Color Coding System* TipT B ipbook ook Italiano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Color Coding System* TipT B ipbook ook Italiano"

Transcript

1 Color Coding System * Tip TipBook Book Italiano

2 2 acteongroup.com

3 Introduzione Satelec produce generatori di ultrasuoni da più di 40 anni ed ha sviluppato il primo generatore piezoelettrico per il mercato dentale. (8) Il nostro motto: l innovazione ancora e sempre per farvi beneficiare della tecnologia più adeguata alla vostra pratica quotidiana ed accompagnarvi sulle vie dell odontoiatria più competitive ed esigenti. La nostra gamma di generatori Newtron, già leader sul mercato degli ultrasuoni, è disponibile in versione di tavolo o modulare, con una serie completa che offre le seguenti caratteristiche: una regolazione automatica della frequenza in tempo reale;; un controllo perfetto dell ampiezza di oscillazione; uno dei campi di potenza più estesi del mercato. Questo progresso tecnologico è il risultato dei nostri continui investimenti nel settore della Ricerca e dello Sviluppo e della qualità dei nostri team di ingegneri che lavorano senza sosta per la soddisfazione dei vostri bisogni. Lo scopo di questo nuovo TipBook è quello di permettervi di selezionare la punta più adatta al trattamento che avete scelto, ma anche quello di scoprire le nuove possibilità terapeutiche degli ultrasuoni. Nuovi kit clinici vi propongono sequenze semplici, regolazioni ottimizzate e consigli, per un utilizzo rapido ed efficace. La professionalità che mettiamo nel nostro lavoro non può essere dissociata dalla stretta collaborazione con numerose equipe di medici e ricercatori universitari a livello internazionale. Anche questo catalogo ne è il risultato; noi speriamo che possa esservi di aiuto, confermandovi al contempo di aver scelto, con Satelec, il migliore degli ultrasuoni. Francis Dieras Direttore Ricerca e Sviluppo

4 Ringraziamenti Questa edizione del TipBook è stata elaborata con il supporto di professori e ricercatori universitari, di specialisti e consulenti scientifici. I nostri protocolli e le relative informazioni si basano su tesi universitarie e pubblicazioni internazionali citate in bibliografia. La nostra esperienza si è arricchita da 40 anni grazie ai contatti con i dentisti di tutto il mondo i quali, attraverso consigli e raccomandazioni, ci guidano nel miglioramento dei nostri prodotti. Infine, desideriamo ringraziare gli utenti Satelec che ci hanno dimostrato fiducia nello scegliere i nostri prodotti. Gilles Pierson Presidente 4 acteongroup.com

5 Le punte La gestione degli ultrasuoni non richiede soltanto i generatori e i software di controllo, ma anche i relativi accessori, per ottimizzarne la potenza vibratoria e garantirne l affidabilità. (27) I nostri strumenti sono fabbricati con le migliori leghe, che rappresentano un esclusiva Satelec, con procedure brevettate. Poiché gli strumenti sono abbinati a materiali particolari, per ottenere le migliori performance, vi offriamo una vasta gamma di superfici (diamantatura, trattamento termico ) e di materiali (carbonio) più adatti ed efficaci. Satelec vanta un know-how unico che ci permette di accordare perfettamente tutti questi strumenti. I nostri trasduttori sono probabilmente i più perfezionati al mondo e sicuramente gli unici motori ultrasonici capaci di guidare tutte queste punte al massimo delle performance, indipendentemente dalla forma o dalla composizione. Vantaggi Inossidabilità: la lega di acciaio che abbiamo scelto non si ossida e resiste ai prodotti disinfettanti, come alle soluzioni d irrigazione. Carico di rottura alla trazione: i procedimenti di fabbricazione sono studiati e le proprietà elastiche dei materiali regolate, in funzione degli impieghi terapeutici. Sterilizzazione: le punte, come i manipoli e gli accessori (chiavi, contenitori per la conservazione, ecc...) possono essere sterilizzati in autoclave, secondo la normativa ISO-11134: Temperatura: 134 C; Pressione: 2 bar (29 P.S.I.); Tempo di sterilizzazione: 18 minuti = Pronto

6 Caratterizzazione Ogni punta viene testata e "accordata" singolarmente sul banco di prova, grazie alle più evolute tecniche di caratterizzazione. Il settore Ricerca e Sviluppo controlla e valuta le prestazioni dei nostri strumenti, con la collaborazione di medici leader nelle varie discipline dentali. Spray Control System (SCS) Abbiamo messo a punto un nuovo processo di lavorazione. La forma della parte attiva è stata modificata in modo da migliorare la diffusione dello spray: cavitazione rafforzata; miglior controllo dello spray; potenza di vibrazione perfettamente controllata sulla punta dello strumento. Qualità e rintracciabilità Siamo specialisti in micromeccanica e ci impegnamo nella realizzazione di strumenti la cui affidabilità è riconosciuta in tutto il mondo: marcatura di ogni barra di lega che consente di identificare il lotto di fabbricazione, fino allo strumento finale, per una migliore tracciabilità; controllo ad ogni tappa della produzione, tramite convalida statistica di campioni; lucidatura manuale delle punte. 6 acteongroup.com

7 Punta n 1-S Punta n 10Z

8 Prima mondiale Satelec ha ideato e brevettato il primissimo sistema di identificazione e selezione degli strumenti a ultrasuoni sulla base della gamma di potenza ideale. Fin dalla fase progettuale, i nostri ingegneri sono in grado di predeterminare i campi di potenza ottimali degli strumenti. Consulenti clinici (gruppi di lavoro internazionali) si occupano poi di affinare le regolazioni. Proprio come accade per le frese utilizzate sugli strumenti rotanti che rispettano una codifica che determina la modalità di fissaggio, il diametro della parte attiva e la lunghezza, le nostre punte dispongono di un codice colore. Sistema codice colore (punte CCS) Dal 2004, le punte Satelec presentano un codice colore che corrisponde ai campi di potenza consigliati e apposti sugli strumenti di: P-Max Newtron XS (LED), P5 Newtron XS (LED) et modules SP Newtron (LED); così come sugli apparecchi Suprasson P5 Booster e Prophy Max Newtron. Potenza e ampiezza limitate: codice verde. Potenza e ampiezza medie: codice giallo. Potenza elevata; ampiezza elevata: codice blu. Potenza molto elevata e ampiezza massima: codice arancione. La marcatura a colori resiste alla pulizia a ultrasuoni, alle vibrazioni ultrasonore, ai prodotti disinfettanti e ai cicli di sterilizzazione, ben oltre la resistenza dei sistemi disponibili fino ad oggi. Le performance delle punte CCS non vengono influenzate dalla nuova marcatura e il codice colore rimane visibile dopo il montaggio della punta sul manipolo. Per completare il sistema CCS, anche le chiavi dinamometriche sono codificate con lo stesso sistema. Vantaggi Il codice colore indica la potenza che offre il miglior rapporto sicurezza/performance (no rottura dello strumento/ ampiezza e resistenza al carico ideali). Identificazione immediata del campo di potenza consigliato sul display del generatore di ultrasuoni e sullo strumento, nel corso di tutto l utilizzo. Prevenzione del rischio di contaminazione crociata per l utente e il personale ausiliario, grazie alle chiavi e ai box per lo stoccaggio autoclavabili. Resistenza della marcatura alla disinfezione e alla sterilizzazione. 8 acteongroup.com

9

10 Manipoli Il manipolo Newtron è un trasduttore piezoelettrico che comanda tutti i tipi di punte Satelec con la stessa prestazione, qualunque sia il trattamento applicato. I materiali utilizzati per la fabbricazione dei manipoli sono compatibili con la sterilizzazione in autoclave. L amplificatore in titanio, su cui vengono adattate le punte, conferisce al trasduttore affidabilità e durata nel tempo. I motori ad ultrasuoni, gestiti dal modulo elettronico SP Newtron, dispongono di: il più esteso campo di frequenza del mercato: da 28 a 36 khz; la più elevata scala di potenza: da 0.1W a 10 W; la maggiore ampiezza di vibrazione: da 4 ìm a 200 ìm. Grazie alla regolazione automatica della frequenza, le prestazioni sono massime, limitando comunque il riscaldamento del trasduttore; l ampiezza è controllata elettronicamente, in tempo reale, volte al secondo! Ecco perché i manipoli Newtron offrono vibrazioni omogenee che sono al contempo più efficienti ed offrono maggiore comfort ai pazienti. MANIPOLO NEWTRON Il nuovo manipolo è rivestito in materiale composito, studiato appositamente per resistere alla sterilizzazione in autoclave di Classe B. La parte anteriore è smontabile dall amplificatore in titanio, per una migliore disinfezione. MANIPOLO NEWTRON LED Una buona visuale è essenziale. Satelec è il primo prodotto che offre accessori a ultrasuoni sterilizzabili in autoclave, con integrati dei diodi elettroluminescenti (luci LED). Il LED Newtron, un trasduttore a ultrasuoni di nuova generazione, illumina l'area su cui si opera con una luce "fredda" a 360 gradi e una luminosità di Lux. La guida luminosa e il naso smontabili permettono una facile pulizia e disinfezione. Comodità ed ergonomia sono due ulteriori vantaggi per l'utilizzatore. 10 acteongroup.com

11 Manipolo Newtron LED Manipolo Newtron Terminale removibile sui manipoli Newtron e Newtron LED

12 Indice Ablazione del tartaro Punte per ablazione del tartaro Debridement parodontale Micro-punte Parodontali Trattamento parodontale e implantare PerioPrecision Micro-punte BDR Micro-punte Periosoft Trattamento endodontico non chirurgico EndoSuccess Retreatment Preparazione canalare, Irrigazione ultrasoni Punte endo IrriSafe Lime a ultrasuoni Apicectomia e microchirurgia EndoSuccess Apical Surgery Micro-punte retro diamantate Odontoiatria conservativa e di restauro Excavus Perfect Margin Rounded Perfect Margin Shoulder Punte di condensazione e polimerizzazione a ultrasuoni Punte di decementazione Tabella di regolazione Bibliografia

13 1 - Rif. F S - Rif. F Rif. F P - Rif. F X - Rif. F Z - Rif. F00254 H1 - Rif. F00366 H2L - Rif. F00367 H2R - Rif. F00368 H3 - Rif. F00369 H4L - Rif. F00114 H4R - Rif. F00115 ET18D - Rif. F88017 ET20 - Rif. F88011 ET20D - Rif. F88013 ETBD - Rif. F88020 ET25 - Rif. F88018 ET25S - Rif. F88021 ET25L - Rif. F88022 AS3D - Rif. F00065 P14D - Rif. F00106 P15LD - Rif. F00107 AS6D - Rif. F00079 AS9D - Rif. F00067 P15RD - Rif. F AE - Rif. F00249 ETPR - Rif. F88019 C20 - Rif. F00113 GI-1 - Rif. F acteongroup.com

14 3 - Rif. F00248 TK1-1S - Rif. F01001 P2R - Rif. F00091 P2L - Rif. F00090 TK1-1L - Rif. F01004 TK2-1L - Rif. F02162 TK2-1R - Rif. F02161 PH1 - Rif. F00702 PH2L - Rif. F00705 PH2R - Rif. F00706 (Rif. 4 pzi) ET40 - Rif. F88012 ET40D - Rif. F88014 SO4 - Rif. F88009 (Rif. 4 pzi) IRR 25/21mm - Rif. F43805 IRR 25/25mm - Rif. F43806 IRR 20/21mm - Rif. F42807 IRR 20/25mm - Rif. F42808 (Rif. 4 pzi) K10/21 mm - Rif. F43710 K15/21 mm - Rif. F43715 K25/21 mm - Rif. F43725 K30/21 mm - Rif. F43730 K10/25 mm - Rif. F43712 K15/25 mm - Rif. F43717 K25/25 mm - Rif. F43727 K30/25 mm - Rif. F43732 ASLD - Rif. F00080 ASRD - Rif. F00081 EX1 - Rif. F02040 EX2 - Rif. F02041 EX3 - Rif. F02042 EXL - Rif. F02044 PM1 - Rif. F02250 PM2 - Rif. F02251 PM3 - Rif. F02252 PMS1 - Rif. F02254 PMS2 - Rif. F02255 EXR - Rif. F02043 PM4 - Rif. F02253 PMS3 - Rif. F02256

