ORINATOIO A PARETE CON FOTOCELLULA E RUBINETTO INCORPORATI UP001-FPB UP001-FPN ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORINATOIO A PARETE CON FOTOCELLULA E RUBINETTO INCORPORATI UP001-FPB UP001-FPN ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO"

Transcript

1 20090 Trezzano s/naviglio Milano Italia - Viale Edison, 9 Tel Fax E_mail: ORINATOIO A PARETE CON FOTOCELLULA E RUBINETTO INCORPORATI UP001-FPB UP001-FPN ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO La FUMAGALLI COMPONENTI SpA vi ringrazia per aver scelto l orinatoio UP001-FPB/UP001-FPN. Per utilizzare al meglio questo prodotto Vi preghiamo di leggere attentamente le istruzioni contenute nel presente manuale. 1

2 INFORMAZIONI PER L INSTALLAZIONE ATTENZIONE E molto importante leggere attentamente tutte le istruzioni riportate FUMAGALLI COMPONENTI Spa non può essere considerata responsabile per eventuali danni a cose o persone derivanti da errata installazione o d uso improprio del prodotto. Eseguendo correttamente tutte le indicazioni contenute in questo libretto si assicurerà la durata e l affidabilità complessiva del prodotto. Si prega pertanto di conservare questo libretto di istruzioni. L installazione di questo prodotto deve essere effettuata da parte di personale professionalmente qualificato, sia elettrico che idraulico. Sia l impianto elettrico che quello idraulico devono essere conformi alle norme vigenti. In caso di più orinatoi installati su pareti contrapposte, mantenere una distanza minima di 160 cm tra le fotocellule,non installare gli orinatoi di fronte a superfici riflettenti. L impianto idrico deve avere tubi da minimo 1/2 G e portata acqua di min. 15/20 litri al minuto a 3 bar. Non utilizzare grasso o pasta verde per collegare gli attacchi dell impianto idraulico in quanto potrebbero danneggiare l elettrovalvola. Prima di effettuare i collegamenti idraulici, praticare lo spurgo delle tubazioni, per non danneggiare l elettrovalvola del comando elettronico. La temperatura dell acqua non deve essere superiore a 60 C La pressione di esercizio dell acqua deve essere compresa tra 0,5 e 5 bar, in caso di pressione statica superiore prevedere un riduttore di pressione sulla rete idrica. In caso di acqua con alta percentuale di calcare, si consiglia di applicare un adeguato depuratore o addolcitore, per evitare che si creino dannose incrostazioni sulle valvole. Pertanto l eventuale formazione di incrostazioni sull elettrovalvola dovute a calcare, non è da considerarsi contenuta nelle norme di garanzia. Qualora si sia scelta la versione con alimentatore da rete, prevedere una linea di alimentazione elettrica con cavi unipolari di sez. 1,5 mm per il collegamento dell alimentatore posto in apposita scatola di contenimento IP 66 che si trova all interno dell orinatoio. Prevedere a monte dell alimentazione dell alimentatore da rete un interruttore bipolare con apertura dei contatti di almeno 3 mm. In fase di montaggio è molto importante rispettare l accoppiamento Piastra Ceramica, il riferimento è dato dalla targhetta adesiva che riporta la matricola del prodotto presente sia sulla piastra che sulla ceramica. UP001-FPB 0001 UP001-FPB 0001 SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA - SOLO ITALIA 2

3 1-Dimensioni di massima Orinatoio 2-Schema di installazione piastra metallica L altezza d installazione del bordo inferiore dell orinatoio deve essere definita in funzione dell età e dell altezza degli utenti 3

4 3-Installazione (Fig.1) 1 Fase Dopo aver tolto dall imballo l orinatoio completo, sganciare la ceramica (4) dalla piastra (1) tramite l apposito attrezzo di sgancio (16) fornito in dotazione: inserire l attrezzo nel foro posto sulla parte inferiore della ceramica e agganciarlo al cavo di sgancio interno (17) quindi tirare e sollevare la ceramica (4). 2 Fase Fissare al muro la piastra per fissaggio orinatoio (1) secondo lo schema 2, utilizzare tasselli adeguati in funzione del carico di 25 kg e della parete presente. Attenzione a rispettare la centratura della piastra rispetto al foro di scarico. 3 Fase Montare quindi il rubinetto filtro di arresto all attacco 1/2 G (2) della rete idrica presente sulla parte e posizionarlo con la parte di attacco 3/8 G rivolta verso l alto. 4 Fase Inserire l apposito sifone snodato (3) in dotazione nello scarico dell orinatoio (4) spingendolo fino in fondo. 5 Fase Posizionare l orinatoio (4) sulla piastra a muro (1) fissata precedentemente facendo coincidere la staffa metallica (5) montata sull orinatoio con la sede (6) presente sulla piastra (1). Inserire il cavo di sicurezza in acciaio inox (7) nell apposito alloggio (8) situato sulla piastra (1) e fissarlo con relativo morsetto in dotazione (9). 6 Fase Collegare il tubo flessibile 3/8G (10) dell apparato idraulico dell orinatoio al rubinetto filtro d arresto (2), aprire quindi l acqua. AVVERTENZA IMPORTANTE Durante la fase di collegamento all alimentazione elettrica è importante non porsi davanti al sensore LR (11) mentre lampeggia per evitare di perdere il parametro di distanza di azionamento pre impostato in fabbrica a 45 cm circa. Collegamento elettrico per versione con alimentatore 7 Fase Aprire il coperchio della scatola alimentatore (12), inserire il cavo di alimentazione 230V nell apposito pressa cavo a tenuta IP66 (13) completo di guarnizione in gomma, collegare i due cavi L-N al connettore presente sulla scheda alimentatore, stringere il pressa cavo in modo da bloccare completamente il cavo di alimentazione. 8 Fase Inserire il connettore polarizzato di alimentazione dei sensori nel pressa cavo di tenuta IP66 (14) completo di guarnizioni in gomma, collegarlo all apposita sede presente sulla scheda alimentatore, stringere il pressa cavo. 9 Fase Chiudere la scatola alimentatore con apposito coperchio facendo attenzione a posizionare in modo corretto la guarnizione di tenuta. 10 Fase Fornire tensione elettrica al sistema. Collegamento elettrico per versione con batteria 11 Fase Aprire il coperchio della scatola porta pila (15), collegare il connettore polarizzato di alimentazione dei sensori all apposita sede presente sulla scheda della scatola porta pila. 12 Fase Inserire la pila al lithio in dotazione nell apposita sede per fornire tensione al sistema e richiudere il coperchio della scatola porta pila. 13 Fase Agganciare l orinatoio (4) alla piastra (1) esercitando una pressione verso la parete fino a quando lo stesso si aggancia correttamente. Verificare il corretto funzionamento del sistema, qualora vi fosse necessità di regolare il flusso d acqua seguire le istruzioni del par.5, per quanto riguarda la taratura del sensore invece seguire le istruzioni del par Fase Per le operazioni di manutenzione sganciare l orinatoio tramite l apposito attrezzo di sgancio (16) fornito in dotazione: inserire l attrezzo nel foro posto sulla parte inferiore della ceramica e agganciarlo al cavo di sgancio interno (17) quindi tirare verso il basso, mantenendo con una mano la parte superiore dell orinatoio. 4

5 4-Componentistica Orinatoio Fig.1 1 Piastra di ancoraggio 2 Rubinetto filtro 3 Sifone basculante 4 Orinatoio ceramico 5 Staffa metallica di aggancio 6 Punto di aggancio orinatoio 7 Cavo di sicurezza in acciaio inox 8 Alloggio per aggancio cavo 9 Morsetto di fissaggio cavo 10 Tubo flex 3/8 G 11 Fotosensore 12 Alimentatore da rete V Pressacavo ingresso alimentazione N.B. Nella versione con alimentatore è fornito l alimentatore (12). Nella versione con batteria è fornita la scatola porta pila (15) con batteria. 14 Pressacavo ingresso sensore 15 Scatola porta pila 16 Attrezzo di sgancio 5-Note per la regolazione del flusso d acqua 17 Cavo di sgancio in acciaio inox A-Tramite la manopola (9) è possibile ottenere la regolazione del flusso dell acqua o interrompere completamente il flusso (Fig.2). Regolare il flusso fino ad ottenere un velo d acqua uniforme sulle pareti interne dell orinatoio. B-Svitando il tappo (11) si può verificare sul filtro (10) l esistenza di incrostazioni e impurità che potrebbero danneggiare l elettrovalvola. (Fig.3) 5

6 6-Funzionamento e regolazione del raggio d azione dei sensori Appena l utilizzatore si posiziona davanti all orinatoio, avviene un pre risciacquo automatico della durata di circa 2 secondi, per tutto il tempo di presenza davanti all orinatoio non vi è alcun risciacquo, al momento in cui l utilizzatore si allontana, dopo circa 2 secondi avviene il risciacquo finale con durata di circa 7 secondi. Per ragioni igienico-sanitarie, il sistema effettua un risciacquo automatico di circa 2 secondi ogni 24 ore di inutilizzo. E possibile regolare il raggio di azione dei sensori (da 20 a 80 cm), la distanza ottimale di taratura di fabbrica è 45 cm. Procedura di regolazione 1 Fase Sganciare l orinatoio tramite l apposito attrezzo di sgancio (16) fornito in dotazione: inserire l attrezzo nel foro posto sulla parte inferiore della ceramica e agganciarlo al cavo di sgancio interno (17) quindi tirare verso il basso, mantenendo con una mano la parte superiore dell orinatoio. 2 Fase Inclinare delicatamente l orinatoio in direzione del pavimento fino al raggiungimento dell estensione massima del cavo di sicurezza. 3 Fase Scollegare elettricamente il connettore polarizzato di alimentazione dei sensori dall alimentatore da rete o dalla batteria. 4 Fase Attendere qualche secondo e poi ricollegare il connettore polarizzato, un led rosso (LR) comincerà a lampeggiare. 5 Fase Porre una mano davanti ai sensori a meno di 5 cm mentre il led lampeggia, restare davanti ai sensori fino a quando l illuminazione del led rosso resta fissa. 6 Fase Allontanare la mano dai sensori fino alla distanza desiderata (Max 80 cm), attendere che il led rosso si spenga, al momento dello spegnimento, avviene la memorizzazione della nuova distanza d azione, questa impostazione rimarrà tale fino a nuova riprogrammazione. 7 Fase Riagganciare l orinatoio alla propria sede. 8 Fase Rimuovere l attrezzo di sgancio. 7- Norme per la pulizia Per la pulizia dell orinatoio si consiglia di non utilizzare detersivi abrasivi che possano recare danni soprattutto nella zona del sensore dove è assolutamente sconsigliato utilizzare spugnette metalliche o abrasive e prodotti corrosivi che potrebbero danneggiare i sensori e causare un malfunzionamento dell orinatoio. Emissione LUGLIO

Scheda tecnica DOCCIA ELETTRONICO DA INCASSO

Scheda tecnica DOCCIA ELETTRONICO DA INCASSO CARATTERISTICHE TECNICHE: Scheda tecnica DOCCIA ELETTRONICO DA INCASSO -PRESSIONE DI COLLAUDO 5 BAR LIMITI DI IMPIEGO SECONDO LA NORMA EUROPEA EN 11080 PRESSIONE DINAMICA MIN =0.5 BAR PRESSIONE STATICA

Dettagli

Istruzioni: Art. SP 300 IBF DOCCIA ELETTRONICA DA INCASSO BIACQUA/PREMIX

Istruzioni: Art. SP 300 IBF DOCCIA ELETTRONICA DA INCASSO BIACQUA/PREMIX Istruzioni: Art. SP 300 IBF DOCCIA ELETTRONICA DA INCASSO BIACQUA/PREMIX CARATTERISTICHE TECNICHE: LIMITI DI IMPIEGO SECONDO LA NORMA EUROPEA EN 11080 PRESSIONE DINAMICA MIN =0.5 bar PRESSIONE STATICA

