MITOSI. Processo continuo ma divisibile in 6 fasi: 1.Profase 2.Prometafase 3.Metafase 4.Anafase 5.Telofase

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MITOSI. Processo continuo ma divisibile in 6 fasi: 1.Profase 2.Prometafase 3.Metafase 4.Anafase 5.Telofase"

Transcript

1 MITOSI Il significato profondo della mitosi è quello di assicurare corretta ed equa ripartizione dei cromosomi materni (materiale genetico) nelle cellule figlie La mitosi è accompagnata da drastica riorganizzazione strutturale nella cellula: i cambiamenti e gli eventi mitotici sono indotti dall attività di MPF (CDK1-ciclinaB dei mammiferi) Mitosi aperta o chiusa Processo continuo ma divisibile in 6 fasi: 1.Profase 2.Prometafase 3.Metafase 4.Anafase 5.Telofase

2 Ad ogni fase si osservano cambiamenti specifici dell organizzazione cellulare

3

4 PROFASE -Compattamento dei cromosomi grazie a fosforilazione delle condensine (da parte di MPF), cromosomi appaiono formati da due cromatidi fratelli (risultato della duplicazione in fase S) uniti da coesine a livello del centromero -Scomparsa del citoscheletro e organizzazione del fuso: si disgregano mt cellulari mentre crescono dai 2 centrosomi (MTCO) i mt che saranno le fibre del fuso

5 La coesina (assemblatasi durante fase S) tiene uniti i 2 cromatidi fratelli per tutta la loro lunghezza fino alla profase; con la metafase la coesina resta solo a livello centromerico dove associazione è più forte

6 PROMETAFASE Vescicolazione dell involucro nucleare innescata da depolimerizzazione di lamìne (fosforilate da CDK1) Si delinea + chiaramente fuso

7 Fuso mitotico Il fuso è una struttura bipolare di microtubuli e proteine motrici e regolatrici associate 3 classi di mt/fibre: Astrali (diffondono a raggiera dai poli vs membrana) interagiscono con cortex orientando fuso e trascinandolo verso periferia cellulare Dei cinetocori : contattano I cromosomi a livello di piastra proteica (cinetocore) e all anafase trasportano i cromatidi vs poli opposti (Inter)polari: si estendono verso polo opposto (interdigitazione) e interagiscono tra loro allontanando i due poli

8

9 Durante prometafase i mt polari si allungano/accorciano rapidamente (elevata instabilità) fino a quando interagiscono con cinetocore. Il cinetocore contiene proteine motrici e proteine che controllano/generano le forze che spostano i cromosomi lungo il fuso. L interazione tra mt e cinetocore è stabilizzata sole se cromosoma è sotto tensione (cioè tirato verso poli opposti dalle fibre), se manca tensione interazione resta labile e dinamica (questo meccanismo previene difetti di segregazione)

10 METAFASE Allineamento dei cromosomi all equatore (piastra metafasica): raggiunto punto di equilibrio tra forze opposte (cromosomi ancora sotto tensione) Interviene checkpoint per controllo completo e corretto allineamento cromosomi ANAFASE Rottura legami tra cromatidi fratelli per degradazione delle coesine (promossa da APC) migrazione e segregazione dei cromatidi.

11 Il movimento dei cromatidi all anafase dipende dalla combinazione di 3 tipi di movimento delle fibre del fuso 1) Accorciamento fibre cinetocore: depolimerizzazione delle estremità + e trascinamento dei cromatidi verso estremità (poli) mediato da proteine motrici (kinesine)

12 2) Scorrimento reciproco tra fibre polari (mediato da proteine motrici) in allungamento per polimerizzazione 3) Trazione dei mt astrali verso il cortex (mediato da dineine) allontana poli del fuso e quindi cromatidi fratelli

13 L APC promuove la degradazione ubiquitina-dipendente della ciclina B (MPF) ( fine fase M) e indirettamente la distruzione delle coesine: APC infatti attiva (mediante attivazione degradazione Ub-dipendente della securina) la separasi enzima proteolitico che degrada la coesina Il segnale per l attivazione di APC arriva solo dopo che tutti I cromosomi risultano associati a fibre, sotto tensione e allineati (checkpoint del fuso)

14 Il cromosoma monolegato non è sotto duplice tensione blocco in metafase Tensione artificialmente indotta da microago anafase

15 L anafase è un momento delicato della mitosi Difetti nel checkpoint del fuso possono possono provocare segregazione anomale dei cromatidi aneuploidie : si generano cell con un cromosoma in più o in meno

16 Importanza dei centrosomi Errori di segregazione (tipici di cellule maligne) possono derivare da centrosomi in più (errori di duplicazione dei centrosomi)

17 TELOFASE Ripolimerizza involucro nucleare Vescicole derivate dagli organelli si riorganizzano in organelli funzionali Inizia abbozzo di separazione cellulare: invaginazione di membrana In genere questa prima invaginazione è perpendicolare e mediale rispetto ad asse del fuso

18 CITOCHINESI Sotto invaginazione si forma solco di separazione dove si accumulano filamenti di actina e di proteina motrice miosina anello contrattile che per scorrimento dei microfilamenti si stringe sempre più separazione citoplasmatica completa

19 Lo scorrimento dei microfilamenti è analogo a quello durante la contrazione muscolare

20 Nelle cellule vegetali la citochinesi avviene senza solco di scissione / anello contrattile. La cellula è divisa in due da una piastra cellulare formata da vescicole provenienti dal Golgi: la membrana delle vescicole formerà la nuova membrana plasmatica di separazione, il contenuto delle vescicole produrrà parete. L assemblaggio è guidato da una struttura chiamata «fragmoplasto» derivante dai mt polari residui

21 MEIOSI La meiosi è la divisione cellulare che consente la produzione di gameti in tutti gli organismi che si riproducono per via sessuata Avviene solo nelle cellule germinali Dimezza il numero di cromosomi: Cellule diploidi (2n) cellule aploidi (n) In questo modo alla fecondazione, l unione tra 2 gameti ripristina stato 2n

22 Negli animali che si riproducono per via sessuata le cellule somatiche e della linea germinale svolgono funzioni diverse: germinali (segregano precocemente) trasmettono informazione genetica alla generazione successiva) somatiche formano il corpo/supporto alla riproduzione;

23 Per capire la meiosi bisogna chiarire il concetto di cromosoma omologo Le cellule somatiche di ogni specie animale contengono un numero specifico di cromosomi, presenti sempre in coppie. Per esempio, le cellule umane hanno 46 cromosomi, suddivisi in 23 coppie. I due cromosomi che formano una coppia sono detti cromosomi omologhi. Cromosomi omologhi due cromosomi omologhi portano i geni che controllano le stesse caratteristiche ereditarie, nella stessa posizione o locus. Centromero Le due copie del gene sono definite alleli Cromatidi fratelli

24 Caratteristiche della meiosi come la mitosi, anche la meiosi è preceduta dalla duplicazione dei cromosomi (fase S) (quindi ogni cromosoma all inizio consiste in 2 copie identiche unite o cromatidi fratelli) Consiste in 2 divisioni nucleari consecutive (meiosi I e II) meiosi I: si separano i cromosomi omologhi meiosi II: si separano i cromatidi fratelli Durante la meiosi I (profase I) si ha appaiamento stretto e scambio di DNA tra i cromosomi omologhi

25 La suddivione in fasi è analoga alla mitosi La profase I è particolarm lunga e suddivisa in sottofasi Durante la profase I si associano le coppie di cromosomi omologhi formazione delle tetradi (poiché ogni cromosoma è in realtà composto di 2 cromatidi) L appaiamento si completa in zigotene

26 Durante pachitene si completa organizzazione del complesso sinaptonemale : una struttura di proteine ed enzimi che tengono uniti i cromosomi omologhi e permettono scambio di segmenti di DNA da un cromatide (materno) ad un altro (paterno): crossing over

27 Le tetradi man mano si separano e in fase di diplotene restano unite solo a livello dei chiasmi (=punti dove si è verificato crossing over)

28 METAFASE I I chiasmi aiutano i cromosomi omologhi a posizionarsi rispetto alla piastra metafasica Ogni elemento della coppia di omologhi si dispone ai due lati della piastra metafasica e solo un centromero dei 2 cromatidi fratelli è agganciato dalle fibre polari cromatidi fratelli restano uniti

29 In Anafase I si separano i cromosomi omologhi e si producono 2 cellule figlie, ognuna con un assetto cromosomico aploide (anche se con contenuto di DNA doppio, dato che i cromosomi sono ancora formati da 2 cromatidi). Le fasi della meiosi: MEIOSI I: i cromosomi omologhi si separano INTERFASE PROFASE I METAFASE I ANAFASE I Centrosomi (con due coppie di centrioli) Siti del crossing-over Fuso Microtubuli attaccati al cinetocore Piano equatoriale I cromatidi fratelli restano uniti Membrana nucleare Cromatina Cromatidi fratelli Tetrade Centromero (con il cinetocore) I cromosomi omologhi si separano

30 Subito dopo meiosi I segue la meiosi II (con andamento simile alla mitosi) : all anafase II si separano i cromatidi fratelli di ogni coppia; si formano in tutto 4 cellule aploidi (n) MEIOSI II: i cromatidi fratelli si separano TELOFASE I E CITODIERESI Solco di scissione PROFASE II METAFASE II ANAFASE II TELOFASE II E CITODIERESI I cromatidi fratelli si separano Si formano quattro cellule figlie aploidi Figura 8.14 (parte 2)

31 Anafase I separazione degli omologhi (coesina resta a livello dei centromeri tenendo uniti cromatidi fratelli) Anafase II separazione dei cromatidi fratelli (coesina è degradata)

32 Confronto mitosi-meiosi Entrambe precedute da duplicazione del DNA Meiosi solo in cellule specifiche 2 divisioni nucleari successive Determina un dimezzamento del numero dei cromosomi Durante la profase I sinapsi tra gli omologhi e c.o. Mitosi Avviene in tutte le cellule (n e 2n) 1 sola divisione nucleare Genera 2 nuclei con lo stesso numero di cromosomi della cellula genitrice Non sinapsi tra omologhi, comportamento indipendente dei cromosomi no appaiamento omologhi

33 La meiosi contribuisce alla variabilità genetica mediante: 1)Assortimento cromosomico indipendente (orientamento dei cromosomi durante la metafase I è casuale) nuove combinazioni di cromosomi materni/paterni 2) Crossing over nuove combinazioni di geni

34 La disposizione casuale delle coppie di cromosomi omologhi durante la metafase I genera molte differenti possibili combinazioni di cromosomi nei gameti (nell uomo ben 2 23!!). N combinazioni= 2 n (n= numero aploide di cromosomi) Possibilità 1 Possibilità 2 Metafase della meiosi I: sono egualmente possibili entrambe le disposizioni dei cromosomi Metafase della meiosi II Gameti Combinazione 1 Combinazione 2 Combinazione 3 Combinazione 4

35 il crossing-over aumenta ulteriormente la variabilità genetica, producendo nuove combinazioni geniche sottoforma di cromosomi ricombinanti Geni per il colore del pelo C c C 1 Geni per il colore degli occhi E e E Tetrade (coppia di cromosomi omologhi in sinapsi) I cromatidi omologhi si spezzano c e 2 I cromatidi omologhi si saldano insieme. C c E e Chiasma C C c c C C c c 3 I cromosomi omologhi si separano (anafase II) 4 E e E e I cromosomi si separano (anafase II); la meiosi ha termine. E e E e Cromosoma parentale Cromosoma ricombinante Cromosoma ricombinante Cromosoma parentale Si producono gameti di quattro tipi genetici diversi.

36 Anomalie di segregazione cromosomica nella meiosi Non disgiunzione all anafase I e II (più frequenti nell ovogenesi) Non-disgiunzione durante la meiosi I Meiosi I normale Meiosi II normale Non-disgiunzione durante la meiosi II Gameti n + 1 n + 1 n 1 n 1 Gameti n + 1 n 1 n n Numero dei cromosomi Numero dei cromosomi Cellula uovo n + 1 Spermatozoo n (normale) Zigote 2n + 1

37 Nella maggior parte dei casi, alterazioni nel numero dei cromosomi un embrione con un numero errato di causano l aborto spontaneo, prima della nascita. Certe anomalie nel numero di cromosomi possono consentire la nascita e la sopravvivenza. Per es. non disgiunzione durante divisione meiotica può produrre gamete aneuploide che fecondato darà embrione con trisomia 21 sindrome di Down 5000

38 Riproduzione degli organismi Riproduzione sessuata: mediante fusione di gameti (dispendiosa dal punto di vista energetico, lunga, elaborata, vantaggio della variabilità e rimescolamento genetico) Riproduzione asessuata: mediante vari meccanismi che non richiedono gameti (rapida, diretta, poco dispendiosa in termini di energia e strutture, semplice, non introduce variabilità) La sessualità è intesa come scambio di informazioni genetiche e non è sempre direttamente collegata al fenomeno riproduttivo (ci sono organismi che si riproducono per via assessuata ma che hanno fenomeni di sessualità, ad es i batteri)

39 Fenomeni di sessualità nei batteri

40 Anche in alcuni protozoi (eucarioti unicellulari) che normalmente si riproducono per via asessuata si osservano fenomeni sessuali La sessualità consiste nello scambio e ricombinazione di materiale genetico VARIABILITA

41 Modi di riproduzione asessuata Scissione binaria (procarioti, protozoi) Scissione multipla (protisti) Gemmazione (protisti, celenterati, tunicati) Frammentazione (platelminti, vegetali) Sporulazione (batteri, funghi, vegetali) Partenogenesi (da uova non fecondate di insetti, uccelli, rettili) La riproduzione asessuata trasmette fedelmente i caratteri del genitore

42 Il ciclo vitale degli organismi comprende fasi aploidi e diploidi, con una diversa predominanza dell una sull altra Fenomeni di fusione e scambio di DNA I batteri solo fase n Nei funghi brevissima fase 2n (meiosi sporica: dopo fusione dei gameti, lo zigote va incontro a meiosi generando spore n) Nelle piante inferiori, come i muschi, entrambe le fasi sono rappresentate in modo significativo dando luogo a corpi multicellulari complessi sia 2n che n Anche nelle piante superiori c e un alternanza di generazioni n e 2n, ma la generazione n è ridotta e vestigiale. Negli animali cicli vitali dominati da fase 2n: la meiosi (gametica) produce gameti n e quindi la fase aploide del ciclo è limitata a queste cellule specifiche.

43 I gameti sono cellule sessuali specializzate aploidi prodotte dai genitori per meiosi. Si formano per gametogenesi a partire da cellule linea germinale. Differenze tra ovogenesi e spermatogenesi -Nel maschio i 4 prodotti aploidi, spermatidi, della meiosi sono conservati e si differenziano in spermatozoi funzionali; -nella femmina, le divisioni meiotiche sono asimmetriche e si genera una sola cellula uovo funzionale e 3 o 2 globuli polari che degenerano. L uovo è molto voluminoso con un citoplasma ricco di nutrienti.

44 Nell uomo le cellule progenitrici della linea germinale (PGC)si individuano precocemente nell embrione Le PGC migrano poi nelle creste genitali da cui origineranno le gonadi La migrazione è guidata dalla fibronectina

45 La spermatogenesi avviene poi nella gonade maschile (testicolo) dell adulto all interno dei tubuli seminiferi Gli spermatogoni maturano in senso centripeto dalla parete verso il lume del tubulo seminifero, nella parete del tubulo quindi si trovano tutti gli stadi maturativi della spermatogenesi

46 Gli spermatidi aploidi continuano la gametogenesi con un differenziamento morfologico marcato (spermioistogenesi) per dare gli spermatozoi Acrosoma (vescicola ripiena di enzimi litici) Nucleo condensato (protammine invece di istoni) flagello

47 L ovogenesi avviene nella gonade femminile (ovario) all interno dei follicoli Scandita da specifico pattern di ormoni prodotti da ipofisi e da ovario

48 Il gamete femminile è immobile, voluminoso con citoplasma ricco di sostanze di riserva, molecole e strutture (ribosomi, mrna, trna, proteine) che guideranno le prime fasi di sviluppo dello zigote Nella donna l ovogenesi inizia prima della nascita bloccandosi in meiosi I (oociti primari) fino alla pubertà -dalla pubertà maturazione periodica di un oocita che arriva a metafase II -Completamento della meiosi solo dopo fecondazione.

49 La gametogenesi è temporalmente, qualitativamente e numericamente diversa tra maschio e femmina. Maschio produzione continua e massiccia da pubertà a tarda età; femmina: produzione limitata (400 ovociti) da pubertà a menopausa gameti vecchi fenomeni di non disgiunzione Morfologie e ruoli diversi: spz solo nucleo e centrioli, uovo fornisce tutto resto! (Fenomeno dei cromosomi a spazzola negli oociti)

50 FECONDAZIONE Fusione di 2 gameti zigote 2n Le uova hanno struttura diverso a seconda del tipo di fecondazione (int. / esterna) La membrana vitellina permette riconoscimento specie-specifico tra SPZ e uovo

51 Lo SPZ penetra lo strato protettivo attorno all uovo digerendolo mediante reazione acrosomale L adesione tra membrana di SPZ e membrana uovo è mediata da specifiche adesine

52 Reazione acrosomale Gli enzimi liberati demoliscono zona pellucida e consentono a SPZ di raggiungere la membrana

53 Strategie per evitare polispermia 1) blocco rapido (non nei mammiferi) Un volta entrato nucleo SPZ, la polarità di membrana dell uovo si inverte in modo da far staccare altri SPZ adesi

54 Strategie per evitare polispermia 2) blocco lento: reazione corticale Esocitosi dei granuli corticali provoca distacco ed indurimento della membrana vitellina che diventa m. di fecondazione. Dopo ingresso del nucleo maschile la meiosi II del nucleo femminile riprende (era bloccato in metafase II) e si completa; nucleo maschile si decondensa Fusione tra i 2 nuclei (anfimissi) e formazione dello zigote Nei mammiferi reazione zona pellucida : modificazione delle proteine di adesione/riconoscimento tra uovo e spermatozoi mancato riconoscimento tra SPZ e uovo

55 La reazione corticale è innescata da vie di trasduzione del segnale (proteine G) che inducono rapidissimo aumento di Ca 2+ intracellulare

La riproduzione cellulare. Mitosi e meiosi

La riproduzione cellulare. Mitosi e meiosi La riproduzione cellulare Mitosi e meiosi La divisione cellulare Permette agli organismi di accrescersi e sostituire le cellule morte ed è alla base della riproduzione. 2 Negli organismi procarioti Divisione

Dettagli

Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà

Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà riproduzione e divisione cellulare Negli organismi in cui avviene la riproduzione asessuata, la progenie è la copia genetica esatta dell unico genitore

Dettagli

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi CORREDO CROMOSOMICO E DIVISIONE CELLULARE NELL UOMO CROMOSOMI n:23 (22 somatici, 1 sessuale) CELLULE APLOIDI: 1n CELLULE DIPLOIDI: 2n Nelle cellule diploidi una serie di 23

Dettagli

Mitosi e meiosi: duplicazione cellulare

Mitosi e meiosi: duplicazione cellulare Mitosi e meiosi: duplicazione cellulare Mitosi: 4 fasi Profase Metafase Anafase Telofase Profase: i cromosomi si compattano e l involucro nucleare inizia a scomparire. I cromosomi si accorciano e si inspessiscono.

Dettagli

La divisione cellulare è implicata nella riproduzione asessuata e sessuata

La divisione cellulare è implicata nella riproduzione asessuata e sessuata La divisione cellulare è implicata nella riproduzione asessuata e sessuata La divisione cellulare avviene quando una cellula «madre» si divide producendo due nuove cellule «figlie». La divisione cellulare

Dettagli

Qualche cenno di genetica.

Qualche cenno di genetica. Qualche cenno di genetica. Il numero dei cromosomi è tipico per ogni specie. Specie umana: 46 cromosomi OGNI COPPIA DI CROMOSOMI CONTIENE UN CROMOSOMA DI ORIGINE PATERNA E UN CROMOSOMA DI ORIGINE MATERNA

Dettagli

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi CORREDO CROMOSOMICO E DIVISIONE CELLULARE NELL UOMO CROMOSOMI n:23 (22 somatici, 1 sessuale) CELLULE APLOIDI: 1n CELLULE DIPLOIDI: 2n Nelle cellule diploidi una serie di 23

Dettagli

La nuova biologia.blu

La nuova biologia.blu 1 David Sadava, David M. Hillis, H. Craig Heller, May R. Berenbaum La nuova biologia.blu Le cellule e i viventi PLUS 2 Capitolo A7 La divisione cellulare e la riproduzione 3 La divisione cellulare La divisione

Dettagli

Corso integrato di Biologia e Genetica

Corso integrato di Biologia e Genetica Corso integrato di Biologia e Genetica Coordinatore: Prof.ssa Giovanna Bianchi Scarrà Genetica Generale e Molecolare (testo: vedi Biologia) Genetica Medica (testo: Genetica Medica Essenziale, Dalla Piccola,

