Un passo avanti verso l efficienza energetica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un passo avanti verso l efficienza energetica"

Transcript

1 Un passo avanti verso l efficienza energetica Micrologic E Unità di controllo per interruttori Compact da NS630b a NS3200 e Masterpact NT/NW

2 Gli edifici possono ottenere fino al 30% di risparmio energetico con il programma Active Energy Management ed un sistema di misura e controllo dell energia.* * I piani di risparmio energetico possono prevedere l impiego di sistemi di automazione e controllo, servizi di monitoraggio e manutenzione, l ottimizzazione dei contratti di fornitura e l incentivazione da fonti energetiche rinnovabili.

3 Micrologic E Efficienza energetica: un obiettivo alla portata di tutti L aumento dei costi energetici e l entrata in vigore di nuove e più rigide normative in materia di controllo e limitazione delle emissioni di gas effetto serra impongono l esigenza di trovare soluzioni di gestione energetica per ridurre i consumi di energia. Un sistema di misura distribuito dei consumi energetici è un passo cruciale che vi consentirà di comprendere esattamente dove, quando e in quale misura state consumando energia, permettendovi di scoprire delle opportunità per migliorare la vostra efficienza energetica. Grazie a Micrologic E gli interruttori intelligenti con funzione di misura dell energia diventeranno presto il nuovo standard industriale. La nuova unità di controllo Micrologic E per interruttori Compact NS e Masterpact NT/NW permette di misurare i consumi di energia nei punti chiave del vostro sistema di distribuzione in modo: > Rapido > Sicuro > Semplice Micrologic E è la soluzione più conveniente per ottimizzare il vostro livello di efficienza energetica, controllare i costi e raggiungere gli obiettivi di risparmio energetico e riduzione delle emissioni. 1

4 Rapido Il modo intelligente per misurare l energia ovunque sia necessario La misura integrata in ogni interruttore Con l innovativa gamma di interruttori Compact NSX Schneider Electric è stata la prima azienda ad integrare la funzione di misura dell energia in un dispositivo di protezione, in modo efficace ed economico. L unità di controllo Micrologic E estende questa capacità anche alle gamme Compact NS e Masterpact NT/NW, permettendo di misurare l energia ovunque sia installato un interruttore. L unità di controllo Micrologic E offre tutte le caratteristiche di protezione e misura dell ormai popolare Micrologic A, integrando alcune funzioni aggiuntive precedentemente disponibili solo con le versioni Micrologic P o H. Display LCD integrato per la visualizzazione delle misure Guardando avanti... Le altre funzioni essenziali comprendono la misura dei valori di corrente, tensione, potenza, l archivio cronologico degli sganci e gli indicatori di manutenzione degli interruttori: tutte informazioni che vi aiuteranno a monitorare e gestire le prestazioni del vostro impianto, estendere la durata della vita utile dei vostri apparecchi e assicurare l affidabilità del vostro sistema di distribuzione. 2

5 Conoscere di più significa risparmiare di più I dati energetici raccolti dall unità Micrologic E vi aiuteranno ad analizzare e valutare correttamente i profili di consumo, confrontare le prestazioni dei diversi edifici ed isolare gli sprechi di energia ove presenti. Identificando i costi energetici legati ad ogni edificio, reparto, ufficio o macchina, potrete ottimizzare l efficienza energetica. L integrazione della funzione di misura nei vostri interruttori completa i sistemi esistenti, aiutandovi nella validazione delle bollette energetiche o permettendovi di verificare che i consumi della rete a monte siano conformi alla somma dei contatori associati. Elimina i costi aggiuntivi e lo spazio richiesto dall installazione di uno strumento di misura separato con trasformatori di corrente. Nella gamma Micrologic, l unità di controllo Micrologic E rappresenta il giusto compromesso tra sicurezza, flessibilità e facilità di utilizzo. Corrente istantanea e valore massimo registrato Senza misura A amperometro E Energie H Armoniche Misure Valore medio corrente, tensione, fattore di potenza, potenza, valore medio di potenza ed energia* Cos-φ, frequenza, misure per fase (potenza, energia, fattore di potenza PF) e protezione avanzata Indicatori di qualità dell energia (armoniche fino alla 31a), acquisizione forma d onda, programmazione avanzata degli allarmi n Tipo di protezione 2 (L, I): Lungo Ritardo, Istantanea A 2.0 E 5 (L, S, I): Lungo Ritardo, Corto Ritardo, Istantanea 6 (L, S, I, G): Lungo Ritardo, Corto Ritardo, Istantanea, Guasto a terra 7 ( L, S, I, V): Lungo Ritardo, Corto Ritardo, Istantanea, Differenziale A 5.0 E 6.0 A 6.0 E 7.0 A 7.0 E 5.0 H 6.0 H 7.0 H * Potenza ed energia attiva, reattiva e apparente. La precisione dell energia attiva è 2 % (inclusi i sensori). 3

