Elio GIROLETTI - Università degli Studi di Pavia, dip. Fisica nucleare e teorica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elio GIROLETTI - Università degli Studi di Pavia, dip. Fisica nucleare e teorica"

Transcript

1 1 microclima, illuminazione - VDT FISICA TECNICA AMBIENTALE, elio giroletti,, 2005 VDT e videoterminalista posto di lavoro effetti sanitari normativa conclusioni Videoterminale, VDT DLgs 626/94 - TITOLO VI (modificato) USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI Art Campo di applicazione Art D e f i n i z i o n i Art Obblighi del datore di lavoro Art Organizzazione del lavoro Art Svolgimento quotidiano del lavoro Art Sorveglianza sanitaria Art Informazione e formazione Art Consultazione e partecipazione Art Adeguamento alle norme Art Caratteristiche tecniche videoterminale: schermo alfanumerico o grafico a prescindere dal tipo visualizzazione Chi è lavoratore al VDT? lavoratore: utilizza un VDT in modo sistematico ed abituale per almeno 20 ore settimanali Art 51, DLgs 626

2 ...gli esclusi 2 a) posti di guida di veicoli o macchine b) sistemi a bordo di mezzo trasporto c) sistemi destinati al pubblico d) sistemi "portatili, se utilizzazione non è prolungata in un posto di lavoro e) macchine calcolatrici, registratori di cassa e attrezzature con piccolo dispositivo di visualizzazione dati o misure, necessario all'uso diretto di tale attrezzatura f) macchine di videoscrittura senza schermo separato Art 50, DLgs 626 Il datore di lavoro Art 52/53, DLgs 626 analizza i posti di lavoro con riguardo a: a) rischi per la vista e per gli occhi; b) postura ed affaticamento fisico o mentale; c) condizioni ergonomiche e di igiene ambientale. adotta le misure appropriate, tenendo conto della combinazione dei rischi riscontrati. assegna le mansioni e i compiti per evitare il più possibile ripetitività e monotonia delle operazioni. posto di lavoro schermo tastiera piano di lavoro sedia posizionamento del VDT ambiente microclimatico illuminazione rumore Fonte: Rosini CA,

3 schermo 3 caratteri: definizione, forma, grandezza sufficiente e spazio adeguato; immagine: stabile; luminosità e contrasto tra i caratteri: regolabili dall utilizzatore; schermo: orientabile ed inclinabile liberamente; videoterminale: adeguate dimensioni, sul tavolo: margine superiore non sia più elevato dell'occhio dell'utilizzatore. tastiera favorisce una posizione delle mani e delle braccia che non affatichi indipendente dagli altri componenti e inclinabile consente posizioni intermedie possiede un bordo anteriore sottile per appoggiare il polso sul tavolo, possiede una superficie opaca per evitare possibili riflessi, fastidiosi piano e sedile di lavoro piano di lavoro: poco riflettente, dimensioni sufficienti e disposizione flessibile di: schermo, tastiera, documenti e accessori sedile di lavoro: stabile, a cinque razze; libertà di movimento e posizione comoda; regolabile in altezza; schienale regolabile in altezza e inclinabile poggia piedi: alleggerisce la compressione sulla superficie posteriore delle cosce

4 e i filtri 4 ogni filtro, o trattamento delle superfici, che elimina le riflessioni influisce su contrasto e su definizione. spesso è sufficiente cambiare la posizione del videoterminale o modificare il sistema di illuminazione ambientale. l'uso del filtro non sembra, allo stato attuale delle conoscenze, apportare benefici reali e documentati. DPI e VDT Il datore di lavoro fornisce, a sue spese, ai lavoratori i dispositivi speciali di correzione, in funzione dell attività svolta, qualora i risultati degli esami ne evidenzino la necessità e non sia possibile utilizzare i dispositivi normali di correzione. postazione di lavoro

5 posizionamento 5 Video parallelo alle finestre illuminazione idonea per evitare i riflessi tende o veneziane ambiente luminoso & VDT Rapporti massimi di luminanza consigliati da vari enti Secondo IES Lighting Handbook, 1981 fra oggetto guardato e piano di lavoro 3:1 fra oggetto guardato e ambiente circostante 10:1 fra le sorgenti luminose e il fondo 20:1 rapporto massimo entro il campo visivo 40:1 Secondo ISS, 1987 Tra gli oggetti della visione 10:1 rapporto massimo entro il campo visivo 40:1 Contrasto di luminanza (DIN 66234) minimo: 3; ottimale: 6-10; massimo: 30 ASPETTI SANITARI CONNESSI AL VDT i principali quadri sintomatici più frequenti non sono mai univocamente attribuibili al VDT, e vanno interpretati nel contesto di tutte le variabili in gioco: Disturbi visivi Apparato locomotore Altri disturbi attribuiti all irraggiamento

6 possibili disturbi visivi 6 ASTENOPIA: eccessivo affaticamento, i cui sintomi sono: Fatica accomodativa; Fatica muscolare; Fatica percettiva (visione annebbiata, visione sdoppiata, ecc.); Irritazione oculare (bruciore, lacrimazione, senso di corpo estraneo, fastidio alla luce, ecc.). possibili cause: illuminazione; riflessi da superfici lucide; luce diretta da finestre o da fonti artificiali; superfici di colore estremo (bianco o nero); scarsa definizione dei caratteri. non è dimostrato che il VDT può causare danni permanenti irreversibili all occhio. Le cause: apparato locomotore Sintomi: dolori, rigidità, parestesie localizzate alle braccia, alle gambe, ai polsi e alle dita. posizioni di lavoro inadeguate per errata scelta e disposizione di arredi e VDT; posizioni di lavoro fisse o tempi prolungati; movimenti rapidi e ripetitivi delle mani, digitazione o uso del mouse per tempi lunghi. altri disturbi attribuiti all irraggiamento L'esposizione a radiazioni ionizzanti e non dal VDT, non è pregiudizievole alla salute: Aumento di incidenza di cataratta: non è dimostrato alcun nesso causale con VDT Non sembra esistere un nesso tra esposizione al VDT e patologie della sfera riproduttiva. casi di dermatite apparentemente correlati con il VDT e probabilmente ascrivibili a un campo elettrostatico, nell aria circostante l operatore, ma il miglioramento del microclima (aumento ventilazione e umidità relativa) elimina disturbo.

7 Sorveglianza medica 7 Effettuata dal medico competente/autorizzato basata sulla medicina lavoro giudizio idoneità è vincolante: si può far ricorso si articola in visite mediche: preventive, periodiche, straordinarie, eccezionali indagini specialistiche sorveglianza sanitaria lavoratori VDT sottoposti a sorveglianza periodicità delle visite: fatti salvi i casi particolari stabilita dal medico, è: biennale: per i lavoratori classificati come idonei con prescrizioni biennale: per i lavoratori che abbiano compiuto il cinquantesimo anno di età quinquennale: negli altri casi. lavoratore sottoposto a controllo oftalmologico su richiesta, se sospetta alterazione funzione visiva, confermata dal medico, oppure se l'esito della visita medica ne evidenzi la necessità. Limiti di esposizione per i PC Radiazioni ionizzanti a 5 cm dal video: < 5 µsv/h fonte: D.Lgs 230/95 e s.m.i. Radiazioni non ionizzanti Frequenza (Hz) C. elettrico (V/m) C. magnetico B (nt) 5 2k k 400k 1 25 a 30 cm da ogni superficie: elettronica o video Fonte: Tjanstemannes Central Org. - Tco 95 - svedese

8 8 riferimenti normativi Circolare n. 113 del 12/12/1989 Direttiva Comunitaria 270/90/CE del 21/6/90 Circolare n / del 22/2/1991 D.Lgs 626 del 19/9/94 e successive modificazioni ed integrazioni Allegato VII al D.Lgs 626/94 (modificato) D.Lgs 230/95 e s.m.i. normativa tecnica e bibliografia Normative tecniche UNI e ISO: UNI 10380/94 (Illuminazione di interni con luce artificiale); UNI 7367/87 (Posto di lavoro: scrivania e sedia, tavolo per VDT e sedia.generalità); UNI 9095/87 (Mobili per ufficio. Tavoli per VDT. Dimensioni minime); UNI 7498/87 (Mobili per ufficio: sedie e poggiapiedi. Dimensioni minime); UNI 8582/84 (Sedie: stabilità); ISO 6385/81 (Ergonomic principles in the design of work system); ISO 8995/89 (Principles of visual ergonomics. The lighthing of indoor work system); ISO 9241 (Ergonomic requirements for office work with visual display terminals); AAVV, Linee guida per applicazione DLgs 626/94, ed. Reg. Emilia Romagna, Bologna, safety AUTOVALUTAZIONE AL VDT elio giroletti. Università degli Studi di Pavia dip. fisica nucleare e teorica

FTA-I-ClimIllumn-V.ppt - ESCLUSIVO uso didattico interno - videoterminali

FTA-I-ClimIllumn-V.ppt - ESCLUSIVO uso didattico interno - videoterminali ottobre 2008 1 elio giroletti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA dip. fisica nucleare e teorica via bassi 6, 27100 pavia, italy tel. 038298.7905 - girolett@unipv.it - www.unipv.it/webgiro microclima, illuminazione

Dettagli

Attrezzature munite di videoterminale

Attrezzature munite di videoterminale Attrezzature munite di videoterminale Il Titolo VII corrisponde al Titolo VI del Dlgs. 626/94, di recepimento della Direttiva 90/270/CEE, relativa alle prescrizioni minime di sicurezza e di salute per

Dettagli

Valutazione dei rischi

Valutazione dei rischi VIDEOTERMINALI Valutazione dei rischi Il datore di lavoro, all atto della valutazione del rischio, analizza i posti di lavoro con particolare riguardo a: Rischi per la vistae per gli occhi Problemi legati

Dettagli

IL VIDEOTERMINALE NEL MONDO DEL LAVORO

IL VIDEOTERMINALE NEL MONDO DEL LAVORO IL VIDEOTERMINALE NEL MONDO DEL LAVORO Titolo VII attrezzature munite di videoterminali Allegato XXXIV Requisiti minimi VIDEOTERMINALE O VDT Apparecchiatura dotata di schermo in grado di riprodurre dati

Dettagli

LA SORVEGLIANZA SANITARIA

LA SORVEGLIANZA SANITARIA VIDEOTERMINALI Dott. Lazzaro Palumbo 1 LA SORVEGLIANZA SANITARIA è esercitata dal medico competente; sono previste visite: preventive (prima dell avviamento alla mansione); è dovuta per chi utilizza i

Dettagli

IL VIDEOTERMINALE NEL MONDO DEL LAVORO 01/03/2014

IL VIDEOTERMINALE NEL MONDO DEL LAVORO 01/03/2014 IL VIDEOTERMINALE NEL MONDO DEL LAVORO VIDEOTERMINALE O VDT Apparecchiatura dotata di schermo in grado di riprodurre dati alfa-numerici, grafici e immagini. VIDEOTERMINALISTA E il lavoratore che svolge

Dettagli

D.LGS.626/94 TITOLO VI USO DELLE ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI ARTICOLO 50 CAMPO DI APPLICAZIONE

D.LGS.626/94 TITOLO VI USO DELLE ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI ARTICOLO 50 CAMPO DI APPLICAZIONE Bozza del Testo Unico di sicurezza e salute dei lavoratori TITOLO VIII - ARTICOLO 73 TITOLO VIII USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI ART. 73 CAMPO DI APPLICAZIONE E DEFINIZIONI 1. Le norme del

Dettagli

CORSO di FORMAZIONE SICUREZZA SUL LAVORO

CORSO di FORMAZIONE SICUREZZA SUL LAVORO CORSO di FORMAZIONE SICUREZZA SUL LAVORO IL LAVORO IN UFFICIO AL VIDEOTERMINALE - D.Lgs. 81/2008-1/34 TITOLO VII Attrezzature munite di videoterminali Allegato XXXIV D.Lgs. 81/2008 CAMPO DI APPLICAZIONE

Dettagli

IL VIDEOTERMINALE NEL MONDO DEL LAVORO

IL VIDEOTERMINALE NEL MONDO DEL LAVORO IL VIDEOTERMINALE NEL MONDO DEL LAVORO VIDEOTERMINALE O VDT Apparecchiatura dotata di schermo in grado di riprodurre dati alfa-numerici, grafici e immagini. VIDEOTERMINALISTA E il lavoratore che svolge

