Relativamente alla procedura di gara per l affidamento della fornitura di ausili per persone disabili ex DM 332/99.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Relativamente alla procedura di gara per l affidamento della fornitura di ausili per persone disabili ex DM 332/99."

Transcript

1 Bollo 14,62 Modulo offerta economica Allegato 6 da inserire nella busta C -OFFERTA ECONOMICA Il/ la sottoscritto/a: nato a (prov. ), il / /, domiciliato per la carica a: Via/Piazza: n. ; Codice fiscale: in qualità di (barrare la voce che interessa): - Legale rappresentante; - Procuratore speciale (in tal caso deve essere allegata la procura speciale); dell impresa: con sede legale in (prov. ), Via/piazza n. ; Codice fiscale: partita IVA: Partecipante alla presente procedura nella qualità di (barrare la voce che interessa): - impresa singola - capogruppo/mandataria del Raggruppamento Temporaneo d Impresa:. Relativamente alla procedura di gara per l affidamento della fornitura di ausili per persone disabili ex DM 332/99 O F F R E : 1

2 LOTTO n. 1 LETTI CODICE ISO codice classificazione ISO descrizione Letto a manovella regolabile manualmente Letto a due manovelle regolabili manualmente. Importo unitario a base d asta. 232, , Letto articolato elettrico:. 826, Aggiuntivi a letti: Supporto per alzarsi dal letto:. 92, Aggiuntivi a letti: Base elettrica per letto regolabile in altezza. 697, Aggiuntivi a letti Set ruote (4 pezzi) per movimentazione letti e/o basi ad altezza variabile e per letti. 41, Aggiuntivi a letti Sponde per letto.. 98,00 SERVIZIO DI GESTIONE, MANUTENZIONE, IGIENIZZAZIONE, MAGAZZINAGGIO E RICONSEGNA DI AUSILI n. LETTI - descrizione Importo unitario a base d asta 1 Smontaggio e rimontaggio di una o più parti. 12,91 2 Sostituzione manovella - cadauno. 7,75 3 sostituzione parte meccanica di snodo cadauno. 16,78 4 Verniciatura parziale. 30,99 5 Verniciatura totale. 61,97 6 Pistone completo di manopola. 72,30 7 Servizio di ritiro a domicilio del paziente, manutenzione,riparazione, igienizzazione e riconsegna dell ausilio cadauno. 30,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A 2

3 qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: ; Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 2) 3

4 LOTTO n. 2 AUSILI ANTIDECUBITO I CODICE ISO codice ISO classificazione descrizione Importo unitario a base d asta Materasso ventilato in espanso. 116, Materasso ad aria con camera di gonfiaggio alternato, con compressore. 232, Cuscino in fibra cava siliconata. 77, Cuscino in gel fluido. 77, Cuscino in materiale viscoelastico compatto. 185, Cuscino composito con base anatomica preformata o base con formazione personalizzata, integrata con fluidi auto modellante. 258, Cuscino a bolle d aria a micro interscambio. 335,00 SERVIZIO DI GESTIONE, MANUTENZIONE, IGIENIZZAZIONE, MAGAZZINAGGIO E RICONSEGNA DI AUSILI n. MATERASSI E CUSCINI - descrizione Importo unitario a base d asta 1 Sostituzione materasso ad aria. 24,79 2 Revisione, sanificazionee riparazione compressore materasso. 39,51 3 sostituzione compressore materasso. 98,13 4 Pompetta cuscino. 12,91 5 Copri cuscino fodera. 28,40 6 Revisione, disinfezione cuscino. 15,49 7 Servizio di ritiro a domicilio del paziente, manutenzione, riparazione, igienizzazione e riconsegna dell ausilio cadauno. 20,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A 4

5 qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: ; Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 3) 5

6 LOTTO n. 3 - AUSILI PER LA DEAMBULAZIONE UTILIZZATI CON DUE BRACCIA CODICE ISO AUSILI PER LA DEAMBULAZIONE UTILIZZATI CON UN BRACCIO CODICE ISO codice descrizione classificazione ISO Deambulatori: Importo unitario a base d asta. 63, Deambulatore articolato in grado di assecondare meccanicamente la deambulazione;. 126, Deambulatore con due ruote e due puntali di appoggio al terreno;. 111, Deambulatore scorrevole su quattro ruote piroettanti senza freno di stazionamento;. 130, Deambulatore scorrevole su quattro ruote piroettanti con freno di stazionamento su ruote. 151, Deambulatore scorrevole su quattro ruote piroettanti con freno azionabile a mano. 175, Deambulatore scorrevole su quattro ruote piroettanti con sedile avvolgente per bambini. 216, Aggiuntivi: sedile imbottito e rivestito (escluso , Aggiuntivi: regolazione della base in altezza (escluso ). 24, Aggiuntivi: Telaio pieghevole o smontabile. 38, Aggiuntivi: Manubrio regolabile. 19, stampella con appoggio antibrachiale e puntale di appoggio regol. nella parte inferiore. 13, stampella con appoggio antibrachiale e puntale di appoggio regol. con ammortizzatori. 17, stampella con appoggio sottoascellare, puntale di appoggio e regolazione. 18, Tripode - Regolabile con appoggio antibrachiale. 18, quatripode regolabile con appoggio antibrachiale. 20, Bastone bianco rigido UNI EN ISO ,00 SERVIZIO DI GESTIONE, MANUTENZIONE, IGIENIZZAZIONE, MAGAZZINAGGIO E RICONSEGNA DI AUSILI Importo unitario n. DEAMBULATORI - descrizione a base d asta 1 Revisione dispositivo di movimento. 7,75 2 Ruote al paio. 10,33 6

7 3 Ruote piroettanti con freno al paio. 18,07 4 Ruote diam. 80/100 al paio. 10,33 5 Ruote diam. 80/100 con freno al paio. 18,07 6 Puntali al paio. 2,58 7 Parte imbottita ascellare al paio. 14,46 8 Sedile imbottito e rivestito. 23,24 9 Freno a pedale. 5,16 10 Cavetto acciaio con guaina per freno. 2,58 11 Freno azionabile a mano cad.. 38,73 12 Gommini per puntali cad.. 1,29 13 Tavolino avvolgente (appoggio antibrachiale). 59,39 14 Servizio di ritiro a domicilio del paziente, manutenzione, riparazione, igienizzazione e riconsegna dell ausilio cadauno. 20,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: ; 7