6 Sicuro Protezione, misura e comunicazione: affidabilità totale in un unico apparecchio Funzioni di protezione e misura separate per la massima sicurezza. Tranquillità totale Quando è necessario garantire una continua disponibilità di energia, dovete essere certi che i vostri interruttori offrano il massimo livello di protezione possibile. Per questo Schneider Electric ha sviluppato un sistema che garantisce l intervento della funzione di protezione in modo totalmente indipendente dalle funzioni di misura e comunicazione. Le unità di misura e protezione vengono testate e certificate insieme, in modo da garantire la qualità sia dell interruttore sia della funzione di misura. Tutte le parti vengono testate insieme per garantire l affidabilità totale. TA in aria ASIC Circuito integrato specifico per applicazione Protezione Microprocessore Misura e Comunicazione 4

7 Vista rapida a scorrimento automatico Grazie a questa nuova ed innovativa modalità di visualizzazione automatica, il personale addetto alla manutenzione potrà consultare tutte le misure quali corrente, tensione, potenza ed energia senza bisogno di toccare il pannello frontale dell unità Micrologic E. A A A V Potente e completo, ma facile da utilizzare Micrologic E è facile da utilizzare come tutte le altre unità di controllo Micrologic. Oltre alle caratteristiche di protezione offerte dalla versione Micrologic A, l unità Micrologic E integra due funzioni aggiuntive MWh A MWh MW V V V precedentemente disponibili solo nelle versioni P e H: > Archivio cronologico degli sganci per una rapida ricerca e riparazione dei guasti. Gli ultimi dieci sganci dell interruttore vengono salvati in una memoria non volatile e sono visualizzabili in qualsiasi momento sul display del Micrologic E o tramite software. Per ogni sgancio vengono registrati la causa, la data e l ora. MW Causa Type, number, di sgancio Data Date of trip Ora Time of trip total number Micrologic E Trip History, front panel display La modalità di visualizzazione automatica permette di consultare i dati senza toccare l unità > Due uscite relè per il controllo coordinato. La possibilità di associare un allarme a due contatti programmabili M2C assicura una scelta più flessibile delle funzioni di gestione. Un guasto a terra associato ad un contatto permette ad esempio di attivare la funzione di interblocco con un apparecchio MT. L archivio degli sganci, visualizzabile sul display del Micrologic E o tramite software, assicura una rapida ricerca e risoluzione dei guasti 5

8 Semplice Accesso ai dati energetici per chiunque ne abbia bisogno Comodità di accesso ai dati in locale BCM ULP Modbus FDM121 Il nuovo modulo di comunicazione BCM ULP disponibile con tutti gli interruttori Compact e Masterpact permette di collegare un modulo display fronte quadro FDM121 ad alta visibilità. Il personale addetto alla manutenzione potrà accedere in modo comodo e semplice a tutte le misure del Micrologic, agli archivi e agli indicatori di manutenzione direttamente dal fronte del quadro elettrico. Micrologic E Il modulo BCM ULP assicura l accesso ai dati in locale o a distanza Facilità di accesso ai dati da un display fronte quadro 6