Dettagli

A6.2a. Rischi da lavoro al videoterminale. CORSO DI FORMAZIONE RESPONSABILI E ADDETTI SPP EX D.Lgs. 195/03. MODULO A Unità didattica

A6.2a. Rischi da lavoro al videoterminale. CORSO DI FORMAZIONE RESPONSABILI E ADDETTI SPP EX D.Lgs. 195/03. MODULO A Unità didattica Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole Rischi da lavoro al videoterminale MODULO A Unità didattica A6.2a CORSO DI FORMAZIONE RESPONSABILI E ADDETTI SPP EX D.Lgs. 195/03 DEFINIZIONI

Dettagli

IL RISCHIO DA VIDEOTERMINALE. Il rischio da videoterminale -- Programma LEONARDO

IL RISCHIO DA VIDEOTERMINALE. Il rischio da videoterminale -- Programma LEONARDO IL RISCHIO DA VIDEOTERMINALE Il rischio da videoterminale Il decreto legislativo 626/94 ha recepito al titolo VI la direttiva particolare 90/270/CEE sui videoterminali. Gli articoli dal 50 al 59, titolo

Dettagli

Corretto uso delle Attrezzature munite di Video-Terminale

Corretto uso delle Attrezzature munite di Video-Terminale Relatore: Dott. Daniele Cordaro Corretto uso delle Attrezzature munite di Video-Terminale Decreto legislativo n 81 del 9 aprile 2008 e s.m.i. FORMAZIONE E INFORMAZIONE AI LAVORATORI PER L UTILIZZO DELLE

Dettagli

Scritto da Approvato da Edizione n. Revisione n. Rossella Serra-RSPP Unibo

Scritto da Approvato da Edizione n. Revisione n. Rossella Serra-RSPP Unibo Il lavoro al videoterminale Scritto da Approvato da Edizione n. Revisione n. Romina Cassiniaddetto locale alla sicurezza DIMEC Rossella Serra-RSPP Unibo 001 del 30/10/2014 00 Normativa di riferimento -

Dettagli

USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALE. TITOLO VI D.Lgs. 81/08 TITOLO VII D. Lgs. 626/94 (e D.M. 2 ottobre 2000) Definizioni

USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALE. TITOLO VI D.Lgs. 81/08 TITOLO VII D. Lgs. 626/94 (e D.M. 2 ottobre 2000) Definizioni USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALE TITOLO VI D.Lgs. 81/08 TITOLO VII D. Lgs. 626/94 (e D.M. 2 ottobre 2000) Campo di applicazione attività lavorative che comportano l'uso di attrezzature munite

Dettagli

VIDEOTERMINALI LAVORO E SALUTE

VIDEOTERMINALI LAVORO E SALUTE VIDEOTERMINALI LAVORO E SALUTE -Normativa sui videoterminali -Effetti sulla salute -Sorveglianza sanitaria -L organizzazione del posto di lavoro -Cenni sull esercizio fisico Normativa sui videoterminali

Dettagli

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciamo a SCUOLA

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciamo a SCUOLA LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciamo a SCUOLA VIDEOTERMINALI protocollo d intesa 5 febbraio 2015 ASL Brescia ASL Vallecamonica Sebino - Direzione Territoriale del Lavoro Ufficio Scolastico Territoriale

Dettagli

Formazione del personale

Formazione del personale Formazione del personale Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI art. 172 Campo di applicazione 1. Le norme del presente titolo si applicano alle attività lavorative che comportano

Dettagli

VIDEOTERMINALI E PREVENZIONE

VIDEOTERMINALI E PREVENZIONE VIDEOTERMINALI E PREVENZIONE 1 LA SORVEGLIANZA SANITARIA è dovuta per chi utilizza i videoterminali sistematicamente e abitualmente per almeno 20 ore settimanali è esercitata dal medico competente sono

Dettagli

Corso di aggiornamento RSPP aziende edili. Lezione: Requisiti minimi del posto di lavoro con il videoterminale

Corso di aggiornamento RSPP aziende edili. Lezione: Requisiti minimi del posto di lavoro con il videoterminale Corso di aggiornamento RSPP aziende edili Lezione: Requisiti minimi del posto di lavoro con il videoterminale In questa unità didattica illustreremo gli aggiornamenti apportati alla normativa sull uso

Dettagli

pagine didattiche sia pagine di approfondimento messe a punto con l obiettivo di migliorare la comprensione delle problematiche presentate.

pagine didattiche sia pagine di approfondimento messe a punto con l obiettivo di migliorare la comprensione delle problematiche presentate. Sicurezza nel Laboratorio: Postazioni al videoterminale Per questo corso non si consiglia nessun libro di testo t pertanto t il file contiene sia pagine didattiche sia pagine di approfondimento messe a

Dettagli

Rischi e misure di prevenzione

Rischi e misure di prevenzione Rischi e misure di prevenzione Anno 2010 Lavoro al videoterminale v.02 1 Quadro legislativo: direttiva 90/270/CEE La direttiva comunitaria (europea) 90/270/CEE del 29 maggio 1990, relativa alle prescrizioni

Dettagli

Videoterminali E Prevenzione

Videoterminali E Prevenzione Videoterminali E Prevenzione LA SORVEGLIANZA SANITARIA E dovuta per chi utilizza i videoterminali sistematicamente e abitualmente per almeno 20 ore settimanali dedotte le pause; Sono previsti controlli

Dettagli

Linee Guida all Uso Dei Videoterminali

Linee Guida all Uso Dei Videoterminali Linee Guida all Uso Dei Videoterminali Titolo VII D.Lgs. 81/08 Allegato XXXIV Rev. 2 ottobre 2009 Uso dei VDT slide 1 di 19 Elementi da valutare Il datore di lavoro deve analizzare i posti di lavoro al

Dettagli

LAVORO AL VIDEOTERMINALE

LAVORO AL VIDEOTERMINALE LAVORO AL VIDEOTERMINALE QUALE PERSONALE È CONDERATO ADDETTO AL VIDEOTERMINALE? il lavoratore che usa il videoterminale per almeno 20 ore settimanali in modo sistematico o abituale (art. 173 comma 1 lettera

Dettagli

LAVORATORE VIDEOTERMINALISTA: colui che utilizza il VDT in modo sistematico o abituale per 20 ore settimanali