Dettagli

Istruzioni: Art. LF 320 IBF RUBINETTO ELETTRONICO PRE-MIX DA INCASSO PER LAVABO

Istruzioni: Art. LF 320 IBF RUBINETTO ELETTRONICO PRE-MIX DA INCASSO PER LAVABO Istruzioni: Art. LF 320 IBF RUBINETTO ELETTRONICO PRE-MIX DA INCASSO PER LAVABO CARATTERISTICHE TECNICHE: LIMITI DI IMPIEGO SECONDO LA NORMA EUROPEA EN 11080 PRESSIONE DINAMICA MIN =0.5 bar PRESSIONE STATICA

Dettagli

Istruzioni : Art. LP 200 EAF RUBINETTO A SENSORE MONOFORO MONOACQUA PER LAVABO

Istruzioni : Art. LP 200 EAF RUBINETTO A SENSORE MONOFORO MONOACQUA PER LAVABO Istruzioni : Art. LP 200 EAF RUBINETTO A SENSORE MONOFORO MONOACQUA PER LAVABO CARATTERISTICHE TECNICHE: LIMITI DI IMPIEGO SECONDO LA NORMA EUROPEA EN 11080 PRESSIONE DINAMICA MIN =0.5 bar PRESSIONE STATICA

Dettagli

KEYSTONE. OM2 - EPI 2 Attuatore elettrico a quarto di giro: batteria di emergenza al litio (9V) Manuale di istruzione.

KEYSTONE. OM2 - EPI 2 Attuatore elettrico a quarto di giro: batteria di emergenza al litio (9V) Manuale di istruzione. KEYSTONE Indice 1 Modulo Opzionale 2: batteria di emergenza al litio (9V) 1 1.1 Funzione del modulo Batteria di emergenza al litio 1.2 Costruttore 2 Installazione 2 3 Schema elettrico della scheda OM2

Dettagli

Monoblocco Serie 320. Istruzioni di posa

Monoblocco Serie 320. Istruzioni di posa Monoblocco Serie 320 55 68 32 1. Fissare il telaio () di sostegno della scocca () al muro con tasselli e viti in modo che la base della scocca appoggi sul profilo superiore del sanitario 2. gganciare la

Dettagli

Riscaldatore Pluviometro

Riscaldatore Pluviometro Riscaldatore Pluviometro MANUALE DI INSTALLAZIONE BIT LINE www.bitline.it Il riscaldatore per pluviometro puo essere utilizzato per preservare il meccanismo basculante del pluviometro dal gelo o per sciogliere

Dettagli

Cassette di risciacquo

Cassette di risciacquo Vol. 2 Sistema per tubi plastici, tecnica di risciacquo, controparete e scarico Cassette di risciacquo Cassetta di risciacquo ad incasso Visign 2 Placche di comando Non sono comprese nella fornitura: occorre

Dettagli

Illuminatori IR - WL Manuale di installazione

Illuminatori IR - WL Manuale di installazione Illuminatori IR - WL Manuale di installazione Angolo di illuminazione ridotto Angolo di illuminazione esteso Le specifiche presenti in questo manuale possono essere soggette a cambiamenti senza preventivo

Dettagli

Istruzioni: Art. LC 100 EAF RUBINETTO CAPACITIVO PER LAVABO

Istruzioni: Art. LC 100 EAF RUBINETTO CAPACITIVO PER LAVABO CARATTERISTICHE TECNICHE: Istruzioni: Art. LC 100 EAF RUBINETTO CAPACITIVO PER LAVABO LIMITI DI IMPIEGO SECDO LA NORMA EUROPEA EN 11080 PRESSIE DINAMICA MIN =0.5 bar PRESSIE STATICA MAX = 10 bar TEMPERATURA

Dettagli

Manuale e Istruzioni d uso

Manuale e Istruzioni d uso Manuale e Istruzioni d uso Indice Manuale e Istruzioni d uso... 1 Indice... 1 Generalità... 1 Caratteristiche generali... 1 Descrizione... 2 Installazione e uso... 2 Esempio di installazione.... 3 Dimensioni...

Dettagli

Attacco acqua a seconda del modello

Attacco acqua a seconda del modello Avvertenze di sicurezza Dotazione di fornitura a seconda del modello Il peso della lavatrice è elevato fare attenzione durante il sollevamento. Attenzione: i tubi flessibili di carico gelati possono rompersi/scoppiare.

Dettagli

Sanitari e ausili. Linea terza età. Accessori terza età

Sanitari e ausili. Linea terza età. Accessori terza età 4 IDR Sanitari e ausili Linea terza età Descrizione Colore 0443840 Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 65 x 52 bianco 10390 504,000

Dettagli

SE 30 Manuale d uso per risciacquo temporizzato a sensore

SE 30 Manuale d uso per risciacquo temporizzato a sensore SE 30 Manuale d uso per risciacquo temporizzato a sensore Modalità d uso Quando si sosta nell area d induzione per almeno 1,5 secondi, si aziona un pre-risciacquo automatico di 2 secondi. Quando si esce

Dettagli

Istruzioni: Art. LC 100 EBF RUBINETTO CAPACITIVO PRE-MIX PER LAVABO

Istruzioni: Art. LC 100 EBF RUBINETTO CAPACITIVO PRE-MIX PER LAVABO Istruzioni: Art. LC 100 EBF RUBINETTO CAPACITIVO PRE-MIX PER LAVABO CARATTERISTICHE TECNICHE: LIMITI DI IMPIEGO SECDO LA NORMA EUROPEA EN 11080 PRESSIE DINAMICA MIN =0.5 bar PRESSIE STATICA MAX = 10 bar

Dettagli

RILEVATORE DI MOVIMENTO Art

RILEVATORE DI MOVIMENTO Art RILEVATORE DI MOVIMENTO Art. 0981 950 316 Specifiche: 1. Tensione 220-240V/50Hz 2. Carico luminoso: 1000 W ad incandescenza 3. Range di lettura: regolabile da 6 a 12 metri 4. Angolo di rilevamento: 240

Dettagli

LINEA TERZA ETà minimo Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 65 x 52