8 Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 4) 8

9 LOTTO n. 4 CARROZZINE CODICE ISO codice classificazione ISO descrizione Importo unitario a base d asta Carrozzina a telaio rigido manovrabile dall accompagnatore. 185, Carrozzina a telaio rigido reclinabile manovrata dall accompagnatore. 306, Carrozzina a telaio rigido ad auto spinta con mani sulle ruote posteriori. 382, Carrozzina a telaio rigido ad auto spinta con mani sulle ruote posteriori. 355, Aggiuntivi. Cinghia pettorale. 21, aggiuntivi schienale prolungato regolabile o poggiatesta. 48, Aggiuntivi Variazione larghezza (inferiore a 40 cm e da 45 a 50 cm). 66, Aggiuntivi Tavolino normale. 26,00 SERVIZIO DI GESTIONE, MANUTENZIONE, IGIENIZZAZIONE, MAGAZZINAGGIO E RICONSEGNA DI AUSILI n. CARROZZINE - descrizione Importo unitario a base d asta 1 Revisione dispositivo di movimento. 10,33 2 Sedile imbottito con fondo rigido, di dimensioni analoghe all ausilio in uso. 36,15 3 Schienale imbottito con fondo rigido, di dimensioni analoghe all ausilio in. 34,70 uso 4 Supporto schienale solo plastica. 7,75 5 Parte imbottita dei braccioli al paio. 10,85 6 Braccioli imbottiti con fiancate estraibili. 18,07 7 Supporto bracciolo in plastica. 2,58 8 Fiancata senza bracciolo. 13,69 9 Rivestimento completo. 81,70 10 Appoggia gambe estraibile completo di pedana appoggiapiedi ritirabile. 71,12 11 Appoggia polpacci solo imbottitura. 7,23 12 Appoggia polpacci imbottito. 14,46 13 Appoggia piedi con cannuccia. 10,85 14 Pedana appoggia piedi. 6,71 15 Appoggia testa plastica solo retro. 4,65 16 Ruota grande diam. Max 650 mm con anello corrimano, gommata come. 43,38 quella dell ausilio in uso 17 Ruota piccola diam. Max 200 mm con supporto piroettante, gommata come. 34,34 quella dell ausilio in uso 18 Ruota piccola piroettante con freno diam ,07 19 Ruota piccola piroettante senza freno dia ,46 9

10 20 Perni ruote grandi. 2,06 21 Bullone con cuscinetto per perni ruote grandi. 7,23 22 Freni al paio. 32,02 23 Copertone a camera d aria - per ruota grande diam max ,27 24 Camera d aria ruote grandi. 5,42 25 Copertone ruota grande. 13,17 26 Copertone e camera d aria per ruota piccola diam.100/ ,27 27 Camera d aria ruota piccola. 5,42 28 Copertone ruota piccola. 13,17 29 Tavolino normale. 27,35 30 Tavolino avvolgente. 54,70 31 Dispositivo WC estraibile. 6,20 32 Tappo sedile disp. WC. 18,59 33 Vaschetta WC. 7,75 34 Impugnatura accompagnatore. 2,58 35 Servizio di ritiro a domicilio del paziente, manutenzione, riparazione, igienizzazione e riconsegna dell ausilio cadauno. 30,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: 1

11 Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 5) 1

12 LOTTO n. 5 PROTESI MAMMARIE CODICE ISO codice classificazione ISO descrizione Protesi mammaria esterna provvisoria Protesi mammaria esterna definitiva Importo unitario a base d asta. 13, ,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione. Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) 1

13 N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 6) 1

14 LOTTO n. 6 SOLLEVAPERSONE CODICE ISO codice classificazione ISO descrizione Sollevatore mobile a imbracatura polifunzionale Importo unitario a base d asta. 544,00 SERVIZIO DI GESTIONE, MANUTENZIONE, IGIENIZZAZIONE, MAGAZZINAGGIO E RICONSEGNA DI AUSILI n. SOLLEVATORE - descrizione Importo unitario a base d asta 1 Revisione dispositivo di snodo. 10,33 2 Fasce di imbracatura. 7,23 3 Ruote diam. minimo 100 mm al paio. 12,91 4 Servizio di ritiro a domicilio del paziente, manutenzione, riparazione, igienizzazione e riconsegna dell ausilio cadauno. 30,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: 1

15 Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 7) 1

16 LOTTO n. 7 TERMOMETRI CODICE ISO OROLOGI CODICE ISO codice classificazione ISO descrizione Termometro sonoro Orologio da polso tattile con funzionamento al quarzo Orologio da tasca tattile con funzionamento al quarzo Sveglia tattile Importo unitario a base d asta. 77,13. 70,21. 68,09. 32,98 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: ; Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) 1

17 N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 8) 1

18 LOTTO n. 8 AUSILI OTTICI ELETTRONICI CODICE ISO codice classificazione ISO descrizione Importo unitario a base d asta Ingranditori per personal computer.516, Sistema I.C.R.. 774, Video ingranditore ottico elettronico BN da tavolo , Video ingranditore portatile con telecamera a mano e monitor portatile ,39 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione. Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) 1

19 N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 9) 1

20 PERIFERICHE DI IMPUT E OUTPUT CODICE ISO LOTTO n. 9 MACCHINE DA SCRIVERE E SISTEMI ELAB. TESTI CODICE ISO AUSILI PER LA COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE - CODICI ISO codice classificazione ISO descrizione Stampante braille Sintetizzatore vocale Importo unitario a base d asta.980, , Macchina dattilo braille per pagine con formato non inferiore a cm 22x , Macchina per scrivere elettrica miniaturizzata portatile.485, Tavoletta per scrittura braille, in metallo con punteruolo formato tascabile. 11, Tavoletta per scrittura braille, in metallo con punteruolo formato medio. 31, Display braille (collaudabile a domicilio) a 20 caratteri di braille , Come sopra a 40 caratteri di braille , Comunicatore telefonico. 769, Sistema di ricetrasmissione a modulazione di frequenza ricevitore.489, Sistema di ricetrasmissione a modulazione di frequenza trasmettitore. 517, Sistemi di ricetrasmissione a raggi infrarossi - ricevitore. 489, Sistemi di ricetrasmissione a raggi infrarossi - trasmettitore. 517, Apparecchio fonetico.. 250, Comunicatori simbolici 16 caselle.. 525, Comunicatori simbolici 100 caselle ,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A 2

21 qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione. Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 10) 2

22 LOTTO n. 10 MONTASCALE CODICE ISO codice classificazione ISO descrizione Montascale mobili a cingoli Montascale a ruote Importo unitario a base d asta , ,00 SERVIZIO DI GESTIONE, MANUTENZIONE, IGIENIZZAZIONE, MAGAZZINAGGIO E RICONSEGNA DI AUSILI Importo unitario n. MONTASCALE - descrizione a base d asta 1 Accumulatore. 61,97 2 Carica batterie. 134,27 3 Cavo alimentazione per carica batterie. 2,58 4 Cingoli cadauno. 245,83 5 Istruzione. 154,94 6 Servizio di ritiro a domicilio del paziente, manutenzione, riparazione, igienizzazione e riconsegna dell ausilio cadauno. 30,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione. Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: 2

23 Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) N.B.: - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 11) 2

24 LOTTO n. 11 AUSILI PER INIEZIONE CODICE ISO codice classificazione ISO descrizione Microinfusore per terapia ferrocherante Importo unitario a base d asta ,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione. Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) N.B.: 2

25 - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) (segue lotto 12) 2

26 LOTTO n. 12 AUSILI PER MANGIARE E BERE CODICE ISO codice classificazione ISO descrizione Apparecchio alimentatore Importo unitario a base d asta ,00 La seguente percentuale di ribasso rispetto alle tariffe suesposte: in cifre:, % in lettere: per cento - di essere consapevole che: D I C H I A R A qualora ci fosse discordanza tra la percentuale di ribasso indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida l offerta più vantaggiosa per la ASL; di conseguenza, si provvederà determinare l esatto corrispettivo al fine dell attribuzione del punteggio relativo al valore economico tenuto conto dell offerta più vantaggiosa per la ASL Avellino; ai fini della determinazione del corrispettivo di ciascun presidio si terrà conto esclusivamente di due cifre decimali dopo la virgola senza operare arrotondamenti. l offerta resta valida per 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la sua presentazione. Nel caso di ATI: l impresa mandataria: effettuerà le seguenti prestazioni corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: l impresa mandante: effettuerà le seguenti prestazioni, corrispondenti al % dell importo complessivo dell appalto: Luogo e data In fede (Firma del Legale Rappresentante) N.B.: 2

27 - La presente viene inoltrata, ai sensi della normativa vigente in materia, senza autentica della sottoscrizione in quanto la certificazione viene presentata unitamente a copia fotostatica di un documento di identità. - In caso di ATI, Raggruppamento o Consorzio privi di soggettività giuridica la presenta istanza dovrà essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese facenti parte dell ATI, Raggruppamento o Consorzio. ai fini della sottoscrizione in solido della presente offerta, in rappresentanza dei soggetti concorrenti mandanti: per l impresa: (timbro e firma) per l impresa: (timbro e firma) 2

Timbro e firma della ditta offerente

Timbro e firma della ditta offerente DITTA: SEDE IN: CODICE FISCALE PARTITA IVA a b c a x c b x c A AUSILI PER EVACUAZIONE A.1 B 09.1.03.003 09.1..3 1.03.06.003 SEDIA PER WC E DOCCIA A.1.1 09.1.03.3 RUOTE ALMENO DA CM 60 A. A..1 A.. B.1 B.

Dettagli

PREZZI A BASE D ASTA LISTINO PREZZI MANUTENZIONE

PREZZI A BASE D ASTA LISTINO PREZZI MANUTENZIONE ALLEGATO A A BASE D ASTA LISTINO MANUTENZIONE VOCE CARROZZINA PIEGHEVOLE AD AUTOSPINTA SUPERLEGGERA O A TELAIO RIGIDO SUPERLEGGERA Revisione - ricondizionamento -disinfezione,00 20 Revisione dispositivi

Dettagli

ALLEGATO A CLASS. ISO DESCRIZIONE QUANTITA STIMATA ANNUA

ALLEGATO A CLASS. ISO DESCRIZIONE QUANTITA STIMATA ANNUA LOTTI ALLEGATO A CLASS. ISO DESCRIZIONE QUANTITA STIMATA ANNUA 03:33:03 CUSCINI ANTIDECUBITO PREZZO UNITARIO BASE D ASTA A STIMA VALORE FABBISOGNO QUADRIENNALE CONSEGNABILI A DOMICILIO 03.33.03.003 CUSCINO

Dettagli

Letti e Materassi antidecubito

Letti e Materassi antidecubito Letti e Materassi antidecubito Allegato alla Delib.G.R. n. 51/16 del 28.12.2012 Codifica CND Y18.12 18.12 Letti 18.12.07 Letti e reti smontabili a regolazione manuale Y181207 18.12.07.006 (1) 501.01.03

Dettagli

f 41,O0 f 14,55 f 5,76 f 21,82 f 20,04 f 7,17 f 15,75 f 21,60 f 25,20 f 18,14 f 39,20 f 30,90 f 15,40 f 10,OO RIUTILIZZO AUSILI listino preui

f 41,O0 f 14,55 f 5,76 f 21,82 f 20,04 f 7,17 f 15,75 f 21,60 f 25,20 f 18,14 f 39,20 f 30,90 f 15,40 f 10,OO RIUTILIZZO AUSILI listino preui DESCRIZIONE PRODOTTO Codice Class. ISO listino prezzi A) listino preui CARROZZINA A TELAIO RIGIDO f 41,O0 Revisione dispositivo di movimento 12.24.03.503 f 14,55 Smontaggio e rimontaggio di una o più parti

Dettagli

PARTI DI RICAMBIO VOCE

PARTI DI RICAMBIO VOCE ALLEGATO 1 PARTI DI RICAMBIO VOCE CARROZZINE PIEGHEVOLI Sedile in materiale lavabile - dimensioni analoghe all'ausilio in uso 30 Schienale in materiale lavabile- dimensioni analoghe all'ausilio in uso

Dettagli

ALLEGATO 4 TABELLA ELENCO LOTTI. 1 di 8

ALLEGATO 4 TABELLA ELENCO LOTTI. 1 di 8 ALLEGATO 4 TABELLA ELENCO LOTTI Procedura aperta per l aggiudicazione dell Appalto Specifico indetto da Regione Lazio per la fornitura di Ausili tecnici per persone disabili di cui 1 di 8 LOTTO DESCRIZIONE

Dettagli

ALLEGATO Sub A al Capitolato Tecnico e d'oneri. Elenco AUSILI QUANTITA' PREVISTA DA MANUTENTARE/ SANIFICARE NEI QUATTRO ANNI

ALLEGATO Sub A al Capitolato Tecnico e d'oneri. Elenco AUSILI QUANTITA' PREVISTA DA MANUTENTARE/ SANIFICARE NEI QUATTRO ANNI Elenco AUSILI ALLEGATO Sub A al Capitolato Tecnico e d'oneri RIF DESCRIZIONE COD. CLASS. ISO A AUSILI PER EVACUAZIONE 09.12 A.1 Sedia per WC e doccia E indicata per i soggetti con grave disabilità motoria

Dettagli

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO Via degli Imbimbo 10/12 83100 Avellino www.aslavellino.it Gara mediante PROCEDURA APERTA per l affidamento, nell ambito delle prestazioni di assistenza

Dettagli

manovella-1 e Letto 3.9 a una manovella-2 Sponde per letto universali Materassi e cuscini antidecubito Sedia per vasca da bagno girevole

manovella-1 e Letto 3.9 a una manovella-2 Sponde per letto universali Materassi e cuscini antidecubito Sedia per vasca da bagno girevole ALLEGATO 2 CAPITOLATO TECNICO RELATIVO ALLA PROCEDURA APERTA PER L ISTITUZIONE DEL SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 60 DEL D. LGS. N. 163/2006 E DELL ART.

