La ricerca è stata curata da: Roberto Aguzzi e Massimo Piacentini

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La ricerca è stata curata da: Roberto Aguzzi e Massimo Piacentini"

Transcript

1 La ricerca è stata curata da: Roberto Aguzzi e Massimo Piacentini

2 La guerra che verrà non è la prima. Prima ci sono state altre guerre. Alla fine dell ultima c erano vincitori e vinti. Fra i vinti la povera gente Faceva la fame. Fra i vincitori Faceva la fame la povera gente egualmente. Bertolt Brecht

3 Elenco dei CADUTI di LANDRIANO nella Prima Guerra Mondiale ( ) 1-SACCHI ANGELO di Giovanni Nato il a Siziano, soldato del 5 Reggimento Bersaglieri disperso in Libia il in combattimento. Anni 22 2-VISIGALLI GIOVANNI Soldato del 23 Reggimento Fanteria Di Linea, Secondo Battaglione, caduto il durante il combattimento di Fonduk Ben Gascir in Libia. 3-SALA ETTORE PIETRO di Vittore Nato il 15 aprile 1887 a Landriano, sposato con Zaina Rosa il Professione: seggiolaio Soldato del 23 Reggimento Artiglieria da Campagna, deceduto il nell Ospedale di Padova per malattia, probabilmente a causa dell epidemia di colera portata dalle truppe Austro-Ungariche nell estate del 1915 Anni 28 4-VACCHINI GIOVANNI Nato il l a Landriano, sposato il con Pavesi Rosa Professione: contadino Soldato dell 89 Reggimento Fanteria, disperso il nel settore di Tolmino (Slovenia), durante i combattimenti per la conquista del Monte 11-VALERIO ATTILIO Nato a Vidigulfo il , soldato del 127 Reggimento Fanteria, 2a compagnia, caduto l sul medio Isonzo per ferite riportate in combattimento (scoppio di granata) nel corso della Quarta Battaglia dell Isonzo. Sepolto a Plava (Slovenia). Anni DOVERA ALFREDO Nato a Bascapé il , soldato dell 89 Reggimento Fanteria, 12 compagnia, deceduto il nell ospedaletto da campo n. 20 (Caporetto), per ferite riportate in combattimento( vaste ferite da scheggia di granata alle cosce con frattura del femore sinistro ed infezione da cancrena), durante la Quarta Battaglia dell Isonzo. Sepolto a Caporetto. Anni CIPOLLA CARLO Nato a Landriano l , soldato del 41 Reggimento Fanteria, deceduto il in ospedale a Pavia per malattia. Anni 23 Mrzli. Anni MERLOTTI LUIGI di Alessio Nato a Milano il , soldato del 141 Reggimento Fanteria, disperso in combattimento sul Monte San Michele (sul Carso, a nord di Gorizia), il durante la Terza Battaglia dell Isonzo. Anni 18 6-BOERCI ERNESTO Nato a Torrevecchia Pia il , soldato del 15 Reggimento Bersaglieri, caduto sul Monte San Michele durante la Terza Battaglia dell Isonzo. Anni 30 7-PAVESI VITTORE Nato l a Landriano, soldato del 5 Reggimento Bersaglieri disperso in combattimento il nel settore di Tolmino ( Gorizia), durante la Terza Battaglia dell Isonzo. 8-MAZZINI LUIGI SANTO Nato a Landriano il , soldato del 21 Reggimento Fanteria. Disperso in combattimento sul medio Isonzo (Monte Podgora) il durante la Quarta battaglia dell Isonzo CORRADINI MARIO Nato a Landriano il , soldato del 162 Reggimento Fanteria, 3a compagnia, deceduto l sul Monte Valbella (Asiago) per ferite riportate in combattimento. In quei giorni era in corso un offensiva degli Austriaci che speravano di sfondare il fronte italiano per poi dilagare nella Valle del Brenta e prendere alle spalle le truppe italiane che combattevano sull Isonzo. 15-SFONDRINI GIOVANNI Nato a Landriano l , soldato della 19 Batteria Bombardieri deceduto l a Sagrado ( presso Redipuglia), nella 21a sezione di Sanità a seguito di ferita di fucile e ivi sepolto. Anni GALLIENA EMILIO Nato a Landriano il , soldato del 162 Reggimento Fanteria, 3a compagnia, caduto il sul Monte Valbella (Asiago) per ferite multiple da schegge di granata. Anni 24 Anni 22 9-BOTTIGELLA ANTONIO Nato il a Landriano, soldato del 131 Reggimento Fanteria, Prima Compagnia, caduto il sul Monte San Michele a Cima 2, nel corso della Quarta Battaglia dell Isonzo in seguito a ferita di fucile. Sepolto alle trincee di San Michele. 10-MOIRAGHI LUIGI Nato il 5 dicembre 1889 a Landriano, soldato appuntato del Primo Regg. Artiglieria pesante campale, 5a sezione, colonna munizioni, ferito nel corso della Quarta Battaglia dell Isonzo ( ferite multiple da srapnel al cranio penetranti in cavità). Deceduto il nell ospedaletto da campo n.29, presso Caporetto. Sepolto a Caporetto ( Kobarid Kanfreit). Anni BECCARINI ANGELO Nato a Melegnano l , caporale del 159 Reggimento Fanteria, caduto sul Monte Zebio (Asiago), il , durante la Battaglia del Monte Ortigara. La vetta del Monte Zebio, pochi chilometri a sud dell Ortigara, venne conquistata dagli Italiani il successivo dopo terribili combattimenti. Anni FRATTINI GIOVANNI Nato il a Landriano, caporal maggiore del 2 Reggimento Genio, 181 compagnia Zappatori, deceduto il alle ore a Grafenberg (Gorizia) nell ambulanza chirurgica d armata n. 5, in seguito a ferite multiple da scheggia di granata agli arti inferiori ed al tronco riportate nel corso della Sesta Battaglia dell Isonzo. Sepolto nel cimitero di Grafenberg. Anni MUTTI CARLO GIACOMO Nato il 24 maggio 1896 a Landriano, in via Operai n 18, soldato del 2 Reggimento Genio, 143 Compagnia Zappatori, deceduto il alle

