Approvazione tariffe per il servizio di acquedotto relativamente all'anno 2014.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Approvazione tariffe per il servizio di acquedotto relativamente all'anno 2014."

Transcript

1 ORIGINALE COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 10 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Approvazione tariffe per il servizio di acquedotto relativamente all'anno L anno duemilaquattordici addì ventitre del mese di gennaio alle ore 8,45 nella sala delle riunioni, a seguito di regolari avvisi, recapitati a termini di legge, si è convocata la Giunta comunale composta dai signori: 1. CALIARI ROBERTO - SINDACO 2. BAROZZI STEFANO - ASSESSORE 3. BERTIZZOLO MARIA - ASSESSORE 4. CAPRONI PATRIZIA - ASSESSORE 5. MAZZUCCHI MAURO - ASSESSORE ESTERNO 6. ORTOMBINA DARIA - ASSESSORE 7. TONOLLI MARIA VIOLA - ASSESSORE ESTERNO Assenti i signori: Ortombina Daria /// /// Assiste il Segretario Comunale dott. Luca Galante Riconosciuto legale il numero degli intervenuti, il signor Roberto Caliari nella sua qualità di Sindaco assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell oggetto suindicato.

2 LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: con propria deliberazione n. 7 di data 17/01/2013 la Giunta comunale ha da ultimo approvato il nuovo sistema tariffario relativo al canone di acquedotto, in attuazione della deliberazione n. 110/1999 della Giunta Provinciale (a sua volta costituente attuazione dell art. 9 della L.P. n. 36/1993 e s.m.) e della Circolare n. 1/1999 del Servizio Finanza Locale della P.A.T.; la Giunta Provinciale, con propria deliberazione n.2437 di data 9 novembre 2007, adottata quale ulteriore attuazione dell art. 9 della L.P. n. 36/1993, ha modificato parzialmente i parametri e criteri che costituiscono presupposto per il calcolo delle tariffe del servizio in parola, con validità fissata all Conseguentemente, i Comuni sono tenuti ad adeguare il proprio sistema tariffario relativo al canone di acquedotto che troverà applicazione dall anno 2008; il Servizio Autonomie Locali della P.A.T. con Circolare n. 13 di data ha fornito le indicazioni operative e l illustrazione dei nuovi criteri e parametri sui quali dovrà basarsi il sistema tariffario in parola a partire dal In particolare il nuovo testo unico delle disposizioni riguardanti la tariffa del servizio di acquedotto approvato dalla Giunta Provinciale con deliberazione n di data 9 novembre 2007 ha introdotto i seguenti aspetti di novità: a) Ha previsto una tariffa per abbeveramento bestiame da determinarsi in misura fissa, pari al 50% dei costi fissi e della tariffa base unificata da applicarsi sui consumi per la copertura dei costi variabili; b) Ha previsto la possibilità di introdurre una tariffa per acqua non potabile; c) Ha previsto la possibilità di prevedere una tariffa gratuita per le fontane pubbliche e per le bocche antincendio pubbliche; d) Ha previsto la possibilità di determinare tariffe differenziate per le residenze secondarie; e) Ha modificato la struttura minima degli scaglioni di consumo ai quali corrisponde l applicazione di tariffe variabili differenziate, prevedendo un minimo di tre scaglioni per gli usi domestici, cui far corrispondere rispettivamente una tariffa agevolata, una tariffa base e una tariffa maggiorata; f) Ha previsto la copertura obbligatoria dall del 100% dei costi individuati nel piano finanziario a mezzo del gettito derivante dalla tariffa; Dato ora atto che: 8. l art. 9 della L.P. 36/1993 stabilisce quale obiettivo della politica tariffaria dei comuni la copertura dei costi dei relativi servizi; il Comune di Mori ha conseguito in sede di consuntivo 2012 la copertura dei costi di gestione del servizio di acquedotto del 89%, mentre in sede di previsione e salva verifica a consuntivo, la copertura del 100% dei costi di gestione del 2013 e 2014; Vista la deliberazione della Giunta Provinciale di Trento n. 2516/2005 con la quale sono state definite le linee guida e i criteri che formalizzano un modello tariffario omogeneo da applicare al servizio di acquedotto a partire dall anno 2007 secondo quanto fin qui illustrato; Vista la successiva e sopra citata deliberazione della Giunta Provinciale di Trento n.2437 di data 9 novembre 2007, con cui è stato approvato il nuovo testo unico delle disposizioni riguardanti la tariffa del servizio di acquedotto; Dato atto, che nessuna modifica risulta essere stata a tutt'oggi apportata ai sistemi tariffari standard relativi ai servizi di acquedotto e fognatura per l'anno 2014;

3 Presa visione della nota Prot.DE/P inoltrata in data da Dolomiti Energia Spa (Prot. Comune di Mori n di data 07/01/2014), allegata alla presente deliberazione e costituente sua parte integrante, con la quale vengono inviati i prospetti relativi alla previsione di spesa e di entrata per l anno 2014 relativamente al servizio in parola, nonché la proposta per la strutturazione del nuovo sistema tariffario secondo i criteri sopra illustrati, fissati dalla Provincia Autonoma di Trento; Esaminato il conto economico triennale relativo all'esercizio Acqua, pervenuto con la nota sopra richiamata, dal quale si rilevano i valori della produzione corrispondenti a totali Euro ,00 e dei volumi d'acqua che si stima saranno erogati agli utenti nel corso del 2014, pari a mc ,00; Rilevato, che il conto economico previsione 2014 predisposto da Dolomiti Energia Spa evidenzia un sostanziale equilibrio dei costi e dei ricavi e prevede un aumento dei costi pari al 1,28% rispetto ai dati del preconsuntivo 2013, come rappresentato nelle tabelle predisposte da Dolomiti Energia Spa, determinato da un aumento dei costi per servizi, per spese generali e personale; Dato atto che rispetto ai criteri e parametri stabiliti dalla deliberazione della Giunta provinciale n. 2437/2007, come illustrati dalla Circolare n. 14/2007 del Servizio Autonomie Locali e rispetto alle risultanze della allegata nota di Dolomiti Energia spa, appare opportuno adottare le seguenti decisioni di merito: a) determinazione del costo complessivo previsto per l anno 2014 in ,00.= b) determinazione dei costi fissi in ,00 (39,69% del totale) e dei costi variabili in 242,800,00 (60,31 % del totale); c) determinazione della quota fissa della tariffa applicando il coefficiente moltiplicativo 2 agli insediamenti non domestici rispetto alla tariffa degli utenti domestici, e ciò in considerazione del fatto che le utenze domestiche necessitano, stante la loro particolare funzione sociale, di una agevolazione rispetto a quelle non domestiche. Di contro, non appare opportuno prevedere diverse categorie di utenze non domestiche in ragione dell esiguo numero di tali utenti e dell uniformità dei loro consumi; d) prevede, limitatamente al consumo domestico, la suddivisione in quattro scaglioni e ciò secondo la tabella allegata al presente provvedimento per costituirne parte integrante e sostanziale; Dato atto che come emerge dai dati riportati nel prospetto dell allegata nota (con particolare riguardo al prospetto dei costi e ricavi afferenti la gestione del servizio ed al prospetto dei consumi previsti) la copertura della spesa prevista risulta pari al 100% con le tariffe di cui al medesimo prospetto allegato, applicate al totale dei mc d acqua che si prevede di assoggettare a canone; Presa visione della documentazione tecnica agli atti, di seguito indicata: Consumi presunti anno 2014; Conto economico triennale: Esercizio acqua; Calcolo della quota fissa Acquedotto e calcolo della Tariffa Base Unificata; Calcolo dei ricavi presunti da Tariffe Acqua anno 2014; Proposta tariffe acqua anno 2014 (con metodo della PAT); Determinazione del maggior costo per un utenza ad uso domestico (per consumo pari a mc/anno 120) Applicazione dei sistemi tariffari precedente ed attuale; Determinazione del maggior costo per un utenza ad uso domestico (per consumo pari a mc/anno 200) Applicazione dei sistemi tariffari precedente ed attuale; Determinazione del maggior costo per un utenza ad uso non domestico. Applicazione dei sistemi tariffari precedente ed attuale;

4 Dato atto, che la proposta tariffe acqua 2014, allegata al presente provvedimento, prevede: per la quota variabile ad uso domestico un incremento di Euro/mc 0, limitatamente alla tariffa base, un lieve incremento per la tariffa agevolata di Euro/mc 0, e un incremento per gli altri scaglioni di consumo (Euro/mc 0, per il 1 scaglione ed Euro/mc 0, per il 2 scaglione); per la quota variabile ad uso produttivo un incremento di Euro/mc 0, della tariffa base, un incremento medio di Euro/mc 0, delle tariffe per i primi due scaglioni di consumo, un aumento di Euro/mc 0, per la tariffa riferita allo scaglione di consumo eccedente mc/anno 300; per la quota variabile altri usi: aumenti da Euro/mc 0, a Euro/mc 0, ; per la quota fissa utenze civili: Euro/anno 25,13 con un aumento di Euro 2, a nucleo familiare; per la quota fissa utenze non civili: Euro/anno 50,27 con un aumento di Euro 5, ad utenza; per la quota fissa uso abbeveramento animali: Euro/anno 12,57 con un aumento di Euro 1, ; per la quota fissa fontane pubbliche: Euro/anno 72,89 con un aumento di Euro 1, forfetaria; per la quota fissa antincendi: Euro/anno 64,10 con un aumento di Euro 0, forfetaria; Preso atto, che con deliberazione della Giunta Provinciale n.1863 di data 06 settembre 2013 la Provincia Autonoma di Trento ha ridefinito, con riguardo ai costi di esercizio e di investimento, con decorrenza dal 1 gennaio 2014, in Euro/mc.0,71 + IVA la tariffa per la parte relativa al servizio di depurazione delle acque di rifiuto provenienti da insediamenti civili e produttivi. Per quanto concerne gli insediamenti produttivi la tariffa deve intendersi frazionata nei coefficienti dv db - df che assumono i seguenti valori: dv= 0,14/mc; db= 0,43/mc; df= 0,14/mc + IVA nella misura di legge; Rilevato, che in riferimento al conto economico previsionale 2014 il costo complessivo del servizio di acquedotto, di fognatura e di depurazione, ovvero del sistema di Ciclo Idrico Integrato, calcolato mediante simulazione matematica e basata su un consumo d'acqua di mc/anno 200 (consumo che per un'utenza domestica corrisponde al consumo medio di un nucleo familiare composto da 3-4 persone) comporta per l'anno 2014 un aumento del corrispettivo tariffario secondo quanto di seguito esposto: per le utenze domestiche, con consumo di mc/anno 200, del 5,85% (compresa la quota della depurazione di competenza della Provincia Autonoma di Trento) e corrispondente ad Euro 15,14 (Iva inclusa) all'anno per il consumo d'acqua relativo al nucleo familiare, come stimato da Euro/anno 258,93 ad Euro/anno 274,07 (Iva inclusa); per le utenze non domestiche, con consumo di mc/anno 200, del 7,07% (compresa la quota della depurazione di competenza della Provincia Autonoma di Trento) e corrispondente ad Euro/anno 22,04 per il consumo d'acqua da Euro/anno 311,72 ad Euro/anno 333,76 (Iva inclusa); Dato atto che le tariffe, sia per quanto riguarda la quota fissa che variabile, sia con riferimento alle utenze di tipo domestico e di tipo non domestico, da applicare al fine di coprire interamente i costi, come sopra evidenziati, sono contenute nell allegato prospetto che costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

