INDICE ANALITICO pag. XXIII IAS 1 - PRESENTAZIONE DEL BILANCIO IAS 2 - RIMANENZE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE ANALITICO pag. XXIII IAS 1 - PRESENTAZIONE DEL BILANCIO IAS 2 - RIMANENZE"

Transcript

1 INDICE ANALITICO pag. XXIII IAS 1 - PRESENTAZIONE DEL BILANCIO 1.1. Premessa pag Finalità e definizioni pag Confronto con i Principi italiani pag Componenti del bilancio di esercizio pag Confronto con i Principi italiani pag Postulati del bilancio pag Confronto con i Principi italiani pag Situazione patrimoniale-finanziaria pag Struttura dello stato patrimoniale nei Principi italiani pag Note esplicative e informazioni pag Conto economico complessivo pag Struttura del conto economico nei Principi italiani pag Differenze tra Principi internazionali e italiani pag Movimenti del patrimonio netto pag Confronto con i Principi italiani pag Rendiconto finanziario pag Confronto con i Principi italiani pag Note al bilancio di esercizio pag Contenuto della nota integrativa per i Principi italiani pag Differenze tra Principi internazionali e italiani pag Schemi di bilancio d esercizio e bilancio consolidato pag Caso di un bilancio consolidato redatto secondo i principi internazionali pag. 43 IAS 2 - RIMANENZE 2.1. Premessa pag Finalità e definizioni pag Valutazione delle rimanenze pag Metodi di determinazione del costo pag Confronto con i Principi italiani pag Valore netto realizzabile pag Confronto con i Principi italiani pag Imputazione al conto economico pag Confronto con i Principi italiani pag Informazioni integrative pag. 64 IX

2 IAS 3 - BILANCIO CONSOLIDATO 3.1. Premessa pag. 69 IAS 4 - CONTABILIZZAZIONE DELL AMMORTAMENTO 4.1. Premessa pag. 73 IAS 5 - INFORMAZIONI DA PUBBLICARE NEL BILANCIO 5.1. Premessa pag. 77 IAS 6 - TRATTAMENTO CONTABILE DEL CAMBIAMENTO DEI PREZZI 6.1. Premessa pag. 81 IAS 7 - RENDICONTO FINANZIARIO 7.1. Premessa pag Finalità e definizioni pag Contenuto pag Tipi di attività pag Flussi da attività ordinaria pag Altri elementi pag Flussi da partecipazioni pag Disponibilità pag Informazioni supplementari pag Confronto con i principi italiani pag. 97 IAS 8 - PRINCIPI CONTABILI, CAMBIAMENTI NELLE STIME ED ERRORI 8.1. Premessa pag Applicabilità pag Definizioni pag Variazioni di stime pag Errori pag Cambiamenti dei principi pag Confronto con i principi italiani pag. 106 X

3 IAS 9 - CONTABILIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI RICERCA E SVILUPPO 9.1. Premessa pag. 111 IAS 10 - FATTI INTERVENUTI DOPO LA DATA DI RIFERIMENTO DEL BILANCIO Premessa pag Finalità e definizioni pag Tipologie di eventi successivi pag Note al bilancio pag. 118 IAS 11 - LAVORI SU ORDINAZIONE Premessa pag Finalità e definizioni pag Confronto con i principi italiani pag Ricavi di commessa pag Confronto con i principi italiani pag Costi di commessa pag Rilevazione dei ricavi e dei costi di commessa pag Confronto con i Principi italiani pag Rilevazioni delle perdite attese pag Confronto con i Principi italiani pag Cambiamento della stima pag Informazioni integrative pag. 137 IAS 12 - IMPOSTE SUL REDDITO Premessa pag Ambito di applicazione pag Definizioni pag Valore riconosciuto fiscalmente pag Imposte correnti pag Imposte differite pag Valutazione pag Classificazione pag Informazioni nelle note al bilancio pag Confronto con i principi italiani pag. 155 XI

4 IAS 13 - PRESENTAZIONE DI ATTIVITÀ CORRENTI E PASSIVITÀ CORRENTI Premessa pag. 161 IAS 14 - INFORMATIVA DI SETTORE Premessa pag. 165 IAS 15 - INFORMAZIONI RELATIVE AGLI EFFETTI DELLE VARIAZIONI DEI PREZZI Premessa pag. 169 IAS 16 - IMMOBILI, IMPIANTI E MACCHINARI Premessa pag Finalità e definizioni pag Confronto con i Principi italiani pag Rilevazione pag Determinazione iniziale del valore di immobili, impianti e macchinari pag Confronto con i Principi italiani pag Spese incrementative pag Confronto con i Principi italiani pag Criteri di valutazione pag Confronto con i Principi italiani pag Ammortamento pag Confronto con i Principi italiani pag Revisione della vita utile pag Confronto con i Principi italiani pag Revisione del criterio di ammortamento pag Perdita di valore pag Dismissioni e cessioni pag Confronto con i Principi italiani pag Informazioni da fornire nella nota integrativa pag. 197 IAS 17 - LEASING Premessa pag Finalità e definizioni pag Classificazione pag. 208 XII

5 17.4. Determinare se un accordo contiene un lease pag Contabilizzazione da parte del locatario pag Contabilizzazione da parte del locatore pag Vendita con patto di retrolocazione (leaseback) pag Confronto con i principi italiani pag. 221 IAS 18 - RICAVI Premessa pag Finalità e definizioni pag Confronto con i Principi italiani pag Determinazione dei ricavi pag Confronto con i principi italiani pag Vendita di beni pag Confronto con i principi italiani pag Casi particolari pag Prestazioni di servizi pag Confronto con i Principi italiani pag Casi particolari pag Interessi, royalties e dividendi pag Casi particolari pag Contenuto della nota integrativa e altre informazioni pag. 250 IAS 19 - BENEFICI AI DIPENDENTI Premessa pag Finalità e definizioni pag Benefici a breve termine pag Benefici a lungo termine pag Confronto con i principi italiani pag. 261 IAS 20 - CONTABILIZZAZIONE DEI CONTRIBUTI PUBBLICI E INFORMATIVA SULL ASSISTEN- ZA PUBBLICA Premessa pag Finalità e definizioni pag Contributi pubblici pag Confronto con i principi italiani pag Contributi pubblici non monetari pag Rappresentazione in bilancio dei contributi in conto capitale pag Rappresentazione in bilancio dei contributi in conto esercizio pag. 277 XIII

6 20.6. Restituzione dei contributi pubblici pag Assistenza pubblica pag Informazioni nella nota integrativa pag. 279 IAS 21 - EFFETTI DELLE VARIAZIONI DEI CAMBI DELLE VALUTE ESTERE Premessa pag Finalità e definizioni pag Valuta funzionale pag Operazioni in valuta estera pag Traduzioni di bilanci pag Informativa di bilancio pag Confronto con i principi italiani pag. 293 IAS 22 - AGGREGAZIONI AZIENDALI Premessa pag. 297 IAS 23 - ONERI FINANZIARI Premessa pag Finalità e definizioni pag Trattamento contabile pag Confronto con i Principi italiani pag Contenuto della nota integrativa e altre informazioni pag. 311 IAS 24 - INFORMAZIONI RELATIVE ALLE ENTITÀ CORRELATE Premessa pag Finalità e definizioni pag Soggetti appartenenti allo stesso gruppo pag Informazione integrativa pag Confronto con i principi italiani pag. 322 IAS 25 - CONTABILIZZAZIONE DEGLI INVESTIMENTI Premessa pag. 329 XIV