15 Profilassi Parodontologia Endodonzia Endodontica chirurgica Odontologia conservativa e di restauro

16 Profilassi Ablazione del tartaro Gli strumenti vengono utilizzati a potenza elevata (codice blu). Per essere efficace, la punta deve essere orientata tangenzialmente rispetto alla superficie da trattare e spostata con movimenti di pulitura avanti e indietro, senza eccessiva pressione laterale. Rispetto agli strumenti manuali, la punta ad ultrasuoni permette di rimuovere il tartaro più rapidamente, rispettando meglio le superfici da trattare. Numerosi studi dimostrano che gli ultrasuoni sono dal 20 al 50% più veloci della strumentazione manuale. (5, 29). Il sistema "push-pull" assicura vibrazioni più efficaci e più omogenee; il feed-back innovativo del modulo SP Newtron adatta costantemente ed automaticamente la potenza al carico di lavoro. L ampiezza e la potenza sono controllate e regolate automaticamente in tempo reale (brevetto esclusivo Satelec). Vantaggi La durezza della lega che costituisce le nostre punte evita le degradazioni dannose dei tessuti dentinali grazie ad una lega esclusiva che rispetta lo smalto. Potenza controllata = efficacia assicurata. Pressione laterale ridotta = maggior confort per il paziente. Spray più efficace e meglio controllato grazie allo Spray Control System. La punta N 10Z presenta una marcatura che permette di valutare rapidamente lo stato di salute del paziente nel corso degli interventi di profilassi, dal trattamento iniziale o di mantenimento parodontale, sulla base dell Indice di Screening Parodontale Olandese (Università ACTA, Amsterdam/Società Belga di Parodontologia). Per maggiori informazioni, vedere pagina acteongroup.com

17

18 Punte per ablazione del tartaro Le quattro punte adatte all ablazione del tartaro sopra e sottogengivale sono ideali per il trattamento dei casi normali (tasche < 3-4 mm). Tutte le punte dispongono del nuovo Spray Control System (esclusiva Satelec). Gli strumenti vengono utilizzati tangenzialmente rispetto alla superficie da trattare, con movimento avanti e indietro, passando la punta su tutta la superficie senza eccessiva pressione laterale. I depositi di tartaro più consistenti potranno necessitare della modalità Boost per un periodo di tempo limitato (disponibile su P-MAX Newtron XS (LED)). Rif. F00246 Rif. F Rif. F X Rif. F Z TABELLA DI REGOLAZIONE P-Max Newtron XS P5 Newtron (LED) P5 Newtron XS (LED P-Max Newtron (Lux) Prophy Max Newtron (Lux) SP Newtron (LED/Lux) Suprasson P5 Booster Punta N 1 da 14 a 15 da 14 a 15 da 8 a 10 da 7 a 8 da 7 a 9 Punta N 2 da 14 a 15 da 14 a 15 da 8 a 10 da 7 a 8 da 7 a 10 Punta N 10X da 12 a 14 da 12 a 14 da 6 a 8 da 6 a 7 da 7 a 8 Punta N 10Z da 12 a 14 da 12 a 14 da 6 a 8 da 6 a 7 da 7 a 8 18 acteongroup.com

19 Punta N 1: "universale". Strumento raccomandato per i casi semplici e per la sgrossatura durante l operazione di ablazione del tartaro sopra - gengivale. Orientamento tangenziale rispetto alla superficie. Movimento avanti e indietro per "staccare" o "eliminare" il tartaro rispettando lo smalto. Punta N 2: "depositi voluminosi". Indicata per l eliminazione di depositi sopragengivali consistenti. Applicazione della parte piatta sulla superficie dei denti. Punta N 10X: "interprossimale". Raccomandata per il trattamento degli spazi interprossimali e per l'ablazione sopragengivale; con forma anatomica, permette un gesto rapido ed efficace. Punta N 10Z: "sottogengivale". Questa punta è particolarmente adatta al trattamento di mantenimento nei pazienti che gesticono bene la loro igiene orale. L eliminazione del biofilm e dei depositi, oltre che la valutazione dello stato di salute, sono le caratteristiche principali di questa punta. Sistema di Codice a colori - Tecnologia Newtron Identificazione delle modalità di potenza attraverso codice a colori.

20 Punte per ablazione del tartaro Sono orientate tangenzialmente rispetto alla superficie trattata, parallele all asse principale del dente, e devono essere utilizzate con movimento avanti e indietro senza eccessiva pressione laterale. La faccia si tratta cominciando dal centro, il tartaro viene "spinto" o "trascinato" verso il bordo mesiale o distale. I depositi di tartaro più consistenti potranno necessitare della modalità Boost per un periodo di tempo limitato (disponibile sur P-MAX Newtron XS (LED)). Rif. F S Rif. F Rif. F P TABELLA DI REGOLAZIONE P-Max Newtron XS P5 Newtron (LED) P5 Newtron XS (LED P-Max Newtron (Lux) Prophy Max Newtron (Lux) SP Newtron (LED/Lux) Suprasson P5 Booster Punta N 1-S da 14 a 15 da 14 a 15 da 8 a 10 da 7 a 8 da 7 a 10 Punta N 3 da 14 a 15 da 14 a 15 da 8 a 10 da 7 a 8 da 7 a 8 Punta N 10P da 14 a 15 da 14 a 15 da 8 a 10 da 7 a 8 da 7 a 8 20 acteongroup.com

21 Punta N 1-S: "Slim". Questa punta è stata ideata per la ablazione sopra e sottogengivale. Presenta una migliore resistenza al carico, un ampiezza e una potenza superiori rispetto alla punta tradizionale. I bordi laterali la rendono particolarmente efficace per la ablazione degli spazi interprossimali. Punta N 3: "colorazioni". Eliminazione delle macchie e delle pigmentazioni (tabacco, tè, caffè ). La punta si utilizza applicando l estremità arrotondata sulla superficie da trattare. Punta N 10P: "tasche poco profonde". Strumento sottile, adatto per l ablazione del tartaro in tasche poco profonde (< 2-3 mm). Offre una maggiore irrigazione rispetto a quella fornita da altre punte. Sistema di Codice a colori - Tecnologia Newtron Identificazione delle modalità di potenza attraverso codice a colori.

22 Parodontologia Debridement parodontale Le punte sono utilizzate ad ampiezza e potenza deboli (codice verde). Le micro-punte ad ultrasuoni sono state sviluppate da Satelec specificamente per assicurare i trattamenti meccanici in modo più efficace, secondo le indicazioni delle più recenti ricerche. Nel panorama delle strategie terapeutiche, le cure parodontali non chirurgiche fanno parte della fase di trattamento eziologico (2, 15, 18, 31) che mira: alla riduzione dell infiammazione gengivale; alla riduzione della profondità della tasca; alla decontaminazione della superficie radicolare che, liberata dalla flora patogena, sarà maggiormente compatibile con i tessuti molli; alla riparazione tissutale della migliore qualità possibile. Il trattamento parodontale non chirurgico, accessibile sia ai medici generici che agli specialisti, mira all eliminazione del biofilm microbico, agente eziologico delle gengiviti e delle parodontiti. (6) Dutch Periodontal Screening Index* Categoria A Categoria B Categoria C Score 0 Score 1 Score 2 Score 3- Score 3+ Score 4 No tasche >3mm Tasche da 4 a 5mm Sano Sanguinam ento durante il sondaggio Tartaro e/o otturazione che fuoriesce No recessione Con recessione su sito simile Tasche >6mm 22 acteongroup.com *Indice di screening parodontale olandese.

23 H4L - H2L H4R - H2R

24 Micro-punte parodontali Queste micro-punte rendono possibile il trattamento completo di debridement parodontale della bocca in una sola seduta. Tutti questi strumenti hanno la forma di una curette universale. La faccia distale dell ultimo segmento è orientata a 90 rispetto all asse. L estremità della micro punta è a quarto di cilindro, per evitare traumi. I due bordi sono attivi ed eliminano i depositi, senza pericoli per le fibre connettive. (7, 11, 14). Le punte H4 sono adatte per l ablazione del tartaro sottogengivale e per il trattamento non chirurgico delle tasche profonde e strette (> 4-6 mm), come pure per i trattamenti a cielo aperto. La debole pressione, associata ad un ampiezza molto breve, permette di beneficiare di un senso tattile che non ha eguali in qualsiasi altra strumentazione ad ultrasuoni. Le micro-punte si guidano in senso opposto a quello impresso alle curette manuali: spingendo ("push stroke") senza cercare di raschiare. Vengono utilizzate con movimento a partire dall apertura del solco, verso il fondo della tasca, senza eccessiva pressione laterale (da 0.3 a 0.5 N). Il tartaro viene eliminato tramite quadrettatura di tutte le facce radicolari, mentre il biofilm viene disgregato meccanicamente ed eliminato tramite irrigazione. I depositi residui vengono eliminati dalle tasche e le superfici del cemento vengono decontaminate dall effetto batteriostatico della microcavitazione. (6, 7, 14) Rif. F00369 Rif. F00114 Rif. F00115 H3 H4L H4R TABELLA DI REGOLAZIONE P-Max Newtron XS P5 Newtron (LED) P5 Newtron XS (LED P-Max Newtron (Lux) Prophy Max Newtron (Lux) SP Newtron (LED/Lux) Suprasson P5 Booster Punta H3 da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 5 da 1 a 2 da 1 a 4 Punta H4L da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 5 da 1 a 2 da 1 a 4 Punta H4R da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 5 da 1 a 2 da 1 a 4 24 acteongroup.com

25 Punta H3: "Settore anteriore". Strumento ideale per la fase iniziale, permette di trattare i gruppi incisivo-canini. La lama è orientata parallelamente rispetto alla tasca. Punta H4L: "Settore premolare e molare". Primo strumento della sequenza. Questo strumento, orientato a sinistra, permette di trattare tutte le superfici e biforcazioni: Mandibola: le facce linguali e mesiali del settore 3, successivamente le facce vestibolari e distali del 4. Si ruota la micro punta a livello del 43. Mascellare: le facce vestibolari e distali del settore 1, successivamente le facce palatine e mesiali del settore 2. Si ruota la micro punta a livello del 13. Punta H4R: "Settore premolare e molare". Secondo strumento della sequenza di trattamento di una bocca completa. Orientato a destra, segue l utilizzo della punta H4L. È raccomandato per il trattamento di tutte le superfici e biforcazioni: Mandibola: le facce vestibolari e distali del settore 3, successivamente le facce linguali e mesiali del settore 4. Si ruota la micro punta a livello del 43. Mascellare: le facce vestibolari e distali del settore 1, successivamente le facce palatine e mesiali del settore 2. Si ruota la micro punta a livello del 13. Equivalenza degli strumenti H3: Settore anteriore e premolare. Lo strumento sostituisce le curette manuali n 1-2, 3-4 e 5-6. H4L e H4R: Settore premolare e molare. Questi strumenti sostituiscono le curette manuali n 7-8, 9-10, 11-12, H4R H4L H4L H4R H4R H4L H4L H4R Sistema di Codice a colori - Tecnologia Newtron Identificazione delle modalità di potenza attraverso codice a colori.

