Napoli Ducale - A. Iannaccone

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Napoli Ducale - A. Iannaccone"

Transcript

1 Napoli è sempre stata una capitale alla pari di Roma, con un popolo intriso da uno spirito libero e indipendente, che ha dato ospitalità e rifugio agli abitanti della penisola, creando quel senso di nazione a cui tutti gli abitanti delle regioni meridionali col tempo si sono identificati, un senso di appartenenza che ha visto unito il sud Italia in uno stato nazionale, sì con una successione di dominazioni straniere, ma con la stessa unità territoriale e nazionale sopravvissuta per più di sette secoli. Antonio Iannaccone Napoli e il suo diritto all indipendenza - 1 -

2 Napoli e il suo diritto all indipendenza - 2 -

3 Napoli e il suo diritto all indipendenza - 3 -

4 Napoli e il suo diritto all indipendenza - 4 -

5 Napoli e il suo diritto all indipendenza - 5 -

6 Napoli e il suo diritto all indipendenza - 6 -

7 Napoli e il suo diritto all indipendenza - 7 -

8 Napoli e il suo diritto all indipendenza - 8 -

9 Napoli e il suo diritto all indipendenza - 9 -

10 Napoli e il suo diritto all indipendenza

11 Napoli e il suo diritto all indipendenza

La spedizione dei Mille

La spedizione dei Mille La spedizione dei Mille Da Quarto a Teano... Gli obiettivi raggiunti Con la seconda guerra di indipendenza, l Italia aveva ottenuto la liberazione della Lombardia, della Toscana, dell Emilia. Ancora molte

Dettagli

Classe: IV Sezione: C Anno scolastico: Programma di storia

Classe: IV Sezione: C Anno scolastico: Programma di storia Classe: IV Sezione: C Anno scolastico: 2013-2014 Programma di storia Grandi progetti politici a confronto Il Seicento: un epoca di grandi trasformazioni Economia: lo sviluppo diseguale di Nord e Sud del

Dettagli

LA SPAGNA GEOGRAFIA: La Spagna ha quasi 40 milioni di abitanti.

LA SPAGNA GEOGRAFIA: La Spagna ha quasi 40 milioni di abitanti. LA SPAGNA GEOGRAFIA: La Spagna ha quasi 40 milioni di abitanti. La capitale è Madrid. In Spagna la maggior parte degli abitanti vive vicino al mare o in città, dove è più facile trovare lavoro. La lingua

Dettagli

L unificazione italiana. Lezioni d'autore

L unificazione italiana. Lezioni d'autore L unificazione italiana Lezioni d'autore Il grande processo geopolitico che trasforma un insieme di piccoli Stati locali in un unico Stato di portata europea. Per riflettere sulle radici culturali del

Dettagli

Presentazione a cura del prof. Fabio Gabetta

Presentazione a cura del prof. Fabio Gabetta Presentazione a cura del prof. Fabio Gabetta Il Risorgimento fu il periodo della storia d'italia durante il quale la nazione italiana - conseguì la propria unità nazionale. Il termine richiama l'idea di

Dettagli

Enel Distribuzione SpA

Enel Distribuzione SpA Sud BASILICATA MATERA IT001E72061683 1 Sud BASILICATA MATERA IT001E72064846 1 Sud BASILICATA MATERA IT001E72061499 1 Sud BASILICATA MATERA IT001E89702149 2 Sud BASILICATA MATERA IT001E72037696 2 Sud BASILICATA

Dettagli

Avvenire 14/08/16 CONFARTIGIANATO 20 Turismo, l'italia torna a catturare gli stranieri Carucci Maurizio 1

Avvenire 14/08/16 CONFARTIGIANATO 20 Turismo, l'italia torna a catturare gli stranieri Carucci Maurizio 1 Articoli Selezionati Avvenire 14/08/16 CONFARTIGIANATO 20 Turismo, l'italia torna a catturare gli stranieri Carucci Maurizio 1 Corriere della Sera 14/08/16 CONFARTIGIANATO 33 Gelati artigianali, consumi

Dettagli

La decolonizzazione nel 900 procedura di lavoro

La decolonizzazione nel 900 procedura di lavoro ESEMPIO STORIA Docenti Istituto Comprensivo, Castelcovati (Brescia): M.Teresa, Angela Cesana, Sara Gasparri, Cristina Bocchi, Irene Gazzara, Fabrizio Zotti La decolonizzazione nel 900 procedura di lavoro

Dettagli

Movimento turistico 2011

Movimento turistico 2011 Movimento turistico 2011 MOVIMENTI TURISTICI Anno 2011 Dati per province Arrivi: 694.346 Presenze: 4.278.312 Arrivi: 796.219 Presenze: 3.764.830 Arrivi: 456.995 Presenze: 3.823.794 Arrivi: 252.203 Presenze:

Dettagli

Analisi del territorio. Lettura della Crisi. Vie d uscita

Analisi del territorio. Lettura della Crisi. Vie d uscita Analisi del territorio Lettura della Crisi Vie d uscita Analisi del territorio 1. - IL TERRITORIO OGGETTO DI ANALISI Aci Bonaccorsi Aci Castello Aci Catena Acireale Aci Sant Antonio in % su provincia di

Dettagli

GLI IMMIGRATI IN FRANCIA

GLI IMMIGRATI IN FRANCIA GLI IMMIGRATI IN FRANCIA - Chi sono? - Da dove provengono? - Da quando è iniziato il flusso migratorio in quel paese? - Che tipo di lavoro svolgono? - Come si sono integrati? - Quali sono le loro condizioni

Dettagli

Costiera Amalfitana Costiera Amalfitana

Costiera Amalfitana Costiera Amalfitana Costiera Amalfitana Costiera Amalfitana Prossime Partenze 07 Dicembre 397 EURO Programma di Viaggio Costiera Amalfitana - Giorno 1 Partenza come da città e orari pubblicati sotto ed inizio del viaggio

Dettagli

Trasferimenti dall Italia: non solo Svizzera Aumentano le cancellazioni di residenza dall Italia: ecco dove si emigra

Trasferimenti dall Italia: non solo Svizzera Aumentano le cancellazioni di residenza dall Italia: ecco dove si emigra Trasferimenti dall Italia: non solo Svizzera Aumentano le cancellazioni di residenza dall Italia: ecco dove si emigra Trasferimenti di residenza: in forte aumento i Paesi extra UE. Osservando i dati Istat

Dettagli

L Italia e l Europa di fronte all obbligo dell asilo. Maurizio Ambrosini, università di Milano, direttore della rivista Mondi migranti

L Italia e l Europa di fronte all obbligo dell asilo. Maurizio Ambrosini, università di Milano, direttore della rivista Mondi migranti L Italia e l Europa di fronte all obbligo dell asilo Maurizio Ambrosini, università di Milano, direttore della rivista Mondi migranti I rifugiati ci stanno invadendo? L 86% dei rifugiati è accolto in paesi

Dettagli

Testo in adozione: VALERIO CASTRONOVO, MILLEDUEMILA, UN MONDO AL PLURALE, LA NUOVA ITALIA, VOL. 2

Testo in adozione: VALERIO CASTRONOVO, MILLEDUEMILA, UN MONDO AL PLURALE, LA NUOVA ITALIA, VOL. 2 STORIA: PROGRAMMA SVOLTO Classe 4 sez. GS A.S. 2015-2016 Prof. Lino Santoro Testo in adozione: VALERIO CASTRONOVO, MILLEDUEMILA, UN MONDO AL PLURALE, LA NUOVA ITALIA, VOL. 2 Contenuti: UD. 1 L ULTIMA STAGIONE

Dettagli

Comune di SAN GIORGIO A CREMANO

Comune di SAN GIORGIO A CREMANO Comune di SAN GIORGIO A CREMANO Popolazione residente e relativo trend dal 2001, saldo naturale e saldo migratorio, tasso di natalità, tasso di mortalità, tasso di crescita e tasso migratorio nel Comune

Dettagli

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 ANNI PROVINCE ESERCIZI LETTI CAMERE BAGNI LETTI PER ESERCIZIO BAGNI OGNI 100 CAMERE ANNO 19901.498 84.339 45.58041.902

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal febbraio 0 al febbraio 0 - Comune di FOPPOLO La consistenza è riferita al mese di febbraio 0 Alberghi stelle Alberghi

Dettagli

La crisi del XVII secolo

La crisi del XVII secolo La crisi del XVII secolo L Europa visse nel XVII una grave emergenza economica e sociale. Nel XV e nel XVI secolo la popolazione era aumentata era necessario accrescere anche la produzione agricola. Le

Dettagli

Università per Stranieri di Siena

Università per Stranieri di Siena Geografia Università per Stranieri di Siena Corso di laurea in mediazione Corso di laurea in lingua e cultura italiana Lezione 8 Geografia politica Prof.ssa Antonella Rondinone La geografia politica è

Dettagli

IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE 2011 risultati e processo di rilevazione in Umbria

IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE 2011 risultati e processo di rilevazione in Umbria IL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE 2011 risultati e processo di rilevazione in Umbria LA POPOLAZIONE RESIDENTE NEL COMUNE DI PERUGIA Dati definitivi Perugia 6 febbraio 2013 L organizzazione del Censimento

Dettagli

I FENOMENI MIGRATORI

I FENOMENI MIGRATORI I FENOMENI MIGRATORI Definizione e classificazione delle migrazioni Le migrazioni sono spostamenti di popolazioni da un luogo ad un altro. Classificazione in base alle distanze: - regionali - internazionali

Dettagli

EXPERIENCE ITALY SOUTH AND BEYOND. Roma 21 Luglio 2016

EXPERIENCE ITALY SOUTH AND BEYOND. Roma 21 Luglio 2016 Roma 21 Luglio 2016 L iniziativa, che gode del contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, promuove la rete dei Ristoranti Italiani nel Mondo certificati Ospitalità Italiana

Dettagli

La colonizzazione greca e le sue conseguenze

La colonizzazione greca e le sue conseguenze Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero A cura di Emma Mapelli La colonizzazione greca e le sue conseguenze

Dettagli

MARINA CAFFIERO. Anno di fondazione Titolo Ordine

MARINA CAFFIERO. Anno di fondazione Titolo Ordine TABELLA 1 I monasteri femminili fondati a Roma tra il 1500 e il 1748 Anno di fondazione Titolo Ordine Nuove fondazioni, rifondazioni e trasformazioni del XVI secolo 1 1. 1520 Santa Maria Maddalena al Corso

