Comune di Fiorano Modenese. Servizio Urbanistica Sportello Unico Edilizia - Ambiente

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Fiorano Modenese. Servizio Urbanistica Sportello Unico Edilizia - Ambiente"

Transcript

1 Timbro protocollo Marca da Bollo 16,00 Comune di Fiorano Modenese PRATICA EDILIZIA N. Servizio Urbanistica Sportello Unico Edilizia - Ambiente Al Responsabile del DOMANDA PER IL RILASCIO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE Ai sensi della Legge Regionale 30/07/2013 n. 15 Dichiarazione resa ai sensi del DPR 28/12/2000 n. 445 soggetta a responsabilità penale, in caso di falsità in atti e di dichiarazione mendace, ai sensi degli articoli 48 e 76. Ai sensi dell art. 38, comma 3, del DPR 28/12/2000 n. 445,se non sottoscritta in presenza dell addetto alla ricezione, alla presente viene allegata fotocopia (chiara e leggibile) di un documento di identità del sottoscrittore. Inoltre ai sensi e per gli effetti di cui al D. Lgs. 196/03, i dati che seguono saranno utilizzati al solo fine degli adempimenti di Legge. Quadro Riservato all'ufficio: PRATICA N. PARERE COMMISSIONE QUALITA ARCHITETTONICA E PAESAGGIO: PARERE TECNICO ISTRUTTORE: PUNTO A DATI DEL/I DICHIARANTE/I Il/i sottoscritto/i: (SE PERSONA FISICA) 1 Nome Cognome 2 Nome Cognome 3 Nome Cognome 1

2 PUNTO A DATI DEL/I DICHIARANTE/I (continuazione) 4 Nome Cognome 5 Nome Cognome La Ditta: (SE PERSONA GIURIDICA) 1 Intestazione Ditta 2 Intestazione Ditta 3 Intestazione Ditta In qualità di: Proprietario/i comproprietari avente titolo (specificare) 2

3 PUNTO A1 SOGGETTI CHE INTERVENGONO Cognome e Nome o ragione sociale Partita Iva C.Fiscale Impresa esecutrice dei lavori Prov. Sede Sociale Tel. e Fax. ulteriore identificazione Progettista Direttore dei Lavori Progettista Strutturale Responsabile dei Lavori (D. Lgs. 81/08) Qualora diverso dal/i richiedente/i Altra figura professionale (specificare) 3

4 PUNTO B DATI DELL IMMOBILE Dell'immobile identificato nel quadro A dell allegata Scheda Tecnica di Asseverazione PUNTO C TIPOLOGIA DELL'INTERVENTO Ai sensi dell'art. 17 della L.R. 15/13 opere soggette a permesso per costruire sono interventi di : A) Interventi di nuova Costruzione consistenti in: A1) la costruzione di manufatti edilizi fuori terra o interrati, ovvero l'ampliamento di quelli esistenti all'esterno della sagoma esistente; A2) la realizzazione di depositi di merci o di materiali, la realizzazione di impianti per attività produttive all'aperto ove comportino l'esecuzione dei lavori cui consegua la trasformazione permanente del suolo inedificato A3) gli interventi pertinenziali che le norme tecniche degli strumenti urbanistici, in relazione alla zonizzazione e al pregio ambientale e paesaggistico delle aree, qualifichino come interventi di nuova costruzione, ovvero che comportino la realizzazione di un volume superiore al 20 per cento del volume dell'edificio principale; A4) l'installazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, e di strutture di qualsiasi genere che siano utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee; A5) gli interventi di urbanizzazione primaria e secondaria realizzati da soggetti diversi dal Comune A6) l'installazione di torri e tralicci per impianti radio-ricetrasmittenti e di ripetitori per i servizi di telecomunicazione da realizzare sul suolo A7) la realizzazione di infrastrutture ed impianti, anche per pubblici servizi, che comporti la trasformazione in via permanente di suolo inedificato; B) Interventi di ripristino Tipologico C) Interventi di Ristrutturazione Urbanistica D) Accertamento di Conformità, ai sensi art. 17 L.R. 23/04 per intervento realizzato in difformità od in assenza di Permesso di Costruire PUNTO D OGGETTO DELLA DOMANDA Nota: Spuntare il caso che ricorre. CHIEDE/CHIEDIAMO il rilascio, del Permesso per Costruire ai sensi dell art. 17 della L.R. 15/13 per la realizzazione dei lavori di come da progetto allegato ai sensi della prevista disposizione di cui all art. 18 LR 15/13. e relativa relazione redatta dal progettista abilitato alla progettazione; CHIEDE/CHIEDIAMO il rilascio, del Permesso per Costruire in sanatoria, ai sensi e per gli effetti dell'art 17 della L.R. 23/2004. Le opere oggetto del presente accertamento di conformità sono state eseguite in data In assenza di titolo abilitativo In difformità alla pratica n. del 4

5 CHIEDE/CHIEDIAMO il rilascio, del Permesso per Costruire in deroga ai sensi dell art. 20 della L.R. 15/13 per la realizzazione dei lavori di come da progetto allegato ai sensi della prevista disposizione di cui all art. 18 LR 15/13. e relativa relazione redatta dal progettista abilitato alla progettazione; Ai sensi dei commi 1 e 2 del suddetto art.20, il permesso di costruire in deroga agli strumenti urbanistici è rilasciato esclusivamente per edifici ed impianti pubblici o di interesse pubblico, previa deliberazione del Consiglio comunale. La deroga, nel rispetto delle norme igieniche, sanitarie e di sicurezza e dei limiti inderogabili stabiliti dalle disposizioni statali e regionali, può riguardare esclusivamente le destinazioni d'uso ammissibili, la densità edilizia, l'altezza e la distanza tra i fabbricati e dai confini, stabilite dagli strumenti di pianificazione urbanistica. PUNTO E Firma e Timbro del Progettista SPAZIO PER TIMBRI E FIRME DEI SOGGETTI COINVOLTI Firma e Timbro del Direttore dei lavori Timbro e Firma del Progettista Strutturale Firma e Timbro del Responsabile dei lavori ai sensi D.Lgs. 81/08 (qualora diverso dal/i committente/i) Firma e Timbro di altra figura professionale ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO Il modello prevede cinque intestatari, persone fisiche e tre intestatari, persona giuridica; se eventualmente gli aventi titolo e richiedenti sono in numero maggiore utilizzare ad integrazione un ulteriore pagina n.2 della dichiarazione Elenco di titolati alla richiesta: Superficiario, Enfiteuta, Usufruttuario, Titolare di servitù prediale, Locatario, Affittuario agrario, Concessionario di terre incolte, Beneficiario di provvedimento di occupazione d urgenza, Concessionario di bene demaniale, Azienda erogatrice di servizi, Titolare di diritto derivante da provvedimento dell autorità giudiziaria o amministrativa, Amministratore di condominio, Assegnatario di aree PEEP o PIP SI PRECISA CHE OGNI MANOMISSIONE ALLE IMPOSTAZIONI DELLA PRESENTE MODULISTICA COMPORTERA L IRRICEVIBILITA DELLA PRATICA ED IL CONSEGUENTE DINIEGO 5