26 Micro-punte parodontali diamantate Le micro-punte diamantate (da 350 a 400ìm di diametro, con diamantatura di granulometria pari a 30ìm), si utilizzano in seconda istanza, dopo aver effettuato il debridement ad ultrasuoni e agiscono come lime parodontali. Possono anche essere raccomandate per il debridement degli ascessi parodontali e l odontoplastica durante il trattamento non chirurgico. (6, 9, 11, 15) Possono infine essere impiegate per la rimozione del tessuto di granulazione. Le micro-punte diamantate vengono utilizzate a pressione molto debole (circa 0,3 N) e devono essere introdotte delicatamente, senza forzare, per evitare ogni sovrastrumentazione. Rif. F00366 Rif. F00367 H1 H2L Rif. F00368 H2R TABELLA DI REGOLAZIONE P-Max Newtron XS P5 Newtron (LED) P5 Newtron XS (LED P-Max Newtron (Lux) Prophy Max Newtron (Lux) SP Newtron (LED/Lux) Suprasson P5 Booster Punta H1 da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 5 da 1 a 2 da 1 a 3 Punta H2L da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 5 da 1 a 2 da 1 a 3 Punta H2R da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 5 da 1 a 2 da 1 a 3 26 acteongroup.com

27 Punta H1: "Settore anteriore". Microsonda diamantata raccomandata per i casi semplici. Lo strumento è utilizzato per trattare i gruppi incisivo-canini. Punta H2L: "Settore premolare e molare". Micro-sonda diamantata orientata a sinistra, raccomandata per il trattamento delle forcazioni e degli spazi stretti. Punta H2R: "Settore premolare e molare". Micro-sonda diamantata, orientata a destra, raccomandata per il trattamento delle forcazioni e degli spazi stretti. Equivalenza degli strumenti H1: Settore anteriore e premolare. Sostituisce le lime 3-7. H2L e H2R: Settore premolare e molare. Sostituisce le lime parodontali 5-11 e H2R H2L H2R H2R H2L H2L H2L H2R Sistema di Codice a colori - Tecnologia Newtron Identificazione delle modalità di potenza attraverso codice a colori.

28 Trattamento parodontale e implantare Le punte si utilizzano a debole ampiezza di movimento e a bassa potenza (codice verde). Il trattamento a ultrasuoni delle tasche, nella fase di cura, è realizzato grazie ai nuovi micro-strumenti non contundenti in modo del tutto indolore. Il biofilm viene disgregato meccanicamente per micro-cavitazione. (29, 31). Il potere batteriostatico degli ultrasuoni, unito all effetto idrodinamico dell irrigazione, elimina i residui più efficacemente rispetto all irrigazione sotto-gengivale effettuata con siringa manuale. Per ottimizzare la decontaminazione delle tasche, si raccomanda di combinare gli ultrasuoni a soluzioni disinfettanti, quali clorexidina. Sono disponibili due kit di micro punte, apposite per i parodonti fini (PerioPrecision ) o utilizzati per il trattamento di sostegno classico (BDR), per rispondere a tutte le situazioni cliniche. Strumenti in materiale composito, con fibre di carbonio, ideali per il mantenimento dell impianto e della protesi. Gli studi dimostrano inoltre che, grazie a questa nuova tecnica, il mantenimento parodontale risulta più confortevole e più motivante per i pazienti. (15, 17) Vantaggi Gli strumenti sottili accedono negli spazi più stretti e nelle complesse cavità delle tasche profonde. I profili non-contundenti eliminano il rischio di danneggiare il cemento. La debole ampiezza di movimento consente un migliore controllo tattile e un trattamento indolore. L irrigazione sotto-gengivale è più efficace grazie all effetto batteriostatico degli ultrasuoni. Le punte TK1-1S e TK1-1L presentano una marcatura che permette di valutare rapidamente lo stato di salute del paziente nel corso dei trattamenti di mantenimento parodontale e implantare, secondo l Indice di Screening Parodontale Olandese (Università ACTA, Amsterdam/Società Belga di Parodontologia). Per maggiori informazioni, vedere pagina acteongroup.com

29 P2L - TK2-1L - PH2L P2R - TK2-1R - PH2R

30 Il nuovo kit PerioPrecision è composto da un cofanetto contenente una micro-punta sonda per il trattamento iniziale e il controllo rapido della profondità delle tasche e due micro-punte a doppia curvatura. L angolo aperto della parte mediana nelle punte P2 agevola l accesso dell estremità lavorante della punta nelle tasche delle zone distali. La loro sezione rotonda le rende sicure, tuttavia la loro finezza richiede una manipolazione delicata. Sono gli strumenti di scelta per il debridement e la manutenzione delle parotidi fine, la pulizia delle zone molto strette. Utilizzate a potenza ridotta, il rischio di lesione del tessuto è praticamente nullo. Permettono un buon debridement, la disorganizzazione del biofilm e l irrigazione delle tasche. (10) Rif. F01001 Rif. F00090 TK1-1S P2L Rif. F00091 P2R TABELLA DI REGOLAZIONE P-Max Newtron XS P5 Newtron (LED) P5 Newtron XS (LED P-Max Newtron (Lux) Prophy Max Newtron (Lux) SP Newtron (LED/Lux) Suprasson P5 Booster Punta TK1-1S da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 5 da 1 a 2 da 1 a 3 Punta P2L da 2 a 5 da 2 a 5 da 2 a 6 da 2 a 5 da 2 a 4 Punta P2R da 2 a 5 da 2 a 5 da 2 a 6 da 2 a 5 da 2 a 4 30 acteongroup.com

31 Punta TK1-1S: "Punta sonda". Di forma dritta, presenta delle marcature ogni 3 mm offrendo un aiuto alla diagnosi durante il debridement e l irrigazione delle tasche. Si utilizza senza pressione (né verticale, né laterale) seguendo il contorno delle tasche e massaggiando la superficie della radice. Punta P2L: "Settore premolare e molare". Micro-punte di manutenzione (poco tartaro o assente), utilizzate a potenza ridotta per conservare la sensibilità tattile. Lo spray sarà regolato di modo da ottenere un'irrigazione fino al fondo della tasca. Micro-punta orientata a sinistra (vedere lo scherma per le zone di applicazione). Punta P2R: "Settore premolare e molare". Complemento della micro-punta precedente, è orientato a destra. La doppia curvatura permette di trattare le zone di difficile accesso (spazi inter-radicolari, tasche profonde), può essere utilizzato a potenza massima per breve tempo per eliminare i depositi duri di piccolo volume (tartaro e cemento). P2L P2R P2L P2R P2L P2R P2L P2R Sistema di Codice a colori - Tecnologia Newtron Identificazione delle modalità di potenza attraverso codice a colori.

