deftcon 2012 Maxi aula 1 - Palazzo di Giustizia di Torino

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "deftcon 2012 Maxi aula 1 - Palazzo di Giustizia di Torino"

Transcript

1 deftcon 2012 Maxi aula 1 - Palazzo di Giustizia di Torino Dott. Stefano Fratepietro Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5

2 Cos è deftcon? E la conferenza annuale degli sviluppatori ed utilizzatori del sistema deft Punto di incontro tra utenti e operatori del settore Stato dell arte del progetto Dove eravamo? Dove siamo? Dove andremo? Cosa interesserebbe?

3 d e f t Acronimo di Digital Evidence & Forensic Toolkit Nato nel 2005 in collaborazione con la cattedra del corso di Informatica Forense dell Università degli studi di Bologna Dal 2007 diventa un progetto indipendente

4 L evoluzione del progetto deft Dal 2005 Solo attività di Disk Forensics Dal 2007 Attività di Disk Forensics e Network Forensics Dal 2009 Attività di Disk Forensics, Network Forensics e Live Forensics Dal 2010 Attività di Disk Forensics, Network Forensics, Live Forensics e Incident Response Dal 2011 Attività di Disk Forensics, Network Forensics, Live Forensics, Incident Response, Mobile Forensics e Cyber Intelligence

5 deft core team Project leater: Stefano Fratepietro Main Developer: Massimiliano Dal Cero DART developer: Davide Gabrini, Paolo Dal Checco e Sandro Rossetti DEFT developer: Marco Giorgi, Meo Bogliolo, Emanuele Gentili, e Valerio Leomporra Tester: TUTTI Forze dell ordine Operatori del settore Privati 10% 20% 70%

6 DEFT come solution bag Sistema Linux live che mantiene inalterato il contenuto delle memorie di massa del sistema ospitante + software Computer Forensics e Osint per Linux + + software multi piattaforma Interfaccia grafica multi piattaforma per attività di Incident Response e Live Forensics

7 Le fasi dello sviluppo Sistema Linux di partenza Piattaforma di sviluppo Windows Raccolta degli applicativi Si Raccolta degli applicativi Sviluppo e bugfix Bug? Sviluppo GUI e bugfix Test dei beta tester No Test dei beta tester

8 Partnership Xplico Arxsys Digital Forensics Framework Dropbox Reader Cyber Marshal DFLabs

9 Documentazione Attualmente disponibile in lingua inglese ed italiana Entro la fine del 2013 anche Spagnolo e Cinese Una serie di how-to per eseguire le principali attività informatico forensi Man page di tutti gli applicativi

10 Dove lo posso usare? DEFT Linux: su tutte le architetture x86 DART: su tutti i computer con Microsoft Windows

11 Risolvere i problemi con il minimo sforzo Clonare la memoria di massa senza dover smontare lo schermo

12 Dove non lo posso usare? Mainframe Architetture non x86

13 Forensic duplicator fai da te... Tableau TD1 Acer Aspire Revo

14 Non solo acquisizioni... Analisi di memorie di massa Analisi di traffico di rete Analisi di dispositivi mobile Analisi di backup di iphone e Black Berry Analisi dei database che compongono parte della app, sia per ios che per Android Incident Response e Live Forensics Attività di analisi in contesti di Cyber Intelligence Organizzazione delle evidence

15 Novità Nuovo sito Internet Ora anche su Twitter e Facebook Forum di supporto da oggi aperto al pubblico: forum.deftlinux.net Formazione

16 Progetti futuri DEFT Foundation DEFT 8 - Indipendenza totale dai pacchetti Lubuntu/ Ubuntu Maggiore integrazione di tool per la Mobile Forensics Maggiore integrazione di tool per attività di Intelligence DART 2.0 Motore di indicizzazione di contenuti

17 Progetti futuri Watson: gestore di casi di CF e IR memorizzazione dei documenti del caso informazioni sui sistemi coinvolti archiviazione delle risultanze possibilità di correlare dati

18 Domande? Grazie per lʼattenzione. Dott. Stefano Fratepietro deftlinux.net steve.deftlinux.net Twitter: stevedeft

DEFT Linux. Soluzioni al servizio dell operatore informatico forense

DEFT Linux. Soluzioni al servizio dell operatore informatico forense DEFT Linux Soluzioni al servizio dell operatore informatico forense Dott. Stefano Fratepietro stefano@deftlinux.net Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Roma, 23 gennaio - ICAA 2010 Computer

Dettagli

DEFT Linux e la Computer Forensics. Stefano Fratepietro

DEFT Linux e la Computer Forensics. Stefano Fratepietro DEFT Linux e la Computer Forensics Stefano Fratepietro Argomenti trattati Introduzione alla Computer Forensics Comparazioni con le soluzioni closed Presentazione del progetto DEFT Esempio pratico di attività

Dettagli

DEFT Linux. Sviluppare una distribuzione libera per le investigazioni digitali

DEFT Linux. Sviluppare una distribuzione libera per le investigazioni digitali DEFT Linux Sviluppare una distribuzione libera per le investigazioni digitali Dott. Stefano Fratepietro stefano@deftlinux.net Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Milano, 11 marzo 2010

Dettagli

DFA Open Day 2014. DEFT come strumento di Incident Response. Paolo Dal Checco. 5 giugno 2014, Università degli Studi di Milano

DFA Open Day 2014. DEFT come strumento di Incident Response. Paolo Dal Checco. 5 giugno 2014, Università degli Studi di Milano DFA Open Day 2014! DEFT come strumento di Incident Response! Paolo Dal Checco 5 giugno 2014, Università degli Studi di Milano Incidente Informatico RFC 2350: Expectations for Computer Security Incident

Dettagli

Case study e tecniche di intervento nello spionaggio industriale. Stefano Fratepietro e Litiano Piccin

Case study e tecniche di intervento nello spionaggio industriale. Stefano Fratepietro e Litiano Piccin Case study e tecniche di intervento nello spionaggio industriale Stefano Fratepietro e Litiano Piccin Argomenti trattati Introduzione 007 case study Presentazione DEFT Linux v4 Spionaggio industriale -

Dettagli

Stato dell'arte della Computer Forensic internazionale made in Linux

Stato dell'arte della Computer Forensic internazionale made in Linux Stato dell'arte della Computer Forensic internazionale made in Linux Stefano Fratepietro ERLUG 1 Whoami IT Security Specialist per il CSE (Consorzio Servizi Bancari) Consulente di Informatica Forense per

Dettagli

Tecnologie Gnu Linux per la sicurezza della rete aziendale

Tecnologie Gnu Linux per la sicurezza della rete aziendale Tecnologie Gnu Linux per la sicurezza della rete aziendale Massimiliano Dal Cero, Stefano Fratepietro ERLUG 1 Chi siamo Massimiliano Dal Cero CTO presso Tesla Consulting Sicurezza applicativa e sistemistica

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 01 Conosciamo il sistema operativo In questa lezione impareremo: a conoscere le caratteristiche del sistema operativo a cosa servono i sistemi

Dettagli

Università degli Studi di Genova Facoltà di Ingegneria Elettronica

Università degli Studi di Genova Facoltà di Ingegneria Elettronica Università degli Studi di Genova Facoltà di Ingegneria Elettronica Analisi e Recupero Dati da Hard Disk in ambito Forense e studio delle metodologie con strumenti Hardware e Software Relatore: Chiar.mo

Dettagli

PERCORSO FORENSICS. per scoprire come il software Open Source possa essere utile in ambito investigativo

PERCORSO FORENSICS. per scoprire come il software Open Source possa essere utile in ambito investigativo PERCORSO FORENSICS per scoprire come il software Open Source possa essere utile in ambito investigativo Sost. Proc. Dott. Andrea Gondolo Udine, 30 novembre 2013 Legge 18 marzo 2008, nr. 48 "Ratifica ed

Dettagli

Live Forensics. Fabio Fulgido Gaetano Rocco Mario Fiore Vitale

Live Forensics. Fabio Fulgido Gaetano Rocco Mario Fiore Vitale Live Forensics Fabio Fulgido Gaetano Rocco Mario Fiore Vitale Sommario Computer Forensics Metodologie forensi Live forensics Distribuzioni DEFT Helix CAINE Analisi Forense dei dati volatili Tipologie di

Dettagli

Strumenti per il trattamento dei reperti informatici. Stefano Fratepietro e Litiano Piccin

Strumenti per il trattamento dei reperti informatici. Stefano Fratepietro e Litiano Piccin Strumenti per il trattamento dei reperti informatici Stefano Fratepietro e Litiano Piccin 1 Chi siamo Stefano Fratepietro è sistemista di rete presso il Centro Servizi Elettrobancari (CSE), si occupa della

Dettagli

Il sistema di elaborazione Hardware e software

Il sistema di elaborazione Hardware e software Il sistema di elaborazione Hardware e software A. Lorenzi M. Govoni TECNOLOGIE INFORMATICHE. Release 2.0 Atlas Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche

Dettagli

CAS in Digital Forensics

CAS in Digital Forensics CAS in Digital Forensics Dossier Contenuti Versione: venerdì, 23. novembre 2012 Resposnabile: Ing. Alessandro Trivilini +4158 666 65 89 I contenuti di questo documento potrebbero subire delle modifiche

Dettagli

NodeXL: l amo delle Reti Sociali

NodeXL: l amo delle Reti Sociali UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Facoltà di Giurisprudenza Cattedre di Informatica Giuridica e Informatica Avanzata CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN COMPUTER FORENSICS E DATA PROTECTION l amo delle Reti Sociali

Dettagli

Informatica forense avanzata

Informatica forense avanzata Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Informatica forense avanzata Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

Interstudio L INGEGNERE NELLE NUVOLE. App, WEB App e Cloud. ing. Sauro Agostini. Architectural & Engineering Software. venerdì 11 ottobre 13

Interstudio L INGEGNERE NELLE NUVOLE. App, WEB App e Cloud. ing. Sauro Agostini. Architectural & Engineering Software. venerdì 11 ottobre 13 Architectural & Engineering Software L INGEGNERE NELLE NUVOLE App, WEB App e Cloud ing. Sauro Agostini Mitterand 1981 Reagan Battaglin Alice IBM PC 5150 Alonso C ERA UNA VOLTA IL DOS Non è una rivoluzione,

Dettagli

MIGLIORI SITI CLOUD. Amazon Cloud Drive

MIGLIORI SITI CLOUD. Amazon Cloud Drive MIGLIORI SITI CLOUD Tra le varie opzioni consigliato allora in maniera particolare SugarSync e per spazio anche Microsoft SkyDrive ( 25 Gb ), oltre naturalmente Dropbox Amazon Cloud Drive Il popolare servizio

Dettagli

Introduzione. COSA FA PDA Application Siti mobile Converte siti web alla versione mobile

Introduzione. COSA FA PDA Application Siti mobile Converte siti web alla versione mobile Framework Mobile 1 Introduzione COSA FA PDA Application Siti mobile Converte siti web alla versione mobile COSA E Un prodotto chiavi in mano Una piattaforma da customizzare Un bagaglio di esperienza in

Dettagli

Via Landoni 9, 28100 Novara (Italia) 3401064764 metilli@me.com metilli.com Twitter dmetilli Facebook daniele.metilli

Via Landoni 9, 28100 Novara (Italia) 3401064764 metilli@me.com metilli.com Twitter dmetilli Facebook daniele.metilli ššeuropass Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Metilli Daniele ESPERIENZA PROFESSIONALE ~ 9 E!< 9 Q Via Landoni 9, 28100 Novara (Italia) 3401064764 metilli@me.com metilli.com Twitter dmetilli Facebook

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

Computer Forensics e investigazioni digitali PROGRAMMA GIOVEDÌ 24 GENNAIO 2013 DIRITTO PENALE E PROCESSUALE PENALE E DIGITAL FORENSICS

Computer Forensics e investigazioni digitali PROGRAMMA GIOVEDÌ 24 GENNAIO 2013 DIRITTO PENALE E PROCESSUALE PENALE E DIGITAL FORENSICS Cattedre di Informatica Giuridica e Informatica Giuridica Avanzata Dipartimento di Scienze Giuridiche Ecclesiastiche, Filosofico-Sociologiche e Penalistiche "Cesare Beccaria" CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN

Dettagli

Piattaforma elearning Trio GIANNI BIAGI

Piattaforma elearning Trio GIANNI BIAGI Piattaforma elearning Trio GIANNI BIAGI Regione Toscana- Dirigente del Settore Formazione e Orientamento TRIO Il sistema di web learning della Regione Toscana Progetto TOS.CA. Vibo Valentia, 28 marzo 2013

Dettagli

Virus informatici Approfondimenti tecnici per giuristi

Virus informatici Approfondimenti tecnici per giuristi Creative Commons license Stefano Fratepietro - www.stevelab.net 1 Virus informatici Approfondimenti tecnici per giuristi Ciclo dei seminari Informatica nei laboratori del CIRSFID Facoltà di Giurisprudenza

Dettagli

Approfondimenti. Contenuti

Approfondimenti. Contenuti Approfondimenti dott. Stefano D. Fratepietro steve@stevelab.net C I R S F I D Università degli studi di Bologna stevelab.net Creative Commons license Stefano Fratepietro - www.stevelab.net 1 Contenuti

Dettagli

ISTVAS Ancona Introduzione ai sistemi operativi Tecnologie Informatiche

ISTVAS Ancona Introduzione ai sistemi operativi Tecnologie Informatiche ISTVAS Ancona Introduzione ai sistemi operativi Tecnologie Informatiche Sommario Definizione di S. O. Attività del S. O. Struttura del S. O. Il gestore dei processi: lo scheduler Sistemi Mono-Tasking e

Dettagli

Informatica per la Storia dell Arte. Anno Accademico 2014/2015

Informatica per la Storia dell Arte. Anno Accademico 2014/2015 Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica Informatica per la Storia dell Arte Anno Accademico 2014/2015 Docente: ing. Salvatore Sorce Architettura

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

ipod Touch & iphone Forensics Giovanni Mastroianni Luisa Siniscalchi Domenico Voto

ipod Touch & iphone Forensics Giovanni Mastroianni Luisa Siniscalchi Domenico Voto ipod Touch & iphone Forensics Giovanni Mastroianni Luisa Siniscalchi Domenico Voto Indice Dispositivi ios Panoramica Software Architettura ed evoluzione Sicurezza Analisi Forense Analisi Logica Analisi

Dettagli

Il SOFTWARE DI BASE (o SOFTWARE DI SISTEMA)

Il SOFTWARE DI BASE (o SOFTWARE DI SISTEMA) Il software Software Il software Il software è la sequenza di istruzioni che permettono ai computer di svolgere i loro compiti ed è quindi necessario per il funzionamento del calcolatore. Il software può

Dettagli

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO Corso Sistemista Junior OBIETTIVI L obiettivo dei corsi sistemistici è quello di fornire le conoscenze tecniche di base per potersi avviare alla professione di sistemista

Dettagli

QUALIFICA ISTRUZIONE ASSOCIAZIONI INFORMATICHE DI APPARTENENZA C U R R I C U L U M V I T A E. Del Dott. Piero Zulli

QUALIFICA ISTRUZIONE ASSOCIAZIONI INFORMATICHE DI APPARTENENZA C U R R I C U L U M V I T A E. Del Dott. Piero Zulli C U R R I C U L U M V I T A E Del Dott. Piero Zulli Nome: Piero Zulli E-Mail: piero@pierozulli.it PEC: pierozulli@pec.pierozulli.it Web Site: www.pierozulli.it P.I.: 02 11 68 30 692 C.F.: ZLL PRI 80B 26C

Dettagli

Laboratorio di Informatica

Laboratorio di Informatica Laboratorio di Informatica SOFTWARE Francesco Tura francesco.tura@unibo.it 1 Le componenti del calcolatore: HARDWARE E SOFTWARE HARDWARE parti che compongono fisicamente il calcolatore componente multifunzionale

Dettagli

Anno Accademico 2011-2012 (Triennio)

Anno Accademico 2011-2012 (Triennio) Anno Accademico 2011-2012 (Triennio) Sito del Corso: http://host.uniroma3.it/laboratori/infoeco/idoneita/ Sito del Centro di Calcolo: http://host.uniroma3.it/laboratori/infoeco/ Sito della Facoltà: http://host.uniroma3.it/facolta/economia/

Dettagli

Spionaggio Industriale

Spionaggio Industriale Spionaggio Industriale Tecniche di investigazione nell informatica moderna Dott. Stefano Fratepietro stefano@deftlinux.net Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Milano, 23 ottobre - Smau

Dettagli

La posta elettronica in cloud

La posta elettronica in cloud La posta elettronica in cloud www.kinetica.it Cosa significa avere la posta elettronica in cloud? I tuoi archivi di posta non sono residenti su un computer o un server della tua rete, ma su un server di

Dettagli

Caten. Ambito. Aggregazione Accesso ai dati. Connettività con Clienti e Partner. v ic. Comunicazione Collaborazione. ale. duo. Produttività.

Caten. Ambito. Aggregazione Accesso ai dati. Connettività con Clienti e Partner. v ic. Comunicazione Collaborazione. ale. duo. Produttività. La gestione della conoscenza in azienda alore V l e d a Caten n zazio z i n a Org Uten ti Ambito Tecn Team duo Indivi Produttività olog ie e Comunicazione Collaborazione Aggregazione Accesso ai dati Connettività

Dettagli

Architetture Informatiche. Dal Mainframe al Personal Computer

Architetture Informatiche. Dal Mainframe al Personal Computer Architetture Informatiche Dal Mainframe al Personal Computer Architetture Le architetture informatiche definiscono le modalità secondo le quali sono collegati tra di loro i diversi sistemi ( livello fisico

Dettagli

Analisi forense di un sistema informatico

Analisi forense di un sistema informatico Analisi forense di un sistema informatico Attacco dr. Stefano Fratepietro Grado di difficoltà Sentiamo spesso parlare di sequestri ed indagini, fatti dalla polizia giudiziaria, di materiale informatico

Dettagli

Architetture Informatiche. Dal Mainframe al Personal Computer

Architetture Informatiche. Dal Mainframe al Personal Computer Architetture Informatiche Dal Mainframe al Personal Computer Architetture Le architetture informatiche definiscono le modalità secondo le quali sono collegati tra di loro i diversi sistemi ( livello fisico

Dettagli

Universal Gateway for ALL

Universal Gateway for ALL Laboratorio: Costruiamolo insieme. Design for all, artigiani digitali e disabilità: esperienze di progettazione partecipata UGA Universal Gateway for ALL Usare piattaforme embeddedper accedere a dispositivi

Dettagli

Sistemi Operativi. Modulo 2. C. Marrocco. Università degli Studi di Cassino

Sistemi Operativi. Modulo 2. C. Marrocco. Università degli Studi di Cassino Sistemi Operativi Modulo 2 Schema di un Sistema di Calcolo Programmi Dati di Input Calcolatore Dati di output Modello di von Neumann Bus di sistema CPU Memoria Centrale Memoria di Massa Interfaccia Periferica

Dettagli

Sistema di acquisizione dati SME

Sistema di acquisizione dati SME OGGETTO: Sistema di acquisizione dati SME Caratteristiche generali Il software da noi proposto è completamente rispondente a tutti i decreti legge che regolano la materia dell acquisizione dati delle emissioni

Dettagli

Indice generale. Prefazione...xiii. Introduzione...xvii. Struttura del libro...xxi. Ringraziamenti...xxiii. Panoramica generale...

Indice generale. Prefazione...xiii. Introduzione...xvii. Struttura del libro...xxi. Ringraziamenti...xxiii. Panoramica generale... Indice generale Prefazione...xiii Introduzione...xvii I dati non sono più dove ci si aspettava che fossero...xvii Struttura del libro...xxi Requisiti per la lettura...xxi Convenzioni utilizzate nel testo...xxii

Dettagli

OGGETTO: proposta di tesi di laurea Progetto MORE SOCIAL WEB

OGGETTO: proposta di tesi di laurea Progetto MORE SOCIAL WEB Inzago, 01/12/2012 Alla c.a. Università degli Studi di Milano Dipartimento di Informatica OGGETTO: proposta di tesi di laurea Progetto MORE SOCIAL WEB MORE di Cuviello Cristina propone all Università degli

Dettagli

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security managing complexity Azienda Akhela è un azienda innovativa in rapida crescita che è diventata un attore importante e riconosciuto nel mercato IT italiano e che si sta affacciando con successo nel mercato

Dettagli

Il software impiegato su un computer si distingue in: Sistema Operativo Compilatori per produrre programmi

Il software impiegato su un computer si distingue in: Sistema Operativo Compilatori per produrre programmi Il Software Il software impiegato su un computer si distingue in: Software di sistema Sistema Operativo Compilatori per produrre programmi Software applicativo Elaborazione testi Fogli elettronici Basi

Dettagli

Corso in Computer Digital Forensics (Esperto in Investigazioni Digitali) Certificazione EC- Council inclusa!

Corso in Computer Digital Forensics (Esperto in Investigazioni Digitali) Certificazione EC- Council inclusa! Corso in Computer Digital Forensics (Esperto in Investigazioni Digitali) Certificazione EC- Council inclusa! http://www.eccouncil.org/certification/computer_hacking_forensic_investigator.aspx (Computer

Dettagli

Ultimo aggiornamento Marzo 2015. Date (da - a) Ottobre 2009 - Gennaio 2015. Realizzare progetti per varie società

Ultimo aggiornamento Marzo 2015. Date (da - a) Ottobre 2009 - Gennaio 2015. Realizzare progetti per varie società Curriculum Vitae Figura professionale Ultimo aggiornamento Marzo 2015 Esperienze lavorative Date (da - a) Ottobre 2009 - Gennaio 2015 Realizzare progetti per varie società Realizzo siti web per società

Dettagli

Listino Prezzi Generale 2015-2016 (vers. 22-11-2015)

Listino Prezzi Generale 2015-2016 (vers. 22-11-2015) 27057 Varzi (PV) - 27057 Varzi (PV) Listino Prezzi Generale 2015-2016 (vers. 22-11-2015) Per PRIVATI e AZIENDE (su chiamata e appuntamento) Dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle

Dettagli

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Valentina Ciriani, Elvinia Riccobene Dipartimento di Tecnologie dell Informazione Università degli Studi di Milano Scenario 1

Dettagli

Personal Digital Evidence. Contenuti. Dispositivi per la comunicazione I. Definizioni. Una introduzione alla. Mobile forensics

Personal Digital Evidence. Contenuti. Dispositivi per la comunicazione I. Definizioni. Una introduzione alla. Mobile forensics Personal Digital Evidence Una introduzione alla Mobile forensics Corso di Informatica Forense - OIG Facoltà di Giurisprudenza Università degli studi di Bologna Dr. Stefano Fratepietro m@il: stefano.fratepietro@unibo.it

Dettagli

D.I.S.COLUD. Proponent. Distributed Information Store in Cloud. Ing. Sebastiano Amato

D.I.S.COLUD. Proponent. Distributed Information Store in Cloud. Ing. Sebastiano Amato D.I.S.COLUD Distributed Information Store in Cloud Proponent. Ing. Sebastiano Amato Email: samato@beelastic.com Website: www.beelastic.com Tel: +39.393.73.24.316 Premessa Oggi più che mai si ricorre all

Dettagli

Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione. Percorso Formativo C1.

Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione. Percorso Formativo C1. Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione Percorso Formativo C1 Modulo 2 Computer hardware 1 OBIETTIVI Identificare, descrivere, installare

Dettagli

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/

Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Geo Sailing Tracks http://www.geost.it/ Sistema di gestione pratica, economica e sicura della flotta navale. Questa tecnologia rappresenta un sistema integrato che permette di conoscere, in ogni istante,

Dettagli

Be able di Marino dr. Domenico Evernote

Be able di Marino dr. Domenico Evernote Evernote 1 / 19 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non opere derivate 2.5, consultabile all indirizzo http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/deed.it.

Dettagli

Corso App modulo Android. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com

Corso App modulo Android. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Corso App modulo Android Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Strumentazione: PC + smartphone Android + cavo micro USB per connessione Framework Phonegap SDK di Android JDK (Java) Eclipse (opzionale)

Dettagli

WEB. Piccolo dizionarietto tecnologico

WEB. Piccolo dizionarietto tecnologico WEB Piccolo dizionarietto tecnologico NATIVI DIGITALI - IMMIGRATI DIGITALI- TARDIVI L a distinzione fra nativi e migranti digitali fu introdotto nel 2001dallo studioso americano Marc Prensky: NATIVI DIGITALI

Dettagli

DIVISIONE DIGITAL & MOBILE FORENSICS. www.pp-analisiforense.it

DIVISIONE DIGITAL & MOBILE FORENSICS. www.pp-analisiforense.it DIVISIONE DIGITAL & MOBILE FORENSICS www.pp-analisiforense.it FEDERAZIONE ITALIANA ISTITUTI INVESTIGAZIONI - INFORMAZIONI - SICUREZZA ASSOCIATO: FEDERPOL Divisione Digital & Mobile Forensics www.pp-analisiforense.it

Dettagli

Sistemi Operativi. Conclusioni e nuove frontiere

Sistemi Operativi. Conclusioni e nuove frontiere Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Conclusioni e nuove frontiere Patrizia Scandurra Università degli Studi di Bergamo a.a. 2008-09 Sommario Definizione di sistema operativo Evoluzione futura

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl Piattaforma FaD Formazione a distanza Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di formazione a distanza di EFA srl 1 Indice generale 1. Scopo del documento 2. Definizioni e abbreviazioni

Dettagli

Android come eseguire il backup del telefono e trasferire contatti e dati.

Android come eseguire il backup del telefono e trasferire contatti e dati. Android come eseguire il backup del telefono e trasferire contatti e dati. Aggiornamento a un nuovo smartphone è un momento emozionante per gli utenti, in quanto finalmente arrivare a dire addio a un cellulare

Dettagli

INFORMATICA. Corso di Laurea in Scienze dell'educazione

INFORMATICA. Corso di Laurea in Scienze dell'educazione INFORMATICA Corso di Laurea in Scienze dell'educazione Introduzione all Informatica Docente: Mario Alviano Studio: Dipartimento di Matematica Cubo 30B 2 Piano Ricevimento: giovedì 18:30 19:30 (avvisare

Dettagli

Avete detto Open Source?!

Avete detto Open Source?! Come avvicinarsi all'open Source Sergio Margarita LIASES Università di Torino margarita@econ.unito.it Open Source nell'università - Software libero per studiare, insegnare e fare ricerca Università di

Dettagli

TIMESHARK: Uno strumento per la visualizzazione e l analisi delle supertimelines. Relatore: Federico Grattirio

TIMESHARK: Uno strumento per la visualizzazione e l analisi delle supertimelines. Relatore: Federico Grattirio TIMESHARK: Uno strumento per la visualizzazione e l analisi delle supertimelines Relatore: Federico Grattirio Indice: Timeline nelle analisi forensi A cosa servono? Dove posso trovare le informazioni?

Dettagli

D.I.S.COLUD. Distributed Information Store in Cloud

D.I.S.COLUD. Distributed Information Store in Cloud D.I.S.COLUD Distributed Information Store in Cloud Proponent Ing. Sebastiano Amato Email: samato@beelastic.com Website: www.beelastic.com Tel: +39.393.73.24.316 Mi sono laureato in Ing. Informatica presso

Dettagli

Potete portare con voi i raccoglitori sul vostro dispositivo mobile.

Potete portare con voi i raccoglitori sul vostro dispositivo mobile. Avvio rapido Grazie per acquistato Rack2-Filer Smart! La presente Guida introduttiva propone una panoramica di Rack2-Filer Smart, l'installazione e la struttura dei manuali. Abbiamo la fondata speranza

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome VAIANA GIOACCHINO Indirizzo VIA DEL SEGUGIO, 26 90125, PALERMO Telefono +39 3468842072 - +39 3280973131 E-mail

Dettagli

1) Introduzione ai sistemi operativi (O.S.=operative system)

1) Introduzione ai sistemi operativi (O.S.=operative system) 1) Introduzione ai sistemi operativi (O.S.=operative system) Sistema Operativo: è un componente del software di base di un computer che gestisce le risorse hardware e software, fornendo al tempo stesso

Dettagli

Vocabolario & Terminologie Informatiche

Vocabolario & Terminologie Informatiche Vocabolario & Terminologie Informatiche HARWARE: In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche, elettriche,

Dettagli

02 L Informatica oggi. Dott.ssa Ramona Congiu

02 L Informatica oggi. Dott.ssa Ramona Congiu 02 L Informatica oggi Dott.ssa Ramona Congiu 1 Introduzione all Informatica Dott.ssa Ramona Congiu 2 Che cos è l Informatica? Con il termine Informatica si indica l insieme dei processi e delle tecnologie

Dettagli

Quantum Leap L AZIEND

Quantum Leap L AZIEND L AZIENDA Quantum Leap, Salto di Qualità, è una società nata nel 2004 dallo spirito imprenditoriale di alcuni professionisti operanti da diversi anni nell ambito IT e nell information security. Il taglio

Dettagli

COMPUTER FORENSICS ELEMENTI BASE E METODOLOGIA DI INVESTIGAZIONE DIGITALE. Roberto Obialero GCFA, GCFW, SSP-GHD

COMPUTER FORENSICS ELEMENTI BASE E METODOLOGIA DI INVESTIGAZIONE DIGITALE. Roberto Obialero GCFA, GCFW, SSP-GHD COMPUTER FORENSICS ELEMENTI BASE E METODOLOGIA DI INVESTIGAZIONE DIGITALE Roberto Obialero GCFA, GCFW, SSP-GHD 1 SANS Institute Sysadmin, Audit, Network & Security Organizzazione americana fondata nel

Dettagli

Il Sistema Operativo. Introduzione di programmi di utilità. Elementi di Informatica Docente: Giorgio Fumera

Il Sistema Operativo. Introduzione di programmi di utilità. Elementi di Informatica Docente: Giorgio Fumera CPU Memoria principale Il Sistema Operativo Elementi di Informatica Docente: Giorgio Fumera Corso di Laurea in Edilizia Facoltà di Architettura A.A. 2009/2010 ALU Unità di controllo Registri A indirizzi

Dettagli

Piano di formazione a cura della Dott.ssa Stefania Schiavi

Piano di formazione a cura della Dott.ssa Stefania Schiavi Piano di formazione a cura della Dott.ssa Stefania Schiavi Impariamo ad usarla insieme! La L.I.M. è uno strumento meraviglioso! L.I.M.: Lavorare Insieme con Metodo cooperativo 1 2 Perché la L.I.M.? Dai

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Sezione Prima LE TECNICHE INFORMATICO-GIURIDICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE di Giovanni Ziccardi

INDICE-SOMMARIO. Sezione Prima LE TECNICHE INFORMATICO-GIURIDICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE di Giovanni Ziccardi Sezione Prima LE TECNICHE INFORMATICO-GIURIDICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE di Giovanni Ziccardi CAPITOLO I SCIENZE FORENSI E TECNOLOGIE INFORMATICHE 1. Scienze forensi ed evoluzione tecnologica..................

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Anno Scolastico 2011-2012

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Anno Scolastico 2011-2012 Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Anno Scolastico 2011-2012 INFORMATICA: Hardware e Software Alunno: Classe: 1 C 08 novembre 2011 prof. Mimmo Corrado Effettua i seguenti calcoli nel sistema binario:

Dettagli

Linux Day 2015. ANDROID ed i suoi derivati. Pavia, 24 ottobre 2015. Marco Giorgi NUTRIA LUG

Linux Day 2015. ANDROID ed i suoi derivati. Pavia, 24 ottobre 2015. Marco Giorgi NUTRIA LUG Linux Day 2015 NUTRIA LUG Pavia, 24 ottobre 2015 ANDROID ed i suoi derivati Quant'è davvero open un dispositivo Android e come renderlo ancora più libero CHI SONO Membro del team di sviluppo DEFT Linux

Dettagli

INTERNET SICURO. Avvisi ai naviganti

INTERNET SICURO. Avvisi ai naviganti INTERNET SICURO Avvisi ai naviganti PRIMO PILASTRO DELLA PREVENZIONE E INDISPENSABILE CREARSI UNA CULTURA INFORMATICA COME FUNZIONA INTERNET? Internet è una rete di che consente il trasporto di dati in

Dettagli

Le fasi del sequestro

Le fasi del sequestro Le fasi del sequestro Dr. Stefano Fratepietro stefano@yourside.it Contenuti Individuazione il sequestro problematiche frequenti Acquisizione Tecnologie più diffuse Blocker hardware Strumenti software Algoritmi

Dettagli

Marco Giorgi. Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012

Marco Giorgi. Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012 Marco Giorgi Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012 Post mortem (Dopo lo spegnimento del sistema) Si smonta il dispositivo e lo si collega ad un PC dedicato all'acquisizione Live forensics (Direttamente

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo crescenzio.gallo@unifg.it I moderni Sistemi Operativi!2 Unix È stato creato da Ken Thompson e Dennis Ritchie nel 1969

Dettagli

DUCKMA SRL BACKEND DEVELOPER

DUCKMA SRL BACKEND DEVELOPER BACKEND DEVELOPER applicazioni Mobile. nostri valori e la nostra visione del business. Persone con iniziativa, creatività, curiosità ed entusiasmo, uniti ad ottime capacità relazionali e un forte spirito

Dettagli

La Soluzione per CdA e Top Management. La soluzione è Secure Board by Boole Server

La Soluzione per CdA e Top Management. La soluzione è Secure Board by Boole Server La Soluzione per Fusioni e acquisizioni, changing management, pianificazione e sviluppo del business, la documentazione correlata ai consigli di amministrazione, il corretto utilizzo dei documenti riservati

Dettagli

LE BASI TECNICHE DELLE INVESTIGAZIONI DIGITALI. Università degli Studi di Milano 23 Novembre 2012 Mattia Epifani mattia.epifani@digital-forensics.

LE BASI TECNICHE DELLE INVESTIGAZIONI DIGITALI. Università degli Studi di Milano 23 Novembre 2012 Mattia Epifani mattia.epifani@digital-forensics. LE BASI TECNICHE DELLE INVESTIGAZINI DIGITALI Università degli Studi di Milano 23 Novembre 2012 Mattia Epifani mattia.epifani@digital-forensics.it Digital Forensics La Digital Forensics (Informatica Forense)

Dettagli

Summer Camp d Informatica 2014 RAGAZZE DIGITALI

Summer Camp d Informatica 2014 RAGAZZE DIGITALI Summer Camp d Informatica 2014 RAGAZZE DIGITALI LISBETH2014: rendiamo sicuri i nostri dispositivi La sicurezza informatica mediante software libero: 15 giornate di lavoro, 6 ore al giorno, 90 ore di creatività

Dettagli

Modalità di intervento del Consulente Tecnico

Modalità di intervento del Consulente Tecnico Modalità di intervento del Consulente Tecnico Osservatorio CSIG di Reggio Calabria Corso di Alta Formazione in Diritto dell'informatica IV edizione 1 Il consulente tecnico Il Consulente Tecnico può raccogliere

Dettagli

MailStore Server 7 Specifiche tecniche

MailStore Server 7 Specifiche tecniche MailStore Server 7 Specifiche tecniche MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email Le aziende di ogni dimensione possono trarre vantaggi legali, tecnici ed economici dall archiviazione

Dettagli

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi Parte V & Reti Sistema operativo: insieme di programmi che gestiscono l hardware Hardware: CPU Memoria RAM Memoria di massa (Hard Disk) Dispositivi di I/O Il sistema operativo rende disponibile anche il

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

Windows Server 2012 R2

Windows Server 2012 R2 Windows Server 2012 R2 Windows Server 2012 R2 La piattaforma server dell'azienda moderna. Come componente fondamentale della visione dell'it ibrido di Microsoft, Windows Server 2012 R2 offre alle piccole

Dettagli

Informatica 1 Lezione 1

Informatica 1 Lezione 1 Informatica 1 Lezione 1 Concetti base: Hardware È l insieme delle parti fisiche, elettroniche e meccaniche che compongono il computer, quali il chip, il mouse, il lettore CDROM, il monitor, le schede,

Dettagli

Liceo statale Melchiorre Gioia viale Risorgimento, 1 29121 Piacenza 0523 306209 0523 332233 liceogioia@liceogioia.it www.liceogioia.

Liceo statale Melchiorre Gioia viale Risorgimento, 1 29121 Piacenza 0523 306209 0523 332233 liceogioia@liceogioia.it www.liceogioia. Liceo statale Melchiorre Gioia viale Risorgimento, 1 29121 Piacenza 0523 306209 0523 332233 liceogioia@liceogioia.it www.liceogioia.it Iscrizioni a.s. 2016-17 INDICAZIONI SU REQUISITI MINIMI E SISTEMI

Dettagli

ANALISI FORENSE. irecovery_analisi_forence.indd 1 21/01/14 17:48

ANALISI FORENSE. irecovery_analisi_forence.indd 1 21/01/14 17:48 ANALISI FORENSE irecovery_analisi_forence.indd 1 21/01/14 17:48 COSA è L informatica forense è la scienza che studia l individuazione, la conservazione, la protezione, l estrazione, la documentazione,

Dettagli

Un CMS per la scuola Plone a cura di Fabrizio Rota (ISIS Oscar Romero Albino - Bg)

Un CMS per la scuola Plone a cura di Fabrizio Rota (ISIS Oscar Romero Albino - Bg) Un CMS per la scuola Plone a cura (ISIS Oscar Romero Albino - Bg) Nuovi modelli di siti scolastici per comunicare nel web di tutti Milano, 17 dicembre 2009 1/17 Indice Cosa è Plone? Alcune informazioni

Dettagli

Benvenuto in Dropbox!

Benvenuto in Dropbox! Scopri come iniziare a utilizzare Dropbox: 1 2 3 4 Mantieni al sicuro i tuoi file Porta con te i tuoi file ovunque Invia file di grandi dimensioni Collabora sui file Benvenuto in Dropbox! 1 Mantieni al

Dettagli

SSL VPN Accesso Remoto Sicuro

SSL VPN Accesso Remoto Sicuro SSL VPN Accesso Remoto Sicuro Accesso con Network Connect per Linux Pagina 1 I l Servizio SSL VPN permette agli utenti istituzionali di realizzare una connessione da qualsiasi parte del mondo (Internet)

Dettagli

Piano di studi anno scolastico 2015/2016. Classe 1A

Piano di studi anno scolastico 2015/2016. Classe 1A Classe 1A con terza lingua Diritto in Diritto in Scienze naturali in dell arte in in in in 6 4 Spagnolo Informatica Classe 1B con terza lingua Spagnolo Diritto in Diritto in Scienze naturali in dell arte

Dettagli

Gestione multi utente Possibilità di assegnare un evento fino a 3 responsabili

Gestione multi utente Possibilità di assegnare un evento fino a 3 responsabili Ultimo aggiornamento : Settembre 2011 Introduzione Agilex è una suite di moduli che facilita l'organizzazione del lavoro all'interno di studi legali. Non è una semplice agenda legale, ma uno strumento

Dettagli