9 Facilità di accesso ai dati in remoto Il nuovo modulo BCM ULP offre anche una connettività plug-and-play permettendo la facile messa in rete dei vostri interruttori ed altri dispositivi di controllo e misura installati nell edificio. Grazie alla scalabilità quasi illimitata, i dati energetici provenienti da tutte le unità Micrologic E saranno accessibili in rete con un gateway e visualizzabili tramite web browser standard o software user-friendly per un analisi più approfondita. Le informazioni saranno così a disposizione di tutti coloro che ne avranno bisogno, consentendo l adozione di strategie di gestione energetica così come interventi di manutenzione e riparazione. Raccolta automatica dei dati da tutti gli interruttori, strumenti e dispositivi installati nell edificio Software di controllo Gateway EGX300 PowerLogic ION Enterprise remoto (RCU) Gateway Software per l analisi avanzata Software per un semplice per la visualizzazione della qualità dell energia accesso ai dati dei dati con web browser e controllo standard dell interruttore I responsabili delle strutture e delle aziende analizzano l efficienza energetica ed i costi, mentre gli addetti alla manutenzione controllano l affidabilità del sistema elettrico. 7

10 10 Un passo avanti verso l efficienza energetica

11 Pensare al futuro Installare un unità di controllo Micrologic E in ogni interruttore Compact NS e Masterpact NT/NW del vostro impianto rappresenta un importante passo verso l ottimizzazione dell efficienza energetica, in modo rapido, sicuro e semplice. Schneider Electric vi potrà aiutare ad intraprendere un cammino per massimizzare l efficienza delle vostre infrastrutture. Schneider Electric è lo specialista globale nella gestione dell energia: il suo supporto e approccio integrato vi aiuterà a raggiungere obiettivi rilevanti in termini di prestazioni ed efficienza energetica. 1 Misura Misure e Audit Energetico Efficienza Energetica Passiva Efficienza Energetica Attiva 2 Fissare elementi base 3 l automazione e la 4 Prodotti a basso consumo, isolamento degli edifici, correzione del fattore di potenza Ottimizzare attraverso regolazione Soluzioni integrate di gestione edifici (BMS), controllo e comando motori, gestione dell illuminazione Monitorare, mantenere, migliorare Misure, servizi di consulenza, software di analisi EE 30% Le soluzioni Schneider Electric vi possono aiutare ad ottenere fino al 30% di risparmio energetico negli edifici industriali e commerciali. Soluzioni per il risparmio energetico I livelli di efficienza richiesti da un efficace piano di gestione energetica comportano come mai prima d ora dinamiche nuove, che coinvolgono piattaforme e fornitori di energia. Dall innovativo approccio EcoStruxure di Schneider Electric nasce Active Energy Management, un architettura pensata per realizzare soluzioni integrate di gestione energetica, un unico ecosistema tecnologico ampio e flessibile from Power Plant to Plug. Le soluzioni Schneider Electric sono semplici, permettono risparmi economici notevoli ed evitano inutili sprechi, garantendo la compatibilità tra la gestione dell energia e l automazione di impianti e processi, infrastrutture IT, building management e sicurezza. 9

12 L organizzazione commerciale Schneider Electric Aree Sedi Uffici Nord Ovest Via Orbetello, 140 Centro Val Lerone - Piemonte TORINO Via Val Lerone, 21/68 (escluse Novara e Verbania) Tel ARENZANO (GE) - Valle d Aosta Fax Tel Liguria Fax Sardegna Lombardia Ovest Via Zambeletti, 25 - Milano, Varese, Como BARANZATE (MI) - Lecco, Sondrio, Novara Tel Verbania, Pavia, Lodi Fax Lombardia Est Via Circonvallazione Est, 1 - Bergamo, Brescia, Mantova STEZZANO (BG) - Cremona, Piacenza Tel Fax Nord Est Centro Direzionale Padova 1 - Veneto Via Savelli, Friuli Venezia Giulia PADOVA - Trentino Alto Adige Tel Fax Emilia Romagna - Marche Viale Palmiro Togliatti, 25 Via Gagarin, 208 (esclusa Piacenza) BOLOGNA PESARO Tel Tel Fax Fax Toscana - Umbria Via Pratese, 167 Via delle Industrie, FIRENZE BASTIA UMBRA (PG) Tel Tel Fax Fax Centro Via Silvio D Amico, 40 S.P. 231 Km Lazio ROMA MODUGNO (BA) - Abruzzo Tel Tel Molise Fax Fax Basilicata (solo Matera) - Puglia Sud SP Circumvallazione Esterna di Napoli Via Trinacria, 7 - Calabria CASAVATORE (NA) TREMESTIERI ETNEO (CT) - Campania Tel Tel Sicilia Fax Fax Basilicata (solo Potenza) Schneider Electric S.p.A. Supporto logistico e amministrativo Sede Legale e Direzione Centrale Tel Via Circonvallazione Est, 1 Supporto tecnico STEZZANO (BG) Tel Tel Fax Schneider Electric Industries SAS, All Rights Reserved. Schneider Electric, Active Energy Management, Compact, EcoStruxure, ION Enterprise, irio, Make the most of your energy, Masterpact, Micrologic, Power Plant To Plug, Modbus, and PowerLogic are owned by Schneider Electric, or its affiliated companies in the United States and other countries _IT LEES DPB 322 AI C

Un semplice accesso al comfort e l efficienza

Un semplice accesso al comfort e l efficienza Sistema di controllo accessi alberghiero Un semplice accesso al comfort e l efficienza Applicazioni alberghiere TM Un livello superiore di comfort, sicurezza ed efficienza energetica per i propri clienti

Dettagli

Pretendete efficienza dal vostro edificio

Pretendete efficienza dal vostro edificio Pretendete efficienza dal vostro edificio Soluzioni per il Green Building Efficienza Energetica negli edifici Il contesto normativo Il 40% circa del consumo energetico europeo è imputabile agli immobili.

Dettagli

Pretendete efficienza dal vostro edificio

Pretendete efficienza dal vostro edificio Pretendete efficienza dal vostro edificio Soluzioni per il Green Building Efficienza Energetica negli edifici Il contesto normativo Il 40% circa del consumo energetico europeo è imputabile agli immobili.

Dettagli

Kit domotico KNX. Manuale di installazione

Kit domotico KNX. Manuale di installazione Kit domotico KNX Manuale di installazione Kit domotico KNX Gestione di luci, tapparelle termoregolazione e stacco carichi Attraverso il mini server, è possibile interfacciare l iphone /ipod /ipad con il

Dettagli

Power Logic Energy Box. La soluzione più semplice per migliorare l efficienza energetica del tuo impianto

Power Logic Energy Box. La soluzione più semplice per migliorare l efficienza energetica del tuo impianto Power Logic Energy Box La soluzione più semplice per migliorare l efficienza energetica del tuo impianto TM 1 Puoi controllare e migliorare solo ciò che misuri 20% dei costi operativi di un edificio sono

Dettagli

Mini Pragma. I nuovi centralini che arredano

Mini Pragma. I nuovi centralini che arredano Mini Pragma I nuovi centralini che arredano Mini Pragma La semplicità fatta eleganza Soluzioni per la casa Mini Pragma è una nuova idea di centralino per applicazioni nel residenziale e piccolo terziario

Dettagli

Migliorate l efficienza energetica con PowerLogic. Sistemi PowerLogic per la gestione e il monitoraggio dell energia

Migliorate l efficienza energetica con PowerLogic. Sistemi PowerLogic per la gestione e il monitoraggio dell energia Migliorate l efficienza energetica con PowerLogic Sistemi PowerLogic per la gestione e il monitoraggio dell energia Efficienza energetica = controllo dell energia Le variazioni dei prezzi dell energia