32 *Micro-punte BDR* Le quattro micro-punte BDR, a forma di sonda parodontale, sono ideali per il trattamento di mantenimento parodontale, effettuato dal dentista o dall igienista dentale. Due sonde (dritte) per il controllo iniziale e il trattamento dei casi semplici. Due strumenti curvi (sinistro e destro) per la cura completa di una bocca in un unica seduta e per i casi complessi. Rif. F01001 TK1-1S Le micro-punte BDR si utilizzano a bassa potenza, con pressione molto leggera per preservare la sensibilità tattile. (7, 14, 17, 22) *Biofilm Disruption and Removal = Disgregazione ed eliminazione del biofilm Rif. F01004 TK1-1L Rif. F02162 TK2-1L Rif. F02161 TK2-1R TABELLA DI REGOLAZIONE P-Max Newtron XS P5 Newtron (LED) P5 Newtron XS (LED P-Max Newtron (Lux) Prophy Max Newtron (Lux) SP Newtron (LED/Lux) Suprasson P5 Booster Punta TK1-1S da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 5 da 1 a 2 da 1 a 3 Punta TK1-1L da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 5 da 1 a 2 da 1 a 3 Punta TK2-1L da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 4 da 1 a 2 da 1 a 3 Punta TK2-1R da 1 a 2 da 1 a 2 da 1 a 4 da 1 a 2 da 1 a 3 32 acteongroup.com

33 Punta TK1-1S: "Sonda corta". Micro punta raccomandata per il controllo di tasche di profondità ridotta o media (< 4 mm) e per il trattamento di casi semplici. Punta TK1-1L: "Sonda lunga". Micro punta utilizzata per il controllo di tasche medie e profonde (> 4 mm). Punta TK2-1L: "Settore premolare e molare". Micro punta orientata a sinistra raccomandata per il trattamento di tasche da medie a profonde e di biforcazioni. Punta TK2-1R: "Settore premolare e molare". Complemento della micro-punta precedente, orientata a destra utilizzata per trattare le tasche medie e le biforcazioni. TK2-1L Sistema di Codice a colori - Tecnologia Newtron Identificazione delle modalità di potenza attraverso codice a colori. TK2-1R TK2-1L TK2-1L TK2-1R TK2-1R TK2-1L TK2-1R

LA MIGLIORE PERFORMANCE IN T UTTE LE CIRCOSTANZE

LA MIGLIORE PERFORMANCE IN T UTTE LE CIRCOSTANZE LA MIGLIORE PERFORMANCE IN T UTTE LE CIRCOSTANZE ProTaper Universal è la nuova versione di strumenti endodontici NiTi più famosi nel mondo + Più facile una sola sequenza operativa per ogni tipo di canale

Dettagli

La semplicità è la vera innovazione

La semplicità è la vera innovazione La semplicità è la vera innovazione Vi siete mai sentiti frustrati dalla complessità di certe cose? Un unico strumento NiTi per il trattamento canalare utilizzabile nella maggior parte dei casi Efficacia

Dettagli

Dispensa di ANATOMIA DENTALE a uso delle classi prime di indirizzo odontotecnico CAVITÀ ORALE

Dispensa di ANATOMIA DENTALE a uso delle classi prime di indirizzo odontotecnico CAVITÀ ORALE Dispensa di ANATOMIA DENTALE a uso delle classi prime di indirizzo odontotecnico CAVITÀ ORALE La bocca o cavità orale (Fig. 1) è il primo tratto dell apparato digerente. È un organo cavo, di forma ovoide

Dettagli

La risoluzione di uno dei più comuni incidenti in Endodonzia: la frattura di uno strumento

La risoluzione di uno dei più comuni incidenti in Endodonzia: la frattura di uno strumento L INFORMATORE ENDODONTICO Estratto dal Vol. 8 n 4, 2005 La risoluzione di uno dei più comuni incidenti in Endodonzia: la frattura di uno strumento STEVEN J. COHEN, DDS GARY D. GLASSMANN, DDS RICHARD E.

Dettagli

Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine. Straumann CARES CADCAM

Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine. Straumann CARES CADCAM Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine Straumann CARES CADCAM INDICE Offerta di materiali di prim ordine 2 Panoramica applicazioni 6 Caratteristiche e vantaggi Resina nanoceramica

Dettagli

in:joy Qualità eccellente, se la rana è presente. in:joy: il nuovo composito per rivestimento estetico.

in:joy Qualità eccellente, se la rana è presente. in:joy: il nuovo composito per rivestimento estetico. Qualità eccellente, se la rana è presente. in:joy: il nuovo composito per rivestimento estetico. è un nuovo composito fotopolimerizzabile per rivestimenti estetici di alta qualità. E adatto per la polimerizzazione

Dettagli

Microchirurgia apicale Parte I: Preparazione del paziente. Incisione e sollevamento atraumatico del lembo

Microchirurgia apicale Parte I: Preparazione del paziente. Incisione e sollevamento atraumatico del lembo L INFORMATORE ENDODONTICO Estratto dal Vol. 2 n 4, 1998 Microchirurgia apicale Parte I: Preparazione del paziente. Incisione e sollevamento atraumatico del lembo JOHN J. STROPKO, DDS IL TRIDENTE EDIZIONI

Dettagli

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati Protesi removibile ancorata su barra con utilizzo di attacchi calcinabili micro Introduzione Carlo Borromeo Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati che sempre più spesso arrivano con richieste

Dettagli

GETINGE DA VINCI SOLUTION

GETINGE DA VINCI SOLUTION GETINGE DA VINCI SOLUTION 2 GETINGE DA VINCI SOLUTION SOLUZIONE ALL AVANGUARDIA, VALIDATA E PREDISPOSTA PER LA CHIRURGIA ROBOTICA Da oltre un secolo, Getinge fornisce costantemente prodotti a elevate prestazioni

Dettagli

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi STUDIO MEDICO DENTISTICO ROTA - Ripa - 20800 - BASIGLIO (MI) Tel: 02 90753222 Fax: 02 90753222 E-mail:maurorota2002@libero.it P.IVA

Dettagli

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Efficace ottimizzazione del processo di pulitura della ghisa Grande convenienza economica grazie alla durata ed

Dettagli

Un legame stabile. Oliver Brix. Oliver Brix - Eris for E2 - Special Edition

Un legame stabile. Oliver Brix. Oliver Brix - Eris for E2 - Special Edition Oliver Brix Un legame stabile file:///c /infodental.it/articoli/oliver%20brix/art1/art1.html (1 of 17)28/07/2006 16.11.35 Dal 1998 esiste il sistema di ceramica a termopressione IPS Empress 2 per la realizzazione

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

Maggiore libertà, maggior controllo

Maggiore libertà, maggior controllo Maggiore libertà, maggior controllo Semplicità in implantologia con stabilità, resistenza e velocità Il nostro desiderio in Neoss è sempre stato di offrire ai professionisti del settore dentale una soluzione

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING)

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) Cosa bisogna sapere prima di decidere di fare lo sbiancamento dei denti? In inglese viene definito:dental bleaching 1. L'igiene orale correttamente eseguita

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

Il sistema brevettato di puntali monouso per siringa aria-acqua

Il sistema brevettato di puntali monouso per siringa aria-acqua Il sistema brevettato di puntali monouso per siringa aria-acqua La vostra arma contro le contaminazioni crociate! Protezione assoluta dei pazienti garantita dal pratico sistema monouso Praticità d utilizzo

Dettagli

Mini accessori. una gamma completa per: il modellismo il fai da te l elettronica l artigianato

Mini accessori. una gamma completa per: il modellismo il fai da te l elettronica l artigianato CATALOGO204 Mini accessori Piccoli, universali, ma soprattutto assolutamente precisi: PG Mini, la nuova linea di accessori che risolve ogni esigenza di lavoro. Tagliare, smerigliare, levigare, forare,

Dettagli

Nuovi concetti nelle meccaniche del trattamento ortodontico secondo McLaughlin-Bennet-Trevisi

Nuovi concetti nelle meccaniche del trattamento ortodontico secondo McLaughlin-Bennet-Trevisi In english please En español, por favor Original Article Published on 09-10-98 Nuovi concetti nelle meccaniche del trattamento ortodontico secondo McLaughlin-Bennet-Trevisi Arturo Fortini MD, DDS Massimo

Dettagli

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7.

Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Placca a maglia LCP ad angolo variabile 2.4/2.7. Parte del sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/ mesopiede 2.4/2.7. Tecnica chirurgica La pubblicazione non è prevista per la distribuzione negli

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

COME NASCONO I TAPPI DI SUGHERO

COME NASCONO I TAPPI DI SUGHERO IL SUGHERO CHE COS È Il sughero è un prodotto naturale che si ricava dall estrazione della corteccia della Quercus suber L, la quercia da sughero. Questa pianta è una sempreverde, longeva, che cresce nelle

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

una boccata d ossigeno

una boccata d ossigeno Offrite al vostro motore una boccata d ossigeno Il vostro Concessionario di zona è un professionista su cui potete fare affidamento! Per la vostra massima tranquillità affidatevi alla manutenzione del

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Era considerato insuperabile. Ora lo abbiamo reso ancora migliore. MIGLIORE IN OGNI PARTICOLARE, IMBATTIBILE

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC Riferimento al linguaggio di programmazione STANDARD ISO 6983 con integrazioni specifiche per il Controllo FANUC M21. RG - Settembre 2008

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Sommario Premessa Movimentazione Installazione Manutenzione Avvertenze 2 Premessa 3

Dettagli

Richiesta ai Clienti

Richiesta ai Clienti Richiesta ai Clienti Tutte le riparazioni eseguite su questo orologio, escludendo le riparazioni riguardanti il cinturino, devono essere effettuate dalla CITIZEN. Quando si desidera avere il vostro orologio

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione «Ispezione tecnica: l analisi degli impianti aeraulici» Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione Cillichemie Italiana Dott. Marco D Ambrosio

Dettagli

PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA. Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione

PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA. Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione PROTOCOLLO DI BIOSICUREZZA Sperma Scarti Morti Disinfezioni Personale Aghi e strumentario Derattizzazione Disinfezione Il ricorso a disinfettanti e disinfestanti, se unito ad altre misure tese a minimizzare

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Guida agli Oblo e Osteriggi

Guida agli Oblo e Osteriggi Guida agli Oblo e Osteriggi www.lewmar.com Introduzione L installazione o la sostituzione di un boccaporto o oblò può rivelarsi una procedura semplice e gratificante. Seguendo queste chiare istruzioni,

Dettagli

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli.

Tecnica chirurgica. Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Tecnica chirurgica Cappello di chiusura per TEN. Per la stabilizzazione assiale e la protezione contemporanea dei tessuti molli. Sommario Indicazioni e controindicazioni 3 Impianti 4 Strumenti 4 Piano

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI A) Vite di regolazione del minimo. B) Getto MAX C) Getto MIN D) Vite corta coperchio camera del galleggiante E) Vite lunga coperchio camera del galleggiante

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com TIP-ON per TANDEMBOX Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia www.blum.com 2 Apertura facile basta un leggero tocco Nel moderno design del mobile, i frontali

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C.