5 Rilevato, che il presente provvedimento deve essere approvato entro il termine per l approvazione del bilancio di previsione 2014 per entrare in vigore dal 1 gennaio 2014; Dato atto, che con Protocollo d'intesa n.3/2013 in materia di Finanza Locale per il 2014, sottoscritto in data è stata disposta la proroga al termine di approvazione del bilancio di previsione dei Comuni e dei relativi documenti collegati definendo il nuovo termine al ; Ritenuto pertanto di approvare la nuova tariffa relativa al servizio di acquedotto secondo la presente proposta; 3/L Accertata la propria competenza ai sensi degli artt. 26 e 28 del DPReg. 1 febbraio 2005 n. Visti i pareri favorevoli resi allo scopo ai sensi dell art. 81, comma 1, del DPReg. 1 febbraio 2005 n. 3/L., ed apposti sul frontespizio della proposta di deliberazione, rispettivamente da: rag.linda Dalbosco, responsabile del Servizio Tributi in data , per quanto riguarda la regolarità tecnico-amministrativa; d.ssa Maura Gobbi, Responsabile del Servizio Finanziario in data , per quanto riguarda la regolarità contabile; Con votazione unanime e palese, DELIBERA 1. Di adottare, a far data dal , la disciplina tariffaria, in conformità alle disposizioni introdotte con deliberazione della Giunta Provinciale n.2437 di data 9 novembre 2007, con cui è stato approvato il nuovo testo unico delle disposizioni riguardanti la tariffa del servizio di acquedotto, secondo i criteri, parametri ed elementi meglio illustrati in premessa. 2. Di approvare gli allegati prospetti, che costituiscono parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, quale piano finanziario dei costi di gestione e nuovo sistema tariffario del servizio di acquedotto per l anno 2014, nonché prospetto dei consumi stimati, predisposti secondo le seguenti decisioni di merito: a) determinazione del costo complessivo previsto per l anno 2014 in ,00.= b) determinazione dei costi fissi in 159,800,00 (39,69% del totale) e dei costi variabili in 242,800,00 (60,31% del totale); c) determinazione della quota fissa della tariffa applicando il coefficiente moltiplicativo 2 agli insediamenti non domestici rispetto alla tariffa degli utenti domestici, e ciò in considerazione del fatto che le utenze domestiche necessitano, stante la loro particolare funzione sociale, di una agevolazione rispetto a quelle non domestiche. Di contro, non appare opportuno prevedere diverse categorie di utenze non domestiche in ragione dell esiguo numero di tali utenti e dell uniformità dei loro consumi; d) previsione, limitatamente al consumo domestico, della suddivisione in quattro scaglioni e ciò secondo la tabella allegata al presente provvedimento per costituirne parte integrante e sostanziale. 3. Di stabilire, in conseguenza delle determinazioni assunte al precedente punto 2., le tariffe per il servizio di acquedotto da applicarsi a far data dall secondo le risultanze di cui all allegato prospetto che costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione. 4. Di dare atto che la copertura dei costi di gestione del servizio di acquedotto, in ragione della quantità di acqua che si prevede verrà assoggettata a canone, prevista per l anno 2014 in base alle predette tariffe è pari al 100%. 5. Di trasmettere il presente provvedimento alla Provincia Autonoma di Trento Servizio Autonomie Locali unitamente al bilancio di previsione per l esercizio 2014;

6 6. Di inviare copia della presente alla società Dolomiti Energia Spa con sede in Rovereto, Via Manzoni n.24, soggetto competente per l'applicazione e la riscossione della tariffa per il servizio in parola; 7. Di dare evidenza, ai sensi dell art. 4 della L.P n.23 che avverso la presente deliberazione sono ammessi: - opposizione alla Giunta Comunale durante il periodo di pubblicazione ai sensi dell art. 79 comma 5 del T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.Reg. 1 febbraio 2005 n.3/l; - ricorso giurisdizionale al Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa entro 60 giorni ai sensi dell art. 2 lett. b. della Legge , n. 1034; - ricorso straordinario entro 120 giorni ai sensi dell art. 8 del D.P.R , n *** Ritenuto inoltre di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 79 del DPReg. 1 febbraio 2005 n. 3/L, al fine di procedere all'applicazione delle tariffe in oggetto a partire dal 1 gennaio 2014; Con votazione unanime e palee, DELIBERA DI DICHIARARE la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell art.79 del DPReg. 1 febbraio 2005 n. 3/L. DL/fm

7 Data lettura del presente verbale, viene approvato e sottoscritto IL SINDACO ing. Roberto Caliari Il SEGRETARIO COMUNALE dott. Luca Galante Relazione di pubblicazione Il presente verbale è stato pubblicato all Albo comunale il giorno 27 gennio 2014 per restarvi giorni dieci consecutivi. Mori, 27 gennaio 2014 dott. Luca Galante Deliberazione dichiarata, per l urgenza, IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE ai sensi del III comma dell art. 54 della L.R. 4 gennaio 1993 n. 1 e ss.mm. Mori, 27 gennaio 2014 SEGRETARIO COMUNALE dott. Luca Galante Copia conforme all originale in carta libera per uso amministrativo. Mori, La presente deliberazione è divenuta esecutiva il giorno ai sensi del 2 comma dell art. 54 della L.R. 4 gennaio 1993 n. 1 e ss.mm. Mori, Il sottoscritto Segretario comunale certifica che entro i quindici giorni successivi alla scadenza del termine di pubblicazione della presente deliberazione non sono / sono state presentate opposizioni. Mori,

Continua. Comuni in provincia di Trento Comune di Mori. Approvazione tariffe per il servizio di fognatura relativamente all anno 2017

Continua. Comuni in provincia di Trento Comune di Mori. Approvazione tariffe per il servizio di fognatura relativamente all anno 2017 Bollettino Ufficiale n. 6/I-II del 07/02/2017 / Amtsblatt Nr. 6/I-II vom 07/02/2017 0171 180369 Deliberazioni - Parte 1 - Anno 2017 Comuni in provincia di Trento Comune di Mori DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI MEZZANO Provincia di Trento

COMUNE DI MEZZANO Provincia di Trento COPIA COMUNE DI MEZZANO Provincia di Trento Verbale di deliberazione N. 124 del 16-12-2015 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Tariffa per il servizio di FOGNATURA: approvazione del piano finanziario e determinazione

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI ROVERETO PROVINCIA DI TRENTO Deliberazione della Giunta Comunale fascicolo n.... N. 289 registro delibere Data 29/12/2015 Oggetto: SERVIZIO ACQUEDOTTO - APPROVAZIONE TARIFFA 2016. Il giorno ventinove

Dettagli

COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 65 DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 65 DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 65 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Resistenza in giudizio avanti al Tribunale di Rovereto nella causa promossa dal signor B.R. ed

Dettagli

Assegnazione di personale a supporto degli uffici comunali ai sensi della L.P. 27 novembre 1990 n. 32

Assegnazione di personale a supporto degli uffici comunali ai sensi della L.P. 27 novembre 1990 n. 32 ORIGINALE COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 105 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Assegnazione di personale a supporto degli uffici comunali ai sensi della L.P. 27 novembre 1990

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 16/2015 D E L L A G I U N T A C O M U N A L E

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 16/2015 D E L L A G I U N T A C O M U N A L E COMUNE DI ZAMBANA PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 16/2015 D E L L A G I U N T A C O M U N A L E Oggetto: Determinazione tariffe relative ai servizi di acquedotto e fognatura per l anno

Dettagli

COMUNE DI GRIGNO Provincia di Trento

COMUNE DI GRIGNO Provincia di Trento Bollettino Ufficiale n. 8/I-II del 21/02/2017 / Amtsblatt Nr. 8/I-II vom 21/02/2017 0152 180536 Deliberazioni - Parte 1 - Anno 2017 Comuni in provincia di Trento Comune di Grigno DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

Rinnovo convenzione di Cooperazione informatica con l'agenzia delle Entrate - sistema SIATEL punto fisco anagrafe tributaria

Rinnovo convenzione di Cooperazione informatica con l'agenzia delle Entrate - sistema SIATEL punto fisco anagrafe tributaria ORIGINALE COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 112 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Rinnovo convenzione di Cooperazione informatica con l'agenzia delle Entrate - sistema SIATEL

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 128 della Giunta Comunale. OGGETTO: Approvazione prima variazione al bilancio di previsione

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 128 della Giunta Comunale. OGGETTO: Approvazione prima variazione al bilancio di previsione COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

COMUNE DI TELVE PROVINCIA DI TRENTO. Verbale di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 81

COMUNE DI TELVE PROVINCIA DI TRENTO. Verbale di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 81 COPIA COMUNE DI TELVE PROVINCIA DI TRENTO Verbale di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 81 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE FRA PROVINCIA E AGENZIA DELLE ENTRATE FINALIZZATA ALLA DISCIPLINA DELLA

Dettagli

Comune di Settimo Milanese Provincia di Milano

Comune di Settimo Milanese Provincia di Milano Comune di Settimo Milanese Provincia di Milano OGGETTO : DETERMINAZIONE TARIFFE DI IGIENE AMBIENTALE (T.I.A.) PER L'ANNO 2007 Ufficio TRIBUTI LC/vd VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia

Dettagli

COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 49 DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 49 DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 49 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Lavori di Manutenzione straordinaria per la chiusura di una porta al piano terra sul fornte sud,

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 138 della Giunta Comunale OGGETTO: ART. 5 D.P.G.R. 27.10.1999 N. 8/L. BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2016 E BILANCIO TRIENNALE

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 30 del 08-03-2017 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Variazione fra macroaggregati all interno dei medesimi missione programma titolo, e

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 201 della Giunta Comunale OGGETTO: UTILIZZO E SPECIFICA DESTINAZIONE ED ANTICIPAZIONE DI TESORERIA PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2016. L anno

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 22 della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE DI COOPERAZIONE INFORMATICA CON L AGENZIA DELLE ENTRATE, SISTEMA SIATEL V2.0, PUNTO

Dettagli

OGGETTO: Assunzione impegno di spesa per assegnazione premi torneo di scacchi 4 Trofeo Tuenno. LA GIUNTA COMUNALE