7 IAS 26 - CONTABILITÀ E BILANCIO DEI FONDI PENSIONE Premessa pag Finalità e definizioni pag Piani a contribuzione definita pag Piani a prestazione definita pag Valutazione delle attività pag Confronto con i principi italiani pag. 335 IAS 27 - BILANCIO CONSOLIDATO E SEPARATO Premessa pag Finalità e definizioni pag Presentazione del bilancio consolidato pag Area di consolidamento pag Procedure di consolidamento pag Contabilizzazione delle controllate nel bilancio separato pag Altre informazioni da fornire pag Confronto con i principi italiani pag. 351 IAS 28 - PARTECIPAZIONI IN COLLEGATE Premessa pag Finalità e definizioni pag Metodo del patrimonio netto pag Sospensione del metodo del patrimonio netto pag Perdite di valore pag Bilancio consolidato pag Bilancio separato pag Altre informazioni pag Confronto con i principi italiani pag. 365 IAS 29 - IL BILANCIO NELLE ECONOMIE IN STATO DI IPERINFLAZIONE Premessa pag Finalità e definizioni pag Bilanci a valori storici pag Bilanci a costi correnti pag Altri elementi pag Informazioni nelle note pag Confronto con i principi italiani pag. 375 XV

8 IAS 30 - INFORMAZIONI DA INSERIRE NEI BILANCI DI BANCHE E ISTITUZIONI FINANZIARIE SIMILI Premessa pag. 379 IAS 31 - PARTECIPAZIONI IN JOINT VENTURE Premessa pag Finalità e definizioni pag Tipologie di joint venture pag Rappresentazione della joint venture nel bilancio consolidato pag Confronto con i Principi italiani pag Casi particolari pag Operazioni tra joint venture e partecipante pag Informazione integrativa pag. 394 IAS 32 - STRUMENTI FINANZIARI: ESPOSIZIONE E INFORMAZIONI INTEGRATIVE Premessa pag Finalità e definizioni pag Presentazione in bilancio pag. 403 IAS 33 - UTILE PER AZIONE Premessa pag Finalità e definizioni pag Principi fondamentali pag Utili per azione: dato di base pag Utili per azione diluiti pag Successive emissioni di azioni pag Presentazione delle informazioni pag Confronto con i principi italiani pag. 415 IAS 34 - BILANCI INTERMEDI Premessa pag I principi per la contabilizzazione e la valutazione pag Confronto con la normativa italiana pag Note esplicative pag Valori stimati pag. 425 XVI

9 34.5. Valutazioni pag Confronto con i principi italiani pag. 427 IAS 35 - ATTIVITÀ DESTINATE A CESSARE Premessa pag. 431 IAS 36 - RIDUZIONE DI VALORE DELLE ATTIVITÀ Premessa pag Finalità e definizioni pag Confronto con i Principi italiani pag Identificazione di un attività che potrebbe essere svalutata pag Determinazione del valore recuperabile pag Confronto con i Principi italiani pag Riconoscimento e valutazione della perdita di valore di una singola attività pag Confronto con i Principi italiani pag Unità generatrice di flussi finanziari pag Confronto con i Principi italiani pag Ripristino di valore pag Confronto con le disposizioni italiane pag Informazione integrativa pag. 458 IAS 37 - ACCANTONAMENTI, ATTIVITÀ E PASSIVITÀ POTENZIALI Premessa pag Finalità e definizioni pag Confronto con i Principi italiani pag Contabilizzazione pag Confronto con i Principi italiani pag Processo di determinazione pag Confronto con i Principi italiani pag Casi applicativi pag Confronto con i Principi italiani pag Note al bilancio ed altre informazioni pag. 496 IAS 38 - ATTIVITÀ IMMATERIALI Premessa pag. 505 XVII

10 38.2. Finalità e definizioni pag Confronto con i Principi italiani pag Contabilizzazione e valutazione iniziale di un attività immateriale pag Confronto con i Principi italiani pag Contabilizzazione di un costo pag Valutazioni successive alla contabilizzazione iniziale pag Ammortamento pag Confronto con i Principi italiani pag Recuperabilità del valore contabile: la perdita di valore pag Confronto con i Principi italiani pag Cessioni e dismissioni pag Nota integrativa e altre informazioni pag. 535 IAS 39 - STRUMENTI FINANZIARI: RILEVAZIONE E VALUTAZIONE Premessa pag Finalità e definizioni pag Contabilizzazione pag Valutazione pag Il fair value degli strumenti finanziari pag Confronti con l Italia pag Operazioni di copertura pag Presentazione e informazioni aggiuntive pag Confronto con i principi italiani pag. 576 IAS 40 - INVESTIMENTI IMMOBILIARI Premessa pag Finalità e definizioni pag Criteri di valutazione e di contabilizzazione pag Informazioni nelle note del bilancio pag Confronto con i principi italiani pag. 587 IAS 41 - AGRICOLTURA Premessa pag Contenuto del principio internazionale pag Confronto con i principi italiani pag. 594 XVIII

11 IFRS 1 - PRIMA APPLICAZIONE DEI PRINCIPI INTERNAZIONALI 1.1. Premessa pag Contenuto pag La data di prima adozione degli ias/ifrs pag Bilanci intermedi pag Bilancio IFRS di apertura pag Le deroghe all approccio retroattivo pag Deroghe obbligatorie all approccio retroattivo pag Informazioni nelle note pag. 623 IFRS 2 - PAGAMENTI BASATI SULLE AZIONI 2.1. Premessa pag Finalità e definizioni pag Contabilizzazione pag Operazioni con pagamento basato su azioni regolate con strumenti rappresentativi di capitale pag Operazioni che prevedono il pagamento in denaro pag Operazioni con pagamento basato su azioni tra entità di un gruppo pag Presentazione in bilancio pag Confronto con la prassi italiana pag. 641 IFRS 3 - AGGREGAZIONI AZIENDALI 3.1. Premessa pag Definizioni e ambito di applicazione pag Classificazione delle integrazioni di aziende pag Confronto con i principi contabili italiani pag Contabilizzazione delle acquisizioni pag Periodo di valutazione pag Corrispettivi potenziali pag Allocazione dell avviamento alle CGU pag Imposte differite pag Informazioni nelle note pag Confronto con i principi italiani pag. 673 IFRS 4 - CONTRATTI DI ASSICURAZIONE 4.1. Premessa pag. 677 XIX