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. 1 MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. Marino prof. Mazzoni Evoluzione delle macchine utensili Quantità di pezzi 10 10 10 10 6 5 4 3 10 2 1 2 1-MACCHINE SPECIALIZZATE 2-MACCHINE TRANSFERT 3-SISTEMI FLESSIBILI

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

Il gelato artigianale proprio come lo vuoi tu. E tanto altro ancora...

Il gelato artigianale proprio come lo vuoi tu. E tanto altro ancora... Impianti Carpigiani per Artigianale a Norme HACCP Tutte le macchine Carpigiani sono progettate e realizzate per rispettare appieno le norme internazionali di sicurezza ed igiene. Il Gelatiere professionista

Dettagli

Lo stile dà ordine al movimento

Lo stile dà ordine al movimento Le caratteristiche tecniche riportate possono essere oggetto di eventuali modifiche senza preavviso nell ambito di un costante aggiornamento tecnologico. 02/2015 CELIIT151S00 Stabilimento / Plant Via Bicocca,

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

PROGETTO PAIKULI - IRAQ

PROGETTO PAIKULI - IRAQ Dario Federico Marletto PROGETTO PAIKULI - IRAQ RAPPORTO TECNICO SUI LAVORI PER IL CORSO DI FORMAZIONE PRESSO LA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI OSTIA ANTICA Intervento sul mosaico pavimentale del Cortile

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

U500. Il nuovo standard dei sensori ad ultrasuoni

U500. Il nuovo standard dei sensori ad ultrasuoni U500 Il nuovo standard dei sensori ad ultrasuoni Flessibilità come ragione di successo Un design due tecnologie Si allarga la famiglia dei prodotti NextGen: Baumer lancia infatti l U500, la versione ad

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

Chirurgia sinusale. Universal Implant Expander dritti 24 Universal Implant Expander angolati 25 Splitter set 26 Martelletti chirurgici 27

Chirurgia sinusale. Universal Implant Expander dritti 24 Universal Implant Expander angolati 25 Splitter set 26 Martelletti chirurgici 27 Osteosintesi Micropins per fissaggio membrane 6 Strumentario Micropins 7 Griglie e membrane in titanio 8 Sistemi di fissaggio 9 Microviti in titanio 10 Microplacche da osteosintesi Ø 1,5 11 Pinze per lavorazione

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

Irradiatori Ceramici ad Infrarossi

Irradiatori Ceramici ad Infrarossi Irradiatori Ceramici ad Infrarossi Caratteristiche e Vantaggi Temperature superficiali fino a 750 C. La lunghezza d'onda degli infrarossi, a banda medio-ampia, fornisce un riscaldamento irradiato uniformemente

Dettagli

Catalogo. Ugelli ad alta pressione

Catalogo. Ugelli ad alta pressione Catalogo ad alta pressione 1 Catalogo ad alta pressione Rappresentanza delle ditte per la Repubblica Ceca: USBDÜSEN www.ibos.cz 2 3 BAGGER - MAX lung./larg. /mm/ 1012 G 1 1/4 400-800 800-2500 76 x 33 49

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Technical Bulletin. Vertise Flow. Compositi / Vertise Flow. Your practice is our inspiration. L evoluzione della Tecnologia Adesiva

Technical Bulletin. Vertise Flow. Compositi / Vertise Flow. Your practice is our inspiration. L evoluzione della Tecnologia Adesiva Bullettin_Vertise_ITA 2.3.21 6:55 Pagina 1 Compositi / Vertise Technical Bulletin L evoluzione della Tecnologia Adesiva 195s Buonocore scopre che è possible ottenere con successo l adesione sullo smalto

Dettagli

Saldatura ad arco Generalità

Saldatura ad arco Generalità Saldatura ad arco Saldatura ad arco Generalità Marchio CE: il passaporto qualità, conformità, sicurezza degli utenti 2 direttive europee Direttiva 89/336/CEE del 03 maggio 1989 applicabile dall 01/01/96.

Dettagli

IIl lavaggio industriale è una fase del

IIl lavaggio industriale è una fase del VETRINA brevetto depositato in data 23/11/89. La SAT era una macchina particolarmente innovativa: alle estremità di una raggiera, dei pallet fungevano da porta pezzi; ruotava la raggiera e ruotavano i

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Raschiatori NBR/FPM DAS, DP6, DP, DP, DRS, DWR Guarnizioni a labbro NBR/FPM /, /M, /M, M, H, C Bonded seal NBR-metallo Guarnizioni a pacco in goa-tela TO, TG, TEO Guarnizioni per pistoni in poliuretano,

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Cos è l acciaio inossidabile? Fe Cr > 10,5% C < 1,2%

Cos è l acciaio inossidabile? Fe Cr > 10,5% C < 1,2% Cr > 10,5% C < 1,2% Cos è l acciaio inossidabile? Lega ferrosa con contenuti di cromo 10,5% e di carbonio 1,2% necessari per costituire, a contatto dell ossigeno dell aria o dell acqua, uno strato superficiale

Dettagli

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio Valvole di controllo per ogni tipo di servizio v a l v o l e d i c o n t r o l l o Valvole di controllo per ogni tipo di servizio Spirax Sarco è in grado di fornire una gamma completa di valvole di controllo

Dettagli

DALLA TEORIA ALLA PRATICA

DALLA TEORIA ALLA PRATICA DALLA TEORIA ALLA PRATICA Comunicare a distanza: il telefono a filo La prima esperienza di telecomunicazione (dal greco tele = distante) si realizza con due piccoli contenitori di plastica, cartone o metallo,

Dettagli

CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE

CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE ASO S. Croce e Carle di Cuneo C.I.O. COMITATO INFEZIONI OSPEDALIERE DOCUMENTO DESCRITTIVO TITOLO CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE Data di emissione: 20 aprile 2004 revisione n

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli