Manuale SeceCBI CSE 04

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale SeceCBI CSE 04"

Transcript

1 Titolo Documento: Manuale SeceCBI CSE 04 Tipologia Documento: Manuale Servizi Codice Identificazione: PSECECBI04-TE B07 Data Emissione: Pagina 1/45 Nominativo Funzione Data Firma Redazione N.A. Settore Virtual N.A. Banking Verifica N.A. Responsabile N.A. CBI Approvazione N.A. Responsabile AREA N.A. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 1 -

2 SOMMARIO 1. MENU SISTEMA AGGIORNAMENTO ARCHIVI VISUALIZZA LOG APPLICATIVO PULIZIA ARCHIVI ESTRAZIONE DATI ACCEDI COME ALTRO UTENTE ESCI MENU OPZIONI CONFIGURA Configurazione Account Configurazione Avvisatura Effetti Configurazione Backup Configurazione Cache Configurazione Conti Correnti Configurazione Debug Configurazione Disposizioni Configurazione Estrazione Dati Configurazione Grafica Configurazione Network Configurazione Quadratura Saldi Configurazione Stampe Configurazione Rete Configurazione Connessioni Configurazione Automatismi Configurazione Telemanutenzione MEMORIA MENU RETE RICETRASMISSIONE MANUALE VIA SERVER RICETRASMISSIONE MANUALE IN LOCALE AGGIORNAMENTO MANUALE TELEMANUTENZIONE RELEASE MODULI MENU HELP...45 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 2 -

3 1. MENU SISTEMA Dal Menu Sistema (Immagine 1) e possibile accedere i seguenti servizi: Aggiornamento Archivi Visualizza Log Applicativo Pulizia Archivi Estrazione Dati Utenti Collegati (questa funzione non e ancora stata attivata) Accedi come altro Utente Esci Immagine 1 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 3 -

4 1.1. AGGIORNAMENTO ARCHIVI Il servizio consente di attivare manualmente la funzione di Aggiornamento degli Archivi. La funzione Aggiornamento Archivi consente di aggiornare gli archivi del prodotto con le informazioni ricevute dalla Banca. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 4 -

5 1.2. VISUALIZZA LOG APPLICATIVO La visualizzazione delle informazioni contenute nelle pagine del Log Applicativo e' da considerarsi di servizio ed utilizzabile dal Gestore del servizio a fronte di malfunzionamenti del prodotto o di difficoltà nel collegamento. Nella cartella Log (Immagine 2) sono memorizzate nel dettaglio (inizio, data, ora e fine) tutte le operazioni di lancio o esecuzione delle funzioni del prodotto. Immagine 2 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 5 -

6 Nella cartella Errori (Immagine 3) sono memorizzati tutti i messaggi di errore causati dalla procedura in fase di aggiornamento archivi. Immagine 3 La cartella Trace Attuale (il servizio non e' ancora stato attivato) contiene la traccia dell ultimo collegamento via modem effettuato con il gestore del servizio. Utilizzabile anche per verificare la correttezza dei requisiti con il modem. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 6 -

7 La cartella Nomi Supporto (Immagine 4) contiene una serie di campi che definiscono la totalita' dei flussi che sono stati inviati dalle banche e di conseguenza ricevuti dall'azienda. Immagine 4 E' possibile scegliere quali e quante colonne possano essere presenti sulla griglia e in quale ordine debbano essere visualizzate attraverso la funzione di Configurazione Griglia del Menu PopUp In presenza di parecchi dati nella griglia possiamo attivare le funzioni di Ordinamento e selezione posizionandoci sul nome del campo desiderato e con il tasto sinistro del mouse alternare gli ordinamenti in modo crescente o decrescente oppure, utilizzando la funzione Seleziona del Menu PopUp (attivabile cliccando il tasto destro del Mouse). Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 7 -

8 1.3. PULIZIA ARCHIVI Il servizio Pulizia Archivi (Immagine 5) consente di svecchiare gli archivi di SeceCBI CSE 04. Immagine 5 Dopo aver impostato la data, Svecchiare fino al (di default data odierna), selezionare i servizi che si desiderano svecchiare. Selezionare il pulsante Elabora per eseguire la pulizia degli archivi. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 8 -

9 1.4. ESTRAZIONE DATI Il servizio Estrazione Dati (Immagine 6) consente di estrarre le informazioni dagli archivi di SeceCBI CSE Release 04 e renderle disponibili per il sistema informativo aziendale. Dopo aver selezionato il formato che si vuole ottenere (CBI- CVS-ecc.) è possibile: lasciare impostato il flag Flussi non estratti per estrarre i flussi non ancora scaricati oppure selezionare l intervallo di tempo di cui si vogliono estrarre i dati inserendo la Data di ricezione, (data ricezione del flusso) la Data Applicativa (data di creazione del flusso da parte della Banca emittente) o la Data Estrazione (data in cui i flussi sono stati estratti in precedenza). impostare, selezionando il flag CRLF in Output, la formattazione dei flussi estratti a 120 caratteri per riga; estrarre, selezionando Estrai per codice SIA i flussi relativi all azienda. estrarre, selezionando Estrai un Flusso Unico i flussi raggruppati in base allo stesso tipo di file, mittente e destinatario. la funzione Estrai per Destinatario non e' ancora stata attivata. Immagine 6 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 9 -

10 Prima di procedere all estrazione dei dati è possibile selezionare il tipo di servizio, o Tutti i servizi per i quali si intende estrarre i dati. Selezionare il pulsante Elabora ed indicare dove posizionare il file di destinazione. Selezionare il pulsante Salva dei dati. per salvare le impostazioni inserite per l estrazione Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 10 -

11 1.5. ACCEDI COME ALTRO UTENTE La funzione Accedi come altro Utente permette all'utente di poter accedere al programma definendosi con un nuovo Codice utente e nuova Password. Ciò può verificarsi nel caso in cui un utente abbia più o meno abilitazioni rispetto ad altri utenti che lo hanno preceduto nell'attivazione del prodotto. La maschera di Login (Immagine 7) è la stessa che appare quando l utente attiva il prodotto. Immagine 7 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 11 -

12 1.6. ESCI La funzione Esci (Immagine 8) consente all'utente di uscire da SeceCBI CSE Release 04. Immagine 8 Selezionare il pulsante Sì per uscire dal prodotto o il pulsante No per annullare l operazione. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 12 -

13 2. MENU OPZIONI Dal Menu Opzioni (Immagine 1) e possibile accedere ai seguenti servizi: Configura Memoria Immagine CONFIGURA Il servizio Configura permette di configurare SeceCBI CSE Release 04 in base alle esigenze e alle preferenze dell'utente. E' possibile configurare i seguenti servizi: Account Avvisatura Effetti Backup Cache Conti Correnti Debug Disposizioni Estrazione Dati Grafica Network Quadratura Saldi Stampe Rete Connessioni Automatismi Telemanutenzione Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 13 -

14 Configurazione Account Nella cartella Account (Immagine 2) è possibile inserire il Master e il Client, che verranno visualizzati nella maschera di Login, nel momento in cui l utente accede al SeceCBI CSE Release 04. Selezionando la voce Abilita Account, il Master e il Client inseriti verranno proposti nella maschera di Login (Immagine 3), rendendo la fase di autenticazione più veloce, poiché l utente devra inserire solo la Password del Master o del Client. Immagine 2 Immagine 3 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 14 -

15 Configurazione Avvisatura Effetti Nella cartella Avvisatura Effetti (Immagine 4) e' possibile, selezionando la voce Per la creazione delle distinte vengono visualizzati solo i rapporti assuntrici con ABI e CAB corrispondenti agli effetti selezionati, visualizzare nella maschera Avvisatura Effetti - Selezione Banche Assuntrici, della cartella Ricevuti del servizio Avvisatura Effetti, solo i rapporti assuntrici con ABI-CAB corrispondenti agli effetti selezionati. Immagine 4 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 15 -

16 Configurazione Backup Nella cartella Backup (Immagine 5) e' possibile scegliere se effettuare un backup automatico ogni 30 gg. Nel caso venga effettuato, è possibile ripristinare la Basedati dal backup, utilizzando il modulo Help Desk. Immagine 5 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 16 -

17 Configurazione Cache La cartella Cache (Immagine 6) contiene i files temporanei creati per velocizzare il prodotto. Selezionando il pulsante Elimina File Temporanei viene svuotata la cartella Cache. Immagine 6 La persistenza della Cache è consigliabile per velocizzare la presentazione delle pagine. La cancellazione della Cache è consigliabile nei seguenti casi: o o mancanza di spazio nell hard disk; problematiche nella visualizzazione delle schermate. Dopo la cancellazione della Cache essa viene ricostruita durante la visita delle diverse pagine. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 17 -

18 Configurazione Conti Correnti Il servizio Configurazione Conti Correnti (Immagine 7) permette di impostare un flag, attraverso il quale è possibile ordinare i movimenti, presenti nella Cartella Linea Capitale, per Data Contabile Crescente o Decrescente. Immagine 7 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 18 -

19 Configurazione Debug La cartella Debug (Immagine 8) e una cartella di servizio che deve essere utilizzata con il supporto dell help desk. Selezionando la voce Impostazione livello di debug del Client SeceCBI verra arricchito il file RBFLOG01.DAT, presente nella directory Cache, con i dati di debug del colloquio che avviene tra il Client SeceCBI CSE 04 ed il Server SeceCBI CSE 04. La quantita e la qualita delle informazione scritte e in funzione del livello impostato. Selezionando la voce Abilita il debug della ricetrasmissione verra creato il file RBFLOG03.DAT nella directory Cache il quale, durante la fase di Ricetrasmissione, verra arricchito con le informazione di Debug della Ricetrasmissione. Immagine 8 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 19 -

20 Configurazione Disposizioni La cartella Disposizioni (Immagine 9) permette, di impostare dei controlli in fase di inserimento delle Disposizioni, di velocizzare la fase di autorizzazione e di impostare la Directory di input predefinita per il caricamento delle distinte da file. Immagine 9 Selezionando la voce, Abilita il controllo sulla esistenza delle coordinate bancarie delle disposizioni utilizzando l archivio ABI-CAB, è possibile verificare che le coordinate bancarie contenute nelle disposizioni caricate, esistano effettivamente, utilizzando l'archivio ABI-CAB del SeceCBI CSE Release 04. Selezionando la voce, Richiede solo la 1 autorizzazione per le distinte di tipo incasso, è possibile inviare le distinte di tipo incasso, con la sola prima autorizzazione. Selezionando la voce, Abilita i controlli sulle coordinate BBAN della controparte nelle disposizioni di pagamento è possibile verificare se le coordinate BBAN della controparte, nelle Disposizioni di pagamento, soddisfano i requisiti di normalizzazione imposti dal CBI. Questa voce a partire dal 02/03/2004 (compreso) è disabilitata e sempre selezionata ( in futuro verrà soppressa). Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 20 -

21 Selezionando la voce, Segnala se il CIN del BBAN è errato, è possibile Segnalare se il CIN del BBAN che si trova nel pannello controparte delle disposizione è errato. Questa voce è disabilitata, fino al 02/03/2004 (escluso) e riflette la stessa selezione della voce Abilita i controlli sulle Coordinate BBAN... A partire dal 02/03/2004 (compreso) la voce Segnala se il CIN del BBAN è errato è abilitata e può essere selezionata o meno. Selezionando la voce, Segnala se record 17 è errato, è possibile verificare i dati del record 17 e segnalare eventuali errori. Di default la voce è selezionata. Selezionando la voce, Calcola automaticamente CIN e Check digit IBAN (se non valorizzati) è possibile calcolare automaticamente il CIN del BBAN controparte e i CIN dei record 16 e 17. Il calcolo del CIN è eseguito solo se lo stesso non viene valorizzato. Nel caso in cui l utente inserisci un CIN errato, verrà segnalato un errore. Cliccando sul pulsante associato alla voce Directory di input per il caricamento da file, è possibile impostare la Directory di input predefinita per il caricamento delle distinte da file. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 21 -

22 Configurazione Estrazione Dati La cartella Estrazione Dati (Immagine 10) consente di selezionare una directory predefinita in cui verranno salvati i file che vengono estratti con il servizio Estrazione Dati. Immagine 10 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 22 -

23 Configurazione Grafica La cartella Grafica (Immagine 11) consente all'utente di personalizzare la grafica del prodotto. Immagine 11 Nel pannello Aspetto l'utente può selezionare il tipo di visualizzazione tra le tre proposte. Nel pannello Miscellanea l utente può selezionare le seguenti opzioni: L'opzione Visualizza Banner permette all'utente di scegliere se visualizzare gli eventuali banner pubblicitari. L'opzione Struttura dell'applicazione permette la visualizzazione, nella parte sinistra della pagina, della struttura ad albero del prodotto. Selezionando la voce Preview Filtri all'avvio del prodotto si apre la finestra Impostazione Filtri. (Non Attiva) La voce Massimizza all'avvio permette all'utente di visualizzare l'applicazione a tutto schermo. Le voci Colore Sfondo, Colore Campi Obbligatori e Colore Campi errati consentono all'utente di personalizzare il colore di detti campi. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 23 -

24 Configurazione Network La cartella Network (Immagine 12) permette di impostare, in base al tipo di installazione del SeceCBI CSE 04, se collegarsi al DataBase presente in Seceti (operatività SeceCBI OLE 04 da concordare con la Banca e attualmente in fase di sperimentazione) utilizzando il protocollo di comunicazione HTTP per accedere alle informazioni bancarie o se collegarsi al DataBase Aziendale (operatività SeceCBI CSE 04) presente sulla macchina dove è stato installato il Server SeceCBI CSE 04 utilizzando i Socket per il colloquio fra il Client SeceCBI CSE 04 e il Server SeceCBI CSE CSE 04. Immagine 12 Nel caso in cui si dispone di una versione SeceCBI CSE 04 è necessario selezionare la voce Abilita Socket, presente nel pannello DataBase Aziendale. In questo modo si utilizzano i Socket per il colloquio fra client SeceCBI CSE 04 e il Server SeceCBI CSE 04. Nel pannello DataBase Aziendale valorizzare i campi: Socket Host: indirizzo IP (o nome) della macchina sulla quale è installato il Server SeceCBI CSE 04; Socket Port: numero della porta utilizzata dal Server SeceCBI CSE 04 per colloquiare con i Client SeceCBI CSE 04. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 24 -

25 Nel caso in cui si dispone di una versione SeceCBI OLE 04, è necessario selezionare la voce Abilita http, presente nel pannello DataBase Seceti, in questo caso si utilizza il protocollo HTTP per il colloquio fra Client SeceCBI OLE 04 e l'host Seceti. Nel pannello DataBase in Seceti, valorizzare i campi: http Host:Indirizzo IP dell host Seceti; Http Port: numero della porta utilizzata dall host Seceti per il colloquio con SeceCBI OLE 04. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 25 -

26 Configurazione Quadratura Saldi Nella cartella Quadratura Saldi (Immagine 13) è possibile, selezionando la voce corrispondente, scegliere di fare eseguire la Quadratura dei Saldi al termine dell'aggiornamento archivi. Immagine 13 Selezionando la voce Abilita l esecuzione della Quadratura dei Saldi al Termine dell Aggiornamento Archivi, il SeceCBI CSE 04 esegue il confronto tra il Saldo Finale precedente e il Saldo Iniziale attuale ed, in caso di differenza imposta a NO il campo Quadratura nella cartella Rapporti del modulo Conti Correnti. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 26 -

27 Configurazione Stampe Il servizio di Configurazione Stampe (Immagine 14) permette di gestire le stampe. Per rendere la gestione delle stampe più efficiente, consigliamo di utilizzare la versione 6 del browser Internet Explorer e di configurare i margini della stampante con i dati presenti nel pannello Margini Stampante Consigliati. Se si utilizza la versione 6 del browser IE è possibile impostare, il numero di righe verticali e il numero di righe orizzontali, che si desidera per pagina, rispettivamente per la stampa verticale ed orizzontale, il salto pagina avviene automaticamente. Se si utilizza una versione inferiore alla 6 del browser IE è necessario verificare l esatto numero di righe che compongono una pagina di stampa verticale e una pagina di stampa orizzontale. Inserire il numero di righe contenuto nella 1 pagina ed eseguire una stampa di prova per verificare che il salto pagina avvenga in modo corretto. Selezionando il flag velocizza produzione stampe è possibile migliorare la velocità di stampa. Questa funzionalità necessita di Internet Explorer 6 con MSXML 3 abilitato o release superiori. Immagine 14 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 27 -

28 Configurazione Rete Il servizio di Configurazione Rete (Immagine 15) abilita o disabilita la porta 80 del protocollo HTTP, utilizzata per il colloquio tra il Server SeceCBI CSE 04 e il Server di Seceti SECECBI.SECETI.IT Immagine 15 Nel caso di utilizzo di un Firewall le porte 1435 e 1436 devono essere aperte in uscita e deve essere permesso il colloquio con gli indirizzi internet "SECECBI.SECETI.IT" e "INST- SECECBI.SECETI.IT". Se il Firewall è attivo con le porte 1435 e 1436 non aperte in uscita è possibile effettuare la ricetrasmissione utilizzando la porta 80, selezionando il flag Abilita la ricetrasmissione Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 28 -

29 Configurazione Connessioni Il servizio Configurazione Connessioni (Immagine 16) consente di visualizzare, inserire, modificare o eliminare le modalità di connessione, necessarie per eseguire la Ricetrasmissione Manuale via Server. Immagine 16 INSERIMENTO Per inserire una nuova Configurazione di connessione premere il pulsante Inserisci Riga. Sulla griglia viene visualizzata una nuova riga con il numero di sequenza valorizzato in automatico. Compilare tutti i campi presenti nella griglia e selezionare il pulsante Applica o il pulsante OK per salvare i dati inseriti. Selezionare il pulsante Annulla per annullare tutte le modifiche eseguite. MODIFICA Per modificare i parametri di connessione, posizionarsi sulla riga desiderata ed eseguire le modifiche necessarie, confermare le modifiche attraverso il pulsante OK o il pulsante Applica. Selezionare il pulsante Annulla per annullare tutte le modifiche eseguite. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 29 -

30 ELIMINAZIONE Per eliminare una riga di Configurazione Connessione posizionarsi sulla riga desiderata e premere il pulsante Elimina. Per confermare l eliminazione della riga selezionare il pulsante OK o il pulsante Applica. Selezionare il pulsante Annulla per annullare tutte le modifiche eseguite. I campi presenti sulla griglia sono i seguenti: Seq Rappresenta la sequenza d'esecuzione delle modalità di connessione impostate per la Ricetrasmissione Manuale via Server. Username Nome con il quale si identifica l utente nella rete che si sta configurando. Esempio, nel caso in cui si utilizza: Modem per accedere ad internet è lo UserName fornito dal Provider; Server Proxy per accedere ad internet è lo UserName per l autenticazione sul Proxy; LAN per accedere ad internet è un valore mnemonico per identificare la configurazione. Tentativi Numero massimo di tentativi che verranno eseguiti per la modalità di connessione. Tipo Connessione Modalità utilizzata dal PC, sul quale è installato il SeCECBI CSE 04, per il collegamento ad Internet(Modem, LAN, Manuale, Proxy). A seconda della modalità prescelta il pannello posto sotto la griglia deve essere valorizzato con i parametri richiesti. Nel pannello Connessione Tramite Modem valorizzare i seguenti campi: Password Indica la password fornita dal Provider per accedere alla rete Internet. Telefono Numero di telefono del Provider. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 30 -

31 Nel pannello Connessione Tramite Proxy valorizzare i seguenti campi: Password Password per l autenticazione sul Server Proxy. Proxy Indirizzo del server su cui è installato il Server Proxy. PortaSocket5 Numero della porta del Server Proxy utilizzata per accedere a Internet, tramite il protocollo SOCKS. Porta http Numero della porta del Server Proxy utilizzata per accedere a Internet, tramite il protocollo http. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 31 -

32 Configurazione Automatismi (Questo servizio è di futura attivazione) Il servizio Configurazione Automatismi (Immagine 17) permette di configurare la Ricetrasmissione Automatica, attraverso l inserimento, la modifica o l eliminazione di Configurazioni per la Ricetrasmissione Automatica. Immagine 17 INSERIMENTO Per inserire una nuova Configurazione premere il pulsante Inserisci Riga. Sulla griglia viene visualizzata una nuova riga, compilare tutti i campi presenti nella griglia e premere il pulsante Ok o il pulsante Applica per salvare i dati inseriti. Selezionare il pulsante Annulla per annullare le modifiche eseguite. MODIFICA Per modificare i parametri di una Configurazione di Ricetrasmissione automatica, posizionarsi sulla riga desiderata ed eseguire le modifiche necessarie, confermare i dati attraverso il pulsante OK o il pulsante Applica. Selezionare il pulsante Annulla per annullare le modifiche eseguite. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 32 -

33 ELIMINAZIONE Per eliminare una riga di Configurazione Ricetrasmissione Automatica, posizionarsi sulla riga desiderata e premere il pulsante Elimina. Per confermare l eliminazione della riga selezionata premere il pulsante OK o il pulsante Applica. Selezionare il pulsante Annulla per annullare le modifiche eseguite. I campi presenti sulla griglia sono: Attivo Il flag Attivo, indica se la riga selezionata, con la quale si pianifica l esecuzione del servizio di Ricetrasmissione Manuale via Server e la Ricezione Telemanutenzione secondo una precisa sequenza, è attiva o non attiva. Ora Indica l ora di avvio della Ricetrasmissione automatica. Giorno Selezionando un giorno della settimana, indica il giorno nel quale eseguire la ricetrasmissione. Selezionando la voce Tutti i giorni indica che la Configurazione di ricetrasmissione automatica viene eseguita tutti i giorni della settimana. Client Indica il nome del Client che ha inserito i dati. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 33 -

34 Configurazione Telemanutenzione Nella cartella Telemanutenzione (Immagine 18) e' possibile abilitare l'aggiornamento automatico degli ABI-CAB. Immagine 18 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 34 -

35 2.2. MEMORIA Selezionando il servizio Memoria (Immagine 18) viene visualizzata la finestra Monitor Risorse, questa finestra permette di monitorare la memoria utilizzata dall applicazione durante l uso. La finestra puo' restare attiva mentre si utilizzano altri servizi. Immagine 18 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 35 -

36 3. Menu Rete Per configurare la stazione di lavoro ad effettuare operazioni di ricetrasmissione con il gestore del servizio, selezionare dal menù principale la voce Rete (Immagine 1). Attraverso il Menu Rete e possibile accedere ai seguenti servizi: Ricetrasmissione Manuale via Server Ricetrasmissione Manuale in locale (questa funzione non e ancora stata attivata). Ricetrasmissione Automatica (questa funzione non e ancora stata attivata). Aggiornamento Manuale Telemanutenzione Release Moduli Immagine 1 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 36 -

37 3.1. RICETRASMISSIONE MANUALE VIA SERVER Il servizio di Ricetrasmissione Manuale via server (Immagine 2) permette all'utente di attivare il servizio per la ricetrasmissione di flussi Bancari, utilizzando per il collegamento il PC su cui e' stato installato il prodotto. Selezionando la voce Ricetrasmissione Manuale via server, presente nel menu Rete, si attiva il servizio. Immagine 2 Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 37 -

38 La finestra e' divisa in due sezioni ben distinte. Il pannello Provider assume una diversa configurazione in base alla modalità di collegamento selezionata. E' possibile selezionare una delle seguenti modalità di collegamento, Modem, Proxy, LAN e Manuale. Modem. Il PC sul quale è installato il SeceCBI CSE 04 utilizza un dispositivo Modem con il quale, attraverso la linea telefonica si collega ad un fornitore di servizi di rete Internet (Provider). Nel pannello Provider compariranno i seguenti campi: Username Indica lo UserName fornito dal Provider. Telefono Indica il numero di telefono del Provider. DNS Server Indica il numero della DNS del Provider. Esso è necessario solo nel caso in cui il Provider ne faccia richiesta. Password Indica la password fornita dal Provider per accedere a alla rete Internet. Server Proxy Il PC sul quale è installato il SeceCBI CSE 04 è collegato ad una rete che utilizza una macchina Server Proxy, per eseguire il collegamento ad internet. selezionare la voce Proxy. Nel pannello Provider compariranno i seguenti campi: Username UserName per l autenticazione sul Server Proxy. PassWord Password per l autenticazione sul Server Proxy. Proxy Indirizzo del Server su cui è installato il Server Proxy. Porta Socket5 Numero della porta del Server Proxy utilizzata per accedere a Internet, tramite il protocollo SOCKS. Porta http Numero della porta del Server Proxy utilizzata per accedere a Internet, tramite il protocollo HTTP. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 38 -

39 LAN Il PC sul quale è installato il SeceCBI CSE 04 utilizza una rete LAN per collegarsi ad internet. Nel pannello Provider comparirà il seguente campo: Username Valore mnemonico con il quale si identifica la configurazione impostata nel servizio Configura Connessioni. Collegamento Manuale. Il PC sul quale è installato il SeceCBI CSE 04, utilizza una connessione già attivata. Nel pannello Provider non comparirà alcun campo. Il pannello SeceCBI è composto dai seguenti campi: Cod Seceti Indica la USERID assegnata dalla Banca proponente il servizio. Password Indica la Password di autenticazione della Chiave Pubblica e Privata della Firma Elettronica, utilizzata per crittografare la fase di LOGON con Seceti. Selezionare il pulsante Connetti per attivare la ricetrasmissione, quello Chiudi per interromperla. Selezionare la voce Ricezione Telemanutenzione per scaricare anche i file di aggiornamento del prodotto. (*) La voce Ricezione Telemanutenzione opera nel seguente modo. Al termine dell Installazione/Migrazione il SeceCBI CSE 04 conserverà una operatività limitata, infatti sarà possibile eseguire solo la Ricetrasmissione con Telemanutenzione, mentre tutte le altre operatività saranno disabilitate. La completa operatività verrà ripristinata quando la fase di Telemanutenzione terminerà con successo. La voce Ricezione Telemanutenzione rimarrà gestibile da parte dell utente nei 10 giorni successivi al termine della corretta Telemanutenzione. In questo periodo di tempo l utente potrà scegliere se eseguire o meno la Telemanutenzione nel momento in cui esegue una Ricetrasmissione. Dal 11 giorno e fino al giorno in cui verrà eseguita correttamente la Telemanutenzione la voce Ricezione Telemanutenzione rimarrà selezionata ma non abilitata all utente. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 39 -

40 Dal 14 giorno e per i successivi 36 giorni, se non verrà eseguita correttamente la Telemanutenzione, verrà mantenuta la completa operatività del SeceCBI CSE 04 ma al momento dell avvio del SeceCBI CSE 04 sarà visualizzato un messaggio di mancata Telemanutenzione. In questo periodo di tempo il SeceCBI CSE 04 tenterà di eseguire la Telemanutenzione nel momento in cui esegue una Ricetrasmissione. Dal 51 giorno in poi, se non verrà eseguita correttamente la Telemanutenzione, al SeceCBI CSE 04 verrà consentita la sola operatività di Ricetrasmissione e Telemanutenzione, invece tutte le altre operatività verranno disabilitate. L operatività completa sarà ristabilita non appena sarà eseguita correttamente la Telemanutenzione. A seguito di ogni Telemanutenzione terminata con successo, il flag Ricezione Telemanutenzione rimarra' selezionato e disabilitato per permettere al SeceCBI CSE 04, al successivo collegamento, di comunicare a Seceti le versioni dei programmi e delle tabelle scaricate nell'ultima Telemanutenzione. Al termine corretto della fase precedentemente descritta il flag Ricezione Telemanutenzione rimarra' gestibile da parte dell'utente come specificato alla voce Ricezione Telemanutenzione (*). Nella sezione Riepilogo File SeceCBI e' possibile controllare la progressione in percentuale dei Files Ricevuti e dei Files Inviati che sono stati trasmessi ed inviati. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 40 -

41 3.2. RICETRASMISSIONE MANUALE IN LOCALE (Questo servizio è di futura attivazione) La Ricetrasmissione Manuale in locale (Immagine 3) permette all'utente di attivare il servizio per la ricezione e per la trasmissione di files via modem dal PC client. Essa si attiva nel momento stesso in cui è selezionata dall'utente la voce dal Menu principale. Immagine 3 La finestra è divisa in due sezioni ben distinte. Il pannello Provider consente il collegamento manuale ed utilizza la connessione predefinita di accesso Remoto. Il pannello SeceCBI è composto dai seguenti campi: Cod Seceti Indica la USERID assegnata dalla Banca proponente il servizio. Password Indica la Password di autenticazione della Chiave Pubblica e Privata della Firma Elettronica, utilizzata per crittografare la fase di LOGON con Seceti. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 41 -

42 Selezionare il pulsante Connetti per attivare la ricetrasmissione, quello Chiudi per interromperla. La voce Ricezione Telemanutenzione è disabilitata. Nel pannello File SeceCBI è possibile controllare la progressione in percentuale dei File Ricevuti e dei File Inviati che sono stati trasmessi ed inviati. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 42 -

43 3.3. AGGIORNAMENTO MANUALE TELEMANUTENZIONE Il servizio Aggiornamento Manuale Telemanutenzione (Immagine 4) permette di inviare a Servizi Centralizzati Seceti S.p.A. una richiesta di Telemanutenzione dei moduli selezionati. Immagine 4 Per inviare una richiesta di Teleaggiornamento Moduli è necessario selezionare i singoli moduli oppure agendo sul pulsante moduli. Seleziona Tutto, selezionare tutti i Dopo avere selezionato i moduli da Teleaggiornare utilizzare il pulsante Richiesta File per inviare a Servizi Centralizzati Seceti S.p.A., durante la prima ricetrasmissione, la richiesta di Teleaggiornamento. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 43 -

44 3.4. RELEASE MODULI La funzione Release Moduli (Immagine 5) indica la versione dei moduli che compongono SeceCBI CSE Release 04. Immagine 5 Selezionando l'icona Estrai si inviano, durante la prima ricetrasmissione, ai Servizi Centralizzati Seceti S.p.A., le versioni dei moduli installati, ciò permetterà alla Seceti di controllare ed eventualmente Teleaggiornare il SeceCBI CSE 04. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 44 -

45 4. MENU HELP Il Menu Help (Immagine 1) e' visibile da tutte le pagine del prodotto e permette di accedere a diversi siti. (Immagine 1) Cliccando sulla voce Autoistruzione verrà aperta una finestra, dove verrà visualizzato il sito della Guida operativa del SECECBI Release 04. Cliccando sulla voce Seceti verrà attivato il collegamento con la pagina web di Seceti. Cliccando sulla voce Sito SeceCBI verrà attivato il collegamento con la pagina web del SeceCBI. Cliccando sulla voce C.B.I verrà attivato il collegamento con la pagina web del Corporate Banking Interbancario. Manuale SeceCBI CSE 04 - Pagina 45 -

1 Anagrafica. 1.1 Banche. 1.2 Gestione Rapporti

1 Anagrafica. 1.1 Banche. 1.2 Gestione Rapporti SOMMARIO 1 Anagrafica......2 1.1 Banche... 2 1.2 Gestione Rapporti... 2 1.3 Elenco Causali ACBI... 3 1.4 Clienti... 3 2 Informativa......5 2.1 Movimenti Banca... 5 2.2 Saldi Banca Contabili... 8 2.3 Strutture

Dettagli

Guida rapida Intesa Imprese On-line

Guida rapida Intesa Imprese On-line Guida rapida Intesa Imprese On-line Riepilogo delle principali FAQ del servizio: Se nella tendina di Banca delle distinte compare no document found. Attivare il conto. Si fa riferimento anche alle coordinate

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 Internet Banking Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 SEZIONE SALDI E MOVIMENTI Posizione azienda Nella posizione azienda, in presenza di numerosi conti, gli ultimi saldi non verranno più frazionati

Dettagli

Censire Utenti. Codice Identificazione: Titolo Documento: Tipologia Documento: Manuale Winweb. Data Emissione: 2003-09-02.

Censire Utenti. Codice Identificazione: Titolo Documento: Tipologia Documento: Manuale Winweb. Data Emissione: 2003-09-02. Titolo Documento: Censire Utenti Tipologia Documento: Manuale Winweb Codice Identificazione: Data Emissione: 2003-09-02 Pagina 1/23 Nominativo Funzione Data Firma Redazione N.A. Settore Virtual 2003-09-02

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Pagina 1 di 29 Versione Emissione Approvazione Modifiche Apportate Autore Data Autore Data 1 Maggini 01/03/06 - - Prima emissione. Pagina 2 di

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Manuale dell Utente 1.0.4 VOLA 4. Release. Vola S.p.A.

Manuale dell Utente 1.0.4 VOLA 4. Release. Vola S.p.A. Release 1.0.4 VOLA 4 Manuale dell Utente Vola S.p.A. Traversa di Via Libeccio snc Z.I. Cotone 55049 Viareggio (LU) Tel +39 0584 43671 Fax +39 0584 436700 info@vola.it www.vola.it Sommario INTRODUZIONE

Dettagli

Avvertenze. Contratto di licenza d uso

Avvertenze. Contratto di licenza d uso Avvertenze Il marchio SimplyBank è un marchio di prodotto registrato da Auriga Informatica ed è fatto divieto di riprodurlo su qualsivoglia materiale senza autorizzazione scritta da parte di codesta società.

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale accesso a B.Point SaaS

Manuale accesso a B.Point SaaS Manuale accesso a B.Point SaaS Manuale utente INDICE: 1. Introduzione... 1-3 2. Tipi di client... 2-4 Premessa... 2-4 Peculiarità e compatibilità con i browser... 2-4 Configurazione del tipo di Client...

Dettagli

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7 On Line Premessa...3 Note generali...3 Prerequisiti...3 Per usufruire del servizio...3 Accesso al servizio...4 Regole da seguire nel corso del primo collegamento...5 Regole da seguire nel corso dei successivi

Dettagli

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI.

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. Dopo aver selezionato SSClient506.exe sarà visibile la seguente finestra: Figura

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

GUIDA UTENTE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.23

GUIDA UTENTE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.23 GUIDA UTENTE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.23 1 INDICE INFORMAZIONI GENERICHE... 3 SERVER FARM... 4 CARATTERISTICHE SERVER FARM... 4 SICUREZZA... 5 FUNZIONAMENTO... 6 PRIMO AVVIO...

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

(Analisi, Estrazione ed invio via Email dei cedolini paga).

(Analisi, Estrazione ed invio via Email dei cedolini paga). (Analisi, Estrazione ed invio via Email dei cedolini paga). Ver. 1.5 Unisoft Sas Via Oslavia, 6 67051 Avezzano (AQ) Tel. 0863 441426 Fax 0863 44074 unisoft@unisoft-net.it www.unisoft-net.it La procedura

Dettagli

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o > P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.5 - mercoledì 10 dicembre 2014) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

TLQ7 MultiBusiness Remote Banking Software. Manuale Utente

TLQ7 MultiBusiness Remote Banking Software. Manuale Utente TLQ7 MultiBusiness Remote Banking Software Manuale Utente INDICE PER ARGOMENTI ACCESSO PAG. 3 CONSULTAZIONE PAG. 5 BONIFICI (PROCEDURA ANALOGA A STIPENDI E RICEVUTE ELETTRONICHE) PAG. 8 PAGAMENTO EFFETTI

Dettagli

Guida all uso dei servizi Mail:

Guida all uso dei servizi Mail: Guida all uso dei servizi Mail: - Install. certificato digitale - Outlook Web Access (OWA) - Configurazione di Outlook - Configurazione palmare V 1.0 Installazione del Certificato Digitale Fare doppio

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Novità della Versione

Novità della Versione Novità della Versione Anagrafiche e struttura: 1. Variazione controllata nominativo proprietario/inquilino 2. Visualizzazione dati anagrafiche in gestione proprietà 3. Riordino nominativi per"n unità"

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

E2K Collect Manuale Utente. Versione 1.0.0. Manuale Utente E2K Collect Pagina 1

E2K Collect Manuale Utente. Versione 1.0.0. Manuale Utente E2K Collect Pagina 1 E2K Collect Manuale Utente Versione 1.0.0 Manuale Utente E2K Collect Pagina 1 Sommario Sommario...2 Descrizione del prodotto...3 Configurazione terminale...4 Funzioni del programma...20 Versione del documento...33

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE PREMESSA MENU PRINCIPALE Il programma ARGO costituisce uno strumento flessibile, affidabile e semplice per venire incontro alle esigenze delle Istituzioni scolastiche in materia di gestione informatizzata

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

> P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a

> P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a > P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a Guida rapida all utilizzo del software (rev. 2.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE

Dettagli

mondoesa;emilia Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1.

mondoesa;emilia  Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1. Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1.4 per e/satto e Guida rapida di utilizzo SOMMARIO 1. INSTALLAZIONE DI E/FISCALI REL.

Dettagli

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale Operativo ESTRATTO CONTO Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 NUOVI PROGRAMMI 2009... 3 1.1 ESTRATTI CONTO BANCARI... 3 1.1.1 Scomposizione di

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I S A L E R N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I S A L E R N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I S A L E R N O Guida rapida per l utilizzo del servizio HDA - Web Versione 1.0 Giugno 2004 SOMMARIO 1 Introduzione... 2 1.1 Scopo... 2 2 Modalità di inoltro di

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

Objectway ActivTrack

Objectway ActivTrack Objectway ActivTrack Manuale Utente Gruppo ObjectWay Guida OW ActivTrack 1.0.docx 22-01-2012 Pag. 1 di 13 Indice 1. Che cosa è Ow ActivTrack... 3 1.1. Le caratteristiche principali di Ow ActivTrack...

Dettagli

SOSEBI PAPERMAP2 MANUALE DELL UTENTE

SOSEBI PAPERMAP2 MANUALE DELL UTENTE SOSEBI PAPERMAP2 MANUALE DELL UTENTE S O. S E. B I. P R O D O T T I E S E R V I Z I P E R L E B I B L I O T E C H E So.Se.Bi. s.r.l. - via dell Artigianato, 9-09122 Cagliari Tel. 070 / 2110311 - Fax 070

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata Turbodoc Archiviazione Ottica Integrata Archiviazione Ottica... 3 Un nuovo modo di archiviare documenti, dei e immagini... 3 I moduli di TURBODOC... 4 Creazione dell armadio virtuale... 5 Creazione della

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP Premessa Le informazioni contenute nel presente documento si riferiscono alla configurazione dell accesso ad una condivisione

Dettagli

Manuale d uso Mercurio

Manuale d uso Mercurio Manuale d uso Mercurio SOMMARIO Pagina Capitolo 1 Caratteristiche e Funzionamento Capitolo 2 Vantaggi 3 3 Capitolo 3 Cosa Occorre Capitolo 4 Prerequisiti Hardware e Software Prerequisiti hardware Prerequisiti

Dettagli

> P o w e r A i r S o f t < Software gestione iscrizioni e tesseramento per Soft-Air club

> P o w e r A i r S o f t < Software gestione iscrizioni e tesseramento per Soft-Air club > P o w e r A i r S o f t < Software gestione iscrizioni e tesseramento per Soft-Air club Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.5 - venerdì 6 marzo 2015) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Installazione Installazione tipica Linux Installazione teamportal-linux21-20xx0x00.exe Ambiente dove è installato SysInt/U: Copiare il file

Dettagli

Guida installazione Winasped 4 Data ultima revisione della guida: 12-05-2014

Guida installazione Winasped 4 Data ultima revisione della guida: 12-05-2014 Guida installazione Winasped 4 Data ultima revisione della guida: 12-05-2014 Winasped è un'applicazione di tipo client - server pertando è composta da due parti: un programma client e uno server. Di seguito

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

Guida di Pro PC Secure

Guida di Pro PC Secure 1) SOMMARIO 2) ISTRUZIONI DI BASE 3) CONFIGURAZIONE 4) INFORMAZIONI AGGIUNTIVE 1) SOMMARIO Guida di Pro PC Secure Pro PC Secure è un programma che si occupa della protezione dagli attacchi provenienti

Dettagli

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Guida a Joomla Indice generale Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Il BACK-END La gestione di un sito Joomla ha luogo attraverso il pannello di amministrazione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

ESTRATTI CONTO BANCARI

ESTRATTI CONTO BANCARI Release 5.20 Manuale Operativo ESTRATTI CONTO BANCARI Caricamento automatico da File Il modulo permette di semplificare ed automatizzare la gestione contabile degli estratti conto bancari su files: con

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Premessa Indice 1. Premessa... 4 1.1. Descrizione del documento... 4 1.1.1. Scopo... 4 1.1.2. Destinatari... 4 1.2. Convenzioni utilizzate

Dettagli

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi:

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: Configurazione di base WGR614 La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: 1. Procedura di Reset del router (necessaria

Dettagli

MANUALE OPERATORE. Edizione Giugno 2014

MANUALE OPERATORE. Edizione Giugno 2014 MANUALE OPERATORE Edizione Giugno 2014 Manuale Operatore PasKey tribunalionline - Giugno 2014 INDICE INTRODUZIONE... 4 ACCESSO OPERATORE... 5 SERVIZI ON LINE... 7 SITUAZIONE RAPPORTI... 7 DOCUMENTI ON

Dettagli

Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da:

Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da: Sistema Informativo per la Gestione dei ticket Manuale utente Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da: Sistema Informativo per la Gestione

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Self care Area Riservata Sistema Completo La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Sistema Completo: l area riservata disponibile per tutti i clienti per il recapito dei pacchetti

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform Versione 1.0 gennaio 2011 Xerox Phaser 3635MFP 2011 Xerox Corporation. XEROX e XEROX and Design sono marchi di Xerox Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Questo documento è soggetto a modifiche

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

Creazione Account PEC puntozeri su Outlook Express

Creazione Account PEC puntozeri su Outlook Express Creazione Account PEC puntozeri su Outlook Express In questa guida viene spiegato come creare un account di posta elettronica certificata per gli utenti che hanno acquistato il servizio offerto da puntozeri.it

Dettagli

M-Budget Mobile Internet. M-Budget Mobile Connection Manager per Mac OS

M-Budget Mobile Internet. M-Budget Mobile Connection Manager per Mac OS M-Budget Mobile Connection Manager per Mac OS 1.Avviare... 3 1.1.Area "Menu e Connessioni"... 4 1.2.Area "Statistiche"... 5 2. Connessione... 5 3. Impostazioni... 7 3.1. Profilo... 8 3.2. Rete... 10 3.2.1.

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

il mondo di e/ mondoesa;emilia

il mondo di e/ mondoesa;emilia il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: e/2 ready e/2 e/3 e/ready e/impresa e/sigip e/studio Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro)

Dettagli

Comando Generale Arma dei Carabinieri

Comando Generale Arma dei Carabinieri Comando Generale Arma dei Carabinieri Configurazioni per il collegamento al CONNECTRA Si Applica a: Windows 2000 sp4; Windows XP sp2; Data: 03 settembre 2007 Numero Revisione: 2.1 Configurazione per il

Dettagli

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless Gestione rete Informatica Della Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Roma) Rif. rm-037/0412 Pagina 1 di 36 Informazioni relative al documento Data Elaborazione: 27/01/2012 Stato: esercizio Versione:

Dettagli

FLIGHT2000 EASYWAY EXPRESS. Manuale per l utente

FLIGHT2000 EASYWAY EXPRESS. Manuale per l utente FLIGHT2000 EASYWAY EXPRESS Manuale per l utente Il menù principale di Easyway Express consente l accesso ai moduli: PREVENTIVI SPEDIZIONI IMPOSTAZIONI AGGIORNAMENTO Preventivi Consente la formulazione

Dettagli

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata VPN Client Versione 5.0.07 - Release 2 Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata La presente procedura descrive la fase di installazione dell applicazione VPN Client versione 5.0.07 utilizzata

Dettagli

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk.

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Installazione Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Assicurarsi che il computer sia collegato ad internet. Successivamente, collegare l'unità

Dettagli

L adesione al servizio telematico

L adesione al servizio telematico L adesione al servizio telematico effettuate le operazioni di generazione dell'ambiente di sicurezza l'utente deve collegarsi via internet, al sito Servizio Telematico doganale Ambiente di Prova e selezionare

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

CA_5100 PAL GUIDA UTENTE VERSIONE 1.01. 1 APesse Guida Utente CA_5100Pal

CA_5100 PAL GUIDA UTENTE VERSIONE 1.01. 1 APesse Guida Utente CA_5100Pal 1 CA_5100 PAL GUIDA UTENTE VERSIONE 1.01 1 APesse Guida Utente CA_5100Pal 2 L applicazione si compone di due diversi strati software, il CA_5100 installato sul terminale e lo strato CA_5100Pal di gestione

Dettagli

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Il presente manuale fornisce le informazioni necessarie al fine di ottenere le stampe delle statistiche annuali

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

Telemaco 32. Note. Relative al corso 4-8 Ottobre 1999. @ Pettinari Alessandro

Telemaco 32. Note. Relative al corso 4-8 Ottobre 1999. @ Pettinari Alessandro Telemaco 32 Note Relative al corso 4-8 Ottobre 1999 @ Pettinari Alessandro Sicurezza dell applicativo In Telemaco 32, l'aspetto della sicurezza è stato particolarmente curato ed organizzato su tre livelli:

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

http://www.computerscenter.com

http://www.computerscenter.com ccfax basta un click Manuale Istruzione Copyright dal 1988 Computers Center snc Tel. 045 6300589 Fax : 045 6333245 info@computerscenter.com http://www.computerscenter.com Gestione del Server : Prima installazione

Dettagli

SOMMARIO. Come leggere i dati informativi inviati dalle banche. Funzionamento Ritiro Effetti. Funzionamento Bonifico Estero

SOMMARIO. Come leggere i dati informativi inviati dalle banche. Funzionamento Ritiro Effetti. Funzionamento Bonifico Estero SOMMARIO Come leggere i dati informativi inviati dalle banche Come trasmettere disposizioni alle banche Funzionamento Bonifici Funzionamento Ri.Ba Funzionamento Ritiro Effetti Funzionamento Stipendi Funzionamento

Dettagli

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente -

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente - Posta Elettronica PERSOCIV WEBMAIL - manuale utente - versione 1.1 25 Novembre 2008 Pagina 1 di 30 Elenco delle Modifiche: Num. Data Pag. Contenuto 1 07/11/2008 4 Aggiornamento della premessa. 2 07/11/2008

Dettagli

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless Gestione rete Informatica Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Roma) Rif. rm-029/0513 Pagina 1 di 34 Informazioni relative al documento Data Elaborazione: 27/10/2011 Stato: Esercizio Versione:

Dettagli

Services Web Tecnico Interno. 27/10/2014 Gruppo Maggioli

Services Web Tecnico Interno. 27/10/2014 Gruppo Maggioli Tecnico Interno 27/10/2014 Gruppo Maggioli Sommario 1. Novità... 3 2. Procedura di Login/Logout... 4 3. Cambio Password... 4 4. Visualizzazione del DESK... 5 5. Visualizzazione del Calendario... 5 6. Pianificazione

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Internet Explorer 7. Gestione cookie

Internet Explorer 7. Gestione cookie Internet Explorer 7 Internet Explorer 7 è la nuova versione del browser di Microsoft disponibile per i Sistemi Operativi: Windows Vista, Windows XP (SP2), Windows XP Professional x64 Edition e Windows

Dettagli

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica.

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Tecnologie informatiche ACCESSO REMOTO CON WINDOWS Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Un esempio di tale servizio

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Manuale. Print And Fax

Manuale. Print And Fax Manuale Print And Fax Print And Fax è l'applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli