PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI AUTOTRASPORTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI AUTOTRASPORTO"

Transcript

1 PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI AUTOTRASPORTO 1)L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è 1 l elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi 2 l Albo dove vengono iscritti coloro che hanno superato l esame per l accesso alla professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi 3 l Albo presso cui devono essere iscritte le imprese di autotrasporto di cose per conto di terzi 2) Quali sanzioni e con quale gradualità le stesse vengono comminate alle ditte iscritte all Albo degli autotrasportatori? 1 ammonimento, sospensione, censura, cancellazione, radiazione 2 ammonimento, censura, diffida, sospensione, cancellazione 3 ammonimento, censura, sospensione, radiazione 3) La sussistenza della capacità finanziaria per un impresa di autotrasporto di cose per conto di terzi può essere comprovata tramite polizza fideiussoria anche di istituti bancari in misura non inferiore a 1 euro 9.000,00 per imprese monoveicolari 2 euro ,00 3 euro ,00 4) Le tariffe obbligatorie a forcella 1 sono state superate 2 è stato istituito un nuovo sistema tariffario 3 sono state modificate 5) L iscrizione all Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è una condizione indispensabile 1 per tutte le imprese che intendono acquistare veicoli da adibire al trasporto merci 2 solo per le imprese che intendono esercitare quale attività complementare all attività principale svolta l autotrasporto 3 per tutte le imprese che intendono esercitare l autotrasporto di cose per conto di terzi 6) Le imprese che intendono esercitare l autotrasporto per conto di terzi solo con veicoli attrezzati per il trasporto di rifiuti solidi urbani di massa complessiva maggiore di 1,5 t ai fini dell accesso alla professione, sono soggette 1 non hanno l obbligo di iscrizione svolgendo un servizio di pubblica utilità 2 all iscrizione all Albo degli autotrasportatori con la dimostrazione del requisito della sola Onorabilità 1

2 3 all iscrizione all Albo degli autotrasportatori con la dimostrazione di essere in possesso deirequisiti della capacità finanziaria, capacità professionale e dell onorabilità 7) Le comunicazioni all Albo degli autotrasportatori circa le eventuali variazioni devono pervenire entro 1 l'immediata cancellazione dall'albo degli autotrasportatori 2 3 giorni se la variazione riguarda i requisiti dell'onorabilità, della capacità finanziaria o dell'idoneità professionale 3 6 mesi dalla data della variazione 8) Le imprese iscritte all Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi ogni anno sono tenute a versare 1 una quota d iscrizione, il cui importo è stabilito annualmente 2 una tassa di Concessione Governativa per mantenere l iscrizione 3 un diritto in base al capitale dell impresa, per far fronte ai costi di gestione dell Albo degli autotrasportatori 9) Ai fini dell iscrizione all Albo degli autotrasportatori di una società di capitali i soci della stessa società 1 non sono tenuti a nessun adempimento 2 devono dimostrare di possedere l'onorabilità 3 devono possedere i requisiti professionali 10) Le imprese che esercitano l autotrasporto conto terzi con autobetoniere, relativamente all'iscrizione all Albo degli autotrasportatori 1 devono iscriversi ma non devono dimostrare il requisito della capacità professionale e della capacità finanziaria 2 sono esentate 3 devono iscriversi ma devono possedere gli stessi requisiti richiesti alla imprese d autotrasporto che esercitano con veicoli di massa maggiore di 1,5 t 11) La ditta individuale cancellata dall Albo degli autotrasportatori perché dichiarata fallita può riscriversi all Albo degli autotrasportatori 1 non può più iscriversi 2 solo dopo che sia divenuto definitivo il decreto di chiusura del fallimento 3 non è previsto che un impresa fallita sia cancellata dall Albo degli autotrasportatori per Fallimento 12) A partire dal 4 dicembre l'attività di autotrasporto di cose per conto di terzi potrà essere svolta senza iscrizione all'albo degli autotrasportatori 2 dovranno essere recepite nell'ordinamento nazionale le disposizioni contenute nel regolamento n. 1071/2009/CE 3 l'attuale disciplina dell'accesso alla professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi sarà modificata a causa dell'entrata in vigore del regolamento n. 1071/2009/CE 13) L impresa viene cancellata dall Albo degli autotrasportatori 1 in caso di cessazione dell attività 2 dopo essere stata oggetto per due volte della sanzione disciplinare dell'ammonimento 3 dopo essere stata oggetto per due volte della sanzione disciplinare della censura 2

3 14) La perdita del requisito dell onorabilità comporta 1 una sanzione disciplinare 2 non ha alcuna rilevanza 3 una rilevate sanzione pecuniaria se la perdita del requisito non viene comunicata, entro tre giorni alla Provincia 15) La perdita del requisito della capacità professionale comporta 1 la radiazione dall Albo degli autotrasportatori 2 una rilevante sanzione pecuniaria se la perdita del requisito non viene comunicata entro tre giorni alla Provincia 3 non ha alcuna rilevanza 16) Un veicolo adibito al trasporto merci per conto terzi, in ambito UE, non deve essere munito della copia conforme della licenza comunitaria qualora 1 abbia una massa complessiva non superiore alle 6 t 2 la portata utile non superi 7,5 3 abbia una massa complessiva di 7,5 t 17) La licenza comunitaria è rilasciata 1 dalla Regione 2 dall UMC competente per territorio in base alla sede dell impresa 3 dal competente Dipartimento del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 18) Nel campo dell autotrasporto internazionale, per cabotaggio s'intende 1 la possibilità che un trasportatore appartenente ad uno degli Stati membri possa attraversare liberamente, durante l esecuzione di un trasporto, un altro Paese della Comunità europea 2 la possibilità che un trasportatore appartenente ad uno degli Stati membri, possa trasportare merci dal suo ad un altro degli Stati membri della Comunità europea 3 l ammissione di vettori non residenti, ai trasporti nazionali di merci in uno Stato membro dell Unione Europea diverso da quello in cui il trasportatore è stabilito 19) La copia della licenza comunitaria certificata conforme è rilasciata 1 dalla Comunità europea 2 dall UMC territorialmente competente in base alla sede dell impresa 3 dal competente Dipartimento del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 20) Possono iscriversi all Albo degli autotrasportatori 1 anche i cittadini extra UE se richiedono la cittadinanza italiana 2 anche i cittadini extra UE se in possesso di regolare permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità 3 è previsto solo a particolari condizioni 21) Le autorizzazioni CEMT sono autorizzazioni 1 che consentono di effettuare trasporti in tutta la Comunità europea 2 rilasciate dalla Comunità europea 3che consentono di effettuare trasporti nell ambito dei Paesi della Conferenza europea dei Ministri dei Trasporti 22) La licenza di trasporto merci in conto proprio è soggetta a verifiche periodiche 1 ogni quinquennio 3

4 2 no 3 ogni triennio 23) La licenza di trasporto di cose in conto proprio effettuato con veicoli di portata superiore a 3 t può essere rilasciata 1 solo a ditte che abbiano già pagato le imposte per almeno un anno 2 solo a chi abbia autisti dipendenti 3 anche a ditte di nuova costituzione ma con validità temporale di 18 mesi 24) La revoca della licenza di trasporto in conto proprio è disposta 1 per il venire meno delle condizioni in base alle quali è stata rilasciata 2 per ripetute violazione alle norme sul sovraccarico 3 in caso di trasporto abusivo 25) Relativamente alla disciplina amministrativa sull autotrasporto, i mezzi d opera 1 sono esenti solo se eccedenti le masse legali 2 sono sempre esenti 3 sono esenti qualora siano targati con targa civile (Vigili del Fuoco, Corpo Forestale ecc.) 26) Con un veicolo munito della licenza in conto proprio possono essere trasportate cose 1 di qualsiasi natura e proprietà 2 inerenti il ciclo produttivo dell azienda 3 esclusivamente di proprietà del titolare della licenza 27) Una licenza al trasporto di cose in conto proprio per portata superiore a 3 t rilasciata ad un impresa di nuova costituzione è valida 118 mesi 2 non scade mai 31 anno 28) Avverso le decisioni della Provincia in materia di licenze al trasporto di cose in conto proprio 1 è ammesso ricorso al TAR (tribunale amministrativo regionale) 2 non è ammesso ricorso trattandosi di provvedimenti definitivi 3 è ammesso ricorso al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti mediante ricorso gerarchico 29) Comporta sanzione disciplinare da parte dell'albo degli autotrasportatori 1 far condurre i propri veicoli da autisti stranieri 2 utilizzare per l esercizio dell attività di autotrasporto autorizzazioni scadute di validità 3 l'accertamento di violazioni delle clausole dei contratti di lavoro 30) Nei casi di cessione d'azienda può essere trasferita anche la licenza comunitaria 1 sempre 2 mai 3 solo a determinate condizioni 31) Sono esenti dall obbligo della dimostrazione del requisito della capacità professionale e finanziaria le imprese che esercitano l autotrasporto di cose per conto terzi 1 che esercitano l'attività con veicoli aventi massa complessiva fino a 3,5 t 2 che effettuano solamente trasporti internazionali 3 autorizzate prima dell

5 32) Per l iscrizione nell Albo degli autotrasportatori sono esentate dalla dimostrazione del requisito della onorabilità le imprese 1 già autorizzate alla data del 31/12/ che nell esercizio dell attività utilizzano veicoli di massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 t 3 che esercitano l attività di autotrasporto di cose per conto terzi con autoveicoli che le esentano anche dal possesso dei requisiti di capacità professionale e finanziaria 33) Si riacquista il requisito dell onorabilità perso per violazioni dell art. 167, c. 10 CDS, (sovraccarico) 1 a seguito del provvedimento di riabilitazione 2 dopo sei mesi dalla data del provvedimento che ne ha determinato la perdita 3 dopo un anno dalla data del provvedimento che ne ha determinato la perdita 34) Il trasporto "paesi terzi" negli accordi bilaterali 1 è consentito se il trasporto viene svolto nella forma del trasporto "triangolare" 2 è consentito 3 è vietato 35) Il trasporto di cose diverse da quelle indicate sulla licenza comporta 1 una sanzione amministrativa pecuniaria 2 la confisca del veicolo 3 il ritiro della patente 36) Sono esenti dalla disciplina sull autotrasporto merci gli autocarri aventi 1 una portata non superiore a 3,5 t 2 una tara inferiore a 6 t 3 una massa complessiva non superiore a 6 t adibiti ad uso proprio 37) La locazione di veicoli fra imprese di trasporto per conto terzi 1 è ammessa purché entrambe le imprese abbiano titolo ad esercitare l attività d autotrasporto in modo regolare 2 è ammessa purché entrambe le imprese siano iscritte all Albo degli autotrasportatori e l impresa che concede il veicolo in locazione, sia titolare di autorizzazione 3 non è ammessa 38) Un impresa titolare di autorizzazione al trasporto internazionale di merci su strada può trasferirla ad altra impresa 1 in nessun caso 2 solo se l azienda cessionaria è stabilita nello stesso paese dell impresa cedente 3 per cessione d azienda 39) L iscritto all Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi per esercitare l autotrasporto internazionale deve 1 dimostrare una maggiore capacità finanziaria 2 avere alle proprie dipendenze un dirigente che abbia la cittadinanza dello stesso Paese con il quale intende avere relazioni di trasporto 3 avere alle proprie dipendenze un preposto che ha superato l esame per il conseguimento dell idoneità professionale anche in ambito internazionale 5

6 40) Chi, nelle imprese che devono dimostrare la capacità professionale per l iscrizione all Albo degli autotrasportatori, deve possedere tale requisito? 1 tutti i soci 2 solo il Direttore 3 solo il titolare dell impresa o colui che è stato designato a dirigere in maniera permanente ed effettiva l attività di trasporto dell impresa Direttore 41) L esercizio abusivo dell autotrasporto comporta 1 sanzioni disciplinari 2 sanzioni penali 3 sanzioni amministrative pecuniarie molto elevate 42) Quali sono le funzioni della commissione per le licenze di trasporti in conto proprio? 1 Rilasciare le licenze al trasporto di cose in conto proprio 2 Decidere sulle domande di trasporto di cose in conto proprio 3 Esprimere pareri sulle domande di licenza al trasporto di cose in conto proprio 43) In quali sanzioni incorrono le imprese che non effettuano le prescritte comunicazioni all'albo degli autotrasportatori? 1 Solo sanzioni disciplinari 2 Sanzioni disciplinari e sanzioni amministrative pecuniarie 3 Solo sanzioni amministrative pecuniarie 44) Il trasporto di merci per conto di terzi oltre i confini nazionali è da considerarsi : 1 Trasporto internazionale, sempre 2 Trasporto internazionale, solo se per il trasporto delle merci in uno degli Stati membri della Comunità Europea è necessario attraversare uno stato non appartenente alla Comunità Europea 3 Trasporto internazionale, solo se la merce deve essere trasportata al di fuori degli Stati membri della Comunità Europea 45) Quale è la durata della licenza comunitaria? 1 1 anno 2 9 anni 3 5 anni 46) Avverso i provvedimenti adottati dalla Provincia in materia di radiazioni, sospensioni, cancellazioni dall Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi l interessato può ricorrere 1 al Tribunale Civile 2 al tribunale amministrativo regionale (TAR) 3 al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 47) Nei trasporti internazionali attraverso l'austria, quali veicoli, tra quelli di seguito indicati sono esenti dal "pagamento" di ecopunti : 1 Quelli aventi un'autorizzazione CEMT 2 Quelli aventi un'autorizzazione CEMT senza alcuna limitazione 3 Quelli di massa complessiva superiore ad 11,5 tonnellate 48) I veicoli dello Stato, Regioni, Comuni, Province sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto : 1 Solo se muniti di specifiche targhe 6

7 2 Quando sono destinati a soddisfare esigenze interne di tali Enti 3 Quando effettuano trasporti in conto proprio 49) Nelle imprese individuali che intendono iscriversi all'albo degli autotrasportatori, esercitando l'attività con veicoli di massa complessiva superiore a 1,5 t, può possedere il requisito dell'idoneità professionale 1 solo il Direttore 2 un libero professionista esterno all'impresa 3 il titolare dell impresa 50) I cittadini extracomunitari possono iscriversi all'albo degli autotrasportatori? 1 Solo se richiedono la cittadinanza italiana 2 Solo se intendono trasportare le merci nei Paesi della Comunità Europea 3 Solo se stabiliscono in Italia la residenza con regolare permesso di soggiorno 51) I veicoli adibiti al trasporto merci in conto proprio devono essere contrassegnati come segue: 1 da una diagonale di colore bianco 2 da una diagonale di colore azzurro 3 da una diagonale di colore rosso 52) la carta di qualificazione del conducente: 1 sostituisce il KB, il KD ed il KC 2 sostituisce l'attestato di capacità professionale per il trasporto di merci su strada per c/terzi di cui al Dlgs n. 395/ sostituisce il KD ed il KC ma non il KB 53) Il trasporto di cose proprie diverse da quelle indicate sulla licenza ottenuta cosa comporta? 1 l'immediata revoca della licenza 2 il riesame di tutti i requisiti di legge da parte della commissione 3 l'applicazione delle sanzioni previste per i trasporti abusivi 54) In generale il CFP (certificato di formazione professionale) ADR per il conducente 1 viene rilasciato dagli UMC (ufficio motorizzazione civile) ed ha validità di cinque anni 2 viene rilasciato dalle Regioni ed ha validità 3 anni dalla data del rilascio 3 viene rinnovato automaticamente in base alla attività svolta negli ultimi 5 anni 55) In ambito CEMT, fatto salvo l'effetto delle riserve, sono liberalizzati 1 i trasporti di prodotti alimentari deperibili 2 i trasporti di veicoli danneggiati o da riparare e il movimento dei veicoli destinati alla riparazione 3 il trasporto di prodotti della pesca freschi 56) La quota annuale del versamento del contributo di iscrizione all'albo autotrasportatori è 1 fissa 2 variabile in relazione al reddito d'impresa 3 fissa più una quota variabile in relazione alla dimensione numerica del parco veicolare dell'impresa 57) Cosa comporta la cessazione dell'attività dell'impresa di autotrasporto di cose conto terzi? 7

8 1 una sanzione disciplinare 2 la cancellazione dell'impresa dall'albo degli Autotrasportatori 3 l'obbligo di riprendere l'attività, previa diffida del Comitato Provinciale 58) Non sono soggetti alle norme sulla disciplina dell'autotrasporto di cose i trasporti su strada effettuati con 1 autoarticolati 2 autopompa 3 autotreni 59) Ai fini dell'iscrizione all'albo degli autotrasportatori, quali sanzioni comportano reiterate gravi violazioni? 1 la sanzione disciplinare della radiazione 2 la cancellazione 3 la sospensione 60) L'iscrizione all'albo dell'autotrasporto di cose per conto terzi e' sospesa fino a 2 anni quando 1 l'impresa non abbia osservato le tariffe di trasporto 2 l'impresa sia priva di persona preposto alla direzione dell'attività 3 l'attività dell'impresa sia stata interrotta per qualsiasi causa 61) La tenuta dell Albo provinciale degli autotrasportatori è demandata 1 ad un ufficio dell amministrazione provinciale che collabora con un apposita commissione 2 all UMC 3 alla commissione provinciale per la tenuta dell Albo degli autotrasportatori 62) Indicare il significato dell'iscrizione al registro TIR 1 l'iscrizione consente di ottenere i carnet TIR per il passaggio senza controlli tassativi ai punti doganali intermedi degli stati di attraversamento 2 l'iscrizione consente di effettuare trasporti in tutti i paesi, sia CEE che extra CEE, senza le necessarie autorizzazioni l'iscrizione consente all'impresa di essere associata all'associazione 3 l'iscrizione consente all'impresa di essere associata all'associazione dei trasportatori internazionali usufruendo di assistenza in ogni paese CEE 22 63) Il trasporto di merci per conto terzi deve intendersi come 1 un'attività imprenditoriale finalizzata alla prestazione del trasporto di merci dietro un determinato corrispettivo 2 un'attività complementare effettuata con veicoli non propri per merci proprie 3 un'attività imprenditoriale finalizzata al trasporto di merci proprie 64) Cosa sono le autorizzazioni CEMT? 1 autorizzazioni che consentono di effettuare trasporti nell'ambito dei Paesi della Conferenza europea dei Ministri dei Trasporti 2 autorizzazioni rilasciate dalla Comunità Europea 3 autorizzazioni che consentono di effettuare trasporti in tutta la Comunità Europea 65) Il trasporto di cose proprie con i veicoli usati per l'autotrasporto di merci per conto di terzi: 1 non è mai possibile 8

9 2è possibile occasionalmente se si tratta di cose dell'autotrasportatore per suo uso esclusivo, in alcun modo connesso ad altra attività imprenditoriale e previa redazione di apposito documento di trasporto occasionale di cose proprie 3 è possibile sempre, senza la necessità di particolari formalità 66) I veicoli adibiti al trasporto merci in conto terzi devono essere contrassegnati come segue: 1 da una diagonale di colore rosso 2 da una diagonale di colore bianco 3 da una banda diagonale di colore azzurro 67) I trasporti attraverso l'austria sono regolamentati da: 1 i regolamenti UE: il regime speciale è infatti terminato il principalmente da accordi CEMT 3 normativa di settore austriaca 68) Qual è la differenza tra trasporto di cose in conto proprio e trasporto merci in conto terzi? 1 Il trasporto in conto proprio consiste nella possibilità di trasportare qualsiasi tipo di merce, mentre il trasporto in conto terzi consente esclusivamente il trasporto delle merci indicate sull'autorizzazione 2 Il trasporto in conto terzi è un servizio reso dietro richiesta del committente il quale ordina il trasporto di determinate cose ad un destinatario, mentre il conto proprio è il trasporto eseguito per beni di proprietà o in disponibilità all'azienda 3 Il trasporto in conto proprio si ha quando la merce è presa in comodato e il servizio di trasporto risulta l'attività principale dell'impresa, il trasporto in conto terzi si ha quando le merci vengono prima comprate e poi vendute dal vettore 69) All esame per l accesso alla professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi si può accedere 1 dimostrando di essere stato autista alle dipendenze di un impresa di autotrasporto per almeno 5 anni 2 con il solo diploma di laurea 3 con qualsiasi diploma di scuola media superiore 70) Quale documento occorre per effettuare trasporti all'interno dell'unione Europea? 1 la licenza comunitaria 2 una autorizzazione 3 una autorizzazione bilaterale 71) Indicare la massa complessiva a pieno carico di un mezzo d opera isolato a 2, 3 e 4 assi 1 20 t, 33 t, 40 t 2 22 t, 32 t, 44 t 3 18 t, 25 t, 32 t 72) La massa complessiva a pieno carico di un mezzo d opera a 2 assi non può eccedere 1 20 t 2 22 t 3 18 t 73) Il veicolo mezzo d opera è un veicolo che 9

10 1 eccede i limiti di massa previsti dal C.d.S. 2 eccede i limiti dimensionali previsti dal C.d.S. 3 eccede i limiti dimensionali e di massa previsti dal C.d.S. 74) Un autoarticolato mezzo d opera autobetoniera non può eccedere la massa massima di 1 54 t se ha 5 o più assi 2 58 t qualunque sia il numero di assi 3 56 t se ha 5 o più assi 75) Il trasporto di carichi sporgenti posteriormente è considerato trasporto in condizioni di eccezionalità 1 se trattasi di un carico indivisibile che sporge posteriormente più di 3/10 della lunghezza del veicolo 2 se sporge posteriormente entro i 3/10 della lunghezza del veicolo 3 se non adeguatamente segnalato 76) Sono veicoli eccezionali 1 gli autoarticolati betoniere a 6 assi 2 i veicoli che per specifiche esigenze funzionali superano i limiti massimi di sagoma stabiliti dal C.d.S. 3 i veicoli che trasportano blocchi di pietra 77) A norma del C.d.S. sono considerati veicoli 1 solo quelli con 4 o più ruote 2 anche le biciclette per bambini 3 anche i rimorchi agricoli 78) I rimorchi per trasporti di persone sono 1 solo quelli con almeno 2 assi e i semirimorchi 2 solo quelli di massa complessiva superiore a 3,5 t 3 le caravans 79) Ai sensi dell art. 10 del C.d.S. è considerato trasporto in condizioni di eccezionalità 1 quello effettuato con veicoli il cui carico indivisibile sporge anteriormente oltre la sagoma del veicolo 2 quello effettuato con veicoli il cui carico sporge posteriormente, oltre il limite del piano di carico, di più di 50 cm. 3 il trasporto di pallets in numero tale che si supera di oltre il 20% la massa complessiva del veicolo 80) Nell autotrasporto di cose per conto di terzi, quale rimedio hanno coloro che vengono cancellati dall Albo degli autotrasportatori 1 ricorrere al Comitato centrale 2 ricorrere al TAR 3 fare ricorso al Prefetto 81) La punzonatura del numero di telaio assegnato d ufficio dal D.T.T. ha luogo nel caso 1 il numero originale non sia conforme alle direttive comunitarie 2 di sostituzione del telaio, consegnando il frammento con il numero originario 3 il numero di telaio sia contraffatto 82) La dichiarazione di fallimento comporta 10

11 1 la perdita di uno dei requisiti richiesti per l iscrizione all Albo degli autotrasportatori 2 non comporta nulla 3 la sospensione dall Albo degli autotrasportatori 83) Che cos è l omologazione dei veicoli? 1 atto in base al quale un tipo di veicolo prodotto in serie, a seguito di accertamenti tecnici effettuati su prototipi, è riconosciuto conforme alle prescrizioni tecniche previste dalla Legge 2 operazione in base alla quale un veicolo è giudicato conforme alle prescrizioni di Legge 3 operazione tecnico-amministrativa definita anche collaudo in unico esemplare 84) I veicoli che hanno subìto modifiche delle caratteristiche costruttive e funzionali 1 sono soggetti all accertamento tecnico del D.T.T. dopo la modifica, ma prima dell immissione in circolazione 2 vengono controllati in occasione della prima visita di revisione 3 possono essere immatricolati senza alcuna particolare formalità 85) Un impresa titolare di licenza per trasporto di cose in conto proprio può eseguire trasporti con veicoli in disponibilità purché 1 in proprietà 2 in comodato 3 in leasing a condizione che la quota già versata alla società di leasing risulti superiore al 50% del totale 86) Il contratto di trasporto merci su strada deve essere stipulato 1 solo in forma orale 2 secondo la forma concordata tra le parti 3 obbligatoriamente in forma scritta 87) Un veicolo che, per esigenze funzionali, a causa del tipo di carico supera i limiti stabiliti dall art. 61 del C.d.S. 1 non può essere ammesso alla circolazione 2 può circolare come trasporto eccezionale 3 può circolare senza alcuna limitazione 88) Indicare la lunghezza e la larghezza massima di un autoveicolo, esclusi gli autobus 1 lunghezza 12 m, larghezza 2,55 m. 2 lunghezza 12 m, larghezza 2,40 m. 3 lunghezza 10 m, larghezza 2,55 m. 89) Qual è la larghezza massima dei veicoli per trasporto di merci deperibili in regime di temperatura controllata (ATP)? 1 2 m. 2 2,60 m. 3 2,50 m. 90) Cosa si intende per autocarro? 1 veicolo destinato esclusivamente al traino di rimorchi o semirimorchi per il trasporto di cose 2 autoveicolo destinato al trasporto di cose avente una massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t 3 autoveicolo destinato al trasporto di cose e delle persone addette all uso o al trasporto delle cose stesse 11

12 91) I seguenti veicoli sono classificati quali veicoli ad uso specifici 1 autofurgoni carrozzati per trasporto di detenuti 2 veicoli con carrozzerie destinate al trasporto di persone in particolari condizioni e distinte da una particolare attrezzatura idonea a tale scopo 3 autocaravan 92) I seguenti veicoli sono classificati quali veicoli ad uso speciale 1 autoinnaffiatrici, autoambulanze, autopompe 2 cisterne per il trasporto di liquidi 3 veicoli con furgone isotermico in regime ATP 93) L autocaravan è un veicolo attrezzato permanentemente 1 per il trasporto di cose 2 per il trasporto di persone 3 per l alloggio e il trasporto di persone 94) Il ricorso avverso le decisioni della Provincia riguardanti le imprese iscritte all Albo degli autotrasportatori 1 sospende l efficacia di tali decisioni a richiesta dell interessato 2 non sospende l efficacia delle decisioni della Provincia 3 sospende l efficacia delle decisioni a seguito di pronuncia del Giudice di pace 95) I veicoli appartenenti alla categoria internazionale N sono adibiti al trasporto di 1 persone 2 merci 3 persone in determinate condizioni 96) Gli organismi per l Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi sono articolati in 1 Comitato interministeriale per l Albo, Comitato europeo, Comitato nazionale 2 Comitato centrale e Comitati provinciali 3 Albo nazionale, Albi regionali, Albi provinciali 97) La categoria internazionale M1 a quali veicoli corrisponde? 1 autocarri fino a 3,5 t di massa complessiva 2 autovetture 3 rimorchi con massa complessiva non superiore a 0,75 t 98) La categoria internazionale O1 a quali veicoli corrisponde? 1 veicoli destinati al trasporto di merci aventi 3,5 t di massa massima 2 rimorchi con massa massima non superiore a 10 t 3 rimorchi con massa complessiva non superiore a 0,75 t 99) La categoria internazionale N1 a quali veicoli corrisponde? 1 veicoli destinati al trasporto di merci aventi massa massima non superiore a 3,5 t 2 veicoli destinati al trasporto di persone aventi al massimo 8 posti a sedere oltre al sedile del conducente 3 rimorchi con massa complessiva non superiore a 0,75 t 100) Cos è un autotreno? 12

13 1 un veicolo con una speciale carrozzeria ed attrezzato permanentemente per essere adibito al trasporto ed all alloggio di 7 persone al massimo, compreso il conducente 2 un complesso di veicoli costituito da un trattore e da un semirimorchio 3 un complesso di veicoli costituito da 2 unità distinte, agganciate, delle quali una è motrice 101) Avverso il diniego o la revoca della licenza di trasporto conto proprio è possibile ricorrere 1 al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 2 al Capo dello Stato mediante ricorso straordinario 3 al Comitato centrale 102) Per la concessione della licenza per il trasporto di cose in conto proprio con veicoli la cui portata è superiore a kg è previsto il parere 1 del Comitato provinciale dell Albo degli autotrasportatori 2 della commissione provinciale per la tenuta dell Albo degli autotrasportatori 3 di una apposita commissione 103) Le imprese iscritte all'albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi, per esercitare l'attività devono dimostrare 1 di aver acquisito, per cessione d azienda, altra impresa d autotrasporto iscritta all Albo degli autotrasportatori che cessi l attività 2 di essere iscritte nei ruoli delle imposte sui redditi delle persone fisiche o giuridiche relativamente al reddito d impresa 3 di non aver riportato, con sentenza definitiva, una o più condanne, per reato non colposo, a pena detentiva complessivamente superiore a due anni 104) Ai fini dell iscrizione all Albo degli autotrasportatori 1 l'iscrizione è esente da qualsiasi tassa 2 la tassa di concessione governativa dipende dalla tipologia di veicoli in uso all impresa 3 coloro che richiedono ed ottengono l'iscrizione devono corrispondere una tassa di concessione governativa 105) Si riacquista il requisito dell onorabilità perso per violazioni dell art. 167, c. 10 CDS, (sovraccarico) 1 a seguito del provvedimento di riabilitazione 2 dopo sei mesi dalla data del provvedimento che ne ha determinato la perdita 3 dopo un anno dalla data del provvedimento che ne ha determinato la perdita 106) Nei trasporti internazionali attraverso l'austria, quali veicoli, tra quelli di seguito indicati sono esenti dal "pagamento" di ecopunti : 1 Quelli aventi un'autorizzazione CEMT 2 Quelli aventi un'autorizzazione CEMT senza alcuna limitazione 3 Quelli di massa complessiva superiore ad 11,5 tonnellate 107) Le imprese che intendono esercitare l autotrasporto per conto di terzi solo con veicoli permanentemente attrezzati con cisterna liquami o spurgo pozzi neri, di massa complessiva maggiore di 1,5 t, ai fini dell accesso alla professione, sono soggette 1 all iscrizione all Albo degli autotrasportatori con la dimostrazione di essere in possesso dei requisiti della capacità finanziaria, idoneità professionale e dell onorabilità 2 all iscrizione all Albo degli autotrasportatori con la dimostrazione del requisito della sola Onorabilità 13

14 3 sono esentate dalla normativa sull accesso alla professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi, in quanto svolgono un servizio di pubblica utilità 108) I veicoli dello Stato, Regioni, Comuni, Province sono esenti dalla disciplina dell'autotrasporto : 1 Solo se muniti di specifiche targhe 2 Quando sono destinati a soddisfare esigenze interne di tali Enti 3 Quando effettuano trasporti in conto proprio 109) L idoneità professionale di autotrasportatore si ottiene 1 con un anzianità di almeno cinque anni come autista di una ditta di trasporto di merci per conto di terzi 2 dimostrando di aver svolto la mansione di preposto alla direzione dell attività di trasporto, per almeno cinque anni, in un impresa di autotrasporto di cose per conto di terzi 3 superando un esame presso una commissione istituita dalla Provincia 110) Per l iscrizione all Albo degli autotrasportatori conto terzi, è possibile dimostrare il requisito della capacità finanziaria mediante 1 polizza assicurativa 2 fideiussione bancaria 3 documenti che dimostrino gli attivi dell impresa, le proprietà immobiliari, i pagamenti iniziali dei veicoli, impianti, attrezzature ed installazioni 111) Le cooperative a proprietà divisa ed i consorzi regolarmente costituiti, per esercitare l attività d autotrasporto 1 è sufficiente che siano iscritte alla Camera di commercio 2 devono essere iscritte in una sezione speciale dell Albo degli autotrasportatori 3 devono essere iscritte all Albo degli autotrasportatori come tutte le altre imprese 112) Il mancato pagamento del contributo di iscrizione (quota) all Albo degli autotrasportatori comporta 1 la sospensione dall Albo degli autotrasportatori previa diffida da parte della Provincia 2 la radiazione dall Albo degli autotrasportatori 3 il provvedimento disciplinare della censura 113) In caso di decesso della persona nominata da una impresa a dirigere l attività di trasporto, detta attività 1 può essere proseguita da coloro che ne abbiano titolo anche se nessuno di questi possiede l idoneità professionale 2 non può essere proseguita se nessuno di questi possiede l idoneità professionale 3 può essere proseguita da coloro che ne abbiano titolo anche se nessuno di questi possiede l idoneità professionale per la durata massima di un anno, prorogabile per sei mesi al massimo 114) Le sanzioni previste per il trasporto abusivo si applicano 1 solo al vettore 2 solo al vettore ed al caricatore 3 al committente, al caricatore, al proprietario della merce, oltre che al vettore 115) Avverso il provvedimento di cancellazione di un impresa dall Albo degli autotrasportatori è ammesso ricorso 1 mai 14

15 2 al TAR 3 al Comitato centrale 116) Quando il conducente del veicolo viola le norme di sicurezza della circolazione stradale, sono da ritenersi corresponsabili (obbligati in concorso) con il conducente 1 dipende dal tipo di violazione 2 solo il caricatore 3 anche il vettore, il committente, il caricatore ed il proprietario delle merci trasportate 117) Si definisce trasporto di cose in conto proprio quello eseguito 1da imprese per le quali l attività di trasporto è un attività accessoria a quella economicamente prevalente, che viene effettuata con veicoli posseduti in usufrutto, nella quale le merci trasportate debbano essere elaborate, trasformate, riparate o migliorate dall impresa 2 dalle sole persone fisiche 3 dalle imprese artigiane ed agricole 118) Per l autotrasporto di cose per conto di terzi nell ambito UE il veicolo, tra l altro, deve essere munito 1 della licenza Comunitaria in fotocopia autenticata 2 della copia della licenza comunitaria certificata conforme dall UMC competente per territorio in base alla sede dell impresa 3 della copia della licenza Comunitaria vistata dall Ufficio Consolare in Italia dello Stato membro della Comunità nel quale verrà eseguito il trasporto 15

QUESITI TRASPORTO MERCI

QUESITI TRASPORTO MERCI 1 L ART. 15 DELLA LEGGE 298/74 DISCIPLINA IN MATERIA DI FUSIONI E TRASFORMAZIONI DI IMPRESE. QUALE CASO NON E PREVISTO? 1 - TRASFORMAZIONE DI IMPRESE INDIVIDUALI IN SOCIETA DI CAPITALI. 2 - CONFERIMENTO

Dettagli

Provincia di Viterbo Esame 264/91- Sessione anno 2009

Provincia di Viterbo Esame 264/91- Sessione anno 2009 Provincia di Viterbo Esame 264/91- Sessione anno 2009 Trasporto Merci Le imprese che svolgono il trasporto di cose in conto proprio, al rilascio della prima licenza sono : A Iscritte in una sezione separata

Dettagli

GRUPPO B2015 1. L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è A) l elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi B) l Albo dove vengono iscritti coloro che hanno superato

Dettagli

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI MINISTERO DELLE INRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI B0001 B0002 B0003 B0004 B0005 B0006 L Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi è 1 l elenco dei veicoli adibiti

Dettagli

GRUPPO B2013 L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è

GRUPPO B2013 L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è GRUPPO B2013 1. L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è A) l elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi B) l Albo dove vengono iscritti coloro che hanno superato

Dettagli

DISCIPLINA B TRASPORTO DI MERCI

DISCIPLINA B TRASPORTO DI MERCI REGIONE CAMPANIA COMMISSIONE D ESAME PER L ACCESSO ALL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO EX ART. 5 LEGGE 264/91 ANNO 2002 DISCIPLINA B TRASPORTO DI MERCI B01 - L Albo degli

Dettagli

Quesiti autotrasporto. ACCESSO AL MERCATO Dott. Salvatore Antonio Trombetta

Quesiti autotrasporto. ACCESSO AL MERCATO Dott. Salvatore Antonio Trombetta Quesiti autotrasporto ACCESSO AL MERCATO Dott. Salvatore Antonio Trombetta 1) Chi rilascia l'autorizzazione per circolare a un veicolo eccezionale su una strada provinciale? A) la Provincia B) l'anas C)

Dettagli

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI B0001 B0002 B0003 B0004 B0005 B0006 L Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi è 1 l elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi

Dettagli

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI L Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi è 1 l elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi 2 l Albo dove vengono iscritti coloro

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti

PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti COMMISSIONE PROVINCIALE D ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L ATTIVITÀ DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO

Dettagli

All. 5-2. Trasporto di merci Attestati L. 264 art. 5

All. 5-2. Trasporto di merci Attestati L. 264 art. 5 Trasporto di merci Attestati L. 264 art. 5 All. 5-2 1. Cosa comporta la cessazione dell'attività dell'impresa? una sanzione disciplinare la cancellazione dell'impresa dall'albo l'obbligo di riprendere

Dettagli

B - IL TRASPORTO MERCI

B - IL TRASPORTO MERCI B - IL TRASPORTO MERCI 1 - LE IMPRESE DI TRASPORTO ESTERE POSSONO ESSERE ISCRITTE ALL ALBO? A. - QUALSIASI IMPRESA ESTERA PUO ESSERE ISCRITTA ALL ALBO PURCHE ESISTA ACCORDO DI RECIPROCITA NELLO STATO DI

Dettagli

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME - SESSIONE 2007 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME - SESSIONE 2007 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI PROVINCIA DI ROMA Servizio 2 Vigilanza sulle attività di motorizzazione civile e autotrasporto Dipartimento XIV Governo della mobilità e della sicurezza stradale Viale Villa Pamphili 84 00152 ROMA - Fax:

Dettagli

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME- SESSIONE 2006 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME- SESSIONE 2006 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME- SESSIONE 2006 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI 1 - LE IMPRESE DI TRASPORTO ESTERE POSSONO ESSERE ISCRITTE ALL ALBO? A - qualsiasi impresa estera puo

Dettagli

Trasporto merci. A iscrizione all'albo degli autotrasportatori? la sospensione dall'albo previa diffida. l'immediata sospensione dall'albo

Trasporto merci. A iscrizione all'albo degli autotrasportatori? la sospensione dall'albo previa diffida. l'immediata sospensione dall'albo Pianificazione Territoriale e Trasporti Servizio mministrativo Via S. Felice n.25 40122 ologna ttestati L. 264 art. 5 1 osa comporta il mancato pagamento del contributo di l'immediata cancellazione dall'lbo

Dettagli

GRUPPO B IL TRASPORTO MERCI GRUPPO B - IL TRASPORTO MERCI -

GRUPPO B IL TRASPORTO MERCI GRUPPO B - IL TRASPORTO MERCI - GRUPPO B - IL TRASPORTO MERCI - 01 POSSONO ESSERE GESTORI DI TRASPORTI : I soci limitatamente responsabili nelle società di persone I procuratori I soggetti cui siano state espressamente conferite le relative

Dettagli

Trasporto merci. dalle Province. dai Comuni. A idoneo al rilascio di una licenza in conto proprio? contratto di affitto

Trasporto merci. dalle Province. dai Comuni. A idoneo al rilascio di una licenza in conto proprio? contratto di affitto Provincia di ologna Pianificazione Territoriale e Trasporti Servizio mministrativo Via Zamboni n.13 40126 ologna ttestati L. 264 art. 5 1 Il servizio di piazza per il trasporto di cose puo' essere dalle

Dettagli

Trasporto merci. A requisito dell'onorabilità ai fini dell'iscrizione all'albo degli autotrasportatori della stessa società?

Trasporto merci. A requisito dell'onorabilità ai fini dell'iscrizione all'albo degli autotrasportatori della stessa società? Pianificazione Territoriale e Trasporti Servizio mministrativo Via S. Felice n.25 40122 ologna ttestati L. 264 art. 5 1 I soci di una società di capitali devono possedere il si, sempre requisito dell'onorabilità

Dettagli

B - IL TRASPORTO MERCI

B - IL TRASPORTO MERCI B - IL TRASPORTO MERCI 1 - INDICARE L ESATTO GRUPPO DI ATTRIBUZIONI DEL COMITATO CENTRALE ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE IN CONTO TERZI FRA LE VARIE PREVISTE DALLA LEGGE N. 298/74. A - CURARE LA FORMAZIONE,

Dettagli

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri*

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* Premessa: le parti evidenziate in rosso non sono ancora entrate in vigore se non dopo la pubblicazione

Dettagli

Trasporto merci. no, mai. 6 anni dalla data di cessione. 9 anni dalla data di cessione. no, mai. un anno. un mese. una autorizzazione

Trasporto merci. no, mai. 6 anni dalla data di cessione. 9 anni dalla data di cessione. no, mai. un anno. un mese. una autorizzazione Provincia di ologn Pianificazione Territoriale e Traspor Servizio mministrativo Via Zamboni n.13 40126 ologna ttestati L. 264 art. 5 1 La licenza di trasporto di cose in conto proprio di portata utile

Dettagli

PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato ai Trasporti

PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato ai Trasporti PROVINCIA DI BRESCIA Assessorato ai Trasporti COMMISSIONE PROVINCIALE D ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L ATTIVITÀ DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO -

Dettagli

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008

Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 Provincia di Viterbo Esame 264/91 - Sessione anno 2008 Circolazione Stradale Il quadriciclo a motore è : A Un ciclomotore a quattro ruote adibito al trasporto di persone B Un motoveicolo adibito al trasporto

Dettagli

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ DISCIPLINA B AUTOTRASPORTO B1) Che cos'è l'albo degli Autotrasportatori : a) E' l'elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi b) E' l'elenco dove vengono iscritti coloro che hanno

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO,DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO TRASPORTI E COMUNICAZIONI

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO,DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO TRASPORTI E COMUNICAZIONI D.A. n.152/gab REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO,DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO TRASPORTI E COMUNICAZIONI * * * * Modalità e requisiti per il rilascio delle

Dettagli

Documento di sintesi della nota ministeriale sull accesso alla professione ed accesso al mercato

Documento di sintesi della nota ministeriale sull accesso alla professione ed accesso al mercato Documento di sintesi della nota ministeriale sull accesso alla professione ed accesso al mercato I ) Accesso alla professione con applicazione delle disposizioni del DL 5/2012, convertito dalla Legge 35/2012

Dettagli

Riguardo alle descritte alternative previste per l accesso al mercato, si chiarisce quanto segue:

Riguardo alle descritte alternative previste per l accesso al mercato, si chiarisce quanto segue: La nuova disciplina prevede che, a partire dalla data del 1 gennaio 2008, dette imprese, per esercitare l attività di autotrasporto di cose per conto di terzi, debbano, in alternativa: a) aver acquisito

Dettagli

La riforma dell autotrasporto per conto terzi

La riforma dell autotrasporto per conto terzi La riforma dell autotrasporto per conto terzi Milano, 11 luglio 2007, Hotel dei Cavalieri dott. Paolo Stella I decreti attuativi che completano la riforma prevista dal D.Lgs. 286/2005 Con il decreto dirigenziale

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti

PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti COMMISSIONE PROVINCIALE D ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L ATTIVITÀ DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO

Dettagli

CHIEDE. l'iscrizione all albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi di Verona.

CHIEDE. l'iscrizione all albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi di Verona. Timbro dello studio di consulenza automobilistica o dell associazione di categoria Marca da bollo 16,00 Marca da bollo 16,00 Alla Provincia di Verona Settore trasporti traffico mobilità Unità operativa

Dettagli

Esercizio della professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi

Esercizio della professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi Esercizio della professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi La Direzione Generale del Trasporto Stradale ha fornito chiarimenti sulle disposizioni per l'accesso al mercato e alla professione

Dettagli

0574/534439 417 (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi) Fax. 0574/534281 e-mail: motorizzazione@provincia.prato.it; fagostini@provincia.prato.

0574/534439 417 (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi) Fax. 0574/534281 e-mail: motorizzazione@provincia.prato.it; fagostini@provincia.prato. Amministrazione Trasparente Servizi erogati - Carta dei servizi e Standard di qualità art.32 c.1 D.Lgs.33/2013 > Iscrizione Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi > Licenze per l autotrasporto

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA D.Lgs. 14 marzo 1998, n. 84 (1). Riordino della disciplina per l'accesso alla professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi, a norma dell'articolo 7, comma 1, della L. 23 dicembre 1997, n.

Dettagli

CORSO FORMAZIONE TRASPORTO MERCI C/T CON MEZZI MASSA COMPLESSIVA da 1,5 Ton a 3,5 Ton TOTALE ORE : 74 Dal 18/10/2014 Al 13/12/2014

CORSO FORMAZIONE TRASPORTO MERCI C/T CON MEZZI MASSA COMPLESSIVA da 1,5 Ton a 3,5 Ton TOTALE ORE : 74 Dal 18/10/2014 Al 13/12/2014 Via P. Giuliani 6 1915 La Spezia- Tel. 0187.598075/76 fax 0187.598081 mail ecipa.sp@cna.it CORSO FORMAZIONE TRASPORTO MERCI C/T CON MEZZI MASSA COMPLESSIVA da 1,5 Ton a,5 Ton TOTALE ORE : 7 Dal 18/10/01

Dettagli

CITTA DI SAN DANIELE DEL FRIULI. Regolamento Comunale per l esercizio del servizio di noleggio con conducente con autobus da rimessa

CITTA DI SAN DANIELE DEL FRIULI. Regolamento Comunale per l esercizio del servizio di noleggio con conducente con autobus da rimessa CITTA DI SAN DANIELE DEL FRIULI Regolamento Comunale per l esercizio del servizio di noleggio con conducente con autobus da rimessa Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 99 del 26.10.2001 ART.

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale Domanda per il rilascio di licenza per l'autotrasporto di cose in conto proprio Alla PROVINCIA DI TRIESTE AREA AMBIENTE E MOBILITÀ U.O. Trasporti e Motorizzazione Via Giuseppe Mazzini, 14 34121 Trieste

Dettagli

www.dirittoambiente.net

www.dirittoambiente.net LE PRESCRIZIONI CHE CONDIZIONANO L EFFICACIA DELL ISCRIZIONE ALL ALBO PER LE IMPRESE DI TRASPORTO RIFIUTI: MEZZI CHE TRASPORTANO RIFIUTI PERICOLOSI E MEZZI CHE TRASPORTANO RIFIUTI E PRODOTTI ALIMENTARI

Dettagli

Via Monzambano, 10 00185 ROMA

Via Monzambano, 10 00185 ROMA Prot. n. 3756 All'ANAS SpA Via Monzambano, 10 00185 ROMA All'AISCAT SpA Via Donizetti, 10 00198 ROMA Alle Amministrazioni Regionali e Province Autonome LORO SEDI Alle Amministrazioni Provinciali LORO SEDI

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI FUSIGNANO

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI FUSIGNANO Servizio Attività Economiche Largo della Repubblica 12 48022 Lugo Tel. 0545 38541 Fax 0545 38371 I.D. 87461 sportellounico@unione.labassaromagna.it Allegato alla Determina n. 1333 del 01/12/2011 UNIONE

Dettagli

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI

ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI ALBO NAZIONALE DELLE IMPRESE CHE EFFETTUANO LA GESTIONE DEI RIFIUTI Deliberazione 27 settembre 2000, n. 4 Contenuti dell attestazione, a mezzo di perizia giurata, dell idoneità dei mezzi di trasporto di

Dettagli

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie.

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie. ENTRA IN VIGORE LA PATENTE UNICA EUROPEA (parte generale) 19 gennaio 2013: entra in vigore la patente dell Unione Europea, unica ed uguale per tutti i cittadini europei, in formato card, con la foto digitale

Dettagli

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE Circolare 21 del 3 novembre 2014 Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE 1 Premessa... 2 2 Decorrenza... 2 3 Ambito soggettivo... 3 3.1 Soggetti legittimati

Dettagli

TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO E DICHIARAZIONE DELLE COSE TRASPORTATE

TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO E DICHIARAZIONE DELLE COSE TRASPORTATE Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 30/06/2008. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione generale per la motorizzazione

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione generale per la motorizzazione MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI Direzione generale per la motorizzazione Prot. n. 4114/M368 Roma, 4 agosto 2005 OGGETTO: Procedure per l inquadramento

Dettagli

GRUPPO A LA CIRCOLAZIONE STRADALE

GRUPPO A LA CIRCOLAZIONE STRADALE 01 E CONSIDERATO TRASPORTO IN CONDIZIONI D ECCEZIONALITA : Il trasporto il cui carico indivisibile sporge posteriormente oltre la sagoma del veicolo di più di 3/10 della lunghezza del veicolo. Qualunque

Dettagli

Settore conducenti (Potere sostitutivo procedimento CAPO AREA)

Settore conducenti (Potere sostitutivo procedimento CAPO AREA) ALLEGATO ALL O.D.S. N. 10/2014 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 11 novembre 2011, n 225 e 3 marzo 2011, n 72 DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI

Dettagli

PATENTI DI GUIDA (Nota riassuntiva della normativa vigente) 1 - Patente di guida secondo il modello comunitario

PATENTI DI GUIDA (Nota riassuntiva della normativa vigente) 1 - Patente di guida secondo il modello comunitario PATENTI DI GUIDA (Nota riassuntiva della normativa vigente) 1 - Patente di guida secondo il modello comunitario Il 1 luglio 1996 è entrata in vigore la Direttiva n. 91/439/CEE del 29 luglio 1991, recepita

Dettagli

CATEGORIE delle PATENTI di GUIDA e CERTIFICATI PROFESSIONALI

CATEGORIE delle PATENTI di GUIDA e CERTIFICATI PROFESSIONALI CATEGORIE delle PATENTI di GUIDA e CERTIFICATI PROFESSIONALI A3 21 A2 18 A1 16 Motocicli leggeri Tricicli a 3 ruote Quadricicli di (Max 125 cm 3 e 11 kw) simmetriche massa a vuoto con o senza sidecar fino

Dettagli

Prot. n. 5681 R.U. Roma, 16 marzo 2015

Prot. n. 5681 R.U. Roma, 16 marzo 2015 MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE Direzione generale per il trasporto stradale e per l'intermodalità Divisione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLA LICENZA PER IL TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLA LICENZA PER IL TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO TRASPORTI E MOBILITÀ REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLA LICENZA PER IL TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO Approvato con Delibera del Consiglio Provinciale n. del / / Articolo 1

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE DIREZIONE GENERALE PER IL TRASPORTO STRADALE E PER L INTERMODALITA DIVISIONE

Dettagli

!!"#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#!

!!#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#! !!"#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#! DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE DIREZIONE GENERALE PER IL TRASPORTO STRADALE E PER L INTERMODALITA

Dettagli

Art. 116. Patente, certificato di abilitazione professionale per la guida di motoveicoli e autoveicoli e certificato di idoneità alla guida di ciclomotori 1. Non si possono guidare autoveicoli e motoveicoli

Dettagli

Al SIGNOR SINDACO del Comune di

Al SIGNOR SINDACO del Comune di Da presentare in doppia copia di cui una in bollo. Prima di consegnare il modulo, munirsi di fotocopia da far timbrare per ricevuta dall Ufficio Protocollo e conservare per gli usi successivi Al SIGNOR

Dettagli

REGOLAMENTO RELATIVO AI CRITERI PER L APPLICAZIONE DELE SANZIONI DISCIPLINARI ALLE IMPRESE DI AUTOTRASPORTO (ART. 21 LEGGE 298/74)

REGOLAMENTO RELATIVO AI CRITERI PER L APPLICAZIONE DELE SANZIONI DISCIPLINARI ALLE IMPRESE DI AUTOTRASPORTO (ART. 21 LEGGE 298/74) Servizio Protezione Civile, Trasporti e Mobilità REGOLAMENTO RELATIVO AI CRITERI PER L APPLICAZIONE DELE SANZIONI DISCIPLINARI ALLE IMPRESE DI AUTOTRASPORTO (ART. 21 LEGGE 298/74) Con il decreto legislativo

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO

COMUNE DI SPILIMBERGO COMUNE DI SPILIMBERGO PROVINCIA DI PORDENONE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUDCENTE CON AUTOBUS DA RIMESSA E PER LE MODALITA DI RILASCIO E DI RINNOVO DELLE RELATIVE

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per i trasporti, la navigazione ed i sistemi informativi e statistici Direzione Generale per il trasporto stradale e per l intermodalità DECRETO

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 26 27.01.2015 1 Le novità in tema di autotrasporto Le novità introdotte dallo Sblocca Italia e della Legge di Stabilità 2015 Categoria: Autotrasportatori

Dettagli

1. Normativa riferita all attività di noleggio autobus con conducente e allo sportello unico attività produttive.

1. Normativa riferita all attività di noleggio autobus con conducente e allo sportello unico attività produttive. Oggetto: Attività di trasporto viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente. L.R. n. 21/2005, L.R. n. 3/2008 art. 1, commi 16-32 - Sportello Unico per le Attività Produttive. Procedimento

Dettagli

TARIFFE PER LE OPERAZIONI DI MOTORIZZAZIONI AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2007

TARIFFE PER LE OPERAZIONI DI MOTORIZZAZIONI AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2007 TARIFFE PER LE OPERAZIONI DI MOTORIZZAZIONI AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2007 ATTENZIONE: i numeri dei bollettini di conto corrente riportati, da utilizzare per i versamenti, sono validi esclusivamente per

Dettagli

Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione (2) (3).

Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione (2) (3). L. 25 gennaio 1994, n. 82 (1). Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione (2) (3). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 3 febbraio 1994,

Dettagli

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5 L. 25 gennaio 1994, n. 82 (G.U. n. 27 del 3 febbraio 1994): Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione. Art. 1 (Iscrizione delle imprese

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU REGOLAMENTO PER LA TENUTA DELL ALBO PROVINCIALE, QUALE ARTICOLAZIONE DELL ALBO NAZIONALE, DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO PER

Dettagli

Corpo di Polizia Locale di Viterbo Di MAZZI Giorgio

Corpo di Polizia Locale di Viterbo Di MAZZI Giorgio 1 Corpo di Polizia Locale di Viterbo Di MAZZI Giorgio Studio sul Trasporto Merci Il trasporto merci su strada è una materia molto complessa, che fa riferimento alla Legge numero 298 del 06.06.1974 ancora

Dettagli

GRUPPO A - LA CIRCOLAZIONE STRADALE -

GRUPPO A - LA CIRCOLAZIONE STRADALE - GRUPPO A - LA CIRCOLAZIONE STRADALE - 01 E CONSIDERATO TRASPORTO IN CONDIZIONI D ECCEZIONALITA : Il trasporto il cui carico indivisibile sporge posteriormente oltre la sagoma del veicolo di più di 3/10

Dettagli

Vorrei effettuare la revisione presso la Motorizzazione Civile. Cosa devo fare?

Vorrei effettuare la revisione presso la Motorizzazione Civile. Cosa devo fare? Dove posso eseguire la revisione? la revisione può essere effettuata presso gli Uffici Provinciali della Motorizzazione Civile oppure (ma solo per veicoli di massa inferiore od uguale a 3, 5 tonnellate)

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE S O M M A R I O Art. 1 - Disciplina del servizio Art. 2 - Determinazione del numero degli autoveicoli da adibire al servizio

Dettagli

P r o v i n c i a d i P a d o v a

P r o v i n c i a d i P a d o v a SANZIONI DISCIPLINARI Riferimento: articolo 21 della L. 298/1974 Secondo il sopra citato articolo, le imprese che esercitano il trasporto di merci in conto terzi e in conto proprio possono essere sanzionate

Dettagli

Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto di terzi

Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto di terzi ALBO AUTOTRASPORTATORI CONTO TERZI - INFORMAZIONI GENERALI ISCRIZIONE Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI GAZZETTA UFFICIALE N. 28 DEL 3 FEBBRAIO 2012 MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 25 gennaio 2012 Disposizioni applicative dell'articolo 5 del decreto 25 novembre 2011, per il requisito

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 2378 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore CICOLANI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 3 LUGLIO 2003 Disciplina dell attività di trasporto di viaggiatori effettuato

Dettagli

GRUPPO B IL TRASPORTO MERCI

GRUPPO B IL TRASPORTO MERCI 01 ALL ESAME PER L ACCESSO ALLA PROESSIONE DI AUTOTRASPORTATORE DI COSE PER CONTO TERZI SI PUÒ ACCEDERE : Con il solo diploma di laurea Con qualsiasi diploma di scuola media superiore o dopo avere frequentato

Dettagli

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente ISTRUZIONI Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente Si utilizza questo stampato come D.I.A. per il noleggio dei veicoli senza conducente ai sensi del D.P.R. 481/2001 Si presenta al

Dettagli

CIRCOLAZIONE Attestati L. 264 art. 5

CIRCOLAZIONE Attestati L. 264 art. 5 CIRCOLAZIONE Attestati L. 264 art. 5 All. 5-1 1. La differenza tra trasporti eccezionali e veicoli eccezionali è la seguente: nei trasporti eccezionali è il carico che supera i limiti di peso o dimensioni

Dettagli

A - CIRCOLAZIONE STRADALE

A - CIRCOLAZIONE STRADALE A - CIRCOLAZIONE STRADALE 1 - COSA E UN CICLOMOTORE? A - E UN AUTOVEICOLO A DUE O TRE RUOTE, CON MOTORE DI CILINDRATA NON SUPERIORE A 50 CM3, CON POTENZA MASSIMA NON SUPERIORE A 1KW, CAPACE DI SVILUPPARE

Dettagli

Circolare N.155 del 22 novembre 2011. Trasporti eccezionali su gomma. Semplificazione della procedura di richiesta delle autorizzazioni

Circolare N.155 del 22 novembre 2011. Trasporti eccezionali su gomma. Semplificazione della procedura di richiesta delle autorizzazioni Circolare N.155 del 22 novembre 2011 Trasporti eccezionali su gomma. Semplificazione della procedura di richiesta delle autorizzazioni Trasporti eccezionali su gomma: semplificazione della procedura di

Dettagli

Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione.

Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione. L. 25 gennaio 1994, n. 82. Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione. Art.1. Iscrizione delle imprese di pulizia nel registro delle

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU REGOLAMENTO PER LA TENUTA DELL ALBO PROVINCIALE, QUALE ARTICOLAZIONE DELL ALBO NAZIONALE, DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO PER

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO BANDO COMUNALE DI CONCORSO PUBBLICO PER SOLI TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA (NCC) IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dettagli

STRALCIO N. 259-01. <<Disposizioni concernenti le revisioni periodiche dei veicoli a motore >>

STRALCIO N. 259-01. <<Disposizioni concernenti le revisioni periodiche dei veicoli a motore >> Consiglio regionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia IX LEGISLATURA - ATTI CONSILIARI - PROGETTI DI LEGGE E RELAZIONI STRALCIO N. 259-01

Dettagli

DISCIPLINA B. B2) In quale anno è stata istituita la Legge 298 a) 1978 b) 1974 c) 1976

DISCIPLINA B. B2) In quale anno è stata istituita la Legge 298 a) 1978 b) 1974 c) 1976 DISCIPLINA B B1) Che cos'è l'albo degli Autotrasportatori : a) E' l'elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi b) E' l'elenco dove vengono iscritti coloro che hanno superato l'esame

Dettagli

PROVINCIA DI SAVONA TRASPORTO MERCI

PROVINCIA DI SAVONA TRASPORTO MERCI PROVINI DI SVON TRSPORTO MERI ESME PER L ERTMENTO DELL IDONEIT PROFESSIONLE PER L ESERIZIO DELL TTIVITÀ DI ONSULENZ PER L IROLZIONE DEI MEZZI DI TRSPORTO 1 osa comporta la cessazione dell'attività dell'impresa?

Dettagli

Agenzie di viaggio e turismo

Agenzie di viaggio e turismo LEGGE REGIONALE 23 marzo 2000, n. 42 Testo unico delle Leggi Regionali in materia di turismo. 3.4.2000 Bollettino Ufficiale della Regione Toscana - n. 15 (Testo coordinato con la L.R. 17 gennaio 2005 n.

Dettagli

IL CONTROLLO DI POLIZIA STRADALE NELL AUTOTRASPORTO

IL CONTROLLO DI POLIZIA STRADALE NELL AUTOTRASPORTO IL CONTROLLO DI POLIZIA STRADALE NELL AUTOTRASPORTO TRASPORTO PER CONTO TERZI NAZIONALE Documenti conducente: Documento di identità; Patente di guida; Cqc; Documento rapporto di lavoro; Fogli di registrazione;

Dettagli

RIMINI 4 e 5 Giugno 2008 AUTOTRASPORTO DI MERCI

RIMINI 4 e 5 Giugno 2008 AUTOTRASPORTO DI MERCI RIMINI 4 e 5 Giugno 2008 AUTOTRASPORTO DI MERCI Una pesante realtà spesso trascurata Consistenza al 2007 autotrasporto merci Parco veicolare 4.179.659 (pari a 4.500 Km di strada) Imprese 111.445 In Italia

Dettagli

UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO *

UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO * UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO * Ai sensi dell art. 1803 del codice civile, approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262, «il comodato è il

Dettagli

Limiti di dimensione e di massa nel trasporto cose Limiti di dimensione Sagoma limite. Le dimensioni massime che un veicolo può raggiungere compreso il suo carico. Sagoma del veicolo Le dimensioni di ogni

Dettagli

dei cittadini di un paese terzo dipendenti di un impresa stabilità in uno Stato membro o impiegati presso la stessa.

dei cittadini di un paese terzo dipendenti di un impresa stabilità in uno Stato membro o impiegati presso la stessa. LA CARTA DI QUALIFICAZIONE DEL CONDUCENTE Campi di applicazione, esenzioni, obblighi, corsi di formazione, decorrenze e tutto quello che c è da sapere sulla CQC *Di Franco Medri Con la pubblicazione della

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO SERVIZIO NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE REGOLAMENTO SERVIZIO NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE Art.1 Il presente regolamento disciplina le funzioni amministrative relative agli autoservizi pubblici non di linea, ed in particolare il servizio di

Dettagli

P08 -AS-Esercizio dell'attività di noleggio con conducente - Rev.2-8.7.2013

P08 -AS-Esercizio dell'attività di noleggio con conducente - Rev.2-8.7.2013 P08 -AS-Esercizio dell'attività di noleggio con conducente - Rev.2-8.7.2013 Definizione La normativa nazionale vigente (legge 15 gennaio 1992, n. 21) definisce autoservizi pubblici non di linea quelli

Dettagli

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ DISCIPLINA A CIRCOLAZIONE STRADALE A1) Cosa è un ciclomotore? a) è un autoveicolo a due o tre ruote, con motore di cilindrata non superiore a 50 cm3, con potenza massima non superiore a 1kw, capace di

Dettagli

Maggioli Editore. Manuale della Circolazione Stradale 3/2010. Come funziona in sintesi il sistema della patente a punti

Maggioli Editore. Manuale della Circolazione Stradale 3/2010. Come funziona in sintesi il sistema della patente a punti Manuali elettronici Patente a punti Maggioli Editore Manuale della Circolazione Stradale 3/2010 Page 1 of 10 Come funziona in sintesi il sistema della patente a punti Quanti punti si hanno a disposizione?

Dettagli

TRASPORTI ECCEZIONALI: I MEZZI D'OPERA ED IL LORO REGIME DI CIRCOLAZIONE

TRASPORTI ECCEZIONALI: I MEZZI D'OPERA ED IL LORO REGIME DI CIRCOLAZIONE Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 30/06/2008. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

AL SETTORE TRASPORTI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO

AL SETTORE TRASPORTI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO AL SETTORE TRASPORTI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO MODELLO ADEGUAMENTO Agg. 30/11/2009 APPORRE QUI LA MARCA DA BOLLO DA EURO 14,62 ADEGUAMENTO REQUISITI AL D.Lgs. 395/2000 DI CUI AL D.M.

Dettagli

L ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI ALLA LUCE DEL DECRETO LEGISLATIVO 205/10, DI RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 2008/98/CE

L ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI ALLA LUCE DEL DECRETO LEGISLATIVO 205/10, DI RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 2008/98/CE L ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI ALLA LUCE DEL DECRETO LEGISLATIVO 205/10, DI RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 2008/98/CE Eugenio Onori Presidente dell Albo Nazionale Gestori Ambientali Modifiche all art.212

Dettagli

disposizioni concernenti i criteri di rilascio delle autorizzaz Vigente al: 20-12-2010 IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

disposizioni concernenti i criteri di rilascio delle autorizzaz Vigente al: 20-12-2010 IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Pagina 1 di 7 DECRETO 2 agosto 2005, n. 198 Disposizioni concernenti i criteri di rilascio delle autorizzaz internazionali al trasporto di merci su strada. Vigente al: 20-12-2010 IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Stati membri della CEMT: Manuale d uso delle autorizzazioni CEMT (2009) capitolo 4, 5.

Stati membri della CEMT: Manuale d uso delle autorizzazioni CEMT (2009) capitolo 4, 5. - TRASPORTO INTERNAZIONALE - RELAZIONI DI TRAFFICO INTERNAZIONALI CHE CONSENTONO LA LOCAZIONE DEI VEICOLI SENZA CONDUCENTE di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO** In ambito internazionale la locazione di

Dettagli

Speciale Asaps TUTTO SU IL SOVRACCARICO Il calcolo, le sanzioni e i punti da decurtare * di Franco MEDRI

Speciale Asaps TUTTO SU IL SOVRACCARICO Il calcolo, le sanzioni e i punti da decurtare * di Franco MEDRI Speciale Asaps TUTTO SU IL SOVRACCARICO Il calcolo, le sanzioni e i punti da decurtare * di Franco MEDRI Due profili identificano l applicazione dell articolo 167 (Trasporto di cose su veicoli a motore

Dettagli

SINISTRI STRADALI ESAME DEI DOCUMENTI DI GUIDA E DI CIRCOLAZIONE

SINISTRI STRADALI ESAME DEI DOCUMENTI DI GUIDA E DI CIRCOLAZIONE CELLE LIGURE (SV) 2 OTTOBRE 2014 SINISTRI STRADALI ESAME DEI DOCUMENTI DI GUIDA E DI CIRCOLAZIONE dott. Marco Massavelli Vice Comandante P.M. Druento (TO) CONTROLLO DEI DOCUMENTI E INVITO A PRESENTARLI

Dettagli

http://www.normattiva.it//dispatcher?task=attocompleto&service=212&datagu=2003...

http://www.normattiva.it//dispatcher?task=attocompleto&service=212&datagu=2003... Page 1 of 7 LEGGE 11 agosto 2003, n. 218 Disciplina dell'attivita' di trasporto di viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica

Dettagli