REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA PRESIDENZA DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA PRESIDENZA DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA"

Transcript

1 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA PRESIDENZA DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1. Ente Appaltante: Presidenza della Regione Siciliana Dipartimento regionale della Programmazione Piazza Sturzo, PALERMO Telefono: ; Telefax: ; Indirizzo Sito Internet: 2. Oggetto dell appalto: Affidamento del Servizio: ANALISI DEL SISITEMA COMPLESSIVO DEI TRASPORTI PASSEGGERI E MERCI DELLA REGIONE SICILIANA E PROGETTO DI SISTEMA DELLA RETE FERROVIARIA DELLA REGIONE SICILIANA. Categoria 12 - Numero CPC Luogo di esecuzione: Regione Sicilia 4. Normativa di riferimento: D.Lgs. 157/95 D.Lgs. 65/2000 E fatto obbligo alle persone sia fisiche che giuridiche di indicare il nome e le qualifiche professionali delle persone segnalate per la composizione del Gruppo di Lavoro. 5. Importo dell appalto: Studio previsto dall APQ Trasporto ferroviario, stipulato il 5/10/2001 con le risorse di cui alla Delibera CIPE 142/99 Aree depresse. Importo a base d asta: Euro ,35 IVA inclusa. Offerte parziali: non ammesse. 6. Variazioni: non ammesse. 1

2 7. Termine per il completamento del servizio: 210 giorni dalla data di notifica del decreto approvativo del Contratto. 8. Indirizzo richiesta documenti: Il Disciplinare Tecnico e Capitolato d Oneri, parte integrante del presente bando può essere richiesto entro il 30/8/2002 all indirizzo di cui al punto 1 nei giorni feriali escluso il sabato ore Il Disciplinare e Capitolato, in forma non ufficiale, sono altresì visionabili sul Sito Internet di cui al punto Modalità di presentazione offerte: 9. a) Le offerte che dovranno essere presentate secondo le modalità descritte al paragrafo 4.1 del Capitolato d Oneri vanno recapitate direttamente o per posta all indirizzo di cui al Punto 1 del Bando. 9. b) Termine ultimo ricevimento offerte ore 10:00 del 10/9/ c) Le offerte dovranno essere redatte esclusivamente in lingua italiana. 10. Apertura delle offerte: 10. a) Possono presenziare all apertura delle offerte un rappresentante per ciascun soggetto offerente, singolo o raggruppato, munito di delega. 10. b) Data apertura delle offerte: ore 11:00 del 10/9/2002 presso l indirizzo di cui al punto Cauzione: Cauzione provvisoria pari al 2% dell importo a base d asta da presentarsi anche mediante polizza fidejussoria bancaria o assicurativa di validità di mesi sei, che escluda espressamente il beneficio della preventiva escussione. 12. Modalità pagamento: - Anticipazione del 20% a seguito della notifica del decreto approvativo del contratto. - Saldo dell 80%a seguito ed in conseguenza della emissione da parte dell Amministrazione del Certificato di Coerenza dello Studio (cfr. paragrafo 10 del Capitolato). 13. Raggruppamenti d Impresa Le offerte possono essere formulate da imprese appositamente e temporaneamente raggruppate. Si applica la disciplina dell art. 11 D.Lgs. 157/95, come sostituito dall art. 9 del D.Lgs. 65/

