Novità di VMware vsphere Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Novità di VMware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011"

Transcript

1 Novità di ware vsphere Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011

2 Novità di ware vsphere Rete Indice Introduzione Monitoraggio e risoluzione dei problemi di rete NetFlow Mirroring delle porte Gestione e configurazione della rete... 5 LLDP Miglioramenti Network I/O Control Gruppi di risorse di rete definiti dall'utente Traffico vsphere Replication Tagging IEEE 802.1P Conclusione... 9 WHITE PAPER TECNICO / 2

3 Novità di ware vsphere Rete Introduzione Con il rilascio di ware vsphere 5.0 ("vsphere"), ware introduce numerose nuove funzioni avanzate e miglioramenti delle funzionalità di rete della piattaforma vsphere. Le nuove funzionalità di rete consentono ai clienti di eseguire applicazioni business critical in tutta sicurezza e offrono la flessibilità di rispondere più rapidamente alle esigenze aziendali. Tutte le funzionalità di rete illustrate nel presente documento sono disponibili solo con ware vsphere Distributed Switch (Distributed Switch). Le novità e i miglioramenti delle funzionalità di rete disponibili in ware vsphere 5.0 possono essere raggruppati in due diverse tipologie. Il primo tipo riguarda il miglioramento della capacità dell'amministratore di rete di monitorare e risolvere i problemi del traffico dell'infrastruttura virtuale grazie a nuove funzionalità quali: NetFlow Mirroring delle porte Il secondo tipo include invece i miglioramenti della funzionalità NIOC (Network I/O Control) rilasciata per la prima volta in vsphere 4.1. I miglioramenti NIOC riguardano la gestione delle risorse I/O in ambienti I/O consolidati con schede di interfaccia di rete (NIC) da 10 GB. I miglioramenti della funzionalità NIOC consentono ai clienti di fornire qualità del servizio (QoS) completa tramite l'allocazione di quote I/O per i tipi di traffico definiti dall'utente e il tagging dei pacchetti per l'assegnazione delle priorità dell'infrastruttura di rete esterna. Di seguito sono riportati i principali miglioramenti apportati alla funzionalità NIOC: Gruppi di risorse definiti dall'utente Tipo di traffico vsphere Replication Tagging IEEE 802.1p Nelle sezioni seguenti vengono fornite informazioni tecniche dettagliate sulle funzionalità di rete nuove e migliorate di vsphere 5.0. Monitoraggio e risoluzione dei problemi di rete In un ambiente vsphere 5.0, gli switch di rete virtuali forniscono la connettività delle macchine virtuali eseguite su host ware ESXi in modo da garantire la comunicazione tra gli host oltre alla connettività all'infrastruttura fisica esterna. Gli amministratori di rete richiedono una maggiore visibilità del traffico dell'infrastruttura virtuale. Questa visibilità consente di semplificare il monitoraggio e la risoluzione dei problemi di rete. ware vsphere 5.0 introduce due nuove funzionalità in Distributed Switch che forniscono il livello di monitoraggio e di capacità di risoluzione dei problemi richiesto dall'infrastruttura virtuale. NetFlow NetFlow è un protocollo di rete che raccoglie le informazioni sul traffico IP sotto forma di record e le invia a un collector, quale CA NetQoS, per l'analisi del flusso del traffico. ware vsphere 5.0 supporta NetFlow v5, la versione più diffusa supportata dai dispositivi di rete. Il protocollo NetFlow nella piattaforma vsphere 5.0 garantisce la visibilità del traffico dell'infrastruttura virtuale che include: Traffico delle macchine virtuali intrahost (traffico tra macchine virtuali sullo stesso host) Traffico delle macchine virtuali interhost (traffico tra macchine virtuali su host differenti) Traffico tra macchine virtuali e infrastruttura fisica WHITE PAPER TECNICO / 3

4 Novità di ware vsphere Rete La figura 1 mostra un Distributed Switch configurato per l'invio di record NetFlow a un collector collegato a uno switch di rete esterno. La linea blu tratteggiata con freccia indica la sessione NetFlow avviata per l'invio dei record di flusso al collettore per l'analisi. Legenda Traffico delle macchine virtuali A B Sessione NetFlow OS OS Collector Switch fisico Host Trunk Figura 1. Traffico NetFlow La funzionalità NetFlow su Distributed Switch insieme a uno strumento collector NetFlow aiuta a monitorare i flussi applicativi e consente di misurare le prestazioni dei flussi nel tempo. Inoltre, semplifica le attività di pianificazione della capacità e garantisce l'utilizzo appropriato delle risorse I/O dalle diverse applicazioni, in base alle esigenze specifiche. Gli amministratori IT che desiderano monitorare le prestazioni dei flussi applicativi di un ambiente virtualizzato possono abilitare il monitoraggio dei flussi su Distributed Switch. NetFlow su Distributed Switch può essere abilitato a livello di port group, di singola porta o di uplink. Quando NetFlow viene configurato a livello di porta, gli amministratori devono selezionare la scheda di sostituzione di NetFlow, che garantisce il monitoraggio dei flussi anche in caso di disattivazione di NetFlow a livello di port group. Mirroring delle porte Il mirroring delle porte è la capacità di uno switch di rete di inviare una copia dei pacchetti di rete visualizzati su una porta switch a un dispositivo di monitoraggio di rete connesso a un'altra porta switch. Il mirroring delle porte viene anche indicato come SPAN (Switched Port Analyzer) su switch Cisco. In ware vsphere 5.0, Distributed Switch fornisce funzionalità di mirroring delle porte simili a quelle disponibili su uno switch di rete fisico. Una volta configurata la destinazione di una sessione di mirroring delle porte (una macchina virtuale, un vmknic o una porta uplink), Distributed Switch copia i pacchetti nella destinazione. Il mirroring delle porte garantisce visibilità a livello di: Traffico delle macchine virtuali intrahost (traffico tra macchine virtuali sullo stesso host) Traffico delle macchine virtuali interhost (traffico tra macchine virtuali su host differenti) La figura 2 mostra i diversi tipi di flusso di traffico che possono essere monitorati quando una macchina virtuale su un host funge da destinazione o da dispositivo di monitoraggio. Il traffico indicato dalla linea tratteggiata arancione rappresenta il traffico di mirroring inviato alla macchina virtuale di destinazione. WHITE PAPER TECNICO / 4