OGGETTO: Assunzione impegno di spesa per assegnazione premi torneo di scacchi 4 Trofeo Tuenno. LA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Assunzione impegno di spesa per assegnazione premi torneo di scacchi 4 Trofeo Tuenno. LA GIUNTA COMUNALE Vista la deliberazione della Giunta comunale n. 1 dd. 07.01.2010, immediatamente esecutiva,

Dettagli

COMUNITÀ della PAGANELLA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 38 dell Organo esecutivo della Comunità

COMUNITÀ della PAGANELLA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 38 dell Organo esecutivo della Comunità COMUNITÀ della PAGANELLA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 38 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: APPROVAZIONE ATTI DI CONTABILITÀ E PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLA SPESA DELLE OPERE DI SOSTITUZIONE

Dettagli

COMUNE DI ISERA provincia di Trento

COMUNE DI ISERA provincia di Trento COMUNE DI ISERA provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 8/2015 DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 12 della GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 12 della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NAGO-TORBOLE PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 12 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Servizio pubblico di acquedotto: approvazione del piano tariffario a decorrere dal 1/1/2015 con

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI ROVERETO PROVINCIA DI TRENTO Deliberazione della Giunta Comunale fascicolo n.... N. 290 registro delibere Data 29/12/2015 Oggetto: SERVIZIO DI FOGNATURA PUBBLICA/DEPURAZIONE - APPROVAZIONE TARIFFA

Dettagli

Verbale di deliberazione n. 09/2017 del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione n. 09/2017 del Consiglio Comunale originale copia COMUNE DI BRESIMO Provincia di Trento Verbale di deliberazione n. 09/2017 del Consiglio Comunale Adunanza di prima convocazione - Seduta pubblica. Oggetto: Imposta immobiliare semplice

Dettagli

COMUNE DI ALTOPIANO DELLA VIGOLANA. Verbale di deliberazione N. 9

COMUNE DI ALTOPIANO DELLA VIGOLANA. Verbale di deliberazione N. 9 COPIA COMUNE DI ALTOPIANO DELLA VIGOLANA (Provincia di Trento) Verbale di deliberazione N. 9 della Giunta comunale OGGETTO: Legge 12 marzo 1999 n. 68 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili" Convenzione

Dettagli

COMUNE DI FILANDARI. Provincia di Vibo Valentia. Numero 54 del

COMUNE DI FILANDARI. Provincia di Vibo Valentia. Numero 54 del COMUNE DI FILANDARI Provincia di Vibo Valentia COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 54 del 13-11-2013 Oggetto: Approvazione servizio idrico integrato esercizio 2013.- L'anno duemilatredici

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI MONTACUTO Via Capoluogo, 1 15050 MONTACUTO (AL) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 7 del 28 Aprile 2016 OGGETTO: TASSA SUI RIFIUTI - T.A.R.I. APPROVAZIONE

Dettagli

Ciclo di incontri Donne e Uomini. Uguaglianza e Differenza a cura del Comune di Mori Assessorato alle Pari Opportunità. Atto di indirizzo.

Ciclo di incontri Donne e Uomini. Uguaglianza e Differenza a cura del Comune di Mori Assessorato alle Pari Opportunità. Atto di indirizzo. ORIGINALE COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 155 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Ciclo di incontri Donne e Uomini. Uguaglianza e Differenza a cura del Comune di Mori Assessorato

Dettagli

OGGETTO: Assunzione impegno per l acquisto di strumenti musicali da porre in dotazione alla Banda comunale di Tuenno. LA GIUNTA COMUNALE

OGGETTO: Assunzione impegno per l acquisto di strumenti musicali da porre in dotazione alla Banda comunale di Tuenno. LA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Assunzione impegno per l acquisto di strumenti musicali da porre in dotazione alla Banda comunale di Tuenno. LA GIUNTA COMUNALE Vista la deliberazione della Giunta comunale n. 1 di data 07.01.2010,

Dettagli

Verbale di deliberazione n. 72 della Giunta comunale

Verbale di deliberazione n. 72 della Giunta comunale COMUNE DI TORCEGNO PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione n. 72 della Giunta comunale OGGETTO: Convenzione fra i Comuni di Ronchi Valsugana, Torcegno e Telve di Sopra per la disciplina della raccolta

Dettagli

COMUNE DI BOSENTINO Provincia di Trento

COMUNE DI BOSENTINO Provincia di Trento COMUNE DI BOSENTINO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 OGGETTO: Concessione contributo straordinario al Comune di Calceranica al Lago per la progettazione dell'intervento

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 30 della Giunta Comunale OGGETTO: TORNEO SPORTIVO BEPPE VIOLA : 10-15 MARZO 2016. CONCESSIONE CAMPO SPORTIVO IN USO GRATUITO L anno duemilasedici

Dettagli

Verbale di deliberazione N. 222 della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione N. 222 della Giunta Comunale COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Verbale di deliberazione N. 222 della Giunta Comunale OGGETTO: Liquidazione acconti per Direzione Lavori, contabilità e coordinamento alla sicurezza in fase di esecuzione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI CARONNO VARESINO Provincia di Varese Piazza Mazzini 2 21040 Caronno Varesino (Va) Tel. 0331/980405 Fax 0331/981501 Sito internet: www.comune.caronnovaresino.va.it e-mail:segreteria@comune.caronnovaresino.va.it

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 001 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 001 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento - C.A.P. 38064 Via Roma, 60 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO COPIA COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39 DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: INSERIMENTO LAVORATIVO EX ART. 11 LEGGE 12/09/2012 "NORME PER IL DIRITTO AL LAVORO DEI DISABILI".

