Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale Presentazione della ricerca «Il settore Automotive nei principali paesi Europei»

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale Presentazione della ricerca «Il settore Automotive nei principali paesi Europei»"

Transcript

1 Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale Presentazione della ricerca «Il settore Automotive nei principali paesi Europei» Daniele Chiari Head of Product Planning and Institutional Relations di FCA EMEA Region Roma, 28 Luglio 2015

2 Globalmente produzione e vendite mostrano trend positivi, con forte crescita del peso dell Asia Milioni di veicoli LATAM APAC NAFTA Vendite EMEA Produzione Milioni di veicoli LATAM APAC NAFTA EMEA Fonte: IHS Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

3 Milioni di unità Settore auto Europa: crescita consolidata, ma i volumi non torneranno quelli pre-crisi Vendite, Veicoli passeggeri, EU28+efta Giugno 2015: domanda veicoli passeggeri in crescita per il 22 mese consecutivo Da luglio 2013 a Giugno 2014 Da luglio 2014 a Giugno 2015 Lug. 13/14 Ago. 13/14 Sett. 13/14 Ott. 13/14 Nov. 13/14 Dic. 13/14 Gen. 14/15 Feb. 14/15 Mar. 14/15 Apr. 14/15 Mag. 14/15 Giu. 14/15 Fonte: ACEA attesa ripresa dei volumi di vendita, che raggiungeranno però un «new normal» di 900 k Unità inferiore alla media storica ( ) Fonte: dati storici interni, previsioni IHS Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

4 In termini di segmenti è in corso un significativo spostamento verso i SUV Vendite, Veicoli passeggeri, EU28+efta Specialties and Others 5.7% 3.4% 3.5% -2,2% SUV 15.6% 26.0% 29.9% 14,3% MPV 11.8% 7.4% 6.7% -5,1% Mid & Large Cars 21.8% 14.7% 13.3% -8,5% Compact Cars 20.4% 23.4% 22.6% 2,2% Small Cars 17.9% 17.9% 17.2% -0,7% Mini Cars 6.9% 7.2% 6.9% - Fonte: IHS Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

5 inoltre si sta assistendo a cambiamenti di mix geografico e a una forte polarizzazione del mercato Vendite, Veicoli passeggeri, EU28+efta Mix Geografico: Italia e Spagna perdono terreno principalmente a favore di Germania e Regno Unito Evoluzione tipologia cliente: forte crescita dei clienti Premium e Budget Conscious 26% 27% 27% Altri 18% 25% 30% Premium Clienti Premium Customer 11% 7% 9% 14% 10% 12% 15% 14% 14% Spagna Italia Francia 70% 56% 42% Traditional Clienti Mainstream Customer Generalisti 16% 19% 17% Regno Unito 20% 22% 21% Germania 12% 19% 28% Budget Clienti Conscious Budget Customer Conscious Fonte: IHS Fonte: IHS Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

6 In termini di produzione si è registrata una ripresa, ma anche un significativo aumento delle esportazioni Produzione, Europa ,1% ,8% -6,4% ,8% ,4% Export % 27% 31% 40% 44% 44% 38% Fonte: Volumi Produzione IHS, Volumi esportati EUROSTAT Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

7 Le regole del gioco stanno profondamente cambiando, con un forte impatto in termini di capitale La tecnologia a bordo è in crescita sia per richieste del Regolatore che per richieste cliente. Normative sulla CO 2 più stringenti e diversificate per regione ADAS Veicoli a guida autonoma Mondo connesso e automobili connesse la presenza geografica degli OEM deve necessariamente essere sempre più «globale» e contemporaneamente «capillare» Cambiamenti nel mix geografico produttivo Protezione mercato interno da parte dei Paesi emergenti i modelli di proprietà, specialmente nei mercati maturi, stanno mutando: chi sarà il cliente finale? Come cambieranno i suoi bisogni? Leasing Car Sharing Mobilità sostenibile Ne consegue l aumento della necessità di capitale e quindi la ricerca da parte dei produttori di metodi di «condivisione del capitale» Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

8 soprattutto se si trascurerà una delle 3 dimensioni della sostenibilità

9 Per fronteggiare le evoluzioni gli OEM stanno mettendo in campo strategie differenti Riduzione numero di piattaforme massimizzazione delle sinergie tra i differenti Brand in portafoglio cooperazioni. Fonte: Confessions of a Capital Junkie. Presentazione di SM del 29 Aprile 2015 Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

10 Il piano di FCA è articolato sulle 4 regioni e su una chiara definizione del ruolo di ogni Brand NAFTA Volumi 2013: 2.1M; target 2018 : 3.1M Gruppo automobilistico con la maggior crescita dal 2009, aumento di 3,5 pp di quota negli U.S.A dal Sovrapposizione in termini di gamma tra Chrysler e Dodge eliminata Lancio di Alfa Romeo previsto dopo il forte avvio di Maserati Gruppo ben posizionato per cogliere la forte crescita dei SUV e Pickup Nuovi lanci nei segmenti ad alto volume del mercato dei veicoli passeggeri Rinnovo del leader del segmento dei minivan nel Quota settembre 2014 vs quota FY2009 LATAM Volumi 2013: 0.9M; target 2018: 1.3M Leader del mercato con un estesa produzione e distribuzione locale (quota del 21.7% in Brasile a sett. 2014) Significativi vantaggi di costo con siti produttivi flessibili (Pernambuco tra tutti) Localizzazione della produzione di Jeep Espansione dell offerta con prodotti di dimensioni maggiori mantenendo però la leadership nei segmenti inferiori Il piano prevede una crescita dai 4.4 mil. di unità del 2013 ai 7 mil. di unità per il 2018 EMEA Volumi 2013: 1.1M; target 2018: 1.5M Nuovi modelli Jeep e lancio di Alfa Romeo Espansione nel mondo dei piccoli SUV: la parte del mondo UV con la maggior crescita (13% CAGR) Continua attenzione per la famiglia 500 da parte del marchio Fiat... non inseguire quote nei segmenti a bassa redditività Ri-orientamento della base produttiva a supporto della strategia globale di crescita nei veicoli di alta gamma APAC Volumi 2013: 0.2M; target 2018: 1.1M Espansione di marchi globali selezionati caratterizzati da un forte brand equity e pricing power (Jeep, Alfa Romeo) Localizzazione, attraverso Joint Ventures, della produzione di Jeep per cogliere la crescita del mercato UV Localizzazione della produzione del marchio Chrysler in Cina Espansione della rete distributiva Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

11 Alfa Romeo: rilancio che parte dalla nuova Giulia Giulia (Giugno 2015) 7 Nuovi Modelli Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

12 Jeep: crescita nei segmenti SUV in forte espansione 2 Nuovi Modelli 2016 to 2018 Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

13 Fiat: focus sulla «famiglia 5oo» e rafforzamento nei segmenti chiave del mercato Nuova 5OO (2015) Panda (Nuova in 2018) Punto 5OOL 5OOX Aegea (2015) Specialty Compact HB/SW 5 Nuovi B Modelli Segment Compact CUV 2016 to 2018 Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

14 Maserati: espansione del portfolio e della copertura geografica 2 Nuovi Modelli 2016 to 2018 Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

15 Fiat Professional: consolidamento della leadership Strada Fiorino (New in 2016) Doblò Scudo Ducato 2 Nuovi Modelli (2016) Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

16 Il Piano Strategico presentato permette di saturare gli impianti FCA NAFTA Utilizzazione capacità produttiva >100% >100% 12* Target 2018 Fattori abilitanti il raggiungimento di 7M di veicoli Volumi dalla JV Cinese EMEA Utilizzazione capacità produttiva >100% 66% Target 2018 Aumento dell utilizzo degli impianti Italiani Lancio produzione a Pernambuco LATAM Utilizzazione capacità produttiva >100% >100% Target 2018 Eliminazione colli di bottiglia e aumento dei turni APAC Utilizzazione capacità produttiva >100% 53% Target 2018 Utilizzazione della Capacità produttiva basata su Harbour definition (unità prodotte / line rate x 16 ore x 235 giorni) Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

17 L Europa è destinata a divenire l hub produttivo dei modelli alto di gamma per tutto il mondo EMEA (Utilizzazione della capacità produttiva) 100%+ Italia (Utilizzazione della capacità produttiva) 100%+ 66% 53% Harbour 2013 Prodotti EMEA centered EMEA products centrici Prodotti Global Products Globali Harbour 2018 Harbour 2013 Prodotti EMEA centered EMEA products centrici Prodotti Global Products Globali Harbour 2018 Il piano permetterà alla regione EMEA di raggiungere il 40% di esportazioni sulla produzione totale al 2018 Harbour definition: 235 giorni p.a. / 16 ore per giorno Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

18 Melfi: produzione di SUV per Europa e Export Lo Stabilimento di Melfi produce oggi i due nuovi SUV FCA sia per l Europa che per gli Stati Uniti: FIAT 500X e Jeep Renegade Dal lancio della produzione, a fine Luglio saranno oltre i veicoli prodotti in questo impianto Le produzioni per gli USA sono partite a Dicembre 2014 per il Renegade e ad Aprile 2015 per 500X Nel mese di giugno 2015 le esportazioni fuori dall Europa hanno rappresentato il 44% della produzione Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

19 Posizione e prospettive di FCA nella competizione mondiale 28 Luglio

NAFTA Il mercato cresce del 3,9% nei primi 6 mesi del 2014 e migliora ancora nel 3 trimestre: +8,6% su luglio-settembre 2013

NAFTA Il mercato cresce del 3,9% nei primi 6 mesi del 2014 e migliora ancora nel 3 trimestre: +8,6% su luglio-settembre 2013 NAFTA Il mercato cresce del 3,9% nei primi 6 mesi del 2014 e migliora ancora nel 3 trimestre: +8,6% su luglio-settembre 2013 NAFTA Nel 2013 la domanda di light vehicles contava oltre 18,33 milioni di unità,

Dettagli

280 aziende associate

280 aziende associate Convegno Centro Studi Promotor Università di Bologna L auto a metà del guado nell anno orribile 2009 Guido Rossignoli Roma, 28 Maggio 2009 ANFIA e la Filiera Automotive ANFIA, Associazione Nazionale Filiera

Dettagli

La prospettiva di mercato: da crescita a produttività

La prospettiva di mercato: da crescita a produttività Moda & Lusso La prospettiva di mercato: da crescita a produttività 13 Novembre 2015 La crescita? Una passeggiata Lusso: crescita della domanda pari a 70mld solo negli ultimi 5 anni, il 30% della domanda

Dettagli

In occasione dell Investor Day in corso a Torino, l Amministratore Delegato Sergio Marchionne ha dichiarato:

In occasione dell Investor Day in corso a Torino, l Amministratore Delegato Sergio Marchionne ha dichiarato: FIAT GROUP AUTOMOBILES Business Plan In occasione dell Investor Day in corso a Torino, l Amministratore Delegato Sergio Marchionne ha dichiarato: Il piano si basa su sei pilastri. Assumiamo che nel mercato