LINEA TERZA ETà minimo Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 65 x 52 sanitari LINEA TERZA ETà vendita DESCRIZIONE 0443840 1 Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 65 x 52 COLORE FORNIT. e Bianco 10390 428,900

Dettagli

Istruzioni: Art. LC 100 ELF MISCELATORE CAPACITIVO PER LAVABO

Istruzioni: Art. LC 100 ELF MISCELATORE CAPACITIVO PER LAVABO CARATTERISTICHE TECNICHE: Istruzioni: Art. LC 100 ELF MISCELATORE CAPACITIVO PER LAVABO LIMITI DI IMPIEGO SECDO LA NORMA EUROPEA EN 11080 PRESSIE DINAMICA MIN =0.5 bar PRESSIE STATICA MAX = 10 bar TEMPERATURA

Dettagli

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

ISTRUZIONI PER. L INSTALLAZIONE Kit interfaccia elettrica spegnimento totale per bollitore RO 120 (per caldaie linea Novella)

ISTRUZIONI PER. L INSTALLAZIONE Kit interfaccia elettrica spegnimento totale per bollitore RO 120 (per caldaie linea Novella) ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Kit interfaccia elettrica spegnimento totale per bollitore RO 120 (per caldaie linea Novella) Questa istruzione è parte integrante del libretto dell apparecchio sul quale

Dettagli

LINEA TERZA ETà minimo Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 65 x 52

LINEA TERZA ETà minimo Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 65 x 52 4 sanitari LINEA TERZA ETà vendita DESCRIZIONE 0443840 1 Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 65 x 52 COLORE FORNIT. e Bianco 10390 298,400

Dettagli

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie

KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) L'INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER. caldaie ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE KIT INTERFACCIA PANNELLO REMOTO (Cupra 28 CSI MZ) ISTRUZIONI PER L INSTALLATORE Questa istruzione é parte integrante del ibretto dell apparecchio sul quale é stato installato

Dettagli

STORACELL ST 120-1E..

STORACELL ST 120-1E.. Istruzioni di installazione Accessorio N 616/3 6 720 6 277 I (00.02) OSW per gli accumuli a riscaldamento indiretto della serie STORACELL ST 120-1E.. e ST 160-1E.. 1 5 2 8 18 17 16 15 20 19 24 14 13 6

Dettagli

KIT TRASFORMAZIONE A GAS G30-G31 (Novella 55-64-71 RAI)

KIT TRASFORMAZIONE A GAS G30-G31 (Novella 55-64-71 RAI) KIT TRASFORMAZIONE A GAS G30-G31 (Novella 55-6-71 RAI) Questa istruzione è parte integrante del libretto dell apparecchio sul quale viene installato il KIT. A tale libretto si rimanda per le AVVERTENZE

Dettagli

CODICE DESCRIZIONE COLORE

CODICE DESCRIZIONE COLORE Rubinetteria IDR 5 Rubinetti leva clinica DESCRIZIONE COLORE 0084608 Rubinetto prolungato a leva clinica, con vitoni a dischi ceramici, per installazione a parete cromo 02001/DC 77,100 0084641 Rubinetto

Dettagli

Programmatore Serie PRO

Programmatore Serie PRO Programmatore Serie PRO Manuale d uso e di programmazione Grazie per aver scelto il programmatore Rpe serie PRO a batteria. Il programmatore serie PRO è dotato della tecnologia di programmazione più moderna

Dettagli

LINEA TERZA ETà minimo Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 65 x 52

LINEA TERZA ETà minimo Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 65 x 52 sanitari LINEA TERZA ETà vendita DESCRIZIONE 0443840 1 Lavabo Classic ergonomico in Vitreous China bianca con fissaggio a parete con tasselli (non compresi) cm 6 x 2 COLORE FORNIT. e Bianco 10390 278,900

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione

Manuale d Uso e Manutenzione Pompa proporzionale Manuale d Uso e Manutenzione 33 Manuale d uso MixRite è azionato dal flusso dell acqua, con una minima perdita di carico. Non sono richieste sorgenti esterne di energia. L unità inietta

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

ISTRUZIONI PER. L INSTALLAZIONE Kit interfaccia elettrica multizona impianto (per caldaie linea Novella)

ISTRUZIONI PER. L INSTALLAZIONE Kit interfaccia elettrica multizona impianto (per caldaie linea Novella) ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Kit interfaccia elettrica multizona impianto (per caldaie linea Novella) Questa istruzione è parte integrante del libretto dell apparecchio sul quale è stato installato il

Dettagli

sanitari e ausili destinati ai bagni per la terza età

sanitari e ausili destinati ai bagni per la terza età IDRAL SPA - VIA ISEI, 8/10-28010 GARGALLO - NOVARA - ITALY - TEL. +39 0322.912017 - FAX. +39 0322.920042 - e-mail: info@idral.it sanitari e ausili destinati ai bagni per la terza età www.idral.it Sanitari

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOFLAME 300. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOFLAME 300. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Vitoflame 300 Tipo VHG Bruciatore a gasolio a fiamma blu con preriscaldatore gasolio per Vitoladens 300-T, Vitola 200, tipo VX2A e Vitorondens

Dettagli

KEYSTONE. OM4 - EPI 2 Modulo interfaccia Bluetooth Manuale di istruzioni.

