UniRoma La Sapienza Andrea Lenzi Vincenzo Bonifacio Andrea M. Isidori. UniPisa Domenico Canale Enrico Macchia. UniFirenze.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UniRoma La Sapienza Andrea Lenzi Vincenzo Bonifacio Andrea M. Isidori. UniPisa Domenico Canale Enrico Macchia. UniFirenze."

Transcript

1 PRIN 2002 LA DISFUNZIONE ERETTILE: MECCANISMI MOLECOLARI E CORRELATI CLINICI DEL DANNO DELLE STRUTTURE CAVERNOSE GENITALI (Coordinatore: Andrea Fabbri) COFINANZIAMENTO TOTALE: ,00 Euro Il primo progetto di ricerca sull area delle disfunzioni sessuali ad aver ottenuto il cofinanziamento dal MIUR nel 2002, e sostenuto dal contributo liberale di Pfizer Italia. UniRoma La Sapienza Andrea Lenzi Vincenzo Bonifacio Andrea M. Isidori UniFirenze UniPisa Domenico Canale Enrico Macchia UniRoma Tor Vergata Andrea Fabbri Davide Lauro Mario Maggi VII CONGRESSO NAZIONALE SIAM FIRENZE 9-11 Novembre 2002 UniL Aquila Emmanuele A Jannini

2 OBIETTIVI GENERALI Ampliare le conoscenze sulla fisiopatologia dell'erezione delle strutture cavernose genitali maschili e femminili, attraverso studi clinici e molecolari condotti in parallelo.

3 STUDI SPERIMENTALI 1) Studiare i meccanismi dell insulino insulino-resistenza nella patogenesi del danno cellulare in cellule endoteliali e muscolari lisce derivate da corpo cavernoso umano, cellule HUVEC (humbelical( vein endothelial cells) ) e AoSM (Aortic smooth muscle cells) 2) Localizzazione PDE5 strutture genitali femminili e regolazione della sua espressione 3) PDE5i e liquido seminale 4) Studiare i meccanismi di regolazione da parte degli steroidi sessuali dell'espressione del gene della fosfodiesterasi di tipo 5 (PDE5)

4 Effetto del Sildenafil sulla fosforilazione di AKT basale ed indotta da insulina pakt AKT tot 2,0 1,5 1,0 0,5 0,0 Conclusioni Il Sildenafil aumenta la sensibilità insulinica sia nelle cellule endoteliali che nelle cellule muscolari lisce di corpo cavernoso HUVEC 72h pakt AKT tot 2,0 1,5 1,0 0,5 0,0 Ctrl Ctrl Ctrl+ins Ctrl+ins gluc30 gluc30 gluc30+ins CONTROLLO gluc30+ins gluc-n gluc-n SILDENAFIL 10-6 M gluc-n+ins ANOVA P<0.05 gluc-n+ins D. Lauro, A. Fabbri & al Circulation, paper in progress

5

6 Espressione della PDE5 nella vagina umana. Espressione, localizzazione intracellulare e regolazione della PDE5 nell utero umano. Control 3 nm hcg 15 nm hcg 30 nm hcg PDE5 actin control 1 mm dbcamp 30 nm hcg PDE5 actin Jannini EA, et al, Urology 2002 and JEI 2003.

7

8 DISTRIBUZIONE DI mrna PER PDE5 IN TESSUTI UMANI Metodica quantitativa assoluta mediante Real-time RT-PCR 1,0E+08 PDE5 mrna molecules/µg total RNA C. Cavernosum Testis Epididymis V. Deferens Prostate Uterus Breast Placenta Ovary Vagina Skeletal muscle Brain Heart Lung Liver Stomach Kidney Bladder Thyroid gland Adrenal gland n=4 n=3 n=3 n=5 n=7 n=5 n=2 n=4 n=1 n=2 n=1 n=3 n=8 n=2 n=3 n=1 n=3 n=3 n=3 n=5 1,0E+07 1,0E+06 1,0E+05 A Morelli, M Maggi et al., Endocrinology 2004

9 PDE5 nei corpi cavernosi di coniglio Attività idrolizzante il cgmp percent metabolite formation % conversione cgmp Controllo Ipogonadico GnRH analog Ipogonadico GnRH analog + + testosterone Utero Uterus IC IC = =2.06±0.9 ± 0.9 nm nm [Sildenafil] (M) [Sildenafil] (M) A. Morelli, M. Maggi et al., Endocrinology 2004

10 SOMMARIO Nell uomo la PDE5 è più abbondante nel CC rispetto agli altri tessuti La deprivazione androgenica determina: - minore espressione della PDE5 - minore attività idrolizzante il cgmp - minore responsività al sildenafil La somministrazione di Testosterone reverte tali effetti La responsività agli inibitori della PDE5 è mediata dal Testosterone

11 STUDI CLINICI Comorbidità ed Efficacia Terapeutica nella DE Diabete Mellito e Ipogonadismo subclinico 1) Realizzare uno studio randomizzato placebo-controllato controllato sugli effetti della terapia con antiossidanti in pazienti con diabete mellito di tipo 2. In particolare valutare gli effetti della somministrazione dell'antiossidante L-proprionil-carnitina sulla risposta terapeutica degli inibitori della PDE5 2) Valutare gli effetti della terapia sostituiva con androgeni in soggetti con ipogonadismo lieve e disfunzione erettile, ed in particolare le interazioni tra testosterone e risposta terapeutica agli inibitori della PDE5

12 Effetti della L-Propionil Carnitina nella DE Lo studio pilota mostra che il trattamento cronico con LPC (2g/die) per 60 giorni è in grado di: modificare positivamente alcuni parametri della circolazione peniena. aumentare la risposta clinica allo stimolo con prostaglandina. tali effetti sono più evidenti nei pazienti con DE associata a diabete. Jannini & Lenzi et al., 2003

13 A Total Testosterone (nmol/l) FreeTestosterone(pmol/L) Baseline P+S: Placebo Patch+Sildenafil (100 mg prn) T+S: Testosterone (Androderm 5 mg/day) + Sildenafil (100 mg prn) Normal values threshold p<0.05 baseline vs. T+S p<0.01 B cm/s PSV EDV RI %

14 Carosa & Jannini et al, Clin Endo 2004 Effetti di Tadalafil vs. Sildenafil per 3 mesi sui livelli di steroidi sessuali (N=74) Total-T (nmol/l) Sildenafil Free-T (pmol/l) Tadalafil Sild-pre Sild-post Tad-pre Tad-post pill/month sex/month Sild Tad

