COMUNICATO STAMPA N. 2 DEL 24/01/2013 L ENOGASTRONOMIA MARCHIGIANA ALLA CONQUISTA DELLA FRANCIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNICATO STAMPA N. 2 DEL 24/01/2013 L ENOGASTRONOMIA MARCHIGIANA ALLA CONQUISTA DELLA FRANCIA"

Transcript

1 COMUNICATO STAMPA N. 2 DEL 24/01/2013 I nostri prodotti presenti al salone Sirha, vetrina dell eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge a Lione dal 26 al 30 gennaio. Una partecipazione promossa da Regione e Unioncamere Marche. Lo scorso anno esportati in Francia prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro. L ENOGASTRONOMIA MARCHIGIANA ALLA CONQUISTA DELLA FRANCIA Di Battista: promuovendo non solo l enogastronomia ma tutto il sistema Marche ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012 L enogastronomia marchigiana marcia su Lione e va alla conquista del mercato francese. Tra il 26 e il 30 gennaio le Marche saranno presenti, per la prima volta, al Salone internazionale Sirha, vetrina dell eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge con cadenza biennale a Lione e che ha saputo ritagliarsi uno spazio primario nel panorama mondiale dei Saloni dall agro-alimentare. Il Sirha riesce infatti ad intercettare come target principale, ma non unico, il mondo della ristorazione di gamma medio-alta e quello degli importatori/distributori/responsabili acquisti di prodotti agroalimentari di eccellenza o di nicchia. Tra gli oltre visitatori della fiera, tutti professionisti del settore dei quali l 11% proviene dall estero, spiccano più di cuochi provenienti dal mondo intero, che hanno fatto del Sirha l appuntamento privilegiato dove individuare i migliori prodotti, scoprire le novità ed informarsi sulle tendenze del settore. La Francia, nei primi nove mesi del 2012 è stato il maggior partner commerciale delle Marche ed il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10 per cento dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l enogastronomia della nostra regione: tra gennaio e ottobre 2012 vi abbiamo esportato prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell anno precedente. Particolarmente apprezzati dai cugini transalpini sono stati i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9 per cento), seguiti dai prodotti da forno e farinacei (14,8 per cento) e da frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2). Al Sirha di Lione avremo la possibilità afferma Graziano Di Battista responsabile Sezione Internazionalizzazione Unioncamere Marche di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti enogastronomici d eccellenza grazie alla presenza di quattro chef appartenenti all Associazione Cuochi di Marca. Nel corso della manifestazione i cuochi prepareranno piatti tipici della cucina marchigiana, a base di funghi e tartufo nonché adriatic food, promuovendo il Marchio Regionale QM -Qualità garantita nelle Marche, dando in tal modo visibilità e prestigio alla nostra regione. I piatti verranno fatti degustare ai professionisti del settore in visita alla fiera. La partecipazione della nostra regione, promossa e curata da Unioncamere Marche e Regione Marche, ha l obiettivo di presentare non solo l enogastronomia ma anche il territorio, le città d arte, la cultura, la storia e la tradizione marchigiana. Promuovendo tutto il sistema Marche spiega Di Battista ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9 per cento dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Superati dai tedeschi (58.360) e dagli olandesi (34.253). Le Marche verranno conosciute ed apprezzate grazie anche alla presenza in fiera di materiale promozionale divulgativo appartenente a 15 strutture ricettive e della ristorazione regionale che hanno ottenuto il Marchio di qualità Ospitalità Italiana. 29

2 EXPORT: MARCHE, FRANCIA DESTINAZIONE TOP PER ENOGASTRONOMIA La Francia, nei primi nove mesi del 2012, è stato il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10% dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l'enogastronomia regionale: tra gennaio e ottobre 2012 sono stati esportati prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. (AGI) (AGI) - Pesaro-Urbino, 24 gen. - In particolare, l'export ha riguardato i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9%), i prodotti da forno e farinacei (14,8%) e frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2%). I dati sono stati diffusi oggi da Unioncamere Marche, che ha anche annunciato la presenza del settore al salone 'Sirhà, vetrina dell'eccellenza agroalimentare mondiale, in programma a Lione dal 26 al 30 gennaio prossimi. "Avremo la possibilità - ha spiegato Graziano Di Battista, responsabile della sezione Internazionalizzazione di Unioncamere Marche - di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti d'eccellenza, anche grazie alla presenza di quattro chef dell'associazione 'Cuochi di Marcà". Inoltre, promuovendo tutto il sistema Marche, l'unioncamere si propone di "incentivare i francesi a visitare le Marche", incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9% dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Tra gli oltre visitatori della fiera, tutti professionisti del settore dei quali l'11% proviene dall'estero, spiccano più di cuochi provenienti dal mondo intero. La Francia, nei primi nove mesi del 2012 è stato il maggior partner commerciale delle Marche ed il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10 per cento dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l'enogastronomia della nostra regione: tra gennaio e ottobre 2012 vi abbiamo esportato prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. Particolarmente apprezzati dai cugini transalpini sono stati i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9 per cento), seguiti dai prodotti da forno e farinacei (14,8 per cento) e da frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2). " Al "Sirha" di Lione avremo la possibilità" afferma Graziano Di Battista responsabile Sezione Internazionalizzazione Unioncamere Marche "di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti enogastronomici d'eccellenza grazie alla presenza di quattro chef appartenenti all' Associazione "Cuochi di Marca". Nel corso della manifestazione i cuochi prepareranno piatti tipici della cucina marchigiana, a base di funghi e tartufo nonché "adriatic food", promuovendo il Marchio Regionale QM - Qualità garantita nelle Marche, dando in tal modo visibilità e prestigio alla nostra regione. La partecipazione della nostra regione, promossa e curata da Unioncamere Marche e Regione Marche, ha l' obiettivo di presentare non solo l'enogastronomia ma anche il territorio, le città d'arte, la cultura, la storia e la tradizione marchigiana. "Promuovendo tutto il sistema Marche" spiega Di Battista "ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9 per cento dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Superati dai tedeschi (58.360) e dagli olandesi (34.253)". 30

3 L enogastronomia marchigiana alla conquista della Francia I nostri prodotti presenti al salone Sirha, vetrina dell eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge a Lione dal 26 al 30 gennaio. Una partecipazione promossa da Regione e Unioncamere Marche. Lo scorso anno esportati in Francia prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro. L enogastronomia marchigiana marcia su Lione e va alla conquista del mercato francese. Tra il 26 e il 30 gennaio le Marche saranno presenti, per la prima volta, al Salone internazionale Sirha, vetrina dell eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge con cadenza biennale a Lione e che ha saputo ritagliarsi uno spazio primario nel panorama mondiale dei Saloni dall agro-alimentare. Il Sirha riesce infatti ad intercettare come target principale, ma non unico, il mondo della ristorazione di gamma medio-alta e quello degli importatori/distributori/responsabili acquisti di prodotti agroalimentari di eccellenza o di nicchia. Tra gli oltre visitatori della fiera, tutti professionisti del settore dei quali l 11% proviene dall estero, spiccano più di cuochi provenienti dal mondo intero, che hanno fatto del Sirha l appuntamento privilegiato dove individuare i migliori prodotti, scoprire le novità ed informarsi sulle tendenze del settore. La Francia, nei primi nove mesi del 2012 è stato il maggior partner commerciale delle Marche ed il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10 per cento dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l enogastronomia della nostra regione: tra gennaio e ottobre 2012 vi abbiamo esportato prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell anno precedente. Particolarmente apprezzati dai cugini transalpini sono stati i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9 per cento), seguiti dai prodotti da forno e farinacei (14,8 per cento) e da frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2). Al Sirha di Lione avremo la possibilità afferma Graziano Di Battista responsabile Sezione Internazionalizzazione Unioncamere Marche di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti enogastronomici d eccellenza grazie alla presenza di quattro chef appartenenti all Associazione Cuochi di Marca. Nel corso della manifestazione i cuochi prepareranno piatti tipici della cucina marchigiana, a base di funghi e tartufo nonché adriatic food, promuovendo il Marchio Regionale QM -Qualità garantita nelle Marche, dando in tal modo visibilità e prestigio alla nostra regione. I piatti verranno fatti degustare ai professionisti del settore in visita alla fiera. La partecipazione della nostra regione, promossa e curata da Unioncamere Marche e Regione Marche, ha l obiettivo di presentare non solo l enogastronomia ma anche il territorio, le città d arte, la cultura, la storia e la tradizione marchigiana. Promuovendo tutto il sistema Marche spiega Di Battista ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9 per cento dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Superati dai tedeschi (58.360) e dagli olandesi (34.253). Le Marche verranno conosciute ed apprezzate grazie anche alla presenza in fiera di materiale promozionale divulgativo appartenente a 15 strutture ricettive e della ristorazione regionale che hanno ottenuto il Marchio di qualità Ospitalità Italiana. 31

4 Sirha : l enogastronomia marchigiana conquista la Francia I nostri prodotti presenti al salone "Sirha", vetrina dell'eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge a Lione dal 26 al 30 gennaio. Una partecipazione promossa da Regione e Unioncamere Marche Una precedente edizione del Sirha L'enogastronomia marchigiana marcia su Lione e va alla conquista del mercato francese. Tra il 26 e il 30 gennaio le Marche saranno presenti, per la prima volta, al Salone internazionale "Sirha", vetrina dell'eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge con cadenza biennale a Lione e che ha saputo ritagliarsi uno spazio primario nel panorama mondiale dei Saloni dall'agro-alimentare. Il "Sirha" riesce infatti ad intercettare come target principale, ma non unico, il mondo della ristorazione di gamma medio-alta e quello degli importatori/distributori/responsabili acquisti di prodotti agroalimentari di eccellenza o di nicchia. Tra gli oltre visitatori della fiera, tutti professionisti del settore dei quali l'11% proviene dall'estero, spiccano più di cuochi provenienti dal mondo intero, che hanno fatto del "Sirha" l'appuntamento privilegiato dove individuare i migliori prodotti, scoprire le novità ed informarsi sulle tendenze del settore. La Francia, nei primi nove mesi del 2012 è stato il maggior partner commerciale delle Marche ed il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10 per cento dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l'enogastronomia della nostra regione: tra gennaio e ottobre 2012 vi abbiamo esportato prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. Particolarmente apprezzati dai cugini transalpini sono stati i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9 per cento), seguiti dai prodotti da forno e farinacei (14,8 per cento) e da frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2). " Al "Sirha" di Lione avremo la possibilità" afferma Graziano Di Battista responsabile Sezione Internazionalizzazione Unioncamere Marche "di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti enogastronomici d'eccellenza grazie alla presenza di quattro chef appartenenti all'associazione "Cuochi di Marca". Nel corso della manifestazione i cuochi prepareranno piatti tipici della cucina marchigiana, a base di funghi e tartufo nonché "adriatic food", promuovendo il Marchio Regionale QM -Qualità garantita nelle Marche, dando in tal modo visibilità e prestigio alla nostra regione. I piatti verranno fatti degustare ai professionisti del settore in visita alla fiera. La partecipazione della nostra regione, promossa e curata da Unioncamere Marche e Regione Marche, ha l'obiettivo di presentare non solo l'enogastronomia ma anche il territorio, le città d'arte, la cultura, la storia e la tradizione marchigiana. "Promuovendo tutto il sistema Marche" spiega Di Battista "ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9 per cento dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Superati dai tedeschi (58.360) e dagli olandesi (34.253)." Le Marche verranno conosciute ed apprezzate grazie anche alla presenza in fiera di materiale promozionale divulgativo appartenente a 15 strutture ricettive e della ristorazione regionale che hanno ottenuto il Marchio di qualità "Ospitalità Italiana". 32

5 L'enogastronomia delle Marche marcia sulla Francia, al salone internazionale Sirha I nostri prodotti presenti al salone "Sirha", vetrina dell'agroalimentare mondiale, a Lione. Lo scorso anno esportati in Francia alimentari per 8,6 mln L'enogastronomia marchigiana marcia su Lione e va alla conquista del mercato francese. Tra il 26 e il 30 gennaio le Marche saranno presenti, per la prima volta, al Salone internazionale "Sirha", vetrina dell'eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge con cadenza biennale a Lione e che ha saputo ritagliarsi uno spazio primario nel panorama mondiale dei Saloni dall'agro-alimentare. Il "Sirha" riesce infatti ad intercettare come target principale, ma non unico, il mondo della ristorazione di gamma medio-alta e quello degli importatori/distributori/responsabili acquisti di prodotti agroalimentari di eccellenza o di nicchia. Tra gli oltre visitatori della fiera, tutti professionisti del settore dei quali l'11% proviene dall'estero, spiccano più di cuochi provenienti dal mondo intero, che hanno fatto del "Sirha" l'appuntamento privilegiato dove individuare i migliori prodotti, scoprire le novità ed informarsi sulle tendenze del settore. La Francia, nei primi nove mesi del 2012 è stato il maggior partner commerciale delle Marche ed il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10 per cento dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l'enogastronomia della nostra regione: tra gennaio e ottobre 2012 vi abbiamo esportato prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. Particolarmente apprezzati dai cugini transalpini sono stati i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9 per cento), seguiti dai prodotti da forno e farinacei (14,8 per cento) e da frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2). "Al "Sirha" di Lione avremo la possibilità" afferma Graziano Di Battista responsabile Sezione Internazionalizzazione Unioncamere Marche "di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti enogastronomici d'eccellenza grazie alla presenza di quattro chef appartenenti all'associazione "Cuochi di Marca". Nel corso della manifestazione i cuochi prepareranno piatti tipici della cucina marchigiana, a base di funghi e tartufo nonché "adriatic food", promuovendo il Marchio Regionale QM -Qualità garantita nelle Marche, dando in tal modo visibilità e prestigio alla nostra regione. I piatti verranno fatti degustare ai professionisti del settore in visita alla fiera". La partecipazione della nostra regione, promossa e curata da Unioncamere Marche e Regione Marche, ha l'obiettivo di presentare non solo l'enogastronomia ma anche il territorio, le città d'arte, la cultura, la storia e la tradizione marchigiana. "Promuovendo tutto il sistema Marche" spiega Di Battista "ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9 per cento dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Superati dai tedeschi (58.360) e dagli olandesi (34.253)." Le Marche verranno conosciute ed apprezzate grazie anche alla presenza in fiera di materiale promozionale divulgativo appartenente a 15 strutture ricettive e della ristorazione regionale che hanno ottenuto il Marchio di qualità "Ospitalità Italiana". 33

6 L enogastronomia marchigiana alla conquista della Francia L enogastronomia marchigiana marcia su Lione e va alla conquista del mercato francese. Tra il 26 e il 30 gennaio le Marche saranno presenti, per la prima volta, al Salone internazionale Sirha, vetrina dell eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge con cadenza biennale a Lione e che ha saputo ritagliarsi uno spazio primario nel panorama mondiale dei Saloni dall agro-alimentare. Il Sirha riesce infatti ad intercettare come target principale, ma non unico, il mondo della ristorazione di gamma medio-alta e quello degli importatori/distributori/responsabili acquisti di prodotti agroalimentari di eccellenza o di nicchia. Tra gli oltre visitatori della fiera, tutti professionisti del settore dei quali l 11% proviene dall estero, spiccano più di cuochi provenienti dal mondo intero, che hanno fatto del Sirha l appuntamento privilegiato dove individuare i migliori prodotti, scoprire le novità ed informarsi sulle tendenze del settore. La Francia, nei primi nove mesi del 2012 è stato il maggior partner commerciale delle Marche ed il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10 per cento dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l enogastronomia della nostra regione: tra gennaio e ottobre 2012 vi abbiamo esportato prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell anno precedente. Particolarmente apprezzati dai cugini transalpini sono stati i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9 per cento), seguiti dai prodotti da forno e farinacei (14,8 per cento) e da frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2). Al Sirha di Lione avremo la possibilità afferma Graziano Di Battista responsabile Sezione Internazionalizzazione Unioncamere Marche di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti enogastronomici d eccellenza grazie alla presenza di quattro chef appartenenti all Associazione Cuochi di Marca. Nel corso della manifestazione i cuochi prepareranno piatti tipici della cucina marchigiana, a base di funghi e tartufo nonché adriatic food, promuovendo il Marchio Regionale QM -Qualità garantita nelle Marche, dando in tal modo visibilità e prestigio alla nostra regione. I piatti verranno fatti degustare ai professionisti del settore in visita alla fiera. La partecipazione della nostra regione, promossa e curata da Unioncamere Marche e Regione Marche, ha l obiettivo di presentare non solo l enogastronomia ma anche il territorio, le città d arte, la cultura, la storia e la tradizione marchigiana. Promuovendo tutto il sistema Marche spiega Di Battista ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9 per cento dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Superati dai tedeschi (58.360) e dagli olandesi (34.253). Le Marche verranno conosciute ed apprezzate grazie anche alla presenza in fiera di materiale promozionale divulgativo appartenente a 15 strutture ricettive e della ristorazione regionale che hanno ottenuto il Marchio di qualità Ospitalità Italiana. 34

7 25 gennaio 2013 L'enogastronomia marchigiana alla conquista della Francia Graziano Di Battista L enogastronomia marchigiana marcia su Lione e va alla conquista del mercato francese. Tra il 26 e il 30 gennaio le Marche saranno presenti per la prima volta al salone internazionale Sirha, vetrina dell eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge con cadenza biennale a Lione. Il Sirha riesce a intercettare come target principale, ma non unico, il mondo della ristorazione di gamma medio-alta e quello degli importatori/distributori/responsabili acquisti di prodotti agroalimentari di eccellenza o di nicchia. Tra gli oltre 160mila visitatori della fiera spiccano più di 10mila cuochi provenienti da tutto il mondo che hanno fatto del Sirha l appuntamento privilegiato dove individuare i migliori prodotti, scoprire le novità e informarsi sulle tendenze del settore. La Francia, nei primi nove mesi del 2012 è stato il maggior partner commerciale delle Marche e il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10% dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l enogastronomia della nostra regione: tra gennaio e ottobre 2012 vi abbiamo esportato prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell anno precedente. Particolarmente apprezzati dai cugini transalpini sono stati i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9 per cento), seguiti dai prodotti da forno e farinacei (14,8 per cento) e da frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2). Al Sirha di Lione - afferma Graziano Di Battista, responsabile Sezione internazionalizzazione di Unioncamere Marche - avremo la possibilità di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti d eccellenza grazie alla presenza di quattro chef appartenenti all associazione Cuochi di Marca. Nel corso della manifestazione prepareranno piatti tipici della cucina marchigiana, a base di funghi e tartufo nonché adriatic food, promuovendo il marchio regionale QM - Qualità garantita nelle Marche". La partecipazione, promossa e curata da Unioncamere Marche e Regione, ha l obiettivo di presentare non solo l enogastronomia ma anche il territorio, le città d arte, la cultura, la storia e la tradizione marchigiana: Promuovendo tutto il sistema Marche ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9% dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Superati dai tedeschi (58.360) e dagli olandesi (34.253). Le Marche verranno conosciute e apprezzate grazie anche alla presenza in fiera di materiale promozionale divulgativo appartenente a 15 strutture ricettive e della ristorazione regionale che hanno ottenuto il marchio di qualità Ospitalità Italiana. 35

8 25 gennaio 2013 ENOGASTRONOMIA MARCHE ALLA CONQUISTA DELLA FRANCIA L enogastronomia marchigiana marcia su Lione e va alla conquista del mercato francese. Tra il 26 e il 30 gennaio le Marche saranno presenti, per la prima volta, al Salone internazionale Sirha, vetrina dell eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge con cadenza biennale e che ha saputo ritagliarsi uno spazio primario nel panorama mondiale dei Saloni dall agroalimentare. L enogastronomia marchigiana marcia su Lione e va alla conquista del mercato francese. Tra il 26 e il 30 gennaio le Marche saranno presenti, per la prima volta, al Salone internazionale Sirha, vetrina dell eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge con cadenza biennale e che ha saputo ritagliarsi uno spazio primario nel panorama mondiale dei Saloni dall agro-alimentare. Il Sirha riesce infatti ad intercettare come target principale il mondo della ristorazione di gamma medio-alta e quello degli importatori e responsabili acquisti di prodotti agroalimentari di eccellenza o di nicchia. Tra gli oltre visitatori della fiera, tutti professionisti del settore dei quali l 11% proviene dall estero, spiccano più di cuochi provenienti dal mondo intero. La Francia, nei primi nove mesi del 2012 è stato il maggior partner commerciale delle Marche ed il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10 per cento dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l enogastronomia della nostra regione: tra gennaio e ottobre 2012 vi abbiamo esportato prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell anno precedente. Particolarmente apprezzati dai cugini transalpini sono stati i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9 per cento), seguiti dai prodotti da forno e farinacei (14,8 per cento) e da frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2). Al Sirha di Lione avremo la possibilità afferma Graziano Di Battista responsabile Sezione Internazionalizzazione Unioncamere Marche di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti enogastronomici d eccellenza grazie alla presenza di quattro chef appartenenti all Associazione Cuochi di Marca. Nel corso della manifestazione i cuochi prepareranno piatti tipici della cucina marchigiana, a base di funghi e tartufo nonché adriatic food, promuovendo il Marchio Regionale QM Qualità garantita nelle Marche, dando in tal modo visibilità e prestigio alla nostra regione. La partecipazione della nostra regione, promossa e curata da Unioncamere Marche e Regione Marche, ha l obiettivo di presentare non solo l enogastronomia ma anche il territorio, le città d arte, la cultura, la storia e la tradizione marchigiana. Promuovendo tutto il sistema Marche spiega Di Battista ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9 per cento dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Superati dai tedeschi (58.360) e dagli olandesi (34.253). 36

9 25 gennaio 2013 L'enogastronomia marchigiana alla conquista della Francia Di Battista "Obiettivo: incrementare i arrivi del 2012" L enogastronomia marchigiana marcia su Lione e va alla conquista del mercato francese. Tra il 26 e il 30 gennaio le Marche saranno presenti, per la prima volta, al Salone internazionale Sirha, vetrina dell eccellenza agroalimentare mondiale che si svolge con cadenza biennale a Lione e che ha saputo ritagliarsi uno spazio primario nel panorama mondiale dei Saloni dall agro-alimentare. Il Sirha riesce infatti ad intercettare come target principale, ma non unico, il mondo della ristorazione di gamma medioalta e quello degli importatori/distributori/responsabili acquisti di prodotti agroalimentari di eccellenza o di nicchia. Tra gli oltre visitatori della fiera, tutti professionisti del settore dei quali l 11% proviene dall estero, spiccano più di cuochi provenienti dal mondo intero, che hanno fatto del Sirha l appuntamento privilegiato dove individuare i migliori prodotti, scoprire le novità ed informarsi sulle tendenze del settore. La Francia, nei primi nove mesi del 2012 è stato il maggior partner commerciale delle Marche ed il principale mercato di sbocco di nostri prodotti con 775 milioni di euro di merce esportata, oltre il 10 per cento dei 7,6 miliardi di export marchigiano nel mondo. In particolare quello francese è un mercato in crescita per l enogastronomia della nostra regione: tra gennaio e ottobre 2012 vi abbiamo esportato prodotti alimentari per 8,6 milioni di euro rispetto ai 7,2 milioni dello stesso periodo dell anno precedente. Particolarmente apprezzati dai cugini transalpini sono stati i prodotti della catena del freddo, piatti pronti e dolciumi (46,9 per cento), seguiti dai prodotti da forno e farinacei (14,8 per cento) e da frutta e ortaggi lavorati e conservati (11,2). Al Sirha di Lione avremo la possibilità afferma Graziano Di Battista responsabile Sezione Internazionalizzazione Unioncamere Marche di far conoscere e mettere in valore i nostri prodotti enogastronomici d eccellenza grazie alla presenza di quattro chef appartenenti all Associazione Cuochi di Marca. Nel corso della manifestazione i cuochi prepareranno piatti tipici della cucina marchigiana, a base di funghi e tartufo nonché adriatic food, promuovendo il Marchio Regionale QM -Qualità garantita nelle Marche, dando in tal modo visibilità e prestigio alla nostra regione. I piatti verranno fatti degustare ai professionisti del settore in visita alla fiera. La partecipazione della nostra regione, promossa e curata da Unioncamere Marche e Regione Marche, ha l obiettivo di presentare non solo l enogastronomia ma anche il territorio, le città d arte, la cultura, la storia e la tradizione marchigiana. Promuovendo tutto il sistema Marche spiega Di Battista ci proponiamo di incentivare i francesi a visitare la nostra regione incrementando i arrivi del 2012, in calo rispetto ai arrivi del I turisti francesi in visita nelle Marche si fermano in media 4 giorni e sono stati il 9 per cento dei stranieri presenti lo scorso anno nelle strutture ricettive regionali. Superati dai tedeschi (58.360) e dagli olandesi (34.253). Le Marche verranno conosciute ed apprezzate grazie anche alla presenza in fiera di materiale promozionale divulgativo appartenente a 15 strutture ricettive e della ristorazione regionale che hanno ottenuto il Marchio di qualità Ospitalità Italiana. 37

INDICE DEGLI ARGOMENTI

INDICE DEGLI ARGOMENTI Una completa ed accurata vetrina dell attività dell Unioncamere Marche, realizzata attraverso il volume Comunicati e Rassegna stampa. Il Centro Studi dell Unione presenta un lavoro profondamente rinnovato,

Dettagli

Presidenza Comm. Graziano Di Battista

Presidenza Comm. Graziano Di Battista Una completa ed accurata vetrina dell attività dell Unioncamere Marche, realizzata attraverso il volume Comunicati e Rassegna stampa. Il Centro Studi dell Unione presenta un lavoro profondamente rinnovato,

Dettagli

Fiere, Saloni e Congressi di Francia. L andamento del settore nel 2002 - Traduzione comunicato stampa OJS -