Dettagli

COMUNE DI CLOZ Provincia di Trento

COMUNE DI CLOZ Provincia di Trento COMUNE DI CLOZ Provincia di Trento originale 1 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 6 del Consiglio Comunale Adunanza di prima convocazione seduta pubblica OGGETTO: Servizio pubblico del ciclo dei rifiuti. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 113 della Giunta Comunale OGGETTO: INTEGRAZIONE TARIFFA PER UTILIZZO CAMPO SPORTIVO COMUNALE L anno duemilaquindici addì sedici del mese di

Dettagli

Verbale di Deliberazione n. 27/2014

Verbale di Deliberazione n. 27/2014 AMMINISTRAZIONE SEPARATA USI CIVICI DI DERCOLO COMUNE DI CAMPODENNO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione n. 27/2014 Liquidazione rimborso forfetario al Presidente dell Asuc di Dercolo, per le missioni

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg. delib. n. 95 Prot. n. D330-2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Attuazione di quanto previsto dal comma 1 dell'art. 35 della l.p. 27 agosto

Dettagli

OGGETTO: Approvazione tariffe del servizio di acquedotto per l anno 2013 e seguenti.

OGGETTO: Approvazione tariffe del servizio di acquedotto per l anno 2013 e seguenti. OGGETTO: Approvazione tariffe del servizio di acquedotto per l anno 2013 e seguenti. Premesso che: Con deliberazione n. 2516 dd. 28.11.2005 la Giunta provinciale ha introdotto un nuovo modello tariffario

Dettagli

COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 47 DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 47 DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 47 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Intervento 19/2015 - progetti per l'accompagnamento alla occupabilità attraverso lavori socialmente

Dettagli

OGGETTO: Regolarizzazione posizione previdenziale ex dipendente. Impegno della spesa per rimborso oneri per riscatto previdenziale. LA GIUNTA COMUNALE

OGGETTO: Regolarizzazione posizione previdenziale ex dipendente. Impegno della spesa per rimborso oneri per riscatto previdenziale. LA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Regolarizzazione posizione previdenziale ex dipendente. Impegno della spesa per rimborso oneri per riscatto previdenziale. LA GIUNTA COMUNALE Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 1

Dettagli

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Prot. n. 4644/16 (1)... AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione N. 24 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BILANCIO PLURIENNALE

Dettagli

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO COPIA COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 66 DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: APPROVAZIONE E LIQUIDAZIONE SPESE DI RAPPRESENTANZA. L'anno duemilatredici addì ventiquattro

Dettagli

COMUNE DI CALLIANO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 10 DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CALLIANO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 10 DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CALLIANO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 10 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Nomina del Funzionario Responsabile per l ICI-IMUP-TARES-TARI-TASI e IM.I.S. L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 23 della Giunta Comunale OGGETTO: NOMINA DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE PER L ICI-IMUP-TARES-TARI-TASI E IM.I.S. L anno duemilaquindici addì

Dettagli

COMUNE DI PRIMIERO SAN MARTINO DI CASTROZZA Provincia di Trento

COMUNE DI PRIMIERO SAN MARTINO DI CASTROZZA Provincia di Trento ORIGINALE COMUNE DI PRIMIERO SAN MARTINO DI CASTROZZA Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 11 DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: Imposta Immobiliare

Dettagli

Comune di Celico. Provincia di Cosenza. Deliberazione in Copia della Giunta

Comune di Celico. Provincia di Cosenza. Deliberazione in Copia della Giunta Comune di Celico Provincia di Cosenza Deliberazione in Copia della Giunta Delibera n 35 del 19/04/2016 OGGETTO: TARIFFE ACQUEDOTTO COMUNALE ANNO 2016 L'anno duemilasedici il giorno dodici del mese di aprile

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 27 della Giunta Comunale OGGETTO: INTERVENTO 19/2016 PROGETTI DI ACCOMPAGNAMENTO ALL OCCUPABILITA ATTRAVERSO LAVORI SOCIALMENTE UTILI. APPROVAZIONE

Dettagli

del bilancio di previsione annuale 2011, della relazione previsionale e programmatica 2011/2013 e del bilancio pluriennale 2011/2013.

del bilancio di previsione annuale 2011, della relazione previsionale e programmatica 2011/2013 e del bilancio pluriennale 2011/2013. OGGETTO: Art. 11 del Regolamento di contabilità: approvazione della proposta definitiva del bilancio di previsione annuale 2011, della relazione previsionale e programmatica 2011/2013 e del bilancio pluriennale

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 33 del Reg. Delib. N. 3633 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 46 del Reg. Delib. N. 4756 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia N. 253 REP. REFERTO

Dettagli

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 49 DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 49 DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 49 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Adesione al progetto sovracomunale di monitoraggio della diffusione della Zanzara Tigre in

Dettagli

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO COPIA COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: AUTORIZZAZIONE ALLA RICHIESTA DI ACCREDITAMENTO DEL COMUNE DI LEVICO TERME PRESSO L'UNIVERSITÀ

Dettagli

Via Municipio - Tel.: / Fax.: VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 ADOTTATA IN DATA 12/07/2012

Via Municipio - Tel.: / Fax.: VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 ADOTTATA IN DATA 12/07/2012 COMUNE DI San Vincenzo La Costa PROVINCIA DI COSENZA Via Municipio - Tel.: 0984 936009 / 936616 Fax.: 0984 936497 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 ADOTTATA IN DATA 12/07/2012

