Logistica e intermodalità merci in Lombardia: le condizioni per lo sviluppo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Logistica e intermodalità merci in Lombardia: le condizioni per lo sviluppo"

Transcript

1 Logistica e intermodalità merci in Lombardia: le condizioni per lo sviluppo Convegno, Assolombarda 07 febbraio 2011 Ing. Giorgio Pennacchi Direttore Engineering Gruppo HUPAC

2 Davanti a noi c è il presente, ma quale sarà il futuro?

3 Occupazione di rete dal 2002 al 2015 nel TC (tonnellate lorde) Legend Fonte: GTC Groupe de travail Traffic Combiné Etude: Kessel +Partner e Kombiconsult

4 Occupazione di rete dal 2002 al 2015 nel TC (tonnellate lorde) Legend Fonte: GTC Groupe de travail Traffic Combiné Etude: Kessel +Partner e Kombiconsult

5 Il TC si concentra solo in poche relazioni (tenendo conto dello sviluppo della rete nel periodo ) 0% 0% 0% Legend Analisi della situazione del traffico 0% 0% 0% Sul 15 % delle relazioni si concentra il 90 % del volume 18 corridoi Colli di bottiglia 0% 0% 0% Sul 10% delle relazioni si concentra l 80% del volume Investimenti Provvedimenti /suggerimenti 0% Fonte Dati: GTC Groupe de travail Traffic Combiné Etude: Kessel +Partner e Kombiconsult 0%

6 Obiettivo della Confederazione per i transiti alpini al 2020 : * transiti stradali max 0,65 mio. * (conseguenza) spedizioni trasferite al TC ca. 1,20 mio Crescita del mercato + 4,5% p.a. 1,5 2,0 0,57 2,2 0,92 Anno di crisi 1,7 0,80 Crescita del mercato SZ 1: + 2,2% p.a. dal 2011 SZ 2: + 3,0% p.a. dal ,2 0,92 2,7 2,9 2,03 2,22 Fabbisogno supplementa re di tracce: 200 treni TC al giorno 1 1, ,40 1,28 1,18 1,28 0,65 0, (SZ1) Strada TC 2020 (SZ 2)

7 Situazione in atto e fattori a favore del traffico combinato (TC) Politica dei trasporti europea: evoluzione del modal split Infrastrutture ferroviarie moderne: tunnel della Manica, gallerie di base nelle Alpi Liberalizzazione ferroviaria in Europa: libera scelta dei partner Armonizzazione tecnica: locomotive, vagoni, sistemi di sicurezza Impianti di trasbordo moderni: interfaccia strada/rotaia Continua presentazione

8 Modal split nel transito alpino via Svizzera Strada 12,9 mio. t Taffico convenzionale 8,5 mio. t Traffico combinato 15,9 mio. t

9 Galleria di base del Gottardo * il cade l ultimo diaframma, * l la galleria verrà aperta al traffico

10 Liberalizzazione delle ferrovie: libera scelta dei partner Apertura del mercato nel transito alpino svizzero 5 imprese ferroviarie in concorrenza tra loro Incentivo per un rapporto migliore prezzo/prestazione Responsabilità trazione integrata Abolizione delle interfacce Innalzamento del livello qualitativo Un interlocutore per l intero percorso Tempi di reazione rapidi in caso di irregolarità

11 Armonizzazione tecnica : es. E-train sistema di controllo satellitare dei treni Rilevamento automatico dei dati 24h Sistema pro-attivo che si basa sui piani dei treni Armonizzazione delle informazioni da parte dei partner ferroviari Controllo dei treni a livello europeo senza alcuna presenza in loco Oggi installato su tutti i treni Hupac Produttività elevata Miglior servizio per la clientela

12 Armonizzazione tecnica : es. sistema Sistema GPS Integrazione automatica delle informazioni Cliente Utenti Hupac N Aachen Basel Luino ore 10: S

13 Armonizzazione tecnica : es. sistema

14 Impianti di trasbordo moderni : interfaccia strada-rotaia

15 Nodi frenanti lo sviluppo del traffico combinato (TC) * Separazione fra infrastruttura ed esercizio: attuazione insufficiente * Processo di armonizzazione: troppo lungo, elevate barriere di accesso * Priorità del traffico passeggeri rispetto al traffico merci * Capacità teminalistiche generalmente insufficienti * Infrastrutture inadeguate : linee di accesso alle gallerie di base, stato delle linee e loro profili, lunghezze dei binari di precedenza

16 Linea monobinario con priorità al traffico viaggiatori ( Linea del valico di Luino ) 2009, in mio. ton nette Modane 1.5 Simplon 5.1 Gotthard 9.7 Brenner 7.0 Tarvisio 1.2 Luino 7.8 Chiasso 1.9 Domodossola Gallarate/ Busto A. Torino Novara Milano Verona Fonte: Ufficio Federale die Trasporti

17 Rapporto fra capacità terminalistica e volume di traffico in Lombardia

18 Terminal nel Norditalia (Regione Logistica Lombarda) Domodossola Chiasso Busto Desio Oleggio Sacconago Milano C. Melzo Brescia Novara Milano Sm Segrate Mortara (n spedizioni x 1000 / anno)

19 Inadeguatezza delle linee di accesso ai tunnels? Galleria di base del Gottardo: il cade l ultimo diaframma, l la galleria entrerà in funzione?

20 Capacità delle linee di valico alpino (tracce merci/giorno) Fonte FFS Gottardo Lötschberg Sempione Domodossola Cadenazzo Magadino Pino Maccagno Luino Laveno P/C 60 Bellinzona Chiasso oggi rapporto 2017 % 185 tracce 73% 255 tracce P/C tracce 68 % 150 tracce Arona Sesto C. Gallarate Oleggio

21 Capacità delle linee afferenti da nord-ovest (tracce merci/giorno) Fonte FFS/RFI Bellinzona Domodossola Cadenazzo Magadino Pino Maccagno Luino Laveno capacità oggi rapporto % capacità 2017 P/C tracce 78 % 130 tracce Arona P/C tracce 80 % 95 tracce Sesto C. Gallarate Oleggio

22 Collegamenti a sud: soluzioni pragmatiche per Gronda ovest e gronda est Locarno Bellinzona 2013 Saronno-Seregno Gronda Ovest Arona Laveno Luino Sesto C. Malpensa Varese Gallarate Cadenazzo Lugano Porto Ceresio Arcisate B C A2 Mendrisio Stabio Chiasso Como Gronda Est Seregno Bergamo 2016 Seregno-Bergamo 2017 Tunnel di base Gottardo 2017 elevazione della capacità Como-Seregno 2019 Tunnel di base Ceneri 2030 progetto Ferrovia 2030 ~ 2040 Lugano-Chiasso ~ 2040 Bellinzona-Luino-Novara Oleggio Busto Arsizio Saronno Desio Monza Novara Rho Milano

23 Profili attuali sui corridoi nord sud principali

24 Condizioni per il trasferimento dalla strada alla ferrovia nel transito attraverso la Svizzera Tipo di merce Crescita p.a. Rotaia : strada Requisiti con Alptransit Operatività Merci pesanti 1-2% Treni con 2000 t (oggi: max t), aumento di produttività! 90 : 10 Infrastruttura Merci voluminose 4-5% Profilo per camion con altezza laterale 4m Standard europeo: semirimorchio mega con altezza laterale di 4 m 30 : 70 Maggiore potenziale di trasferimento! Allungamento dei binari di precedenza a 750 m

25 Adeguamento alle lunghezze europee dei binari di precedenza sulle tratte a sud delle Alpi 750 m 750 m 600 m 750 m Un treno di 750 m rispetto ad uno di 575 m consente il 30% di produttività in più alla ferrovia. 575 m 575 m

26 Grazie per la vostra attenzione.

Corridoio Rotterdam-Genova: quali infrastrutture per il traffico intermodale?

Corridoio Rotterdam-Genova: quali infrastrutture per il traffico intermodale? Corridoio Rotterdam-Genova: quali infrastrutture per il traffico intermodale? Workshop CODE 24 Piero Solcà Direttore Logistica Milano, 03.12.2010 Facts & figures Anno di fondazione 1967 Capitale azionario

Dettagli

LO SVILUPPO DEL TRASPORTO MERCI TRANSALPINO

LO SVILUPPO DEL TRASPORTO MERCI TRANSALPINO LO SVILUPPO DEL TRASPORTO MERCI TRANSALPINO Paolo Ciochetta NORDCARGO S.r.l. Roma, 13 dicembre 2011 IL TRAFFICO TRANSALPINO Evoluzione delle condizioni operative: - 2002: accordo UE Svizzera (armonizzazione

Dettagli

Dr. Alberto Grisone, Director Network Development Milano,

Dr. Alberto Grisone, Director Network Development Milano, Dr. Alberto Grisone, Director Network Development Milano, 24.11.2014 Traffico combinato sulla corsia di sorpasso 18 Prestazioni di traffico transito alpino CH in mio. t Modal split in t., 2013 16 14 12

Dettagli

Il progetto Alptransit. Un corridoio attraverso le Alpi

Il progetto Alptransit. Un corridoio attraverso le Alpi Il progetto Alptransit Un corridoio attraverso le Alpi Un idea nata negli anni 60 1966 - una Commissione Governativa elvetica ipotizza la realizzazione di una nuova galleria ferroviaria al Gottardo e il

Dettagli

Convegno Code24 Milano Hupac Intermodal SA

Convegno Code24 Milano Hupac Intermodal SA Convegno Code24 Milano 06.02.2015 Hupac Intermodal SA Alessandro Valenti Direttore Sales & Operations Shuttle Net 06.02.2015 HUPAC - Facts & Figures Capitale azionario: CHF 20 mln. Struttura del capitale:

Dettagli

Esame della capacità del traffico merci transalpino su rotaia

Esame della capacità del traffico merci transalpino su rotaia Breve presentazione Esame della capacità del traffico merci transalpino su rotaia su incarico dell Iniziativa delle Alpi Finalità dello studio Sviluppo delle capacità degli assi di transito Cambiamenti

Dettagli

INTERVENTI, PROBLEMI, SOLUZIONI TRE TEMI D INTERESSE TERRITORIALE

INTERVENTI, PROBLEMI, SOLUZIONI TRE TEMI D INTERESSE TERRITORIALE INTERVENTI, PROBLEMI, SOLUZIONI TRE TEMI D INTERESSE TERRITORIALE 15/03/2014 VARESE CCIAA 1 COSA E ACG Alta Capacità Gottardo, composta di due tronconi, Italiano e Svizzero, è un associazione - senza scopo

Dettagli

Logistica ed Intermodalità. Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010

Logistica ed Intermodalità. Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010 Logistica ed Intermodalità Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010 Profilo del Gruppo Hupac Facts & figures Anno di fondazione 1967 Capitale azionario CHF 20 mio. Azionisti

Dettagli

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest, Nord novembre e 1-2 dicembre 2014 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest, Nord novembre e 1-2 dicembre 2014 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest, Nord 25-27 novembre e 1-2 dicembre 2014 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Rev7 Le novità dell orario 2014-2015 2 date di cambio orario: 14

Dettagli

Alptransit tra globale e locale: i rischi di aspettative e interessi diversi

Alptransit tra globale e locale: i rischi di aspettative e interessi diversi SUPSI Trevano 24.3.2011 ALPTRANSIT 2019 Seconda parte: Impatti internazionali dell apertura di Alptransit Alptransit tra globale e locale: i rischi di aspettative e interessi diversi Remigio Ratti, prof.

Dettagli

Alptransit 2017 Infrastrutture per il trasferimento del traffico merci

Alptransit 2017 Infrastrutture per il trasferimento del traffico merci Alptransit 2017 Infrastrutture per il trasferimento del traffico merci Alptransit sarà all altezza delle esigenze di mercato? Nel 2008, circa 900.000 spedizioni stradali hanno attraversato le Alpi svizzere

Dettagli

La regione insubrica e il San Gottardo, ferrovia d Europa nello scenario 2030/35

La regione insubrica e il San Gottardo, ferrovia d Europa nello scenario 2030/35 RC Bellinzona, RC Lugano, RC Lugano Lago, RC Locarno, RC Mendrisiotto,RC Appiano Gentile, RC Cantù, RC Como, RC Como Baradello, RC Erba Laghi, RC LavenoLuino Alto Verbano, RC Tradate, RC Sesto CalendeAngeraLago

Dettagli

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest maggio 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest maggio 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest 13-14-19 maggio 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Rev7 Potenziamento dei servizi ferroviari per Expo 380 treni al giorno per Rho-Fiera

Dettagli

Relazioni e opportunità comuni fra Milano e il Canton Ticino

Relazioni e opportunità comuni fra Milano e il Canton Ticino Relazioni e opportunità comuni fra Milano e il Canton Ticino Direttore Settore Attuazione Mobilità Trasporti Ambiente Corridoi Europei in Italia (Reti TEN) Milano: una posizione strategica rispetto alle

Dettagli

Treno Stazione Origine Ora Partenza Stazione Destinazione

Treno Stazione Origine Ora Partenza Stazione Destinazione TRENI GARANTITI - SCIOPERO 23-24 giugno 2016 Treno Stazione Origine Ora Partenza Stazione Destinazione LAVENO - VARESE - SARONNO - MILANO 2016 Laveno M. 6:08 Milano Cadorna 1011 Milano Cadorna 6:09 Laveno

Dettagli

Suez-Genova-Rotterdam via Gottardo: La via mediterranea alle merci dal Far East Ship2Shore & ASTAG Lugano, Hotel de la Paix,

Suez-Genova-Rotterdam via Gottardo: La via mediterranea alle merci dal Far East Ship2Shore & ASTAG Lugano, Hotel de la Paix, Suez-Genova-Rotterdam via Gottardo: La via mediterranea alle merci dal Far East Ship2Shore & ASTAG Lugano, Hotel de la Paix, 20.03.2017 Dr Arch. Luca Clavarino, OTIA, MLA, FRICS Concept per il completamento

Dettagli

(ma non solo) Presentazione Caroline Camponovo Presidente Sezione SI ATA Bruno Storni Membro Comitato Centrale ATA

(ma non solo) Presentazione Caroline Camponovo Presidente Sezione SI ATA Bruno Storni Membro Comitato Centrale ATA (ma non solo) Presentazione Caroline Camponovo Presidente Sezione SI ATA Bruno Storni Membro Comitato Centrale ATA Nel 2012 l ATA, Sezione della Svizzera italiana, ha fatto allestire dalla mrs partner

Dettagli

La galleria di base del San Gottardo

La galleria di base del San Gottardo La galleria di base del San Gottardo Galleria L 11 dicembre 2016 la galleria di base del San Gottardo entrerà in servizio secondo orario e, con 57 km di lunghezza, sarà la galleria ferroviaria più lunga

Dettagli

Alberto Milotti CERTeT Università Bocconi MEMIT Università Bocconi

Alberto Milotti CERTeT Università Bocconi MEMIT Università Bocconi Alberto Milotti Università Bocconi MEMIT Università Bocconi Trento 15 Aprile 2016 1 La filiera del trasporto intermodale Contesto politico-normativo Strada Terminal Ferrovia Terminal Strada Autotra sportatore

Dettagli

I valichi alpini Febbraio 2015

I valichi alpini Febbraio 2015 I valichi alpini Febbraio 2015 L Italia si trova all incrocio dei principali assi di traffico europei L asse Nord-Sud resta quello principale per volumi e per quota della modalità ferroviaria L asse Est

Dettagli

Anno BONUS PER GLI ABBONAMENTI MENSILI (compresi Treno-Città) O ANNUALI

Anno BONUS PER GLI ABBONAMENTI MENSILI (compresi Treno-Città) O ANNUALI Anno 2014 PER GLI ABBONAMENTI MENSILI (compresi Treno-Città) O ANNUALI Il bonus è un indennizzo riservato ai possessori di abbonamento ferroviario mensile (compresi Treno-Città) o annuale venduto a Tariffa

Dettagli

Il nuovo servizio Malpensa-Luino-Bellinzona

Il nuovo servizio Malpensa-Luino-Bellinzona Il nuovo servizio Malpensa-Luino-Bellinzona Riorganizzazione dei servizi sulla Milano Gallarate Luino Milano Gallarate Varese Milano Gallarate - Domodossola Il servizio sulla linea Luino-Gallarate Il servizio

Dettagli

Tavoli territoriale SFR quadranti Est, Ovest, Nord, Sud, Maggio 2017 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità

Tavoli territoriale SFR quadranti Est, Ovest, Nord, Sud, Maggio 2017 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Tavoli territoriale SFR quadranti Est, Ovest, Nord, Sud, Maggio 2017 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità 1 Indice Situazione del servizio Il cambio orario di giugno 2017 Lavori e interventi

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA. CORRIDOIO Reno-Alpi (ex Corridoio 6 Genova-Rotterdam )

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA. CORRIDOIO Reno-Alpi (ex Corridoio 6 Genova-Rotterdam ) ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO Reno-Alpi (ex Corridoio 6 Genova-Rotterdam ) Dicembre 2013 1. Inquadramento territoriale e programmatico Il Corridoio Reno-Alpi

Dettagli

Servizi Garantiti TRENORD Fasce e

Servizi Garantiti TRENORD Fasce e Servizi Garantiti TRENORD Fasce 6.00-9.00 e 18.00-21.00 Treno Origine Ora Partenza Destinazione Note di limitazione\ritardi LAVENO - VARESE - SARONNO - MILANO 1011 Milano Nord Cadorna 6:09 Laveno Mombello.

Dettagli

Anno BONUS PER GLI ABBONAMENTI MENSILI (compresi Integrati Trenitalia/LeNORD e TrenoMilano) O ANNUALI

Anno BONUS PER GLI ABBONAMENTI MENSILI (compresi Integrati Trenitalia/LeNORD e TrenoMilano) O ANNUALI Anno 2010 PER GLI ABBONAMENTI MENSILI (compresi Integrati Trenitalia/LeNORD e TrenoMilano) O ANNUALI Il bonus è un indennizzo riservato ai possessori di abbonamento ferroviario mensile (compresi Integrati

Dettagli

I servizi di trasporto combinato tra la Lombardia e il Baden- Wuerttemberg

I servizi di trasporto combinato tra la Lombardia e il Baden- Wuerttemberg 1 TRANSITECTS Workshop I servizi di trasporto combinato tra la Lombardia e il Baden- Wuerttemberg Milano 29/06/2012 Carlo Vaghi Carlo.vaghi@unibocconi.it Il contesto di riferimento dell intermodalità in

Dettagli

Studi preparatori alla revisione del Piano Nazionale della Logistica

Studi preparatori alla revisione del Piano Nazionale della Logistica Studi preparatori alla revisione del Piano Nazionale della Logistica Scenari infrastrutturali nel Nord Ovest Milano, 27 Febbraio2012 Oliviero Baccelli CERTeT Università Bocconi con la collaborazione di

Dettagli

MIT: l Italia, il San Gottardo, i valichi e i corridoi europei. Delrio, modernizzazione traffico merci

MIT: l Italia, il San Gottardo, i valichi e i corridoi europei. Delrio, modernizzazione traffico merci MIT: l Italia, il San Gottardo, i valichi e i corridoi europei. Delrio, modernizzazione traffico merci Author : com Date : 1 giugno 2016 (FERPRESS) - Roma, 1 GIU - "Per il Governo Renzi il potenziamento

Dettagli

Il Corridoio Reno-Alpi: scenari e prospettive per la regione logistica milanese

Il Corridoio Reno-Alpi: scenari e prospettive per la regione logistica milanese 2 Febbraio 2017 Shipping Meets Industry Il Corridoio Reno-Alpi: scenari e prospettive per la regione logistica milanese Sintesi di alcuni aspetti dello studio commissionato da TERALP Oliviero Baccelli

Dettagli

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest, Nord maggio 2016 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest, Nord maggio 2016 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest, Nord maggio 2016 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Rev4 Tavolo territoriale SFR Andamento del servizio 2015 Aggiornamento Programma Regionale

Dettagli

SOLUZIONI PER L INTEGRAZIONE DEL TRASPORTO FERROVIARIO AL TRASPORTO MARITTIMO NELLA CATENA INTERMODALE

SOLUZIONI PER L INTEGRAZIONE DEL TRASPORTO FERROVIARIO AL TRASPORTO MARITTIMO NELLA CATENA INTERMODALE SOLUZIONI PER L INTEGRAZIONE DEL TRASPORTO FERROVIARIO AL TRASPORTO MARITTIMO NELLA CATENA INTERMODALE Dr. Fabrizio Camisetti Marketing & Sales Manager GENOVA, Porto Antico Centro Congressi 11 Novembre

Dettagli

Servizi garantiti TRENORD 06:00/09:00-18:00/21:00

Servizi garantiti TRENORD 06:00/09:00-18:00/21:00 23004 Treviglio 05:40 Varese FS La partenza potrà essere ritardata alle ore 6:00 23006 Treviglio 06:10 Varese FS 23000 Gallarate 06:23 Varese FS 23008 Treviglio 06:40 Varese FS 23002 Gallarate 06:53 Varese

Dettagli

Servizi Garantiti TRENORD Fasce /

Servizi Garantiti TRENORD Fasce / Servizi Garantiti TRENORD Fasce 6.00-9.00 / 18.00-21.00 Treno Origine Ora Partenza Destinazione Ora Arrivo Note/Limitazioni S5 TREVIGLIO - MILANO PASSANTE - VARESE 23006 Treviglio 06:10 Varese FS 8:17

Dettagli

Servizi garantiti TRENORD 25 maggio :00/09:00

Servizi garantiti TRENORD 25 maggio :00/09:00 Servizi garantiti TRENORD 25 maggio 2016 06:00/09:00 S5 TREVIGLIO - MILANO - VARESE 23004 Treviglio 05:40 Varese FS La partenza potrà essere ritardata alle ore 6:00 23006 Treviglio 06:10 Varese FS 23000

Dettagli

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest, Nord maggio 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità

Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest, Nord maggio 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Tavoli territoriale SFR quadranti Sud, Est, Ovest, Nord 13-14-19-21 maggio 2015 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Rev7 Potenziamento dei servizi ferroviari per Expo 380 treni al giorno per

Dettagli

OBILITY CONFERENCE EXIBITION 2006

OBILITY CONFERENCE EXIBITION 2006 OBILITY CONFERENCE EXIBITION 2006 Giampio Bracchi Presidente Milano Serravalle - Milano Tangenziali CORRIDOI TRANSEUROPEI RILEVANTI PER L ITALIA L area milanese al centro delle relazioni tra l Europa continentale,

Dettagli

Abbonamenti validi su rete FS: qual è la mia direttrice?

Abbonamenti validi su rete FS: qual è la mia direttrice? Abbonamenti validi su rete FS: qual è la mia direttrice? Per verificare se si ha diritto al bonus, è necessario conoscere la direttrice alla quale è attribuito l abbonamento di cui si è in possesso. Viaggi

Dettagli

AlpTransit e le sfide territoriali

AlpTransit e le sfide territoriali AlpTransit e le sfide territoriali AlpTransit: aspettative ticinesi alla vigilia dell apertura della galleria di base Bellinzona Paolo Poggiati Capo della Sezione dello sviluppo territoriale (DT) Repubblica

Dettagli

TRENI GARANTITI - Venerdì 27 gennaio 2012. Servizi garantiti/variazioni treni TRENORD, circolanti su rete FN e RFI, del giorno 27 gennaio 2012

TRENI GARANTITI - Venerdì 27 gennaio 2012. Servizi garantiti/variazioni treni TRENORD, circolanti su rete FN e RFI, del giorno 27 gennaio 2012 TRENI GARANTITI - Venerdì 27 gennaio 2012 Servizi garantiti/variazioni treni TRENORD, circolanti su rete FN e RFI, del giorno 27 gennaio 2012 MILANO CADORNA - VARESE - LAVENO 1011 Milano Cadorna 06:06

Dettagli

Logistica e governo del territorio: i bisogni delle imprese milanesi

Logistica e governo del territorio: i bisogni delle imprese milanesi Logistica e governo del territorio: i bisogni delle imprese milanesi Mario Rossetti Direzione Infrastrutture e Mobilità Regione Lombardia Assolombarda Sala Falck 8 febbraio 2010 MILANO E LE SUE CONNESSIONI

Dettagli

Il trasporto ferroviario delle merci in Italia e in Europa Intermodalità e Mercato Organizzato da Federmobilità in collaborazione con il CNEL

Il trasporto ferroviario delle merci in Italia e in Europa Intermodalità e Mercato Organizzato da Federmobilità in collaborazione con il CNEL Il trasporto ferroviario delle merci in Italia e in Europa Intermodalità e Mercato Organizzato da Federmobilità in collaborazione con il CNEL 19 e 20 Novembre 2009 Sala Parlamentino CNEL Viale D. Lubin,

Dettagli

I primi effetti della Cura del ferro Il contributo di RFI

I primi effetti della Cura del ferro Il contributo di RFI I primi effetti della Cura del ferro Il contributo di RFI Ing. Gianpiero Strisciuglio Direttore Commerciale ed Esercizio Rete di RFI Roma, 27 giugno 2017 Highlights Il mercato: trend e prospettive Il potenziamento

Dettagli

Rete Ferroviaria Italiana - DCER Milano 9 luglio 2013

Rete Ferroviaria Italiana - DCER Milano 9 luglio 2013 Le scelte di RFI per la gestione dell infrastruttura ferroviaria: pianificazione scali, contratti e servizi di manovra Rete Ferroviaria Italiana - DCER Milano 9 luglio 201 Le sfide di RFI per il traffico

Dettagli

ATTIVITÀ RIGUARDANTI LA SEGRETERIA TECNICA A FAVORE DI REGIONE LOMBARDIA (DG INFRASTRUTTURE E MOBILITÀ) E RFI (RETE FERROVIARIA ITALIANA).

ATTIVITÀ RIGUARDANTI LA SEGRETERIA TECNICA A FAVORE DI REGIONE LOMBARDIA (DG INFRASTRUTTURE E MOBILITÀ) E RFI (RETE FERROVIARIA ITALIANA). Pagina 1 di 5 ATTIVITÀ RIGUARDANTI LA SEGRETERIA TECNICA A FAVORE DI REGIONE LOMBARDIA (DG INFRASTRUTTURE E MOBILITÀ) E RFI (RETE FERROVIARIA ITALIANA). Corridoio plurimodale Genova-Rotterdam / Direttrice

Dettagli

SC 6.2 Lugano-Chiasso

SC 6.2 Lugano-Chiasso SC 6.2 Lugano-Chiasso Informazioni generali e dati tecnici Cantoni interessati: Ticino Comuni interessati: Arogno, Balerna, Bissone, Carona, Castel San Pietro, Chiasso, Coldrerio, Collina d'oro, Cureglia,

Dettagli

Genova 2009 Porto Antico. I grandi treni internazionali

Genova 2009 Porto Antico. I grandi treni internazionali Genova 2009 Porto Antico I grandi treni internazionali E in arrivo sul binario Sud il treno: Euronight LUNA Roma Firenze Bologna Brig Lausanne - Geneve Con sezione per Berna Olten Zurigo Anno 2002 Italia

Dettagli

Infrastrutture e mobilità in Lombardia: ma quanto resta da fare!

Infrastrutture e mobilità in Lombardia: ma quanto resta da fare! Infrastrutture e mobilità in Lombardia: ma quanto resta da fare! Milano, 18 giugno 2008 Marco Cesca Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità Deficit infrastrutturale Deficit infrastrutture autostradali

Dettagli

Legnano, 5 maggio 2009. FIERA - MALPENSA: Andata / Ritorno

Legnano, 5 maggio 2009. FIERA - MALPENSA: Andata / Ritorno Legnano, 5 maggio 2009 FIERA - MALPENSA: Andata / Ritorno 1 Progetti Prioritari rete TEN e corridoi paneuropei 2 Progetto Prioritario 6 (TEN.T) e del Corridoio Paneuropeo V Connessione con il sistema dei

Dettagli

Progetto Treni Alta Capacità

Progetto Treni Alta Capacità Progetto Treni Alta Capacità Convegno Fercargo: I primi effetti della Cura del ferro Inizio di una svolta Copyright Interporto Servizi Cargo SpA Roma 27.06.17 Indice 1. SCOPO DEL PROGETTO o Trailers P400

Dettagli

Tavolo regionale per la mobilità delle merci. Sottogruppo 1 Infrastrutture e intermodalità

Tavolo regionale per la mobilità delle merci. Sottogruppo 1 Infrastrutture e intermodalità Tavolo regionale per la mobilità delle merci Sottogruppo 1 Infrastrutture e intermodalità Sottogruppo 1- Infrastrutture e intermodalità Premessa L Assessorato ai Trasporti e alla Mobilità della Regione

Dettagli

Riflessi sulla situazione italiana delle novità contenute nelle Direttive Europee e dell attuazione dei Corridoi Ferroviari Merci

Riflessi sulla situazione italiana delle novità contenute nelle Direttive Europee e dell attuazione dei Corridoi Ferroviari Merci Riflessi sulla situazione italiana delle novità contenute nelle Direttive Europee e dell attuazione dei Corridoi Ferroviari Merci ASSOCIAZIONE ITALIANA LINEA FERROVIARIA DI ALTA CAPACITA GOTTARDO (ACG)

Dettagli

CRMT Centro di Ricerca sui Trasporti e le Infrastrutture

CRMT Centro di Ricerca sui Trasporti e le Infrastrutture CRMT Centro di Ricerca sui Trasporti e le Infrastrutture Università Carlo Cattaneo LIUC Castellanza LE NUOVE FERROVIE Opportunità per il territorio? Varese, CCIAA, marzo 2014 1 Agenda Il contesto generale

Dettagli

Sviluppo del territorio ed efficienza della catena logistica: Quali soluzioni per il trasporto delle merci a Milano?

Sviluppo del territorio ed efficienza della catena logistica: Quali soluzioni per il trasporto delle merci a Milano? Sviluppo del territorio ed efficienza della catena logistica: Quali soluzioni per il trasporto delle merci a Milano? Mobility Conference 2008 Mario CASTALDO, Responsabile Commerciale Divisione Cargo Assolombarda

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 24 DEI DUE MARI

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 24 DEI DUE MARI ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 24 DEI DUE MARI Dicembre 2010 1. Inquadramento territoriale e programmatico Il progetto n. 24 della rete europea TEN-T riguarda

Dettagli

Andamento traffici porto di Genova

Andamento traffici porto di Genova Andamento traffici porto di Genova Composizione traffici porto di Genova 2012 32% 1% 1% 6% 2% 40% Traffico containerizzato Traffico convenzionale Rinfuse solide Oli minerali Oli vegetali, vino 16% Prodotti

Dettagli

Svizzera nel cuore dell Europa Switzerland at the hearth of Europe. Genova 30 giugno 2017

Svizzera nel cuore dell Europa Switzerland at the hearth of Europe. Genova 30 giugno 2017 Svizzera nel cuore dell Europa Switzerland at the hearth of Europe Genova 30 giugno 2017 ITALIA - SVIZZERA Italia e USA si contendono il secondo posto quali partner commerciali della Svizzera in ordine

Dettagli

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 6 GENOVA-ROTTERDAM

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 6 GENOVA-ROTTERDAM ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 6 GENOVA-ROTTERDAM Dicembre 2011 1. Inquadramento territoriale e programmatico Il Corridoio n. 6 della rete europea TEN-T riguarda

Dettagli

La politica svizzera dei trasporti dalla A alla Z

La politica svizzera dei trasporti dalla A alla Z Nuovi itinerari attraverso l Europa La politica svizzera dei trasporti dalla A alla Z Corridoio per il traffico merci ferroviario Reno-Alpi Quello tra Rotterdam/Anversa e Genova è uno dei principali corridoi

Dettagli

alta velocità per il Ticino?

alta velocità per il Ticino? AlpTransit 2019: un futuro ad alta velocità per il Ticino? 24 marzo 2011 SUPSI, Lugano-Trevano Alptransit e le infrastrutture italiane del Nordovest: stato di avanzamento, problemi e prospettive Vittorio

Dettagli

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 6 GENOVA-ROTTERDAM

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 6 GENOVA-ROTTERDAM ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO 6 GENOVA-ROTTERDAM Dicembre 2012 1. Inquadramento territoriale e programmatico Il Corridoio n. 6 della rete europea TEN-T riguarda

Dettagli

Massimo Averardi Direttore Centrale Progettazione ANAS

Massimo Averardi Direttore Centrale Progettazione ANAS Intervento Massimo Averardi Direttore Centrale Progettazione ANAS Convegno LA GESTIONE DELLA MOBILITA NELLA CITTA METROPOLITANA: PROPOSTE, PROGETTI E RISORSE PER MILANO Sala Conferenze Camera di Commercio

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA Aprile 2009 1. Inquadramento territoriale e programmatico L aeroporto di Malpensa è localizzato in una delle aree

Dettagli

La nuova galleria del San Gottardo la Svizzera per eccellenza.

La nuova galleria del San Gottardo la Svizzera per eccellenza. La nuova galleria del San Gottardo la Svizzera per eccellenza. Il cuore del nuovo asse nord-sud del San Gottardo. 2 Con i suoi 57 chilometri, la nuova galleria del San Gottardo è il tunnel ferroviario

Dettagli

Primo incontro con il Partenariato Economico Tavolo Tecnico dell Area Logistica Integrata Campana Giancarlo Laguzzi - Presidente FerCargo

Primo incontro con il Partenariato Economico Tavolo Tecnico dell Area Logistica Integrata Campana Giancarlo Laguzzi - Presidente FerCargo Primo incontro con il Partenariato Economico Tavolo Tecnico dell Area Logistica Integrata ampana Giancarlo Laguzzi - Presidente Ferargo Napoli, 12 aprile 2017 1 riticità ed Ferargo riticità verso La Svizzera

Dettagli

Offerta FFS al San Gottardo da dicembre FFS Viaggiatori Christoph Kölble Biasca, settembre 2016

Offerta FFS al San Gottardo da dicembre FFS Viaggiatori Christoph Kölble Biasca, settembre 2016 Offerta FFS al San Gottardo da dicembre 2016 FFS Viaggiatori Christoph Kölble Biasca, settembre 2016 Programma 1. Graduale aumento della qualità dell offerta 2. Offerta attraverso la galleria di base del

Dettagli

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA. CORRIDOIO Reno-Alpi. (ex Corridoio 6 Genova-Rotterdam )

ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA. CORRIDOIO Reno-Alpi. (ex Corridoio 6 Genova-Rotterdam ) ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA CORRIDOIO Reno-Alpi (ex Corridoio 6 Genova-Rotterdam ) Dicembre 2014 1. Inquadramento territoriale e programmatico Il Corridoio Reno-Alpi

Dettagli

Effetti economici della messa in esercizio di AlpTransit in Ticino

Effetti economici della messa in esercizio di AlpTransit in Ticino Effetti economici della messa in esercizio di AlpTransit in Ticino Dr. Peter Marti, Metron AG Bellinzona, 22 ottobre 2012 Michele Passardi, Consavis SA Sommario della presentazione 1. Raggiungibilità 2.

Dettagli

Messaggio concernente l ampliamento della rete delle FFS mediante il nuovo collegamento ferroviario Mendrisio confine nazionale( Varese)

Messaggio concernente l ampliamento della rete delle FFS mediante il nuovo collegamento ferroviario Mendrisio confine nazionale( Varese) 07.092 Messaggio concernente l ampliamento della rete delle FFS mediante il nuovo collegamento ferroviario Mendrisio confine nazionale( Varese) del 21 novembre 2007 Onorevoli presidenti e consiglieri,

Dettagli

Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità. Rev4

Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità. Rev4 Regione Lombardia DG Infrastrutture e Mobilità Rev4 Le novità dell orario di giugno 2016 Dal 12 giugno 2016 novità e modifiche d orario: potenziamento del servizio regolarità lavori infrastrutturali Linea

Dettagli

L assetto territoriale e infrastrutturale della regione urbana milanese e le prospettive di sviluppo per l EXPO 2015

L assetto territoriale e infrastrutturale della regione urbana milanese e le prospettive di sviluppo per l EXPO 2015 MOBILITY CONFERENCE 2009 INFRASTRUTTURE E SISTEMA DELLA MOBILITA PER L EXPO 2015 Milano, 10 febbraio 2009 L assetto territoriale e infrastrutturale della regione urbana milanese e le prospettive di sviluppo

Dettagli

Dr. Alberto Grisone Director Network Development. Torino, 08.07.2013

Dr. Alberto Grisone Director Network Development. Torino, 08.07.2013 Dr. Alberto Grisone Director Network Development Torino, 08.07.2013 Pioniere nel trasporto combinato Hupac in Ticino Fondata nel 1967 a Chiasso Soci fondatori: F.lli Bernasconi, Jacky Maeder, Danzas Chiasso,

Dettagli

OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ e 10 ma edizione dello SWOMM Scientific Workshop on Mountain Mobility and Transport

OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ e 10 ma edizione dello SWOMM Scientific Workshop on Mountain Mobility and Transport CONVEGNO VENERDÌ 6 MARZO 2015 OLTRE L INFRASTRUTTURA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ e 10 ma edizione dello SWOMM Scientific Workshop on Mountain Mobility and Transport in collaborazione con Ministero

Dettagli

11. * Ticino Milano. Piano dei servizi. Collegamenti e orari. LUGANO MILANO CENTRALE DA CHF. Valido dall al

11. * Ticino Milano. Piano dei servizi. Collegamenti e orari. LUGANO MILANO CENTRALE DA CHF. Valido dall al Luzern / Zürich Luzern / Zürich Erstfeld Göschenen Airolo Ambrì- Piotta Faido Lavorgo Bodio Biasca singole fermate c RE10 Chiavenna Camedo Bern Genève Palagnedra Verdasio Intragna Cavigliano Verscio Besozzo

Dettagli

TERZO VALICO DEI GIOVI. Carrosio, 8 febbraio 2014

TERZO VALICO DEI GIOVI. Carrosio, 8 febbraio 2014 TERZO VALICO DEI GIOVI Carrosio, 8 febbraio 2014 Importanza dell'opera Il Terzo Valico dei Giovi e' una nuova linea ferroviaria che consente di potenziare i collegamenti del sistema portuale ligure con

Dettagli

Presa di posizione in relazione al progetto di legislazione sul traffico merci

Presa di posizione in relazione al progetto di legislazione sul traffico merci Presa di posizione in relazione al progetto di legislazione sul traffico merci Pagina 2 Management Summary Pagine 3-7 La posizione di Hupac Pagine 8-15 Risposta al questionario concernente il rapporto

Dettagli

Capitolo 7. Infrastrutture

Capitolo 7. Infrastrutture Capitolo 7 Infrastrutture Variabili e indicatori utilizzati: Dotazione infrastrutturale viaria Dotazione infrastrutturale ferroviaria Numero di autovetture circolanti Numero di veicoli per trasporto merci

Dettagli

Stima della capacità della linea storica Lione-Torino

Stima della capacità della linea storica Lione-Torino Stima della capacità della linea storica Lione-Torino Angelo Tartaglia 1 Tratte prese in esame Alta valle e valico, da Modane a Bussoleno: 59,4 km Media e bassa valle, da Bussoleno ad Avigliana: 21,4 km

Dettagli

Alleanza Ticino - Ginevra - Zurigo CEVA: progetti ferroviari regionali x 3. Coup de pioche - Ginevra, 20 settembre 2005

Alleanza Ticino - Ginevra - Zurigo CEVA: progetti ferroviari regionali x 3. Coup de pioche - Ginevra, 20 settembre 2005 Alleanza Ticino - Ginevra - Zurigo CEVA: progetti ferroviari regionali x 3 Coup de pioche - Ginevra, 20 settembre 2005 Intervento del Consigliere di Stato Marco Borradori Direttore del Dipartimento del

Dettagli

Aggiornamento progetto AlpTransit e collegamento Lugano-Mendrisio-Varese-Malpensa

Aggiornamento progetto AlpTransit e collegamento Lugano-Mendrisio-Varese-Malpensa Aggiornamento progetto AlpTransit e collegamento Lugano-Mendrisio-Varese-Malpensa Dr. Adriano Cavadini Presidente Associazione svizzera Alta Capacità Lugano-Milano già Consigliere nazionale Il Corridoio

Dettagli

Messaggio sulla garanzia della capacità delle linee d accesso sud alla nuova ferrovia transalpina (NFTA)

Messaggio sulla garanzia della capacità delle linee d accesso sud alla nuova ferrovia transalpina (NFTA) 00.073-2 Messaggio sulla garanzia della capacità delle linee d accesso sud alla nuova ferrovia transalpina (NFTA) del 13 settembre 2000 Onorevoli presidenti e consiglieri, Con il presente messaggio vi

Dettagli

L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana

L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana Sezione della Svizzera italiana L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana Pilastri per la politica dei trasporti pubblici nel Canton Ticino Seconda parte Gambarogno (Bellinzona

Dettagli

DOMENICA 12 DICEMBRE 2010

DOMENICA 12 DICEMBRE 2010 LINEE TREVIGLIO BERGAMO; ; PASSANTE FERROVIARIO DI MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI Domenica 12 dicembre 2010, per rimozione di un ordigno bellico presso la Stazione di Cassano d Adda, i seguenti treni subiranno

Dettagli

PARCO LOGISTICO INTERMODALE DI MORTARA PRESENTAZIONE PROF. ANDREA ASTOLFI

PARCO LOGISTICO INTERMODALE DI MORTARA PRESENTAZIONE PROF. ANDREA ASTOLFI DI MORTARA PRESENTAZIONE PROF. ANDREA ASTOLFI l idea La Polo Logistico Integrato di Mortara spa (*) ha realizzato a Mortara un innovativo progetto che unisce: SERVIZI INTERMODALITÀ MORTARA LOGISTICA VERDE

Dettagli

Potenzialità, prestazioni e criticità della linea storica Torino-Lione

Potenzialità, prestazioni e criticità della linea storica Torino-Lione Potenzialità, prestazioni e criticità della linea storica Torino-Lione Documento presentato da Rfi ed Ltf nella riunione del 22 dicembre 2006, con corografie e schemi funzionali della linea e dati sui

Dettagli

Velocizzazione della linea ferroviaria Bologna-Rimini Nuovi ponti ferroviari per treni più veloci. I corridori intermodali europei della rete Ten-T

Velocizzazione della linea ferroviaria Bologna-Rimini Nuovi ponti ferroviari per treni più veloci. I corridori intermodali europei della rete Ten-T Velocizzazione della linea ferroviaria Bologna-Rimini Nuovi ponti ferroviari per treni più veloci I corridori intermodali europei della rete Ten-T Ing. Eugenio Fedeli Direzione Territoriale Produzione

Dettagli

«La Svizzera per eccellenza» L asse nord-sud del San Gottardo.

«La Svizzera per eccellenza» L asse nord-sud del San Gottardo. «La Svizzera per eccellenza» L asse nord-sud del San Gottardo. 1 Lötschberg San Gottardo L asse nord-sud del San Gottardo è la tratta di transito alpino più importante d Europa. SBB Projekte Nord-Süd Achse

Dettagli

[31] [37] [39] [43] [31] [35] [31] [36] [31] [31] [35] [35]

[31] [37] [39] [43] [31] [35] [31] [36] [31] [31] [35] [35] CADORNA - SARONNO (servizio regionale e S1-S3) valido dal 13 dicembre 2009 Genere di treno S3 EX S3 R R S1 S1 EX S3 R R R R S1 S1 EX S3 R R R S1 S1 EX S3 R R R S1 S1 RE EX RE S3 R S1 S1 EX S3 R R R S1

Dettagli

Il ruolo delle attività terminalistiche del Nord Ovest nel nuovo Corridoio multimodale Italia-Svizzera: scenari e prospettive

Il ruolo delle attività terminalistiche del Nord Ovest nel nuovo Corridoio multimodale Italia-Svizzera: scenari e prospettive 9999 Università Commerciale Luigi Bocconi Il ruolo delle attività terminalistiche del Nord Ovest nel nuovo Corridoio multimodale Italia-Svizzera: scenari e prospettive Ricerca commissionata TERALP- TERMINAL

Dettagli

Nei giorni sotto indicati, per lavori di manutenzione nella stazione di Gallarate, i seguenti treni subiranno ritardi e variazioni.

Nei giorni sotto indicati, per lavori di manutenzione nella stazione di Gallarate, i seguenti treni subiranno ritardi e variazioni. LINEE: S5 TREVIGLIO-VARESE, -VARESE, - LUINO, LUINO-GALLARATE, GALLARATE-VARESE, MALPENSA-BELLINZONA MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI Nei giorni sotto indicati, per lavori di manutenzione nella stazione di

Dettagli

PIANO DI MONITORAGGIO SIEROLOGICO DELLE MALATTIE

PIANO DI MONITORAGGIO SIEROLOGICO DELLE MALATTIE PESTIVIRUS - PESTE SUINA CLASSICA (ESCLUSI A.S.L. BERGAMO - DISTR. A 158 27 A.S.L. BERGAMO - DISTR. B 1.526 22 A.S.L. BOLOGNA - DISTR. CASALECCHIO 70 2 A.S.L. BOLOGNA - DISTR. DI BUDRIO 82 1 A.S.L. BOLOGNA

Dettagli

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA

UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA ASSOLOMBARDA UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO CONFINDUSTRIA GENOVA ACCESSIBILITA A MALPENSA Dicembre 2012 1. Inquadramento territoriale e programmatico L aeroporto di Malpensa è localizzato in una delle aree

Dettagli

Piano traffico Gottardo

Piano traffico Gottardo Piano traffico Gottardo Concetto di «Autostrada viaggiante (RoLa) per i camion» nella galleria di base del Gottardo Studio delle varianti per gli impianti di trasbordo Rapporto dell Iniziativa delle Alpi

Dettagli

Proposte per la linea ferroviaria Cuneo Breil sur Roya Ventimiglia/Nizza ed il traffico ferroviario in Provincia

Proposte per la linea ferroviaria Cuneo Breil sur Roya Ventimiglia/Nizza ed il traffico ferroviario in Provincia CONVEGNO ITE A CUNEO DEL 4 GIUGNO 2010-06-02 Dopo Copenhagen: Le scelte da fare su trasporti ed infrastrutture Proposte per la linea ferroviaria Cuneo Breil sur Roya Ventimiglia/Nizza ed il traffico ferroviario

Dettagli

Sviluppo del territorio. Rete infrastrutturale.. Organizzazione logistica.

Sviluppo del territorio. Rete infrastrutturale.. Organizzazione logistica. Sviluppo del territorio. Rete infrastrutturale.. Organizzazione logistica. La disciplina del trasporto trasversale ai tre elementi descritti non può che essere l intermodalità. Diversamente, il risultato

Dettagli

Conferenza Stampa. Presentazione delle novità nell offerta di servizi ferroviari in vigore dal 15 giugno Milano Palazzo Lombardia

Conferenza Stampa. Presentazione delle novità nell offerta di servizi ferroviari in vigore dal 15 giugno Milano Palazzo Lombardia Conferenza Stampa Presentazione delle novità nell offerta di servizi ferroviari in vigore dal 15 giugno 2014 Milano Palazzo Lombardia La Lombardia per il trasporto pubblico in assestamento di bilancio

Dettagli

Istituto sui Trasporti e la Logistica fondazione

Istituto sui Trasporti e la Logistica fondazione Istituto sui Trasporti e la Logistica fondazione ITL Sede di Piacenza c/o Piacenza Expo via Tirotti, snc - loc. Le Mose 29100 - Piacenza Tel.: +39 0523 60673 Fax: +39 0523 606731 e-mail: piacenza@fondazioneitl.org

Dettagli

Realizzazione del cavalcavia sull`autostrada A2 a servizio della nuova ferrovia transalpina (N.F.T.A.)

Realizzazione del cavalcavia sull`autostrada A2 a servizio della nuova ferrovia transalpina (N.F.T.A.) Galleria di base del Ceneri Nodo di Camorino Realizzazione del cavalcavia sull`autostrada A2 a servizio della nuova ferrovia transalpina (N.F.T.A.) Ing. Marco Corradini Varese, 21 maggio 2013 1 AlpTransit

Dettagli

Capitolo 7. Infrastrutture

Capitolo 7. Infrastrutture Capitolo 7 Infrastrutture Variabili e indicatori utilizzati: Dotazione infrastrutturale viaria Dotazione infrastrutturale ferroviaria Numero di autovetture circolanti Numero di veicoli per trasporto merci

Dettagli

maggio 2017 TERRITORIO

maggio 2017 TERRITORIO 7325 24 maggio 2017 TERRITORIO Nuova offerta di trasporto del sistema ferroviario regionale TILO in base al concetto orario sviluppato con l apertura della ferrovia Mendrisio- Varese (FMV) Signor Presidente,

Dettagli