Master Control PMC 1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Master Control PMC 1"

Transcript

1 I Manuale di istruzione e Lista dei pezzi di ricambio Master Control PMC 1 PMC 1 15

2 14 PMC 1

3 Indice Master Control PMC Descrizione del funzionamento PMC 1 - controlo interconnessioni per la serie APS Segnali di interconessione per PMC Dati tecnici del Master Control PMC Numero di unità di controllo della pistola (PGC 1) che possono essere collegate Regolazione della corretta tensione Collegamenti iniziali del Master Control PMC Relè Collegamento dei cavi ai morsetti di fissaggio Per rimuovere un cavo Per sostituire un cavo Note: Lista dei pezzi di ricambio Come ordinare i pezzi di ricambio PMC 1 13

4 14 PMC 1

5 Master Control PMC 1 1. Descrizione del funzionamento Figura 1 Lampada di segnalazione Interruttore principale PMC 1 - controlo interconnessioni per la serie APS Per poter controllare l operatività degli impianti di applicazione elettrostatica polvere é assolutamente necessario disporre di funzioni di interconnessione. Il PMC 1 controlla tutte le funzioni di interconnessione: controlli e contatti puliti permettono l adattamento individuale a tutte le specifiche richieste dell impianto. PMC 1 in combinazione con la serie APS Convogliatore Cabina Pezzo Protezione antincendio Controllo PMC PGC Interruttore principale Sonde di livello PGC PRC Iniettore Airmover FPC HRC ADU Aria di lavaggio Fluidificazione Figura 2 Serbatoio - Il PMC 1 é particolarmente adatto al controllo della prefluidificazione e della fluidificazione del serbatoio polvere (vedere Opzione 1.1). - Il PMC 1 può controllare fino a 32 moduli di controllo delle pistole PGC 1, divisi in quattro gruppi uguali di 8 (vedere anche punto 2.1). PMC 1 1

6 Segnali di interconessione per PMC 1 - Convogliatore - Sistema di recupero polvere - Impianto antincendio - Impianto di messa a terra Tutti i componenti dei gruppi APS, inclusi i PRC, possono essere accesi e spenti mediante l interruttore della unità di controllo PMC (interruttore principale). Non è permesso spegnere il sistema mediante l interruttore del PMC 1 per eseguire interventi di manutenzione. Il sistema deve essere spento mediante l interruttore principale della cabina di controllo APS (la manopola rossa su base gialla, che normalmente dovrebbe essere bloccata mediante un piccolo lucchetto). Segnali di controlo del PMC 1 - unità di controllo della pistola PGC 1 - ingresso principale dell aria compressa; - prefluidificazione e fluidificazione; - Airmover (possibilità di altre connessioni, in alternativa) 2. Dati tecnici del Master Control PMC 1 Dati elettrici: Tensioni di funzionamento : 100V, 110V, 120V, 200V, 220V, 230V oder 240V Tolleranza: ± 10% La selezione della tensione è effettuata all interno della unità elettrica risaldando i contatti del trasformatore. L apparecchiatura è prevista della fabbrica per un funzionamento alla tensione di rete desiderata! Frequenza: 50/60 Hz Uscita stimata della valvola a solenoide 24 VAC Fusibile F1 1,25 AT Tipo di protezione: IP 54 Temperatura di funzionamento: da +10 O C a +40 O C Dimensioni: larghezza: profondità: altezza: peso: 435 mm 300 mm 96 mm 9.5 kg 2.1 Numero di unità di controllo della pistola (PGC 1) che possono essere collegate Attenzione: Con una tensione di funzionamento diversa da 220 / 240 V il numero di unità PGC1 che possono essere connesse si riduce a: V: massimo 31 unità PGC 1; 120 V: massimo 18 unità PGC 1; 110 V: massimo 16 unità PGC 1; 100 V: massimo 15 unità PGC 1. PMC 1

7 3. Regolazione della corretta tensione In produzione il Master Control PMC 1 è predisposto per il funzionamento alla tensione desiderata dal cliente. Se im seguito si presenta la necessitá di cambiare la tensione di funzionamento, si possono modificare i collegamenti del trasformatore. In questo caso è opportuno rivolgersi ad uno specialista qualificato. ATTENZIONE: Se la tensione di linea varia per più di ± 10% rispetto a quella scelta si possono verificare dei danni sui componenti interni. Se la tensione di linea è inferiore a quella selezionata del 10% o più, l unità può funzionare in modo non corretto o non funzionare affatto. 1. Tirare fuori il più possibile dell'armadio dei comandi il modulo di controllo. ATTENZIONE! Non usare le manopole per tirare! 2. Svitare le viti a sganciamento rapido che tengono il coperchio e rimuovere il coperchio con cautela 3. Dissaldare il filo di connessione dal morsetto attualmente collegato e risaldarlo sul morsetto della tensione desiderata. Le connessioni del trasformatore sono numerate come segue 1 = 0 V 2 = 100 V 3 = 110 V 0 230V = 120 V 5 = 200 V 6 = 220 V 7 = 230 V 8 = 240 V 9 = nessuna connessione Non dissaldare l altro filo (0) dal trasformatore! Figura 3 4. Rimettere a posto il coperchio e chiudere le viti a sganciamento rapido (accertarsi che la guarnizione assicuri la coretta tenuta). 5. Spingere il modulo indietro nel suo alloggiamento finchè non si blocca nella sua posizione. PMC 1 3

8 4. Collegamenti iniziali del Master Control PMC F1 F2 F3 F4 1 Porta fusibili 2 Passa parete (dado con 1 foro ø 11 mm) 3 Passa parete (dado con due fori ø 5 mm) 4 Tappo a vite Figura 4 Gli ingressi / uscite dei cavi si trovano sul pannello posteriore del PMC 1. I dispositivi passa parete sono previsti per cavi di ø 5-8 mm. Alcuni di essi hanno un solo foro (2) e gli altri hanno due fori. I dispositivi che non sono usati devono essere completamente sigillati. Il numero di tali passa parete può variare in base alle esigenze del cliente. Si trovano sul pannello posteriore (a sinistra) anche tre porta fusibili F1, F2, F3, uno sopra all altro. - Il fusibile F1 è quello principale ed è previsto per 1.25 AT (per V). - Il fusibile F2 è by-passato. Il ponticello deve essere rimosso in quei paesi in cui sono necessari fusibili primari (vedi diagramma elettrico). - Il portafusibile F3 è per l alimentazione a bassa tensione (24 V) ed è previsto per 4 AT. 4 PMC 1