12 4.2. Finalità e definizioni pag Contabilizzazione pag Note al bilancio pag Confronto con la prassi italiana pag. 681 IFRS 5 - ATTIVITÀ NON CORRENTI POSSEDUTE PER LA VENDITA E ATTIVITÀ OPERATIVE CESSATE 5.1. Premessa pag Finalità e definizioni pag Classificazione di attività non correnti (o gruppi in dismissione) come possedute per la vendita pag Criteri di valutazione pag Confronto con i principi italiani pag Partecipazioni destinate alla alienazione pag Presentazione in bilancio pag Informazioni integrative pag. 697 IFRS 6 - ESPLORAZIONE E VALUTAZIONE DELLE RISORSE MINERARIE 6.1. Premessa pag Finalità e definizioni pag Contabilizzazione pag Presentazione in bilancio pag Confronto con la prassi italiana pag Note al bilancio pag. 706 IFRS 7 - STRUMENTI FINANZIARI: NOTE AL BILANCIO 7.1. Premessa pag Applicabilità pag Definizioni pag Informazioni integrative pag Natura ed estensione dei rischi pag Confronti con i principi italiani pag. 722 IFRS 8 - SETTORI OPERATIVI 8.1. Premessa pag Applicabilità pag. 735 XX

13 8.3. Definizioni pag Note al bilancio pag Esempi di informazioni di settore pag. 737 IFRS 9 - FINANCIAL INSTRUMENTS 9.1. Premessa pag Contabilizzazione iniziale delle attività e passività finanziarie pag Attualità, prospettive e miglioramenti attesi pag. 742 IFRS 10 - CONSOLIDATO Premessa pag Finalità e contenuto pag Il controllo pag. 748 IFRS 11 - JOINT ARRANGEMENTS Premessa pag Finalità e contenuto pag Note al bilancio pag. 754 IFRS 12 - DISCLOSURE OF INTEREST IN OTHER ENTITIES Premessa pag Sintesi pag. 757 ED 2010/7 (PROBABILE IFRS 13) - FAIR VALUE MEASUREMENT Premessa pag Definizioni pag Finalità e contenuto pag. 762 ED 2010/6 - REVENUE RECOGNITION Premessa pag Principali novità contenute nell exposure draft pag. 767 XXI

14 ED 17 - LEASES Sintesi pag Contenuto e finalità pag. 771 FRAMEWORK - QUADRO SISTEMATICO PER LA PREPARAZIONE DEL BILANCIO 1. Premessa pag Contenuto pag Finalità del bilancio di esercizio pag Postulati del bilancio e principi di base pag Confronto con i Principi italiani pag Gli elementi di struttura del bilancio pag Iscrizione delle poste di bilancio pag Valutazione delle poste di bilancio pag Concetti di capitale e sua misurazione pag. 795 TAVOLE DI CONFRONTO TRA IFRS E PRINCIPI ITALIANI Tavola 1 - Bilancio pag. 799 Tavola 2 - Bilancio consolidato pag. 802 Tavola 3 - Aggregazioni aziendali pag. 802 Tavola 4 - Contabilizzazione dei ricavi pag. 805 Tavola 5 - Contabilizzazione dei costi pag. 805 Tavola 6 - Principi contabili pag. 806 Tavola 7 - Altri argomenti contabili e di bilancio pag. 812 GLOSSARIO Italiano - Inglese pag. 815 Inglese - Italiano pag. 839 XXII

Principi contabili internazionali

Principi contabili internazionali CONTABILITA E BILANCIO Principi contabili internazionali Interpretazioni e confronti con i principi contabili nazionali VI Edizione - 2011 CONTABILITA E BILANCIO Principi contabili internazionali Interpretazioni

Dettagli

PREMESSA. 1 CAPITOLO 1 IFRS 2 PAGAMENTI BASATI SU AZIONI... 1. AMBITO DI APPLICAZIONE... 2. DEFINIZIONI. 3. RILEVAZIONE..

PREMESSA. 1 CAPITOLO 1 IFRS 2 PAGAMENTI BASATI SU AZIONI... 1. AMBITO DI APPLICAZIONE... 2. DEFINIZIONI. 3. RILEVAZIONE.. INDICE PREMESSA. 1 CAPITOLO 1 IFRS 2 PAGAMENTI BASATI SU AZIONI... 1. AMBITO DI APPLICAZIONE... 2. DEFINIZIONI. 3. RILEVAZIONE.. 4. VALUTAZIONE. 5. ALTRI ASPETTI. 6. OPERAZIONI CON AZIONI PROPRIE ALL INTERNO

Dettagli

Sommario. Parte prima. Il modello di bilancio civilistico: aspetti economico-aziendali e giuridici. 1. Funzioni e principi del bilancio di esercizio

Sommario. Parte prima. Il modello di bilancio civilistico: aspetti economico-aziendali e giuridici. 1. Funzioni e principi del bilancio di esercizio INDICE COMPLETO Sommario Parte prima Il modello di bilancio civilistico: aspetti economico-aziendali e giuridici 1. Funzioni e principi del bilancio di esercizio Funzioni del bilancio e principi di redazione

Dettagli

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA... 3

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA... 3 I_XX:I_XVI.qxd 05/02/2015 18.41 Pagina IX Presentazione... V COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA... 3 CODICE CIVILE - Disposizioni sulla legge in generale... 25 - Libro I Delle persone e della famiglia...

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione... 3 Capitolo I Quadro concettuale dell informativa finanziaria

SOMMARIO. Introduzione... 3 Capitolo I Quadro concettuale dell informativa finanziaria Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Capitolo I Quadro concettuale dell informativa finanziaria... 47 Capitolo II IAS 1 Presentazione del bilancio... 77 Capitolo III IAS 2 Rimanenze... 187 Capitolo IV IAS

Dettagli

Corso di Principi contabili internazionali. Prof. Luigi Rinaldi Prof. Stefano Santucci

Corso di Principi contabili internazionali. Prof. Luigi Rinaldi Prof. Stefano Santucci Corso di Principi contabili internazionali Prof. Luigi Rinaldi Prof. Stefano Santucci Programma del corso a.a. 2015 2016 Parte prima I principi contabili internazionali e il loro recepimento nella legislazione

Dettagli

11) il Regolamento (CE) n. 1864/2005 del 15 novembre 2005 ha adottato lo IAS 39 rivisto e ha recepito le modifiche apportate all IFRS 1 e allo IAS

11) il Regolamento (CE) n. 1864/2005 del 15 novembre 2005 ha adottato lo IAS 39 rivisto e ha recepito le modifiche apportate all IFRS 1 e allo IAS Allegato 1 1) Il Regolamento (CE) n. 1606/2002 del 19 luglio 2002 che ha regolato l adozione e l utilizzo dei principi contabili internazionali; 2) il Regolamento (CE) n. 1725/2003 del 29 settembre 2003

Dettagli

- D.P.R. 22.12.1986, n. 917 - Approvazione del testo unico delle imposte sui redditi... 3

- D.P.R. 22.12.1986, n. 917 - Approvazione del testo unico delle imposte sui redditi... 3 I_XXVIII:I_XVI.qxd 11/03/2015 13.08 Pagina IX NORME TRIBUTARIE IMPOSTE DIRETTE Tuir - D.P.R. 22.12.1986, n. 917 - Approvazione del testo unico delle imposte sui redditi... 3 Irap - D.Lgs. 15.12.1997, n.

Dettagli

Indice sistematico INDICE SISTEMATICO

Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Introduzione 1. Gli organismi contabili internazionali ed italiani... 3 1.1. Gli organismi internazionali... 3 1.1.1. La struttura della IFRS Foundation Trustees...

