Studio di fattibilità Analisi costi/benefici e di impatto economico. Lo stato dell arte a dicembre 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Studio di fattibilità Analisi costi/benefici e di impatto economico. Lo stato dell arte a dicembre 2012"

Transcript

1 Autostrada Regionale VARESE-COMO-LECCO Studio di fattibilità Analisi costi/benefici e di impatto economico Lo stato dell arte a dicembre 2012

2 Cronistoria del progetto mag 2006 Costituzione del Comitato PromoVareseComoLecco su iniziativa di 23 Associazioni di categoria Attività del Comitato e coinvolgimento delle Camere di Commercio dei tre territori apr 2008 mag 2008 set 2008 Approvazione del progetto nella Segreteria Tecnica dell AdP Competitività Regione - Camere di Commercio Delibera della Giunta Regionale 7184/2008 di inserimento della Varese-Como-Lecco tra le direttrici di interesse per lo sviluppo di autostrade regionali Convenzione tra le Camere di Commercio di Varese, Como e Lecco per lo sviluppo dello studio di fattibilità Affidamento incarico per la realizzazione dello studio (parte tecnica) ad APL - Autostrada Pedemontana Lombarda SpA (decorrenza: 8 ottobre 2008; durata contrattuale: 120 gg)

3 Cronistoria del progetto dic 2008 gen 2009 mar 2009 ott/nov 2009 nov 2009 dic 2009 Aggiudicazione incarico PEF - Studio cattura del valore alla cordata LIUC - Certet Bocconi Consegna rapporto intermedio Pedemontana (prime analisi di traffico - ipotesi di tracciato) Riunione del Comitato promotore per la valutazione delle ipotesi progettuali Presentazione documentazione intermedia (analisi di traffico e ipotesi di tracciato al tavolo) al tavolo istituzionale (Regione Lombardia - Province) Consegna documentazione completa ipotesi di studio di fattibilità e PEF Incontro plenario di condivisione dello studio con gli enti locali del territorio Incontri mirati con gli enti locali del territorio (suddivisi per aree omogenee rispetto al tracciato dell infrastruttura)

4 Cronistoria del progetto mar 2010 set 2010 nov 2010 dic 2010 mar 2011 giu 2011 set 2011 dic 2011 Completamento studio sulla cattura del valore (a cura del Certet - Bocconi) Consegna alla Regione Lombardia dello studio di fattibilità [parte tecnico/trasportistica] Convegno di presentazione dello studio di fattibilità (Malpensafiere 15/11/2010) Consegna alla Regione Lombardia dello studio di fattibilità [PEF e analisi dei rischi] Avvio Analisi costi/benefici e di impatto economico (a cura di LIUC Università di Castellanza) Convenzione Regione/Infrastrutture Lombarde Spa per istruttoria studio di fattibilità e analisi tracciati alternativi Completamento Analisi costi/benefici e di impatto economico Proposta tracciato alternativo Provincia di Como

5 Analisi trasportistica COLLEGAMENTO DIRETTO VARESE - COMO - LECCO: Bacino di domanda potenziale Distribuzione ed entità delle relazioni di spostamento in autovettura come conducente originate nelle Province di Varese, Como e Lecco espressa in veicoli leggeri totali bidirezionali giornalieri. Elaborazioni informazioni indagine regionale (CATI e cordone - anno 2002). MEDIA DELL ORDINE DEI AUTOVEICOLI SU BASE GIORNALIERA

6 L esigenza c è, qual è la risposta? COLLEGAMENTO DIRETTO VARESE - COMO - LECCO: Quadro complessivo delle proposte di tracciato Tg Varese VARESE Tracciato Va-Co COMO Albese con Cassano LECCO Tg Como L2 Tg Como L1 Tracciato Co-Lc Fino Mornasco Nibionno VARIANTE VEDANO OLONA Integrazione con progetto definitivo ANAS Peduncolo di Vedano VARIANTE LURATE CACCIVIO Ipotesi di realizzazione galleria Lurate (3050 m) e connessione con svincolo di Grandate OTTIMIZZAZIONE ACQUANEGRA Modifica andamento planoaltimetrico a tutela del SIC IPOTESI TG CO2 INTERMEDIA Ipotesi alternativa tg di Como lotto 2. Opere previste: Galleria Acquanegra [950 m] Galleria Capiago [3800 m]

7 Varese-Como: Collegamento Svincolo Ponte di Vedano - A9 Fino Mornasco PRINCIPALI CARATTERISTICHE DI PROGETTO: LUNGHEZZA COMPLESSIVA TRATTI IN RILEVATO TRATTI IN TRINCEA TRATTI IN VIADOTTO TRATTI IN GALLERIA ARTIFICIALE N OPERE D ARTE N SVINCOLI m m m m 350 m 6 viadotti, 1 galleria artificiale, 13 cavalcavia 5 (Vedano Olona, SP 23, SP 24, SP 2, Fino Mornasco) STIMA DEI COSTI COSTI DI COSTRUZIONE OPERE DI INSERIMENTO PAESAGGISTICO TOTALE

8 Como-Lecco - Alternativa TG Como Lotto 2: Collegamento Svincolo Albese con Cassano - SP342 - SP639 PRINCIPALI CARATTERISTICHE DI PROGETTO: LUNGHEZZA COMPLESSIVA LUNGHEZZA TRATTE A SEZIONE TIPO B LUNGHEZZA TRATTE DI CONNESSIONE ALLA RETE (SEZIONE C1) LUNGHEZZA TRATTA IN GALLERIA NATURALE m m m m OPERE PRINCIPALI Ponte linea FS Como - Lecco Viadotto linea FS Milano - Chiasso 1 Viadotto linea FS Milano - Chiasso 2 Ponte Palude di Albate Scatolare SP28 Sovrappasso Rio Acquanegra e SP28 Galleria Naturale Cantù Viadotto Rio Valle del Terro SVINCOLI E INTERCONNESSIONI STIMA DEI COSTI DI COSTRUZIONE 25 m 270 m 220 m 90 m 10 m m m 270 m Svincolo Albate Acquanegra Svincolo Cantù - Svincolo Orsenigo

9 Como-Lecco: Collegamento Albese con Cassano - Nibionno PRINCIPALI CARATTERISTICHE DI PROGETTO: LUNGHEZZA COMPLESSIVA TRATTI RIQUALIFICAZIONE ESISTENTE TRATTI IN RILEVATO TRATTI IN TRINCEA TRATTI IN VIADOTTO TRATTI IN GALLERIA ARTIFICIALE N OPERE D ARTE N SVINCOLI m m m m 475 m m 2 viadotti, 8 galleria artificiale, 2 cavalcavia 4 (Interconnessione Tang. Como, SP 38, SP 41, SS 36) STIMA DEI COSTI COSTI DI COSTRUZIONE OPERE DI INSERIMENTO PAESAGGISTICO TOTALE

10 A+B = 670/950 - A+B+C = 1070/1850 Il costo dell opera A MILIONI (500) C MILIONI (900) B MILIONI VARESE COMO Albese con Cassano LECCO Tg Varese Tracciato Va-Co Tg Como L2 Tg Como L1 Tracciato Co-Lc Fino Mornasco Nibionno VARIANTE VEDANO OLONA Integrazione con progetto definitivo ANAS Peduncolo di Vedano VARIANTE LURATE CACCIVIO Ipotesi di realizzazione galleria Lurate (3050 m) e connessione con svincolo di Grandate OTTIMIZZAZIONE ACQUANEGRA Modifica andamento planoaltimetrico a tutela del SIC IPOTESI TG CO2 INTERMEDIA Ipotesi alternativa tg di Como lotto 2. Opere previste: Galleria Acquanegra [950 m] Galleria Capiago [3800 m]

11 Varese-Como: i costi delle varianti

12 Tangenziale - lotto 2: la proposta della Provincia di Como COSTO: 640 MILIONI

13 Sintesi impatti economici diretti, indiretti e indotti dell Autostrada VA CO LC COSTRUZIONE GESTIONE Imp. Diretto 241,4 MLN Imp. Indiretto Indotto 203,8 MLN Imp. Diretto 3.151,9 MLN Imp. Indiretto Indotto 4.895,1 MLN 445,3 MLN TOTALI 8.047,1 MLN TOTALI Anni 0 89 MLN /anno MLN/ anno 50 8,5 MLD Impatto economico totale in termini di valore aggiunto in 50 anni

14 Impatti economici dell Autostrada VA CO LC: alcuni indicatori di sintesi Il valore aggiunto generato dalla nuova infrastruttura autostradale Varese-Como-Lecco in 50 anni 8,5 miliardi di Euro 0,5 mld per la fase di costruzione 8,0 mld per la fase di gestione I principali impatti economici settoriali Durante la fase di cantiere (5 anni) Durante la fase di gestione (45 anni) Industria 368 mln mln Commercio 8,5 mln 563 mln Alberghiero e ristorazione 5,0 mln 81 mln Terziario 34 mln 738 mln Agli effetti economici è poi necessario aggiungere quelli relativi ai nuovi posti di lavoro generati nelle due fasi Nuovi posti di lavoro per ogni lavoratore già impiegato 1, 84 2,55

15 Analisi costi/benefici dell Autostrada VA CO LC: i risultati 30 ANNI VANE (5%) Costi di investimento % Costi di gestione % Beneficio da minori esternalità ambientali % Beneficio da minori costi generali di trasporto % Valore del tempo risparmiato % Valore residuo dell opera da tramandare alle generazione future dopo i 30 anni % % km km

16 Analisi costi/benefici dell Autostrada VA CO LC: indicatori di sintesi I benefici portati dalla nuova infrastruttura autostradale Varese-Como-Leccoalla collettività e al territorio Emissioni inquinanti annue Riduzione tempi di spostamento Ton/anno -16% Carburante annuo Ore annue di viaggio -10 milioni di litri -12 milioni Spesa annua per carburante Beneficio economico per la collettività -15 milioni di Euro 107 milioni di Euro/anno

Autostrada Regionale VARESE-COMO COMO-LECCO. Studio di fattibilità: analisi tecnico-trasportistica

Autostrada Regionale VARESE-COMO COMO-LECCO. Studio di fattibilità: analisi tecnico-trasportistica Autostrada Regionale VARESE-COMO COMO-LECCO Studio di fattibilità: analisi tecnico-trasportistica Analisi trasportistica COLLEGAMENTO DIRETTO VARESE - COMO - LECCO: Bacino di domanda potenziale Distribuzione

Dettagli

Autostrada Regionale VARESE-COMO COMO-LECCO. Studio di fattibilità: analisi economico-finanziaria

Autostrada Regionale VARESE-COMO COMO-LECCO. Studio di fattibilità: analisi economico-finanziaria Autostrada Regionale VARESE-COMO COMO-LECCO Studio di fattibilità: analisi economico-finanziaria I tracciati I tracciati oggetto d approfondimento: VA-CO-LC TRACCIATO BASE VA-CO-LC CON VARIANTI TRATTA

Dettagli

STRATEGIE E RISORSE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO E DELLE INFRASTRUTTURE Infrastrutture e sistema della mobilità per l Expo 2015.

STRATEGIE E RISORSE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO E DELLE INFRASTRUTTURE Infrastrutture e sistema della mobilità per l Expo 2015. STRATEGIE E RISORSE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO E DELLE INFRASTRUTTURE Infrastrutture e sistema della mobilità per l Expo 2015 Giampio Bracchi Presidente Milano Serravalle - Milano Tangenziali MILANO

Dettagli

Autostrada Pedemontana Lombarda

Autostrada Pedemontana Lombarda Autostrada Pedemontana Lombarda Autostrada Pedemontana: la Lombardia si fa strada Fabio Terragni Presidente - Autostrada Pedemontana Lombarda SpA IL TERRITORIO: LA CITTÀ INFINITA 6 province interessate

Dettagli

Massimo Averardi Direttore Centrale Progettazione ANAS

Massimo Averardi Direttore Centrale Progettazione ANAS Intervento Massimo Averardi Direttore Centrale Progettazione ANAS Convegno LA GESTIONE DELLA MOBILITA NELLA CITTA METROPOLITANA: PROPOSTE, PROGETTI E RISORSE PER MILANO Sala Conferenze Camera di Commercio

Dettagli

VERSO IL PROGETTO DEFINITIVO

VERSO IL PROGETTO DEFINITIVO VERSO IL PROGETTO DEFINITIVO Fabio Terragni Presidente e Amministratore Delegato Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A. IL TRACCIATO TANGENZIALE VARESE TANGENZIALE COMO BUSTO ARSIZIO DALMINE IL SENSO DELL

Dettagli

LE NUOVE AUTOSTRADE LOMBARDE PROGETTI E TERRITORIO, RISORSE E FATTIBILITA IMPEGNI DELLA MILANO SERRAVALLE. Giampio Bracchi

LE NUOVE AUTOSTRADE LOMBARDE PROGETTI E TERRITORIO, RISORSE E FATTIBILITA IMPEGNI DELLA MILANO SERRAVALLE. Giampio Bracchi LE NUOVE AUTOSTRADE LOMBARDE PROGETTI E TERRITORIO, RISORSE E FATTIBILITA IMPEGNI DELLA MILANO SERRAVALLE Giampio Bracchi Presidente Milano Serravalle - Milano Tangenziali LE REALIZZAZIONI RECENTI NELLA

Dettagli

3. PROGRAMMA INFRASTRUTTURE STRATEGICHE (LEGGE 443/2001)

3. PROGRAMMA INFRASTRUTTURE STRATEGICHE (LEGGE 443/2001) 3. PROGRAMMA INFRASTRUTTURE STRATEGICHE (LEGGE 443/2001) Amministrazione proponente: Ministero delle infrastrutture e dei trasporti A) PEDEMONTANA LOMBARDA: PROGETTO DEFINITIVO Proposta Riferimenti normativi

Dettagli

FOTOGRAFIA DELLA SOCIETÁ CORRODOIO V CONCLUSIONE. Giampio Bracchi. Presidente. Milano Serravalle - Milano Tangenziali. Assolombarda, 29 Novembre 2006

FOTOGRAFIA DELLA SOCIETÁ CORRODOIO V CONCLUSIONE. Giampio Bracchi. Presidente. Milano Serravalle - Milano Tangenziali. Assolombarda, 29 Novembre 2006 Giampio Bracchi Presidente Milano Serravalle - Milano Tangenziali Assolombarda, 29 Novembre 2006 L intensità luminosa come indicatore dello sviluppo economico Fonte: World Atlas Flussi intercontinentali

Dettagli

VIABILITA DI ADDUZIONE AL SISTEMA AUTOSTRADALE ESISTENTE A8-A52 RHO - MONZA

VIABILITA DI ADDUZIONE AL SISTEMA AUTOSTRADALE ESISTENTE A8-A52 RHO - MONZA VIABILITA DI ADDUZIONE AL SISTEMA AUTOSTRADALE ESISTENTE A8-A52 RHO - MONZA INQUADRAMENTO E VALENZA DELL INTERVENTO SUPERAMENTO CRITICITA TRACCIATO ESISTENTE TRASFORMAZIONE DELLA SP46 CON CARATTERISTICHE

Dettagli

Apertura al traffico Variante di Arcisate Bisuschio Strada Statale 344 di Porto Ceresio

Apertura al traffico Variante di Arcisate Bisuschio Strada Statale 344 di Porto Ceresio L Italia si fa strada Apertura al traffico Variante di Arcisate Bisuschio Strada Statale 344 di Porto Ceresio Intervento del Presidente di Anas S.p.A. Ing. Gianni Vittorio Armani Varese, 15 ottobre 2015

Dettagli

AUTOSTRADA VARESE - COMO - LECCO STIMA DELL IMPATTO ECONOMICO DIRETTO, INDIRETTO E INDOTTO E ANALISI COSTI/BENEFICI DELLA NUOVA AUTOSTRADA REGIONALE

AUTOSTRADA VARESE - COMO - LECCO STIMA DELL IMPATTO ECONOMICO DIRETTO, INDIRETTO E INDOTTO E ANALISI COSTI/BENEFICI DELLA NUOVA AUTOSTRADA REGIONALE AUTOSTRADA VARESE - COMO - LECCO STIMA DELL IMPATTO ECONOMICO DIRETTO, INDIRETTO E INDOTTO E ANALISI COSTI/BENEFICI DELLA NUOVA AUTOSTRADA REGIONALE Centro di Ricerca sui Trasporti e le Infrastrutture

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA

CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA Asse autostradale Messina-Siracusa-Gela Nuovo tronco autostradale Catania-Siracusa: tratto compreso tra Passo Martino e il km 130+400 della SS 114 SCHEDA N.

Dettagli

Massimo Averardi Direttore Centrale Progettazione ANAS

Massimo Averardi Direttore Centrale Progettazione ANAS Intervento Massimo Averardi Direttore Centrale Progettazione ANAS Convegno LA GESTIONE DELLA MOBILITA NELLA CITTA METROPOLITANA: PROPOSTE, PROGETTI E RISORSE PER MILANO Sala Conferenze Camera di Commercio

Dettagli

Le opere di adduzione del Passante Metropolitano. COMMISSIONI CONSILIARI della CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA

Le opere di adduzione del Passante Metropolitano. COMMISSIONI CONSILIARI della CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA Le opere di adduzione del Passante Metropolitano COMMISSIONI CONSILIARI della CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA 3 maggio 2017 Cronistoria del dibattito sul potenziamento del Nodo di Bologna 15 aprile 2016

Dettagli

Scheda Attivita' / Intervento. 1 - Dati Identificativi

Scheda Attivita' / Intervento. 1 - Dati Identificativi Scheda Attivita' / Intervento REG-S-RC02 Data Stampa : 06/08/2009 Data aggiornamento codici: 03/08/2009 Intesa Governo / Regione: Accordo di Programma Quadro: Responsabile Accordo: CALABRIA Atto di raccordo

Dettagli

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Corridoio Jonico "Taranto-Sibari-Reggio Calabria" SS 106 Jonica Megalotto 5bis- Variante esterna all'abitato di Palizzi Marina, 2 lotto (quattro corsie) - Dal

Dettagli

Area di Coordinamento Territorio e Infrastrutture. ASSI VIARI DI LUCCA Progetto Preliminare ANAS

Area di Coordinamento Territorio e Infrastrutture. ASSI VIARI DI LUCCA Progetto Preliminare ANAS Area di Coordinamento Territorio e Infrastrutture ASSI VIARI DI LUCCA Progetto Preliminare ANAS Importo 269.559.487 Adeguamento SS12 del Brennero da rotatoria Marlia al nuovo ponte sul fiume Serchio Importo

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Asse ferroviario sull'itinerario del corridoio 5 Lione-Kiev (Torino-Trieste) Potenziamento della linea Seregno-Bergamo (Gronda ferroviaria nord est di Milano) SCHEDA N. 6 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

Comune di Albano Laziale

Comune di Albano Laziale Provincia di Roma Linea ferroviaria Roma Velletri Valutazioni preliminari circa la fattibilità dell interramento della linea in corrispondenza della frazione di Pavona 3TI PROGETTI ITALIA INGEGNERIA INTEGRATA

Dettagli

realizzazione viabilità a carattere urbano complanare alla a24 da palmiro togliatti alla barriera di roma est

realizzazione viabilità a carattere urbano complanare alla a24 da palmiro togliatti alla barriera di roma est realizzazione viabilità a carattere urbano complanare alla a24 da palmiro togliatti alla barriera di roma est L intervento delle Complanari, nel suo complesso, è stato studiato e progettato per incrementare

Dettagli

PATTO PER LA LOMBARDIA SBLOCCATI CIRCA 50 MILIONI PER INTERVENTI PRIORITARI DI MESSA IN SICUREZZA DEGLI ITINERARI REGIONALI

PATTO PER LA LOMBARDIA SBLOCCATI CIRCA 50 MILIONI PER INTERVENTI PRIORITARI DI MESSA IN SICUREZZA DEGLI ITINERARI REGIONALI PATTO PER LA LOMBARDIA SBLOCCATI CIRCA 50 MILIONI PER INTERVENTI PRIORITARI DI MESSA IN SICUREZZA DEGLI ITINERARI REGIONALI 17 Ottobre 2017 Palazzo Lombardia, Milano RIPARTIZIONE TERRITORIALE BERGAMO BRESCIA

Dettagli

SCHEDA N. 28 TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: LOCALIZZAZIONE. Rete stradale. Provincia di Bergamo

SCHEDA N. 28 TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: LOCALIZZAZIONE. Rete stradale. Provincia di Bergamo CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Asse stradale pedemontano (Piemontese-Lombardo-Veneto), collegamento progetti prioritari 1 e 6 (A31) e collegamento Lecco-Bergamo tratta Vercurago- Calolziocorte, variante

Dettagli

IL PASSANTE DI BOLOGNA. 16 dicembre 2016

IL PASSANTE DI BOLOGNA. 16 dicembre 2016 IL PASSANTE DI BOLOGNA 16 dicembre 2016 IL PROGETTO PRESENTATO AL CONFRONTO PUBBLICO Il Progetto L ampliamento Il Progetto prevede l ampliamento in sede del sistema tangenziale dall interconnessione dallo

Dettagli

Corridoio Scandinavia-Mediterraneo Itinerario AV/AC Napoli-Bari. Grottaminarda, 15 dicembre 2014

Corridoio Scandinavia-Mediterraneo Itinerario AV/AC Napoli-Bari. Grottaminarda, 15 dicembre 2014 Corridoio Scandinavia-Mediterraneo Itinerario AV/AC Napoli-Bari Grottaminarda, 15 dicembre 2014 Itinerario Napoli - Bari: gli obiettivi del progetto L itinerario Napoli Bari, consentirà di integrare l

Dettagli

VARIANTE DI CASSANO ALLA SP EX SS 11 PADANA SUPERIORE

VARIANTE DI CASSANO ALLA SP EX SS 11 PADANA SUPERIORE VARIANTE DI CASSANO ALLA SP EX SS 11 PADANA SUPERIORE Presentazione del 6 maggio 2009 Pagina 1 di 22 L intervento si colloca interamente nell ambito del territorio comunale di Cassano d Adda. Si tratta

Dettagli

LA RETE ATIVA. Lunghezza complessiva rete 219 Km 301 DIPENDENTI. ATIVA ENGINEERING S.p.A. controllata di ATIVA 30 DIPENDENTI

LA RETE ATIVA. Lunghezza complessiva rete 219 Km 301 DIPENDENTI. ATIVA ENGINEERING S.p.A. controllata di ATIVA 30 DIPENDENTI Proposta di «Concessione della gestione dell Autostrada A5, Raccordo Autostradale A4/A5 e Sistema Autostradale Tangenziale di Torino» e dell ese uzio e dei lavori di messa in sicurezza del Nodo Idraulico

Dettagli

Potenziamento infrastrutturale linea Pontremolese (Parma La Spezia) Stato di attuazione del Progetto Quadro Finanziario Aspetti commerciali

Potenziamento infrastrutturale linea Pontremolese (Parma La Spezia) Stato di attuazione del Progetto Quadro Finanziario Aspetti commerciali Potenziamento infrastrutturale linea Pontremolese (Parma La Spezia) Stato di attuazione del Progetto Quadro Finanziario Aspetti commerciali 10 settembre 2014 Inquadramento territoriale della linea Milano

Dettagli

Piano di potenziamento e riqualificazione dell itinerario E55

Piano di potenziamento e riqualificazione dell itinerario E55 L Italia si fa strada Piano di potenziamento e riqualificazione dell itinerario E55 Ing. Gianni Vittorio Armani Presidente Anas Ferrara, 21 marzo 2016 L itinerario La competenza ANAS sull itinerario E45

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI DATA DI NASCITA 11/10/1958 TELEFONO AZIENDALE CELLULARE AZIENDALE AZIENDALE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI DATA DI NASCITA 11/10/1958 TELEFONO AZIENDALE CELLULARE AZIENDALE  AZIENDALE CURRICULUM VITAE NOME: COGNOME: CLAUDIO DE LORENZO INFORMAZIONI PERSONALI DATA DI NASCITA 11/10/1958 TELEFONO AZIENDALE 0282685400 CELLULARE AZIENDALE EMAIL AZIENDALE C.DELORENZO@STRADEANAS.IT ESPERIENZA

Dettagli

L indotto di Expo 2015

L indotto di Expo 2015 Progetto di ricerca per Camera di Commercio Milano ed Expo 2015 S.p.A. L indotto di Expo 2015 Analisi di impatto economico Milano, 20 Dicembre 2013 Alberto Dell Acqua, Senior Professor SDA Bocconi Giacomo

Dettagli

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Direttrice Civitavecchia-Orte-Terni-Rieti Tratto Terni (Loc. San Carlo) Confine regionale SCHEDA N.

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Direttrice Civitavecchia-Orte-Terni-Rieti Tratto Terni (Loc. San Carlo) Confine regionale SCHEDA N. CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Direttrice Civitavecchia-Orte-Terni-Rieti Tratto Terni (Loc. San Carlo) Confine regionale SCHEDA N. 75 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE:

Dettagli

Infrastrutture e mobilità in Lombardia: ma quanto resta da fare!

Infrastrutture e mobilità in Lombardia: ma quanto resta da fare! Infrastrutture e mobilità in Lombardia: ma quanto resta da fare! Milano, 18 giugno 2008 Marco Cesca Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità Deficit infrastrutturale Deficit infrastrutture autostradali

Dettagli

SISTEMA VIABILISTICO PEDEMONTANO LOMBARDO

SISTEMA VIABILISTICO PEDEMONTANO LOMBARDO CITTA DI LISSONE SISTEMA VIABILISTICO PEDEMONTANO LOMBARDO FASE DI AVVIO DEL PROGETTO ESECUTIVO (PRINCIPALI FASI, ATTIVITA E SCADENZE A TUTTO IL 14/3/2012) In seguito al pronunciamento del TAR (19/2/2012)

Dettagli

Scheda Attivita' / Intervento. 1 - Dati Identificativi

Scheda Attivita' / Intervento. 1 - Dati Identificativi Scheda Attivita' / Intervento REGSRC2/a Data Stampa : 12/02/2010 Data aggiornamento codici: 12/02/2010 Intesa Governo / Regione: Accordo di Programma Quadro: Responsabile Accordo: CALABRIA Atto di raccordo

Dettagli

L indotto di Expo 2015

L indotto di Expo 2015 Progetto di ricerca per Camera di Commercio Milano ed S.p.A. L indotto di Risultati del monitoraggio sull evoluzione dell indotto di (dati al 31 Dicembre 215) Evento ALDAI, Milano 26 Settembre 216 A cura

Dettagli

Nuova Stazione a Camerlata Un progetto che vale

Nuova Stazione a Camerlata Un progetto che vale Nuova Stazione a Camerlata Un progetto che vale Camerlata 20 marzo 2015 Luca Gaffuri Consigliere regionale Mobilitàefficiente: per un bene condiviso La cittadinanza in generale: che ha diritto alla mobilitàurbana

Dettagli

PROGETTO PER IL POTENZIAMENTO IN SEDE DEL SISTEMA AUTOSTRADALE -TANGENZIALE NODO DI BOLOGNA "PASSANTE DI BOLOGNA"

PROGETTO PER IL POTENZIAMENTO IN SEDE DEL SISTEMA AUTOSTRADALE -TANGENZIALE NODO DI BOLOGNA PASSANTE DI BOLOGNA PROGETTO PER IL POTENZIAMENTO IN SEDE DEL SISTEMA AUTOSTRADALE -TANGENZIALE NODO DI BOLOGNA "PASSANTE DI BOLOGNA" 22 Luglio 2016 Il sistema Autostradale e Tangenziale del nodo di Bologna Il sistema autostradale

Dettagli

SCHEDA N. 133 SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE. Autorità Portuale di Genova. Rete stradale

SCHEDA N. 133 SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE. Autorità Portuale di Genova. Rete stradale HUB PORTUALI Hub portuale - Allacciamenti plurimodali Genova, Savona, La Spezia Porto di Genova Riassetto del sistema di accesso alle aree operative del bacino portuale di Voltri SCHEDA N. 133 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

DIRETTRICE ORTE-CIVITAVECCHIA Tratto Monte Romano Est - Cinelli

DIRETTRICE ORTE-CIVITAVECCHIA Tratto Monte Romano Est - Cinelli DIRETTRICE ORTE-CIVITAVECCHIA Tratto Monte Romano Est - Cinelli Sopralluogo del Presidente Anas Gianni Vittorio Armani e del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti L Italia si fa strada L Italia

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA SISTEMA PEDEMONTANO

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA SISTEMA PEDEMONTANO ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA SISTEMA PEDEMONTANO Dicembre 2009 1. Inquadramento territoriale Il progetto del corridoio viabilistico pedemontano rappresenta un asse trasversale

Dettagli

RISPARMIO CONSEGUITO : LITRI DI CARBURANTE ( -9,99 %)

RISPARMIO CONSEGUITO : LITRI DI CARBURANTE ( -9,99 %) RISPARMIO CONSEGUITO : 20.800 LITRI DI CARBURANTE ( -9,99 %) Pagina 1 di 6 L inserimento del processo MINORCONSUMO nell azienda Fenitras srl ha seguito fedelmente le attività programmate: - nel Gantt (Cronoprogramma

Dettagli

LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO

LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO Maggio 2010 LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO La Tangenziale Est Esterna di Milano si inserisce in un ampio quadro di potenziamento della grande viabilità di Milano

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n Lunedì 10 novembre 2014

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n Lunedì 10 novembre 2014 3 B) PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE D.p.g.r. 4 novembre 2014 - n. 10 Delega all Assessore alle Infrastrutture e mobilità, Sig. Alberto Cavalli, allo svolgimento delle attività e all adozione degli atti

Dettagli

Nodo Idraulico di Ivrea

Nodo Idraulico di Ivrea Nodo Idraulico di Ivrea Risoluzione Criticità NODO IDRAULICO DI IVREA Adeguamento Autostrada A5 dal Km 36+250 al Km 45+650 Lotto I Lotto II Lotto III Viadotto Marchetti PROGETTO ATIVA NODO IDRAULICO DI

Dettagli

L assetto territoriale e infrastrutturale della regione urbana milanese e le prospettive di sviluppo per l EXPO 2015

L assetto territoriale e infrastrutturale della regione urbana milanese e le prospettive di sviluppo per l EXPO 2015 MOBILITY CONFERENCE 2009 INFRASTRUTTURE E SISTEMA DELLA MOBILITA PER L EXPO 2015 Milano, 10 febbraio 2009 L assetto territoriale e infrastrutturale della regione urbana milanese e le prospettive di sviluppo

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Autostrada Asti-Cuneo 4. Massimini-Cuneo: Lotto 1.6. Tangenziale di Cuneo SCHEDA N. 24

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Autostrada Asti-Cuneo 4. Massimini-Cuneo: Lotto 1.6. Tangenziale di Cuneo SCHEDA N. 24 CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Autostrada Asti-Cuneo 4. Massimini-Cuneo: Lotto 1.6. Tangenziale di Cuneo SCHEDA N. 24 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: G41B04000250008 Rete stradale

Dettagli

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Benevento-Caserta-A1-Caianello-Grazzanise e variante di Caserta Strada a scorrimento veloce Fondo Valle Isclero SCHEDA N. 78 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA:

Dettagli

Abbattimento ultimo diaframma Variante di Valico. Galleria Val di Sambro. 8 novembre 2014

Abbattimento ultimo diaframma Variante di Valico. Galleria Val di Sambro. 8 novembre 2014 Abbattimento ultimo diaframma Variante di Valico Galleria Val di Sambro 8 novembre 2014 2 LA VARIANTE DI VALICO VS ALTRE MEGA OPERE 3 59 KM DI TRACCIATO POTENZIATO di cui 32 km in variante LA CARTA D IDENTITA

Dettagli

1. La mobilità urbana delle merci! Istituto di Istruzione Superiore "Da Vinci - De Giorgio" Lanciano, 06 maggio 2014

1. La mobilità urbana delle merci! Istituto di Istruzione Superiore Da Vinci - De Giorgio Lanciano, 06 maggio 2014 1. La mobilità urbana delle merci!! Istituto di Istruzione Superiore "Da Vinci - De Giorgio" Lanciano, 06 maggio 2014 I trasporti nell UE Occupati nel settore: 10 milioni di persone PIL: 5% Spesa famiglie:

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Riqualifica viabilità ex SS n 415 Paullese (P) Riqualifica Viabilità ex S.S. 415 " Paullese " - Potenziamento della tratta Peschiera Borromeo Spino d'adda - Lotto Ponte sull'adda

Dettagli

IL TERRITORIO ATTRAVERSATO DA PEDEMONTANA

IL TERRITORIO ATTRAVERSATO DA PEDEMONTANA IL TERRITORIO ATTRAVERSATO DA PEDEMONTANA 5 Province interessate 94 Comuni attraversati IL TRACCIATO 87 km Nuova autostrada 70 km nuova viabilità complementare ONERI DI COMPENSAZIONE D.lgs 163/2006 art.

Dettagli

Scheda Attivita' / Intervento. 1 - Dati Identificativi

Scheda Attivita' / Intervento. 1 - Dati Identificativi Scheda Attivita' / Intervento REGSRC2/a Data Stampa : 03/02/2009 Data aggiornamento codici: 03/02/2009 Intesa Governo / Regione: Accordo di Programma Quadro: Responsabile Accordo: CALABRIA Atto di raccordo

Dettagli

Scheda Attivita' / Intervento. 1 - Dati Identificativi

Scheda Attivita' / Intervento. 1 - Dati Identificativi Scheda Attivita' / Intervento ENAC/KR/10 Data Stampa : 15/01/2009 Data aggiornamento codici: 15/01/2009 Intesa Governo / Regione: Accordo di Programma Quadro: Responsabile Accordo: CALABRIA Atto di raccordo

Dettagli

AUTOSTRADA PEDEMONTANA LOMBARDA S.p.A. con sede legale in Milano, P.za della Repubblica 32, C.F. e P.IVA e iscrizione al Registro delle Imprese della

AUTOSTRADA PEDEMONTANA LOMBARDA S.p.A. con sede legale in Milano, P.za della Repubblica 32, C.F. e P.IVA e iscrizione al Registro delle Imprese della AUTOSTRADA PEDEMONTANA LOMBARDA S.p.A. con sede legale in Milano, P.za della Repubblica 32, C.F. e P.IVA e iscrizione al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Milano con n. 08558150150, REA

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO (P) Autostrada Medio Padana Veneta - Nogara (VR)-Mare Adriatico SCHEDA N. 35

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO (P) Autostrada Medio Padana Veneta - Nogara (VR)-Mare Adriatico SCHEDA N. 35 CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO (P) Autostrada Medio Padana Veneta - Nogara (VR)-Mare Adriatico SCHEDA N. 35 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: H91B06000810009 Rete stradale Regione Veneto

Dettagli

Tabella A definizione dei livelli di vincolo riferiti a progetti stradali di cui all art. 12 delle Norme d Attuazione del PTCP

Tabella A definizione dei livelli di vincolo riferiti a progetti stradali di cui all art. 12 delle Norme d Attuazione del PTCP ALLEGATI Tabella A definizione dei livelli di vincolo riferiti a progetti stradali di cui all art. 12 delle Norme d Attuazione del PTCP Strada Profondità del corridoio di salvaguardia (in m dall asse)

Dettagli

SCHEDA N. 132 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE F41BO ANAS Spa. Rete stradale

SCHEDA N. 132 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE F41BO ANAS Spa. Rete stradale HUB PORTUALI Hub portuale - Allacciamenti plurimodali Genova, Savona, La Spezia Porto di La Spezia Variante alla SS 1 Aurelia - 3 lotto tra Felettino ed il raccordo autostradale SCHEDA N. 132 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

Progetto NUOVO RACCORDO AUTOSTRADALE DIRETTO BRESCIA MILANO BREBEMI

Progetto NUOVO RACCORDO AUTOSTRADALE DIRETTO BRESCIA MILANO BREBEMI Anno 2003-2008 Committente SPA Importo Lavori N.D. Consulente Prof. Ing. F.Colleselli Attività Svolte CONSULENZA E PROGETTAZIONE GEOTECNICA D.L. CAMPAGNA DI INDAGINE GEOGNOSTICA Collaboratori Ing. A. Cisotto,

Dettagli

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014 Provincia di Mantova Osservatorio Provinciale del Turismo Mantova, 5 giugno 214 Movimenti Turistici in provincia di Mantova Anno 213 Italiani Stranieri Totale valore var% 13/12 valore var% 13/12 valore

Dettagli

CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2015

CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2015 Direzione Affari Economici e Centro Studi CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2015 Nei primi otto mesi dell anno sono stati pubblicati circa 1.300 bandi in

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Costanzo Giuseppe Data di nascita 29/10/1956

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Costanzo Giuseppe Data di nascita 29/10/1956 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Costanzo Giuseppe Data di nascita 29/10/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE Dirigente - Direzione

Dettagli

Viabilità del nuovo Polo Ospedaliero di Cona

Viabilità del nuovo Polo Ospedaliero di Cona Viabilità del nuovo Polo Ospedaliero di Cona Completamento Tangenziale Est Il sistema viario cittadino e il suo territorio circostante Tangenziale Ovest I Stralcio II Stralcio La struttura generale della

Dettagli

APPROCCIO ALLA REDAZIONE DEL PROGETTO STRADALE

APPROCCIO ALLA REDAZIONE DEL PROGETTO STRADALE APPROCCIO ALLA REDAZIONE DEL PROGETTO STRADALE Riepilogo Esistono normative alle quali fare riferimento durante lo sviluppo del progetto stradale; La progettazione stradale va considerata come un intervento

Dettagli

L Italia si fa strada. Villa San Giovanni, 22 dicembre 2016

L Italia si fa strada. Villa San Giovanni, 22 dicembre 2016 L Italia si fa strada Premessa: oggi si concludono i lavori con l apertura della Galleria Laria Oggi, con l apertura al traffico della Galleria Laria, conclusi i grandi lavori per la realizzazione dell

Dettagli

SCHEDA N. 131 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE F91BO ANAS Spa. Rete stradale

SCHEDA N. 131 CUP: SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE F91BO ANAS Spa. Rete stradale HUB PORTUALI Hub portuale - Allacciamenti plurimodali Genova, Savona, La Spezia Porto di Savona Variante SS 1 Aurelia Bis tra Savona/Torrente Letimbro e Albisola Superiore SCHEDA N. 131 LOCALIZZAZIONE

Dettagli

Obbligazioni e cambiali finanziarie (inclusi minibond) Borsa. Strumenti Ibridi. Crediti

Obbligazioni e cambiali finanziarie (inclusi minibond) Borsa. Strumenti Ibridi. Crediti Il mercato del private debt Obbligazioni e cambiali finanziarie (inclusi minibond) Borsa Imprese Strumenti Ibridi Fondi di private debt Si definiscono minibond le obbligazioni a medio lungo termine che

Dettagli

TRASPORTI - PASSANTE DI MESTRE

TRASPORTI - PASSANTE DI MESTRE TRASPORTI - PASSANTE DI MESTRE DETTAGLI DEL PROGETTO: Lunghezza del percorso: 33 km Tipo di strada: 3 corsie da 3,75 m ciascuna e corsia di emergenza di 3 m Numero caselli e barriere: 6 Rilevati: 14 tratti

Dettagli

Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria Apertura al traffico del viadotto Italia Macrolotto 3.2

Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria Apertura al traffico del viadotto Italia Macrolotto 3.2 L Italia si fa strada Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria Apertura al traffico del viadotto Italia Macrolotto 3.2 Intervento del Presidente di Anas S.p.A. Ing. Gianni Vittorio Armani Laino Castello (CS),

Dettagli

Approfondimenti trasportistici

Approfondimenti trasportistici ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DELLA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO E IL POTENZIAMENTO DEL SISTEMA DELLA MOBILITÀ DELL'EST MILANESE Approfondimenti trasportistici Milano, 6 febbraio 2007

Dettagli

Osservatorio dei lavori pubblici in Lombardia: Reporting 2004

Osservatorio dei lavori pubblici in Lombardia: Reporting 2004 Osservatorio dei lavori pubblici in : Reporting 2004 Paolo Pileri diap Politecnico di Milano Arricchimento della base dati LLPP 2004 n. pervenuti all'osservatorio LLPP 2750 2700 2650 2600 2550 2500 2450

Dettagli

RACCORDO VILLESSE-GORIZIA: ADEGUAMENTO A SEZIONE AUTOSTRADALE SCHEDA N.

RACCORDO VILLESSE-GORIZIA: ADEGUAMENTO A SEZIONE AUTOSTRADALE SCHEDA N. 3CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Sistemi Stradali e Autostradali Complemento del corridoio autostradale 5 e dei Valichi confinari RACCORDO VILLESSE-GORIZIA: ADEGUAMENTO A SEZIONE AUTOSTRADALE SCHEDA N. 14

Dettagli

Scheda PASL Variante stradale SR n. 445 della Garfagnana in località S. Chiara del Comune di Fivizzano

Scheda PASL Variante stradale SR n. 445 della Garfagnana in località S. Chiara del Comune di Fivizzano Scheda PASL 2.1.6 Variante stradale SR n. 445 della Garfagnana in località S. Chiara del Comune di Fivizzano ASSE STRATEGICO D INTERVENTO DEL PROTOCOLLO D INTESA Asse 2 Infrastrutture Misura 2.1 Infrastrutture

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE ADRIATICO

CORRIDOIO PLURIMODALE ADRIATICO CORRIDOIO PLURIMODALE ADRIATICO Asse ferroviario Bologna-Bari-Lecce-Taranto Raddoppio Pescara-Bari Raddoppio Pescara-Bari: tratta Termoli-Chieuti-Lesina SCHEDA N. 208 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA:

Dettagli

Contratto Istituzionale di Sviluppo. Sassari-Olbia

Contratto Istituzionale di Sviluppo. Sassari-Olbia Il Ministro per la Coesione Territoriale Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Contratto Istituzionale di Sviluppo Sassari-Olbia 06 marzo 2013 Il Contratto Istituzionale di Sviluppo (CIS) è stato

Dettagli

METROPOLITANA DI TORINO

METROPOLITANA DI TORINO METROPOLITANA DI TORINO TRATTA COLLEGNO-CASCINE CASCINE VICA Oggetto: Progetto, costi e programma di realizzazione della tratta COLLEGNO-CASCINE VICA 17 Febbraio 2015 La Linea 1 della Metropolitana Automatica

Dettagli

OBILITY CONFERENCE EXIBITION 2006

OBILITY CONFERENCE EXIBITION 2006 OBILITY CONFERENCE EXIBITION 2006 Giampio Bracchi Presidente Milano Serravalle - Milano Tangenziali CORRIDOI TRANSEUROPEI RILEVANTI PER L ITALIA L area milanese al centro delle relazioni tra l Europa continentale,

Dettagli

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Nodo ferrostradale di Casalecchio di Reno SCHEDA N. 69

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Nodo ferrostradale di Casalecchio di Reno SCHEDA N. 69 CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Nodo ferrostradale di Casalecchio di Reno SCHEDA N. 69 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: Rete stradale ANAS Spa STATO DI ATTUAZIONE Progettazione

Dettagli

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Trasversale ferroviaria Orte-Falconara (potenziamento e parziale raddoppio) Raddoppio della tratta ferroviaria Foligno-Fabriano SCHEDA N. 66 LOCALIZZAZIONE CUP:

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA SISTEMA PEDEMONTANO. Asse di progetto Pedemontana Piemontese

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA SISTEMA PEDEMONTANO. Asse di progetto Pedemontana Piemontese ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA SISTEMA PEDEMONTANO Asse di progetto Pedemontana Piemontese Dicembre 2010 1. INQUADRAMENTO TERRITORIALE Il progetto del corridoio viabilistico

Dettagli

Il Project Financing nelle infrastrutture di trasporto: esempio di applicazione

Il Project Financing nelle infrastrutture di trasporto: esempio di applicazione Corso di TRASPORTI E TERRITORIO prof. ing. Agostino Nuzzolo Il Project Financing nelle infrastrutture di trasporto: esempio di applicazione Introduzione L obiettivo del presente caso di studio è l applicazione

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Accessibilità stradale Valtellina SS n. 38 : Variante di Morbegno dallo svincolo di Fuentes allo svincolo del Tartano -1 Lotto SCHEDA N. 21 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA:

Dettagli

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Trasversale ferroviaria Orte-Falconara (potenziamento e parziale raddoppio) Raddoppio Terni-Spoleto

CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Trasversale ferroviaria Orte-Falconara (potenziamento e parziale raddoppio) Raddoppio Terni-Spoleto CORRIDOI TRASVERSALE E DORSALE APPENNINICA Trasversale ferroviaria Orte-Falconara (potenziamento e parziale raddoppio) Raddoppio Terni-Spoleto SCHEDA N. 67 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO

Dettagli

I NUOVI MOSTRI. Terza corsia A13 Monselice-Padova Polo Agrologic Monselice Centro commerciale Due Carrare

I NUOVI MOSTRI. Terza corsia A13 Monselice-Padova Polo Agrologic Monselice Centro commerciale Due Carrare I NUOVI MOSTRI Terza corsia A13 Monselice-Padova Polo Agrologic Monselice Centro commerciale Due Carrare Agrologic Centro commerciale La terza corsia A13 Monselice-Padova Il progetto Il progetto L intervento

Dettagli

PIANO DI POTENZIAMENTO DELLA RETE DI AUTOSTRADE PER L ITALIA

PIANO DI POTENZIAMENTO DELLA RETE DI AUTOSTRADE PER L ITALIA INVESTIMENTI E PROGETTI IN LOMBARDIA Milano, 8 novembre 2010 2 PIANO DI POTENZIAMENTO DELLA RETE DI AUTOSTRADE PER L ITALIA 24,6 /MLD DI INVESTIMENTI PER IL POTENZIAMENTO DI 1.087 KM DELLA RETE DI AUTOSTRADE

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO

CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO CORRIDOIO PLURIMODALE PADANO Complemento del corridoio autostradale 5 e dei Valichi confinari Raccordo Villesse-Gorizia: adeguamento a sezione autostradale SCHEDA N. 16 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA:

Dettagli

ANAS - OPERE ULTIMATE - EMILIA STRADA ULTIMAZIONE OGGETTO IMPORTO COMP Legge Obiettivo

ANAS - OPERE ULTIMATE - EMILIA STRADA ULTIMAZIONE OGGETTO IMPORTO COMP Legge Obiettivo ANAS - OPERE ULTIMATE - EMILIA SS.N.12 DELL'ABETONE E DEL BRENNERO SS.N.9 VIA EMILIA S.S.N.12/324.COMPLETAMENTO DELLA VARIANTE ALLE 22-feb-06 SS.N.12/324 NEL COMUNE DI PIEVEPELAGO 4,000,872.21 BO NO PROLUNGAMENTO

Dettagli

Studio del traffico al 2015

Studio del traffico al 2015 1 Linea Metropolitana 6 di Napoli SINTESI DEI RISULTATI DELLO STUDIO Napoli, 30 Giugno 2000 2 Tracciato della linea 3 Le motivazioni dello studio I criteri di base per l elaborazione dello studio La metodologia

Dettagli

AUTOSTRADE. Realizzazione 4ª corsia autostrada A4 da Bergamo a Milano 50%.

AUTOSTRADE. Realizzazione 4ª corsia autostrada A4 da Bergamo a Milano 50%. AUTOSTRADE A01 Realizzazione 4ª corsia autostrada A4 da Bergamo a Milano 80.000.000,00 14 Autostrade per l'italia SI Lavori in corso di esecuzione. Avanzamento lavori del In esecuzione 50%. A02 Autostrada

Dettagli

PREVISIONI DI TRAFFICO ESTRATTO DELLA RELAZIONE ALLEGATA AL PROGETTO DEFINITIVO 5. CARICHI E LIVELLI DI SERVIZIO DEGLI SCENARI ANALIZZATI

PREVISIONI DI TRAFFICO ESTRATTO DELLA RELAZIONE ALLEGATA AL PROGETTO DEFINITIVO 5. CARICHI E LIVELLI DI SERVIZIO DEGLI SCENARI ANALIZZATI PREVISIONI DI TRAFFICO ESTRATTO DELLA RELAZIONE ALLEGATA AL PROGETTO DEFINITIVO 5. CARICHI E LIVELLI DI SERVIZIO DEGLI SCENARI ANALIZZATI 5.1 Il tracciato simulato e la viabilità complementare Il tracciato

Dettagli

Verso un sistema logistico integrato: le sfide della logistica e dei trasporti tra criticità e proposte

Verso un sistema logistico integrato: le sfide della logistica e dei trasporti tra criticità e proposte Verso un sistema logistico integrato: le sfide della logistica e dei trasporti tra criticità e proposte L Italia L Italia si si fa fa strada Intervento Prof.ssa Francesca Moraci Consigliere di Amministrazione

Dettagli

LO SCENARIO DELLA RIFORMA DELLA CONTRATTAZIONE Comitato Esecutivo FIM CISL - Roma, 31 marzo Gabriele OLINI Ufficio Studi CISL

LO SCENARIO DELLA RIFORMA DELLA CONTRATTAZIONE Comitato Esecutivo FIM CISL - Roma, 31 marzo Gabriele OLINI Ufficio Studi CISL LO SCENARIO DELLA RIFORMA DELLA CONTRATTAZIONE Comitato Esecutivo FIM CISL - Roma, 31 marzo 2015 Gabriele OLINI Ufficio Studi CISL LO SCHEMA DI ANALISI L eredità della crisi Cosa ci aspetta per il PIL?

Dettagli

Le opere connesse Il quadro degli interventi sulla rete metropolitana

Le opere connesse Il quadro degli interventi sulla rete metropolitana Allegato 2 al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 Ottobre 2008 Expo 2015 Le opere connesse Il quadro degli interventi sulla rete metropolitana Aggiornamento 23 febbraio 2009 Le opere finanziate

Dettagli

Identificatore Titolo Scala Lingua Data Dimensione CD

Identificatore Titolo Scala Lingua Data Dimensione CD SSP0_101A05_0000_AMB_001 Studio di Impatto Ambientale Relazione Parte prima _ Italiano 30/06/2012 18478 DVD2/2 SSP0_101A05_0000_AMB_002 Studio di Impatto Ambientale Relazione Parte seconda _ Italiano 30/06/2012

Dettagli

NUOVA AUTOSTRADA IN ARRIVO

NUOVA AUTOSTRADA IN ARRIVO NUOVA AUTOSTRADA IN ARRIVO E' la prima autostrada tutta bergamasca, il tracciato Bergamo - Treviglio permetterà una connessione anche a Stezzano. Questa nuova autostrada collegherà tra loro le altrettanto

Dettagli

SISTEMI DI TRASPORTO COLLETTIVO

SISTEMI DI TRASPORTO COLLETTIVO corso di Trasporti Urbani e Metropolitani SISTEMI DI TRASPORTO COLLETTIVO costi di investimento e gestione Pierluigi Coppola coppola@ing.uniroma2.it 1 Costi di investimento Costo delle infrastrutture stradali

Dettagli

HUB PORTUALI Hub portuale Ancona - Allacci plurimodali Collegamento viario tra il Porto di Ancona e la grande viabilità SCHEDA N.

HUB PORTUALI Hub portuale Ancona - Allacci plurimodali Collegamento viario tra il Porto di Ancona e la grande viabilità SCHEDA N. HUB PORTUALI Hub portuale Ancona - Allacci plurimodali Collegamento viario tra il Porto di Ancona e la grande viabilità SCHEDA N. 128 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: F31B01000120001

Dettagli

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest maggio 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest maggio 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest 13-14-19 maggio 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Rev7 Potenziamento dei servizi ferroviari per Expo 380 treni al giorno per Rho-Fiera

Dettagli

SISTEMI URBANI Rete metropolitana dell'area milanese Prolungamento della linea metropolitana M2 da Cologno Nord a Vimercate SCHEDA N.

SISTEMI URBANI Rete metropolitana dell'area milanese Prolungamento della linea metropolitana M2 da Cologno Nord a Vimercate SCHEDA N. SISTEMI URBANI Rete metropolitana dell'area milanese Prolungamento della linea metropolitana M2 da Cologno Nord a Vimercate SCHEDA N. 85 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: Ferrovie

Dettagli

Pierluigi Coppola Università di Roma Tor Vergata Dipartimento di Ingegneria dell Impresa

Pierluigi Coppola Università di Roma Tor Vergata Dipartimento di Ingegneria dell Impresa Le Linee Guida del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la valutazione e la selezione degli investimenti pubblici ai sensi del D.Lgs. 228/2011 Pierluigi Coppola Università di Roma Tor Vergata

Dettagli