9 5. Relè (vedi anche il corrispondente schema elettrico) Non è permesso spegnere il sistema mediante l interruttore del PMC 1 per eseguire interventi di manutenzione. Il sistema deve essere spento mediante l interruttore principale della cabina di controllo APS (la manopola rossa su base gialla, che normalmente dovrebbe essere bloccata mediante un piccolo lucchetto). T3 T2 T1 K3 Relè K3: Questo relè è usato per controllare la prefluidificazione nel serbatoio della polvere (fig. 5). La fluidificazione della polvere nel serbatoio dipende dalle caratteristiche della polvere, dalla umidità e dalla temperatura ambiente. Per questo motivo il sistema di fluidificazione comprende prefluidificazione e fluidificazione continua. Quando il Master Control PMC1 viene Figura 5 acceso, la prefluidificazione viene automaticamente avviata, dopo che sono state verificate le condizioni di interconnessione (cabina e sistema di recupero polvere accesi, etc.). Per regolare il relè le tre manopole di regolazione t1, t2 e t3 dovrebbero essere impostate sul valore 2, nella scala di riferimento da 1 a 10. Questi valori possono essere in seguito modificati ed adeguati alle caratteristiche di fluidificazione della polvere. Potenziometro t1 - consente di fissare la durata di un impulso di prefluidificazione tra 0.15 e 0.7 secondi (l aria compressa soffia attraverso il letto di fluidificazione) Potenziometro t2 - consente di fissare la durata della pausa tra successivi impulsi di prefluidificazione (durante la quale l aria non soffia) tra 0.2 e 0.8 secondi. Potenziometro t3 - consente di fissare la durata complessiva del periodo di prefluidificazione tra 10 e 420 secondi. t3 f1 t1 t2 t1 = impulso di aria t2 = pausa Figura 6 t3 = periodo di prefluidificazione f1 = fluidificazione continua PMC 1 5

10 6. Collegamento dei cavi ai morsetti di fissaggio Foro quadrato 2. Foro rotondo 3. Molletta di contatto 4. Piastrina di contatto Figura 7 Se è necessario cambiare o ricollegare un cavo al blocco centrale all interno del PMC 1, si deve seguire il seguente procedimento: Per rimuovere un cavo: 1. Prendere nota (su ciascuna estremità del cavo) del numero del morsetto da cui viene rimosso, onde evitare in seguito di collegare un cavo al morsetto sbagliato. Si realizza un contatto soltanto mediante il collegamento alle estremità opposte dello stesso blocchetto. 2. Introdurre un piccolo cacciavite con una robusta punta conica (ø max 3 mm) nel foro quadrato (1) del blocchetto (vedi Figura 7) Figura 8 Figura 9 Figura 10 6 PMC 1

11 3. Spingere in basso la lama del cacciavite finchè la molletta di contatto (3) non raggiunge la posizione di arresto (vedi fig. 8). 4. Estrarre con cautela il cavo e quindi rimuovere il cacciavite (vedi fig.9). Per sostituire un cavo: 1. Assicurarsi che dall estremità del cavo sia stata rimossa per 4-6 mm la guaina isolante. Avvolgere i conduttori strettamente tra loro, se sono separati. 2. Prima di continuare, assicurarsi che il cavo sarà collegato al blocchetto giusto. Si realizza un contatto soltanto mediante il collegamento alle estremità opposte dello stesso blocchetto. 3. Introdurre un piccolo cacciavite con una robusta punta conica (ø max 3 mm) nel foro quadrato (1) del blocchetto in cui si intende realizzare il collegamento (vedi fig. 10). 4. Spingere in basso la lama del cacciavite finchè la molletta di contatto (3) non raggiunge la posizione di arresto (vedi fig. 11). 5. Inserire il cavo nel foro rotondo, assicurandosi che sia entrato nel foro della molletta di contatto. Rimuovere con cautela il cacciavite dal foro quadrato. Assicurarsi che il cavo sia agganciato saldamente. Solo un cavo dovrebbe essere collegato in ciascun foro. Il procedimento descritto è valido soltanto per il blocco centrale; gli altri contatti sono realizzati con comuni morsetti a vite Figura 11 Figura 12 Figura 13 PMC 1 7

12 Note: 8 PMC 1

13 Lista dei pezzi di ricambio Come ordinare i pezzi di ricambio Quando ordinate le parti di ricambio per la vostra apparecchiatura di applicazione elettrostatica polvere, dovete fornirci le informazioni seguenti: 1. Tipo e N. di fabbricazione del vostro apparecchio 2. N. di codice, quantitativo e descrizione di ogni parte di ricambio Esempio: 1. Tipo PMC 1, N. di fabbricazione: xxxx xxxx 2. N. di codice: , 5 pezzi, Fusibile Quando si ordinano tubi e cavi é necessario indicare la lunghezza desiderata. Accanto al numero di codice di questi pezzi vi é un *. Il numero di codice di questi pezzi inizia sempre per Tutte le parti di usura sono indicate con un #. Le dimensioni dei tubi di plastica sono indicate con diametro esterno e diametro interno: p.es. ø 8 / 6 mm = 8 mm diametro esterno (de) / 6 mm diametro interno (di). PMC 1 9

14 Master Control PMC 1 1 Relè ad impulsi Presa del relè - 11 poli Blocco porta lampadina Copertura della spia (verde) Lampadina - 24V/2W # 7 Blocco dell interruttore Interruttore Blocchetto di contatto Tappo a vite Vite di fissaggio Dado (1 foro) Piastra terminale Dado (2 fori) Messa a terra (verde-giallo) Trasformatore Porta fusibile Fusibile F AT # 22 Fusibile F2 - (non usato) 23 Fusibile AT # 24 Ponticello Ponticello di contatto (singolo) Ponticello di contatto (doppio) Piastra terminale Piastrina di contatto (grigia) Coperchio Guarnizione di tenuta - 9 x 2 mm * 34 Ponticello 1 a * Indicate la lunghezza necessaria # Parti di usura 10 PMC 1

15 Master Control PMC , , , , 21 20, 22 20, Figura 14 PMC 1 11

16 Documentazione PMC 1 Copyright 1992 GEMA-VOLSTATIC AG, CH St.Gallo Tutti i prodotti GEMA VOLSTATIC sono costantemente aggiornati in base alle continue ricerche ed applicazioni. I dati contenuti in questa pubblicazione possono subire modifiche in qualsiasi momento senza preavviso. Stampato in Svizzera 12 PMC 1

Master Control. OptiMaster-1

Master Control. OptiMaster-1 It Manuale di istruzione e Lista dei pezzi di ricambio Master Control 17 16 Indice Master Control............................................ 1 1. Descrizione del funzionamento.........................................

Dettagli

Serbatoi per la polvere PH 50-D / 100-D / 150-D / 200-D

Serbatoi per la polvere PH 50-D / 100-D / 150-D / 200-D It Manuale di istruzione e Lista delle parti di ricambio Serbatoi per la polvere PH 50-D / 00-D / 50-D / 200-D PH 50-D/00-D/50-D/200-D 9 20 PH 50-D/00-D/50-D/200-D Indice Parti di ricambio.......................................................

Dettagli

Asse orizzontale XT 6

Asse orizzontale XT 6 It Manuale di istruzione e Lista dei pezzi di ricambio Edizione 05/ 00 11 Edizione 05 / 00 12 Indice.................................................. 1 1. Campo di impiego............................................

Dettagli

OptiPlus A2 Modulo pneumatico di Fluidificazione (CA02)

OptiPlus A2 Modulo pneumatico di Fluidificazione (CA02) It Manuale d'uso e lista dei pezzi di ricambio OptiPlus A2 Modulo pneumatico di Fluidificazione (CA02) Modulo Pneumatico di Fluidificazione OptiPlus A2 9 10 Modulo Pneumatico di Fluidificazione OptiPlus

Dettagli

MGC 1 Controllo Multiplo

MGC 1 Controllo Multiplo Manuale di istruzione e Lista dei pezzi di ricambio Controllo Multiplo (Multi Gun Control) GUNS 2 3 4 5 6 7 8 00 90 80 70 60 50 40 30 20 0 kv 000 900 800 700 600 500 400 300 200 00 µa GEMA VOLSTATIC 0

Dettagli

OptiMatic 1 Gruppo Automatico di Applicazione Polvere (AS01)

OptiMatic 1 Gruppo Automatico di Applicazione Polvere (AS01) It Manuale d'uso e manutenzione OptiMatic 1 Gruppo Automatico di Applicazione Polvere (AS01) Traduzione delle istruzioni per l'uso originali OptiMatic 1-AS01 15 16 OptiMatic 1-AS01 Indice 1. Gruppo Automatico

Dettagli

KEYSTONE. OM2 - EPI 2 Attuatore elettrico a quarto di giro: batteria di emergenza al litio (9V) Manuale di istruzione.

KEYSTONE. OM2 - EPI 2 Attuatore elettrico a quarto di giro: batteria di emergenza al litio (9V) Manuale di istruzione. KEYSTONE Indice 1 Modulo Opzionale 2: batteria di emergenza al litio (9V) 1 1.1 Funzione del modulo Batteria di emergenza al litio 1.2 Costruttore 2 Installazione 2 3 Schema elettrico della scheda OM2

Dettagli

APS 2. Sistema Automatico di Applicazione Polvere APS 2 17. Edizione 05/99

APS 2. Sistema Automatico di Applicazione Polvere APS 2 17. Edizione 05/99 It Sistema Automatico di Applicazione Polvere 17 16 Indice Sistema Automatico di Applicazione................................. 1 1. Campo di applicazione......................................... 1 2. Tipo

Dettagli

Centro di gestione polvere OptiCenter OC01/02

Centro di gestione polvere OptiCenter OC01/02 It Elenco parti di ricambio Centro di gestione polvere OptiCenter OC0/0 Traduzione delle istruzioni per l'uso originali Documentazione OptiCenter OC0/0 Copyright 00 Gema Switzerland GmbH Tutti i diritti

Dettagli

ZS Serie Descrizione prodotto Codice ZS103 Sonda temperatura da ambiente con led di funzionamento, con

ZS Serie Descrizione prodotto Codice ZS103 Sonda temperatura da ambiente con led di funzionamento, con ZS 101-106 Sonde ambiente DATI TECNICI Limiti di funzionamento operatività: ±0 C +50 C (32 F +122 F) resistenza: 40 C +70 C ( 40 F +158 F) umidità: max 90%RH in assenza di condensa termistore NTC, 1800ohm

Dettagli

Home Two Documentazione tecnica

Home Two Documentazione tecnica Home Two Documentazione tecnica Versione 20170717 Green Motion SA Ch. de Maillefer 61 1052 Le Mont-sur-Lausanne www.greenmotion.ch info@greenmotion.ch +41 21 544 04 44 Foto non contrattuali Sommario 1

Dettagli

HARVIA GRIFFIN INFRA. Centralina di controllo

HARVIA GRIFFIN INFRA. Centralina di controllo HARVIA GRIFFIN INFRA Centralina di controllo 31032009 Le presenti istruzioni per l installazione e l utilizzo sono dirette ai proprietari e agli incaricati della gestione di cabine a infrarossi, radiatori

Dettagli

Atomizzatore Fuxtec Manuale d uso in italiano

Atomizzatore Fuxtec Manuale d uso in italiano Come passare da liquidi a polveri: Atomizzatore Fuxtec Manuale d uso in italiano 1) Togliere i dadi di bloccaggio laterali del serbatoio e smontare il serbatoio (vedi punto successivo in Fig.2 ). Rimuovere

Dettagli

Centralina solare S1. Istruzioni di montaggio ed esercizio

Centralina solare S1. Istruzioni di montaggio ed esercizio Centralina solare S1 Istruzioni di montaggio ed esercizio Indice Note per la sicurezza... 2 Dati tecnici e volume di consegna... 2 1. Installazione... 3 1.1 Montaggio... 3 1.2 Allacciamento elettrico...

Dettagli

GRUPPO DI RITORNO SOLARE

GRUPPO DI RITORNO SOLARE GRUPPO DI RITORNO SOLARE SEPPELFRICKE SD S.r.l. Via dei Colli, 56 31058 Susegana (TV) Tel. 0438 450030 Fax. 0438 450613 1.1. Sequenza dei passi di lavoro a) Definire i luoghi di installazione della stazione

Dettagli

Regolatore di temperatura Termostato di sicurezza a riarmo manuale

Regolatore di temperatura Termostato di sicurezza a riarmo manuale Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Regolatore di temperatura Termostato di sicurezza a riarmo manuale Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle

Dettagli

SlimCool - Manuale d uso. Manuale d uso

SlimCool - Manuale d uso. Manuale d uso I Manuale d uso 1 Introduzione Grazie per aver scelto l erogatore d acqua SlimCool. Per un corretto utilizzo Vi consigliamo di leggere attentamente il presente manuale prima di procedere all installazione

Dettagli

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) ISTRUZIONI PER L INSTALLATORE Questa istruzione é parte integrante del ibretto dell apparecchio sul quale é stato installato

Dettagli

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028 s 7 680.3 INTELLIGAS Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028 LYA15 Rivelatori di fughe di gas ad una soglia a microprocessore per ambienti domestici, elemento sensibile

Dettagli

820 NOVA DISPOSITIVO TERMOELETTRICO DI SICUREZZA REGOLATORE DI PRESSIONE SERVOASSISTITO ELETTROVALVOLA DI INTERCETTAZIONE.