Dettagli

Compensi Tipologia di servizi. Soggetto che ha erogato. Destinatario il servizio

Compensi Tipologia di servizi. Soggetto che ha erogato. Destinatario il servizio Informazioni ai sensi dell'art. 149-duodecies del Regolamento Emittenti Consob Il prospetto evidenzia i corrispettivi di competenza dell'esercizio 2011 per i servizi di revisione e per quelli diversi dalla

Dettagli

EEMSItaliaS.P.A. _ProspetiContabilidiEEMSItaliaS.P.A.al30giugno2006 _TransizioneaiPrincipiContabiliInternazionali(IFRSs)

EEMSItaliaS.P.A. _ProspetiContabilidiEEMSItaliaS.P.A.al30giugno2006 _TransizioneaiPrincipiContabiliInternazionali(IFRSs) EEMSItaliaS.P.A. _ProspetiContabilidiEEMSItaliaS.P.A.al30giugno2006 _TransizioneaiPrincipiContabiliInternazionali(s) EEMS Italia S.p.A PROSPETTI CONTABILI DI EEMS ITALIA S.P.A AL 30 GIUGNO 2006 Premessa

Dettagli

Indice degli argomenti

Indice degli argomenti Indice degli argomenti Introduzione.. XIX Capitolo 1 Panorama dei principi e delle norme sul bilancio annuale 1 PARTE PRIMA L aspetto formale del bilancio Capitolo 2 La chiarezza formale del bilancio 2.1

Dettagli

Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali

Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali PERCORSO Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali Brescia, dal 12 al 27 maggio 2009 Programma I Modulo Dal bilancio italiano al bilancio IFRS

Dettagli

La struttura del bilancio negli IAS IFRS: cenni. Principi contabili e informativa finanziaria a.a. 2010-2011

La struttura del bilancio negli IAS IFRS: cenni. Principi contabili e informativa finanziaria a.a. 2010-2011 La struttura del bilancio negli IAS IFRS: cenni Principi contabili e informativa finanziaria a.a. 2010-2011 1 IAS 1 (versione rivista il 6 settembre 2007 omologato con Reg. 1274/08) Si applica per la presentazione

Dettagli

Lez. 2. I principi contabili

Lez. 2. I principi contabili Lez. 2 I principi contabili Il riconoscimento al bilancio del ruolo di strumento informativo a 360 impone al redattore del bilancio l obbligo di tenere un comportamento corretto......ma i redattori avvertivano

Dettagli

Gruppo Benetton TRANSIZIONE AGLI IFRS. 8 settembre 2005

Gruppo Benetton TRANSIZIONE AGLI IFRS. 8 settembre 2005 1 Gruppo Benetton TRANSIZIONE AGLI IFRS 8 settembre 2005 Indice 2 N Slide Introduzione 3 Totale impatti 4 IFRS con influenza sul Gruppo 5 CE: riconciliazione Anno 2004-1 6 Descrizione dei principali IFRS

Dettagli

CONTABILITA E BILANCIO: IL BILANCIO PUBBLICO PRINCIPI ECONOMICI, DISCIPLINA GIURIDICA E NORMATIVA FISCALE

CONTABILITA E BILANCIO: IL BILANCIO PUBBLICO PRINCIPI ECONOMICI, DISCIPLINA GIURIDICA E NORMATIVA FISCALE CONTABILITA E BILANCIO: IL BILANCIO PUBBLICO PRINCIPI ECONOMICI, DISCIPLINA GIURIDICA E NORMATIVA FISCALE Prof. Giovanni Frattini Dal cap. 5 Il bilancio pubblico - L introduzione dei principi contabili

Dettagli

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO Proponiamo all attenzione dei nostri lettori la sintesi del manuale Cannabis e danni alla salute, pubblicazione scientifica prodotta dal Dipartimento per le Politiche

Dettagli

TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IFRS)

TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IFRS) TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IFRS) (DOCUMENTO SOGGETTO A VERIFICA, IN CORSO, DA PARTE DELLA SOCIETA DI REVISIONE) Nel 2002 l Unione europea ha adottato il regolamento n. 1606 in base

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

Criticità e vantaggi dall adozione degli IFRS in Italia da parte delle medie imprese

Criticità e vantaggi dall adozione degli IFRS in Italia da parte delle medie imprese Criticità e vantaggi dall adozione degli IFRS in Italia da parte delle medie imprese Ostacoli giuridici e culturali all introduzione degli IAS IFRS in Italia!" #$ % &#'&(&( &&)" % # )* &$& + & &'$&& Primo

Dettagli

IL COMMERCIALISTA VENETO

IL COMMERCIALISTA VENETO IL COMMERCIALISTA VENETO n. 177 - MAGGIO / GIUGNO 2007 ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DELLE TRE VENEZIE INSERTO Le norme IAS-IFRS Breve sintesi dei nuovi Principi Contabili Internazionali ADRIANO

Dettagli

Indicazioni generali sulla struttura e sul contenuto degli schemi di Bilancio secondo i p.c. internazionali (Ias/Ifrs)

Indicazioni generali sulla struttura e sul contenuto degli schemi di Bilancio secondo i p.c. internazionali (Ias/Ifrs) Indicazioni generali sulla struttura e sul contenuto degli schemi di Bilancio secondo i p.c. internazionali (Ias/Ifrs) 1 Contenuto Stato Patrimoniale Ias/Ifrs Contenuto minimo obbligatorio (Ias 1, 68 e

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITÀ

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITÀ STATO PATRIMONIALE - ATTIVITÀ 1 ATTIVITÀ IMMATERIALI 1.1 Avviamento 1.2 Altre attività immateriali 2 ATTIVITÀ MATERIALI 2.1 Immobili 2.2 Altre attività materiali 3 RISERVE TECNICHE A CARICO DEI RIASSICURATORI

Dettagli

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 261/31 35. Informazioni sui valori contabili contenuti in differenti classificazioni di rimanenze e l ammontare delle variazioni in queste voci di attività è utile per gli utilizzatori del bilancio.

Dettagli

IAS 40 - OIC 16: Investimenti immobiliari

IAS 40 - OIC 16: Investimenti immobiliari IAS 40 - OIC 16: Investimenti immobiliari Roma, marzo/maggio 2015 Finalità e ambito di applicazione Un investimento immobiliare è una proprietà immobiliare posseduta per: Percepire canoni d affitto Ottenere

Dettagli

IAS 36 - IMPAIRMENT OF ASSETS

IAS 36 - IMPAIRMENT OF ASSETS , 26 Febbraio 2009 IAS 36 - IMPAIRMENT OF ASSETS RIDUZIONE DI VALORE DELLE ATTIVITÀ Paolo Pietro Biancone , 26 Febbraio 2009 AGENDA Finalità e ambito di applicazione Principali definizioni Identificazione

Dettagli

(Cash Flow Statements)

(Cash Flow Statements) RENDICONTO FINANZIARIO IAS 7 (Cash Flow Statements) 1 SOMMARIO Concetti generali sul Rendiconto Finanziario Come si fa a redigere un Rendiconto Finanziario? 2 1 Concetti generali sul Rendiconto Finanziario

Dettagli

REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 1126/2008 DELLA COMMISSIONE. del 3 novembre 2008

REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 1126/2008 DELLA COMMISSIONE. del 3 novembre 2008 29.11.2008 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 320/1 I (Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione è obbligatoria) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 1126/2008 DELLA COMMISSIONE

Dettagli

Foto grande: Unipol Assicurazioni, Direzione Generale Bologna. Foto piccola: inizi anni 80, Bologna, posa scultura Turris di Giuseppe Spagnulo.