Fiere, Saloni e Congressi di Francia. L andamento del settore nel 2002 - Traduzione comunicato stampa OJS - Fiere, Saloni e Congressi di Francia L andamento del settore nel 2002 - Traduzione comunicato stampa OJS - 1 Una buona annata 2002 per i congressi Per l insieme degli operatori, l attività è stata migliore

Dettagli

Il BonTà 2013-10a Edizione del Salone Italiano delle Eccellenze Eno-Gastronomiche e della Tavola Italiana. Cremona 08 11 novembre

Il BonTà 2013-10a Edizione del Salone Italiano delle Eccellenze Eno-Gastronomiche e della Tavola Italiana. Cremona 08 11 novembre -10a Edizione del Salone Italiano delle Eccellenze Eno-Gastronomiche e della Tavola Italiana. Cremona 08 11 novembre Il BonTà si pone come canale commerciale privilegiato per i piccoli e medi produttori

Dettagli

Strategie e Nuovi Turismi in Toscana

Strategie e Nuovi Turismi in Toscana Strategie e Nuovi Turismi in Toscana Alberto Peruzzini Direttore Toscana Promozione Turistica Lucca, 17 marzo 2017 il turismo ha un ruolo riconosciuto e consolidato TURISMO TOSCANA ECONOMIA ROBUSTA 90

Dettagli

Progetto per la promozione. e distribuzione on line. dei prodotti italiani in Cina

Progetto per la promozione. e distribuzione on line. dei prodotti italiani in Cina Progetto per la promozione e distribuzione on line dei prodotti italiani in Cina Piattaforma del Food Made in Italy Hangzhou, Cina by Finitaly & Partners M I S S I O N Supportare le aziende nazionali nelle

Dettagli

milioni. milioni. milioni I visitatori italiani. milioni MILANO: 21.5 MILIONI DI VISITATORI NEL Visitatori di Milano nel 2015

milioni. milioni. milioni I visitatori italiani. milioni MILANO: 21.5 MILIONI DI VISITATORI NEL Visitatori di Milano nel 2015 MILANO È TURISMO MILANO: 21.5 MILIONI DI VISITATORI NEL 2015 21.5 Visitatori di Milano nel 2015 5.3 I visitatori italiani che hanno pernottato in un hotel della provincia di Milano 6.5 I visitatori stranieri

Dettagli

XXII Salone Internazionale del Club de Gourmets

XXII Salone Internazionale del Club de Gourmets Missione Commerciale Agroalimentare XXII Salone Internazionale del Club de Gourmets Salone Enogastronomico Club de Gourmet Madrid 14 17 aprile 2008 1 Premessa PROMOZIONE DELLE ECCELLENZE AGROALIMENTARI

Dettagli

A.2. Progetto Settore: Filiera Agro-industria e florovivaismo schede iniziative

A.2. Progetto Settore: Filiera Agro-industria e florovivaismo schede iniziative 7444 A.2. Progetto Settore: Filiera Agro-industria e florovivaismo schede iniziative Scheda Iniziativa n.7 Nome Iniziativa Progetto di promozione delle eccellenze del Sistema Puglia An Apulian Journey

Dettagli

Progetto di food italiano

Progetto di food italiano Progetto di food italiano A Dubai, negli Emirati Arabi Uniti e più in genere in Medio Oriente risultano strategiche le figure di agenti e distributori. In un mondo, quello del Medio Oriente, dove viene

Dettagli

Con la riforma della scuola secondaria di secondo grado gli istituti professionali alberghieri assumono la seguente denominazione:

Con la riforma della scuola secondaria di secondo grado gli istituti professionali alberghieri assumono la seguente denominazione: Con la riforma della scuola secondaria di secondo grado gli istituti professionali alberghieri assumono la seguente denominazione: ISTITUTO PROFESSIONALE SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA

Dettagli

SALONE DELL ALIMENTAZIONE ITALIANA DI QUALITÀ NUOVA FIERA DI ROMA DAL 13 AL 16 APRILE

SALONE DELL ALIMENTAZIONE ITALIANA DI QUALITÀ NUOVA FIERA DI ROMA DAL 13 AL 16 APRILE SALONE DELL ALIMENTAZIONE ITALIANA DI QUALITÀ NUOVA FIERA DI ROMA DAL 13 AL 16 APRILE Cibus, il salone internazionale dell Alimentazione è da venticinque anni la più importante rassegna dedicata all Italian

Dettagli

Vinitaly, 11 Aprile 2016

Vinitaly, 11 Aprile 2016 IL RUOLO SOCIO-ECONOMICO DELLA FILIERA AGROALIMENTARE NELLA REGIONE MARCHE Indotto socio-economico, brand awareness e attrattività dei prodotti alimentari e vitivinicoli marchigiani Vinitaly, 11 Aprile

Dettagli

FRA LE ALTRE NOVITÀ DATI VISITATORI NUMERO DI VISITATORI:

FRA LE ALTRE NOVITÀ DATI VISITATORI NUMERO DI VISITATORI: ATTREZZATURE ALBERGHIERE, CUCINE PROFESSIONALI, GRANDI IMPIANTI E TECNOLOGIE PER I PROFESSIONISTI DEL SETTORE HO.RE.CA. DAL CONTRACT ALLE POSATERIE, DAGLI ELETTRODOMESTICI A OGNI ALTRO STRUMENTO DEL MESTIERE

Dettagli

% 90% 45% 23% 20% 12% 40% 28% 17% 15% VISITATORI CIBUS: FUNZIONE IN AZIENDA

% 90% 45% 23% 20% 12% 40% 28% 17% 15% VISITATORI CIBUS: FUNZIONE IN AZIENDA I NUMERI DI CIBUS 2016 VISITATORI A C I B U S 2 0 1 6 72.000 VISITATORI DI CUI 16.000 OPERATORI ESTERI E 2.200 TOP BUYER CONFRONTO 2014 CONFRONTO 2012 67.000 63.000 VISITATORI VISITATORI VISITATORI CIBUS:

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA L ANDAMENTO DEL TURISMO

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA L ANDAMENTO DEL TURISMO OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA L ANDAMENTO DEL TURISMO 16 dicembre 2016 a cura di Flavia Maria Coccia, Dipartimento Ricerca IS.NA.R.T L andamento degli arrivi turistici nelle strutture

Dettagli

Il progetto Regione Lombardia bando per la costituzione di Reti di Impresa

Il progetto Regione Lombardia bando per la costituzione di Reti di Impresa VALTELLINA IN TAVOLA Il mercato B2B che mette in rete ristoratori e piccoli produttori agricoli e alimentari valorizzando territorialità, eccellenze e km0 1 Il progetto VITA è un progetto figlio della

Dettagli

IL TURISMO IN LIGURIA VALE, 5,9 MILIARDI L ANNO. (http://www.bjliguria.it/) DI REDAZIONE (HTTP://WWW.BJLIGURIA.IT/AUTHOR/ADMIN/)

IL TURISMO IN LIGURIA VALE, 5,9 MILIARDI L ANNO. (http://www.bjliguria.it/) DI REDAZIONE (HTTP://WWW.BJLIGURIA.IT/AUTHOR/ADMIN/) 1 di 5 25/09/2015 10:29 (http://www.bjliguria.it/) 25 LUG, 2015 0 (HTTP://WWW.BJLIGURIA.IT/2015/07/IL-TURISMO- IN-LIGURIA-VALE-59-MILIARDI-LANNO/#RESPOND) IL TURISMO IN LIGURIA VALE, 5,9 MILIARDI L ANNO

Dettagli

PROGETTO PERCORSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE FOOD E FOODTECH NEGLI USA

PROGETTO PERCORSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE FOOD E FOODTECH NEGLI USA PROGETTO PERCORSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE FOOD E FOODTECH NEGLI USA Corso Executive Business negli USA Camera di Commercio di Brescia, Sala C 6 Luglio ore 09,45 13:30 L Unioncamere Lombardia e Regione

Dettagli

La bilancia commerciale agroalimentare nazionale. gennaio-settembre 2017

La bilancia commerciale agroalimentare nazionale. gennaio-settembre 2017 La bilancia commerciale agroalimentare nazionale gennaio-settembre 2017 Roma, 21/12/2017 La bilancia agroalimentare nazionale nel periodo gennaio-settembre 2017 Le esportazioni agroalimentari italiane

Dettagli

Progetto VACANZE CON GUSTO INCONTRO 29 APRILE

Progetto VACANZE CON GUSTO INCONTRO 29 APRILE Progetto VACANZE CON GUSTO INCONTRO 29 APRILE VOLONTÀ EMERSA DA PIÙ SOGGETTI Soggetti del territorio Tendenze dei mercati e dei target: - Enogastronomia motivazione trasversale alle principali - Interesse

Dettagli

Agroalimentare: vero gioiello del sistema Veneto Serafino Pitingaro Responsabile Area Studi e Ricerche Unioncamere Veneto

Agroalimentare: vero gioiello del sistema Veneto Serafino Pitingaro Responsabile Area Studi e Ricerche Unioncamere Veneto Agroalimentare: vero gioiello del sistema Veneto Serafino Pitingaro Responsabile Area Studi e Ricerche Unioncamere Veneto Abbiamo considerato le aziende che il Registro Imprese delle Camere di Commercio

Dettagli

MERCATO DEL VINO IN UNGHERIA

MERCATO DEL VINO IN UNGHERIA MERCATO DEL VINO IN UNGHERIA 2015 NOTA SUL MERCATO DEL VINO IN UNGHERIA ICE AGENZIA - Ufficio di Budapest Maggio 2016 INDICE Sommario Introduzione 1 Sistema distributivo e normativa locale 2 Il sistema

Dettagli

rassegna stampa DATA: 19 GENNAIO 2011

rassegna stampa DATA: 19 GENNAIO 2011 DATA: 19 GENNAIO 2011 DATA: 20 GENNAIO 2011 Programma della attività di promozione dei marchi abruzzesi all estero Il Centro Estero delle Camere di Commercio d Abruzzo nel corso della sua ultima riunione

Dettagli

IDEE E PROPOSTE - GIUGNO Accogliere

IDEE E PROPOSTE - GIUGNO Accogliere Video 30 IDEE E PROPOSTE - GIUGNO 2013 Accogliere PALACE GRAND HOTEL VARESE: CHI SIAMO Il Palace Grand Hotel Varese sorge sul Colle Campigli Della Città giardino ed è il simbolo del Liberty varesino. Costruito

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE E LE RICADUTE ECONOMICHE DEL TURISMO NELLA REGIONE LIGURIA Sintesi - Rapporto annuale 2012 Gennaio 2013 A cura di Sintesi 1 Il 2012 si

Dettagli

ExpoGusto, un idea di Iron3

ExpoGusto, un idea di Iron3 Introduzione ExpoGusto è una manifestazione internazionale che racconta l enogastronomia e le eccellenze italiane ed europee, coinvolgendo produttori, operatori ed interlocutori internazionali. ExpoGusto

Dettagli

Successo per il 23 Convivio Provinciale dell Associazione Cuochi Lecco

Successo per il 23 Convivio Provinciale dell Associazione Cuochi Lecco Successo per il 23 Convivio Provinciale dell Associazione Cuochi Lecco www.lecconotizie.com /attualita/successo-per-il-23-convivio-provinciale-dellassociazione-cuochi-lecco- 419507/ AIRUNO Grande partecipazione

Dettagli

Vieni con noi al Global Village di Dubai

Vieni con noi al Global Village di Dubai Vieni con noi al Global Village di Dubai Il Global Village e un evento turistico e commerciale unico che si tiene ogni anno a Dubai per circa sei mesi. Offre una vasta selezione di intrattenimento multiculturale

Dettagli

IL POLO AGROALIMENTARE NEL FRIULI VENEZIA GIULIA Sintesi dei risultati di un attività. 31 Ottobre 2012

IL POLO AGROALIMENTARE NEL FRIULI VENEZIA GIULIA Sintesi dei risultati di un attività. 31 Ottobre 2012 IL POLO AGROALIMENTARE NEL FRIULI VENEZIA GIULIA Sintesi dei risultati di un attività triennale di ricerca 31 Ottobre 2012 L industria alimentare in Italia 55/60 mila imprese(13% dell industria manifatturiera)

Dettagli

Barolo & Friends Event - 3 edizione

Barolo & Friends Event - 3 edizione Barolo & Friends Event - 3 edizione BRUXELLES 13-14 NOVEMBRE 2012 «FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE: L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI» La scelta del mercato Il mercato belga è di grande

Dettagli

EXPERIENCE ITALY SOUTH AND BEYOND. Roma 21 Luglio 2016

EXPERIENCE ITALY SOUTH AND BEYOND. Roma 21 Luglio 2016 Roma 21 Luglio 2016 L iniziativa, che gode del contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, promuove la rete dei Ristoranti Italiani nel Mondo certificati Ospitalità Italiana

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL RUOLO DEL TURISMO NELLO SVILUPPO ECONOMICO DELLA CAMPANIA

COMUNICATO STAMPA IL RUOLO DEL TURISMO NELLO SVILUPPO ECONOMICO DELLA CAMPANIA COMUNICATO STAMPA IL RUOLO DEL TURISMO NELLO SVILUPPO ECONOMICO DELLA CAMPANIA Rapporto sul settore turistico della Campania realizzato da SRM, Studi e Ricerche per il Mezzogiorno, in collaborazione con

Dettagli

UN EVENTO ESCLUSIVO RISERVATO AI PROFESSIONISTI DEL SETTORE PORTA IL TUO BUSINESS NEL MONDO

UN EVENTO ESCLUSIVO RISERVATO AI PROFESSIONISTI DEL SETTORE PORTA IL TUO BUSINESS NEL MONDO UN EVENTO ESCLUSIVO RISERVATO AI PROFESSIONISTI DEL SETTORE PORTA IL TUO BUSINESS NEL MONDO PERCHE IL MEDIO ORIENTE? L area dei GCC sta assistendo ad una crescita economica estremamente rapida che coinvolge

Dettagli

L export di vino veneto e i flussi internazionali

L export di vino veneto e i flussi internazionali e i flussi internazionali Regione Veneto Lonigo, 22 dicembre 215 Gli argomenti L agroalimentare I flussi internazionali Importatori, consumi e tendenze Lonigo, 22 dicembre 215 2 La filiera agroalimentare:

Dettagli

FIERA SPORT INVERNALI 30 SETTEMBRE - 2 OTTOBRE 2017 LONGARONE FIERE - BELLUNO

FIERA SPORT INVERNALI 30 SETTEMBRE - 2 OTTOBRE 2017 LONGARONE FIERE - BELLUNO FIERA SPORT INVERNALI 30 SETTEMBRE - 2 OTTOBRE 2017 LONGARONE FIERE - BELLUNO START Le migliori idee nascono da grandi opportunità. Proprio così. L ispirazione nasce da una grande opportunità: i Campionati

Dettagli

ORIENTAMENTO TERZA MEDIA

ORIENTAMENTO TERZA MEDIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE S. ANTIMO 2 G. Leopardi Cod. Mecc. NAIC8F3004 - C.F. 80101950634 Via Svizzera, 13-80029 SANT ANTIMO (NA) Tel./Fax 081.5054681 sito web: www.icsantantimo2.gov.it - email: naic8f3004@istruzione.it

Dettagli

PESARO GINNASTICA IN FESTA

PESARO GINNASTICA IN FESTA PESARO GINNASTICA IN FESTA 26/06 06/07 2010 Regione Marche Provincia di Pesaro e Urbino Comune di Pesaro Camera di Commercio di Pesaro LA GINNASTICA PAG. 3 L EVENTO PAG. 4 I NUMERI PAG. 5 LA LOCATION PAG.

Dettagli

LE VENDITE AL DETTAGLIO DEI PRODOTTI BIOLOGICI. Area Agroalimentare - Nomisma

LE VENDITE AL DETTAGLIO DEI PRODOTTI BIOLOGICI. Area Agroalimentare - Nomisma LE VENDITE AL DETTAGLIO DEI PRODOTTI BIOLOGICI Area Agroalimentare - Nomisma IL MERCATO INTERNAZIONALE DEL BIO MONDO: LE VENDITE DI PRODOTTI BIO (mrd dollari) 70 60 FOOD 59,1 +258% 2000-2012 62,9 64,0

Dettagli

Iva all'8% e zone franche: ecco i Paesi stranieri in cui conviene investire

Iva all'8% e zone franche: ecco i Paesi stranieri in cui conviene investire Impresa & Territori INTERNAZIONALIZZAZIONE Iva all'8% e zone franche: ecco i Paesi stranieri in cui conviene investire Qual è il Paese straniero che offre maggiori sbocchi commerciali a chi investe? Dove

Dettagli

SCOPERTA DEL TERRITORIO CULTURALE, NATURALISTICO ED ENOGASTRONOMICO DELLA TUSCIA

SCOPERTA DEL TERRITORIO CULTURALE, NATURALISTICO ED ENOGASTRONOMICO DELLA TUSCIA IL CANADA ALLA SCOPERTA DEL TERRITORIO CULTURALE, NATURALISTICO ED ENOGASTRONOMICO DELLA TUSCIA 3 TEAM AGITE - Agite srl, Agenzia per la globalizzazione delle imprese e dei territori Agite - società di

Dettagli

Piano 2017 per la promozione internazionale delle imprese agricole associate

Piano 2017 per la promozione internazionale delle imprese agricole associate Piano 2017 per la promozione internazionale delle imprese agricole associate EVENTO DI PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DEL MADE IN ITALY AGROALIMENTARE TORONTO, CANADA 8-9 GIUGNO 2017 Programma della missione

Dettagli

Piazza Piemonte. agli Italian Wine and Gourmet Days. 4 edizione Stoccolma. 22 e 24 NOVEMBRE 2014

Piazza Piemonte. agli Italian Wine and Gourmet Days. 4 edizione Stoccolma. 22 e 24 NOVEMBRE 2014 Piazza Piemonte agli Italian Wine and Gourmet Days a 4 edizione Stoccolma 22 e 24 NOVEMBRE 2014 La scelta del mercato Il mercato svedese rappresenta un target di grande interesse in quanto qui la passione

Dettagli

La moda maceratese a Milano per la White

La moda maceratese a Milano per la White La moda maceratese a Milano per la White www.cronachemaceratesi.it /2016/03/03/la-moda-maceratese-alla-white-milanese/777077/ Dal 27 al 29 febbraio 2016 il Tortona Fashion District è tornato ad essere

Dettagli

SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA E L'OSPITALITÀ ALBERGHIERA articolazione ENOGASTRONOMIA AREA COMUNE

SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA E L'OSPITALITÀ ALBERGHIERA articolazione ENOGASTRONOMIA AREA COMUNE QUADRI ORARIO SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA E L'OSPITALITÀ ALBERGHIERA articolazione ENOGASTRONOMIA COMUNE Scienza e cultura dell'alimentazione 4 3 3 Lab. di servizi enogastronomici - settore cucina 2*

Dettagli

LE ESPORTAZIONI AGRICOLE E DELL INDUSTRIA ALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA. Gennaio 2016

LE ESPORTAZIONI AGRICOLE E DELL INDUSTRIA ALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA. Gennaio 2016 LE ESPORTAZIONI AGRICOLE E DELL INDUSTRIA ALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA Gennaio 2016 DATI CONGIUNTURALI: I PRIMI NOVE MESI DEL 2015 2 LE ESPORTAZIONI REGIONALI NEL 2015 Nei primi nove mesi del 2015 l

Dettagli

Città di Maratea. Indagine qualitativa domanda turistica Estate 2015

Città di Maratea. Indagine qualitativa domanda turistica Estate 2015 Città di Maratea Indagine qualitativa domanda turistica Estate 2015 Seconda indagine sulla domanda turistica La presente indagine segue quella realizzata nell estate 2014, con l obiettivo di verificare

Dettagli

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella inaugura il 50 Vinitaly di Verona

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella inaugura il 50 Vinitaly di Verona Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella inaugura il 50 Vinitaly di Verona Categories : Vini e dintorni Alla cerimonia di inaugurazione presenti il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese, il

Dettagli

EXPORT: IL MERCATO DEL VINO NEI PAESI SCANDINAVI. Asti 12 ottobre 2017

EXPORT: IL MERCATO DEL VINO NEI PAESI SCANDINAVI. Asti 12 ottobre 2017 EXPORT: IL MERCATO DEL VINO NEI PAESI SCANDINAVI Asti 12 ottobre 2017 La Svezia: qualche cifra 10 milioni di abitanti Reddito pro-capite ca 45,000 Elevata imposizione fiscale Forte interesse per il vino

Dettagli

Festival Franciacorta d Estate 25>26 GIUGNO 2016

Festival Franciacorta d Estate 25>26 GIUGNO 2016 25>26 GIUGNO 2016 La Franciacorta si trova nel cuore della Lombardia, a due passi da Milano, affacciata sulle sponde del Lago d Iseo in un area che comprende 19 Comuni della Provincia di Brescia, per una

Dettagli

PRINCIPALI INDICATORI MACROECONOMICI DELLA ROMANIA NEL TERZO TRIMESTRE DEL 2013

PRINCIPALI INDICATORI MACROECONOMICI DELLA ROMANIA NEL TERZO TRIMESTRE DEL 2013 PRINCIPALI INDICATORI MACROECONOMICI DELLA ROMANIA NEL TERZO TRIMESTRE DEL 2013 Secondo i dati provvisori diffusi dall Istituto Nazionale di Statistica (INS), il Prodotto Interno Lordo (PIL) della Romania

Dettagli

Studio sul turismo nelle abitazioni private

Studio sul turismo nelle abitazioni private Studio sul turismo nelle abitazioni private Sintesi Novembre 2013 A cura di I fenomeni, in sintesi Sono 523.300 le abitazioni non occupate stimate in Liguria nel 2013, di cui il 61,4% utilizzate per vacanza

Dettagli

5 > 8 FEBBRAIO Quartiere fieristico di Riva del Garda (Trento) Federalberghi Federturismo Confindustria. patrocinata da:

5 > 8 FEBBRAIO Quartiere fieristico di Riva del Garda (Trento) Federalberghi Federturismo Confindustria. patrocinata da: 5 > 8 FEBBRAIO 2017 Quartiere fieristico di Riva del Garda (Trento) patrocinata da: Federalberghi Federturismo Confindustria OSPITALITÀ E RISTORAZIONE PROFESSIONALE IN UN UNICO GRANDE APPUNTAMENTO EXPO

Dettagli

MEDIA COVERAGE DA MPS CAPITAL SERVICES, UNICREDIT E CRÉDIT AGRICOLE CARIPARMA OLTRE 41 MILIONI PER IL FINANZIAMENTO DI THE STUDENT HOTEL A FIRENZE

MEDIA COVERAGE DA MPS CAPITAL SERVICES, UNICREDIT E CRÉDIT AGRICOLE CARIPARMA OLTRE 41 MILIONI PER IL FINANZIAMENTO DI THE STUDENT HOTEL A FIRENZE MEDIA COVERAGE DA MPS CAPITAL SERVICES, UNICREDIT E CRÉDIT AGRICOLE CARIPARMA OLTRE 41 MILIONI PER IL FINANZIAMENTO DI THE STUDENT HOTEL A FIRENZE Indice 1. ANSA 2 2. MF-DJ 3 3. ADNKRONOS 4 4. AGI 6 5.

Dettagli

Ufficio Studi FOCUS TURISMO La stagione estiva 2008

Ufficio Studi FOCUS TURISMO La stagione estiva 2008 Federazione Italiana Pubblici Esercizi Ufficio Studi FOCUS TURISMO La stagione estiva 2008 Roma, 4 agosto 2008 Nota metodologica L indagine è stata condotta nel periodo 7-25 luglio su un campione di 360

Dettagli

54 A EDIZIONE OTTOBRE 2017 FIERA DI RIMINI TRAVEL & TOURISM NETWORK

54 A EDIZIONE OTTOBRE 2017 FIERA DI RIMINI TRAVEL & TOURISM NETWORK FIERA INTERNAZIONALE B2B DEL TURISMO 54 A EDIZIONE 12-14 OTTOBRE 2017 FIERA DI RIMINI TRAVEL & TOURISM NETWORK in contemporanea con organizzato da 66 SALONE INTERNAZIONALE DELL OSPITALITÀ www.siaguest.it

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 4 DEL 17 MARZO 2016

COMUNICATO STAMPA N. 4 DEL 17 MARZO 2016 COMUNICATO STAMPA N. 4 DEL 17 MARZO 2016 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Ad affermarlo il presidente Unioncamere Marche Graziano Di Battista, che ha presentato i dati per la nostra regione dell indagine

Dettagli

INIZIATIVE CCIAA PESCARA PER EXPO Dott.ssa Tosca Chersich, Dirigente Area Promozione

INIZIATIVE CCIAA PESCARA PER EXPO Dott.ssa Tosca Chersich, Dirigente Area Promozione INIZIATIVE CCIAA PESCARA PER EXPO 2015 Dott.ssa Tosca Chersich, Dirigente Area Promozione INIZIATIVE CCIAA PESCARA PER EXPO 2015 Progetto Unioncamere Italian Quality Experience Sul Territorio: Manifestazioni

Dettagli

L AGROALIMENTARE IN ITALIA PRODUZIONE ED EXPORT

L AGROALIMENTARE IN ITALIA PRODUZIONE ED EXPORT L AGROALIMENTARE IN ITALIA PRODUZIONE ED EXPORT Il settore produttivo Il settore agroalimentare italiano rappresenta un eccellenza che primeggia sul piano della qualità, della sicurezza alimentare, dell

Dettagli

Foto di copertina Fiera paesana, Rio Saliceto 1889 Istituzione Culturale W. Biagini - collezione Irio Annessi

Foto di copertina Fiera paesana, Rio Saliceto 1889 Istituzione Culturale W. Biagini - collezione Irio Annessi Foto di copertina Fiera paesana, Rio Saliceto 1889 Istituzione Culturale W. Biagini - collezione Irio Annessi Comune di Rio Saliceto (Provincia di Reggio Emilia) Torna anche quest anno l appuntamento con

Dettagli

Il mercato nazionale ed internazionale dei prodotti agroalimentari. Il ruolo delle produzioni tipiche pugliesi

Il mercato nazionale ed internazionale dei prodotti agroalimentari. Il ruolo delle produzioni tipiche pugliesi Percorsi di valorizzazione dei prodotti tradizionali tipici pugliesi Bari, Fiera del Levante 12 settembre 2006 Il mercato nazionale ed internazionale dei prodotti agroalimentari. Il ruolo delle produzioni

Dettagli

Terza Edizione I Balcani, Nuova Frontiera per il Vino Belgrado - 1 Aprile Il Mercato Serbo. Cos è Balkan Wine Expo. editore

Terza Edizione I Balcani, Nuova Frontiera per il Vino Belgrado - 1 Aprile Il Mercato Serbo. Cos è Balkan Wine Expo. editore editore Pilota Green Viale della Repubblica 19/C 31020 Fontane di Villorba (TV) Italy Tel/Fax +39 0422 423411 alvaro.deanna@pilotagreen.it Terza Edizione I Balcani, Nuova Frontiera per il Vino Belgrado

Dettagli

Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura c o m u n i c a t o s t a m p a

Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura c o m u n i c a t o s t a m p a Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura c o m u n i c a t o s t a m p a 50 milioni di turisti italiani ed europei animeranno l estate 2004 Mare e montagna le destinazioni

Dettagli

Programmazione modulare per le classi secondo biennio enogastronomia. Settore cucina. Disciplina

Programmazione modulare per le classi secondo biennio enogastronomia. Settore cucina. Disciplina 1 Istituto Professionale di Stato per il Settore dei Sevizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera "E Mattei" Vieste (FG) Programmazione modulare per le classi secondo biennio enogastronomia Settore

Dettagli

Progetto di promozione dei prodotti agroalimentari e dell'enogastronomia Trevisana di eccellenza.

Progetto di promozione dei prodotti agroalimentari e dell'enogastronomia Trevisana di eccellenza. Progetto di promozione dei prodotti agroalimentari e dell'enogastronomia Trevisana di eccellenza. 1. Concept e obiettivi della manifestazione Terra Treviso Si tratta della prima manifestazione di questo

Dettagli

La Toscana e la domanda internazionale. Caratteristiche e aspettative per il 2015

La Toscana e la domanda internazionale. Caratteristiche e aspettative per il 2015 TURISMO & TOSCANA 13 giugno 2014 La Toscana e la domanda internazionale Caratteristiche e aspettative per il 2015 A cura di Il turismo nel Mondo arrivi internazionali 2013 AMERICAS +3,2% EUROPE +5,4% AFRICA

Dettagli

Alle imprese servono oltre dipendenti Pag. 3. Giorgio Cataldi nuovo presidente Unioncamere delle Marche Pag. 7

Alle imprese servono oltre dipendenti Pag. 3. Giorgio Cataldi nuovo presidente Unioncamere delle Marche Pag. 7 Una completa ed accurata vetrina dell attività dell Unioncamere Marche, realizzata attraverso il volume Comunicati e Rassegna stampa. Il Centro Studi dell Unione presenta un lavoro profondamente rinnovato,

Dettagli

L'economia reale nei Parchi Nazionali e nelle Aree Protette e il Turismo. A cura di Flavia Maria Coccia

L'economia reale nei Parchi Nazionali e nelle Aree Protette e il Turismo. A cura di Flavia Maria Coccia L'economia reale nei Parchi Nazionali e nelle Aree Protette e il Turismo A cura di Flavia Maria Coccia Aree protette italiane in cifre i Parchi Nazionali 2 Aree protette italiane in cifre i Parchi Nazionali

Dettagli

IL WORKSHOP PER LE IMPRESE. V Edizione. Lussemburgo, febbraio 2011 PROPOSTA DI PARTECIPAZIONE

IL WORKSHOP PER LE IMPRESE. V Edizione. Lussemburgo, febbraio 2011 PROPOSTA DI PARTECIPAZIONE IL WORKSHOP PER LE IMPRESE V Edizione Lussemburgo, 10-11 febbraio 2011 PROPOSTA DI PARTECIPAZIONE Il workshop per le imprese La Camera di Commercio Italo Lussemburghese grazie alla collaborazione con la

Dettagli

67 A EDIZIONE, OTTOBRE 2018 RIMINI FIERA, ITALIA. Organizzato da

67 A EDIZIONE, OTTOBRE 2018 RIMINI FIERA, ITALIA. Organizzato da 67 A EDIZIONE, 10-12 OTTOBRE 2018 RIMINI FIERA, ITALIA Organizzato da SIAMO L UNICA FIERA IN ITALIA DEDICATA ESCLUSIVAMENTE ALL HOTELLERIE. Rappresentiamo la vetrina più completa in Italia per il comparto

Dettagli

www.esperienzegustose.it Dal 6 al 8 Maggio 2016 Villa Mattarana Verona Esperienze Gustose è la meta di un viaggio sensoriale in cui curiosità e passione per il cibo convergono in un circuito di eventi

Dettagli

info e contatti: info@loveat2016.it

info e contatti: info@loveat2016.it Perché tutto comincia da un assaggio. LovEat è la prima Fiera Alimentare a Venezia, in programma al Pala ExpoVenice il 2-3 - 4 dicembre 2016. Un percorso enogastronomico costellato di eccellenze italiane.

Dettagli

I turisti stranieri in Emilia-Romagna

I turisti stranieri in Emilia-Romagna Numeri per decidere: la statistica per valutare e programmare a livello locale I turisti stranieri in Emilia-Romagna 1 Numeri e caratteristiche la statistica ufficiale sul movimento turistico studi e ricerche

Dettagli

HTMG HOTEL & TOURISM MANAGEMENT GROUP ACTION PLAN PRELIMINARE PER PROMOZIONE PRODOTTO TURISTICO RURALE E BORGHI

HTMG HOTEL & TOURISM MANAGEMENT GROUP ACTION PLAN PRELIMINARE PER PROMOZIONE PRODOTTO TURISTICO RURALE E BORGHI HTMG HOTEL & TOURISM MANAGEMENT GROUP ACTION PLAN PRELIMINARE PER PROMOZIONE PRODOTTO TURISTICO RURALE E BORGHI Progetto Azione di Destination Management Organization (DMO). Cos è: la struttura vive e

Dettagli

Internazionalizzazione delle imprese

Internazionalizzazione delle imprese Internazionalizzazione delle imprese italiane: contesto ed opportunità 24 Febbraio 2015 Business Analysis Pio De Gregorio, Responsabile Anna Tugnolo, Senior Analyst Dopo un 2013 difficile, le esportazioni

Dettagli

Turismo internazionale verso l Italia: export in loco di prodotti agroalimentari Made in Italy

Turismo internazionale verso l Italia: export in loco di prodotti agroalimentari Made in Italy Turismo internazionale verso l Italia: export in loco di prodotti agroalimentari Made in Italy Per una nazione come l Italia, la cui reputazione turistica ed enogastronomica è fra la più rilevanti al Mondo,

Dettagli

ITALIAN FESTIVAL WEEKS - FOOD DUBAI NOVEMBRE Food, beverage and hospitality from the Italian Regions. Dubai (UAE) Novembre 2017

ITALIAN FESTIVAL WEEKS - FOOD DUBAI NOVEMBRE Food, beverage and hospitality from the Italian Regions. Dubai (UAE) Novembre 2017 ITALIAN FESTIVAL WEEKS - FOOD DUBAI 18-25 NOVEMBRE 2017 Food, beverage and hospitality from the Italian Regions Dubai (UAE) 19-20 Novembre 2017 The Westin Dubai Mina Seyahi Beach Resort & Marina Organizzata

Dettagli

I dati dell export piemontese di prodotti alimentari

I dati dell export piemontese di prodotti alimentari I dati dell export piemontese di prodotti alimentari 1 L industria alimentare piemontese in cifre (industria alimentare e delle bevande) n.4.229 imprese, 4.755 localizzazioni di impresa (dati Censimento

Dettagli

L enogastronomia piemontese come. regionale

L enogastronomia piemontese come. regionale L enogastronomia piemontese come elemento qualificante per il turismo regionale quali i punti di forza e quali le opportunità a cura di Cristina Bergonzo Il turismo enogastronomico in breve (dati 2012)

Dettagli

I profili professionali e i livelli di istruzione richiesti dalle imprese

I profili professionali e i livelli di istruzione richiesti dalle imprese ALTERNANZA DAY Camera di Commercio di Verona 9 ottobre 2017 L indagine Excelsior I profili professionali e i livelli di istruzione richiesti dalle imprese Dott.ssa Stefania Crozzoletti Servizio Studi e

