CICLO 1 data orario argomento docente 7 MARZO 0RE MODULO 1 Introduzione alle tematiche CICLO 2

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CICLO 1 data orario argomento docente 7 MARZO 0RE 14.00-20.00 MODULO 1 Introduzione alle tematiche CICLO 2"

Transcript

1 CALENDARIO MASTER QUALITA UNIVERSITA DELL AQUILA AA L ATTIVITA DIDATTICA VERRA ESPLETATA NEL CORSO DI 15 INCONTRI (CICLI) DA MARZO A GENNAIO, DAL GIOVEDI POMERIGGIO AL SABATO MATTINA CICLO 1 7 MARZO 0RE MODULO 1 Introduzione alle tematiche Prof.ssa Carla Tatone Dott.ssa Rosanna Ciriminna Prof.ssa Carla Cervelli Prof.ssa Teresa Vicentini Vincenzo Iacoianni 8 MARZO ORE MODULO 2 Le cellule Staminali Prof.ssa Carla Tatone 8 MARZO ORE MODULO 2 Introduzione alle cellule staminali: 5 BIO/06 Cellule mesenchimali 9 MARZO ORE MODULO 2 La gonade femminile: la follicologenesi CICLO 2 Prof.ssa Anna Maria Cimini Prof.ssa Carla Tatone 21 MARZO 0RE MODULO 2 1 BIO/16 Tessuti destinati al trapianto Prof.ssa Stefania Nottola 22 MARZO ORE MODULO 2 3 BIO/16 La gonade femminile 22 MARZO ORE MODULO 2 Esercitazioni al microscopio Prof. Guido Macchiarelli Prof. Guido Macchiarelli 23 MARZO ORE MODULO 2 6 MED/04 Cellule adipose Prof.ssa Anna Maria Cimini CICLO 3 11 APRILE 0RE MODULO 3 1 BIO/10 La selezione dei donatori (1) Dott. Franco Papola 12 APRILE ORE MODULO 3 La selezione dei donatori (2) (Sede: LABORATORIO U.O.C. CENTRO REGIONALE DI IMMUNOEMATOLOGIA E TIPIZZAZIONE TISSUTALE - Ospedale regionale San Salvatore) 12 APRILE ORE MODULO 2 4 MED/13 La gonade maschile (1) MODULO 2 4 MED/13 La gonade maschile (2) Dott. Franco Papola Dott.ssa Carla Cervelli (collaboratrice) Prof. Sandro Francavilla

2 13 APRILE ORE Seminario: Le tecniche di laboratorio negli istituti dei tessuti (1) Prof.ssa Anna Maria D Alessandro CICLO 4 (Pescara) 09/05/13 0RE MODULO 3 2 BIO/06 Manipolazione di cellule del cordone ombelicale 10 MAGGIO ORE MODULO 3 3 BIO/13 Manipolazione di cellule del midollo osseo 10 MAGGIO ORE MODULO 4 1 MED/04 Banche di cellule staminali del cordone ombelicale 11 MAGGIO ORE MODULO 4 2 BIO/13 Banche di cellule staminali del midollo osseo CICLO 5 23 MAGGIO ORE MODULO 4 MED/30 Banche degli occhi Dott.ssa Maria Teresa Vicentini 24 MAGGIO ORE MODULO 3 MED/13 Manipolazione di cellule germinali maschili (Anche il congelamento e perché si congela) 24 MAGGIO ORE MODULO 3 MED/13 Manipolazione di cellule germinali maschili (Anche il congelamento e perché si congela) Dott. Germano Genitti Prof. Sandro Francavilla Prof. Sandro Francavilla

3 25 MAGGIO ORE Seminario: Il Mouse Embryo Assay Dott.ssa Giovanna Di Emidio CICLO 6 6 GIUGNO 0RE Preparazione alla prova d esame 7 GIUGNO ORE Prova scritta 7 GIUGNO ORE Seminario: I micro-organismi nei laboratori di cellule e tessuti e negli ambienti ospedalieri 8 GIUGNO ORE MODULO 1 Cellule derivate dal midollo osseo e dal cordone ombelicale CICLO 7 Prof.ssa Maria Grazia Perilli (Docente di Biochimica Clinica, Università dell'aquila) Prof. Mauro Di Ianni (Docente di Ematologia, Università dell'aquila) 20 GIUGNO 0RE MODULO 9 Introduzione ai sistemi di qualità: normazione, documentazione e certificazioni dei sistemi (1) Dott. Sergio Laurini 21 GIUGNO ORE 8.30 ORE La sicurezza nella sperimentazione e nelle applicazioni cliniche dei biomateriali in medicina Tecniche di laboratorio (2): tecniche immunodiagnostiche Prof.ssa Maria Adelaide Continenza Prof.ssa Anna Maria D Alessandro 21 GIUGNO ORE Tecniche di laboratorio (3): tecniche per l amplificazione degli acidi nucleici e test di screening Prof. Stefano Falone 22 GIUGNO ORE MODULO 6 Introduzione ai sistemi di qualità: normazione, documentazione e certificazione dei sistemi (2) Dott. Sergio Laurini CICLO RE Fondamenti di criobiologia, sicurezza nell uso dell azoto liquido e apparecchiature in ambito criogenico Dott.ssa Barbara Onnis