3 14. Soggetti ammessi a presentare offerte e requisiti minimi di ammissibilità delle offerte: Liberi professionisti, società di professionisti, imprese sia in forma singola che in forma di raggruppamento temporaneo, in possesso dei requisiti minimi risultanti dalla seguente documentazione da accludere, a pena esclusione, nella busta A dell offerta (cfr. paragrafo 4.2 del Capitolato). a) Certificato iscrizione alla C.C.I.A.A., (o atto o dichiarazione equivalente nel caso di impresa non soggetta a tale iscrizione o residente in altri Stati della Unione Europea), per attività inerente l oggetto dell appalto, di data antecedente non superiore a sei mesi a quella di celebrazione della gara. I professionisti dovranno invece produrre: il certificato di iscrizione all Albo Professionale, ove tale iscrizione è prevista per la specifica categoria professionale. b) Certificazione avente ad oggetto il nominativo del legale rappresentante e la idoneità dei suoi poteri alla sottoscrizione degli atti di gara. c) Dichiarazione del legale rappresentante nella quale si attesti: l assenza in capo al soggetto richiedente delle situazioni di esclusione previste dall art. 12 del D.Lgs. 157/95, come sostituito dal D. Lgs. n. 65/2000, l assenza di condizioni ostative ai sensi della normativa in materia di lotta alla mafia, l assenza delle condizioni ostative previste dalla normativa vigente sul pubblico impiego, di avere preso visione del disciplinare tecnico e capitolato d oneri e di accettarli integralmente ed incondizionatamente. d) Per la capacità economica e finanziaria: referenza bancaria attestante la consistenza economica dell offerente. e) Per la capacità tecnica: elenco dettagliato (committente, descrizione della prestazione, importo della commessa, data dell ordine e di consegna) con relativa documentazione autenticata comprovante la realizzazione negli ultimi 5 anni, di servizi di studi di fattibilità, analisi, pianificazione e progettazione di sistemi di trasporto, per un fatturato totale non inferiore a 2 volte la base d asta della presente gara. La incompletezza o carenza di dati richiesti, nella documentazione dimostrativa circa il possesso di tale requisito, determinerà, per espressa previsione, la esclusione dell offerta. f) Dichiarazione del legale rappresentante che del Gruppo di Lavoro, incaricato dall aggiudicatario della formulazione dello studio, faranno parte in caso di aggiudicazione, al minimo: - un esperto senior laureato in ingegneria con almeno 5 anni di qualificata esperienza nel campo del trasporto ferroviario; 3

4 - un esperto senior laureato in ingegneria o architettura con almeno 5 anni di qualificata esperienza in tecnica ed economia dei trasporti; - un esperto senior laureato in economia con almeno 5 anni di qualificata esperienza nel settore dei trasporti; - un esperto senior laureato in giurisprudenza con almeno 5 anni di qualificata esperienza nel campo amministrativo e nella conoscenza della normativa sui trasporti. g) Cauzione provvisoria pari al 2% dell importo a base d asta, da prestarsi anche mediante polizza fidejussoria assicurativa o bancaria, della validità di mesi sei, che escluda espressamente il benefico della preventiva escussione. I certificati di cui alla lettera a) e b) possono essere sostituiti da dichiarazioni a firma del legale rappresentante autenticate oppure rese ai sensi del Testo Unico in materia di documentazione amministrativa emanato con DPR 28/12/2000 n. 445 accompagnati da fotocopia di un documento di identità dello stesso. Parimenti, con le medesime modalità potranno essere rese le dichiarazioni di cui ai punti c) e f). L autenticità della documentazione di cui al punto e) potrà essere comprovata con apposita dichiarazione resa dal legale rappresentante ed autenticata ai sensi del citato D.P.R. n. 445/2000. In caso di raggruppamento di imprese si richiedono dichiarazioni conformi all art. 11 del D.Lgs. 157 del 17/3/1995 come modificato dal del D.Lgs. 65/2000. I raggruppamenti dovranno, pertanto, a pena di esclusione presentare altresì dichiarazioni a firma autenticata dei legali rappresentanti dei soggetti raggruppandi dalle quali risultino le parti del servizio che saranno eseguite dalle singole imprese, l impegno a costituirsi in raggruppamento con l indicazione del soggetto capogruppo e l impegno a conformarsi, in caso di aggiudicazione della Gara, alla disciplina dell art. 11 del D.Lgs. 157/95. I requisiti di qualificazione dovranno sussistere in capo a ciascun partecipante al raggruppamento. Pertanto le imprese raggruppate dovranno singolarmente presentare la documentazione di cui ai punti a), b), c), d). Il requisito richiesto al punto e) verrà valutato con riferimento al raggruppamento nel suo insieme, fermo restando che almeno il 60% del requisito dovrà essere posseduto dalla capogruppo e ciascun soggetto mandante dovrà possedere almeno il 10% del requisito. La dichiarazione di cui al punto f) nonché la cauzione di cui al punto g) dovranno essere fornite dal soggetto capogruppo in nome e per conto del raggruppamento. 15. Validità dell offerta: 180 giorni dal termine ultimo fissato per la ricezione della offerte. 16. Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 23 comma 1 lettera b del D.Lgs. 157/95 mediante l applicazione dei seguenti fattori ponderali: 4

