RAPPRESENTANZA. apaladina della creatività dei mastri artigiani fiorentini; asostenitrice delle produzioni artigianali di qualità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RAPPRESENTANZA. apaladina della creatività dei mastri artigiani fiorentini; asostenitrice delle produzioni artigianali di qualità"

Transcript

1 CHI SIAMO Confartigianato è un organizzazione autonoma, fondata sul principio della libera adesione e aperta a tutte le componenti geografiche, settoriali e culturali dell imprenditoria artigiana e delle piccole imprese che in essa trovano informazione, rappresentanza degli interessi generali, rapporto con le controparti negoziali e con le Istituzioni. Confartigianato rappresenta oggi più di imprese e imprenditori appartenenti a 870 settori di attività, che nella Confederazione sono organizzati in 120 Associazioni territoriali, 20 Federazioni regionali, 12 Federazioni di categoria, 74 Gruppi di mestiere. Con i suoi sportelli territoriali e un patrimonio professionale di collaboratori, Confartigianato si propone inoltre alle imprese come un partner per nascere, competere e crescere in un mercato in continua evoluzione grazie a un sistema di servizi integrati e personalizzati. RAPPRESENTANZA LA CARTA D IDENTITÀ Nome: Confartigianato Imprese Firenze Nata il: 14 marzo 1949 A: Firenze Residente a: Firenze, Empoli, Castelfiorentino, Sesto Fiorentino, Signa, Figline Valdarno, Pontassieve, Borgo San Lorenzo e Tavarnelle Val di Pesa. Professione: associazione di categoria autonoma, aderente alla Confederazione Italiana dell Artigianato. Attività svolte: relazioni con Comuni, Province, Regioni, Governo nazionale, controparti sindacali e corpi legislativi; servizi integrati e personalizzati per far nascere, competere e crescere le imprese nel mercato del 3 millennio (dall internazionalizzazione allo start up d impresa); consulenza legale, assicurativa, ambientale e per la sicurezza sul lavoro; patronato (pratiche per pensioni, maternità, infortuni); formazione; credito; convenzioni; assistenza fiscale; organizzazione mostre; informazione di settore. Categorie rappresentate: gelatieri, frantoiani, panificatori, pasticceri, pastifici, argentieri, biancheria e ricamo, ceramica e cotto, lavorazione metallo, mosaicisti, orafi, restauro e decorazione, strumenti musicali, vetrai, autorimesse, carrozzieri, elettrauto, gommisti, meccanici, revisioni auto, acconciatori, estetica, massofisioterapisti, odontotecnici, imprese di pulizia, decoratori, edilizia, marmisti, pittori, serramentisti e carpenteria, decoratori, antennisti, ascensoristi-bruciatoristi, elettricisti, elettronici, frigoristi, termici e idraulici, legno e arredamento, tappezzieri, copisterie, fotografi e videoperatori, grafici, legatorie, terziario innovativo, tipografie, carpenteria meccanica, chimici e plastici, elettronici meccanici, meccanica, abbigliamento, calzaturieri, lavanderie e tintorie, pellettieri, pellicciai, sarti, terzisti e tac, autonoleggio, autotrasporto, tassisti, imprenditoria femminile, imprenditoria giovanile, pensionati, commercianti. Segni Particolari: aassociazione apartitica e apolitica, senza fini di lucro; a aperta all innovazione tecnologica e alla ricerca scientifica per traghettare nel mercato globale del terzo millennio antichi mestieri e saperi millenari; apaladina della creatività dei mastri artigiani fiorentini; asostenitrice delle produzioni artigianali di qualità

