alla comunicazione dell Assicurato, ai sensi dell'art 1897 Codice Civile, e rinuncia al relativo diritto di recesso. Art. 12 Operatività dell Assicurazione 1. La copertura assicurativa viene prestata per i Sinistri verificatisi durante il periodo di validità dell Assicurazione, purché i fatti che hanno dato origine al Sinistro siano stati posti in essere successivamente al 31/12/2003 e la conoscenza del Sinistro sia avvenuta successivamente alla decorrenza del Periodo di Validità dell Assicurazione. 2. La copertura assicurativa si estende ai Sinistri verificatisi entro dodici mesi dal termine del Periodo di Validità dell Assicurazione, purché i fatti che hanno dato origine al Sinistro siano stati posti in essere durante il Periodo di Validità dell Assicurazione ed il Sinistro sia stato denunciato alla Società, nei modi e nei termini di cui all Art Nel caso di pensionamento o morte dell Assicurato o di cessazione, per qualsiasi motivo tranne licenziamento per giusta causa, da parte dello stesso dell attività presso l Ente di Appartenenza durante il Periodo di Validità dell Assicurazione, l'assicurazione è comunque operante per i Sinistri denunciati alla Società nei 5 (cinque) anni successivi alla cessazione della carica e/o incarico e/o funzione svolta presso il predetto Ente, purché afferenti a comportamenti colposi posti in essere durante il Periodo di Validità dell'assicurazione stessa. 7

8 Art Denuncia del Sinistro e libera scelta del Legale 1. L'Assicurato deve denunciare per iscritto, anche a mezzo telefax alla Società, oppure al Broker, qualsiasi Sinistro nel momento in cui si è verificato e/o ne abbia avuto conoscenza. 2. In ogni caso deve fare pervenire alla Direzione Generale della Società notizia di ogni atto a lui notificato, entro 30 (trenta) giorni dalla data della notifica stessa. 3. Fermo quanto stabilito al precedente art. 6, qualora il Contraente abbia sottoscritto e corrisposto relativo premio per una Polizza di Tutela Legale che preveda la denuncia dei Sinistri entro l anno/i successivo/i alla cessazione della Polizza, il Contraente si impegnerà a denunciare i Sinistri insorti precedentemente al perfezionamento della presente Polizza alla Compagnia presso la quale era assicurato, ferma restando l operatività della presente Assicurazione per differenza di Massimali e di condizioni. 4. L'Assicurato ha il diritto di scegliere liberamente il legale cui affidare la tutela dei propri interessi, iscritto presso il foro del Distretto ove ha sede l'ufficio Giudiziario competente per la controversia, indicandolo contemporaneamente alla denuncia del Sinistro. 5. Se l Assicurato non fornisce tale indicazione, la Società lo invita a scegliere il proprio legale e, nel caso in cui l Assicurato non vi provveda, si adopera per indicare il nominativo di un legale, al quale l Assicurato conferirà mandato. 6. L Assicurato ha comunque il diritto di scegliere liberamente il proprio legale nel caso di conflitto di interessi con la Società. Nel caso dell eventuale fase giudiziale di appello il mandato può essere conferito al legale del giudizio di primo grado qualora quest ultimo sia titolare dei requisiti previsti dalla legge. In mancanza di tali requisiti, il mandato può essere conferito ad altro legale del Distretto di primo grado o del Distretto di appello. In ogni caso la Società corrisponderà le spese di domiciliazione necessarie, esclusa ogni duplicazione di onorari e le indennità di trasferta. Art Fornitura dei mezzi di prova e dei documenti occorrenti alla prestazione della copertura assicurativa In occasione della denuncia del Sinistro l Assicurato è tenuto a: informare la Società in modo completo e veritiero di tutti i particolari del Sinistro, nonché indicare i mezzi di prova e documenti e, su richiesta, metterli a disposizione; conferire mandato al legale incaricato della tutela dei suoi interessi, nonché informarlo in modo completo e veritiero su tutti i fatti, indicare i mezzi di prova, fornire ogni possibile informazione e procurare i documenti necessari. Art Gestione del Sinistro 1. Ricevuta la denuncia del Sinistro, la pratica viene trasmessa al legale scelto dall Assicurato nei termini di cui all Art. 13. La copertura assicurativa viene prestata anche per il grado superiore di procedimento, se l impugnazione presenta possibilità di successo. 2. L eventuale nomina di Consulenti Tecnici di Parte e di Periti viene concordata con la Società. 3. La Società non è responsabile dell'operato di Legali, Consulenti Tecnici e Periti. 4. In caso di conflitto di interessi o di disaccordo in merito alla gestione dei Sinistri tra l'assicurato e la Società, la decisione può essere demandata, fermo il diritto dell Assicurato di adire le vie giudiziarie, ad un arbitro che decide secondo equità, designato di comune accordo dalle parti o, in mancanza di accordo, dal Presidente del Tribunale competente a norma del Codice di Procedura Civile. Ciascuna delle parti contribuisce alla metà delle spese arbitrali, quale che sia l'esito dell'arbitrato. La Società avverte l'assicurato del suo diritto di avvalersi di tale procedura. Art Recupero di somme Se l Assicurato è prosciolto da ogni addebito, la Società eserciterà l azione di surroga nei confronti dell Ente di Appartenenza dell Assicurato per il recupero di quanto eventualmente anticipato a titolo di fondo spese. Art Estensione territoriale La copertura assicurativa vale per i Sinistri che insorgono e devono essere trattati nella Repubblica Italiana, Repubblica di San Marino e Città Stato del Vaticano. 8

