COMUNE DI STORNARA. (Provincia di Foggia)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI STORNARA. (Provincia di Foggia)"

Transcript

1 COMUNE DI STORNARA (Provincia di Foggia) SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE di REG. GEN. N. 10 del 10 gennaio 2017 Registro di Settore N. 3 del 05/01/2017 OGGETTO: IMPEGNO E LIQUIDAZIONE FATTURE A TELECOM ITALIA PER CONSUMI UTENZE TELEFONICHE COMUNALI ( CIG. Z9E1CD376AQ ) L anno duemiladiciassette,il giorno dieci del mese di gennaio, IL RESPONSABILE DEL SETTORE Premesso che: Con decreto sindacale n. 40 del 02/01/2017, sono state attribuite alla sottoscritta, le funzioni e le responsabilità riportate nell art. 109 del Decreto Legislativo n. 267/2000, relativamente alla gestione del Settore Economico Finanziario; Che in relazione al presente provvedimento la sottoscritta responsabile di posizione organizzativa ha verificato l insussistenza dell obbligo di astensione e di non essere, quindi, in posizione di conflitto di interessi; Dato atto che, ai sensi dell articolo 80, comma 1, del d.lgs. n. 118/2011, dal 1 gennaio 2015 trovano applicazione le disposizioni inerenti il nuovo ordinamento contabile, laddove non diversamente disposto; Richiamato l articolo 10 del d.lgs. n. 118/2011 ed in particolare: il comma 12, in base al quale nel 2015 gli enti di cui al comma 1 adottano gli schemi di bilancio e di rendiconto vigenti nel 2014, che conservano valore a tutti gli effetti giuridici, anche con riguardo alla funzione autorizzatoria, ai quali affiancano quelli previsti dal comma 1, cui è attribuita funzione conoscitiva. Il bilancio pluriennale adottato secondo lo schema vigente nel 2014 svolge funzione autorizzatoria, fatto salvo quanto previsto dal comma 15 per gli enti che hanno partecipato alla sperimentazione; il comma 16, in base al quale In caso di esercizio provvisorio o gestione provvisoria nell'esercizio 2015, gli enti di cui al comma 1 applicano la relativa disciplina vigente nel 2014, ad esclusione degli enti che nel 2014 hanno partecipato alla sperimentazione di cui all'art. 78, per i quali trova applicazione la disciplina dell'esercizio provvisorio prevista dal principio contabile applicato della contabilità finanziaria di cui all'allegato 4/2 ; - Visto l articolo 163 del decreto legislativo n. 267/2000, e successive modificazioni ed integrazioni; Vista la deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 del 10/05/2016, con cui è stato approvato ai sensi del D.Lgs. n. 118/2011, il bilancio annuale di previsione per l esercizio 2016/2018, e il Documento Unico di Programmazione (DUP) relativo al periodo 2016/2018;

2 Vista la delibera di Giunta Comunale n. 75 del 25/07/2016 di presentazione al Consiglio Comunale del Documento Unico di Programmazione ( DUP ) anno 2017/2019, e la delibera di Consiglio Comunale n. 28 del 30/12/2016 di approvazione del Documento Unico di Programmazione anno 2017/2019; - Considerato che, sulla base di quanto stabilito dall art. 163 del TUEL gli stanziamenti dell esercizio provvisorio 2017 sono quelli previsti nell anno 2016 del bilancio , approvato con la sopra citata deliberazione del consiglio comunale n.11 del 10/05/2016; - Visto il decreto 30 dicembre 2016, n. 244, art. 5, comma 11, (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 304 del ), con il quale è stato differito al 31 marzo 2017 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l anno 2017; Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 48 del 25/05/2016 con cui è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione 2016 ed il Piano degli Obiettivi e della Performance anno Vista la delibera di Giunta Comunale n. 02 del 03/01/2017, esecutiva, ad oggetto: Autorizzazione provvisoria ai responsabili di Settore per la gestione del PEG 2016, con la quale nelle more dell approvazione del bilancio di previsione 2017/2019 e del nuovo PEG 2017/2019, i responsabili venivano autorizzati ad effettuare gli atti gestionali nel rispetto dei limiti di cui all art.163 del D. Lgs , n.267; Rilevato che l Amministrazione ha, a suo tempo stipulato con Telecom Italia S.p.A., contratti di telefonia mobile e fissa, riferite a tutte le utenze comunali; Che l Amministrazione Comunale è tenuta al pagamento dei consumi di telefonia mobile e fissa presso le varie utenze dislocate nei vari edifici di proprietà comunale, per non incorrere in more e penalità; Viste le fatture elettroniche pervenute da Telecom Italia S.P.A così come segue: - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 195,64 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 82,96 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 3,15 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 3,15 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 82,96 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 109,80 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 3,15 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 852,88 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 170,56 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 170,56 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 194,57 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 281,79 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 2,03 - Fattura n. 8S del 06/10/2016 di 192,76 - Fattura n. 8S del 06/10/2016 di 202,85 - Fattura n. 7X del 15/12/2016 di 25,82 - Fattura n. 7X del 15/12/2016 di 589,85 - Totale 3.164,48 Ritenuto di impegnare la somma di 3.164,48 e provvedere alla relativa liquidazione; Evidenziato che: si è proceduto d ufficio ad acquisire il Documento Unico di Regolarità Contributiva (D.U.R.C.) che risulta regolare per il versamento dei contributi; alla procedura è stato assegnato il CIG. Z9E1CD376AQ; Acquisita la tracciabilità dei flussi finanziari di cui all art. 3 della Legge n.136/2010 e s.m.i; - Tenuto conto che la Legge di Stabilità 2015 (Legge n. 190/2014) ha introdotto nel D.P.R. n.633/1972 l art. 17-ter, rubricato operazioni effettuate nei confronti di enti pubblici, che prevede che per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nei confronti della P.A. l imposta sul valore aggiunto I.V.A.) sia versata