Dettagli

La settimana di eventi dedicata al gusto. 7 > 15 Maggio 2011

La settimana di eventi dedicata al gusto. 7 > 15 Maggio 2011 La settimana di eventi dedicata al gusto 7 > 15 Maggio 2011 Milano Food Week 9 giorni imperdibili, quelli che vanno dal 7 al 15 maggio 2011. Perché? Prendete tutte le eccellenze dell agroalimentare italiano:

Dettagli

Il turismo a Treviso nel 2012: confronti e considerazioni. Elaborazioni dati ufficiali 2012

Il turismo a Treviso nel 2012: confronti e considerazioni. Elaborazioni dati ufficiali 2012 Il turismo a Treviso nel 2012: confronti e considerazioni Elaborazioni dati ufficiali 2012 I flussi turistici in Veneto nel 2012 Movimento turisti in Veneto per comprensorio. Variazioni % 2011/2012 (dati

Dettagli

SINERGIE TRA DENOMINAZIONI E TURISMO

SINERGIE TRA DENOMINAZIONI E TURISMO SINERGIE TRA DENOMINAZIONI E TURISMO Veneto Agricoltura Legnaro (PD) 26 ottobre 2016 Relatrice: Emanuela Corradini emanuela@oficina-dimpresa.com TURISMO ENOGASTRONOMICO TURISMO FOOD & BEVERAGE Diventano

Dettagli

Progetto edizione

Progetto edizione Cos è Fuori-Fiera? Appuntamenti organizzati dal 2009 in luoghi unici del patrimonio architettonico nel centro di Verona durante la principale fiera dell anno Vinitaly. Eventi, passeggiate culturali e tour

Dettagli

I comportamenti dei turisti stranieri over 50 in Liguria

I comportamenti dei turisti stranieri over 50 in Liguria I turisti stranieri over 50 in Liguria Considerando sia i turisti che pernottano in strutture ricettive (alberghiere e complementari) che coloro che alloggiano nelle abitazioni private (seconde case, abitazioni

Dettagli

Il turismo nelle città d arte dell Emilia Romagna Anno 2015 SINTESI DEL RAPPORTO. Centro Studi Turistici di Firenze 1

Il turismo nelle città d arte dell Emilia Romagna Anno 2015 SINTESI DEL RAPPORTO. Centro Studi Turistici di Firenze 1 Il turismo nelle città d arte dell Emilia Romagna Anno 2015 SINTESI DEL RAPPORTO Centro Studi Turistici di Firenze 1 1. La stagione turistica 2015 in Italia e in Emilia Romagna Il 2015 è stato un anno

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 2 DELL 11 FEBBRAIO 2015 SISTEMA MANIFATTURIERO DELLE MARCHE, ANCORA IN CRESCITA PRODUZIONE, FATTURATO E ORDINATIVI

COMUNICATO STAMPA N. 2 DELL 11 FEBBRAIO 2015 SISTEMA MANIFATTURIERO DELLE MARCHE, ANCORA IN CRESCITA PRODUZIONE, FATTURATO E ORDINATIVI COMUNICATO STAMPA N. 2 DELL 11 FEBBRAIO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista All aumento della produzione corrisponde anche un incremento del grado di utilizzo degli impianti, che passa dal 69 al

Dettagli

IL VENETO E VENETO PROMOZIONE

IL VENETO E VENETO PROMOZIONE IL VENETO E VENETO PROMOZIONE IL VENETO E L ITALIA DATI GENERALI (2015) Italia Superficie 301.338 kmq Comuni 8.003 Popolazione circa 60 milioni PIL nazionale totale 1.800 miliardi di euro Pil nazionale

Dettagli

FOCUS BENI DI CONSUMO. Artigianato Opportunità di business

FOCUS BENI DI CONSUMO. Artigianato Opportunità di business FOCUS BENI DI CONSUMO Artigianato Opportunità di business PERCHÉ SCEGLIERE IL SERVIZIO Oggi più che mai per le aziende è necessario ragionare in un ottica di internazionalizzazione per rimanere competitive

Dettagli

PARMA MALVASIA EXPO giugno 2017 PARMA Ospedale Vecchio. Racconti di MALVASIE dal mondo

PARMA MALVASIA EXPO giugno 2017 PARMA Ospedale Vecchio. Racconti di MALVASIE dal mondo PARMA MALVASIA EXPO 2-3-4 giugno 2017 PARMA Ospedale Vecchio Racconti di MALVASIE dal mondo la Malvasia aromatica di Candia Il progetto nasce dall idea di valorizzazione della viticoltura parmense e del

Dettagli

VALUTAZIONE DELL IMPATTO SOCIALE ED ECONOMICO DEL

VALUTAZIONE DELL IMPATTO SOCIALE ED ECONOMICO DEL VALUTAZIONE DELL IMPATTO SOCIALE ED ECONOMICO DEL Torino Lingotto Fiere 21-25 ottobre 2010 o Lingotto Fiere 21-25 ottobre 2010 Torino Lingotto Fiere 21-25 CIBI CHE CAMBIANO IL MONDO FOOD THAT CHANGE THE

Dettagli

CITIES 20 BORSA DEL TURISMO DELLE 100 CITTA D ARTE D ITALIA

CITIES 20 BORSA DEL TURISMO DELLE 100 CITTA D ARTE D ITALIA ARTS AND EVENTS 100 ITALIAN CITIES 20 BORSA DEL TURISMO DELLE 100 CITTA D ARTE D ITALIA ROMA, 19 APRILE 2016 20 anni di TURISMO nelle CITTÀ D ARTE d Italia Relatore: Alessandro Tortelli Direttore CST Firenze

Dettagli

Indirizzo professionale: SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA

Indirizzo professionale: SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA Indirizzo professionale: SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA per chi... > è interessato ad operare nella gestione dei servizi enogastronomici, dell accoglienza, della ristorazione e

Dettagli

DENIS PANTINI COMPETITIVITA DELL INDUSTRIA ALIMENTARE EUROPEA ED ITALIANA DI FRONTE ALLE NUOVE SFIDE GLOBALI

DENIS PANTINI COMPETITIVITA DELL INDUSTRIA ALIMENTARE EUROPEA ED ITALIANA DI FRONTE ALLE NUOVE SFIDE GLOBALI San Lazzaro di Savena, 12 luglio 2016 COMPETITIVITA DELL INDUSTRIA ALIMENTARE EUROPEA ED ITALIANA DI FRONTE ALLE NUOVE SFIDE GLOBALI DENIS PANTINI Direttore Area Agricoltura e Industria alimentare Nomisma

Dettagli

Piazza Piemonte all Italian wine days - 11 edizione

Piazza Piemonte all Italian wine days - 11 edizione Piazza Piemonte all Italian wine days - 11 edizione STOCCOLMA 17 e 19 NOVEMBRE 2012 «FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE: L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI» La scelta del mercato Il mercato

Dettagli

Il turismo in Brianza

Il turismo in Brianza Il turismo in Brianza Sistema delle imprese e flussi turistici A cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza Marzo 2013 I numeri del turismo in Brianza Strutture ricettive al 31

Dettagli

ITALIA E AZERBAIGIAN: BUSINESS PARTNERS. OPPORTUNITA E PERSPETTIVE PER LE IMPRESE

ITALIA E AZERBAIGIAN: BUSINESS PARTNERS. OPPORTUNITA E PERSPETTIVE PER LE IMPRESE ITALIA E AZERBAIGIAN: BUSINESS PARTNERS. OPPORTUNITA E PERSPETTIVE PER LE IMPRESE 19 Novembre 2012 Sala del Tempio di Adriano - Piazza di Pietra, Roma In collaborazione con L AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA

Dettagli

SCENARI EVOLUTIVI E STRUMENTI OPERATIVI Wine Monitor per la competitività delle imprese vinicole italiane

SCENARI EVOLUTIVI E STRUMENTI OPERATIVI Wine Monitor per la competitività delle imprese vinicole italiane SCENARI EVOLUTIVI E STRUMENTI OPERATIVI Wine Monitor per la competitività delle imprese vinicole italiane DENIS PANTINI Project Leader Wine Monitor Bologna, 3 aprile 2013 I temi di approfondimento La fotografia

Dettagli

L agroalimentare. 38 tipicità SFIDA LA CRISI

L agroalimentare. 38 tipicità SFIDA LA CRISI 38 tipicità L agroalimentare SFIDA LA CRISI L analisi dell andamento delle imprese di produzione alimentare, mostra una maggiore resistenza del settore alle vicissitudini economiche degli ultimi anni MAURA

Dettagli

T: F:

T: F: Cos è Fuori-Fiera? Appuntamenti organizzati dal 2009 in luoghi unici del patrimonio architettonico nel centro di Verona durante la principale fiera dell anno Vinitaly ed eventuali altre fiere durante l

Dettagli