9 Art Oneri fiscali Le imposte, le tasse e tutti gli altri oneri stabiliti per legge, relativi al Premio, alla Polizza ed agli atti da essa dipendenti, sono a carico del Contraente, anche se il loro pagamento sia stato anticipato dalla Società. Art Rinvio I rapporti contrattuali sono regolati esclusivamente dalla presente Polizza e, per quanto in essa non precisato, dalle norme di legge. Art 20 - Indicizzazione - Adeguamento del massimale, delle indennità e del premio Il massimale, le indennità assicurate ed il relativo premio non sono indicizzati. Art.21 - Clausole o accordi particolari Clausole o accordi particolari sono validi solo se ratificati dalla Direzione Generale della Società. Art. 22 Interpretazione delle condizioni contrattuali dell Assicurazione Resta inteso che, in tutti i casi dubbi, l'interpretazione delle condizioni contrattuali dell Assicurazione sarà quella più favorevole all Assicurato. Art. 23 Clausola Broker Con la sottoscrizione del Modulo di Adesione alla presente Assicurazione, l Assicurato conferisce mandato di brokeraggio al Broker, con l incarico di assisterlo ai fini della presente Polizza. Il Broker s impegna a provvedere alla gestione contabile amministrativa della Polizza, di conseguenza tutti i rapporti contabili amministrativi ad essa inerenti saranno svolti per conto del Contraente dal suddetto Broker. Per quanto riguarda il pagamento dei premi di Polizza, il Contraente s impegna versarli al Broker secondo quanto stabilito all Art. 7. Resta intesa l efficacia liberatoria, anche ai termini dell art. 1901, Codice Civile, del pagamento così effettuato. In ogni caso, qualora i premi non venissero versati al Broker, quest ultimo non provvederà ad anticiparli alla Società ed il Broker non sarà responsabile delle conseguenze derivabili. Resta inteso che tutte le comunicazioni fatte dal Broker alla Società si intenderanno come fatte dal Contraente stesso, così come quelle effettuate dalla Società al Broker si intenderanno come effettuate al Contraente. In caso di contrasto fra le comunicazioni, del Broker e quelle del Contraente sul medesimo fatto, farà fede per la Società la comunicazione fatta dal Contraente, così come in caso di contrasto fra le comunicazioni del Broker e quelle della Società sul medesimo fatto, farà fede per il Contraente la comunicazione fatta dalla Società. 9

POLIZZA TUTELA LEGALE

POLIZZA TUTELA LEGALE POLIZZA TUTELA LEGALE AMMINISTRATORI E/O DIPENDENTI DI ENTI PUBBLICI Condizioni di Assicurazione Polizza Amministratori e/o Dipendenti di Enti Pubblici PREMESSA Le prestazioni assicurative garantite dalla

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "assicurazione": il contratto di assicurazione; per "polizza": il documento che prova l'assicurazione;

Dettagli

Responsabilità Civile Amministrativa Contabile Colpa Grave

Responsabilità Civile Amministrativa Contabile Colpa Grave Destinatari dell Assicurazione Qualunque persona che abbia assunto, attualmente o nel passato o che assumerà nel futuro, un rapporto di servizio o di lavoro dipendente od autonomo con la Pubblica Amministrazione,

Dettagli

Polizza di Assicurazione della Tutela Legale del Comune di Partinico

Polizza di Assicurazione della Tutela Legale del Comune di Partinico Allegato 2 Polizza di Assicurazione della Tutela Legale del Comune di Partinico CONTRAENTE: Comune di Partinico CODICE FISCALE: 00601920820 DOMICILIO: Piazza Umberto I n.1 Partinico (PA) DURATA 24 MESI

Dettagli

COMUNE DI AYAS Regione Autonoma Valle d Aosta CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE LOTTO E

COMUNE DI AYAS Regione Autonoma Valle d Aosta CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE LOTTO E COMUNE DI AYAS Regione Autonoma Valle d Aosta CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE LOTTO E 0 SCHEDA DI COPERTURA ALLEGATA AL CONTRATTO N 1. Assicuratori: 2. Contraente ed Assicurato:

Dettagli

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione; - per Polizza :

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONDIZIONI CONTRATTUALI CONDIZIONI CONTRATTUALI Contratto di capitalizzazione a premio unico e premi integrativi, con rivalutazione annuale del capitale assicurato (tariffa n 357) PARTE I - OGGETTO DEL CONTRATTO Articolo 1 -

Dettagli

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Polizza Tutela Giudiziaria I.A.C.P. I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Capitolato di polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE LOTTO

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P/ ITAS ASSICURAZIONI SPA POLIZZA DI TUTELA LEGALE SOCI F.I.A.I.P. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Polizza n. S09000791 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: Assicurato

Dettagli

Legge 16 febbraio 1913 n. 89 e successive modifiche SEZIONE PRIMA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DELL ECCESSO E RIDUZIONE OBBLIGATORIA DELLA FRANCHIGIA

