PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF."

Transcript

1 PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF.

2 Nr. 27 Data Ora inizio 18:00:12 Ora fine 18:06:49 Intercettazioni telefoniche Proc. Pen. Nr. 8/08 R.G. Corte d Assise A carico di Knox Amanda Marie + 1 INTERLOCUTORI: AMANDA DANIELA BORGHESI AMANDA: Pronto? DANIELA BORGHESI: Hallo? Pronto, sono Daniela Borghesi dal Comune di Perugia, l ufficio di gabinetto del sindaco. Amanda? D: Amanda, sono Daniela. Annie Fuller forse ti ha scr ti ha parlato di me. Sono la persona di contatto con l ufficio del gemellaggio che D: che lavora con Seattle, il gemellaggio tra Perugia e Seattle. D: Amanda, noi siamo a tua completa disposizione. Il Comune di Perugia, il sindaco, mi ha detto che devo cercarti e dirti che siamo completamente 62

3 disponibili a darti tutto l aiuto di cui tu hai bisogno. Mi capisci, capisci l italiano? Sì, sì, sì. Grazie, grazie mille, veramente. D: Tu hai bisogno di qualche cosa, Amanda? A: Il problema per me e per le mie compagne delle case sono è io non sono io non ho una casa e così io stiamo abitando con amici adesso e così bene, ma dopo quando parliamo con l agenzia da cui abbiamo preso D: L appartamento. A: sì, l appartamento, dobbiamo trovare un altro posto e D: Amanda, io so che domani arriva tua madre qui a Perugia, vero? A: Sì, è vero, sì. D: Allora per te e per tua madre, se tu vuoi, il Comune di Perugia ti mette a disposizione un appartamento del Comune che è qui nel centro, in via Oberdan. D: Ed è un appartamento che noi diamo ai nostri ospiti delle città gemelle. A: Wow! D: Eh? E questo è per dare tutto l aiuto possibile ai nostri amici di Seattle quando soprattutto sono in situazioni così tristi, così piene di problemi, no? A: Certo. 63

4 D: Allora, Amanda, quindi se tu pensi che sei disponibile ad andare in questo appartamento, magari tu ci pensi e me lo dici domani, così io lo faccio preparare e quando arriva tua madre tu e la mamma potete andare in questo appartamento. A: Ok. D: Eh? Va bene? A: E va bene per quando la mia mamma è qui. Lei è qui fino a domenica e dopo io posso ritornare al posto dove io sto abitando con il mio amico D: Va bene. A: Solo perché io non voglio abitare da sola adesso. D: Naturalmente, lo capisco bene, d accordo, va bene. Quindi tu hai il mio numero di telefono? Hai visto il mail che io ho scritto? A: Penso sì, perché quando ero alla Questura una persona mi ha dato molte numeri di telefono e io penso che e anche nel mio telefono adesso perché tu hai chiamato. D: Eh, ma questo però è soltanto il numero dell ufficio. Io vorrei lasciarti il numero di cellulare, così è più facile per chiamarmi, eh? A: Ok, sì, sì. D: Tu puoi scrivere? 64

5 A: Sì, sì, sì, momento, io devo trovare una penna. Momento, grazie mille. io sono nella macchina, è un po difficile. Ok, dimmi. D: Allora, è 335 A: 335 D: 23 A: 23 D: 62 A: 62 D: 71. A: 71. Ok, so D: Ok. A: D: Perfetto, perfetto, io sono Daniela, eh? A: Daniela, sì. D: Ok, ho parlato adesso pochi minuti fa con Annie Fuller, eh? D: Quella dell Università di Washington, eh? D: E è lei che mi ha dato il tuo numero di cellulare, finalmente. A: Bene. 65

6 D: Perché ho chiamato la Questura, ho chiamato la Prefettura, ho chiamato tutto il mondo per cercarti, eh? D: Perché volevo chiederti se hai bisogno di qualche cosa. A: Grazie. D: Quindi per te il problema principale è la casa adesso. A: Sì, sì, è vero. D: Ok, non sei da sola comunque? Sei con amici adesso, sì? D: Ok, perfetto, e va bene, allora tu pensa a questa cosa dell appartamento del Comune, che da domani sera vediamo di prepararlo anche per la tua mamma. Tu sai a che ora arriva la tua mamma? A: Sì, lei arriva a Roma alle otto e mezzo e dopo lei prende un treno qui e D: Alle otto e mezzo di sera o della mattina? A: Ah, no, no, no, la mattina. D: Della mattina. A: Ma io ho un posto adesso e possiamo andare lì fino a quando io posso possiamo andare all appartamento. D: Ok. A: E così, so 66