LAVORATORE VIDEOTERMINALISTA: colui che utilizza il VDT in modo sistematico o abituale per 20 ore settimanali VIDEOTERMINALI DEFINIZIONI VIDEOTERMINALI (VDT): Le apparecchiature dotate di schermo alfanumerico o grafico costituite da personal computer, sistemi di videoscrittura, di elaborazione dati, di testi o

Dettagli

LINEE GUIDA D USO DEI VIDEOTERMINALI (D.M: 2/10/00)

LINEE GUIDA D USO DEI VIDEOTERMINALI (D.M: 2/10/00) LINEE GUIDA D USO DEI VIDEOTERMINALI (D.M: 2/10/00) OBIETTIVO PRIMARIO DELLE LINEE GUIDA D USO DEI VDT PREVENIRE L INSORGENZA DEI SEGUENTI FENOMENI CORRELATI ALL USO DEI VDT: DISTURBI MUSCOLO SCHELETRICI

Dettagli

VIDEOTERMINALI E PREVENZIONE

VIDEOTERMINALI E PREVENZIONE VIDEOTERMINALI E PREVENZIONE 1 LA SORVEGLIANZA SANITARIA è dovuta per chi utilizza i videoterminali sistematicamente e abitualmente per almeno 20 ore settimanali è esercitata dal medico competente sono

Dettagli

Istituto d'istruzione Superiore Giuseppe Peano CORSO VENEZIA, TORINO PROCEDURA DI SICUREZZA PER L'USO DEI VIDEOTERMINALI PR_04_102016

Istituto d'istruzione Superiore Giuseppe Peano CORSO VENEZIA, TORINO PROCEDURA DI SICUREZZA PER L'USO DEI VIDEOTERMINALI PR_04_102016 Giuseppe Peano CORSO VENEZIA, 29 10147 TORINO PROCEDURA DI SICUREZZA PER L'USO DEI VIDEOTERMINALI PR_04_102016 Pagina 2 di 10 REV. DATA EMISSIONE ELABORAZIONE VERIFICA ED APPROVAZIONE EMISSIONE 01 15 NOVEMBRE

Dettagli

Salute, sicurezza e ambiente. nell uso del computer

Salute, sicurezza e ambiente. nell uso del computer Salute, sicurezza e ambiente nell uso del computer Ergonomia Salute Ergonomia È l insieme delle regole pratiche, degli strumenti e degli accorgimenti che consentono di creare un ambiente di lavoro sicuro

Dettagli

ESTRATTO DEL D.LGS.81/08 E S.M.I.

ESTRATTO DEL D.LGS.81/08 E S.M.I. ESTRATTO DEL D.LGS.81/08 E S.M.I. Titolo VII - ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI Capo I - Disposizioni generali Art. 172. - Campo di applicazione 1. Le norme del presente titolo si applicano alle attivita'

Dettagli

PRESENTAZIONE. L'ergonomia al videoterminale Il rischio da videoterminale. Guida operativa

PRESENTAZIONE. L'ergonomia al videoterminale Il rischio da videoterminale. Guida operativa PRESENTAZIONE L'ergonomia al videoterminale Il rischio da videoterminale Guida operativa I requisiti delle attrezzature munite di videoterminali e le caratteristiche dell ambiente lavorativo sono soggetti

Dettagli

33. LAVORO AI VIDEOTERMINALI

33. LAVORO AI VIDEOTERMINALI 01. Nell insieme delle loro caratteristiche ed elementi le postazioni a videoterminale rispondono ai requisiti di ergonomia 02. Nella distribuzione delle mansioni e dei compiti lavorativi comportanti l'uso

Dettagli

LEGGE COMUNITARIA 2000

LEGGE COMUNITARIA 2000 LEGGE COMUNITARIA 2000 Disposizioni per l adempimento di obblighi derivanti dall appartenenza dell Italia alle Comunità europee - Legge comunitaria 2000 Art. 21. (Modifiche al decreto legislativo 19 settembre

Dettagli

Rischi da lavoro al videoterminale. FORMAZIONE DEI LAVORATORI EX D.Lgs. 81/08 (art. 37) E ACCORDO STATO-REGIONI 21/12/2011

Rischi da lavoro al videoterminale. FORMAZIONE DEI LAVORATORI EX D.Lgs. 81/08 (art. 37) E ACCORDO STATO-REGIONI 21/12/2011 Rischi da lavoro al videoterminale FORMAZIONE DEI LAVORATORI EX D.Lgs. 81/08 (art. 37) E ACCORDO STATO-REGIONI 21/12/2011 DEFINIZIONI Videoterminalista Lavoratore che utilizza una attrezzatura munita di

Dettagli

Lavorare al computer: i rischi per la salute

Lavorare al computer: i rischi per la salute Lavorare al computer: i rischi per la salute 2 November 2016 L utilizzo del videoterminale come lo schermo del computer, soprattutto se prolungato, puo? provocare qualche disturbo essenzialmente per l

Dettagli

TITOLO VII ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI N 3 CAPI - N 8 articoli (da art. 172 a art. 179)

TITOLO VII ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI N 3 CAPI - N 8 articoli (da art. 172 a art. 179) TITOLO VII ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI N 3 CAPI - N 8 articoli (da art. 172 a art. 179) Articolo 172 - Campo di applicazione CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI N 2 articoli (da art. 172 a art. 173)

Dettagli

I DISTURBI ASSOCIATI ALL USO DEL VDT

I DISTURBI ASSOCIATI ALL USO DEL VDT I DISTURBI ASSOCIATI ALL USO DEL VDT mal di testa e rigidità alla nuca, bruciore agli occhi, iperlacrimazione, nervosismo, dolori alle spalle, braccia e mani. Negli ultimi anni sono più frequenti. Ciò

Dettagli

Strada Nuova Pavia - Uffici: via S. Epifanio Pavia Tel: /8/9 Fax

Strada Nuova Pavia - Uffici: via S. Epifanio Pavia Tel: /8/9 Fax LINEE GUIDA PER IL CORRETTO UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI Di seguito vengono specificate le precauzioni che debbono essere adottate in funzione dell utilizzo sistematico ed abituale di un videoterminale,

