Evoluzione della distribuzione assicurativa i comparatori on line

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Evoluzione della distribuzione assicurativa i comparatori on line"

Transcript

1 Evoluzione della distribuzione assicurativa i comparatori on line a cura di S. Paci, P. Contaldo, M. Rosin 29 giugno 2015 Osservatorio Insurance Communication & Customer Care 1

2 I comparatori on line I comparatori (o aggregatori) rappresentano piattaforme web che permettono ai consumatori di ottenere, nel modo più semplice e veloce, dei preventivi relativi ad un particolare prodotto assicurativo. La procedura di comparazione prevista da tali siti è organizzata in modo tale da basarsi su alcuni fattori chiave individuali. Tali fattori, forniti durante la fase di comparazione, dovrebbero determinare i risultati della ricerca e consentire di confrontare le diverse offerte per le varie tipologie di coperture. Elemento peculiare nell ottica del potenziale assicurato è facilitare il confronto delle diverse offerte disponibili sul mercato, riducendo i tempi di ricerca e facilitando la comparazione selezionando le varie componenti di copertura. Il preventivatore può limitarsi a facilitare il confronto e in questo caso svolge un ruolo molto rilevante per l adozione di scelte consapevoli, che possono essere fatte proprie da istituzioni senza finalità di lucro, come associazioni di consumatori o Autorità di vigilanza. 2

3 I comparatori on line Se invece al termine del confronto è possibile stipulare direttamente o attraverso suo tramite il contratto assicurativo, il preventivatore svolge anche una funzione di promozione e di intermediazione. In questo caso diventa un canale di distribuzione dell offerta assicurativa, una ulteriore modalità per collocare il prodotto sul mercato che presenta particolari peculiarità e che si presta ad essere oggetto di una deliberata politica commerciale. Hanno natura di broker iscritti nel RUI e come tali devono rispettare l insieme di regole previste per questi intermediari. Nel 2013 sono stati effettuati più di 13 milioni di preventivi tramite comparatori. I nuovi contratti stipulati attraverso i comparatori sono stati circa 550 mila (attorno il 5% dei preventivi effettuati si è quindi concluso con la stipula di un nuovo contratto)*. * Fonte: indagine sui siti comparativi nel mercato assicurativo italiano, IVASS, novembre 2014, dati riferiti al

4 Compagnie comparate: dirette e indirette 23 brand assicurativi confrontati 15 partner 8 non partner 12 dirette 3 indirette 8 indirette 17 brand assicurativi confrontati 10 partner 7 non partner 10 dirette 7 indirette 13 brand assicurativi partner/conven zionati 8 dirette 5 indirette Le compagnie partner, con le quali sussiste un accordo commerciale e dalle quali i comparatori online ricevono delle provvigioni sui contratti conclusi, sono in gran parte compagnie dirette. 4

5 Compagnie comparate e autorizzazione all incasso dei premi: Facile.it COMPARATE PARTNER Contorno rosso = non autorizzazione all incasso dei premi Contorno verde = autorizzazione all incasso dei premi Loghi delle compagnie: fonte internet 5

6 Compagnie comparate e autorizzazione all incasso dei premi: Segugio COMPARATE PARTNER Contorno rosso = non autorizzazione all incasso dei premi Contorno verde = autorizzazione all incasso dei premi Loghi delle compagnie: fonte internet 6

7 Compagnie partner/convenzionate e autorizzazione all incasso dei premi: 6sicuro PARTNER CONVENZIONI Contorno rosso = non autorizzazione all incasso dei premi Contorno verde = autorizzazione all incasso dei premi Loghi delle compagnie: fonte internet 7

8 Interventi di vigilanza Nel novembre 2014 Ivass ha pubblicato i risultati dell indagine sui siti comparativi nel mercato assicurativo italiano. Dall analisi dei preventivatori online sono emerse particolari criticità, che hanno portato all individuazione di alcune misure correttive che i siti comparatori sono tenuti a rispettare al fine di tutelare il consumatore e il corretto funzionamento del mercato: 1. Indicare: in home page l elenco delle imprese e/o degli intermediari con cui sussistono accordi di partnership, che è prevista la remunerazione della comparazione da parte delle compagnie (con caratteri grafici adeguati) 2. Esplicitare le provvigioni nell output di comparazione 2. Indicare in home page la quota di mercato comparata (calcolata in base al numero di imprese e non alla raccolta premi) 8

9 Interventi di vigilanza 4. Coincidenza tra numero di imprese pubblicizzate e comparate. In caso contrario, indicazione del perché e invio della quotazione mancante 5. Il processo di rilevazione delle esigenze del cliente dev essere tale da esporre un ranking in cui vi siano solo prodotti con caratteristiche rispondenti a tali esigenze 6. Comparazione basata non solo sul prezzo, ma anche sulle caratteristiche chiave della polizza, utilizzando uno standard uniforme di presentazione 7. Evitare forme di abbinamento forzato delle coperture accessorie alla r.c. auto e meccanismi di opt-out (ovvero evitare la preselezione automatica di tutte le garanzie) 8. Evitare meccanismi di raccolta automatica e indistinta di liberatorie e rispetto della normativa privacy 9. Rispetto della normativa in tema di pubblicità ingannevole 9

10 Impegni assunti da parte di Facile.it e 6sicuro con l Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Nel contesto normativo descritto si è poi inserito il successivo intervento dell Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Nel rispetto di quanto previsto dal Codice del Consumo, con provvedimento dell 8 aprile 2015, l Autorità ha infatti deliberato di accettare e rendere vincolanti gli impegni proposti dai comparatori online Facile.it e 6sicuro in seguito all avvio del relativo procedimento istruttorio. Si tratta quindi di provvedimenti che si sommano e si coordinano con la disciplina già esistente. E stato infatti richiesto il parere dell Ivass, in quanto l ambito di riferimento è il settore assicurativo, e dell Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, trattandosi di pratiche commerciali diffuse anche (e soprattutto) tramite internet. 10

11 Impegni assunti da parte di Facile.it e 6sicuro con l Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Gli impegni assunti hanno riguardato: Spiegazione del claim risparmi fino a 500 e delle espressioni sconti speciali, sconto, prezzo web Intervento sulla completezza dell informativa in merito alla comparazione online (compagnie partner e non, relative quote di mercato, provvigioni e funzionamento del Sito ) Eliminazione del meccanismo di preselezione automatica per le coperture accessorie 11

12 Analisi dei siti comparativi e rispetto della disciplina Home page: imprese partner e remunerazione da parte di queste Output di comparazione: provvigioni Home page: quota di mercato comparata N imprese pubblicizzate = N imprese comparate. Altrimenti, cause e successivo invio della quotazione Quota di mercato delle imprese partner Casi in cui mancano i preventivi delle partner (avviso di impossibilità nel calcolare il premio) Casi in cui mancano i preventivi delle non partner (senza avviso o spiegazione) Quota di mercato delle imprese confrontate (partner + altre non partner) Casi in cui mancano i preventivi delle partner (senza avviso o spiegazione) Preventivi delle non partner calcolati su richiesta dell utente (ed eventuale avviso di impossibilità) Quota di mercato delle imprese partner/convenzioni Eventuale avviso in caso di impossibilità di quotazione con link al sito della compagnia 12

13 Analisi dei siti comparativi e rispetto della disciplina Ranking in linea con le esigenze del cliente 13

14 Analisi dei siti comparativi e rispetto della disciplina Comparazione basata non solo sul prezzo, ma anche su caratteristiche chiave : standard uniforme per il confronto Ordine solo per prezzo Informazioni standard su: polizza (annuale o meno), emissione, massimale, guida, frachigia (inoltre, cliccando: informazioni compagnia, dettagli e massimali con riepilogo condizioni, rivalse, documenti e informative) Ordine per prezzo di default, ma è anche possibile per livello di copertura Informazioni standard su: formula guida, emissione polizza, rivalse, altre caratteristiche e valutazione sul livello di copertura (inoltre, cliccando: garanzie, premi e provvigioni con massimale, scoperto/franchigia, e scheda prodotto e documentazione con compagnia, vantaggi e promozioni, rinuncia o limitazioni alle rivalse rc di legge, altre caratteristiche, formule di guida e sospensione) Ordine per prezzo di default, ma è anche possibile per massimale o per opinione dei clienti Informazioni standard su: massimale, tipo di guida e valutazione derivante dai commenti (inoltre, cliccando: dettagli con informazioni, massimali, scoperto franchigia) 14

15 Analisi dei siti comparativi e rispetto della disciplina No abbinamento forzato delle coperture, no opt-out Liberatorie: no raccolta automatica, rispetto normativa privacy No pubblicità ingannevole No preselezione automatica Possibilità di selezionare separatamente l autorizzazione alle liberatorie No preselezione automatica Possibilità di selezionare separatamente l autorizzazione alle liberatorie No preselezione automatica Non evidente nella fase di inserimento dei dati 15

16 Simulazione delle comparazioni: profili di analisi utilizzati L analisi degli aggregatori è stata svolta impiegando il seguente profilo nella fase di preventivazione: PROFILO ANNI PROFESSIONE LUOGO RESIDENZA 1 50 Docente Milano VETTURA Mercedes A 150 classica benzina 1498 c.c. 70 KW IMMATRICO LAZIONE KM PERCORSI CLASSE MERITO E stato inoltre ipotizzato: auto parcheggiata in box privato, no gancio di traino, no antifurto, nessun sinistro negli ultimi 5 anni, un altro conducente di età >25 anni, data decorrenza polizza a 35 gg dal momento del preventivo Compagnia di provenienza ITAS Assicurazioni 16

17 17

18

19

20 Dal modello unico di informativa precontrattuale, disponibile sul sito internet di Facile.it, è possibile osservare che: la provvigione complessiva riconosciuta dalla Compagnia per i contratti RCA qui indicata potrebbe venire ripartita tra Facile.it Broker di Assicurazioni S.r.l. a socio unico e l Agente di assicurazione Reale Mutua Assicurazioni o Italiana Assicurazioni che svolge l attività di intermediazione. 20

21 Manca il preventivo di Reale Mutua Assicurazioni (e di Italiana Assicurazioni) 21

22 22

23 * *Compagnia di provenienza ITAS Assicurazioni Convenzione 01: Fondiaria Sai Convenzione 02: Nuova MAA Convenzione 03: Unipol Polizza a rate: Milano Assicurazioni 23

24 1 Convenzione 01: Fondiaria Sai

25 Prospettive Sviluppo positivo del trend di mercato: In linea con l evoluzione attuale e prospettica del mercato basato, sempre più imperniato sul digitale e sulla propensione crescente della clientela, non solo giovanile, alla comparazione ai fini della scelta, in termini di prezzo. Sviluppo di strategie multicanale e crescente ruolo della offerta diretta anche se le compagnie con più canali sono chiamate a reinterpretare l offerta basata su strategie di differenziazione. Possibile estensione anche ad altri comparti di copertura oltre all auto. 25

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

PS9212 - FACILE.IT-COMPARATORE RC AUTO Provvedimento n. 25420

PS9212 - FACILE.IT-COMPARATORE RC AUTO Provvedimento n. 25420 PS9212 - FACILE.IT-COMPARATORE RC AUTO Provvedimento n. 25420 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA dell 8 aprile 2015; SENTITO il Relatore Dottor Salvatore Rebecchini;

Dettagli

PS9212 - FACILE.IT-COMPARATORE RC AUTO Provvedimento n. 25420

PS9212 - FACILE.IT-COMPARATORE RC AUTO Provvedimento n. 25420 PS9212 - FACILE.IT-COMPARATORE RC AUTO Provvedimento n. 25420 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA dell 8 aprile 2015; SENTITO il Relatore Dottor Salvatore Rebecchini;

Dettagli

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA.alcune informazioni

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA.alcune informazioni Introduzione Agente in Attività Finanziaria Manuale operativo RC PROFESSIONALE Il manuale è costituito di due parti principali: Risposte ai quesiti più frequenti in relazione alla copertura assicurativa

Dettagli

ALLEGATO 7 A: OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

ALLEGATO 7 A: OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI DAINA FINANCE LTD 130 Shaftesbury Avenue, 2nd Floor London W1D5EU United Kingdom Branch italiana: Viale Filippo Tommaso Marinetti 221, 00143 Roma Regolamento ISVAP N. 5/2006 Modello Unico - Edizione 11/2013

Dettagli

Mini Guida. Le assicurazioni online

Mini Guida. Le assicurazioni online Mini Guida Le assicurazioni online Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LE ASSICURAZIONI ONLINE In questa guida parleremo delle assicurazioni auto online, le più diffuse

Dettagli

IL PREVENTIVATORE UNICO RC AUTO

IL PREVENTIVATORE UNICO RC AUTO IL PREVENTIVATORE UNICO RC AUTO GUIDA RAPIDA CONTENUTI DELLA GUIDA - Domande e risposte - Consigli utili - La home page del Preventivatore Unico DOMANDE E RISPOSTE Che cos è? Come si accede? Cosa serve

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP N. 5 DEL 16 OTTOBRE 2006

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP N. 5 DEL 16 OTTOBRE 2006 ALLEGATO 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del D.lgs. n. 209/2005 (Codice delle assicurazioni

Dettagli

Presentazione "contratto base" per RC Auto

Presentazione contratto base per RC Auto Presentazione "contratto base" per RC Auto Roma, 14 febbraio 2013 1 L'azione del Governo nel settore assicurativo ha toccato più fronti Le iniziative hanno contribuito a disegnare un quadro disciplinare

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

PS9518-6SICURO.IT-COMPARATORE RC AUTO Provvedimento n. 25421

PS9518-6SICURO.IT-COMPARATORE RC AUTO Provvedimento n. 25421 PS9518-6SICURO.IT-COMPARATORE RC AUTO Provvedimento n. 25421 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA dell 8 aprile 2015; SENTITO il Relatore Dottor Salvatore Rebecchini; VISTA

Dettagli

INDAGINE SUI SITI COMPARATIVI NEL MERCATO ASSICURATIVO ITALIANO

INDAGINE SUI SITI COMPARATIVI NEL MERCATO ASSICURATIVO ITALIANO INDAGINE SUI SITI COMPARATIVI NEL MERCATO ASSICURATIVO ITALIANO Novembre 2014 1 Indice 1. Executive summary 2. I siti comparativi in Italia 2.1 Quanti e quali sono 2.2 Bacino di utenza 2.3 Quali e quante

Dettagli

Il Contratto Base RC Auto nel contesto delle misure di liberalizzazione del settore. Workshop ACB Milano, 4 aprile 2013. Avv.

Il Contratto Base RC Auto nel contesto delle misure di liberalizzazione del settore. Workshop ACB Milano, 4 aprile 2013. Avv. Il Contratto Base RC Auto nel contesto delle misure di liberalizzazione del settore Workshop ACB Milano, 4 aprile 2013 Avv. Andrea Maura Il contesto normativo Qual è il contesto normativo nel quale ci

Dettagli

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP N. 5 DEL 16 OTTOBRE 2006

INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP N. 5 DEL 16 OTTOBRE 2006 ALLEGATO 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del D.lgs. n. 209/2005 (Codice delle assicurazioni

Dettagli

Avvocati e Procuratori dello Stato. Manuale operativo. Acquisto on line

Avvocati e Procuratori dello Stato. Manuale operativo. Acquisto on line Avvocati e Procuratori dello Stato Manuale operativo Acquisto on line 26 Settembre 2013 Introduzione Il manuale si compone di due parti: una relativa alle Domande Frequenti e l altra costituita dal percorso

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006. SEZIONE A (ex modello 7A)

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006. SEZIONE A (ex modello 7A) MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

L ASSICURAZIONE DELLA COLPA GRAVE PER IL GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE 2014 2015. Giugno 2014

L ASSICURAZIONE DELLA COLPA GRAVE PER IL GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE 2014 2015. Giugno 2014 L ASSICURAZIONE DELLA COLPA GRAVE PER IL GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE 2014 2015 Giugno 2014 Art.3 comma 59 legge 24 dicembre 2007 n.244 (finanziaria 2008) E nullo il contratto di assicurazione

Dettagli

Opportunità di operare con Fondi Sanitari di terzi. Roberto Anesin, Amministratore Delegato April Italia S.p.A.

Opportunità di operare con Fondi Sanitari di terzi. Roberto Anesin, Amministratore Delegato April Italia S.p.A. Opportunità di operare con Fondi Sanitari di terzi Roberto Anesin, Amministratore Delegato April Italia S.p.A. 36 Esperienza internazionale Il Gruppo APRIL nasce a Lione nel 1988, quotato alla Borsa di

Dettagli

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Oggetto: confronto di preventivi per copertura RC Auto Richiedente: e.ceparano Richiesta No: REQ-39750523-0.98595200 1368048703 Data Elaborazione: 08-05-2013 ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Gentile utente,

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

Regolamento Isvap n. 23 del 9 maggio 2008

Regolamento Isvap n. 23 del 9 maggio 2008 Regolamento Isvap n. 23 del 9 maggio 2008 1 Oggetto - 1 Regolamento concernente la disciplina della trasparenza dei premi e delle condizioni di contratto nell assicurazione obbligatoria per i veicoli a

Dettagli

Agent Channel R-Evolution:

Agent Channel R-Evolution: Agent Channel R-Evolution: Integrazione e sinergie tra canali innovativi e rete agenziale Marika Iannone Research Analyst, CeTIF Università Cattolica del Sacro Cuore QUALE TIPOLOGIA DI AGENTE IN GENERALI?

Dettagli

IL COMPARATORE AUTO RISPARMIARE SULL ASSICURAZIONE AUTO CON LA LIBERTÀ DI SCEGLIERE IL MEGLIO

IL COMPARATORE AUTO RISPARMIARE SULL ASSICURAZIONE AUTO CON LA LIBERTÀ DI SCEGLIERE IL MEGLIO IL COMPARATORE AUTO RISPARMIARE SULL ASSICURAZIONE AUTO CON LA LIBERTÀ DI SCEGLIERE IL MEGLIO CONFRONTARE LE MIGLIORI OFFERTE DI ASSICURAZIONE AUTO PER SCEGLIERE LA CONVENIENZA L Assicurazione Auto è un

Dettagli

STATUS BROKER S.R.L. Via E.Masi, 21-40137 Bologna Telefono (051) 344776 (r.a.) - Fax (051) 301013 E-mail: statusbroker@statusgruppo.

STATUS BROKER S.R.L. Via E.Masi, 21-40137 Bologna Telefono (051) 344776 (r.a.) - Fax (051) 301013 E-mail: statusbroker@statusgruppo. MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS. 5/2006 SEZIONE A (modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS. 5/2006 SEZIONE A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI

Dettagli

Principali modifiche al Regolamento ISVAP 5/2006 Le modifiche al regolamento introdotte dal provvedimento 2720/2009 sono indicate in rosso

Principali modifiche al Regolamento ISVAP 5/2006 Le modifiche al regolamento introdotte dal provvedimento 2720/2009 sono indicate in rosso Principali modifiche al Regolamento ISVAP 5/2006 Le modifiche al regolamento introdotte dal 2720/2009 sono indicate in rosso Esame semplificato per l iscrizione alla sezione A del RUI per iscritti alle

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNIO DI INFORMATIVA PREONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) OMUNIAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI OMPORTAMENTO UI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI ONFRONTI

Dettagli

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Milano, 12 giugno 2009 Definizione dell offerta L offerta illustrata nel presente documento

Dettagli

PROFESSIONE E ASSICURAZIONE CRITICITA NEL PANORAMA ASSICURATIVO:

PROFESSIONE E ASSICURAZIONE CRITICITA NEL PANORAMA ASSICURATIVO: PROFESSIONE E ASSICURAZIONE CRITICITA NEL PANORAMA ASSICURATIVO: REGIME TEMPORALE (FORMA «CLAIMS MADE» e FORMA «LOSS OCCURRANCE») LE CIRCOSTANZE (dichiarazioni precontrattuali, gestione del contratto)

Dettagli

MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ESBORSI CONSEGUENTI A RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMMERCIALISTI, DEI CONSULENTI DEL LAVORO e DEGLI AVVOCATI

MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ESBORSI CONSEGUENTI A RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMMERCIALISTI, DEI CONSULENTI DEL LAVORO e DEGLI AVVOCATI MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ESBORSI CONSEGUENTI A RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMMERCIALISTI, DEI CONSULENTI DEL LAVORO e DEGLI AVVOCATI 1. CONTRAENTE (ASSICURANDO) Nome e Cognome: Codice Fiscale:

Dettagli

Supporto alla navigazione

Supporto alla navigazione Supporto alla navigazione Home Page accesso Inserisci il codice di accesso dedicato: MPCRALLC Clicca su accedi MARSH 1 Home Page struttura del sito Dalla home page del sito si può accedere alle varie sezioni

Dettagli

Piattaforma Intermediari. In collaborazione con

Piattaforma Intermediari. In collaborazione con Piattaforma Intermediari In collaborazione con Area Rassicuratori Mirassicura.it dà la possibilità ai propri Rassicuratori di accedere alla nuova piattaforma dedicata, usufruendo delle novità tecnologiche

Dettagli

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Oggetto: confronto di preventivi per copertura RC Auto Richiedente: SBERNA18 Richiesta No: REQ-30141312-0.85033100 1339580494 Data Elaborazione: 13-06-2012 ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Gentile utente,

Dettagli

Assicurazione Anp sui rischi professionali degli iscritti Le nuove polizze in vigore dal 1 gennaio 2008

Assicurazione Anp sui rischi professionali degli iscritti Le nuove polizze in vigore dal 1 gennaio 2008 Anp - Consiglio nazionale Chianciano Terme (SI), 15-16 dicembre 2007 Assicurazione Anp sui rischi professionali degli iscritti Le nuove polizze in vigore dal 1 gennaio 2008 L ANP, Associazione Nazionale

Dettagli

Condizioni generali di Assicurazione

Condizioni generali di Assicurazione Schema di Polizza Fidejussoria a garanzia degli obblighi derivanti dalla gestione operativa dell impianto di discarica controllata per rifiuti non pericolosi ubicato in contrada Autigno Comune di Brindisi

Dettagli

Ringraziamenti Introduzione

Ringraziamenti Introduzione Indice Ringraziamenti Introduzione XIII XV Parteprima 1 IntroduzionealleNormeComunitarieinmateriad Impresa eintermediazioneassicurativa di Giuseppe Giudici 3 1.1 Introduzione alle Norme Comunitarie 3 1.2

Dettagli

La trasparenza secondo noi

La trasparenza secondo noi La trasparenza secondo noi Guida alla normativa sul credito ai consumatori INDICE IL TAEG... SECCI... LA COMPILAZIONE DEL CONTRATTO... Il SECCI... Il modulo di richiesta... Informativa Privacy e Codice

Dettagli

Capitolato per il servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo dell Università degli Studi di Camerino. Codice CIG: 03477181F8

Capitolato per il servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo dell Università degli Studi di Camerino. Codice CIG: 03477181F8 ALLEGATO 2 Capitolato per il servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo dell Università degli Studi di Camerino Codice CIG: 03477181F8 ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO E CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS/ISVAP 5/2006 SEZIONE A

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS/ISVAP 5/2006 SEZIONE A MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS/ISVAP 5/2006 SEZIONE A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI

Dettagli

UNA CONCRETA OPPORTUNITA DI BUSINESS O L APERTURA AL CAOS?

UNA CONCRETA OPPORTUNITA DI BUSINESS O L APERTURA AL CAOS? UNA CONCRETA OPPORTUNITA DI BUSINESS O L APERTURA AL CAOS? Dalla Direttiva Europea al art. 22 del DL Cresci Italia 2.0 PREMESSA E QUADRO GENERALE DALLA PRIMA DIRETTIVA EUROPEA ALLA LEGGE BERSANI PASSANDO

Dettagli

Alessandro Pierantoni Broker di assicurazioni

Alessandro Pierantoni Broker di assicurazioni MODELLO 7/A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del d.lgs n. 209/2005 (Codice delle assicurazioni

Dettagli

HDI Assicurazioni SpA I Prodotti Danni. Roma, 20 maggio 2015

HDI Assicurazioni SpA I Prodotti Danni. Roma, 20 maggio 2015 HDI Assicurazioni SpA I Prodotti Danni Roma, 20 maggio 2015 Alcuni riferimenti giuridici - L assicurazione è un contratto con il quale l assicuratore, verso il pagamento di un premio, si obbliga a rivalere

Dettagli

L ASSICURAZIONE DELLA COLPA GRAVE PER IL GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE 2015 2016. Giugno 2015

L ASSICURAZIONE DELLA COLPA GRAVE PER IL GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE 2015 2016. Giugno 2015 L ASSICURAZIONE DELLA COLPA GRAVE PER IL GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE 2015 2016 Giugno 2015 Riferimento normativo Art.3 comma 59 legge 24 dicembre 2007 n.244 (finanziaria 2008) E nullo il contratto

Dettagli

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società)

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società) MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ESBORSI CONSEGUENTI A RESPONSABILITÀ CIVILE PER L'ATTIVITA' DI ASSISTENZA FISCALE MEDIANTE APPOSIZIONE DEI VISTI DI CONFORMITA' SULLE DICHIARAZIONI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

VADEMECUM OPERATIVO CONSORZIO BROKERS ITALIANI. Emissione polizza RC Auto e CVT. Indice

VADEMECUM OPERATIVO CONSORZIO BROKERS ITALIANI. Emissione polizza RC Auto e CVT. Indice VADEMECUM OPERATIVO CONSORZIO BROKERS ITALIANI 1. Accesso Community 2. Accesso a PASS e selezione prodotto 3. Anagrafica 4. Dati tecnici di polizza 5. Dati tecnici autovettura 6. Garanzie 7. Massimali

Dettagli

LA CONCORRENZA NEI SETTORI REGOLATI: IL SETTORE BANCARIO/FINANZIARIO/ASSICURATIVO

LA CONCORRENZA NEI SETTORI REGOLATI: IL SETTORE BANCARIO/FINANZIARIO/ASSICURATIVO 1 LA CONCORRENZA NEI SETTORI REGOLATI: IL SETTORE BANCARIO/FINANZIARIO/ASSICURATIVO Andrea Pezzoli Direttore Generale Concorrenza Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Ivass Roma 22 ottobre

Dettagli

MODALITÀ DA RISPETTARE PER LA FORMULAZIONE DEL PREVENTIVO ED EVENTUALE STIPULA DELLA POLIZZA R.C.A. VEICOLI STORICI

MODALITÀ DA RISPETTARE PER LA FORMULAZIONE DEL PREVENTIVO ED EVENTUALE STIPULA DELLA POLIZZA R.C.A. VEICOLI STORICI PolizzadiAssicurazione OLDTIMER RSA SunInsuranceOfficeLtd RappresentanzaGeneraleeDirezioneperl Italia CorsoFrancescoFerrucci89/D10138Torino Tel.0114340389 Fax.0114305704 MODALITÀDARISPETTAREPERLAFORMULAZIONEDELPREVENTIVOED

Dettagli

INFORMATIVA PRE CONTRATTUALE

INFORMATIVA PRE CONTRATTUALE Spettabila PBroker di Fabbio Nupieri Piazza Gesù e Maria n. 20 80135 - Napoli T. +39 081 5447973 / F. +39 081 19571954. E-mail: info@pbroker.it Sito: www.pbroker.it COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI

Dettagli

Tecnobroker s.r.l. Via G. Casaregis, 42-1 - 16129 Genova Telefono 010.593632 Fax 010.9998696 Web: www.tecnobroker.com Email:

Tecnobroker s.r.l. Via G. Casaregis, 42-1 - 16129 Genova Telefono 010.593632 Fax 010.9998696 Web: www.tecnobroker.com Email: Tecnobroker s.r.l. Via G. Casaregis, 42-1 - 16129 Genova Telefono 010.593632 Fax 010.9998696 Web: www.tecnobroker.com Email: tecnobroker@tecnobroker.it Pec emailcertificata@pec.tecnobroker.it Il Broker

Dettagli

SPECIALE A CURA DI ASSIDIR RC AUTO LOW COST / HIGH SERVICE. Accordo Manageritalia/Assidir-Genertel per un nuovo servizio agli associati

SPECIALE A CURA DI ASSIDIR RC AUTO LOW COST / HIGH SERVICE. Accordo Manageritalia/Assidir-Genertel per un nuovo servizio agli associati SPECIALE A CURA DI ASSIDIR RC AUTO LOW COST / HIGH SERVICE Accordo Manageritalia/Assidir-Genertel per un nuovo servizio agli associati I INSERTO SPECIALE Da più parti veniva richiesto e Manageritalia ha

Dettagli

ZAPPULLA Servizi Assicurativi

ZAPPULLA Servizi Assicurativi ZAPPULLA Servizi Assicurativi CONTRATTO D INCARICO RILASCIATO A Il Sig....nato il... a...(...) e residente a... in Via......n... Codice Fiscale... Partita Iva... riconosciuto con Carta Identità N... rilasciata

Dettagli

INDAGINE SUI COSTI DELLE POLIZZE ABBINATE A FINANZIAMENTI (PPI PAYMENT PROTECTION INSURANCE) PRIMI RISULTATI

INDAGINE SUI COSTI DELLE POLIZZE ABBINATE A FINANZIAMENTI (PPI PAYMENT PROTECTION INSURANCE) PRIMI RISULTATI INDAGINE SUI COSTI DELLE POLIZZE ABBINATE A FINANZIAMENTI (PPI PAYMENT PROTECTION INSURANCE) PRIMI RISULTATI MAGGIO 2016 1 Indice 1. Introduzione e sintesi 2. La dimensione del mercato PPI 2.1. Numero

Dettagli

Polizze RC Auto abbinate a scatole nere A che punto siamo?

Polizze RC Auto abbinate a scatole nere A che punto siamo? A che punto siamo? Flavio Fidani Consiglio Nazionale degli Attuari Roma, 7 giugno 2013 Agenda Definizione e Finalità Iter normativo Stato dell arte Prossimi passi Prodotti Black Box sul mercato italiano

Dettagli

Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210

Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210 Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210 Nell ambito del Progetto ANAMA (di seguito denominato anche Progetto ) ideato da ANAMA CONFESERCENTI, Via Nazionale 60 00184 Roma, tel. 06/47.251, il presente REGOLAMENTO

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

G E N E R A L B R O K E R S S R L G E S T I O N I A S S I C U R A T I V E www.generalbrokers.it info@generalbrokers.it

G E N E R A L B R O K E R S S R L G E S T I O N I A S S I C U R A T I V E www.generalbrokers.it info@generalbrokers.it G E N E R A L B R O K E R S S R L G E S T I O N I A S S I C U R A T I V E www.generalbrokers.it info@generalbrokers.it Regolamento ISVAP n 5/2006 ALLEGATO 7B Ai sensi della vigente normativa, l intermediario

Dettagli

Schede di approfondimento sulle nuove Società del Gruppo

Schede di approfondimento sulle nuove Società del Gruppo Schede di approfondimento sulle nuove Società del Gruppo Il profilo Fondiaria-Sai è una compagnia assicurativa specializzata nel settore Danni, con una posizione di rilievo nei rami Auto. È frutto della

Dettagli

Tecnici della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro

Tecnici della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro Tecnici della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro La soluzione Assicurativa individuata da UNPISI per i Tecnici della Prevenzione UNPISI in collaborazione con Marsh, ha attivato una convenzione

Dettagli

RIVENDITORI ASSOCIATI. Caricamento pratica Prestito Finalizzato

RIVENDITORI ASSOCIATI. Caricamento pratica Prestito Finalizzato 1 RIVENDITORI ASSOCIATI Caricamento pratica Prestito Finalizzato I contenuti del presente documento sono strettamente riservati e confidenziali. Non diffondere a terzi senza l autorizzazione esplicita

Dettagli

COMUNE DI CAMPOMARINO Provincia di Campobasso

COMUNE DI CAMPOMARINO Provincia di Campobasso COMUNE DI CAMPOMARINO Provincia di Campobasso ORIGINALE Determinazione N. Reg. generale 281 del 31-07-07 DETERMINAZIONE AFFARI GENERALI UFFICIO SEGRETERIA N. 48 Del 31-07-07 OGGETTO Affidamento dei servizi

Dettagli

Assibat - Soluzioni assicurative per RCAuto. Plurimandato: un concetto superato?

Assibat - Soluzioni assicurative per RCAuto. Plurimandato: un concetto superato? Road show 2009 Plurimandato: un concetto superato? Plurimandato : verticale? un lusso per pochi... orizzontale? una risorsa per molti... Ricerca IAMA-SNA 2008 E AL CORRENTE DELL ESISTENZA DI NETWORK /

Dettagli

Insurance Broker COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

Insurance Broker COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Insurance Broker MOD. 7 A Prima di far sottoscrivere una proposta o, qualora non prevista, un contratto di assicurazione gli intermediari consegnano al contraente copia della presente comunicazione informativa

Dettagli

Dare credito al business rafforzando le partnership

Dare credito al business rafforzando le partnership Dare credito al business rafforzando le partnership Forum della Distribuzione Assicurativa Milano, 18 Novembre 2009 Roberto Ferrari Direttore Marketing e Partnership Compass Agenda > Compass > Scenari

Dettagli

UNIVERSITA CATTOLICA MILANO CETIF. Annamaria Damiani Servizio Tutela degli Utenti Sezione Tutela degli Assicurati Milano, 16 settembre 2010

UNIVERSITA CATTOLICA MILANO CETIF. Annamaria Damiani Servizio Tutela degli Utenti Sezione Tutela degli Assicurati Milano, 16 settembre 2010 UNIVERSITA CATTOLICA MILANO CETIF Regolamento n. 35 : obblighi di informazione e pubblicità dei prodotti assicurativi Annamaria Damiani Servizio Tutela degli Utenti Sezione Tutela degli Assicurati Milano,

Dettagli

Osservazioni dell Associazione Bancaria Italiana sullo schema di regolamento ISVAP concernente la definizione dei contenuti minimi del contratto di

Osservazioni dell Associazione Bancaria Italiana sullo schema di regolamento ISVAP concernente la definizione dei contenuti minimi del contratto di Osservazioni dell Associazione Bancaria Italiana sullo schema di regolamento ISVAP concernente la definizione dei contenuti minimi del contratto di assicurazione sulla vita di cui all art. 28, comma 1,

Dettagli

Fascicolo Informativo Precontrattuale. Responsabilità Civile professionale in convenzione SMI

Fascicolo Informativo Precontrattuale. Responsabilità Civile professionale in convenzione SMI Fascicolo Informativo Precontrattuale Responsabilità Civile professionale in convenzione SMI Gentile dottore, La invitiamo a leggere con attenzione le informazioni che seguono, preparate con l intento

Dettagli

GUIDA PER L'UTENTE. Figura 1

GUIDA PER L'UTENTE. Figura 1 GUIDA PER L'UTENTE Di seguito si riportano a titolo esemplificativo alcune videate del motore di calcolo per la richiesta di un preventivo per una polizza di RC oltre alla procedura per l'emissione della

Dettagli

CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PROVINCIA DI ENNA

CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PROVINCIA DI ENNA CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PROVINCIA DI ENNA 1 Settore - Segreteria ed Affari Generali Determina n. 10052 del 12.02.2009 Oggetto: Affidamento del servizio di BROKERAGGIO ASSICURATIVO. Vista la deliberazione

Dettagli

Assemblea dei Soci 2014 CATTOLICA ASSICURAZIONI

Assemblea dei Soci 2014 CATTOLICA ASSICURAZIONI Assemblea dei Soci 2014 CATTOLICA ASSICURAZIONI Il Gruppo Cattolica: la struttura societaria 60% ABC Assicura 51% DANNI VITA ALTRO BCC Assicurazioni 51% 100% 60% TUA Assicurazioni 99,99% Duomo Uni One

Dettagli

Convenzione Nazionale Responsabilità Civile Patrimoniale:

Convenzione Nazionale Responsabilità Civile Patrimoniale: Convenzione Nazionale Responsabilità Civile Patrimoniale: Responsabilità Amministrativa e Contabile Amministratori e Dipendenti della Pubblica Amministrazione Caratteristiche del contratto La Convenzione,

Dettagli

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI ROMA, 12 GIUGNO 2014 1. I reclami concernenti l accertamento dell osservanza delle disposizioni del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 disciplinanti la trasparenza e le modalità di offerta al

Dettagli

Compagnie dirette UN MERCATO IN OTTIMO STATO DI SALUTE

Compagnie dirette UN MERCATO IN OTTIMO STATO DI SALUTE SPECIALE Compagnie dirette UN MERCATO IN OTTIMO STATO DI SALUTE FORTE CRESCITA DELLA RACCOLTA PREMI E UN RISULTATO NETTO DI SETTORE CHE PASSA DA UNA PERDITA COMPLESSIVA DI OLTRE 18 MILIONI DI EURO DEL

Dettagli

Convenzione Sanitaria Colpa Grave RCT e Spese Legali AIG Europe Ltd. per NURSIND ROMA

Convenzione Sanitaria Colpa Grave RCT e Spese Legali AIG Europe Ltd. per NURSIND ROMA Convenzione Sanitaria Colpa Grave RCT e Spese Legali AIG Europe Ltd. per NURSIND ROMA Polizza Responsabilità Civile Terzi AIG: Oggetto della Copertura Coperta la rivalsa dell Azienda di appartenenza nei

Dettagli

Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino

Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino Un ragazzo diciottenne, celibe, residente a Trento, studente, che assicura un autovettura a benzina

Dettagli

REGOLAMENTO N. 23 DEL 9 MAGGIO 2008 L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

REGOLAMENTO N. 23 DEL 9 MAGGIO 2008 L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 23 DEL 9 MAGGIO 2008 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DEI PREMI E DELLE CONDIZIONI DI CONTRATTO NELL ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER I VEICOLI A MOTORE E NATANTI, DI

Dettagli

Assicurazione Auto. Diritti del consumatore. Campagna di informazione in tema di RC Auto e Conciliazione

Assicurazione Auto. Diritti del consumatore. Campagna di informazione in tema di RC Auto e Conciliazione Assicurazione Auto Diritti del consumatore Campagna di informazione in tema di RC Auto e Conciliazione GLOSSARIETTO ANIA: è l'associazione che rappresenta le imprese di assicurazione operanti in Italia.

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni OGGETTO L assicurazione vale per gli infortuni subiti nell espletamento della carica di Componente del Consiglio

Dettagli

INCONTRO CAMERA DI COMMERCIO (Relatore Dott. R. Soldati)

INCONTRO CAMERA DI COMMERCIO (Relatore Dott. R. Soldati) INCONTRO CAMERA DI COMMERCIO (Relatore Dott. R. Soldati) 1. Presentazione: Normativa vigente (Codice delle Assicurazioni) Authorities (ISVAP/IVASS + Antitrust) Registro Unico Intermediari Legge Bersani

Dettagli

PROFILO AZIENDALE. Milano Ottobre 2015

PROFILO AZIENDALE. Milano Ottobre 2015 PROFILO AZIENDALE Milano Ottobre 2015 Chi siamo Gruppo Online S.p.A. è la holding di un gruppo di società di servizi finanziari attive nel mercato italiano della distribuzione di prodotti di credito e

Dettagli

Semplificazione. Cambiamento

Semplificazione. Cambiamento Semplificazione e Cambiamento Piattaforma informatica e organizzazione per cogliere opportunità Servizi di Informatica Assicurativa Obiettivo Il percorso che abbiamo intrapreso con SNA ha l obiettivo di

Dettagli

LA CONVENZIONE AVVOCATI

LA CONVENZIONE AVVOCATI LA CONVENZIONE AVVOCATI La convenzione Avvocati nasce nel 2003 e da subito è estesa su tutto il territorio Italiano. Anno dopo anno si è migliorata sia nei contenuti che nei premi. Le aree professionali

Dettagli

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società) Codice Fiscale: Attività Prof. Nome e Cognome Codice Fiscale

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società) Codice Fiscale: Attività Prof. Nome e Cognome Codice Fiscale MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ESBORSI CONSEGUENTI A RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMMERCIALISTI, DEI CONSULENTI DEL LAVORO e DEGLI AVVOCATI (Versione Small Office)5700150 1. CONTRAENTE (ASSICURANDO)

Dettagli

CSA SERVIZI DI BROKERAGGIO

CSA SERVIZI DI BROKERAGGIO CSA SERVIZI DI BROKERAGGIO 2015-2017 Brescia 10 giugno 2015 Brescia Infrastrutture CSA Gara Servizio di Brokeraggio 2015-2017 Pagina 1 INDICE 1. OGGETTO DELL APPALTO E CARATTERISTICHE MINIME DEL SERVIZIO...

Dettagli

APRIL Italia: Carta di identità

APRIL Italia: Carta di identità APRIL Italia Sfera Salute APRIL Italia: Carta di identità APRIL Italia è una società commerciale che rappresenta, da più di dieci anni, la filiale italiana del Gruppo francese APRIL da cui ha ereditato

Dettagli

Osservatorio Assicurazioni Auto

Osservatorio Assicurazioni Auto Osservatorio Assicurazioni Auto Dati sulle assicurazioni auto in Italia (Lug 2009 - Mag 2016) Giugno 2016 Avvertenze: gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere

Dettagli

LA CONVENZIONE AVVOCATI

LA CONVENZIONE AVVOCATI LA CONVENZIONE AVVOCATI La convenzione Avvocati nasce nel 2003 e da subito è estesa su tutto il territorio Italiano Anno dopo anno si è migliorata sia nei contenuti che nei premi Le aree professionali

Dettagli

Richiesta del: / / _ inviata per: fax 0862 310197; email iscrizione@registroriva.it

Richiesta del: / / _ inviata per: fax 0862 310197; email iscrizione@registroriva.it Richiesta del: / / _ inviata per: fax 0862 310197; email iscrizione@registroriva.it R.I.V.A. Iscrizione (gratuita) - Modello IS-AMT-privati Richiesta informazioni per veicoli iscritti PRA sino al 2004

Dettagli

Regione Toscana - Giunta Regionale. Direzione Generale Organizzazione. Settore Patrimonio e Logistica

Regione Toscana - Giunta Regionale. Direzione Generale Organizzazione. Settore Patrimonio e Logistica Regione Toscana - Giunta Regionale Direzione Generale Organizzazione Settore Patrimonio e Logistica SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DELLA REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE CAPITOLATO DESCRITTIVO

Dettagli

Servizio Trasparenza. Noi Fotografiamo l incidente Tu Risparmi in polizza RCA. www.sicurezzaeambientespa.com

Servizio Trasparenza. Noi Fotografiamo l incidente Tu Risparmi in polizza RCA. www.sicurezzaeambientespa.com Servizio Trasparenza Noi Fotografiamo l incidente Tu Risparmi in polizza RCA www.sicurezzaeambientespa.com Applicazione Servizio Trasparenza L attivazione del Servizio Trasparenza mediante APP, avviene

Dettagli

INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO N. 7A

INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO N. 7A INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO N. 7A Comunicazione informativa sugli obblighi di comportamento cui gli Intermediari

Dettagli

RC Professionale degli Intermediari di Assicurazione Europei

RC Professionale degli Intermediari di Assicurazione Europei RC Professionale degli Intermediari di Assicurazione Europei PROGETTO "ITALIA" 12/09/2013 1 Sommario 1 - CGPA Presentazione della Società S.N.A.S. Srl e del relatore. P : 3 2 I numeri chiave del 2011 P

Dettagli

Convenzione Sanitaria Colpa Grave RCT e Spese Legali AIG Europe Ltd. per NURSIND

Convenzione Sanitaria Colpa Grave RCT e Spese Legali AIG Europe Ltd. per NURSIND Convenzione Sanitaria Colpa Grave RCT e Spese Legali AIG Europe Ltd. per NURSIND POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE TERZI AIG: OGGETTO DELLA COPERTURA Coperta la rivalsa dell Azienda di appartenenza nei casi

Dettagli

Consulenza Assicurativa. migliorare il rapporto qualità/prezzo

Consulenza Assicurativa. migliorare il rapporto qualità/prezzo Consulenza Assicurativa migliorare il rapporto qualità/prezzo Chi Siamo AssurancePoint, Broker di Assicurazione, mette a disposizione la professionalità e l esperienza acquisita in 20 anni di lavoro nel

Dettagli

Fraud Management assicurativo: processi e modelli operativi

Fraud Management assicurativo: processi e modelli operativi ATTIVITA DI RICERCA 2013 2014 Fraud Management assicurativo: processi e modelli operativi PROPOSTA DI ADESIONE 1 TEMI E MOTIVAZIONI Le frodi nel settore assicurativo rappresentano un fenomeno che sta assumendo

Dettagli

Corso di preparazione all esame IVASS per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI Modulo Riassicurativo - Milano

Corso di preparazione all esame IVASS per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI Modulo Riassicurativo - Milano RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Dott. Marcello Coletti SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it PRESENTAZIONE Insurance Lab e Salvatore Infantino, autore

Dettagli

La responsabilitàcivile automobilistica Strategia, innovazione e normativa nei modelli di offerta

La responsabilitàcivile automobilistica Strategia, innovazione e normativa nei modelli di offerta La responsabilitàcivile automobilistica Strategia, innovazione e normativa nei modelli di offerta Consap e l R.C. Auto: il Risarcimento Diretto e la Stanza di compensazione Paolo Panarelli Direttore Generale

Dettagli