Foto grande: Unipol Assicurazioni, Direzione Generale Bologna. Foto piccola: inizi anni 80, Bologna, posa scultura Turris di Giuseppe Spagnulo. Foto grande: Unipol Assicurazioni, Direzione Generale Bologna. Foto piccola: inizi anni 80, Bologna, posa scultura Turris di Giuseppe Spagnulo. 2 - Bilancio Consolidato al Prospetti contabili consolidati

Dettagli

SOMMARIO. Schema n. 5 - Criteri di determinazione fiscale delle quote di ammortamento

SOMMARIO. Schema n. 5 - Criteri di determinazione fiscale delle quote di ammortamento Sezione prima IN SINTESI Capitolo I - L ammortamento dei beni materiali Normativa civilistica... 3 Normativa fiscale... 3 Prassi amministrativa... 6 Giurisprudenza... 13 Classificazione delle immobilizzazioni

Dettagli

37. Transizione ai principi contabili internazionali IFRS

37. Transizione ai principi contabili internazionali IFRS 37. Transizione ai principi contabili internazionali IFRS Premessa Come indicato in Nota 1, La Società, nell ambito del progetto intrapreso nel 2008 afferente la transizione ai principi contabili internazionali

Dettagli

Indice Presentazione Il bilancio bancario. Evoluzione e rivoluzione nell informativa La normativa di riferimento e gli schemi del bilancio bancario

Indice Presentazione Il bilancio bancario. Evoluzione e rivoluzione nell informativa La normativa di riferimento e gli schemi del bilancio bancario Indice Presentazione di Michele Rutigliano 1 Il bilancio bancario. Evoluzione e rivoluzione nell informativa 1 di Giuseppe Ceriani e Beatrice Frazza 1.1 Gli interventi del legislatore in tema di contenuto

Dettagli

L 261/184 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea

L 261/184 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 261/184 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea 13.10.2003 PRINCIPIO CONTABILE INTERNAZIONALE (RIVISTO NELLA SOSTANZA NEL 1993) Effetti delle variazioni dei cambi delle valute estere Il presente Principio

Dettagli

SOMMARIO. Le modalità di iscrizione nello stato patrimoniale... 175

SOMMARIO. Le modalità di iscrizione nello stato patrimoniale... 175 Sezione prima IN SINTESI Capitolo I - L ammortamento dei beni materiali Normativa civilistica... 3 Normativa fiscale... 3 Prassi amministrativa... 5 Giurisprudenza... 9 Classificazione delle immobilizzazioni

Dettagli

Piacenza, 20 marzo 2003. Prof. Marco Allegrini allegrin@ec.unipi.it

Piacenza, 20 marzo 2003. Prof. Marco Allegrini allegrin@ec.unipi.it Piacenza, 20 marzo 2003 Prof. Marco Allegrini allegrin@ec.unipi.it I domini dell armonizzazione Armonizzazione de jure Armonizzazione de facto Norme e principi contabili Armonizzazione Bilanci effettivamente

Dettagli

Il bilancio bancario: la normativa di riferimento e gli schemi di bilancio

Il bilancio bancario: la normativa di riferimento e gli schemi di bilancio Il bilancio bancario: la normativa di riferimento e gli schemi di bilancio Agenda Normativa di riferimento Disposizioni generali Schemi di bilancio individuale Stato patrimoniale Attivo Stato patrimoniale

Dettagli

Istruzioni per la compilazione dei prospetti secondo i principi contabili internazionali (Allegato 1 al Regolamento ISVAP n.

Istruzioni per la compilazione dei prospetti secondo i principi contabili internazionali (Allegato 1 al Regolamento ISVAP n. ALLEGATO A Istruzioni per la compilazione dei prospetti secondo i principi contabili internazionali (Allegato 1 al Regolamento ISVAP n. 7/2007) 1 Il presente documento fornisce le istruzioni per la compilazione

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

Il Bilancio e i Principi Internazionali IAS-IFRS: Il Conto Economico e il Rendiconto finanziario. anno accademico 2007-2008 Valentina Lazzarotti

Il Bilancio e i Principi Internazionali IAS-IFRS: Il Conto Economico e il Rendiconto finanziario. anno accademico 2007-2008 Valentina Lazzarotti Il Bilancio e i Principi Internazionali IAS-IFRS: Il Conto Economico e il Rendiconto finanziario anno accademico 2007-2008 Valentina Lazzarotti 1 Il Conto Economico Il prospetto di CE può essere redatto:

Dettagli

I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS) PER LA REDAZIONE DEI BILANCI E I RIFLESSI FISCALI

I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS) PER LA REDAZIONE DEI BILANCI E I RIFLESSI FISCALI I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS) PER LA REDAZIONE DEI BILANCI E I RIFLESSI FISCALI Roma, 27 novembre, 4 e 11 dicembre 2007 decreto legislativo n. 38/2005 ha previsto l applicazione Ildei

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte prima L ANALISI DEL BILANCIO SECONDO IL MODELLO EUROPEO

INDICE SOMMARIO. Parte prima L ANALISI DEL BILANCIO SECONDO IL MODELLO EUROPEO INDICE SOMMARIO Presentazione... pag. XVII Parte prima L ANALISI DEL BILANCIO SECONDO IL MODELLO EUROPEO SEZIONE PRIMA LE ANALISI DI BILANCIO PER INDICI 1. GLI OBIETTIVI DELLE ANALISI PER INDICI 1.1. L

Dettagli

Indice Introduzione XIII Capitolo 1 Il bilancio di esercizio: normativa e principi contabili nazionali

Indice Introduzione XIII Capitolo 1 Il bilancio di esercizio: normativa e principi contabili nazionali Introduzione XIII Capitolo 1 Il bilancio di esercizio: normativa e principi contabili nazionali 1 1.1 Le funzioni del bilancio di esercizio 3 1.2 Il quadro normativo nazionale 4 1.2.1 I postulati del bilancio

Dettagli

IAS/IFRS: uno sguardo d insieme

IAS/IFRS: uno sguardo d insieme IAS/IFRS: uno sguardo d insieme Oramai la globalizzazione contabile è una realtà: i principi contabili nazionali sono destinati ad essere progressivamente sostituiti da una serie di principi e norme riconosciute

Dettagli

8. Mercato immobiliare

8. Mercato immobiliare 8. Mercato immobiliare Indice delle tabelle 8.1 Andamento dei prezzi medi di vendita del mercato residenziale a Roma e Milano. Serie storica dal 1986 al 2002. 8.2 Andamento dei prezzi medi di vendita del

Dettagli

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea. (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità)

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea. (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità) 13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 261/1 I (Atti per i quali la pubblicazione è una condizione di applicabilità) REGOLAMENTO (CE) N. 1725/2003 DELLA COMMISSIONE del 29 settembre 2003

