LE ESPERIENZE DEL GRUPPO SETEL NEL SETTORE DEL TRAINING TECHNOLOGY BASED

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LE ESPERIENZE DEL GRUPPO SETEL NEL SETTORE DEL TRAINING TECHNOLOGY BASED"

Transcript

1 1 LE ESPERIENZE DEL GRUPPO SETEL NEL SETTORE DEL TRAINING TECHNOLOGY BASED

2 2 Un po di Storia ; SeTeL è VAR per l'italia del Sistema/Linguaggio Autore Mandarin, della Marconi Simulation UK 1988 vengono sviluppate le prime applicazioni di CBT Multimediale con l'ausilio di tecnologie di sintesi vocale ed audio digitalizzato ; SeTel realizza per TELECOM ITALIA oltre 150 ore di corsi interattivi multimediali per la formazione tecnica degli operatori e manutentori CLIA (Centri di Lavoro Impianti di Abbonato) e per il Sistema di Formazione a Distanza FORTEL ; attività di consulenza per le Ferrovie dello Stato: guida dell'rti appositamente costituita per lo sviluppo dello Studio di fattibilità relativo all'introduzione delle tecnologie multimediali nei processi addestrativi del personale tecnico FS; progettazione ed erogazione di oltre 20 settimane di corsi inerenti "formazione formatori multimediali" e "project manager di centri di formazione tecnologicamente innovativi"

3 3 Un po di Storia ; attività di sviluppo, per le Ferrovie dello Stato, di CBT multimediali e simulatori addestrativi procedurali per l'aggiornamento e formazione tecnica dei Dirigenti Movimento ; attività di consulenza organizzativa, formazione di team specialistici e progettazione/sviluppo di contenuti formativi digitali per Elettronica S.p.A. ed Istituto Tagliacarne 2000; analisi, progettazione e supporto al cliente per lo sviluppo, per la RAI, di un Museo Digitale web based, realizzato con documentazione elettronica interattiva SGML 2003; analisi, progettazione e sviluppo, per l'università della Calabria, di un Web Learning Management System per la gestione ed erogazione di attività formative e-learning 2005; analisi, progettazione e sviluppo, per CSI Piemonte (utente finale Regione Piemonte) di un web based training sulla Firma Elettronica 2006; analisi, progettazione e sviluppo, per CSI Piemonte (utente finale Regione Piemonte) di un web based training sulla Gestione Stipendi

4 4 Un po di Storia 2007; analisi, progettazione e sviluppo, per CSI Piemonte (utente finale Regione Piemonte) di un web based training su Lettura Busta Paga ; progettazione e sviluppo di una applicazione per l'integrazione tra oggetti documentali (data module) e architetture e-learning SCORM compliant ; progettazione generale e sceneggiatura, per MBDA, di una collana di 10 dvd per il supporto all'addestramento di operatori e manutentori del Sistema SAMP/T

5 5 IL GRUPPO SETEL COME "Problem Solver" NEGLI SCENARI DEL TRAINING INTERATTIVO MULTIMEDIALE SVILUPPO CONTENUTI DIGITALI FORMAZIONE SPECIALISTICA E-LEARNING SERVICES PIATTAFORME LMS - LCMS SOLUZIONI INGEGNERISTICHE CONSULENZA SPECIALISTICA

6 6 IL GRUPPO SETEL COME "Problem Solver" NEGLI SCENARI DEL TRAINING INTERATTIVO MULTIMEDIALE SVILUPPO CONTENUTI DIGITALI FORMAZIONE SPECIALISTICA E-LEARNING SERVICES PIATTAFORME LMS - LCMS SOLUZIONI INGEGNERISTICHE CONSULENZA SPECIALISTICA Totale autonomia nell analisi, progettazione didattica/comunicazionale, sviluppo e controllo qualità di contenuti addestrativi digitali (CBT, Simulazioni, WBT, Video, e-learning material, ecc.) relativi alle seguenti discipline: - radaristica e missilistica; - comando, controllo e comunicazioni; - guerra elettronica; - avionica ed Air Traffic Control; - tecnologie satellitari; - circolazione e segnalamento ferroviario; - condotta treni e metropolitane; - comunicazione (interpersonale ed aziendale); - qualità (ISO) e Sicurezza; - formazione formatori ed istruttori; - e-learning e formazione technology based; - document & knowledge management; - team builiding.

7 7 IL GRUPPO SETEL COME "Problem Solver" NEGLI SCENARI DEL TRAINING INTERATTIVO MULTIMEDIALE SVILUPPO CONTENUTI DIGITALI FORMAZIONE SPECIALISTICA E-LEARNING SERVICES PIATTAFORME LMS - LCMS SOLUZIONI INGEGNERISTICHE CONSULENZA SPECIALISTICA Progettazione, preparazione ed erogazione di corsi specialistici per la formazione di: Analisti di applicazioni e-learning; Progettisti didattici di training on-line; Sviluppatori di LO SCORM compliant; Istruttori esperti nell impiego in aula di supporti didattici interattivo multimediali; Manager di organizzazioni ed attività formative technology based

8 8 IL GRUPPO SETEL COME "Problem Solver" NEGLI SCENARI DEL TRAINING INTERATTIVO MULTIMEDIALE SVILUPPO CONTENUTI DIGITALI FORMAZIONE SPECIALISTICA E-LEARNING SERVICES PIATTAFORME LMS - LCMS SOLUZIONI INGEGNERISTICHE CONSULENZA SPECIALISTICA Predisposizione, coordinamento ed erogazione di servizi di supporto (tecnico e didattico) all apprendimento collaborativo a distanza. Guida, assistenza e sostegno formativo-addestrativo, sviluppabili mediante attività on-line sia di tipo sincrono che asincrono (tutoraggio e mentoring in rete). Monitoraggio e testing delle attività formative in rete con elaborazione dei report informativi e statistici (accessi, tempi di fruizione, materiali prodotti, dati docimologici, ecc.)

9 9 IL GRUPPO SETEL COME "Problem Solver" NEGLI SCENARI DEL TRAINING INTERATTIVO MULTIMEDIALE SVILUPPO CONTENUTI DIGITALI FORMAZIONE SPECIALISTICA E-LEARNING SERVICES PIATTAFORME LMS - LCMS SOLUZIONI INGEGNERISTICHE CONSULENZA SPECIALISTICA Fornitura di piattaforme Learning & Content Management System (LMS LCMS) SCORM compliant, non di derivazione Open Source, appositamente ingegnerizzate e sviluppate per garantire il massimo dell affidabilità e manutenibilità nel tempo.

10 10 IL GRUPPO SETEL COME "Problem Solver" NEGLI SCENARI DEL TRAINING INTERATTIVO MULTIMEDIALE SVILUPPO CONTENUTI DIGITALI FORMAZIONE SPECIALISTICA E-LEARNING SERVICES PIATTAFORME LMS - LCMS SOLUZIONI INGEGNERISTICHE CONSULENZA SPECIALISTICA Il Gruppo SeTeL è in grado di progettare e sviluppare specifiche soluzioni ingegneristiche nel settore e-learning tra le quali: Coprocessori e-learning per l integrazione tra Piattaforme LMS SCORM compliant ed Interactive Electronic Technical Manuals Soluzioni software per lo sviluppo di ambienti di simulazione addestrativa procedurale Sistemi di gestione documentale applicati a contesti formativi di tipo e-learning

11 11 IL GRUPPO SETEL COME "Problem Solver" NEGLI SCENARI DEL TRAINING INTERATTIVO MULTIMEDIALE SVILUPPO CONTENUTI DIGITALI FORMAZIONE SPECIALISTICA E-LEARNING SERVICES PIATTAFORME LMS - LCMS SOLUZIONI INGEGNERISTICHE CONSULENZA SPECIALISTICA INDAGINI DI MARKETING SUL SETTORE E-LEARNING ANALISI DI FABBISOGNI FORMATIVO-ADDESTRATIVI ANALISI, VALUTAZIONE E SCELTA DI SOLUZIONI, PRODOTTI, TECNOLOGIE E TITOLI E-LEARNING DI MERCATO ORGANIZZAZIONE E CONDUZIONE DI SEMINARI, CONFERENZE E WORKSHOP TEMATICI PARTECIPAZIONE CONGIUNTA A BANDI DI GARA E PROGETTI FORMATIVI FINANZIABILI A LIVELLO COMUNITARIO, NAZIONALE E REGIONALE

12 12 L E-LEARNING COME PROCESSO DI SVILUPPO Committente Contenuti e metodologie Realizzazione software e multimediale LCMS Definizione fabbisogni e requisiti Specifica di progetto E-learning services LMS Utenza SeTeL Collaborative Learning ANALISI SPECIFICAZIONE PROGETTAZIONE SVILUPPO RILASCIO EROGAZIONE

13 13 L E-LEARNING COME PROCESSO DI SVILUPPO Committente Contenuti e metodologie Realizzazione software e multimediale LCMS Definizione fabbisogni e requisiti Specifica di progetto E-learning services LMS Utenza SeTeL Collaborative Learning ANALISI SPECIFICAZIONE PROGETTAZIONE SVILUPPO RILASCIO EROGAZIONE Analisi ed acquisizione degli obiettivi organizzativi e formativi del Cliente

14 14 L E-LEARNING COME PROCESSO DI SVILUPPO Committente Contenuti e metodologie Realizzazione software e multimediale LCMS Definizione fabbisogni e requisiti Specifica di progetto E-learning services LMS Utenza SeTeL Collaborative Learning ANALISI SPECIFICAZIONE PROGETTAZIONE SVILUPPO RILASCIO EROGAZIONE -DIDATTICA -TECNOLOGICA -ORGANIZZATIVA -NORMATIVA -DI DELIVERY

15 15 L E-LEARNING COME PROCESSO DI SVILUPPO - Esperti della materia - Esperti della comunicazione - Instructional designer Committente Contenuti e metodologie Realizzazione software e multimediale LCMS Definizione fabbisogni e requisiti Specifica di progetto E-learning services LMS Utenza SeTeL Collaborative Learning ANALISI SPECIFICAZIONE PROGETTAZIONE SVILUPPO RILASCIO EROGAZIONE -Organiz. Percorso -Strategie formative -Selezione e organiz. contenuti -Storyboarding LO -Risorse didattiche esterne

16 16 L E-LEARNING COME PROCESSO DI SVILUPPO Committente Contenuti e metodologie Realizzazione software e multimediale LCMS Definizione fabbisogni e requisiti Specifica di progetto E-learning services LMS Utenza Team di supporto SeTeL Collaborative Learning ANALISI SPECIFICAZIONE PROGETTAZIONE SVILUPPO RILASCIO EROGAZIONE Mentor formativi Tutor didattici Assistenza tecnica ed amministrativa CMI

17 17 L E-LEARNING COME PROCESSO DI SVILUPPO Committente Contenuti e metodologie Realizzazione software e multimediale LCMS Definizione fabbisogni e requisiti Specifica di progetto E-learning services LMS Utenza SeTeL Collaborative Learning ANALISI SPECIFICAZIONE PROGETTAZIONE SVILUPPO RILASCIO EROGAZIONE Comunità di pratica Forum - Chat Wiki - Blog Virtual Classroom

18 18 L E-LEARNING COME PROCESSO DI SVILUPPO Team di sviluppo Web Committente Contenuti e metodologie Realizzazione software e multimediale LCMS Definizione fabbisogni e requisiti Specifica di progetto E-learning services LMS Utenza SeTeL Collaborative Learning ANALISI SPECIFICAZIONE PROGETTAZIONE SVILUPPO RILASCIO EROGAZIONE LO (SCORM): -WBT -SIMULAZIONI -VIDEOLEZIONI -DOCUMENTAZ. -TEST -ESERCITAZIONI -GAME

19 19 L E-LEARNING COME PROCESSO DI SVILUPPO Committente Contenuti e metodologie Realizzazione software e multimediale LCMS Definizione fabbisogni e requisiti Specifica di progetto E-learning services LMS Utenza SeTeL Collaborative Learning ANALISI SPECIFICAZIONE PROGETTAZIONE SVILUPPO RILASCIO EROGAZIONE Installazione dell applicazione e sua validazione finale tramite verifica di rispondenza con la Specifica di Progetto

20 20 L E-LEARNING COME PROCESSO DI SVILUPPO Committente Contenuti e metodologie Realizzazione software e multimediale LCMS Definizione fabbisogni e requisiti Specifica di progetto E-learning services LMS Utenza SeTeL Collaborative Learning ANALISI SPECIFICAZIONE PROGETTAZIONE SVILUPPO RILASCIO EROGAZIONE

21 21 ALCUNI BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE IL GRUPPO SETEL COME INTERLOCUTORE NELLO SVILUPPO DI PROCESSI FORMATIVI TECHNOLOGY BASED 20 ANNI DI ESPERIENZA NEL TRAINING MULTIMEDIALE ED OLTRE 30 NELLA FORMAZIONE TECNICA TRADIZIONALE CAPACITA DI INTERVENTO IN CONTESTI FORMATIVI DIFFERENZIATI (DIFESA, TRASPORTI, AERONAUTICA, FORMAZIONE, TELECOMUNICAZIONI, PA, ECC.) DISPONIBILITA DI TUTTE LE EXPERTISE NECESSARIE ALLO SVILUPPO DI SISTEMI ADDESTRATIVI COMPLESSI (ANALITICHE, DIDATTICO-METODOLOGICHE, PROGETTUALI, TECNOLOGICHE, INGEGNERISTICHE E MANAGERIALI) COLLEGAMENTI E SINERGIE CON REALTA ACCADEMICHE E DI RICERCA OPERANTI IN QUESTO SETTORE FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE DIPARTIMENTO DI LINGUISTICA UNIVERSITA DI FERRARA SOCIETA ITALIANA DI E-LEARNING LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S.PIO V CONSORZIO SIST. INFORM. PIEMONTESE

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MIRIAM NICOLÒ Residenza RIPA TEATINA (CH) Domicilio ROMA (RM) Cellulare +393476556886 +393285574037 E-mail nicol.miriam@gmail.com Nazionalità Italiana

Dettagli

ICT Solution. E-Learning. E-Learning. E-Learning

ICT Solution. E-Learning. E-Learning. E-Learning ICT Solution ICT Solution WeTech Srl è un'azienda italiana operante nel campo dell'information & Communication Technology che, grazie alla sua offerta di prodotti e servizi ad alto valore aggiunto, è in

Dettagli

indice Blended Learning 1

indice Blended Learning 1 Blended Learning La proposta formativa IAMA Consulting si suddivide in differenti aree: Blended Learning 1 Formazione Manageriale e Comportamentale IAMA accompagna lo sviluppo delle risorse in azienda

Dettagli

Le figure professionali dell e-learning

Le figure professionali dell e-learning Le figure professionali dell e-learning Competenze e opportunità Dott. M. Boati Le figure professionali Le figure professionali per fase rogettazione Ogni fase di un progetto produce effetti sulla fase

Dettagli

Gianluca Cicognani. La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa

Gianluca Cicognani. La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa Gianluca Cicognani La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa Il progetto Osservatorio RRHH Spin-Off Formazione a distanza Evoluzione FAD Prima generazione: materiale cartaceo inviato per

Dettagli

Modello per la progettazione di un percorso formativo. A cura di Novella Caterina

Modello per la progettazione di un percorso formativo. A cura di Novella Caterina A cura di Novella Caterina 1 RACCOLTA DELLE INFORMAZIONI 1.1 Premessa di scenario 1.2 Finalità 1.3 Destinatari del corso 1.4 Obiettivi 1.5 Target di riferimento 1.6 Referenti di progetto manager (Pm) si

Dettagli

E-learning. Introduzione

E-learning. Introduzione E-learning Introduzione Definizione L'e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet per fornire formazione sincrona e/o asincrona agli utenti, che possono accedere ai contenuti dei corsi

Dettagli

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato IL PROGETTO E-LEARNING della Ragioneria Generale dello Stato Il Contesto Nel corso degli ultimi anni, al fine di migliorare qualitativamente i servizi resi dalla P.A. e di renderla vicina alle esigenze

Dettagli

E-LEARNING. Utilizzare le tecnologie di rete per progettare, distribuire, scegliere, gestire e ampliare l apprendimento.

E-LEARNING. Utilizzare le tecnologie di rete per progettare, distribuire, scegliere, gestire e ampliare l apprendimento. E-LEARNING Utilizzare le tecnologie di rete per progettare, distribuire, scegliere, gestire e ampliare l apprendimento. E-LEARNING Electronic Learning E- LEARNING EXPERIENCE: possibilità di interazione,

Dettagli

GAP Formativo e FAD con piattaforma e-learning

GAP Formativo e FAD con piattaforma e-learning GAP Formativo e FAD con piattaforma e-learning nelle Strutture Ospedaliere Caso Studio Le esigenze delle Strutture Ospedaliere Disporre di una soluzione tecnologica avanzata per gestire efficientemente

Dettagli

E-learning: Metodi e Strumenti. Elena Ferrari Università dell Insubria, Como

E-learning: Metodi e Strumenti. Elena Ferrari Università dell Insubria, Como E-learning: Metodi e Strumenti Elena Ferrari Università dell Insubria, Como E-learning Definisce metodi/strumenti di apprendimento con cui si trasferiscono le conoscenze a distanza: spaziale e/o temporale

Dettagli

Strumenti E learning. Presentazione tecnica

Strumenti E learning. Presentazione tecnica Strumenti E learning Presentazione tecnica Luglio 2008 Grazie all esperienza del proprio management e alla propria struttura tecnologica, InterAteneo è riuscito a creare un sistema di integrazione, tra

Dettagli

E-Learning in campo musicale Esperienze e prospettive

E-Learning in campo musicale Esperienze e prospettive Paolo Tortiglione E-Learning in campo musicale Esperienze e prospettive 2007 Paolo@tortiglione.com Evoluzione dei sistemi di apprendimento Perché fare E-Learning anche in campo musicale? Si è pensato di

Dettagli

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa MODULO I TRODUTTIVO Indice Premessa Obiettivo del modulo Didattica blended Ragioni dell adozione del blended e-learning - Ragioni didattiche - Ragioni del lifelong learning Finalità e obiettivi Risultati

Dettagli

formazione professionale continua a distanza

formazione professionale continua a distanza formazione professionale continua a distanza Piattaforma formativainnovaforma.com Moodle 2.7 Moodle (acronimo di Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment, ambiente per l apprendimento modulare,

Dettagli

Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System)

Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System) Learning and Management System Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System) Linee guida: 1. StartUp sistema videoconferenza in piattaforma

Dettagli

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI Paolo Rigo LA SCUOLA DIGITALE Il progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione è ambizioso e la sua realizzazione non può che partire dalla scuola. Occorre potenziare

Dettagli

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE Edutech Vi Offre Un Ambiente Dedicato Per La Formazione A Distanza Cosa vi offre EduTech EduTech, grazie alla collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

L analisi dei fabbisogni formativi

L analisi dei fabbisogni formativi L analisi dei fabbisogni formativi 0 Premessa In un contesto come quello attuale di difficile congiuntura economica, la Formazione assume un ruolo strategico per le organizzazioni che vogliono essere competitive

Dettagli

elearnit propone una modalità di e-learning efficace, integrabile nei processi aziendali e semplice da usare.

elearnit propone una modalità di e-learning efficace, integrabile nei processi aziendali e semplice da usare. Gestire la conoscenza nell'era del web elearnit: un network di consulenti per la crescita della tua azienda Piattaforma di formazione via web senza costi di licenza Oggi molte aziende utilizzano la formazione

Dettagli

Metodi E Tecnologie Innovative per la Didattica

Metodi E Tecnologie Innovative per la Didattica Seminario Internazionale Pratiche Innovative dell insegnamento dell urbanistica e della progettazione urbanistica e ambientale Milano 22.11.2005 Metodi E Tecnologie Innovative per la Didattica Alberto

Dettagli

E-learning: esperienza nel Progetto STEEL

E-learning: esperienza nel Progetto STEEL Innovazione nella formazione universitaria Firenze, 21 marzo 2012 E-learning: esperienza nel Progetto STEEL Prof. Enrico Del Re Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Il progetto STEEL Progetto

Dettagli

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn Presentazione Piattaforma ilearn 1 Sommario 1. Introduzione alla Piattaforma Hiteco ilearn...3 1.1. Che cos è...3 1.2. A chi è rivolta...4 1.3. Vantaggi nell utilizzo...4 2. Caratteristiche della Piattaforma

Dettagli

Gli strumenti attivati: il portale web ReteVIA

Gli strumenti attivati: il portale web ReteVIA Formazione ed accompagnamento a supporto del processo di conferimento di funzioni in materia di VIA alle Province avviato con la l.r. 5/2010 Milano, 5 dicembre 2012 SEMINARIO LA VIA A PIU' VOCI. A CHE

Dettagli

SIMULWARE. SimulwareProfessional

SIMULWARE. SimulwareProfessional SIMULWARE SimulwareProfessional Che cosʼè SimulwareProfessional SimulwareProfessional è una piattaforma elearning SCORM-AICC compliant con un elevato livello di scalabilità e personalizzazione. Si presenta

Dettagli

C024 Corso di formazione per lavoratori Il rischio biologico

C024 Corso di formazione per lavoratori Il rischio biologico Corso di formazione e-learning in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro destinato alle varie figure aziendali C024 Corso di formazione per lavoratori Il rischio biologico DURATA 3 ORE Artt.

Dettagli

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1)

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1) Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 0/03 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP ) Obiettivo didattico Descrivere gli elementi caratteristici delle tecnologie informatiche Numero item definire i

Dettagli

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by LMS ERUDIO E-learning Formazione a distanza powered by SISTEMI 0 febbraio 01 Autore: L.albanese www.sgslweb.it Che cos è l E- Learning? L' e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet

Dettagli

Indice. 01. Presentazione generale. 02. Team. 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community

Indice. 01. Presentazione generale. 02. Team. 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community Indice 01. Presentazione generale 02. Team 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community 04. E-learning 1. Learning Object 2. Piattaforme LMS 3. Business

Dettagli

3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme

3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme 3.1 3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme 3.2 VLE: un Un ambiente VLE è un integrato ambiente integrato L idea di ambiente include la nozione di integrazione di funzioni e contenuti

Dettagli

Il sistema di web learning della Regione Toscana

Il sistema di web learning della Regione Toscana Il sistema di web learning della Regione Toscana 1di34 Origini e sviluppo TRIO (Tecnologia, Ricerca, Innovazione, Orientamento) nasce alla fine del 1998 come programma di interventi sperimentali e innovativi

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 8143 - E-Learning Manager

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 8143 - E-Learning Manager CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 814 - E-Learning Manager Dati principali - Corso ID: 814 - E-Learning Manager ID Corso: Titolo corso: logia corso: Link dettaglio Master: Master di 1 livello o 2 livello:

Dettagli

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE...

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... consulman Il Gruppo Consulman nasce nel 1991 dall aggregazione di professionisti provenienti da qualificate esperienze nell ambito del management, della consulenza

Dettagli

RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA

RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA RiusaLO, la libreria di Learning Object della PA 26 giugno 2013 Di cosa parleremo - Il Progetto ETICA pubblica nel sud e il Social learning - RiusaLO: obiettivi, contenuti e funzionalità della libreria

Dettagli

applicazione strategica per le università

applicazione strategica per le università E-learning applicazione strategica per le università Enrico Cavalli Università degli Studi di Bergamo Strategie dell e-business Università degli Studi di Bergamo 5-6 giugno 2002 e-learning E-learning Distance

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb DURATA 9 ORE

Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb DURATA 9 ORE Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb Corso di aggiornamento e-learning destinato ai Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D.Lgs 81/2008) B002 Criteri

Dettagli

E-learning con Docebo

E-learning con Docebo E-learning con Docebo Introduzione La suite Doceboè un progetto open source completamentegratuito che mette a disposizione: LMS (Learning Management System) CMS(Content Management System) Mydocebo( la

Dettagli

Process groups G006. Corso di formazione e-learning in materia di project management DURATA 9 ORE

Process groups G006. Corso di formazione e-learning in materia di project management DURATA 9 ORE Corso di formazione e-learning in materia di project management G006 DURATA 9 ORE Process groups Il corso è valido ai fini del raggiungimento delle 35 contact hours richieste per la certificazione PMP

Dettagli

Attualmente ne sono previsti cinque: perché narrare, come narrare, cosa narrare, l autobiografia e la parodia narrativa.

Attualmente ne sono previsti cinque: perché narrare, come narrare, cosa narrare, l autobiografia e la parodia narrativa. Analisi fattibilità economica. Questa fase prevede di tradurre i bisogni formativi rappresentati nel precedente documento di analisi, in uno studio di fattibilità tecnico economico. Questo studio di fattibilità

Dettagli

INAIL Formazione Elearning e nuove tecnologie. e-learning INAIL. dai CBT al Collaborative Learning

INAIL Formazione Elearning e nuove tecnologie. e-learning INAIL. dai CBT al Collaborative Learning e-learning INAIL dai CBT al Collaborative Learning Elearning : direttive, linee guida e accordi 2000 Commissione Europea lancia l iniziativa: < E-learning Pensare l istruzione di domani > 2001 Direttiva

Dettagli

Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb DURATA 9 ORE

Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb DURATA 9 ORE Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb Corso di aggiornamento e-learning destinato al Coordinatore per la progettazione e al Coordinatore per l esecuzione dei lavori A002 PSC e costi della

Dettagli

Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE

Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE Giorgio Saio, Emanuele Roccatagliata, Roderic Molina G.I.S.I.G., Genova Sommario Il lavoro proposto presenta un caso concreto

Dettagli

PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H. Progetti DFP-MIUR attuati da FormezPA Anna Gammaldi.

PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H. Progetti DFP-MIUR attuati da FormezPA Anna Gammaldi. PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H Progetti DFP-MIUR attuati da FormezPA Anna Gammaldi Luogo Data RIFERIMENTI FORMALI Programma di riferimento Programma Operativo

Dettagli

F013 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Impianti,

F013 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Impianti, Corso di formazione e-learning in materia di efficienza energetica F013 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Impianti, risparmio energetico negli impianti di illuminazione:

Dettagli

La piattaforma e-learning dello IAL

La piattaforma e-learning dello IAL La piattaforma e-learning dello IAL Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania è da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro.

Dettagli

F017 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Termodinamica

F017 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Termodinamica Corso di formazione e-learning in materia di efficienza energetica F017 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Termodinamica e fisica applicata all'edificio DURATA 3 ORE LA

Dettagli

1. IL PROGETTO FORMATIVO 2

1. IL PROGETTO FORMATIVO 2 e-learning PER LA CATALOGAZIONE 1. IL PROGETTO FORMATIVO 2 1.1 GLI OBIETTIVI 2 1.2 I PERCORSI DIDATTICI 2 1.3 I CONTENUTI: LA CATALOGAZIONE 3 1.4 I CONTENUTI: GLI STANDARD CATALOGRAFICI 3 1.5 I CONTENUTI:

Dettagli

KPMG e-learning Solution La nostra offerta

KPMG e-learning Solution La nostra offerta KPMG e-learning Solution La nostra offerta BUSINESS PERFORMANCE SERVICES Aprile 2011 ADVISORY Agenda 1. Introduzione Il ruolo della tecnologia nella formazione Le opportunità offerte dall e-learning 2.

Dettagli

PROGETTO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

PROGETTO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PROGETTO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO 1 INDICE 1. Premessa... 2 2. I NOSTRI CORSI... 4 3. OBIETTIVI... 6 4. MODALITÀ DI EROGAZIONE... 7 4.1. E-Learning... 7 4.2. In

Dettagli

C A R T A D E I S E R V I Z I

C A R T A D E I S E R V I Z I C A R T A D E I S E R V I Z I VIA DON CARLO GNOCCHI, 3 00166 ROMA TEL. 06.45678350 FAX 06.45678379 www.unicusano.it - info@unicusano.it P.IVA 09073721004 I N D I C E 1 CARTA DEI SERVIZI...3 1 PREMESSA...3

Dettagli

Luca Rossi. Laboratorio Analisi Chimico Cliniche Specialistiche Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana

Luca Rossi. Laboratorio Analisi Chimico Cliniche Specialistiche Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana Luca Rossi Laboratorio Analisi Chimico Cliniche Specialistiche Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana L idea chiave che giustifica il carattere continuo della formazione è la necessità di: sviluppare

Dettagli

Tabella Punti Accesso Conoscenza CONSUMO # Codice Line Linea 1 LKM Learning Knowledge Gestione Apprendimento e Conoscenza

Tabella Punti Accesso Conoscenza CONSUMO # Codice Line Linea 1 LKM Learning Knowledge Gestione Apprendimento e Conoscenza # Line Linea 1 LKM Learning Knowledge Gestione Apprendimento e Conoscenza Management LKM/01 LKM/02 LKM/03 Mappatura processi e funzioni Mappatura punti forza e debolezza Mappatura della conoscenza 6 30,00

Dettagli

IAMP ISTITUTO AVANZATO MULTIPROGETTO IL FUTURO E QUI

IAMP ISTITUTO AVANZATO MULTIPROGETTO IL FUTURO E QUI ISTITUTO AVANZATO MULTIPROGETTO IL FUTURO E QUI E-LEARNING + ON LINE - costi + RISULTATI PROGETTO PRESENTAZIONE GENERALE è un marchio commerciale di Studio Mandelli S.r.l., società specializzata in servizi

Dettagli

C005 Corso di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza - Art. 37 comma 11 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

C005 Corso di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza - Art. 37 comma 11 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Corso di formazione e-learning in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro destinato alle varie figure aziendali C005 Corso di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza -

Dettagli

Glossario. Adaptive Learning System (Sistemi di apprendimento adattivi)

Glossario. Adaptive Learning System (Sistemi di apprendimento adattivi) Glossario Adaptive Learning System (Sistemi di apprendimento adattivi) Con adaptive learning ( apprendimento adattivo ) si intende un metodo che utilizza il computer come strumento interattivo per adattare

Dettagli

TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY

TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY Giugno 2010 Teleskill Learning Community Teleskill Learning Community è un portale on-line che consente al cliente di gestire

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE

NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE Progettazione e realizzazione di percorsi di cittadinanza attiva attraverso le nuove tecnologie. PREMESSA Abbiamo scelto per semplicità di presentare in questo

Dettagli

COORDINATE PER CRESCERE

COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE E COORDINATE PER CRESCERE COORDINATE PER CRESCERE CHI SIAMO Attraverso un approccio integrato, una struttura flessibile e una spiccata preparazione professionale, Consilia offre

Dettagli

Formazione in rete e apprendimento collaborativo

Formazione in rete e apprendimento collaborativo Formazione in rete e apprendimento collaborativo Ballor Fabio Settembre 2003 Cos è l e-learning Il termine e-learning comprende tutte quelle attività formative che si svolgono tramite la rete (Internet

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I.

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. Profilo La Società Hermes nasce nel 2010 per portare sul mercato le esperienze maturate da un team di specialisti e ricercatori informatici che hanno operato per anni come

Dettagli

NOVAMED è il brand di Joy dedicato alla comunicazione scientifica.

NOVAMED è il brand di Joy dedicato alla comunicazione scientifica. NOVAMED è il brand di Joy dedicato alla comunicazione scientifica. La nostra mission è l ottimizzazione della comprensione e dell apprendimento di contenuti complessi mediante la creazione di strumenti

Dettagli

METHODY: l unica one stop shop solution per i vostri progetti di e- learning

METHODY: l unica one stop shop solution per i vostri progetti di e- learning METHODY: l unica one stop shop solution per i vostri progetti di e- learning 1 METHODY: the one stop shop solution for your e-learning projects La FAD (Formazione a Distanza) dopo anni di sperimentazione

Dettagli

ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative

ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative Sommario INDICE Lo strumento ideale per erogazione e gestione dei C.F.P. (Crediti formativi permanenti) Punti di Forza Sistema

Dettagli

AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: SPERIMENTAZIONE DI WebCeM COME STRUMENTO DI SUPPORTO ALLO STUDIO E ALLA CREAZIONE DI MATERIALE DIDATTICO

AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: SPERIMENTAZIONE DI WebCeM COME STRUMENTO DI SUPPORTO ALLO STUDIO E ALLA CREAZIONE DI MATERIALE DIDATTICO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO TESI DI LAUREA TRIENNALE IN COMUNICAZIONE DIGITALE AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: SPERIMENTAZIONE DI WebCeM COME STRUMENTO DI SUPPORTO ALLO STUDIO E ALLA CREAZIONE DI MATERIALE

Dettagli

www.morganspa.com DESY è un prodotto ideato e sviluppato da

www.morganspa.com DESY è un prodotto ideato e sviluppato da www.morganspa.com DESY è un prodotto ideato e sviluppato da Il nuovo servizio multimediale per la formazione e la didattica DESY è un applicazione web, dedicata a docenti e formatori, che consente, in

Dettagli

! "!! # $! % $ % &!!! '( & )* ' &!! '( +,! "! - $%!!!.! / &!' &% 0 '(!!!! )* $! " &!! 0 '

! !! # $! % $ % &!!! '( & )* ' &!! '( +,! ! - $%!!!.! / &!' &% 0 '(!!!! )* $!  &!! 0 ' " # $ % $ % & '( & )* ' & '( & ' +, " - $%. / & ' &% 0 '( )* $ " & 0 ' -, " - $ 10 2 " + ", &32' &456' - % 6, 2 +, " 524+& ' " 7 8 " $ - # " % 9 & ' ( & ' : " 2 ", " - % )* 0 ; 6: : " # ". / - 0, ) "#

Dettagli

Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008

Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008 Romecamp 2008 Roma 21 e 22/11/2008 L'Open Source entra nell'e Learning Paolo Gatti http://www.paologatti.it E learning: introduzione Per e learning si intende la possibilità di imparare sfruttando la rete

Dettagli

LEADERSHIP EDUCATIVA

LEADERSHIP EDUCATIVA LEADERSHIP EDUCATIVA Corso per Dirigenti Scolastici Programma realizzato in convenzione con Ufficio scolastico regionale per la Lombardia da dirigenti scolastici in collaborazione con la Fondazione IBM

Dettagli

Formazione in E-learning per dipendenti Fiat World Wide. Settembre 2014

Formazione in E-learning per dipendenti Fiat World Wide. Settembre 2014 Formazione in E-learning per dipendenti Fiat World Wide Settembre 2014 Attività e-learning L attività e-learning riguarda la progettazione e l erogazione di corsi on line, principalmente su tematiche Corporate

Dettagli

Comunicazione. Formazione. Ricerca

Comunicazione. Formazione. Ricerca S3 Opus è una società che offre servizi di consulenza alle imprese e alle pubbliche amministrazioni motivate all innovazione, con particolare attenzione alle funzioni del personale, delle strategie, della

Dettagli

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano Apertura iscrizioni master online in tecnologie per la didattica Prof. Paolo Paolini Politecnico di Milano HOC-LAB Viale Rimembranze di Lambrate 14 20134 MILANO Al Dirigente scolastico Milano, 2 Dicembre

Dettagli

DURATA 28 ORE. Valido per tutti i Macrosettori ATECO ai fini del raggiungimento del monte ore di aggiornamento quinquennale previsto dalla normativa

DURATA 28 ORE. Valido per tutti i Macrosettori ATECO ai fini del raggiungimento del monte ore di aggiornamento quinquennale previsto dalla normativa Corso di aggiornamento e-learning destinato ai Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D.Lgs 81/2008) B024 Modulo A DURATA 28 ORE Valido per tutti i Macrosettori

Dettagli

Elearnit Servizi Elearning a 360. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com

Elearnit Servizi Elearning a 360. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com Elearnit Servizi Elearning a 360 http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com E-learning Ridurre i costi Più efficienza Tracciare i risultati La formazione web-based può migliorare i vostri processi

Dettagli

GLOSSARIO. (a cura di Francesca Ferrucci)

GLOSSARIO. (a cura di Francesca Ferrucci) GLOSSARIO (a cura di Francesca Ferrucci) 1. ORGANI DI GOVERNO DELL UNIVERSITÀ...4 COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI...4 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE...4 CONSIGLIO DI FACOLTÀ...4 NUCLEO DI VALUTAZIONE...4

Dettagli

U f f i c i o O f f e r t a F o r m a t i v a. S e t t o r e D i d a t t i c a O n l i n e. [ A p r i l e 2 0 1 4 ]

U f f i c i o O f f e r t a F o r m a t i v a. S e t t o r e D i d a t t i c a O n l i n e. [ A p r i l e 2 0 1 4 ] U f f i c i o O f f e r t a F o r m a t i v a S e t t o r e D i d a t t i c a O n l i n e [ A p r i l e 2 0 1 4 ] Moodle a Ca Foscari Autori: Matteo Ferrini Nicola Sanavio Roberta Scuttari Sommario 1.

Dettagli

TEACHMOOD Laboratorio ICT Regione Piemonte l'ufficio Scolastico Regionale open source 30 corsi on-line la piattaforma moodle Teachmood,

TEACHMOOD Laboratorio ICT Regione Piemonte l'ufficio Scolastico Regionale open source 30 corsi on-line la piattaforma moodle Teachmood, TEACHMOOD è un iniziativa formativa che il Laboratorio ICT della Regione Piemonte, in collaborazione con l'ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, propone a tutti gli insegnanti delle scuole piemontesi.

Dettagli

Il social Learning: il sistema di Apprendimento nella Social Organization

Il social Learning: il sistema di Apprendimento nella Social Organization Il social Learning: il sistema di Apprendimento nella Social Organization Il Social Learning L evoluzione TRAINING & DEVELOPMENT SOCIAL LEARNING PROFESSIONAL LEARNING Design - Delivery Connect - Collaborate

Dettagli

E-learning project: metodo di programmazione della compliance aziendale. Una nuova proposta da NOVASTUDIA Professional alliance

E-learning project: metodo di programmazione della compliance aziendale. Una nuova proposta da NOVASTUDIA Professional alliance E-learning project: metodo di programmazione della compliance aziendale Una nuova proposta da NOVASTUDIA Professional alliance «L e-learning è l istruzione di domani, il nuovo modo di studiare reso possibile

Dettagli

Agenda. Prova d esame, prova valutativa, simulazione prova d esame, aggiornamento ed adeguatezza professionale. Ferdinando Santagata CHI SIAMO

Agenda. Prova d esame, prova valutativa, simulazione prova d esame, aggiornamento ed adeguatezza professionale. Ferdinando Santagata CHI SIAMO Formazione OAM Prova d esame, prova valutativa, simulazione prova d esame, aggiornamento ed adeguatezza professionale SP Consulting Srl Agenda CHI SIAMO 1. PROVA D ESAME Requisiti di Ammissione Caratteristiche

Dettagli

De.Mo. Consulting S.r.l.

De.Mo. Consulting S.r.l. Presentazione della società De.Mo. Consulting S.r.l. P.IVA 01505730661 Iscr. Reg. Imprese dell Aquila n.4396/2000 Chi siamo De.Mo. Consulting S.r.l. è una società di formazione e consulenza per il miglioramento

Dettagli

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE...

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... consulman Il gruppo Consulman nasce nel 1991 dall aggregazione di professionisti provenienti da qualificate esperienze nell ambito del management, della consulenza

Dettagli

Silk Learning Content Management. Collaboration, content, people, innovation.

Silk Learning Content Management. Collaboration, content, people, innovation. Collaboration, content, people, innovation. The Need for a Learning Content Management System In un mercato in continua evoluzione, dominato da un crescente bisogno di efficienza, il capitale intellettuale

Dettagli

Modello di E-LEARNING e FORMAZIONE A DISTANZA della Clinica di Malattie dell'apparato Respiratorio

Modello di E-LEARNING e FORMAZIONE A DISTANZA della Clinica di Malattie dell'apparato Respiratorio www.pneumologia.unimo.it Modello di E-LEARNING e FORMAZIONE A DISTANZA della Clinica di Malattie dell'apparato Respiratorio 11/10/2004 Medicina ed e-learning nella formazione del medico Lorenzo Corbetta

Dettagli

PROGETTO OSSERVATORIO DI SERVIZI,

PROGETTO OSSERVATORIO DI SERVIZI, PROGETTO OSSERVATORIO DI SERVIZI, SISTEMI E MATERIALI DI E-LEARNING QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE * * * * * QUESTIONARIO RIVOLTO AD ENTI CHE OPERANO NEL SETTORE E-LEARNING Data Intervista: Intervistato:

Dettagli

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO CARATTERISTICHE FUNZIONALI DELLA SOLUZIONE TECNOLOGICA DEDICATA ALLA FORMAZIONE E ALL'AGGIORNAMENTO A DISTANZA

Dettagli

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Un nuovo modo di vivere la progettazione sociale... ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Diventare «progettista sociale esperto» Torino, 14 marzo 2013 Agenda Accademia di Progettazione

Dettagli

UNIVERSITAS MERC ATORUM

UNIVERSITAS MERC ATORUM All. 4 Carta dei servizi Pag. 1 Carta dei servizi dell Università Telematica Universitas Mercatorum Art. 1- Premessa L Univeristà Telematica Universitas Mercatorum è costituita in seno al Sistema delle

Dettagli

Formazione linguistica

Formazione linguistica Formazione linguistica Prosecuzione del Piano di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico - comunicative e metodologico - didattiche in lingua inglese degli insegnanti di scuola primaria

Dettagli

Il blended learning nel Master Part Time di formazione imprenditoriale in agricoltura: impianto metodologico, buone pratiche, prospettive di sviluppo

Il blended learning nel Master Part Time di formazione imprenditoriale in agricoltura: impianto metodologico, buone pratiche, prospettive di sviluppo Il blended learning nel Master Part Time di formazione imprenditoriale in agricoltura: impianto metodologico, buone pratiche, prospettive di sviluppo 1. Elementi generali Le attività didattiche del Master

Dettagli

UD1 E learning: Introduzione e Standard Filippo Sciarrone

UD1 E learning: Introduzione e Standard Filippo Sciarrone UD1 E learning: Introduzione e Standard Filippo Sciarrone 23/09/2009 Guida all uso di piattaforme e-learning 1 Schema Obiettivi della UD1 E learning Piattaforme LMS Esercitazione Standard di riferimento

Dettagli

Proposta di moduli formativi per lo sviluppo della funzione formazione nelle P.A.

Proposta di moduli formativi per lo sviluppo della funzione formazione nelle P.A. sviluppiamo le competenze! Progetto Una rete per la formazione di qualità RFQ 2014 Proposta di moduli formativi per lo sviluppo della funzione formazione nelle P.A. Roma, 3 marzo 2014 1 I moduli aree di

Dettagli

AVVISO PER COLLABORAZIONE PROFESSIONALE Progetto OpenCoesione (DP1700) - (08/08/2014)

AVVISO PER COLLABORAZIONE PROFESSIONALE Progetto OpenCoesione (DP1700) - (08/08/2014) AVVISO PER COLLABORAZIONE PROFESSIONALE Progetto OpenCoesione (DP1700) - (08/08/2014) Team di esperti per la realizzazione di attività di affiancamento nell ambito dell iniziativa progettuale A SCUOLA

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 9596 - H.R. SPECIALIST - ESPERTO IN SVILUPPO E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 9596 - H.R. SPECIALIST - ESPERTO IN SVILUPPO E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE CORSO A CATALOGO - 2011 - Corso ID: 99 - H.R. SPECIALIST - ESPERTO IN SVILUPPO E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Dati principali - Corso ID: 99 - H.R. SPECIALIST - ESPERTO IN SVILUPPO E GESTIONE DELLE RISORSE

Dettagli

la Società Chi è Tecnoservice

la Società Chi è Tecnoservice brochure 09/04/2009 11.16 Pagina 1 brochure 09/04/2009 11.16 Pagina 2 la Società Chi è Tecnoservice Nata dall incontro di esperienze decennali in diversi campi dell informatica e della comunicazione TsInformatica

Dettagli

Nuova Piattaforma Formazione a Distanza. Le regole di utilizzo

Nuova Piattaforma Formazione a Distanza. Le regole di utilizzo Nuova Piattaforma Formazione a Distanza Le regole di utilizzo LA STRUTTURA DEI CORSI Il catalogo formativo prevede per ogni utente di Agenzia un percorso formativo determinato sulla base del ruolo NewAge

Dettagli

Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001

Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Caro Lettore, Siamo lieti di presentare il secondo numero della newsletter LearnIT. In questo numero vorremmo spiegare di più su Learning Management Systems (LMS)

Dettagli

Il questionario è articolato su domande aperte, semi-aperte e chiuse che permetteranno di elaborare i dati abbastanza rapidamente.

Il questionario è articolato su domande aperte, semi-aperte e chiuse che permetteranno di elaborare i dati abbastanza rapidamente. ANALISI DEI BISOGNI FORMATIVI Questo documento è uno strumento di indagine che verrà utilizzato per progettare il piano di formazione per l anno 2007, affinché esso sia più rispondente agli effettivi bisogni

Dettagli

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT.

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. Cod. Figure professionali q.tà gg.uu. Riepilogo di Progetto 1.092 SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. 001 Comitato

Dettagli

I VANTAGGI. Flessibilità

I VANTAGGI. Flessibilità E-LEARNING E-LEARNING La proposta E-Learning della suite Agorà di Dedagroup A CHI SI RIVOLGE L OFFERTA fornisce al cliente un sistema complementare di formazione a distanza sui prodotti della suite Agorà

Dettagli