Dettagli

I.I.S. VANVITELLI STRACCA ANGELINI ANCONA

I.I.S. VANVITELLI STRACCA ANGELINI ANCONA I.I.S. VANVITELLI STRACCA ANGELINI ANCONA Qualche consiglio utile sull uso del videoterminale (VDT) a cura del Prof. Grandacci Fabio (RSPP) INDICE Presentazione Perchè il lavoro al VDT può far male? Quali

Dettagli

Indicazioni per un corretto uso dei Videoterminali - D.Lgs 81/2008. Servizio di Prevenzione e Protezione Giunta Regione Marche

Indicazioni per un corretto uso dei Videoterminali - D.Lgs 81/2008. Servizio di Prevenzione e Protezione Giunta Regione Marche Indicazioni per un corretto uso dei Videoterminali - D.Lgs 81/2008 Servizio di Prevenzione e Protezione Giunta Regione Marche Attrezzature di Lavoro SCHERMO I caratteri sullo schermo devono avere una buona

Dettagli

La sicurezza al videoterminale

La sicurezza al videoterminale La sicurezza al videoterminale Qualche consiglio utile per chi lavora al video terminale Dr.Franco Celletti Responsabile del Servizio Prevenzione e protezione I.N.F.N. Sezione di Firenze Indice Presentazione

Dettagli

ISTITUTO G. BERTACCHI

ISTITUTO G. BERTACCHI 18/05/2005 Pagina 1 di 10 Lecco, 18/05/2005 VALUTAZIONE DEI RISCHI CONNESSI CON L UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI D.Lgs. 19 settembre 1994 n 626 D.Lgs. 19 marzo 1996 n 242 D.M. 02-10-2000 L. 422/2000 ISTITUTO

Dettagli

VIDEOTERMINALI: prime note al confronto tra D. Lgs. 626/94 e D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) di Graziano Frigeri Medico del Lavoro, Euronorma

VIDEOTERMINALI: prime note al confronto tra D. Lgs. 626/94 e D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) di Graziano Frigeri Medico del Lavoro, Euronorma VIDEOTERMINALI: prime note al confronto tra D. Lgs. 626/94 e D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) di Graziano Frigeri Medico del Lavoro, Euronorma Decreto Legislativo 626/94 Titolo VI D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO

Dettagli

Il rischio da esposizione a videoterminale (VDT) riguarda i lavoratori: Che utilizzano i VDT per oltre 20 ore settimanali.

Il rischio da esposizione a videoterminale (VDT) riguarda i lavoratori: Che utilizzano i VDT per oltre 20 ore settimanali. VIDEOTERMINALI VDT Il rischio da esposizione a videoterminale (VDT) riguarda i lavoratori: Che utilizzano i VDT per oltre 20 ore settimanali. AMBIENTE Veneziane finestre tende Barra luminosa postazioni

Dettagli

Lavorare al videoterminale

Lavorare al videoterminale Informatica Lavorare al videoterminale Athos Ghiggi SMC Sommario Possibili disturbi e cause Prevenire i disturbi e migliorare il benessere: I nove consigli per lavorare comodi Accessori utili Per saperne

Dettagli

IL VIDEOTERMINALE E LA VISTA

IL VIDEOTERMINALE E LA VISTA IL VIDEO TERMINALE E' UNO SCHERMO ALFANUMERICO O GRAFICO A PRESCINDERE DAL TIPO DI PROCEDIMENTO DI VISUALIZZAZIONE UTILIZZATO; E LA VISTA L'USO ECCESSIVO DEL VIDEOTERMINALE PUO' FARE MOLTO MALE ALLA VISTA;

Dettagli

LA LEGISLAZIONE ITALIANA SUI VIDEOTERMINALI

LA LEGISLAZIONE ITALIANA SUI VIDEOTERMINALI Ergonomia / Videoterminali /I Videoterminali / Legislazione sui VDT LA LEGISLAZIONE ITALIANA SUI VIDEOTERMINALI Premessa Il lavoro al VDT è considerato un attività rischiosa per la salute e sicurezza dei

Dettagli

Potenziamento della cultura della prevenzione. degli infortuni e della normativa vigente rispetto a stage, tirocini e alternanza nel mondo del lavoro.

Potenziamento della cultura della prevenzione. degli infortuni e della normativa vigente rispetto a stage, tirocini e alternanza nel mondo del lavoro. Potenziamento della cultura della prevenzione degli infortuni e della normativa vigente rispetto a stage, tirocini e alternanza nel mondo del lavoro. UdA 4 La valutazione dei rischi in relazione alla relativa

Dettagli

La sicurezza: la tutela della salute

La sicurezza: la tutela della salute I.S.I.S.S. Sartor CASTELFRANCO V.TO Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione La sicurezza: la tutela della salute Prof. Mattia Amadori Anno Scolastico 2015/2016 L'ergonomia (1) Il computer è

Dettagli

Lavorare al videoterminale

Lavorare al videoterminale Lavorare al videoterminale Sommario Possibili disturbi e cause Prevenire i disturbi e migliorare il benessere: I nove consigli per lavorare comodi Accessori utili Per saperne di più Seite 2 Obiettivi I

Dettagli

Videoterminali. una guida per l ottemperanza alla legislazione.

Videoterminali. una guida per l ottemperanza alla legislazione. Videoterminali una guida per l ottemperanza alla legislazione http://www.e626.it indice la legislazione Titolo VI (626) uso di attrezzature munite di videoterminali Titolo VI della 626 Il videoterminalista

Dettagli

IL LAVORO AL VIDEOTERMINALE ASPETTI NORMATIVI, ERGONOMICI E SANITARI. Dott. Nicolò Vaianella

IL LAVORO AL VIDEOTERMINALE ASPETTI NORMATIVI, ERGONOMICI E SANITARI. Dott. Nicolò Vaianella Brescia, 06/05/2013 IL LAVORO AL VIDEOTERMINALE ASPETTI NORMATIVI, ERGONOMICI E SANITARI Dott. Nicolò Vaianella QUADRO NORMATIVO D.lvo 19 Settembre 1994 n. 626 Titolo VI Allegato VII di recepimento della

Dettagli

Rischi specifici. La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro

Rischi specifici. La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro Rischi specifici Potenziamento della cultura della prevenzione degli infortuni e della normativa vigente rispetto a stage, tirocini e alternanza nel mondo del lavoro. UdA 4 La valutazione dei rischi in

Dettagli

VDT VIDEOTERMINALI LAVORO E SALUTE ASSOCIAZIONE AMBIENTE E LAVORO

VDT VIDEOTERMINALI LAVORO E SALUTE ASSOCIAZIONE AMBIENTE E LAVORO VDT VIDEOTERMINALI LAVORO E SALUTE ASSOCIAZIONE AMBIENTE E LAVORO 01. E stata effettuata una specifica Valutazione dei rischi derivanti dall utilizzo di attrezzature munite di videoterminale 1 02. Le postazioni

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ANDORA LAIGUEGLIA Via Piana del Merula, ANDORA (SV)

ISTITUTO COMPRENSIVO ANDORA LAIGUEGLIA Via Piana del Merula, ANDORA (SV) SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE AZIENDALE DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI RELAZIONE TECNICA SPECIFICA D V R DOC. N. 5VDT Pagina 1 di 9 ISTITUTO COMPRENSIVO ANDORA LAIGUEGLIA Via Piana del Merula,

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE Art. 37, comma 2, D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011. g g. Ing. Antonio Giorgi RSPP

CORSO DI FORMAZIONE Art. 37, comma 2, D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011. g g. Ing. Antonio Giorgi RSPP I.I.S. MATTEI-EINAUDI EINAUDI Via Don Torello, 38 04100 Latina CORSO DI FORMAZIONE Art. 37, comma 2, D.Lgs. 81/08 e s.m.i. g g e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 Ing. Antonio Giorgi RSPP Il Decreto

Dettagli

RISCHIO VIDEOTERMINALI

RISCHIO VIDEOTERMINALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO Corso di RISCHIO VIDEOTERMINALI Vincenzo Duraccio University of Cassino Department of Industrial Engineering e-mail: duraccio@unicas.it telefono: 0776-2993721 ERGONOMIA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE. Corso di formazione. lezioni di SICUREZZA e SALUTE NELLE ATTIVITÀ LAVORATIVE con utilizzo del videoterminale

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE. Corso di formazione. lezioni di SICUREZZA e SALUTE NELLE ATTIVITÀ LAVORATIVE con utilizzo del videoterminale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Corso di formazione lezioni di SICUREZZA e SALUTE NELLE ATTIVITÀ LAVORATIVE con utilizzo del videoterminale Parte I Dispense ad esclusivo uso didattico interno a cura di:

Dettagli

OGGETTO: Lavoratori addetti ai videoterminali. Come rispettare gli obblighi

OGGETTO: Lavoratori addetti ai videoterminali. Come rispettare gli obblighi Informativa per la clientela di studio N. 5 del 05.10.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Lavoratori addetti ai videoterminali. Come rispettare gli obblighi Gentile Cliente, con la stesura del presente

Dettagli

Il rischio da videoterminali

Il rischio da videoterminali PREVENZIONE & SICUREZZA Il rischio da videoterminali Opuscolo informativo per il lavoratore collana a cura di A.N.Fo.S. Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul lavoro Il rischio da videoterminali

Dettagli

Periodico informativo n. 138/2016

Periodico informativo n. 138/2016 Periodico informativo n. 138/2016 Lavoratori addetti ai videoterminali. Come rispettare gli obblighi Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

Come. Uso di attrezzature munite di videoterminali

Come. Uso di attrezzature munite di videoterminali ing. Domenico Mannelli Come Uso di attrezzature munite di videoterminali DEFINIZIONI videoterminale: schermo alfanumerico o grafico a prescindere dal tipo di procedimento di visualizzazione utilizzato

Dettagli

VIDEOTERMINALI PERICOLI CONNESSI ALL UTILIZZO DI VIDEOTERMINALI

VIDEOTERMINALI PERICOLI CONNESSI ALL UTILIZZO DI VIDEOTERMINALI PRINCIPALI RIF.TI LEGISLATIVI VIDEOTERMINALI D.Lgs. 626/94, Titolo VI e allegato VII D.M. 2/10/2000 Circolare 16/01 del 25/01/01 Circolare 5/01 del 20/04/01 Attuazione delle direttive riguardanti il miglioramento

Dettagli

TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi

Dettagli

Introduzione e normativa sull uso dei videoterminali

Introduzione e normativa sull uso dei videoterminali Introduzione e normativa sull uso dei videoterminali 1 Di cosa parliamo oggi Normativa, i principali articoli Requisiti di una postazione al videoterminale ed ergonomia Alcuni esempi di postazioni scorrette

Dettagli

Corso di aggiornamento per RSPP e ASPP

Corso di aggiornamento per RSPP e ASPP AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL Abteilung 4 Personal 4.0.1 - Dienststelle für Arbeitsschutz PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 4 Personale 4.0.1 Servizio di prevenzione e protezione

Dettagli

Linee Guida per un Corretto Uso delle Attrezzature Munite di Videoterminale: versione 2

Linee Guida per un Corretto Uso delle Attrezzature Munite di Videoterminale: versione 2 Linee Guida per un Corretto Uso delle Attrezzature Munite di Videoterminale: versione 2 Aggiornamento: 15 marzo 2001 Pagina 1 di 14 INTRODUZIONE Nei luoghi di lavoro dell Ateneo (Segreterie, Uffici, Studi,

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO VIDEOTERMINALE

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO VIDEOTERMINALE DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO VIDEOTERMINALE Azienda Sede BLUCAR COMUNE DI SALERNO Indirizzo: Via Diaz 18 Datore di lavoro Rossi Paolo Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione De Santis Francesca

Dettagli

Gazzetta ufficiale n. L 156 del 21/06/1990 pag. 14

Gazzetta ufficiale n. L 156 del 21/06/1990 pag. 14 Direttiva 90/270/CEE del Consiglio, del 29 maggio 1990, relativa alle prescrizioni minime in materia di sicurezza e di salute per le attività lavorative svolte su attrezzature munite di videoterminali

Dettagli

Rischio connesso all utilizzo di attrezzature munite di videoterminali. Modulo 1 Aspetti Legislativi

Rischio connesso all utilizzo di attrezzature munite di videoterminali. Modulo 1 Aspetti Legislativi Rischio connesso all utilizzo di attrezzature munite di videoterminali Modulo 1 Aspetti Legislativi PREMESSA L utilizzo del videoterminale, soprattutto se prolungato, può provocare qualche disturbo, essenzialmente

Dettagli

CORSO BASE SULLA SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

CORSO BASE SULLA SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO LICEO SCIENTIFICO BERTRAND RUSSELL CLES (Tn) CORSO BASE SULLA SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO Modulo 4: Lavoro al Video Terminale secondo il D.Lgs. 81/2008 s.m. e l Accordo della Conferenza Stato-Regioni

Dettagli

RISCHIO DA ESPOSIZIONE A VIDEOTERMINALI

RISCHIO DA ESPOSIZIONE A VIDEOTERMINALI RISCHIO DA ESPOSIZIONE A VIDEOTERMINALI I principali fattori di rischio vanno ricercati in : una scarsa conoscenza ed applicazione dei principi ergonomici; una mancanza di informazione e di consapevolezza

Dettagli

I RISCHI VIDEOTERMINALISTA SPECIFICI DEL. D.Lgs. 81/08. e successive modifiche e integrazioni. LAVORARE in SICUREZZA

I RISCHI VIDEOTERMINALISTA SPECIFICI DEL. D.Lgs. 81/08. e successive modifiche e integrazioni. LAVORARE in SICUREZZA Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane Direzione Sviluppo Professionale, Tutela del Lavoro e della Salute Valutazione della Performance I RISCHI SPECIFICI DEL VIDEOTERMINALISTA D.Lgs. 81/08 e successive

Dettagli

IL RISCHIO VIDEOTERMINALE. 02/02/2010 Videoterminali 1

IL RISCHIO VIDEOTERMINALE. 02/02/2010 Videoterminali 1 IL RISCHIO VIDEOTERMINALE 02/02/2010 Videoterminali 1 Le radiazioni I videoterminali emettono radiazioni? Le apparecchiature con schermo video hanno una certa emissione di radiazioni. Dalle ricerche effettuate

Dettagli

LA POSTAZIONE DI LAVORO AL VIDEOTERMINALE

LA POSTAZIONE DI LAVORO AL VIDEOTERMINALE AZIENDA OSPEDALIERA DI BOLOGNA P O L I C L I N I C O S. O RSOLA - M ALPIGHI SCHEDA TECNICA N 17 LA POSTAZIONE DI LAVORO AL VIDEOTERMINALE Servizio Prevenzione e Protezione V IA A LBERTONI, 15-40138 BOLOGNA!

Dettagli

Il videoterminale. Consigli pratici per riconoscere e prevenire i rischi da VDT

Il videoterminale. Consigli pratici per riconoscere e prevenire i rischi da VDT Il videoterminale Consigli pratici per riconoscere e prevenire i rischi da VDT Normativa per un uso sicuro e confortevole dei videoterminali Decreto Legislativo 19/09/94 n. 626: Attuazione delle direttive

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE Art. 37, comma 2, D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011. Ing. Antonio Giorgi RSPP

CORSO DI FORMAZIONE Art. 37, comma 2, D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011. Ing. Antonio Giorgi RSPP I.C. A. VOLTA Via Botticelli, 31 04100 Latina CORSO DI FORMAZIONE Art. 37, comma 2, D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 Ing. Antonio Giorgi RSPP Videoterminali 2 VDT : CONCETTI

Dettagli

Informativa sulla gestione della salute e sicurezza per i lavoratori in Smart Working. marzo 2016

Informativa sulla gestione della salute e sicurezza per i lavoratori in Smart Working. marzo 2016 Allegato B Informativa sulla gestione della salute e sicurezza per i lavoratori in Smart Working marzo 2016 1 Premessa Lo Smart Working è una modalità di lavoro innovativa basata su un forte elemento di

Dettagli

INFORMAZIONE AI LAVORATORI/ UTENTI DEL COLLEGIO PROCEDURE DI SICUREZZA: UTILIZZO DI VIDEOTERMINALI

INFORMAZIONE AI LAVORATORI/ UTENTI DEL COLLEGIO PROCEDURE DI SICUREZZA: UTILIZZO DI VIDEOTERMINALI PROCEDURE DI SICUREZZA: UTILIZZO DI VIDEOTERMINALI INDICE 1 Destinatari...1 2 Obiettivo...1 3 Premessa...1 4 Rischi correlati all uso di videoterminali...1 5 Indicazioni sulle caratteristiche dell arredo

Dettagli

Educazione alla salute dei Videoterminalisti. indicazioni per il corretto uso del computer

Educazione alla salute dei Videoterminalisti. indicazioni per il corretto uso del computer Educazione alla salute dei Videoterminalisti indicazioni per il corretto uso del computer prof. Luca Battistin Dipartimento di Informatica ITI Marzotto di Valdagno revisione gen 2014 Premessa: Il computer

Dettagli

LINEE GUIDA PER IL CORRETTO UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI

LINEE GUIDA PER IL CORRETTO UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI Elettronica ed Elettrotecnica - Informatica e Telecomunicazioni - Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate C.so Venezia, 29 10147 TORINO Tel. 011 2293811 http://iispeano.gov.it e-mail: tois061003@istruzione.it

Dettagli

Linee guida per il corretto utilizzo dei videoterminali

Linee guida per il corretto utilizzo dei videoterminali Linee guida per il corretto utilizzo dei videoterminali 1. Introduzione. Linee guida d'uso dei videoterminali. La guida che segue è stata messa a punto per fornire le indicazioni fondamentali per lo svolgimento

Dettagli

www. mannelli.info ing. Domenico Mannelli Corso SPP Modulo A Lezione A6

www. mannelli.info ing. Domenico Mannelli Corso SPP Modulo A Lezione A6 ing. Domenico Mannelli www. mannelli.info Corso SPP Modulo A Lezione A6 Rischio rumore Rischio vibrazioni Rischio videoterminali Rischio movimentazione manuale dei carichi Rischio da radiazioni ionizzanti

Dettagli

Attrezzature munite di VDT

Attrezzature munite di VDT 1 ASL N. 5 - SPEZZINO Corso di formazione per nuovi assunti D.Lgs. 81/2008 art. 37 Attrezzature munite di VDT Dott. G. Giusti Responsabile Servizio di Prevenzione e Protezione 2 DPR 547/55, DPR 303/56