Dettagli

ALLEGATO. Ciclo annuale di miglioramenti agli IFRS 2011 2013 1

ALLEGATO. Ciclo annuale di miglioramenti agli IFRS 2011 2013 1 IT ALLEGATO Ciclo annuale di miglioramenti agli IFRS 2011 2013 1 1 Riproduzione consentita nell ambito dello Spazio economico europeo (SEE). Tutti i diritti riservati al di fuori del SEE, ad eccezione

Dettagli

IAS1 Presentation of Financial statements

IAS1 Presentation of Financial statements Contenuto Modulo 2 IAS 1 Presentazione del bilancio IAS 7 Rendiconto finanziari IAS 8 - Correzione di errore, cambiamento di principi contabili, cambiamento di stime IAS1 Presentation of Financial statements

Dettagli

ABCD. Università degli Studi di Palermo. IAS 39: Gli strumenti finanziari e l hedging accounting

ABCD. Università degli Studi di Palermo. IAS 39: Gli strumenti finanziari e l hedging accounting Università degli Studi di Palermo Corso di Economia degli Intermediari finanziari Prof. Francesco Faraci IAS 39: Gli strumenti finanziari e l hedging accounting Raffaele Mazzeo 9 dicembre 2003 IAS 39:

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITÀ

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITÀ STATO PATRIMONIALE - ATTIVITÀ 1 ATTIVITÀ IMMATERIALI 1.1 Avviamento 1.2 Altre attività immateriali 2 ATTIVITÀ MATERIALI 2.1 Immobili 2.2 Altre attività materiali 3 RISERVE TECNICHE A CARICO DEI RIASSICURATORI

Dettagli

INDICE NOTE BIOGRAFICHE

INDICE NOTE BIOGRAFICHE vii-xviii caratt. 3-02-2007 11:40 Pagina VII INDICE PREMESSA NOTE BIOGRAFICHE XIX XXI CAPITOLO 1 (Maurizio Pini) LO SCOPO, L OGGETTO E LA NATURA DEL BILANCIO D ESERCIZIO 1 1.1 La conoscenza del divenire

Dettagli

PROGETTO DI BILANCIO FESTA UNIPERSONALE S.R.L. AL 31 DICEMBRE 2014 E NOTE ESPLICATIVE

PROGETTO DI BILANCIO FESTA UNIPERSONALE S.R.L. AL 31 DICEMBRE 2014 E NOTE ESPLICATIVE PROGETTO DI BILANCIO FESTA UNIPERSONALE S.R.L. AL 31 DICEMBRE 2014 E NOTE ESPLICATIVE Milano, lì 17 marzo 2015 FESTA S.r.l. Unipersonale Sede in Porcari (Lucca) via L. Boccherini, 39 Capitale Sociale 358.699,18

Dettagli

IAS 18 Ricavi ( Revenues)

IAS 18 Ricavi ( Revenues) IAS 18 Ricavi ( Revenues) 1 INDICE INTRODUZIONE L EVOLUZIONE DELLO STANDARD IL RAPPORTO CON GLI ALTRI STANDARD OGGETTO E FINALITÀ DELLO STANDARD AMBITO DI APPLICAZIONE DELLO STANDARD MISURAZIONE DEI RICAVI

Dettagli

L ANALISI PER FLUSSI E LA COSTRUZIONE DEL RENDICONTO FINANZIARIO

L ANALISI PER FLUSSI E LA COSTRUZIONE DEL RENDICONTO FINANZIARIO L ANALISI PER FLUSSI E LA COSTRUZIONE DEL RENDICONTO FINANZIARIO L ANALISI PER FLUSSI Oggetto di studio: Analizza le VARIAZIONI intervenute in un FONDO da un esercizio all altro impieghi FLUSSI fonti Aggregato

Dettagli

La valutazione degli elementi dell attivo e del passivo: Profili contabili

La valutazione degli elementi dell attivo e del passivo: Profili contabili La valutazione degli elementi dell attivo e del passivo: Profili contabili Dott. Alex Casasola 1 La valutazione degli elementi dell attivo e del passivo Attendibilità della valutazione Di conseguenza.

Dettagli

Il fascicolo di bilancio secondo i principi contabili internazionali (Ias/Ifrs) (con richiamo del fascicolo di bilancio ex D.

Il fascicolo di bilancio secondo i principi contabili internazionali (Ias/Ifrs) (con richiamo del fascicolo di bilancio ex D. Il fascicolo di bilancio secondo i principi contabili internazionali (Ias/Ifrs) (con richiamo del fascicolo di bilancio ex D. Lgs 127/91) Il fascicolo di Bilancio ex D. Lgs 127/91 Relazione sulla gestione

Dettagli

PRIMA APPLICAZIONE DEGLI IFRS

PRIMA APPLICAZIONE DEGLI IFRS PRIMA APPLICAZIONE DEGLI PRIMA APPLICAZIONE DEGLI Nella presente nota vengono riportate le informazioni richieste dall 1 e, in particolare, la descrizione degli impatti che la transizione agli ha determinato

Dettagli

IAS 1 Presentazione del bilancio d esercizio (Presentation of Financial Statements)

IAS 1 Presentazione del bilancio d esercizio (Presentation of Financial Statements) IAS 1 Presentazione del bilancio d esercizio (Presentation of Financial Statements) INTRODUZIONE INDICE L EVOLUZIONE DELLO STANDARD IL RAPPORTO CON GLI ALTRI STANDARD OGGETTO E FINALITÀ DELLO STANDARD

Dettagli

IFRS 1 - Transizione ai Principi contabili internazionali IAS IFRS, possibili sviluppi per le Piccole e Medie Imprese (PMI)

IFRS 1 - Transizione ai Principi contabili internazionali IAS IFRS, possibili sviluppi per le Piccole e Medie Imprese (PMI) Rivista IASIFRS IFRS 1 - Transizione ai Principi contabili internazionali IAS IFRS, possibili sviluppi per le Piccole e Medie Imprese (PMI) A cura di Dott. Simone Salvi - Dottore Commercialista e Revisore

Dettagli

INDICE NOTE BIOGRAFICHE

INDICE NOTE BIOGRAFICHE vii-xviii caratt.:bilancio_cap3_imp 30-01-2008 11:15 Pagina VII INDICE PREMESSA NOTE BIOGRAFICHE XIX XXI CAPITOLO 1 (Maurizio Pini) LO SCOPO, L OGGETTO E LA NATURA DEL BILANCIO D ESERCIZIO 1 1.1 Il divenire

Dettagli

ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS

ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA RIUNITO IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI CAMFIN SPA ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS APPROVATA LA RELAZIONE

Dettagli

INDICE. Prefazione... 4. IL BILANCIO D ESERCIZIO

INDICE. Prefazione... 4. IL BILANCIO D ESERCIZIO INDICE Prefazione... XV 1. INTRODUZIONE... 1 2. IL CONTROLLO E LA VIGILANZA SULLE IMPRESE ASSICURATIVE... 3 3. IL QUADRO INFORMATIVO... 7 4. IL BILANCIO D ESERCIZIO 4.1. Considerazioni di carattere generale

Dettagli

Il bilancio di esercizio

Il bilancio di esercizio Il bilancio di esercizio Test di autovalutazione delle conoscenze rivolto alle matricole delle lauree magistrali Università di Bologna, Facoltà di Economia - Sede di Forlì A.A. 2009/2010 Dispensa a cura

Dettagli

Il conceptual framework del modello IAS/IFRS

Il conceptual framework del modello IAS/IFRS UNIVERSITA DI FOGGIA Corso di Contabilità e Bilancio Il conceptual framework del modello IAS/IFRS A.A. 2011/2012 INDICE Criterio del costo storico e criterio del fair value: aspetti sostanziali Principi

Dettagli

(G.U.U.E n. L 282 del 26 ottobre 2005)

(G.U.U.E n. L 282 del 26 ottobre 2005) REGOLAMENTO (CE) N. 1751/2005 DELLA COMMISSIONE del 25 ottobre 2005 che modifica il regolamento (CE) n. 1725/2003 della Commissione che adotta taluni principi contabili internazionali conformemente al

Dettagli

Principi e procedure relative alle modalità di determinazione del reddito di impresa a

Principi e procedure relative alle modalità di determinazione del reddito di impresa a Giulio Andreani 1 Profili fiscali e opportunità in vista di Basilea 2 Principi e procedure relative alle modalità di determinazione del reddito di impresa a Giulio Andreani Scuola Superiore Economia e

Dettagli

Gli strumenti finanziari [2]

Gli strumenti finanziari [2] www.contabilitainternazionale.eu Corso di: Contabilità Internazionale Corso di Laurea Magistrale in: Amministrazione e Controllo Gli strumenti finanziari [2] Oggetto della lezione framework Fair value

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2010 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2010 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2010 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Il Consiglio di Amministrazione della Fiat S.p.A., riunitosi oggi a Torino, ha: approvato il Bilancio

Dettagli

CHIUSO AL 31.12.2013

CHIUSO AL 31.12.2013 2013 BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31.12.2013 71 FORMA E STRUTTURA INFORMAZIONI GENERALI Il bilancio di ACEA S.p.A. per l esercizio chiuso al 31 dicembre 2013 è stato approvato con delibera del Consiglio

Dettagli

L ordine del giorno, pubblicato nei termini e modi di legge, in data 6 luglio 2015, è il seguente:

L ordine del giorno, pubblicato nei termini e modi di legge, in data 6 luglio 2015, è il seguente: SINTESI SOCIETA DI INVESTIMENTI E PARTECIPAZIONI S.p.A. Sede in Milano, Via Carlo Porta n. 1 Capitale sociale sottoscritto e versato Euro 721.060,67 Registro delle Imprese di Milano n. 00849720156 Sito

Dettagli

Bilancio delle assicurazioni Struttura e contenuto

Bilancio delle assicurazioni Struttura e contenuto Risk and Accounting Bilancio delle assicurazioni Struttura e contenuto Marco Venuti Agenda La disciplina di rif erimento Stato patrimoniale consolidato Conto economico consolidato Stato patrimoniale di

Dettagli

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea 13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 261/361 DATA DI ENTRATA IN VIGORE 122. Il presente Principio contabile internazionale entra in vigore a partire dai bilanci con inizio dal 1 o luglio

Dettagli

TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS)

TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS) TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS) Pag. 1 1 INDICE Premessa... 3 PRIMA APPLICAZIONE DEI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IFRS1)... 4 RICONCILIAZIONI RICHIESTE DALL IFRS 1...

Dettagli

LE SEGNALAZIONI STATISTICHE DI VIGILANZA CONSOLIDATE ARMONIZZATE (FINREP)

LE SEGNALAZIONI STATISTICHE DI VIGILANZA CONSOLIDATE ARMONIZZATE (FINREP) GRUPPO INTERBANCARIO PUMA2 LE SEGNALAZIONI STATISTICHE DI VIGILANZA CONSOLIDATE ARMONIZZATE (FINREP) Roma, marzo 2015 BANCA D ITALIA Servizio Rilevazioni Statistiche 2 INDICE PREMESSA... 5 1. LE NUOVE

Dettagli

CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO

CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO Università degli Studi di Parma CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO I titoli, le partecipazioni e gli altri strumenti finanziari I titoli, le partecipazioni e gli altri strumenti finanziari I titoli e le partecipazioni

Dettagli

Comunicato stampa Documento Allegato

Comunicato stampa Documento Allegato Edison Spa Ufficio Stampa Tel. +39 02 6222.7331 Foro Buonaparte, 31 Fax. +39 02 6222.7379 20121 Milano - MI ufficiostampa@edison.it Comunicato stampa Documento Allegato Stato patrimoniale consolidato Si

Dettagli

IL BILANCIO DELLE IMPRESE ALLA LUCE DEI NUOVI IAS/IFRS

IL BILANCIO DELLE IMPRESE ALLA LUCE DEI NUOVI IAS/IFRS COLLANA FINANZAEDIRITTO Rosita Donzì IL BILANCIO DELLE IMPRESE ALLA LUCE DEI NUOVI IAS/IFRS AGGIORNATO ALLA FINANZIARIA 2008 Rosita Donzì Il bilancio delle imprese alla luce dei nuovi IAS/IFRS Editore

Dettagli

Introduzione agli IAS

Introduzione agli IAS Introduzione agli IAS Lucidi delle relazioni di Giovanni Pappalardo Istituto Poster - Vicenza Milano - 28 Maggio 2008 1 Agenda 1. Il percorso verso i principi contabili internazionali (IAS/IFRS) 2. I postulati,

Dettagli

Camozzi & Bonissoni. L applicazione dei principi contabili internazionali agli immobili. Francesco Assegnati. Camozzi & Bonissoni

Camozzi & Bonissoni. L applicazione dei principi contabili internazionali agli immobili. Francesco Assegnati. Camozzi & Bonissoni L applicazione dei principi contabili internazionali agli immobili Francesco Assegnati Camozzi & Bonissoni Studio Legale e Tributario Galleria San Carlo 6 20122 Milano www.camozzibonissoni.it Iter normativo

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

L allegato al regolamento (CE) n. 1725/2003 è modificato come segue:

L allegato al regolamento (CE) n. 1725/2003 è modificato come segue: 26.10.2005 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 282/3 REGOLAMENTO (CE) N. 1751/2005 DELLA COMMISSIONE del 25 ottobre 2005 che modifica il regolamento (CE) n. 1725/2003 della Commissione che adotta

Dettagli

Relazione finanziaria annuale d esercizio. Prospetti contabili civilistici 4. Note esplicative ai prospetti. contabili civilistici 12

Relazione finanziaria annuale d esercizio. Prospetti contabili civilistici 4. Note esplicative ai prospetti. contabili civilistici 12 bilancio civilistico Relazione finanziaria annuale d esercizio Prospetti contabili civilistici 4 Note esplicative ai prospetti contabili civilistici 12 Allegati al bilancio civilistico 78 Attestazione

Dettagli

PROSPETTI DI RICONCILIAZIONE AGLI INTERNATIONAL FINANCIAL REPORTING STANDARDS (IFRS) AL 1 GENNAIO 2004, AL 31 DICEMBRE 2004 E PER L ESERCIZIO 2004