Dettagli

L informazione genetica è organizzata nel genoma = cromosomi. Da Mauseth (Botanica) Idelson-Gnocchi

L informazione genetica è organizzata nel genoma = cromosomi. Da Mauseth (Botanica) Idelson-Gnocchi Mitosi e Meiosi L informazione genetica è organizzata nel genoma = cromosomi Da Mauseth (Botanica) Idelson-Gnocchi Corredo cromosomico delle cellule somatiche 2 corredi cromosomici (2n) 2 cromosomi omologhi

Dettagli

Corso di Genetica. Docente: Prof. Alberto Pallavicini MITOSI E MEIOSI

Corso di Genetica. Docente: Prof. Alberto Pallavicini MITOSI E MEIOSI Corso di Genetica Docente: Prof. Alberto Pallavicini pallavic@units.it MITOSI E MEIOSI Il materiale genetico deve essere trasmesso di generazione in generazione in modo pressoché perfetto. Analizziamo

Dettagli

Invito alla biologia.blu

Invito alla biologia.blu 1 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 Capitolo A8 La divisione cellulare: mitosi e meiosi 3 La divisione delle cellule Nei procarioti e

Dettagli

La meiosi MEIOSI: MITOSI: tra loro e diploidi ( doppio corredo ( singolo corredo cromosomico); -consta di due serie di divisioni meiotiche

La meiosi MEIOSI: MITOSI: tra loro e diploidi ( doppio corredo ( singolo corredo cromosomico); -consta di due serie di divisioni meiotiche La meiosi La meiosi è quel processo mediante il quale, i gameti ( le cellule uovo femminili e gli spermatozoi maschili) maturano. Essa è detta, anche divisione riduzionale, poiché al termine del processo

Dettagli

Mitosi e Meiosi. Dipartimento di Scienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Giovanna Attene

Mitosi e Meiosi. Dipartimento di Scienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Giovanna Attene Mitosi e Meiosi Dipartimento di Scienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Giovanna Attene Trasmissione del materiale ereditario negli eucarioti Negli eucarioti si distinguono: Cellule somatiche n.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI SCIENZE MOTORIE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI SCIENZE MOTORIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI SCIENZE MOTORIE CORSO INTEGRATO DI BIOCHIMICA, BIOLOGIA & GENETICA MEDIA MODULO DI BIOLOGIA & GENETICA MEDICA CICLO VITALE & MEIOSI AA 2011-2012 Dott.ssa Veronica

Dettagli

La riproduzione. La riproduzione è il processo mediante il quale si assicura la sopravvivenza della specie. asessuata o sessuata.

La riproduzione. La riproduzione è il processo mediante il quale si assicura la sopravvivenza della specie. asessuata o sessuata. La riproduzione La riproduzione La riproduzione è il processo mediante il quale si assicura la sopravvivenza della specie. Riguarda tutti gli esseri viventi, può essere Riguarda tutti gli esseri viventi,

Dettagli

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Omeostasi tissutale: equilibrio dinamico tra la perdita di cellule per morte cellulare e la loro sostituzione tramite la generazione di nuove cellule a partire da precursori

Dettagli

Fasi della Mitosi: 1. Profase 2. Metafase 3. Anafase 4. Telofase

Fasi della Mitosi: 1. Profase 2. Metafase 3. Anafase 4. Telofase Fasi della Mitosi: 1. Profase 2. Metafase 3. Anafase 4. Telofase Profase: Inizia quando i lunghi filamenti di cromatina cominciano a condensarsi mediante processi di spiralizzazione nel quale i cromosomi

Dettagli

Cromosomi MITOSI MEIOSI

Cromosomi MITOSI MEIOSI Cromosomi MITOSI MEIOSI sezione di un nucleo Una visione semplificata del ciclo della cellula eucariote Il DNA con le proteine ad esso associate (cromatina) va incontro, durante il ciclo cellulare, ad

Dettagli

Lezione 6. Ultima per Fisioterapia Logopedia Ortottica TRP 1. MITOSI 2.MEIOSI

Lezione 6. Ultima per Fisioterapia Logopedia Ortottica TRP 1. MITOSI 2.MEIOSI 1. MITOSI Lezione 6 Ultima per Fisioterapia Logopedia Ortottica TRP 2.MEIOSI 1. MITOSI 2.MEIOSI Il ciclo cellulare Il ciclo cellulare ha come compito fondamentale la duplicazione accurata del DNA cellulare

Dettagli

RIPRODUZIONE ED EREDITARIETA

RIPRODUZIONE ED EREDITARIETA RIPRODUZIONE ED EREDITARIETA Tipi di riproduzione La sopravvivenza di ciascuna specie è basata sulla capacità degli individui di riprodursi. Vi sono due forme principali di riproduzione: asessuata e sessuata.

Dettagli

La meiosi

La meiosi www.fisiokinesiterapia.biz La meiosi Suddivisione del patrimonio genetico tra le cellule figlie: confronto tra mitosi e meiosi Nella mitosi, le cellule restano sempre diploidi 1 sola fase S, ma 2 divisioni

Dettagli

Riproduzione e sessualità sono inscindibili?

Riproduzione e sessualità sono inscindibili? Riproduzione e sessualità sono inscindibili? Per biologia la risposta è NO Riproduzione: formazione di nuovi organismi da organismi pre-esistenti da cui ereditano i geni Sessualità: scambio o mescolamento

Dettagli

- Riproduzione riservata - 1

- Riproduzione riservata - 1 Processo di fecondazione, la meiosi e la mitosi; La fecondazione nei mammiferi è il processo attraverso il quale l ovulo femminile viene fecondato dallo spermatozoo maschile. Dal processo di fecondazione

Dettagli

Riferimento bibliografico :

Riferimento bibliografico : Riferimento bibliografico : A Helix for the Final Cut Camilla Raiborg and Harald Stenmark Science 25 March 2011: 1533-1534. La Meiosi Un processo di divisione cellulare indispensabile per la riproduzione

Dettagli

Lezione 12 Ciclo Cellulare Mitosi e Meiosi

Lezione 12 Ciclo Cellulare Mitosi e Meiosi Ciclo Cellulare CICLO CELLULARE Lo sviluppo di una singola cellula uovo fecondata fino alla formazione di un organismo complesso, multicellulare, implica la replicazione cellulare, la crescita e la progressiva

Dettagli

MITOSI. Ciclo del centrosoma CARIOTIPO UMANO (2N) LA FASE M DEL CICLO CELLULARE. Struttura del citoscheletro durante la fase M

MITOSI. Ciclo del centrosoma CARIOTIPO UMANO (2N) LA FASE M DEL CICLO CELLULARE. Struttura del citoscheletro durante la fase M LA FASE M DEL CICLO CELLULARE MITOSI La fase M del ciclo cellulare comprende mitosi e citochinesi ed è innescata da M-CdK (chinasi ciclinadipendente di fase M) e da M-ciclina. Struttura del citoscheletro