Dettagli

SCHEMA OFFERTA - Fac Simile A B C D E F G

SCHEMA OFFERTA - Fac Simile A B C D E F G FULL TOTALE 1 - Ausili per la mobilità personale 12 Per deambulazione 12.03 BASTONE BIANCO RIGIDO 12.03.03.003 1 Stampella con appoggio antibrachiale e puntale di appoggio regolabile nella parte inferiore

Dettagli

FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 3 TORINO OVEST s.c.a r.l. Codice Fiscale Partita IVA 10751090019 REA:TO 1158850

FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 3 TORINO OVEST s.c.a r.l. Codice Fiscale Partita IVA 10751090019 REA:TO 1158850 FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 3 TORINO OVEST s.c.a r.l. Codice Fiscale Partita IVA 10751090019 REA:TO 1158850 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DI AUSILI E PRESIDI TERAPEUTICI

Dettagli

AUSILI D.M. 332/1999 Lotto 1

AUSILI D.M. 332/1999 Lotto 1 Allegato A AUSILI D.M. 332/1999 Lotto 1 AUSILI PER LA CURA E PROTEZIONE PERSONALE 09.12 Asl 3 Asl 4 Totale AUSILI PER EVACUAZIONE 9.12 SEDIA PER WC E DOCCIA Sedia comoda in duralluminio in grado di resistere

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO ALL.B GRUPPO 1 AUSILI PER LA CURA E LA PROTEZIONE PERSONALE. Prezzo complessivo 317,00 3170,00 AGGIUNTIVI 39,00 390,00

CAPITOLATO TECNICO ALL.B GRUPPO 1 AUSILI PER LA CURA E LA PROTEZIONE PERSONALE. Prezzo complessivo 317,00 3170,00 AGGIUNTIVI 39,00 390,00 CAPITOLATO TECNICO ALL.B GRUPPO 1 AUSILI PER LA CURA E LA PROTEZIONE PERSONALE unitario 09.12.03.003 SEDIA PER WC E DOCCIA Caratteristiche: Schienale e sedili rigidi e/o imbottiti, idrorepellenti; 4 ruote

Dettagli

TOTALE LOTTI N LOTTO DENOMINAZIONE CIG TOTALE BASE D'ASTA LOTTO 1 - DATI DI LOTTO. Ausili per la mobilitàe per la casa

TOTALE LOTTI N LOTTO DENOMINAZIONE CIG TOTALE BASE D'ASTA LOTTO 1 - DATI DI LOTTO. Ausili per la mobilitàe per la casa Bando Semplificato "GARA COMUNITARIA CENTRALIZZATA A PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALLA FORNITURA DI AUSILI PER DISABILI DI CUI AGLI ELENCHI 2 E 3 DEL D.M. 332/99" ID Negoziazione: 706608 Totale Lotti:

Dettagli

ELENCO N. 3 : Nomenclatore degli apparecchi acquistati direttamente dalle aziende USL e da assegnarsi in uso agli invalidi

ELENCO N. 3 : Nomenclatore degli apparecchi acquistati direttamente dalle aziende USL e da assegnarsi in uso agli invalidi 172 ELENCO N. 3 : Nomenclatore degli apparecchi acquistati direttamente dalle aziende USL e da assegnarsi in uso agli invalidi 173 ELENCO N. 3: Tavola di corrispondenza fra sistemi di classificazione FAMIGLIE

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e 30 LUGLIO 2010

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e 30 LUGLIO 2010 i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2010\1176.doc - Aff. Ausili tecnic per disabili D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 1176 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR.

Dettagli

PROTESICA E PRESIDI IN DIMISSIONE Dott. Maurizio Maria Fiorentino ASL RM C Responsabile UOSD Medicina Legale D9 Coordinatore Attività Protesica Aziendale Roma, 13 Giugno 2015 DECRETO MINISTERIALE 332/99

Dettagli

Ausili per la vita quotidiana

Ausili per la vita quotidiana Ausili per la vita quotidiana 52 Rialzo wc doccia Breezy 305 per doccia con sedile wc imbottito e ruote. Braccioli abbattibili al livello della seduta. Portata 95 Kg art. 08.01.0026 doccia doccia wc e

Dettagli

AGGIUDICAZIONE PROCEDURE (APERTA E NEGOZIATA) FORNITURA QUINQUENNALE AUSILI EX DM 332/99 [Periodo 01/01/2010-31/12/2014]

AGGIUDICAZIONE PROCEDURE (APERTA E NEGOZIATA) FORNITURA QUINQUENNALE AUSILI EX DM 332/99 [Periodo 01/01/2010-31/12/2014] AUSILI PER DEAMBULAZIONE (stampelle, tripodi, quadripodi, deambulatori) AUSILI PER EVACUAZIONE 09.12 Medicair Italia Sedia per wc e doccia, indicata per i soggetti con gravi disabilità motoria che necessitano

Dettagli

AGGIORNAMENTO 20.06.2013

AGGIORNAMENTO 20.06.2013 AGGIORNAMENTO 20.06.2013 INDICE 03.03 AUSILI PER TERAPIA RESPIRATORIA NEBULIZZATORI... 1 03.03 AUSILI PER TERAPIA RESPIRATORIA ASPIRATORI. 2 03.33 AUSILI ANTIDECUBITO - CUSCINI. 3 03.33 MATERASSI 17 03.33

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO SERVIZIO GESTIONE APPROVVIGIONAMENTI

REGIONE LOMBARDIA A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO SERVIZIO GESTIONE APPROVVIGIONAMENTI REGIONE LOMBARDIA A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO SERVIZIO GESTIONE APPROVVIGIONAMENTI GARA IN UNIONE TRA LE AZIENDE SANITARIE LOCALI DELLE PROVINCE DI VARESE, COMO, LECCO,

Dettagli

SCHEDA REQUISITI AUSILI

SCHEDA REQUISITI AUSILI ALLEGATO F4) SCHEDA REQUISITI AUSILI Procedura aperta per la Fornitura e affidamento del servizio di gestione manutentiva e di logistica distributiva di montascale di proprietà delle AA.SS.LL. della Regione

Dettagli

BENI MOBILI ED ATTREZZATURE DA CANCELLARE 01/01/2010 AL 30/04/2010

BENI MOBILI ED ATTREZZATURE DA CANCELLARE 01/01/2010 AL 30/04/2010 Allegato A alla deliberazione n. del composto da n. 9 fogli. BENI MOBILI ED ATTREZZATURE DA CANCELLARE 01/01/2010 AL 30/04/2010 Numero Numero verbale inventario Descrizione Descrizione causale 1 1281 SCRIVANIA

Dettagli

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta per la Fornitura e affidamento del servizio di gestione manutentiva e di logistica distributiva di montascale di proprietà delle AA.SS.LL. della Regione Liguria

Dettagli

Deliberazione n. 553 del 04 settembre 2014

Deliberazione n. 553 del 04 settembre 2014 Deliberazione n. 553 del 04 settembre 204 Direttore Generale Dr. Roberto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Direttore Amministrativo Carlo Alberto Tersalvi Direttore Sanitario Giuseppe Giorgio

Dettagli

Prospetto individuazione prezzo di massima remunerazione

Prospetto individuazione prezzo di massima remunerazione Prospetto individuazione prezzo di massima remunerazione art descrizione Cod DM Cod ISO Ditta Prezzo Massimo 001 002 003 004 005 Sedia per WC e Doccia ---- 09.12.03.003 Sedia per WC e Doccia - Aggiuntivi

Dettagli

BENI MOBILI ED ATTREZZATURE DA CANCELLARE 01/05/2014-31/08/2014

BENI MOBILI ED ATTREZZATURE DA CANCELLARE 01/05/2014-31/08/2014 Allegato A della deliberazione n. del composto da n. 15 fogli. BENI MOBILI ED ATTREZZATURE DA CANCELLARE 01/05/2014-31/08/2014 Numero Numero Descrizione Descrizione verbale inventario causale 1.112 27547

Dettagli

Fatturare a : Spedire a: Ragione sociale: Via: Città: C.A.P. Data Ordine: Num. Ordine: (ripetere su tutte le pagine) Tel: Fax: Quantità richiesta:

Fatturare a : Spedire a: Ragione sociale: Via: Città: C.A.P. Data Ordine: Num. Ordine: (ripetere su tutte le pagine) Tel: Fax: Quantità richiesta: Fatturare a : Spedire a: Ragione sociale: Via: Città: C.A.P. Data Ordine: Provincia Num. Ordine: (ripetere su tutte le pagine) Tel: Fax: Quantità richiesta: Qualora non venissero effettuate scelte nella

Dettagli

procedura aperta per l affidamento della fornitura di sistemi diagnostici occorrenti per i laboratori della ASL Avellino. n.

procedura aperta per l affidamento della fornitura di sistemi diagnostici occorrenti per i laboratori della ASL Avellino. n. Bollo. 16,00: Modulo offerta economica Allegato 4 - SEZIONE A da inserire nella busta C -OFFERTA ECONOMICA Spett.le Azienda Sanitaria Locale Via degli Imbimbo 10/12 83100 AVELLINO Il/ la sottoscritto/a:

Dettagli

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA CIG: 0550660301 LOTTO 1 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSISTENZIALI INTEGRATIVI IN FAVORE DI STUDENTI UNIVERSITARI DIVERSAMENTE ABILI GRAVI PER L ADISU

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza Regione Lombardia 002397 ASL Monza e Brianza Deliberazione n. 144 Seduta del 30 GIÙ 2014 Presa d'atto dell'aggiudicazione da parte dell'asl della Provincia di Varese della procedura aperta per la fornitura

Dettagli

ESTRATTO DAL DECRETO MINISTERIALE 27 AGOSTO 1999, N. 322 SUPPLEMENTO ORDINARIO ALLA GAZZETTA UFFICIALE N. 227 DEL 27SETTEMBRE 1999 SERIE GENERALE

ESTRATTO DAL DECRETO MINISTERIALE 27 AGOSTO 1999, N. 322 SUPPLEMENTO ORDINARIO ALLA GAZZETTA UFFICIALE N. 227 DEL 27SETTEMBRE 1999 SERIE GENERALE ESTRATTO DAL DECRETO MINISTERIALE 27 AGOSTO 1999, N. 322 SUPPLEMENTO ORDINARIO ALLA GAZZETTA UFFICIALE N. 227 DEL 27SETTEMBRE 1999 SERIE GENERALE Aventi diritto alle prestazioni di assistenza protesica

Dettagli

Gli ausili a noleggio

Gli ausili a noleggio Via G. Balla, 4 42124 Reggio Emilia (RE) tel 0522.941078 fax 0522.946625 e-mail info@allmobility.org Mobilità Gli ausili a noleggio DEAMBULATORE CARROZZINA AIRGO DUO Airgo è un comodo e pratico deambulatore

Dettagli

STANDARD JUNIOR 2 MINI RAMP RAMP PLUS 2006 JUNIOR PLUS 2006 BREVETTATO

STANDARD JUNIOR 2 MINI RAMP RAMP PLUS 2006 JUNIOR PLUS 2006 BREVETTATO d a l 1 9 7 8 STANDARD JUNIOR 2 MINI RAMP RAMP PLUS 2006 JUNIOR PLUS 2006 TECNOLOGIA CHE SERVE TECNOLOGIA CHE SERVE TECNOLOGIA CHE SERVE TECNOLOGIA CHE SERVE TECNOLOGIA CHE SERVE JOLLY Jolly è un montascale

Dettagli

CARROZZINE PIEGHEVOLI

CARROZZINE PIEGHEVOLI CARROZZINE PIEGHEVOLI AP1 12.21.06.039 Ideale per la casa, l esterno e il trasporto in macchina. Riunisce requisiti di sicurezza e maneggevolezza. Equipaggiata di: Crociera stabilizzante per un buon assestamento

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento del servizio triennale di pulizia e di lavaggio delle stoviglie

Gara a procedura aperta per l affidamento del servizio triennale di pulizia e di lavaggio delle stoviglie Gara a procedura aperta per l affidamento del servizio triennale di pulizia e di lavaggio delle stoviglie DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA (apporre marca da bollo da 16,00.= ogni 4 pagine) Il/la sottoscritto/a

Dettagli

Sedute/STINGRAY pagina 14. stingraytm

Sedute/STINGRAY pagina 14. stingraytm Sedute/STINGRAY pagina 14 stingraytm Stingray è un sistema per consentire una appropriata postura seduta, personalizzabile, ai bambini con gravi problemi motori, prevalentemente per gli spostamenti esterni.

Dettagli

DGA-0108 Sedia 3 in 1

DGA-0108 Sedia 3 in 1 DGA-0108 Sedia 3 in 1 Dispositivo estremamente versatile che svolge le funzioni di sedia comoda, rialzo per water e sedile per doccia Dimensioni espresse in cm, con tolleranza +/- 1,5 cm. L azienda si

Dettagli

Catalogo generale. [Linea sanitari ed ortopedia Moretti]

Catalogo generale. [Linea sanitari ed ortopedia Moretti] Catalogo generale [Linea sanitari ed ortopedia Moretti] LINEA SANITARI E ORTOPEDIA MORETTI Indice Accessori optional per sollevamalati 29 Alza coperte 21 Armadi da camera 18 Ausilio per WC 77 Bastoni

Dettagli

FORNITURA DI PROTESI ED AUSILI nella continuità terapeutica e assistenziale tra ospedale e territorio