5 Novità di ware vsphere Rete Traffico macchine virtuali intrahost Origine ingresso Destinazione What s New in ware vsphere 5.0 Networking Origine uscita Destinazione Legenda Flusso di mirroring Traffico macchine virtuali interhost Sistema esterno Origine ingresso Destinazione Sistema esterno Origine uscita Destinazione Traffico delle macchine virtuali Figura 2. Flussi di traffico di mirroring delle porte con una macchina virtuale come destinazione del mirroring dei pacchetti La funzionalità di mirroring delle porte su Distributed Switch è uno strumento estremamente utile che aiuta gli amministratori di rete ad eseguire il debug dei problemi di rete in un'infrastruttura virtuale. Il controllo granulare del monitoraggio dell'ingresso, dell'uscita o di tutto il traffico consente agli amministratori di individuare con precisione il traffico da inviare all'attività di analisi. La configurazione del mirroring delle porte può essere eseguita a livello di Distributed Switch. In questo caso un amministratore di rete può creare una sessione di mirroring delle porte identificando l'origine del traffico da monitorare e la destinazione del traffico dove verrà eseguito il mirroring. L'origine del traffico può essere rappresentata da qualsiasi porta con ingresso, uscita o tutto il traffico selezionato. La destinazione del traffico può essere rappresentata da qualsiasi macchina virtuale, vmknic o porta uplink. Gestione e configurazione della rete Il numero di dispositivi di rete, virtuali e fisici, di un data center è in continuo aumento. Per un amministratore IT o di rete diventa davvero difficile configurare e monitorare manualmente ognuno di questi dispositivi. In ambienti così complessi, con un numero elevato di dispositivi, gli errori correlati alla configurazione sono molto difficili da correggere. Per risolvere questo problema di configurazione, Cisco ha introdotto il protocollo CDP (Cisco Discovery Protocol). La piattaforma ware vsphere ha supportato questo protocollo e ha contribuito alla semplificazione e all'automazione del processo di configurazione dell'infrastruttura di rete Cisco. Con il rilascio di vsphere 5.0, ware ora supporta il protocollo LLDP (Link Layer Discovery Protocol) basato sullo standard IEEE 802.1AB. Il protocollo LLDP consente di semplificare la gestione e la configurazione di dispositivi di rete eterogenei di diversi fornitori. LLDP Discovery Protocol è un protocollo per il livello di collegamento dei dati utilizzato per individuare le funzionalità dei dispositivi di rete. LLDP è un protocollo di ricerca basato su standard (IEEE 802.1AB), indipendente dal fornitore. WHITE PAPER TECNICO / 5

6 Novità di ware vsphere Rete Il protocollo LLDP consente agli amministratori di automatizzare il processo di distribuzione e configurazione in ambienti di switch di rete complessi. Inoltre, permette di evitare i downtime causati dalla configurazione errata dei dispositivi di rete. Questa funzionalità può essere abilitata a livello di Distributed Switch selezionando il tipo di protocollo di ricerca CDP o LLDP. I clienti possono scegliere la modalità di funzionamento del protocollo di ricerca selezionando una delle tre opzioni seguenti: Listen (Ascolto) Advertise (Avviso) Both (Entrambi) Figura 3. LLDP Miglioramenti Network I/O Control Il consolidamento e la virtualizzazione I/O offrono vantaggi simili a quelli forniti dalla virtualizzazione x86 in termini di miglioramento dell'utilizzo e consolidamento delle risorse. Tuttavia, poiché in un'unica interfaccia di rete fisica sono presenti flussi di traffico di tipo diverso, diventa importante gestire il traffico in modo efficiente in modo che i flussi applicativi critici non risentano di burst di traffico a bassa priorità. La gestione del traffico di rete fornisce il livello di controllo e affidabilità richiesto per i diversi tipi di traffico in un ambiente I/O consolidato. Nella piattaforma ware vsphere 5.0, NIOC supporta le funzionalità di gestione del traffico per i seguenti tipi di traffico: Traffico delle macchine virtuali Traffico di gestione Traffico iscsi Traffico NFS Traffico con fault tolerance Traffico ware vmotion Traffico definito dall'utente Traffico vsphere Replication In modo analogo al processo di allocazione delle risorse di memoria e CPU nella piattaforma vsphere, un amministratore di rete tramite NIOC può allocare limiti e quote I/O a tipi di traffico differenti, in base WHITE PAPER TECNICO / 6

7 Novità di ware vsphere Rete ai requisiti specifici. Nella nuova versione di vsphere, le funzionalità NIOC sono state migliorate, ad esempio, gli amministratori possono creare tipi di traffico definiti dall'utente e allocarvi quote e limiti. Inoltre, gli amministratori possono fornire risorse I/O al processo di replica vsphere tramite l'assegnazione di quote ai tipi di traffico vsphere Replication. Nella sezione seguente vengono descritti dettagliatamente i due nuovi tipi di traffico introdotti in vsphere 5.0. Gruppi di risorse di rete definiti dall'utente I gruppi di risorse di rete definiti dall'utente in vsphere 5.0 consentono di aggiungere nuovi tipi di traffico, oltre ai tipi di traffico di sistema standard utilizzati per la pianificazione I/O. La figura 4 mostra un esempio di gruppo di risorse definito dall'utente con i parametri di quote, limiti e tag IEEE 802.1p descritti nella tabella. In questo esempio, Tenant 1 e Tenant 2 sono due gruppi di risorse definiti dall'utente con macchine virtuali connesse ai rispettivi port group indipendenti. Tenant 1, con tre macchine virtuali, ha cinque quote I/O. Tenant 2, con una macchina virtuale, ha 15 quote I/O. Ciò indica che durante gli scenari di conflitto, le macchine virtuali di Tenant 2 avranno una quota maggiore rispetto alle macchine virtuali di Tenant 1. Tenant 1 Macchine virtuali Tenant 2 Macchine virtuali VR vmotion FT Gestione NFS iscsi Amministratore dei server Port group distribuito vsphere vsphere Distributed Switch Traffico Condivisioni Limite (Mbps) 802.1p Policy per il raggruppamento Shaper Raggruppamento basato sul carico vmotion Scheduler Scheduler Gestione NFS Applicazione di limiti per team iscsi 10 2 Applicazione delle condivisioni per uplink FT 60 VR Tenant 1 5 Tenant 2 15 Figura 4. Gruppi di risorse definiti dall'utente NIOC: Tenant 1 e Tenant 2 Se i clienti distribuiscono applicazioni critiche sull'infrastruttura virtuale, possono utilizzare questa funzione avanzata per riservare risorse I/O al traffico applicativo business critical e garantire la conformità agli SLA. I provider di servizi che distribuiscono cloud pubblici e servono più tenant ora possono eseguire il provisioning delle risorse I/O per ogni tenant in base alle esigenze specifiche di ciascuno di essi. I nuovi gruppi di risorse possono essere definiti a livello di Distributed Switch selezionando la scheda dell'allocazione delle risorse e facendo clic sui nuovi gruppi di risorse di rete. Un gruppo di risorse, una volta definito con parametri di quote e limiti, può essere associato a un port group. L'associazione di un gruppo di risorse di rete a un port group consente ai clienti di allocare risorse I/O a un gruppo di macchine virtuali o di carichi di lavoro. WHITE PAPER TECNICO / 7

8 Novità di ware vsphere Rete Traffico vsphere Replication vsphere Replication è un nuovo tipo di traffico di sistema per la trasmissione del traffico di replica tra gli host. NIOC ora supporta questo nuovo tipo di traffico insieme ad altri tipi di traffico di sistema e definiti dall'utente. I clienti che implementano una soluzione di disaster recovery (DR) con ware vcenter Site Recovery Manager (Site Recovery Manager) e vsphere Replication possono utilizzare il tipo di traffico vsphere Replication per fornire ai processi di replica le risorse di rete richieste. È possibile configurare un tipo di traffico vsphere Replication su Distributed Switch nella scheda dell'allocazione delle risorse. Questo tipo di traffico ora fa parte del gruppo delle risorse di rete di sistema. I clienti possono allocare parametri di quote e limiti a questo tipo di traffico. Tagging IEEE 802.1p IEEE 802.1p è uno standard che permette di garantire la qualità del servizio a livello di MAC. Il tag IEEE 802.1p fornisce un campo a 3 bit per l'assegnazione delle priorità che consente di raggruppare i pacchetti in sette diverse classi di traffico. IEEE non impone o standardizza l'uso delle classi di traffico consigliate. Tuttavia, tag con numeri maggiori solitamente indicano traffico critico con una priorità più alta. Il traffico viene semplicemente classificato all'origine e inviato alla destinazione. L'infrastruttura switch layer 2 tra l'origine e la destinazione gestisce le classi di traffico in base alla priorità assegnata. In vsphere 5.0, gli amministratori di rete ora possono eseguire il tagging dei pacchetti in uscita dall'host. I clienti che distribuiscono applicazioni business critical in un ambiente virtualizzato possono ora garantire le risorse I/O ai carichi di lavoro sull'host. Tuttavia, non è sufficiente fornire risorse I/O solo all'host. I clienti devono pensare a come garantire una qualità del servizio di tipo end-to-end al traffico applicativo business critical. La capacità di Distributed Switch di fornire un tag IEEE 802.1p aiuta i clienti a soddisfare i requisiti richiesti da una qualità del servizio di tipo end-to-end o a rispettare gli accordi sui livelli di servizio. Il tagging IEEE 802.1p può essere abilitato per tipo di traffico. I clienti possono selezionare Distributed Switch, quindi la scheda dell'allocazione delle risorse per visualizzare i diversi tipi di traffico, inclusi i tipi di traffico di sistema e definiti dall'utente. Dopo aver selezionato un tipo di traffico, l'utente può modificare il campo del tag della priorità QoS scegliendo un numero da 1 a 7. La figura 5 mostra la schermata della configurazione del tag della priorità QoS per il tipo di traffico MyTraffic. Figura 5. Priorità QoS configurata per il gruppo di risorse MyTraffic definito dall'utente WHITE PAPER TECNICO / 8

9 Novità di ware vsphere Rete Conclusione ware vsphere 5.0 si basa sulle funzionalità di rete avanzate supportate in vsphere 4.1. Le funzioni nuove e migliorate in vsphere 5.0 forniscono ulteriori strumenti e funzionalità che consentono di semplificare l'attività degli amministratori di rete e offrono maggiore flessibilità nella distribuzione di un'infrastruttura cloud. Funzioni quali NetFlow e il mirroring delle porte forniscono agli amministratori di rete la visibilità completa del traffico dell'infrastruttura virtuale tramite strumenti e protocolli noti. Le funzionalità NIOC (Network I/O Control) migliorate aiutano i clienti a gestire i gruppi di risorse I/O, in base al carico di lavoro e alle richieste di risorse di sistema, e garantiscono anche accordi sui livelli di servizio (SLA) completi per le applicazioni critiche. ware, Inc Hillview Avenue Palo Alto CA USA Tel Fax ware Inc. - Via Spadolini, 5 - Edificio A Milano - Tel. (+39) (+39) Fax: (+39) Copyright 2011 ware, Inc. Tutti i diritti sono riservati. Questo prodotto è protetto dalle leggi sul copyright vigenti negli Stati Uniti e in altri Paesi e da altre leggi sulla proprietà intellettuale. I prodotti ware sono coperti da uno o più brevetti, come indicato nella pagina ware è un marchio registrato o un marchio di ware Inc. negli Stati Uniti e/o in altre giurisdizioni. Tutti gli altri marchi e nomi menzionati possono essere marchi delle rispettive società. Cod. articolo: W-TWP-vSPHR-NETWORKING5-0-A4-101-WEB

Licenza di vcloud Suite

Licenza di vcloud Suite vcloud Suite 5.1 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova edizione. Per controllare se esistono versioni più

Dettagli

Funzionalità di networking virtuale degli switch distribuiti VMware vsphere e degli switch Cisco Nexus serie 1000V

Funzionalità di networking virtuale degli switch distribuiti VMware vsphere e degli switch Cisco Nexus serie 1000V Funzionalità di networking virtuale degli switch distribuiti VMware vsphere e degli switch Cisco Nexus serie 1000V Questa panoramica della soluzione è una creazione unificata di Cisco e VMware. Argomenti

Dettagli

Novità di vsphere 5.1

Novità di vsphere 5.1 Novità di vsphere 5.1 Argomenti vsphere 5.0 - Riepilogo vsphere 5.1 - Panoramica " Elaborazione, storage, rete - Miglioramenti e funzionalità " Disponibilità, sicurezza, automazione - Miglioramenti e funzionalità

Dettagli

Licenza di vcloud Suite

Licenza di vcloud Suite vcloud Suite 5.5 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova edizione. Per controllare se esistono versioni più

Dettagli

ProCurve Manager Plus 2.2

ProCurve Manager Plus 2.2 ProCurve Manager Plus 2.2 ProCurve Manager Plus 2.2 è una piattaforma di gestione di rete basata su Windows sicura ed avanzata che consente agli amministratori di rete di configurare, aggiornare, monitorare

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

Online Help StruxureWare Data Center Expert

Online Help StruxureWare Data Center Expert Online Help StruxureWare Data Center Expert Version 7.2.7 StruxureWare Data Center ExpertDispositivo virtuale Il server StruxureWare Data Center Expert 7.2 è disponibile come dispositivo virtuale, supportato

Dettagli

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud)

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud) Brochure DATA CENTER Novell Cloud Manager Costruite e gestite ambienti cloud privati (Finalmente è arrivato il cloud) Novell Cloud Manager: il modo più semplice per creare e gestire ambienti cloud WorkloadIQ

Dettagli

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 White Paper Per la maggior parte delle PMI, l'installazione di una soluzione di virtualizzazione che fornisca scalabilità, affidabilità e protezione

Dettagli

Panoramica delle funzionalita

Panoramica delle funzionalita Panoramica delle funzionalita Edizioni vsphere 4 Gestione su larga scala di applicazioni di produzione critiche DRS / DPM Storage vmotion Host Profiles Distributed Switch DRS / DPM Storage vmotion Prodotti

Dettagli

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Software Intel per la gestione di sistemi Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI

Dettagli

VMware vsphere Data Protection

VMware vsphere Data Protection FAQ VMware Panoramica di Advanced D. Che cos'è VMware? R. VMware vsphere Data Advanced è una soluzione di backup e ripristino con funzionalità integrate di replica dei dati di backup. È progettata per

Dettagli

Efficienza, crescita, risparmi. Esploriamo il pianeta tecnologia VMware VSphere4

Efficienza, crescita, risparmi. Esploriamo il pianeta tecnologia VMware VSphere4 Efficienza, crescita, risparmi. Esploriamo il pianeta tecnologia VMware VSphere4 La piattaforma di virtualizzazione di nuova generazione L infrastruttura Virtuale permette di allocare alle applicazioni

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Xerox SMart esolutions. White Paper sulla protezione

Xerox SMart esolutions. White Paper sulla protezione Xerox SMart esolutions White Paper sulla protezione White Paper su Xerox SMart esolutions La protezione della rete e dei dati è una delle tante sfide che le aziende devono affrontare ogni giorno. Tenendo

Dettagli

Novità di VMware vsphere 5.0 - Storage DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0 / ULTIMO AGGIORNAMENTO MAGGIO 2011

Novità di VMware vsphere 5.0 - Storage DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0 / ULTIMO AGGIORNAMENTO MAGGIO 2011 Novità di ware vsphere 5.0 - Storage DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0 / ULTIMO AGGIORNAMENTO MAGGIO 2011 Le novità di ware vsphere 5.0 - Storage Sommario Introduzione.... 3 vsphere FS-5.... 3

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

PANORAMA. Panorama consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks.

PANORAMA. Panorama consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks. PANORAMA consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks. Interfaccia Web HTTPS SSL Grafici di riepilogo delle applicazioni

Dettagli

SolarWinds Virtualization Manager

SolarWinds Virtualization Manager SolarWinds Virtualization Manager Potente gestione della virtualizzazione unificatache non prosciugherà il vostro conto in banca! In SolarWinds abbiamo migliorato la modalità con cui i professionisti IT

Dettagli

Software MarkVision per la gestione della stampante

Software MarkVision per la gestione della stampante MarkVision per Windows 95/98/2000, Windows NT 4.0 e Macintosh è disponibile sul CD Driver, MarkVision e programmi di utilità fornito con la stampante. L'interfaccia grafica utente di MarkVision consente

Dettagli

Colt VoIP Access. Presentazione ai clienti. Nome del relatore. 2010 Colt Technology Services Group Limited. Tutti i diritti riservati.

Colt VoIP Access. Presentazione ai clienti. Nome del relatore. 2010 Colt Technology Services Group Limited. Tutti i diritti riservati. Colt VoIP Access Presentazione ai clienti Nome del relatore 2010 Colt Technology Services Group Limited. Tutti i diritti riservati. Esigenze aziendali Siete alla ricerca di metodi che vi consentano di

Dettagli

CA Access Control for Virtual Environments

CA Access Control for Virtual Environments SCHEDA PRODOTTO: CA Access Control for Virtual Environments CA Access Control for Virtual Environments agility made possible CA Access Control for Virtual Environments (CA Access Control) estende la gestione

Dettagli

vcloud Director Guida per gli amministratori

vcloud Director Guida per gli amministratori vcloud Director Guida per gli amministratori vcloud Director 1.5.0 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova

Dettagli

Progettazione di reti AirPort

Progettazione di reti AirPort apple Progettazione di reti AirPort Indice 1 Per iniziare con AirPort 5 Utilizzo di questo documento 5 Impostazione Assistita AirPort 6 Caratteristiche di AirPort Admin Utility 6 2 Creazione di reti AirPort

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate

Dettagli

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service - Cos è IT Cloud Service è una soluzione flessibile per la sincronizzazione dei file e la loro condivisione. Sia che si utilizzi

Dettagli

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica della soluzione La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica La crescente importanza dei ruoli assunti da tecnologie come cloud, mobilità, social

Dettagli

Abilitare la connettività per 3PAR Storage

Abilitare la connettività per 3PAR Storage Abilitare la connettività per 3PAR Storage Vantaggi di Call Home: Periodicamente, il processore di servizio trasferisce le informazioni di diagnostica come le informazioni sull'integrità dei sistema, i

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise 11.

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

Obiettivi d esame HP ATA Networks

Obiettivi d esame HP ATA Networks Obiettivi d esame HP ATA Networks 1 Spiegare e riconoscere tecnologie di rete e le loro implicazioni per le esigenze del cliente. 1.1 Descrivere il modello OSI. 1.1.1 Identificare ogni livello e descrivere

Dettagli

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009 ZP09-0108, 5 maggio 2009 I prodotti aggiuntivi IBM Tivoli Storage Manager 6.1 offrono una protezione dei dati e una gestione dello spazio migliorate per ambienti Microsoft Windows Indice 1 In sintesi 2

Dettagli

Una base per l infrastruttura virtuale dell azienda odierna

Una base per l infrastruttura virtuale dell azienda odierna Una base per l infrastruttura virtuale dell azienda odierna Concetti relativi alla tecnologia e considerazioni aziendali Abstract In questo white paper viene affrontato il discorso relativo all apporto

Dettagli

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting www.furaco.it Presentazione Furaco IT Managing & Consulting Furaco IT Managing & Consulting nasce dall attenzione costante alle emergenti tecnologie e dall esperienza decennale nel campo informatico. Furaco

Dettagli

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM.

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM. 1 Prodotto Open Text Fax Sostituisce gli apparecchi fax e i processi cartacei inefficaci con la consegna efficace e protetta di documenti elettronici e fax utilizzando il computer Open Text è il fornitore

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

Reti di Calcolatori. Il software

Reti di Calcolatori. Il software Reti di Calcolatori Il software Lo Stack Protocollare Application: supporta le applicazioni che usano la rete; Transport: trasferimento dati tra host; Network: instradamento (routing) di datagram dalla

Dettagli

VMware vsphere. La migliore piattaforma per le infrastrutture di cloud computing

VMware vsphere. La migliore piattaforma per le infrastrutture di cloud computing La migliore piattaforma per le infrastrutture di cloud computing B R O C H U R E VMware vsphere In breve VMware vsphere è la piattaforma di virtualizzazione leader del mercato per la costruzione di infrastrutture

Dettagli

Software per la gestione delle stampanti MarkVision

Software per la gestione delle stampanti MarkVision Software e utilità per stampante 1 Software per la gestione delle stampanti MarkVision In questa sezione viene fornita una breve panoramica sul programma di utilità per stampanti MarkVision e sulle sue

Dettagli

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server In questo documento viene mostrato come distribuire l'unità Cisco UC 320W in un ambiente Windows Small Business Server. Sommario In questo

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione Semplicità e flessibilità con il primo server con tecnologia IBM i5 520 Le piccole e medie imprese desiderano concentrarsi sul proprio business e non sull infrastruttura IT. IBM _` i5 520 offre non solo

Dettagli

CA Server Automation. Panoramica. I vantaggi. agility made possible

CA Server Automation. Panoramica. I vantaggi. agility made possible PRODUCT SHEET: CA Server Automation CA Server Automation agility made possible CA Server Automation è una soluzione integrata che automatizza il provisioning, l'applicazione di patch e la configurazione

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

Data Protection, Backup e Recovery Trends The Innovation Group

Data Protection, Backup e Recovery Trends The Innovation Group Data Protection, Backup e Recovery Trends The Innovation Group Elena Vaciago Research Manager 19 Febbraio 2014 Backup/recoveryai primi posti tra le misure di sicurezza delle aziende italiane Anti - Malware

Dettagli

Infrastruttura VMware

Infrastruttura VMware Infrastruttura VMware Milano Hacking Team S.r.l. Via della Moscova, 13 20121 MILANO (MI) - Italy http://www.hackingteam.it info@hackingteam.it Tel. +39.02.29060603 Fax +39.02.63118946 2005 Hacking Team

Dettagli

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi Efficienza operativa nel settore pubblico 10 suggerimenti per ridurre i costi 2 di 8 Presentazione La necessità impellente di ridurre i costi e la crescente pressione esercitata dalle normative di conformità,

Dettagli

Guida pratica per pianificare il disaster recovery in modo economico ed efficace

Guida pratica per pianificare il disaster recovery in modo economico ed efficace White paper www.novell.com Guida pratica per pianificare il disaster recovery in modo economico ed efficace Indice Misurazione del costo totale di gestione...3 Misurazione delle prestazioni...4 Valutazione

Dettagli

Installazione di una rete privata virtuale (VPN) con Windows 2000

Installazione di una rete privata virtuale (VPN) con Windows 2000 Pagina 1 di 8 Microsoft.com Home Mappa del sito Cerca su Microsoft.com: Vai TechNet Home Prodotti e tecnologie Soluzioni IT Sicurezza Eventi Community TechNetWork Il programma TechNet Mappa del sito Altre

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Replica con TeraStation 3000/4000/5000/7000. Buffalo Technology

Replica con TeraStation 3000/4000/5000/7000. Buffalo Technology Replica con TeraStation 3000/4000/5000/7000 Buffalo Technology Introduzione La funzione di replica consente di sincronizzare una cartella in due diversi dispositivi TeraStation quasi in tempo reale. Il

Dettagli

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

Guida introduttiva di Symantec Protection Center 2.1

Guida introduttiva di Symantec Protection Center 2.1 Guida introduttiva di Symantec Protection Center 2.1 Guida introduttiva di Symantec Protection Center 2.1 Il software descritto in questo manuale è fornito nell'ambito di un contratto di licenza e può

Dettagli

Maschere di sottorete a lunghezza variabile

Maschere di sottorete a lunghezza variabile Sottoreti Il CIDR (Classless Inter-Domain Routing) è un nuovo schema di indirizzamento introdotto nel 1993 per sostituire lo schema classful secondo il quale tutti gli indirizzi IP appartengono ad una

Dettagli

1 Componenti principali...3

1 Componenti principali...3 Guida introduttiva Sommario 1 Componenti principali...3 2 Sistemi operativi e ambienti supportati...4 2.1 Acronis vmprotect Windows Agent... 4 2.2 Acronis vmprotect Virtual Appliance... 4 3 Requisiti per

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Mac OS - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Mac OS - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Mac OS - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

Guida per gli amministratori di vcloud Director

Guida per gli amministratori di vcloud Director Guida per gli amministratori di vcloud Director vcloud Director 5.5 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova

Dettagli

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise SCHEDA PRODOTTO: CA AppLogic CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise agility made possible CA AppLogic è una piattaforma di cloud computing chiavi in mano che consente ai clienti enterprise

Dettagli

vcloud Director Guida per gli amministratori

vcloud Director Guida per gli amministratori vcloud Director Guida per gli amministratori vcloud Director 5.1.1 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova

Dettagli

Le 5 ragioni principali

Le 5 ragioni principali Le 5 ragioni principali per passare ad HP BladeSystem Marzo 2015 Dati sul valore per le aziende La ricerca di IDC rivela che le organizzazioni che eseguono la migrazione ad HP BladeSystem (server blade

Dettagli

Laboratorio di reti Relazione N 5 Gruppo 9. Vettorato Mattia Mesin Alberto

Laboratorio di reti Relazione N 5 Gruppo 9. Vettorato Mattia Mesin Alberto Laboratorio di reti Relazione N 5 Gruppo 9 Vettorato Mattia Mesin Alberto Virtual LAN Che cosa è una VLAN? Il termine Virtual LAN indica una serie di tecniche atte a separare un dominio di broadcast, di

Dettagli

Titolare del Trattamento dei Dati I dati sono trattati da Aviva (inserire il riferimento della società del Gruppo che gestisce queste pagine).

Titolare del Trattamento dei Dati I dati sono trattati da Aviva (inserire il riferimento della società del Gruppo che gestisce queste pagine). Privacy e cookie policy policy Questo sito web pubblica i dati delle agenzie che commercializzano i prodotti Aviva. Inoltre può raccogliere alcuni Dati Personali dai propri utenti secondo le regole ed

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Panoramica offre protezione di backup e recupero leader di mercato per ogni esigenza, dal server al desktop. Protegge facilmente una maggiore

Dettagli

I nostri servizi Dynamic Data Centre Infrastructure-as-a-Service.

I nostri servizi Dynamic Data Centre Infrastructure-as-a-Service. I nostri servizi Infrastructure-as-a-Service. 02 / TelecityGroup Cos è? (DDC) è la proposta di TelecityGroup nell ambito Infrastructure-as-a-Service (IaaS), uno dei cardini del cloud computing. Attraverso

Dettagli

Professional Services per contact center Mitel

Professional Services per contact center Mitel Professional Services per contact center Mitel Una struttura rigorosa per un offerta flessibile Rilevamento Controllo dello stato Requisiti della soluzione Architettura Roadmap strategica Ottimizzazione

Dettagli

Versione 1.0 09/10. Xerox ColorQube 9301/9302/9303 Servizi Internet

Versione 1.0 09/10. Xerox ColorQube 9301/9302/9303 Servizi Internet Versione 1.0 09/10 Xerox 2010 Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati. I diritti non pubblicati sono protetti ai sensi delle leggi sul copyright degli Stati Uniti. Il contenuto di questa pubblicazione

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro In un mondo in cui sempre più dipendenti usano smartphone e tablet per accedere ai dati aziendali, è fondamentale

Dettagli

1 Componenti principali... 3

1 Componenti principali... 3 Guida introduttiva Sommario 1 Componenti principali... 3 2 Sistemi operativi e ambienti supportati... 4 2.1 Acronis vmprotect 8 Windows Agent... 4 2.2 Acronis vmprotect 8 Virtual Appliance... 4 3 Requisiti

Dettagli

Guida Google Cloud Print

Guida Google Cloud Print Guida Google Cloud Print Versione 0 ITA Definizioni delle note Nella presente Guida dell utente viene utilizzato lo stile che segue per contrassegnare le note: Le note forniscono istruzioni da seguire

Dettagli

Guida per gli amministratori di vcloud Director

Guida per gli amministratori di vcloud Director Guida per gli amministratori di vcloud Director vcloud Director 5.6 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova

Dettagli

Novità della. versione 12?

Novità della. versione 12? NETSUPPO RT R MANAGE 12 Novità della versione 12? NetSupport Manager continua a proporre le ultimissime funzionalità per il supporto dei PC e la gestione dei desktop da remoto. Permette di monitorare più

Dettagli

Information @ Work di American Express

Information @ Work di American Express di American Express Le informazioni contenute nel presente documento devono essere considerate di natura privata e confidenziale e non possono essere copiate, stampate o riprodotte in alcun modo senza

Dettagli

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity.

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. UBIQUITY 6 e Server Privato Introduzione Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. Versione Descrizione Data 1 Prima emissione 21/06/2015 Disclaimer

Dettagli

Introduzione a QuarkXPress 10.0.1

Introduzione a QuarkXPress 10.0.1 Introduzione a QuarkXPress 10.0.1 TABLE DES MATIÈRES Table des matières Documenti correlati...3 Requisiti di sistema...4 Requisiti di sistema: Mac OS X...4 Requisiti di sistema: Windows...4 Installazione:

Dettagli

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro 10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro Con l intelligenza applicativa dei firewall di nuova generazione e la serie WAN Acceleration Appliance (WXA) di SonicWALL Sommario Ottimizzazione sicura

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Network Services Location Manager. Guida per amministratori di rete

Network Services Location Manager. Guida per amministratori di rete apple Network Services Location Manager Guida per amministratori di rete Questo documento illustra le caratteristiche di Network Services Location Manager e spiega le configurazioni di rete per sfruttarne

Dettagli

Indice. Introduzione. Capitolo 1

Indice. Introduzione. Capitolo 1 indice Xp pro.qxd 4-04-2002 19:42 Pagina V Indice Introduzione XV Capitolo 1 Sistemi operativi Windows di nuova generazione 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Introduzione alla famiglia Windows XP 1 Windows XP Home

Dettagli

Migrazione a un data center a 40 Gbps con la tecnologia bidirezionale QSFP di Cisco

Migrazione a un data center a 40 Gbps con la tecnologia bidirezionale QSFP di Cisco White paper Migrazione a un data center a 40 Gbps con la tecnologia bidirezionale QSFP di Cisco Panoramica A seguito del consolidamento del data center, della virtualizzazione dei server e delle nuove

Dettagli

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento*

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* *ma senza le note scritte in piccolo Allineare gli investimenti tecnologici con le esigenze in evoluzione dell attività Il finanziamento è una strategia

Dettagli

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE i clienti possono contare sull'aiuto dei partner di CA Technologies per superare il blocco verso la virtualizzazione e accelerare il passaggio a un livello di

Dettagli

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic.

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic. Cloud Service Area Private Cloud Managed Private Cloud Cloud File Sharing Back Up Services Disaster Recovery Outsourcing & Consultancy Web Agency Program Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server for Windows Workstation

Dettagli

Test di comunicazione tra LOGO! 0BA7 e Pannello operatore SIMATIC

Test di comunicazione tra LOGO! 0BA7 e Pannello operatore SIMATIC Industry Test di comunicazione tra LOGO! 0BA7 e Pannello operatore SIMATIC Dispositivi utilizzati: - KTP600 Basic PN (6AV6647-0AD11-3AX0) - LOGO! 0BA7 (6ED1 052-1MD00-0AB7) KTP600 Basic PN IP: 192.168.0.2

Dettagli

Domande frequenti: Protezione dei dati Backup Exec 2010 Domande frequenti

Domande frequenti: Protezione dei dati Backup Exec 2010 Domande frequenti Cosa comprende questa famiglia di prodotti Symantec Backup Exec? Symantec Backup Exec 2010 fornisce backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita. Protegge facilmente una maggiore

Dettagli

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de ACCESSNET -T IP NMS Network System Con il sistema di gestione della rete (NMS) è possibile controllare e gestire l infrastruttura e diversi servizi di una rete ACCESSNET -T IP. NMS è un sistema distribuito

Dettagli

Fiery Driver Configurator

Fiery Driver Configurator 2015 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 16 novembre 2015 Indice

Dettagli

Manuale di Palm BlueBoard 2.0

Manuale di Palm BlueBoard 2.0 Manuale di Palm BlueBoard 2.0 Copyright 2002 Palm, Inc. Tutti i diritti riservati. Graffiti, HotSync e Palm OS sono marchi registrati di Palm, Inc. Il logo HotSync, Palm e il logo Palm sono marchi di fabbrica

Dettagli

Come funziona la crittografia delle unità. Amministratori della sicurezza e IT

Come funziona la crittografia delle unità. Amministratori della sicurezza e IT WHITE PAPER: COME FUNZIONA LA CRITTOGRAFIA DELLE UNITÀ........................................ Come funziona la crittografia delle unità Who should read this paper Amministratori della sicurezza e IT Sommario

Dettagli

Business WFM: dalla gestione per funzioni, alla gestione per processi. Metodo Day Bologna 14.11.2013

Business WFM: dalla gestione per funzioni, alla gestione per processi. Metodo Day Bologna 14.11.2013 : dalla gestione per funzioni, alla gestione per processi Metodo Day Bologna 14.11.2013 Il ruolodel BPM Da un recente report 1 dell IBM si possono estrarre alcuni elementi chiave che rappresentano l orientamento

Dettagli

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 FileMaker Pro 13 Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

BVMEDIA Srl Viale Monterosa, 21 20149 Milano. Wedel Software BV PO Box 92 2600 AB Leidschendam The Netherlands

BVMEDIA Srl Viale Monterosa, 21 20149 Milano. Wedel Software BV PO Box 92 2600 AB Leidschendam The Netherlands BVMEDIA Srl Viale Monterosa, 21 20149 Milano T +39 0287158167 F +39 0287151064 Wedel Software USA Inc. 1461 A First Avenue, # 360 New York, NY 10021-2209 USA Wedel Software BV PO Box 92 2600 AB Leidschendam

Dettagli