7 D: Quindi lei arriva, fammi capire, domani mattina alle otto e trenta a Roma. D: E poi prende un treno per venire qui a Perugia. D: Ecco, allora e naturalmente tu la vedi quando arriva qui a Perugia, la vai a prendere alla stazione. D: Se vuoi noi possiamo venire con la macchina a prenderti a prendere te e la mamma alla stazione. A: Oh, wow! D: E con la macchina del Comune e ti portiamo nell appartamento, così ti facciamo vedere l appartamento, eh? A: Oh, va bene. D: E ti diamo le chiavi e tutto quanto, eh? Ok? A: Bene. D: Va bene? A: Sì, va bene. D: Allora, domani mattina però mi dovresti telefonare per dirmi quando la mamma arriva a Perugia. A: Alla stazione. 67

8 D: Alla stazione di Perugia, eh? A: Bene, sì. D: D accordo? A: D accordo, grazie mille. D: Grazie a te Amanda, ci sentiamo domani, eh? Buona sera. Buona sera. D: Ciao, ciao. A: Ciao. 68

9 Legenda (sic) esprime incertezza interpretativa sul modo di scrivere la parola precedente in quanto sconosciuta o pronunciata in maniera non completamente comprensibile indica una frase lasciata in sospeso --- indica una o più parole incomprensibili 99

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 13 Data. 05.11.2007 Ora 15.00 Intercettazioni telefoniche

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 16 Data. 05.11.2007 Ora 18.34 Intercettazioni telefoniche

Dettagli

Nr. 2 Data. 03.11.2007 Ora inizio 16:54:53 Ora fine 17:03:19

Nr. 2 Data. 03.11.2007 Ora inizio 16:54:53 Ora fine 17:03:19 Nr. 2 Data. 03.11.2007 Ora inizio 16:54:53 Ora fine 17:03:19 Intercettazioni telefoniche Proc. Pen. Nr. 8/08 R.G. Corte d Assise A carico di Knox Amanda Marie + 1 INTERLOCUTORI: AMANDA DONNA AMANDA: Pronto?

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

VALENCIA 3. INTERVISTA 1 Regalo per Tere. M: Mar N: Noemí

VALENCIA 3. INTERVISTA 1 Regalo per Tere. M: Mar N: Noemí VALENCIA 3 INTERVISTA 1 Regalo per Tere M: Mar N: Noemí 1 M: giugno? / no / maggio 1 maggio! / cosa 2 N: maggio // è il cumpleanno [di] 3 M: [è il] cumpleanno di Tere 4 N: sì / lo stavo pensando l a- l

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 4 GLI UFFICI COMUNALI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 GLI UFFICI COMUNALI DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Scusi

Dettagli

Nr. 3 Data. 04.11.2007 Ora 16.29

Nr. 3 Data. 04.11.2007 Ora 16.29 Nr. 3 Data. 04.11.2007 Ora 16.29 INTERLOCUTORI: RAFFAELE RAGAZZO DELLA PIZZERIA Primo squillo - Voce femminile in sottofondo. Secondo squillo Raffaele Eee, which Which pizza do you want? Terzo squillo

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. ( Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. ( Section I Listening and Responding) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers ( Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text FE Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato. Che serata magnifica!

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19.

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19. Insegnante intervistata: 12 anni di insegnamento; al momento dell intervista insegna nelle classi II di una scuola primaria Durata intervista: 30 minuti 1. Ti chiederei gentilmente di pensare ad un bambino

Dettagli

Guida didattica all unità 2 In libreria

Guida didattica all unità 2 In libreria Destinazione Italiano Livello 3 Guida didattica all unità 2 In libreria 1. Proposta di articolazione dell unità 1. Come attività propedeutica, l insegnante svolge un attività di anticipazione, che può

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola Unità Per cominciare... Osservate le seguenti attività e iniziative. Di solito, quali di queste è possibile svolgere a scuola? fare lezioni di guida cantare in un concorso organizzare una mostra proteggere

Dettagli

Metodologia della ricerca

Metodologia della ricerca Presupposti teorici lingue in contatto spazio linguistico, nel senso di repertorio condiviso nelle comunità, in conseguenza dell ingresso di immigrati in Italia percezione di una lingua percezione delle

Dettagli

Questionario DAPHNE: Qualcosa di te

Questionario DAPHNE: Qualcosa di te Questionario DAPHNE: Qualcosa di te Questo questionario ci dirà qualcosa di te, della tua famiglia, e di come ti senti riguardo a te stesso. È strutturato in quattro sezioni. Il questionario è segreto

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Testi delle prove di ascolto delle prove Ascoltare dei livelli A1, A2, B1. Ascoltare A1 Prima parte M: Signora

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 6 SPEDIZIONI PACCHI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 SPEDIZIONE PACCHI DIALOGO PRINCIPALE A- Ehi, ciao Marta. B- Ohh, Adriano come stai?

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia 66 Silvio Berlusconi e la mafia LA BOMBA DI MANGANO Trascrizione della telefonata intercettata dalla Polizia, nella quale Berlusconi e Dell Utri parlano

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

Modulo 10. Autopromozione. Presentazione del modulo

Modulo 10. Autopromozione. Presentazione del modulo Modulo 10 Autopromozione Presentazione del modulo In questo modulo, Martina e la sua amica Svetlana da una parte, Andrea e la sua amica Florencia dall altra, affrontano varie questioni legate alla formazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

VALENCIA 3. INTERVISTA 5 Colloquio Noemí. E= Eugenio N= Noemí

VALENCIA 3. INTERVISTA 5 Colloquio Noemí. E= Eugenio N= Noemí VALENCIA 3 INTERVISTA 5 Colloquio Noemí E= Eugenio N= Noemí 1 E: signorina 2 N: ciao 3 E: piacere 1 4 N: buongiorno / [piacere] 5 E: [Eugenio] 6 N: Noemí 7 E: sì / è da molto che aspetta? 8 N: no no /

Dettagli

presenta: By: Centro Informazioni

presenta: By: Centro Informazioni presenta: By: Centro Informazioni Sito Internet: http://www.centroinformazioni.net Portale: http://www.serviziebay.com Blog: http://www.guadagnare-da-casa.blogspot.com/ Email: supporto@centroinformazioni.net

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

P: Anch io sono contento di vederti. Sembra che tu abbia i capelli tutti. A: Non dovrebbero essere bagnati. Non è che li ho lavati o roba del genere.

P: Anch io sono contento di vederti. Sembra che tu abbia i capelli tutti. A: Non dovrebbero essere bagnati. Non è che li ho lavati o roba del genere. R.I.T. 397/08 Data. 19.04.2008 Intercettazioni ambientali Proc. Pen. Nr. 8/08 R.G. Corte d Assise A carico di Knox Amanda Marie + 1 INTERLOCUTORI: AMANDA PADRE DI AMANDA PADRE: Ciao! AMANDA: Ciao! P: Come

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

A proposito di valutazione

A proposito di valutazione A proposito di valutazione QUANTE COSE SAI? Figlia Papà, quante cose sai? Padre Eh? Uhm... so circa un chilo di cose. F. Non dire sciocchezze. Un chilo di quali cose? Ti sto chiedendo davvero quante cose

Dettagli

BUSINESS COACHING: COS E E COME FUNZIONA

BUSINESS COACHING: COS E E COME FUNZIONA BUSINESS COACHING: COS E E COME FUNZIONA Chiarimenti per applicare questa monografia? Telefonate al nr. 3387400641, la consulenza telefonica è gratuita. Best Control Milano www.best-control.it Pag. 1 Il

Dettagli

SEGOVIA 3. INTERVISTA 1 Cambiare casa. B= Belén La= Laura

SEGOVIA 3. INTERVISTA 1 Cambiare casa. B= Belén La= Laura SEGOVIA 3 INTERVISTA 1 Cambiare casa B= Belén La= Laura 1 B: Laura no soo / non soo / cosa possiamo fare 2 La: ah / io preferisco / &eeeh / si te dico la verità / &eh cercare un appartamento / &eh che