FORNITURA DI PROTESI ED AUSILI nella continuità terapeutica e assistenziale tra ospedale e territorio FORNITURA DI PROTESI ED AUSILI nella continuità terapeutica e assistenziale tra ospedale e territorio OGGETTO DELLA SEGUENTE PROCEDURA AUSILI ANTIDECUBITO (cuscini, materassi) AUSILI PER LA PREVENZIONE

Dettagli

Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili Ausili e soluzioni per ciascun ambiente

Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili Ausili e soluzioni per ciascun ambiente Scheda CORSO TEORICO ausili PRATICO SULLA VALUTAZIONE DEGLI AUSILI PER IL MIGLIORAMENTO DELL APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili

Dettagli

Marca da bollo. 16,00

Marca da bollo. 16,00 Allegato C) al disciplinare di gara Marca da bollo. 16,00 FAC-SIMILE (C) Al CONSORZIO INTERCOMUNALE DEL NOVESE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Piazzale Partigiani n 1 15067 Novi Ligure (AL) OGGETTO GARA MEDIANTE

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO Via degli Imbimbo 10/12 83100 AVELLINO

AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO Via degli Imbimbo 10/12 83100 AVELLINO AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO Via degli Imbimbo 10/12 83100 AVELLINO Da produrre in Bollo Allegato 3 - Modulo offerta economica da inserire nella busta 2 -OFFERTA ECONOMICA Spett.le ASL Avellino Via

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione Optima 400-550

Manuale per l uso e la manutenzione Optima 400-550 Manuale per l uso e la manutenzione Optima 400-550 Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

I-Aosta: Ausili per disabili 2011/S 210-342431. Bando di gara. Forniture

I-Aosta: Ausili per disabili 2011/S 210-342431. Bando di gara. Forniture 1/8 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:342431-2011:text:it:html I-Aosta: Ausili per disabili 2011/S 210-342431 Bando di gara Forniture Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

Dettagli

CATALOGO GENERALE LINEA MOPEDIA MORETTI

CATALOGO GENERALE LINEA MOPEDIA MORETTI CATALOGO GENERALE LINEA MOPEDIA MORETTI Il nostro Servizio Clienti sarà lieto di fornirle qualsiasi informazione relativa alle seguenti richieste: COMMERCIALI DI PRODOTTI GESTIONE ORDINI CONTABILI RECLAMI

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA MODELLO A1 IN BOLLO. Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA)

OFFERTA ECONOMICA MODELLO A1 IN BOLLO. Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA) MODELLO A1 IN BOLLO Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA) Oggetto dell appalto: procedura aperta per REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FINALIZZATI ALLA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI

Dettagli

COMUNE GAGGIANO VIA ROMA, N.36 20083 GAGGIANO (MI)

COMUNE GAGGIANO VIA ROMA, N.36 20083 GAGGIANO (MI) Allegato 2) Marca da 16,00 OGGETTO: Istanza di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di tesoreria comunale per il periodo dal 01.06.2014 al 31.12.2018 e comunque dalla data di sottoscrizione

Dettagli

Montascale universale

Montascale universale Montascale universale Sicuro e confortevole sulle scale www.aat-online.de La mobilità è un aspetto molto importante della qualità della vita. Per questo motivo la sua libertà di movimento non deve essere

Dettagli

Barelle e sistemi per il trattamento immediato dei Pazienti pazienti

Barelle e sistemi per il trattamento immediato dei Pazienti pazienti Barelle e sistemi per il trattamento immediato dei Pazienti pazienti Barella NITRO NTQ7 SPECIFICHE TECNICHE Barella NITRO NTQ7 NTQ7 Altezza, trendelenburg ed anti-trendelenburg regolabili con attuatore

Dettagli

Dipartimento Tecnico Ufficio Tecnologie Biomediche

Dipartimento Tecnico Ufficio Tecnologie Biomediche AZIENDA USL VALLE D'AOSTA UNITÉ SANITAIRE LOCALE VALLÉE D'AOSTE Dipartimento Tecnico Ufficio Tecnologie Biomediche Aosta, 23 febbraio 2012 Alle Ditte Interessate Tel. 0165 544579 Fax 0165 54.46.77 PEC

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA EX ART. 119 DEL D.P.R. 207/2010 PRESENTATA DALLA SOCIETA

OFFERTA ECONOMICA EX ART. 119 DEL D.P.R. 207/2010 PRESENTATA DALLA SOCIETA Pagina1 MARCA DA BOLLO DA 16,00 Allegato 5 Spett. le INDIRE Ufficio Protocollo Via M. Buonarroti n. 10 50122 - FIRENZE OGGETTO: AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TIPOGRAFICI PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA COMUNITARIA

Dettagli

All Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Via di Ripetta, 246 00186 Roma

All Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Via di Ripetta, 246 00186 Roma DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA All Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Via di Ripetta, 246 00186 Roma Lotto II: affidamento dei servizi di gestione e monitoraggio

Dettagli

Dati Tecnici Montascale a Cingoli Mod.T09-Roby Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina

Dati Tecnici Montascale a Cingoli Mod.T09-Roby Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina Dati Tecnici Montascale a Cingoli Mod.T09-Roby Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina Conforme al Nomenclatore Tariffario Conforme alla direttiva Europea 2006/95 CEE Bassa Tensione ; Conforme

Dettagli

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA All Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Via di Ripetta, 24 0018 Roma Fornitura di un Centro Multiservizi integrato per l erogazione

Dettagli

ELENCO N. 2 : Nomenclatore degli ausili tecnici di serie

ELENCO N. 2 : Nomenclatore degli ausili tecnici di serie 131 ELENCO N. 2 : Nomenclatore degli ausili tecnici di serie LA DEGLI AUSILI TECNICI PER PERSONE DISABILI E LE NORME DI STANDARDIZZAZIONE RIPORTATE NEL PRESENTE ELENCO FANNO RIFERIMENTO ALLA CLASSIFICA

Dettagli

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA ALLA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Direzione centrale autonomie locali e coordinamento delle riforme Servizio centrale unica di committenza Corso Cavour, 1 34132

Dettagli

Larghezza cuscino 44

Larghezza cuscino 44 Fatturare a: Spedire a: Ragione Sociale: Ragione Sociale: Via: Via: Città: C.A.P. Città: C.A.P. Provincia: Provincia: Tel: Fax: Tel: Fax: Data Ordine: N Ordine (ripetere su tutte le pagine): Quantità richiesta:

Dettagli

INDICE dispositivo pag DEAMBULAZIONE COMODO E RELAX ANTIDECUBITO LETTI E ACCESSORI AUSILI SPECIALI

INDICE dispositivo pag DEAMBULAZIONE COMODO E RELAX ANTIDECUBITO LETTI E ACCESSORI AUSILI SPECIALI dispositivo INDICE DEAMBULAZIONE Bastoni/Stampelle/Tripodi/Quadripodi...1 Deambulatore articolato 4 puntali...2 Deambulatore 2 ruote 2 puntali...3 Deambulatore 4 ruote piroettanti...4 Deambulatore 4 ruote

