Scritto da di Mario Di Corato Venerdì 18 Gennaio :49 - Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Gennaio :53

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scritto da di Mario Di Corato Venerdì 18 Gennaio :49 - Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Gennaio :53"

Transcript

1 LA NUOVA INDENNITA DI DISOCCUPAZIONE ASPI E MINI ASPI di Mario Di Corato Com è noto la legge di riforma del mercato di lavoro n. 92/2012 ha dettato nuove norme in materia di mercato del lavoro e di ammortizzatori sociali, in conformità con l art. 38, 2^ c., della Costituzione, il quale sancisce il diritto dei lavoratori a forme di tutela contro la disoccupazione. In particolare dal 1 gennaio 2013 la disoccupazione ordinaria non agricola, la disoccupazione speciale edile e gradualmente la mobilità vengono sostituite dalla Assicurazione sociale per l impiego, c.d. ASpI. In data 18 dicembre 2012 l INPS con la circolare n. 142 ha emanato le disposizioni in merito chiarendo, nel contempo, alcuni punti, che qui di seguito si riportano: DESTINATARI Sono tutti i lavoratori dipendenti, ivi compresi gli apprendisti, i soci lavoratori di cooperativa che abbiano stabilito un rapporto di lavoro in forma subordinata e il personale artistico con rapporto di lavoro subordinato.ne restano fuori i lavoratori agricoli ai quali si applica la vecchia normativa ed i collaboratori a progetto, per i quali, però, dal 1 gennaio viene aumentata l una tantum. REQUISITI L indennità è riconosciuta ai citati lavoratori che siano in possesso dei seguenti requisiti: a) siano in stato di disoccupazione; 1 / 5

2 b) lo stato di disoccupazione sia involontario, con esclusione, quindi dei lavoratori il cui rapporto di lavoro sia cessato a seguito di dimissioni o di risoluzione consensuale. In merito, si chiarisce che continuano a dare diritto alla prestazione le dimissioni qualora avvengano durante il periodo tutelato di maternità e quelle derivanti da giusta causa, quali: - mancato pagamento della retribuzione;- aver subito molestie sessuali; - mobbing; - trasferimento del lavoratore ad altra sede senza giustificate motivazioni. Per quanto attiene alla risoluzione consensuale del rapporto di lavoro si precisa che essa non è ostativa al riconoscimento della prestazione qualora sia intervenuta: - per trasferimento del dipendente ad altra sede distante più di 50 Km. dalla residenza; - nell ambito della procedura di conciliazione da tenersi presso la Direzione Territoriale del Lavoro ai sensi dell art. 7 legge 604/1966. c) possano far valere almeno due anni di assicurazione e almeno un anno di contribuzione contro la disoccupazione nel biennio precedente l inizio del periodo di assicurazione. A proposito la circolare chiarisce che per le nuove tipologie di lavoratori assicurati, che non hanno precedente contribuzione contro la disoccupazione, poiché il nuovo contributo ASpI è dovuto a partire dal 1 gennaio 2013, solo da tale data iniziano a maturare l anzianità assicurativa e il requisito contributivo; l eventuale precedente contribuzione contro la disoccupazione, versata o dovuta, continua a produrre i suoi effetti ai fini dell accertamento dei requisiti soggettivi per l ammissione alla nuova indennità di disoccupazione. 2 / 5

3 CONTRIBUZIONE UTILE PER IL DIRITTO Si considerano utili, oltre i contributi previdenziali versati durante il rapporto di lavoro, anche i contributi figurativi accreditati per maternità obbligatoria, i periodi di congedo parentale, di lavoro all estero in paesi comunitari o convenzionati e i periodi di astensione dal lavoro per malattia dei figli fino a 8 anni. Non sono considerati utili i periodi di malattia e infortunio sul lavoro solo nel caso non vi sia integrazione della retribuzione da parte del datore di lavoro e cassa integrazione straordinaria e ordinaria a zero ore. MISURA E DURATA L indennità è rapportata alla retribuzione imponibile ai fini previdenziali degli ultimi due anni comprensiva degli elementi continuativi e non continuativi e delle mensilità aggiuntive, divisa per il numero di settimane di contribuzione e moltiplicata per il coefficiente 4,33. L indennità mensile è rapportata alla retribuzione mensile e sarà pari al 75% nei casi in cui la retribuzione mensile sia pari o inferiore nel 2013 all importo di euro mensili. La normativa prevede un graduale aumento nel tempo. Nel periodo transitorio la durata è di 8 mesi per i soggetti inferiori a cinquanta anni, 12 mesi per i soggetti di età superiore a cinquanta anni. La domanda dovrà essere presentata esclusivamente per via telematica, tramite accesso personale con PIN, oppure tramite patronato entro 68 giorni dall inizio dello stato di disoccupazione. L erogazione dell indennità è subordinata al mantenimento dello status di disoccupato. In caso di nuova occupazione del soggetto assicurato con contratto di lavoro subordinato, l indennità è sospesa d ufficio fino ad un massimo di sei mesi. In caso di svolgimento di lavoro autonomo o parasubordinato, dalla quale derivi un reddito inferiore al limite utile ai fini della conservazione dello stato di disoccupazione, il soggetto beneficiario deve informare l Inps entro un mese dall inizio dell attività, dichiarando il reddito annuo che prevede di trarre da tale attività, il quale provvede a ridurre il pagamento dell indennità di un importo pari all 80% dei proventi preventivati. DECADENZA DALL INDENNITA 3 / 5

4 Il beneficiario decade dall indennità nei seguenti casi: a) cessazione dello stato di disoccupazione; b) nuova occupazione con contratto di lavoro subordinato di durata superiore a sei mesi; c) raggiungimento dei requisiti per il pensionamento di vecchiaia; d) acquisizione del diritto all assegno ordinario di invalidità; e) inizio dell attività in forma autonoma senza che il lavoratore abbia effettuato la comunicazione di cui all art. 2,comma 17, della L. 92/2012; f) rifiuto di partecipare senza giustificato motivo ad una iniziativa di politica attiva o di attivazione proposta dai servizi competenti; g) la non accettazione di una offerta di un lavoro inquadrato in un livello retributivo superiore almeno del 20 per cento rispetto all importo dell indennità cui si ha diritto. MINI AspI L indennità prende il posto della disoccupazione ordinaria a requisiti ridotti ed è riconosciuta ai lavoratori che, a partire dall , abbiano perduto involontariamente la propria occupazione e che possano far valere almeno 13 settimane di contribuzione negli ultimi 12 mesi precedenti l inizio del periodo di occupazione. Non è richiesto il requisito dell anzianità assicurativa. All indennità di disoccupazione MINi-ASpI si applica la stessa disciplina dell ASpI per quanto attiene i destinatari, la retribuzione di riferimento, la misura, la decorrenza e le modalità di cui 4 / 5

5 sopra è stato illustrato. L indennità è corrisposta mensilmente per un numero di settimane pari alla metà delle settimane pari alla metà delle settimane di contribuzione nell ultimo anno precedenti la data di cessazione del rapporto di lavoro, detratti i periodi di indennità eventualmente fruiti nel periodo. Competente a decidere i ricorsi amministrativi presentati avverso i provvedimenti adottati in materia di indennità ASpI e MINI-ASpI è il Comitato Provinciale della struttura che ha emesso il provvedimento. Tali indennità, inoltre, essendo sostitutive di retribuzione, sono assoggettate a imposizione come redditi di lavoro dipendente. Fonte: circ. n. 142 del 18/12/2012 dell INPS codexa 5 / 5

La nuova Assicurazione Sociale per l Impiego

La nuova Assicurazione Sociale per l Impiego La nuova Assicurazione Sociale per l Impiego La legge n. 92 del 28 giugno 2012 riforma del mercato del lavoro ha introdotto ASpI ha sostituito la disoccupazione ordinaria non agricola Mini-Aspi ha sostituito

Dettagli

Indennità di disoccupazione Mini ASPI

Indennità di disoccupazione Mini ASPI Indennità di disoccupazione Mini ASPI MINI ASPI COSA E E una prestazione economica istituita dal 1 gennaio 2013 e che sostituisce l indennità di disoccupazione ordinaria non agricola con requisiti ridotti.

Dettagli

Domande di disoccupazione

Domande di disoccupazione sede di Nola Via Anfiteatro Laterizio,180 tel. fax 081/3652976 antoniodascoli1@virgilio.it CONITP ( sindacato autonomo) Sede Nazionale Via Luigi Carbone,23 San Gennarello di Ottaviano Napoli- 80040 -Tel

Dettagli

NASpI Nuova prestazione di assicurazione sociale per l impiego

NASpI Nuova prestazione di assicurazione sociale per l impiego JOBS ACT NASpI Nuova prestazione di assicurazione sociale per l impiego d. l gs. n. 22/2015 in vigore dal 7 marzo 2015 con effetto dal 1 maggio 2015 Inps, circolare n. 94/2015 Eleonora Gaborin Nicola Porelli

Dettagli

AMMORTIZZATORI SOCIALI NASpI Nuova Prestazione di Assicurazione Sociale per l Impiego

AMMORTIZZATORI SOCIALI NASpI Nuova Prestazione di Assicurazione Sociale per l Impiego AMMORTIZZATORI SOCIALI NASpI Nuova Prestazione di Assicurazione Sociale per l Impiego NASpI (nuova prestazione di assicurazione sociale per l impiego), in sostituzione dell ASpI e Mini ASpI, a sostegno

Dettagli

La scomparsa delle indennità di disoccupazione e l introduzione dell ASPI e della Mini Aspi.

La scomparsa delle indennità di disoccupazione e l introduzione dell ASPI e della Mini Aspi. A tutti i clienti gennaio 2013 La scomparsa delle indennità di disoccupazione e l introduzione dell ASPI e della Mini Aspi. Assicurazione Sociale per l Impiego - ASPI Con la legge 92/2012 è istituita a

Dettagli

Prot.n.388. NASPI Decreto legislativo n.22/2015 Circolare INPS n.94 del 2015.

Prot.n.388. NASPI Decreto legislativo n.22/2015 Circolare INPS n.94 del 2015. Prot.n.388 CIRC.n.135 del 19.05.2015 A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE NASPI Decreto legislativo n.22/2015 Circolare INPS n.94 del 2015. L INPS, con circolare n.94 del 12.04.2015, ha illustrato la disciplina

Dettagli

La NASPI - nuova assicurazione sociale per l impiego sostituisce le prestazioni di ASpI, mini-aspi e dal 1/1/2017 la mobilità.

La NASPI - nuova assicurazione sociale per l impiego sostituisce le prestazioni di ASpI, mini-aspi e dal 1/1/2017 la mobilità. La NASPI - nuova assicurazione sociale per l impiego sostituisce le prestazioni di ASpI, mini-aspi e dal 1/1/2017 la mobilità. Quali sono gli obiettivi? Fornisce sostegno al reddito ai lavoratori con rapporto

Dettagli

A S P I. la prestazione che ha sostituito le indennità di disoccupazione e di mobilità

A S P I. la prestazione che ha sostituito le indennità di disoccupazione e di mobilità A S P I la prestazione che ha sostituito le indennità di disoccupazione e di mobilità Vediamo come funziona la nuova prestazione sociale a favore dei disoccupati Sommario Lavoratori interessati Indennità

Dettagli

Scheda di sintesi sugli ammortizzatori sociali (D.LGS. N. 22/2015) NASpI NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO

Scheda di sintesi sugli ammortizzatori sociali (D.LGS. N. 22/2015) NASpI NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO Scheda di sintesi sugli ammortizzatori sociali (D.LGS. N. 22/2015) NASpI NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO DECORRENZA DESTINATARI REQUISITI CALCOLO E MISURA Dal 1 maggio 2015 e sostituisce

Dettagli

Come funziona la NASpI, la nuova indennità di disoccupazione

Come funziona la NASpI, la nuova indennità di disoccupazione Come funziona la NASpI, la nuova indennità di disoccupazione Dal 1 maggio 2015 debutta la NASpI, la nuova indennità di disoccupazione. Il decreto attuativo del Jobs Act sui nuovi ammortizzatori sociali,

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 47 12.03.2015 Jobs Act: la NASpI Dal 1 maggio 2015 entrerà in vigore il nuovo ammortizzatore sociale unico Categoria: Previdenza

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI E IL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE (DLGS n. 22/2015)

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI E IL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE (DLGS n. 22/2015) GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI E IL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE (DLGS n. 22/2015) Giuliano Cazzola Diritto del Lavoro Uniecampus Convegno di Aggiornamento JOBS ACT: I II III ATTO 15 maggio 2015 (14.30-18.30)

Dettagli

prospettiva di crescita (sic), ha, tra l altro:

prospettiva di crescita (sic), ha, tra l altro: Circ. 03/P/130329 San Fior, 29/03/2013 Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: Assicurazione Sociale per l Impiego (ASpI) INDENNITÀ ASPI (GENERALITÀ) La L. 28 giugno 2012, n. 92, rubricata Disposizioni in

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI. A cura di Provincia di Torino Servizio Coordinamento Centri per l Impiego 07/03/2013

LA RIFORMA DEL LAVORO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI. A cura di Provincia di Torino Servizio Coordinamento Centri per l Impiego 07/03/2013 LA RIFORMA DEL LAVORO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI A cura di Provincia di Torino Servizio Coordinamento Centri per l Impiego 07/03/2013 Fonti normative: RIFORMA DEL LAVORO: AMMORTIZZATORI SOCIALI Legge 28

Dettagli

Gli ammortizzatori sociali L ASPI

Gli ammortizzatori sociali L ASPI Progetto Servizi innovativi per l incontro tra domanda e offerta di lavoro 2 PON Governance e Azioni di Sistema - Obiettivo Convergenza 2007-2013 (FSE) Gli ammortizzatori sociali L ASPI Relatore: dott.

Dettagli

ASPI Assicurazione Sociale per l impiego

ASPI Assicurazione Sociale per l impiego ASPI Assicurazione Sociale per l impiego La riforma del lavoro voluta dal Governo Monti e dal ministro Fornero nel giugno del 2012 ha introdotto importantissime novità in materia di licenziamenti, tra

Dettagli

Il Jobs Act: la nuova Aspi

Il Jobs Act: la nuova Aspi Il Jobs Act: la nuova Aspi A cura di Livia Ricciardi Dipartimento lavoro formazione contrattazione La Naspi nel sistema ammortizzatori sociali/politiche attive La delega relativa agli ammortizzatori sociali

Dettagli

NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO NASPI. Decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22

NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO NASPI. Decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22 NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO NASPI Decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22 1 QUADRO NORMATIVO Circolare INPS n.94 del 2015 recante: Articoli 1-14 Dlgs 4 marzo 2015 n.22 Disposizioni

Dettagli

Sospensione per crisi aziendali o occupazionali: l applicazione sperimentale dell ASPI chiarita dall INPS

Sospensione per crisi aziendali o occupazionali: l applicazione sperimentale dell ASPI chiarita dall INPS CIRCOLARE A.F. N. 51 del 22 Marzo 2013 Ai gentili clienti Loro sedi Sospensione per crisi aziendali o occupazionali: l applicazione sperimentale dell ASPI chiarita dall INPS Gentile cliente con la presente

Dettagli

COME CAMBIA IL LAVORO DOPO IL JOBS ACT

COME CAMBIA IL LAVORO DOPO IL JOBS ACT COME CAMBIA IL LAVORO DOPO IL JOBS ACT DLGS 4 MARZO 2015 N. 22: IL SOSTEGNO AL REDDITO IN CASO DI DISOCCUPAZIONE E IL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE LE SLIDES DEL CONVEGNO DEL 2 FEBBRAIO AGGIORNATE CON IL

Dettagli

I nuovi Ammortizzatori Sociali introdotti dalla Riforma del Mercato del Lavoro

I nuovi Ammortizzatori Sociali introdotti dalla Riforma del Mercato del Lavoro I nuovi Ammortizzatori Sociali introdotti dalla Riforma del Mercato del Lavoro Dal 1 di gennaio del corrente anno è pienamente operativa la Riforma del Mercato del Lavoro che ha introdotto molte sostanziali

Dettagli

InPratica L adempimento che guida al rispetto delle principali scadenze

InPratica L adempimento che guida al rispetto delle principali scadenze InPratica L adempimento che guida al rispetto delle principali scadenze N. 10 07.11.2016 NASpI: come presentare la domanda A cura di Daniele Bonaddio Categoria: Previdenza e Lavoro Sottocategoria: Indennità

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... XIII Nota sull Autore... XV. Parte Prima INTEGRAZIONI SALARIALI PRE RIFORMA

SOMMARIO. Presentazione... XIII Nota sull Autore... XV. Parte Prima INTEGRAZIONI SALARIALI PRE RIFORMA SOMMARIO Presentazione... XIII Nota sull Autore... XV Parte Prima INTEGRAZIONI SALARIALI PRE RIFORMA Capitolo 1 - Cassa integrazione guadagni ordinaria 1. Nozione... 3 2 Fonti... 3 3. Presupposti e cause

Dettagli

Circolare N.116 del 12 Luglio 2013

Circolare N.116 del 12 Luglio 2013 Circolare N.116 del 12 Luglio 2013 DL lavoro. Assumere disoccupati conviene Gentile cliente, desideriamo informarla che con il DL lavoro (DL n. 76/2013) il Governo ha adottato disposizioni per incentivare

Dettagli

Nota - NASpI, ASDI, DIS-COLL, Indennità di mobilità e Lavori di pubblica utilità

Nota - NASpI, ASDI, DIS-COLL, Indennità di mobilità e Lavori di pubblica utilità Politiche del lavoro in Lombardia, in Italia e nella UE Prof. Giovanni Bocchieri A.A. 2017-2018 Nota - NASpI, ASDI, DIS-COLL, Indennità di mobilità e Lavori di pubblica utilità Il D.lgs. 22/2015 1, uno

Dettagli

a)dimissioni (ad eccezione di quelle per giusta causa o quelle intervenute durante il periodo tutelato di maternità;

a)dimissioni (ad eccezione di quelle per giusta causa o quelle intervenute durante il periodo tutelato di maternità; Come si ricorderà la L:92/2012 ha tra le altre cose introdotto un nuovo contributo in occasione della cessazione dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato teso a finanziare la c.d. ASPI ( la nuova indennità

Dettagli

Di riforma in riforma: la tutela previdenziale in caso di disoccupazione involontaria. Prof. Avv. Angelo Pandolfo

Di riforma in riforma: la tutela previdenziale in caso di disoccupazione involontaria. Prof. Avv. Angelo Pandolfo Di riforma in riforma: la tutela previdenziale in caso di disoccupazione involontaria Prof. Avv. Angelo Pandolfo Prima della Legge Fornero 2 L indennità di disoccupazione non agricola a requisiti normali

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 201 31.10.2013 Co.co.pro.: il punto dell INPS sull indennità una tantum L INPS fornisce una serie di chiarimenti sulla possibilità

Dettagli

Dal 1 maggio 2015 la NASpI (disciplinata dal d.lgs. n. 22/2015) ha sostituito, per gli eventi di

Dal 1 maggio 2015 la NASpI (disciplinata dal d.lgs. n. 22/2015) ha sostituito, per gli eventi di N: la nuova prestazione di disoccupazione Dal 1 maggio 2015 la N (disciplinata dal d.lgs. n. 22/2015) ha sostituito, per gli eventi di disoccupazione successivi a quella data, le indennità e la mini- introdotte

Dettagli

JOBS ACT DECRETO ATTUATIVO DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA RIORDINO NORMATIVA

JOBS ACT DECRETO ATTUATIVO DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA RIORDINO NORMATIVA RIF. N. 102 23.03.2015 COLMANO/aa JOBS ACT DECRETO ATTUATIVO DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA RIORDINO NORMATIVA Informiamo le Imprese Associate che sulla Gazzetta Ufficiale n. 54 del 6 marzo 2015 è stato pubblicato

Dettagli

LA DISOCCUPAZIONE. Schede a cura del direttore del patronato INAC di Ferrara

LA DISOCCUPAZIONE. Schede a cura del direttore del patronato INAC di Ferrara LA DISOCCUPAZIONE Mini Aspi Schede a cura del direttore del patronato INAC di Ferrara Beneficiari: La mini Aspi riguarderà lo stato di disoccupazione involontaria di tutti i lavoratori: dipendenti del

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 48 13.03.2015 INPS: ticket licenziamenti 2015 A decorrere dal 1 gennaio 2015, il ticket licenziamenti passa da 489,61 euro

Dettagli

CAMPANIA. Linea Prodotto Previdenza Decreto attuazione art. 1 comma 2 Legge 183/2014 Jobs Act. Ammortizzatori sociali Prestazioni di disoccupazione

CAMPANIA. Linea Prodotto Previdenza Decreto attuazione art. 1 comma 2 Legge 183/2014 Jobs Act. Ammortizzatori sociali Prestazioni di disoccupazione CAMPANIA Linea Prodotto Previdenza Decreto attuazione art. 1 comma 2 Legge 183/2014 Jobs Act Ammortizzatori sociali Prestazioni di disoccupazione La legge n. 183 del 10 dicembre 2014, entrata in vigore

Dettagli

L Aspi (assicurazione per l impiego) sostituisce da gennaio 2013 l indennità di disoccupazione.

L Aspi (assicurazione per l impiego) sostituisce da gennaio 2013 l indennità di disoccupazione. OGGETTO: 7/L = La Riforma degli ammortizzatori sociali. 1. Aspi 2. Mini Aspi. 3. Contribuzione 1. ASPI L Aspi (assicurazione per l impiego) sostituisce da gennaio 2013 l indennità di disoccupazione. L

Dettagli

utela Ammortizzatori sociali: le nuove regole Anno 65 n Lunedì 26 aprile 2013 INAS CISL - NUMERO VERDE

utela Ammortizzatori sociali: le nuove regole Anno 65 n Lunedì 26 aprile 2013 INAS CISL - NUMERO VERDE quotidiano della Cisl IISN 0010-6348 Sped. in abb. postale 45% Roma - art. 2 comma 20 b legge 662/96 Anno 65 n. 96 - Lunedì 26 aprile 2013 utela Ammortizzatori sociali: le nuove regole INAS CISL - NUMERO

Dettagli

Legge 10 dicembre 2014, n. 183

Legge 10 dicembre 2014, n. 183 Area Previdenza e assistenza Area Contrattazione - Mercato del Lavoro Legge 10 dicembre 2014, n. 183 Deleghe al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle

Dettagli

Oggetto: ISTRUZIONI INPS SULLA NASPI

Oggetto: ISTRUZIONI INPS SULLA NASPI A TUTTE LE AZIENDE INTERESSATE Conegliano, lì 25 Maggio 2015 Circolare 26/2015 Oggetto: ISTRUZIONI INPS SULLA NASPI La Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l Impiego (NASpI) ha la funzione di

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 11 17.01.2014 INPS: aumenta il ticket licenziamenti A decorrere dal 1 gennaio 2014, il ticket licenziamenti passa da 483,80

Dettagli

Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l Impiego NASpI. Decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22

Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l Impiego NASpI. Decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22 Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l Impiego NASpI Decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22 1 Dal 1 maggio 2015 è istituita una nuova indennità denominata NASpI che sostituisce l indennità di

Dettagli

LA DISOCCUPAZIONE. Schede a cura del direttore del patronato INAC di Ferrara

LA DISOCCUPAZIONE. Schede a cura del direttore del patronato INAC di Ferrara LA DISOCCUPAZIONE ASPI Schede a cura del direttore del patronato INAC di Ferrara Nell ambito di una revisione del sistema degli ammortizzatori sociali, La Legge 92/2012 istituisce, a partire dal 1 gennaio

Dettagli

LA TUTELA PREVIDENZIALE E ASSISTENZIALE DELL OPERAIO AGRICOLO

LA TUTELA PREVIDENZIALE E ASSISTENZIALE DELL OPERAIO AGRICOLO PREMESSA CAPITOLO PRIMO: LA TUTELA PREVIDENZIALE E ASSISTENZIALE DELL OPERAIO AGRICOLO 1. i soggetti protetti 2. l accertamento dei soggetti protetti: gli elenchi nominativi 3. l accertamento contributivo

Dettagli

» Riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e ricollocazione dei lavoratori disoccupati

» Riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e ricollocazione dei lavoratori disoccupati » Riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e ricollocazione dei lavoratori disoccupati Il D.Lgs. 22/2015, in vigore dal 7 marzo 2015, disciplina

Dettagli

InPratica L adempimento che guida al rispetto delle principali scadenze

InPratica L adempimento che guida al rispetto delle principali scadenze InPratica L adempimento che guida al rispetto delle principali scadenze N. 10 06.03.2017 Ticket licenziamento: primo appuntamento 2017 A cura di Daniele Bonaddio Categoria: Previdenza e Lavoro Sottocategoria:

Dettagli

ASpI & mini-aspi. Riepilogo caratteristiche delle prestazioni, gli importi aggiornati e gli obblighi dei datori di lavoro.

ASpI & mini-aspi. Riepilogo caratteristiche delle prestazioni, gli importi aggiornati e gli obblighi dei datori di lavoro. Agosto 2014 ASpI & mini-aspi a cura di G. Toffanin & G. Marcante Riepilogo caratteristiche delle prestazioni, gli importi aggiornati e gli obblighi dei datori di lavoro. ASPI Con la Legge n. 92/2012, dal

Dettagli

L INDENNITÀ DI MOBILITÀ

L INDENNITÀ DI MOBILITÀ 1 é prestazione di disoccupazione riconosciuta ai lavoratori dipendenti di aziende appartenenti a particolari settori produttivi in possesso di determinati requisiti soggettivi ed oggettivi 2 INDUSTRIA

Dettagli

OGGETTO: PROGRAMMA SUL LAVORO DEL GOVERNO RENZI - NUOVA NORMATIVA (DA MAGGIO 2015) SUGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN FAVORE DEI DISOCCUPATI INVOLONTARI

OGGETTO: PROGRAMMA SUL LAVORO DEL GOVERNO RENZI - NUOVA NORMATIVA (DA MAGGIO 2015) SUGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN FAVORE DEI DISOCCUPATI INVOLONTARI OGGETTO: PROGRAMMA SUL LAVORO DEL GOVERNO RENZI - NUOVA NORMATIVA (DA MAGGIO 2015) SUGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN FAVORE DEI DISOCCUPATI INVOLONTARI Sabato 7 marzo 2015 è entrato in vigore l accluso decreto

Dettagli

La soppressione del Fondo degli autoferrotranvieri

La soppressione del Fondo degli autoferrotranvieri decreto che ha sancito il passaggio al Fondo lavoratori dipendenti dell'inps La soppressione del Fondo degli autoferrotranvieri (Dlgs 414/96) Con il DLgs 29 giugno 1996, n. 414, sono state emanate disposizioni,

Dettagli

2013: le novità su pensioni, fisco, ammortizzatori sociali

2013: le novità su pensioni, fisco, ammortizzatori sociali DIPARTIMENTO POLITICHE SOCIALI 2013: le novità su pensioni, fisco, ammortizzatori sociali Con l approvazione della legge di stabilità sono state introdotte alcune modifiche sulle precedenti leggi che dispiegheranno

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 99 15.05.2014 Trattamenti integrativi: validità delle CO La comunicazione preventiva deve avvenire entro le ore 24 del giorno

Dettagli

ASpI e mini-aspi. Salvatore Pirrone. Roma, 18 settembre 2012

ASpI e mini-aspi. Salvatore Pirrone. Roma, 18 settembre 2012 La riforma degli ammortizzatori sociali: ASpI e mini-aspi Salvatore Pirrone Roma, 18 settembre 2012 L'attuale sistema degli ammortizzatori sociali è un sistema disorganico e quasi ingovernabile di strumenti,

Dettagli

Il nuovo sistema delle prestazioni di disoccupazione

Il nuovo sistema delle prestazioni di disoccupazione SEZIONE A AMMORTIZZATORI SOCIALI E CONTRIBUTI PREVIDENZIALI Articolo 2, commi 1-14 Assicurazione sociale per l impiego Il nuovo sistema delle prestazioni di disoccupazione di Silvia Spattini e Michele

Dettagli

Gestione separata: le nuove aliquote contributive dopo la stabilizzazione della DIS-COLL

Gestione separata: le nuove aliquote contributive dopo la stabilizzazione della DIS-COLL CIRCOLARE A.F. N. 119 del 7 Settembre 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Gestione separata: le nuove aliquote contributive dopo la stabilizzazione della DIS-COLL Gentile cliente, con la presente desideriamo

Dettagli

Circolare N.58 del 3 Aprile 2013

Circolare N.58 del 3 Aprile 2013 Circolare N.58 del 3 Aprile 2013 Ticket licenziamenti. Per i periodi paga da gennaio a marzo 2013 versamenti entro il 17 giugno 2013 Ticket licenziamenti: per i periodi paga da gennaio a marzo 2013 versamenti

Dettagli

ASPI e mini ASPI dal 2013 sostituiscono le Disoccupazioni Ordinaria e con Requisiti Ridotti

ASPI e mini ASPI dal 2013 sostituiscono le Disoccupazioni Ordinaria e con Requisiti Ridotti Dal 1 Gennaio 2013 (e fino al 31 Apruile 2015, in quanto sostituite dalla NASpI ), quando comincerà a produrre i suoi effetti la Riforma del Lavoro "Fornero" entrano a far parte dei cosiddetti Ammortizzatori

Dettagli

NASpI: la nuova prestazione di disoccupazione

NASpI: la nuova prestazione di disoccupazione @bollettinoadapt, 18 maggio 2015 N: la nuova prestazione di disoccupazione di Silvia Spattini Tag: #NASPI, #ASPI, #ammortizzatori, #disoccupazione Dal 1 maggio 2015 la N (disciplinata dal d.lgs. n. 22/2015)

Dettagli

Il beneficiario dell ASDI, invece, decade dalla prestazione, qualora divenga titolare dei seguenti trattamenti assistenziali o pensionistici:

Il beneficiario dell ASDI, invece, decade dalla prestazione, qualora divenga titolare dei seguenti trattamenti assistenziali o pensionistici: DESTINATARI I destinatari dell ASDI previsti dalla normativa, sono coloro che abbiano usufruito della NASpI per intero, quindi il lavoratore non deve essere decaduto dalla prestazione NASpI prima della

Dettagli

Circolare N. 36 del 8 Marzo 2016

Circolare N. 36 del 8 Marzo 2016 Circolare N. 36 del 8 Marzo 2016 Mille proroghe 2016: il decreto convertito in legge (DL n. 210 del 30.12.2015, legge di conversione n. 21 del 25.02.2016) Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

del lavoro per i lavoratori privati

del lavoro per i lavoratori privati Jobs act Le nuove normative sul mercato del lavoro per i lavoratori privati PD Circolo di Collegno 16 febbraio 2015 CARTOGRAMMA 1 - PARTECIPAZIONE AL MERCATO DEL LAVORO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE - III

Dettagli

Riforma del mercato del lavoro. Ammortizzatori sociali Tutele per i lavoratori anziani Collocamento obbligatorio. 3 aprile 2012

Riforma del mercato del lavoro. Ammortizzatori sociali Tutele per i lavoratori anziani Collocamento obbligatorio. 3 aprile 2012 Riforma del mercato del lavoro Ammortizzatori sociali Tutele per i lavoratori anziani Collocamento obbligatorio 3 aprile 2012 Assicurazione sociale per l impiego (ASPI) Sostuirà: indennità di mobilità

Dettagli

Con la definizione 'ammortizzatori sociali' si intende un complesso e articolato sistema di tutela della persona e del reddito a disposizione di quei

Con la definizione 'ammortizzatori sociali' si intende un complesso e articolato sistema di tutela della persona e del reddito a disposizione di quei Con la definizione 'ammortizzatori sociali' si intende un complesso e articolato sistema di tutela della persona e del reddito a disposizione di quei lavoratori che hanno perso il posto o si trovano in

Dettagli

Le news dell Associazione Giovani Newsletter n. 0

Le news dell Associazione Giovani Newsletter n. 0 AGEVOLAZIONE ASSUNZIONE PERCETTORE ASPI Tabella di paragone con decreto Fornero (Decreto Direttoriale del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali n.264 del 19 aprile 2013) e mobilità (Art.8, commi

Dettagli

Lavoro & Previdenza La Circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La Circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La Circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 45 09.03.2016 INPS: ticket licenziamenti 2016 Grazie al D.L. Milleproroghe restano esclusi dal versamento, fino al 31.12.2016,

Dettagli

Incentivi lavoro: i più recenti provvedimenti attivi e bloccati

Incentivi lavoro: i più recenti provvedimenti attivi e bloccati CIRCOLARE A.F. N. 176 del 29 Novembre 2013 Ai gentili clienti Loro sedi Incentivi lavoro: i più recenti provvedimenti attivi e bloccati Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il legislatore,

Dettagli

I PRIMI DECRETI ATTUATIVI DEL JOBS ACT : CONTRATTO DI LAVORO A TUTELE CRESCENTI E NUOVA ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO

I PRIMI DECRETI ATTUATIVI DEL JOBS ACT : CONTRATTO DI LAVORO A TUTELE CRESCENTI E NUOVA ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO I PRIMI DECRETI ATTUATIVI DEL JOBS ACT : CONTRATTO DI LAVORO A TUTELE CRESCENTI E NUOVA ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO Commissione Consultiva Diritto e Pratica del Lavoro Coordinatore: dott. Eugenio

Dettagli

I disoccupati beneficiari di indennità di disoccupazione Gianfranco Santoro

I disoccupati beneficiari di indennità di disoccupazione Gianfranco Santoro I disoccupati beneficiari di indennità di disoccupazione Gianfranco Santoro Jobs act Riforma del mercato del lavoro e del sistema della protezione sociale legata al lavoro, ispirato ai cardini della flexicurity.