Dettagli

KNX Domotica e Automazione degli edifici

KNX Domotica e Automazione degli edifici KNX Domotica e Automazione degli edifici Guida di scelta rapida dispositivi KNX 20-202 Guida di scelta rapida KNX Overview Attuatori di commutazione Attuatore di commutazione REG-K8x2306 Attuatori di commutazione

Dettagli

Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione

Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione > Sistema di comunicazione Acti 9 Con Acti 9 i vostri clienti avranno il controllo totale dei loro impianti 100% Esclusiva Schneider Electric

Dettagli

Schneider Electric Alliance Programma di Partnership con i System Integrator. Insieme per ottenere il massimo

Schneider Electric Alliance Programma di Partnership con i System Integrator. Insieme per ottenere il massimo Schneider Electric Alliance Programma di Partnership con i System Integrator Insieme per ottenere il massimo Schneider Electric ha una lunga storia di stretta collaborazione con i System Integrator. Il

Dettagli

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province:

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province: DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO Bookservice s.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia S.S.

Dettagli

Guida alla Supervisione

Guida alla Supervisione Guida alla Supervisione n. 12 maggio 12 e alla Telegestione Sistemi centralizzati di illuminazione di emergenza 1 La sicurezza è un bene prezioso! Negli impianti di Illuminazione e Segnalazione di emergenza

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

Tabelle tecniche. First for Steam Solutions

Tabelle tecniche. First for Steam Solutions Tabelle tecniche First for Steam Solutions E X P E R T I S E S O L U T I O N S S U S T A I N A B I L I T Y I NOSTRI PRODOTTI Apparecchiature per vapore e aria compressa scaricatori di condensa filtri ed

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Relè di misura e di controllo Zelio Control. Il controllo degli impianti

Relè di misura e di controllo Zelio Control. Il controllo degli impianti BROCHURE ITA NEW.qxd 5-04-2007 11:24 Pagina 1 Relè di misura e di controllo Zelio Control Il controllo degli impianti Simply Smart! Soluzioni semplici ed evolute per l Automazione e il Controllo Relè di

Dettagli

MERCATO MUTUI: CRESCE DEL 21,2% IL MERCATO DEI MUTUI IN PIEMONTE

MERCATO MUTUI: CRESCE DEL 21,2% IL MERCATO DEI MUTUI IN PIEMONTE MERCATO MUTUI: CRESCE DEL 21,2% IL MERCATO DEI MUTUI IN PIEMONTE E quanto rilevato dall Osservatorio Mutui Casa alle Famiglie di Banca per la Casa Milano, febbraio 2007 - Il novimestre 2006 conferma la

Dettagli

Migliorate l efficienza energetica con PowerLogic. Sistemi PowerLogic per la gestione e il monitoraggio dell energia

Migliorate l efficienza energetica con PowerLogic. Sistemi PowerLogic per la gestione e il monitoraggio dell energia Migliorate l efficienza energetica con PowerLogic Sistemi PowerLogic per la gestione e il monitoraggio dell energia Efficienza energetica = controllo dell energia Le variazioni dei prezzi dell energia

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Incrementate il vostro business aumentando le performance delle vostre macchine Dalla progettazione alla manutenzione MachineStruxure è la soluzione

Incrementate il vostro business aumentando le performance delle vostre macchine Dalla progettazione alla manutenzione MachineStruxure è la soluzione Incrementate il vostro business aumentando le performance delle vostre macchine Dalla progettazione alla manutenzione MachineStruxure è la soluzione completa di automazione che offre vantaggi notevoli

Dettagli

Progetto di un iquadro

Progetto di un iquadro Progetto di un iquadro 29 Individuare nel quadro le fonti di informazioni utili Interruttori Masterpact 1, Compact 2 I contatti ausiliari indicano lo stato dell'interruttore. Sensori integrati rilevano