4 13 ORE Aula C1.12 CoppitoII Biobanking: Quadro normativo, direttive europee e normative tecniche di riferimento; criteri di progettazione dettati dalle normative GMP e dalle ispezioni delle autorità competenti in materia; ottimizzazione del processo interattivo tra ingegneria e attività scientifiche per la corretta progettazione di un Istituto dei Tessuti Dott.Ing. Fabrizio Bocchetti 13 ORE ORE Aula D1.21 Blocco 11A Seminario Igiene e malattie trasmissibili Dott.ssa Leila Fabiani CICLO 9 0RE Criobiologia e sicurezza biologica 26 Dott. Lodovico Parmegiani 27 ORE Aula C1.12 Coppito II MODULO 5 Sicurezza del campione: criteri di accettabilità, rintracciabilità e di rilascio Dott. Rutella Sergio (manda il collaboratore,il Dott. Massimino Jan Miele 27 ORE MODULO 5 La gestione informatica: utilizzo di software applicativi Dott. Massimo Tifi / 28 ORE Aula D1.21 Blocco 11A MODULO 5 Qualifica e validazione della strumentazione di laboratorio Dott. Antonio Carniato CICLO OTTOBRE 0RE MODULO 3 Dott.ssa Laura Rienzi Manipolazione di ovociti e embrioni 25 OTTOBRE ORE Seminario: Organizzazione del laboratorio di PMA: obblighi ed evidenze 25 OTTOBRE ORE MODULO 3 Manipolazione cellulare nelle terapie avanzate Dott.ssa Rosanna Ciriminna Dott.ssa Carmela Rozera

5 26 OTTOBRE ORE MODULO 4 Banche di ovociti e embrioni Dott.ssa Lucia De Santis l aula dove si terranno le lezioni del modulo è l aula CNS, in via Giano della Bella 27 (non lontano dalla Stazione Tiburtina) CICLO 11 sede ISS Roma 14 NOVEMBRE ORE MODULO 7 Dott.ssa Fiorenza Bariani La legislazione italiana e le direttive europee sui tessuti La rete trapiantologica, banche di tessuti e centri PMA Seminario: Regolamento europeo sulle terapie avanzate e i prodotti borderline Dott.ssa Cristina Pintus 15 NOVEMBRE ORE Aula CNS, in via Giano della Bella NOVEMBRE ORE Aula CNS, in via Giano della Bella 27 MODULO 7 La legislazione specifica sulle cellule staminali ematopoietiche I registri e la rete delle banche di sangue cordonale MODULO 7 La legislazione italiana sulla procreazione medicalmente assistita CICLO 12 Dott.ssa Maria Pia Mariani Dott.ssa Giulia Scaravelli 28 NOVEMBRE ORE MODULO 4 (Dott.ssa Elisa Pianigiani La qualità nelle Banche della cute La lezione sarà tenuta dalla Dott.ssa Francesca Lerardi cell: (lezione di h 1, 30) (preferirebbe tenere la lezione un sabato mattina altrimenti va bene il 28 novembre) Seminario Banche di conservazione del tessuto vascolare e valvole cardiache Dott.ssa Marina Buzzi 29 NOVEMBRE ORE MODULO3 Prelievo e manipolazione di biopsie ovariche 29 NOVEMBRE ORE MODULO 4 Banche di tessuto ovarico 30 NOVEMBRE ORE Seminario Modulo 4 Seminario: Dott. Riccardo Talevi Dott.ssa Raffaella Fabbri Dott.ssa Stefania Moretti

6 Banche del tessuto muscoloscheletrico CICLO 13 Az. Osp. Roma EXEM 12.DICEMBRE ORE MODULO 6 La gestione dei processi, della documentazione e degli errori in un laboratorio di cellule umane 13.DICEMBRE ORE MODULO 6 La gestione della privacy 13.DICEMBRE ORE MODULO 6 Formazione del personale: inserimento, mantenimento delle competenze e aggiornamento continuo 14.DICEMBRE ORE MODULO 7 Gli standard: ISO15189, standard Fact Jacie, standard Fact Netcord, standard PMA CICLO 14 Roma S. CAMILLO 16 GENNAIO ORE MODULO 6 Il miglioramento continuo e le verifiche ispettive interne (Audit) 17 GENNAIO ORE Esercitazioni Audit 17 GENNAIO ORE Esercitazioni Audit 18 GENNAIO ORE Esercitazioni Audit CICLO FEBBRAIO ORE CICLO 15 CHIUSURA ORE CICLO 15 ORE CICLO 15 ORE CICLO 15

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2014/2015 5 edizione del Master di II livello in Gestione della qualità e sicurezza nei processi di manipolazione e conservazione di cellule e tessuti umani. Direttore del master: Prof.ssa Carla Tatone Numero dei

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome VASSANELLI AURORA ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali

Dettagli

L EVOLUZIONE DEI BIOMATERIALI IN ODONTOIATRIA E IN CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE. Istituto Superiore di Sanità. Roma, 9-10 ottobre 2014

L EVOLUZIONE DEI BIOMATERIALI IN ODONTOIATRIA E IN CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE. Istituto Superiore di Sanità. Roma, 9-10 ottobre 2014 Mod. S4 Rev. 4 del 24/07/2014, Pagina 1 di 5 L EVOLUZIONE DEI BIOMATERIALI IN ODONTOIATRIA E IN CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Dipartimento di Tecnologie e Salute

Dettagli

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.)