15 L effetto del Testosterone sulla funzione erettile, ma non sulla libido, e inversamente correlato ai livelli basali di testosterone 17 studi randomizzati placebo controllo 656 pazienti [284 T, 284 P e 88 cross-over (età media 57.5 aa, durata trattamento 1-36 mesi)]

16 Studi clinici in fase di elaborazione Screening Visit SIL 50 + Placebo SIL 50 + Testogel 50 Study Design Run-in Period 1 Week SIL 50 + Testogel 50 Treatment Period 1 3 months SIL 50 + Placebo 2 Weeks Treatment Period 2 3 months EKG Chemistry CDU Questionnaires EKG EKG Chemistry Chemistry CDU CDU Questionnaires Questionnaires EKG Chemistry CDU Questionnaires

17 Screening Visit SIL 50 + Placebo n=25 Study Design SIL 50 + Testogel 50 Percentage change and variability IL-12 IL-1B IL-6 IL-10 TNF-a mo 3-4 mo 6-7 mo Isidori AM, Fabbri A, Lenzi A & al, unpublished

18 PRIN PRINCIPALI LAVORI SU RIVISTE A DIFFUSIONE INTERNAZIONALE

19 PRIN PRINCIPALI LAVORI SU RIVISTE A DIFFUSIONE INTERNAZIONALE

20 PRIN PRINCIPALI LAVORI SU RIVISTE A DIFFUSIONE INTERNAZIONALE If totale = If medio = 3.2

21 Grazie a tutti i componenti delle U.O. PRIN 2005 EFFETTO DEI PDE5i SULLA FUNZIONE SESSUALE, ENDOCRINA E VASCOLARE (Coordinatore: Andrea Lenzi) UniRoma La Sapienza Andrea Lenzi Vincenzo Bonifacio Andrea M. Isidori UniRoma Tor Vergata Andrea Fabbri Davide Lauro UniFirenze Mario Maggi UniPisa Domenico Canale Enrico Macchia UniL Aquila Emmanuele A Jannini

From pathophysiology to therapy

From pathophysiology to therapy From pathophysiology to therapy One of the most important problems in andrology is to translate the enormous body of knowledge of the pathophysiology of spermatogenesis, mature spermatozoa, and sperm function

Dettagli

MODIFICA DELLO STILE DI VITA

MODIFICA DELLO STILE DI VITA TERAPIA MEDICA MODIFICA DELLO STILE DI VITA Abolizione del fumo Riduzione del peso corporeo Riduzione dell assunzione di alcool Controllo della pressione arteriosa, glicemia Attività fisica regolare Astensione

Dettagli

LIVELLI CIRCOLANTI DI PROGENITORI DELLE CELLULE ENDOTELIALI IN PAZIENTI CON DIABETE TIPO 1 E DISFUNZIONE ERETTILE

LIVELLI CIRCOLANTI DI PROGENITORI DELLE CELLULE ENDOTELIALI IN PAZIENTI CON DIABETE TIPO 1 E DISFUNZIONE ERETTILE LIVELLI CIRCOLANTI DI PROGENITORI DELLE CELLULE ENDOTELIALI IN PAZIENTI CON DIABETE TIPO 1 E DISFUNZIONE ERETTILE Michela Petrizzo, Giuseppe Bellastella, Maurizio Gicchino, Rosanna Orlando, Carmela Mosca,

Dettagli

TERAPIA MEDICA della DISFUNZIONE ERETTILE

TERAPIA MEDICA della DISFUNZIONE ERETTILE TERAPIA MEDICA della DISFUNZIONE ERETTILE principi generali Individuare condizioni organiche e/o psicologiche sottostanti potenzialmente reversibili stile di vita malattie problemi socio-familiari Individuare

Dettagli

La DISFUNZIONE ERETTILE nell Anziano

La DISFUNZIONE ERETTILE nell Anziano La DISFUNZIONE ERETTILE nell Anziano E definita come incapacità saltuaria o persistente di raggiungere e/o mantenere una erezione in grado di consentire un rapporto sessuale soddisfacente. Interessa quasi

Dettagli

1 Corso di Aggiornamento in Endocrinologia Clinica

1 Corso di Aggiornamento in Endocrinologia Clinica LAZIO 1 Corso di Aggiornamento in Endocrinologia Clinica SIE Regione Lazio 16-17 gennaio 2015 ROMA Consiglio Direttivo SIE Presidente: Francesco Trimarchi Presidente eletto: Andrea Lenzi Segretario generale:

Dettagli

LA DISFUNZIONE ERETTILE

LA DISFUNZIONE ERETTILE LA DISFUNZIONE ERETTILE 1 DISFUNZIONE ERETTILE LA DISFUNZIONE ERETTILE (DE) VIENE DEFINITA COME L INCAPACITÀ DI OTTENERE E/O MANTENERE UNA EREZIONE SUFFICIENTE PER UNA ATTIVITÀ SESSUALE SODDISFACENTE DISFUNZIONE

Dettagli

DIDATTICA. Emmanuele A. Jannini Psicoendocrinologia & Sessuologia. Dipartimento di Medicina Sperimentale Università degli Studi dell Aquila

DIDATTICA. Emmanuele A. Jannini Psicoendocrinologia & Sessuologia. Dipartimento di Medicina Sperimentale Università degli Studi dell Aquila DIDATTICA Emmanuele A. Jannini Psicoendocrinologia & Sessuologia Dipartimento di Medicina Sperimentale Università degli Studi dell Aquila Commissione didattica Prof. Salvatore Benvenga Dott. Giovanni Colpi

Dettagli

LA DISFUNZIONE ERETTILE

LA DISFUNZIONE ERETTILE LA DISFUNZIONE ERETTILE DISFUNZIONE ERETTILE LA DISFUNZIONE ERETTILE (DE) VIENE DEFINITA COME L INCAPACITÀ DI OTTENERE E/O MANTENERE UNA EREZIONE SUFFICIENTE PER UNA ATTIVITÀ SESSUALE SODDISFACENTE DISFUNZIONE

Dettagli

L-CITRULLINA E DISFUNZIONE ERETTILE RISVOLTI FARMACOLOGICI E.GRECO

L-CITRULLINA E DISFUNZIONE ERETTILE RISVOLTI FARMACOLOGICI E.GRECO L-CITRULLINA E DISFUNZIONE ERETTILE MASCHILE RISVOLTI FARMACOLOGICI E.GRECO FISIOLOGIA DELL EREZIONE L ossido nitrico penetra all interno della cellula muscolare liscia intracavernosa con attivazione della

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

DISFUNZIONE ERETTILE: DEFINIZIONE

DISFUNZIONE ERETTILE: DEFINIZIONE DISFUNZIONE ERETTILE: DEFINIZIONE Incapacità di raggiungere e/o mantenere un erezione peniena sufficiente a consentire un rapporto che porti alla reciproca soddisfazione di entrambi i partners 50 45 40

Dettagli

Identificazione del problema (il problema riferito corrisponde alla definizione di DE?)

Identificazione del problema (il problema riferito corrisponde alla definizione di DE?) Per approfondire Disfunzione erettile Definita come Significativa o ricorrente inabilità dell uomo nell ottenere e/o mantenere l erezione, fino al termine del rapporto sessuale, si manifesta nel 12.8%

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Rosario Scaglione Indirizzo Via Lombardia 9, Palermo Telefono 0916552155 Fax 0916552153 E-mail rosario.scaglione@unipa.it

Dettagli

5/6 5/6. Infertilità maschile. novembre 2004 FIRENZE. VI Week-end Clinico. Infertilità maschile. novembre 2004 FIRENZE

5/6 5/6. Infertilità maschile. novembre 2004 FIRENZE. VI Week-end Clinico. Infertilità maschile. novembre 2004 FIRENZE Società Italiana della Riproduzione VI Week-end Clinico Infertilità maschile 5/6 novembre 2004 FIRENZE SEGRETERIA ORGANIZZATIVA MKT Consulting Via della Giuliana, 35 00195 Roma Tel. 0639746189 Fax. 0639372581

Dettagli

La riabilitazione dopo prostatectomia radicale

La riabilitazione dopo prostatectomia radicale La riabilitazione dopo prostatectomia radicale Introduzione La prostatectomia radicale rappresenta il trattamento gold standard per il carcinoma della prostata clinicamente localizzato in pazienti con

Dettagli

Gli alfa-litici nella terapia dei LUTS da IPB associati ai disturbi sessuali

Gli alfa-litici nella terapia dei LUTS da IPB associati ai disturbi sessuali Gli alfa-litici nella terapia dei LUTS da IPB associati ai disturbi sessuali Abstract scelti dalla letteratura internazionale Vol. 10, n. 4, 2007 In caso di mancata consegna restituire al mittente che

Dettagli

RELAZIONE TRA ORMONI SESSUALI, SEX HORMONE-BINDING GLOBULIN (SHBG) E FUNZIONE ENDOTELIALE NEI SOGGETTI ANZIANI: DATI DELLO STUDIO PIVUS

RELAZIONE TRA ORMONI SESSUALI, SEX HORMONE-BINDING GLOBULIN (SHBG) E FUNZIONE ENDOTELIALE NEI SOGGETTI ANZIANI: DATI DELLO STUDIO PIVUS RELAZIONE TRA ORMONI SESSUALI, SEX HORMONE-BINDING GLOBULIN (SHBG) E FUNZIONE ENDOTELIALE NEI SOGGETTI ANZIANI: DATI DELLO STUDIO PIVUS Scuola di Specializzazione in Geriatria Università degli Studi di

Dettagli

Diabete e disfunzione erettile (2 a Parte) Dr Eugenio Greco

Diabete e disfunzione erettile (2 a Parte) Dr Eugenio Greco Diabete e disfunzione erettile (2 a Parte) Dr Eugenio Greco Diagnosi A tutt'oggi non è ancora disponibile un test diagnostico universalmente accettato che consenta di diagnosticare in maniera eziopatogenetica

Dettagli

Effetti delle LDL ossidate sull uptake del glucosio in cellule adipocitarie mature

Effetti delle LDL ossidate sull uptake del glucosio in cellule adipocitarie mature Effetti delle LDL ossidate sull uptake del glucosio in cellule adipocitarie mature Beatrice Scazzocchio Centro Nazionale per la Qualità degli Alimenti e per i Rischi Alimentari Istituto Superiore di Sanità

Dettagli

APPARATO GENITALE INSIEME DI ORGANI DEPUTATI ALLA : FORMAZIONE DEI GAMETI FECONDAZIONE SVILUPPO DELL EMBRIONE E DEL FETO

APPARATO GENITALE INSIEME DI ORGANI DEPUTATI ALLA : FORMAZIONE DEI GAMETI FECONDAZIONE SVILUPPO DELL EMBRIONE E DEL FETO APPARATO GENITALE INSIEME DI ORGANI DEPUTATI ALLA : FORMAZIONE DEI GAMETI FECONDAZIONE SVILUPPO DELL EMBRIONE E DEL FETO APPARATO RIPRODUTTORE MASCHILE GONADI VIE SPERMATICHE convogliano i gameti all uretra

Dettagli

1 Corso di Aggiornamento in Endocrinologia Clinica

1 Corso di Aggiornamento in Endocrinologia Clinica LAZIO 1 Corso di Aggiornamento in Endocrinologia Clinica SIE Regione Lazio 16-17 gennaio 2015 ROMA Consiglio Direttivo SIE Presidente: Francesco Trimarchi Presidente eletto: Andrea Lenzi Segretario generale:

Dettagli

INTERFERENZA DELLA GRAVIDANZA SUL METABOLISMO MATERNO meccanismi ipotizzati

INTERFERENZA DELLA GRAVIDANZA SUL METABOLISMO MATERNO meccanismi ipotizzati INTERFERENZA DELLA GRAVIDANZA SUL METABOLISMO MATERNO meccanismi ipotizzati Aumentata degradazione del insulina Biosintesi di ormoni dotati di azione contro-insulinica Aumentata produzione di Leptina e

Dettagli

La disfunzione erettile (DE) un problema di cui si parla ancora poco. A cura del Dott. Morra Ivano

La disfunzione erettile (DE) un problema di cui si parla ancora poco. A cura del Dott. Morra Ivano La disfunzione erettile (DE) un problema di cui si parla ancora poco A cura del Dott. Morra Ivano Sito personale: http://www.ivanomorra.com La disfunzione erettile (DE) è definita come l'incapacità di

Dettagli

Fattori di rischio ed epidemiologia

Fattori di rischio ed epidemiologia Fattori di rischio ed epidemiologia Aldo E. Calogero Andrologia ed Endocrinologia Di.M.I.P.S. Università di Catania Roma, 19 marzo 2012 Policlinico G. Rodolico Università di Catania Principali patologie

Dettagli

DISFUNZIONE ERETTILE. www.fisiokinesiterapia.biz

DISFUNZIONE ERETTILE. www.fisiokinesiterapia.biz DISFUNZIONE ERETTILE www.fisiokinesiterapia.biz Sistema ortosimpatico Sistema parasimpatico GIUGNO 2000 USCITA DEL VIAGRA 22 MILIONI DI PILLOLE VENDUTE A PIU DI 7 MILIONI DI PAZIENTI 290.000 PRESCRIZIONI

Dettagli

La terapia con incretine

La terapia con incretine 2009 Nuove frontiere nel DIABETE DI TIPO 2 La terapia con incretine 15-16 Maggio 2009 Roma p r o g r a m m a Obiettivi didattici Questa attività è indirizzata a soddisfare le esigenze educative dei medici

Dettagli

STENOSI CAROTIDEA. Influenza del controllo glicemico. Este, 29 novembre 2013. giuseppe panebianco

STENOSI CAROTIDEA. Influenza del controllo glicemico. Este, 29 novembre 2013. giuseppe panebianco STENOSI CAROTIDEA Influenza del controllo glicemico Este, 29 novembre 2013 giuseppe panebianco Difficoltà di determinare una correlazione tra correzione terapeutica dell iperglicemia e riduzione delle

Dettagli

Comparabilità fra le somministrazioni successive effetto di trascinamento ( carry-over ) effetto di periodo

Comparabilità fra le somministrazioni successive effetto di trascinamento ( carry-over ) effetto di periodo Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 2 Gli studi crossover Periodo 1 Periodo 2 R A N D O M A B A B Valutazione Tempo 1 0 1 1 2 0 2 1 Gli studi crossover Metodo epidemiologici per la clinica

Dettagli

IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE E LE DISFUNZIONI SESSUALI

IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE E LE DISFUNZIONI SESSUALI IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE E LE DISFUNZIONI SESSUALI OVVERO COME AFFRONTARE I PROBLEMI EMERGENTI DI ALCUNI ASPETTI DELLA QUALITA DI VITA DELLA COPPIA PRIMA SESSIONE obiettivi Stima della disfunzione

Dettagli

L INSUFFICIENZA ERETTILE La terapia è lecita? Quando?

L INSUFFICIENZA ERETTILE La terapia è lecita? Quando? XVI Corso di Aggiornamento ANDROLOGIA E GINECOLOGIA FORENSE L INSUFFICIENZA ERETTILE La terapia è lecita? Quando? Costanzo Moretti UOC Endocrinologia Sezione di Endocrinologia della Riproduzione Ospedale

Dettagli

Nutraceutici in Valle d Aosta (NUTRALP)

Nutraceutici in Valle d Aosta (NUTRALP) Nutraceutici in Valle d Aosta (NUTRALP) Dott.ssa Daniela Palmieri Laboratorio di Biologia Vascolare Clinica e Sperimentale IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino IST Dipartimento di Scienze

Dettagli

Ossigeno Ozono Terapia in Pazienti con Insufficienza Respiratoria Cronica: studio pilota

Ossigeno Ozono Terapia in Pazienti con Insufficienza Respiratoria Cronica: studio pilota Ossigeno Ozono Terapia in Pazienti con Insufficienza Respiratoria Cronica: studio pilota N. Dardes MD FCCP, V. Covi, M.F. Vaccaro, G. Tabaracci Istituto di Ricerca Clinica San Biagio - Roma PAZIENTI N

Dettagli

Dott.ssa Ilaria Barchetta

Dott.ssa Ilaria Barchetta Dott.ssa Ilaria Barchetta Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche Sapienza Università di Roma Diverse evidenze sperimentali hanno dimostrato una influenza diretta della vitamina D non solo

Dettagli

Ricerca farmacologica priclinica e clinica

Ricerca farmacologica priclinica e clinica Ricerca farmacologica priclinica e clinica SPERIMENTAZIONE PRECLINICA DURATA MEDIA?? ANNI Consente di isolare, dalle migliaia di sostanze sottoposte al primo screening di base farmacologico e biochimico,

Dettagli

IL 24 CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI DIABETOLOGIA (SID) SI TERRÀ A TORINO

IL 24 CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI DIABETOLOGIA (SID) SI TERRÀ A TORINO IL 24 CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI DIABETOLOGIA (SID) SI TERRÀ A TORINO DAL 23 AL 26 MAGGIO 2012 CENTRO CONGRESSI LINGOTTO/PADIGLIONE 5, LINGOTTO FIERE. TORINO Per quattro giornate i Soci

Dettagli

RISULTATI E CORRELAZIONI CLINICHE

RISULTATI E CORRELAZIONI CLINICHE AMBIENTE E SALUTE: Il progetto PREVIENI Interferenti endocrini, ambiente e salute riproduttiva Roma, 25 ottobre 2011 Aula Magna Rettorato Sapienza Università di Roma RISULTATI E CORRELAZIONI CLINICHE Francesca

Dettagli

Metodi in vivo e in vitro per : il riconoscimento dei farmaci lo studio delle loro proprietà farmacologiche lo studio del loro meccanismo d azione

Metodi in vivo e in vitro per : il riconoscimento dei farmaci lo studio delle loro proprietà farmacologiche lo studio del loro meccanismo d azione Metodi in vivo e in vitro per : il riconoscimento dei farmaci lo studio delle loro proprietà farmacologiche lo studio del loro meccanismo d azione Metodi generali Metodi mirati Scoperta e sviluppo di nuovi

Dettagli

irsutismo femminile ipertricosi femminile Oggi una bellezza femminile senza peli problemi di salute

irsutismo femminile ipertricosi femminile Oggi una bellezza femminile senza peli problemi di salute La peluriia femmiiniile iin eccesso Un sserriio prrobllema perr lla ffemmiiniilliittà delllla donna Il modello di un corpo senza peli e con la pelle vellutata Peluria in eccesso : il sentirsi poco femminile

Dettagli

EZIOPATOGENESI E INQUADRAMENTO CLINICO DEL DEFICIT ERETTILE

EZIOPATOGENESI E INQUADRAMENTO CLINICO DEL DEFICIT ERETTILE EZIOPATOGENESI E INQUADRAMENTO CLINICO DEL DEFICIT ERETTILE Fisiologia dell erezione Definizione della disfunzione erettile, prevalenza, fattori di rischio Approccio diagnostico Fisiologia dell erezione

Dettagli

Diabete. Malattia metabolica cronica dipendente da una insufficiente produzione di insulina. Ridotta disponibilità alterazione della normale azione

Diabete. Malattia metabolica cronica dipendente da una insufficiente produzione di insulina. Ridotta disponibilità alterazione della normale azione Diabete Malattia metabolica cronica dipendente da una insufficiente produzione di insulina Ridotta disponibilità alterazione della normale azione Epidemiologia Popolazione mondiale affetta intorno al 5%

Dettagli

Costanzo Moretti. Dipartimento di Medicina di Sistemi Università di Roma TorVergata. L anziano fragile con disturbi della sessualità

Costanzo Moretti. Dipartimento di Medicina di Sistemi Università di Roma TorVergata. L anziano fragile con disturbi della sessualità Costanzo Moretti Dipartimento di Medicina di Sistemi Università di Roma TorVergata L anziano fragile con disturbi della sessualità Durata della vita Condizione Condizione Funzione fisica mentale Qualità

Dettagli

SEBASTIANO FILETTI. Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche. Università di Roma Sapienza, Roma

SEBASTIANO FILETTI. Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche. Università di Roma Sapienza, Roma SEBASTIANO FILETTI Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche Università di Roma Sapienza, Roma La malattia tiroidea è in aumento negli ultimi anni. Quali le ragioni? Dati epidemiologici provenienti

Dettagli

un passo avanti nelle epatopatie croniche STEATOEPATITE STEATOSI EPATOCARCINOMA CIRROSI FIBROSI

un passo avanti nelle epatopatie croniche STEATOEPATITE STEATOSI EPATOCARCINOMA CIRROSI FIBROSI A base di SILIBINA COMPLESSATA STEATOSI STEATOEPATITE EPATOCARCINOMA CIRROSI FIBROSI un passo avanti nelle epatopatie croniche STEATOEPATITE NON ALCOLICA (NASH) è una patologia emergente (1) colpisce circa

Dettagli

I nuovi farmaci nella terapia della neuropatia diabetica Dott. Marco C. Amato

I nuovi farmaci nella terapia della neuropatia diabetica Dott. Marco C. Amato I nuovi farmaci nella terapia della neuropatia diabetica Dott. Marco C. Amato Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica (DIBIMIS) Università degli studi di Palermo The open questions!

Dettagli

12 Congresso Nazionale AME Associazione Medici Endocrinologi 6th Joint Meeting with AACE American Association of Clinical Endocrinologists

12 Congresso Nazionale AME Associazione Medici Endocrinologi 6th Joint Meeting with AACE American Association of Clinical Endocrinologists Terapie endocrino TAKE HOME MESSAGES metaboliche & rischio oncologico Marco GRANDI Direttore Dipartimento di Area Medica Nuovo Ospedale di Sassuolo Socio Onorario FADOI Emilia Romagna Socio AME Metformina

Dettagli

[Numero 35 Articolo 3. Marzo 2009] L impatto degli oppioidi sul sistema endocrino

[Numero 35 Articolo 3. Marzo 2009] L impatto degli oppioidi sul sistema endocrino Stampa questa pagina Copyright Chiudi [Numero 35 Articolo 3. Marzo 2009] L impatto degli oppioidi sul sistema endocrino Titolo originale: "The Impact of Opioids on the Endocrine System" Rivista e Riferimenti

Dettagli

V GIORNATE PONTINE. La sterilità è di coppia. Sabaudia, 21-22 ottobre 2011. Programma preliminare DI ANDROLOGIA E MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE

V GIORNATE PONTINE. La sterilità è di coppia. Sabaudia, 21-22 ottobre 2011. Programma preliminare DI ANDROLOGIA E MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE REGIONE LAZIO LAZIO V GIORNATE PONTINE DI ANDROLOGIA E MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE La sterilità è di coppia Sabaudia, 21-22 ottobre 2011 Programma preliminare Patrocini richiesti: Regione Lazio Provincia

Dettagli

Il ruolo degli ormoni estrogeni nel controllo del canto

Il ruolo degli ormoni estrogeni nel controllo del canto Il ruolo degli ormoni estrogeni nel controllo del canto Uccelli canori (Passeriformi: Oscini) canarino diamantino Il sistema neurale del canto siringe siringe oscini non-oscini (Nottebohm et al. 1976)

Dettagli

Il dr. Francesco Principe dichiara di NON aver ricevuto negli ultimi due anni compensi o finanziamenti da Aziende Farmaceutiche e/o Diagnostiche

Il dr. Francesco Principe dichiara di NON aver ricevuto negli ultimi due anni compensi o finanziamenti da Aziende Farmaceutiche e/o Diagnostiche Il dr. Francesco Principe dichiara di NON aver ricevuto negli ultimi due anni compensi o finanziamenti da Aziende Farmaceutiche e/o Diagnostiche L AMBULATORIO ANDROLOGICO DEDICATO ALLA PERSONA CON DIABETE

Dettagli

Conseguenze generali dell invecchiamento

Conseguenze generali dell invecchiamento Conseguenze generali dell invecchiamento riduzione sintesi proteica declino funzione immunitaria aumento massa grassa perdita massa e forza muscolare riduzione densità minerale ossea La fragilità fisica

Dettagli

Palazzo dei Congressi

Palazzo dei Congressi Palazzo dei Congressi Presidenti Stefano Del Prato Claudio Marcocci Paolo Vitti Programma preliminare COMITATI Comitato Organizzatore Locale Presidenti Stefano Del Prato Claudio Marcocci Paolo Vitti Consiglio

Dettagli

La formazione pre-laurea sulla gestione del dolore

La formazione pre-laurea sulla gestione del dolore La formazione pre-laurea sulla gestione del dolore Giulio Masotti (Firenze) Firenze, Palazzo dei Congressi Venerdì 3 Dicembre 2010 large scale computer-assisted telephone survey was undertaken to explore

Dettagli

Curriculum Vitae Europa. Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Tiziana Bussu. Cod. fiscale. E-mail. Data di nascita 07/10/1953. Femminile.

Curriculum Vitae Europa. Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Tiziana Bussu. Cod. fiscale. E-mail. Data di nascita 07/10/1953. Femminile. Curriculum Vitae Europa Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Telefono(i) Tiziana Bussu ROMA ITALIA Cellulare: Cod. fiscale Email Cittadinanza Italiana Data di nascita 07/10/1953 Sesso

Dettagli

Tossicita da chemioterapia e differenze di genere. Ilaria Pazzagli U.O.Oncologia medica P.O.Pescia Azienda USL3 Pistoia e Valdinievole

Tossicita da chemioterapia e differenze di genere. Ilaria Pazzagli U.O.Oncologia medica P.O.Pescia Azienda USL3 Pistoia e Valdinievole Tossicita da chemioterapia e differenze di genere Ilaria Pazzagli U.O.Oncologia medica P.O.Pescia Azienda USL3 Pistoia e Valdinievole Tumori e genere:quali dati? Pochi dati prospettici e da trials clinici

Dettagli

Progetto Strategico. Salute della Donna

Progetto Strategico. Salute della Donna Progetto Strategico Salute della Donna La medicina di genere come obiettivo strategico per la sanità pubblica: l appropriatezza della cura per la tutela della salute della donna Salute della Donna Medicina

Dettagli

Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia. L equilibrio armonico tra mente e corpo

Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia. L equilibrio armonico tra mente e corpo Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia L equilibrio armonico tra mente e corpo CRM Terapia Corpo e mente in perfetta armonia, per ritrovare la salute Dopo anni di ricerca nella prevenzione e cura

Dettagli

IPERPLASIA SURRENALICA CONGENITA LATE-ONSET: CORRELAZIONE FRA ANALISI GENETICA E VALUTAZIONE ORMONALE

IPERPLASIA SURRENALICA CONGENITA LATE-ONSET: CORRELAZIONE FRA ANALISI GENETICA E VALUTAZIONE ORMONALE IPERPLASIA SURRENALICA CONGENITA LATE-ONSET: CORRELAZIONE FRA ANALISI GENETICA E VALUTAZIONE ORMONALE Motta C, Wolosinska DT, Vottari S, Morgante S, Proietti-Pannunzi L, Caprioli S, Toscano V, Monti S.

Dettagli

SIIA Società Italiana Ipertensione Arteriosa. Stage. Advanced Educational Stage in Hypertension. progetto di formazione biennale 2004-2005

SIIA Società Italiana Ipertensione Arteriosa. Stage. Advanced Educational Stage in Hypertension. progetto di formazione biennale 2004-2005 SIIA Società Italiana Ipertensione Arteriosa Stage Advanced Educational Stage in Hypertension progetto di formazione biennale 2004-2005 PISA, 23-25 maggio 2005 Si ringrazia Pfizerper il fattivo supporto

Dettagli

21 CONGRESSO NAZIONALE AIMEF

21 CONGRESSO NAZIONALE AIMEF 21 CONGRESSO NAZIONALE AIMEF L evoluzione delle Cure Primarie: ruolo guida del Medico di Famiglia 29-31 Maggio 2015 Centro Congressi Hotel Baia Verde Catania Programma preliminare Presidente del Congresso

Dettagli

RIVISTA: lnt Journal of lmpotence Research (2006) 18, MJ. Dresser, D. Desai, S. Gidwani, AD. Seftel, NB. Modi O B I E T T I V I

RIVISTA: lnt Journal of lmpotence Research (2006) 18, MJ. Dresser, D. Desai, S. Gidwani, AD. Seftel, NB. Modi O B I E T T I V I I D E N T I F I C A T I V O A R T I C O L O TITOLO: Dapoxetine, a novel treatment for premature ejaculation, does not have pharmacokinetic interactions with phosphodiesterase-5 inhibitors Dapoxetina, nuovo

Dettagli

LA CHEMIOTERAPIA ORALE IN ASSOCIAZIONE ALLA RADIOTERAPIA

LA CHEMIOTERAPIA ORALE IN ASSOCIAZIONE ALLA RADIOTERAPIA LA CHEMIOTERAPIA ORALE IN ASSOCIAZIONE ALLA RADIOTERAPIA G.Lazzari, G. Silvano S. C. Radioterapia Oncologica ASL TA/ 1 - Taranto Taranto, 21 gennaio 2005 BACKGROUND Le formulazioni orali di chemioterapia

Dettagli

PREDITTORI DELLA DISFUNZIONE BETA CELLULARE NEL DIABETE MELLITO DI TIPO 2: LO STUDIO BETADECLINE

PREDITTORI DELLA DISFUNZIONE BETA CELLULARE NEL DIABETE MELLITO DI TIPO 2: LO STUDIO BETADECLINE PREDITTORI DELLA DISFUNZIONE BETA CELLULARE NEL DIABETE MELLITO DI TIPO 2: LO STUDIO BETADECLINE - Giuseppina T. Russo 1, Adolfo Arcangeli 2, Stefania Cercone 3, Angelo Corda 4, Domenico Cucinotta 1, Salvatore

Dettagli

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA RESPONSABILI SCIENTIFICI Dr. Alessio Paffoni Specialista in Genetica Medica, Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, U.O. Sterilità

Dettagli

PREVENZIONE E TERAPIA DELLA DISFUNZIONE ERETTILE (DE) DELL AGING MALE CON ONDE D URTO LINEARI A BASSA INTENSITÀ. Collana tecniche

PREVENZIONE E TERAPIA DELLA DISFUNZIONE ERETTILE (DE) DELL AGING MALE CON ONDE D URTO LINEARI A BASSA INTENSITÀ. Collana tecniche PREVENZIONE E TERAPIA DELLA DISFUNZIONE ERETTILE (DE) DELL AGING MALE CON ONDE D URTO LINEARI A BASSA INTENSITÀ. Collana tecniche Dott. ANTONIO CASARICO Medico Chirurgo Nato a Marsala (TP) il 15/04/1952.

Dettagli

La Biopsia Prostatica: where are we going?

La Biopsia Prostatica: where are we going? La Biopsia Prostatica: where are we going? Sabato 28 Novembre 2015, Catania Dott. Michele Salemi Screening genetico correlato a rischio di carcinoma prostatico. BRCA1, BRCA2, TP53, CHEK2, HOXB13 e NBN:

Dettagli

L uomo che soffre di EP spesso prova scarsa autostima, disagio, frustrazione, addirittura puo' soffrire anche di ansia e 2, 4, 6

L uomo che soffre di EP spesso prova scarsa autostima, disagio, frustrazione, addirittura puo' soffrire anche di ansia e 2, 4, 6 2f5hy Per problemi di visualizzazione clicchi qui 2f5hx L eiaculazione precoce (EP) e' una condizione medica frequente, in particolare e' la disfunzione sessuale piu' comune e in Italia ne soffre un uomo

Dettagli

Premessa. Tratto da American Heart Journal 2004; 147: 705-712

Premessa. Tratto da American Heart Journal 2004; 147: 705-712 Effetti del cambiamento di terapia con statine sul raggiungimento delle concentrazioni lipidiche ottimali: lo studio Measuring Effective Reductions in Cholesterol Using Rosuvastatin Therapy (MERCURY I)

Dettagli

Precision Medicine e governance di sistema: Il contributo del Registro Tumori

Precision Medicine e governance di sistema: Il contributo del Registro Tumori PRECISION MEDICINE PER UNA ONCOLOGIA SOSTENIBILE: DALLA DIAGNOSTICA ALLA TERAPIA Precision Medicine e governance di sistema: Il contributo del Registro Tumori Dr. Mario Fusco Registro Tumori Regione Campania

Dettagli

Incidenza dell ipoglicemia nei pazienti della SOS di Diabetologia di Udine

Incidenza dell ipoglicemia nei pazienti della SOS di Diabetologia di Udine Incidenza dell ipoglicemia nei pazienti della SOS di Diabetologia di Udine Agus S, Tonutti L, Pellegrini MA, Venturini G, Cannella S, Toffoletti V, Vidotti F, Sartori C, Boscariol C, Pellarini L, Rutigliano

Dettagli

Gestione del profilo endocrinologico delle terapie biologiche. Renato Cozzi S.C. Endocrinologia Niguarda Mlano

Gestione del profilo endocrinologico delle terapie biologiche. Renato Cozzi S.C. Endocrinologia Niguarda Mlano Gestione del profilo endocrinologico delle terapie biologiche Renato Cozzi S.C. Endocrinologia Niguarda Mlano Inibitori delle tirosino-chinasi (TKI) effetti collaterali Ipertensione Perforazione gastro-intestinale

Dettagli

C A R D I O P A T I A I S C H E M I C A : R I D U R R E I L R I S C H I O. Riassunto

C A R D I O P A T I A I S C H E M I C A : R I D U R R E I L R I S C H I O. Riassunto Riassunto 1 Introduzione 1.1 Premessa 1.2 Spesa sanitaria e cardiopatia ischemica 1.3 Fattori di rischio coronarico come causa di cardiopatia ischemica 1.3.1 Prospettive future 1.3.2 Nutrizione e malattie

Dettagli

POLICLINICO MILITARE DI ROMA DIRETTORE MAGG. GEN. M.A. GERMANI

POLICLINICO MILITARE DI ROMA DIRETTORE MAGG. GEN. M.A. GERMANI POLICLINICO MILITARE DI ROMA DIRETTORE MAGG. GEN. M.A. GERMANI 1 DISLIPIDEMIA NEL SOGGETTO AFFETTO DA SINDROME COL.ME ALTAMORE GIUSEPPE POLICLINICO MILITARE CELIO DIPARTIMENTO DI MEDICINA CAPO U.O.C. DI

Dettagli

N. Porta², F. De Angelis¹, J. Cacciotti², C. Chiappetta², O Iorio¹, G. Cavallaro¹, V. Petrozza², G. Silecchia¹, C. Della Rocca², C.

N. Porta², F. De Angelis¹, J. Cacciotti², C. Chiappetta², O Iorio¹, G. Cavallaro¹, V. Petrozza², G. Silecchia¹, C. Della Rocca², C. PRELIMINARY EVALUATION OF GHRELIN (GH) GENE AND PROTEIN EXPRESSION IN THE SURGICAL SPECIMEN, AND GHRELIN SERUM CONCENTRATION AFTER PRIMARY OR REVISIONAL LAPAROSCOPIC SLEEVE GASTRECTOMY (LSG) N. Porta²,

Dettagli

Apparato Riproduttore

Apparato Riproduttore Apparato Riproduttore LA RIPRODUZIONE. Ogni essere vivente può creare un altro essere vivente, ed è possibile grazie alla RIPRODUZIONE. La riproduzione è possibile grazie all APPARATO RIPRODUTTORE. A differenza

Dettagli

Gli ormoni sessuali e il differenziamento cerebrale. In che modo?

Gli ormoni sessuali e il differenziamento cerebrale. In che modo? Gli ormoni sessuali e il differenziamento cerebrale L esposizione agli androgeni porta allo sviluppo di differenze nelle strutture cerebrali, oltre che degli organi sessuali interni ed esterni, che porterà

Dettagli

LUPUS CLINIC di Firenze

LUPUS CLINIC di Firenze LUPUS CLINIC di Firenze Ambulatorio Day Hospital/ambulatorio terapeutico/week Hospital Sede: Padiglione 13, Clinica medica, 3 piano, AOU Careggi, Largo G. A. Brambilla 3, Firenze Coordinatore infermieristico:

Dettagli

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 05/E1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/12

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 05/E1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/12 PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 05/E1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/12 (Decreto del Rettore n. 1322 del 22/12/2014 - avviso pubblicato

Dettagli

Considerazioni statistiche

Considerazioni statistiche Considerazioni statistiche La sopravvivenza libera da progressione (PFS) a 12 mesi per pazienti rispondenti al trattamento o con malattia stabile dopo trattamento di I linea è di circa il 35%. Perchè lo

Dettagli

STEATOSI EPATICA: malattia emergente CORSO ECM

STEATOSI EPATICA: malattia emergente CORSO ECM 10 MAGGIO 2014, ore 08:30 Centro Analisi Monza MONZA (MB) STEATOSI EPATICA: malattia emergente CORSO ECM Specialista in Medicina Interna Numero pazienti esaminati 340 15,88 84,12 Maschi Femmine Analisi

Dettagli

APPARATO SESSUALE MASCHILE E FEMMINILE

APPARATO SESSUALE MASCHILE E FEMMINILE APPARATO SESSUALE MASCHILE E FEMMINILE ANATOMIA 2 Il corpo umano è costituito da organi ed apparati uguali tra maschi e femmine ad esclusione dell apparato riproduttivo. L apparato riproduttivo è composto

Dettagli

Disfunzioni)Ere-li:) cause)e)rimedi) Francesco)Lombardo)

Disfunzioni)Ere-li:) cause)e)rimedi) Francesco)Lombardo) Disfunzioni)Ere-li:) cause)e)rimedi) Francesco)Lombardo) La)salute)sessuale) Non)è)un)op;onal) È)un)diri=o)del)paziente) È)un)dovere)del)medico)) Sexual health a state of physical, emotional, mental and

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI RSOMNL63H59F205I. Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI RSOMNL63H59F205I. Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE M.04.P.01.064 rev.02/all. 04 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ORSI EMANUELA Indirizzo Telefono 0255033355 Fax 0250320605 E-mail e.orsi@policlinico.mi.it CODICE FISCALE

Dettagli

NEOPLASIE ED INFERTILITA

NEOPLASIE ED INFERTILITA NEOPLASIE ED INFERTILITA NEOPLASIE E FERTILITA UN TEMA DA AFFRONTARE INSIEME CONOSCERE IL PROPRIO PROBLEMA Ogni anno circa 11000 persone in età riproduttiva si ammalano di tumore. Per queste persone affrontare

Dettagli

L U N E D I G R O U P. Ambulatorio Diabetologia SSVD Complicanze croniche del Diabete Torino. Via Chiabrera 34

L U N E D I G R O U P. Ambulatorio Diabetologia SSVD Complicanze croniche del Diabete Torino. Via Chiabrera 34 CORSO TEORICO PRATICO PER MMG IN OSPEDALE Il rischio cardio vascolare nel paziente diabetico L U N E D I G R O U P Ambulatorio Diabetologia SSVD Complicanze croniche del Diabete Torino. Via Chiabrera 34

Dettagli

Cause del cattivo controllo glicemico negli ospedalizzati. Dott.ssa D. Piccolo

Cause del cattivo controllo glicemico negli ospedalizzati. Dott.ssa D. Piccolo Cause del cattivo controllo glicemico negli ospedalizzati Dott.ssa D. Piccolo Come mai il cattivo controllo glicemico è tanto frequente tra i pazienti ospedalizzati? Le informazioni disponibili sul grado

Dettagli

ELEMENTI DI CARDIOTOCOGRAFIA CLINICA

ELEMENTI DI CARDIOTOCOGRAFIA CLINICA D. Arduini, H. Valensise ELEMENTI DI CARDIOTOCOGRAFIA CLINICA II edizione riveduta ed ampliata Volume cartonato di 382 pagine f.to cm 21x29 70,00 per acquisti online www.gruppocic.com Giorn. It. Ost. Gin.

Dettagli

della secrezione di insulina, la soppressione della secrezione di glucagone, il rallentamento dello svuotamento gastrico, la riduzione dell

della secrezione di insulina, la soppressione della secrezione di glucagone, il rallentamento dello svuotamento gastrico, la riduzione dell Introduzione Il diabete mellito di tipo 2 rappresenta un problema medico estremamente rilevante per l ampia diffusione della patologia e per la morbilità a essa associata. Mentre si è affermata la necessità

Dettagli

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE)

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE) ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE) ORMONI FEMMINILI Altri effetti Gli estrogeni hanno inoltre importanti effetti metabolici: ad alte concentrazioni riducono

Dettagli

Centro Regionale di Coordinamento della Salute e Medicina di Genere. Programma 2014-2015 Azione prioritaria in tema: Endometriosi

Centro Regionale di Coordinamento della Salute e Medicina di Genere. Programma 2014-2015 Azione prioritaria in tema: Endometriosi Centro Regionale di Coordinamento della Salute e Medicina di Genere Programma 2014-2015 Azione prioritaria in tema: Endometriosi Coordinatore: Prof. Felice Petraglia, AUOS Gruppo 1 Endometriosi Asl 10

Dettagli

Codice concorso n 2836. [Anna Ludovica FRACANZANI] CURRICULUM VITAE

Codice concorso n 2836. [Anna Ludovica FRACANZANI] CURRICULUM VITAE ALLEGATO C Codice concorso n 2836 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Procedura di selezione per la chiamata a professore di II fascia da ricoprire ai sensi dell art. 18, comma 1, della Legge n. 240/2010

Dettagli

Sindrome metabolica e terapie antitumorali

Sindrome metabolica e terapie antitumorali Sindrome metabolica e terapie antitumorali SCDU Endocrinologia Oncologica AO Città della Salute e della Scienza di Torino Molinette - COES Sopravvivenza complessiva a 5 anni tutti i tumori, pazienti adulti:

Dettagli

Malattie Metaboliche in Medicina Interna

Malattie Metaboliche in Medicina Interna Corso di Formazione Continua: Malattie Metaboliche in Medicina Interna SEDE: AULA A EDIFICIO 2 CLINICA MEDICA POLICLINICO UMBERTO I - ROMA Direzione del Corso: Sebastiano Filetti Carlo Messina Enzo Pirrotta

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VENDEMIALE GIANLUIGI VIA ELIA DEL RE, 4/D 70125 BARI Telefono 0805019031 Fax 0882410255 E-mail

Dettagli

Il ruolo dell infermiere specializzato nell educazione educazione terapeutica

Il ruolo dell infermiere specializzato nell educazione educazione terapeutica Il ruolo dell infermiere specializzato nell educazione educazione terapeutica Satta Hai Anna SDD A.O. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi - Varese Nella legge n, 42 del 26/02/ 99 scompare la parola

Dettagli

Andrologia. Riproduzione e sessualità. Pescara. 17-18 Aprile 2015. Congresso S.I.A. Sezione L.A.M.S. Lazio - Abruzzo - Molise - Sardegna

Andrologia. Riproduzione e sessualità. Pescara. 17-18 Aprile 2015. Congresso S.I.A. Sezione L.A.M.S. Lazio - Abruzzo - Molise - Sardegna Andrologia Riproduzione e sessualità Congresso S.I.A. Sezione L.A.M.S. Lazio - Abruzzo - Molise - Sardegna Pescara 17-18 Aprile 2015 Presidente del Congresso RAZIONALE La macroregione L.A.M.S. (Lazio,

Dettagli

Michaela Luconi, PhD

Michaela Luconi, PhD Michaela Luconi, PhD Unità di Endocrinologia Laboratorio di Biologia Cellulare dell Organo Adiposo Dipartimento di Scienze Biomediche Sperimentali & Cliniche «Mario Serio» michaela.luconi@unifi.it COSA

Dettagli

L Inseminazione Intrauterina

L Inseminazione Intrauterina L Inseminazione Intrauterina Informazioni per la coppia UNITÀ OPERATIVA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA FONDAZIONE IRCCS IRCCS CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO PAD. REGINA ELENA VIA M. FANTI,

Dettagli

finanziamenti pubblici ministeriali e regionali in ambito di ricerca biomedica e sanitaria

finanziamenti pubblici ministeriali e regionali in ambito di ricerca biomedica e sanitaria Genova 17 novembre 2009 Seminario finanziamenti pubblici ministeriali e regionali in ambito di ricerca biomedica e sanitaria dott. Cristina Grandi dott. Michela Ferlenghi finanziamenti pubblici, ministeriali

Dettagli

Modificazioni endocrine (para)fisiologiche nell anziano

Modificazioni endocrine (para)fisiologiche nell anziano Modificazioni endocrine (para)fisiologiche nell anziano ridotta secrezione estradiolo (menopausa) + ridotta secrezione gonadotropine e testosterone (andropausa) ridotta secrezione DHEA (adrenopausa) ridotta

Dettagli