4 ore 2,30 sul Carso, nei pressi di Merna, per ferite riportate nel corso della Sesta Battaglia dell Isonzo (ferite alla testa da scheggia di granata).sepolto nei pressi di Merna (Gorizia). 20-CIPOLLA CARLO Nato il a Landriano, soldato del206 Reggimento Fanteria, deceduto il in ospedale a Milano per ferite riportate in combattimento. Anni PALLADINI ANGELO Nato il a Santa Cristina e Bissone, soldato del 9 Reggimento Artiglieria da Campagna, deceduto il nella 47 Sezione di Sanità in seguito a ferita da scheggia di granata penetrante nella cavità cranica durante l Ottava Battaglia dell Isonzo. Anni BARBESTA AMBROGIO Nato l a Landriano, caporal maggiore della 103ma Batteria Bombardieri, caduto il nella postazione batteria a est di Ronzino (Gorizia) per ferite da scoppio di bombarda, durante la Decima Battaglia dell Isonzo. Ivi sepolto. Anni VACCHINI PIETRO Nato il a Landriano, soldato del 206 Reggimento Fanteria, disperso il sul Monte San Marco (Gorizia) in combattimento, durante la Decima Battaglia dell Isonzo. Anni SERVIDA GIOVANNIdi Luigi Nato il a Landriano, soldato del 230 Reggimento Fanteria, caduto il sul Monte Santo (Gorizia) per ferita all addome durante la Decima Battaglia dell Isonzo. Ivi sepolto. Anni ROVIDA ENRICO di Luigi Nato il a Landriano, soldato della 3a Compagnia di Sanità, drappello Treno, caduto il sul campo (sulla strada Selisse Volaire, presso Tolmino) in seguito a rottura della carotide sinistra durante la Decima Battaglia dell Isonzo. Sepolto a Kamno presso Tolmino, nel cimitero militare. Anni PRINA GIUSEPPE Nato il a Landriano, soldato del 6 Reggimento Bersaglieri Zappatori, caduto il sul Carso ( a Quota 265 del Monte Veliki Kribak), durante l Ottava Battaglia dell Isonzo, per ferita da granata nemica. 23-REBUSCINI GIUSEPPE di Emilio Nato il a Landriano, soldato del 228 Reggimento Fanteria, 10ma Compagnia, caduto il sul Carso (nei pressi di Vertoiba, a sud di Gorizia), per ferita da arma da fuoco. Era l ultimo giorno dell Ottava Battaglia dell Isonzo, che costò caduti italiani in quattro giorni senza conseguire alcun risultato. Anni INVERNI GAETANO Nato nel 1896 a Landriano, soldato del 205 Reggimento Fanteria, 12ma Compagnia, caduto l 1 Novembre 1916 nelle trincee di rincalzo di Villa Coronini (Gorizia) per ferite in varie parti del corpo, durante la Nona Battaglia dell Isonzo. 25-INVERNIZZI ENRICO Nato nel 1888 a Locate Triulzi, soldato del 156 Reggimento Fanteria, 5a NEGRONI MARCO di Giuseppe Nato il a Pieve Fissiraga, caporale del 150 Reggimento Fanteria, deceduto il nell ospedaletto da campo n. 158 per ferite riportate durante la Decima Battaglia dell Isonzo. Sepolto a Gorizia. Anni GARIBOLDI ANGELO Nato il a Landriano, caporale del 26 Reggimento Fanteria, 9a Compagnia, caduto il sulle appendici orientali di quota 144 sul Carso,per ferite multiple da pallottole da mitragliatrice. Ivi sepolto. Anni CAVALLI CESARE Nato il a Carpiano, caporal maggiore della 131ma Batteria Bombardieri, deceduto il nell ospedaletto da campo n. 159 per ferite riportate in combattimento. Anni CASATI PIETRO Nato il a Landriano, sergente del 9 Reggimento Bersaglieri, disperso il in combattimento sul Monte Tre Cime di Lavaredo. Anni MUTTI SPERANDIO Nato il a Landriano, soldato del 50 Reggimento Fanteria, deceduto il nell ospedale Pietro Micca di Torino per dissenteria acuta. Anni 18 Compagnia, caduto il a Doberdò (Gorizia), a Quota 208 Nord, durante la Nona Battaglia dell Isonzo, in seguito a ferita penetrante al torace da scheggia di granata, sepolto sul campo. Anni VOLPI ANTONIO di Giuseppe Nato il a Landriano, soldato del 201 Reggimento Fanteria, 4a Compagnia, caduto il sul Carso a Oppiacchiasella (Udine) per ferita al ventre durante la Nona Battaglia dell Isonzo, ivi sepolto. Anni GALLIENA FRANCESCO Nato il a Landriano, soldato del 156 Reggimento Fanteria, 3 Reparto Zappatori, deceduto il nel Vallone di Doberdò, presso il posto di medicazione del 234 Reparto Someggiato, in seguito a ferite da scheggia di granata, durante la Nona Battaglia dell Isonzo. Sepolto nel cimitero maggiore di Mikoli (Vallone di Doberdò). Anni MARCHETTI GIOVANNI Nato il a Landriano, soldato del 41 Reggimento Fanteria, disperso il sul Carso in combattimento, durante l Undicesima Battaglia dell Isonzo. Anni MOIRAGHI PIETRO di fu Carlo Nato il a Landriano cascina Livellina, soldato del 160 Reggimento Fanteria, disperso sull Altopiano della Bainsizza (Gorizia) durante l Undicesima Battaglia dell Isonzo. Anni PASQUALI GIUSEPPE Nato l a Chignolo Po, soldato del 231 Reggimento Fanteria, caduto il sul Monte San Gabriele per ferite riportate in combattimento durante l Undicesima Battaglia dell Isonzo. Anni PENTITI MARIANO Nato il a Pavia, caporale del 42 Reggimento Fanteria, deceduto il nell ospedaletto da campo n. 121 per ferita alla regione parietale sinistra, durante l Undicesima Battaglia dell Isonzo. Sepolto nel cimitero dei Cappuccini a Gorizia. Anni MIGLIORINI ALFREDO Nato il a Torrevecchia Pia, caporale del 281 Reggimento Fanteria, 5a Compagnia, caduto il sul Monte San Gabriele (Gorizia) per

5 ferita da scheggia di granata al petto, durante l Undicesima Battaglia dell Isonzo. Decorato di medaglia di bronzo al valore militare. 42-SAVIONI EGIDIO Nato il a Magherno, soldato del 20 Reggimento Bersaglieri, disperso il nel settore di Tolmino in combattimento, durante l offensiva austriaca di Caporetto. 43-BOSELLI LUIGI Nato il a Casaletto Lodigiano, caporale del 4 Reggimento Bersaglieri, disperso il sul Piave in combattimento durante il ripiegamento delle truppe italiane. Anni MOLINARI CARLO Nato il a Landriano, soldato del 118 Reggimento Fanteria, deceduto il nell ambulanza chirurgica d armata n. 5 per ferita alla regione parietale destra del cranio. Sepolto a Gaggio Marcon. Anni MELZI AMBROGIO Nato il a Pieve Emanuele, soldato del 157 Reggimento Fanteria, deceduto il in prigionia per malattia. Anni BOSIO ENRICO Nato il a Locate Triulzi, soldato della 754ma Compagnia Mitraglieri, caduto il sull Altopiano di Asiago per ferite riportate in combattimento. Anni 31 1-FRESCHI CESARE di CARLO Nato nel 1987, soldato del 90 Reggimento Fanteria Genova, Matricola n. 23, disperso in combattimento il Prigioniero ed internato a Sigmundscherberg (Austria) con il n ETTORI AMEDEO di Giuseppe Sergente del 163 Reggimento Fanteria, matricola N.64840, prigioniero dal , internato a Sigmundsherberg con il n MERATI LUIGI Soldato del 42 Reggimento Fanteria di Linea, 7a Compagnia, matricola n.11105, prigioniero dal , internato a Mauthausen( Austria) baracca 32, n VOLPI LUIGI di GIUSEPPE Soldato del 2 Reggimento Genio Zappatori, 143a Compagnia, prigioniero dal , internato a Sigmundscherberg con il n MAVERNA BERNARDO di Luigi Soldato del 159 Reggimento Fanteria, 4a Compagnia, Gruppo n. 12, internato a Demecser (Ungheria) con il n MOLINARI PAOLO Nato il a Landriano, soldato del 25 Reggimento Fanteria, caduto il sull argine del Piave per ferita da pallottola di fucile nella fronte. Ivi sepolto. Anni SERVIDA ITALO Nato il a Landriano, soldato del 92 Reggimento Fanteria, 6a Compagnia, caduto il sul Monte Grappa (Col del Miglio) colpito in pieno da granata nemica. Nello stesso giorno la Brigata Basilicata e la Brigata Calabria con l azione dell artiglieria riescono ad occupare la posizione di Col del Miglio.Sepolto a Prà Priolo. 6-BOSELLI RINALDO di Domenico Soldato del 116 Reggimento Fanteria, 5a Compagnia Gruppo n. 2, prigioniero dal aprile 1916, internato a Mauthausen con il n , baracca N ROVIDA GIUSEPPE di Giovanni Soldato del 89 Reggimento Fanteria, 4a Compagnia, internato a Breitenlee, 146 Bei Wien ( Austria), baracca n AGUZZI LUIGI di Pasquale Nato nel 1892, soldato dell 89 Reggimento Fanteria, 3 compagnia, disperso nel combattimento di Val Marcai del ed internato a Mauthausen. 9- CERRI GIOVANNI di Santo Soldato prigioniero dal , ferito e ricoverato nel Lager-Spital di Sigmundsherberg. 10-VACCHINI GIUSEPPE Ufficiale del 278 Reggimento Fanteria, prigioniero dal , internato a Mannheim (Germania). 11- ARIOLI LUIGI Soldato del 32 Reggimento Fanteria, 12 compagnia, internato a Mauthausen come da comunicazione del CADUTI DEI QUALI NON SI E FINORA RIUSCITI A RACCOGLIERE ALCUNA NOTIZIA CONCA LUIGI deceduto nel 1919 GIBERTI GIUSEPPE ELENCO DEI MILITARI DI LANDRIANO PRIGIONIERI DI GUERRA ED INTERNATI NEI CAMPI DI PRIGIONIA 12 LEONI CARLO fu Giuseppe Nato nel 1895, soldato del 28 Cav. - 2 Squadrone, prigioniero dal maggio 1916 ed internato a Mauthausen. 13- CANTONI ALFREDO Soldato dell 89 Reggimento Fanteria, 4 compagnia,classe 1892, internato a Sigmundsherberg. 14 DE CARLINI ENRICO di Leopoldo Soldato della classe 1884, prigioniero dal , internato a Stendal (Germania). 15- MODESTI LUIGI di Domenico Soldato del 70 Reggimento Fanteria, prigioniero dal , internato a Sigmundsherberg PESCATORI GIUSEPPE di Giovanni Nato nel 1882, soldato del 205 Reggimento Fanteria, prigioniero come da comunicazione del CREMONESI ERNESTO di Giacomo Caporal maggiore, prigioniero dal ed internato a Sigmundsherberg.

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - RUBINO Antonio di Pasquale nato a Pannarano il 12 gennaio 1878 soldato del 138 reggimento fanteria disperso

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CONTE Francesco di Vincenzo nato a San Giorgio del Sannio il 23 febbraio 1878 soldato del 3 reggimento artiglieria

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - SCOCCA Cosimo di Pietrantonio nato a Pietrelcina l'1 maggio 1875 soldato del 243 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - PORCARO Donato di Angelo nato ad Arpaise il 5 febbraio 1880 soldato del 231 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore.

Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore. Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore http://www.cadutigrandeguerra.it/default.aspx Sotttente Capozzi Vincenzo di Vincenzo decorato di Medaglia d argento al Valore Militare Sergente

Dettagli

LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE Napoli, Dicembre 2010 Non è la prima. Prima ci sono state altre guerre. Alla fine dell'ultima c'erano vincitori e vinti. Fra i vinti la povera

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - FERRARO Alfonso di Pellegrino nato a San Nicola Manfredi il 2 agosto 1876 soldato del 40 battaglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - GRELLE Carmine di Pasquale nato a Pago Veiano il 16 luglio 1879 soldato del 13 reggimento fanteria morto il

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - VACCHIO Gaetano di Domenico nato a Limatola il 3 aprile 1876 soldato del 56 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - POLESE Vincenzo di Michelangelo nato a San Leucio del Sannio il 6 novembre 1880 soldato del 80 reggimento

Dettagli

Caduti di Calco nella prima guerra mondiale

Caduti di Calco nella prima guerra mondiale Caduti di Calco nella prima guerra mondiale Nel 2015 cade il centenario dell entrata dell Italia nella prima guerra mondiale, da alcuni ritenuta come la quarta guerra d indipendenza, da altri ritenuta

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DOTO Innocenzo nato a Montefalcone di Val Fortore il 30 agosto 1875 soldato del 228 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - PACELLI Severo di Gabriele nato a San Salvatore Telesino il 16 febbraio 1867 tenente colonnello in servizio

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - GENCA Francesco di Raffaele nato ad Apice il 26 gennaio 1879 soldato della 308^ compagnia lavoratori scaricatori

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CIARLO Domenico di Alessio nato a Pontelandolfo il 23 aprile 1877 soldato del 134 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - IANNOTTI Giuseppe di Tommaso nato a San Lorenzo Maggiore il 13 gennaio 1881 sergente del 225 battaglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CARDONE Carmine di Giovanni nato a Sant'Angelo a Cupolo il 19 dicembre 1876 soldato della 448^ centuria morto

Dettagli

I caduti della Grande Guerra. Comune di Solza

I caduti della Grande Guerra. Comune di Solza I caduti della Grande Guerra Comune di Solza AGAZZI GIOVANNI Nato il 4 maggio 1884 da Carlo Agazzi; Presta servizio come soldato semplice nel 70 Reggimento Fanteria; progressivo 02; Morto sul campo il

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - ONORATO Giovanni di Antonio nato a Santa Croce del Sannio il 3 gennaio 1878 sergente del 226 battaglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CARUSO Biase di Alessandro nato a Molinara il 27 gennaio 1880 soldato della 1480^ compagnia mitraglieri Fiat

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - BELLO Giuseppantonio di Pietro nato a Pietraroja il 21 luglio 1878 soldato del 17 reggimento fanteria morto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - NUZZOLO Domenico di Tommaso nato a San Nazzaro Calvi il 6 maggio 1876 soldato del 9 reggimento fanteria morto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - ADAMO Francesco di Giovanni nato a Montesarchio il 19 ottobre 1875 soldato del 228 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CERULO Guglielmo Federico di Enrico nato a Torrecuso il 22 giugno 1876 secondo maestro carpentiere del corpo

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - OCONE Mariano di Francescantonio nato a Vitulano il 25 maggio 1875 soldato del 263 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - FERRARO Pasquale di Carlo nato a Bucciano il 2 dicembre 1880 soldato del 25 reggimento fanteria morto l'11

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CILENTI Giovanni di Pellegrino nato a Foiano di Val Fortore il 21 giugno 1879 soldato del 70 reggimento fanteria

Dettagli

Caduti morresi nelle guerre mondiali

Caduti morresi nelle guerre mondiali Caduti morresi nelle guerre mondiali Curiosando nel sito: htto://www.difesa.it/ministero/commissariato_generaleper_le-onoranze_ai_caduti_in_guerra/pagine/ricerca_sepolture.aspx, svolsi una ricerca sulle

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DE MANNATO Nicola di Pietro nato a Paupisi il 18 aprile 1878 soldato del 225 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - D'ANGELIS Antonio di Giuseppe nato a Castelpoto il 10 marzo 1876 caporal maggiore del 215 reggimento fanteria

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - VIGLIONE Nicola nato a Pesco Sannita l'8 febbraio 1877 soldato del 9 battaglione milizia territoriale morto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DI BLASIO Michele di Antonio nato a Guardia Sanframondi il 10 maggio 1876 soldato della 145^ centuria morto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - MIGNONE Domenico di Fiorentino nato a Ceppaloni il 26 febbraio 1876 soldato del 3 reggimento artiglieria da

Dettagli

L A G R A N D E G U E R R A

L A G R A N D E G U E R R A L A G R A N D E G U E R R A 1. SER.TE CUSTODE Francesco di Giovanni (MONUMENTO) nato il 30 maggio 1892 a Castelnuovo di Conza, morto il 19 giugno 1917 sul campo per ferite riportate. 2. CAP.LE CIAGLIA

Dettagli

Elenco Caduti Prima Guerra Mondiale Fabrica di Roma. Di Arnaldo Ricci

Elenco Caduti Prima Guerra Mondiale Fabrica di Roma. Di Arnaldo Ricci Elenco Caduti Prima Guerra Mondiale Fabrica di Roma Di Arnaldo Ricci 1. Alessandrini Agostino di Carlo, nato a Fabrica di Roma il 05 gennaio 1882; soldato del 130 reggimento fanteria; morto sul Monte san

Dettagli

Decorati Alpini novesi Grande Guerra

Decorati Alpini novesi Grande Guerra Decorati Alpini novesi Grande Guerra Artiglieria da Montagna: cannone 65/17 a cura di Italo Semino 1 M.B.V.M. Tenente Bevilacqua Giusto Nato a Novi Ligure il 28 settembre 1889, figlio di Baudolino. Impiegato.

Dettagli

LA FANTERIA E LE VARIE SPECIALITA. Suddivisi fra le varie specialità, i varesini caduti nell Arma di Fanteria furono 5086, così suddivisi

LA FANTERIA E LE VARIE SPECIALITA. Suddivisi fra le varie specialità, i varesini caduti nell Arma di Fanteria furono 5086, così suddivisi LA FANTERIA E LE VARIE SPECIALITA Suddivisi fra le varie specialità, i varesini caduti nell Arma di Fanteria furono 5086, così suddivisi Fanteria di linea Fanteria di linea 3881 Fanteria Granatieri 159

Dettagli

CADUTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE PRESENTI SUL MONUMENTO DI VIA DELLA RICONOSCENZA - MONTE SAN SAVINO -

CADUTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE PRESENTI SUL MONUMENTO DI VIA DELLA RICONOSCENZA - MONTE SAN SAVINO - CADUTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE PRESENTI SUL MONUMENTO DI VIA DELLA RICONOSCENZA - MONTE SAN SAVINO - ANGELONI EUGENIO di Francesco (DECORATO DI MEDAGLIA D'ARGENTO AL V. M.) Capitano in servizio attivo

Dettagli

ELENCO DEI CADUTI DELLA I GUERRA MONDIALE IN ORDINE ALFABETICO

ELENCO DEI CADUTI DELLA I GUERRA MONDIALE IN ORDINE ALFABETICO ELENCO DEI CADUTI DELLA I GUERRA MONDIALE IN ORDINE ALFABETICO ACHENZA GIOVANNI di Tommaso Soldato 40 reggimento fanteria, nato il 21 aprile 1881 a Tempio Pausania, distretto militare di Sassari, disperso

Dettagli

ALBO D ORO DEI SOLDATI VEGLIESI CADUTI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE ( )

ALBO D ORO DEI SOLDATI VEGLIESI CADUTI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE ( ) ALBO D ORO DEI SOLDATI VEGLIESI CADUTI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE (1915-1918) 1 Bene Cosimo di anni 21 Soldato di fanteria 2 Capoccia Giuseppe di anni 29 Soldato di fanteria 3 Carlino Giuseppe di anni

Dettagli

Comune di Baragiano. VINCENZO IURA: l uomo, il soldato, il medico. Tenente Generale Federico MARMO Ispettore Generale della Sanità Militare

Comune di Baragiano. VINCENZO IURA: l uomo, il soldato, il medico. Tenente Generale Federico MARMO Ispettore Generale della Sanità Militare Comune di Baragiano VINCENZO IURA: l uomo, il soldato, il medico Tenente Generale Federico MARMO Ispettore Generale della Sanità Militare Occorrono solo poche parole per narrare con scusabile sintesi i

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - VADURRO Pasquale di Michele nato a San Bartolomeo in Galdo il 17 maggio 1871 operaio del genio militare 3^

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Decorati al Valor Militare

Decorati al Valor Militare Cantalice ai suoi figli Caduti per la Patria nella Grande Guerra 1915 1918 Decorati al Valor Militare Caporale BOCCHINI Felice di Luigi - del 146 Reggimento fanteria, nato a Cantalice il 15 ottobre 1895,

Dettagli

Caduti della Grande Guerra. Comune di Calusco d Adda

Caduti della Grande Guerra. Comune di Calusco d Adda Caduti della Grande Guerra Comune di Calusco d Adda Airoldi Giuseppe di Bortolo Nato il 6/05/1881 Soldato del 230 Reggimento Fanteria Morto a Pavia il 4/11/1917 per ferita riportata in combattimento Soldati

Dettagli

SOLDATI SEPOLTI A BRESCELLO

SOLDATI SEPOLTI A BRESCELLO SOLDATI SEPOLTI A BRESCELLO Tutti i diritti riservati: è vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti e foto del sito senza l'autorizzazione esplicita del proprietario Nomi desunti dalle lapidi

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

IL SACRIFICIO DELLE REGIONI ITALIANE DURANTE LA PRIMA GUERRA MONDIALE

IL SACRIFICIO DELLE REGIONI ITALIANE DURANTE LA PRIMA GUERRA MONDIALE I.I.S. G.MALAFARINA -Soverato Anno Scolastico 2014-2015 IL SACRIFICIO DELLE REGIONI ITALIANE DURANTE LA PRIMA GUERRA MONDIALE Progetto Club Lions Squillace -Cassiodoro Classe V sez. C Alunno : Mandarino

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - RUGGIERO Tommaso di Gabriele nato ad Airola l'8 agosto 1876 soldato del 6 reggimento genio morto il 24 agosto

Dettagli

Caduti di Sansepolcro

Caduti di Sansepolcro Caduti di Sansepolcro Agostini Luigi, di anni 25. Soldato del 128 Fanteria, caduto il 29 giugno 1916 sul Monte San Michele (Basso Isonzo), vittima di gas asfissianti. Alberti Alberto, di anni 26, di Cori.

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

GRANDE GUERRA (1915 1918)

GRANDE GUERRA (1915 1918) ELENCO CADUTI E REDUCI DAIRAGHESI GRANDE GUERRA (1915 1918) INDICE CADUTI E REDUCI - dalla lettera A alla lettera C... 2 CADUTI E REDUCI - dalla lettera D alla lettera M... 6 CADUTI E REDUCI - dalla lettera

Dettagli

La Vita del Fante nella Prima Guerra Mondiale

La Vita del Fante nella Prima Guerra Mondiale La Vita del Fante nella Prima Guerra Mondiale 24 maggio 1915-24 maggio 2017 Serata in ricordo del 102 anniversario dell'entrata in guerra dell'italia nella Prima Guerra Mondiale 24 maggio 1915: l'italia

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

febbraio novesi sotto le armi Cd/puccy paleari grande guerra- mostrare i documenti Nova - lontano dal fronte

febbraio novesi sotto le armi  Cd/puccy paleari grande guerra- mostrare i documenti Nova - lontano dal fronte Cd/puccy paleari febbraio novesi sotto le armi L Amico in Famiglia del febbraio 1917. apsam febbraio Brioschi Pietro febbraio Il Cittadino della Domenica del 25.2.17 bcm - microfilm aprile Canzi Carlo

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Guerra di Libia 1911 - Battaglione di Alpini in cui è presente Baudino Bessone Costanzo (Tantin d Bessoun), classe 1890, borgata Martini.

Guerra di Libia 1911 - Battaglione di Alpini in cui è presente Baudino Bessone Costanzo (Tantin d Bessoun), classe 1890, borgata Martini. Guerra di Libia 1911 - Battaglione di Alpini in cui è presente Baudino Bessone Costanzo (Tantin d Bessoun), classe 1890, borgata Martini. Richiamati per la guerra di Libia. Al centro, in seconda fila:

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - BOCCHICCHIO Salvatore di Antonio nato a Buonalbergo il 15 novembre 1878 soldato del 225 battaglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - PIACQUADIO Onofrio di Giorgio nato a Colle Sannita il 15 gennaio 1874 soldato del 73 battagglione milizia

Dettagli

Per effetto della legge di riordino dell esercito, il 1 gennaio 1883, i reparti

Per effetto della legge di riordino dell esercito, il 1 gennaio 1883, i reparti 106 RAGAZZI PIACENTINI ALLA GUERRA DEL 15-18 I PONTIERI NELLA GRANDE GUERRA DALLE RIVE DEL PO ALLE RIVE DELL ISONZO di Massimo Moreni I PONTIERI ALL INIZIO DELLE OSTILITÀ Per effetto della legge di riordino

Dettagli

STATISTICA DEI CADUTI ALBO D ORO DELLA SARDEGNA. UNO STUDIO DI GUIDO ROMBI sull Albo d Oro rivisto e corretto

STATISTICA DEI CADUTI ALBO D ORO DELLA SARDEGNA. UNO STUDIO DI GUIDO ROMBI sull Albo d Oro rivisto e corretto STATISTICA DEI CADUTI ALBO D ORO DELLA SARDEGNA UNO STUDIO DI GUIDO ROMBI sull Albo d Oro rivisto e corretto ALBO D ORO DELLA SARDEGNA N. TOTALE DECEDUTI 13602 I 13602 CADUTI DELL ALBO D ORO MORTI 11069

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

SARONNO. Popolazione 1911 presente residente Monumento

SARONNO. Popolazione 1911 presente residente Monumento SARONNO Popolazione 1911 presente 12300 residente 12115 Monumento Statua di Diana cacciatrice che tende l arco, posta su un ampio basamento di granito: su due lati gli elenchi dei Caduti della Grande Guerra

Dettagli

CADUTI Turesi a cura di cognome e nome nascita anni padre madre grado morto il a sepolto/causa

CADUTI Turesi a cura di  cognome e nome nascita anni padre madre grado morto il a sepolto/causa cognome e nome nascita anni padre madre grado morto il a sepolto/causa Acito Donato 05/11/1896 21 Giosuele Palma Giannuzzi fante 28/08/1917 Monte S. Marco Capodistria sepolto sul posto Acito Pasquale 14/1/1894

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Il trincerone di Grigno Scheda storica

Il trincerone di Grigno Scheda storica Il trincerone di Grigno Scheda storica Scheda tratta da Luca Girotto, Il trincerone di Grigno. Una linea Maginot di Valsugana, 2008 Prima della Grande Guerra, gli apprestamenti difensivi di confine realizzati

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

CADUTI COMUNE DI GUASTALLA (RE)

CADUTI COMUNE DI GUASTALLA (RE) CADUTI COMUNE DI GUASTALLA (RE) Totale caduti nati a Guastalla: n. 248 Decorati: n. 8 Totale Ufficiali e Sottufficiali: n. 13 Dispersi: n. 22 Morti in prigionia: n. 23 Non presenti nell Albo Ministeriale

Dettagli

IL 4 NOVEMBRE PERCHE E FESTA?

IL 4 NOVEMBRE PERCHE E FESTA? IL 4 NOVEMBRE PERCHE E FESTA? Si celebra in questa data l'armistizio che nel 1918 pose fine alle ostilità tra l'italia e l'austria - Ungheria, concluse sul campo con la vittoriosa offensiva di VittorioVeneto.

Dettagli

ASPETTI DI VITA QUOTIDIANA A PONZANO NEL PERIODO DELLA GRANDE GUERRA

ASPETTI DI VITA QUOTIDIANA A PONZANO NEL PERIODO DELLA GRANDE GUERRA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLA PRIMARIA e SECONDARIA di I GRADO - PONZANO V.TO Via GB. Cicogna, 16/A - 31050 Paderno di Ponzano (TV) - Tel.: 0422/440693; C.F. 94004210269 e-mail: tvic833003@istruzione.it;

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

RADUNO ALPINI TRIVENETO E ADUNATA NAZIONALE DELLA JULIA GORIZIA 17, 18 E 19 GIUGNO 2016 PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI

RADUNO ALPINI TRIVENETO E ADUNATA NAZIONALE DELLA JULIA GORIZIA 17, 18 E 19 GIUGNO 2016 PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI RADUNO ALPINI TRIVENETO E ADUNATA NAZIONALE DELLA JULIA GORIZIA 17, 18 E 19 GIUGNO 2016 PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI VENERDI 17 GIUGNO 2016: ore 09.00: Onori ai Caduti al Cimitero

Dettagli

FAMIGLIE che persero QUATTRO FIGLI nella GRANDE GUERRA

FAMIGLIE che persero QUATTRO FIGLI nella GRANDE GUERRA FAMIGLIE che persero QUATTRO FIGLI nella GRANDE GUERRA di Musi Silvia Tutti i diritti riservati: è vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti e foto del sito senza l'autorizzazione esplicita

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Caduti di San Giustino

Caduti di San Giustino Caduti di San Giustino Allegrini Fulgenzio, di anni 41, di Celalba, colono. Soldato del 207 Fanteria, deceduto il 29 marzo 1917 ad Assisi per malattia. Allegrini Lorenzo, di anni 33, di Celalba. Soldato

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Caduti di Città di Castello

Caduti di Città di Castello Caduti di Città di Castello Abbatini Gualtiero, di anni 30. Soldato del 93 Fanteria, caduto il 31 luglio 1917 sul Monte San Gabriele, loc. Rocce Bianche (Medio Isonzo), per ferite di scheggia alla testa.

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

2 GIUGNO: IL PROGRAMMA DELLA PARATA AI FORI IMPERIALI giovedì 29 maggio 2008

2 GIUGNO: IL PROGRAMMA DELLA PARATA AI FORI IMPERIALI giovedì 29 maggio 2008 2 GIUGNO: IL PROGRAMMA DELLA PARATA AI FORI IMPERIALI giovedì 29 maggio 2008 GrNet Roma, 29 mag - Sfilata in fase di definizione. Ultime prove sabato notte Roma, 29 mag. - Saranno poco più di 7.100 i militari

Dettagli

Il 141 Reggimento Fanteria

Il 141 Reggimento Fanteria UNITA' D'ITALIA 150 anniversario 1861-2011 ADOLFO ZAMBONI Fasti della Brigata Catanzaro Il 141 Reggimento Fanteria nella Grande Guerra GUIDO MAURO - Editore - CATANZARO 1933 CAPITOLO IX Sulla fine di aprile

Dettagli

OPERA NAZIONALE CADUTI SENZA CROCE Delegazione di Chieri vicepresidenza nazionale

OPERA NAZIONALE CADUTI SENZA CROCE Delegazione di Chieri vicepresidenza nazionale OPERA NAZIONALE CADUTI SENZA CROCE Delegazione di Chieri vicepresidenza nazionale Caduti chieresi dal 1915 al 1924 Nativi o residenti in ordine alfabetico a cura di Silvio Selvatici Terminologia - La terminologia

Dettagli

Da Caporetto a Vittorio Veneto

Da Caporetto a Vittorio Veneto Da Caporetto a Vittorio Veneto L Italia nella guerra globale Maggio 1915: rapporto ambiguo con l impero tedesco Italia dichiara guerra solo all Austria-Ungheria Con la Germania ci si limita alla rottura

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Boschi GioBatta, di Domenico, di anni 21. Soldato del 41 Fanteria, deceduto il 22 ottobre 1915 a Cividale del Friuli per malattia.

Boschi GioBatta, di Domenico, di anni 21. Soldato del 41 Fanteria, deceduto il 22 ottobre 1915 a Cividale del Friuli per malattia. Caduti di Anghiari Alberti Daniele, di anni 36, di Vaglialle. Soldato del 13 Fanteria, deceduto il 25 novembre 1918 per tisi ad Anghiari. Acquisti Dante Angelo, di Achille, di anni 22, di Anghiari. Caporale

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DI MASSA Salvatore di Pasquale nato a Solopaca il 7 ottobre 1881 soldato del 48 reggimento fanteria morto

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Ordine delle forze italiane in Trentino. 1 a Armata

Ordine delle forze italiane in Trentino. 1 a Armata Ordine delle forze italiane in Trentino 1 a Armata Sede del comando: Verona e successivamente Vicenza Comandante: ten. gen. Guglielmo Pecori Giraldi (dal 9 maggio 1916) Capo di SM: magg. gen. Alberico

Dettagli

CADUTI COMUNE DI GUASTALLA (RE)

CADUTI COMUNE DI GUASTALLA (RE) CADUTI COMUNE DI GUASTALLA (RE) Totale caduti nati a Guastalla: n. 245 Decorati: n. 8 Totale Ufficiali e Sottufficiali: n. 13 Dispersi: n. 22 Morti in prigionia: n. 23 Non presenti nell Albo Ministeriale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian.

Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. 1 Una corona di spighe stilizzate germoglia da un elmetto Adrian. La spiga di grano, simbolo di rinascita, speranza e futuro, germoglia da un elmetto Adrian, il più diffuso modello della Prima Guerra Mondiale

Dettagli

Episodio di CLAUT I.STORIA. Anzia ni (più 55) s.i. D. Bambi ne (0-11)

Episodio di CLAUT I.STORIA. Anzia ni (più 55) s.i. D. Bambi ne (0-11) Episodio di CLAUT 18-24-10-1944 Nome del Compilatore: Irene Bolzon I.STORIA Località Comune Provincia Regione Claut Pordenone (allora Friuli Venezia Giulia Udine) Data iniziale: 18 ottobre 1944 Data finale:

Dettagli

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA Già nel 1882 la Val Resia era militarmente vincolata agli imperi Austro-Ungarico e Tedesco. Data la sua collocazione sulla linea di confine, la Val Resia era considerata un

Dettagli