Dettagli

COM È ANDATA A FI NI RE? LA CONVENZI ONE AGGI ORNAMENTO DEL 6/ 12/ 2009 di Alberto Nerazzini

COM È ANDATA A FI NI RE? LA CONVENZI ONE AGGI ORNAMENTO DEL 6/ 12/ 2009 di Alberto Nerazzini COM È ANDATA A FI NI RE? LA CONVENZI ONE AGGI ORNAMENTO DEL 6/ 12/ 2009 di Alberto Nerazzini MI LENA GABANELLI IN STUDIO Esattamente un anno fa abbiamo parlato della sanità accreditata e raccontato la

Dettagli

I bambini vengono costretti a lavorare

I bambini vengono costretti a lavorare Un continente segnato dalle violenze, dai soprusi e dalle ingiustizie. Il destino di schiavitù che nei secoli scorsi ha colpito l'africa non si è esaurito nemmeno nel Terzo millennio. Nell'Ottocento, uomini

Dettagli

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE - sipario chiuso - ENTRA ALICE VOCE FUORI CAMPO: ALICE ALICE DOVE TI SEI NASCOSTA? DOBBIAMO FINIRE LA LEZIONE DI STORIA! ALICE: Ma come si fa ad interessarsi a un libro

Dettagli

February 21-29, 2008 Phone and prison intercepts

February 21-29, 2008 Phone and prison intercepts February 21-29, 2008 Phone and prison intercepts Nr. 1 Data. 21.02.2008 Ora 12.44 FRANCESCO SOLLECITO UOMO Uomo: pronto, dottore. Francesco: sto arrivando. Uomo: ah, eh, va beh, allora io vado... sto a

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

Destinazione 10. Maremma bistecchina! Menù della mattina eh?! Subito! Sigla. Leo, ma che hai fatto? Oioioi, bambini buongiorno eh!

Destinazione 10. Maremma bistecchina! Menù della mattina eh?! Subito! Sigla. Leo, ma che hai fatto? Oioioi, bambini buongiorno eh! Destinazione 10 Ciao Maria! Oh Leo, e una domanda... Oh sì, dimmi! Abbiamo fatto colazione stamattina? Sì, come sempre, con il mio latte e tanti biscottini inzuppati. Mm, no, no, no! Non ci siamo capiti!

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Testi delle prove di ascolto dei livelli A1, A2, B1 Juniores. A1 (prima parte) Situazione: voce maschile (M)

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

1 Com è andato l esame?

1 Com è andato l esame? Lorenzo! Allora, come è andata? Indovina! Bocciato. Per l ennesima volta. Nuovo Progetto italiano VIDEO 2 1 Com è andato l esame? Mi dispiace davvero tanto Ma com è possibile, avevi studiato così tanto,

Dettagli

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT Aldo, Giovanni e Giacomo Sketch del controllore (da 'Tel chi el telun) Aldo: Non c è bisogno che tira perché non è che scappo. Giovanni: Intanto ha allungato il passo. Aldo: Ho allungato il passo perché

Dettagli

2010 Diario 1. Viaggio in astronave

2010 Diario 1. Viaggio in astronave 2009/10 I numeri 1 2010 Diario 1 Commenti dell I di classe Commenti dell E-tutor Giancarlo Navarra Viaggio in astronave La classe è composta da 17 alunni, è presente una bambina portatrice di un handicap

Dettagli

COMUNICAZIONE SCRITTA ASSISTITA NEI RAGAZZI CON AUTISMO: IL PROBLEMA DELL AUTHORSHIP

COMUNICAZIONE SCRITTA ASSISTITA NEI RAGAZZI CON AUTISMO: IL PROBLEMA DELL AUTHORSHIP COMUNICAZIONE SCRITTA ASSISTITA NEI RAGAZZI CON AUTISMO: IL PROBLEMA DELL AUTHORSHIP Roberta Camba, Mirella Zanobini, Alda Scopesi Polo M.T. Bozzo VII Giornata Scientifica Comprensione e produzione dei

Dettagli

Le scuola che verrà. La scuola che verrà LA SFS SPICCA IL VOLO

Le scuola che verrà. La scuola che verrà LA SFS SPICCA IL VOLO Carascuola,tiaugurodiriuscireafarcrescereneglistudentil orgogliodi esseregiovaniitalianichecredonoinunfuturopossibile.grazieatutti! Una delle poche iniziative capace di unire il popolo studentesco di tutta

Dettagli

L albero di cachi padre e figli

L albero di cachi padre e figli L albero di cachi padre e figli 1 Da qualche parte a Nagasaki vi era un bell albero di cachi che faceva frutti buonissimi. Per quest albero il maggior piacere era vedere i bambini felici. Era il 9 agosto

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 Il cantoniere di Cisterna, Roberto Massocco, ci ha portato un bel bidone

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

Corso di costruzione 3/2010 Chat del 25 gennaio 2010

Corso di costruzione 3/2010 Chat del 25 gennaio 2010 Corso di costruzione 3/2010 Chat del 25 gennaio 2010 Chat tecnica Tutte le chat nel blog di Scuola3d Sommario: Le dimensioni delle immagini Area di lavoro 1 Mover Area di lavoro 2 Gif trasparenti Privilegi

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

IL CAST. i PROTAGONISTI di questa puntata BARBIE KEN TERESA NIKKI RAQUELLE IL COMPLEANNO DI BARBIE

IL CAST. i PROTAGONISTI di questa puntata BARBIE KEN TERESA NIKKI RAQUELLE IL COMPLEANNO DI BARBIE IL CAST BARBIE i PROTAGONISTI di questa puntata Ken è il fidanzato più dolce che si possa avere! Barbie è un icona fashion con una casa favolosa, le migliori amiche possibili e un fidanzato perfetto, che

Dettagli

Da Radio RDS 12 Maggio 2005 editing: GrigioViola supporto morale: kury

Da Radio RDS 12 Maggio 2005 editing: GrigioViola supporto morale: kury Da Radio RDS 12 Maggio 2005 editing: GrigioViola supporto morale: kury Tamara: è con noi Mr Jovanotti! Ciao! Lorenzo: grazie, grazie, grazie Tamara. Be, mi hai emozionato, insomma! T: no, lo dico col cuore

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

Istituto Comprensivo Santa Croce sull Arno ESEMPIO DI DIDATTICA PER TASK

Istituto Comprensivo Santa Croce sull Arno ESEMPIO DI DIDATTICA PER TASK Istituto Comprensivo Santa Croce sull Arno ESEMPIO DI DIDATTICA PER TASK PREMESSA Il presente lavoro si inquadra nell ambito di una sperimentazione didattica effettuata in collaborazione tra i docenti

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

Guida didattica all unità 8 Andiamo in vacanza!

Guida didattica all unità 8 Andiamo in vacanza! Guida didattica all unità 8 Andiamo in vacanza! 1. Proposta di articolazione dell unità 1. Come attività propedeutica, l insegnante svolge un attività di anticipazione, che può essere proposta in diverse

Dettagli

TRAPIANTI DI PERSONA

TRAPIANTI DI PERSONA TRAPIANTI DI PERSONA Illustrazione di Matteo Pericoli 2003 Lui. [Si ferma davanti a un portone.] Che mal di testa. [Concitato, legge la targa.] Clinica Zoom. Trapianti Ogni Organo. Ogni organo? È quello

Dettagli

PROC. PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DEL PM TRASCRIZIONI INTERC. AMBIENTALI QUESTURA R.I.T.

PROC. PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DEL PM TRASCRIZIONI INTERC. AMBIENTALI QUESTURA R.I.T. PROC. PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DEL PM TRASCRIZIONI INTERC. AMBIENTALI QUESTURA R.I.T. 1196/07 (Nota del trascrittore: molti interlocutori sono presenti nella stanza,

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa CHIAVI In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

Tematica: la partecipazione giovanile SPOT N 1

Tematica: la partecipazione giovanile SPOT N 1 Tematica: la partecipazione giovanile SPOT N 1 Alunni: Bendinelli Martina, Ciattaglia Monica, Ferretti Silvia, Giovannetti Lisa, Paselli Margherita e Zamboni Eleonora. Soggetto: scenetta relativa ad un

Dettagli

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte.