5 - valore tecnico dell offerta (massimo punti 40/100) - Qualificazione del Gruppo di Lavoro (massimo punti 30/100) - Valore offerta economica (massimo punti 30/100) 17. Offerte anomalamente basse: si applica l art. 25 del D.Lgs. 157/ Pubblicazione dell avviso preinformazione sulla GUCE. Mancata pubblicazione. 19. Data di invio del Bando 5 luglio Data di ricevimento del bando da parte dell Ufficio delle pubblicazioni ufficiali della Commissione Europea 5 luglio 2002 Il Dirigente Generale (Gabriella Palocci) 5

AVVISO DI BANDO DI GARA

AVVISO DI BANDO DI GARA AVVISO DI BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA RELATIVE ALLA ELABORAZIONE DEI PIANI DI GESTIONE E REGOLAMENTAZIONE SOSTENIBILE DEI SIC IT6030017 MASCHIO DELL'ARTEMISIO E IT6030018

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: Università degli Studi di Torino. Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede

Dettagli

BANDO DI GARA. 1) Ente appaltante

BANDO DI GARA. 1) Ente appaltante BANDO DI GARA 1) Ente appaltante Consiglio Regionale della Calabria Settore Provveditorato ed Economato Ufficio Acquisizioni Beni e Servizi Via Cardinale Portanova - 89124 Reggio Calabria Tel. 0965.811389;

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA

AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA Bando di gara 032007- Pubblico incanto manutenzione integrata apparecchiature sanitarie SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

Dettagli

CITTÀ DI RECANATI. AREA SERVIZI AL CITTADINO E AFFARI GENERALI Servizio Contratti e Gare. Prot. Recanati, lì

CITTÀ DI RECANATI. AREA SERVIZI AL CITTADINO E AFFARI GENERALI Servizio Contratti e Gare. Prot. Recanati, lì Prot. Recanati, lì 05.04.2016 APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL PROCEDIMENTO SANZIONATORIO DELLE VIOLAZIONI ALLE NORME DEL CODICE DELLA STRADA. (CIG.: 6635526148) BANDO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

REGIONE ABRUZZO BANDO DI GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VALUTAZIONE DEL POR FESR CIG BD5

REGIONE ABRUZZO BANDO DI GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VALUTAZIONE DEL POR FESR CIG BD5 REGIONE ABRUZZO BANDO DI GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VALUTAZIONE DEL POR FESR 2007-2013 CIG 0435289BD5 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione

Dettagli

Comune di Vico del Gargano (Provincia di Foggia) - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE -

Comune di Vico del Gargano (Provincia di Foggia) - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Regione Puglia Comune di Vico del Gargano (Provincia di Foggia) - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Comunità Europea Largo Monastero, 6 e-mail: antoniodistefano@comune.vicodelgargano.fg.it tel.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Università degli Studi di Messina, Piazza S. Pugliatti n. 1,

Dettagli

Bar.S.A. S.p.A. Bando di gara CIG F69

Bar.S.A. S.p.A. Bando di gara CIG F69 Bar.S.A. S.p.A. Bando di gara CIG 0542241F69 Sezione I: SOCIETA AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Bar.S.A. S.p.A. Codice Fiscale e Partita IVA 05577300725, Sede legale: Via

Dettagli

PROCEDURA APERTA NAZIONALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE DEI BILANCI DELL ISMEA CIG

PROCEDURA APERTA NAZIONALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE DEI BILANCI DELL ISMEA CIG PROCEDURA APERTA NAZIONALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE DEI BILANCI DELL ISMEA CIG 7260751146 1 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

Dettagli

Per informazioni tecniche cfr. allegato A COME AL PUNTO I.1. Livello regionale/locale BANDO DI GARA D APPALTO. Servizio Gare e Contratti C.A.P.

Per informazioni tecniche cfr. allegato A COME AL PUNTO I.1. Livello regionale/locale BANDO DI GARA D APPALTO. Servizio Gare e Contratti C.A.P. UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede legale) Città: Torino Codice postale: Paese: Italia

Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede legale) Città: Torino Codice postale: Paese: Italia Bando di gara Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Università degli Studi di Torino Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede

Dettagli

MINERBE ( VERONA) Telefono

MINERBE ( VERONA) Telefono COMUNE DI MINERBE BANDO DI GARA D APPALTO Servizio refezione scolastica anni 2014 2023 Procedura aperta Offerta economicamente più vantaggiosa CIG. 5828506B4C Data scadenza per presentazione offerta: 3

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE DELLA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE DELLA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E ASSICURAZIONE RISCHI DIVERSI CIG 5782948FA4 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA (PUBBLICO INCANTO)

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA (PUBBLICO INCANTO) REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA (PUBBLICO INCANTO) 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Regione Autonoma della Sardegna Assessorato

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA AREA 03 ACQUISTI E PATRIMONIO. I.2) INDIRIZZO PRESSO IL QUALE È POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI Come al punto I.

PROVINCIA DI GENOVA AREA 03 ACQUISTI E PATRIMONIO. I.2) INDIRIZZO PRESSO IL QUALE È POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI Come al punto I. PROVINCIA DI GENOVA CERTIFICATO N. 4626/01 AREA 03 ACQUISTI E PATRIMONIO BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI ID 2847 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto:

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto: REGIONE ABRUZZO Allegato A BANDO DI GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA ALL IMPLEMENTAZIONE, ALLA SORVEGLIANZA ED AL MONITORAGGIO DEL POR FESR 2007-2013 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

FAC SIMILE DICHIARAZIONE CAPACITÀ ECONOMICO - FINANZIARIA E TECNICA - PROFESSIONALE

FAC SIMILE DICHIARAZIONE CAPACITÀ ECONOMICO - FINANZIARIA E TECNICA - PROFESSIONALE FAC SIMILE DICHIARAZIONE CAPACITÀ ECONOMICO - FINANZIARIA E TECNICA - PROFESSIONALE OGGETTO: Servizio di assistenza ed intermediazione assicurativa (brokeraggio assicurativo del Comune di Seregno). Durata

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 Lotto unico: CIG 720161725A SERVIZI L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo

Dettagli

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG: BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG: 5153273767 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione Ufficiale ed Indirizzo: Cassa Nazionale del Notariato Via Flaminia, n. 160 00196 Roma Tel.

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Comune di Pesaro Area Comune Città Servizio Politiche Sociali COMUNE DI PESARO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: COMUNE

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI LIVORNO PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNI DEMANIALI IN AMBITO PORTUALE

AUTORITA PORTUALE DI LIVORNO PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNI DEMANIALI IN AMBITO PORTUALE AUTORITA PORTUALE DI LIVORNO PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNI DEMANIALI IN AMBITO PORTUALE L Autorità Portuale di Livorno indice procedura aperta,

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Comune di Pesaro Area Comune Città Servizio Politiche Sociali COMUNE DI PESARO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: COMUNE

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I

BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Opera Pia dr. Domenico Uccelli Piazza Ospedale 6-28822 Cannobio (Vb) Telefono 0323/71394

Dettagli

BANDO DI GARA PER SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste,

BANDO DI GARA PER SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, BANDO DI GARA PER SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia n 4, all attenzione

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (allegato XIV D.Lgs. 50/2016) Delibera Consiglio Amministrazione n. 9 del 17/03/2016

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (allegato XIV D.Lgs. 50/2016) Delibera Consiglio Amministrazione n. 9 del 17/03/2016 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (allegato XIV D.Lgs. 50/2016) Delibera Consiglio Amministrazione n. 9 del 17/03/2016 1) STAZIONE APPALTANTE:, Sede legale: Via Grandi n. 45 15033 CASALE MONFERRATO (AL) -

Dettagli

Il sottoscritto Nato a ( ) il residente nel Comune di in Via N Cod. fisc. in qualità di ( 1) della Ditta ( 2)