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORIALE POLICLINICO DI BARI Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) EVENTO FORMATIVO AZIENDALE IL BUON USO DEL SANGUE DAL DONATORE AL PAZIENTE Coordinatore/i

Dettagli

Legge regionale 18 dicembre 2007, n. 23

Legge regionale 18 dicembre 2007, n. 23 Legge regionale 18 dicembre 2007, n. 23 Istituzione del Registro dei donatori di cellule staminali emopoietiche Regolamentazione e organizzazione della rete di raccolta (B. U. Regione Basilicata N. 58

Dettagli

Conferenza Stato Regioni

Conferenza Stato Regioni Pagina 1 di 5 Conferenza Stato Regioni Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sul documento recante Linee guida per l accreditamento delle Banche di sangue da cordone

Dettagli

ALLEGATO _I _ Dgr n. del pag. 1/6

ALLEGATO _I _ Dgr n. del pag. 1/6 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO _I _ Dgr n. del pag. 1/6 Progetto ex Accordo Stato-Regioni rep. atti 84/CSR del 20 aprile 2011 per l utilizzo delle risorse vincolate per la realizzazione degli

Dettagli

XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA

XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA Palermo 20-22 Ottobre 2014 Mattino (9.00-13.00) Lunedì 20 ottobre 9.00 Introduzione - A. Allegra 9.20 Fisiologia del ciclo ovarico

Dettagli

Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Medicina e Chirurgia

Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Medicina e Chirurgia ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO IN INGRESSO E PREPARAZIONE PROVE D AMMISSIONE RESOCONTO 2012 1. ATTIVITA COORDINATE DALLA PROF.SSA Anna NOZZOLI

Dettagli

SANGUE DA CORDONE OMBELICALE

SANGUE DA CORDONE OMBELICALE SANGUE DA CORDONE OMBELICALE Tutte le donne che intendano mettere a disposizione di altri (uso Allogenico), e donare il Sangue Cordonale, in maniera che sia disponibile per chiunque sia portatore di una

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 23 DEL 18-12-2007 REGIONE BASILICATA

LEGGE REGIONALE N. 23 DEL 18-12-2007 REGIONE BASILICATA LEGGE REGIONALE N. 23 DEL 18-12-2007 REGIONE BASILICATA Istituzione del Registro dei donatori di cellule staminali emopoietiche Regolamentazione e organizzazione della rete di raccolta. Fonte: BOLLETTINO

Dettagli

X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA

X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA Palermo 21-23 Ottobre 2013 Mattino (9.00-13.30) 9.00 Introduzione - A. Allegra Lunedì 21 ottobre 9.20 Fisiologia del ciclo ovarico

Dettagli

Statictext. Statictext. Statictext

Statictext. Statictext. Statictext ANATOMIA,FISIOLOGIA,ISTOLOGIA,IGIENE AL. E NUTR. CONTINENZA MARIA ADELAIDE (P) AQUILIO TANCREDI ELVIRA DE CESARIS PAOLA MACCHIARELLI GUIDO SCARNATI EUGENIO SFERRA ROBERTA prova orale - 12/02/2008 15.00

Dettagli

9-11 11-13 14-16 16-18. Microbiologia medica. Diagnostica per immagini e radioprotezione. Medicina interna e specialistica

9-11 11-13 14-16 16-18. Microbiologia medica. Diagnostica per immagini e radioprotezione. Medicina interna e specialistica Calendario lezioni II anno - da integrare Le lezioni del lunedì e del venerdì si terranno nell'aula Gialla -p. terra, le lezioni del martedì, mercoledì, giovedì, si terranno nella Aula Direzione Sanitaria

Dettagli

Terapia trasfusionale e Medicina rigenerativa STATUTO

Terapia trasfusionale e Medicina rigenerativa STATUTO Terapia trasfusionale e Medicina rigenerativa STATUTO Art. Attivazione del Master L Università degli Studi de L Aquila attiva, su proposta della Facoltà di Medicina e Chirurgia, un Master di livello in

Dettagli

La donazione del sangue da cordone ombelicale

La donazione del sangue da cordone ombelicale La donazione del sangue da cordone ombelicale Il sangue del cordone ombelicale è una fonte importante di cellule staminali emopoietiche Le cellule staminali emopoietiche: sono cellule in grado di dividersi

Dettagli

silvia.larghi@istitutotumori.mi.it

silvia.larghi@istitutotumori.mi.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Amministrazione Incarico e struttura LARGHI SILVIA Numero telefono 0223903499 E-mail FONDAZIONE IRCCS- ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI Coordinatore

Dettagli

BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA

BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA http://www.unimib.it/open/news/master- Biologia- e- biotecnologie- della- riproduzione/3232239554291049328 Modulo denominazione insegnamenti di didattica

Dettagli

IL LABORATORIO DELLA PMA: INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE LINEE GUIDA 2015

IL LABORATORIO DELLA PMA: INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE LINEE GUIDA 2015 Corso di aggiornamento Provider n. 10 IL LABORATORIO DELLA PMA: INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE LINEE GUIDA 2015 Crediti formativi ECM 26 partecipanti 50 Responsabile Scientifico: Prof. Dott.

Dettagli

ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 1198 DEL 28 GIUGNO 2012

ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 1198 DEL 28 GIUGNO 2012 ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 1198 DEL 28 GIUGNO 2012 Accordo tra la Regione Friuli Venezia Giulia e la Regione del Veneto finalizzato alla collaborazione nel campo della raccolta, lavorazione e conservazione

Dettagli

I «mattoni» dei «mattoni»: Le cellule staminali. Tania Incitti, PhD

I «mattoni» dei «mattoni»: Le cellule staminali. Tania Incitti, PhD I «mattoni» dei «mattoni»: Le cellule staminali Che cos è una cellula staminale? Le cellule, così come gli esseri viventi, invecchiano e muoiono, devono quindi essere rimpiazzate le cellule staminali sono

Dettagli

Ordinanza concernente il trapianto di organi, tessuti e cellule umani

Ordinanza concernente il trapianto di organi, tessuti e cellule umani Ordinanza concernente il trapianto di organi, tessuti e cellule umani (Ordinanza sui trapianti) Modifica del 10 settembre 2008 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 16 marzo 2007 1 sui