2 SERVIZI SU MISURA PER COMPETERE E FARE IMPRESA IN LIBERTA E SICUREZZA acontabilità Elaborazione della contabilità semplificata e ordinaria secondo gli obblighi civili e fiscali; compilazione e stampa dei registri obbligatori (registri iva, libro giornale, libro inventari, registro beni ammortizzabili).compilazione dichiarazione IVA, comunicazione dati iva e relativo invio telematico; trasmissione telematica lettere d intento. Modelli Intrastat. Redazione e compilazione bilanci Società di Capitali. Redazione verbali obbligatori società di capitali. Consulenza e analisi di bilancio. alibri paga: Elaborazione e tenuta Libro unico del Lavoro; analisi e consulenza specifica nelle assunzione, trasformazioni e cessazioni rapporto di lavoro. Redazione ed invio telematico dei Modelli 770, autoliquidazione INAIL, DM10 e E-MENS. Redazione e stampa dei modelli CUD, Disoccupazione e Assegno Nucleo Familiare, denunce di infortunio, Calcolo malattia e maternità. Pratiche Centro per l impiego, INPS, INAIL, DPL, Cassa Edile e Agenzia Entrate. Richiesta DURC ed assistenza nelle pratiche di rateizzazione agli istituti assicurativi e previdenziali SERVIZI ALLE IMPRESE asindacale: Interpretazione leggi e contratti di lavoro, risoluzione controversie del lavoro, Consulenze specifiche sul diritto del lavoro, inquadramento aziende agli istituti previdenziali e assistenziali. Gestione pratiche di sospensione all Ente Bilaterale. atributario: consulenza fiscale e tributaria, scritture private, ricorsi presso Commissioni tributarie, contestazione di violazione norme fiscali e tributarie, assistenza presso uffici finanziari, atti compravendita, informazioni legislative ed amministrative, costituzione società, verifiche bilanci e simulazioni studi, studi di settore, dichiarazione ICI, licenze. acaaf: Modelli 730: assistenza, compilazione, liquidazione dell imposta, segnalazione al sostituto e trasmissione telematica al Ministero. Modello UNICO: compilazione, liquidazione dell imposta e trasmissione telematica al Ministero. Compilazione della domanda e della modulistica per la social card. Compilazione della domanda del bonus famiglia Modelli RED per i pensionati. Modelli ISEE per i dipendenti e pensionati. Dichiarazioni ICI e bollettini di versamento ICI (svolte come centro servizi). aaltri servizi: Servizio di cassa (pagamenti telematici), pratiche adeguamento privacy, trasmissioni telematiche dati tipografie. ainformazione: Servizio a 360 sul mondo delle imprese leggi, novità, agevolazioni, finanziamenti tramite il periodico mensile Artigianato Fiorentino newsletters, sito internet (www.confartigianatofirenze.it).

3 IMPRESE ASSISTITE E SOSTENUTE A 360 Sosteniamo la tua impresa con servizi avanzati per: ale Categorie: consulenza e servizi diretti a categorie e mestieri, imprese artigiane, commercio, piccole e medie imprese; turismo e servizi; studio e analisi di listini e tariffari di categoria; realizzazione di strumenti operativi per aziende (dalla rilevazione dei prezzi di mercato alla redazione di manuali operativi); studio e analisi di percorsi formativi; gestione accesso al mercato per reperimento delle risorse energetiche; partecipazione e collegamento con le attività delle Categorie regionali e nazionali; organizzazione di eventi e iniziative collettive per la valorizzazione di prodotti e servizi; tutela e promozione dell imprenditoria giovanile e femminile; ale Nuove e Vecchie imprese: consulenza per l apertura di nuove attività; costituzione d impresa; studio forme societarie; atti costitutivi; pratiche telematiche per iscrizioni, modifiche e cessazione; richiesta autorizzazioni e licenze; servizio Telemaco, rilascio Smart Card, informazioni sull attività camerale; UTILITY PER LE IMPRESE al assistenza legale: un team di avvocati fornisce gratuitamente la prima assistenza legale a tutti i soci, così da tutelare gli interessi e i diritti delle loro imprese. Con i professionisti che Confartigianato ha scelto per te, potrai contare su una consulenza ed assistenza qualificata anche nelle normative di settore ; aconvenzioni: Confartigianato offre a te e alla tua azienda un conveniente pacchetto di convenzioni che soddisfano esigenza della vita di tutti i giorni: dal tempo libero (ristoranti, teatri, turismo, negozi e catene) al lavoro (telefonia, veicoli commerciali, carburanti, elettricità, banche, spedizionieri) alla salute (istituti medici); aimpresa no problem: un servizio di ultima generazione per risolvere i problemi incontrati quotidianamente dalle imprese: consulenza direzionale, innovazione, rating, riorganizzazione, logistica, pianificazione finanziaria e strategica, controllo di gestione, qualità totale, outsourcing delle attività gestionali non strategiche, individuazione degli acquirenti in caso di cessione, azienda chiavi in mano per le imprese di nuova costituzione. Per servirsi di Impresa no problem : numero verde ( ) o aconsorzio Multienergia: Consorzio energetico e multiutility per artigianato e piccola impresa, consente sfruttando il mercato elettrico libero di ottenere sensibili risparmi sui consumi, con la certezza della precisa fatturazione in base al consumato.

4 PER ACCEDERE AL CREDITO CON SEMPLICITA Predisposizione di Convenzioni specifiche con i maggiori Istituti Bancari al fine di ottenere condizioni vantaggiose per gli associati Confartigianato Imprese Firenze (c/c bancari, finanziamenti, leasing etc); consulenza e assistenza per la predisposizione di pratiche per finanziamenti bancari a medio/lungo termine e operazioni di leasing strumentale, veicoli e immobiliare. Assistenza per l accesso al credito per le nuove imprese per le quali è stato previsto, in convenzione con Cassa di Risparmio di Firenze, lo strumento del Fare Impresa, e, in convenzione con alcuni dei principali Istituti Bancari, finanziamenti dedicati. Predisposizione di appositi strumenti creditizi per far fronte alle esigenze aziendali (ad esempio corresponsione di 13 e 14 mensilità ai dipendenti, finanziamenti finalizzati a investimenti etc). Nell area Privati (titolari di imprese associate, familiari, dipendenti e soci Anap) possibilità di richiedere mutui casa, prestiti personali e cessione del Quinto (per liquidità, per acquisti) a condizioni estremamente vantaggiose, grazie alle convenzioni appositamente stipulate con Istituti di credito e società finanziarie. Artigiancredito Toscano L Agenzia Firenze Confartigianato di Artigiancredito Toscano consente alle aziende socie di ottenere attraverso convenzioni con le principali banche, affidamenti bancari a tassi competitivi, conseguendo anche un sostanziale risparmio sugli oneri accessori. Artigiancredito Toscano garantisce fino al 50% degli affidamenti (a breve e medio/lungo termine, per investimento o per ristrutturazione finanziaria) ed è quindi più facile accedere al credito. Presso Confartigianato Imprese Firenze è presente una filiale di Artigiancredito Toscano, cui gli interessati possono rivolgersi per ricevere servizi di consulenza e richiedere la garanzia di Artigiancredito Toscano. CREDITO E AGEVOLAZIONI Agevolazioni ed incentivi Informazioni riguardo agli incentivi pubblici (finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto); consulenza personalizzata ed aggiornamento sulle opportunità aperte (contributi Comunitari, Nazionali, Regionali, Provinciali, Comunali, Camerali, contributi Ebret, Imprenditoria Femminile e Imprenditoria Giovanile); valutazione della sussistenza dei requisiti per l ottenimento dei contributi pubblici e assistenza sull individuazione delle agevolazioni più idonee e con maggiori possibilità di successo; predisposizione delle domande di ammissione ai contributi pubblici; assistenza nelle varie fasi procedurali fino all esito della istruttoria; costante aggiornamento in merito a qualsiasi forma di incentivo pubblico. Confartis srl è iscritta all Albo dei Mediatori Creditizi Uic al numero

5 AL LAVORO TUTTI IN SICUREZZA E COMPLETO RISPETTO DELL AMBIENTE Un servizio di consulenza specializzato ed altamente qualificato per consentirvi una semplice gestione delle problematiche ambientali e di sicurezza nei luoghi di lavoro: aconsulenza su igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro: L adeguamento alle normative sulla sicurezza del lavoro (Testo Unico Dlgs 81/08 ex Dlgs 626/94), inizia con l individuazione e la valutazione dei pericoli e rischi alla sicurezza e salute dei lavoratori. Un servizio che il nostro ufficio Ambiente e Sicurezza include nel proprio pacchetto consulenza ed affianca agli innumerevoli svolti, anche con il contributo di professionisti di settore, tra cui rilevazioni fonometriche, predisposizione di piani operativi per la sicurezza (POS), certificati prevenzioni incendio, piani e prove d evacuazione, campionamenti, prelievi ed analisi di laboratorio sui luoghi di lavoro, formazione aziendale, verifiche impianti di messa a terra, medicina del lavoro, corsi per responsabile del servizio prevenzione e protezione, rappresentante dei lavoratori, addetto al servizio pronto soccorso e antincendio. AMBIENTE E SICUREZZA aconsulenza settore ambiente: L ufficio Ambiente e Sicurezza offre anche servizi in materia ambientale, tra cui: gestione dei rifiuti (smaltimento, tenuta registro carico scarico e denuncia), pratiche generali di autorizzazione aziendale, valutazioni e bonifiche acustiche. aconsulenza settore alimentare: A disposizione delle imprese anche un servizio di consulenza e formazione qualificata in materia tra cui corsi per HACCP (il sistema di autocontrollo che ogni operatore nel settore della produzione di alimenti deve mettere in atto al fine di valutare e stimare pericoli e rischi e stabilire misure di controllo per prevenire l insorgere di problemi igienici e sanitari), campionamenti ed analisi di laboratorio, piani di autocontrollo e rintracciabilità alimentare. aconsulenza settore qualità ISO: Supporto qualificato per la preparazione delle aziende alla certificazione UNI EN ISO, all attestazione SOA ed alla marcatura CE.

6 FAR CRESCERE L INDIVIDUO PER FAR CRESCERE L IMPRESA Un servizio di formazione e aggiornamento continuo per far crescere, con l individuo, anche l impresa. Questo è il servizio formazione che vi offriamo. Potete rivolgervi all agenzia formativa, accreditata presso la Regione Toscana e certificata ISO9001, per: FORMAZIONE richiedere una consulenza individuale per la frequenza di percorsi formativi; vagliare l ampia gamma di offerta corsi (anche gratuiti grazia ai finanziamenti del Fondo Sociale Europeo) offerti ad imprenditori, dipendenti, giovani in cerca di lavoro nelle aree dell artigianato, commercio e PMI. Dai corsi necessari per aprire un impresa (Rec e alimentaristi; accesso alla professione di autotrasportatore ecc), a corsi obbligatori (sicurezza), a corsi di aggiornamento continuo su temi di carattere trasversale e tecnico professionale. Un offerta, soprattutto, studiata per soddisfare i bisogni-desideri del pubblico di riferimento, grazie a rilevazioni periodiche effettuate dalla stessa Agenzia. La formazione viene svolta da un team di professionisti in grado di offrire un servizio di qualità, rispondente alle richieste del mercato del lavoro. Le lezioni (teoriche e pratiche) si svolgono in auditorium e laboratori attrezzati dislocati a Firenze e Provincia. I nostri percorsi formativi consentono il rilascio di attestati di frequenza e/o qualifica da parte della Regione Toscana. L ufficio formazione mette a disposizione dell azienda una serie di opportunità e strumenti: il voucher formativo (buono formativo) finanziato dalla Pubblica amministrazione di competenza (Provincia di Firenze o Circondario Empolese Valdelsa) che consente al titolare/ dipendente di scegliere un percorso formativo altrimenti a pagamento; il piano formativo aziendale o pluriaziendale, elaborato su richiesta delle stesse imprese dall ufficio formazione o scelto dalle imprese in base all offerta formativa proposta dal nostro staff, per il quale verrà inoltrata richiesta di finanziamento alla Pubblica Amministrazione (Provincia di Firenze o Circondario Empolese).

7 PER FAR CONOSCERE LA TUA IMPRESA IN ITALIA E NEL MONDO Nel mondo dell impresa, caratterizzato da una concorrenza sempre più marcata e globale le attività di promozione diventano un esigenza strategica anche per le imprese piccole e medie. PROMOZIONE Proprio per rispondere a questa necessità, Confartigianato ha messo a punto un kit di servizi appositamente tarati sulle necessità ed opportunità di PMI, piccola e micro impresa: ainternazionalizzazione: consulenza ed assistenza nell approccio ai mercati esteri; assistenza nei rapporti con l Ufficio Estero delle Camere di Commercio, ICE, Toscana Promozione, ARTEX, Ministeri e Regione Toscana; organizzazione seminari per l accesso ai mercati esteri; coordinamento mostre e fiere all estero; amostre e fiere: assistenza per la partecipazione a mostre a fiere sia nazionali che internazionali; attività di informazione e consulenza su finanziamenti erogati per la partecipazione; stipula di convenzioni con gli enti fieristici per la partecipazione a costo ridotto degli associati; arealizzazione siti internet: un servizio professionale, rapido ed economico che soddisfa tutte le esigenze. Dall Offerta Webstart (sito dal design elegante e raffinato composto da pagina di presentazione, galleria fotografica, contatti e link utili) a siti più complessi (per ramificazioni, numero di pagine e grafica) fino a siti con funzionalità di ultima generazione. astrutture Consortili: in un mercato in continua e costante evoluzione verso la commessa pluriservizio che, spesso, solo i grandi gruppi riescono a soddisfare alle condizioni economiche degli appaltatori, l accorpamento di realtà medio-piccole appare una soluzione adeguata alla diminuzione di competitività accusata, negli ultimi anni, dalle singole aziende. Ma non solo. L unione di imprese, specializzate ciascuna in aree differenti del comparto, consente al consorzio di proporsi tanto per commesse private che per quelle pubbliche di grande entità, con la certezza di poter soddisfare efficacemente ogni tipologia di servizio richiesto. Il tutto conservando l agilità e la velocità caratteristiche delle piccole imprese, in grado di rispondere a qualsiasi problema senza rallentamenti di natura burocratica. Questi i consorzi attivi: aconsorzio Artigiano Costruzioni Coart: una struttura multifunzionale per competere con più incisività attraverso l unione delle differenti capacità delle imprese aderenti; aconsorzio Confart Multiservice per pulizie e giardinaggio: una struttura per misurarsi su nuovi mercati, migliorarsi e ampliare le propria redditività.

8 PER LA TUA PREVIDENZA ASSICURATIVA ED ASSISTENZIALE Il patronato INAPA gestisce domande e ogni pratica relativa alle pensioni, invalidità, infortuni sul lavoro e malattie professionali. Inapa è il Patronato di Confartigianato appositamente creato per la tutela previdenziale, assicurativa ed assistenziale degli artigiani e di tutti i cittadini in genere. Ogni sua prestazione è resa in modo completamente gratuito. Anap è l organismo di Confartigianato che rappresenta e tutela gli interessi specifici dei pensionati artigiani. E attivo sia al livello nazionale con la presenza in tutti gli organi dedicati ai pensionati e alle loro problematiche, che a livello locale con la promozione di iniziative sociali, culturali e per il tempo libero. Attività svolte: Inapa svolge consulenze e pratiche per: domande di pensione di vecchiaia, anzianità, inabilità, reversibilità, assegno ordinario di invalidità e assegno sociale; ricostituzioni per errato calcolo dei contributi o delle retribuzioni pensionabili; supplementi di pensione per l aggiunta dei contributi maturati dopo la pensione; richiesta assegni familiari su pensioni; verifica e regolarizzazione delle posizioni assicurative; richiesta e controllo degli estratti conto assicurativi e certificativi; richieste di accredito di contributi figurativi (servizio militare, maternità, malattia etc); riscatti contributivi e ricongiunzioni; verifica e compilazione dei modelli reddituali inps; domande di maternità per le lavoratrici autonome; domande di invalidità per pensione di inabilità o assegno mensile di assistenza; indennità di accompagnamento; indennità di comunicazione; indennità per ciechi parziali; domande per riconoscimento di infortuni sul lavoro e malattie professionali; visite mediche di specialista in medicina legale per ricorsi; domande per cure termali. PATRONATO E PENSIONI Anap garantisce ai propri associati: polizza assicurativa (per ricovero in istituti di cura e incidenti stradali); convenzioni assicurative; convenzioni sanitarie; convenzioni vacanze termali; consulenza legale gratuita; assistenza e consulenza gratuita per ogni tipo di prestazione assistenziale e previdenziale tramite il patronato Inapa; compilazione modelli Red-Inps (servizio gratuito); compilazione modello 730/unico, denuncia e dichiarazione Ici (con sconto per i soci). Medico fiscale su prenotazione

9 CONVENZIONE ASSICURATIVA CONFARTIGIANATO/FONDIARIA-SAI AG. PORTA ROMANA TEL FAX La convenzione offre vantaggi economici immediati e soluzioni mirate non solo per tutela della propria attività, ma anche per quella personale, della famiglia e del patrimonio.ti offre inoltre un consulente assicurativo a tua completa disposizione per individuare la polizza che più fà per te. Potrai ricevere senza impegno ogni informazione su polizze vita, infortuni, auto, previdenza complementare ed ogni altro prodotto assicurativo. La convenzione Fondiaria-Sai rende la sicurezza ancora più semplice e soprattutto più conveniente con risparmi che arrivano fino al 30% a cui si aggiunge la possibilità del finanziamento premi che consente comodi pagamenti rateali. Sicurezza previdenza sono una necessità primaria nel lavoro dei singoli così come nelle aziende, per questo Fondiaria-Sai offre nell ambito della convenzione, assistenza e consulenza gratuita agli iscritti presso la sede Confartigianato. Per l impresa Soluzioni mirate per tutti i settori di attività artigianali ed esercizi commerciali. Incendio locali e altri danni materiali (attrezzature e impianti) - Furto, rapina e trasporto valori - Responsabilità Civile terzi e dipendenti - Responsabilità Civile Prodotti, Cristalli e Insegne - Tutela Giudiziaria. Per la persona, la famiglia il patrimonio Prodotti dedicati ai bisogni della tua famiglia e del tuo mondo. Persona e Famiglia Area Salute e Malattia - Area Infortuni Abitazione e Patrimonio personale Incendio abitazione - Furto e rapina del contenuto, scippo e rapina - RC Famiglia - Proprieta e conduzione Fabbricati - Tutela Giudiziaria SCONTI FINO AL 30% ASSICURAZIONE E PREVIDENZA Per la tua auto e per i mezzi di trasporto dell impresa Sconti interessanti per viaggiare sempre sicuri, anche sui mezzi da lavoro. Responsabilità Civile Auto Auto/Autocarri/motocarri SCONTO 25% PER CLASSI FINO ALLA 5A SCONTO 15% PER CLASSI FINO ALLA 6A E LA 14A SCONTO 20% AUTOCARRI/MOTOCARRI Garanzie aggiuntive Auto SCONTO 30% Incendio e furto Eventi socio-politici e naturali Collisione Infortuni del conducente SCONTO 15% Danni accidentali (Kasco) Tariffe Assistenza stradale autocarri leggeri/pesanti: Euro 35,00 - autovetture ed autocarri leggeri: Euro 20,00 Tariffe Tutela Giudiziaria Auto autocarri pesanti Euro 35,00 - autovetture ed autocarri leggeri: Euro 19,00

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360 Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini Consulenza 360 Do.Ma.Consulting è DO.MA. Consulting s.a.s. nasce come centro elaborazione dati ed opera principalemente nel settore del lavoro; avvalendosi di

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2.1 Gli effetti dell iscrizione nel Registro delle Imprese L art. 2 del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 228 (in materia di orientamento e modernizzazione del settore

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

GRUPPO. Sicurezza per scelta

GRUPPO. Sicurezza per scelta Ge.Ma. Sicurezza per scelta Ge. Ma. la Qualità e la Sicurezza sono valori che costruiamo insieme a te GE.MA. company profile UN OCCHIO APERTO SUL FUTURO UNA REALTÀ DINAMICA, UN MODELLO EVOLUTO DI CONSULENZA

Dettagli

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA NOTE ILLUSTRATIVE PER LA DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI DOVUTI IN AUTOLIQUIDAZIONE - MOD. 5/2015 (Comunicazione obbligatoria ex artt. 17 e 18 della Legge n. 576/1980, artt. 9 e 10 della legge n. 141/1992

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE INDICE Art. 1 - Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 - Requisiti di ammissibilità al contributo Art. 3 - Tipologie di spese ammissibili

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

GUIDE Il lavoro part time

GUIDE Il lavoro part time Collana Le Guide Direttore: Raffaello Marchi Coordinatore: Annalisa Guidotti Testi: Iride Di Palma, Adolfo De Maltia Reporting: Gianni Boccia Progetto grafico: Peliti Associati Illustrazioni: Paolo Cardoni

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 9306 LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 Norme per la sicurezza, la qualità e il benessere sul lavoro. IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA. Roma, 6 Febbraio 2008

CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA. Roma, 6 Febbraio 2008 CONFEDERAZIONE ITALIANA DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA PRIVATA IL SISTEMA CONFAPI Costituita nel 1947, Confapi è cresciuta insieme alla PMI italiana ed è oggi uno dei protagonisti della vita economica

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

(1) Livello Inquadramento

(1) Livello Inquadramento di Mutualità ed Assistenza MACERATA Via Gramsci, 38 Tel. 0733 230243 Fax. 0733 232145 E mail: info@cassaedilemacerata.it www. cassaedilemacerata.it DATI ANAGRAFICI DEL LAVORATORE ( per i nuovi assunti

Dettagli

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015 CIRCOLARE N. 1/E Direzione Centrale Normativa Roma, 9 febbraio 2015 OGGETTO: IVA. Ambito soggettivo di applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti Articolo 1, comma 629, lettera b), della

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI DA CADUTA DALL ALTO PRESSO LE INDUSTRIE CERAMICHE Allegato B REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA PARTI CONTRAENTI Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil DATA DI STIPULA 3 febbraio 2008 FINALITÀ

Dettagli

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA MOD. Art/A 1-07-2002 15:17 Pagina 1 Numero ALBO MARCA DA BOLLO Mod. ART/A ISCRIZIONE DI DITTA INDIVIDUALE REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO

Dettagli

responsabile procedimento respons abile

responsabile procedimento respons abile Elaborazione indennità mensili amministratori Cedolino mensile per Sindaco e Assessori mensile - no entro il 27 di ogni mese Predisposizione F24EP (per versamento oneri previdenziali e ritenute operate

Dettagli

Riscatto degli anni di laurea

Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea scuola Chi è giovane e fresco di laurea, di regola, non vede l ora di mettersi a lavorare e, certamente, per prima cosa non pensa alla pensione.

Dettagli

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman.

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman. La nuova PENSIONE MODULARE per gli Avvocati Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman Edizione 2012 1 LA NUOVA PENSIONE MODULARE PER

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE 12 DICEMBRE 2013 JOB MATCHPOINT Eliana Branca Direttore Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DI TORINO Domande frequenti sul tirocinio forense

CONSIGLIO DELL ORDINE DI TORINO Domande frequenti sul tirocinio forense Sezione generale 1. Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Torino ha adottato un regolamento specifico per i praticanti avvocati? Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Torino ha approvato con

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008 CIRCOLARE N. 12/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 febbraio 2008 OGGETTO: Profili interpretativi emersi nel corso della manifestazione Telefisco 2008 del 29 Gennaio 2008 e risposte ad

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Domanda di concessione dell assegno integrativo

Domanda di concessione dell assegno integrativo mod. Ass. integrativo COD. SR91 Domanda di concessione dell assegno integrativo (Art. 9, comma 5, della legge n. 223/1991) La presente domanda deve essere presentata per la concessione dell assegno integrativo.

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

CONTRIBUTI FIGURATIVI

CONTRIBUTI FIGURATIVI I CONTRIBUTI COSA SONO: I contributi determinano il diritto e l'importo della pensione. SI SUDDIVIDONO IN: - mensili - settimanali - giornalieri Un anno, composto di 12 mesi, comporterà 12 contributi mensili

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO SERVIZIO DECENTRAMENTO E ASSISTENZA AMMINISTRATIVA AI PICCOLI COMUNI SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE ATTIVITA TURISTICHE E SPORTIVE www.provincia.torino.gov.it FORUM IN MATERIA DI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

Testo Unico dell apprendistato

Testo Unico dell apprendistato Testo Unico dell apprendistato Art. 1 Definizione 1. L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e alla occupazione dei giovani. 2. Il contratto di apprendistato

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Voucher: il sistema dei buoni lavoro

Voucher: il sistema dei buoni lavoro Voucher: il sistema dei buoni lavoro Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento che i datori di lavoro (committenti) possono utilizzare per remunerare prestazioni di lavoro

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

Al SUAP. Denominazione società/ditta

Al SUAP. Denominazione società/ditta COMUNICAZIONE SUBINGRESSO DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO L.R. 28/2005 e s.m.i. Codice del Commercio art.74 e D.P. G.R. n. 15/R del 1 aprile 2009 Regolamento di attuazione della legge n. 28/2005

Dettagli

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti Domanda per i lavoratori dipendenti Per ottenere il congedo parentale, oltre a possedere i requisiti di legge, è necessario compilare il modulo in tutte le sue parti e consegnarlo sia al datore di lavoro

Dettagli

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015 CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 26 marzo 2015 OGGETTO: Articolo 1, comma 154, legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge stabilità 2015) Contributo del cinque per mille dell

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

Certificazione dei redditi - 1/6

Certificazione dei redditi - 1/6 PR O TOC OL L O Mod. RED - COD. AP15 Certificazione dei redditi - 1/6 ALL UFFICIO INPS DI COGNOME NOME CODICE FISCALE NATO/A IL GG/MM/AAAA A PROV. STATO RESIDENTE IN PROV. STATO INDIRIZZO CAP TELEFONO

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al giugno 2014

Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al giugno 2014 Prescrizione e decadenza in materia di contributi e prestazioni INPS Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

PART TIME IN EDILIZIA Riepilogo normativa e regolarizzazione rapporti nel MUT (Aggiornato Aprile 2014)

PART TIME IN EDILIZIA Riepilogo normativa e regolarizzazione rapporti nel MUT (Aggiornato Aprile 2014) PART TIME IN EDILIZIA Riepilogo normativa e regolarizzazione rapporti nel MUT (Aggiornato Aprile 2014) CONTRATTI PART TIME ATTIVATI DOPO L 01/01/2011 LIMITI DI ASSUNZIONE Il C.C.N.L. edilizia industria

Dettagli

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Legnano, 21/04/2015 Alle imprese assistite Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Come noto, ai sensi dell art. 1, D.Lgs. n. 175/2014, Decreto c.d. Semplificazioni,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

APPROFONDIMENTO 1. Prevenzione nei luoghi di lavoro

APPROFONDIMENTO 1. Prevenzione nei luoghi di lavoro Una panoramica dell Istituto: Cosa facciamo L INAIL - Istituto Nazionale per l Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro - persegue una pluralità di obiettivi: ridurre, attraverso un intensa attività

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni; D.P.R. 14-12-1999 n. 558 Regolamento recante norme per la semplificazione della disciplina in materia di registro delle imprese, nonché per la semplificazione dei procedimenti relativi alla denuncia di

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Aggiornato al 05 novembre 2012 LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative :

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative : Il Consorzio Servizi Plus, è una società di outsourcing, operante da oltre 10 anni nel settore dei servizi facchinaggio, trasporti e pulizia, con lo scopo precipuo di associare in forma consortile tutte

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

IL NUOVO APPRENDISTATO: QUESITI E CASI PRATICI

IL NUOVO APPRENDISTATO: QUESITI E CASI PRATICI 1??ALESSANDRO MILLO, DIRIGENTE DELLA DIREZIONE PROVINCIALE DEL LAVORO DI PIACENZA ALESSANDRO MILLO, DIRIGENTE DELLA DIREZIONE PROVINCIALE DEL LAVORO DI PIACENZA Le considerazioni esposte sono frutto esclusivo

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Pagina1 Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione utenti

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2014 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento DICEMBRE 2014 Responsabile:

Dettagli

Stim.mi Sigg.ri ARCHITETTI ORDINE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO

Stim.mi Sigg.ri ARCHITETTI ORDINE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO 02138 Area Milano Stim.mi Sigg.ri ARCHITETTI ORDINE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO Convenzione iscritti all ordine degli ARCHITETTI Milano, 25 ottobre 2005 Abbiamo il piacere di comunicarvi che

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Incontro formativo con gli operatori del territorio Lo stato dell arte del Fondo di Garanzia per le PMI Le attività di informazione e formazione operativa per

Dettagli