PROSPETTI DI RICONCILIAZIONE AGLI INTERNATIONAL FINANCIAL REPORTING STANDARDS (IFRS) AL 1 GENNAIO 2004, AL 31 DICEMBRE 2004 E PER L ESERCIZIO 2004 PROSPETTI DI RICONCILIAZIONE AGLI INTERNATIONAL FINANCIAL REPORTING STANDARDS (IFRS) AL 1 GENNAIO 2004, AL 31 DICEMBRE 2004 E PER L ESERCIZIO 2004 TRANSIZIONE AI PRINCIPI IAS/IFRS Fino al 2004 Telecom

Dettagli

I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (IPSAS)

I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (IPSAS) I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (IPSAS) Roma 16 marzo 2010 Prof. Francesco Capalbo Associato di Ragioneria Seconda Università di Napoli Componente Comitato Scientifico

Dettagli

Giorgio Daidola Barbara Cristofari. per flussi ed indici con casi svolti

Giorgio Daidola Barbara Cristofari. per flussi ed indici con casi svolti Giorgio Daidola Barbara Cristofari Analisi di bilancio per flussi ed indici con casi svolti Giorgio Daidola Barbara Cristofari, Analisi di bilancio per flussi ed indici Copyright 2012 Tangram Edizioni

Dettagli

Innovazione MERCATO. Investimenti LAVORO. Crescita 4 FILIERE. Bilancio separato. www.a2a.eu

Innovazione MERCATO. Investimenti LAVORO. Crescita 4 FILIERE. Bilancio separato. www.a2a.eu 2013 Innovazione MERCATO Crescita Investimenti LAVORO 4 FILIERE Bilancio separato www.a2a.eu Indice 3 Sintesi economica, patrimoniale e finanziaria 0.1 Prospetti di bilancio 10 Situazione patrimoniale-finanziaria

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO VITA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015:

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO VITA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015: COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO VITA: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015: Produzione lorda Vita a 5.029,9 /mln Nuova produzione Vita a 4.984,9 /mln Somme pagate Vita a 2.993,4 /mln Investimenti a

Dettagli

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014

BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014 BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014 1 - 0 - SOMMARIO BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2014 Stato patrimoniale consolidato pag. 2 Conto economico consolidato pag. 4 Prospetto della redditività consolidata

Dettagli

IFRS NEWSLETTER N. 1/2015. 26 marzo 2015

IFRS NEWSLETTER N. 1/2015. 26 marzo 2015 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MILANO COMMISSIONE PRINCIPI CONTABILI IFRS NEWSLETTER N. 1/2015 26 marzo 2015 Sommario 1. PREMESSA INTRODUZIONE... 2 2. NOVITA IFRS... 3 2.1.

Dettagli

Approfondimenti. Gli investimenti immobiliari secondo lo IAS 40. di Paolo Moretti

Approfondimenti. Gli investimenti immobiliari secondo lo IAS 40. di Paolo Moretti Gli investimenti immobiliari secondo lo IAS 40 di Paolo Moretti L «International Accounting Standards Board» (IASB), nell ambito del progetto di revisione («Improvement») dei princìpi contabili internazionali,

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO 2009 ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI ÄRZTE- UND ZAHNÄRZTEKAMMER

BILANCIO CONSUNTIVO 2009 ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI ÄRZTE- UND ZAHNÄRZTEKAMMER BILANCIO CONSUNTIVO 2009 ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI ÄRZTE- UND ZAHNÄRZTEKAMMER COSTI ACQUISTO SEDE al 9 ottobre 2010 PAGATO DA PAGARE Sede (terreno - edificio - gestione) 823.166,33

Dettagli

PARTE I IL CREDIT MANAGER E IL SUO MONDO

PARTE I IL CREDIT MANAGER E IL SUO MONDO PARTE I IL CREDIT MANAGER E IL SUO MONDO 1. IL CREDIT MANAGER 1.1. Chi è pag. 5 1.2. Competenze pag. 6 1.2.1 Hard Skills pag. 6 1.2.2 Soft Skills pag. 9 1.3. Attività pag. 13 1.4. Rapporti con le altre

Dettagli

Note esplicative. Pirelli & C. S.p.A. è una società con personalità giuridica organizzata secondo l ordinamento della Repubblica Italiana.

Note esplicative. Pirelli & C. S.p.A. è una società con personalità giuridica organizzata secondo l ordinamento della Repubblica Italiana. parte straordinaria bilancio capogruppo BILANCIO consolidato BILANCIO di sostenibilità RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI NOTIZIE PRELIMINARI Note esplicative 1. Informazioni generali Pirelli & C. S.p.A. è

Dettagli

1.3. Le analisi di bilancio nell azienda di oggi pag. 7 1.4. La struttura del volume pag. 11

1.3. Le analisi di bilancio nell azienda di oggi pag. 7 1.4. La struttura del volume pag. 11 1. Le analisi di bilancio: note evolutive ed introduttive 1.1. Introduzione pag. 3 1.2. Le analisi di bilancio nella tradizione degli studi economicoaziendali italiani pag. 3 1.3. Le analisi di bilancio

Dettagli

Ifrs applicabili anche alle PMI: come e quando?

Ifrs applicabili anche alle PMI: come e quando? Principi contabili internazionali Bilancio Ifrs applicabili anche alle PMI: come e quando? di Riccardo Bauer (*) L importanza delle imprese di piccola e media dimensione nel tessuto economico del nostro

Dettagli

BILANCIO DELL ESERCIZIO 2009 PROSPETTI DEL BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2009

BILANCIO DELL ESERCIZIO 2009 PROSPETTI DEL BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2009 BILANCIO DELL ESERCIZIO 2009 PROSPETTI DEL BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2009 BANCA DI ROMAGNA SPA SEDE LEGALE IN FAENZA CORSO GARIBALDI 1. SOCIETÀ APPARTENENTE AL GRUPPO UNIBANCA SPA (ISCRITTO ALL'ALBO DEI

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 39 Strumenti finanziari: Rilevazione e valutazione

Principio contabile internazionale n. 39 Strumenti finanziari: Rilevazione e valutazione IAS 39 Principio contabile internazionale n. 39 Strumenti finanziari: Rilevazione e valutazione Finalità 1 La finalità del presente Principio è stabilire i principi per rilevare e valutare le attività

Dettagli

BILANCIO. Emanazione del nuovo principio contabile internazionale sul bilancio consolidato. Novità e presupposti di controllo.

BILANCIO. Emanazione del nuovo principio contabile internazionale sul bilancio consolidato. Novità e presupposti di controllo. CONTABILITà Guida alla Ifrs 10 «consolidated financial statements» Emanazione del nuovo principio contabile internazionale sul bilancio consolidato. Novità e presupposti di controllo. di Andrea Ferrari

Dettagli

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS»

SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» SCHEMI di un BILANCIO «IAS/IFRS» Linee guida per il contenuto e per la struttura dei prospetti di stato patrimoniale e conto economico e del prospetto delle variazioni di patrimonio. di Alessio Iannucci

Dettagli

IAS 2 Rimanenze di magazzino (Inventories)

IAS 2 Rimanenze di magazzino (Inventories) IAS 2 Rimanenze di magazzino (Inventories) INDICE INTRODUZIONE L EVOLUZIONE DELLO STANDARD IL RAPPORTO CON GLI ALTRI STANDARD OGETTO E FINALITÀ DELLO STANDARD AMBITO DI APPLICAZIONE DELLO STANDARD LA VALUTAZIONE

Dettagli