Il sottoscritto Nato a ( ) il residente nel Comune di in Via N Cod. fisc. in qualità di ( 1) della Ditta ( 2) Modello A1bis Dichiarazioni e attestazione per i requisiti di idoneità personale e capacità tecnico organizzativa da inserire nella Busta A Documentazione Amministrativa. Da rendersi da parte del concorrente

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA BANDO DI GARA. 1.1 Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto:

CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA BANDO DI GARA. 1.1 Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto: CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1 Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto: Consiglio regionale della Calabria

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del CIG

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del CIG BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 CIG 7071112238 FORNITURE L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli

Dettagli

Comune di Vico del Gargano (Provincia di Foggia) - Ufficio Tecnico Comunale - V SETTORE -

Comune di Vico del Gargano (Provincia di Foggia) - Ufficio Tecnico Comunale - V SETTORE - Regione Puglia Comune di Vico del Gargano (Provincia di Foggia) - Ufficio Tecnico Comunale - V SETTORE - Comunità Europea Largo Monastero, civ.6 e-mail elioaimola@comune.vicodelgargano.fg.it Tel. 0884/991007

Dettagli

A) che il soggetto richiede di partecipare alla gara in qualità di: (barrare la casella corrispondente)

A) che il soggetto richiede di partecipare alla gara in qualità di: (barrare la casella corrispondente) ALL. A Al Comune di Bagno a Ripoli OGGETTO: Istanza di partecipazione alla procedura di gara aperta per l appalto del servizio di Assistenza domiciliare, educativa scolastica ed extra scolastica, relativo

Dettagli

AUTOSTRADA BRESCIA VERONA VICENZA PADOVA S.P.A. BANDO DI GARA. 1. Società appaltante: Società per azioni Autostrada Brescia Verona

AUTOSTRADA BRESCIA VERONA VICENZA PADOVA S.P.A. BANDO DI GARA. 1. Società appaltante: Società per azioni Autostrada Brescia Verona 1 Bando 31/2001 AUTOSTRADA BRESCIA VERONA VICENZA PADOVA S.P.A. BANDO DI GARA 1. Società appaltante: Società per azioni Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova - via Flavio Gioia, 71-37135 Verona - Telefono

Dettagli

Il sottoscritto nato a il C.F. in qualità di della ditta con sede legale a in via C.F. P. IVA, tel. fax PEC sotto la propria responsabilità

Il sottoscritto nato a il C.F. in qualità di della ditta con sede legale a in via C.F. P. IVA, tel. fax  PEC sotto la propria responsabilità Spett. Azienda Speciale Comunale CREMONA SOLIDALE Via Brescia, 207 26100 CREMONA Il sottoscritto nato a il C.F. in qualità di della ditta con sede legale a in via C.F. P. IVA, tel. fax e-mail PEC sotto

Dettagli

Fac-simile istanza di partecipazione procedura in economia (ex art. 125 del D.Lgs. 163/2006). (in carta semplice)

Fac-simile istanza di partecipazione procedura in economia (ex art. 125 del D.Lgs. 163/2006). (in carta semplice) ALLEGATO 2 Fac-simile istanza di partecipazione procedura in economia (ex art. 125 del D.Lgs. 163/2006). (in carta semplice) Spett.le Azienda 35100 PADOVA Oggetto: istanza di partecipazione alla procedura

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA PREFETTURA DI TORINO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A CASERME ED UFFICI DELLA POLIZIA DI STATO E DELL ARMA DEI CARABINIERI DI TORINO E PROVINCIA.

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA - UFFICIO AMMINISTRAZIONE VIA XX SETTEMBRE, ROMA BANDO DI GARA - SERVIZI

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA - UFFICIO AMMINISTRAZIONE VIA XX SETTEMBRE, ROMA BANDO DI GARA - SERVIZI STATO MAGGIORE DELLA DIFESA - UFFICIO AMMINISTRAZIONE VIA XX SETTEMBRE, 11 00187 ROMA BANDO DI GARA - SERVIZI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1.1) DENOMINAZIONE: MINISTERO DELLA DIFESA STATO

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 Lotto 1: CIG 6681938DA9 Lotto 2: CIG 66609050B2 FORNITURE L appalto rientra nel campo di

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI SALA CONSILINA (Provincia di Salerno) COMUNE DI SALA CONSILINA (Provincia di Salerno) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA per la fornitura di n. 5 automezzi e dotazione accessoria/autovettura di servizio, in attuazione del progetto denominato

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 LOTTO N. 1: CIG 7260764BFD LOTTO N. 2: CIG 7260780932 FORNITURE L appalto rientra nel campo

Dettagli

BANDO DI GARA. Città: Roma Codice postale: Paese: Italia. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra

BANDO DI GARA. Città: Roma Codice postale: Paese: Italia. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Istituto Superiore di Sanità Indirizzo postale: Viale Regina Elena n.