Legge 16 febbraio 1913 n. 89 e successive modifiche SEZIONE PRIMA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DELL ECCESSO E RIDUZIONE OBBLIGATORIA DELLA FRANCHIGIA POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE CONDIZIONI OBBLIGATORIE: AUMENTO MASSIMALE DA EURO 150.000,00 A EURO 3.000.000,00 E RIDUZIONE DELLA FRANCHIGIA DA EURO 50.000,00 A EURO 15.000,00 CONDIZIONI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

LOTTO 2 POLIZZA SPESE LEGALI E PERITALI

LOTTO 2 POLIZZA SPESE LEGALI E PERITALI LOTTO 2 POLIZZA SPESE LEGALI E PERITALI Decorrenza: dalle ore 00.00 del giorno 01/10/2008 Scadenza: alle ore 00.00 del giorno 01/10/2013 Definizioni Contraente: il soggetto che stipula l' assicurazione

Dettagli

ASA SERVIZI S.R.L Strada del Ghiaro inferiore 10081 CASTELLAMONTE

ASA SERVIZI S.R.L Strada del Ghiaro inferiore 10081 CASTELLAMONTE MASSIMALE 50.000,00 - RETROATTIVITA 5 ANNI; - POSTUMA 10 ANNI. SOGGETTI DA ASSICURARE; IL CONTRAENTE; N. 4 SOGGETTI COSI SUDDIVISI: 1 DIRETTORE 1 AMMINISTRATORE UNICO 1 RESPONSABILE DELLA SICUREZZA 1 RESPONSABILE

Dettagli

MODULO DI ADESIONE PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' PATRIMONIALE

MODULO DI ADESIONE PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' PATRIMONIALE MODULO DI ADEONE PER L ASCURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' PATRIMONIALE AVVISO IMPORTANTE (1) IL PRESENTE MODULO DI ADEONE DEVE ESSERE COMPILATO DAL PROPONENTE STESSO. È NECESSARIO RISPONDERE A TUTTE LE

Dettagli

Tecnici della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro

Tecnici della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro Tecnici della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro La soluzione Assicurativa individuata da UNPISI per i Tecnici della Prevenzione UNPISI in collaborazione con Marsh, ha attivato una convenzione

Dettagli

Assicurazione professionale

Assicurazione professionale Assicurazione professionale dei medici-chirurghi e odontoiatri Caratteristiche per una copertura assicurativa ideale massima Caratteristiche per una copertura assicurativa ideale massima Nell analisi delle

Dettagli

LOTTO N.4 CAPITOLATO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE

LOTTO N.4 CAPITOLATO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE LOTTO N.4 CAPITOLATO ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE Le Norme qui di seguito riportate annullano e sostituiscono integralmente tutte le condizioni riportate sui moduli della Compagnia assicuratrice eventualmente

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE Il/La nato a il.., residente in alla via.., C.F.., (se società) nella qualità di..della., con sede in via.. n., part. I.V.A. n., PEC. (committente) E Il Dott./Dott.ssa..,

Dettagli

TUTELA LEGALE ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DI VOLONTARIATO

TUTELA LEGALE ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DI VOLONTARIATO TUTELA LEGALE ASSOCIAZIONI SPORTIVE E DI VOLONTARIATO ARAG Assicurazioni S.p.A. assicura il rischio SPESE LEGALI E PERITALI fino al massimale, per ciascun anno assicurativo senza limite annuo di 11.000,00

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA CAPITOLATO TUTELA LEGALE DIRIGENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue s intendono: per Contraente: per Assicurato: per Società: per Polizza: per Premio: per Rischio: per Sinistro:

Dettagli

Comune di Seravezza Via XXIV Maggio, 22 55047 Seravezza (LU) C.F./P. IVA: 00382300465

Comune di Seravezza Via XXIV Maggio, 22 55047 Seravezza (LU) C.F./P. IVA: 00382300465 GARA D'APPALTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTO N 4 CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE CONTRAENTE Comune di Seravezza Via XXIV Maggio, 22 55047 Seravezza (LU) C.F./P. IVA: 00382300465 EFFETTO: ore

Dettagli

Regolamento Sanimpresa

Regolamento Sanimpresa Regolamento Sanimpresa Art.1 Ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina il funzionamento della Cassa di Assistenza Sanitaria Integrativa (SANIMPRESA) costituita in favore dei dipendenti

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE A.O.G.O.I.

POLIZZA CONVENZIONE A.O.G.O.I. POLIZZA CONVENZIONE A.O.G.O.I. Tutela Legale Assicurati Caso assicurativo Contraente Polizza Tutela Legale Società Unico caso assicurativo DEFINIZIONI il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZZA FIDEJUSSORIA COMUNE DI TRAPANI

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZZA FIDEJUSSORIA COMUNE DI TRAPANI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZZA FIDEJUSSORIA COMUNE DI TRAPANI FIDEJUSSIONE A GARANZIA DEGLI OBBLIGHI DERI- VANTI DA GESTIONE POST CHIUSURA VASCHE DI DISCARICA LOTTO 1 1 Schema di condizioni contrattuali

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art. 1 Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci (sia persone fisiche che giuridiche) in conformità all'art. 37 dello Statuto

Dettagli

DIZIONARIO. Contraente: il soggetto che stipula l assicurazione. Relativamente alla presente Polizza esso è identificato come il Co.E.S.