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE PER LA CONCESSIONE DI PRESIDI (PROTESI ED AUSILI) ex DM n. 332 del 27/8/1999

REGOLAMENTO AZIENDALE PER LA CONCESSIONE DI PRESIDI (PROTESI ED AUSILI) ex DM n. 332 del 27/8/1999 Allegato alla Deliberazione Azienda USL 2 Lucca n. 505 del 08/08/2007 REGOLAMENTO AZIENDALE PER LA CONCESSIONE DI PRESIDI (PROTESI ED AUSILI) ex DM n. 332 del 27/8/1999 PREMESSA Il presente regolamento

Dettagli

PASSEGGINI. Alvema - Passeggini. Ito...pag. 148 Pixi...pag. 150

PASSEGGINI. Alvema - Passeggini. Ito...pag. 148 Pixi...pag. 150 PASSEGGINI Alvema - Passeggini Ito...pag. 148 Pixi...pag. 150 Passeggini 147 ITO è stato progettato unendo le idee di tecnici, designers e terapisti con l obiettivo di realizzare il passeggino ideale sia

Dettagli

A usili K inemed srl

A usili K inemed srl Ausili Kinemed srl Avvertenze Salvo diversa indicazione, le immagini, i nomi dei prodotti o delle società menzionate possono essere marchi registrati o marchi di prodotti/servizi di proprietà dei rispettivi

Dettagli

SANITA, SERVIZI, MERCATO. Evoluzione e prospettive.

SANITA, SERVIZI, MERCATO. Evoluzione e prospettive. SANITA, SERVIZI, MERCATO. Evoluzione e prospettive. IL MONDO DEGLI OPERATORI ECONOMICI Maria Teresa Agati, CSR. Padova, 30 novembre2013 5/29/2014 1 Chairman: G. Buonanno (Piacenza) Discussant: M. Zampolini

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione GR120 - GR120 sport

Manuale per l uso e la manutenzione GR120 - GR120 sport Manuale per l uso e la manutenzione GR120 - GR120 sport Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA ALLA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Direzione centrale autonomie locali e coordinamento delle riforme Servizio centrale unica di committenza Corso Cavour, 1 34132

Dettagli

Montascale universale

Montascale universale Montascale universale Sicuro e confortevole sulle scale www.aat-online.de La mobilità è un aspetto molto importante della qualità della vita. Per questo motivo la sua libertà di movimento non deve essere

Dettagli

C A IA BREVETT BREVET AT TA O

C A IA BREVETT BREVET AT TA O TECN CNOL OLOG OGIA C HE SER ERVE BREVETTATO d a l 1 9 7 8 TECN CNOL OLOG OGIA CHE SER ERVE T ECNO NOLO LOGI A CHE SERV RVE TECN CNOL OLOG OGIA CHE S ERVE T ECNO NOLO LOGI A CH E SERV RVE SCOIATTOLO Scoiattolo,

Dettagli

Alla Valle Umbra Servizi S.p.a. Via Filosofi, 87 06049 Spoleto

Alla Valle Umbra Servizi S.p.a. Via Filosofi, 87 06049 Spoleto Alla Valle Umbra Servizi S.p.a. Via Filosofi, 87 06049 Spoleto PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI MASSA VESTIARIO ESTIVA, INVERNALE E D.P.I. PER GLI ADDETTI DEI SERVIZI A RETE ED URBANA

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione GR117

Manuale per l uso e la manutenzione GR117 Manuale per l uso e la manutenzione GR117 Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

Catalogo Prodotti. Carrozzine Sistemi Di Seduta

Catalogo Prodotti. Carrozzine Sistemi Di Seduta Catalogo Prodotti Carrozzine Sistemi Di Seduta Benvenuti alla Alu Rehab! Alu Rehab ha concentrato l attenzione sulla progettazione di carrozzine comfort, sistemi di seduta e biciclette per soggetti con

Dettagli

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture OGGETTO: Fornitura di mobili, sedute e complementi di arredo per alcuni uffici Comunali. SPECIFICHE TECNICHE DELLE FORNITURE Il presente

Dettagli

ARSEL Liguria Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro

ARSEL Liguria Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Offerta Economica - PRIMO FOGLIO Committente: ARSEL Importo a base di gara:( i ) 53'341,00 autentica preventiva del committente: ( ii ) Offerente: ( iii ) LISTA delle forniture opera previste per l esecuzione

Dettagli

LOTTO N. 1 GAS COMPRESSI CIG 5476034635

LOTTO N. 1 GAS COMPRESSI CIG 5476034635 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA, RIPARTITA IN DUE LOTTI, DI GAS COMPRESSI, AZOTO LIQUIDO E ARGON LIQUIDO PER LE ESIGENZE DEI DIPARTIMENTI, CENTRI NAZIONALI E SERVIZI DELL ISTITUTO SUPERIORE

Dettagli

MODELLO C OFFERTA ECONOMICA [CIG: 55388481F7]

MODELLO C OFFERTA ECONOMICA [CIG: 55388481F7] MODELLO C OFFERTA ECONOMICA DA INSERIRE NELLA BUSTA C OFFERTA ECONOMICA MARCA DA BOLLO da 16,00 PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ACCOGLIENZA E INCLUSIONE SOCIALE DEI CITTADINI MIGRANTI

Dettagli

Servizio sanitario nazionale Regione Liguria Azienda Unità Sanitaria Locale n. 5 Spezzino AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI

Servizio sanitario nazionale Regione Liguria Azienda Unità Sanitaria Locale n. 5 Spezzino AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI Servizio sanitario nazionale Regione Liguria Azienda Unità Sanitaria Locale n. 5 Spezzino AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI ESITO DI GARA per la fornitura di ausili per disabili di cui agli Elenchi

Dettagli

Bagno. Sollevatore per vasca da bagno. Il più leggero della sua categoria per un bagno senza problemi. Facile da utilizzare. Facile da maneggiare

Bagno. Sollevatore per vasca da bagno. Il più leggero della sua categoria per un bagno senza problemi. Facile da utilizzare. Facile da maneggiare Bagno Sollevatore per vasca da bagno Il più leggero della sua categoria per un bagno senza problemi trasportare maneggiare utilizzare pulire Vantaggi Vi facilita la vita Bellavita L unico sollevatore per

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO ART. 1 - OGGETTO E QUANTITA'

CAPITOLATO TECNICO ART. 1 - OGGETTO E QUANTITA' CAPITOLATO TECNICO ART. 1 - OGGETTO E QUANTITA' Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura degli ausili previsti dal "Regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica erogabili

Dettagli

SOLUZIONI PER L ABBATTIMENTOL DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

SOLUZIONI PER L ABBATTIMENTOL DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE SOLUZIONI PER L ABBATTIMENTOL DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Vimec s.r.l. Via Parri, 7 42045 Luzzara (RE) Tel. +39 0522 970666 Fax +39 0522 970677 www.vimec.biz comm@vimec.biz 1 Dislivelli in genere BARRIERE:

Dettagli

SCOIATTOLO. 30 anni di grande successo RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.