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte. FRANCESCA CORSO di Edoardo Di Lorenzo FRANCESCA CORSO FONDATRICE Ho lavorato come assistente sociale al carcere di San Vittore e ho trovato dei bambini carcerati assieme alle mamme in un regime carcerario

Dettagli

LA COMUNICAZIONE ASSERTIVA COME STRUMENTO DI PERSUASIONE

LA COMUNICAZIONE ASSERTIVA COME STRUMENTO DI PERSUASIONE PROGRAMMAZIONE + COMUNICAZIONE EFFICACE LA COMUNICAZIONE ASSERTIVA COME STRUMENTO DI PERSUASIONE StudiAssociati 2013 Cos è l assertività? PARLEREMO DI: Perché è difficile comunicare? La forma della comunicazione

Dettagli

A cura di: Valerio Melandri Francesco Santini

A cura di: Valerio Melandri Francesco Santini A cura di: Valerio Melandri Francesco Santini Philanthropy Centro Studi 1 Il successo del fund raising in Italia nei prossimi dieci anni: > Non nuove tecniche di raccolta fondi >... Ma un radicale cambiamento

Dettagli

Video Articolo_Come farsi un bersaglio per smettere di correre dietro ai clienti

Video Articolo_Come farsi un bersaglio per smettere di correre dietro ai clienti Video Articolo_Come farsi un bersaglio per smettere di correre dietro ai clienti Ciao Sono Loris Comisso Creatore del Programma Professionista Libero l unico sistema per smettere di lavorare 15 ore al

Dettagli

Destinazione 11. Ciao Maria!

Destinazione 11. Ciao Maria! Destinazione 11 Ciao Maria! Ciao Luca! Guarda oggi ho un regalino per te eh. No, ma veramente? No, non dovevi, ma oggi non è Natale, non è il mio compleanno, non è San Valentino, perché? Ma dai non c è

Dettagli

In questa lezione abbiamo ricevuto in studio il Dott. Augusto Bellon, Dirigente Scolastico presso il Consolato Generale d Italia a São Paulo.

In questa lezione abbiamo ricevuto in studio il Dott. Augusto Bellon, Dirigente Scolastico presso il Consolato Generale d Italia a São Paulo. In questa lezione abbiamo ricevuto in studio il Dott. Augusto Bellon, Dirigente Scolastico presso il Consolato Generale d Italia a São Paulo. Vi consiglio di seguire l intervista senza le didascalie 1

Dettagli

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1 Inserisci il tuo nome- Your Name: E-Mail: Data : Puoi dare questa pagina al tuo insegnante per la valutazione del livello raggiunto Select correct answer and give these pages to your teacher. Adesso scegli

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Tecniche di ascolto attivo, come rispondere per aiutare l altro. Terza parte (17 settembre 2014) (testo non rivisto dall autore)

Tecniche di ascolto attivo, come rispondere per aiutare l altro. Terza parte (17 settembre 2014) (testo non rivisto dall autore) Tecniche di ascolto attivo 3 - Come rispondere per aiutare l altro Prof. Don E. Risattti 1 Chicercatrova Associazione di volontariato Chicercatrova onlus Corso Peschiera 192/A - Torino www.chicercatrovaonline.it

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI PERUGIA PENALE DIBATTIMENTALE VERBALE DI UDIENZA REDATTO DA FONOREGISTRAZIONE. PAGINE VERBALE: n. 60

TRIBUNALE ORDINARIO DI PERUGIA PENALE DIBATTIMENTALE VERBALE DI UDIENZA REDATTO DA FONOREGISTRAZIONE. PAGINE VERBALE: n. 60 TRIBUNALE ORDINARIO DI PERUGIA PENALE DIBATTIMENTALE VERBALE DI UDIENZA REDATTO DA FONOREGISTRAZIONE PAGINE VERBALE: n. 60 PRESIDENTE Dott. MASSEI PROCEDIMENTO PENALE N. 8/2008 R.G. A CARICO DI: KNOX AMANDA

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

Al telefono: Come ottenere informazioni.senza chiederle!