Dettagli

SICUREZZA Video Terminali. R. Gasparo9o - 2016

SICUREZZA Video Terminali. R. Gasparo9o - 2016 SICUREZZA Video Terminali R. Gasparo9o - 2016 ALCUNE DEFINIZIONI GENERALI SULLA SICUREZZA Pericolo (D.lgs 81/08, art 2, comma 1, le9. r) proprietà o qualità intrinseca di una a9rezzature, sostanze, prajche

Dettagli

Visto il decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, come modificato dal decreto legislativo 19 marzo 1996, n. 242

Visto il decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, come modificato dal decreto legislativo 19 marzo 1996, n. 242 Decreto Ministeriale del 02/10/2000 Linee guida d'uso dei videoterminali. Doc. 400H02OT.001 di Origine Nazionale emanato/a da : Ministro del Lavoro e Previdenza Sociale e pubblicato/a su : Gazzetta Ufficiale

Dettagli

SOMMARIO 1. DEFINIZIONI

SOMMARIO 1. DEFINIZIONI SOMMARIO 1. DEFINIZIONI 1.1. Scopo 1.2. Destinatari 2. OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO 3. OBBLIGHI DEL LAVORATORE 4. GESTIONE DEL RISCHIO E - MISURE ORGANIZZATIVE 4.1. Informazione e formazione 4.2. Tempi

Dettagli

LAVORO AI VIDEOTERMINALI LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI

LAVORO AI VIDEOTERMINALI LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI DEFINIZIONI LAVORO AI VIDEOTERMINALI VIDEOTERMINALE (VDT): uno schermo alfanumerico o grafico a prescindere dal tipo di procedimento di visualizzazione utilizzato.

Dettagli

PROCEDURA DI SICUREZZA

PROCEDURA DI SICUREZZA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI Pagina 1 di 7 PROCEDURA DI SICUREZZA 1. UTILIZZO CORRETTO DELLE POSTAZIONI MUNITE DI VIDEOTERMINALE 2. Revisione numero Data emissione e/o ultima modifica

Dettagli

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciamo a SCUOLA

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciamo a SCUOLA LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO cominciamo a SCUOLA VIDEOTERMINALI protocollo d intesa 5 febbraio 2015 ASL Brescia ASL Vallecamonica Sebino - Direzione Territoriale del Lavoro Ufficio Scolastico Territoriale

Dettagli

Corso di formazione per addetti al Videoterminale

Corso di formazione per addetti al Videoterminale Corso di formazione per addetti al Videoterminale Accordo Stato Regioni 1 D.P.R. 547/55, DPR 303/56 D.Lgs. 626/94 D.Lgs. 81/2008 2 2 Il nuovo T.U. D. Lgs. 81/08 È una norma giuridica costituita da: 306

Dettagli

RISCHIO DA VIDEOTERMINALE

RISCHIO DA VIDEOTERMINALE RISCHIO DA VIDEOTERMINALE RIFERIMENTI NORMATIVI Art. 173 - D.Lgs. 81/08 Definizione Per videoterminale si intende: uno schermo alfanumerico o grafico a prescindere dal tipo di procedimento di visualizzazione

Dettagli

LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI

LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI Collana Cultura della Sicurezza LA SICUREZZA NELL UTILIZZO DEI VIDEOTERMINALI Quaderno informativo N. 9 Edizione gennaio 2013 Università degli Studi di Roma La Sapienza CF 80209930587 P.IVA 02133771002

Dettagli

MANUALE PER L USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALE

MANUALE PER L USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALE Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione ( D.P.C.M. 8 aprile 1993) O SPEDALI R IUNITI DI T RIESTE F ACOLTA'DI M EDICINA E

Dettagli

Materiale didattico validato da: L ambiente luminoso. Il Benessere Visivo. Rev. 1 lug Illuminamento slide 1 di 25

Materiale didattico validato da: L ambiente luminoso. Il Benessere Visivo. Rev. 1 lug Illuminamento slide 1 di 25 L ambiente luminoso Il Benessere Visivo Rev. 1 lug. 2009 Illuminamento slide 1 di 25 Cos è la luce La luce è un energia radiante in grado di eccitare la retina dell occhio producendo una sensazione visiva.

Dettagli

L ERGONOMIA APPLICATA AL LAVORO IN UFFICIO. Redatto da Dott.Guido Perina- Medico Competente

L ERGONOMIA APPLICATA AL LAVORO IN UFFICIO. Redatto da Dott.Guido Perina- Medico Competente L ERGONOMIA APPLICATA AL LAVORO IN UFFICIO PATOLOGIA DA INDOOR: NON SOLO IL VIDEOTERMINALE 1) Problemi legati all'affaticamento fisico e mentale: lo stress 2) Disturbi al Sistema Muscolo-Scheletrico 3)

Dettagli

Formazione sicurezza studente lavoratore

Formazione sicurezza studente lavoratore Formazione sicurezza studente lavoratore ILVIDEOTERMINALE 1. Definizione del termine Videoterminale 2. Definizione del termine Vidoterminalista 3. Definizione del termine Posto di lavoro 4. Obblighi del

Dettagli

Rischio Ergonomico, Ambienti lavoro e Videoterminali

Rischio Ergonomico, Ambienti lavoro e Videoterminali CORSO DI FORMAZIONE SULLA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO FACOLTÀ DI BIOSCIENZE a.a. 2016/17 Rischio Ergonomico, Ambienti lavoro e Videoterminali Docente: Dr Cecaro Massimo Indice argomenti trattati I. Microclima

Dettagli

COMODO NON VUOL DIRE (PER FORZA!) CORRETTO. Ergonomia al videoterminale: allestire correttamente la propria postazione

COMODO NON VUOL DIRE (PER FORZA!) CORRETTO. Ergonomia al videoterminale: allestire correttamente la propria postazione Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro COMODO NON VUOL DIRE (PER FORZA!) CORRETTO Ergonomia al videoterminale: allestire correttamente la propria postazione *** a cura di: Daniele Moresco Esperto di valutazioni

Dettagli

PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI DERIVANTI DALL USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI

PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI DERIVANTI DALL USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI DERIVANTI DALL USO DI ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI Descrizione dell attività Principali misure di prevenzione Utilizzo di computer portatili Lavoratrici in

Dettagli