Area Risorse Umane e Valorizzazione delle Abilità Personali e Professionali. La formazione su misura per te!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Area Risorse Umane e Valorizzazione delle Abilità Personali e Professionali. www.atenateam.it. La formazione su misura per te!"

Transcript

1 La formazione su misura per te! La formazione su misura per te! ATENA S.R.L.: Sede Amministrativa: Via Codignole, Brescia Tel.: Fax: Area Risorse Umane e Valorizzazione delle Abilità Personali e Professionali Atena con il suo catalogo corsi e i docenti altamente qualificati, affronta l Area Risorse Umane e Valorizzazione delle Abilità Personali e Professionali con progetti formativi innovativi, costantemente aggiornati e verificati dal consenso dei corsisti e dai bisogni delle aziende. I corsi di quest area sono si rivolgono a tutti coloro che lavorano quotidianamente in team, che dirigono un reparto e desiderano investire sulla crescita dei propri collaboratori. Le unità didattiche forniscono le competenze specifiche necessarie per la formazione di esperti nell organizzazione, gestione e amministrazione delle risorse umane nelle organizzazioni produttive. I percorsi formativi sono condotti da professionisti e sono articolate su diversi livelli di apprendimento e spesso complementari tra loro.

2 RIEPILOGO CORSI Negoziazione Linguaggi scritti Problem Solving Public e Individual Speaking Lo stress La gestione del conflitto Delega Il controllo e l analisi dei rischi Leader e Manager Customer Retention e Customer Satisfaction Motivazione in azienda Cambia modo di fare presentazioni Fabbrica di scrittura collettiva: consolidare il lavoro di gruppo

3 NEGOZIAZIONE Destinatari: Le figure professionali coinvolte sono Responsabili, Manager di linea e di staff, Quadri, Capi settore, Capi divisione e area Manager, Assistenti di direzione, Assistenti del personale, Capi progetto/project; leader e tutti coloro che desiderano sviluppare e consolidare le proprie capacità relazionali per condurre una negoziazione con successo. Obiettivi: conoscere il concetto di negoziazione; punto di vista-empatia-persuasione; acquisire maggiore fiducia nelle proprie capacità e potenzialità; instaurare relazioni positive ed efficaci con tutti gli interlocutori coinvolti nella negoziazione; preparare, condurre e chiudere una negoziazione con successo; riconoscere i segnali non verbali e indirizzare la propria comunicazione di conseguenza; gestire le conflittualità. Contenuti: I contenuti che saranno affrontati durante il corso sono: il concetto di negoziazione; negoziazione e comunicazione; negoziazione e vendita(cvb); punto di vista ed empatia; i tre attori della negoziazione: questioni-interessi-posizioni; gli stili di negoziazione; dinamiche di negoziazione. Al fine di stimolare al massimo l apprendimento dei partecipanti, le lezioni si svolgono con un alternarsi di esercitazioni di gruppo, analisi individuali, proiezioni di filmati a scopo didattico, momenti di plenaria. Nelle numerose simulazioni (role-play) l utilizzo della videocamera a circuito chiuso e/o del registratore, permettono ai partecipanti di modificare in tempo reale i propri comportamenti rendendoli ancor più efficaci. Noi proponiamo un percorso formativo con le persone e non sulle persone. La nostra metodologia prevede lavori individuali e di gruppo e il processo formativo offre un coinvolgimento e una partecipazione attiva, attraverso case history o esempi personali dei partecipanti.

4 NEGOZIAZIONE Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore.

5 LINGUAGGI SCRITTI Destinatari: La formazione è rivolta a tutti coloro che gestiscono gruppi, che hanno responsabilità organizzative, che vivono momenti di cambiamento aziendali, che sentono il bisogno di capire meglio lo strumento e capire perché spesso la scrittura nelle mail non comunica quello che ci aspetteremmo. Obiettivi: Ci si focalizzerà inizialmente sulla comunicazione scritta: specifiche forme di scrittura (mail, scrittura istituzionale, papers, report ecc.), livelli di scrittura (formalità/informalità), scopi (scrittura informativa, persuasiva, prescrittiva ecc.). L obiettivo principale è quello di aumentare e sviluppare senso critico e capacità di analisi per un miglioramento delle proprie attitudini e modalità comunicative, attraverso un percorso, diversificabile a seconda delle specifiche esigenze del gruppo, che offre la possibilità di una messa in pratica immediata degli strumenti che creano, sviluppano, migliorano la nostra competenza e quindi i testi con cui ci esprimiamo tutti i giorni. Successivamente si approfondirà il tema della comunicazione orale, riflettendo sulle dinamiche della comunicazione in presenza del destinatario. L obiettivo principale è quello di sperimentare dal vivo abilità e tecniche per sviluppare senso critico e capacità di analisi per un miglioramento delle proprie attitudini e modalità comunicative. Contenuti: I contenuti affrontati sono: produrre testi efficienti ed efficaci, risparmiare tempo e incomprensioni; prendere coscienza delle specificità della scrittura tradizionale e delle differenze pratiche e più ampiamente comunicative della scrittura attraverso mail; scegliere il tono e il canale adatto alle finalità e all interlocutore del messaggio scritto; riflettere su formalità/informalità; i modelli comunicativi: perché scegliere quello circolare e non quello lineare; prossemica e cinesica; la compresenza del destinatario: che cosa comporta in termini emotivi e di realizzazione del messaggio.

6 LINGUAGGI SCRITTI Verranno alternati momenti in modalità deduttive come l esposizione frontale, modalità induttive (dalla pratica alla riflessione e concettualizzazione dell esperienza), modalità esperienziali, come le tecniche didattiche attive e lo scambio dialogico tra i partecipanti. La formazione che proponiamo è orientata agli adulti attraverso l esperienza formativa/ consulenziale e l acquisizione di competenze professionali, calate direttamente nelle esigenze e nelle problematiche vissute. Proponiamo un percorso formativo con le persone e non sulle persone. La nostra metodologia prevede lavori individuali e di gruppo e il processo formativo offre un coinvolgimento e una partecipazione attiva, attraverso case history o esempi personali dei partecipanti. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore.

7 PROBLEM SOLVING Destinatari: Le figure professionali coinvolte sono Responsabili, Manager di linea e di staff, Quadri, Capi settore, Capi divisione e area Manager, Assistenti di direzione, Assistenti del personale, Capi progetto/project, leader che desiderano sviluppare e consolidare le proprie capacità relazionali per potenziare il loro stile, di management. Obiettivi: Acquisire una visione strategica ed una serie di tecniche-tattiche, da utilizzare nei contesti aziendali, necessarie al rinforzo della capacità di problem finding e di problem solving. Sviluppare analisi pratico-operative di concreti casi aziendali, che verranno presentati dai partecipanti, per osservare concretamente ed applicare da subito la capacità di problem solving. Contenuti: I contenuti specialistici sono: Introduzione al problem solving; I principi basilari dell approccio strategico nella ricerca di soluzioni innovative e creative in ambito aziendale; separare la persona dal problema: la gestione delle emozioni; dall orientamento al problema a quello verso gli obiettivi; l utilizzo delle risorse più efficaci ed efficienti a disposizione; analisi di concreti casi aziendali portati dai partecipanti; durante il corso si definiranno, attraverso il metodo andragogico, griglie di lettura attraverso esercitazioni che coinvolgono tutti i partecipanti. La formazione si basa sul Metodo ALBA nato dalla fusione dell Analisi Transazionale e della Teoria Andragogica. Il metodo ALBA risponde all assioma andragogico secondo cui gli adulti, nella fase di apprendimento manageriale, sentono il bisogno di diventare autonomi nella gestione del loro ruolo professionale e vogliono, quindi, utilizzare l esperienza formativa/consulenziale e l acquisizione di competenze professionali, calandole direttamente nelle esigenze e nelle problematiche vissute. Proponiamo un percorso formativo con

8 PROBLEM SOLVING le persone e non sulle persone. La nostra metodologia prevede lavori individuali e di gruppo e il processo formativo offre un coinvolgimento e una partecipazione attiva, attraverso case history o esempi personali dei partecipanti. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore.

9 PUBLIC E INDIVIDUAL SPEAKING Destinatari: Il workshop è dedicato a tutti coloro che vogliono approfondire un corso di public speaking ed hanno la necessità di ingaggiare una creatività maggiore e di sviluppare una gestione del proprio corpo più consapevole. Obiettivi: Sviluppare uno stile comunicativo efficace e d impatto; apprendere tecniche di gestione e strutturazione di un discorso in pubblico; acquisire una maggiore sicurezza nelle proprie specifiche abilità di comunicazione, da modificare in relazione alle diverse situazioni lavorative. L obiettivo finale è dunque quello di imparare ad essere maggiormente convincenti, persuasivi ed accattivanti nel coinvolgimento del pubblico. Contenuti: I contenuti che saranno affrontati durante il corso sono: la gestione dello spazio; la presenza scenica, la postura e la gestualità; l uso della voce: la comunicazione persuasiva; l intelligenza emotiva: le emozioni come veicolo del coinvolgimento dell aula; l ascolto e coinvolgimento del pubblico; la gestione del feed-back; sviluppo del proprio stile comunicativo; l interpretazione del discorso; l ascolto attivo e il confronto. La teoria sarà a tutto beneficio della pratica comune. Le giornate formative saranno centrate sull analisi dello stile comunicativo di ciascun partecipante e al successivo potenziamento del suo impatto comunicativo in pubblico. La parte teorica, svolgerà un ruolo prevalentemente di supporto e di riflessione sulle esperienze vissute, in modo che i continui interventi dei partecipanti consentano, attraverso la sperimentazione attiva, un effettivo accrescimento delle proprie competenze. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore.

10 LO STRESS Destinatari: il corso si rivolge a manager e dipendenti che desiderano trovare il corretto e- quilibrio tra aspirazioni e realizzazione, tra bisogni di certezze e necessità di accogliere le innovazioni e il rischio, tra vita privata e vita professionale. Le pratiche di mindfulness permettono (soprattutto a chi svolge ruoli dirigenziali); di dare fiducia attraverso un apertura all ascolto e al dialogo, creando condizioni adatte ad uno scambio; costruttivo e allo sviluppo di abilità creative valutando, grazie ad una accresciuta capacità attenzionale, ogni informazione che proviene dal contesto della propria realtà professionale. Obiettivi: Sviluppare una modalità di relazione decentrata rispetto all esperienza cognitiva, emotiva e sensoriale che provoca disagio, disattivare intenzionalmente gli automatismi di pensiero, lasciar andare la tendenza alla proliferazione mentale prendendo così le distanze dall abituale rimuginio compulsivo sulle esperienze stressanti e dolorose. Contenuti: Verranno affrontati i seguente contenuti: cos è lo stress; stress e consapevolezza: l approccio MBSR; consapevolezza: una pratica, non una teoria; integrare la pratica nella vita professionale; cenni di Comunicazione Non Violenta; lavoro e relazioni: Insight Dialogue. Le metodologie utilizzate sono attive ed esperienziali. Ampio spazio è dedicato all addestramento intensivo della consapevolezza, sia in azione che in relazione, con sessioni che coinvolgono i partecipanti in attività pratiche, lavori esperienziali individuali e di gruppo, role play. Sono previsti ampi spazi di condivisione e confronto in un ottica di scambio e ascolto. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione.

11 LO STRESS Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore.

12 LA GESTIONE DEL CONFLITTO Destinatari: Le figure professionali coinvolte sono Responsabili, Manager di linea e di staff, Quadri, Capi settore, Capi divisione e area Manager, Assistenti di direzione, Assistenti del personale, Capi progetto/project leader che desiderano sviluppare e consolidare le proprie capacità relazionali per potenziare il loro stile di management. Obiettivi: Raggiungere una maggiore consapevolezza rispetto alla gestione del conflitto. Comprendere il senso e il significato delle dinamiche che sono alla base del conflitto per imparare a riconoscerle, gestirle e agirle con successo. Contenuti: Verranno affrontati i seguente contenuti: le tre dimensioni delle nostre azioni: sentire, pensare e agire; le parti coinvolte in un conflitto: io, l altro e la situazione; gli elementi che definiscono il conflitto; sentire non è controllare: imparare a gestire le proprie emozioni; la rabbia e le sue funzioni; i tre tipi di rabbia: rancore, frustrazione e impotenza; i giochi: come riconoscerli per non entrare in uno stato di conflitto sterile ed inefficace. Durante il corso si definiranno, attraverso il metodo andragogico, griglie di lettura attraverso esercitazioni che coinvolgono tutti i partecipanti. La formazione che proponiamo si basa sul Metodo ALBA nato dalla fusione dell Analisi Transazionale e della Teoria Andragogica. Il metodo ALBA risponde all assioma andragogico secondo cui gli adulti, nella fase di apprendimento manageriale, sentono il bisogno di diventare autonomi nella gestione del loro ruolo professionale e vogliono, quindi, utilizzare l esperienza formativa/consulenziale e l acquisizione di competenze professionali, calandole direttamente nelle esigenze e nelle problematiche vissute. Proponiamo un percorso formativo con le persone e non sulle persone. La nostra metodologia prevede lavori individuali e di gruppo e il processo formativo offre un coinvolgimento e una partecipazione attiva, attraverso case history o esempi personali dei partecipanti.

13 LA GESTIONE DEL CONFLITTO Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore..

14 DELEGA Destinatari: E' indirizzato a tutti coloro che vogliono comprendere meglio il loro stile di management, quello dei propri colleghi e collaboratori, quelli della propria organizzazione. Le figure professionali coinvolte sono responsabili, manager di linea e di staff, quadri, capi settore, capi divisione e area manager, assistenti di direzione, assistenti del personale, capi progetto/project leader che desiderano sviluppare e consolidare le proprie capacità manageriali. Obiettivi: Attivare in ciascun partecipante un processo di Management consapevole che offra opportunità nel produrre: personali risultati aziendali; maggiore motivazione personale e di gruppo; una più chiara definizione del proprio ruolo e dello sviluppo potenziale del team; comprendere e diagnosticare il proprio ruolo per definire le attività e le competenze da sviluppare nelle proprie risorse; creare nuove modalità di assegnazione di compiti e responsabilità ai propri collaboratori e nuove modalità di motivazione; migliorare la propria autorevolezza di capi e la propria assertività, per orientarla in modo più efficace verso i collaboratori. Il fine è il raggiungimento degli obiettivi personali e aziendali, con potenza e responsabilità. Contenuti: Verranno affrontati i seguenti argomenti: il management (distinzioni e identificazione delle competenze personali e professionali, indispensabili per attivare un sano e costruttivo ciclo di management); il contesto (autodiagnosi del proprio stile di delega, percezione e consapevolezza del proprio ruolo, analisi delle problematiche legate allo specifico contesto professionale e organizzativo); gli stili di management (le competenze di un manager); le leve strategiche per amplificare la propria performance manageriale; gruppo di lavoro vs lavoro di gruppo; il senso della responsabilità; il processo di delega; la delega al contrario; la teoria dei giochi; la relazione di fiducia: significato e costruzione.

15 DELEGA La formazione che proponiamo si basa sul Metodo ALBA nato dalla fusione dell Analisi Transazionale e della Teoria Andragogica. Il metodo ALBA risponde all assioma andragogico secondo cui gli adulti, nella fase di apprendimento manageriale, sentono il bisogno di diventare autonomi nella gestione del loro ruolo professionale e vogliono, quindi, utilizzare l esperienza formativa/consulenziale e l acquisizione di competenze professionali, calandole direttamente nelle esigenze e nelle problematiche vissute. Proponiamo un percorso formativo con le persone e non sulle persone. La nostra metodologia prevede lavori individuali e di gruppo e il processo formativo offre un coinvolgimento e una partecipazione attiva, attraverso case history o esempi personali dei partecipanti. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore.

16 IL CONTROLLO E L ANALISI DEI RISCHI Destinatari: A tutti coloro che gestiscono gruppi, che hanno responsabilità organizzative, che vivono momenti di cambiamento aziendali e di ruolo ed hanno bisogno di fare focus sulla gestione aziendale e sulla propria esperienza professionale. Le figure professionali coinvolte sono responsabili, manager di linea e di staff, quadri, capi settore, capi; divisione e a- rea manager, assistenti di direzione, assistenti del personale, capi; progetto/project leader; che desiderano sviluppare e consolidare le proprie capacità manageriali. Obiettivi: Attivare in ciascun partecipante la comprensione del significato e della necessità del controllo, che offre opportunità nel produrre: personali risultati aziendali; protezione degli obiettivi personali, dei collaboratori e dell azienda; maggiore motivazione personale e di gruppo; diminuire il conflitto rendendo oggettive le opinioni delle parti coinvolte nel processo di management; ottenere strumenti operativi per creare proprie procedure di controllo e di monitoraggio delle proprie; attività e di quelle dei propri collaboratori; rileggere, attraverso il senso del controllo, il significato di gioco di squadra come evoluzione da gruppo di lavoro a squadra di eccellenza; migliorare la propria capacità di controllo, per verificare in modo efficace le attività e le azioni operative dei propri collaboratori. Contenuti: Verranno affrontati i seguenti argomenti: Il Management: distinzioni e identificazione delle competenze, personali e professionali, indispensabili per attivare un sano e costruttivo ciclo di management (pianificazione, organizzazione, motivazione e controllo); il contesto: autodiagnosi del proprio stile di coordinamento, percezione e consapevolezza del proprio ruolo, analisi delle problematiche legate allo specifico contesto professionale e organizzativo; il processo di Controllo: la natura del controllo, la definizione e gli elementi essenziali; l organizzazione in termini di Controllo: l informazione è Potere, il concetto di feed-

17 IL CONTROLLO E L ANALISI DEI RISCHI back, lo schema del processo di Controllo; i criteri del controllo: standard e obiettivi; la misurazione dei risultati; i presupposti per un efficace Controllo: confronto, valutazione dei risultati, azione correttiva; le barriere al processo di Controllo: luoghi comuni e pregiudizi che ostacolano un sano ed indispensabile processo di controllo. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. La formazione che proponiamo è orientata agli adulti, attraverso la metodologia Andragogica, che afferma che gli adulti, nella fase di apprendimento, sentono il bisogno di diventare autonomi, ossia di utilizzare l'esperienza formativa, di riconoscere la loro disponibilità ad apprendere e di organizzare le informazioni legate ai loro problemi reali; noi proponiamo un percorso formativo con le persone e non sulle persone. La nostra metodologia prevede lavori individuali e di gruppo e il processo formativo offre un coinvolgimento e una partecipazione attiva, attraverso case history o esempi personali dei partecipanti. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore.

18 LEADER E MANAGER Destinatari: A tutti coloro che gestiscono gruppi, che hanno responsabilità organizzative, che vivono momenti di cambiamento aziendali e di ruolo ed hanno bisogno di fare focus sulla gestione aziendale e sulla propria esperienza professionale. Le figure professionali coinvolte sono responsabili, manager di linea e di staff, quadri, capi settore, capi divisione e area manager, assistenti di direzione, assistenti del personale capi progetto/project leader che desiderano sviluppare e consolidare le proprie capacità manageriali. Obiettivi: Fare chiarezza su parole spesso abusate e/o usate fuori contesto (Leader / Manager e Leadership / Management). Attivare in ciascun partecipante un processo di e dello sviluppo potenziale del team; comprendere e diagnosticare la propria organizzazione, per sviluppare e potenziare il proprio stile di direzione e creare nuove modalità di motivazione. Attivare un processo di riflessione per identificare nuove visioni e strategie professionali. Migliorare la propria autorevolezza di capi e la propria assertività, per orientarla in modo più efficace verso i collaboratori, e guidarli. Contenuti: Verranno affrontati i seguenti argomenti: differenze teoriche e d identità fra i due ruoli organizzativi; i nuovi modelli di Leadership contemporanea; mappe organizzative e stili di leadership; gestione delle emozioni; le spinte ed il mini-copione. La formazione si basa sul Metodo ALBA nato dalla fusione dell Analisi Transazionale e della Teoria Andragogica. Il Metodo ALBA risponde all assioma andragogico secondo cui gli adulti, nella fase di apprendimento manageriale, sentono il bisogno di diventare autonomi nella gestione del loro ruolo professionale e vogliono, quindi, utilizzare l esperienza

19 LEADER E MANAGER formativa/consulenziale e l acquisizione di competenze professionali, calandole direttamente nelle esigenze e nelle problematiche vissute. Proponiamo un percorso formativo con le persone e non sulle persone. La nostra metodologia prevede lavori individuali e di gruppo e il processo formativo offre un coinvolgimento e una partecipazione attiva, attraverso case history o esempi personali dei partecipanti. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 12 ore.

20 CUSTOMER RETENTION E CUSTOMER SATISFACTION Destinatari: Il corso è rivolto a Responsabili, Team Leader e Supervisori di Customer Care, Capi progetto/project leader e tutti coloro che desiderano sviluppare e consolidare le proprie capacità relazionali per conoscere le variabili della gestione del cliente e il suo permanere nella propria Azienda. Obiettivi: Conoscenza del mondo della Customer Satisfaction, Comprendere i rischi associati alla Customer Retention, Instaurare relazioni positive ed efficaci con tutti gli interlocutori coinvolti nella gestione del cliente,preparare, condurre e chiudere una gestione clienti con successo Riconoscere i segnali non verbali e indirizzare la propria comunicazione di conseguenzam, Il valore delle persone del customer care. Contenuti: I temi che saranno affrontati durante il workshop sono: Il concetto della Customer Satisfaction, Negoziazione e comunicazione, Customer Retention, Azioni e rischi, La relazione positiva e i tre attori della negoziazione: questioni-interessi-posizioni, La gestione del cliente, La gestione delle persone che lavorando per noi, Saper leggere e decodificare le microespressioni involontarie nella mimica della controparte, I costi della Customer Retention, La qualità del lavoro. Al fine di stimolare al massimo l apprendimento dei partecipanti, le lezioni si svolgono con un alternarsi di esercitazioni di gruppo, analisi individuali, proiezioni di filmati a scopo didattico e momenti di plenaria. Nelle numerose simulazioni (role-play) l utilizzo della videocamera a circuito chiuso e/o del registratore, permettono ai partecipanti di modificare in tempo reale i propri comportamenti rendendoli ancor più efficaci. Noi proponiamo un percorso formativo con le persone e non sulle persone. La nostra metodologia prevede lavori individuali e di gruppo e il

21 CUSTOMER RETENTION E CUSTOMER SATISFACTION processo formativo offre un coinvolgimento e una partecipazione attiva, attraverso case history o esempi personali dei partecipanti. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 16 ore..

22 MOTIVAZIONE IN AZIENDA Destinatari: Tutti coloro che, direttamente o indirettamente, si occupano di attività di gestione e coordinamento di un team. Obiettivi: Sperimentare le proprie capacità di leadership, acquisendo competenze, motivazione e strumenti per la crescita personale. Fornire gli strumenti per individuare elementi critici e fattori chiave di successo nella gestione delle persone. Particolare attenzione verrà data al confronto di gruppo. Contenuti: Le prestazioni delle persone dipendono dalla capacità di chi le gestisce di motivarle e costruire i presupposti affinché possano esprimere il loro potenziale. Gestire e motivare un gruppo di lavoro è una delle sfide più importanti per chiunque abbia a che fare con persone. Per ottenere risultati eccellenti è necessario allineare gli obiettivi delle persone con quelli aziendali, costruire una cultura aziendale che faciliti e stimoli la collaborazione tra individui e la creatività, stimolare un processo virtuoso di crescita personale e culturale delle persone. In contesti dove la motivazione è fondamentale per la crescita dell organizzazione, diviene necessario essere in grado di responsabilizzare tutti i membri della stessa attuando un idoneo percorso di crescita e cambiamento. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 24 ore..

23 CAMBIA MODO DI FARE PRESENTAZIONI Destinatari: Tutti coloro che utilizzano la modalità di presentazione per condividere idee, progetti o piani d azione. Obiettivi: Incrementare l efficacia delle presentazioni effettuate utilizzando uno strumento grafico (Power Point, Key Note, ) rendendole belle, chiare e convincenti, in modo tale da poterle utilizzare come strumenti di marketing. Contenuti: Cos hanno in comune Steve Jobs, Al Gore e Barak Obama? La capacità di affascinare il proprio pubblico con presentazioni creative e sorprendenti, comunicando attraverso storie e offrendo un esperienza coinvolgente. Capacità innata? Secondo noi chiunque può migliorare le proprie abilità comunicative e realizzare presentazioni coinvolgenti.una presentazione ben fatta diventerà uno strumento di marketing, di comunicazione e di condivisione della conoscenza in ogni situazione. Gli strumenti a disposizione oggi sono tanti (Power Point, Key Note, ). Ciò che conta è imparare ad utilizzarli per valorizzare la nostra creatività, evitando chesoffochino la comunicazione. Prerequisito: possedere conoscenza base in un programma per creare presentazioni. Al termine del corso è prevista una prova scritta individuale per verificare l apprendimento di ciascun corsista. Verrà rilasciato inoltre l Attestato di partecipazione. Materiale didattico: Dispense cartacee utilizzate durante le lezioni. Durata: 16 ore.

24 FABBRICA DI SCRITTURA COLLETTIVA: CONSOLIDARE IL LAVORO DI GRUPPO Destinatari: Il corso si rivolge a qualunque area aziendale che preveda il lavoro in team. Obiettivi: l'obiettivo della sessione formativa è consolidare le relazioni di un gruppo di lavoro attraverso la scrittura a più mani (e più pensieri) di un racconto, guidati da uno scrittore professionista, Marco Archetti. Contenuti: Come in una vera fabbrica ci si sporca le mani, ci si confronta e si lavora insieme con metodo, con l obiettivo di ottenere il massimo per il gruppo esprimendo al meglio se stessi. È ormai acquisito che il benessere aziendale deriva anche dalle buone relazione tra le persone che ne fanno parte, e rappresenta un valore aggiunto per l organizzazione, che riesce così ad essere più performante. Perché relazioni migliori rendono le aziende migliori e collaboratori felici sono anche più produttivi. Agevolare relazioni sane e gestire un team affiatato è una delle sfide più importanti per un azienda. Materiale didattico: Racconto Durata: 20 ore (5 appuntamenti da 4 ore)

LEADER E MANAGER Destinatari: Obiettivi: Contenuti

LEADER E MANAGER Destinatari: Obiettivi: Contenuti RIEPILOGO CORSI Leader e manager Costruire le abilità manageriali Introduzione alla teoria del vincolo La costruzione di una direzione strategica: identità, visione, business model Tangram Leadership:

Dettagli

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE 2014 Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE Vers. 18 marzo 2014 Pag. 1 2014 INDICE INDICE... 2 INFORMAZIONI GENERALI... 3 Interaziendale... 3 Corso CO1... 4 COMUNICAZIONE

Dettagli

Newsletter Aprile 2012

Newsletter Aprile 2012 Newsletter Aprile 2012 Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania, da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro, con questa

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

LA PROPOSTA FORMATIVA

LA PROPOSTA FORMATIVA LA PROPOSTA FORMATIVA FORMIAMO PERSONE, PRIMA DI FORMARE MANAGER E UOMINI DI AZIENDA IL METODO VALORIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI E CULTURALI TRASFERIBILITÀ DI QUANTO APPRESO AL CONTESTO LAVORATIVO

Dettagli

High Impact Programs. Performance Technology Solutions 2014 Tutti i diritti riservati

High Impact Programs. Performance Technology Solutions 2014 Tutti i diritti riservati High Impact Programs 1 Chi siamo Performance Technology Solutions (PTS) è una società di consulenza organizzativa e formazione manageriale Il nostro nome deriva dalla metodologia di origine statunitense

Dettagli

Formazione Manageriale e Comportamentale

Formazione Manageriale e Comportamentale Formazione Manageriale e Comportamentale La proposta formativa IAMA Consulting si suddivide in differenti aree: Formazione Manageriale e Comportamentale 1 Formazione Manageriale e Comportamentale IAMA

Dettagli

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa La LUM School of Management crede fermamente

Dettagli

S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F.

S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F. FORMAZIONE MANAGERIALE S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F. Baracca, 235/E 50127 Firenze Tel. 055.3436516

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI PRESENTAZIONE DELL AZIENDA GRUEMP nasce nel 1993 come conseguenza di un percorso di formazione personale e professionale dei titolari e ispiratori del progetto, Claudio e Damiano Frasson, che hanno saputo

Dettagli

Gestione e Fidelizzazione del Cliente

Gestione e Fidelizzazione del Cliente Gestione e Fidelizzazione del Cliente Obiettivi Formativi Il percorso, nell ottica del lifelong learning, nasce con l obiettivo di fornire ai Tecnici Ascensoristi le skills per: Punto di partenza di ogni

Dettagli

La semplicità di formare i lavoratori in somministrazione

La semplicità di formare i lavoratori in somministrazione La semplicità di formare i lavoratori in somministrazione un catalogo di offerta formativa multimediale MiFORMOeLAVORO è il progetto, lanciato da Adversus in collaborazione con Skilla, che ha l obiettivo

Dettagli

ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Sede Provinciale Pescara

ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Sede Provinciale Pescara ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Sede Provinciale Pescara CORSO di IPERMANAGING: LO SVILUPPO PERSONALE DELL AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO Luogo: Sede Provinciale ANACI

Dettagli

Assistenti di Direzione Efficaci

Assistenti di Direzione Efficaci La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Proposte di sviluppo per Assistenti di Direzione Efficaci Il Ruolo dell Assistente di Direzione 1 Step

Dettagli

MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN MARKETING E COMUNICAZIONE

MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN MARKETING E COMUNICAZIONE MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN MARKETING E COMUNICAZIONE Istituito a Cagliari nel 2000 da Interforma, il Master in Marketing e Comunicazione, è un corso postlaurea e professionale della durata di 6 mesi

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

Comer Academy. La sede

Comer Academy. La sede Comer Academy Nata nel 2008 per sostenere il processo di cambiamento dell azienda, Comer Academy è il centro per la diffusione della cultura dell eccellenza alla base del modello di business di Comer Industries.

Dettagli

Operazione W.O.M.E.N. Rif. PA 2011-1326/RE

Operazione W.O.M.E.N. Rif. PA 2011-1326/RE Progetto 1: Gestire il tempo Durata complessiva: 28 di cui 16 di aula (4 incontri da 4 ore), 6 di e-learning e 6 di project work Numero partecipanti previsto: 14 Quota iscrizione 30 Modulo 1 La gestione

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE PRO.GE.A. PROGETTO GESTIONE AZIENDA Sede Legale: Via XXV Aprile, 206 21042 Caronno Pertusella (Va) Sede Operativa: Via IV Novembre, 455 21042 Caronno Pertusella (Va) Tel. 02.96515611 Fax 02.96515655 Uffici

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L orientamento al cliente è una prerogativa indispensabile per la crescita e la competitività di un organizzazione

Dettagli

Ogni piccolo miglioramento è un grande miglioramento

Ogni piccolo miglioramento è un grande miglioramento Nei rapporti con le persone che ami, nell essere genitore, nella comunicazione, nel lavoro, nel business e nella vendita devi avere comportamenti eccezionali, saperti distinguere e usare una comunicazione

Dettagli

IAMA Consulting. Costruiamo insieme a te percorsi di crescita per i tuoi Manager e i tuoi Collaboratori People Empowerment. Via Hugo, 4 20123 Milano

IAMA Consulting. Costruiamo insieme a te percorsi di crescita per i tuoi Manager e i tuoi Collaboratori People Empowerment. Via Hugo, 4 20123 Milano Costruiamo insieme a te percorsi di crescita per i tuoi Manager e i tuoi Collaboratori People Empowerment IAMA Consulting Via Hugo, 4 20123 Milano tel +39 02 72.25.31 Fax +39 02 86.46.38.09 info@iama.it

Dettagli

C omunicazione E fficace

C omunicazione E fficace C omunicazione E fficace "La cosa più importante nella comunicazione è ascoltare ciò che non viene detto"! Peter Drucker filosofia In un mondo dove l'informazione è fin troppo presente, il vero valore

Dettagli

IL COACHING delle Ambasciatrici

IL COACHING delle Ambasciatrici IL COACHING delle Ambasciatrici European Commission Enterprise and Industry Coaching ambasciatrici WAI-Women Ambassadors in Italy, Ravenna, 20/05/2010 2 FASE 1 Le motivazioni e gli scopi FASE 2 L analisi

Dettagli

Catalogo 2015 dei corsi di Cesvor

Catalogo 2015 dei corsi di Cesvor Catalogo 2015 dei corsi di Cesvor Cesvor Piazza IV Novembre, 4-20124 Milano, Italy (MM 2-3, Centrale) Tel.: +39 02 67165 307 - Fax: +39 02 67165 266 Cesvor è un marchio comunitario depositato (n 008906661)

Dettagli

Indice del catalogo: Area dell Innovazione o Problem solving creativo o Tecniche d innovazione o Pensiero Strategico

Indice del catalogo: Area dell Innovazione o Problem solving creativo o Tecniche d innovazione o Pensiero Strategico Indice del catalogo: Area della Comunicazione o Comunicazione ecologica o Ascolto attivo o Abc delle emozioni o Public Speaking o Charisma training o Media training Area della Gestione delle risorse umane

Dettagli

WhiteDoveBiz * Via Vannucci 1/16 Genova * www.whitedove.biz * 010.8683343 * info@whitedove.biz

WhiteDoveBiz * Via Vannucci 1/16 Genova * www.whitedove.biz * 010.8683343 * info@whitedove.biz MASTER IN COACHING RELAZIONALE PER I SERVIZI AL LAVORO OBIETTIVI DESTINATARI Il coaching è uno strumento altamente efficace che aiuta le persone a far quadrare il bilancio della propria vita privata o

Dettagli

IIS SELLA AALTO LAGRANGE. Sezione associata L.Lagrange. a.s. 2013-2014 PROGRAMMAZIONE DI TECNICA DELLA COMUNICAZIONE

IIS SELLA AALTO LAGRANGE. Sezione associata L.Lagrange. a.s. 2013-2014 PROGRAMMAZIONE DI TECNICA DELLA COMUNICAZIONE IIS SELLA AALTO LAGRANGE Sezione associata L.Lagrange a.s. 2013-2014 PROGRAMMAZIONE DI TECNICA DELLA COMUNICAZIONE DOCENTE: CLASSE: Prof.ssa COLLINO Elena 3 A OBIETTIVI FORMATIVI OBIETTIVI TRASVERSALI

Dettagli

Intensive in. Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009

Intensive in. Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009 Intensive in Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009 Codice Z3055 La maggior parte dei professionisti in azienda non ha ricevuto una formazione specifica

Dettagli

Sviluppo professionale Autovalutazione. Comunicazione e Relazioni Gestione del tempo Negoziazione Leadership. Fondamentali Lavoro di gruppo

Sviluppo professionale Autovalutazione. Comunicazione e Relazioni Gestione del tempo Negoziazione Leadership. Fondamentali Lavoro di gruppo Workshop OBIETTIVI Sviluppo professionale Autovalutazione STRUMENTI Comunicazione e Relazioni Gestione del tempo Negoziazione Leadership GESTIONE PROGETTI Fondamentali Lavoro di gruppo ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL RECUPERO CREDITI NUOVE EFFICACI MODALITÀ DI COMUNICAZIONE E RELAZIONEPER IL RECUPERO CREDITI TELEFONICO

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL RECUPERO CREDITI NUOVE EFFICACI MODALITÀ DI COMUNICAZIONE E RELAZIONEPER IL RECUPERO CREDITI TELEFONICO CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL RECUPERO CREDITI NUOVE EFFICACI MODALITÀ DI COMUNICAZIONE E RELAZIONEPER IL RECUPERO CREDITI TELEFONICO Bologna Aprile 2009 CONTESTO Il recupero degli insoluti è un nodo

Dettagli

Indice. Tecniche e metodologie di coaching. 2 di 10

Indice. Tecniche e metodologie di coaching. 2 di 10 LEZIONE DI TECNICHE E METODOLOGIE DI COACHING PROF.SSA ROBERTA TEMPONE Indice 1 Prerequisiti per attivare un team working --------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

SOFT SKILLS COMPETENZE PROFESSIONALI PER LA DIFFERENZA

SOFT SKILLS COMPETENZE PROFESSIONALI PER LA DIFFERENZA SOFT SKILLS COMPETENZE PROFESSIONALI PER LA DIFFERENZA I seminari sono rivolti a Periti che desiderano migliorare e potenziare le proprie competenze trasversali. L attenzione è infatti rivolta non alle

Dettagli

Catalogo Humanform 2015. Area Sviluppo competenze manageriali

Catalogo Humanform 2015. Area Sviluppo competenze manageriali Catalogo Humanform 2015 Area Sviluppo competenze manageriali PROFILO AZIENDALE Humanform, società di formazione soggetta all attività di direzione e coordinamento di Humangest S.p.A., nata nel 2005, è

Dettagli

I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress

I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress Chi si Forma non si ferma! www.snapform.it info@snapform.it Corsi LIFE IN PROGRESS Il counseling per la vita di tutti i giorni

Dettagli

Leadership e governo aziendale (Maurizio Bottari)

Leadership e governo aziendale (Maurizio Bottari) Più donne per i C.d.A. e le posizioni apicali Leadership e governo aziendale (Maurizio Bottari) Regione Piemonte Torino, 2 aprile 2014 I veri Leader non nascono tali, lo diventano grazie all impegno e

Dettagli

Eduteam Srl Tel. 02.36576780 Partita IVA e Codice Fiscale 04399510967. Via Alfredo Soffredini, 39 Fax 02.36576784 Cap. soc. 50.000 I.V.

Eduteam Srl Tel. 02.36576780 Partita IVA e Codice Fiscale 04399510967. Via Alfredo Soffredini, 39 Fax 02.36576784 Cap. soc. 50.000 I.V. Management Your knowledge, our passion requisiti richiesti agli entri di formazione accreditati presso la Regione Lombardia. Eduteam è un Microsoft Certified Partner. Dal 2003 si posiziona come Partner

Dettagli

SULLA LEADERSHIP (3 parte) (liberamente tratto dalla letteratura manageriale anglosassone)

SULLA LEADERSHIP (3 parte) (liberamente tratto dalla letteratura manageriale anglosassone) SULLA LEADERSHIP (3 parte) (liberamente tratto dalla letteratura manageriale anglosassone) Dopo una prima descrizione dei sei stili di leadership, si espongono di seguito ulteriori evidenze emerse dalla

Dettagli

lascia libere le idee... Proposte formative 2011 Catalogo corsi 2011 - Personae

lascia libere le idee... Proposte formative 2011 Catalogo corsi 2011 - Personae lascia libere le idee... Proposte formative 2011 Catalogo corsi 2011 - Personae Sommario Introduzione...4 Comunicazione...5 La comunicazione consapevole...5 La comunicazione nelle situazioni difficili...5

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT. noesisweb.com

BUSINESS DEVELOPMENT. noesisweb.com BUSINESS DEVELOPMENT noesisweb.com Guidiamo le persone nel diventare attori principali della propria realtà, costruendo, negli ambiti professionali e di vita privata, un mondo al quale sia piacevole appartenere

Dettagli

COMUNICAZIONE E VENDITA IN FARMACIA

COMUNICAZIONE E VENDITA IN FARMACIA COMUNICAZIONE E VENDITA IN FARMACIA Data di svolgimento: 19 gennaio 2013 Orario 14.00-19.15 Sede di svolgimento: Federfarma Vicenza Luogo di svolgimento: via Fusinieri, 8 Bolzano Vicentino (VI) Obiettivo

Dettagli

Programma Formativo del Piano

Programma Formativo del Piano Programma Formativo del Piano S.IN.TES.I. BIS - piano di Sviluppo e INnovazione del TESsuto Imprenditoriale lombardo Ente Finanziatore: Fondimpresa ID Progetto AVT/98/09II Il Progetto è promosso da: Assolombarda,

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO A SCUOLA DI REGOLE

UNITÀ DI APPRENDIMENTO A SCUOLA DI REGOLE ISTITUTO COMPRENSIVO PIETRO VANNUCCI SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA - SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 06062 Città della Pieve (PG) Via Marconi, 18 Tel. 0578/298018 Fax 0578/2987 E-mail: pgic82100x@istruzione.it

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA LM / 85 BIS

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA LM / 85 BIS UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA LM / 85 BIS PROGETTO DI TIROCINIO L istituzione del nuovo Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

Catalogo Be training

Catalogo Be training Catalogo Be training AREA COMMERCIALE TELEFONARE PER VENDERE LA VENDITA IPNOTICA IL CUORE VITALE DELL AZIENDA: L UFFICIO COMMERCIALE TOP SALES MANAGEMENT IL RUOLO DEL FRONT LINE AREA ABILITA PERSONALI

Dettagli

Diventare consapevoli che il modo in cui ci diciamo le cose ha un impatto sulla nostra neurologia.

Diventare consapevoli che il modo in cui ci diciamo le cose ha un impatto sulla nostra neurologia. SELF COACHING 1 MODULO Il dialogo interiore Diventare consapevoli che il modo in cui ci diciamo le cose ha un impatto sulla nostra neurologia. 2 MODULO Lo stato emotivo Trovare dentro di noi lo stato emotivo

Dettagli

Ricerca di personale qualificato Ricerca di management e consulenti Formazione del personale e coaching Sviluppo Organizzativo

Ricerca di personale qualificato Ricerca di management e consulenti Formazione del personale e coaching Sviluppo Organizzativo Ricerca di personale qualificato Ricerca di management e consulenti Formazione del personale e coaching Sviluppo Organizzativo SPACE WORK offre a imprese private, enti, organizzazioni, liberi professionisti

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

FORMAZIONE PER I DIRIGENTI (imprese fino a 20 dirigenti)

FORMAZIONE PER I DIRIGENTI (imprese fino a 20 dirigenti) FORMAZIONE PER I DIRIGENTI (imprese fino a 20 dirigenti) Le piccole e medie imprese svolgono un ruolo molto importante nell economia italiana e ne costituiscono una ricchezza fondamentale. Spesso il rapporto

Dettagli

CATALOGO CORSI INTERAZIENDALI 2013

CATALOGO CORSI INTERAZIENDALI 2013 CATALOGO CORSI INTERAZIENDALI 2013 1 Il coaching nella gestione delle risorse umane 2 L iniziativa personale in azienda 3 La comunicazione telefonica nel recupero crediti 4 Team Working 5 Team Building

Dettagli

Marketing digitale e Social Media Management

Marketing digitale e Social Media Management MASTER Marketing digitale e Social Media Management STORIA Patrocinato dai Giovani di Confindustria Oristano il Master in Marketing digitale e Social Media Management è un corso post-laurea della durata

Dettagli

Restaurant Manager Academy

Restaurant Manager Academy Restaurant Manager Academy 1 La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica L Accademia Un percorso formativo indispensabile per l attività di un imprenditore nel settore della ristorazione e dell

Dettagli

SCUOLA di COACHING ESPERIENZIALE

SCUOLA di COACHING ESPERIENZIALE SCUOLA di COACHING ESPERIENZIALE FYM FORMazione in AZIONE: chi siamo Dimmelo e io lo dimenticherò, Fammelo vedere e io lo ricorderò Lasciamelo fare e io lo imparerò. Confucio FYM è una società di Formazione,

Dettagli

MASTER. Acquisire tecniche avanzate di comunicazione strategica per raggiungere obiettivi e favorire un cambiamento generativo.

MASTER. Acquisire tecniche avanzate di comunicazione strategica per raggiungere obiettivi e favorire un cambiamento generativo. MASTER In Programmazione Neuro Linguistica bioetica Il livello Master in Programmazione Neuro Linguistica bioetica ha l obiettivo di arricchire, in coloro che hanno già conseguito il livello Practitioner,

Dettagli

Divisione di ADR Center S.p.A. Il vantaggio di negoziare

Divisione di ADR Center S.p.A. Il vantaggio di negoziare Divisione di ADR Center S.p.A. Il vantaggio di negoziare Il vantaggio di negoziare Indice Introduzione: Saper negoziare: indispensabile per avere successo nel dinamico mondo degli affari Perchè Negotiate.it?

Dettagli

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico.

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico. PIANO DI FORMAZIONE TRIENNIO 2014-2016 AI SENSI DELLA CONVENZIONE TRA LA SCUOLA NAZIONALE DELL AMMINISTRAZIONE E L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Art. 1 - Oggetto Oggetto del presente Piano

Dettagli

La formazione vola alto.

La formazione vola alto. ALCUNI TRA I MIGLIORI Il vostro viaggio formativo HUMANFORM, FORMAZIONE SU MISURA Humanform è una società di formazione e consulenza aziendale certificata UNI ISO 9000:2008 EA 37 e accreditata Forma.Temp,

Dettagli

Practitioner PNL Sistemica. I Livello Scuola di Counseling riconosciuta CNCP

Practitioner PNL Sistemica. I Livello Scuola di Counseling riconosciuta CNCP Practitioner PNL Sistemica I Livello Scuola di Counseling riconosciuta CNCP Edizione Milano 2015 Inquadramento e Obiettivi Il Practitioner è il corso base per diventare esperti di PNL Sistemica, il più

Dettagli

FORMAZIONE SU MISURA LA STOFFA DI UNA GRANDE IMPRESA. www.spacework.eu

FORMAZIONE SU MISURA LA STOFFA DI UNA GRANDE IMPRESA. www.spacework.eu FORMAZIONE SU MISURA LA STOFFA DI UNA GRANDE IMPRESA. 25124 Brescia, Via Pietro Marone 13 (sede legale) 00196 Roma, P.zza dei Carracci, 1 20121 Milano, Via San Tomaso, 5 tel 030 3771440 fax 030 2810831

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

Le competenze strategiche per l inserimento lavorativo

Le competenze strategiche per l inserimento lavorativo Le competenze strategiche per l inserimento lavorativo Cristina Malfi Tutor Centro San Giusto Settore Settore Politiche Lavoro dell Occupazione e Formazione La nostra Visione del LAVORO Se si escludono

Dettagli

In classe ho un bambino che Sez. Espressività, emozioni e socializzazione

In classe ho un bambino che Sez. Espressività, emozioni e socializzazione Firenze 4/5 febbraio 2011 In classe ho un bambino che Sez. Espressività, emozioni e socializzazione L EDUCAZIONE PROSOCIALE IN ITALIA: INTERVENTI E PROSPETTIVE W W W. P R O S O C I A L I T A. I T I S T

Dettagli

Team Building e Volontariato d impresa

Team Building e Volontariato d impresa Team Building e Volontariato d impresa LE MALATTIE RARE OGNI MINUT0 NEL MONDO NASCONO 10 BAMBINI COME TOMMASO, AFFETTI DA UNA MALATTIA GENETICA RARA. La Formazione di Valore produce VALORE Rebis e Zeta

Dettagli

Progetto di educazione alla salute e di promozione del benessere

Progetto di educazione alla salute e di promozione del benessere Progetto di educazione alla salute e di promozione del benessere Rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo grado PREMESSE L educazione affettiva e relazionale dei giovani d oggi pone, a quanti

Dettagli

La metodologia delle Costellazioni Sistemiche nel coaching, nella consulenza aziendale e nel management

La metodologia delle Costellazioni Sistemiche nel coaching, nella consulenza aziendale e nel management Percorso formativo La metodologia delle Costellazioni Sistemiche nel coaching, nella consulenza aziendale e nel management edizione 2014-1 Percorso formativo Strutture del Successo La metodologia delle

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di Sessione La negoziazione Introduzione INTRODUZIONE Il presente modulo formativo ha lo scopo di aiutare il manager a riesaminare le dinamiche interpersonali e le tecniche che caratterizzano una negoziazione

Dettagli

TEC per Fondoprofessioni

TEC per Fondoprofessioni TEC per Fondoprofessioni 1 TEC www.bosch-tec.it Per contattarci: tec@it.bosch.com 2 Corsi Interaziendali per FondoProfessioni Condizioni Generali Le edizioni di corso saranno erogate al raggiungimento

Dettagli

La Formazione come Strumento di Cambiamento per la Persona e l Organizzazione:

La Formazione come Strumento di Cambiamento per la Persona e l Organizzazione: La Formazione come Strumento di Cambiamento per la Persona e l Organizzazione: Esperienze Outdoor e Soft-outdooroutdoor Ad Meliora srl partita iva 074585210 Tel: 06 39754305 - Fax: 06 70474614 - www.admeliora.net

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE

INTERNAZIONALIZZAZIONE 1) 10 FEBBRAIO 2015 9:00 14:00 INTERNAZIONALIZZAZIONE Come aumentare il fatturato della Tua Azienda attraverso un approccio strategico ai mercati esteri Un metodo solido, strutturato, basato su una visione

Dettagli

PERCHÈ IMPARARE L INGLESE DA PICCOLI?

PERCHÈ IMPARARE L INGLESE DA PICCOLI? Secondo numerose ricerche psicolinguistiche e pedagogiche, imparare una seconda lingua in età infantile è un processo più semplice, efficace ed immediato rispetto all età adulta perché i bambini sperimentano

Dettagli

Istituti Comprensivi e Scuole Secondarie

Istituti Comprensivi e Scuole Secondarie A.S. 2015/16 Offerta formativa per i Docenti Istituti Comprensivi e Scuole Secondarie dott. Alberto De Panfilis Titolo del Progetto Problem Solving Strategico e Ascolto Attivo per gli insegnanti - Strumenti

Dettagli

FINALITA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

FINALITA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA I.C.S. MAREDOLCE FINALITA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA La nostra scuola dell Infanzia con la sua identità specifica sotto il profilo pedagogico e metodologico-organizzativo persegue: l acquisizione di capacità

Dettagli

COMUNICARE A COLORI: IN PUBBLICO E IN AZIENDA. Milano 10 e 11 dicembre 2009 USARE LA VOCE PER CREARE CLIMA, RAFFORZARE IL TEAM, FIDELIZZARE

COMUNICARE A COLORI: IN PUBBLICO E IN AZIENDA. Milano 10 e 11 dicembre 2009 USARE LA VOCE PER CREARE CLIMA, RAFFORZARE IL TEAM, FIDELIZZARE USARE LA VOCE PER CREARE CLIMA, RAFFORZARE IL TEAM, FIDELIZZARE I CLIENTI E PARLARE IN PUBBLICO CON IL METODO FOURVOICECOLORS Milano 10 e 11 dicembre 2009 Rev. 04 2009 Focus La nostra Mission è: Generare

Dettagli

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sull orario di lavoro e time-management

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sull orario di lavoro e time-management FORMAZIONE AVANZATA Laboratorio sull orario di lavoro e time-management 1.Scenario di riferimento Il ruolo manageriale nella Pubblica Amministrazione è notevolmente mutato negli ultimi anni, sia per l

Dettagli

AREA TEMATICA SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

AREA TEMATICA SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE AREA TEMATICA SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Comunicazione, negoziazione, gestione dei conflitti 2 Lo sviluppo delle abilità negoziali 3 La negoziazione basata sui valori 4 La gestione dei conflitti 5 Comunicare

Dettagli

Master COACHING PROFESSIONAL COMPETENCE di Marina Osnaghi - 1 e 2 Livello

Master COACHING PROFESSIONAL COMPETENCE di Marina Osnaghi - 1 e 2 Livello Master COACHING PROFESSIONAL COMPETENCE di Marina Osnaghi - 1 e 2 Livello Il coaching è per noi l arte di accompagnare qualcuno alla meta OBIETTIVI L International Coach Federation (ICF - www.icf-italia.org)

Dettagli

PROGETTAZIONE GENERALE PRIMO BIENNIO SCIENZE MOTORIE

PROGETTAZIONE GENERALE PRIMO BIENNIO SCIENZE MOTORIE LICEO SCIENTIFICO LEONARDO DA VINCI GENOVA Programmazione di Scienze Motorie A.s. 2014-2015 PROGETTAZIONE GENERALE PRIMO BIENNIO SCIENZE MOTORIE ASSI CULTURALI E COMPETENZE, ASSE DEI LINGUAGGI LOGICO ARGOMENTATIVA

Dettagli

Documento di approfondimento. Valutazione dello stress lavoro correlato e benessere organizzativo nella scuola

Documento di approfondimento. Valutazione dello stress lavoro correlato e benessere organizzativo nella scuola Documento di approfondimento Valutazione dello stress lavoro correlato e benessere organizzativo nella scuola VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO CORRELATO E BENESSERE ORGANIZZATIVO NELLA SCUOLA Il Decreto

Dettagli

THE WAY OF THE LEADERS Sviluppo skill per il General Management

THE WAY OF THE LEADERS Sviluppo skill per il General Management THE WAY OF THE LEADERS Sviluppo skill per il General Management DESCRIZIONE EVENTO Project Hollywood La regia cinematografica: un esperienza di project management La produzione di un film rappresenta l

Dettagli

Dipartimento Dipendenze. Progetto regionale di prevenzione LIFE SKILLS TRAINING

Dipartimento Dipendenze. Progetto regionale di prevenzione LIFE SKILLS TRAINING Dipartimento Dipendenze Progetto regionale di prevenzione LIFE SKILLS TRAINING Perché un intervento preventivo dell uso ed abuso di sostanze nella classe prima media? Le ricerche dimostrano che si sta

Dettagli

Programma Formativo del Piano IN - PROGRESS

Programma Formativo del Piano IN - PROGRESS Programma Formativo del Piano IN - PROGRESS Ente Finanziatore: Fondimpresa ID Progetto AVT/07/10II Il Progetto è promosso da: Assolombarda, Confindustria Monza e Brianza, Confindustria Lecco, Organizzazioni

Dettagli

Gestione del gruppo di lavoro: motivazione e coaching

Gestione del gruppo di lavoro: motivazione e coaching Gestione del gruppo di lavoro: motivazione e coaching Il team Un gruppo di persone che: condividono uno scopo, hanno un obiettivo in comune collaborano, moltiplicando le loro risorse condividono i vantaggi

Dettagli

METODOLOGIA Scuola dell infanzia La progettazione, l organizzazione e la valorizzazione degli spazi e dei materiali

METODOLOGIA Scuola dell infanzia La progettazione, l organizzazione e la valorizzazione degli spazi e dei materiali METODOLOGIA Scuola dell infanzia La scuola dell infanzia è un luogo ricco di esperienze, scoperte, rapporti, che segnano profondamente la vita di tutti coloro che ogni giorno vi sono coinvolti, infatti

Dettagli

Definizione e struttura della comunicazione

Definizione e struttura della comunicazione Definizione e struttura della comunicazione Sono state date molteplici definizioni della comunicazione; la più semplice e comprensiva è forse questa: passaggio di un'informazione da un emittente ad un

Dettagli

Proposte formative 2015

Proposte formative 2015 Proposte formative 2015 Guardando un formicaio o un alveare, non si può fare a meno di pensare: che straordinarie costruzioni! Sono così complesse, è possibile che nascano senza un progetto? Per molto

Dettagli

DI APPRENDIMENTO: GLI STILI E LE MODALITA DI

DI APPRENDIMENTO: GLI STILI E LE MODALITA DI La progettazione formativa e didattica GLI STILI E LE MODALITA DI DI APPRENDIMENTO: dalle dalle conoscenze alla alla interiorizzazione dei dei comportamenti organizzativi 1 IL IL PERCORSO DELL APPRENDIMENTO

Dettagli

MBS Business School. Un Luogo dove le Aziende crescono nonostante la crisi e le difficoltà dei mercati. La missione di MBS è aiutare le migliori

MBS Business School. Un Luogo dove le Aziende crescono nonostante la crisi e le difficoltà dei mercati. La missione di MBS è aiutare le migliori MBS Business School Un Luogo dove le Aziende crescono nonostante la crisi e le difficoltà dei mercati Come sta reagendo il Suo settore alla crisi finanziaria in corso? Quali sono le previsioni per i prossimi

Dettagli

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane.

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane. www.beon-dp.com Operiamo in ambito di: Sviluppo Assessment e development Center Valutazione e feedback a 360 Formazione Coaching CHI SIAMO BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione

Dettagli

1. Leadership emozionale 2. Gestire i conflitti e creare

1. Leadership emozionale 2. Gestire i conflitti e creare AREA LEADERSHIP 1. Leadership emozionale 2. Gestire i conflitti e creare condivisione 3. Gestire i gruppi di lavoro Leadership emozionale 2 giorni Perché la propria leadership funziona meglio con alcune

Dettagli

Perché un Master in Direzione del Personale

Perché un Master in Direzione del Personale Perché un Master in Direzione del Personale di Luigi M. Sanlorenzo (*) Saper gestire le risorse umane significa essere in grado di comprendere come raggiungere livelli di efficacia e quali sono le competenze

Dettagli

LA NOSTRA ECCELLENZA PER LA CRESCITA PROFESSIONALE FORMAZIONE TRASVERSALE PER IL PROFESSIONISTA IL CLIENTE INTERNO AREA STUDI PROFESSIONALI

LA NOSTRA ECCELLENZA PER LA CRESCITA PROFESSIONALE FORMAZIONE TRASVERSALE PER IL PROFESSIONISTA IL CLIENTE INTERNO AREA STUDI PROFESSIONALI LA NOSTRA ECCELLENZA PER FORMAZIONE TRASVERSALE 2015 PER IL PROFESSIONISTA IL CLIENTE INTERNO LA CRESCITA PROFESSIONALE con Rosella Egione, Executive Coach certificata ICF, Formatore Manageriale AREA STUDI

Dettagli

ASL 2 SAVONESE L INFERMIERE CASE MANAGER NEL TEAM MULTIPROFESSIONALE: LEADERSHIP EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO (A CURA DI G

ASL 2 SAVONESE L INFERMIERE CASE MANAGER NEL TEAM MULTIPROFESSIONALE: LEADERSHIP EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO (A CURA DI G ASL 2 SAVONESE L INFERMIERE CASE MANAGER NEL TEAM MULTIPROFESSIONALE: LEADERSHIP EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO (A CURA DI G.PRATO PREVIDE) SAVONA, 6-7 OTTOBRE 2011 DECATHLON CONSULTING human qualities

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE ENTE BILATERALE CONFESERCENTI MODENA CORSI GRATUITI PER CHI VERSA I CONTRIBUTI ALL ENTE BILATERALE CESCOT MODENA

CORSI DI FORMAZIONE ENTE BILATERALE CONFESERCENTI MODENA CORSI GRATUITI PER CHI VERSA I CONTRIBUTI ALL ENTE BILATERALE CESCOT MODENA 2012 CORSI DI FORMAZIONE ENTE BILATERALE CONFESERCENTI MODENA CORSI GRATUITI PER CHI VERSA I CONTRIBUTI ALL ENTE BILATERALE CESCOT MODENA COMPOSIZIONI DECORATIVE SPONTANEE SVILUPPO ULTIME TENDENZE FLOREALI

Dettagli

Counseling organizzativo aziendale

Counseling organizzativo aziendale Corso di specializzazione in Counseling organizzativo aziendale Il Counseling aziendale aiuta le persone a star bene nella vita lavorativa e ne facilita la crescita professionale. Sviluppando una maggiore

Dettagli

Classe 3 B sc. Padre Gemelli PROGETTO COMPRARE E VENDERE: OPPORTUNITĂ DIVERSE PER IMPARARE AD ARRICCHIRE INTERIORMENTE

Classe 3 B sc. Padre Gemelli PROGETTO COMPRARE E VENDERE: OPPORTUNITĂ DIVERSE PER IMPARARE AD ARRICCHIRE INTERIORMENTE I C PADRE GEMELLI-TORINO COMPETENZA IMPARARE AD IMPARARE Sapersi relazionare anno scolastico 2013-14 Classe 3 B sc. Padre Gemelli PROGETTO COMPRARE E VENDERE: OPPORTUNITĂ DIVERSE PER IMPARARE AD ARRICCHIRE

Dettagli

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B Fornire ai partecipanti elementi di Marketing, applicati alla realtà Business to Business. MARKETING B2B Il corso si rivolge a tutti coloro che si occupano di vendite

Dettagli

Centro per la Famiglia

Centro per la Famiglia diocesi di Termoli Larino Centro per la Famiglia nella Cittadella della Carità Di cosa si occupa un centro per la famiglia? Informazione sui servizi, le risorse e le opportunità, istituzionali e informali,

Dettagli

COMPETENZE DEL MASTER

COMPETENZE DEL MASTER COMPETENZE DEL MASTER Certificazione Rapporti interpersonali Competenze Master Gestionale Specializzante 1. Area gestionale abilità cognitive che permettono di sviluppare capacità indispensabili in relazione

Dettagli

VII MASTER ANNUALE IN PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA E COACHING

VII MASTER ANNUALE IN PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA E COACHING VII MASTER ANNUALE IN PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA E COACHING 1. Articolazione del MASTER e certificazioni Il MASTER prevede 84 ore d aula. Inizierà nel mese di novembre e si concluderà nel mese di

Dettagli