Dettagli

MITOSI - MEIOSI. Meccanismo d azione. Prof. Popolizio Raffaele

MITOSI - MEIOSI. Meccanismo d azione. Prof. Popolizio Raffaele MITOSI - MEIOSI Meccanismo d azione Prof. Popolizio Raffaele I protagonisti Fuso mitotico cromosoma DNA centrioli Cromosomi in fase di spiralizzazione cromatina dove avviene NUCLEOLO MEMBRANA PLASMATICA

Dettagli

Caratteristiche della meiosi

Caratteristiche della meiosi Caratteristiche della meiosi 1) 1 ciclo di replicazione del DNA + 2 cicli di divisione nucleare: numero cromosomico dimezzato 2) Separazione dei centromeri in 1 a divisione = assortimento indipendente

Dettagli

GENI, GENOMI E CROMOSOMI

GENI, GENOMI E CROMOSOMI www.fisiokinesiterapia.biz GENI, GENOMI E CROMOSOMI GENOMA E il DNA che contiene l intera informazione genetica di un organismo Le dimensioni e la sequenza nucleotidica del genoma sono tipiche di ciascuna

Dettagli

MFN0366-A1 (I. Perroteau) - Ciclo cellulare. Solo per uso didattico, vietata la riproduzione, la diffusione o la vendita

MFN0366-A1 (I. Perroteau) - Ciclo cellulare. Solo per uso didattico, vietata la riproduzione, la diffusione o la vendita MFN0366-A1 (I. Perroteau) - Ciclo cellulare 1 MFN0366-A1 (I. Perroteau) - Ciclo cellulare G1 sta per gap 1 : intervallo o pre-sintesis, S per sintesi, G2 per gap 2, o postsintesi, M è la fase di divisione

Dettagli

Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi

Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1 Riproduzione cellulare La mitosi riguarda le cellule somatiche (le cellule del corpo) la meiosi le cellule germinali (cellule riproduttive o gameti) Svariati processi,

Dettagli

a.a CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Dott.ssa Marilena Greco Biologia applicata Mitosi e Meiosi

a.a CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Dott.ssa Marilena Greco Biologia applicata Mitosi e Meiosi a.a. 2015-16 CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Dott.ssa Marilena Greco Biologia applicata Mitosi e Meiosi 1 Quando le cellule raggiungono una certa dimensione devono arrestare l accrescimento o dividersi.

Dettagli

CAP. 5 Riproduzione cellulare: mitosi, meiosi. Formazione dei gameti.

CAP. 5 Riproduzione cellulare: mitosi, meiosi. Formazione dei gameti. CAP. 5 Riproduzione cellulare: mitosi, meiosi. Formazione dei gameti. 5.1 La divisione cellulare La divisione cellulare è il processo in seguito al quale una cellula si divide in due cellule figlie; generalmente

Dettagli

La divisione cellulare. Scissione binaria Mitosi e citodieresi Cellule staminali e tumorali

La divisione cellulare. Scissione binaria Mitosi e citodieresi Cellule staminali e tumorali La divisione cellulare Scissione binaria Mitosi e citodieresi Cellule staminali e tumorali La divisione cellulare Le cellule hanno la capacità di autoriprodursi. Il processo grazie al quale una cellula

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte II: Ciclo vitale, Meiosi e Ricombinazione negli Eucarioti.

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte II: Ciclo vitale, Meiosi e Ricombinazione negli Eucarioti. La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte II: Ciclo vitale, Meiosi e Ricombinazione negli Eucarioti. Cromosomi omologhi I cromosomi in un corredo cromosomico diploide sono presenti

Dettagli

Ciclo cellulare, suddiviso in 3 fasi principali:

Ciclo cellulare, suddiviso in 3 fasi principali: Ciclo cellulare, suddiviso in 3 fasi principali: Interfase Fase S (fase di sintesi) vengono sintetizzate proteine associate al DNA; Fase G1 la cellula raddoppia le sue dimensioni; Fase G2 si duplicano

Dettagli

Al contrario, l Apoptosi (morte cellulare programmata) diminuisce il numero delle cellule.

Al contrario, l Apoptosi (morte cellulare programmata) diminuisce il numero delle cellule. Divisione Cellulare La Divisione Cellulare aumenta il numero delle cellule somatiche, e si realizza attraverso le fasi di: Mitosi (divisione del nucleo) Citodieresi (divisione del citoplasma) Al contrario,

Dettagli

Cromosoma Una molecola molto lunga di DNA associata a proteine che porta l informazione genetica (geni)di un organismo. Un cromosoma deve contenere specifiche sequenze per: Origine di replicazione del

Dettagli

Il DNA, insieme a diverse proteine si organizza in una

Il DNA, insieme a diverse proteine si organizza in una MITOSI E MEIOSI Il DNA, insieme a diverse proteine si organizza in una struttura che è detta CROMOSOMA. I cromosomi sono costituiti da cromatina, che consiste di fibre contenenti DNA e proteine. Quando

Dettagli

Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà. 1^ parte: La MITOSI

Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà. 1^ parte: La MITOSI Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà. 1^ parte: La MITOSI Il simile genera (quasi) sempre il simile. Negli organismi in cui avviene la riproduzione asessuata, tutti i figli (e le cellule

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte I: Scissione Binaria dei Procarioti, Ciclo Cellulare e Mitosi degli Eucarioti.

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte I: Scissione Binaria dei Procarioti, Ciclo Cellulare e Mitosi degli Eucarioti. La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte I: Scissione Binaria dei Procarioti, Ciclo Cellulare e Mitosi degli Eucarioti. 1 riproduzione Negli organismi in cui avviene la riproduzione

Dettagli

VERIFICA La cellula si divide, gli organismi si riproducono

VERIFICA La cellula si divide, gli organismi si riproducono ERIICA La cellula si divide, gli organismi si riproducono Cognome Nome Classe Data I/1 ero o also? Il ciclo cellulare corrisponde alla vita di una cellula. La duplicazione del DNA avviene durante la divisione

Dettagli

Capitolo 8 Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà

Capitolo 8 Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà Capitolo 8 Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà Il concetto di riproduzione e la divisione cellulare 8.1 Il simile genera (quasi) sempre il simile Negli organismi in cui avviene la

Dettagli

La Genetica. La scienza dell ereditarietà

La Genetica. La scienza dell ereditarietà La Genetica La scienza dell ereditarietà La Genetica In che modo il patrimonio genetico è trasmesso alle nuove cellule che devono sostituire quelle che muoiono? (riproduzione cellulare) In che modo il

Dettagli

VERIFICA La cellalula si divide, gli organismi si riproducono

VERIFICA La cellalula si divide, gli organismi si riproducono ERIICA La cellalula si divide, gli organismi si riproducono Cognome Nome Classe Data I/1 ero o falso? Il ciclo cellulare corrisponde alla vita di una cellula. La duplicazione del DNA avviene durante la

Dettagli

Caratteristiche generali dei sistemi viventi

Caratteristiche generali dei sistemi viventi Caratteristiche generali dei sistemi viventi 1 Unicità chimica 2 Complessità ed organizzazione gerarchica 3 Metabolismo 4 Interazione ambientale: Regolazione e omeostasi 5 Riproduzione 6 Sviluppo 7 Evoluzione