820 NOVA DISPOSITIVO TERMOELETTRICO DI SICUREZZA REGOLATORE DI PRESSIONE SERVOASSISTITO ELETTROVALVOLA DI INTERCETTAZIONE. SIT Group 820 NOVA CONTROLLO MULTIFUNZIONALE GAS DISPOSITIVO TERMOELETTRICO DI SICUREZZA REGOLATORE DI PRESSIONE SERVOASSISTITO ELETTROVALVOLA DI INTERCETTAZIONE PIN 3AP700/2 CONTROLLO MULTIFUNZIONALE

Dettagli

Packard Bell Easy Repair

Packard Bell Easy Repair Packard Bell Easy Repair Serie EasyNote MZ Istruzioni di riparazione della scheda wireless LAN 7429160006 7429160006 Versione documento: 1.0 - Maggio 2007 www.packardbell.com Istruzioni importanti di verifica

Dettagli

Accensione e spegnimento Ogni volta che l impianto viene acceso, anche i diffusori si accendono e la spia luminosa diventa di colore verde.

Accensione e spegnimento Ogni volta che l impianto viene acceso, anche i diffusori si accendono e la spia luminosa diventa di colore verde. BeoLab 4 Guida Funzioni di base 3 Dopo aver installato i diffusori secondo la modalità descritta nelle pagine successive, collegare l intero impianto alla rete di alimentazione. La spia luminosa diventa

Dettagli

Sonde di temperatura da canale

Sonde di temperatura da canale 1 762 1761P03 1762P01 Flangia di montaggio AQM63.0 QAM21... Symaro Sonde di temperatura da canale Sonde da canale per la misura della temperatura nei canali dell aria Tensione d alimentazione 24 V AC o

Dettagli

UNITA DA 400V SENZA NEUTRO

UNITA DA 400V SENZA NEUTRO UNITA DA 400V SENZA NEUTRO MA-5093-I APPENDICE DI MANUALE GRUPPO FUSORE MICRON A. UNITÀ DA 400V SENZA NEUTRO I gruppi fusore micron da 400V senza neutro possono essere collegati, tramite l apposita base,

Dettagli

ISTRUZIONI PER. L INSTALLAZIONE Kit interfaccia elettrica multizona impianto (per caldaie linea Novella)

ISTRUZIONI PER. L INSTALLAZIONE Kit interfaccia elettrica multizona impianto (per caldaie linea Novella) ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Kit interfaccia elettrica multizona impianto (per caldaie linea Novella) Questa istruzione è parte integrante del libretto dell apparecchio sul quale è stato installato il

Dettagli

08/2012. Mod: EPE-5N. Production code: PLANET5CLU

08/2012. Mod: EPE-5N. Production code: PLANET5CLU 08/2012 Mod: EPE-5N Production code: PLANET5CLU DR. ZANOLLI s.r.l. Via Casa Quindici, 22 37066 Caselle di Sommacampagna (Verona) Italy Tel +39 045 8581500 (r.a.) Fax +39 045 8581455 Web: www.zanolli e-mail:

Dettagli

INFORMAZIONE TECNICA

INFORMAZIONE TECNICA INFORMAZIONE TECNICA 001/09/tec 07 luglio 09 OGGETTO: FONTE -CIAO J MYNUTE J Carissimi Collaboratori, da alcuni giorni vengono commercializzati la nuova gamma di scaldabagni FONTE e a breve saranno in

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO SPILLATORI A SECCO A N T A

ISTRUZIONI PER L USO SPILLATORI A SECCO A N T A ISTRUZIONI PER L USO SPILLATORI A SECCO A N T A 1 ANTA DATI TECNICI Alimentazione: 230V/50Hz Modello Numero vie di spillatura Potenza installata [W] Capacità di spillatura [lt/ora] Peso [kg] Dimensioni

Dettagli

SCHUKO & CABLES SHELTER

SCHUKO & CABLES SHELTER Montaggio a incasso su tavolo. Coperchio a filo. Presa universale. Vano con portacavi a 3 posti per video, audio e dati. Kit opzionale per montaggio N 3 WPxxx Metallo verniciato colore nero. Cablaggio

Dettagli

Moduli da parete con e senza display a cristalli liquidi Zio Lite TR40/42

Moduli da parete con e senza display a cristalli liquidi Zio Lite TR40/42 Moduli da parete con e senza display a cristalli liquidi Zio Lite TR40/42 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE PRIMA DELL INSTALLAZIONE Per informazioni sulle limitazioni della distanza del bus Sylk, vedere

Dettagli

Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056

Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056 DS1043-013B Mod. 1043 LBT7382 SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO Sch. 1043/056 DESCRIZIONE La sirena antincendio con lampeggiatore Sch.1043/056 è una sirena da esterno con doppia protezione meccanica contro

Dettagli

BAGNOMARIA ESTRATTORI A VASCA UNICA

BAGNOMARIA ESTRATTORI A VASCA UNICA BAGNOMARIA ESTRATTORI A VASCA UNICA Modelli 1041 (4 posti), 1042 (6 posti) Manuale di istruzioni Prima di effettuare l installazione, verificare che l intero contenuto dell imballo sia completo e in buone

Dettagli

MANUALE D USO versione 1.0

MANUALE D USO versione 1.0 MINI SUB LED rgb Cambia colori LED IP68 MANUALE D USO versione 1.0 Questo manuale è da considerarsi parte integrante del proiettore. PRIMA DI CONNETTERE E METTERE IN FUNZIONE IL PROIETTORE, E IMPORTANTE

Dettagli

MANUALE D'INSTALLAZIONE

MANUALE D'INSTALLAZIONE MANUALE D'INSTALLAZIONE Kit manometro digitale BHGP6A BHGP6A Kit manometro digitale Manuale d'installazione INDICE Pagina INSTALLAZIONE Accessori... Installazione... Procedura di lavoro... Controllo del

Dettagli

810 ELETTROSIT. По вопросам приобретения продукции сайт тел. +7 (499)

810 ELETTROSIT. По вопросам приобретения продукции сайт  тел. +7 (499) SIT Group 810 ELETTROSIT CONTROLLO MULTIFUNZIONALE PER GAS COMANDO A PULSANTI TUTTE LE REGOLAZIONI ACCESSIBILI DALL ALTO DISPOSITIVO TERMOELETTRICO DI SICUREZZA ELETTROVALVOLA DI INTERCETTAZIONE PIN 63AN7060/3

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni LAMPADE UV Manuale di istruzioni Indice Istruzioni per la sicurezza Condizioni climatiche di funzionamento Istruzioni per il funzionamento Lampade con filtro Lampade senza filtro Garanzia Lampade con filtro

Dettagli

CASSETTA PER TRASFORMATORI DI ACCENSIONE

CASSETTA PER TRASFORMATORI DI ACCENSIONE CASSETTA PER TRASFORMATORI DI ACCENSIONE SERIE ESA TRAFO CARATTERISTICHE GENERALI Materiale cassetta: vetro poliestere termoindurente BMC Materiale supporto ESA TRAFO per accoppiamento: acciaio FE37 Temperatura

Dettagli

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG metano (CH4) o gas di città GPL. Descrizione : Tipo :

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG metano (CH4) o gas di città GPL. Descrizione : Tipo : s 7 680.7 INTELLIGAS Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028 LYA12 Rivelatori elettronici di fughe di gas ad una soglia per ambienti domestici, elemento sensibile semiconduttore

Dettagli

TIPOLOGIA DI CONSOLE UNITÀ PER INTERNI

TIPOLOGIA DI CONSOLE UNITÀ PER INTERNI Manuale d'installazione TIPOLOGIA DI CONSOLE UNITÀ PER INTERNI ITALIANO Italiano Tipologia di console unità per interni 2 ITALIANO 3 6 6 7-8 9 10 Azioni finali 14 4 ITALIANO 5 F C D E Tipologia di console

Dettagli

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4 INDICE 1. Caratteristiche tecniche 4 1.1 Modulo KITPTTECH 4 1.1.1 Funzionalità 4 1.1.2 Dati tecnici 4 1.1.3 Ingressi e uscite 5 1.1.4 Consumi 5 1.1.5 Condizioni di esercizio 5 2. Installazione 6 2.1 Fissaggio

Dettagli

Sonde di temperatura ambiente

Sonde di temperatura ambiente 1 749 1749P01 QAA20..1 Symaro Sonde di temperatura ambiente QAA20..1.. Sonde attive per la misura della temperatura ambiente Tensione di alimentazione 24 V AC o 13.5 35 V DC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 automatic TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 1 di 5 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Emissione: Approvazione: Ufficio Tecnico Direttore Generale TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 2 di 5 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze

Dettagli

NPA. Pulsantiera pensile. opzioni. CArAtteristiChe. CertiFiCAzioNi

NPA. Pulsantiera pensile. opzioni. CArAtteristiChe. CertiFiCAzioNi Pulsantiera pensile NPA Pulsantiera pensile per comando ausiliario di macchine industriali. Maneggevole e robusta, NPA è una pulsantiera classica, disponibile con tasti in materiale plastico o tasti antipolvere

Dettagli

P-9910B PROGRAMMATORE PORTATILE

P-9910B PROGRAMMATORE PORTATILE P-9910B PROGRAMMATORE PORTATILE 1 CONTENUTO I GeneraleErrore. Il segnalibro non è definito. II Caratteristiche... 2 III Specifiche Techniche... 2 IV ComposizioneErrore. Il segnalibro non è definito. V

Dettagli

1964-P P-2000

1964-P P-2000 1964-P-2001 1964-P-2000 SI PREGA DI LEGGERE E SEGUIRE ATTENTAMENTE LE PRESENTI ISTRUZIONI Istruzioni d uso per l elemento pensile Keeler Prima di usare il vostro prodotto Keeler, leggete attentamente le

Dettagli

822 NOVA DOPPIA ELETTROVALVOLA AUTOMATICA DI INTERCETTAZIONE REGOLATORE DI PRESSIONE SERVOASSISTITO TUTTE LE REGOLAZIONI ACCESSIBILI DALL ALTO

822 NOVA DOPPIA ELETTROVALVOLA AUTOMATICA DI INTERCETTAZIONE REGOLATORE DI PRESSIONE SERVOASSISTITO TUTTE LE REGOLAZIONI ACCESSIBILI DALL ALTO SIT Group 822 NOVA CONTROLLO MULTIFUNZIONALE PER GAS DOPPIA ELETTROVALVOLA AUTOMATICA DI INTERCETTAZIONE REGOLATORE DI PRESSIONE SERVOASSISTITO TUTTE LE REGOLAZIONI ACCESSIBILI DALL ALTO PIN 63AP7060/2

Dettagli

Smontaggio. 4 Ruotare verso destra la boccola (4) in direzione dell indicazione «OFF». La boccola (4) ha filetto sinistrorso.

Smontaggio. 4 Ruotare verso destra la boccola (4) in direzione dell indicazione «OFF». La boccola (4) ha filetto sinistrorso. 0 0 Utensili particolari Boccola con filetto interno 0 necessari Chiave per dado 0 Chiave esagonale da /" 000 Dischi d estrazione 0 Importante! Prima di iniziare una qualunque operazione di manutenzione,

Dettagli

Ø88. S1xxxxxxx1xx S/N:

Ø88. S1xxxxxxx1xx S/N: 296 161 379 STREETLED Modelli S12A, S1MA 673.8 Ø88 Istruzioni di installazione Assemblaggio meccanico Centralina elettrica Interconnessione elettrica Fase-Neutro- Terra Lunghezza 673.8 mm Larghezza 379

Dettagli

DM1922SW - DM1923SW - DM1924SW Cod Cod Cod

DM1922SW - DM1923SW - DM1924SW Cod Cod Cod DM1922SW - DM1923SW - DM1924SW Cod. 530136911 - Cod. 530136912 - Cod. 530136913 ALIMENTATORE PROFESSIONALE SWITCHING 13,8V - 5A / 7A / 10A 1. Generalità La ringraziamo per aver acquistato un prodotto della

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCC276V40 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCC276V40 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCC276V40 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCC276V40 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

ISTRUZIONI. Tribomatic PDC 2000 Disco per polveri Tribomatic, modulo di comando da 19

ISTRUZIONI. Tribomatic PDC 2000 Disco per polveri Tribomatic, modulo di comando da 19 IMPORTANTE Da conservare per consultazione futura ISTRUZIONI Tribomatic PDC 2000 Disco per polveri Tribomatic, modulo di comando da 19 P/N 458 002 A Italian Pubblicazione della Nordson. Tutti i diritti

Dettagli

Kit del chilovoltmetro per misurazione carica

Kit del chilovoltmetro per misurazione carica Informazioni per l utente P/N Kit del chilovoltmetro per misurazione carica ATTENZIONE: Le operazioni seguenti devono essere effettuate solo da personale qualificato. Seguire e osservare le istruzioni

Dettagli

2009 Yamaha R1. Lista delle Parti

2009 Yamaha R1. Lista delle Parti Lista delle Parti 2009 Yamaha R1 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 2 Striscia di Velcro 1 Salvietta con

Dettagli

Manuale d'uso ed elenco delle parti di ricambio Unità pneumatica/ unità di fluidificazione OptiAir CA06

Manuale d'uso ed elenco delle parti di ricambio Unità pneumatica/ unità di fluidificazione OptiAir CA06 It Manuale d'uso ed elenco delle parti di ricambio Unità pneumatica/ unità di fluidificazione OptiAir CA06 Traduzione delle istruzioni per l'uso originali Documentazione Unità pneumatica/unità di fluidificazione

Dettagli

REGOLATORE TRIFASE IN CORRENTE ALTERNATA MODELLO: AZSC-97

REGOLATORE TRIFASE IN CORRENTE ALTERNATA MODELLO: AZSC-97 REGOLATORE TRIFASE IN CORRENTE ALTERNATA MODELLO: AZSC-97 1 INDICE 1. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO... 4 2. COLLEGAMENTO INGRESSO REGOLAZIONE E RETROAZIONE...6 2.1.Collegamento in tensione con potenziometro.......6

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

RI-R60 DIPOSITIVO PER IL CONTROLLO PERMANENTE DELL ISOLAMENTO PER RETI ISOLATE IT

RI-R60 DIPOSITIVO PER IL CONTROLLO PERMANENTE DELL ISOLAMENTO PER RETI ISOLATE IT MANUALE ISTRUZIONI IM826-I v0.2 RI-R60 DIPOSITIVO PER IL CONTROLLO PERMANENTE DELL ISOLAMENTO PER RETI ISOLATE IT GENERALITÀ RI-R60 è un dispositivo che permette il controllo dell isolamento verso terra

Dettagli

Rhino VE Scheda operatore dello scaricatore CE - Italian -

Rhino VE Scheda operatore dello scaricatore CE - Italian - Rhino VE Scheda operatore dello scaricatore CE - Italian - Posizione dei componenti Vedi figura 1 e fare riferimento alla tabella 1. ILLUSTRATO IN POSIZIONE APERTA 1 3 8 4 7 6 5 Figura 1 Elemento Reperimento

Dettagli

SISTEMA DI TRASMISSIONE AD ALTA FREQUENZA

SISTEMA DI TRASMISSIONE AD ALTA FREQUENZA SISTEMA DI TRASMISSIONE AD ALTA FREQUENZA Il sistema di trasmissione ad alta frequenza consente la trasmissione del segnale attraverso uno o due sezionamenti in aria. Alta affidabilità Il sistema é indicato

Dettagli

Manuale e Istruzioni d uso

Manuale e Istruzioni d uso Manuale e Istruzioni d uso Indice Manuale e Istruzioni d uso... 1 Indice... 1 Generalità... 1 Caratteristiche generali... 1 Descrizione... 2 Installazione e uso... 2 Esempio di installazione.... 3 Dimensioni...

Dettagli

Generatore di Ozono. OZO8009K 40 gr Manuale ATTENZIONE: LEGGERE ACCURATAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DI EFFETTUARE

Generatore di Ozono. OZO8009K 40 gr Manuale ATTENZIONE: LEGGERE ACCURATAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DI EFFETTUARE ATTENZIONE: LEGGERE ACCURATAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DI EFFETTUARE QUALSIASI OPERAZIONE DI UTILIZZO DELLA PRESENTE UNITA Generatore di Ozono OZO8009K 40 gr Manuale 1.0 Introduzione Attenzione: Tutte le

Dettagli

Sensore di livello LM01

Sensore di livello LM01 It Manuale d uso ed elenco delle parti di ricambio Sensore di livello LM01 Traduzione delle istruzioni per l'uso originali Documentazione Sensore di livello LM01 Copyright 2006 ITW Gema AG (ITW Gema Srl)

Dettagli

INSTALLAZIONE CIVILE Apparecchi per standard British

INSTALLAZIONE CIVILE Apparecchi per standard British ISTAAZIOE CIVIE Apparecchi per standard British 1 ISTAAZIOE CIVIE ISTAAZIOE CIVIE Passacavo Uscita del cavo 20 A 250 V ~ con serracavo e morsettiera (, e T): ciascun terminale è adatto per conduttore rigido

Dettagli

Interruttori a pedale componibili serie PC

Interruttori a pedale componibili serie PC Interruttori a pedale componibili serie PC Diagramma di selezione FUNGO DI EMERGENZA TUBI IN METALLO ASTE DI TRASPORTO TUBI IN METALLO MANIGLIA DI TRASPORTO PIASTRA STABILIZZATRICE DOPPIA ASTA DI TRASPORTO

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Resistenza elettrica. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Resistenza elettrica. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Resistenza elettrica Tipo EHE, 6 kw e 12 kw per l'installazione nel bollitore Avvertenze sulla validità all'ultima pagina Resistenza

Dettagli

Istruzioni di montaggio ed uso

Istruzioni di montaggio ed uso 6304 5457 03/2000 IT Per l'utente Istruzioni di montaggio ed uso Modulo di servizio caldaia ZM 427 per apparecchio di regolazione Logamatic 4212 Si prega di leggere attentamente le presenti istruzioni

Dettagli

MODULO ALIMENTATORE 1 A K1823. La soluzione ideale per alimentare i vostri circuiti. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

MODULO ALIMENTATORE 1 A K1823. La soluzione ideale per alimentare i vostri circuiti. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MODULO ALIMENTATORE 1 A K1823 La soluzione ideale per alimentare i vostri circuiti. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO H1823IT-1 Caratteristiche e specifiche Caratteristiche Basta aggiungere un trasformatore idoneo

Dettagli

MD8562/8562D. 2MP. Vandal-proof. Mobile Surveillance

MD8562/8562D. 2MP. Vandal-proof. Mobile Surveillance MD8562/8562D 2MP. Vandal-proof. Mobile Surveillance Avvertenza prima dell installazione Spegnere immediatamente la videocamera di rete se questa presenta fumo o un odore insolito. Consultare il manuale

Dettagli

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

distributori automatici di popcorn ed accessori

distributori automatici di popcorn ed accessori distributori automatici di popcorn ed accessori TWISTER STAR PLUS MULTIGUSTO manuale di riparazione INDICE SOSTITUZIONE RESISTENZA Pag. 3 1. RIMUOVERE LA CARCASSA 2. RIMUOVERE IL SERBATOIO DEL MAIS 3.

Dettagli

Kit Balkon turbomag exclusiv

Kit Balkon turbomag exclusiv Per il tecnico abilitato Istruzioni per l installazione Kit Balkon turbomag exclusiv Scaldabagno istantaneo a gas turbomag 11-2/0 turbomag 14-2/0 IT Indice 1 Avvertenze sulla documentazione......... 3

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEL GRUPPO POMPA CS 30

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEL GRUPPO POMPA CS 30 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEL GRUPPO POMPA CS 30 SEPPELFRICKE SD S.r.l. Via dei Colli, 56 31058 Susegana (TV) Tel. 0438 450030 Fax. 0438 450613 Istruzioni per il montaggio 1. MONTAGGIO Fig. 1 1.1. Sequenza

Dettagli

Tecniche di collegamento elettrico Ponticelli di contatto Ponti di contatto con cavo. Prospetto del catalogo

Tecniche di collegamento elettrico Ponticelli di contatto Ponti di contatto con cavo. Prospetto del catalogo Tecniche di collegamento elettrico Ponticelli di contatto Prospetto del catalogo 2 Tecniche di collegamento elettrico Ponticelli di contatto comando: Tramite un cavo (stagnato senza bussola terminale del

Dettagli

CABINA SDT - BF6 Tavola 1

CABINA SDT - BF6 Tavola 1 CABINA SDT - BF6 Tavola 1 1 59905003 Telaio cpl. BF6 PZ 1 2 59905004 Guarnizione parafango MT 3,9 3 59900564 Kit portaperno per serratura PZ 2 4 59900034 Perno interno per porta PZ 2 5 59900027 Rondella

Dettagli

Elenco delle parti di ricambio. Pompa polvere PP02. Traduzione delle istruzioni per l'uso originali

Elenco delle parti di ricambio. Pompa polvere PP02. Traduzione delle istruzioni per l'uso originali It Elenco delle parti di ricambio Pompa polvere PP02 Traduzione delle istruzioni per l'uso originali Documentazione Pompa polvere PP02 Copyright 2004 Gema Switzerland GmbH Tutti i diritti sono riservati.

Dettagli

Kit Balkon turbomag exclusiv

Kit Balkon turbomag exclusiv Per il tecnico abilitato Istruzioni per l installazione Kit Balkon turbomag exclusiv Scaldabagno istantaneo a gas IT turbomag 11-2/0 turbomag 14-2/0 Indice 1 Avvertenze sulla documentazione 2 Descrizione

Dettagli

3M Portable Dust Extraction Unit type M. Created by Peter Boen

3M Portable Dust Extraction Unit type M. Created by Peter Boen 3M Portable Dust Extraction Unit type M Created by Peter Boen 3M Portable Dust Extraction Unit type M 25L 50L Caratteristiche Potenza (watt) 1400W Utilizzo con utensili elettrici e pneumatici Automatico

Dettagli

Istruzioni di Installazione. Lista delle Parti. Harley Davidson modelli V-Rod L iniezione DEVE essere. all installazione

Istruzioni di Installazione. Lista delle Parti. Harley Davidson modelli V-Rod L iniezione DEVE essere. all installazione Lista delle Parti Harley Davidson modelli V-Rod 08-11 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 2 Striscia di Velcro

Dettagli

KEYSTONE. OM4 - EPI 2 Modulo interfaccia Bluetooth Manuale di istruzioni.

KEYSTONE. OM4 - EPI 2 Modulo interfaccia Bluetooth Manuale di istruzioni. KEYSTONE Indice 1 Modulo opzionale OM44: interfaccia Bluetooth 1 2 Installazione 2 3 Descrizione dell interfaccia Bluetooth OM4 4 4 Schema elettrico del modulo OM4 5 1. Modulo opzionale 4: interfaccia

Dettagli

Istruzioni di montaggio. Custodia ISO-GEH.AXX. Custodia di protezione per VEGAMET 391. Document ID: 38160

Istruzioni di montaggio. Custodia ISO-GEH.AXX. Custodia di protezione per VEGAMET 391. Document ID: 38160 Istruzioni di montaggio Custodia ISO-GEH.AXX Custodia di protezione per VEGAMET 391 Document ID: 38160 1 Descrizione del prodotto 1 Descrizione del prodotto La custodia è destinata all'installazione di

Dettagli

Manuale d istruzioni per uso Alimentatore di rete a sicurezza intrinseca

Manuale d istruzioni per uso Alimentatore di rete a sicurezza intrinseca KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen E-mail: info@kern-sohn.com Telefon: +49-[0]7433-9933-0 Fax: +49-[0]7433-9933-149 Internet: www.kern-sohn.com Manuale d istruzioni per uso Alimentatore di rete

Dettagli

Luci di servizio Informazioni generali

Luci di servizio Informazioni generali Informazioni generali Tutte le predisposizioni comprendono interruttori nel gruppo interruttori, fori per i passacavi e un cablaggio con connettori. È inoltre possibile ordinare le luci già montate in

Dettagli

M T R - 24D - P. Modelli disponibili. Indicatori M16. Legenda del codice modello. Completamente assemblato. Foro di montaggio: Ø 16 mm

M T R - 24D - P. Modelli disponibili. Indicatori M16. Legenda del codice modello. Completamente assemblato. Foro di montaggio: Ø 16 mm Indicatori M16 Foro di montaggio: Ø 16 mm Stesso progetto di base del pulsante A16. Approvazioni UL e cul. Modelli disponibili Legenda del codice modello Completamente assemblato Nel seguito sono illustrati

Dettagli

Avvertenza prima dell installazione

Avvertenza prima dell installazione Avvertenza prima dell installazione Spegnere immediatamente la videocamera di rete se questa presenta fumo o un odore insolito. Consultare il manuale dell utente per le temperature di esercizio. Rivolgersi

Dettagli

Riscaldatore Pluviometro

Riscaldatore Pluviometro Riscaldatore Pluviometro MANUALE DI INSTALLAZIONE BIT LINE www.bitline.it Il riscaldatore per pluviometro puo essere utilizzato per preservare il meccanismo basculante del pluviometro dal gelo o per sciogliere

Dettagli

Sonde di temperatura ad immersione

Sonde di temperatura ad immersione 1 781 1781P01 Symaro Sonde di temperatura ad immersione QAE21... Impiego Sonde passive per la misura della temperatura dell acqua nelle tubazioni o nei serbatoi. Le sonde di temperatura ad immersione QAE21

Dettagli

Illuminatori IR - WL Manuale di installazione

Illuminatori IR - WL Manuale di installazione Illuminatori IR - WL Manuale di installazione Angolo di illuminazione ridotto Angolo di illuminazione esteso Le specifiche presenti in questo manuale possono essere soggette a cambiamenti senza preventivo

Dettagli

822 NOVAMIX REGOLAZIONE DELLA PORTATA DI GAS IN FUNZIONE DELLA PORTATA D ARIA RAPPORTO GAS/ARIA 1:1

822 NOVAMIX REGOLAZIONE DELLA PORTATA DI GAS IN FUNZIONE DELLA PORTATA D ARIA RAPPORTO GAS/ARIA 1:1 SIT Group 822 NOVAMIX CONTROLLO MULTIFUNZIONALE PER GAS REGOLAZIONE DELLA PORTATA DI GAS IN FUNZIONE DELLA PORTATA D ARIA RAPPORTO GAS/ARIA 1:1 DOPPIA ELETTROVALVOLA AUTOMATICA DI INTERCETTAZIONE REGOLATORE

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE 10/2015

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE 10/2015 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE 1 10/2015 SICUREZZA E CORRETTO UTILIZZO Attenersi scrupolosamente alle istruzioni allegate al fine di garantire la sicurezza e la lunga durata del prodotto. L'inosservanza

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Mini pinza amperometrica AC/DC. Modello

Manuale d Istruzioni. Mini pinza amperometrica AC/DC. Modello Manuale d Istruzioni Mini pinza amperometrica AC/DC Modello 380941 P Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica DC/AC della Extech. Questo strumento professionale, se usato

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI PER LA SICUREZZA

INFORMAZIONI GENERALI PER LA SICUREZZA Strumento Serie CD / ICD 1.0 Installazione - Manutenzione Manuale Installazione / Manutenzione Strumento Serie CD / ICD 1 NORME CE EC RULES(STANDARD EC) NORMAS DE LA CE Direttiva Bassa Tensione Low Voltage

Dettagli

MANUALE D'USO TMT-PH200 PIASTRA DI PRERISCALDO IR.

MANUALE D'USO TMT-PH200 PIASTRA DI PRERISCALDO IR. MANUALE D'USO TMT-PH200 PIASTRA DI PRERISCALDO IR www.thermaltronics.com INDICE SPECIFICHE TMT-PH200... 1 INTRODUZIONE... 1 MISURE DI SICUREZZA... 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 2 SBALLAGGIO/ASSEMBLAGGIO/FUNZIONAMENTO...

Dettagli

10 DESCRIZIONE PROTEZIONI, ALLARMI E SOLUZIONI

10 DESCRIZIONE PROTEZIONI, ALLARMI E SOLUZIONI 10 DESCRIZIONE PROTEZIONI, ALLARMI E SOLUZIONI L apparecchio è provvisto di un sistema di diagnostica che permette di riconoscere l intervento delle protezioni e degli allarmi visualizzandoli sul display.

Dettagli

Guida all'installazione del rack

Guida all'installazione del rack Guida all'installazione del rack Questo documento fornisce importanti informazioni sulla guida di scorrimento senza strumenti e sul kit per la guida di scorrimento senza strumenti con CMA 1U/2U. Ciascun

Dettagli

Istruzioni operative e di montaggio. EB 6134 it. Sistema 6000 Convertitore elettropneumatico per segnali pneumatici Convertitore p/i tipo 6134

Istruzioni operative e di montaggio. EB 6134 it. Sistema 6000 Convertitore elettropneumatico per segnali pneumatici Convertitore p/i tipo 6134 Sistema 6000 Convertitore elettropneumatico per segnali pneumatici Convertitore p/i tipo 6134 Fig. 1 Convertitore p/i tipo 6134-04x con una o due unità p/i montaggio su guida DIN Fig. 2 Convertitore p/i

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 12 canali, FM US/U 12.2

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 12 canali, FM US/U 12.2 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L apparecchio possiede dodici canali, ciascuno dei quali può essere configurato a piacere nell ETS come ingresso o come uscita. Con i cavi di collegamento

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Igrometro. Modello MO210. Distributed by MicroDAQ.com, Ltd. (603)

Manuale d Istruzioni. Igrometro. Modello MO210. Distributed by MicroDAQ.com, Ltd.  (603) Manuale d Istruzioni Igrometro Modello MO210 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l Igrometro Extech MO210. Il MO210 misura il contenuto di umidità del legname e materiali da costruzione come

Dettagli

Guida per l installazione, la programmazione e il funzionamento

Guida per l installazione, la programmazione e il funzionamento Benvenuto Programmatore STPi, a programmazione semplice Guida per l installazione, la programmazione e il funzionamento Grazie per aver acquistato il programmatore STPi Rain Bird di facile programmazione.

Dettagli

Barriere lame d aria. Harmony Vertical. Vantaggi

Barriere lame d aria. Harmony Vertical. Vantaggi Harmony Vertical barriera calda verticale per settore terziario Vantaggi Silenziosità Gittata fino a 7,5 m Nuovo design Installazione verticale Griglia di mandata orientabile Gamma Altezza: 2457 mm 3 versioni:

Dettagli

Frizione Haldex della II generazione (Golf 2004 e Passat 2006 ): smontaggio nelle singole parti e rimontaggio (vista d'insieme)

Frizione Haldex della II generazione (Golf 2004 e Passat 2006 ): smontaggio nelle singole parti e rimontaggio (vista d'insieme) Frizione Haldex della II generazione (Golf 2004 e Passat 2006 ): smontaggio nelle singole parti e rimontaggio (... Frizione Haldex della II generazione (Golf 2004 e Passat 2006 ): smontaggio nelle singole

Dettagli