Al telefono: Come ottenere informazioni.senza chiederle! Al telefono: Come ottenere informazioni.senza chiederle! Pagina 1 Sommario Prima di iniziare: Non irritare il cliente... 3 Sorridi, stai lavorando!... 4 Ottenere informazioni senza chiederle!... 5 Fissare

Dettagli

La vita professionale

La vita professionale Modulo 4 La vita professionale Presentazione del modulo In questo modulo incontriamo Francesco Paolini in diverse situazioni che riguardano il mondo del lavoro in Italia. Incontriamo prima Francesco in

Dettagli

TOPO FELICE, I GIOCHI E LA FATA

TOPO FELICE, I GIOCHI E LA FATA TOPO FELICE, I GIOCHI E LA FATA (Buio, musica, voce narrante inizia a raccontare) VOCE NARRANTE Questa è la storia di Felice, un topolino che vive in un parco meraviglioso. FELICE IL TOPOLINO VIVE IN QUESTO

Dettagli

Al bar UNITÀ 2. Ciao Carla, come va? Ciao Giulia, come stai? Buongiorno, come va? Benissimo, grazie e tu? Non c è male e Lei, signor Fabbri, come sta?

Al bar UNITÀ 2. Ciao Carla, come va? Ciao Giulia, come stai? Buongiorno, come va? Benissimo, grazie e tu? Non c è male e Lei, signor Fabbri, come sta? chiedere a una persona come sta dire come stiamo e ringraziare esprimere desideri (vorrei + infinito) parlare al telefono ordinare al bar il verbo stare i numeri da 0 a 9 i sostantivi al singolare l articolo

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE e PENALE di PERUGIA UFFICIO DEL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI VERBALE DI INTERROGATORIO

TRIBUNALE CIVILE e PENALE di PERUGIA UFFICIO DEL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI VERBALE DI INTERROGATORIO R.G. G.I.P. n. 6671/07 R.G. N.R. n. 9066/07 TRIBUNALE CIVILE e PENALE di PERUGIA UFFICIO DEL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI VERBALE DI INTERROGATORIO L anno 2007 il mese di novembre il giorno 8 alle

Dettagli

TEST I (Unità 1, 2 e 3)

TEST I (Unità 1, 2 e 3) TEST I (Unità 1, 2 e 3) 1) Indica la frase che non ha lo stesso significato delle altre. (1) a) Compro una macchina per l espresso, perché voglio il caffè come quello del bar. b) Compro una macchina per

Dettagli

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 Ottavo punto all O.d.G. O.d.G. del Consigliere Musa sulle celebrazioni matrimoniali in luoghi diversi della casa comunale Illustra il Consigliere

Dettagli

TRENTO CITTA DELLA PACE 29 APRILE 2015

TRENTO CITTA DELLA PACE 29 APRILE 2015 TRENTO CITTA DELLA PACE 29 APRILE 2015 FESTA DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI, RAGAZZE E RAGAZZI DELLE SCUOLE DELLA CITTA E DINTORNI CONLA PARTECIPAZIONE DI STUDENTI DI ISTITUTI SUPERIORI. Trento, città che

Dettagli

E Voi, cosa ne pensate? Sintesi delle risposte ai questionari. (ad oggi 30)

E Voi, cosa ne pensate? Sintesi delle risposte ai questionari. (ad oggi 30) E Voi, cosa ne pensate? Sintesi delle risposte ai questionari (ad oggi 30) 1. Perché hai scelto proprio questa inchiesta infortuni da trasformare in storia? (30 rispondenti -> 45 risposte) Ricadute sulla

Dettagli

Cosa non farei per te

Cosa non farei per te Cosa non farei per te Un fotoromanzo per pensare a cura delle Peerleaders Il gruppo di amici... Paolo - 17 anni Gloria - 16 anni Andrea - 18 anni Sara - 18 anni Roberta - 16 anni Elena - 18 anni Martina

Dettagli

Un mostro-strega in camera da letto

Un mostro-strega in camera da letto Un mostro-strega in camera da letto una storia di Lorenzo e Marco Truzzi Adesso il problema per Tommy stava lì, davanti a lui. Ed era un problema che sembrava grande come una casa. E pensare che lui glielo

Dettagli

Destinazione 13. Buongiorno Maria!

Destinazione 13. Buongiorno Maria! Destinazione 13 Buongiorno Maria! Mmmm... Oh Mari! Ohi! Tutto bene? Ciao Leonardo! Come va la vita? Mio piccolo amico! Mio piccolo amico? No eh? No! No, no! Giochi con i pupazzetti, sei troppo gentile

Dettagli

TRE SORELLE - OLGA E IRINA

TRE SORELLE - OLGA E IRINA TRE SORELLE - OLGA E IRINA - Non ne posso più, non ne posso più... Olga - Amore, che hai? - Dove sono andate a finire tutte le speranze che avevo? Tutti i sogni?... Non andremo mai a Mosca, ormai lo so.

Dettagli

Seconda parte Trovami

Seconda parte Trovami Seconda parte Trovami Dal diario di Mose Astori, pagina 1 Dovrei iniziare questo diario inserendo la data in cui sto scrivendo, e poi fare lo stesso per ogni capitolo successivo, in modo da annotare il

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro 1 Un nuovo lavoro Buongiorno. Buongiorno! Sei Gianna, no? La nuova collega. Sì, Gianna Terzani. Ciao, io sono Michela. Piacere. Il direttore ancora non c è, arriva verso le 10. Va bene, non c è problema.

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI PERUGIA

TRIBUNALE ORDINARIO DI PERUGIA TRIBUNALE ORDINARIO DI PERUGIA SEZ. CORTE DI ASSISE PENALE DIBATTIMENTALE VERBALE DI UDIENZA REDATTO DA FONOREGISTRAZIONE PAGINE VERBALE: n. 94 PRESIDENTE Dott. Massei PROCEDIMENTO PENALE N. 8/08 R.G.

Dettagli

Test di italiano di livello A2 e Permesso di soggiorno CE

Test di italiano di livello A2 e Permesso di soggiorno CE Unità 16 Test di italiano di livello A2 e Permesso di soggiorno CE In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sul Test di italiano per ottenere il Permesso di soggiorno CE parole

Dettagli

Destinazione 22. Sigla

Destinazione 22. Sigla Destinazione 22 Buongiorno Maria! Mar. Ciao Luca! È un secolo che non ci si vede, no? Mar. È un secolo? Dai esagerato! Son stata una settimana in ferie, dai! Già, in vacanza, beata te! E come è andata?

Dettagli

Processo Calciopoli. Udienza del 30 giugno 2009. Deposizione del teste De Cillis Teodosio.

Processo Calciopoli. Udienza del 30 giugno 2009. Deposizione del teste De Cillis Teodosio. www.ju29ro.com Processo Calciopoli. Udienza del 30 giugno 2009. Deposizione del teste De Cillis Teodosio. Deposizione De Cillis Teodosio Manca la parte iniziale dell udienza, probabilmente quella in cui

Dettagli

Sono molto agitata per questo trasferimento, non vedo l ora di andarci e stringere nuove amicizie anche perché qui, a Caserta, non ho molti amici.

Sono molto agitata per questo trasferimento, non vedo l ora di andarci e stringere nuove amicizie anche perché qui, a Caserta, non ho molti amici. Ciao a tutti, sono Nancy. Oggi dovrò trasferirmi a Scampia perché mio padre è stato trasferito lì per lavoro. Non so che aspettarmi da questo quartiere, non l ho mai visto e ho paura di non trovarmi bene.

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

R.I.T. 397/08 Data. 05.04.2008 Ora Inizio. 9.20 Ora Fine. 10.35. M: Mi chiedo perché ci abbiano fatto sedere qui stavolta.

R.I.T. 397/08 Data. 05.04.2008 Ora Inizio. 9.20 Ora Fine. 10.35. M: Mi chiedo perché ci abbiano fatto sedere qui stavolta. R.I.T. 397/08 Data. 05.04.2008 Ora Inizio. 9.20 Ora Fine. 10.35 Intercettazioni ambientali Proc. Pen. Nr. 8/08 R.G. Corte d Assise A carico di Knox Amanda Marie + 1 INTERLOCUTORI: AMANDA: (A) MADRE DI

Dettagli