Dettagli

La Riproduzione e l Apparato Riproduttivo Umano

La Riproduzione e l Apparato Riproduttivo Umano La Riproduzione e l Apparato Riproduttivo Umano Perchè riprodursi? La riproduzione è il processo attraverso il quale gli esseri viventi generano nuovi individui della stessa specie: è il meccanismo per

Dettagli

CICLO CELLULARE MITOSI MEIOSI

CICLO CELLULARE MITOSI MEIOSI CICLO CELLULARE Processo con il quale le cellule si dividono e si moltiplicano, duplicando le informazioni genetiche racchiuse nel loro nucleo. Nella specie umana, dall uovo fecondato hanno origine circa

Dettagli

1. Il ciclo cellulare si suddivide in "mitosi", "citodieresi", "interfase": Vero Falso 2. Durante l'interfase: A)si duplica il materiale genetico

1. Il ciclo cellulare si suddivide in mitosi, citodieresi, interfase: Vero Falso 2. Durante l'interfase: A)si duplica il materiale genetico 1. Il ciclo cellulare si suddivide in "mitosi", "citodieresi", "interfase": Vero Falso 2. Durante l'interfase: A)si duplica il materiale genetico B)l'attività nucleare è ferma C)i cromosomi sono visibili

Dettagli

LA MEIOSI LA PRIMA DIVISIONE MEIOTICA PROFASE I

LA MEIOSI LA PRIMA DIVISIONE MEIOTICA PROFASE I LA MEIOSI Una coppia di cromosomi omologhi, presenti nel nucleo di una cellula diploide, è costituita da un primo cromosoma isolato di derivazione paterna e da un secondo cromosoma isolato di derivazione

Dettagli

Omnis cellula e cellula

Omnis cellula e cellula ogni cellula deriva da un altra cellula Omnis cellula e cellula Virchow 1858 LA MAGGIOR PARTE DEI PROCESSI NUCLEARI E CELLULARI DURANTE LA MITOSI E INDISTINGUIBILE IN PIANTE,ANIMALI E FUNGHI. DIVISIONE

Dettagli

DUPLICAZIONE DEL DNA

DUPLICAZIONE DEL DNA DUPLICAZIONE DEL DNA Nella duplicazione del DNA ciascun filamento della doppia elica aprendosi in corrispondenza del legame tra le basi, funge da stampo per la formazione di un nuovo filamento. Alla separazione

Dettagli

NEGLI EUCARIOTI PLURICELLULARI TRE PROCESSI SONO NECESSARI PER FAR SI CHE DA UNA CELLULA (ZIGOTE) SI SVILUPPI UN ORGANISMO COMPLETO: 1) LA SINGOLA CEL

NEGLI EUCARIOTI PLURICELLULARI TRE PROCESSI SONO NECESSARI PER FAR SI CHE DA UNA CELLULA (ZIGOTE) SI SVILUPPI UN ORGANISMO COMPLETO: 1) LA SINGOLA CEL CICLO CELLULARE, MITOSI E MEIOSI NEGLI EUCARIOTI PLURICELLULARI TRE PROCESSI SONO NECESSARI PER FAR SI CHE DA UNA CELLULA (ZIGOTE) SI SVILUPPI UN ORGANISMO COMPLETO: 1) LA SINGOLA CELLULA DEVE CRESCERE

Dettagli

RIPRODUZIONE. Sessuata. Asessuata

RIPRODUZIONE. Sessuata. Asessuata RIPRODUZIONE Asessuata Può avvenire per: Gemmazione Scissione Frammentazione Comporta un periodo di accrescimento che si realizza per divisioni mitotiche successive Offre il vantaggio di un rapido aumento

Dettagli

Tel

Tel silvia.bonaccorsi@uniroma1.it Tel. 06-49912473 Il sogno di ogni cellula è diventare due cellule! ovvero: oggi parleremo di Mitosi e Meiosi (e di come i cromosomi si distribuiscano durante certe divisioni

Dettagli

TAPPE DELLA GAMETOGENESI. 1. Formazione del plasma germinale e determinazione delle PGC; 4. Differenziamento in spermatozoi ed oociti;

TAPPE DELLA GAMETOGENESI. 1. Formazione del plasma germinale e determinazione delle PGC; 4. Differenziamento in spermatozoi ed oociti; TAPPE DELLA GAMETOGENESI 1. Formazione del plasma germinale e determinazione delle PGC; 2. Migrazione delle PGC nelle gonadi; 3. Meiosi; 4. Differenziamento in spermatozoi ed oociti; 5. Controllo ormonale

Dettagli

Lezione 1 LA DIVISIONE CELLULARE E LA RIPRODUZIONE

Lezione 1 LA DIVISIONE CELLULARE E LA RIPRODUZIONE Lezione 1 LA DIVISIONE CELLULARE E LA RIPRODUZIONE 1 4.1 Il simile genera (più o meno) il simile Gli organismi si riproducono secondo due modalità Riproduzione asessuata I figli ereditano il DNA di un

Dettagli

MOLTIPLICAZIONE CELLULARE

MOLTIPLICAZIONE CELLULARE MOLTIPLICAZIONE CELLULARE by Alfio Francesco e Maria Cannone La moltiplicazione cellulare è il processo attraverso il quale piante e animali generano nuove cellule o individui e rappresenta una delle funzioni

Dettagli

La crescita degli organi del nostro corpo si basa sull aumento del numero delle cellule che li compongono.

La crescita degli organi del nostro corpo si basa sull aumento del numero delle cellule che li compongono. MITOSI E MEIOSI MITOSI La crescita degli organi del nostro corpo si basa sull aumento del numero delle cellule che li compongono. Una cellula normale, si definisce diploide (2n) ha cioè una coppia di cromosomi

Dettagli

MERISTEMI APICALI. Apice del germoglio. Apice radicale

MERISTEMI APICALI. Apice del germoglio. Apice radicale MERISTEMI APICALI Apice del germoglio Apice radicale CICLO CELLULARE CHECK POINT 3 CHECK POINT 2 CHECK POINT 1 Le cellule vegetali differentemente da quelle animali possono abbandonare il ciclo di divisione

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte II: Meiosi

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte II: Meiosi La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte II: Meiosi 1 Cromosomi omologhi I cromosomi in un corredo cromosomico diploide sono presenti come coppie di omologhi Negli animali le cellule

Dettagli

CICLO CELLULARE MITOTICO

CICLO CELLULARE MITOTICO Cellula Procariotica La divisione cellulare è rapida e semplice. I batteri non hanno un nucleo e contengono un solo cromosoma di DNA circolare attaccato alla membrana plasmatica dove resta mentre si duplica.

Dettagli

RIPRODUZIONE. Può avvenire per: Gemmazione Scissione Frammentazione

RIPRODUZIONE. Può avvenire per: Gemmazione Scissione Frammentazione RIPRODUZIONE Può avvenire per: Gemmazione Scissione Frammentazione Asessuata Comporta un periodo di accrescimento che si realizza per divisioni mitotiche successive Offre il vantaggio di un rapido aumento

Dettagli

IL CICLO CELLULARE. Generalità Interfase. Mitosi. Citodieresi Regolazione del ciclo cellulare Fattori che influenzano il ciclo cellulare

IL CICLO CELLULARE. Generalità Interfase. Mitosi. Citodieresi Regolazione del ciclo cellulare Fattori che influenzano il ciclo cellulare IL CICLO CELLULARE Generalità Interfase Fase G1 Fase S FaseG2 Mitosi Struttura del cromosoma spiralizzato Struttura del fuso Profase Metafase Anafase Telofase Citodieresi Regolazione del ciclo cellulare

Dettagli

La struttura del DNA. Il favoloso viaggio alla scoperta del DNA

La struttura del DNA. Il favoloso viaggio alla scoperta del DNA La struttura del DNA Il favoloso viaggio alla scoperta del DNA Crick et Watson, 1953 Scoperta della struttura del DNA DNA= POLIMERO DI NUCLEOTIDI Ci sono 4 tipi di nucleotidi : A, T, C e G Come sono attaccati

Dettagli

RIPRODUZIONE. Sessuata. Asessuata

RIPRODUZIONE. Sessuata. Asessuata RIPRODUZIONE Asessuata Può avvenire per: Gemmazione Scissione Frammentazione Comporta un periodo di accrescimento che si realizza per divisioni mitotiche successive Offre il vantaggio di un rapido aumento

Dettagli

LA DIVISIONE CELLULARE

LA DIVISIONE CELLULARE LA DIVISIONE CELLULARE Il mantenimento della VITA si basa sulla divisione cellulare UNICELLULARI - riproduzione dell intero organismo PLURICELLULARI - sviluppo dalla prima cellula (zigote) - rinnovamento

Dettagli

GAMETOGENESI Dove avviene la meiosi nel nostro corpo?

GAMETOGENESI Dove avviene la meiosi nel nostro corpo? GAMETOGENESI Dove avviene la meiosi nel nostro corpo? gametogenesi nella femmina e nel maschio prima divisione meiotica globulo polare seconda divisione meiotica gametogenesi nella femmina e nel maschio

Dettagli

SPERMATOGONI A(scuri) poia1(chiari) SPERMATOCITA PRIMARIO (max 64 da 1 cell) SPERMATOCITI SECONDARI SPERMATIDI SPERMATOZOI MATURI.

SPERMATOGONI A(scuri) poia1(chiari) SPERMATOCITA PRIMARIO (max 64 da 1 cell) SPERMATOCITI SECONDARI SPERMATIDI SPERMATOZOI MATURI. Riproduzione asessuata o agama sessuata o gamica genera individui, questi costituiscono un clone dalla ricombinazione dei genotipi parentali emerge la producono una generazione di figli con un genoma risultante

Dettagli

Il nucleo e la riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1

Il nucleo e la riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1 Il nucleo e la riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1 IL NUCLEO Il nucleo è la porzione di protoplasma racchiusa all interno della membrana nucleare. Il nucleo rappresenta il cervello della cellula,

Dettagli

MITOSI 09/11/16 CELLULA MADRE E CELLULE FIGLIE SONO DIPLOIDI

MITOSI 09/11/16 CELLULA MADRE E CELLULE FIGLIE SONO DIPLOIDI 2C 4C MITOSI CELLULA MADRE E CELLULE FIGLIE SONO DIPLOIDI 2C (il valore C indica la quantità di DNA contenuto delle cellule, dove C è il contenuto aploide della specie). Dopo la replicazione C è raddoppiato

Dettagli

Ciclo cellulare. Mitosi

Ciclo cellulare. Mitosi Ciclo cellulare Mitosi Definizione Mitosisi è un processo dal quale si originano due cellule identiche Avviene nelle cellule somatiche (non nei gamenti) Le nuove cellule sono chiamate cellule figlie Il

Dettagli

ALLELI, forme alternative di un gene. Alleli, forme alternative di un gene. Alleli, forme alternative di un gene

ALLELI, forme alternative di un gene. Alleli, forme alternative di un gene. Alleli, forme alternative di un gene ALLELI, forme alternative di un gene Per ogni gene di un genoma possono esistere, in una popolazione di individui, una o più varianti. LE DIVERSE FORME ALTERNATIVE DI UNO STESSO GENE SI CHIAMANO ALLELI

Dettagli

La riproduzione cellulare

La riproduzione cellulare La riproduzione cellulare La riproduzione è una proprietà fondamentale dei viventi, che si manifesta a partire dalle singole cellule. Attraverso la riproduzione viene assicurata la continuità della vita.

Dettagli

RIPRODUZIONE SESSUATA E FECONDAZIONE

RIPRODUZIONE SESSUATA E FECONDAZIONE RIPRODUZIONE SESSUATA E FECONDAZIONE RIPRODUZIONE SESSUATA Gametogenesi Spermatogenesi Oogenesi Fecondazione Fusione delle membrane dei gameti Fusione dei nuclei FUNZIONI DELLA FECONDAZIONE Sessualità

Dettagli

Mitosi, ciclo cellulare e sua regolazione.

Mitosi, ciclo cellulare e sua regolazione. Mitosi, ciclo cellulare e sua regolazione www.fisiokinesiterapia.biz La dinamica del DNA nel corso della mitosi Schema delle fasi della mitosi Immagine al microscopio ottico di cellule vegetali in interfase

Dettagli

REGOLAZIONE DEL CICLO CELLULARE

REGOLAZIONE DEL CICLO CELLULARE REGOLAZIONE DEL CICLO CELLULARE Il sistema di controllo che regola la progressione del ciclo cellulare deve: 1) Garantire che tutti i processi associati con le diverse fasi siano portati a termine al tempo

Dettagli

La capacità di crescere è una caratteristica fondamentale degli esseri viventi

La capacità di crescere è una caratteristica fondamentale degli esseri viventi La capacità di crescere è una caratteristica fondamentale degli esseri viventi Negli organismi unicellulari, la divisione cellulare fa aumentare il numero totale degli individui di una popolazione Negli

Dettagli

GENETICA. Modulo di 6 CFU. Esame integrato di BIOCHIMICA&GENETICA Secondo anno del corso di laurea triennale in SCIENZE AMBIENTALI

GENETICA. Modulo di 6 CFU. Esame integrato di BIOCHIMICA&GENETICA Secondo anno del corso di laurea triennale in SCIENZE AMBIENTALI GENETICA Modulo di 6 CFU Esame integrato di BIOCHIMICA&GENETICA Secondo anno del corso di laurea triennale in SCIENZE AMBIENTALI Docente: Flavia Cerrato Dip.to Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche

Dettagli

Il nucleo compartimento nucleare involucro nucleare la cromatina (DNA + proteine), uno

Il nucleo compartimento nucleare involucro nucleare la cromatina (DNA + proteine), uno Il nucleo Il compartimento nucleare, tipico delle cellule eucariote, segrega le attività del genoma (replicazione e trascrizione del DNA) dal rimanente metabolismo cellulare Il confine del compartimento

Dettagli

MITOSI. Fasi della mitosi

MITOSI. Fasi della mitosi MITOSI La mitosi è un processo legato alla divisione cellulare. Attraverso la mitosi una cellula si divide in due cellule figlie che risultano geneticamente e morfologicamente identiche tra loro e alla

Dettagli

La meiosi divisione cellulare caratteristica degli eucarioti, sia unicellulari che pluricellulari

La meiosi divisione cellulare caratteristica degli eucarioti, sia unicellulari che pluricellulari La meiosi divisione cellulare caratteristica degli eucarioti, sia unicellulari che pluricellulari La meiosi porta alla formazione di cromosomi nuovi attraverso il crossing over Con la meiosi, una cellula

Dettagli

Meiosi. Meiosi 17/01/2014. Biotecnologie. Cicli vitali nell Uomo, piante e funghi, mostrando le divisioni in cui hanno luogo mitosi e meiosi.

Meiosi. Meiosi 17/01/2014. Biotecnologie. Cicli vitali nell Uomo, piante e funghi, mostrando le divisioni in cui hanno luogo mitosi e meiosi. Cicli vitali nell Uomo, piante e funghi, mostrando le divisioni in cui hanno luogo mitosi e meiosi. Meiosi Biotecnologie http://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/nbk21414/figure/a462/?report=objectonly Meiosi

Dettagli

Meiosi. Meiosi [1]

Meiosi.  Meiosi [1] Meiosi http://images.slideplayer.com/24/7352694/slides/slide_8.jpg Meiosi [1] E un tipo specializzato di divisione cellulare che dimezza il numero di cromosomi. E un processo che si svolge in tutti gli

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte I: Mitosi

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte I: Mitosi La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte I: Mitosi 1 La divisione cellulare Permette agli organismi di accrescersi e sostituire le cellule morte ed è alla base della riproduzione.

Dettagli

18_ciclo cellulare_mitosi

18_ciclo cellulare_mitosi Citologia Animale e Vegetale (corso A - I. Perroteau) - ciclo cellulare 1 Citologia Animale e Vegetale (corso A - I. Perroteau) - ciclo cellulare G1 sta per gap 1 : intervallo o pre-sintesis S per sintesi

Dettagli

Delezione. Duplicazione. Variazioni della struttura. Inversione. Traslocazione. Mutazioni cromosomiche. Nullisomia Monosomia Trisomia Tetrasomia

Delezione. Duplicazione. Variazioni della struttura. Inversione. Traslocazione. Mutazioni cromosomiche. Nullisomia Monosomia Trisomia Tetrasomia Delezione Variazioni della struttura Duplicazione Inversione Mutazioni cromosomiche Variazioni del numero Traslocazione Aneuploidie Nullisomia Monosomia Trisomia Tetrasomia Variazioni del numero di assetti

Dettagli

Dalla biologia molecolare e cellulare alla biologia generale: la riproduzione come proprietà elettiva

Dalla biologia molecolare e cellulare alla biologia generale: la riproduzione come proprietà elettiva Le proprietà elettive della cellula: regolazione espressione genica e differenziamento comunicazione cellulare (cenni) divisione cellulare morte cellulare Dalla biologia molecolare e cellulare alla biologia

Dettagli

Meiosi. Meiosi 16/01/2013. Biotecnologie 2012

Meiosi. Meiosi 16/01/2013. Biotecnologie 2012 Meiosi Meiosi Biotecnologie 2012 La meiosiè un tipo specializzato di ciclo cellulare che dimezza il numero di cromosomi, dando origine alla produzione di cellule figlie aploidi. Mentre le cellule somatiche

Dettagli

fasi che precedono la fecondazione: nelle vie genitali maschili

fasi che precedono la fecondazione: nelle vie genitali maschili fecondazione ØÈ il processo biologico mediante il quale lo spermatozoo e l oocito interagiscono per dare luogo alla riproduzione sessuale ØInizia quando gli spermatozoi vengono deposti nelle vie genitali

Dettagli

La riproduzione cellulare - Ciclo cellulare, mitosi e meiosi

La riproduzione cellulare - Ciclo cellulare, mitosi e meiosi La riproduzione cellulare - Ciclo cellulare, mitosi e meiosi Henrietta Lacks e le cellule HeLa Henrietta Lacks morì nel 1951 per un tumore al collo dell utero. Nella vita Henrietta non uscì mai dal Maryland

Dettagli

la riproduzione asessuata negli animali

la riproduzione asessuata negli animali la riproduzione asessuata negli animali (un individuo si scinde, si frammenta, produce gemme, per dare origine a due o più parti da cui possono svilupparsi nuovi individui) Scissione suddivisione di un

Dettagli

Riproduzione. tipica di piante e animali (eucarioti pluricellulari) ma anche di alcuni eucarioti unicellulari

Riproduzione. tipica di piante e animali (eucarioti pluricellulari) ma anche di alcuni eucarioti unicellulari Riproduzione ASESSUATA o AGAMICA: Si ottiene una progenie geneticamente identica (CLONE) a meno di fenomeni di mutazione o cambiamenti occasionali del materiale genetico tipica dei procarioti ed eucarioti

Dettagli

LA MEIOSI E LA RIPRODUZIONE

LA MEIOSI E LA RIPRODUZIONE LA MEIOSI E LA RIPRODUZIONE Gli organismi eucarioti si riproducono asessualmente o sessualmente. Nella riproduzione asessuata (o agamica o vegetativa), un singolo individuo si riproduce mediante mitosi

Dettagli

27/01/2012. Ciclo Cellulare. Biotecnologie 2011 M.G. Bottone

27/01/2012. Ciclo Cellulare. Biotecnologie 2011 M.G. Bottone Ciclo Cellulare Biotecnologie 2011 M.G. Bottone 1 FASI DEL CICLO CELLULARE INTERFASE (1) Il ciclo di divisione della maggior parte delle cellule eucariotiche è suddiviso in quattro fasi distinte: M, G

Dettagli

La riproduzione degli organismi.

La riproduzione degli organismi. La riproduzione degli organismi www.fisiokinesiterapia.biz I geni sono il mezzo con cui una specie si trasmette da una generazione all altra o viceversa? L individuo non potrebbe essere invece il veicolo

Dettagli

Meiosi e Gametogenesi

Meiosi e Gametogenesi Meiosi e Gametogenesi FONTI Colombo-Olmo Biologia Cellula e Tessuti: capitolo 10 (meiosi) Monesi Isologia: capitolo 18 (meiosi gametogenesi e fecondazione ). Disponibile in biblioteca Hyttel - Essentials

Dettagli

IL CITOSCHELETRO il citoscheletro dà forma alla cellula e le conferisce un impalcatura interna, sebbene non trabecolare rete microtrabecolare

IL CITOSCHELETRO il citoscheletro dà forma alla cellula e le conferisce un impalcatura interna, sebbene non trabecolare rete microtrabecolare IL CITOSCHELETRO Ipotetica ricostruzione tridimensionale delle interazioni tra citoscheletro e organelli cellulari (Porter et al., 1976) ottenuta da immagini al ME. Secondo questa ipotesi il citoscheletro

Dettagli