PRATICA N. Via N. Comune di Residenza Prov. Frazione Cap Tel. Via N. Comune di Residenza Prov. Frazione Cap Tel

PRATICA N. Via N. Comune di Residenza Prov. Frazione Cap  Tel. Via N. Comune di Residenza Prov. Frazione Cap  Tel Servizio Pianificazione e Gestione del Territorio Comune di Maranello Provincia di Modena Timbro protocollo Al Responsabile del Servizio Pianificazione e Gestione del Territorio DENUNCIA DI INIZIO DELL

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA

SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA PRATICA EDILIZIA N. Marca da bollo. 16,00 SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA DOMANDA PER IL RILASCIO DI NUOVO TITOLO EDILIZIO ai sensi dell art. 15 COMMA 2-3 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. La presente istanza

Dettagli

IL SOTTOSCRITTO. . UNIONE VALNURE e VALCHERO. Sede Amministrativa COMUNE DI CARPANETO P.NO P. ZZA XX SETTEMBRE, 1

IL SOTTOSCRITTO.  . UNIONE VALNURE e VALCHERO. Sede Amministrativa COMUNE DI CARPANETO P.NO P. ZZA XX SETTEMBRE, 1 DATA DI ARRIVO PROTOCOLLO CARPANETO P.NO - PODENZANO SAN GIORGIO P.NO - VIGOLZONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE dell' UNIONE VALNURE e VALCHERO SPAZIO PER N 1 MARCA DA BOLLO 14,62 PdC PERMESSO

Dettagli

Allo Sportello unico per l edilizia del Comune di ARPINO

Allo Sportello unico per l edilizia del Comune di ARPINO Comune di Arpino Provincia di Frosinone PERMESSO DI COSTRUIRE art. 10 del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 e s.m.i. PROTOCOLLO DI SPORTELLO Data di arrivo Marca da bollo 16,00 Num. interno Prot. generale Posizione

Dettagli

C O M U N E DI F E R E N T I N O

C O M U N E DI F E R E N T I N O Marca da Bollo 14,62 C O M U N E DI F E R E N T I N O Provincia di Frosinone www.comune.ferentino.fr.it Settore 5 Sportello Unico per l Edilizia Tel. 0775-2481 Fax 0775-248232 e-mail : sue.ferentino@pec-cert.it

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 giugno 2001, n Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 giugno 2001, n Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 giugno 2001, n. 380 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia Art. 3 (L) Definizioni degli interventi edilizi (legge 5 agosto

Dettagli

con sede in via/piazza n. che rappresenta in qualità di

con sede in via/piazza n. che rappresenta in qualità di Comune di Villata Provincia di Vercelli Sportello Unico edilizia P.G. Marca da bollo da euro 10,33 DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 del d.p.r. n. 380 del 2001) ordinario per interventi

Dettagli

SCIA 1 Al Responsabile dello

SCIA 1 Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia e le Attività Produttive COMUNE DI FORMIGINE Provincia di Modena Timbro protocollo SCIA 1 Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia e le Attività Produttive SCIA

Dettagli

Comune di Lonate Ceppino Servizi Urbanistici

Comune di Lonate Ceppino Servizi Urbanistici Comune di Lonate Ceppino Servizi Urbanistici RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE PRATICA EDILIZIA n. INTESTATA A Parte riservata all ufficio I sottoscritt 1) nato/a a prov. il residente in via/p.zza n.

Dettagli

COMUNE DI MODENA PROVINCIA DI MODENA ZONA ELEMENTARE 891 AREA 13 AREA "EX OFFICINE RIZZI" VIA MANFREDO FANTI, 90

COMUNE DI MODENA PROVINCIA DI MODENA ZONA ELEMENTARE 891 AREA 13 AREA EX OFFICINE RIZZI VIA MANFREDO FANTI, 90 COMUNE DI MODENA PROVINCIA DI MODENA ZONA ELEMENTARE 891 AREA 13 AREA "EX OFFICINE RIZZI" VIA MANFREDO FANTI, 90 PIANO URBANISTICO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA PER LA FORMAZIONE DI UNA NUOVA AREA A

Dettagli

DOMANDA DI CONCESSIONE EDILIZIA. (articolo 36 L.R. n. 71/78 e s.m.i.)

DOMANDA DI CONCESSIONE EDILIZIA. (articolo 36 L.R. n. 71/78 e s.m.i.) BOLLO DOMANDA DI CONCESSIONE EDILIZIA (articolo 36 L.R. n. 71/78 e s.m.i.) COMUNE DI PATERNO U.O. URBANISTICA E TERRITORIO Il/ La sottoscritto/a 1 codice fiscale2 nato/a a 3 Prov. il 4 / / Residente in:

Dettagli

residente a via n. CAP tel. in qualità di (1) codice fiscale residente a via n. CAP tel. in qualità di (1)

residente a via n. CAP tel.  in qualità di (1) codice fiscale residente a via n. CAP tel.  in qualità di (1) responsabile del procedimento: TIMBRO DEL PROTOCOLLO responsabile Marca dell istruttoria: da bollo 6,00 Protocollo Particolare n..:! TOTALE PARZIALE PERSONE FISICHE:. cognome e nome codice fiscale : residente

Dettagli

CITTÀ DI VERCELLI. Oggetto: RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (Artt.da 11 a 15 del D.P.R. n.380/2001)

CITTÀ DI VERCELLI. Oggetto: RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (Artt.da 11 a 15 del D.P.R. n.380/2001) SPAZIO PER MARCA DA BOLLO CITTÀ DI VERCELLI Spazio riservato all Ufficio Protocollo Class. VI/3 Oggettario 088 Allo Sportello Unico per l Edilizia della CITTÀ DI VERCELLI Oggetto: RICHIESTA DI PERMESSO

Dettagli

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA del Comune di SAN GIORIO DI SUSA Piazza V Martiri n San Giorio di Susa (TO)

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA del Comune di SAN GIORIO DI SUSA Piazza V Martiri n San Giorio di Susa (TO) MODULISTICA PRESENTAZIONE DI PRATICA EDILIZIA ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA del Comune di SAN GIORIO DI SUSA Piazza V Martiri n. 1 10050 San Giorio di Susa (TO) Bollo 14,62 (Solo in caso di Permesso

Dettagli

Copia per: Comune Denunciante PRATICA EDILIZIA INTESTATA A: ... (ai sensi della L.R. n.1/05)

Copia per: Comune Denunciante PRATICA EDILIZIA INTESTATA A: ... (ai sensi della L.R. n.1/05) Al Comune di... Provincia di... Sportello unico per l Edilizia o Servizio Edilizia Pubblica e Privata (n.1 copia in carta bollata e n.1 copia in carta semplice) Sportello Unico per le Attività Produttive

Dettagli

DATI ANAGRAFICI COMPLETI OBBLIGATORI COMPILARE TUTTI I QUADRI RICHIESTI

DATI ANAGRAFICI COMPLETI OBBLIGATORI COMPILARE TUTTI I QUADRI RICHIESTI Allo SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA del comune di CORTE DE' CORTESI CON CIGNONE protocollo di arrivo Marca da Bollo 14,62 num. P.C. a cura dell ufficio RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 33 della

Dettagli

P.G. Al Responsabile dell Area tecnica del Comune di

P.G. Al Responsabile dell Area tecnica del Comune di Comune di BORNASCO Provincia di PAVIA Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: P.G. DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 del d.p.r. n. 380 del 2001 e L.R 12/2005)

Dettagli

residente/con sede in via n. con domicilio in via/borg. n. nella sua veste di

residente/con sede in via n. con domicilio in via/borg. n. nella sua veste di Al COMUNE DI ORBASSANO (Provincia di Torino) Settore Urbanistica Piazza Umberto I n. 3 10043 ORBASSANO TO Timbro del Protocollo Generale DIRITTI DI SEGRETERIA pagati da pagare Denuncia di inizio attività

Dettagli

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA. (articoli 22 DPR n.380 del 2001 e s.m.i.)

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA. (articoli 22 DPR n.380 del 2001 e s.m.i.) DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (articoli 22 DPR n.380 del 2001 e s.m.i.) Comune di Ardea COMUNE DI ARDEA AREA TECNICA PROVINCIA DI ROMA SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Il/ La sottoscritto/a 1 codice fiscale

Dettagli

Al Responsabile dell Area tecnica del Comune di Brandico. l sottoscritt nat a il - - residente in via/piazza n. codice fiscale tel.

Al Responsabile dell Area tecnica del Comune di Brandico. l sottoscritt nat a il - - residente in via/piazza n. codice fiscale tel. COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: geom. FEROLDI FEDERICA P.G. Marca da bollo da euro 16,00 DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli

Dettagli

C O M U N E D I D E L I C E T O (Provincia di Foggia) Istanza di Provvedimento Unico Autorizzativo Art. 8 D.P.R. 160/2010

C O M U N E D I D E L I C E T O (Provincia di Foggia) Istanza di Provvedimento Unico Autorizzativo Art. 8 D.P.R. 160/2010 Modello D269PUA (03/01/2014) Allo Sportello Unico per l Edilizia Pagina 1 di 5 C O M U N E D I D E L I C E T O (Provincia di Foggia) SETTORE TECNICO - URBANISTICO AMBIENTE - PATRIMONIO Protocollo Cod.

Dettagli

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE. (articoli da 11 a 15 D.P.R. n.380 del 2001 e s.m.i.) DIPARTIMENTO TECNICO - SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE. (articoli da 11 a 15 D.P.R. n.380 del 2001 e s.m.i.) DIPARTIMENTO TECNICO - SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 D.P.R. n.380 del 2001 e s.m.i.) PROVINCIA DI ROMA CITTA DI PALESTRINA DIPARTIMENTO TECNICO - SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Il/ La sottoscritto/a 1

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE SVILUPPO DEL TERRITORIO ED EDILIZIA COMUNICAZIONE FINE LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE

COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE SVILUPPO DEL TERRITORIO ED EDILIZIA COMUNICAZIONE FINE LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE Modello da compilarsi a cura del dichiarante e del direttore dei lavori COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE SVILUPPO DEL TERRITORIO ED EDILIZIA Sportello per: Edilizia sede di: Venezia - San Marco 4023 Campo Manin

Dettagli

Con sede in via/piazza n. che rappresenta in qualità di

Con sede in via/piazza n. che rappresenta in qualità di Modulo P04 M04 Rev. 01 del 01.04.2009 Pagina 1 di 5 parte riservata al Protocollo generale Comune di Arese Settore Gestione Territorio Via Roma n. 2/b 20020 - Arese (MI) esente da bollo Servizio Urbanistica

Dettagli

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 20, D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160)

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 20, D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160) Castellone di Suasa Al Comune di Pratica edilizia del Sportello Unico Attività Produttive Sportello Unico Edilizia Protocollo Indirizzo Piazza Principe di Suasa n. 7-60010 Castelleone di Suasa (AN) N marca

Dettagli

protocollo Marca da bollo. 16,00 ) Richiesta di permesso di costruire in sanatoria (art. 36 del D.P.R. 380/2001)

protocollo Marca da bollo. 16,00 ) Richiesta di permesso di costruire in sanatoria (art. 36 del D.P.R. 380/2001) protocollo Marca da bollo. 16,00 ) UFFICIO TECNICO Area Edilizia Privata/Urbanistica del Comune di Olgiate Comasco (CO) Piazza Volta, n 1 22077Olgiate Comasco (CO) OGGETTO: Richiesta di permesso di costruire

Dettagli

COMUNE DI POLLICA (Provincia di SALERNO)

COMUNE DI POLLICA (Provincia di SALERNO) Marca da bollo euro 14.62 COMUNE DI POLLICA (Provincia di SALERNO) - SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA - SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Riservato all Ufficio Prot. gen. ESTREMI DI RIFERIMENTO ARCHIVIAZIONE: Pratica

Dettagli

COMUNE DI POGGIO TORRIANA Provincia di Rimini

COMUNE DI POGGIO TORRIANA Provincia di Rimini COMUNE DI POGGIO TORRIANA Provincia di Rimini RICHIESTA ACCERTAMENTO DI COMPATIBILITA PAESAGGISTICA artt. 167 e 181 del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42 Riservato all'ufficio Pratica Edilizia n. Riservato

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA, ai sensi dell art. 6 comma 2 DPR 380/2001 e art. 80 comma 2 della della L.R. 1/2005.

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA, ai sensi dell art. 6 comma 2 DPR 380/2001 e art. 80 comma 2 della della L.R. 1/2005. All Ufficio Tecnico del Comune di FIRENZUOLA 50033 FIRENZUOLA FI OGGETTO: COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA, ai sensi dell art 6 comma 2 DPR 380/2001 e art 80 comma 2 della della

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001)

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001) AREA 3 PIANIFICAZIONE, GESTIONE, TUTELA DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO : Sportello Unico Edilizia ed Attività Produttive Il Responsabile TITOLO VI CLASS 3 Aggiornato il 05/05/14 Marca da bollo

Dettagli

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 del d.p.r. n. 380 del 2001)

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 del d.p.r. n. 380 del 2001) Comune di Praiano Provincia di SALERNO SETTORE TECNICO Ufficio Edilizia Privata Responsabile del procedimento: Nota Ufficio o timbro prot. Marca da bollo da euro 14,62 DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA Settore Governo e Sviluppo del Territorio e dell economia Unita Operativa Edilizia Privata

COMUNE DI PERUGIA Settore Governo e Sviluppo del Territorio e dell economia Unita Operativa Edilizia Privata RISERVATO ALL UFFICIO NUMERO PRATICA COMUNE DI PERUGIA Settore Governo e Sviluppo del Territorio e dell economia Unita Operativa Edilizia Privata CERTIFICAZIONE DI CONFORMITA IN MATERIA IDROGEOLOGICA (art.

Dettagli

PRATICA EDILIZIA N. COMUNICAZIONE ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA Art. 6 comma 2 DPR 380/2001 Art. 80 comma 2 LRT 1/2005

PRATICA EDILIZIA N. COMUNICAZIONE ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA Art. 6 comma 2 DPR 380/2001 Art. 80 comma 2 LRT 1/2005 PRATICA EDILIZIA N AL COMUNE DI GROSSETO Ufficio Edilizia privata Viale Sonnino, 50 Aggiornamento 12/09/2011 COMUNICAZIONE ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA Art. 6 comma 2 DPR 380/2001 Art. 80 comma 2 LRT 1/2005

Dettagli

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 del D.P.R. n. 380 del 2001)

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 del D.P.R. n. 380 del 2001) Protocollo Da compilare a cura dell ufficio Pratica Edilizia Posiz. Archivio Marca da bollo da euro 14,62 AL COMUNE DI BRUGNERA Area Tecnica Sportello Unico Edilizia DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli

Dettagli

COMUNE DI CANAL SAN BOVO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CANAL SAN BOVO UFFICIO TECNICO COMUNALE PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI CANAL SAN BOVO UFFICIO TECNICO COMUNALE SPAZIO RISERVATO AL COMUNE Via Roma, 58 38050 Canal San Bovo (TN) Tel. 0439.719904 - Fax. 0439.719999 e-mail: ediliziaprivata@comune.canalsanbovo.tn.it

Dettagli

con sede in via/piazza n. che rappresenta in qualità di

con sede in via/piazza n. che rappresenta in qualità di COMUNE DI PIANO DI SORRENTO PROV. DI NAPOLI V SETTORE - UFFICIO TECNICO - SEZ. EDILIZIA PRIVATA - LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI - ESPROPRIAZIONI Protocollo Generale Marca da bollo da euro 14,62 DOMANDA

Dettagli

Al Responsabile del Servizio Territorio ed Ambiente del Comune di Oliva Gessi

Al Responsabile del Servizio Territorio ed Ambiente del Comune di Oliva Gessi Comune di Oliva Gessi Provincia di Pavia Spazio riservato per il protocollo Servizio Territorio ed Ambiente Ufficio Edilizia Privata Marca da bollo da euro 14,62 DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA

Dettagli

Riservato all ufficio protocollo

Riservato all ufficio protocollo Marca da bollo di valore legale o estremi esenzione Riservato all ufficio protocollo PROVINCIA DI VERONA Servizio S.I.T. e Pianificazione Via delle Franceschine 10 37122 VERONA Oggetto: Richiesta di accertamento

Dettagli

Note: il richiedente / /

Note: il richiedente / / COMUNE DI LABICO DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 D.P.R. n.380 del 2001 e s.m.i.) COMUNE DI AREA TECNICA PROVINCIA DI ROMA SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Il/ La sottoscritto/a 1 codice

Dettagli

Titolare/i. residente in (indirizzo) codice fiscale 2 residente in (indirizzo) codice fiscale 3 residente in (indirizzo) codice fiscale

Titolare/i. residente in (indirizzo) codice fiscale 2 residente in (indirizzo) codice fiscale 3 residente in (indirizzo) codice fiscale COMUNE DI SILVANO D ORBA PROVINCIA DI ALESSANDRIA P.ZA C. BATTISTI 25 15060 Silvano d'orba Tel. 0143/841491 Fax 0143/841154 www.comune.silvanodorba.al.it e-mail: sildor@tin.it Posta Elettronica Certificata:

Dettagli

PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA P.A.S. (ai sensi dell art. 6 del D. Lgs. 28/2011) Luogo e data di nascita COMUNE PROVINCIA DATA

PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA P.A.S. (ai sensi dell art. 6 del D. Lgs. 28/2011) Luogo e data di nascita COMUNE PROVINCIA DATA Numero di protocollo COMUNE DI PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA P.A.S. (ai sensi dell art. 6 del D. Lgs. 28/2011) Il/La sottoscritto/a Luogo e data di nascita COMUNE PROVINCIA DATA Residenza Altri dati

Dettagli

P.G. Al Responsabile dello Sportello Unico per l edilizia del Comune di ROVATO

P.G. Al Responsabile dello Sportello Unico per l edilizia del Comune di ROVATO Comune di ROVATO Provincia di BRESCIA Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: P.G. Marca da bollo DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 del d.p.r. n. 380 del

Dettagli

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA DICHIARAZIONE CONFORMITA URBANISTICA ASSEVERAZIONE AI REQUISITI TECNICI DELLE OPERE EDILIZIE ED AI PARAMETRI PREVISTI DAL PSC E DAL RUE VIGENTI (ai sensi art. 481

Dettagli

(Codice Fiscale ) nato a il, residente a via n, CAP Tel. in qualità di legale rappresentante della ditta (P.IVA. ) con sede in via n CAP Tel.

(Codice Fiscale ) nato a il, residente a via n, CAP Tel. in qualità di legale rappresentante della ditta (P.IVA. ) con sede in via n CAP Tel. Diritto di Segreteria Data Arrivo Protocollo Fascicolo Anno Titolo Classe Fascicolo AL COMUNE DI FORLI Servizio Edilizia e Piani Attuativi SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) VARIANTI IN

Dettagli

AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA

AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA COMUNE DI PISA apple apple Allo Sportello unico dell Edilizia Allo Sportello unico delle Attività Produttive AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA ai sensi dell art. 152 della LRT 10 Novembre 2014 n 65 Dati relativi

Dettagli

E dilizia P rivata/servizi U rbanistici RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA D.I.A. PRATICA EDILIZIA n. INTESTATA A.

E dilizia P rivata/servizi U rbanistici RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA D.I.A. PRATICA EDILIZIA n. INTESTATA A. Comune di Tradate E dilizia P rivata/servizi U rbanistici RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA D.I.A. PRATICA EDILIZIA n. INTESTATA A I Sottoscritt nato/a a prov. il con studio a via/p.zza

Dettagli

AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PRESENTA

AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PRESENTA COMUNE DI VILLANOVA DEL GHEBBO PROVINCIA DI ROVIGO Per il permesso di costruire marca da bollo 14,62 PROTOCOLLO GENERALE AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Il/La sottoscritto/a Residente in/con sede a via/piazza

Dettagli

COMUNICAZIONE ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA Art. 80 L.R. 1/2005 art. B16 del Regolamento Edilizio

COMUNICAZIONE ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA Art. 80 L.R. 1/2005 art. B16 del Regolamento Edilizio Sportello Unico per le Attività produttive (SUAP) di... Comune di SARTEANO Servizio edilizia privata 1 copia in carta semplice copia denunciante COMUNICAZIONE ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA Art. 80 L.R. 1/2005

Dettagli

Richiesta di Concessione Edilizia

Richiesta di Concessione Edilizia Marca da Bollo 16,00 Richiesta di Concessione Edilizia (ai sensi dell art. 3, Legge Regionale n 23 del 11.10.1985 e s.m.i., art. 20 del D.P.R. n. 380/2001) Al Responsabile Ufficio Edilizia Privata Comune

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI Permesso di Costruire

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI Permesso di Costruire Cartella Edilizia da compilarsi a cura del dichiarante, Direttore dei Lavori, Impresa Esecutrice COMUNE DI CAMISANO VICENTINO SPORTELLO UNICO EDILIZIA COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI Permesso di Costruire

Dettagli

COMUNE DI PIANIGA 3 Settore Edilizia Privata - Urbanistica

COMUNE DI PIANIGA 3 Settore Edilizia Privata - Urbanistica Mod. COM.ATT.LIBERA rev 11/2012 COMUNE DI PIANIGA 3 Settore Edilizia Privata - Urbanistica COMUNICAZIONE ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA (Ai sensi dell art. 6 del D.P.R. 380/2001 e successive modifiche ed integrazioni)

Dettagli

sostitutiva del permesso di costruire per interventi di cui alla successiva tabella A (articolo 22, commi 3 e 4, D.P.R. n 380 del 2001) (2)

sostitutiva del permesso di costruire per interventi di cui alla successiva tabella A (articolo 22, commi 3 e 4, D.P.R. n 380 del 2001) (2) Comune di Villa Literno Provincia di Caserta Servizio Urbanistica / Edilizia Responsabile del procedimento: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (artt. 22 e 23 del D.P.R. n 380 del 2001 ed art.

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INSTALLAZIONE CONTATORE GAS e/o MESSA IN OPERA DI TUBAZIONE GAS ESTERNA

COMUNICAZIONE DI INSTALLAZIONE CONTATORE GAS e/o MESSA IN OPERA DI TUBAZIONE GAS ESTERNA 1 COMUNICAZIONE DI INSTALLAZIONE CONTATORE GAS e/o MESSA IN OPERA DI TUBAZIONE GAS ESTERNA Protocollo generale: Pratica n. Al Responsabile dell AREA TECNICA Diritti di Segreteria Il/La sottoscritto/a:

Dettagli

ISTANZA DI ATTIVAZIONE PROCEDIMENTO UNICO (articolo 10 della L.R. n.10 del e s.m. ed i.) per interventi di cui alla successiva tabella A

ISTANZA DI ATTIVAZIONE PROCEDIMENTO UNICO (articolo 10 della L.R. n.10 del e s.m. ed i.) per interventi di cui alla successiva tabella A ISTANZA DI ATTIVAZIONE PROCEDIMENTO UNICO (articolo 10 della L.R. n.10 del 05.04.2012 e s.m. ed i.) per interventi di cui alla successiva tabella A marca da bollo in vigore Allo Sportello Unico per le

Dettagli

ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (Per interventi edilizi di cui all art. 6 del D.P.R. n. 380/01 così come modificato dalla Legge 73/2010) DENUNCIANTE 1

ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (Per interventi edilizi di cui all art. 6 del D.P.R. n. 380/01 così come modificato dalla Legge 73/2010) DENUNCIANTE 1 Timbro Ufficio Protocollo COMUNE DI LATINA ALL UFFICIO DENUNCIA INIZIO ATTIVITA C/o Ufficio Antiabusivismo COMUNE DI LATINA 04100 LATINA) ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (Per interventi edilizi di cui all art.

Dettagli

DPR 380/01 E SUE SUCCESSIVE MODIFICHE ED NTEGRAZIONI

DPR 380/01 E SUE SUCCESSIVE MODIFICHE ED NTEGRAZIONI TESTO UNICO PER L EDILIZIA DPR 380/01 E SUE SUCCESSIVE MODIFICHE ED NTEGRAZIONI PARTE I Attività edilizia TITOLO I - Disposizioni generali Capo I - Attività edilizia Art. 1 (L) - Ambito di applicazione

Dettagli

Pratica edilizia. del

Pratica edilizia. del Al Comune di Pratica edilizia Sportello Unico Attività Produttive Sportello Unico Edilizia del Protocollo Indirizzo PEC / Posta elettronica COMUNICAZIONE PER INTERVENTI DI EDILIZIA LIBERA 1 (art. 6, comma

Dettagli

RICHIESTA DI VOLTURA DI PERMESSO DI COSTRUIRE

RICHIESTA DI VOLTURA DI PERMESSO DI COSTRUIRE Comune di Mantova AREA SERVIZI ALLA CITTA SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE E I CITTADINI Via Gandolfo, 11-46100 Mantova Tel.(+39) 0376338666 - Fax (+39)0376338633-(+39)0376338685 E-mail: sportellounico@domino.comune.mantova.it

Dettagli

AL SETTORE EDILIZIA PRIVATA-URBANISTICA P.zza A. Moro, CASALSERUGO PD Tel 049/ Fax 049/

AL SETTORE EDILIZIA PRIVATA-URBANISTICA P.zza A. Moro, CASALSERUGO PD Tel 049/ Fax 049/ AL SETTORE EDILIZIA PRIVATA-URBANISTICA P.zza A. Moro, 1 35020 CASALSERUGO PD Tel 049/8742821-823 Fax 049/8740015 edip@comune.casalserugo.pd.it Oggetto: ATTIVITA EDILIZIA LIBERA COMUNICAZIONE PREVENTIVA

Dettagli

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 del d.p.r. n. 380 del 2001)

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articoli da 11 a 15 del d.p.r. n. 380 del 2001) COMUNE DI ZANICA Provincia di Bergamo Via Roma, 35-24050 Zanica Settore Urbanistica ed Edilizia Tel 035/4245870-871 - 872 Fax 035/671867 spazio per protocollo pratica edilizia n. / DOMANDA DI PERMESSO

Dettagli

RICHIESTA Domanda di Accertamento di compatibilità Paesaggistica ai sensi dell art.167 e 181 del D.Lgs n.42 e s.m.i.

RICHIESTA Domanda di Accertamento di compatibilità Paesaggistica ai sensi dell art.167 e 181 del D.Lgs n.42 e s.m.i. RICHIESTA Domanda di Accertamento di compatibilità Paesaggistica ai sensi dell art.167 e 181 del D.Lgs. 22.01.2004 n.42 e s.m.i. Marca da Bollo In corso di validità Città metropolitana di Milano Parco

Dettagli

ISTANZA DI ACCERTAMENTO DI CONFORMITA Ai sensi degli articoli 36 o 37 del DPR 06/06/2001 N 380 e ss. mm.e ii

ISTANZA DI ACCERTAMENTO DI CONFORMITA Ai sensi degli articoli 36 o 37 del DPR 06/06/2001 N 380 e ss. mm.e ii marca da bollo AL COMUNE DI CANDELO SETTORE TECNICO ISTANZA DI ACCERTAMENTO DI CONFORMITA Ai sensi degli articoli 36 o 37 del DPR 06/06/2001 N 380 e ss. mm.e ii Il sottoscritto residente in Via.. n..c.a.p..codice

Dettagli

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articolo da 11 a 15 del D.P.R. n. 380 del 2001)

DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articolo da 11 a 15 del D.P.R. n. 380 del 2001) Comune di ADRO P.G. Provincia di BRESCIA Marca da Area Tecnica bollo da Sportello Unico edilizia. 16,00 DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (articolo da 11 a 15 del D.P.R. n. 380 del 2001) ordinario per interventi

Dettagli

COMUNE di SCANDICCI Provincia di Firenze SETTORE EDILIZIA ED URBANISTICA Sportello Unico per l Edilizia

COMUNE di SCANDICCI Provincia di Firenze SETTORE EDILIZIA ED URBANISTICA Sportello Unico per l Edilizia aggiornamento 05.05.2015 COMUNE di SCANDICCI Provincia di Firenze SETTORE EDILIZIA ED URBANISTICA Sportello Unico per l Edilizia (spazio riservato all ufficio Protocollo) (spazio riservato al S.U.E.) COMUNICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ZENSON DI PIAVE PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI ZENSON DI PIAVE PROVINCIA DI TREVISO Marca da bollo COMUNE DI ZENSON DI PIAVE identificativo pratica protocollo generale allegati n. uffici: data di arrivo al servizio N GPE.. NOTE: ALLO SPORTELLO UNICO SERVIZIO ATTIVITÀ EDILIZIA Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI SILEA ( Provincia di Treviso )

COMUNE DI SILEA ( Provincia di Treviso ) COMUNE DI SILEA ( Provincia di Treviso ) Via Don. G. Minzoni, 12 31057 Silea Tel. 0422/365731 Fax 0422/460483 e-mail: urbanistica@comune.silea.tv.it- sito internet: www.comune.silea.tv.it AREA 4^ - GESTIONE

Dettagli

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA / ATTESTAZIONE DI CONFORMITA IN SANATORIA (Art. 209, L.R. 65/2014)

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA / ATTESTAZIONE DI CONFORMITA IN SANATORIA (Art. 209, L.R. 65/2014) MARCA DA BOLLO 16,00 Al Comune di Borgo a Mozzano Servizio Assetto del Territorio Ufficio Edilizia RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA / ATTESTAZIONE DI CONFORMITA IN SANATORIA (Art. 209, L.R.

Dettagli

CHIEDE l autorizzazione edilizia per l esecuzione dei lavori di cui alla seguente categoria: Impianti tecnologici (al servizio di edifici esistenti)

CHIEDE l autorizzazione edilizia per l esecuzione dei lavori di cui alla seguente categoria: Impianti tecnologici (al servizio di edifici esistenti) Marca da Bollo 16,00 Al Sindaco del Comune di Quartu Sant Elena Al Dirigente del Settore Pianificazione e Edilizia Privata OGGETTO: Richiesta di autorizzazione edilizia (art. 39 del Regolamento Edilizio)

Dettagli

AL COMUNE DI TRIESTE AREA CITTA TERRITORIO E AMBIENTE SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA ED EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA MOBILITA E TRAFFICO

AL COMUNE DI TRIESTE AREA CITTA TERRITORIO E AMBIENTE SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA ED EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA MOBILITA E TRAFFICO 01/04/2014 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste tel. 040 6751 www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 ORIGINALE DEL MODULO da consegnare al PROTOCOLLO GENERALE, sito al pianoterra

Dettagli

Modulistica edilizia C. COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI

Modulistica edilizia C. COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI ALLEGATO 4 Modulistica edilizia C. COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PER OPERE DIRETTE A SODDISFARE OBIETTIVE ESIGENZE CONTINGENTI E TEMPORANEE E AD ESSERE IMMEDIATAMENTE RIMOSSE AL CESSARE DELLA NECESSITÀ E,

Dettagli

D.I.A. - DENUNCIA D INIZIO DI ATTIVITÀ

D.I.A. - DENUNCIA D INIZIO DI ATTIVITÀ COMUNE DI VOLANO SERVIZIO TECNICO COMUNALE SPAZIO RISERVATO AL COMUNE Via Santa Maria, 36 38060 VOLANO (TN) Tel. 0464 419312 - Fax 0464 413427 e-mail: info@comune.volano.tit e-mail PEC: comune@pec.comune.volano.tit

Dettagli

sostitutiva del permesso di costruire per interventi di cui alla successiva tabella A (articolo 22, commi 3 e 4, d.p.r. n.

sostitutiva del permesso di costruire per interventi di cui alla successiva tabella A (articolo 22, commi 3 e 4, d.p.r. n. Comune di Provincia di Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: P.G. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (articoli 22 e 23 del d.p.r. n. 380 del 2001) ordinaria per interventi di cui

Dettagli

DOMANDA DI VOLTURA DI OCCUPAZIONE PERMANENTE DI SUOLO PUBBLICO

DOMANDA DI VOLTURA DI OCCUPAZIONE PERMANENTE DI SUOLO PUBBLICO PROCEDIMENTO N. / 2016 spazio riservato all'ufficio Al Responsabile A. del Comune di Eboli DOMANDA DI VOLTURA DI OCCUPAZIONE PERMANENTE DI SUOLO PUBBLICO Il/La sottoscritto/a nato/a a residente in il CAP

Dettagli

Al Comune di Sospirolo

Al Comune di Sospirolo MARCA DA BOLLO DI VALORE LEGALE Al Comune di Sospirolo ISTANZA DI PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA Ai sensi dell art.36 del D.P.R. 06.06.2001 n.380 e ss.mm.ii. IL/LA SOTTOSCRITTO/A richiedente avente

Dettagli

COMUNE DI LICATA Dipartimento Urbanistica e Gestione del Territorio

COMUNE DI LICATA Dipartimento Urbanistica e Gestione del Territorio COMUNE DI LICATA Dipartimento Urbanistica e Gestione del Territorio Per il permesso di costruire marca da bollo 10,33 DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITA Al Dirigente Capo Dipartimento Urbanistica riservato

Dettagli

Provincia di Pistoia COMUNE DI QUARRATA

Provincia di Pistoia COMUNE DI QUARRATA Servizio Edilizia Privata Provincia di Pistoia COMUNE DI QUARRATA DEPOSITO DI VARIANTE IN CORSO D OPERA E COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI (ai sensi dell art. 142 L.R. n. 1/2005 e s.m.i.) CON CERTIFICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA Area Risorse Ambientali - Smart City e Innovazione Unità Operativa Manutenzioni e Decoro Urbano

COMUNE DI PERUGIA Area Risorse Ambientali - Smart City e Innovazione Unità Operativa Manutenzioni e Decoro Urbano RISERVATO ALL UFFICIO PROTOCOLLO. COMUNE DI PERUGIA Area Risorse Ambientali - Smart City e Innovazione Unità Operativa Manutenzioni e Decoro Urbano ATTESTAZIONE DI AGIBILITA MANUFATTO CIMITERIALE LEGGE

Dettagli

COMUNE DI SANT AGOSTINO PROVINCIA DI FERRARA Settore Territorio - Urbanistica - Ambiente Ricostruzione e Rilevamento del danno privato

COMUNE DI SANT AGOSTINO PROVINCIA DI FERRARA Settore Territorio - Urbanistica - Ambiente Ricostruzione e Rilevamento del danno privato MODULO 1 ZIONE DEL COMMITTENTE O DEL RESPONSABILE DEI LAVORI (Ai sensi dell art. 12, comma 3, L.R.11/2010 e dell art. 3 del Protocollo d intesa tra Regione Emilia Romagna e Prefetture dell Emilia Romagna

Dettagli

Comune di Macherio Provincia di Monza e Brianza COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITÀ

Comune di Macherio Provincia di Monza e Brianza COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITÀ Comune di Macherio Provincia di Monza e Brianza COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITÀ Fabbricato in via fg. mapp. COMMITTENTE : tel. TECNICO ASSEVERATORE: tel. Pratica edilizia n. protocollo P.E. n. Comune

Dettagli

CHIEDE IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA. Relativo ALL IMMOBILE O ALLE PORZIONI D IMMOBILE identificati nella tabella che segue:

CHIEDE IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA. Relativo ALL IMMOBILE O ALLE PORZIONI D IMMOBILE identificati nella tabella che segue: RIFERIMENTO INTERNO PROTOCOLLO GENERALE MARCA DA BOLLO 14,62 GESTIONE DEL TERRITORIO EP AL COMUNE DI CONEGLIANO AREA SERVIZI AL TERRITORIO Sportello Unico per l Impresa e l Edilizia I sottoscritt (1) 1

Dettagli

TESTO UNICO DELL EDILIZIA

TESTO UNICO DELL EDILIZIA TESTO UNICO DELL EDILIZIA Decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 Testo aggiornato con le modifiche introdotte da: D.L. 12/09/2014, n. 133 (L. 11/11/2014, n. 164) D.L. 28/03/2014,

Dettagli

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE O SANATORIA PER OPERE DI RISTRUTTURAZIONE E CAMBIO D USO

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE O SANATORIA PER OPERE DI RISTRUTTURAZIONE E CAMBIO D USO MOD. E010 Permesso di costruire per ristrutturazione Rev. 03 gen08 Comune di Mantova SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE E I CITTADINI Via Gandolfo, 11-46100 Mantova Tel.(+39) 0376338666 - Fax (+39)0376338633-(+39)0376338685

Dettagli

C O M U N E DI E S T E P R O V I N C I A D I P A D O V A

C O M U N E DI E S T E P R O V I N C I A D I P A D O V A C O M U N E DI E S T E P R O V I N C I A D I P A D O V A AREA IV GESTIONE E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Piazza Maggiore n.6 - C.A.P.35042 tel.0429/617580 - fax.0429/600632 COMUNICAZIONE ATTIVITÀ EDILIZIA

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITÀ SU CONDONO

DOMANDA DI AGIBILITÀ SU CONDONO DOMANDA DI AGIBILITÀ SU CONDONO AL SETTORE SPORTELLO UNICO EDILIZIA COMUNE DI GENOVA Ufficio Agibilità Via di Francia, 1 16149 GENOVA MARCA DA BOLLO RISERVATO AL PROTOCOLLO QUADRO 1 DATI ANAGRAFICI DEL

Dettagli

MUNICIPIO ROMA XIV DIREZIONE U.O.T.- UFFICIO O.S.P. P.zza S. Maria della Pietà n. 5 Padiglione ROMA. Il/La sottoscritto/a..

MUNICIPIO ROMA XIV DIREZIONE U.O.T.- UFFICIO O.S.P. P.zza S. Maria della Pietà n. 5 Padiglione ROMA. Il/La sottoscritto/a.. Municipio Roma XIV Monte Mario Unità Organizzativa Tecnica Servizio V OSP Passi Carrabili Marca Bollo da 16,00 MUNICIPIO ROMA XIV DIREZIONE U.O.T.- UFFICIO O.S.P. P.zza S. Maria della Pietà n. 5 Padiglione

Dettagli

Prot. Gen. Al Responsabile del Settore Tecnico Manutentivo del Comune di Altavilla Silentina (SA)

Prot. Gen. Al Responsabile del Settore Tecnico Manutentivo del Comune di Altavilla Silentina (SA) Comune di Altavilla Silentina Provincia di Salerno Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: Ing. Alessandro Fusco Prot. Gen. Marca da bollo da euro 10,33 DOMANDA DI PERMESSO

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) SEGNALA

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) SEGNALA Comune di Cantalice Area Tecnica Edilizia Privata ed Urbanistica Sportello Unico per l Edilizia Piazza della Repubblica 1, 02014 Cantalice SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) Per interventi

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO TESINO UFFICIO TECNICO

COMUNE DI CASTELLO TESINO UFFICIO TECNICO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI CASTELLO TESINO UFFICIO TECNICO SPAZIO RISERVATO AL COMUNE Via Dante, 12 38053 Castello Tesino (TN) Tel. 0461.594152 - Fax. 0461.593139 e-mail: castellotesino@comuni.infotn.it

Dettagli

RISERVATO ALL UFFICIO

RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE ai sensi dell art. 10 del D.P.R. 380/01 come modificato ed integrato dal D.gs. n. 301/02 ai sensi della L.R. n. 19/01 e del suo Regolamento di attuazione RISERVATO ALL

Dettagli

Per abusi compiuti dopo il 30 settembre 2004 (art. 181, comma 1-quater, del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42)

Per abusi compiuti dopo il 30 settembre 2004 (art. 181, comma 1-quater, del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42) Sportello Unico per le Imprese Servizio convenzionato tra i Comuni di Albiolo, Binago, Bizzarone, Cagno, Castelnuovo Bozzente, Cavallasca, Drezzo, Faloppio, Gironico, Olgiate Comasco, Oltrona San Mamette,

Dettagli

COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n Cave (Rm)

COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n Cave (Rm) Protocollo COMUNE DI CAVE Sportello Unico per l Edilizia Piazza Garibaldi n. 6 00033 Cave (Rm) Riservato all Ufficio ALL UFFICIO URBANISTICA DEL COMUNE DI CAVE RIFERIMENTO DI ARCHIVIAZIONE: Pratica Edilizia:

Dettagli

Modello Comune di Caposele

Modello Comune di Caposele Comune di Caposele Provincia di Avellino Area Tecnica Responsabile del procedimento: Prot. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (articoli 22 e 23 del d.p.r. n. 380 del 2001) ordinaria per interventi di cui alla

Dettagli

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE AL COMUNE DI CARINARO SPORTELLO UNICO EDILIZIA (S.U.E.)

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE AL COMUNE DI CARINARO SPORTELLO UNICO EDILIZIA (S.U.E.) COMUNE DI CARINARO Provincia di Caserta Area Tecnica - Sportello Unico Per L Edilizia P. zza MUNICIPIO 1-81032 (CE) e-mail sue.carinaro@libero.it Protocollo Generale n Data COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI

Dettagli

Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di ALATRI

Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di ALATRI Comune di Alatri Provincia di Frosinone DENUNCIA INIZIO ATTIVITA ( DIA - Art. 22-23 del D.P.R. n.380/2001 e s.m.i. ) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA - Art. 19 della Legge 7 agosto 1990,

Dettagli

AL COMUNE DI CHIUSDINO

AL COMUNE DI CHIUSDINO Marca da bollo (valore corrente) AL COMUNE DI CHIUSDINO PROVINCIA DI SIENA S.U.E. Ufficio Tecnico Comunale S.U.A.P. Unione Comuni della Val di Merse Spazio per il protocollo PRATICA EDILIZIA INTESTATA

Dettagli

Edilizia. Titoli abilitativi in materia edilizia Permesso di costruire. Descrizione

Edilizia. Titoli abilitativi in materia edilizia Permesso di costruire. Descrizione Edilizia Titoli abilitativi in materia edilizia Permesso di costruire Descrizione DEFINIZIONE DEGLI INTERVENTI EDILIZI: a) interventi di manutenzione ordinaria, gli interventi edilizi che riguardano le

Dettagli

ACCERTAMENTO DI CONFORMITA

ACCERTAMENTO DI CONFORMITA COMUNE DI PISA apple apple Allo Sportello unico dell Edilizia Allo Sportello unico delle Attività Produttive ACCERTAMENTO DI CONFORMITA ai sensi dell art. 209 della LRT 10 Novembre 2014 n 65 Dati relativi

Dettagli

TIMBRO PROTOCOLLO N. PRATICA

TIMBRO PROTOCOLLO N. PRATICA COMUNE DI PORDENONE TIMBRO PROTOCOLLO N. PRATICA Nominativo del dichiarante (1) altri titolari oltre al presente dichiarante NO SI n (in caso di più dichiaranti, compilare una scheda anagrafica per ogni

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA (art. 30 comma 2 DPR 380/2001)

RICHIESTA CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA (art. 30 comma 2 DPR 380/2001) Spazio per timbro protocollo Marca da bollo Al Comune di Gimigliano Ufficio Tecnico Comunale Via Maria SS di Porto 88045 GIMIGLIANO (CZ) OGGETTO: RICHIESTA CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA (art.

Dettagli

sull edificio riportato nel N.C.E.U: al foglio particella sub ed ubicato in Via n SEGNALA

sull edificio riportato nel N.C.E.U: al foglio particella sub ed ubicato in Via n SEGNALA Allo Sportello Unico Edilizia Comune di Atripalda Oggetto: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) PER IL SEGUENTE INTERVENTO EDILIZIO, RICADENTE NEI CASI DI CUI ALL'ART. 22 (commi 1 e 2) DEL

Dettagli