SCOIATTOLO. 30 anni di grande successo RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12. 2000 SCOIATTOLO Reg. n. 6130 UNI EN ISO 9001 : 2008 PRODOTTO IN ITALIA RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.006 30 anni di grande successo

Dettagli

escalino Il pratico montascale Superare le scale facilmente e in sicurezza www.aat-online.de

escalino Il pratico montascale Superare le scale facilmente e in sicurezza www.aat-online.de Il pratico montascale escalino Superare le scale facilmente e in sicurezza www.aat-online.de Le scale o i singoli gradini possono presentarsi come barriere architettoniche insuperabili. Con il montascale

Dettagli

SCHEDA TECNICA MONTASCALE MOBILE MOD.T09 ROBY. Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina

SCHEDA TECNICA MONTASCALE MOBILE MOD.T09 ROBY. Sistema mobile di trasporto per persona in carrozzina MONTASCALE MOBILE A CINGOLI MOD. T09 ROBY STANDARD Cod. Ex D.M. 28/12/92: 22.41.020 Cod. ISO ex D.M. n. 332/99: 18.3012.003 SCHEDA TECNICA MONTASCALE MOBILE MOD.T09 ROBY Sistema mobile di trasporto per

Dettagli

DM 332/1999 CHI HA DIRITTO ALLE PRESTAZIONI DEL SSN E IN CHE MODO PUO RICHIEDERLE

DM 332/1999 CHI HA DIRITTO ALLE PRESTAZIONI DEL SSN E IN CHE MODO PUO RICHIEDERLE NOMENCLATORE TARIFFARIO DM 332/1999 Il Nomenclatore Tariffario è l'elenco delle Protesi e degli Ausili Tecnici (Dispositivi) diretti al recupero funzionale e sociale dei soggetti affetti da minorazioni

Dettagli

Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA Comune di SAN GIORGIO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA BANDO DI GARA IL COMUNE DI SAN GIORGIO P.NO Indice procedura aperta per APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO A FAVORE DI UTENTI PORTATORI DI HANDICAP

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI MANUTENZIONE EDILIZIA ED IMPIANTISTICA SUGLI IMMOBILI IN POSSESSO DELL ASL N. 2 DI OLBIA 1. Modalità di presentazione

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

La persona con problemi di movimento

La persona con problemi di movimento La persona con problemi di movimento la persona con ASSISTENZA ALLA DEAMBULAZIONE (camminare) Assistere in famiglia: istruzioni per l uso Le difficoltà che possono presentarsi durante la deambulazione

Dettagli

Invacare Ausili per il bagno

Invacare Ausili per il bagno Invacare Ausili per il bagno 37 cm 15 cm 24 cm 84 cm 55 cm 21 cm 46-58 cm 38-50 cm Invacare Hydraia 9670CE Sedia per trasferimento in plastica e alluminio. Consente di entrare nella vasca con facilità

Dettagli

Manuale d uso per Carrozzina elettrica

Manuale d uso per Carrozzina elettrica Costruzione e fornitura di ausili e servizi per disabili Manuale d uso per Carrozzina elettrica 1 INDICE - Introduzione.. pag. 3 - Dichiarazione di Conformità...pag. 4 - Istruzioni all uso.......pag. 5

Dettagli

ASSISTENZA PROTESICA

ASSISTENZA PROTESICA Trieste, 11 giugno 2005 Aspetti medico-legali nella gestione dei pazienti con Sclerosi Multipla ASSISTENZA PROTESICA Dott.ssa Viviana VARONE ASS n. 5 Bassa Friulana Dipartimento di Prevenzione SOGGETTI

Dettagli

(da utilizzare nel caso di impresa singola oppure nel caso di raggruppamento temporaneo di imprese o consorzio o GEIE già costituiti)

(da utilizzare nel caso di impresa singola oppure nel caso di raggruppamento temporaneo di imprese o consorzio o GEIE già costituiti) MODELLO DELLA DICHIARAZIONE RELATIVA AL RIBASSO PERCENTUALE UNICO OFFERTO, AL CORRISPETTIVO UNITARIO OFFERTO E ALLA SUDDIVISIONE DEL CORRISPETTIVO UNITARIO OFFERTO [documento unico della busta B Offerta

Dettagli

impossible is nothing

impossible is nothing METALSPORT / EXE - OBIETTIVO RAGGIUNTO La nuova generazione di attrezzature cardio METALSPORT / EXE raggiunge quello che gli altri promettono. - Altissima qualità anche nei dettagli - Il più alto standard

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE OFFERTA (CIG ZBC11890E8)

GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE OFFERTA (CIG ZBC11890E8) Marca da bollo. 16,00 AL COMUNE DI Ceresara SERVIZIO FINANZIARI Piazza Castello 25 46040 Ceresara OGGETTO: GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE OFFERTA

Dettagli

PRESIDI, PROTESI, ORTESI E AUSILI

PRESIDI, PROTESI, ORTESI E AUSILI REGIONE ABRUZZO Azienda Sanitaria Locale di Teramo DIPARTIMENTO ASSISTENZA SANITARIA TERRITORIALE Direttore: Dott. Valerio F. Profeta SERVIZIO TERRITORIALE DI RIABILITAZIONE Dirigente Responsabile: Dott.sa

Dettagli

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA ALLEGATO E) GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI STAZIONI DI RICARICA-

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza )

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA DA INSTALLARE A SERVIZIO DELLA MENSA SCOLASTICA PRESSO

Dettagli

PROTES Assistenza Integrativa e Protesica. Definizione dei Cataloghi Regionali

PROTES Assistenza Integrativa e Protesica. Definizione dei Cataloghi Regionali ASSISTENZA INTEGRATIVA E ICA Pag. 1 di 11 Assistenza Integrativa e Protesica Definizione dei Cataloghi Regionali Versione 1.0 VERIFICHE E APPROVAZIONI VERSIONE REDAZIONE CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Manuale ad uso interno del personale DS H3

Manuale ad uso interno del personale DS H3 Pagina 1 di 26 Manuale ad uso interno del personale DS H3 PIANIFICAZIONE LAVORO UFFICIO ASSISTENZA PROTESICA INDICE DELLE EDIZIONI.REVISIONI N DATA DESCRIZIONE Paragrafi variati Pagine variate 1.0 18.04.2013

Dettagli

J O L LY STANDARD 27000 U N I TA' VENDUTE RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.

J O L LY STANDARD 27000 U N I TA' VENDUTE RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12. J O L LY STANDARD RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.003 PRODOTTO IN ITALIA Reg. n. 6130 UNI EN ISO 9001 : 2008 O LT R E 27000 U N I TA'

Dettagli