3 in ogni caso dagli stessi Enti secondo le modalità e termini fissati con decreto del Ministro dell Economia e delle Finanze; Visto il decreto del Ministro dell Economia e delle Finanze del 23 gennaio 2015, di attuazione delle disposizioni in materia di scissione dei pagamenti (c.d. split payment ) previste dalla citata legge di stabilità, che disciplina modalità e termini per il versamento dell IVA da parte delle Pubbliche Amministrazioni; Atteso che il meccanismo della Scissione dei pagamenti, altrimenti detto split payment, si applica alle operazioni fatturate a partire dal 1 gennaio 2015; Considerato che le fatture di cui sopra sono state emesse successivamente a tale data, pertanto sono assoggettate al nuovo regime; - Dato atto che ai sensi dell articolo 9, comma 1, lett. a., punto 2, del Decreto Legge 1 luglio 2009 n. 78, convertito con modificazioni in Legge 3 agosto 2009 n.102, si è provveduto preventivamente ad accertare che la spesa di cui al presente provvedimento è compatibili con gli stanziamenti di bilancio (art. 191 del TUEL) e con le regole di finanza pubblica; VISTI: Il vigente regolamento comunale di contabilità; Il vigente regolamento per l organizzazione degli uffici e dei servizi; Lo statuto comunale; Visto il D.Lgs. n. 118/2011 e s.m.i.; Visto il D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.; La legge n.241 del e s.m.i.; IL decreto Legislativo 18 agosto 2000, n.267 Testo Unico delle Leggi sull Ordinamento degli Enti Locali, come modificato ed integrato dal d.lgs. n. 126/2014; Il Decreto Legge 10 ottobre 2012, n.174, convertito in Legge 07 dicembre 2012, n.213; Visto l art.9, comma 1, lett. a, punto 2, del Decreto Legge 1 luglio 2009, n. 78, convertito in Legge 03/08/2009, n.102; Visti gli art. 183 e 184 del T.U. degli enti locali in merito alle procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa e alle liquidazioni; Visto l art. 191 riguardante le regole per l assunzione di impegni e per l effettuazione di spese; DETERMINA 1) - di impegnare, ai sensi dell articolo 183, comma 1, del D. Lgs. n. 267/2000 e del principio contabile applicato all. 4/2 al D. Lgs. n. 118/2011, le seguenti somme corrispondenti ad obbligazioni giuridicamente perfezionate: Es. Finanz Cap./Art. 80 Descrizione Miss./Progr PdC finanziario SIOPE CIG Z9E1CD376AQ CUP Creditore Causale Modalità fin. Imp./Pren. n. Telecom Italia s.p.a Liquidazione fatture spese telefoniche Bilancio Comunale Impegno 745/16 Es. Finanz Importo 3.164,48 Non Frazionabile in 12 2) -di liquidare a Telecom Italia S.P.A le seguenti fatture per fornitura gas naturale di seguito indicate: Fornitore N. e data Fattura Impegno

4 Telecom Italia S.p.A Totale - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 195,64 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 82,96 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 3,15 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 3,15 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 82,96 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 109,80 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 3,15 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 852,88 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 170,56 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 170,56 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 194,57 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 281,79 - Fattura n. 8S del 06/12/2016 di 2,03 - Fattura n. 8S del 06/10/2016 di 192,76 - Fattura n. 8S del 06/10/2016 di 202,85 - Fattura n. 7X del 15/12/2016 di 25,82 - Fattura n. 7X del 15/12/2016 di 589, ,48 4) Di liquidare la somma complessiva di ,10 al netto di IVA relativa alle fatture sopra riportate; 5) Di dare atto che l'iva di 531,38 sarà trattenuta ai sensi del comma 629 dell'articolo unico della Legge n. 190/2014, Legge di Stabilità per l'anno 2015, e successivamente riversata all'erario secondo le indicazioni contenute nel Decreto Ministeriale, attuativo della norma; 6) Di imputare la somma omnicomprensiva, in base al cronoprogramma di spesa, sulla base delle norme e dei principi contabili di cui al D.Lgs. 118/2011 e del D.Lgs. 126/2014 come segue: Progr. Esercizio Miss./Progr. PdC Cap. Imp.n. Importo / ,48 7) Di dare atto che la spesa impegnata con il presente atto: rientra nel limite di tre dodicesimi degli stanziamenti previsti, al netto delle spese già impegnate e del fondo pluriennale vincolato; X non rientra nei limiti dei dodicesimi, in quanto si tratta di spesa tassativamente regolata dalla legge o non suscettibile di frazionamento in dodicesimi; 8) Di accertare, ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 183, comma 8, del d.lgs. n. 267/2000, che il programma dei pagamenti è compatibile con i relativi stanziamenti di cassa e con le regole dei vincoli di finanza pubblica; 9) Di accertare, ai fini del controllo preventivo di regolarità amministrativa-contabile di cui all articolo 147-bis, comma 1, del D. Lgs. n. 267/2000, la regolarità tecnica del presente provvedimento in ordine alla regolarità, legittimità e correttezza dell azione amministrativa, il cui parere favorevole è reso unitamente alla sottoscrizione del presente provvedimento da parte del responsabile del servizio; 10) Di dare atto che, ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall art. 147-bis, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000, il presente provvedimento sarà sottoposto al controllo contabile da parte del Responsabile del servizio finanziario, da rendersi mediante apposizione del visto di regolarità contabile e dell attestazione di copertura finanziaria, allegati alla presente determinazione come parte integrante e sostanziale; 11) Di dare atto che il presente provvedimento è rilevante ai fini dell amministrazione trasparente di cui al D. Lgs. n. 33/2013;

5 12) Di dare atto che: - Ai sensi dell art.8 della legge n.241/1990 il responsabile del procedimento è il Responsabile del Settore Economico Finanziario, rag. Anna Melchiorre; - Ai sensi dell articolo 183, comma 7, del D. Lgs. 18 agosto 2000, n.267, il presente provvedimento diviene esecutivo con l apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria della spesa, di cui all art. 153, comma 5, del D. Lgs , n. 267, mediante l assunzione dell impegno contabile regolarmente registrato al n.57, ai sensi dell art.191, comma 1, del medesimo decreto legislativo n.267/2000; - che la presente determinazione verrà pubblicata all Albo Pretorio Informatico del Comune di Stornara;

6 Stornara, lì 10 gennaio 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE Rag. ANNA MELCHIORRE Visto: per la regolarità contabile attestante la copertura finanziaria Registro di Settore N. 3 del 05/01/2017 Stornara, lì 10 gennaio 2017 IL RESPONSABILE DI RAGIONERIA Rag. ANNA MELCHIORRE REFERTO DI PUBBLICAZIONE La presente determinazione, verrà pubblicata sul sito informatico del Comune al numero del registro delle pubblicazioni, ai sensi dell art. 32, comma 1 della legge del 18/06/2009 dal giorno e per giorni 15 consecutivi. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA

COMUNE DI STORNARA. (Provincia di Foggia)

COMUNE DI STORNARA. (Provincia di Foggia) COMUNE DI STORNARA (Provincia di Foggia) SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE di REG. GEN. N. 19 del 18 gennaio 2017 Registro di Settore N. 11 del 18/01/2017 OGGETTO: LIQUIDAZIONE SPESA PER SOMMINISTRAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 114 DEL 14/03/2015

DETERMINAZIONE N. 114 DEL 14/03/2015 COMUNE DI GAGGIO MONTANO PROVINCIA DI BOLOGNA P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano Tel 0534/38003 Fax 0534/37666 DETERMINAZIONE N. 114 DEL 14/03/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per riparazione su Terna

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. n. 452 del 11/04/2016.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. n. 452 del 11/04/2016. Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE n. 452 del 11/04/2016. Oggetto: Pagamento pedaggi autostradali ( Telepass) a favore della Società Autostrade

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 214 del

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 214 del copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 214 del 25.02.2015 Oggetto: Contratto assistenza software ed aggiornamento hot-line del programma

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1232 del 24.08.2015 OGGETTO: Manutenzione parco mezzi della P.L. - Autofficina Basta snc - Manfredonia Impegno

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 11/12/2015

COMUNE DI NERETO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 11/12/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINA Atto n.ro 473 del 11/12/2015 - Pagina 1 di 6 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 473 del 11/12/2015 AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA SETTORE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 459 del

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 459 del Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 459 del 11.04.2016 Oggetto: Manutenzione Toyota RAV e Moto Guzzi della P.L. - AUTOSERVICE di Trotta Vincenzo

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 178 DEL 09/02/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 178 DEL 09/02/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 178 DEL 09/02/2015 OGGETTO: INIDZIONE PROCEDURA ME.PA. PER FORNITURA BLOCCHETTI RICEVUTE

Dettagli

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE.

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE. REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 455 del 16/04/2015 - Pagina 1 di 5 CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 455 del 16/04/2015 DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 949 del 26/06/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 949 del 26/06/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 949 del 26/06/2015 Oggetto: Acquisto buoni carburante per il parco veicolare del 6 Settore Adesione sulla piattaforma MEPA a convenzione Consip Lotto 1 Ordine Di Acquisto

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.628 del 06/05/2015.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.628 del 06/05/2015. Città di Manfredonia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.628 del 06/05/2015. Oggetto: Sito di Bonifica di Interesse Nazionale (S.I.N.) Manfredonia. Accordo di collaborazione con C.N.R.

Dettagli

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA CITTA' DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO AREA: SERVIZIO:GESTIONE DEL PATRIMONIO UFFICIO:Gestione e manutenzione beni immobili patrimoniali - Sicurezza sui luoghi di lavoro Registro Interno Servizio:

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1230 del 24.08.2015 OGGETTO: Revisione periodica automezzo IV settore - Centro Servizi Automobilistici SIPONTINA

Dettagli

COMUNE DI STORNARA. (Provincia di Foggia) IL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI STORNARA. (Provincia di Foggia) IL RESPONSABILE DEL SETTORE COMUNE DI STORNARA (Provincia di Foggia) SETTORE LAVORI PUBBLICI - EDILIZIA PRIVATA DETERMINAZIONE di REG. GEN. N. 72 del 22 febbraio 2016 Registro di Settore N. 19 del 22/02/2016 OGGETTO: IMPEGNO SPESA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 9 DEL 18-02-16

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 9 DEL 18-02-16 COMUNITA MONTANA MOLISE CENTRALE 6^ zona omogenea Entte iin lliiquiidaziione aii sensii delllla L..R.. n..6 dell 24 marrzo 2011 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 9 DEL 18-02-16 Proposta N. 3 del 15-02-2016

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 229 DEL 21/02/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 229 DEL 21/02/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 229 DEL 21/02/2015 OGGETTO: STAMPA CALENDARI PRESEPE VIVENTE CAPRIGLIOLA - AFFIDAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 42 del

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 42 del copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 42 del 26.01.2016 Oggetto: Ditta Maggioli Informatica. Rinnovo contratto anno 2016 per assistenza

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

Oggetto: Impegno di spesa Telecom Italia S.p.A., telefonia fissa, canoni, conversazioni, dati e servizi telematici di trasmissione - anno 2016.

Oggetto: Impegno di spesa Telecom Italia S.p.A., telefonia fissa, canoni, conversazioni, dati e servizi telematici di trasmissione - anno 2016. CITTA DI MANFREDONIA (Provincia di Foggia) 3 SETTORE BILANCIO E PROGRAMMAZIONE 1 Servizio Contabilità Generale DETERMINAZIONE N 484 DEL 15/04/2016 Oggetto: Impegno di spesa, telefonia fissa, canoni, conversazioni,

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 5 del 19/01/2015 Reg. n.4 del 19/01/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE.

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE. CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 522 del 18/04/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI

Dettagli

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE . SETTORE POLIZIA MUNICIPALE. Num. Prop. 779 NUMERO DI REGISTRO DI RIPARTIZIONE 80 DEL 02/05/2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE OGGETTO : Determina di affido e assunzione di impegno di spesa per la fornitura

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO AMBIENTE, IGIENE E SANITA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PAGAMENTO DIRITTO ANNUALE 2016 - CC.II.AA. - FARMACIA COMUNALE 2. RACCOLTA GENERALE PRESSO

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Patrimonio e Impianti Tecnologici DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 179 del 30/03/2015 registro generale N. 54 del 14/04/2015 registro del

Dettagli

COMUNE DI VILLA CASTELLI

COMUNE DI VILLA CASTELLI COMUNE DI VILLA CASTELLI (Provincia di Brindisi) N. 524 REG. GENERALE del 02/11/2017 N. 10/2017 REG. SERV. AREA 4 - CORPO POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA OGGETTO:fornitura di un

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1946 del 11.12.2015 OGGETTO: Crazy Car di Azzarone Francesco lavori e sostituzione ricambi autoveicoli della

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1345 del 18/09/2015.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1345 del 18/09/2015. Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.1345 del 18/09/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE UTILIZZO DI TELEPASS E PEDAGGI AUTOSTRADALI MAGGIO,

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA OPERE PUBBLICHE SERVIZIO MANUTENZIONI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA MESI LUGLIO AGOSTO E SETTEMBRE - PER CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTEGRAZIONE IMPEGNI DI SPESA A CARICO DELLA COMPETENZA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: SERVIZIO DI REVISIONE MEZZI COMUNALI PER L ANNO

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 748 del 28/12/2016 Reg. n.134 del 27/12/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE AMMINISTRATIVO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N del

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N del copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1621 del 29.10.2015 Oggetto: Ditta P.C. Center di Saverio Guerra - Manfredonia. Riparazione PC.

Dettagli

COMUNE DI CAMUGNANO. (Provincia di BOLOGNA) Determinazione n. 82 del 10/12/2015 della Proposta n. 78/IV_SETTORE del 27/11/2015

COMUNE DI CAMUGNANO. (Provincia di BOLOGNA) Determinazione n. 82 del 10/12/2015 della Proposta n. 78/IV_SETTORE del 27/11/2015 COMUNE DI CAMUGNANO (Provincia di BOLOGNA) C O P I A IV Settore Funzionale: Amministrativo, AAGG, Serv. Persona, Imprese, Cimiteri Determinazione n. 82 del 10/12/2015 della Proposta n. 78/IV_SETTORE del

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO) RIPARTIZIONE PROGRAMMAZIONE, CONTROLLO DI GESTIONE, ORGANIZZAZIONE, TRASPORTI, FUNDRAISING,ECONOMATO, CED DETERMINAZIONE Doc. int. 2 Pubbl. PU 15 OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N del

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N del Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1663 del 09.12.2016 Oggetto: Manutenzione parco mezzi della P.L.- OK Gomme di Totaro Antonio - Manfredonia

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ADESIONE SERVIZIO VIACARD - AUTOSTRADE PER L ITALIA ANNO 2016. RACCOLTA GENERALE PRESSO LA

Dettagli

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE III - ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI E PATRIMONIO

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE III - ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI E PATRIMONIO REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 634 del 29/05/2015 - Pagina 1 di 8 CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 634 del 29/05/2015 DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1681 del 11.11.2015 OGGETTO: Sostituzione pneumatici mezzi della P.L. - Autoservice di Trotta Vincenzo &

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO SERVIZIO ECONOMATO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: CONTRIBUTI IN SEDE DI GARA (SIMOG) IN FAVORE DELL'A.N.A.C. LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE Provincia di Bari Piazza Dott. Simone, 8 Tel. 080.3028311 Fax 080.3023710 Cod. Fisc. 82001050721 P. IVA 00862890720 E-Mail: info@comune.santeramo.ba.it Indirizzo Internet:

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA, COMMERCIO, ESPROPRIAZIONI, PATRIMONIO, ALLOGGI ERP, GESTIONE ASSICURAZIONI, CONCESSIONI CIMITERIALI DETERMINAZIONE Doc. int.

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE G1 - GABINETTO DEL SINDACO --- G1 - GABINETTO DEL SINDACO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 946 del 20/12/2016 Registro del Settore N. 30 del 15/12/2016 Oggetto: Giornate Ramazziniane

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 77 DEL 16/11/2017 OGGETTO: C.I.G.

Dettagli

COMUNE DI VILLARICCA

COMUNE DI VILLARICCA 1/5 COPIA COMUNE DI VILLARICCA CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI SETTORE PROPONENTE: RAGIONERIA, ECONOMATO E PATRIMONIO UFFICIO PROPONENTE: BILANCIO E PROGRAMMAZIONE ECONOMICA DETERMINAZIONE N. 1107 DEL 10-08-2016

Dettagli

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet  PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 26 DEL 03/02/2016 SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA CIG: X27184AAAD; XFA184AAAE OGGETTO: AFFIDAMENTO RINNOVO DOMINIO E HOSTING DEL SITO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO) RIPARTIZIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA, COMMERCIO, ESPROPRIAZIONI, PATRIMONIO, ALLOGGI ERP GESTIONE, ASSICURAZIONI, CONCESSIONI CIMITERIALI, SUAP, PIANIFICAZIONE

Dettagli

Comune di Cervignano del Friuli

Comune di Cervignano del Friuli Comune di Cervignano del Friuli Provincia di Udine Proposta nr. 10 del 15/02/2016 Atto di Liquidazione nr. 154 del 15/02/2016 Servizio Appalti Opere Pubbliche ed Espropri OGGETTO: ABBONAMENTI SPECIALI

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 365 Settore Servizi alla persona ed alle imprese N GENERALE 385 DEL 12/05/2015 OGGETTO: BIBLIOTECA COMUNALE.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Dettagli

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Finanziario ABBONAMENTO WEB "MODULISTICA ON LINE ARMONIZZAZIONE CONTABILE". PROVVEDIMENTI. Nr. Progr : Proposta 6 Copertura Finanziaria

Dettagli

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE Provincia di Bari Piazza Dott. Simone, 8 Tel. 080.3028311 Fax 080.3023710 Cod. Fisc. 82001050721 P. IVA 00862890720 E-Mail: info@comune.santeramo.ba.it Indirizzo Internet:

Dettagli

SETTORE VI - LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

SETTORE VI - LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Determina n. 1347 del 13/10/2016 SETTORE VI - LAVORI PUBBLICI. Num. Prop. 1628 NUMERO DI REGISTRO DI RIPARTIZIONE 322 DEL 12/10/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE OGGETTO : Impegno di spesa per servizio

Dettagli

COMUNE DI VILLARICCA

COMUNE DI VILLARICCA 1/5 COPIA COMUNE DI VILLARICCA CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI SETTORE PROPONENTE: POLIZIA LOCALE UFFICIO PROPONENTE: GESTIONE RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI DETERMINAZIONE N. 276 DEL 29-02- OGGETTO:

Dettagli

C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o

C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o COPIA Copia conforme all'originale, in carta libera per uso amministrativo C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o Ufficio RESPONSABILE UTC Proposta n. 236 del 02/05/2017 istruita

Dettagli

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara ****** AREA CONTABILE E FINANZIARIA SERVIZIO ECONOMATO

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara ****** AREA CONTABILE E FINANZIARIA SERVIZIO ECONOMATO COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara ****** AREA CONTABILE E FINANZIARIA SERVIZIO ECONOMATO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 44 / 2016 DEL 23/02/2016 OGGETTO: RINNOVO COMUNALI ANNO 2016 - CIG Z961889A1F

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem)

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) DIREZIONE SERVIZI STAFF E POLITICHE SOCIALI- SERVIZI SOCIALI SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE N. 120-17 del 22-04-2016

Dettagli

SETTORE IV - URBANISTICA ED EDILIZIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

SETTORE IV - URBANISTICA ED EDILIZIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE IV - URBANISTICA ED EDILIZIA Num Prop 1733 NUMERO DI REGISTRO DI RIPARTIZIONE 57 DEL 19/10/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE OGGETTO : IMPEGNO DI SPESA PER PUBBLICITA' LEGALE A FAVORE DELLA

Dettagli

RIPARTIZIONE SECONDA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

RIPARTIZIONE SECONDA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Determina n. 451 del 28/03/2017 RIPARTIZIONE SECONDA. Num. Prop. 610 NUMERO DI REGISTRO DI RIPARTIZIONE 75 DEL 28/03/2017 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO : "Impegno di spesa ed autorizzazione fornitura

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Sistema Bibliotecario Intercomunale

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Sistema Bibliotecario Intercomunale Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 93 Del 09/02/2016 Sistema Bibliotecario Intercomunale OGGETTO: SBI Spese di gestione anno 2016 Impegno di spesa e provvedimenti

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ACQUISIZIONE IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI CARTA NATURALE

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 5 del 12/01/2016 Determinazione nr. 5 del 14/01/2016 Servizio Segreteria, Contratti, Affari Generali,

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA WELFARE SERVIZIO SEGRETARIATO SOCIALE N : 20/2015 del 20/01/2015 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: INSERIMENTO N. 2 MINORI PRESSO LA STRUTTURA DENOMINATA LA CAMPANELLA - PERIODO 20/01/2015-30/06/2015

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 293 del 21/07/2015 Reg. n.144 del 17/07/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale

COMUNE DI POMEZIA Città metropolitana di Roma Capitale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DET. N. 2287 DEL 13/10/2016 Responsabile del Procedimento FABBRICA DANIELA Dirigente competente: UGOCCIONI GIOVANNI OGGETTO: DETERMINA DI AFFIDAMENTO A POSTE ITALIANE SPA DEL

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO TRIBUTI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: APPROVAZIONE RUOLI COATTIVI ICI FORNITURA N.2038 DEL 23112015 RACCOLTA

Dettagli

COMUNE DI OPPIDO MAMERTINA CORSO LUIGI RAZZA N PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

COMUNE DI OPPIDO MAMERTINA CORSO LUIGI RAZZA N PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA COMUNE DI OPPIDO MAMERTINA CORSO LUIGI RAZZA N. 2 89014 PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 20 DEL 14.06.2016 Oggetto: Acquisto toner e carta per l Area Economico-Finanziaria.

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 10 del 03/02/2017 Reg. n.6 del 02/02/2017 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PRATICA N. 19285. PAGAMENTO CONTRIBUTO UNIFICATO INTEGRATIVO SU RICORSO PER CASSAZIONE AVANTI LA

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Patrimonio e Impianti Tecnologici DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 287 del 07/05/2015 registro generale N. 84 del 11/05/2015 registro del

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA FATTURE AZIENDA ASL PER VISITE MEDICO FISCALI

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 63 DEL 09/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 362 DEL 09/06/2015 OGGETTO: liquidazione fattura Soc. Duferco Energia n. 00115FT00078978

Dettagli

Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA

Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO N 1 DEL 09/01/2017 OGGETTO: Determina a contrattare per l acquisizione di kit di firma digitale

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA - ANNO 2016 - PERIODO GENNAIO-FEBBRAIO-MARZO-APRILE

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 42 DEL 30/05/2016 OGGETTO: COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

SETTORE II - CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

SETTORE II - CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE II - CONTABILITA' E FINANZA. Num. Prop. 1178 NUMERO DI REGISTRO DI RIPARTIZIONE 177 DEL 10/07/2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE OGGETTO : Assunzione impegno di spesa rimborso imu 2014, 2015

Dettagli

Città di Enna AREA TECNICA E DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA Dirigente ing. P. Puleo Servizio 2/11 Protezione Civile e Abusivismo Resp. ing. G.

Città di Enna AREA TECNICA E DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA Dirigente ing. P. Puleo Servizio 2/11 Protezione Civile e Abusivismo Resp. ing. G. Città di Enna AREA TECNICA E DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA Dirigente ing. P. Puleo Servizio 2/11 Protezione Civile e Abusivismo Resp. ing. G. Sberna Pubblicata all albo On-Line dal 13/4/2015 al 27/4/2015

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 45 DEL 18/06/2016 OGGETTO: UFFICIO

Dettagli

C I T T À DI P O M E Z I A

C I T T À DI P O M E Z I A DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA DET. N. 14/DIR2 DEL 05/06/2015 Responsabile del Procedimento: RETTORE GIOVANNI OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE E AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI SPOSTAMENTO DEI

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA, RISORSE UMANE DETERMINAZIONE Doc. int. 9 Pubbl. PU 114 OGGETTO: Servizio di fornitura blocchi buoni mensa - ditta Elledi

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: FORNITURA SERVIZIO TELEFONIA MOBILE RICARICABILE PER SERVIZIO SI.CE.ANT. (SISTEMA CERTIFICAZIONE

Dettagli

N. 587 del

N. 587 del copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 587 del 12.05.2017 Oggetto: Ditta Berniniufficio s.r.l. Viale Beccarini n. 27 Manfredonia. Acquisto

Dettagli

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA CITTA' DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO AREA: SERVIZIO:Servizio Vigilanza UFFICIO:Amministrativo - informativo Registro Interno Servizio: Num. 16 Int. del DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 203 R.G. DATA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO AFFARI ISTITUZIONALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RIMBORSO ALLA SOC. C.S.I. S.P.A. PER PERMESSI CONCERNENTI CARICHE ELETTIVE DEL CONSIGLIERE COMUNALE

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazione Proposta nr. 37 del 19/02/2016 Determinazione nr. 139 del 23/02/2016 Servizio Segreteria, Contratti, Affari Generali,

Dettagli

Comune di Cervignano del Friuli

Comune di Cervignano del Friuli Comune di Cervignano del Friuli Provincia di Udine Proposta nr. 5 del 02/05/2016 Atto di Liquidazione nr. 437 del 02/05/2016 Servizio Tributi ed Economato OGGETTO: SERVIZIO DI RISCOSSIONE DEI TRIBUTI COMUNALI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PAGAMENTO N. 10 CONTRIBUTI UNIFICATI PER N. 10 RICORSI IN APPELLO AVANTI LA COMMISSIONE TRIBUTARIA

Dettagli

COMUNE DI BIENTINA PROVINCIA DI PISA. Determinazione

COMUNE DI BIENTINA PROVINCIA DI PISA. Determinazione ORIGINALE Determinazione n 223 in data 11/07/2017 COMUNE DI BIENTINA PROVINCIA DI PISA Determinazione Oggetto: PIANO DELLA TELEFONIA MOBILE - IMPEGNO DI SPESA ANNUALITA' 2017 IN FAVORE DELLA DITTA POLAB

Dettagli

Comune di Cervignano del Friuli

Comune di Cervignano del Friuli Comune di Cervignano del Friuli Provincia di Udine Proposta nr. 38 del 31/05/2016 Atto di Liquidazione nr. 521 del 31/05/2016 Servizio Informatica e Impianti Tecnologici OGGETTO: MANUTENZIONE ASCENSORI

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE PROGRAMMAZIONE, CONTROLLO DI GESTIONE, ORGANIZZAZIONE, TRASPORTI, FUNDRAISING,ECONOMATO, CED DETERMINAZIONE Doc. int. 6 Pubbl. PU 156 OGGETTO: Sistema

Dettagli

OGGETTO: Polizza assicurativa responsabilità civile auto (RCA) n. 130/75370 Anno C. I. G.: n IL DIRIGENTE

OGGETTO: Polizza assicurativa responsabilità civile auto (RCA) n. 130/75370 Anno C. I. G.: n IL DIRIGENTE OGGETTO: Polizza assicurativa responsabilità civile auto (RCA) n. 130/75370 Anno. C. I. G.: n. 5452510198. IL DIRIGENTE Premesso che con determinazione del Dirigente del 3 Settore n. 1732 del 19.12.2013

Dettagli

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE.

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI POLIZIA MUNICIPALE. CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 1551 del 29/12/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO AGENTI

Dettagli

CITTA DI ARICCIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

CITTA DI ARICCIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI ARICCIA Città Metropolitana di Roma Capitale AREA III -LAVORI PUBBLICI E POLITICHE TERRITORIALI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Registro Generale: Determina n 274 del 30/03/2016 Determina di Settore

Dettagli

DETERMINAZIONE SERVIZI CULTURALI, EDUCATIVI E SOCIALI SCUOLA - SPORT IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE SERVIZI CULTURALI, EDUCATIVI E SOCIALI SCUOLA - SPORT IL DIRIGENTE ORIGINALE DETERMINAZIONE SERVIZI CULTURALI, EDUCATIVI E SOCIALI SCUOLA - SPORT N. Registro Generale del 1311 07/09/2015 N. Registro di Settore 453 del 17/08/2015 OGGETTO: TORNEO DI CALCIO PAESI GEMELLATI

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Demografico e Attivita' Produttive C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 673 del 23/10/2015 del registro generale OGGETTO: IMPEGNO

Dettagli

C O M U N E D I C A S A L G R A N D E

C O M U N E D I C A S A L G R A N D E I SETTORE ECONOMATO DETERMINAZIONE N. 93 / 2016 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE INTERCENTER O DI Richiamati gli atti sotto indicati: IL RESPONSABILE DEL O - deliberazione di Consiglio Comunale n. 28

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE

COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE PROVINCIA DI BOLOGNA AREA SERVIZI FINANZIARI DETERMINAZIONE SFIN / 15 Del 21/02/2017 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA ANNO 2017 - IMPEGNO DI SPESA Documento prodotto in

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 699 del 14/05/ Settore 1 Servizio

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 699 del 14/05/ Settore 1 Servizio DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 699 del 14/05/2015-5 Settore 1 Servizio OGGETTO: MANFREDONIA FESTIVAL EDIZIONE 2014 APPROVATA CON DELIBERAZIONE DI G.C. N. 150 DEL IL DIRIGENTE Premesso che: - con atto n.

Dettagli

COMUNE DI SARTEANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI SARTEANO PROVINCIA DI SIENA SETTORE: POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE N. 759 IN DATA 27/07/2015 rif: 28/2015 ORIGINALE COMUNE DI SARTEANO PROVINCIA DI SIENA Oggetto: Impegno di spesa a favore dell' AZIENDA USL 7 DI SIENA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: EX DIPENDENTE MATRICOLA N.04280. LIQUIDAZIONE

Dettagli