DIZIONARIO. Contraente: il soggetto che stipula l assicurazione. Relativamente alla presente Polizza esso è identificato come il Co.E.S. Polizza Tutela giudiziaria ad personam e Indennità di sospensione/perdita punti della patente (polizza n. 58/30.314.506 e appendice n. 31.631.543) DIZIONARIO Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA. Contraente: COMUNE DI BIBBIENA

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA. Contraente: COMUNE DI BIBBIENA CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA TUTELA GIUDIZIARIA Contraente: COMUNE DI BIBBIENA SEZ. 1 D E F I N I Z I O N I COMPAGNIA E/O SOCIETA CONTRAENTE: POLIZZA: PREMIO RISCHIO SINISTRO INDENNIZZO l Impresa

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SETTORE AVVOCATURA SERVIZIO APPALTI CONTRATTI E ASSICURAZIONI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA R.C.A. E INFORTUNIO DEL CONDUCENTE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono:

Dettagli

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto POLIZZA NAUTICA per l assicurazione di unità da diporto Condizioni di Assicurazione Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione valide per tutte le garanzie 3 Garanzie: Responsabilità

Dettagli

SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA P.za Martiri della Libertà, 33 56127 - Pisa (PI) C.F. e P.IVA: 93008800505

SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA P.za Martiri della Libertà, 33 56127 - Pisa (PI) C.F. e P.IVA: 93008800505 GARA D'APPALTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTO N 4 CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE CONTRAENTE SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA P.za Martiri della Libertà, 33 56127 - Pisa (PI) C.F. e P.IVA: 93008800505

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE SPESE LEGALI E PERITALI. La presente polizza è stipulata tra CITTÀ DI ORTONA. Società assicuratrice Agenzia

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE SPESE LEGALI E PERITALI. La presente polizza è stipulata tra CITTÀ DI ORTONA. Società assicuratrice Agenzia CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE SPESE LEGALI E PERITALI La presente polizza è stipulata tra CITTÀ DI ORTONA E Società assicuratrice Agenzia durata del contratto Data di decorrenza: ore 24.00 del 31/12/2015

Dettagli

Assicurato. Oggetto dell Assicurazione. Altre estensioni. Retroattività. Postuma

Assicurato. Oggetto dell Assicurazione. Altre estensioni. Retroattività. Postuma 1) POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI COLPA GRAVE per Associati che lavorano presso Aziende/Enti del Sistema Sanitario Nazionale - ASSICURATORE: Aig Europe Limited Assicurato Personale dipendente

Dettagli

POLIZZA II RISCHIO PER LA RESPONSABILITA' CIVILE DEL RISCHIO FERROVIARIO

POLIZZA II RISCHIO PER LA RESPONSABILITA' CIVILE DEL RISCHIO FERROVIARIO POLIZZA II RISCHIO PER LA RESPONSABILITA' CIVILE DEL RISCHIO FERROVIARIO Ottobre 2015 DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, indicati nella polizza, significano : Contraente TPER S.p.A. che stipula il contratto

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA TUTELA LEGALE COMUNE DI MONSERRATO

CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA TUTELA LEGALE COMUNE DI MONSERRATO CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA TUTELA LEGALE COMUNE DI MONSERRATO DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono il significato qui precisato: Assicurazione: Polizza: Contraente: Assicurato:

Dettagli

R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI

R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE GARANZIA PERDITE PATRIMONIALI La Società si obbliga a tenere indenni gli Assicurati di quanto questi siano tenuti a pagare

Dettagli

Polizza multirischi dell Agente di assicurazione: Responsabilità Civile e Garanzie complementari. GRUPPO AGENTI DAS Polizza n. AGG 16/10/0002/00/AG

Polizza multirischi dell Agente di assicurazione: Responsabilità Civile e Garanzie complementari. GRUPPO AGENTI DAS Polizza n. AGG 16/10/0002/00/AG Polizza multirischi dell Agente di assicurazione: Responsabilità Civile e Garanzie complementari Polizza n. AGG 16/10/0002/00/AG Mod. SCHEDA AG GR 01/2014 GA DAS www.cgpa-europe.it 1 Società di assicurazioni

Dettagli

MODELLO PER SOCIETÀ/BANCHE PER IL RILASCIO DI POLIZZA FIDEIUSSORIA O FIDEIUSSIONE BANCARIA PER IL RIMBORSO DELL IVA

MODELLO PER SOCIETÀ/BANCHE PER IL RILASCIO DI POLIZZA FIDEIUSSORIA O FIDEIUSSIONE BANCARIA PER IL RIMBORSO DELL IVA MODELLO PER SOCIETÀ/BANCHE PER IL RILASCIO DI POLIZZA FIDEIUSSORIA O FIDEIUSSIONE BANCARIA PER IL RIMBORSO DELL IVA Finalità Utilizzo Compilazione e consegna Tipo di garanzia Il presente modello deve essere

Dettagli

Tariffa e Norme Assuntive Amministratori e Dipendenti Enti Pubblici vers.2 Norme Assuntive Operatività della copertura: Le prestazioni assicurative garantite dalla presente polizza sono erogate esclusivamente

Dettagli

1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE

1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE OGGETTO E DELIMITAZIONE DELL' ASSICURAZIONE PROFESSIONAL Amministratore di stabili condominiali SCHEDA DI COPERTURA 005 Le condizioni che seguono integrano le Condizioni di Assicurazione previste dal mod.

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE

POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE Pagina 1 di 13 POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE La presente polizza è stipulata tra MEDIO NOVARESE AMBIENTE S.P.A. VIA LORETO 19 28021 BORGOMANERO (NO) P.I. 01958900035 e Società Assicuratrice Agenzia

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI. ALLEGATO 2 al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI. ALLEGATO 2 al Disciplinare di Gara Procedura aperta di carattere comunitario, ai sensi dell art. 55, 5 comma del D.Lgs. n. 163 del 12 aprile 2006, volta all affidamento delle coperture assicurative i servizi assicurativi Responsabilità

Dettagli

ARTICOLATO DELLA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE RESPONSABILITA AMMINISTRATIVO - CONTABILE

ARTICOLATO DELLA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE RESPONSABILITA AMMINISTRATIVO - CONTABILE ARTICOLATO DELLA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE E RESPONSABILITA AMMINISTRATIVO - CONTABILE 1 PREMESSA La Legge 24 Dicembre 2007 n. 244 (Finanziaria 2008) ha stabilito all articolo 3 comma

Dettagli

ALLEGATO _B Dgr n. 2721 del 29/12/2014 pag. 1/5

ALLEGATO _B Dgr n. 2721 del 29/12/2014 pag. 1/5 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO _B Dgr n. 2721 del 29/12/2014 pag. 1/5 SCHEMA DI GARANZIA FINANZIARIA (per impianti soggetti agli artt. 29-sexies, 29-octies, 29-nonies, 208, 214 e 216 del D. Lgs.

Dettagli

del 27/02/2007 n. 184

del 27/02/2007 n. 184 D E T E RMINAZI ONE DEL DIRIGENTE del 27/02/2007 n. 184 I X S E T T O R E T u t e l a d e l l A m b i e n t e Oggetto: Approvazione schemi per la stipulazione delle garanzie finanziarie relative alle attività

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO Foglio informativo analitico recante le condizioni contrattuali praticate per i rapporti di prestito sociale dalla Cooperativa G. di Vittorio Società

Dettagli

CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE. Fra ASSOCIAZIONE LOGOPEDISTI MARCHE. Italiana Assicurazioni S.p.A.

CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE. Fra ASSOCIAZIONE LOGOPEDISTI MARCHE. Italiana Assicurazioni S.p.A. CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE Fra ASSOCIAZIONE LOGOPEDISTI MARCHE e Italiana Assicurazioni S.p.A. La Convenzione Contiene la previsione degli obblighi delle Parti in relazione

Dettagli

Polizza di Assicurazione per la RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMPONENTI DI ORGANISMO DI VIGILANZA EX D.LGS. 231/2001 N. BLUE020003.

Polizza di Assicurazione per la RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMPONENTI DI ORGANISMO DI VIGILANZA EX D.LGS. 231/2001 N. BLUE020003. Polizza di Assicurazione per la RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMPONENTI DI ORGANISMO DI VIGILANZA EX D.LGS. 231/2001 N. BLUE020003 AON / mod. 91/1 Guida Operativa Sommario Informazioni sulla Polizza... 3

Dettagli

!!" # $ # $ $ * +,-. ## & / #/ $$ / -. & / / -. &$ /. 0 $/ #& 1 ($# //# / 7/& '+. 9$'// :; #

!! # $ # $ $ * +,-. ## & / #/ $$ / -. & / / -. &$ /. 0 $/ #& 1 ($# //# / 7/& '+. 9$'// :; # 1!!" # $! "#"$#$% # $ & #'#()#$ $ * +,-. ## $#($&/+. & / #/ $$ / -. & / / -. &$ /. 0 $/ #& 1 ($# 0$ 23!!*42567 *# //# / 7/& '+. # &8$'0*# 9$'// :; # 2# * :0 2 %& '! "#$%&'(! %$)'()**+%,, %$)'()*#+( -,.

Dettagli

Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41

Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41 REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Consorzio Granterre Società Cooperativa Agricola Via Polonia 30/33 41100 Modena TEL. 059-31.21.62 FAX 059-45.04.41 www.granterre.it Art. 1 Il presente Regolamento

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE N. 130152486 Comparto Sanità Privata

POLIZZA CONVENZIONE N. 130152486 Comparto Sanità Privata POLIZZA CONVENZIONE N. 130152486 Comparto Sanità Privata RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE Azione di Rivalsa per Colpa Grave per Dipendenti Comparto Sanitario e Comparto NON Sanitario, con rapporto di lavoro

Dettagli

Decreto ministeriale 05/02/2004 Gazzetta Ufficiale del 14 aprile 2004, n. 87

Decreto ministeriale 05/02/2004 Gazzetta Ufficiale del 14 aprile 2004, n. 87 Legge Decreto ministeriale 05/02/2004 Gazzetta Ufficiale del 14 aprile 2004, n. 87 Modalità ed importi delle garanzie finanziarie che devono essere prestate a favore dello Stato dalle imprese che effettuano

Dettagli

SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce)

SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce) Pagina 1 di 5 SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce) RC DANNI PATRIMONIALI DIRIGENTI AREA 7 ISPRA In riferimento alla gara a procedura

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA (LAVORO A PROGETTO) Tra le sotto indicate Parti: La Società.. srl, costituita ai sensi della Legge italiana con sede a Milano in via., C.F. e P. IVA.,

Dettagli

Regolamento per i versamenti contributivi aggiuntivi SOMMARIO ARTICOLO 1 OGGETTO... 3 ARTICOLO 2 VERSAMENTI CONTRIBUTIVI AGGIUNTIVI...

Regolamento per i versamenti contributivi aggiuntivi SOMMARIO ARTICOLO 1 OGGETTO... 3 ARTICOLO 2 VERSAMENTI CONTRIBUTIVI AGGIUNTIVI... SOMMARIO ARTICOLO 1 OGGETTO... 3 ARTICOLO 2 VERSAMENTI CONTRIBUTIVI AGGIUNTIVI... 3 PARTE PRIMA: CONTRIBUZIONE AGGIUNTIVA PER IL TRAMITE DEL DATORE DI LAVORO CON PRELIEVI DALLA RETRIBUZIONE... 3 ARTICOLO

Dettagli

MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA

MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA Polizza di Responsabilità Civile Professionale dei Progettisti degli obblighi previsti dal Codice dei Contratti Pubblici derivante dagli incarichi di progettazione

Dettagli

Nota Informativa. Distribuito da

Nota Informativa. Distribuito da Nota Informativa Distribuito da Premessa e Presentazione della Società Definizioni Nota Informativa Informazioni relative al contratto Informazioni in corso di contratto pag.3 pag.4 pag.6 pag.6 pag.9 UFFICIO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE. Art. 1) Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci (sia persone fisiche

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE. Art. 1) Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci (sia persone fisiche REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art. 1) Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci (sia persone fisiche che giuridiche) in conformità all'art. 18 lettera 4 dello

Dettagli

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione; '(),1,=,21, Nel testo che segue si intendono per: 9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 3ROL]]D: il documento che prova l assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLE SPESE LEGALI E PERITALI. Amministrazione: il Comune di Rosignano Marittimo, Contraente della polizza;

COPERTURA ASSICURATIVA DELLE SPESE LEGALI E PERITALI. Amministrazione: il Comune di Rosignano Marittimo, Contraente della polizza; COPERTURA ASSICURATIVA DELLE SPESE LEGALI E PERITALI Definizioni: Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione: il Comune di Rosignano Marittimo, Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto,

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLE SPESE DI TUTELA LEGALE CIRCOLAZIONE STRADALE E RITIRO PATENTE

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLE SPESE DI TUTELA LEGALE CIRCOLAZIONE STRADALE E RITIRO PATENTE Contraente/Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLE SPESE DI TUTELA LEGALE CIRCOLAZIONE STRADALE E RITIRO PATENTE Partita I.V.A. CENTRO SERVIZI ALLA PERSONA MORELLI BUGNA 01557080239 sede legale c.a. p.

Dettagli

Risoluzione n. 114/E

Risoluzione n. 114/E Risoluzione n. 114/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 23 maggio 2003 Oggetto: Istanza d interpello Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Fondo integrativo Sanitario Dirigenti delle

Dettagli

Polizza di Tutela Legale verso per la copertura delle spese legali nel procedimento Amministrativo, Amministrativo Contabile, Penale e Civile

Polizza di Tutela Legale verso per la copertura delle spese legali nel procedimento Amministrativo, Amministrativo Contabile, Penale e Civile Polizza di Tutela Legale verso per la copertura delle spese legali nel procedimento Amministrativo, Amministrativo Contabile, Penale e Civile Segmento Affinity Premessa- Patrocinio Legale dell Ente (Art.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A.

CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A. CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A. Art. 1 Oggetto dell Assicurazione La Società si obbliga a tenere indenne gli Assicurati,associati di A.N.U.S.C.A., di quanto questi sia tenuti

Dettagli

Polizza Perdite Patrimoniali on-line Medici e soggetti SSN Page 1 of 7 Adesioni singole

Polizza Perdite Patrimoniali on-line Medici e soggetti SSN Page 1 of 7 Adesioni singole Polizza Perdite Patrimoniali on-line Medici e soggetti SSN Page 1 of 7 RIIEPIILOGO DELLE PRIINCI IPALII CARATTERIISTIICHE DELLA POLIZZA PERDITE PATRIIMONI IALII PER COLPA GRAVE DEII MEDIICII E DEGLII OPERATORII

Dettagli

CAPITOLATO GENERALE D ONERI PER COPERTURE ASSICURATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE S.ANNA DI PISA

CAPITOLATO GENERALE D ONERI PER COPERTURE ASSICURATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE S.ANNA DI PISA CAPITOLATO GENERALE D ONERI PER COPERTURE ASSICURATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE S.ANNA DI PISA Art. 1 - Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto la stipulazione delle polizze assicurative contro i rischi

Dettagli

Allegato: Contratto di fornitura di servizi

Allegato: Contratto di fornitura di servizi All. n. 2. Allegato: Contratto di fornitura di servizi Premesso che: - Commerfin S.C.P.A., con sede legale in Roma, Via Nazionale, 60 (la Società o Commerfin ), iscrizione al Registro delle Imprese di

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. - su proposta dell Assessore al Territorio, Ambiente e Opere Pubbliche, Sig. Alberto Cerise; D E L I B E R A

LA GIUNTA REGIONALE. - su proposta dell Assessore al Territorio, Ambiente e Opere Pubbliche, Sig. Alberto Cerise; D E L I B E R A LA GIUNTA REGIONALE - Visto il decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152 Norme in materia ambientale che, all art. 242, comma 7, stabilisce che il provvedimento di approvazione del progetto operativo di

Dettagli

Università, Istituti Scolastici Pubblici e Scuole Pubbliche in genere. Segmento Affinity

Università, Istituti Scolastici Pubblici e Scuole Pubbliche in genere. Segmento Affinity Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Patrimoniale verso Terzi e della Responsabilità Amministrativa ed AmministrativoContabile n. CRB038AON39 Università, Istituti Scolastici Pubblici e

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO. Capitolato Polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE. Lotto n. 1

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO. Capitolato Polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE. Lotto n. 1 POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO Capitolato Polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE Lotto n. 1 1 DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono il significato qui precisato:

Dettagli

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Condizioni di Contratto E' un prodotto di Distribuito da Prodotto distribuito da Banca Mediolanum

Dettagli

Avvertenza: Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa.

Avvertenza: Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa. ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Responsabilità Civile Terzi e Dipendenti Enti Pubblici Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE

AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE CONDIZIONI DI GARANZIA MODALITÀ DI ADESIONE Pagina 1

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA POLIZZA TUTELA GIUDIZIARIA PER PROCEDIMENTI IN MATERIA CIVILE E AMMINISTRATIVA AMMINISTRATORI/DIRIGENTI/SINDACI

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA POLIZZA TUTELA GIUDIZIARIA PER PROCEDIMENTI IN MATERIA CIVILE E AMMINISTRATIVA AMMINISTRATORI/DIRIGENTI/SINDACI _ CAPITOLATO SPECIALE DI GARA POLIZZA TUTELA GIUDIZIARIA PER PROCEDIMENTI IN MATERIA CIVILE E AMMINISTRATIVA AMMINISTRATORI/DIRIGENTI/SINDACI DEFINIZIONI ALLE SEGUENTI DENOMINAZIONI LE PARTI ATTRIBUISCONO

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE

RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE CONVENZIONE NAZIONALE per l assicurazione della RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE per Amministratori Segretari Comunali Dirigenti, Funzionari, Dipendenti della PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Premessa La Legge

Dettagli

MANDATO DI ASSISTENZA PER LA GESTIONE DELLE ANAGRAFI ZOOTECNICHE

MANDATO DI ASSISTENZA PER LA GESTIONE DELLE ANAGRAFI ZOOTECNICHE MANDATO DI ASSISTENZA PER LA GESTIONE DELLE ANAGRAFI ZOOTECNICHE Con la presente scrittura privata, da fare valere ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti: e Paolo Ciceri in qualità di Presidente

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI - Divisione SAI

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI - Divisione SAI CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI - Divisione SAI CONTRAENTE: CLUB VALDARNO AUTO E MOTO D EPOCA SEDE LEGALE: Piazza delle Scuole, 145 LEVANELLA MONTEVARCHI (AR) SOCIETÀ: FONDIARIA SAI S.p.A. ASSICURATI:

Dettagli

Convenzione Assicurativa Colpa Grave Annualità 31.12.2013 31.12.2014 Novità normative introdotte.

Convenzione Assicurativa Colpa Grave Annualità 31.12.2013 31.12.2014 Novità normative introdotte. Convenzione Assicurativa Colpa Grave Annualità 31.12.2013 31.12.2014 Novità normative introdotte. Polizza RC Patrimoniale Colpa Grave Polizza Tutela Legale Colpa Grave Modifiche Introdotto (premi come

Dettagli

La presente polizza è stipulata tra. A.S.L. AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA Via Trento 6 46100 Mantova MN P.

La presente polizza è stipulata tra. A.S.L. AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA Via Trento 6 46100 Mantova MN P. La presente polizza è stipulata tra A.S.L. AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA Via Trento 6 46100 Mantova MN P. IVA 01838560207 e Compagnia di Assicurazione Durata del contratto Dalle ore

Dettagli

SEZIONE F) TUTELA LEGALE

SEZIONE F) TUTELA LEGALE Mod. 1222/20/F Pagina F 1 di 8 SEZIONE F) TUTELA LEGALE Sommario Condizioni generali Pag. F 2 Art. F. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Art. F. 2 - Aggravamento del rischio Art. F.

Dettagli

LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI

LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI ASF AUTOLINEE SRL Via Asiago 16/18 22100 Como Lotto 7_capitolato Tutela Legale Quadri 1/10 EFFETTO: ore 24 del 31/12/2010 SCADENZA: ore 24 del 31/12/2013 PARAMETRI

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Patrimoniale Enti Pubblici Personale Amministrativo e Tecnico

Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Patrimoniale Enti Pubblici Personale Amministrativo e Tecnico Compilare in ogni sua parte il seguente questionario e restituire tutte le pagine a: Studio LOSASSO Broker Srl Via Rossini 12 85100 Potenza Telefax 0971/53802 Proposta di assicurazione per la Responsabilità

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ESPERTO ON LINE CON IMPORTO PREPAGATO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ESPERTO ON LINE CON IMPORTO PREPAGATO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO ESPERTO ON LINE CON IMPORTO PREPAGATO 1) oggetto Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano le modalità e le condizioni con cui

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE di RAGUSA. Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI. Lotto n. 3

COMUNE di RAGUSA. Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI. Lotto n. 3 COMUNE di RAGUSA Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI Lotto n. 3 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione; per POLIZZA: Il

Dettagli

1) SULL OPERATIVITA IN PRIMO O SECONDO RISCHIO DELLE DUE

1) SULL OPERATIVITA IN PRIMO O SECONDO RISCHIO DELLE DUE A.- POLIZZA R.C. PROFESSIONALE 1) SULL OPERATIVITA IN PRIMO O SECONDO RISCHIO DELLE DUE POLIZZE. La polizza Assicuratrice Milanese spa regolamenta il profilo in esame all art. 16 n. 2 delle condizioni

Dettagli

POLIZZA DI TUTELA LEGALE ANUSCA

POLIZZA DI TUTELA LEGALE ANUSCA POLIZZA DI TUTELA LEGALE ANUSCA PREMESSA L Assicurato per attivare la Polizza di Tutela Legale e per la gestione dei sinistri dovrà sempre fare riferimento ad ANUSCA (Contraente). La garanzia non potrà

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE

POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTELA LEGALE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI CORSICO Via Roma 18 20094 Corsico MI Codice Fiscale P. IVA 00880000153 e Compagnia di Assicurazione Durata del contratto

Dettagli

AmministranD&O - la soluzione D&O per la Piccola e Media Impresa

AmministranD&O - la soluzione D&O per la Piccola e Media Impresa Assicurando Sede legale ( ) Codice Fiscale/P. IVA Data di inizio attività Periodo di durata della polizza dalle ore 24.00 del alle ore 24.00 del Intermediario Banca Popolare di Marostica s.c.p.a.a r.l.

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DI TUTELA GIUDIZIARIA, SPESE LEGALI E PERITALI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DI TUTELA GIUDIZIARIA, SPESE LEGALI E PERITALI POLIZZA DI ASSICURAZIONE DI TUTELA GIUDIZIARIA, SPESE LEGALI E PERITALI La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI RIMINI Corso D Augusto, 154 47900 Rimini e Decorrenza ore 24.00 del 31/12/2009 Scadenza

Dettagli

UNIONE NAZIONALE SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI Sede: 00184 ROMA - Via Cesare BALBO, 43 - Tel 0647824328 - Fax 0647886945

UNIONE NAZIONALE SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI Sede: 00184 ROMA - Via Cesare BALBO, 43 - Tel 0647824328 - Fax 0647886945 UNIONE NAZIONALE SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI Sede: 00184 ROMA - Via Cesare BALBO, 43 - Tel 0647824328 - Fax 0647886945 COMUNICATO DEL 31 GENNAIO 2002 La Zoccatelli Assicurazioni ha fatto presente

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del d. lgs. n. 209/2005 del reg. ISVAP n. 5/2006 in tema

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

Decorrenza copertura : ore 24:00 del 11.02.2015 Scadenza copertura : ore 24:00 del 31.12.2016

Decorrenza copertura : ore 24:00 del 11.02.2015 Scadenza copertura : ore 24:00 del 31.12.2016 ASM AQUILANA SOCIETÀ MULTISERVIZI VIA DELL INDUSTRIA SNC 67100 L AQUILA P.IVA 01413740661 POLIZZA DI TUTELA LEGALE CAPITOLATO SPECIALE Decorrenza copertura : ore 24:00 del 11.02.2015 Scadenza copertura

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA TUTELA LEGALE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI CONVENZIONE INARCASSA

POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA TUTELA LEGALE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI CONVENZIONE INARCASSA POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA TUTELA LEGALE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI CONVENZIONE INARCASSA La presente polizza è una polizza nella forma claims made. Ciò significa che

Dettagli

ZAPPULLA Servizi Assicurativi

ZAPPULLA Servizi Assicurativi ZAPPULLA Servizi Assicurativi CONTRATTO D INCARICO RILASCIATO A Il Sig....nato il... a...(...) e residente a... in Via......n... Codice Fiscale... Partita Iva... riconosciuto con Carta Identità N... rilasciata

Dettagli

B.- LA POLIZZA TUTELA GIUDIZIARIA B1.- Assicuratrice Milanese spa rilascia una tutela legale con le seguenti caratteristiche:

B.- LA POLIZZA TUTELA GIUDIZIARIA B1.- Assicuratrice Milanese spa rilascia una tutela legale con le seguenti caratteristiche: B.- LA POLIZZA TUTELA GIUDIZIARIA B1.- Assicuratrice Milanese spa rilascia una tutela legale con le seguenti caratteristiche: 1) copertura delle spese giudiziali e stragiudiziali, sia civili che penali;

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA

CONTRATTO DI CONSULENZA CONTRATTO DI CONSULENZA Con la presente scrittura privata, da valere fra le parti a tutti gli effetti di legge, tra la società Con sede in Partita Iva / Codice Fiscale Rappresentata dal sig. Nato a il

Dettagli