Dettagli

(NASPI, ASDi, DisColl)

(NASPI, ASDi, DisColl) I nuovi ammortizzatori sociali 1 (NASPI, ASDi, DisColl) La riforma degli ammortizzatori sociali in applicazione del Job Act Aggiornato al 04/02/2015 2 Le novità In attuazione del cosiddetto Jobs Act (la

Dettagli

Prestazioni temporanee e contribuzioni minori. Introduzione del regime INPS per i dipendenti del Gruppo FS

Prestazioni temporanee e contribuzioni minori. Introduzione del regime INPS per i dipendenti del Gruppo FS Roma, 14 gennaio 2009 Prestazioni temporanee e contribuzioni minori Introduzione del regime INPS per i dipendenti del Gruppo FS Indice Gli oneri sociali per il Gruppo: le basi dell esonero sino al 31.12.08

Dettagli

Prorogati gli incentivi contributivi sull assunzione di disoccupati. (Decreto Ministero del Lavoro )

Prorogati gli incentivi contributivi sull assunzione di disoccupati. (Decreto Ministero del Lavoro ) CIRCOLARE A.F. N. 21 del 11 Febbraio 2014 Ai gentili clienti Loro sedi Prorogati gli incentivi contributivi sull assunzione di disoccupati (Decreto Ministero del Lavoro 02.09.2013) Premessa Ai fini di

Dettagli

Circolare N.21 del 11 Febbraio 2014

Circolare N.21 del 11 Febbraio 2014 Circolare N.21 del 11 Febbraio 2014 Prorogati gli incentivi contributivi sull assunzione di disoccupati Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 59 30.03.2015 ASpI e mini ASpI anticipata: i chiarimenti dell INPS Per chiedere l ASpI o la mini-aspi in forma anticipata,

Dettagli

Naspi 2016: requisiti, calcolo, durata. Le novità per il nuovo anno

Naspi 2016: requisiti, calcolo, durata. Le novità per il nuovo anno Naspi 2016: requisiti, calcolo, durata. Le novità per il nuovo anno Nuovo anno, nuove regole. In materia di ammortizzatori sociali sono molti i cambiamenti entrati in vigore riguardanti Naspi, Asdi e Dis-coll,

Dettagli

Roma, 08/10/2013. e, per conoscenza, Circolare n. 144

Roma, 08/10/2013. e, per conoscenza, Circolare n. 144 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Roma, 08/0/203 Circolare

Dettagli

Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti. Roma, 31/01/2018

Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti. Roma, 31/01/2018 Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti Roma, 31/01/2018 Circolare n. 18 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

Naspi nuova disoccupazione 2015

Naspi nuova disoccupazione 2015 Naspi nuova disoccupazione 2015 Naspi cos'è? E' un assegno che spetta ai lavoratori in disoccupazione involontaria, quindi chiunque perde il lavoro a partire dal 1 maggio 2015 ha diritto ad un assegno

Dettagli

Il sistema delle prestazioni a sostegno del reddito con la riforma della Legge n. 92 del 2012

Il sistema delle prestazioni a sostegno del reddito con la riforma della Legge n. 92 del 2012 Progetto Servizi innovativi per l incontro tra domanda e offerta di lavoro 2 PON Governance e Azioni di Sistema - Obiettivo Convergenza 2007-2013 (FSE) Il sistema delle prestazioni a sostegno del reddito

Dettagli

LE NOVITÀ DEL PERIODO MARZO a cura del Comitato Scientifico Centro Studi Lavoro e Previdenza

LE NOVITÀ DEL PERIODO MARZO a cura del Comitato Scientifico Centro Studi Lavoro e Previdenza LE NOVITÀ DEL PERIODO MARZO 2015 a cura del Comitato Scientifico Centro Studi Lavoro e Previdenza TUTELE CRESCENTI: DECRETO IN GU è stato pubblicato sulla G.U. n.54 del 6 marzo il D.Lgs. n.23 del 4 marzo

Dettagli

I ISTITUTO CONFEDERAZIONE

I ISTITUTO CONFEDERAZIONE I ISTITUTO CONFEDERAZIONE NAZIONALE GENERALE CONFEDERALE ITALIANA di ASSISTENZA del LAVORO Roma, 14 gennaio '15 A tutte le strutture Al Coordinamento MdL Oggetto: legge 183/2014- istituzione delle indennità

Dettagli

1) Documentazione (sito esterno) UIL Scuola, giugno Scheda di lettura» UIL Scuola RSU

1) Documentazione (sito esterno) UIL Scuola, giugno Scheda di lettura» UIL Scuola RSU 1) Documentazione (sito esterno) UIL Scuola, giugno 2015. Scheda di lettura» UIL Scuola RSU ASpI, DIS-COLL e ASDI Le novità sul sostegno al reddito dei lavoratori Il così detto "Jobs Act" ha nuovamente

Dettagli

Circolare Nr. 103/2016

Circolare Nr. 103/2016 Circolare Nr. 103/2016 Genova, 24 marzo 2016 La Confetra comunica quanto segue: Oggetto: Notizie in breve. Previdenza Massimale dei trattamenti di cassa integrazione, mobilità, NASPI e DIS-COLL Poiché

Dettagli

LA RIFORMA DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN CASO DI DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA.

LA RIFORMA DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN CASO DI DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA. LA RIFORMA DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN CASO DI DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA. I. La nuova prestazione di assicurazione sociale per l impiego (NASPI) II. DIS-COLL e ASDI 1 Disoccupazione e mercato del

Dettagli

SPAZIO AZIENDE MAGGIO 2015

SPAZIO AZIENDE MAGGIO 2015 Lo Studio Del Moro con la collaborazione del Centro Studi SEAC vi presenta il n. 05 di SPAZIO AZIENDE MAGGIO 2015 NASpI e ASDI: in vigore dal 1 maggio 2015 D.Lgs n. 22 del 4 marzo 2015 Messaggio INPS n.

Dettagli

È una INDENNITA di natura ASSISTENZIALE

È una INDENNITA di natura ASSISTENZIALE Cos è l APE SOCIALE È una INDENNITA di natura ASSISTENZIALE è interamente a CARICO dello STATO Periodo di applicazione In via sperimentale, dal 1 maggio 2017 al 31 dicembre 2018 è il periodo entro il quale

Dettagli

Nuovi ammortizzatori sociali : deleghe al Governo. NASpI ASDI DIS-COLL

Nuovi ammortizzatori sociali : deleghe al Governo. NASpI ASDI DIS-COLL Testi a cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani Numero 106 Gennaio 2015 Nuovi ammortizzatori sociali : deleghe al Governo NASpI ASDI DIS-COLL Il Governo in attuazione dell articolo 1 comma 2 legge 183/2014

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 31/01/2017

Direzione Centrale Entrate. Roma, 31/01/2017 Direzione Centrale Entrate Roma, 31/01/2017 Circolare n. 21 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Politiche Passive del Lavoro in Europa. Scheda Paese ITALIA

Politiche Passive del Lavoro in Europa. Scheda Paese ITALIA Politiche Passive del Lavoro in Europa Scheda Paese ITALIA BENCHMARKING SULLE POLITICHE PASSIVE IN EUROPA SOMMARIO 1. TRATTAMENTI DI DISOCCUPAZIONE E SOSTEGNO AL REDDITO DEI DISOCCUPATI... 3 2. PREPENSIONAMENTO...

Dettagli

DISOCCUPAZIONE DA MAGGIO UN PO PIU DI TUTELA

DISOCCUPAZIONE DA MAGGIO UN PO PIU DI TUTELA Giacomo Gargano Cari Colleghi, prosegue la collaborazione con l esperto in economia previdenziale Bruno BENELLI Grazie a questa nuova partnership, vi terremo ancora più informati sul tema della previdenza

Dettagli

STUDIO ZITO CIRCOLARE N. 7/2015

STUDIO ZITO CIRCOLARE N. 7/2015 STUDIO ZITO CIRCOLARE N. 7/2015 Ammortizzatori sociali 2015 (Trattamenti di cassa integrazione salariale) Beneficiari Lavoratori assunti con contratto di lavoro subordinato Compresi : APPRENDISTI News

Dettagli

Documentazione disponibile >>> INPS, 8 ottobre 2013, Circolare n. 144

Documentazione disponibile >>> INPS, 8 ottobre 2013, Circolare n. 144 Documentazione disponibile >>> INPS, 8 ottobre 2013, Circolare n. 144 INPS Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

Dettagli

L INDENNITÀ DI MATERNITÀ. INAPA - aprile 2012 Direzione Tutela Diritti Sociali e Formazione

L INDENNITÀ DI MATERNITÀ. INAPA - aprile 2012 Direzione Tutela Diritti Sociali e Formazione L INDENNITÀ DI MATERNITÀ 1 Decreto legislativo n. 151/2001 trattamento sostitutivo della retribuzione garantito alla lavoratrice assente dal lavoro per GRAVIDANZA in casi particolari al padre lavoratore

Dettagli

Dis-coll: istruzioni operative

Dis-coll: istruzioni operative Inps Dis-coll: istruzioni operative Roberto Camera Funzionario della Direzione territoriale del lavoro di Modena L Inps ha fornito le istruzioni applicative circa l estensione, per l anno 2016, ai collaboratori

Dettagli

L ATTUALE SISTEMA DEGLI AMORTIZZATORI SOCIALI

L ATTUALE SISTEMA DEGLI AMORTIZZATORI SOCIALI L ATTUALE SISTEMA DEGLI AMORTIZZATORI SOCIALI In costanza di rapporto di lavoro dopo interruzione involontaria del rapporto di lavoro INDENNITA DI DISOCCUPAZIONE ORDINARIA **CIG ORDINARIA **CIG STRAORDINARIA

Dettagli

Mobilità, Aspi, Naspi, Asdi, Dis-Coll. dal 2015 al 2017

Mobilità, Aspi, Naspi, Asdi, Dis-Coll. dal 2015 al 2017 Mobilità, Aspi, Naspi, Asdi, Dis-Coll dal 2015 al 2017 Il decreto del Job-Act, a partire del 1 maggio 2015 introduce la Naspi che va a sostituire l Aspi e la Mini Aspi introdotte con la legge Fornero.

Dettagli

Infondo all'articolo il link per scaricare la circolare del Ministero del Lavoro sull'aplicazione di ASPI e Mini ASPI

Infondo all'articolo il link per scaricare la circolare del Ministero del Lavoro sull'aplicazione di ASPI e Mini ASPI DAL PRIMO GENNAIO E' ENTRATA IN VIGORE LA NUOVA ASPI Ecco una scheda riepilogativa dopo la pubblicazione della Circolare applicativa dell'inps n 142/2012 Infondo all'articolo il link per scaricare la circolare

Dettagli

Jobs Act. Nuova indennità di disoccupazione per i collaboratori DIS-COLL. Pierluigi Rausei - Adapt professional fellow (*)

Jobs Act. Nuova indennità di disoccupazione per i collaboratori DIS-COLL. Pierluigi Rausei - Adapt professional fellow (*) Pierluigi Rausei - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l. Jobs Act Nuova indennità di disoccupazione per i collaboratori Pierluigi Rausei - Adapt professional fellow (*) Il primo comma dell articolo 15

Dettagli

PREVEDI COOPERLAVORO CONTRIBUTO CONTRATTUALE

PREVEDI COOPERLAVORO CONTRIBUTO CONTRATTUALE PREVEDI COOPERLAVORO CONTRIBUTO CONTRATTUALE Come noto, gli accordi di rinnovo dei c.c.n.l. per l industria, l artigianato e la cooperazione del settore edile dispongono, con decorrenza dal 1 gennaio 2015,

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 202 04.11.2013 ASpI e ticket licenziamenti nei casi di licenziamenti disciplinari Anche in caso di licenziamento disciplinare

Dettagli

Sommario ALIQUOTE 2015 PER ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA

Sommario ALIQUOTE 2015 PER ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA Spett.le DITTA / SOCIETÀ Circolare n. 3 Con la presente circolare mensile, lo Studio desidera informare e aggiornare i signori clienti in merito alle recenti novità in materia di lavoro e in campo previdenziale.

Dettagli

Mobilità in deroga alla normativa vigente

Mobilità in deroga alla normativa vigente WWW.INPS.IT leggi questo articolo in formato PDF Con il decreto interministeriale n. 83473 del 1 agosto 2014 sono stati definiti i criteri da adottare per la concessione degli ammortizzatori sociali in

Dettagli