Dettagli

UNIONE EUROPEA Tredicesimo incremento consecutivo del mercato auto a settembre: +6,1%

UNIONE EUROPEA Tredicesimo incremento consecutivo del mercato auto a settembre: +6,1% UNIONE EUROPEA Tredicesimo incremento consecutivo del mercato auto a settembre: +6,1% Il mercato delle autovetture registra a settembre 2014 un incremento del 6,1%, grazie alla chiusura positiva per tutti

Dettagli

Milano, 19 novembre 2015

Milano, 19 novembre 2015 Milano, 19 novembre 2015 1 INVESTMENT OPPORTUNITY Clabo è uno dei primari operatori nel settore delle vetrine espositive professionali per gelateria, pasticceria, bar, caffetteria e hotel. Clabo è diventata

Dettagli

Scissione Parziale Proporzionale di Fiat SpA in favore di Fiat Industrial SpA

Scissione Parziale Proporzionale di Fiat SpA in favore di Fiat Industrial SpA Scissione Parziale Proporzionale di Fiat SpA in favore di Fiat Industrial SpA Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti 16 Settembre 2010 1 Agenda I. La Scissione: Obiettivi e descrizione dell

Dettagli

Cross Cultural Management Il caso India. Presentazione allo Stoa Villa Campolieto - Ercolano. Napoli, 15 gennaio 2007

Cross Cultural Management Il caso India. Presentazione allo Stoa Villa Campolieto - Ercolano. Napoli, 15 gennaio 2007 Cross Cultural Management Il caso India Presentazione allo Stoa Villa Campolieto - Ercolano Napoli, 15 gennaio 2007 Relatore: Giovanni De Filippis 1 IL caso India La Fiat e l India L India per Fiat Auto

Dettagli

LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni

LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni GRUPPO CAMPARI PRESENTAZIONE 2014 1 LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 a Milano, quando Gaspare Campari dà vita al famoso aperitivo rosso a media gradazione alcolica. Dal 1888 il genio e l audacia

Dettagli

(in milioni di euro) 2015 2014 Variazioni

(in milioni di euro) 2015 2014 Variazioni FCA ha chiuso il primo trimestre con ricavi in aumento del 19% a 26,4 miliardi di euro e un Adjusted EBIT in crescita del 22% a 800 milioni di euro. L indebitamento netto industriale è aumentato di 0,9

Dettagli

L evoluzione del contesto digitale Roberto Liscia

L evoluzione del contesto digitale Roberto Liscia L evoluzione del contesto digitale Roberto Liscia Presidente Netcomm LA NOSTRA MISSIONE È CONTRIBUIRE ALLO SVILUPPO DELL E-COMMERCE ITALIANO SOCI Perché si acquista online Comparazione prezzi e prodotti

Dettagli

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015 L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 201 E PRIMO TRIMESTRE 201 1 FOCUS CONSUNTIVO 201 Il 201 si è chiuso con un bilancio complessivamente soddisfacente: il quadro di sintesi riferito agli indicatori

Dettagli

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia.

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia. IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015 I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia Vittorio D Ermo Direttore Osservatorio Energia AIEE Aprile 2015 Sommario n

Dettagli

IL GRUPPO FIAT CHRYSLER NEL CONTESTO INTERNAZIONALE E I RIFLESSI SULLA COMPONENTISTICA ITALIANA

IL GRUPPO FIAT CHRYSLER NEL CONTESTO INTERNAZIONALE E I RIFLESSI SULLA COMPONENTISTICA ITALIANA IL GRUPPO FIAT CHRYSLER NEL CONTESTO INTERNAZIONALE E I RIFLESSI SULLA COMPONENTISTICA ITALIANA ALFREDO ALTAVILLA Signore e signori, buongiorno. Nel 2009 partecipai a questo convegno per condividere con

Dettagli

T R O F E I M I S T E R Y S H O P P I N G

T R O F E I M I S T E R Y S H O P P I N G ITALIA CHIAMA EUROPA: UN MERCATO SEMPRE PIU GLOBALE Bologna, 6 dicembre 2007 1 T R O F E I M I S T E R Y S H O P P I N G 2 PREMIO MIGLIORE SITO WEB AUTOMOTIVE 3 VIAGGIO NADA 2008 I VINCITORI 4 T A V O

Dettagli

CONVENTION AFTERMARKET 2015 UFI FILTERS e SOFIMA FILTER Il Futuro è arrivato. Roma, 21 Novembre 2015 1

CONVENTION AFTERMARKET 2015 UFI FILTERS e SOFIMA FILTER Il Futuro è arrivato. Roma, 21 Novembre 2015 1 CONVENTION AFTERMARKET 2015 UFI FILTERS e SOFIMA FILTER Il Futuro è arrivato Roma, 21 Novembre 2015 1 UFI FILTERS GROUP Gruppo leader nella produzione di sistemi filtranti Più di 65M di filtri prodotti

Dettagli

IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI: OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE FUTURE

IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI: OPPORTUNITÀ E PROSPETTIVE FUTURE IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI: OPPORTUNITÀ E DENIS PANTINI Direttore Area Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa PROSPETTIVE FUTURE I temi di approfondimento I consumi

Dettagli

Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane

Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane Paolo Di Benedetto Responsabile Dipartimento Valutazione Investimenti e Finanziamenti 21

Dettagli

Quadro del traffico merci

Quadro del traffico merci aeroporti Quadro del traffico merci negli aeroporti italiani di P. Malighetti, V. Morandi, R. Redondi Paolo Malighetti, ricercatore del Dipartimento di Ingegneria Gestionale dell'università di Bergamo

Dettagli

NAFTA Il mercato è in crescita dal 2010 e nel 2014 supera i volumi 2007

NAFTA Il mercato è in crescita dal 2010 e nel 2014 supera i volumi 2007 NAFTA Il mercato è in crescita dal 2010 e nel 2014 supera i volumi 2007 NAFTA Nel 2014 la domanda di motor vehicle 1 è stata di 19,9 milioni di unità, con una crescita del 6% sul 2013. Il mercato, dopo

Dettagli

ITALIA Nei primi 3 mesi 2014 vendute oltre 428mila auto nuove (+13,5%), il valore più alto dal 2011.

ITALIA Nei primi 3 mesi 2014 vendute oltre 428mila auto nuove (+13,5%), il valore più alto dal 2011. ITALIA Nei primi 3 mesi vendute oltre 428mila auto nuove (+13,5%), il valore più alto dal 2011. Nei primi mesi del 2015 si rafforzano i primi segnali positivi per l'economia italiana, all'interno di un

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Candela Serena Mersico Luigi

Candela Serena Mersico Luigi Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Scuola di Economia Corso di Strategia d impresa A.A. 2014/2015 Prof. T. Pencarelli Dott. M. Dini Candela Serena Mersico Luigi INDICE 1. Cenni storici 2. Struttura

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES - Highlights

COMUNICATO STAMPA. FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES - Highlights FCA ha chiuso il 2014 con una forte performance, in linea con i target. I Ricavi sono cresciuti dell 11% a 96,1 miliardi di euro e l, escluse le componenti atipiche, è salito a 3,7 miliardi di euro. L

Dettagli

Il turismo in Lombardia: una lettura fra dati e tendenze

Il turismo in Lombardia: una lettura fra dati e tendenze Il turismo in Lombardia: una lettura fra dati e tendenze Magda Antonioli - Università Bocconi Stati generali in Lombardia 18 aprile 2011 1 I numeri complessivi lombardo (anno 2009) Arrivi: 11,4 mln (12,2

Dettagli

Il mais nel mercato globale e nazionale Luca Rossetto

Il mais nel mercato globale e nazionale Luca Rossetto Il mais nel mercato globale e nazionale Luca Rossetto Università degli Studi di Padova Dipartimento Tesaf Il mercato Il quadro internazionale L Unione Europea La situazione italiana Riflessioni Mercato

Dettagli

Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali

Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria 52 Simposio AFI -1 giugno 2012 La farmaceutica è la prima industria hi-tech per

Dettagli

VII Small and Mid Caps Conference Unicredit. Milano - 26 Novembre 2009

VII Small and Mid Caps Conference Unicredit. Milano - 26 Novembre 2009 VII Small and Mid Caps Conference Unicredit Milano - 26 Novembre 2009 Chi è Acotel Group Know How tecnologico Uno dei protagonisti italiani della società dell informazione Crescita basata su competenze

Dettagli

Comunicare Domani. Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2008. Milano, 26 giugno 2008

Comunicare Domani. Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2008. Milano, 26 giugno 2008 Comunicare Domani Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2008 Milano, 26 giugno 2008 Il mercato della comunicazione in Italia Le previsioni per il 2008 e la vision di AssoComunicazione

Dettagli

Il Car Sharing come business development area: analisi del settore, strategie di impresa e ricadute socioeconomiche

Il Car Sharing come business development area: analisi del settore, strategie di impresa e ricadute socioeconomiche Il Car Sharing come business development area: analisi del settore, strategie di impresa e ricadute socioeconomiche IX Riunione Scientifica SIET Economia dei trasporti e Logistica economica: ricerca per

Dettagli

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA Hannover Messe 2014 Walking Press Conference, 8 Aprile 2014 L industria Elettrotecnica ed Elettronica in Italia ANIE rappresenta da sessant anni l industria

Dettagli

Uno sguardo a Financière de l Echiquier

Uno sguardo a Financière de l Echiquier F i n a n c i è re d e l Ec h i q u i e r Uno sguardo a Financière de l Echiquier Società di gestione indipendente leader in Francia 6,7 Miliardi di Euro di AUM 12% Private Privati Clients 39% Institutionals

Dettagli

Carta e cartone sviluppo della raccolta differenziata e garanzia di riciclo

Carta e cartone sviluppo della raccolta differenziata e garanzia di riciclo Carta e cartone sviluppo della raccolta differenziata e garanzia di riciclo Roberto Di Molfetta Napoli, 24 marzo 212 L Accordo Anci-Conai è motore della crescita della raccolta su tutto il territorio nazionale

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business I risultati della survey Workshop Milano,12 giugno 2012 Il campione 30 SGR aderenti, rappresentative di circa il 75% del patrimonio

Dettagli

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 Il nuovo piano si basa su quello presentato a marzo 2015, accelerando la creazione di valore nell ambito dei quattro principi fondamentali ed aggiungendone

Dettagli

Francesca Amadori Giovanni Morresi Azzurra Nicchi Anna Renzini Elisa Rosati Lorenzo Schiavi

Francesca Amadori Giovanni Morresi Azzurra Nicchi Anna Renzini Elisa Rosati Lorenzo Schiavi Il cambiamento in Fiat Auto attraverso le parole di Sergio Marchionne Corso di Strategie d impresa A.A. 2010/2011 Prof. Tonino Pencarelli, Dott. Simone Splendiani Teamwork: Francesca Amadori Giovanni Morresi

Dettagli

Divisione Private Banking Incontro con le OO.SS. 17 Febbraio 2016

Divisione Private Banking Incontro con le OO.SS. 17 Febbraio 2016 Incontro con le OO.SS. 17 Febbraio 2016 Agenda Piano Strategico e principali eventi 2015 Risultati economici 2015 Principali Iniziative e progetti 2016 1 Mission Mission La Divisione Private Banking è

Dettagli

L industria alessandrina della gioielleria: il commercio internazionale Osservatorio Internazionale del Distretto di Valenza e del settore orafo Rocco Paradiso Valenza, 31.01.2008 1 Internazionalizzazione.

Dettagli

E' il settimo costruttore automobilistico al mondo, progetta, sviluppa, produce e commercializza vetture, veicoli commerciali, componenti e sistemi

E' il settimo costruttore automobilistico al mondo, progetta, sviluppa, produce e commercializza vetture, veicoli commerciali, componenti e sistemi E' il settimo costruttore automobilistico al mondo, progetta, sviluppa, produce e commercializza vetture, veicoli commerciali, componenti e sistemi di produzione. LINK 1 Joint venture (Unit di riferirmento

Dettagli

Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni

Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni GRUPPO CAMPARI PRESENTAZIONE 2013 1 LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 a Milano, quando Gaspare Campari dà vita al famoso aperitivo rosso a media gradazione alcolica. Dal 1888 il genio e l audacia

Dettagli

MERCATO LATTIERO CASEARIO

MERCATO LATTIERO CASEARIO MERCATO LATTIERO CASEARIO Scenario mondiale e nazionale Treviso, 10 giugno 2011 1 LA PRODUZIONE MONDIALE DI LATTE Nel 2010 la produzione mondiale di latte è aumentata, grazie all incremento dell offerta

Dettagli

Bolzoni SpA Relazione Trimestrale al 31.03.2008 Attività del Gruppo

Bolzoni SpA Relazione Trimestrale al 31.03.2008 Attività del Gruppo Attività del Gruppo Il Gruppo Bolzoni è attivo da oltre sessanta anni nella progettazione, produzione e commercializzazione di attrezzature per carrelli elevatori e per la movimentazione industriale. Lo

Dettagli

Management Game 2011

Management Game 2011 Management Game 2011 La Mobilé Inc 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini che ha sede negli Stati Uniti che si è concentrata sulla produzione di telefonini

Dettagli

Nielsen Economic and Media Outlook

Nielsen Economic and Media Outlook Nielsen Economic and Media Outlook Giugno 2011 I CONTENUTI DI QUESTA EDIZIONE Scenario macroeconomico Tendenze nel mondo dei media Andamento dell advertising in Italia e nel mondo I contenuti di questa

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI PIRELLI & C. SPA HA ESAMINATO I DATI PRELIMINARI AL 31 DICEMBRE 2014 RISULTATI IN LINEA CON I TARGET

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI PIRELLI & C. SPA HA ESAMINATO I DATI PRELIMINARI AL 31 DICEMBRE 2014 RISULTATI IN LINEA CON I TARGET COMUNICATO STAMPA Per effetto della sottoscrizione dell accordo di cessione del 100% delle attività steelcord, tale business è stato classificato come discontinued operation e il risultato riclassificato

Dettagli

Variazione delle nuove immatricolazioni di auto e veicoli commerciali leggeri tra il 2007 e il 2013

Variazione delle nuove immatricolazioni di auto e veicoli commerciali leggeri tra il 2007 e il 2013 Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/22 del 9/4/22 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della banca.

Dettagli

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 I.C.S. Iniziativa Car Sharing La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 IL CAR SHARING Il CAR SHARING è un servizio di mobilità che consente di acquistare

Dettagli

Il legno-arredo italiano in Cina: Quali prospettive e sfide per la conquista di un mercato enorme

Il legno-arredo italiano in Cina: Quali prospettive e sfide per la conquista di un mercato enorme Il legno-arredo italiano in Cina: Quali prospettive e sfide per la conquista di un mercato enorme Giuliano Noci, School of Management La produzione cinese (1/2) La Cina è il maggiore produttore ed esportatore

Dettagli

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte EDIZIONE 16 prima parte SETTEMBRE La voce di Databank 2012 Cerved Group Spa Tutti i diritti riservati Riproduzione vietata ABBIGLIAMENTO INFANTILE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE

Dettagli

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali. Palazzo Chigi 22 dicembre 2009

Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali. Palazzo Chigi 22 dicembre 2009 Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali Palazzo Chigi 22 dicembre 2009 Accordo con Chrysler 22 Dicembre 2009 Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali 2 Chrysler: dal

Dettagli

Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico

Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico Milano, 20 dicembre 2011 Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico Fabio Rossello Presidente Unipro Scenario mondiale Rallentamento dell economia americana e difficile ripresa per le altre

Dettagli

ABI Milano 2/3 ottobre 2012

ABI Milano 2/3 ottobre 2012 ABI Milano 2/3 ottobre 2012 Securitisation & Covered Bonds Conference 2012 PANEL 4 Credit and Spread Performace of italian Assets Agenda 1. Scenario macroeconomico e mercato del Leasing 2. Andamento economia

Dettagli

La mobilità sostenibile nel contesto urbano LE OPPORTUNITA DA COGLIERE Letizia Rigato

La mobilità sostenibile nel contesto urbano LE OPPORTUNITA DA COGLIERE Letizia Rigato La mobilità sostenibile nel contesto urbano LE OPPORTUNITA DA COGLIERE Letizia Rigato Convegno Direzione Futuro Mobilità Elettrica e Autoriparazione 18 maggio 2013 ore 15.00 CROWNE PLAZA, via Po 197 -

Dettagli

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund Milano, 19 novembre 2013 La strategia Global Macro Caratterizzata da ampio mandato, in grado di generare alpha tramite posizioni lunghe e corte, a livello

Dettagli

Workshop Energia Elettrica

Workshop Energia Elettrica Workshop Energia Elettrica Consumare di più per consumare meglio? La sfida del comparto elettrico tra maggiore efficienza e strategie di mercato Centro Studi SAFE Ministero dello Sviluppo Economico, Sala

Dettagli

Sfide strategiche e organizzative per i system integrator

Sfide strategiche e organizzative per i system integrator Sfide strategiche e organizzative per i system integrator Francesco Zirpoli Dipartimento di Management Università Ca Foscari Venezia fzirpoli@unive.it Roma, 4 Aprile 2014 Ministero dello Sviluppo Economico

Dettagli

FOCUS PRODUZIONE AUTOVEICOLI - NAFTA NAFTA. ANFIA Area Studi e statistiche 02.02.2015 1

FOCUS PRODUZIONE AUTOVEICOLI - NAFTA NAFTA. ANFIA Area Studi e statistiche 02.02.2015 1 NAFTA: Con 17,4 milioni di autoveicoli, la produzione del 2014 rappresenta il terzo miglior risultato dell industria autoveicolistica dell area. Il Messico diventa il settimo maggior produttore del mondo,

Dettagli

I trend dell assicurazione auto La difficile ricerca di redditività

I trend dell assicurazione auto La difficile ricerca di redditività Forum dell assicurazione auto I trend dell assicurazione auto La difficile ricerca di redditività Enea Dallaglio IAMA Consulting Copyright by IAMA Consulting Srl, Milano All rights of translation, reproduction

Dettagli

ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOVETTURE ITALY - NEW CAR REGISTRATIONS

ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOVETTURE ITALY - NEW CAR REGISTRATIONS ITALIA - IMMATRICOLAZIONI AUTOVETTURE ITALY - NEW CAR REGISTRATIONS dati provvisori/provisional data GIUGNO VAR. % GENNAIO/GIUGNO VAR. % JUNE % CHG. JANUARY/JUNE % CHG. MARCA/MAKE 2011 % 2010 % 11/10 2011

Dettagli

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Bologna 19 Febbraio 2003 1 Il mercato Internet Il numero totale degli utenti varia a seconda delle fonti ma è stimabile intorno a 9/10 milioni di persone.

Dettagli

Scenari internazionali: opportunità per le imprese. Alessandra Lanza, Prometeia spa

Scenari internazionali: opportunità per le imprese. Alessandra Lanza, Prometeia spa Scenari internazionali: opportunità per le imprese Alessandra Lanza, Prometeia spa premessa export strategia necessaria fatturato interno ed estero dell industria italiana indice mercato estero dal 2009

Dettagli

Metodi e Modelli per l Analisi Strategica per l A.A. 2013-2014

Metodi e Modelli per l Analisi Strategica per l A.A. 2013-2014 Metodi e Modelli per l Analisi Strategica per l A.A. 2013-2014 Caso 1: Progetto strategico: basic intelligence, visione e posizionamenti Caso 2: Progetto strategico: criticità, macro trend e obiettivi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 2009. ANALISI DEI DATI

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 2009. ANALISI DEI DATI Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato UFFICIO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 29. ANALISI DEI DATI Presentiamo in queste pagine

Dettagli

Le Strategie del Gruppo Fiat negli anni novanta

Le Strategie del Gruppo Fiat negli anni novanta Le Strategie del Gruppo Fiat negli anni novanta Andrea Gavosto Urbino, 27 novembre 2002 Le Strategie del Gruppo Fiat I capisaldi Concentrazione sul core business Internazionalizzazione Alleanze produttive

Dettagli

T he Italian. Fruit Company 10.000 PRODUTTORI AL VOSTRO SERVIZIO

T he Italian. Fruit Company 10.000 PRODUTTORI AL VOSTRO SERVIZIO T he Italian Fruit Company 10.000 PRODUTTORI AL VOSTRO SERVIZIO Frutta italiana di Alta Qualità FRUTTA CALENDARIO PRODUZIONI GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC AGRUMI VERDURA GEN FEB MAR APR

Dettagli

WORKSHOP ANFIA. Roma, 30 marzo 2010 Il settore delle flotte: i numeri, le problematiche cui la telematica può offrire soluzioni

WORKSHOP ANFIA. Roma, 30 marzo 2010 Il settore delle flotte: i numeri, le problematiche cui la telematica può offrire soluzioni WORKSHOP ANFIA I Vantaggi dei Servizi Telematici per le flotte Roma, 30 marzo 2010 Il settore delle flotte: i numeri, le problematiche cui la telematica può offrire soluzioni 1 Mercato autovetture Immatricolazioni

Dettagli

La produzione di auto nel mondo continua ad espandersi

La produzione di auto nel mondo continua ad espandersi Capitolo 2.2 L auto e la Fiat La produzione di auto nel mondo continua ad espandersi La produzione di auto nel 2013 ha raggiunto gli 85,7 milioni di unità, secondo i dati forniti recentemente dall OICA

Dettagli

Il mercato dei giochi e delle scommesse. Assemblea Azionisti 30 aprile 2010

Il mercato dei giochi e delle scommesse. Assemblea Azionisti 30 aprile 2010 Il mercato dei giochi e delle scommesse Assemblea Azionisti 30 aprile 2010 Uno sguardo all Europa Il mercato dei Giochi&Scommesse in Italia rappresenta il 3% del PIL (2008) In 5 anni l incidenza sul PIL

Dettagli

LEADERSCHIP,INNOVAZIONE E COMPETITIVITA : IL CASO PIRELLI

LEADERSCHIP,INNOVAZIONE E COMPETITIVITA : IL CASO PIRELLI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI ECONOMIA CORSO DI STRATEGIA D IMPRESA 2010-2011 LEADERSCHIP,INNOVAZIONE E COMPETITIVITA : IL CASO PIRELLI a cura di: Del Prete Alessandro Montoni Monia

Dettagli

Mercato in caduta libera e contromisure necessarie

Mercato in caduta libera e contromisure necessarie Mercato in caduta libera e contromisure necessarie Roma, 2 Marzo 2012 Romano Valente Direttore Generale Roma, 2 Marzo 2012 Salone Ginevra Risultati mercato 2012 vs. 2011 febbraio 180.000 160.000 140.000

Dettagli

I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO. Milano, 6 ottobre 2015

I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO. Milano, 6 ottobre 2015 I FLUSSI DI ESPORTAZIONE DEL COMPARTO AGROALIMENTARE ITALIANO Milano, 6 ottobre 2015 INFORMAZIONI GENERALI Export Il settore agroalimentare ha continuato a registrare negli ultimi anni una costante crescita

Dettagli

Contesto economico e caratteristiche del sistema industriale italiano. Roberto Calugi Direttore - Consorzio Camerale per il credito e la finanza

Contesto economico e caratteristiche del sistema industriale italiano. Roberto Calugi Direttore - Consorzio Camerale per il credito e la finanza Contesto economico e caratteristiche del sistema industriale italiano Roberto Calugi Direttore - Consorzio Camerale per il credito e la finanza Agenda ANALISI DEGLI SCENARI MACROECON OMICI I. Analisi degli

Dettagli

Comunicato stampa. 4 maggio 2011

Comunicato stampa. 4 maggio 2011 Comunicato stampa 4 maggio 2011 Alstom realizza un utile operativo conforme alle previsioni per l esercizio 2010/2011 e registra ordini in forte aumento nel secondo semestre Tra il 1 o aprile 2010 e il

Dettagli

ITALIA Maggio 2015: il mercato dell auto segna il dodicesimo incremento consecutivo: +10,8% su maggio 2014.

ITALIA Maggio 2015: il mercato dell auto segna il dodicesimo incremento consecutivo: +10,8% su maggio 2014. ITALIA Maggio 2015: il mercato dell auto segna il dodicesimo incremento consecutivo: +10,8% su maggio. Nei mesi iniziali del 2015, le indicazioni favorevoli a una ripresa dell attività economica si sono

Dettagli

Shopping online: un italiano su cinque si affida al mobile

Shopping online: un italiano su cinque si affida al mobile OSSERVATORIO 7PIXEL Shopping online: un italiano su cinque si affida al mobile - Nel 2012 il traffico da dispositivi mobile è cresciuto di oltre 4 volte rispetto al 2011 - L utente mobile è più attivo

Dettagli

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012 Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Benzina verde con servizio alla pompa Ago-08 Set-08 Ott-08 Nov-08 Dic-08 Firenze 1,465

Dettagli

Dentro i prezzi dell energia elettrica in Italia. Crescita libera senza limite?

Dentro i prezzi dell energia elettrica in Italia. Crescita libera senza limite? The Adam Smith Society Milano, Hotel dei Cavalieri Dentro i prezzi dell energia elettrica in Italia. Crescita libera senza limite? 22 Settembre 2011 Il dilemma del mix 1.1 La rivoluzione del gas non convenzionale

Dettagli

Sintesi per la stampa. Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013

Sintesi per la stampa. Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013 Sintesi per la stampa Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013 Industria: caduta del fatturato nel biennio 2012-13 (-8,3% pari a 56,5 miliardi di euro a prezzi costanti), causata dal previsto

Dettagli

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre.

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Sant Elpidio a Mare, 22 gennaio 2015 TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Approvati dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Dott. Giuseppe TRIPOLI

Dott. Giuseppe TRIPOLI Dott. Giuseppe TRIPOLI Direttore Generale DG per l Internazionalizzazione e la Promozione degli Scambi Ministero dello Sviluppo Economico 1 Andamento export 2011-2014 Var. % su anno precedente +3,8% 0%

Dettagli

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS TOYOTA Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS 1 1. ANALISI DEL SETTORE 2. TOYOTA 3. LANCIO AYGO 4. CONCLUSIONI 2 INDUSTRIA Più IMPORTANTE PER FATTURATO La rilevanza del settore si

Dettagli

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag.

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Le tre aree strategiche d affari Pag. 3 La storia imprenditoriale Pag. 6 La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7 Scheda di sintesi Pag. 8 Milano, marzo 2006

Dettagli

Il contributo di AcegasAps alle azioni di piano

Il contributo di AcegasAps alle azioni di piano PAES IL PIANO DI AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE DEL COMUNE DI TRIESTE Il contributo di AcegasAps alle azioni di piano Trieste, 14 aprile 2014 Auditorium Museo Revoltella Pagina 1 Pagina 2 Servizi offerti

Dettagli

Nel 2014 vendite mondiali di PSA Peugeot Citroën in aumento del 4,3%, in crescita di 2,939 milioni di unità

Nel 2014 vendite mondiali di PSA Peugeot Citroën in aumento del 4,3%, in crescita di 2,939 milioni di unità Parigi, 15 gennaio 2015 Nel 2014 vendite mondiali di PSA Peugeot Citroën in aumento del 4,3%, in crescita di 2,939 milioni di unità - PSA Peugeot Citroën ha venduto 2,939 milioni di veicoli, in aumento

Dettagli

Budget economico e finanziario per Appalti, Cantieri e Commesse di lavoro

Budget economico e finanziario per Appalti, Cantieri e Commesse di lavoro Budget economico e finanziario per Appalti, Cantieri e Commesse di lavoro Il software consente alle Aziende che operano nel campo delle costruzioni, delle manutenzioni, della produzione per commesse di

Dettagli

Gli incentivi non mettono in moto l automobile

Gli incentivi non mettono in moto l automobile 115 idee per il libero mercato Gli incentivi non mettono in moto l automobile di Andrea Giuricin Il rallentamento economico e la crisi finanziaria hanno avuto un forte impatto su uno dei settori più importanti

Dettagli

VIETATA LA RIRPODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI CONTENUTI E GRAFICA SENZA SPECIFICA AUTORIZZAZIONE DA PARTE DI ARVAL

VIETATA LA RIRPODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI CONTENUTI E GRAFICA SENZA SPECIFICA AUTORIZZAZIONE DA PARTE DI ARVAL Car Sharing, una nuova mobilità per le aziende Gli argomenti Il Corporate Vehicle Observatory Il contesto di mercato: Barometro 2013 Il Car Sharing: Le esperienze europee Il Car Sharing una nuova mobilità

Dettagli

Il contesto economico crescere nella nuova geografia. Silvano Carletti Servizio Studi BNL Milano, 8 maggio 2012

Il contesto economico crescere nella nuova geografia. Silvano Carletti Servizio Studi BNL Milano, 8 maggio 2012 Il contesto economico crescere nella nuova geografia Silvano Carletti Servizio Studi BNL Milano, 8 maggio 2012 Di cosa parliamo? Crescita, Competizione La nuova geografia Lo scenario cambia ancora 2 In

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

SUD AMERICA La domanda di autoveicoli cresce del 2,6%, grazie al buon recupero del Brasile

SUD AMERICA La domanda di autoveicoli cresce del 2,6%, grazie al buon recupero del Brasile SUD AMERICA La domanda di autoveicoli cresce del 2,6%, grazie al buon recupero del Brasile Nell area considerata, che include Argentina, Brasile, Cile e Venezuela, il mercato ha registrato, con oltre 5,12

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0246-44-2015

Informazione Regolamentata n. 0246-44-2015 Informazione Regolamentata n. 0246-44-2015 Data/Ora Ricezione 23 Ottobre 2015 14:23:44 MTA - Star Societa' : SOGEFI Identificativo Informazione Regolamentata : 64513 Nome utilizzatore : SOGEFIN01 - ALBRAND

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES - Highlights

COMUNICATO STAMPA. FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES - Highlights FCA ha chiuso il terzo trimestre con ricavi in crescita del 14% a 23,6 miliardi di euro e l EBIT in crescita del 7% a 0,9 miliardi di euro. L Indebitamento netto industriale si è attestato a 11,4 miliardi

Dettagli

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva È POSSIBILE TROVARE UN ORIZZONTE ALTERNATIVO Nonostante alcuni segnali di ripresa registrati negli ultimi mesi, la situazione macroeconomica del Paese stenta a migliorare e le imprese italiane hanno difficoltà

Dettagli

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 Un ulteriore consolidamento del fatturato estero del settore caratterizza questi primi 8 mesi del 2015: tra gennaio e agosto sono stati esportati prodotti per 4,2

Dettagli

Trend globali dei consumatori e implicazioni per i prodotti lattiero caseari liquidi

Trend globali dei consumatori e implicazioni per i prodotti lattiero caseari liquidi Giulio Mengoli Trend globali dei consumatori e implicazioni per i prodotti lattiero caseari liquidi Global consumer trends and implications for liquid dairy products Trend globali dei consumatori e implicazioni

Dettagli

SOMMARIO DEL 19 LUGLIO 2012. Cassa a Pomigliano, colpa del mercato. Alla Fiat di Pomigliano due settimane di stop

SOMMARIO DEL 19 LUGLIO 2012. Cassa a Pomigliano, colpa del mercato. Alla Fiat di Pomigliano due settimane di stop SOMMARIO DEL 19 LUGLIO 2012 Corriere della Sera Uff.Stampa Fismic La Stampa Agi Asca Gr1/TM News Prima Pagina Cassa a Pomigliano, colpa del mercato Alla Fiat di Pomigliano due settimane di stop Fismic,

Dettagli

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Nei prossimi anni Roma sarà chiamata a competere in un contesto internazionale ed in uno scenario dominato da alcune macrotendenze

Dettagli

Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona. Milano, 4 Febbraio 2015

Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona. Milano, 4 Febbraio 2015 Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona Milano, 4 Febbraio 2015 1 Il Piano per la Moda-Persona 2015 Il Governo recepisce le priorità del settore declinando un piano di filiera

Dettagli