Dettagli

COMUNE DI SANT'ORSOLA TERME Provincia di Trento

COMUNE DI SANT'ORSOLA TERME Provincia di Trento COMUNE DI SANT'ORSOLA TERME Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 25 OGGETTO: Approvazione modifiche allo Statuto comunale. L'anno duemilaquindici addì ventidue del mese

Dettagli

COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 83 DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 83 DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 83 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Interventi per l'adeguamento alla normativa antincendio della scuola materna di Tierno p.ed. 1489

Dettagli

COMUNE DI ALBIANO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 96. della Giunta comunale

COMUNE DI ALBIANO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 96. della Giunta comunale COPIA COMUNE DI ALBIANO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 96 della Giunta comunale Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER INSERZIONE PUBBLICA UTILITÀ DEL COMUNE DI ALBIANO NEGLI ELENCHI TELEFONICI PAGINE BIANCHE CARTACEE,

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.55

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.55 Copia Albo PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.55 OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - COMPONENTE TARI - DETERMINAZIONE RATE E SCADENZE ANNO 2014.

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO : ADEGUAMENTO DELL' ALIQUOTA RELATIVA AGLI ONERI CONCESSORI PER L' ANNO 2015 L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI CANAL SAN BOVO. Verbale di deliberazione N. 177

COMUNE DI CANAL SAN BOVO. Verbale di deliberazione N. 177 COPIA COMUNE DI CANAL SAN BOVO (Provincia di Trento) Verbale di deliberazione N. 177 della Giunta comunale OGGETTO: Concorso pubblico per un posto di bibliotecario a tempo pieno ed indeterminato cat. C

Dettagli

COMUNE DI RUINO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.18 IN DATA 24/07/2014

COMUNE DI RUINO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.18 IN DATA 24/07/2014 COPIA COMUNE DI RUINO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.18 IN DATA 24/07/2014 OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 127 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Incarico temporanea reggenza a tempo pieno della segreteria comunale di Besenello al dott.

Dettagli

DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 80

DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 80 COMUNITA VALSUGANA E TESINO DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 80 OGGETTO : Concessione provvidenze ad associazioni, comitati, enti privati, società con finalità socialmente utili senza scopo di lucro

Dettagli

Comunità della Valle di Cembra

Comunità della Valle di Cembra Comunità della Valle di Cembra PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 155 del Comitato esecutivo della Comunità OGGETTO: Approvazione e liquidazione del II stato di attuazione e avanzamento per

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 18 del 25-02-2016 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Dipendente matricola n. 2.0012: concessione aspettativa non retribuita per ragioni

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 74 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 74 della Giunta Comunale COPIA COMUNE DI TRAMBILENO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 74 della Giunta Comunale OGGETTO: PROROGA AFFITTANZA LOCALI PRESSO L EDIFICIO EX SCUOLE DELLA FRAZIONE PORTE ALL ASSOCIAZIONE

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 20 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: Distacco in posizione di comando presso la Provincia Autonoma di Trento

Dettagli

Comunità della Valle di Cembra

Comunità della Valle di Cembra Comunità della Valle di Cembra PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: Ammissione candidati alla selezione pubblica per la formulazione di una graduatoria

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 95 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: Spese di rappresentanza, acquisto caschi protettivi per bicicletta per

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA. (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 5 DELLA GIUNTA COMUNALE. Alla trattazione in oggetto sono presenti i Signori:

COMUNE DI PREDAIA. (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 5 DELLA GIUNTA COMUNALE. Alla trattazione in oggetto sono presenti i Signori: COPIA COMUNE DI PREDAIA (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 5 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Servizio di acquedotto: approvazione del piano finanziario e determinazione delle tariffe per

Dettagli

Verbale di deliberazione N. 44 del della GIUNTA COMUNALE

Verbale di deliberazione N. 44 del della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI IMER P R O V I N C I A D I T R E N T O COPIA Verbale di deliberazione N. 44 del 20-05-2014 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Assegnazione gratuita kit pannolini ecologici ai nuovi nati.. L anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 259 DELLA GIUNTA MUNICIPALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 259 DELLA GIUNTA MUNICIPALE copia VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 259 DELLA GIUNTA MUNICIPALE PROT. N. 2016-0013912 / BILPEVA2016 PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2016-2018: PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA E STORNI DALLO STESSO INTERVENTO

Dettagli

Comune di Castiglione Cosentino PROVINCIA DI COSENZA

Comune di Castiglione Cosentino PROVINCIA DI COSENZA Comune di Castiglione Cosentino PROVINCIA DI COSENZA Piazza Vittorio Veneto, 16 CAP 87040 - Tel 0984.442007/442775 Fax 0984.442185 www.comune.castiglionecosentino.cs.it - castiglionecosentino@postecert.it

Dettagli

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 27/10/2016 Erogazione contributo a sostegno dell'attività della Scuola di Musica "IL PENTAGRAMMA"

Dettagli

Giunta Comunale Deliberazione n 15 del 27/02/2014

Giunta Comunale Deliberazione n 15 del 27/02/2014 Giunta Comunale Deliberazione n 15 del 27/02/2014 COPIA Oggetto: Determinazioni in ordine all invio del saldo TARES 2013 - modifica scadenza L anno duemilaquattordici e questo giorno ventisette del mese

Dettagli

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 14 DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: TIROCINIO CURRICULARE PRESSO IL COMUNE DI LEVICO TERME PER GLI STUDENTI M.N. FREQUENTANTE LA 4^

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 21 del 29-02-2016 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Affido incarico per la pubblicazione di necrologi a rilevanza istituzionale. CIG: Z3318C1FF1.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 49 / 2017 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 10 Marzo - 2017 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF-DETERMINAZIONE DELLE

Dettagli

Verbale di deliberazione N. 238

Verbale di deliberazione N. 238 COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- COPIA Verbale di deliberazione N. 238 della GIUNTA COMUNALE DEL 17/12/2013 OGGETTO: Fascicolo Integrato di acquedotto (FIA) per il Comune

Dettagli

Verbale di Deliberazione n. 08/2014

Verbale di Deliberazione n. 08/2014 AMMINISTRAZIONE SEPARATA USI CIVICI DI DERCOLO COMUNE DI CAMPODENNO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione n. 08/2014 OGGETTO: Concessione e liquidazione contributo straordinario al Comitato Carnevale

Dettagli

DELIBERAZIONE NR. 62 DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE NR. 62 DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SOVER Provincia di Trento Piazza S. Lorenzo n. 12 38048 SOVER (TN) P.IVA e Cod. Fisc. 00371870221 Tel. 0461698023 Fax 0461698398 e-mail: segreteria@comune.sover.tn.it PEFC/18-21-02/257 ORIGINALE/COPIA

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 169 della Giunta Comunale OGGETTO: INTERVENTI DIRETTI IN CAMPO FORESTALE REALIZZATI DALLA P.A.T. SERVIZIO FORESTE E FAUNA A CARICO DEL BILANCIO

Dettagli

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO COPIA COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39 DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER "ASSEVERAZIONE AI FINI DELL'ATTESTAZIONE DI RINNOVO PERIODICO DI

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria Deliberazione n 80 Adunanza del 23/09/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: INSERIMENTO CENTRO SOCIO EDUCATIVO (CSE) A FAVORE DI P.K. RESIDENTE NEL COMUNE DI CORTE DE FRATI -

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 124 della Giunta Comunale OGGETTO: INDIVIDUAZIONE SPAZI E CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEGLI STESSI PER L ESERCIZIO TEMPORANEO DI ATTIVITA ECONOMICHE

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 24 del 04-03-2015 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDO ALL AVV. DALBOSCO FLAVIO ASSISTENZA LEGALE AVVERSO IL RICORSO EX ARTT. 414 e

Dettagli

Verbale di Deliberazione n. 18/2017

Verbale di Deliberazione n. 18/2017 AMMINISTRAZIONE SEPARATA USI CIVICI DI DERCOLO COMUNE DI CAMPODENNO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione n. 18/2017 OGGETTO: Manutenzione straordinaria al Monumento ai Caduti di Dercolo. Esame

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 162 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Istituzione del diritto fisso per gli accordi di separazione consensuale, richiesta

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento

COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 98 del 01-10-2015 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Acquisto di omaggi floreali da utilizzare per spese di rappresentanza in occasione

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 31 del Reg. Delib. N. 3631 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO)

COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) COMUNE DI VALLARSA (PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO) Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 062 del registro delibere Data 10 aprile 2017 OGGETTO: Ripartizione dei diritti di segreteria riscossi

Dettagli

COMUNE DI CARISOLO. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 25 della Giunta Comunale

COMUNE DI CARISOLO. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 25 della Giunta Comunale COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento % 0465 501176 (n. 2 linee) Fax 0465 501335 sito: www.carisolo.com e mail comune@carisolo.com segreteria@carisolo.com C.F. e P.IVA: 00288090228 VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI MORI PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 20 DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Richiesta riqualificazione sede segretarile di Mori. L anno duemilaquindici addì venticinque

Dettagli

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento

COMUNE DI AVIO Provincia di Trento COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 93 della Giunta Comunale OGGETTO: CODICE QR CODE SU CARTA INTESTATA, DELIBERAZIONE GIUNTALI E CONSILIARI PER AZIONI DI COMUNICAZIONI E AUTORIZZAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 136 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 136 della Giunta Comunale COPIA COMUNE DI TRAMBILENO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 136 della Giunta Comunale OGGETTO: AFFIDO FORNITURA POSTAZIONI MULTIMEDIALI PER FORTE POZZACCHIO L'anno duemilaquindici addì DUE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 87 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 87 della Giunta Comunale COPIA COMUNE DI TRAMBILENO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 87 della Giunta Comunale OGGETTO: PROGETTO FORTE POZZACCHIO ESTATE 2015 TRA STORIA, CULTURA E MEMORIA: IMPEGNO DI SPESA PER ORGANIZZAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 196 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 196 della Giunta Comunale COPIA COMUNE DI TRAMBILENO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 196 della Giunta Comunale OGGETTO: ACCORDO DI PROGRAMMA PROGETTI CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LIQUIDAZIONE QUOTA PARTE

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo COPIA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 del 19/01/2011 Oggetto : Adeguamento del costo di costruzione in adempimento a quanto previsto

Dettagli

Verbale di deliberazione N. 273

Verbale di deliberazione N. 273 COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- COPIA Verbale di deliberazione N. 273 della GIUNTA COMUNALE DEL 30/12/2013 OGGETTO: P.ed 2695 C.C. Predazzo in zona artigianale (ex capannone

Dettagli

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 234 DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: CONVENZIONE SERVIZIO DI CUSTODIA E MANTENIMENTO CANI RANDAGI AI SENSI LEGGE 281 D.D. 14.08.1991.

Dettagli