Dettagli

Corso teorico/pratico di embriologia. e Procreazione Medicalmente Assistita

Corso teorico/pratico di embriologia. e Procreazione Medicalmente Assistita 1 Corso di approfondimento Corso teorico/pratico di embriologia e Procreazione Medicalmente Assistita IL CORSO CONFERISCE 25 CREDITI ECM Jolly NH Hotel Cavalieri, Pisa 15/16 Novembre 6/7 Dicembre Il corso

Dettagli

Agenzia Italiana del Farmaco

Agenzia Italiana del Farmaco Agenzia Italiana del Farmaco La Terapia cellulare: aspetti regolatori e clinici Cristina Pintus Responsabile ufficio Relazioni con l EMEA l e con le altre agenzie europee 3 Corso di aggiornamento SIFO-SIAR

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Letizia Esperienza professionale da ottobre 2007 ad oggi Responsabile Area Tessuti e Cellule e Responsabile della sicurezza per malattie

Dettagli

«Vita, morte e miracoli della cellula staminale»

«Vita, morte e miracoli della cellula staminale» «Vita, morte e miracoli della cellula staminale» Prof.ssa Gabriella Vannelli Sezione di Anatomia Umana e Istologia Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica Firenze, 13 marzo 2015 Il lungo e affascinante

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA LE CELLULE STAMINALI

LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA LE CELLULE STAMINALI LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA LE CELLULE STAMINALI DEFINIZIONE DI CELLULA STAMINALE Le cellule staminali si caratterizzano per le loro capacità biologiche. Capacità di automantenimento: sono in grado

Dettagli

IL SEGRETARIO (dott.ssa Alessandra Forgiarini)

IL SEGRETARIO (dott.ssa Alessandra Forgiarini) FEDERFARMA FRIULI VENEZIA GIULIA UNIONE REGIONALE TITOLARI DI FARMACIA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Circolare n. 046/11 Trieste, 11 aprile 2011 Alle Farmacie delle province di Gorizia Pordenone Trieste Udine

Dettagli

CAPACITA INNOVATIVA ITALIA

CAPACITA INNOVATIVA ITALIA PROGETTO VINCITORE BANDO CLUSTER MIUR 2013 CAPACITA INNOVATIVA ITALIA CAPACITA INNOVATIVA ITALIA CAPACITA INNOVATIVA ITALIA CAPACITA INNOVATIVA REGIONI ITALIANE LE CELLULE STAMINALI E LA MEDICINA

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Franco Papola Via Sott Onna,11 ESPERIENZA LAVORATIVA

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Franco Papola Via Sott Onna,11 ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Papola Via Sott Onna,11 Telefono 0862368236 Cellulare Fax 3293528971 0862368603 E-mail fpapola@asl1abruzzo.it Cod.Fiscale

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Istituto di Igiene MARIA CECILIA HOSPITAL (Cotignola) REGOLAMENTO Master Universitario di primo livello in MANAGEMENT PER

Dettagli

Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Medicina e Chirurgia

Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Medicina e Chirurgia 2009 - ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO E PREPARAZIONE PROVE D AMMISSIONE 1. PREPRECORSO (Programma, all. 1) Incontri di orientamento e preparazione

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Istituto di Igiene FONDAZIONE POLIAMBULANZA ISTITUTO OSPEDALIERO BRESCIA 10 corso parallelo di Laurea triennale in Infermiere

Dettagli

Master PNEI UnivAQ-SIPNEI Comitato Ordinatore

Master PNEI UnivAQ-SIPNEI Comitato Ordinatore Master PNEI UnivAQ-SIPNEI Comitato Ordinatore Prof. Mauro Bologna, Prof. Maria Grazia Cifone, Prof. Francesco Bottaccioli MASTER di PRIMO LIVELLO in PSICONEUROENDOCRINOIMMUNOLOGIA E STRESS MANAGEMENT ORARI,

Dettagli

Per la vita di chi ti sta a cuore

Per la vita di chi ti sta a cuore Per la vita di chi ti sta a cuore Cos è il sangue cordonale? Perchè conservare le cellule staminali? Chi è FamiCord Come opera FamiCord Perchè affidarsi a FamiCord Procedure e tempistica I trapianti con

Dettagli

Carta dei Servizi della Banca del Sangue di Cordone Ombelicale di Sciacca

Carta dei Servizi della Banca del Sangue di Cordone Ombelicale di Sciacca AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI AGRIGENTO Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II Sciacca RETE TRASFUSIONALE ASP AG UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA di COORDINAMENTO DI MEDICINA TRASFUSIONALE Direttore: Dott.

Dettagli

UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE. Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII

UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE. Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII Istituto di Patologia Generale Master Universitario di primo livello in

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II U.O. di Ematologia e Trapianto di Cellule Staminali Emopoietiche

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II U.O. di Ematologia e Trapianto di Cellule Staminali Emopoietiche Carta dei Servizi 1. ORGANIGRAMMA E STRUTTURA 2 2. UBICAZIONE E CONTATTI.. 3 3. ELENCO PRESTAZIONI 4 4. IL CENTRO DI RIFERIMENTO REGIONALE PER ATTIVITA DI TRAPIANTO DI CELLULE STAMINALI.. 4 1. ORGANIGRAMMA

Dettagli

Descrizione fabbisogno oggettivo e soggettivo

Descrizione fabbisogno oggettivo e soggettivo Descrizione fabbisogno oggettivo e soggettivo PROFILO CATEGORIA DESCRIZIONE Elementi oggettivi relativi alla Struttura operativa Organizzazione L'Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa (ASP-RG) è sede