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

ANTINTRUSIONE FILARE CENTRALI A MICROPROCESSORE 1061/004-1061/006 URMET IS IN YOUR LIFE

ANTINTRUSIONE FILARE CENTRALI A MICROPROCESSORE 1061/004-1061/006 URMET IS IN YOUR LIFE S I S T E M I D I ANTINTRUSIONE FILARE 1061 CENTRALI A MICROPROCESSORE 1061/004-1061/006 URMET IS IN YOUR LIFE ANTINTRUSIONE FILARE URMET Urmet è un azienda italiana che dal 1958 progetta, sviluppa e commercializza

Dettagli

3.927 1.905 2.526 2.468

3.927 1.905 2.526 2.468 N accessi alla Procedura Risorse senza requisiti Domande inserite Art. 43 Domande presenti in graduatoria Residenti a L Aquila 3.927 1.905 2.526 58 2.468 17 CAUSALI ASSENZA DEI REQUISITI >20 gg. di malattia

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 MARZO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it L opinione degli italiani: L UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL CAMPIONE

Dettagli

Power Logic Energy Box. La soluzione più semplice per migliorare l efficienza energetica del tuo impianto

Power Logic Energy Box. La soluzione più semplice per migliorare l efficienza energetica del tuo impianto Power Logic Energy Box La soluzione più semplice per migliorare l efficienza energetica del tuo impianto TM 1 Misura e comunicazione per ridurre i costi e aumentare l efficienza energetica La sfida energetica

Dettagli

Soluzioni innovative per la gestione dell energia. iquadro: il quadro elettrico intelligente

Soluzioni innovative per la gestione dell energia. iquadro: il quadro elettrico intelligente Soluzioni innovative per la gestione dell energia iquadro: il quadro elettrico intelligente iquadro Nuove tecnologie disponibili Quadro di distribuzione elettrica Il quadro intelligente per la gestione

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

Distributori RCS Education

Distributori RCS Education Distributori RCS Education ABRUZZO Bookservice S.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Catalogo generale Installazione 2006/2007 Apparecchiature per l installazione in edifici civili e residenziali. I prodotti qui illustrati sono costruiti a regola

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria.

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria. Lombardia 7 Veneto Piemonte 6 3 Emilia Romagna Liguria 4 Toscana 3 7 Umbria Friuli V. Giulia Marche 3 Abruzzo Lazio 4 7 Molise 64 I.T.S. 3 Sardegna 3 Basilicata Calabria 4 Sicilia 5 Gli ITS in Abruzzo

Dettagli

Infratel Italia. marzo 2014

Infratel Italia. marzo 2014 Infratel Italia marzo 2014 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese, attraverso la realizzazione e l integrazione d infrastrutture di

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Make the most of your energy

Make the most of your energy Make the most of your energy Schneider lo specialista globale nella gestione dell energia Schneider Electric è lo specialista globale nella gestione dell energia e offre soluzioni integrate per rendere

Dettagli

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA?

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA? Nuovo Rapporto Ance Cresme alluvioni con una scia ininterrotta di disastri, vittime e costi altissimi per i cittadini. Un territorio martoriato da Nord a Sud e L aggiornamento del rapporto Ance Cresme

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

Terminali grafici con schermo touch-screen. Magelis XBT GT Oscar alla migliore fotografia

Terminali grafici con schermo touch-screen. Magelis XBT GT Oscar alla migliore fotografia Terminali grafici con schermo touch-screen Magelis XBT GT Oscar alla migliore fotografia Soluzioni semplici ed evolute per l Automazione ed il Controllo Gamma Magelis XBT GT Preparatevi ad un vero trionfo!

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*)

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) Regioni e province 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 ABRUZZO 15,07 19,62

Dettagli

Il quadro elettrico perfetto con semplicità e facilità

Il quadro elettrico perfetto con semplicità e facilità Il quadro elettrico perfetto con semplicità e facilità Con Planning Efficiency di Siemens siemens.com/planning-efficiency Answers for industry. Prima dovevo raccogliere i dati dei prodotti per la pianificazione

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori I numeri degli Istituti Tecnici Superiori Al 4 aprile 04 64 ITS 40 percorsi attivati circa 5000 corsisti 73 corsi sono già conclusi 300 già diplomati 4,5% femmine Su 4 diplomati di n. 68 corsi censiti

