Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale"

Transcript

1 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N Agenti di commercio e rappresentanti: i principali costi 2 Categoria: Imprese Sottocategoria: Varie A cura di Matilde Fiammelli Gli agenti di commercio ed i rappresentanti sono figure giuridiche inquadrate in maniera dettagliata nel Codice civile (artt e seguenti). Fiscalmente essi sono soggetti che producono reddito d impresa e sottostanno al principio di competenza. Vediamo nel presente elaborato gli aspetti fiscali principali connessi alla gestione dei ricavi di tali soggetti rimandando ad un precedente elaborato per il trattamento contabile e fiscale dei ricavi e delle provvigioni maturate. Vedi anche Fiscal News n. 363 del Agenti di commercio e rappresentanti. I ricavi 1^ parte Premessa Inquadramento giuridico Gli agenti di commercio sono legati alla c.d. casa mandante dal contratto di agenzia disciplinato dall art del codice civile. Sulla base di detto contratto l agente si assume l incarico di promuovere per conto della casa mandante i prodotti e i servizi commercializzati da quest ultima a fronte di una retribuzione denominata provvigione. 1

2 Il contratto di agenzia può prevedere due tipologie diverse di legame fra l agente e il mandante: contratto di agenzia quale agente monomandatario; contratto di agenzia quale agente plurimandatario. PLURIMANDATARIO AGENTE MONOMANDATARIO Secondo tale tipologia di contratto l agente NON può assumere incarichi da altri Secondo tale tipologia di contratto l agente può assumere incarichi da altri mandanti Contenuto Come detto in apertura, l agente di commercio è soggetto alla tassazione del reddito prodotto secondo il criterio di competenza (anche se vedremo più avanti che dal 2017 il criterio potrebbe cambiare). Vediamo quindi nel dettaglio l aspetto più propriamente connesso ai principali costi e spese sostenute dall agente nello svolgimento della sua attività. I COSTI E LE SPESE DELL AGENTE DI COMMERCIO La particolarità principale, che caratterizza la determinazione del reddito d impresa per gli agenti di commercio è la seguente: i costi relativi alle autovetture (acquisto e costi connessi) sono deducibili per importi massimi differenti e più elevati rispetto alla totalità dei costi relativi all utilizzo di autovetture utilizzate dagli altri imprenditori/professionisti. AUTOVETTURA DELL AGENTE UFFICIO IN AUTO Ragion per cui, ad esempio, l acquisto dell autovettura è deducibile nel limite dell 80% su un valore massimo di euro ,24 e non euro ,39 come per l utilizzo promiscuo dell autovettura in altre situazioni. Con la nuova Legge di Bilancio per il 2017 si modificheranno alcuni casi di acquisto o acquisizione (ad esempio noleggio a lungo termine dell auto) del mezzo. Anche dal punto di vista dell IVA, se essa è detraibile nella misura del 40% relativamente a costi di acquisto di autovetture e a costi ad esse connessi, nel caso dell agente, tale misura di detraibilità è elevata al 100%. 2

3 TIPOLOGIA DI SPESA TIPOLOGIA DI COSTO LIMITE E MISURA DI DEDUCIBILITÀ DETRAIBILITÀ IVA Si tenga in considerazione che la contabilizzazione delle spese e dei costi avviene secondo il principio di competenza enunciato nelle righe precedenti. Auto in leasing/acquisto 80% del (su un massimo di ,24 euro) Noleggio auto 3.615,20 euro annui) Acquisto motociclo 4.131,66 euro) (IVA non detraibile Noleggio motociclo se motociclo con 774,69 euro annui) potenza superiore a ACQUISIZIONE Motociclo in leasing 4.131,66 euro) 350 cc) /NOLEGGIO/ LEASING Acquisto ciclomotore 2.065,83 euro) Noleggio ciclomotore 413,17 euro annui) Ciclomotore in leasing 2.065,83 euro) Carburanti (benzina, diesel, gasolio,...) 3

4 SPESE CORRENTI Bollo Auto IVA detraibile: 0% Assicurazione Auto (il bollo è esente da IVA) (fino al limite del 5% Spese di manutenzione auto del valore di tutti i beni strumentali dell'impresa). L'eventuale eccedenza può essere dedotta nei 5 esercizi successivi Lavaggio auto Parcheggio auto (solo se si ottiene la fattura in cui è indicata la targa della macchina) Pedaggio (bisogna però farsi Autostrada rilasciare la fattura da Autostrade per l'italia) Spese per mezzi di trasporto aerei e ferroviari (aereo, treno) Spese deducibili: 100% del (bisogna farsi rilasciare la fattura) Spese di vitto e alloggio (hotel, ristoranti) Spese deducibili: 75% del (nel caso in cui si abbia la fattura, altrimenti l'iva fa cumulo insieme ai costi) Spese telefoniche (telefono di lavoro) 4

5 Cellulare IVA detraibile: 50% SPESE PER ACQUIZIONE DI BENI STRUMENTALI Spese deducibili: 100% Computer, PC (nell'anno se inferiori a portatile, 516,46 euro, altrimenti stampante, fax ammortizzabili negli esercizi successivi) Affitto ufficio Spese deducibili: 100% Mobili e arredamento ufficio dell'agente di Spese deducibili: 100% commercio * Nel caso dell ufficio se esso è acquisito presso un privato, il canone non avrà IVA) IL SUPER AMMORTAMENTO Si segnala che la Legge di Stabilità per il 2016, L. 208/2015 ha introdotto il c.d. superammortamento per l acquisto di beni strumentali a far data dal e a tutto il Esso consiste nella possibilità di aumentare al 140% il di acquisto di beni strumentali acquistati nel periodo compreso fra il ed il Di seguito in breve le regole, valide anche per gli acquisti di beni strumentali degli agenti di commercio. REGOLE SUPERAMMORTAMENTO L art. 1, co. da 91 a 94 e co. 97, L. 208/2015 ha permesso a tutti i contribuenti di beneficiare di maggiori quote di ammortamento in deduzione relativamente ai macchinari acquisiti dal a tutto il Brevemente, a scopo illustrativo, si chiarisce il meccanismo con un esempio: in sede di dichiarazione dei redditi, come anche chiaramente illustrato nelle istruzioni alla compilazione della dichiarazione UNICO SC/2016, il contribuente ha beneficiato della maggiore quota così calcolata: Costo del bene: euro Maggiorazione del 40%: euro

6 Quota ordinaria di ammortamento (per semplicità 20%): euro (20% di euro ) Maggiore quota di ammortamento: euro (20% di euro ) Mentre il bene entra nel normale processo di ammortamento, evidenziando nel registro cespiti la sola quota ordinaria di euro , la residua maggiorazione pari ad euro , pari al super ammortamento, è dedotta dal reddito d impresa unicamente in dichiarazione dei redditi mediante il processo di deduzione extra-contabile. Il super ammortamento nel 2017 Dalla lettura del disegno di legge della Legge di bilancio per il 2017, al vaglio, in questi giorni degli organi statali, viene confermato per tutto il 2017 il meccanismo agevolativo del super-ammortamento del 140% per l acquisto di beni strumentali ed introdotto l Iperammortamento del 250% per l acquisto di beni strumentali e immateriali (software) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dell impresa (la versione 2017 del super-ammortamento dovrebbe lasciare molto più spazio al tempo di consegna dei beni, previsto fino a settembre 2018, ma prevedrà, d altro canto, ai fini del beneficio, l obbligo di corresponsione di almeno il 20% per corrispettivo di acquisto). Super-ammortamento 140% per l acquisto di beni strumentali (escluse le autovetture) Iper-ammortamento (quest ultima categoria potrebbe essere di difficile applicazione per la categoria di contribuenti di cui si tratta, stante il fatto che essi non dovrebbero effettuare particolari investimenti di cotal genere) 250% per l acquisto di beni strumentali e immateriali (software) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dell impresa. 6

7 CASI ED ESEMPI CASO 1 Agente che acquista un autovettura del valore di euro oltre ad IVA 22%. Il trattamento della spesa sostenuta sarà il seguente: Componente di spesa Importo Trattamento Imponibile euro 1. ammortizzabile secondo la seguente regola: <25.822,24 deducibile l 80% di euro super ammortamento % di euro = di cui: ammortizzabili come a punto 1 per l 80% 8.000; sempre deducibili all 80% IVA 22% euro Detraibile al 100% dall IVA sulle vendite CASO 2 Agente che sostiene spese per acquisto di carburanti pari ad euro 650 al mese, circa, oltre ad IVA. Qual è il trattamento? L IVA relativa all acquisto di carburante, documentata, secondo le regole vigenti da scheda carburante o da estratto della carta di debito o credito è detraibile al 100%. Il, al netto dell IVA è invece deducibile all 80%. Di seguito la tabella riassuntiva. Componente di spesa Importo Trattamento Imponibile 650 euro 1. ammortizzabile deducibile l 80% di euro 650 euro 520 IVA 22% 143 euro Detraibile al 100% dall IVA sulle vendite - Riproduzione riservata - 7

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 363 29.11.2016 1 Agenti di commercio e rappresentanti: i ricavi Categoria: Imprese Sottocategoria: Varie A cura di Matilde Fiammelli Gli agenti

Dettagli

Nuovo costo per le auto

Nuovo costo per le auto Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 19 21.01.2014 Nuovo costo per le auto Categoria: Auto Sottocategoria: Imposte dirette Con la chiusura del 2013 è necessario porre attenzione alle

Dettagli

I super-ammortamenti Art. 7, DDL Stabilità o t t o b r e

I super-ammortamenti Art. 7, DDL Stabilità o t t o b r e Art. 7, DDL Stabilità 2016 30 ottobre 2015 I super-ammortamenti nel DDL Stabilità 2016 Nell ambito di misure destinate a dare un nuovo impulso al sistema produttivo, il DDL Stabilità 2016 prevede, all

Dettagli

Legge di stabilità: stretta sui veicoli aziendali, deducibilità dimezzata

Legge di stabilità: stretta sui veicoli aziendali, deducibilità dimezzata Ai gentili clienti Loro sedi Legge di stabilità: stretta sui veicoli aziendali, deducibilità dimezzata Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla, che la legge di stabilità per l anno 2013,

Dettagli

FISCALITÀ DEI MEZZI DI TRASPORTO

FISCALITÀ DEI MEZZI DI TRASPORTO FISCALITÀ DEI MEZZI DI TRASPORTO PERCENTUALI Utilizzo dei mezzi Veicoli stradali a motore (2) Deduzione costi Detraz. Iva Costi di manutenzione, riparazione, carburanti, custodia, bollo, assicurazione,

Dettagli

Alcuni limiti alla deducibilità dei costi

Alcuni limiti alla deducibilità dei costi Alcuni limiti alla deducibilità dei costi L art. 17, della Legge 449 del 27.12.1997 art. 121 bis ha con effetto dal 1 gennaio 1997 ha introdotto dei limiti alla deducibilità delle spese e degli altri componenti

Dettagli

Legge di stabilità 2016 Maxiammortamento beni strumentali (autovetture)

Legge di stabilità 2016 Maxiammortamento beni strumentali (autovetture) Legge di stabilità 2016 Maxiammortamento beni strumentali (autovetture) Al fine di stimolare gli investimenti da parte delle imprese e dei professionisti, la Legge di Stabilità 2016 ha introdotto la possibilità

Dettagli

OGGETTO: IRES: versamento acconto

OGGETTO: IRES: versamento acconto Informativa per la clientela di studio N. 172 del 17.11.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: IRES: versamento acconto Gentile Cliente, La presente per comunicarle che in data 30.11.2016 scade il

Dettagli

Cessione auto per i minimi

Cessione auto per i minimi Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 358 04.12.2014 Cessione auto per i minimi Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi Dal momento dell'uscita del contribuente

Dettagli

Leasing finanziario Fiscalità e SUPER AMMORTAMENTO

Leasing finanziario Fiscalità e SUPER AMMORTAMENTO Leasing finanziario Fiscalità e SUPER AMMORTAMENTO Silvia Baroni, Tax Leader GE Capital Italy Febbraio, 2016 Imagination at work. L acquisizione di beni strumentali In proprietà Beni a disposizione in

Dettagli

Ammortamenti maggiorati per l acquisto di beni strumentali nuovi («Super ammortamenti»)

Ammortamenti maggiorati per l acquisto di beni strumentali nuovi («Super ammortamenti») Le novità della Legge di Stabilità per il 2016 Ammortamenti maggiorati per l acquisto di beni strumentali nuovi («Super ammortamenti») Slide a cura di Emiliano Burzi 1 Sommario Premessa Ambito soggettivo

Dettagli

BILANCIO D'ESERCIZIO DAL PUNTO DI VISTA FISCALE. Valori contabili ,00. Totale componenti positivi , ,65

BILANCIO D'ESERCIZIO DAL PUNTO DI VISTA FISCALE. Valori contabili ,00. Totale componenti positivi , ,65 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI GENOVA - 29/05/2017 CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER PRATICANTI DOTTORI COMMERCIALISTI BILANCIO D'ESERCIZIO DAL PUNTO DI VISTA FISCALE

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 40 26.10.2016 La contabilizzazione dei telefoni cellulari Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Varie A cura di Paola Sabatino Nell esercizio di attività

Dettagli

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti Roma, 28/02/2016 Spett.le Cliente Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Piazza Gaspare Ambrosini 25, Cap 00156 Roma Tel 06/41614250 fax 06/41614219

Dettagli

OGGETTO: I SUPER AMMORTAMENTI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI

OGGETTO: I SUPER AMMORTAMENTI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI OGGETTO: I SUPER AMMORTAMENTI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI Gentile Cliente, con la presente circolare le forniamo un approfondimento sull agevolazione, introdotta con la legge di Stabilità per il 2016,

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 20 28.05.2014 La rateizzazione delle plusvalenze Aspetti contabili e fiscali Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Scritture contabili Le plusvalenze

Dettagli

TOGNON STUDIO ASSOCIATO DOTTORI COMMERCIALISTI REVISORI LEGALI

TOGNON STUDIO ASSOCIATO DOTTORI COMMERCIALISTI REVISORI LEGALI MEZZI DI TRASPORTO A MOTORE D.P.R. 917 del 22 Dicembre 1986 Art. 164 (c.d. T.U.I.R. ) D.P.R. 633 del 26 Ottobre 1972 Art. 19bis1 (c.d. TESTO IVA ) AMBITO SOGGETTIVO Soggetti titolari di reddito d'impresa

Dettagli

L AMMORTAMENTO DEL FABBRICATO PERDE IL TERRENO

L AMMORTAMENTO DEL FABBRICATO PERDE IL TERRENO L AMMORTAMENTO DEL FABBRICATO PERDE IL TERRENO 1) E indeducibile la quota parte relativa al terreno incorporata nel costo complessivo del fabbricato strumentale. 2) Il costo del terreno è pari al maggiore

Dettagli

Deducibilità auto aziendali dal 2013, i chiarimenti delle Entrate

Deducibilità auto aziendali dal 2013, i chiarimenti delle Entrate Numero 104/2013 Pagina 1 di 9 Deducibilità auto aziendali dal 2013, i chiarimenti delle Entrate Numero : 104/2013 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : IMPOSTE DIRETTE DEDUCIBILITÀ AUTO AZIENDALI ART. 164,

Dettagli

Le imposte sui redditi C O R S O D I R A G I O N E R I A G E N E R A L E E D A P P L I C A T A

Le imposte sui redditi C O R S O D I R A G I O N E R I A G E N E R A L E E D A P P L I C A T A Le imposte sui redditi C O R S O D I R A G I O N E R I A G E N E R A L E E D A P P L I C A T A A. A. 2 0 1 6-2017 D O T T. S S A L A U R A M U L A S Imposta sul reddito delle società (IRES) riferimenti

Dettagli

IL SUPER BONUS CHE PREMIA CHI INVESTE!

IL SUPER BONUS CHE PREMIA CHI INVESTE! IL SUPER BONUS CHE PREMIA CHI INVESTE! SOGGETTI BENEFICIARI: comma 91 della Legge di Stabilità si riferisce siaall impresa siaal lavoratoreautonomo Rilevante differenza con il passato: le precedenti agevolazioni

Dettagli

La determinazione del carico fiscale

La determinazione del carico fiscale La determinazione del carico fiscale Emanuele Perucci Traccia di Economia aziendale Il candidato, dopo aver illustrato il principio di competenza per la determinazione del reddito d impresa, soffermandosi

Dettagli

Super_ammortamenti. CNA - Rete Per l Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia

Super_ammortamenti. CNA - Rete Per l Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Per l Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Super_ammortamenti Super_ammortamenti Rev. 08/03/2016 Indice

Dettagli

Auto in uso promiscuo all amministratore

Auto in uso promiscuo all amministratore Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 276 08.10.2014 Auto in uso promiscuo all amministratore Categoria: Auto Sottocategoria: Imposte dirette È frequente l ipotesi che le società concedano

Dettagli

TOMO 1-11. L IMPOSIZIONE FISCALE IN AMBITO AZIENDALE Svolgimento a cura di Mariaersilia Lisi Ricatti

TOMO 1-11. L IMPOSIZIONE FISCALE IN AMBITO AZIENDALE Svolgimento a cura di Mariaersilia Lisi Ricatti TOMO 1-11. L IMPOSIZIONE FISCALE IN AMBITO AZIENDALE Svolgimento a cura di Mariaersilia Lisi Ricatti 11.1 svalutazione fiscale dei crediti ( ) Impresa A Il fondo rischi su crediti preesistente rappresenta

Dettagli

Ragioneria Generale e Applicata I (Valutazioni di Bilancio) LA DETERMINAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE E DELLE IMPOSTE

Ragioneria Generale e Applicata I (Valutazioni di Bilancio) LA DETERMINAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE E DELLE IMPOSTE LA DETERMINAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE E DELLE IMPOSTE Al 31/12/2004 la Alfa S.p.A., società che opera nel settore industriale, presenta, tra gli altri, i seguenti conti: Stralcio della situazione contabile

Dettagli

Iva: detrazione per le auto

Iva: detrazione per le auto Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 342 21.11.2014 Iva: detrazione per le auto Categoria: Auto Sottocategoria: Iva Ai fini IVA, con la Legge n. 244/2007 è stato regolamentato il

Dettagli

LA NOVITA APPORTATA DAL DL 16/2012 1

LA NOVITA APPORTATA DAL DL 16/2012 1 Prot. n. F89/RNS Bologna, 07 giugno 2012 Oggetto: DEDUCIBILITA DEI CANONI DI LEASING ELIMINAZIONE DEL VINCOLO DELLA DURATA MINIMA DEL CONTRATTO NUOVE REGOLE DI DEDUCIBILITA Modifica apportata, al comma

Dettagli

Profili generali e indicazioni in dichiarazione. 1^ parte: Fiscal News n. 108 del Super ammortamento e UNICO 2016

Profili generali e indicazioni in dichiarazione. 1^ parte: Fiscal News n. 108 del Super ammortamento e UNICO 2016 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 113 13.04.2016 Super ammortamento e UNICO 2016 2 Profili generali e indicazioni in dichiarazione Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Unico

Dettagli

La determinazione del reddito imponibile e il calcolo delle imposte

La determinazione del reddito imponibile e il calcolo delle imposte La determinazione del reddito imponibile e il calcolo delle imposte Al 31/12/2004 la Alfa spa che opera nel settore industriale presenta, tra gli altri, i seguenti conti: Stralcio della situazione contabile

Dettagli

ESEMPI DI COMPILAZIONE QUADRO RF UNICO E CALCOLO IMPOSTE. dott. Carlo Cappelluti

ESEMPI DI COMPILAZIONE QUADRO RF UNICO E CALCOLO IMPOSTE. dott. Carlo Cappelluti ESEMPI DI COMPILAZIONE QUADRO RF UNICO E CALCOLO IMPOSTE dott. Carlo Cappelluti LA SOCIETA ALFA SRL RILEVA, AL 31 DICEMBRE 2014, UN RISULTATO PRE-IMPOSTE PARI AD EURO 52.400 SI PROVVEDA ALLA COMPILAZIONE

Dettagli

IVA oggettivamente indetraibile (art. 19bis1 D.P.R. 633/72)

IVA oggettivamente indetraibile (art. 19bis1 D.P.R. 633/72) Secondo il principio generale sancito dall art. 19 del D.P.R. 633/72, l Iva che ad un soggetto viene addebitata l acquisto o l importazione di un bene o la prestazione di un servizio è detraibile dall

Dettagli

Informativa per la clientela di studio

Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio N. 22 del 08.02.2017 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Super e Iper ammortamento 2017: le novità Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

SEZIONE DESCRIZIONE ASSENZA E.C. VENDITA EXTRA AGRICOLA

SEZIONE DESCRIZIONE ASSENZA E.C. VENDITA EXTRA AGRICOLA PDC Professionisti CODICE SEZIONE DESCRIZIONE ASSENZA E.C. VENDITA EXTRA AGRICOLA 00088 R MOVIMENTO PROFORMA SI 18010 R COMPENSI DERIVANTI DALL@ATTIVITA@ PROFESSIONALE O ARTISTICA 18011 R CORRISPETTIVI

Dettagli

REDDITI DI LAVORO AUTONOMO: NOVITÀ

REDDITI DI LAVORO AUTONOMO: NOVITÀ REDDITI DI LAVORO AUTONOMO: NOVITÀ a cura di Vincenzo D Andò Il legislatore fiscale è intervenuto più volte, a partire da agosto 2006, con una serie di modifiche concernenti i redditi di lavoro autonomo.

Dettagli

AUTO AZIENDALI DEDUCIBILITÁ RIDOTTA DAL Dott. Paolo Zanatta 1

AUTO AZIENDALI DEDUCIBILITÁ RIDOTTA DAL Dott. Paolo Zanatta 1 AUTO AZIENDALI DEDUCIBILITÁ RIDOTTA DAL 2013 pzanatta@uive.it Dott. Paolo Zanatta 1 Oggetto Si farà di seguito riferimento esclusivamente alle autovetture aziendali, escludendo la disciplina di motoveicoli

Dettagli

- Il reddito d impresa- a) Norme generali, costi ricavi e valutazioni-determinazione del reddito d impresa; b) componenti positivi e

- Il reddito d impresa- a) Norme generali, costi ricavi e valutazioni-determinazione del reddito d impresa; b) componenti positivi e - Il reddito d impresa- a) Norme generali, costi ricavi e valutazioni-determinazione del reddito d impresa; b) componenti positivi e negativi-ammortamenti e accantonamenti-le valutazioni secondo le norme

Dettagli

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti:

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: CIRCOLARE N. 20 DEL 1/12/2015 SOMMARIO Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: PRONTO IL CODICE TRIBUTO PER L UTILIZZO DEL CREDITO DI IMPOSTA TREMONTI QUATER PAG. 2 IN SINTESI: Recentemente

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SESSIONE ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI CONSULENTE DEL LAVORO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SESSIONE ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI CONSULENTE DEL LAVORO SESSIONE ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI CONSULENTE DEL LAVORO DIRITTO TRIBUTARIO SESSIONE 2015 TEMA N. 1 Dopo aver individuato gli elementi costitutivi dell Irpef,

Dettagli

Professionista che cessa l attivita

Professionista che cessa l attivita Professionista che cessa l attivita Circ. 11/07 > deve cessare la partita IVA Soluzione non condivisibile, ma le alternative non sono chiare: Quadro RL ma problema IRAP Quadro RE anche in assenza di partita

Dettagli

Fisco e Tributi. Newsletter febbraio Nuova deducibilità delle Autovetture

Fisco e Tributi. Newsletter febbraio Nuova deducibilità delle Autovetture Fisco e Tributi Nuova deducibilità delle Autovetture Nuova deducibilità delle autovetture L art. 164 del Testo Unico delle Imposte sul Reddito disciplina fiscalmente le limitazioni dei veicoli che l impresa

Dettagli

Voce Conto economico VA = variazioni in aumento VD = variazioni in diminuzione. VA adeguamento studi/parametri VA assegnazione beni merce ai soci

Voce Conto economico VA = variazioni in aumento VD = variazioni in diminuzione. VA adeguamento studi/parametri VA assegnazione beni merce ai soci Si analizzano, a partire dalle voci del Conto Economico, le principali variazioni fiscali ai fini IRES e IRAP (metodo da bilancio). Si precisa che talune voci di CE sono irrilevanti ai fini IRAP; per tali

Dettagli

Esercitazione: la determinazione della base imponibile e delle imposte corrente, anticipate e differite

Esercitazione: la determinazione della base imponibile e delle imposte corrente, anticipate e differite Esercitazione: la determinazione della base imponibile e delle imposte corrente, anticipate e differite Al 31/12/2008 la Alfa S.p.A., società che opera nel settore industriale, presenta, tra gli altri,

Dettagli

Le imposte - esercizio

Le imposte - esercizio Università degli Studi di Parma CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO Le imposte - esercizio Esempio di determinazione delle imposte correnti La Belvedere S.p.A. alla fine dell esercizio X presenta il seguente

Dettagli

ESERCITAZIONE IVA, IRES e IRAP Testo e soluzioni

ESERCITAZIONE IVA, IRES e IRAP Testo e soluzioni ESERCITAZIONE IVA, IRES e IRAP Testo e soluzioni Esercizio 1 Si consideri la seguente situazione: - l'impresa A vende all'impresa B un bene intermedio, che ha prodotto utilizzando solo il fattore lavoro,

Dettagli

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE CONFCOMMERCIO MILANO PER GLI ASPIRANTI IMPRENDITORI E LE NEO IMPRESE Avv. Giampaolo Foresi Direzione Servizi Tributari LE REGOLE FISCALI SUI COSTI AZIENDALI

Dettagli

Iper e super ammortamento: i chiarimenti dell Agenzia

Iper e super ammortamento: i chiarimenti dell Agenzia NELLA CIRCOLARE N. 4/E/2017-31 MARZO 2017 ORE 06:00 Iper e super ammortamento: i chiarimenti dell Agenzia Arrivano i chiarimenti in materia di super e iper ammortamento. L Agenzia delle Entrate ha pubblicato

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 6 / 2017 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: SUPER AMMORTAMENTO - PROSPETTO PER LA DEDUZIONE DEL 40% NEL MODELLO UNICO Riferimenti Legislativi: Circ. n. 23/E/2016 Agenzia delle Entrate

Dettagli

per i professionisti

per i professionisti Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Vicenza INCONTRO sulle NOVITA FISCALI per i professionisti Vicenza, 11/12/2006 a cura di: eassociati Studio di Consulenza Professionale Argomenti Trattati

Dettagli

SEZIONE DI RAGIONERIA G. FERRERO I BENI IN LEASING SEZIONE DI RAGIONERIA G. FERRERO

SEZIONE DI RAGIONERIA G. FERRERO I BENI IN LEASING SEZIONE DI RAGIONERIA G. FERRERO I BENI IN LEASING DEFINIZIONE Contratto per mezzo del quale il locatore trasferisce al locatario, in cambio di un pagamento o di una serie di pagamenti, il diritto all utilizzo di un bene per un periodo

Dettagli

NOVITA FISCALI E FOCUS FINALE SU UNICO 2012

NOVITA FISCALI E FOCUS FINALE SU UNICO 2012 S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO NOVITA FISCALI E FOCUS FINALE SU UNICO 2012 GIANCARLO DELLO PREITE 26 SETTEMBRE SALA ORLANDO C.SO VENEZIA, 47 MILANO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI

Dettagli

MANUALE DI RENDICONTAZIONE. Assistenza Tecnica

MANUALE DI RENDICONTAZIONE. Assistenza Tecnica MANUALE DI RENDICONTAZIONE CRITERI DI AMMISSIBILITA I costi AMMISSIBILI devono essere: necessari, previsti, e rispondere ai principi di buona gestione generati durante il progetto effettivamente sostenuti

Dettagli

La determinazione del reddito imponibile e il calcolo delle imposte

La determinazione del reddito imponibile e il calcolo delle imposte La determinazione del reddito imponibile e il calcolo delle imposte Al 31/12/2007 la Alfa S.p.A., società che opera nel settore industriale, presenta, tra gli altri, i seguenti conti: Stralcio della situazione

Dettagli

l aumento della misura del credito d imposta spettante; Campania;

l aumento della misura del credito d imposta spettante; Campania; 730, Redditi PF 2017 e studi settore Pillole di aggiornamento N. 213 30.05.2017 Credito di imposta investimenti al Sud e Modello Redditi 2017 L inserimento nel quadro RU A cura di: Andrea Amantea Categoria:

Dettagli

LE IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI. BENI IMMOBILI TERRENI FABBRICATI CIVILI FABBRICATI Industriali / Commerciali

LE IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI. BENI IMMOBILI TERRENI FABBRICATI CIVILI FABBRICATI Industriali / Commerciali LE IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI BENI IMMOBILI TERRENI FABBRICATI CIVILI FABBRICATI Industriali / Commerciali BENI MOBILI DUREVOLI IMPIANTI E MACCHINARI ATTREZZATURE Industriali / Commerciali MACCHINE Elettriche

Dettagli

AUTO: IL PUNTO SULLE ULTIME NOVITÀ

AUTO: IL PUNTO SULLE ULTIME NOVITÀ AUTO: IL PUNTO SULLE ULTIME NOVITÀ - a cura Dott. Antonio Gigliotti - sullo stesso argomento: Ti consigliamo l utilissimo e-book predisposto dallo stesso autore, Dott. Sandro Cerato CLICCA QUI PER VEDERE

Dettagli

ESERCIZI - ECONOMIA PUBBLICA LZ 2016

ESERCIZI - ECONOMIA PUBBLICA LZ 2016 ESERCIZI - ECONOMIA PUBBLICA LZ 2016 Esercizio 1 (IVA) Si consideri la seguente situazione: - l'impresa A vende all'impresa B un bene intermedio, che ha prodotto utilizzando solo il fattore lavoro, al

Dettagli

BENI AI SOCI. Dott. Francesco Barone

BENI AI SOCI. Dott. Francesco Barone Dott. Francesco Barone BENI IN GODIMENTO Si annovera tra i redditi diversi La differenza tra il valore di mercato e il corrispettivo per la concessione di beni dell impresa a soci o familiari dell imprenditore

Dettagli

Silvano Nieri Commercialista, Ragioniere, Revisore Contabile, Curatore Fallimentare

Silvano Nieri Commercialista, Ragioniere, Revisore Contabile, Curatore Fallimentare Circolare n 7 2014 Poggio a Caiano, marzo 2014 A tutti i Clienti Loro Sedi DETRAIBILITA e DEDUCIBILITA AUTOVEICOLI Sono stati emanati numerosi provvedimenti normativi che hanno interessato le auto aziendali

Dettagli

Componenti positivi e negativi del reddito fiscale dei professionisti e artisti

Componenti positivi e negativi del reddito fiscale dei professionisti e artisti PREMESSA Il reddito degli artisti e professionisti viene determinato secondo il criterio generale di cassa, nel senso che i componenti positivi e negativi di reddito hanno rilevanza nel periodo d imposta

Dettagli

4 Maggio Corso Novità Fiscali 2016

4 Maggio Corso Novità Fiscali 2016 4 Maggio 2016 Corso Novità Fiscali 2016 1 Argomenti del Corso «Novità Fiscali 2016» Credito d'imposta IRAP (art.1,co.21, Legge n.190/2014) Agevolazione "Super-ammortamento" (Legge di Stabilità 2016) Gestione

Dettagli

LA GESTIONE DELLE FLOTTE DEI VEICOLI AZIENDALI: SOLUZIONI PER L EFFICIENZA E LA PRODUTTIVITA

LA GESTIONE DELLE FLOTTE DEI VEICOLI AZIENDALI: SOLUZIONI PER L EFFICIENZA E LA PRODUTTIVITA ISO 9001 : 2000 Certificato n. 97039 Area Monitoraggio del Territorio e Infrastrutture, Organizzazione Zonale LA GESTIONE DELLE FLOTTE DEI VEICOLI AZIENDALI: SOLUZIONI PER L EFFICIENZA E LA PRODUTTIVITA

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 44 04.12.2013 Assegnazione beni ai soci Disciplina contabile e fiscale Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Varie L assegnazione dei beni

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 308 07.10.2016 Auto per il servizio navetta: disciplina fiscale Categoria: Auto Sottocategoria: Iva A cura di Devis Nucibella Come noto per le

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI GENOVA - 13/10/2015 PROVA PRATICA PER PRATICANTI DOTTORI COMMERCIALISTI

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI GENOVA - 13/10/2015 PROVA PRATICA PER PRATICANTI DOTTORI COMMERCIALISTI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI GENOVA - 13/10/2015 PROVA PRATICA PER PRATICANTI DOTTORI COMMERCIALISTI ALFA S.P.A. - PERIODO DI IMPOSTA 2014 SVOLGIMENTO CALCOLI RELATIVI

Dettagli

730, Unico 2015 e Studi di settore

730, Unico 2015 e Studi di settore 730, Unico 2015 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 87 21.07.2015 Noleggio auto e veicoli aziendali: deducibilità costi Categoria: Auto Sottocategoria: Imposto dirette Congiuntamente all acquisto

Dettagli

Fiscal Flash La notizia in breve

Fiscal Flash La notizia in breve Fiscal Flash La notizia in breve N. 56 17.10.2016 MANOVRA DI BILANCIO 2017 Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2017 A cura di Pasquale Pirone e Matilde Fiammelli Il Consiglio dei Ministri si è riunito

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 55 25.02.2016 Super ammortamento auto: le regole Legge di Stabilità 2016 Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2016 A cura di Gioacchino De Pasquale

Dettagli

Ragioneria Generale e Applicata. Immobilizzazioni materiali

Ragioneria Generale e Applicata. Immobilizzazioni materiali Immobilizzazioni materiali 1 Caratteri economico-aziendali Fattori produttivi materiali ad utilità pluriennale Strumentali alla produzione di reddito Realizzo prevalentemente indiretto Se soggetti a logorio

Dettagli

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI 2016

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI 2016 GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI 2016 UNA GUIDA PER TE Alla luce delle ultime novità su agevolazioni e detrazioni previste dalla Legge di Stabilità 2016 abbiamo creato per te una mini guida al fine di permetterti

Dettagli

Università degli Studi di Parma CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO. Esercitazione n.7

Università degli Studi di Parma CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO. Esercitazione n.7 Università degli Studi di Parma CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO Esercitazione n.7 La Belvedere S.p.A. alla fine dell esercizio 2014 presenta il seguente conto economico: Conti Saldo dare ( ) Saldo avere

Dettagli

Possono beneficiare della disposizione sui "super-ammortamenti" (a prescindere dal regime contabile adottato, ordinario o semplificato):

Possono beneficiare della disposizione sui super-ammortamenti (a prescindere dal regime contabile adottato, ordinario o semplificato): A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI Como, gennaio 2016 OGGETTO : I SUPER-AMMORTAMENTI 1 PREMESSA La legge di stabilità 2016 (art. 1 co. 91-94 e 97) introduce un'agevolazione volta ad incentivare gli investimenti

Dettagli

I SUPER AMMORTAMENTI. Santa Croce sull Arno, lì 03 Febbraio A TUTTI I NOSTRI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 4/2016

I SUPER AMMORTAMENTI. Santa Croce sull Arno, lì 03 Febbraio A TUTTI I NOSTRI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 4/2016 Santa Croce sull Arno, lì 03 Febbraio 2016. A TUTTI I NOSTRI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 4/2016 I SUPER AMMORTAMENTI La presente circolare analizza il nuovo sgravio fiscale per chi investe in macchinari,

Dettagli

- Se i costi sono sostenuti da imprese o professionisti (limitatamente ad un solo veicolo per professionista), essi sono :

- Se i costi sono sostenuti da imprese o professionisti (limitatamente ad un solo veicolo per professionista), essi sono : Spese carburanti: deducibilità del costo Per quanto riguarda la possibilità di dedurre i costi relativi alle spese per carburante, è necessario fare riferimento all art. 164 del TUIR che detta le regole

Dettagli

Super ammortamento e beni < 516,46. Indicazioni in dichiarazione

Super ammortamento e beni < 516,46. Indicazioni in dichiarazione Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 118 18.04.2016 Super ammortamento e beni < 516,46 Indicazioni in dichiarazione Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: UNICO A cura di Gioacchino

Dettagli

PARTE IL CREDITO D IMPOSTA PER GLI INVESTIMENTI NEL MEZZOGIORNO

PARTE IL CREDITO D IMPOSTA PER GLI INVESTIMENTI NEL MEZZOGIORNO PARTE IL CREDITO D IMPOSTA PER GLI INVESTIMENTI NEL MEZZOGIORNO Gianfranco Antico La misura dell agevolazione Come abbiamo già avuto modo di vedere 1, per l effetto combinato delle norme introdotte dalla

Dettagli

I VEICOLI AZIENDALI: LE RILEVAZIONI

I VEICOLI AZIENDALI: LE RILEVAZIONI I VEICOLI AZIENDALI: LE RILEVAZIONI Acquisto Per i soggetti diversi da coloro che svolgono abitualmente l attività di compravendita di tali beni, i veicoli acquistati devono essere classificati tra le

Dettagli

II sessione - Temi - Prima prova d'esame

II sessione - Temi - Prima prova d'esame II sessione - Temi - Prima prova d'esame Il tema sorteggiato è il numero 3: TEMA 3 Con riferimento al tema dell analisi economico-finanziaria a partire dai dati di bilancio, il/la candidato/a illustri:

Dettagli

REDDITI DI LAVORO AUTONOMO Art. 53 e seguenti del TUIR 917/86

REDDITI DI LAVORO AUTONOMO Art. 53 e seguenti del TUIR 917/86 1 REDDITI DI LAVORO AUTONOMO Art. 53 e seguenti del TUIR 917/86 Sono redditi di lavoro autonomo quelli che derivano dall esercizio di arti e professioni. Per esercizio di arti e professioni si intende

Dettagli

BILANCIO D'ESERCIZIO DAL PUNTO DI VISTA FISCALE ESERCITAZIONE PRATICA ESTRATTO DA BILANCIO DI VERIFICA DI ALFA S.P.A. AL

BILANCIO D'ESERCIZIO DAL PUNTO DI VISTA FISCALE ESERCITAZIONE PRATICA ESTRATTO DA BILANCIO DI VERIFICA DI ALFA S.P.A. AL PRESTAZIONI DI SERVIZI 2.414.000,00 RICAVI DI VENDITA 2.414.000,00 AFFITTI ATTIVI 61.653,00 IMPIANTI 1.500,00 PROVENTI DIVERSI 3.000,64 ARROTONDAMENTI ATTIVI 7,61 affitto di un immobile non strumentale

Dettagli

LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) REQUISITI PER LA TENUTA DELLA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA

LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) REQUISITI PER LA TENUTA DELLA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) Come noto, l art. 5, Ddl della legge Finanziaria 2017, prevede: la modifica dell art. 66, TUIR, per effetto della quale, a decorrere dall 1.1.2017,

Dettagli

Strumenti e Materiali - Economia Aziendale

Strumenti e Materiali - Economia Aziendale Strumenti e Materiali - Economia Aziendale Esercitazioni in preparazione all Esame di Stato ESERCITAZIONE 5 reddito fiscale e calcolo dell Ires a cura di Daniela Lucarelli La Bergami s.p.a presenta il

Dettagli

IL REDDITO OPERATIVO LORDO (ROL) E LA DEDUCIBILITÀ DEGLI INTERESSI PASSIVI

IL REDDITO OPERATIVO LORDO (ROL) E LA DEDUCIBILITÀ DEGLI INTERESSI PASSIVI IL REDDITO OPERATIVO LORDO (ROL) E LA DEDUCIBILITÀ DEGLI INTERESSI PASSIVI 1 INDEDUCIBILITÀ DEGLI INTERESSI PASSIVI: MOTIVAZIONI TEORICHE Indirizzare le fonti di finanziamento dell impresa verso capitale

Dettagli

barrare la casella corrispondente al codice di attività prevalente (vedere istruzioni)

barrare la casella corrispondente al codice di attività prevalente (vedere istruzioni) 07 77..00 - Noleggio di autovetture ed autoveicoli leggeri 77..00 - Noleggio di autocarri e di altri veicoli pesanti 77.9.0 - Noleggio di altri mezzi di trasporto terrestri 77.9.9 - Noleggio di container

Dettagli

Regime analitico Dott. ssa ROBERTA BRAGA

Regime analitico Dott. ssa ROBERTA BRAGA REDDITO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE Regime analitico Dott. ssa ROBERTA BRAGA Costi deduicibili dal reddito professionale (art. 54, co. 1, del T.U.I.R.) - Le spese sostenute nel periodo di imposta

Dettagli

Indice. Base imponibile. Voci che concorrono in ogni caso a formare il valore della produzione netta

Indice. Base imponibile. Voci che concorrono in ogni caso a formare il valore della produzione netta Indice Capitolo 1- La determinazione della base imponibile Irap per i soggetti IRES: il principio di derivazione dal bilancio pag.9 Società di capitali Principio di inerenza Base imponibile Voci di corrispondenza

Dettagli

Ragioneria Generale e Applicata I. Immobilizzazioni materiali

Ragioneria Generale e Applicata I. Immobilizzazioni materiali Immobilizzazioni materiali Immobilizzazioni materiali Caratteri economico-aziendali Beni di uso durevole strumentali alla produzione del reddito Se soggetti a logorio tecnico economico partecipano alla

Dettagli

STUDIO GENCHI COSTI PER SERVIZI DOSSIER DEDUCIBILITA' REDDITO IMPRESA E REGIME IVA

STUDIO GENCHI COSTI PER SERVIZI DOSSIER DEDUCIBILITA' REDDITO IMPRESA E REGIME IVA COSTI PER SERVIZI DOSSIER DEDUCIBILITA' REDDITO IMPRESA E REGIME IVA 1. SPESE DI RAPPRESENTANZA La nuova normativa che è entrata in vigore dal periodo di imposta 2008, prevede la deducibilità integrale

Dettagli

Studi di settore: news nella compilazione

Studi di settore: news nella compilazione Fiscal Adempimento La circolare di aggiornamento professionale N. 21 16.06.2014 Studi di settore: news nella compilazione Categoria: Studi di settore Sottocategoria: Adeguamento L'Agenzia delle Entrate

Dettagli

Deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing relativi agli immobili

Deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing relativi agli immobili Deducibilità degli ammortamenti e dei canoni leasing relativi agli immobili Articolo 36, comma 7, del D.L. n.223/2006 Ai fini del calcolo delle quote di ammortamento deducibili il costo complessivo dei

Dettagli

CIRCOLARE N. 48 DEL 22 GIUGNO 2016 SUPERAMMORTAMENTI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

CIRCOLARE N. 48 DEL 22 GIUGNO 2016 SUPERAMMORTAMENTI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE CIRCOLARE N. 48 DEL 22 GIUGNO 2016 SUPERAMMORTAMENTI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Rif. normativi e di prassi: Legge di Stabilità 2016 (L. 208/2015) Circolare Agenzia delle Entrate n. 23/E del

Dettagli

Studio DUCCI Dott. Iuri Pesaro Via Agostini n. 3 Tel fax Mail :

Studio DUCCI Dott. Iuri Pesaro Via Agostini n. 3 Tel fax Mail : Studio DUCCI Dott. Iuri 61121 Pesaro Via Agostini n. 3 Tel. 0721-21210 - fax 0721-393861 Mail : studio.ducci@virgilio.it LOCAZIONE DI IMMOBILI Con riferimento agli immobili abitativi, viene introdotta

Dettagli

Diritto Tributario. F. Tesauro, Istituzioni di diritto tributario. Vol. 2: Parte speciale, Roma, Utet, 2012;

Diritto Tributario. F. Tesauro, Istituzioni di diritto tributario. Vol. 2: Parte speciale, Roma, Utet, 2012; Diritto Tributario Redditi d impresa ARTICOLI DEL TUIR Artt. 55-66 del TUIR BIBLIOGRAFIA: F. Tesauro, Istituzioni di diritto tributario. Vol. 2: Parte speciale, Roma, Utet, 2012; G. Marongiu e A. Marcheselli,

Dettagli

Stabilità dell incarico...23 Obbligo di promuovere contratti...24 Diritto di esclusiva...25 Esercizio in zona determinata...26 Provvigioni...

Stabilità dell incarico...23 Obbligo di promuovere contratti...24 Diritto di esclusiva...25 Esercizio in zona determinata...26 Provvigioni... Indice sistematico Parte 1 - Aspetti giuridici capitolo 1 - Definizione Agente e rappresentante... 15 Agente con rappresentanza... 16 Agente monomandatario/plurimandatario... 17 Agente con deposito...

Dettagli

MANUALE DI RENDICONTAZIONE

MANUALE DI RENDICONTAZIONE AZIONE PROVINCEGIOVANI Avviso Pubblico 2010 MANUALE DI RENDICONTAZIONE LA RENDICONTAZIONE E il processo di consuntivazione delle spese effettivamente e definitivamente sostenute per l attuazione delle

Dettagli

PROPOSTA AGGIORNAMENTO DEI VALORI LIMITE PER LA DEDUCIBILITA DI ALCUNI COSTI E SPESE

PROPOSTA AGGIORNAMENTO DEI VALORI LIMITE PER LA DEDUCIBILITA DI ALCUNI COSTI E SPESE PROPOSTA AGGIORNAMENTO DEI VALORI LIMITE PER LA DEDUCIBILITA DI ALCUNI COSTI E SPESE Art. 66, comma 4, TUIR Art. 164, comma 1, lettera b TUIR Art. 102, comma 5, TUIR PREMESSA 1/8 Già da tempo si è palesata

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 48 21.12.2016 Adempimenti contabili e fiscali delle spese telefoniche (fisso e mobile) e cenni sul Reverse Charge A cura di Micaela Chiruzzi Categoria:

Dettagli

CORSO BASE IL CALCOLO DELLE IMPOSTE NELLE SOCIETÀ DI CAPITALI

CORSO BASE IL CALCOLO DELLE IMPOSTE NELLE SOCIETÀ DI CAPITALI CORSO BASE IL CALCOLO DELLE IMPOSTE NELLE SOCIETÀ DI CAPITALI Do#. Pietro Ungari L ires, è l imposta sui redditi delle società di capitali relativa al reddito maturato nell esercizio, insieme all Irap

Dettagli

AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE ANNO 2016

AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE ANNO 2016 AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE ANNO 2016 Informazioni estratte dal sito del Ministero dello Sviluppo Economico www.sviluppoeconomico.gov.it SUPER AMMORTAMENTO BENI STRUMENTALI Legge n. 208 del 2015 art. 1

Dettagli

ACQUISIZIONE DI IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI E IMMATERIALI

ACQUISIZIONE DI IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI E IMMATERIALI ACQUISIZIONE DI IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI E IMMATERIALI o Acquisto di immobilizzazioni materiali oacquisizione delle immobilizzazioni immateriali o Il processo di ammortamento o La dismissione delle immobilizzazioni

Dettagli