Dettagli

CLINICAL AND EPIDEMIOLOGICAL RESEARCH COORDINATOR

CLINICAL AND EPIDEMIOLOGICAL RESEARCH COORDINATOR BANDO DEL CORSO La facoltà di Farmacia dell Università di Camerino in collaborazione con l Istituto Nazionale di Riposo e Cura per Anziani (INRCA IRCCS) promuove la prima edizione del Corso di Perfezionamento

Dettagli

ASSEMBLEA NAZIONALE 2010 MONTESILVANO

ASSEMBLEA NAZIONALE 2010 MONTESILVANO ASSEMBLEA NAZIONALE 2010 MONTESILVANO Legge 21 ottobre 2005, n. 219 a) il raggiungimento dell'autosufficienza regionale e nazionale di sangue, emocomponenti e farmaci emoderivati; b) una più efficace tutela

Dettagli

San Marino, 5 gennaio 2010/1709 d.f.r. Prot. N. 8/2010

San Marino, 5 gennaio 2010/1709 d.f.r. Prot. N. 8/2010 Prot. N. 8/2010 San Marino, 5 gennaio 2010/1709 d.f.r. Ill.mo Claudio PODESCHI Segretario di Stato per la Sanità e Sicurezza Sociale, la Previdenza, la Famiglia e gli Affari Sociali, le Pari Opportunità

Dettagli

MODULO INFORMATIVO SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE

MODULO INFORMATIVO SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE Allegato C/1 MODULO INFORMATIVO SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE Gent.ma Sig.ra/Gent.mo Sig.re Le chiediamo di leggere con attenzione le informazioni sotto riportate e il

Dettagli

Bollettino Ufficiale n. 10 del 9 / 03 / 2006

Bollettino Ufficiale n. 10 del 9 / 03 / 2006 Bollettino Ufficiale n. 10 del 9 / 03 / 2006 Deliberazione della Giunta Regionale 13 febbraio 2006, n. 29-2174 Definizione procedure nuove autorizzazioni e rinnovi dei centri trapianto di organi e tessuti

Dettagli

BANCA DEL SANGUE CORDONALE

BANCA DEL SANGUE CORDONALE La Banca del sangue cordonale è una struttura sanitaria pubblica autorizzata dal Ministero e dalle Regioni che raccoglie, valida,caratterizza, conserva e distribuisce le unità donate ai Centri di Trapianto,

Dettagli

MEDICINA RIGENERATIVA CELLULARE Il progresso delle cellule staminali

MEDICINA RIGENERATIVA CELLULARE Il progresso delle cellule staminali Uni-ATENeO "Ivana Torretta" - Anno Accademico 2010-2011 MEDICINA RIGENERATIVA CELLULARE Il progresso delle cellule staminali Caterina Bendotti Dip. Neuroscienze Nerviano, 10 Febbraio 2011 Da dove originano

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI

MINISTERO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI MINISTERO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI DECRETO 18 novembre 2009 Istituzione di una rete nazionale di banche per la conservazione di sangue da cordone ombelicale. (09A15289) IL MINISTRO

Dettagli

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori Venerdì 12 giugno 2009 ore 08.30 14.00 COMUNE DI ROMA Palazzo Senatorio- Aula Giulio Cesare P.zza del Campidoglio - Roma LE BIOBANCHE IN MEDICINA VETERINARIA

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO IN MEDICINA DEL LAVORO GUIDA PRATICA PER IL MEDICO COMPETENTE. 150 Medici - ECM prot. n. 5607 191296

CORSO DI AGGIORNAMENTO IN MEDICINA DEL LAVORO GUIDA PRATICA PER IL MEDICO COMPETENTE. 150 Medici - ECM prot. n. 5607 191296 CORSO DI AGGIORNAMENTO IN MEDICINA DEL LAVORO GUIDA PRATICA PER IL MEDICO COMPETENTE 150 Medici - ECM prot. n. 5607 191296 Sede del Corso: Università degli Studi La Sapienza Roma Dipartimento di Scienze

Dettagli

STUDIO SUL FABBISOGNO DI CELLULE E TESSUTI NEL LAZIO E SULLA FATTIBILITÀ DI UN LABORATORIO GMP (GOOD MANUFACTURING PRACTICE) A ROMA.

STUDIO SUL FABBISOGNO DI CELLULE E TESSUTI NEL LAZIO E SULLA FATTIBILITÀ DI UN LABORATORIO GMP (GOOD MANUFACTURING PRACTICE) A ROMA. STUDIO SUL FABBISOGNO DI CELLULE E TESSUTI NEL LAZIO E SULLA FATTIBILITÀ DI UN LABORATORIO GMP (GOOD MANUFACTURING PRACTICE) A ROMA Sintesi Roma, 25 luglio 2013 Con l espressione Medicina Rigenerativa

Dettagli

SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO

SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO DODICESIMA EDIZIONE SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO Elenco Docenti ALVIGGI C. Dip. Scienze Ostetr.-Ginecol. Urolog. e Medicina della

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI Proposta di legge 5097 XVI Legislatura

CAMERA DEI DEPUTATI Proposta di legge 5097 XVI Legislatura CAMERA DEI DEPUTATI Proposta di legge 5097 XVI Legislatura Disposizioni sanzionatorie per la violazione della disciplina in materia di prelievo, conservazione e utilizzazione del sangue del cordone ombelicale

Dettagli

C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E

C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome * Zucchiatti Marco Data di nascita * 29.01.1960 Qualifica * Sede di lavoro * Tecnico di Laboratorio

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO in Il lipofilling nella riabilitazione estetica del volto

CORSO DI PERFEZIONAMENTO in Il lipofilling nella riabilitazione estetica del volto CORSO DI PERFEZIONAMENTO in Il lipofilling nella riabilitazione estetica del volto II edizione Università Cattolica del Sacro Cuore Roma Anno Accademico 2013 2014 Direttore del Corso: Prof. Sandro Pelo

Dettagli

Bur n. 11 del 08/02/2011

Bur n. 11 del 08/02/2011 Bur n. 11 del 08/02/2011 Sanità e igiene pubblica Deliberazioni della Giunta Regionale N. 12 del 11 gennaio 2011 lr 22/02 definizione dei requisiti di autorizzazione all'esercizio e di accreditamento istituzionale

Dettagli

I Docenti responsabili del Master, almeno tre, sono proposti dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia.

I Docenti responsabili del Master, almeno tre, sono proposti dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in EPIDEMIOLOGIA Art. 1 Attivazione del Master L Università degli Studi de L Aquila attiva, su proposta della Facoltà di Medicina e Chirurgia un Master di 2 livello in Epidemiologia.

Dettagli

CORSO FORMATIVO RIVOLTO AI GIOVANI DIRIGENTI AVISINI

CORSO FORMATIVO RIVOLTO AI GIOVANI DIRIGENTI AVISINI CORSO FORMATIVO RIVOLTO AI GIOVANI DIRIGENTI AVISINI CONOSCERE IL SISTEMA SANGUE PER CRESCERE NELLA NUOVA REALTA AVISINA TITOLO INTERVENTO «Cenni sulla normativa europea ed italiana in ambito trasfusionale:

Dettagli

Requisiti specifici per l'accreditamento dei Centri di procreazione medicalmente assistita (PMA)

Requisiti specifici per l'accreditamento dei Centri di procreazione medicalmente assistita (PMA) Requisiti specifici per l'accreditamento dei Centri di procreazione medicalmente assistita (PMA) Nell ambito della procreazione medicalmente assistita le prestazioni possono essere divise in tre diverse

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 45/19 DEL 27.9.2005

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 45/19 DEL 27.9.2005 45/19 DEL 27.9.2005 Oggetto: Riorganizzazione delle funzioni regionali in materia di donazioni, prelievi e trapianti di organi, tessuti e cellule. L Assessore dell Igiene, Sanità e dell Assistenza Sociale

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome CLAUDIO FAVRE. Nazionalità. Italiana Data di nascita 8 novembre 1954

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome CLAUDIO FAVRE. Nazionalità. Italiana Data di nascita 8 novembre 1954 C U R R I C U L U M V I T A E E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità CLAUDIO FAVRE Italiana Data di nascita 8 novembre 1954 ESPERIENZA LAVORATIVA Da luglio 2015 è Direttore del Centro Regionale

Dettagli

20122 MILANO Dott. MIRIAM ZULLI VIA SANTA SOFIA, 12 TEL. 0258307511 FAX: 0258312883 Avv. ANDREA TOSATO LL.M. Via email

20122 MILANO Dott. MIRIAM ZULLI VIA SANTA SOFIA, 12 TEL. 0258307511 FAX: 0258312883 Avv. ANDREA TOSATO LL.M. Via email Prof. Avv. GIAN LUIGI TOSATO 00187 ROMA Avv. GIULIO R. IPPOLITO VIA SALLUSTIANA, 26 Prof. Avv. ANDREA NERVI TEL. 064819419 Avv. MARIA CARMELA MACRI FAX: 064885330 Avv. NATALIA DEL OLMO GUARIDO E-MAIL:

Dettagli

Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Orientamento Staff del Rettore

Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Orientamento Staff del Rettore Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Sono in corso, presso le Facoltà, le Giornate di Vita Universitaria, incontri di orientamento destinati agli studenti delle scuole medie superiori. Gli incontri,

Dettagli

DONAZIONE SANGUE DA CORDONE OMBELICALE

DONAZIONE SANGUE DA CORDONE OMBELICALE DONAZIONE SANGUE DA CORDONE OMBELICALE Sono passati molti anni da quando si sono sperimentati i primi trapianti. Oggi trasferire gli organi da un corpo che muore ad uno che può continuare a vivere, non

Dettagli

C.I. DIDATTICA E PSICOLOGIA

C.I. DIDATTICA E PSICOLOGIA C.I. DIDATTICA E PSICOLOGIA INFORMAZIONI GENERALI Codice insegnamento: 8057215 Metodo di valutazione: votazione Tipologia insegnamento: corso integrato Articolazione in moduli/insegnamenti: sì Numero moduli/insegnamenti:

Dettagli

Liceo Scientifico Statale "G.Fracastoro" Verona

Liceo Scientifico Statale G.Fracastoro Verona Liceo Scientifico Statale "G.Fracastoro" Verona Circ. N. 174 Verona, 07 gennaio 2014 Agli Alunni delle classi quarte e quinte SEDE SUCCURSALE OGGETTO: TANDEM A.A. 2013/2014 AREA BIOMEDICA - INFORMAZIONI

Dettagli

MODULO INFORMATIVO PER IL COUNSELLING SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE

MODULO INFORMATIVO PER IL COUNSELLING SULLA RACCOLTA E CONSERVAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE DIREZIONE SANITARIA DI PRESIDIO TEL. 02 5503.2143-2570 3202 FAX 0255185528 e-mail direzione.presidio@policlinico.mi.it P.01.CLT.M.03 PAGINA 1 DI 6 MODULO INFORMATIVO PER IL COUNSELLING SULLA RACCOLTA E

Dettagli

Interrogazione a risposta scritta. presentata dagli Onorevoli. LOCATELLI, DI LELLO, DI GIOIA, Claudio FAVA, PASTORELLI

Interrogazione a risposta scritta. presentata dagli Onorevoli. LOCATELLI, DI LELLO, DI GIOIA, Claudio FAVA, PASTORELLI Interrogazione a risposta scritta presentata dagli Onorevoli LOCATELLI, DI LELLO, DI GIOIA, Claudio FAVA, PASTORELLI Alla Ministra della Salute Per sapere premesso che: - Il 9 aprile 2014, con sentenza

Dettagli

LAC. Area Economica. Area Aziendale

LAC. Area Economica. Area Aziendale LABORATORI proposto da Università Politecnica delle Marche Premessa: I laboratori proposti, la cui articolazione verrà poi concordata con i docenti referenti delle scuole, consentono un primo approccio

Dettagli

USO APPROPRIATO DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE

USO APPROPRIATO DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE USO APPROPRIATO DEL SANGUE DA CORDONE OMBELICALE 1. Cosa sono le cellule staminali emopoietiche? Le cellule staminali emopoietiche sono cellule in grado di riprodursi dando origine agli elementi corpuscolati

Dettagli

AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI

AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Provincia Autonoma di Trento AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Servizio Acquisizione e Sviluppo Determinazione del Direttore n. 554 2012 di data 03/04/2012 Classificazione: 15.23.4-2012 OGGETTO:

Dettagli

55 ECMReg/B Rev. 0 del 06.02.2006

55 ECMReg/B Rev. 0 del 06.02.2006 Pagina 1 di 7 Titolo: Corso base di AGGIORNAMENTO SUI TESTS DI LABORATORIO Premessa: L U.O. di Laboratorio Analisi Chimico e Cliniche ed Ematologiche, organizza un corso di Aggiornamento sui Tests di laboratorio.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CARRATURO ANTONIO. Data di nascita 13/09/1966 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 13/09/1966 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CARRATURO ANTONIO Dirigente Biologo con Incarico di Alta Specializzazione

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia Auditing e Controllo Interno Università di Pisa Pisa, 4 Giugno 2015 Con la presente, il sottoscritto Prof. Giuseppe D Onza in qualità di Direttore del Master di II livello in Auditing e Controllo Interno

Dettagli

Associazione Donatrici Italiane Sangue di Cordone Ombelicale. Carolina Sciomer

Associazione Donatrici Italiane Sangue di Cordone Ombelicale. Carolina Sciomer Associazione Donatrici Italiane Sangue di Cordone Ombelicale Carolina Sciomer Presidente Nazionale ADISCO Consiglio Nazionale ADMO Genova, 15 Novembre 2009 Origini della Associazione 1988: Primo trapianto

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 21-11-2011 (punto N 39 ) Delibera N 1004 del 21-11-2011 Proponente DANIELA SCARAMUCCIA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA

Dettagli

A COSA SERVONO LE CELLULE STAMINALI DEL CORDONE OMBELICALE?

A COSA SERVONO LE CELLULE STAMINALI DEL CORDONE OMBELICALE? MODULO INFORMATIVO ORDINANZA 4 MAGGIO 2007 IN MATERIA DI ESPORTAZIONE DI STAMINALI DI CORDONE OMBELICALE Gent.ma Sig.ra, Le chiediamo di leggere con attenzione le informazioni sotto riportate e di rispondere

Dettagli

CONVENZIONE PER L ADESIONE ALLA RACCOLTA DEL SANGUE CORDONALE

CONVENZIONE PER L ADESIONE ALLA RACCOLTA DEL SANGUE CORDONALE CONVENZIONE PER L ADESIONE ALLA RACCOLTA DEL SANGUE CORDONALE L AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI BOLOGNA (CF 92038610371), con sede in Bologna - via Albertoni n. 15, nella persona del Dirigente Responsabile

Dettagli

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Programma preliminare CONVEGNO NAZIONALE AICQ Associazione Italiana Cultura Qualità LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Contributi in tema di normativa, affidabilità, gestione del

Dettagli

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute ALBA - ALESSANDRIA BIELLA VERBANIA - TORTONA

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute ALBA - ALESSANDRIA BIELLA VERBANIA - TORTONA La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 010-011. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Dettagli

ATTIVITÀ DIDATTICHE OPZIONALI 2013-2014 III ANNO

ATTIVITÀ DIDATTICHE OPZIONALI 2013-2014 III ANNO Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia ATTIVITÀ DIDATTICHE OPZIONALI 2013-2014 III ANNO TITOLO RESPONSABILE Diagnostiche Invasive in Chirurgia Endocrina Calò Pietro

Dettagli

Alla cortese attenzione Assessorati alla Sanità Centri Regionali di Riferimento per i Trapianti. Centro Regionale Nitp

Alla cortese attenzione Assessorati alla Sanità Centri Regionali di Riferimento per i Trapianti. Centro Regionale Nitp 16/07/2014 Prot. 2414/CNT 2014 Alla cortese attenzione Assessorati alla Sanità Centri Regionali di Riferimento per i Trapianti Centro Regionale Nitp DIT Dipartimento Interaziendale Trapianti Regione Campania

Dettagli

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI.

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 AUSL 6 Palermo INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome Russo Salvatore Data di nascita 1 gennaio 1954 Posto di lavoro

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE Il costo totale delle operazioni addebitate al conto «Fondo per l ammortamento dei titoli di Stato» il giorno 5 dicembre 2012 Þ ssato per il regolamento, ammonta a euro 189.276.475,00. L importo complessivo

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALLE PROVE DEL CONCORSO PER DIRIGENTI SCOLASTICI

CORSO DI PREPARAZIONE ALLE PROVE DEL CONCORSO PER DIRIGENTI SCOLASTICI Regione Piemonte In collaborazione con LA CASA DEGLI INSEGNATI CORSO DI PREPARAZIONE ALLE PROVE DEL CONCORSO PER DIRIGENTI SCOLASTICI E imminente la pubblicazione del Bando per il Concorso per dirigenti

Dettagli

Corso di formazione sul Processo Tributario Cuneo

Corso di formazione sul Processo Tributario Cuneo in collaborazione con Centro Studi di Diritto Tributario Corso di formazione sul Processo Tributario Cuneo 12-19-26 febbraio 2015 4-11 marzo 2015 (15 CFP) con il patrocinio della Fondazione dei Dottori

Dettagli

Corso di alta formazione per Energy Manager

Corso di alta formazione per Energy Manager Corso di alta formazione per Energy Manager Responsabile per la conservazione e l uso razionale dell energia L energia rappresenta sempre più un tema centrale a livello politico e sociale, su cui si giocheranno

Dettagli

Qualifica del personale che effettua le prove

Qualifica del personale che effettua le prove Qualifica del personale che effettua le prove Patrizia Rossi Laboratorio di Referenza per i Parassiti dell Unione Europea Istituto Superiore di Sanità, Roma 5.2 - Personale 5.2.1 - La direzione del laboratorio

Dettagli

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 XI Edizione CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA DIRETTORE: Prof. Marco Bartoli COORDINATORE: Prof. Sergio Deragna

Dettagli

Curriculum Vitae. Conoscenze Informatiche Uso personal computer : buon uso di tutti i programmi, navigazione internet.

Curriculum Vitae. Conoscenze Informatiche Uso personal computer : buon uso di tutti i programmi, navigazione internet. Prof. Mirta Bajamonte Presidente IVF MEDITERRANEAN CENTRE Recapito telefonico : +39.3276844161-3331991027 Email : HYPERLINK "mailto:myrta.bajamonte@libero.it" myrta.bajamonte@libero.it website : HYPERLINK

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato BARANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato BARANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4747 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato BARANI Disciplina dei centri pubblici e privati di raccolta, conservazione e distribuzione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 623 del 14-9-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 623 del 14-9-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 623 del 14-9-2015 O G G E T T O Accordo quinquennale tra l Azienda U.L.SS. n.6 Vicenza e l Azienda Ospedaliera Universitaria

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA RELATIVA ALLA DONAZIONE ALLOGENICA DI SANGUE CORDONALE

SCHEDA INFORMATIVA RELATIVA ALLA DONAZIONE ALLOGENICA DI SANGUE CORDONALE LIGURIA CORD BLOOD BANK Servizio di Immunoematologia e Trasfusionale Direttore: Dr. Paolo Strada Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino Largo Rosanna Benzi n.10-16132 Genova Tel. 0105553148 Fax.

Dettagli

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.)

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORIALE POLICLINICO DI BARI Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) EVENTO FORMATIVO GLI EVENTI N.B.C.R.E STRATEGIE E PRIMO SOCCORSO DIRETTORI E RESPONSABILI

Dettagli

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono:

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono: CFU: 11 Direttore del corso: CORSO DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PER L INFANZIA 0-6 ANNI. A.A. 2010-2011 Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PREVENZIONE E DELLA COMUNICAZIONE DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE SANITARIA UFFICIO VIII ORDINANZA

DIPARTIMENTO DELLA PREVENZIONE E DELLA COMUNICAZIONE DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE SANITARIA UFFICIO VIII ORDINANZA DIPARTIMENTO DELLA PREVENZIONE E DELLA COMUNICAZIONE DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE SANITARIA UFFICIO VIII ORDINANZA Misure urgenti in materia di cellule staminali da cordone ombelicale. IL MINISTRO

Dettagli

OMEOPATIA. Bolzano, 28 ottobre 2005-18 marzo 2007 CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN OMEOPATIA PER FARMACISTE/I

OMEOPATIA. Bolzano, 28 ottobre 2005-18 marzo 2007 CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN OMEOPATIA PER FARMACISTE/I ORDINE FARMACISTI PROVINCIA DI BOLZANO Uffi cio formazione del personale sanitario CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN OMEOPATIA PER FARMACISTE/I Bolzano, 28 ottobre 2005-18 marzo 2007 OMEOPATIA Basi scientifiche

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: U.P. Programmazione Risorse Finanziarie SSR Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

2.1 ANDAMENTO CARRIERA Confronto CFU sostenibili/cfu sostenuti in corso per coorte, anno di corso e attività didattica 1/1

2.1 ANDAMENTO CARRIERA Confronto CFU sostenibili/cfu sostenuti in corso per coorte, anno di corso e attività didattica 1/1 084000, Tipo di Studi: di Laurea 03/04 094SM 079IN 765SM 757SM 76SM 900ME 903ME 904ME 905ME 703SM 709SM 74SM 704SM 705SM 707SM 708SM 70SM 7SM. ANDAMENTO CARRIERA Confro sosteni/cfu sostenuti corso per

Dettagli

Progetto di Applicazioni Software

Progetto di Applicazioni Software Progetto di Applicazioni Software Antonella Poggi Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti SAPIENZA Università di Roma Anno Accademico 2010/2011 I lucidi del corso sono stati prodotti

Dettagli

Saviour sibling : definizione

Saviour sibling : definizione La questione del saviour sibling Dino Moltisanti dino.moltisanti@gmail.com Saviour sibling : definizione Con questa espressione (bebé medicamento in spagnolo, fratello salvatore in italiano) si indica,

Dettagli