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015 119 117 114 69 52 28 14 1 343 267 242 215 444 607 736 946 938 1.168 1.066 1.622 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015 Il caldo torrido di questa estate sembra aver

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

La stima del parco circolante di Bus e Pullman a livello locale

La stima del parco circolante di Bus e Pullman a livello locale XIII Expert panel emissioni da trasporto su strada Roma, 4 ottobre 2007 La stima del parco circolante di Bus e Pullman a livello locale Stefano Caserini - ARPA Lombardia Lucia Pennisi, Alessandro Vasserot

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori)

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori) Consumo annuo (kwh) Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di energia elettrica Corrispettivi previsti dall offerta free di eni alla data del 01/02/2011, valida fino alla data del 15/04/2011

Dettagli

AT Regione Filiale denominazione UP Indirizzo Comune Provincia

AT Regione Filiale denominazione UP Indirizzo Comune Provincia AT Regione Filiale denominazione UP Indirizzo Comune Provincia CENTRO LAZIO ROMA 2 NORD ROMA NOMENTANO Piazza Bologna, 3 Roma RM CENTRO LAZIO ROMA 5 OVEST ROMA BRAVETTA Via Degli Arcelli, Snc Roma RM CENTRO

Dettagli

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro Finanziamenti alle imprese ISI INAIL 2011 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO in attuazione dell'art. 11, comma 5, D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Dettagli

UFFICI AI QUALI INVIARE LE DOMANDE

UFFICI AI QUALI INVIARE LE DOMANDE UFFICI AI QUALI INVIARE LE DOMANDE ABRUZZO L'ABRUZZO Via F. Filomusi Guelfi - 67100 -L'Aquila Tel. 0862446148-0862446142 Fax 0862446101-0862446145 E-mail: sr-abr@beniculturali.it E-mail certificata: mbac-sr-abr@mailcert.beniculturali.it

Dettagli

Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione. Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati

Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione. Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati Regione Lombardia: un esempio virtuoso di sviluppo della rete metano per autotrazione Paolo Mora Direttore Generale D.G. Commercio, Fiere e Mercati Intervento a Metano e Trasporti per il governo della

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa Confartigianato Imprese Mantova CONVEGNO RILANCIO DELL EDILIZIA COME USCIRE DAL TUNNEL Proposte per cittadini e imprese Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa A cura di Licia

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI Famiglia gioco Numero Concessioni GIOCHI A BASE SPORTIVA E IPPICA 398 CONCESSIONI GIOCO ON LINE (GAD) 144 GIOCHI NUMERICI A TOTALIZZATORE 1 LOTTO E LOTTERIE 1 BINGO

Dettagli

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014 Novara, 11 giugno 2014 "Il Nuovo SET (Servizio Emergenze Trasporti), uno strumento operativo per la gestione delle emergenze a supporto delle Autorità Pubbliche e delle Imprese". Francesca Belinghieri

Dettagli

La storia. Gennaio 2015. Novembre Dicembre 2014

La storia. Gennaio 2015. Novembre Dicembre 2014 La storia Lettera Presidente Renzi; 1650 Comuni segnalano oltre 3300 richieste. (insieme eterogeneo) Incarico a DIPE per inizio istruttoria sui finanziamenti del DL DPCM 28/10 su allentamento Patto di

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

PROTOCOLLO R.e.p.i.e.

PROTOCOLLO R.e.p.i.e. PROTOCOLLO R.e.p.i.e. L innovazione per rilanciare il comparto dell edilizia WWW.R.E.P.I.E.IT 1. PARTE GENERALE 2. OPERATORI ECONOMICI 3. AFFIDAMENTO LAVORI 4. OPERATORI FINANZIARI 5. FORNITORI TECNOLOGIA

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA. (in rosso le aree in Digital Divide)

COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA. (in rosso le aree in Digital Divide) COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA (in rosso le aree in Digital Divide) AL VIA BANDI PER 900 MLN DI EURO PER AZZERARE DIGITAL DIVIDE E BANDA ULTRALARGA Internet veloce per 7 mln. di cittadini, 5000 nuovi

Dettagli

iquadro Soluzioni innovative di Bassa Tensione

iquadro Soluzioni innovative di Bassa Tensione iquadro Soluzioni innovative di Bassa Tensione Agenda Introduzione e trend di mercato iquadro: il nuovo concetto di quadro Evoluzione tecnologica dei prodotti Soluzioni semplici per la gestione dell energia

Dettagli

Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia

Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia Qual è la percentuale di popolazione in Italia raggiunta da servizi di accesso a Internet a banda larga e a banda ultralarga? Quanto

Dettagli

SALVAVITA STOP&GO. Il dispositivo intelligente che riattiva l energia garantendo continuità di servizio STOP & GO

SALVAVITA STOP&GO. Il dispositivo intelligente che riattiva l energia garantendo continuità di servizio STOP & GO SALVAVITA STOP&GO Il dispositivo intelligente che riattiva l energia garantendo continuità di servizio STOP & GO SALVAVITA STOP&GO risolve il problema degli scatti intempestivi del differenziale in assenza

Dettagli

un offerta completa, un unico interlocutore

un offerta completa, un unico interlocutore progetto scuole 2 un offerta completa, un unico interlocutore BTicino azienda leader di settore nella produzione di materiale elettrico si pone come interlocutore unico nel progetto scuole Grazie ad una

Dettagli

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere.

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/10/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Maggio 2008 Questa pubblicazione

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

I fondi europei per la coesione. passodopopasso

I fondi europei per la coesione. passodopopasso I fondi europei per la coesione >> passodopopasso FONDI EUROPEI 2014-2020 All Italia spettano 44 miliardi di Euro (22.2 miliardi alle Regioni del Sud) Sviluppo regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dettagli

TELEFONIA URMET IS IN YOUR LIFE. LA MODULARITà è SEMPLICEMENTE IN LINEA. IL CENTRALINO DA 1 A 3 LINEE E 12 DERiVATI

TELEFONIA URMET IS IN YOUR LIFE. LA MODULARITà è SEMPLICEMENTE IN LINEA. IL CENTRALINO DA 1 A 3 LINEE E 12 DERiVATI TELEFONIA 2 IL CENTRALINO DA 1 A 3 LINEE E 12 DERiVATI LA MODULARITà è SEMPLICEMENTE IN LINEA URMET IS IN YOUR LIFE URMET Urmet è un azienda italiana che dal 1958 progetta, sviluppa e commercializza prodotti

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quinta annualità un indagine

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.)

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) dott.ssa Cinzia Bricca Direttore Centrale Accertamenti e Controlli Agenzia delle Dogane Milano 25 marzo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

QUANDO E DOVE SI VOTA

QUANDO E DOVE SI VOTA QUANDO E DOVE SI VOTA Le votazioni si svolgono in prima convocazione nei seguenti giorni del mese di marzo 2009: lunedì 9, martedì 10, mercoledì 11, giovedì 12, venerdì 13, sabato 14 e domenica 15. È possibile

Dettagli

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490 ALLEGATO DETTAGLIO PREINFORMATIVA SERVIZI 2005 1) AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE Lotto 1 Berline piccole Lotto 2 Berline medie Lotto 3 Grandi berline

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro Adelina Brusco, Daniela Gallieri Ancona, 9 giugno 2009 Assicurati e Infortuni sul lavoro sono rilevati tramite il codice fiscale che individua il Paese di nascita

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo.

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/0/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

Altivar Process. Variatori di velocità Altivar 600 per applicazioni di pompaggio e ventilazione

Altivar Process. Variatori di velocità Altivar 600 per applicazioni di pompaggio e ventilazione Altivar Process Variatori di velocità Altivar 600 per applicazioni di pompaggio e ventilazione Molto più che un semplice inverter Ottimizzate le performance delle vostre applicazioni di processo Altivar

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli