Master di II livello di TROMBONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Master di II livello di TROMBONE"

Transcript

1 Dipartimento n 2 Ottoni Coordinamento Disciplinare di Trombone Riferimenti Normativi. 1.D.M. 154 del 12 novembre 2009 per quanto riguarda le varie tipologie dell offerta formativa in rapporto ai Crediti Formativi. 2.Art. 2 comma f e s, art. 7 punto 1 comma d, art. 7 punto 3, art. 8 punto 1, del Regolamento Didattico del Conservatorio di Milano. 3.D.P.R. 8 luglio 2005 n. 212, art. 3, comma 7. 4.Nota Prot. n del 9 dicembre Regolamento tipo concernente principi e criteri per la progettazione di master da parte delle istituzioni Afam Obiettivi formativi e profili professionali di riferimento del corso Il Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano, Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale, nell intento di venire incontro alla sempre maggiore richiesta del mondo del lavoro di competenze professionali specifiche di carattere musicale, promuove il Master di II Livello in TROMBONE indirizzo di alta virtuosità. Il Master, di durata annuale, si articola in 1500 ore complessive, comprese le ore di studio individuali, e prevede attività di formazione in aula (lezioni frontali, pratiche, seminari, Laboratori) per 360 ore, e riconosce complessivamente 60 CFU, dei quali 10 CFU per gli stages ed i tirocini, come previsto dal Regolamento del Master emanato dal Ministero competente. La frequenza da parte degli iscritti alle varie attività formative del presente Master è obbligatoria e sono consentite assenze giustificate nei limiti stabiliti dal regolamento didattico del Conservatorio di Milano. Ammissione. Il Master è rivolto a trombonisti in possesso del Diploma Accademico di II livello in TROMBONE conseguito presso i Conservatori di Musica e/o Istituti Musicali Pareggiati italiani o un altro titolo di studio riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente. E' prevista la possibilità di ammissione a studenti diplomandi in Trombone, a condizione che il Diploma Accademico di II livello di Trombone sia conseguito all'atto dell'immatricolazione, entro la sessione d'esami autunnale a.a. 2012/2013, e comunque prima dell'inizio del Master. I titoli di studio conseguiti all'estero, se non riconosciuti dalla normativa vigente, dovranno essere valutati dal Consiglio di Corso che li potrà riconoscere equivalenti ai soli fini dell'ammissione al corso. Il numero degli ammessi al Master è di minimo 3 massimo 6 studenti (nati dopo il 1983). L'esame di ammissione stabilirà una graduatoria di idonei ammessi, idonei non ammessi (da utilizzare, sulla base del punteggio acquisito, in relazioni ad eventuali rinunce di uno o più idonei ammessi), non idonei. Il candidato dovrà presentare, all'atto della domanda di iscrizione, il programma d'esame d'ammissione e il CV. Non sono previsti uditori. Non è consentita la contemporanea iscrizione a un corso di Master e ad altri corsi di studio Afam e universitari. Lo studente potrà comunque avvalersi, ove previsto, dell'istituto della sospensione degli studi secondo le modalità stabilite dall'istituzione. Riconoscimento crediti Il riconoscimento di CFA per attività formative pregresse, debitamente certificate, con conseguente abbreviazione del corso di Master di II Livello in TROMBONE indirizzo di alta virtuosità, è consentito alle condizioni e nei limiti stabiliti dal Consiglio Accademico e deliberato dal Consiglio di Corso del Master.

2 Dipartimento strumenti a fiato in ottone Coordinamento Disciplinare di Tromba Esame di ammissione L'esame di ammissione consiste nell'esecuzione di: 1. una composizione per trombone e pianoforte 2. un concerto per trombone e orchestra (nella versione con il pianoforte) 3. una composizione per trombone solo Modalità di svolgimento delle prove di verifica e della prova finale. Le discipline di TROMBONE I, TROMBONE II si concludono con un esame finale, previa ammissione all'esame con una verifica da tenersi entro un mese dalla sessione d'esame. Lo studente che non superi tali verifiche non verrà ammesso all'esame, e dovrà attendere la sessione d'esami successiva. Le discipline strumentali d'insieme si concludono o con esame o con idoneità; i laboratori si concludono con idoneità. Prova finale La prova finale del corso consiste nella esecuzione di un recital così strutturato: 1.Esecuzione della composizione per trombone e orchestra (o ensemble) commissionato dal Master di II livello di LIVELLO per l'esame finale dell'; 2.Esecuzione di 2 concerti per trombone e orchestra (o ensemble) fra quelli studiati durante il Master; Conseguimento del titolo Per conseguire il titolo di Master di II Livello in TROMBONE indirizzo di alta virtuosità lo studente dovrà avere acquisito i 60 crediti previsti dall'ordinamento del Master, inclusi quelli relativi alle attività di tirocinio e/o stages e alle prova finale. Il conferimento dei crediti è subordinato all'accertamento dell'acquisizione delle relative competenze, alla frequenza, al superamento delle eventuali verifiche intermedie e della prova finale. E' prevista la possibilità di assegnare crediti formativi allo studente del Master sulla base di attività didattiche e/o strumentali effettuate prima del Master fino ad un massimo di 10 crediti formativi. In ogni caso la disciplina TROMBONE è obbligatoria e la frequenza non è derogabile. Docente di TROMBONE Il docente di TROMBONE I, II è il prof. Daniele MORANDINI, primo trombone solista dell Orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica della Scala. Il Consiglio di Corso del Master Il CdC del presente Master è formato da: 1.pro. Eugenio Abbiatici, docente di Trombone del Conservatorio di Milano 2.prof. Morandini in qualità di docente di Trombone del Master; 3.il direttore artistico dell'orchestra Filarmonica della Scala, o suo delegato; 4.un rappresentante dell'orchestra del Teatro alla Scala; 5.un rappresentante del Dipartimento Ottoni del Conservatorio Il coordinatore del Consiglio di Corso del Master di II Livello in TROMBONE indirizzo di alta virtuosità è il prof. Eugenio ABBIATICI Tutor Il tutor del Master di II Livello in TROMBONE indirizzo di alta virtuosità è il M Daniele MORANDINI

3 Dipartimento n 2 Ottoni Coordinamento Disciplinare di Trombone Commissione dell'esame di ammissione e dell'esame finale La commissione dell'esame di ammissione e dell'esame finale è formata: 1. dal Direttore del Conservatorio, o suo sostituto; 2. dal prof. Morandini, in qualità di docente di Trombone del Master; 3. dal Direttore Artistico dell'orchestra Filarmonica della Scala, o da suo delegato; 4. da un rappresentante dell'orchestra del Teatro alla Scala; 5. dal prof. Abbiatici, in qualità di Coordinatore del Master e Referente del Coordinamento Disciplinare di Trombone del Conservatorio di Milano; 6. di due (2) rappresentanti del Diparimento Ottoni del Conservatorio G.Verdi di Milano Durata del corso. Il Master ha la durata di un anno accademico, con inizio nei primi giorni di novembre 2013, e si concluderà entro il mese di ottobre Nel caso in cui uno studente non riuscisse a concludere il Master entro la sessione autunnale, ha la facoltà di concludere il Master nella sessione invernale (febbraio 2014). Come per gli altri corsi AFAM del Conservatorio di Milano, nel caso in cui lo studente che dovesse utilizzare la sessione invernale (febbraio 2014) volesse usufruire ancora di lezioni di strumento dovrà pagare la metà del costo annuale di frequenza. Le giornate ed i relativi orari delle lezioni e del tirocinio saranno comunicati entro l'inizio del Master. o. Tassa d'ammissione Quella in vigore presso il Conservatorio di Milano per i corsi dell'alta Formazione Tasse di frequenza. Euro 1600, suddivisibile in due rate da euro 800 ciascuna. Borse di studio Le borse di studio regionali (DSU) non possono essere erogate agli studenti dei Master perché tali corsi non rientrano nelle tipologie indicate nelle varie norme attinenti alle Borse e alle tasse per il diritto allo studio. Per tale motivo si propone di istituire una o più borse di studio destinate a studenti del presente Master particolarmente meritevoli, su proposta del docente di Trombone, di concerto con il Consiglio di corso del presente Master. La quantità e l'entità di tali borse di studio saranno stabilite sulla base delle eventuali disponibilità economiche del piano finanziario del presente Master.

4 Dipartimento strumenti a fiato in ottone Coordinamento Disciplinare di Tromba Struttura del Corso - articolazione delle attività formative Il Corso è svolto nella modalità didattica frontale e collettiva, è così suddiviso: DISCIPLINA DOCENTE N. ORE LEZIONE PRASSI ESECUTIVE E REPERTORI: Tromobone I Composizioni per trombone solo e con il pianoforte del XX secolo e contemporanee PRASSI ESECUTIVA E REPERTORIO D'INSIEME PER ORCHESTRA* PRASI ESECUTIVE E REPERTORI: BRASS BAND I * oppure TIP. E/ID CFA MORANDINI 10 per allievo I E G E 3 36 G E 3 PRASSI ESECUTIVA E REPERTORIO D'INSIEME DA CAMERA I* oppure PRASSI ESECUTIVE E REPERTORIO D'INSIEME PER FIATI I * PRASI ESECUTIVE E REPERTORI: BRASS BAND II * oppure PRASSI ESECUTIVA E REPERTORIO D'INSIEME DA CAMERA II* oppure 36 G E 3 PRASSI ESECUTIVE E REPERTORIO D'INSIEME PER FIATI II* LABORATORIO DI MUSICA CONTEMPORANEA 1 * 40 L ID 2 LABORATORIO DI WORLD MUSIC I 1 * LABORATORIO DI WORLD MUSIC II 1 * LABORATORIO DI IMPROVVISAZIONE MUSICALE 1 * 40 L ID 2 40 L ID 2 40 L ID 2 MASTER CLASS Docente da definire 6 G ID 1 STAGE o TIROCINI c/o Orchestra del Teatro alla Scala e/o Orchestra Filarmonica della Scala e/o PRASSI ESECUTIVE E REPERTORI: Tromba II I concerti per trombone e orchestra del XX secolo e contemporanei di alto virtuosismo strumentale, ed una composizione scritta per l'esame finale del Master di II livello MORANDINI 60 T/S ID 10 MORANDINI 20 per allievo I E 20 TOTALE Legenda: * = corso già attivo nei Corsi Accademici di I e II livello del Conservatorio di Milano. I programmi didattici di queste discipline e della Masterclass saranno comunicate entro l'inizio del Master. 1 Ogni laboratorio può essere sostituito con altro fra quelli attivati in Conservatorio. E' anche possibile, previa verifica con il Coordinatore del Master, sostituire uno o più laboratori con ulteriori discipline d'insieme. I - disciplina individuale - G - disciplina d'insieme o di gruppo L - Laboratorio - T/S Tirocinio/stage

5 Dipartimento n 2 Ottoni Coordinamento Disciplinare di Trombone TROMBA I prof. MORANDINI PROGRAMMI DEI CORSI di TROMBONE I, II 1.Le più impostanti composizioni per trombone e pianoforte (o altro strumento). 2.Importanti composizioni per trombone solo Programma d'esame di TROMBONE I prof. MORANDINI 1.Una composizione per trombone e pianoforte (o altro strumento) fra quelle studiate durante il corso 2.Una composizione per trombone solo fra quelle studiate durante il corso TROMBA II prof. MORANDINI 1.Una composizione per trombone e orchestra (o ensemble) commissionato dal Master di II livello di TROMBONE ad per l'esame finale dell'; 2.I più importanti concerti per trombone e orchestra Programma d'esame di TROMBONE II (esame finale): 1.Esecuzione della composizione per trombone e orchestra (o ensemble) commissionato dal Master di II livello di TROMBONE per l'esame finale dell'; 2.Esecuzione di 2 concerti per trombone e orchestra (o ensemble) fra quelli studiati durante il Master;

6 ALLEGATO 1 Ministero dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica DOMANDA DI AMMISSIONE Il/La sottoscrit cognome nome nat_ a Prov. ( ) il / / C.F. Residente a Prov. ( ) CAP. in via n Tel cell di essere ammesso/a per l al CHIEDE MASTER II LIVELLO di TROMBONE Consapevole della sanzioni penali previste dall art.76 del D.P.R. 445/2000 in caso di dichiarazione mendace, ai sensi dell art.46 del citato D.P.R. DICHIARA 1. di non essere già iscritto presso altri Conservatori di Musica o Istituti musicali pareggiati; 2. Di essere in possesso del seguente titolo di studio Allegati alla domanda dovranno essere consegnati i seguenti documenti: 1. Ricevuta del versamento di 50 sul c/c postale n , intestato a Conservatorio di Musica di Milano, su cui dovrà essere indicato nella causale il nominativo e il titolo del corso:, indirizzo alta virtuosità - ESAME DI IMMATRICOLAZIONE ; 2. Copia/autocertificazione del titolo di studio. 3. Curriculum vitae 4. Fotocopia del documento di identità. 5. (Solo per studenti stranieri): documentazione in originale o in copia autenticata utile per la valutazione del titolo straniero - titolo di studio tradotto da traduttori ufficiali e legalizzato dalla Rappresentanza italiana (Ambasciata o Consolato) nel Paese ove si è conseguito il titolo e "dichiarazione di valore in loco rilasciata dalla stessa Rappresentanza. I candidati extracomunitari residenti all estero non ancora in possesso dei prescritti atti consolari possono presentare la domanda allegando un certificato di laurea in italiano o in inglese con gli esami sostenuti e le relative votazioni o copia del titolo di studio e perfezionare la documentazione in fase di immatricolazione. I candidati comunitari si avvarranno dell autocertificazione ai fini della dichiarazione dei requisiti di ammissione. Il/La sottoscritto/a DICHIARA di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati contenuti nel presente documento esclusivamente nell ambito e per i fini istituzionali della Pubblica Amministrazione (d.lgs. 196/2003 Tutela della privacy - art. 13 e art. 23) La domanda dovrà essere consegnata entro e non oltre il 20 Settembre 2013.

7 ALLEGATO 2 Ministero dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE Il/La sottoscrit cognome nome nat_ a Prov. ( ) il / / C.F. Residente a Prov. ( ) CAP. in via n Tel cell Avendo superato l esame di ammissione ed essendo in posizione utile nella graduatoria degli ammessi di essere iscritto/a per l al CHIEDE MASTER II LIVELLO di TROMBONE, Consapevole della sanzioni penali previste dall art.76 del D.P.R. 445/2000 in caso di dichiarazione mendace, ai sensi dell art.46 del citato D.P.R. DICHIARA 1. di non essere già iscritto presso altri Conservatori di Musica o Istituti musicali pareggiati; 2. Di essere in possesso del seguente titolo di studio Allegati alla domanda dovranno essere consegnati i seguenti documenti: 1. ricevuta del pagamento della prima rata del contributo d iscrizione, corrispondente a 800 mediante versamento effettuato sul c/c postale n , intestato a "Conservatorio di Musica di Milano, indicando obbligatoriamente nella causale il nominativo e il titolo del corso:, - PRIMA RATA. 2. Ricevuta del versamento di 21,43 sul c/c n. 1016, intestato all Agenzia delle Entrate Centro operativo Pescara; 3. ricevuta del versamento di 6.04 sul c/c n. 1016, intestato all Agenzia delle Entrate Centro operativo di Pescara; La domanda di immatricolazione dovrà essere consegnata alla segreteria didattica entro cinque giorni dalla pubblicazione della graduatoria degli ammessi.

MASTER DI I LIVELLO DI AVVIAMENTO AL TEATRO MUSICALE

MASTER DI I LIVELLO DI AVVIAMENTO AL TEATRO MUSICALE Conservatorio Statale Antonio Vivaldi Via Parma 1, 15121 Alessandria Tel. 0131.051500 - Fax 0131.325336 MASTER DI I LIVELLO DI AVVIAMENTO AL TEATRO MUSICALE RIVOLTO A STUDENTI DI CANTO LIRICO E PRATICA

Dettagli

* MASTER DI 2 LIVELLO IN DUO PIANISTICO

* MASTER DI 2 LIVELLO IN DUO PIANISTICO Riservato al Protocollo AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA DI VENEZIA San Marco 2810-30124 Venezia (Italia) DOMANDA ESAME DI AMMISSIONE PER L A. A. 2015/2016 LA DOMANDA COMPILATA, SOTTOSCRITTA E

Dettagli

~ Bologna ~ Prot. n. 5987 6/2 Bologna, 10 ottobre 2013

~ Bologna ~ Prot. n. 5987 6/2 Bologna, 10 ottobre 2013 Prot. n. 5987 6/2 Bologna, 10 ottobre 2013 Albo www.conservatoriobologna.it OGGETTO: RIAPERTURA DOMANDE DI AMMISSIONE ON LINE - A.A. 2012/2013 MASTER BIENNALE DI I LIVELLO IN GESTIONE E VALORIZZAZIONE

Dettagli

All Albo il 01/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 42/B prot. 6884

All Albo il 01/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 42/B prot. 6884 Palermo 01/08/2013 All Albo il 01/08/2013 Decreto n. 42/B prot. 6884 IL DIRETTORE VISTA la Legge 21 dicembre 1999 n. 508 e s.m.i.; VISTO il D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e s.m.i. VISTO il D.P.R. 28 febbraio

Dettagli

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica)

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) Prot. n 503/T del 20/02/2015 MASTER DI PRIMO LIVELLO IN CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) a.a. 2015/2016 B A N D O U F F I C I A L E Art. 1 Per l anno accademico 2015/2016, è istituito,

Dettagli

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica)

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) MASTER DI PRIMO LIVELLO IN CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) a.a. 2014/2015 B A N D O U F F I C I A L E Art. 1 Per l anno accademico 2014/2015, è istituito, presso l Accademia Nazionale

Dettagli

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE)

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE piazza della Maddalena, 53 00186 Roma tel.

Dettagli

Università di Modena e Reggio Emilia

Università di Modena e Reggio Emilia Università di Modena e Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO SERALE DI I LIVELLO IN AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO DI GESTIONE anno accademico 2003-2004 Indicazioni generali L

Dettagli

AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA DI PERUGIA

AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA DI PERUGIA AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA DI PERUGIA Domanda di Iscrizione al Biennio di II Livello per la formazione dei Docenti nella classe di concorso di Strumento Musicale (A77) a.a. 2012/2013 (Termine

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

MA.LI.DE A.A. 2011-2012

MA.LI.DE A.A. 2011-2012 1 M.I.U.R. A.F.A.M. ACCADEMIA di BELLE ARTI MACERATA BANDO Master di I livello in Light Design Spettacolo, architettura, fotografia, cine-tv MA.LI.DE A.A. 2011-2012 L Accademia di Belle Arti di Macerata,

Dettagli

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE)

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE piazza della Maddalena, 53 00186 Roma tel.

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014 / 2015 DAL 20 GIUGNO al 07 LUGLIO SARANNO ACCETTATE LE ISTANZE PER GLI ESAMI DI AMMISSIONE AI SEGUENTI CORSI DI STUDIO DELL ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI

Dettagli

Master in critica giornalistica Teatro Cinema Televisione Musica a.a. 2010/2011

Master in critica giornalistica Teatro Cinema Televisione Musica a.a. 2010/2011 Art. 1 Master in critica giornalistica Teatro Cinema Televisione Musica a.a. 2010/2011 Per l anno accademico 2010/2011, è istituito, presso l Accademia Nazionale d Arte Drammatica Silvio D Amico, il master

Dettagli

AG DR. n. 884 IL RETTORE. VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999;

AG DR. n. 884 IL RETTORE. VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999; AG DR. n. 884 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999; VISTO il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente e dei corsi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN LEGAL ADVISOR AND HUMAN RESOURCES MANAGEMENT

MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN LEGAL ADVISOR AND HUMAN RESOURCES MANAGEMENT Anno Accademico 2015/2016 MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN LEGAL ADVISOR AND HUMAN RESOURCES MANAGEMENT DIRETTORE: PROF. ROBERTO PESSI - - - Visto lo Statuto di autonomia della LUISS Guido Carli,

Dettagli

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi Prot. n. 1002 /D1 Bando per l ammissione al corso biennale di Diploma Accademico di secondo livello in DESIGN DEI SISTEMI Anno Accademico 2011/2012 (Delibera n. 217 del Consiglio Accademico del 30.06.11)

Dettagli

ATTIVAZIONE TFA ORDINARIO CLASSE DI CONCORSO A077 IL DIRETTORE

ATTIVAZIONE TFA ORDINARIO CLASSE DI CONCORSO A077 IL DIRETTORE Istituto Superiore di Studi Musicali Conservatorio G.F.Ghedini Via Roma 19 12100 Cuneo Tel +39 0171 693148; fax +39 0171 699181 www.conservatoriocuneo.it Decreto n. 410 ATTIVAZIONE TFA ORDINARIO CLASSE

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI SUPERIORI SPERIMENTALI (TRIENNIO DI PRIMO LIVELLO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI SUPERIORI SPERIMENTALI (TRIENNIO DI PRIMO LIVELLO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO) REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI SUPERIORI SPERIMENTALI (TRIENNIO DI PRIMO LIVELLO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO) Approvato dal Consiglio Accademico nella seduta del 10 luglio 2007. Modificato in data 3 dicembre

Dettagli

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO Anno Accademico 2009/2010 Art. 1 Istituzione del master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto e attivato per l Anno Accademico

Dettagli

Manifesto DETERMINAZIONE TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2011/2012 Corsi preaccademici, corsi accademici, corsi del previgente ordinamento

Manifesto DETERMINAZIONE TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2011/2012 Corsi preaccademici, corsi accademici, corsi del previgente ordinamento Manifesto DETERMINAZIONE TASSE, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2011/2012 Corsi preaccademici, corsi accademici, corsi del previgente ordinamento 1. FONTI NORMATIVE Statuto del Conservatorio Art. 9 del

Dettagli

Area Studenti Ufficio Esami di Stato e Corsi Post Lauream. Repertorio1976/2010 Prot 36496 del 11/11/2010 IL RETTORE

Area Studenti Ufficio Esami di Stato e Corsi Post Lauream. Repertorio1976/2010 Prot 36496 del 11/11/2010 IL RETTORE Area Studenti Ufficio Esami di Stato e Corsi Post Lauream Repertorio1976/2010 Prot 36496 del 11/11/2010 IL RETTORE VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04; la legge

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI del Conservatorio di musica Luca Marenzio Brescia. (approvato dal C.A. il 07/12/2011 verbale n.

MANIFESTO DEGLI STUDI del Conservatorio di musica Luca Marenzio Brescia. (approvato dal C.A. il 07/12/2011 verbale n. MANIFESTO DEGLI STUDI del Conservatorio di musica Luca Marenzio Brescia (approvato dal C.A. il 07/12/2011 verbale n. 1 - AA 2011/2012) 1 INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1 FINALITA DEL MANIFESTO DEGLI STUDI 1.2

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN RISK MANAGEMENT PER LE IMPRESE DI ASSICURAZIONI E I FONDI PENSIONE

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN RISK MANAGEMENT PER LE IMPRESE DI ASSICURAZIONI E I FONDI PENSIONE - - - Anno Accademico 2014/2015 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN RISK MANAGEMENT PER LE IMPRESE DI ASSICURAZIONI E I FONDI PENSIONE DIRETTORE: PROF. GENNARO OLIVIERI Visto lo Statuto di autonomia

Dettagli

Drammaturgia e Sceneggiatura (scrittura per il teatro, il cinema, la televisione)

Drammaturgia e Sceneggiatura (scrittura per il teatro, il cinema, la televisione) Prot. 3338/B del 21/09/2015 MASTER DI PRIMO LIVELLO IN Drammaturgia e Sceneggiatura (scrittura per il teatro, il cinema, la televisione) a.a. 2015/2016 B A N D O U F F I C I A L E prorogato Art. 1 Per

Dettagli

Master annuale di II livello in Analisi musicale. aperto a tutti gli strumentisti, i cantanti e i compositori

Master annuale di II livello in Analisi musicale. aperto a tutti gli strumentisti, i cantanti e i compositori Conservatorio Statale Antonio Vivaldi Via Parma 1, 15121 Alessandria Tel. 0131.051500 - Fax 0131.325336 Dipartimento di Teoria e Analisi, Composizione e Direzione Master annuale di II livello in Analisi

Dettagli

DOMANDA DI LAUREA AL MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

DOMANDA DI LAUREA AL MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA DOMANDA DI LAUREA AL MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA Il/La sottoscritto/a (Cognome) (Nome) codice fiscale matricola n. nato/a a Prov. il _/ _/ residente in via n. CAP Comune di Prov.

Dettagli

Conservatorio di Musica "San Pietro a Majella" Napoli

Conservatorio di Musica San Pietro a Majella Napoli Conservatorio di Musica "San Pietro a Majella" Napoli TRIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE DI I LIVELLO REGOLAMENTO DIDATTICO INTERNO DELLA SPERIMENTAZIONE SOMMARIO Premessa Art. 1. Definizioni Art. 2. Crediti

Dettagli

3.2 Titoli di studio necessari Per l ammissione al Master è indispensabile il possesso di una laurea di 1 livello.

3.2 Titoli di studio necessari Per l ammissione al Master è indispensabile il possesso di una laurea di 1 livello. BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO TECNICHE E GESTIONE DI SENOLOGIA - Masen (TSRM con esperienza avanzata in Senologia) 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 Articolo 1 Il Master L Università

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento 2 CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2013/2014 emanato con decreto del direttore n. 131 del 16/10/2013

Dettagli

Manifesto degli studi anno accademico 2013-14

Manifesto degli studi anno accademico 2013-14 Manifesto degli studi anno accademico 2013-14 Ai sensi dell art. 9 del Regolamento Didattico dell ISSM Conservatorio Guido Cantelli di Novara e delle relative deliberazioni del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

COMPOSIZIONE TEATRALE MUSICALE E COREUTICA ( titolarità Conservatorio di Musica E. F. Dall Abaco di Verona)

COMPOSIZIONE TEATRALE MUSICALE E COREUTICA ( titolarità Conservatorio di Musica E. F. Dall Abaco di Verona) ISCRIZIONI AI MASTER ANNUALI PER L'A.A. 2014-2015 Sono aperte le iscrizioni a numero chiuso ai Master Artistici Teatrali promossi dal Consorzio Verona Accademia per l Opera Italiana Opera Academy Verona:

Dettagli

Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali (Classe: LM-56) IL RETTORE

Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali (Classe: LM-56) IL RETTORE D. R. n. 3494 Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea magistrale in

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/3 VB IL RETTORE visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990, n.

Dettagli

Anno Accademico 2014/2015 MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN LEGAL ADVISOR AND HUMAN RESOURCES MANAGEMENT

Anno Accademico 2014/2015 MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN LEGAL ADVISOR AND HUMAN RESOURCES MANAGEMENT Anno Accademico 2014/2015 MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN LEGAL ADVISOR AND HUMAN RESOURCES MANAGEMENT DIRETTORE: PROF. ROBERTO PESSI - - - Visto lo Statuto di autonomia della LUISS Guido Carli,

Dettagli

TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO Classe di concorso A031/A032 DM n. 312 del 16.05.2014. Bando di accesso ai corsi A. A. 2014-15

TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO Classe di concorso A031/A032 DM n. 312 del 16.05.2014. Bando di accesso ai corsi A. A. 2014-15 ISTITUTO MUSICALE VINCENZO BELLINI CATANIA Istituto Superiore di Studi Musicali TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO Classe di concorso A031/A032 DM n. 312 del 16.05.2014 Bando di accesso ai corsi A. A. 2014-15

Dettagli

Corsi Accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti e/o Esonero dai debiti per l A.A. 2015/2016 (da allegare alla domanda di iscrizione)

Corsi Accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti e/o Esonero dai debiti per l A.A. 2015/2016 (da allegare alla domanda di iscrizione) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA LUCIO CAMPIANI Via Della Conciliazione 33, 46100 MANTOVA - Tel. 0376.324636 - Fax

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI PALERMO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI PALERMO MINISTERO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI PALERMO d.d. 455 del 9/11/06 prot. 5221 IL DIRETTORE VISTA la legge 4 giugno 2004, n. 143 ed in

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI SCIENZE STORICHE, FILOSOFICO-SOCIALI, DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SONIC ARTS (in modalità didattica

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI DI STUDI ACCADEMICI TRIENNALI E BIENNALI DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI AD ARCO E A CORDA

REGOLAMENTO DEI CORSI DI STUDI ACCADEMICI TRIENNALI E BIENNALI DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI AD ARCO E A CORDA REGOLAMENTO DEI CORSI DI STUDI ACCADEMICI TRIENNALI E BIENNALI DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI AD ARCO E A CORDA Art. 1 - Fonti normative Legge n. 508 del 21 dicembre 1999 Riforma delle Accademie di Belle

Dettagli

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore Affisso all Albo il 6 febbraio 2007 Prot. n. del 6 febbraio 2007 Bando di ammissione per attività formative per l integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap, riservati a docenti già

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/3 VB IL RETTORE - visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015

Dettagli

Manifesto degli Studi Anno Accademico 2014-15

Manifesto degli Studi Anno Accademico 2014-15 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ E RICERCA CONSERVATORIO DI MUSICA LUCIO CAMPIANI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Via della Conciliazione 33 46100 Mantova Italia tel. +39 0376 324636 fax +39

Dettagli

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE)

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE piazza della Maddalena, 53 00186 Roma tel.

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FIRENZE

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FIRENZE BANDO PER UN MASTER ACCADEMICO DI I LIVELLO IN Management e tecnica della stampa e dell editoria d arte in collaborazione con Comune di Viareggio GaMC Galleria d Arte

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2014/2015 emanato con decreto del direttore n. 1 del 7/11/2014 corsi

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in. Comunicazione e Linguaggi Non Verbali. Psicomotricità, Musicoterapia, Performance.

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in. Comunicazione e Linguaggi Non Verbali. Psicomotricità, Musicoterapia, Performance. Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Comunicazione e Linguaggi Non Verbali. Psicomotricità, Musicoterapia, Performance. Anno Accademico 2011/2012 Art. 1 - Finalità del bando 1.

Dettagli

Bando di iscrizione a Master di I livello a.a. 2015-2016*

Bando di iscrizione a Master di I livello a.a. 2015-2016* Bando di iscrizione a Master di I livello a.a. 2015-2016* Sono aperte le iscrizioni a numero chiuso ai Master Artistici Teatrali promossi dal Consorzio Verona Accademia per l Opera Italiana Opera Academy

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in. Ricerca Didattica e Counselling Formativo. Anno Accademico 2011/2012

Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in. Ricerca Didattica e Counselling Formativo. Anno Accademico 2011/2012 Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in Ricerca Didattica e Counselling Formativo Anno Accademico 2011/2012 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari Venezia attiva,

Dettagli

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN ASSICURAZIONI, GESTIONE E FINANZA DELLA PREVIDENZA OBBLIGATORIA E COMPLEMENTARE, ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA E INTEGRATIVA M.A.P.A. 13^ Edizione Anno Accademico

Dettagli

SCUOLA DI FISARMONICA

SCUOLA DI FISARMONICA DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A TASTIERA E A PERCUSSIONE SCUOLA DI FISARMONICA DCSL26 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI SECONDO LIVELLO IN FISARMONICA Obiettivi formativi Prospettive occupazionali

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA FORMULAZIONE DEL REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

LINEE GUIDA PER LA FORMULAZIONE DEL REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO ISTITUZIONI MUSICALI AFAM LINEE GUIDA PER LA FORMULAZIONE DEL REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO (Generalità) Il presente regolamento disciplina, ai sensi delle leggi

Dettagli

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n.

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. 535 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente IL RETTORE - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990, n. 341; - visto l art. 1, comma 15, della legge 14 gennaio 1999, n. 4; - visto il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, con il quale è stato approvato

Dettagli

DESIGN DELLE RELAZIONI (relational design)

DESIGN DELLE RELAZIONI (relational design) Bando per l ammissione al MASTER AFAM annuale di primo livello in design DESIGN DELLE RELAZIONI (relational design) Anno di attivazione: Anno Accademico 2013 2014 Istituzione: ABADIR Accademia di Belle

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca - Alta Formazione Artistica e Musicale MANIFESTO DEGLI STUDI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca - Alta Formazione Artistica e Musicale MANIFESTO DEGLI STUDI MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/15 1 INDICE Sezione 1. REGOLAMENTI Sezione 2. ORDINAMENTO PREVIGENTE 2.1 Corsi ad esaurimento: norme di riferimento Sezione 3. ALTA FORMAZIONE 3.1 Offerta formativa

Dettagli

Decreto rettorale n. 29 del 17/07/2014 Computer Systems and Communication Networks IL RETTORE

Decreto rettorale n. 29 del 17/07/2014 Computer Systems and Communication Networks IL RETTORE Decreto rettorale n. 29 del 17/07/2014 Istituzione del Master Universitario di primo livello in Computer Systems and Communication Networks. Anno Accademico 2014-2015. IL RETTORE VISTO lo Statuto dell

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n. 453 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente

Dettagli

Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie

Management Innovativo delle Organizzazioni Sanitarie Decreto Rettorale N.540 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI SOCIOLOGIA Bando di selezione per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO in Management Innovativo delle Organizzazioni

Dettagli

IL SOLISTA E L ATTIVITA CONCERTISTICA: organizzazione, gestione e promozione della professione musicale oggi

IL SOLISTA E L ATTIVITA CONCERTISTICA: organizzazione, gestione e promozione della professione musicale oggi ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE MUSICALE E ARTISTICA ANNO ACCADEMICO 2011-2012 Bando di Ammissione IL TUO FUTURO NEL MONDO MUSICALE Master di I Livello approvato dal MUR-AFAM approvato con Deliberazione del

Dettagli

DOMANDA AMMISSIONE MASTER/CORSI PERFEZIONAMENTO/AGGIORNAMENTO/FORMAZIONE

DOMANDA AMMISSIONE MASTER/CORSI PERFEZIONAMENTO/AGGIORNAMENTO/FORMAZIONE All. A Il/la sottoscritto/a DOMANDA AMMISSIONE MASTER/CORSI PERFEZIONAMENTO/AGGIORNAMENTO/FORMAZIONE Al Magnifico Rettore Dell Università degli Studi G. D Annunzio di Chieti Pescara Cognome Nome nato/a

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015 Indicazioni

Dettagli

Ordinamenti didattici del Corsi di Diploma Accademico sperimentale di 2 livello

Ordinamenti didattici del Corsi di Diploma Accademico sperimentale di 2 livello Ordinamenti didattici del Corsi di Diploma Accademico sperimentale di 2 livello Scuole di Canto, Chitarra, Clarinetto, Flauto, Pianoforte, Violino e Violoncello 1) Denominazione e obiettivi formativi.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI DI STUDIO ACCADEMICI DI I e II LIVELLO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DEI CORSI DI STUDIO ACCADEMICI DI I e II LIVELLO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DEI CORSI DI STUDIO ACCADEMICI DI I e II LIVELLO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DIDATTICO Indice Art. 1. (Generalità) Art. 2. (Titoli di accesso) Art. 3. (Competenze di accesso e loro verifica) Art.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Scienza e tecniche della prevenzione e della sicurezza (STePS)

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Scienza e tecniche della prevenzione e della sicurezza (STePS) Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Scienza e tecniche della prevenzione e della sicurezza (STePS) Anno Accademico 2013/2014 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari

Dettagli

Cognome Nome Nato/a a il codice fiscale Cittadinanza Residenza prov.( ) via/p.zza Tel. cell. e-mail

Cognome Nome Nato/a a il codice fiscale Cittadinanza Residenza prov.( ) via/p.zza Tel. cell. e-mail Fac-simile di domanda (mod.1) Al Direttore del Conservatorio di musica Umberto Giordano FOGGIA Il/La sottoscritt_/_ chiede di essere ammess_/_ a partecipare alla procedura comparativo-selettiva pubblica

Dettagli

Regolamenti ISIA Firenze

Regolamenti ISIA Firenze Regolamenti ISIA Firenze Regolamento di transizione dei corsi accademici di secondo livello di indirizzo specialistico Il Consiglio Accademico dell ISIA di Firenze VISTA la legge 21 dicembre 1999, n. 508,

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. sono attivati, per l anno accademico 2011/2012 (con inizio nel mese di marzo), i seguenti corsi di perfezionamento:

IL RETTORE DECRETA. sono attivati, per l anno accademico 2011/2012 (con inizio nel mese di marzo), i seguenti corsi di perfezionamento: FUFP/3 VB IL RETTORE - visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990,

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope AG Decreto n. 860 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999; VISTO il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale

Dettagli

Presentazione del Corso e Regolamento didattico

Presentazione del Corso e Regolamento didattico Presentazione del Corso e Regolamento didattico Scopo del corso Scopo del corso è di consentire agli studenti già in possesso di Diploma di Conservatorio o Istituto Musicale Pareggiato (o di altri titoli

Dettagli

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE D.R. N. 1002/14 IL RETTORE Vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; Vista la Legge n. 240 del 30 dicembre 2010; Visto lo

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. AG Decreto n. 877 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 270 del 22 ottobre 2004; VISTO VISTA VISTE PRESO ATTO CONSIDERATO PRESO ATTO ATTESA VISTO

Dettagli

Art. 2 Requisiti per l ammissione

Art. 2 Requisiti per l ammissione MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AI MASTER DI 1 LIVELLO IN ALTO APPRENDISTATO PER PANETTIERI E PIZZAIOLI E IN ALTO APPRENDISTATO PER MASTRI BIRRAI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA DIPARTIMENTO DI ARTE COREUTICA Indice TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI SULL ORGANIZZAZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI STUDIO CAPO I - Generalità,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2627 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute A.A.

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 4703 Facoltà di Ingegneria dell informazione, Informatica e Statistica ANNO ACCADEMICO 2011-2012 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea in Informatica

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015 2016

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015 2016 MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015 2016 CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO Design Graphic Design Applicazioni Digitali per le Arti Visive Progettazione Multimediale OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

È prevista la possibilità di ammissione solo a studenti che conseguiranno i titoli di studio richiesti prima dell'inizio del Master.

È prevista la possibilità di ammissione solo a studenti che conseguiranno i titoli di studio richiesti prima dell'inizio del Master. Master biennale di livello in Repertorio vocale da camera italiana tra tto e Novecento, per cantanti, pianisti e musicologi A.A. 2015/201 e 201/2017 (approvazione del MUR, Ministero dell struzione, dell

Dettagli

IN COLLABORAZIONE CON UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA E FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI PROFESSIONALI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA

IN COLLABORAZIONE CON UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA E FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI PROFESSIONALI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO TECNICHE E GESTIONE DI RISONANZA MAGNETICA (TSRM con esperienza avanzata in Risonanza Magnetica) 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 IN COLLABORAZIONE CON

Dettagli

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2014/2015

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2014/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Conservatorio di Musica Lucio Campiani Piazza Dante, 1, 46100 MANTOVA Tel. 0376.324636 Fax 0376.223202 www.conservatoriomantova.com

Dettagli

Regolamento di funzionamento dei Corsi di fascia pre-accademica

Regolamento di funzionamento dei Corsi di fascia pre-accademica Vista la Legge del 21 dicembre 1999, n. 508 Visto il Decreto del Presidente della Repubblica del 28 febbraio 2003, n. 132 Visto il Decreto del Presidente della Repubblica dell 8 luglio 2005, n. 212, in

Dettagli

Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream. Repertorio. Prot. IL RETTORE

Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream. Repertorio. Prot. IL RETTORE Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream Repertorio Prot. IL RETTORE VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04; VISTO l art. 2 del Regolamento

Dettagli

Art. 1 Indicazioni di carattere generale

Art. 1 Indicazioni di carattere generale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO DI CHIETI-PESCARA Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Master Universitario di I Livello Didattica dell italiano lingua seconda e lingua straniera: intercultura

Dettagli

All Albo il 06/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 45/B prot. 6890 IL DIRETTORE

All Albo il 06/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 45/B prot. 6890 IL DIRETTORE Palermo 01/08/2013 All Albo il 06/08/2013 Decreto n. 45/B prot. 6890 IL DIRETTORE VISTA la Legge 21 dicembre 1999 n. 508 e s.m.i.; VISTO il D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e s.m.i. VISTO il D.P.R. 28 febbraio

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 3020 Prot. n 40882 Data 25.06.2015 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DEI CORSI DI STUDIO ACCADEMICI DI I e II LIVELLO

REGOLAMENTO GENERALE DEI CORSI DI STUDIO ACCADEMICI DI I e II LIVELLO REGOLAMENTO GENERALE DEI CORSI DI STUDIO ACCADEMICI DI I e II LIVELLO Indice Art. 1. Generalità Art. 2. Titoli di accesso Art. 3. Competenze di accesso e loro verifica Art. 4. Durata normale dei corsi

Dettagli

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo N. 68098 Del 06/10/2014 UOR U.O.A. Master e IFTS CC RPA L. Mortelliti

Dettagli

Università Ca Foscari di Venezia Bando 2009-2010 7 edizione Master in Comunicazione e Linguaggi Non Verbali

Università Ca Foscari di Venezia Bando 2009-2010 7 edizione Master in Comunicazione e Linguaggi Non Verbali Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Comunicazione e Linguaggi Non verbali: Psicomotricità, Musicoterapia e linguaggi della Performance Anno Accademico 2009/2010 Art. 1 - Finalità

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015 2016

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015 2016 MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015 2016 CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO Design Graphic Design Applicazioni Digitali per le Arti Visive Progettazione Multimediale OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

È stato pubblicato il Bando del corso di perfezionamento FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI IN CONTESTI MONTANI.

È stato pubblicato il Bando del corso di perfezionamento FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI IN CONTESTI MONTANI. È stato pubblicato il Bando del corso di perfezionamento FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI IN CONTESTI MONTANI. Sede del corso: Università della Montagna, via Morino n.8, 25048 Edolo (BS) Periodo di svolgimento:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento Scienze Giuridiche In collaborazione con la SCUOLA SUPERIORE DELL AVVOCATURA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Disciplina della professione forense, tecniche

Dettagli

CONSERVATORIO JACOPO TOMADINI UDINE TRIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE DI I LIVELLO REGOLAMENTO DIDATTICO INTERNO

CONSERVATORIO JACOPO TOMADINI UDINE TRIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE DI I LIVELLO REGOLAMENTO DIDATTICO INTERNO CONSERVATORIO JACOPO TOMADINI UDINE TRIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE DI I LIVELLO REGOLAMENTO DIDATTICO INTERNO Sommario Premessa Requisiti di ammissione Ammissioni Debiti formativi Domande di ammissione

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. sono attivati, per l anno accademico 2011/2012 (con inizio nel mese di gennaio), i seguenti corsi di perfezionamento:

IL RETTORE DECRETA. sono attivati, per l anno accademico 2011/2012 (con inizio nel mese di gennaio), i seguenti corsi di perfezionamento: FUFP/3 VB IL RETTORE - visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990,

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 Indicazioni generali L Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ai sensi

Dettagli