KEYSTONE. OM4 - EPI 2 Modulo interfaccia Bluetooth Manuale di istruzioni. KEYSTONE Indice 1 Modulo opzionale OM44: interfaccia Bluetooth 1 2 Installazione 2 3 Descrizione dell interfaccia Bluetooth OM4 4 4 Schema elettrico del modulo OM4 5 1. Modulo opzionale 4: interfaccia

Dettagli

Modell /2013. A Modell Art.-Nr

Modell /2013. A Modell Art.-Nr Modell 6148.5 08.1/2013 A Modell Art.-Nr. I 6148.5 675 516 560519 www.viega.com Modell 6148.5 B C D E 2 Modell 6148.5 E F 3 I Istruzioni per l'uso Multiplex Trio 5 Uso conforme Multiplex Trio 5 è una colonna

Dettagli

Filtrazione. CONDIZIONAMENTO RISCALDAMENTO

Filtrazione.  CONDIZIONAMENTO RISCALDAMENTO I filtri sono elementi indispensabili per proteggere pompe, valvole, disconnettori, riduttori di pressione da impurità (ruggine, residui di saldatura) o da corpi estranei presenti negli impianti. Possono

Dettagli

CODICE DESCRIZIONE COLORE. 60,3-135 12113AS-DX 340,000 parete (versione destra) 0011438 come sopra, versione sinistra 60,3-135 12113AS-SX 340,000

CODICE DESCRIZIONE COLORE. 60,3-135 12113AS-DX 340,000 parete (versione destra) 0011438 come sopra, versione sinistra 60,3-135 12113AS-SX 340,000 Sanitari e ausili IDR 4 Linea terza età DESCRIZIONE COLORE 0011294 Lavabo consolle in ceramica da cm.72 con maniglie di supporto bianco 10393 1.118,000 0443837 Vaso Minimal in Vitreous China bianca scarico

Dettagli

Scheda tecnica IDENTIFICAZIONE PRODOTTO APPLICAZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE STRUTTURA CASSETTA

Scheda tecnica IDENTIFICAZIONE PRODOTTO APPLICAZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE STRUTTURA CASSETTA Scheda tecnica OLI74 SANITARBLOCK IDENTIFICAZIONE PRODOTTO APPLICAZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE Struttura OLI74 SANITARBLOCK per installazione di sanitari sospesi in qualsiasi tipologia di parete abbinata

Dettagli

DATI TECNICI. Temperatura ambiente: 4 C / 30 C Temperatura acqua alimento: 4 C / 30 C

DATI TECNICI. Temperatura ambiente: 4 C / 30 C Temperatura acqua alimento: 4 C / 30 C DATI TECNICI GIX5 GIX8 GIX12 Larghezza [mm] 230 250 285 Profondità [mm] 360 460 405 Altezza [mm] 515 540 595 Peso [Kg] 11 12 15 Capacità bombola [litri] 5 8 12 Volume di resina [litri] 3,5 5,5 8,5 Portata

Dettagli

Art RIDUTTORI DI PRESSIONE

Art RIDUTTORI DI PRESSIONE Art. 245-246 RIDUTTORI DI PRESSIONE FUNZIONE SCHEDA TECNICA 0006/08/Rev00 ITA I riduttori di pressione ICMA sono dispositivi che riducono e stabilizzano la pressione in entrata dalla rete idrica. I riduttori

Dettagli

Serie F15. Riduttore di pressione flangiato ad azione diretta a pistone. Campi di applicazione. Regolazione.

Serie F15. Riduttore di pressione flangiato ad azione diretta a pistone. Campi di applicazione. Regolazione. Riduttore di pressione flangiato ad azione diretta a pistone Campi di applicazione ACQUA ACQUA POTABILE INDUSTRIA 236 www.brandoni.it I riduttori di pressione flangiati serie F1 sono adatti alla riduzione

Dettagli

MONITOR A COLORI 14 con selettore 2 ingressi (37CM) Mod. LEE-130M2 Cod Manuale di utilizzo

MONITOR A COLORI 14 con selettore 2 ingressi (37CM) Mod. LEE-130M2 Cod Manuale di utilizzo MONITOR A COLORI 14 con selettore 2 ingressi (37CM) Mod. LEE-130M2 Cod. 559591002 Manuale di utilizzo Leggere attentamente il Manuale di Utilizzo, prima dell installazione 1 ATTENZIONE PERICOLO DI SCOSSE

Dettagli

207. OTHELLO PLATE (con elementi orizzontali)

207. OTHELLO PLATE (con elementi orizzontali) 4. NOTE PER LO SMALTIMENTO DEL PRODOTTO Una volta dismesso, il prodotto non va disperso nell ambiente ma conferito ai sistemi pubblici di smaltimento. AVVERTENZE ED ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEL RADIATORE

Dettagli

Sostituzione dello scambiatore di calore con sistema idraulico

Sostituzione dello scambiatore di calore con sistema idraulico Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione dello scambiatore di calore con sistema idraulico per Vitodens 200-W, tipo B2HA, da 125 a 150 kw Avvertenze sulla sicurezza

Dettagli

TIPO VEICOLO: SKODA OCTAVIA 1.6 TIPO INIEZIONE: Multipoint Bosch Simons SIGLA MOTORE: AEH - AHL - AKL ANNO DI FABBRICAZIONE: 9/98

TIPO VEICOLO: SKODA OCTAVIA 1.6 TIPO INIEZIONE: Multipoint Bosch Simons SIGLA MOTORE: AEH - AHL - AKL ANNO DI FABBRICAZIONE: 9/98 MATERIALE OCCORRENTE: Kit IGS 4 cilindri (Cod. 604702000) File: Octavia_16_98_74kW_G_006.s19 Emulatore LR 25 (Cod. 628071000) Serbatoi consigliati (toroidale lt.57 Ø 220 x 650 - cilindrico lt. 80 Ø 360

Dettagli

LETTORE DI IMPRONTA SERRATURA ELETTRONICA MOTORIZZATA

LETTORE DI IMPRONTA SERRATURA ELETTRONICA MOTORIZZATA SERRATURA ELETTRONICA MOTORIZZATA LETTORE DI IMPRONTA 99.690 AVVERTENZE GENERALI Mottura Serrature di Sicurezza S.p.A. ringrazia per la fiducia accordata scegliendo questo prodotto e raccomanda di: - leggere

Dettagli

BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO

BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito

Dettagli

IT Termostato ambiente wireless Guida Rapida

IT Termostato ambiente wireless Guida Rapida IT Termostato ambiente wireless Guida Rapida Installazione in 2 fasi 1 1 2 3 a. Installazione del termostato b. Installazione del modulo di comando caldaia Installazione del gateway Internet Creazione

Dettagli

Kit Balkon turbomag exclusiv

Kit Balkon turbomag exclusiv Per il tecnico abilitato Istruzioni per l installazione Kit Balkon turbomag exclusiv Scaldabagno istantaneo a gas turbomag 11-2/0 turbomag 14-2/0 IT Indice 1 Avvertenze sulla documentazione......... 3

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

Kit Balkon turbomag exclusiv

Kit Balkon turbomag exclusiv Per il tecnico abilitato Istruzioni per l installazione Kit Balkon turbomag exclusiv Scaldabagno istantaneo a gas IT turbomag 11-2/0 turbomag 14-2/0 Indice 1 Avvertenze sulla documentazione 2 Descrizione

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

PANNELLO DOCCIA MANUALE ISTRUZIONI

PANNELLO DOCCIA MANUALE ISTRUZIONI PANNELLO DOCCIA MANUALE ISTRUZIONI Le manopole di controllo del pannello doccia e le caratteristiche possono essere diverse secondo il Modello Queste istruzioni si riferiscono ai Modelli Pannelli Doccia

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI CONTATTO PORTA MANUALE D'USO.

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI CONTATTO PORTA MANUALE D'USO. Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI CONTATTO PORTA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Magnete 1 x Pad adesivo per magnete 2 x Viti per magnete 1 x Sensore di contatto

Dettagli

Termostato con display per visualizzazione temperatura bollitore Scatola relè scambio a tre contatti. Funzione. Gamma prodotti

Termostato con display per visualizzazione temperatura bollitore Scatola relè scambio a tre contatti. Funzione. Gamma prodotti www.caleffi.com Termostato con display per visualizzazione temperatura bollitore Scatola relè scambio a tre contatti Funzione 28134 cod. 265001 cod. F29525 Il termostato cod. 265001 consente la gestione

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Unità a cascata 7214 6000-000.1TD Logamax plus GB162-50/65/80/100 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima del montaggio. 6 720 647 573 (2011/02) IT Dati generali

Dettagli

Rimozione del coperchio di accesso alla scheda di sistema

Rimozione del coperchio di accesso alla scheda di sistema Le opzioni di memoria e di interfaccia precedentemente installate possono essere eliminate con facilità, attenendosi alle istruzioni riportate nelle pagine seguenti. 1 Spegnere la stampante. 2 Disconnettere

Dettagli

SlimCool - Manuale d uso. Manuale d uso

SlimCool - Manuale d uso. Manuale d uso I Manuale d uso 1 Introduzione Grazie per aver scelto l erogatore d acqua SlimCool. Per un corretto utilizzo Vi consigliamo di leggere attentamente il presente manuale prima di procedere all installazione

Dettagli

ZS Serie Descrizione prodotto Codice ZS103 Sonda temperatura da ambiente con led di funzionamento, con

ZS Serie Descrizione prodotto Codice ZS103 Sonda temperatura da ambiente con led di funzionamento, con ZS 101-106 Sonde ambiente DATI TECNICI Limiti di funzionamento operatività: ±0 C +50 C (32 F +122 F) resistenza: 40 C +70 C ( 40 F +158 F) umidità: max 90%RH in assenza di condensa termistore NTC, 1800ohm

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SCREEN WINCH SYSTEM per SCHERMI DA 300 CM. A 450 CM. DI BASE

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SCREEN WINCH SYSTEM per SCHERMI DA 300 CM. A 450 CM. DI BASE ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SCREEN WINCH SYSTEM per SCHERMI DA 300 CM. A 450 CM. DI BASE Prima di procedere all installazione, leggere attentamente le seguenti istruzioni: L utilizzo di questo prodotto è previsto

Dettagli

FARETTO ALOGENO CON SENSORE DI MOVIMENTO

FARETTO ALOGENO CON SENSORE DI MOVIMENTO FARETTO ALOGENO CON SENSORE DI MOVIMENTO Art. 0981 950 310 150W Nero Art. 0981 950 312 300W Nero Art. 0981 950 311 150W Bianco Art. 0981 950 313 300W Bianco Descrizione: 1. Potenza: 220 240V/50Hz. 2. Carica

Dettagli

MANUALE DI SERVIZIO SYSTEMS TRONIC ATTREZZATURA AUTOMATICA PER ASSISTENZA IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

MANUALE DI SERVIZIO SYSTEMS TRONIC ATTREZZATURA AUTOMATICA PER ASSISTENZA IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE MANUALE DI SERVIZIO 0128 ATTREZZATURA AUTOMATICA PER ASSISTENZA IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE SOMMARIO 1.0) MENU DI TARATURA E TEST 1.1) PROCEDURA DI ENTRATA MENU DI TARATURA 1.2) TARATURA BILANCIA REFRIGERANTE

Dettagli

MANUALE D USO versione 1.0

MANUALE D USO versione 1.0 MINI SUB LED rgb Cambia colori LED IP68 MANUALE D USO versione 1.0 Questo manuale è da considerarsi parte integrante del proiettore. PRIMA DI CONNETTERE E METTERE IN FUNZIONE IL PROIETTORE, E IMPORTANTE

Dettagli

LAVORI SOTTO TENSIONE E VIETATO!

LAVORI SOTTO TENSIONE E VIETATO! Installazione: Installare il sensore verticalmente a parete (vedere Fig. 1, 2, 3) o ad angolo (Figure 4, 5), al riparo dalle intemperie. Verificare che il sensore sia ben avvitato al muro e che non si

Dettagli

Istruzioni di installazione

Istruzioni di installazione CARATTERISTICHE Le serrature MotorLock possono essere installate in tutte le quattro direzioni di montaggio (RH, LH, VU, VD), sono corredate da 4 viti di fissaggio con passo metrico (M6) ed hanno dimensioni

Dettagli

14. GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E AL COLLEGAMENTO DEI CAVI

14. GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E AL COLLEGAMENTO DEI CAVI 14. GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E AL COLLEGAMENTO DEI CAVI INDICE 1. Prima di iniziare... 92 2. Contenuto della confezione... 92 3. Avvertenze generali... 92 4. Avvertenze per l'... 93 5. Avvertenze per il

Dettagli

FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM

FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM 22 FLESSIBILI ESTENSIBILI STORM 381 22 FLESSIBILI ESTENSIBILI TUBI FLESSIBILI 382 Tubo gas per uso domestico conforme alla UNI EN 14800 Caratteristiche tecniche I tubi sono ondulati di acciaio inossidabile

Dettagli

RIELLO SC SUN SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE. gruppo di scambio termico solare

RIELLO SC SUN SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE. gruppo di scambio termico solare SOLARE TERMICO 9.14 11.2006 RIELLO SC SUN gruppo di scambio termico solare Riello offre soluzioni complete, di veloce installazione, a servizio dell accumulo solare, sul lato circuito primario solare,

Dettagli

Istruzioni di Installazione. Lista delle Parti. Harley Davidson modelli V-Rod L iniezione DEVE essere. all installazione

Istruzioni di Installazione. Lista delle Parti. Harley Davidson modelli V-Rod L iniezione DEVE essere. all installazione Lista delle Parti Harley Davidson modelli V-Rod 08-11 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 2 Striscia di Velcro

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

SISTEMA TRATTAMENTO ACQUA SCAM T.P.E. SWT-AP SPURGO AUTOMATICO

SISTEMA TRATTAMENTO ACQUA SCAM T.P.E. SWT-AP SPURGO AUTOMATICO SISTEMA TRATTAMENTO ACQUA SCAM T.P.E. SWT-AP SPURGO AUTOMATICO 1 INDICE 1. SCOPO DI FORNITURA... 3 2. FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA... 3 3. COMPONENTI DEL SISTEMA... 4 4. LIMITI DI BATTERIA... 6 5. DOCUMENTAZIONE...

Dettagli

Istruzioni d installazione e assemblaggio HeatMaster 201 Booster

Istruzioni d installazione e assemblaggio HeatMaster 201 Booster Istruzioni d installazione e assemblaggio HeatMaster 201 Booster IT 1 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 Destinatari Simboli Avvertenze generali Normative vigenti Avvertenze Utilizzo Imballaggio DESCRIZIONE 5 Caratteristiche

Dettagli

Manuale d installazione

Manuale d installazione Manuale d installazione ORME DI SICUREZZA SUGLI APPARECCHI Per il rispetto delle norme di sicurezza è obbligatorio installare e utilizzare i nostri prodotti seguendo scrupolosamente le indicazioni fornite

Dettagli

Modulo per circuito solare STS 50

Modulo per circuito solare STS 50 Solare Termico Sistemi Modulo per circuito solare STS 50 Descrizione Il modulo solare STS 50 serve al collegamento di un impianto di collettori solari fino a 50 m² a un accumulo. Con scambiatori di calore

Dettagli

ISTRUZIONI per le TERMINAZIONI dei CAVI SCALDANTI AUTOREGOLANTI

ISTRUZIONI per le TERMINAZIONI dei CAVI SCALDANTI AUTOREGOLANTI ISTRUZIONI per le TERMINAZIONI dei CAVI SCALDANTI AUTOREGOLANTI I cavi scaldanti autoregolanti, a matrice semiconduttiva, possono essere tagliati a misura, giuntati e terminati direttamente in cantiere

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO SPILLATORI A SECCO A N T A

ISTRUZIONI PER L USO SPILLATORI A SECCO A N T A ISTRUZIONI PER L USO SPILLATORI A SECCO A N T A 1 ANTA DATI TECNICI Alimentazione: 230V/50Hz Modello Numero vie di spillatura Potenza installata [W] Capacità di spillatura [lt/ora] Peso [kg] Dimensioni

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del rilevatore ottico con centralina incorporata, TBLZ-1-72-a GOLD/COMPACT

Istruzioni per l'installazione del rilevatore ottico con centralina incorporata, TBLZ-1-72-a GOLD/COMPACT Istruzioni per l'installazione del rilevatore ottico con centralina incorporata, TBLZ-1-72-a GOLD/COMPACT 1. Generalità Il rilevatore di fumo ottico TBLZ-1-72-a con centralina incorporata viene utilizzato

Dettagli

TIMER DI IRRIGAZIONE ELETTRONICO

TIMER DI IRRIGAZIONE ELETTRONICO TIMER DI IRRIGAZIONE ELETTRONICO Manuale d uso www.rainbird.eu 33 1. INTRODUZIONE: TIMER DI IRRIGAZIONE RAIN BIRD WTA 2875 Grazie per aver scelto Rain Bird. Si raccomanda di leggere attentamente le istruzioni

Dettagli

Componenti elettrici per illuminazione Prolight

Componenti elettrici per illuminazione Prolight PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Componenti elettrici per illuminazione Prolight

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Dispositivo antincendio. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-H

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Dispositivo antincendio. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-H Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Dispositivo antincendio per Vitoligno 300-H Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze

Dettagli

ELETTROVALVOLA EGM-04

ELETTROVALVOLA EGM-04 ELETTROVALVOLA EGM-04 APPLICAZIONI GPL PRESCRIZIONI INSTALLAZIONE & AVVERTENZE Rev.01.01 BIGAS INTERNATIONAL AUTOGAS SYSTEMS S.r.l. Via di Le Prata, 62/66-50041 Calenzano Firenze ITALY Tel. 0554211275-

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'USO. delle presse per trasferibili. Secabo TC M

ISTRUZIONI PER L'USO. delle presse per trasferibili. Secabo TC M ISTRUZIONI PER L'USO delle presse per trasferibili Secabo TC M Complimenti per aver acquistato una pressa per trasferibili Secabo! Si prega di leggere attentamente queste istruzioni per l uso, allo scopo

Dettagli

Accensione e spegnimento Ogni volta che l impianto viene acceso, anche i diffusori si accendono e la spia luminosa diventa di colore verde.

Accensione e spegnimento Ogni volta che l impianto viene acceso, anche i diffusori si accendono e la spia luminosa diventa di colore verde. BeoLab 4 Guida Funzioni di base 3 Dopo aver installato i diffusori secondo la modalità descritta nelle pagine successive, collegare l intero impianto alla rete di alimentazione. La spia luminosa diventa

Dettagli

MANUALE D USO versione 2.0

MANUALE D USO versione 2.0 MINI CEILING LED white Faretto LED IP40 da incasso MANUALE D USO versione 2.0 Questo manuale è da considerarsi parte integrante del proiettore. PRIMA DI CONNETTERE E METTERE IN FUNZIONE IL PROIETTORE,

Dettagli

Valvole di controllo direzione Azionamento elettrico Serie 840. Prospetto del catalogo

Valvole di controllo direzione Azionamento elettrico Serie 840. Prospetto del catalogo Valvole di controllo direzione Azionamento elettrico Serie 840 Prospetto del catalogo 2 Valvole di controllo direzione Azionamento elettrico Serie 840 Qn = 200 l/min Larghezza valvola pilota: 22,5 mm raccordo

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

A03-A04 Livellostati elettronici a sonde per liquidi conduttivi

A03-A04 Livellostati elettronici a sonde per liquidi conduttivi A03-A04 Livellostati elettronici a sonde per liquidi conduttivi Livellostati elettronici di controllo e regolazione a sonde resistive per liquidi elettricamente conduttivi. Adatti per il comando della

Dettagli

HARVIA GRIFFIN INFRA. Centralina di controllo

HARVIA GRIFFIN INFRA. Centralina di controllo HARVIA GRIFFIN INFRA Centralina di controllo 31032009 Le presenti istruzioni per l installazione e l utilizzo sono dirette ai proprietari e agli incaricati della gestione di cabine a infrarossi, radiatori

Dettagli

Manuale di Installazione per Kit di automazione per cancelli ad anta battente

Manuale di Installazione per Kit di automazione per cancelli ad anta battente Manuale di Installazione per Kit di automazione per cancelli ad anta battente SOMMARIO Diagramma e scheda tecnica...pag. 2 Lista delle parti....pag. 3 Esempio di installazione standard.. pag. 3 Guida all

Dettagli

Scheda di installazione

Scheda di installazione ZAVOLI s.r.l. Via Pitagora n 400 47023 CESENA Fr. Case Castagnoli (FC) Italy Tel. 0547/ 646409 Telefax 0547 / 646411 Web site: www.zavoli.com E-mail: zavoli@zavoli.com Scheda di installazione SCHEDA N

Dettagli

ABBEVERATOIO TERMOSORGENTE

ABBEVERATOIO TERMOSORGENTE ABBEVERATOIO TERMOSORGENTE -25 C 1300640 1300630 40 cm Tappo per la pulizia ed uscita dell acquaa altezza approssimativa 0,8-2 mt Base in cemento: h.20 cm. Tubo diam.20-30 cm Ascensione energia geotermica

Dettagli

Modulo apriporta. SEzione 6. Scaricabile dal sito nell area Manuali Tecnici. sez. 6. installazione 2.

Modulo apriporta. SEzione 6. Scaricabile dal sito  nell area Manuali Tecnici. sez. 6. installazione 2. SEzione 6 Modulo apriporta con tastiera Scaricabile dal sito www.urmet.com nell area Manuali Tecnici. Caratteristiche tecniche 2 installazione 2 descrizione dei morsetti...3 programmazione 3 impostazione

Dettagli

Termostati ambiente. Siemens Building Technologies HVAC Products. Per fancoil a 2 tubi

Termostati ambiente. Siemens Building Technologies HVAC Products. Per fancoil a 2 tubi 3 011 RAB 10 Termostati ambiente Per fancoil a 2 tubi RAB10.1 RAB10 Termostato ambiente con selettore di commutazione per riscaldamento o raffreddamento e funzione ventilazione Segnale di comando On/Off

Dettagli

Istruzioni Tecniche per la Revisione dei Riduttori MES MEX MEXL

Istruzioni Tecniche per la Revisione dei Riduttori MES MEX MEXL ID Documento Tecnico: DT_IS_RRM-006 Rev. Data Descrizione Modifica Emesso da 0 19/04/2007 Prima Emissione Ufficio Tecnico ROS 1 09/10/2009 Seconda Ufficio Tecnico Emissione ROS Verificato/Approvato Direttore

Dettagli

MUSA 1.3 JTD 16v FILTRO COMBUSTIBILE

MUSA 1.3 JTD 16v FILTRO COMBUSTIBILE MUSA 1.3 JTD 16v FILTRO COMBUSTIBILE Stacco ( Riattacco ) Accertarsi che la chiave di accensione sia in posizione "STOP", quindi scollegare il morsetto (-) della batteria. - Batteria A1B 1. Scollegare

Dettagli

REV.01/2013 MANUALE D USO POMPA SORRISO COD

REV.01/2013 MANUALE D USO POMPA SORRISO COD MANUALE D USO REV.01/2013 POMPA SORRISO COD. 12170100-12170101 COMPOSIZIONE 8 6 8 5 10 7 1 9 4 3 2 LEGENDA 1 Pompa Sorriso. 2 Sportellino ispezione. 3 Serbatoio trasparente ispezionabile e lavabile. 4

Dettagli

Linea sistemi di risciacquo

Linea sistemi di risciacquo IT 2/6 Catalogo 206 Con riserva di modifice. Viega inea sistemi di risciacquo Sistema di installazione controparete per strutture autoportanti di edifici, con moduli per sanitari pronti per il montaggio.

Dettagli

DS A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/091

DS A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/091 DS1063-020A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE Sch. 1063/091 CARATTERISTICHE Connesso al bus tramite espansione Funzione tamper anti-apertura e anti-asportazione Alimentazione dalla rete 230 Vac Alimentatore

Dettagli

Valvola motorizata 3 vie 3/4-1 (con molla di richiamo)

Valvola motorizata 3 vie 3/4-1 (con molla di richiamo) Valvola motorizata 3 vie 3/4-1 (con molla di richiamo) cod.3902014 cod.3902015 Descrizione Le valvole di zona permettono l intercettazione automatica dei circuiti idraulici negli impianti di climatizzazione.

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ISTRUZIONI PER L USO LAVATRICE PORTATILE CON CENTRIFUGA MODELLO LP435C Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo come riferimento futuro, assieme al nr. di serie che trovate sulla targhetta

Dettagli