Dettagli

LE GUERRE D ITALIA La fine dell indipendenza per la penisola italiana

LE GUERRE D ITALIA La fine dell indipendenza per la penisola italiana LE GUERRE D ITALIA La fine dell indipendenza per la penisola italiana COSA SONO? Guerre di predominio (per conquistare territori) QUANDO? 1494-1559 CHI? Francia e Spagna sono le principali potenze coinvolte

Dettagli

COMPRAVENDITE DI IMMOBILI A USO ABITATIVO IN CAMPANIA numero

COMPRAVENDITE DI IMMOBILI A USO ABITATIVO IN CAMPANIA numero IL MERCATO IMMOBILIARE IN CAMPANIA Le compravendite. Il mercato immobiliare residenziale della Campania mostra nel 2007 una flessione degli immobili scambiati che si aggiunge a quella, più contenuta, già

Dettagli

Cittadini stranieri a Bologna Le tendenze 2014

Cittadini stranieri a Bologna Le tendenze 2014 Cittadini stranieri a Bologna Le tendenze 2014 aprile 2015 Capo Dipartimento Programmazione: Direttore Settore Statistica: Redazione a cura di: Gianluigi Bovini Franco Chiarini Brigitta Guarasci L'uso

Dettagli

I flussi migratori a Bologna nel quinquennio ottobre 2017

I flussi migratori a Bologna nel quinquennio ottobre 2017 I flussi migratori a Bologna nel quinquennio 2012-2016 ottobre 2017 Capo Area Programmazione, Controlli e Statistica: Mariagrazia Bonzagni Dirigente U.I. Ufficio Comunale di Statistica: Franco Chiarini

Dettagli

I borghi più belli d Italia

I borghi più belli d Italia I borghi più belli d Italia Castelsardo, 16 giugno 2017 Fabrizio Arosio Istat Direzione centrale statistiche ambientali e territoriali I numeri dei borghi 268 Comuni 13.451 km² 4% dei Comuni non superiori

Dettagli

Capitolo 3 ASPETTI DEMOGRAFICI

Capitolo 3 ASPETTI DEMOGRAFICI Capitolo 3 ASPETTI DEMOGRAFICI 28 3.1 Le dinamiche demografiche La popolazione in Islanda è di poco superiore alle 288.000 unità con un tasso d aumento annuo dello 0,5 % ed una proiezione di circa 351.000

Dettagli

I migranti nel mondo. Gli undici Paesi con il più alto numero di migranti

I migranti nel mondo. Gli undici Paesi con il più alto numero di migranti Lo studio è stato condotto da Fondazione Migrantes e Caritas Italiana. Un "viaggio" lungo un quarto di secolo per raccontare com'è cambiata l'immigrazione nel nostro Paese. Al 1 gennaio 2015 risiedevano

Dettagli

L'etnia è un raggruppamento umano che condivide

L'etnia è un raggruppamento umano che condivide Le etnie in Europa (p. 252) L'etnia è un raggruppamento umano che condivide 1. territorio 2. vicende storiche 3. lingua 4. cultura (modo di vivere, tradizioni, espressioni artistiche e letterarie) 5. religione

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA

PROVINCIA DI RAVENNA Servizio Turismo Rapporto mensile Movimento turistico Gennaio 2015 Servizio Turismo - Via della Lirica, 21-48124 Ravenna Tel. 0544 25.85.05 Fax 25.85.02 a retro copertina Riepilogo arrivi mensili - Gennaio

Dettagli

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org Onlus www.progettoaccoglienza.org La Associazione Progetto Accoglienza opera a Borgo San Lorenzo (FI) dal 1992 e offre risposte alle problematiche legate al fenomeno migratorio attraverso l accompagnamento

Dettagli

Efficienza della giustizia civile e sistema economico

Efficienza della giustizia civile e sistema economico Efficienza della giustizia civile e sistema economico Giuliana Palumbo Servizio Studi di struttura economica e finanziaria Banca d Italia Giornata europea della giustizia civile, Roma, 27 ottobre 2009

Dettagli

DOVE SI TROVA L OASI DI KHOTAN IL LOESS LE COLTIVAZIONI LA STORIA E MARCO POLO LA LEGGENDA KHOTAN OGGI

DOVE SI TROVA L OASI DI KHOTAN IL LOESS LE COLTIVAZIONI LA STORIA E MARCO POLO LA LEGGENDA KHOTAN OGGI DOVE SI TROVA L OASI DI KHOTAN IL LOESS LE COLTIVAZIONI LA STORIA E MARCO POLO LA LEGGENDA KHOTAN OGGI L Oasi di Khotan è situata a sud del deserto del Taklamakan, nell attuale regione autonoma dello Xinjianglde

Dettagli

DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO

DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO GENNAIO > GIUGNO 2017 CONSISTENZA DEGLI ESERCIZI RICETTIVI NEI COMUNI DELL'AMBITO GARDA TRENTINO al 31.12.2016 > al 30.06.2017 Riva del Garda Nago-Torbole Arco Tenno

Dettagli

Il 17 marzo 2011 l Italia unita ha compiuto 150 anni.

