1. Assistenza fiscale Normativa e prassi di riferimento 1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. Assistenza fiscale Normativa e prassi di riferimento 1"

Transcript

1 Sommario 1. Assistenza fiscale Normativa e prassi di riferimento 1 2. Soggetti che possono utilizzare il mod. 730/ Lavoratori dipendenti ed assimilati 7 Contratti di lavoro a tempo determinato 8 Dipendenti neoassunti 9 Precari della scuola 9 Collaborazioni coordinate e continuative 10 Incapaci e minori 10 Dichiarazione congiunta 12 Esclusione dalla presentazione della dichiarazione congiunta Soggetti esclusi dall assistenza fiscale 15 Lavoratori a tempo indeterminato che non possono utilizzare il mod Contribuenti deceduti 16 Altri soggetti esclusi dalla presentazione del mod Redditi da dichiarare Quadro I - ICI Quadro R - Richiesta bonus straordinario 23 assistenza fiscale - vademecum pv V 14/05/

2 7. Modalità e termini di presentazione del mod. 730/ Assistenza fiscale prestata dal sostituto d imposta 30 Obbligatorietà del conguaglio 31 Sanzioni 31 Presentazione del mod. 730 al sostituto d imposta 32 Documentazione tributaria 32 Adempimenti del sostituto 33 Trasmissione delle dichiarazioni mod. 730 da parte dei sostituti d imposta 35 Consegna delle buste contenenti le schede per la scelta della destinazione dell otto e del cinque per mille dell irpef, mod , da parte dei sostituti d imposta 36 Assistenza diretta da parte di un sostituto d imposta socio di un Caf-dipendenti 38 Assistenza fiscale da parte dei Caf-dipendenti e dei professionisti abilitati a fornire assistenza fiscale 38 Soggetti che possono prestare assistenza fiscale 38 Professionisti abilitati a fornire assistenza fiscale 39 Compensi 42 Presentazione del mod. 730 al caf-dipendenti o a un professionista abilitato 44 Documenti del contribuente 46 Documentazione che può essere sostituita da autocertificazione 47 Detrazioni per figli a carico di cittadini extracomunitari 48 Rilascio della ricevuta 49 Preavviso telematico 50 Elaborazione della dichiarazione 51 Sanzioni 55 Flusso telematico dei mod VI assistenza fiscale - vademecum pvi VI 14/05/

3 Riepilogo termini per assistenza Visto di conformità Rettifiche e integrazioni del mod. 730/ Dichiarazioni integrative 66 Modello 730 integrativo tradizionale (codice 1) 67 Modello 730 integrativo neutro (codice 2) 69 Modello 730 integrativo misto (codice 3) 70 Dichiarazione correttiva nei termini mod. unico Dichiarazioni rettificative Pagamenti rateali delle imposte Acconti d imposta Versamento delle imposte, degli interessi e delle sanzioni 81 Sanzioni per omesso o tardivo versamento delle imposte trattenute agli assistiti da parte del sostituto 87 Codici tributo delle sanzioni conseguenti a tardivi versamenti dovuti a rettifiche del mod Compensi per l assistenza fiscale Tabelle riassuntive degli adempimenti dei soggetti coinvolti nell assistenza fiscale 93 Tabella 1 - Gli adempimenti del lavoratore assistito 93 Tabella 2 - Gli adempimenti del caf dipendenti o di un professionista abilitato 97 Tabella 3 - Gli adempimenti del sostituto d imposta 100 VII assistenza fiscale - vademecum pvii VII 14/05/

4 15. Operazioni di conguaglio derivanti da mod. 730/ Modalità e termini 105 Somme a debito 108 Trattenuta dell unica o seconda rata di acconto Irpef 109 Conguaglio a debito non completato nell anno per insufficienza delle retribuzioni (o delle rate di pensione erogate) 110 Somme a credito 110 Rimborso del credito non completato alla fine dell anno 113 Conguagli derivanti da dichiarazione rettificativa 114 Conguagli derivanti da dichiarazioni integrative 115 Operazioni di conguaglio su integrativa di tipo Operazioni di conguaglio su integrativa di tipo Operazioni di conguaglio su integrativa di tipo Situazioni particolari 119 Cessazione del rapporto 119 Cessazione prima dell inizio delle operazioni di conguaglio 120 Cessazione prima del completamento del conguaglio a debito 120 Cessazione del rapporto prima dell effettuazione o del completamento del conguaglio a credito 121 Cessazione del rapporto di lavoro in presenza di una dichiarazione integrativa mod Contribuente deceduto prima dell effettuazione o della conclusione delle operazioni di conguaglio 123 Lavoratore in momentanea assenza di retribuzione 125 Passaggio di dipendenti da un datore di lavoro ad un altro 126 Collaboratori coordinati e continuativi 127 VIII assistenza fiscale - vademecum pviii VIII 14/05/

5 Contribuenti residenti nel territorio colpito dal sisma del 6 aprile Allegato 1- Comunicazione conguaglio non completato 131 Allegato 2- Riduzione dell acconto di novembre 133 IX assistenza fiscale - vademecum pix IX 14/05/

Quali contribuenti possono utilizzare il modello 730/2011

Quali contribuenti possono utilizzare il modello 730/2011 Modello 730/2011 Redditi 2010 Commercialista Quali contribuenti possono utilizzare il modello 730/2011 Al fine di adempiere agli obblighi dichiarativi, possono utilizzare il modello 730/2011, se hanno

Dettagli

La dichiarazione del contribuente: modello 730

La dichiarazione del contribuente: modello 730 La dichiarazione del contribuente: modello 730 La dichiarazione del contribuente: modello 730 a cura di Studio Associato Paola Sanna e Luca Vichi Entro il prossimo 30 aprile il lavoratore dipendente e

Dettagli

Il Mod. 730/2010 integrativo

Il Mod. 730/2010 integrativo Il Mod. 730/2010 integrativo di Roberta Aiolfi e Valerio Artina (*) L ADEMPIMENTO Qualora il contribuente, oltre i termini ordinari di presentazione del Mod. 730/2010, riscontri nella dichiarazione 730

Dettagli

MODELLO LE NUOVE SCADENZE PER L ASSISTENZA FISCALE

MODELLO LE NUOVE SCADENZE PER L ASSISTENZA FISCALE MODELLO 730- LE NUOVE SCADENZE PER L ASSISTENZA FISCALE PREMESSA GENERALE: alcune considerazioni Il problema dell'imu sulla prima casa è destinato ad essere un argomento molto importante sia dal punto

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2009

MODELLO 730-3 redditi 2009 MODELLO 730-3 redditi 009 prospetto di liquidazione relativo alla assistenza fiscale prestata genzia ntrate Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell Agenzia delle Entrate relative

Dettagli

Il fisco risponde ai Caf: la circolare n. 21/2009

Il fisco risponde ai Caf: la circolare n. 21/2009 Il fisco risponde ai Caf: la circolare n. 21/2009 a cura di Roberta De Marchi Con circolare n. 21/E del 4 maggio 2009 Agenzia delle Entrate ha fornito una serie di risposte in ordine all assistenza fiscale

Dettagli

MOD COMUNICAZIONE DEL RISULTATO CONTABILE

MOD COMUNICAZIONE DEL RISULTATO CONTABILE MOD. 730-4 COMUNICAZIONE DEL RISULTATO CONTABILE ASPETTI GENERALI Il Mod. 730-4 contiene il risultato contabile della dichiarazione elaborata, in cui il CAF o il professionista abilitato riportano i dati

Dettagli

Scadenze fiscali: MAGGIO 2011

Scadenze fiscali: MAGGIO 2011 Scadenze fiscali: MAGGIO 2011 data soggetti adempimento modalità codici tributo lunedì 2 soggetti iva che effettuano operazioni con operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2013

MODELLO 730-3 redditi 2013 MODELLO 730-3 redditi 03 prospetto di liquidazione relativo all'assistenza fiscale prestata Modello N. 989980 Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell'agenzia delle Entrate

Dettagli

STUDIOIMPRESA SRL MODELLO 730 I SERVIZI DI STUDIOIMPRESA: MODELLO 730

STUDIOIMPRESA SRL MODELLO 730 I SERVIZI DI STUDIOIMPRESA: MODELLO 730 STUDIOIMPRESA SRL MODELLO 730 Il Modello 730 è una dichiarazione dei redditi che può essere presentata dai contribuenti che risultano essere, nell'anno in corso o alla data di presentazione del modello

Dettagli

Sommario PREMESSA 1 1. IL NUOVO RAVVEDIMENTO - ASPETTI GENERALI 7

Sommario PREMESSA 1 1. IL NUOVO RAVVEDIMENTO - ASPETTI GENERALI 7 Sommario PREMESSA 1 1. IL NUOVO RAVVEDIMENTO - ASPETTI GENERALI 7 1.1 Ambito d applicazione 7 1.2 Condizioni per fruire del ravvedimento 11 1.3 Tipologie di ravvedimento 15 1.4 Gli effetti del ravvedimento

Dettagli

LE OPERAZIONI DI CONGUAGLIO: COME E QUANDO

LE OPERAZIONI DI CONGUAGLIO: COME E QUANDO LE OPERAZIONI DI CONGUAGLIO: COME E QUANDO Le modalità ed i termini entro i quali il sostituto d imposta deve operare i conguagli nei confronti dei propri dipendenti che hanno presentato il modello 730

Dettagli

Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730

Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730 Servizio Caf 730 Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730 INFORMATIVA N. 41 Prot. 4723 DATA 14.06.2006 Settore: Oggetto: IMPOSTE SUI REDDITI Correzione di errori ed omissioni commessi dal contribuente

Dettagli

Il modello 730: Caratteristiche e utilizzo. Agenzia delle Entrate Direzione Regionale della Sardegna Ufficio Audit Esterno. Cagliari, 27 febbraio 2007

Il modello 730: Caratteristiche e utilizzo. Agenzia delle Entrate Direzione Regionale della Sardegna Ufficio Audit Esterno. Cagliari, 27 febbraio 2007 Il modello 730: Caratteristiche e utilizzo Cagliari, 27 febbraio 2007 1 Il modello 730: Caratteristiche ed utilizzo Il modello 730 dichiarazione semplificata per i contribuenti che si avvalgono dell assistenza