Il 17 marzo 2011 l Italia unita ha compiuto 150 anni. Il 17 marzo 2011 l Italia unita ha compiuto 150 anni. L Italia prima dell unità era divisa in tanti stati ognuno governato da un sovrano assoluto, spesso straniero. ASSOLUTO significa che il sovrano comandava

Dettagli

LE GUERRE DI EGEMONIA E LA FINE DELL IDIPENDENZA ITALIANA

LE GUERRE DI EGEMONIA E LA FINE DELL IDIPENDENZA ITALIANA LE GUERRE DI EGEMONIA E LA FINE DELL IDIPENDENZA ITALIANA LA FINE DELL EQUILIBRIO IN ITALIA:CARLO VIII Alla fine del Quattrocento,i maggiori stati italiani si trovarono in una situazione di estrema debolezza

Dettagli

14-15 aprile 2015 NAPOLI, Società Napoletana di Storia Patria FISCIANO, Università degli Studi di Salerno

14-15 aprile 2015 NAPOLI, Società Napoletana di Storia Patria FISCIANO, Università degli Studi di Salerno 14-15 aprile 2015 NAPOLI, Società Napoletana di Storia Patria FISCIANO, Università degli Studi di Salerno Università di Salerno Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione Dipartimento

Dettagli

DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO

DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO Totali annuali GENNAIO > DICEMBRE 2016 CONSISTENZA DEGLI ESERCIZI RICETTIVI NEI COMUNI DELL'AMBITO GARDA TRENTINO al 31.12.2015 > al 31.12.2016 Riva del Garda Nago-Torbole

Dettagli

Il valore aggiunto di scuola per il miglioramento

Il valore aggiunto di scuola per il miglioramento SEMINARIO NAZIONALE Invece del cheating perché non serve barare a scuola Il valore aggiunto di scuola per il miglioramento Roberto Ricci INVALSI Napoli, 14 settembre 2016 La presentazione Cos è il valore

Dettagli

NOSTRA Network of Straits

NOSTRA Network of Straits NOSTRA Network of Straits Educational Tour Final Meeting Lecce April 16th, 2014 1 Istituzione Nome: Provincia di Lecce Tipologia: Ente pubblico locale Nazione: Italia Regione: Puglia Città Capoluogo: Lecce

Dettagli

ITALIA SETTENTRIONALE

ITALIA SETTENTRIONALE Tabella 1 - Interruzioni volontarie di gravidanza, 2007 ABORTIVITA' IVG NATI VIVI * DONNE 15-49 RAPPORTO PER TASSO PER 1000 TASSO DI ANNI ** 1000 NATI VIVI DONNE 15-49 ANNI FECONDITA' ITALIA SETTENTRIONALE

Dettagli

2005 Via Spalato Panoramica della città

2005 Via Spalato Panoramica della città VIA SPALATO La via è una traversa di Via Zara, è una strada chiusa dedicata a Spalato, città della Croazia, capoluogo della regione spalatino-dalmata, principale centro della Dalmazia e seconda città del

Dettagli

COMUNICATO N Ai Docenti

COMUNICATO N Ai Docenti COMUNICATO N. 0041 Ai Docenti Al Personale ATA ed LSU Oggetto: CARTE GEOGRAFICHE A DISPOSIZIONE DELLE CLASSI Si informano i Docenti che sono disponibili, per la collocazione nelle classi, le cartine geografiche

Dettagli

ITALIA SETTENTRIONALE

ITALIA SETTENTRIONALE Tabella 1 - Interruzioni volontarie di gravidanza, 2005 ABORTIVITA' IVG NATI VIVI * DONNE 15-49 RAPPORTO PER TASSO PER 1000 TASSO DI ANNI ** 1000 NATI VIVI DONNE 15-49 ANNI FECONDITA' ITALIA SETTENTRIONALE

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 12 Luglio :33 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 13 Luglio :12

Scritto da Administrator Martedì 12 Luglio :33 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 13 Luglio :12 CASERTAVECCHIA Casertavecchia (frazione di Caserta) è un borgo medievale che sorge alle pendici dei monti Tifatini a 10 km di distanza in direzione nord-est da Caserta. In epoca medievale costituì il centro

Dettagli

COMUNICATO N Ai Docenti. Al Personale ATA

COMUNICATO N Ai Docenti. Al Personale ATA COMUNICATO N. 0051 Ai Docenti Al Personale ATA Oggetto: CARTE GEOGRAFICHE A DISPOSIZIONE DELLE CLASSI Si informano i Docenti che sono disponibili, per la collocazione nelle classi, le cartine geografiche

Dettagli

DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO

DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO TOTALI ANNUALI GENNAIO > DICEMBRE 2017 CONSISTENZA DEGLI ESERCIZI RICETTIVI NEI COMUNI DELL'AMBITO GARDA TRENTINO al 31.12.2016 > al 31.12.2017 Riva del Garda Nago-Torbole

Dettagli

Tu sei il CUORE DI HILTON! SETTIMANA DI RINGRAZIAMENTO AI TEAM MEMBER GRAZIE PER TUTTO CIÒ CHE FAI!

Tu sei il CUORE DI HILTON! SETTIMANA DI RINGRAZIAMENTO AI TEAM MEMBER GRAZIE PER TUTTO CIÒ CHE FAI! Tu sei il CUORE DI HILTON! SETTIMANA DI RINGRAZIAMENTO AI TEAM MEMBER GRAZIE PER TUTTO CIÒ CHE FAI! Visita heartofhilton.com per leggere le storie degli altri team member. SETTIMANA DI RINGRAZIAMENTO AI

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del file che raccoglie le risposte degli studenti ERASMUS

Istruzioni per la compilazione del file che raccoglie le risposte degli studenti ERASMUS Istruzioni per la compilazione del file che raccoglie le risposte degli studenti ERASMUS Queste istruzioni hanno lo scopo di omogeneizzare il modo con cui trasferir e in un file Excel le risposte degli

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 64 DEL REGIONE LAZIO

LEGGE REGIONALE N. 64 DEL REGIONE LAZIO LEGGE REGIONALE N. 64 DEL 15-11-1993 REGIONE LAZIO Norme per l' istituzione di centri antiviolenza o case rifugio per donne maltrattate nella Regione Lazio. Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO

Dettagli

La struttura attuale dell economia reale

La struttura attuale dell economia reale La struttura attuale dell economia reale CONVEGNO ACCADEMIA DEI LINCEI FONDAZIONE EDISON Intervento di MARCO FORTIS (Vicepresidente Fondazione Edison; Docente di Economia industriale e commercio estero

Dettagli

Turismo nelle Città d Arte e nei Borghi d Italia

Turismo nelle Città d Arte e nei Borghi d Italia Turismo nelle Città d Arte e nei Borghi d Italia Dati e previsioni andamento turistico Alessandro Tortelli Direttore CST Firenze IL TURISMO IN ITALIA: "i numeri del 2016" Oltre 168 mila esercizi! 33 mila

Dettagli

Aggiornamento del

Aggiornamento del Influenza pandemica (A/H1N1p) Aggiornamento del 12.09.11 1 INFLUENZA UMANA PANDEMICA - A/H1N1p Aggiornamento al 12 Settembre 2011 A seguito degli ultimi comunicati emessi dall Organizzazione Mondiale della

Dettagli

Italia Nostra - Sezione SUD Salento, Via Gaetano Vinci PARABITA - Cell

Italia Nostra - Sezione SUD Salento, Via Gaetano Vinci PARABITA - Cell Associazione Nazionale per la tutela del Patrimonio Storico, Artistico e Naturale della Nazione SEZIONE SUD SALENTO sudsalento@italianostra.org - cell. 360 322769 Parabita, 31 gennaio 2016 All Arch. Maria

Dettagli

BOLOGNA. Forma Urbis. la città retratta

BOLOGNA. Forma Urbis. la città retratta BOLOGNA Forma Urbis BOLOGNA Forma Urbis 1 la città retratta Le tre cerchie di mura Tracciato romano (età imperiale) Decumano (est - ovest) Via Emilia Cardo (nord - sud) Via D Azeglio - Via Indipendenza

Dettagli

Comprendere i bisogni dei contribuenti e le realtà territoriali da amministrare e controllare.

Comprendere i bisogni dei contribuenti e le realtà territoriali da amministrare e controllare. INDAGINE CONOSCITIVA SUGLI ORGANISMI DELLA FISCALITA E SUL RAPPORTO TRA CONTRIBUENTI E FISCO AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SENATO DELLA REPUBBLICA VI COMMISSIONE FINANZE E TESORO Roma

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE PER L'ENOGASTRONOMIA E L'OSPITALITA' ALBERGHIERA - POTENZA DIRITTO ED ECONOMIA. Classe I. Modulo 3. Unità didattica 1.

ISTITUTO PROFESSIONALE PER L'ENOGASTRONOMIA E L'OSPITALITA' ALBERGHIERA - POTENZA DIRITTO ED ECONOMIA. Classe I. Modulo 3. Unità didattica 1. ISTITUTO PROFESSIONALE PER L'ENOGASTRONOMIA E L'OSPITALITA' ALBERGHIERA - POTENZA DIRITTO ED ECONOMIA Classe I Modulo 3 Unità didattica 1 Lo Stato Prof. Antonio Maria Berardi STATO POPOLO TERRITORIO SOVRANITA'

Dettagli

Associazione Il Faggio sul Lago

Associazione Il Faggio sul Lago Offriamo in questa sede la traduzione del Global Climate Report redatto dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) relativo al mese di luglio 2017. Il documento originale, in lingua inglese

Dettagli

RICETTIVITA ALBERGHIERA E POSSIBILITA DI SVILUPPO

RICETTIVITA ALBERGHIERA E POSSIBILITA DI SVILUPPO RICETTIVITA ALBERGHIERA E POSSIBILITA DI SVILUPPO La tesi si articola in otto capitoli, ognuno dei quali tratta di una forma di ricettività diversa. Il primo capitolo Ospitalità: Ieri e Oggi vuole essere

Dettagli

l'europa dopo il congresso di Vienna L'Italia dopo il Congresso di Vienna

l'europa dopo il congresso di Vienna L'Italia dopo il Congresso di Vienna l'europa dopo il congresso di Vienna L'Italia dopo il Congresso di Vienna Le idee del Risorgimento: i liberali e i democratici Giuseppe Mazzini Carlo Cattaneo Vincenzo Gioberti Cesare Balbo Massimo d'azeglio

Dettagli

Perché partire dalla popolazione? La crescita economica deriva dall energia. E per molti secoli l uomo è rimasto la macchina principale in grado di

Perché partire dalla popolazione? La crescita economica deriva dall energia. E per molti secoli l uomo è rimasto la macchina principale in grado di 2. La popolazione Perché partire dalla popolazione? La crescita economica deriva dall energia. E per molti secoli l uomo è rimasto la macchina principale in grado di trasformare il cibo in lavoro. Data

Dettagli

Mentre dal diagramma a torta si evidenzia che il 61% ha radici non toscane.

Mentre dal diagramma a torta si evidenzia che il 61% ha radici non toscane. dove sei nato? Dal cartogramma si nota che il 77% dei ragazzi del Forti è nato nel centro Italia (Toscana). genitore non tosc ano 61,28% 38,72% almeno un genitore non toscano toscano Mentre dal diagramma

Dettagli

P Sperimentarea Museo Civico di Rovereto Prati aridi Casetta Anziani Area Sic Monteghello Bosco della Città Percorso didattico Percorso della salute Bibliografia: Antonio Sarzo, I prati aridi del Trentino

Dettagli

FEDERAZIONE RUSSA. Ricerca di; Tommaso Meini e Sergio Shkullaku

FEDERAZIONE RUSSA. Ricerca di; Tommaso Meini e Sergio Shkullaku FEDERAZIONE RUSSA Ricerca di; Tommaso Meini e Sergio Shkullaku LA FEDERAZIONE RUSSA CARTA D IDENTITA' DELLA RUSSIA NOME: Federazione Russa FORMA GOVERNO: Rep. FEDERALE CAPITALE: Mosca SUPERFICIE: 17.075.400

Dettagli

INDAGINE PATRIMONIALE PERSONA TOTAL

INDAGINE PATRIMONIALE PERSONA TOTAL Castiglione Roberto nato il 01.06.1947 a Napoli Codice fiscale CSTRBT47X01L123K Data di aggiornamento 08.02.2014 Residenza Il soggetto richiesto risulta anagraficamente iscritto al comune di Napoli (NA)

Dettagli

Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli

Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli Lettori: 3.430.000 Diffusione: 483.823 Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli da pag. 41 Lettori: 746.000 Diffusione: 157.047 Dir. Resp.: Alessandro Sallusti da pag. 27 Lettori: 3.430.000 Diffusione: 483.823

Dettagli

Cos'è lo Stato? Cenni di teoria dello Stato

Cos'è lo Stato? Cenni di teoria dello Stato Cos'è lo Stato? Cenni di teoria dello Stato Cartine fisiche e politiche Stato Lo Stato è persona giuridica E' l'organizzazione di un popolo su un territorio Elementi dello Stato Organizzativo Personale

Dettagli

L emancipazione degli stati

L emancipazione degli stati L emancipazione degli stati arabi ed islamici L Impero Ottomano: 1798-1923 2 Cause e concause del crollo dell Impero Ottomano i) l Impero ottomano manca di coesione, ii) la classe dirigente ottomana non

Dettagli

L Italia nei secoli XIV e XV

L Italia nei secoli XIV e XV L Italia nei secoli XIV e XV Con le sue città, i suoi commerci, la sua cultura, l Italia di fine Medio Evo costituisce forse la più alta espressione delle civiltà europea, ma allo stesso tempo è insidiata

Dettagli

IL VENTO DEL NORD. La prima rassegna di Cinema IL VENTO DEL NORD si è svolta nell isola di Lampedusa dal 7 al 13 settembre duemilaotto

IL VENTO DEL NORD. La prima rassegna di Cinema IL VENTO DEL NORD si è svolta nell isola di Lampedusa dal 7 al 13 settembre duemilaotto IL VENTO DEL NORD LA STORIA Prima edizione duemilaotto La prima rassegna di Cinema IL VENTO DEL NORD si è svolta nell isola di Lampedusa dal 7 al 13 settembre duemilaotto Il Vento del Nord è nato con l

Dettagli

LA TUTELA DEI DIRITTI FONDAMENTALI IN GIAPPONE

LA TUTELA DEI DIRITTI FONDAMENTALI IN GIAPPONE Elisa Bertolini LA TUTELA DEI DIRITTI FONDAMENTALI IN GIAPPONE STUDIO STORICO-GIURIDICO TRA TENTAZIONI OCCIDENTALI E RADICAMENTO ASIATICO Jovene editore 2011 INDICE Nota sulla trascrizione dei nomi giapponesi...

Dettagli

SCIENZE NATURALI - MODULO DI STATISTICA. A.A. 2011/12 Prova scritta del IV appello, 11/07/2012 Compito A

SCIENZE NATURALI - MODULO DI STATISTICA. A.A. 2011/12 Prova scritta del IV appello, 11/07/2012 Compito A SCIENZE NATURALI - MODULO DI STATISTICA A.A. 2011/12 Prova scritta del IV appello, 11/07/2012 Compito A Cognome Nome voto Su ogni foglio allegato a questo ci dovrà essere il suo nome, cognome e numero

Dettagli

L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria. Roberto Strocco. Unioncamere Piemonte

L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria. Roberto Strocco. Unioncamere Piemonte TURISMO BIELLESE L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria Roberto Strocco Responsabile Ufficio Studi e Statistica Unioncamere Piemonte LA RICETTIVITA BIELLESE Il settore alberghiero

Dettagli

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI DEL GIAPPONE. Nome Comunemente. Utilizzato nella Comunità Internazionale. Mar del Giappone

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI DEL GIAPPONE. Nome Comunemente. Utilizzato nella Comunità Internazionale. Mar del Giappone MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI DEL GIAPPONE L unico Nome Comunemente Utilizzato nella Comunità Internazionale Mar del Giappone 1 Mar del Giappone è l unico nome stabilito a livello internazionale per l

Dettagli

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE AZIENDA AUTONOMA U.O.B. -STATISTICA E GESTIONE DEL PORTALE GENNAIO 2005 GENNAIO 2006 DIFFERENZA FEBBRAIO 2005 FEBBRAIO 2006 DIFFERENZA MARZO 2005 MARZO 2006 DIFFERENZA Esercizi 16 Esercizi 19 Esercizi

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI NAPOLI. Arti visive e discipline dello spettacolo - 1 livello. Diploma di Laurea in Pittura

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI NAPOLI. Arti visive e discipline dello spettacolo - 1 livello. Diploma di Laurea in Pittura ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI NAPOLI Arti visive e discipline dello spettacolo - 1 livello Diploma di Laurea in Pittura Docente del corso d indirizzo Prof.ssa Loredana D Argenio Alla ricerca del vero: viaggio

Dettagli

La Destra Storica e i problemi postunitari ( )

La Destra Storica e i problemi postunitari ( ) La Destra Storica e i problemi postunitari (1861-1876) La Destra Storica Dal 1861 al 1876 l Italia fu governata dai liberali moderati di ispirazione cavouriana. rappresentavano gli interessi aristocratici

Dettagli

IL SISTEMA PRODUTTIVO PIEMONTESE: COMPETITIVITÀ E PERFORMANCE. 04 aprile 2016

IL SISTEMA PRODUTTIVO PIEMONTESE: COMPETITIVITÀ E PERFORMANCE. 04 aprile 2016 IL SISTEMA PRODUTTIVO PIEMONTESE: COMPETITIVITÀ E PERFORMANCE 04 aprile 2016 Il sistema produttivo piemontese 1. Sono tante o poche? 2. Sono di più o di meno rispetto al passato? 442.862 imprese registrate

Dettagli

ARRIVI E PRESENZE IN STRUTTURE RICETTIVE E RICREATIVE REGIONALI Anno 2016 Gennaio - Settembre 2016

ARRIVI E PRESENZE IN STRUTTURE RICETTIVE E RICREATIVE REGIONALI Anno 2016 Gennaio - Settembre 2016 ARRIVI E PRESENZE IN STRUTTURE RICETTIVE E RICREATIVE REGIONALI Anno 2016 Gennaio - Settembre 2016 SERGIO BOLZONELLO Vice Presidente Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Assessore alle Attività produttive,

Dettagli

Tutti i Dati d Italia. Ora.

Tutti i Dati d Italia. Ora. Tutti i Dati d Italia. Ora. LA PERCEZIONE DELL OSPITALITÀ IN ITALIA Cosa pensano i turisti e come valutano l offerta ricettiva italiana I DATI ANALIZZATI Periodo Analizzato 1 anno Fino al 1 Ottobre 2016

Dettagli

promossa da BANCA DI CREDITO POPOLARE DI TORRE DEL GRECO Soc. Coop. per CONTRO

promossa da BANCA DI CREDITO POPOLARE DI TORRE DEL GRECO Soc. Coop. per CONTRO TRIBUNALE DI TORRE ANNUNZIATA -UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI- GIUDICE: dott.ssa Anna Maria DIANA R. G. E. : 166/2005 (cui sono riunite la P.E. n. 84/09 R.G.E e la P.E. n. 107 R.G.E.) SECONDA INTEGRAZIONE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL RUOLO DEL TURISMO NELLO SVILUPPO ECONOMICO DELLA CAMPANIA

COMUNICATO STAMPA IL RUOLO DEL TURISMO NELLO SVILUPPO ECONOMICO DELLA CAMPANIA COMUNICATO STAMPA IL RUOLO DEL TURISMO NELLO SVILUPPO ECONOMICO DELLA CAMPANIA Rapporto sul settore turistico della Campania realizzato da SRM, Studi e Ricerche per il Mezzogiorno, in collaborazione con

Dettagli

IMMIGRAZIONE E ACCOGLIENZA

IMMIGRAZIONE E ACCOGLIENZA Consiglio Regionale del Molise IMMIGRAZIONE E ACCOGLIENZA BREVE ANALISI DELLA SITUAZIONE IN ITALIA GRUPPO DI LAVORO IMMIGRAZIONE, POLITICHE SOCIALI E DIRITTI UMANI Le migrazioni forzate provocate da guerre,

Dettagli

D.I.U. Origini della Croce Rossa

D.I.U. Origini della Croce Rossa D.I.U. Origini della Croce Rossa Origini della Croce Rossa BATTAGLIA DI SOLFERINO 24 giugno 1859: seconda guerra d'indipendenza esercito austriaco contro quello franco-piemontese 12 ore di combattimento

Dettagli

L Italia: emigrazione

L Italia: emigrazione L Italia: emigrazione Tra il 1861 e il 1985 sono state registrate più di 29 milioni di partenze dall Italia. Nell arco di poco più di un secolo un numero quasi equivalente all'ammontare della popolazione

Dettagli

... sottoscritt...nato/a a...il..././ residente/in... via/piazza... n... codice fiscale n... Telefono.

... sottoscritt...nato/a a...il..././ residente/in... via/piazza... n... codice fiscale n... Telefono. Al Sig. SINDACO del Comune di Seravezza Settore Gestione e tutela del territorio, Ufficio Edilizia Privata v. XXIV Maggio 22, 55047 SERAVEZZA (LU) Richiesta certificazione di idoneità alloggiativa per

Dettagli

Sistema Informativo Demografico. Scenari e previsioni per il territorio italiano

Sistema Informativo Demografico. Scenari e previsioni per il territorio italiano Sistema Informativo Demografico Scenari e previsioni per il territorio italiano Il risultato di quindici anni di esperienza nella definizione di scenari socio-demografici a supporto della pianificazione

Dettagli

Perché gli italiani non parlano l inglese?

Perché gli italiani non parlano l inglese? 14/04/2015 Perché gli italiani non parlano l inglese? La risposta in una infografica: la scuola insegna troppa grammatica. E siamo storicamente ostili alla diversità Silvia Favasuli Ci sono domande che

Dettagli

GIUNTA REGIONE MARCHE Stampa e Comunicazione Istituzionale Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale Ancona, 4 febbraio 2015

GIUNTA REGIONE MARCHE Stampa e Comunicazione Istituzionale Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale Ancona, 4 febbraio 2015 GIUNTA REGIONE MARCHE Stampa e Comunicazione Istituzionale Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale Ancona, 4 febbraio 2015 IL TURISMO NELLE MARCHE I MOVIMENTI 2014 Nel 2014 il turismo marchigiano

Dettagli

Rassegna del 30/01/2017

Rassegna del 30/01/2017 Rassegna del 30/01/2017 30/01/2017 Corriere della Sera Economia 30/01/2017 Corriere della Sera Economia LAVORO Diario sindacale - Furlan alla verifica interna: avanti con la trasparenza Marro Enrico 1

Dettagli

7-9 settembre 2016 Business missione italiana nel Sud della Russia. XI sessione. Rostov-sul-Don, Krasnodar

7-9 settembre 2016 Business missione italiana nel Sud della Russia. XI sessione. Rostov-sul-Don, Krasnodar 7-9 settembre 2016 Business missione italiana nel Sud della Russia XI sessione Rostov-sul-Don, Krasnodar ITALY MEETS CAUCASUS, XI sessione Italy meets Caucasus E un progetto che si propone di sviluppare

Dettagli

ENGIE per il Territorio. Area Adriatica e Sud

ENGIE per il Territorio. Area Adriatica e Sud ENGIE per il Territorio Area Adriatica e Sud La fascia Adriatica e il Sud, ripresa e antiche tradizioni 2.420 Comuni 20,8 milioni Abitanti 7,8 milioni Famiglie 3,4 milioni Ettari di foreste 4,8 milioni

Dettagli

Rassegna del 27/01/2018

Rassegna del 27/01/2018 Rassegna del 27/01/2018... 27/01/18 Sole 24 Ore 8 La Cassazione lancia l'allarme su abusi social e baby gang - Allarme Cassazione per gli abusi sui social Negri Giovanni 1 27/01/18 Sole 24 Ore 19 Google

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Albert Einstein. Palermo. Programma di storia IV H anno scolastico

Liceo Scientifico Statale Albert Einstein. Palermo. Programma di storia IV H anno scolastico Liceo Scientifico Statale Albert Einstein Palermo Programma di storia IV H anno scolastico 2016-2017 Libro di Testo: Chiaroscuro di F. M. Feltri Docente: M. A. Lupo Casa editrice: SEI La crisi dell antico

Dettagli

Rassegna Stampa. sabato 31 gennaio 2015. Servizi di Media Monitoring

Rassegna Stampa. sabato 31 gennaio 2015. Servizi di Media Monitoring Rassegna Stampa sabato 31 gennaio 2015 Rassegna Stampa POLITICA REGIONALE E CORRIERE DEL MEZZOGIORNO NAPOLI E CAMPANIA CORRIERE DEL MEZZOGIORNO NAPOLI E CAMPANIA 01/31/2015 4 01/31/2015 4 MATTINO NAPOLI

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica Atenei italiani 22 La Repubblica 19/02/2017 FIERA DI MIA FIGLIA CHE DELINQUE (C.De Gregorio) 2 38/39 Affari&Finanza (La Repubblica) 20/02/2017 IN ALTO RICAVI E EXPORT L'ELETTROMECCANICA. E L'ELETTRONICA

Dettagli