Dettagli

Scadenze fiscali: DICEMBRE 2011

Scadenze fiscali: DICEMBRE 2011 Scadenze fiscali: DICEMBRE 2011 data soggetti adempimento modalità codici tributo d'acconto irpef operate sui redditi di lavoro dipendente corrisposti nel mese precedente, comprese le addizionali regionali

Dettagli

Scadenze fiscali: APRILE 2012

Scadenze fiscali: APRILE 2012 Scadenze fiscali: APRILE 01 data soggetti adempimento modalità codici tributo contraenti di contratti di locazione che non hanno optato per il regime della cedolare secca versamento imposta di registro

Dettagli

MODELLO 730/2011 NOVITÀ

MODELLO 730/2011 NOVITÀ Circolare informativa per la clientela n. 10/2011 del 24 marzo 2011 MODELLO 730/2011 NOVITÀ In questa Circolare 1. Quadri del Modello 730/2011 2. Contribuenti che possono utilizzare il Modello 730/2011

Dettagli

Mod COMUNICAZIONE DEL RISULTATO CONTABILE

Mod COMUNICAZIONE DEL RISULTATO CONTABILE Mod. 730-4 COMUNICAZIONE DEL RISULTATO CONTABILE ADEMPIMENTO COME SI COMPILA CASI PARTICOLARI Il Mod. 730-4 contiene il risultato contabile della dichiarazione elaborata, in cui il CAF o il professionista

Dettagli

INVIO MENSILE DEI DATI FISCALI

INVIO MENSILE DEI DATI FISCALI INVIO MENSILE DEI DATI FISCALI NORMATIVA Legge 24 dicembre 2007, n. 244, art. 1, commi, 121, 122 e 123 SEMPLIFICAZIONE DELLA DICHIARAZIONE ANNUALE DEI SOSTITUTI D IMPOSTA Decreto Legge 30 dicembre 2008,

Dettagli

Modello 730 presentato al CAF LE OPERAZIONI DI CONGUAGLIO. AF n. 09/2013. Dalla nostra NewsLetter di maggio 2013

Modello 730 presentato al CAF LE OPERAZIONI DI CONGUAGLIO. AF n. 09/2013. Dalla nostra NewsLetter di maggio 2013 AF n. 09/2013 Dalla nostra NewsLetter di maggio 2013 Agenzia Entrate Circolare 14/E - Modello 730/2013 - Redditi 2012 - Assistenza fiscale prestata dai sostituti di imposta, dai Centri di assistenza fiscale

Dettagli

MODELLO redditi 2016

MODELLO redditi 2016 MODELLO 70- redditi prospetto di liquidazione relativo all assistenza fiscale prestata 70 rettificativo 70 integrativo SEEK & PARTNERS SpA Via Jacopo Linussio, PORDENONE CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

Termini di effettuazione del conguaglio:

Termini di effettuazione del conguaglio: Conguaglio fiscale In occasione della cessazione del rapporto di lavoro ovvero a fine anno, il sostituto deve operare il conguaglio fiscale secondo la disciplina prevista dai commi 3 e 4 dell art. 23 del

Dettagli

Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di Giugno 2009.

Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di Giugno 2009. Torino, 09/06/2009 SCADENZARIO TRIBUTARIO: GIUGNO 2009 Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di Giugno 2009. 1 15 Lunedì IVA Fatturazione differita: Scade il termine per l emissione

Dettagli

Certificazione Unica 2017 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770

Certificazione Unica 2017 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770 Certificazione Unica 2017 e Dichiarazione Sostituti di imposta modello 770 Sono disponibili sul sito dell Agenzia delle Entrate i modelli 2017 della Certificazione Unica e del 770 corredati dalle relative

Dettagli

Ai gentili Clienti Loro sedi C IRCOLARE I NFORMATIVA N. 14/2017 OGGETTO: 730 SENZA SOSTITUTO: LE SCADENZE DEI VERSAMENTI IRPEF.

Ai gentili Clienti Loro sedi C IRCOLARE I NFORMATIVA N. 14/2017 OGGETTO: 730 SENZA SOSTITUTO: LE SCADENZE DEI VERSAMENTI IRPEF. Ai gentili Clienti Loro sedi C IRCOLARE I NFORMATIVA N. 14/2017 OGGETTO: 730 SENZA SOSTITUTO: LE SCADENZE DEI VERSAMENTI IRPEF Premessa Ci stiamo sempre di più avvicinando alla scadenza del 7 luglio, data

Dettagli

Scadenze fiscali: OTTOBRE 2011

Scadenze fiscali: OTTOBRE 2011 Scadenze fiscali: OTTOBRE 2011 data soggetti adempimento modalità codici tributo titolari di contratti di locazione che hanno esercitato l opzione per il regime della cedolare secca ed hanno optato per

Dettagli

Decreto autorizzativo del CAF Nazionale Del Lavoro S.p.A.

Decreto autorizzativo del CAF Nazionale Del Lavoro S.p.A. Decreto autorizzativo del CAF Nazionale Del Lavoro S.p.A. Pagina n. 7 C.A.F. NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A. 60131 ANCONA (AN), Via delle Brecce Bianche n. 158/A C.A.F. NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A. 60131 ANCONA

Dettagli

La comunicazione dei dati relativi alle operazioni di assistenza fiscale

La comunicazione dei dati relativi alle operazioni di assistenza fiscale La comunicazione dei dati relativi alle operazioni di assistenza fiscale L a parte D del modello 770/ S/2006 va compilata riportando i dati relativi alle operazioni di conguaglio effettuate a seguito dell

Dettagli

Scadenze fiscali: GIUGNO 2011

Scadenze fiscali: GIUGNO 2011 Scadenze fiscali: GIUGNO 2011 data soggetti adempimento modalità codici tributo lunedì 6 mercoledì 15 parti contraenti dei contratti di locazione aventi ad oggetto immobili ad uso abitativo contribuenti

Dettagli

Scadenze fiscali: MAGGIO 2012

Scadenze fiscali: MAGGIO 2012 Scadenze fiscali: MAGGIO 2012 data soggetti adempimento modalità codici tributo 2 contraenti di contratti di locazione che non hanno optato per il regime della cedolare secca versamento imposta di registro

Dettagli

Il Mod. 730/2011 integrativo

Il Mod. 730/2011 integrativo Il Mod. 730/2011 integrativo di Roberta Aiolfi e Valerio Artina (*) L ADEMPIMENTO Se il contribuente riscontra nella dichiarazione 730 gia` presentata errori od omissioni la cui correzione comporta un

Dettagli

CIRCOLARE SPECIALE DIFFERIMENTO TERMINI SCADENTI DAL 1 AL 20 AGOSTO 2011

CIRCOLARE SPECIALE DIFFERIMENTO TERMINI SCADENTI DAL 1 AL 20 AGOSTO 2011 CIRCOLARE SPECIALE DIFFERIMENTO TERMINI SCADENTI DAL 1 AL 20 AGOSTO 2011 Vicenza, Luglio 2011 Con la presente circolare, lo studio desidera informare e aggiornare i Signori Clienti in merito al differimento

Dettagli

Torino, 05/12/2014 SCADENZARIO TRIBUTARIO: DICEMBRE Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di dicembre 2014.

Torino, 05/12/2014 SCADENZARIO TRIBUTARIO: DICEMBRE Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di dicembre 2014. Torino, 05/12/2014 SCADENZARIO TRIBUTARIO: DICEMBRE 2014 Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di dicembre 2014. 15 Lunedì IVA Fatturazione differita: scade il termine per l emissione

Dettagli

Modello 730/2016 precompilato

Modello 730/2016 precompilato Modello 730/2016 precompilato Il Modello 730/2016 consiste nella dichiarazione dei redditi precompilata A partire dal 15 aprile, l Agenzia delle entrate mette a disposizione dei lavoratori dipendenti e

Dettagli

SCADENZARIO TRIBUTARIO: NOVEMBRE Torino, 03/11/2016. Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di novembre 2016.

SCADENZARIO TRIBUTARIO: NOVEMBRE Torino, 03/11/2016. Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di novembre 2016. SCADENZARIO TRIBUTARIO: NOVEMBRE 2016 Torino, 03/11/2016 Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di novembre 2016. 15 Martedì IVA Fatturazione differita: scade il termine per l emissione

Dettagli

Roma, 26 agosto Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012.

Roma, 26 agosto Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012. l Roma, 26 agosto 2013 Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012. L art.51-bis Ampliamento assistenza fiscale del D.L. n.69 del 21 giugno 2013, convertito dalla legge n.98 del 9 agosto

Dettagli

MODELLO redditi 2015 prospetto di liquidazione relativo allʼassistenza fiscale prestata

MODELLO redditi 2015 prospetto di liquidazione relativo allʼassistenza fiscale prestata MODELLO 730-3 redditi prospetto di liquidazione relativo allʼassistenza fiscale prestata Modello N. 730 rettificativo 730 integrativo Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell

Dettagli

SCADENZARIO Le principali scadenze del mese di Ottobre 2012

SCADENZARIO Le principali scadenze del mese di Ottobre 2012 SCADENZARIO Le principali scadenze del mese di Ottobre 2012 AGENDA FISCALE OTTOBRE 2012 SCADENZA ASSOCIAZIONI ADEMPIMENTI TITOLARI DI CONTRATTI DI LOCAZIONE TENUTE ALLA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE

Dettagli

ntrate ANGIONI IGNAZIO MODELLO redditi 2015 prospetto di liquidazione relativo all assistenza fiscale prestata

ntrate ANGIONI IGNAZIO MODELLO redditi 2015 prospetto di liquidazione relativo all assistenza fiscale prestata 0998 ANGIONI IGNAZIO MODELLO 0- redditi prospetto di liquidazione relativo all assistenza fiscale prestata 0 rettificativo 0 integrativo genzia ntrate Impegno ad informare il contribuente di eventuali

Dettagli

MODELLO 730/2017 redditi 2016 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2017 redditi 2016 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale Mod. N. MODELLO 70/07 redditi 06 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate 0 CONTRIBUENTE Dichiarante CODICE FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio)

Dettagli

CIRCOLARE CLIENTI N.15/ Giugno 2014

CIRCOLARE CLIENTI N.15/ Giugno 2014 Dott. ROBERTO PALEA* Dott. GIAN PIERO BALDUCCI* Dott. EDOARDO FEA* Dott. MAURIZIO FERRERO* Dott. IVANO GASCO* Dott. ROBERTO PANERO* Dott. MARCELLO RABBIA* Dott. ANDREA BELFIORE* Dott. LUCA BOLOGNESI* Dott.

Dettagli

scadenze Fiscali di Ottobre 2014

scadenze Fiscali di Ottobre 2014 scadenze Fiscali di Ottobre 2014 Mercoledì 1 Ottobre CONTRATTI DI LOCAZIONE Registrazione e versamento Venerdì 10 Ottobre NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE - Invio telematico dati contabili 13 Ottobre PRELIEVO

Dettagli

MODELLO 730/2012 NOVITÀ

MODELLO 730/2012 NOVITÀ Circolare informativa per la clientela n. 10/2012 del 22 marzo 2012 MODELLO 730/2012 NOVITÀ In questa Circolare 1. Quadri del Modello 730/2012 2. Contribuenti che possono utilizzare il Modello 730/2012

Dettagli

Il modello 730. Mauro Porcelli - Airu-Università Cattolica del Sacro Cuore

Il modello 730. Mauro Porcelli - Airu-Università Cattolica del Sacro Cuore Il modello 730 1 L'assistenza fiscale: il mod. 730 Il modello 730 è un modello di dichiarazione dei redditi semplificato, tramite il quale alcune categorie di persone fisiche possono dichiarare i loro

Dettagli

Scadenze fiscali: LUGLIO 2011

Scadenze fiscali: LUGLIO 2011 Scadenze fiscali: LUGLIO 2011 data soggetti adempimento modalità codici tributo mercoledì persone fisiche, società semplici, società di persone ovvero persone fisiche che partecipano a società soggette

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA

IL DIRETTORE DELL AGENZIA PROVV. N. PROT. 33127 Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nelle dichiarazioni modelli 730/2017, nelle comunicazioni di cui ai modelli 730-4 e 730-4

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone: N. I/1/36785 /05 protocollo Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nelle dichiarazioni modelli 730/2005, nelle comunicazioni di cui ai modelli 730-4 e

Dettagli

Il tuo modello 730 da 35

Il tuo modello 730 da 35 Il tuo modello 730 da 35 Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi dedicato ai lavoratori dipendenti e pensionati. Utilizzare il modello 730 presenta alcuni vantaggi: 1. è semplice da compilare

Dettagli

- ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati entro il relativi all anno 2007;

- ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati entro il relativi all anno 2007; PROSPETTO ST - ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati entro il 12.01.2008 relativi all anno 2007; - versamenti effettuati entro marzo 2008 relativi alle operazioni di conguaglio di fine anno

Dettagli

Le compensazioni dei crediti da assistenza fiscale e per eccesso di versamento delle ritenute in F24

Le compensazioni dei crediti da assistenza fiscale e per eccesso di versamento delle ritenute in F24 Le compensazioni dei crediti da assistenza fiscale e per eccesso di versamento delle ritenute in F24 Considerazioni dopo un anno di applicazione della nuova norma 2015 Studio Tributario e Societario 1

Dettagli

Operazioni di assistenza fiscale: così la comunicazione dei dati Matteo Ferraris Responsabile dei servizi fiscali di Unindustria Alessandria

Operazioni di assistenza fiscale: così la comunicazione dei dati Matteo Ferraris Responsabile dei servizi fiscali di Unindustria Alessandria Operazioni di assistenza fiscale: così la comunicazione dei dati Matteo Ferraris Responsabile dei servizi fiscali di Unindustria Alessandria La parte D del modello 770/S/2008 va compilata riportando i

Dettagli

MOD. 730-4 - INTEGRATIVO

MOD. 730-4 - INTEGRATIVO MOD. 730-4 INTEGRATIVO ASPETTI GENERALI Come riportato nel paragrafo precedente, la normativa relativa all assistenza fiscale prestata dai CAF o al professionista abilitato prevede che venga rilasciato

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Protocollo N. 20662/2011 Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nelle dichiarazioni modelli 730/2011, nelle comunicazioni di cui ai modelli 730-4 e 730-4

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA aggiornamento giugno 2015 PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. Dispone

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. Dispone Prot. 2015/21935 Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nelle dichiarazioni modelli 730/2015 nelle comunicazioni di cui ai modelli 730-4 e 730-4 integrativo

Dettagli

Operazioni di assistenza fiscale: così la comunicazione dei dati

Operazioni di assistenza fiscale: così la comunicazione dei dati Operazioni di assistenza fiscale: così la comunicazione dei dati La parte D del modello 770/S/2007 va compilata riportando i dati relativi alle operazioni di conguaglio effettuate a seguito dell assistenza

Dettagli

Giovedì 25 ottobre Ultimi giorni per il 730 integrativo

Giovedì 25 ottobre Ultimi giorni per il 730 integrativo Giovedì 25 ottobre Ultimi giorni per il 730 integrativo Entro il prossimo 25 ottobre il contribuente, in caso di errori nella compilazione della dichiarazione, può presentare al CAF o al professionista

Dettagli

730 precompilato: esito della liquidazione e ricezione del risultato contabile

730 precompilato: esito della liquidazione e ricezione del risultato contabile 730 precompilato: esito della liquidazione e ricezione del risultato contabile A partire dal 15 aprile 2014, l Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei contribuenti il modello 730 precompilato,

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 Informativa per la clientela di studio N.138 del 24.09.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014. ADEMPIMENTI

Dettagli

Lo scadenziario di Ottobre 2017

Lo scadenziario di Ottobre 2017 Lo scadenziario di Ottobre 2017 Gentile cliente, con la presente desideriamo fornirle uno scadenziario dei principali adempimenti e termini di pagamento previsti per il mese di ottobre 2017 in modo da

Dettagli

- ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati nel 2006 ed entro il ;

- ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati nel 2006 ed entro il ; PROSPETTO ST Dati relativi a: - ritenute operate e versate sugli emolumenti erogati nel 2006 ed entro il 12.01.2007; - ritenute operate in sede di conguaglio di fine anno 2006 effettuato entro il 28.02.2007;

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE SERVIZI AI CONTRIBUENTI

DIREZIONE CENTRALE SERVIZI AI CONTRIBUENTI DIREZIONE CENTRALE SERVIZI AI CONTRIBUENTI Prot. n. 2007/71336 Termini e modalità di attuazione delle disposizioni contenute nell articolo 37, comma 55, del decreto legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito,

Dettagli

730, Unico 2015 e Studi di settore

730, Unico 2015 e Studi di settore 730, Unico 2015 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 31 04.05.2015 Presentazione del Modello Unico PF Soggetti esonerati ed obbligati Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Unico Persone fisiche

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze fiscali di Ottobre 2013

OGGETTO: Le principali scadenze fiscali di Ottobre 2013 Informativa per la clientela di studio N. 127 DEL 25.09.2013 A i gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le principali scadenze fiscali di Ottobre 2013 Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con

Dettagli

Torino, 10/10/2012 SCADENZARIO TRIBUTARIO: OTTOBRE 2012. Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di ottobre 2012.

Torino, 10/10/2012 SCADENZARIO TRIBUTARIO: OTTOBRE 2012. Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di ottobre 2012. Torino, 10/10/2012 SCADENZARIO TRIBUTARIO: OTTOBRE 2012 Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di ottobre 2012. 15 Lunedì IVA Fatturazione differita: scade il termine per l emissione

Dettagli

GIUGNO GIUGNO 6 GIUGNO

GIUGNO GIUGNO 6 GIUGNO GIUGNO 2011 Le principali scadenze contabili fiscali ed amministrative del mese Gli adempimenti previdenziali e fiscali che scadono di sabato o di giorno festivo sono da considerare tempestivi se eseguiti

Dettagli

Periodico informativo n. 107/2012. Le principali scadenze fiscali di Novembre 2012

Periodico informativo n. 107/2012. Le principali scadenze fiscali di Novembre 2012 Periodico informativo n. 107/2012 Le principali scadenze fiscali di Novembre 2012 Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, sulle principali scadenze Fiscali

Dettagli

Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 aprile 2013 al 15 maggio 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 aprile 2013 al 15 maggio 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 APRILE 2013 AL 15 MAGGIO 2013 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala ai Signori

Dettagli

Versamento del diritto CCIAA 2014 (codice tributo 3850)

Versamento del diritto CCIAA 2014 (codice tributo 3850) PRINCIPALI SCADENZE DI LUGLIO 2014 07 LUNEDÌ UNICO PF 2014 UNICO SP 2014 UNICO SC 2014 IRAP 2014 DIRITTO ANNUALE CCIAA ADEGUAMENTO A STUDI DI SETTORE Termine entro cui effettuare i versamenti relativi

Dettagli

Principali scadenze dal 16 al 31 ottobre 2012

Principali scadenze dal 16 al 31 ottobre 2012 Principali scadenze dal 16 al 31 ottobre 2012 Si segnala che le scadenze riportate tengono conto del rinvio al giorno lavorativo seguente per gli adempimenti che cadono al sabato o giorno festivo, così

Dettagli

studio associato zaniboni

studio associato zaniboni N. protocollo: 56/2011 10 2011 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 OTTOBRE AL 15 NOVEMBRE 2011 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 al 15 novembre 2011, con il commento dei termini di

Dettagli

MODELLO 730/2006 REDDITI 2005: ASSISTENZA FISCALE PRESTATA DAI SOSTITUTI DI IMPOSTA, DAI CAF E DAI PROFESSIONISTI ABILITATI (CONSULENTE DEL LAVORO, DOTTORE COMMERCIALISTA, RAGIONIERE O PERITO COMMERCIALE)

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014

MODELLO 730/2015 redditi 2014 Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONTRIBUENTE Dichiarante

Dettagli

CIRCOLARE N. 10/E Roma, 13 febbraio 2003 INDICE

CIRCOLARE N. 10/E Roma, 13 febbraio 2003 INDICE CIRCOLARE N. 10/E Roma, 13 febbraio 2003 Direzione Centrale Gestione Tributi Oggetto: Modello 730/2003 redditi 2002. Assistenza fiscale prestata dai sostituti d imposta e dai Centri di assistenza fiscale

Dettagli

DICHIARA. Il sottoscritto, sul suo onore afferma che quanto sopra dichiarato corrisponde al vero. F.to. Nicola Mazzocca

DICHIARA. Il sottoscritto, sul suo onore afferma che quanto sopra dichiarato corrisponde al vero. F.to. Nicola Mazzocca Allegato 5 Dichiarazione, ex art. 4 D.Lgs. n. 33/03, resa dal componente dell Organo di indirizzo in riferimento al mancato consenso del coniuge non separato e/o dei parenti entro il secondo grado Il sottoscritto

Dettagli

MODELLO 730/2016 redditi 2015 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2016 redditi 2015 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale Data: 0/0/07 - Ore: 0:40:0 - Utente: Soggetto: STEFANIA MASTROMARINO ( ) Identificativo dichiarazione: - 000068 del /6/06 CONTRIBUENTE FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) Mod. N. MODELLO 70/06 redditi

Dettagli

Prospetto SV TRATTENUTE DI ADDIZIONALI COMUNALI ALL IRPEF

Prospetto SV TRATTENUTE DI ADDIZIONALI COMUNALI ALL IRPEF Prospetto SV TRATTENUTE DI ADDIZIONALI COMUNALI ALL IRPEF ADEMPIMENTO SOGGETTI INTERESSATI COME SI COMPILA CASI PARTICOLARI CASI PRATICI Il prospetto SV riguarda il riepilogo dei dati relativi alle trattenute

Dettagli

Circolare n. 9. del 7 marzo 2011

Circolare n. 9. del 7 marzo 2011 Via Principe Amedeo 11 10123 Torino c.f. e p.iva 06944680013 Tel. 011 8126939 Fax. 011 8122079 Email: info@studiobgr.it www.studiobgr.it Circolare n. 9 Modelli 730/2011 - Ricezione in via telematica dall

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 54 Del 29 Giugno 2016 SCADENZIARIO TERZO TRIMESTRE 2016. LUGLIO Le scadenze dei versamenti derivanti dal mod. UNICO 2016 sono riportate alla luce della proroga disposta dal DPCM

Dettagli

LE ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI

LE ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI LE ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI I M P O S T E S U I R E D D I T I P E R S O N E F I S I C H E Come si pagano le addizionali L addizionale regionale all Irpef è dovuta alla regione nella quale il contribuente

Dettagli

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2010

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2010 SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2010 1 Venerdì IMPOSTE E CONTRIBUTI/MODELLO F24 Versamento e compensazione 1 Venerdì CALAMITÀ ED EVENTI ECCEZIONALI Imposte e tasse - Termini di adempimento 5

Dettagli

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2015 pag. 141

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2015 pag. 141 SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2015 pag. 141 15 aprile 2015 48/FS/om Codici tributo - Soppressione Risoluzione Agenzia delle Entrate n. 37 del 10 aprile 2015 Sintesi Nell ottica della semplificazione degli adempimenti

Dettagli

730, Unico 2015 e Studi di settore

730, Unico 2015 e Studi di settore 730, Unico 2015 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 4 31.03.2015 Acquisizione, accettazione o modifica del 730 precompilato Come deve procedere il contribuente Categoria: Dichiarazione Sottocategoria:

Dettagli

lo Scadenzario Tributario del proprietario di casa e del condominio

lo Scadenzario Tributario del proprietario di casa e del condominio lo Scadenzario Tributario del proprietario di casa e del condominio a cura di CONFEDILIZIA LUGLIO 2017 L M M G V S D Promemoria 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 31 25 26 27

Dettagli

Le principali scadenze fiscali dal 16 Settembre al 30 Settembre 2015

Le principali scadenze fiscali dal 16 Settembre al 30 Settembre 2015 Le principali scadenze fiscali dal 16 Settembre al 30 Settembre 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 30 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala ai Signori

Dettagli

Scadenzario fiscale Agosto 2016

Scadenzario fiscale Agosto 2016 Scadenzario fiscale Agosto 2016 Indicazioni generali sui termini di versamento e di presentazione delle dichiarazioni Scadenze con data variabile Nel corso del mese scade: Tutti i termini di versamento

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 28 08.02.2013 CUD 2013: consegna a fine mese Entro il 28 febbraio 2013 i datori di lavoro/enti pensionistici dovranno rilasciare

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA. Periodo di imposta 2015

CERTIFICAZIONE UNICA. Periodo di imposta 2015 CERTIFICAZIONE UNICA 2016 Periodo di imposta 2015 Quando si parla del modello CU2016 si intende la nuova Certificazione Unica che ha sostituito sia il vecchio modello CUD (pensionati e dipendenti) sia

Dettagli

Scadenzario fiscale Maggio 2015

Scadenzario fiscale Maggio 2015 Scadenzario fiscale Maggio 20 Indicazioni generali sui termini di versamento e di presentazione delle dichiarazioni Tutti i termini di versamento e di presentazione delle dichiarazioni, compresi gli elenchi

Dettagli

Periodico informativo n. 63/2010

Periodico informativo n. 63/2010 Periodico informativo n. 63/2010 ENTRO IL 30 SETTEMBRE È POSSIBILE PORTARE ULTERIORE DOCUMENTAZIONE PER 730 E UNICO 2010 Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo,

Dettagli

SCADENZARIO FISCALE ASSISTENZA FISCALE. I sostituti di imposta comunicano ai propri sostituiti di voler prestare assistenza fiscale

SCADENZARIO FISCALE ASSISTENZA FISCALE. I sostituti di imposta comunicano ai propri sostituiti di voler prestare assistenza fiscale SCADENZARIO FISCALE GENNAIO 2016 TIPOLOGIA DI ADEMPIMENTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO 12 Martedì 15 Venerdì I soggetti che hanno corrisposto compensi e retribuzioni non aventi carattere fisso e continuativo

Dettagli

CIRCOLARE n. 12/E INDICE

CIRCOLARE n. 12/E INDICE CIRCOLARE n. 12/E Direzione Centrale Gestione Tributi Roma, 01 aprile 2005 Oggetto: Modello 730/2005 redditi 2004. Assistenza Fiscale prestata dai sostituti di imposta e dai Centri di assistenza fiscale

Dettagli

Modello 770: ST e SX

Modello 770: ST e SX Modello 770: ST e SX Modello Ordinario SI I quadri ST e SX vanno con il Modello Ordinario o con il Modello Semplificato * NO I quadri ST e SX vanno con il Modello Semplificato * Se non sono state effettuate

Dettagli

Agenzia delle Entrate Circolare 22 agosto 2013, n.28/e

Agenzia delle Entrate Circolare 22 agosto 2013, n.28/e www.soluzioni24fisco.ilsole24ore.com Agenzia delle Entrate Circolare 22 agosto 2013, n.28/e Assistenza fiscale prestata dai Centri di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti e dai professionisti abilitati

Dettagli

Principali scadenze dal 16 al 31 luglio 2012

Principali scadenze dal 16 al 31 luglio 2012 Principali scadenze dal 16 al 31 luglio 2012 Si segnala che le scadenze riportate tengono conto del rinvio al giorno lavorativo seguente per gli adempimenti che cadono al sabato o giorno festivo, così

Dettagli

ASSISTENZA FISCALE AI LAVORATORI DIPENDENTI EFFETTUAZIONE DEL CONGUAGLIO RELATIVO ALL IRPEF E ALLE ADDIZIONALI REGIONALE E COMUNALE

ASSISTENZA FISCALE AI LAVORATORI DIPENDENTI EFFETTUAZIONE DEL CONGUAGLIO RELATIVO ALL IRPEF E ALLE ADDIZIONALI REGIONALE E COMUNALE ASSISTENZA FISCALE AI LAVORATORI DIPENDENTI EFFETTUAZIONE DEL CONGUAGLIO RELATIVO ALL IRPEF E ALLE ADDIZIONALI REGIONALE E COMUNALE Entro il 24 giugno u.s. (termine inizialmente fissato al 17 giugno 2013

Dettagli

in caso di credito i rimborsi sono eseguiti dall Amministrazione finanziaria sulla base del risultato finale delle dichiarazioni

in caso di credito i rimborsi sono eseguiti dall Amministrazione finanziaria sulla base del risultato finale delle dichiarazioni Focus di pratica professionale di Roberto Chiumiento Modalità per la presentazione del Modello 730 in assenza di sostituto d imposta. Il Provvedimento e la circolare n.28/e dell Agenzia delle Entrate del

Dettagli

730, Redditi 2017 e Studi di settore Pillole di aggiornamento

730, Redditi 2017 e Studi di settore Pillole di aggiornamento 730, Redditi 2017 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 3 05.04.2017 730/2017 precompilato e ordinario: aspetti generali I contribuenti tenuti alla presentazione, il 730 precompilato e il 730

Dettagli

Scadenzario fiscale Agosto 2015

Scadenzario fiscale Agosto 2015 Scadenzario fiscale Agosto 15 Indicazioni generali sui termini di versamento e di presentazione delle dichiarazioni Tutti i termini di versamento e di presentazione delle dichiarazioni, compresi gli elenchi

Dettagli

OGGETTO: Chiarimenti in merito allo svolgimento dell assistenza fiscale per la presentazione della dichiarazione con il modello 730/2014

OGGETTO: Chiarimenti in merito allo svolgimento dell assistenza fiscale per la presentazione della dichiarazione con il modello 730/2014 RISOLUZIONE N. 57/E Direzione Centrale Servizi ai contribuenti Roma, 30 maggio 2014 OGGETTO: Chiarimenti in merito allo svolgimento dell assistenza fiscale per la presentazione della dichiarazione con

Dettagli