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA POR FESR LAZIO 2007-2013 ASSE V "Sviluppo urbano e locale" Attività V. 1 "Rigenerazione delle funzione economiche, sociali ed ambientali delle aree urbane BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1. ENTE APPALTANTE:

Dettagli

ENTE PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO

ENTE PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO ENTE PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO Direzione: Via della Rocca, n 47-10123 Torino - tel. 011/8606211. Amministrazione: Via Losanna, n 5-11100 Aosta - tel. 0165/44126. Bando di gara a procedura aperta per

Dettagli

XV GIOCHI DELLE ISOLE Palermo 23/29 MAGGIO 2011 GARA

XV GIOCHI DELLE ISOLE Palermo 23/29 MAGGIO 2011 GARA BANDO DI APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ALLESTIMENTO AREE CERIMONIE E CAMPI IN OCCASIONE DELLA MANIFESTAZIONE SPORTIVA XV GIOCHI DELLE ISOLE Palermo 23/29 MAGGIO 2011 GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

REGIONE LIGURIA BANDO DI GARA Servizi

REGIONE LIGURIA BANDO DI GARA Servizi REGIONE LIGURIA BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Regione Liguria S.U.A.R. Settore Amministrazione Generale Via Fieschi 15

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 Lotto 1 - sub. 1: Lotto 1 - sub. 2: CIG 581337981B CIG 5813385D0D Lotto 2- sub.1: CIG 5813391204

Dettagli

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA, DEL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E DELLA REALIZZAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA. Per informazioni tecniche cfr. allegato A. Livello regionale/locale DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE

PROVINCIA DI GENOVA. Per informazioni tecniche cfr. allegato A. Livello regionale/locale DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI - ID 3309 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA Servizio di Assistenza Domiciliare

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA Servizio di Assistenza Domiciliare DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA Servizio di Assistenza Domiciliare Allegato n. 1 Spett.le Comune di SAN BASILIO VIA CROCE DI FERRO 32 09040 SAN BASILIO) OGGETTO: GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

REGIONE MARCHE-AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE BANDO DI GARA APPALTO SERVIZI. in esecuzione determina n. 273/ASURDG del 26/03/2009

REGIONE MARCHE-AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE BANDO DI GARA APPALTO SERVIZI. in esecuzione determina n. 273/ASURDG del 26/03/2009 REGIONE MARCHE-AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE BANDO DI GARA APPALTO SERVIZI in esecuzione determina n. 273/ASURDG del 26/03/2009 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONI, INDIRIZZI

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 124 del Appalti

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 124 del Appalti Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 124 del 2-11-2017 58889 Appalti PREFETTURA DI LECCE Bando di gara per l affidamento del servizio di formazione e affiancamento del personale della Prefettura

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 36 DEL 7 AGOSTO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 36 DEL 7 AGOSTO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 36 DEL 7 AGOSTO 2006 PARCO REGIONALE DEL PARTENIO - Summonte (AV)- via Borgonuovo 1, 83010 - Bando di gara per pubblico incanto - Servizi relativi alla

Dettagli

UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352)

UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29 42 670 BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE RIETI BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO ASSICURATIVO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE RIETI BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO ASSICURATIVO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE RIETI Codice Fiscale e Partita IVA: 00821180577 BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO ASSICURATIVO RCT/RCO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA APERTA Per l individuazione del gestore del Servizio di Assistenza Domiciliare. Il/la sottoscritto/a.

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA APERTA Per l individuazione del gestore del Servizio di Assistenza Domiciliare. Il/la sottoscritto/a. Allegato n. 1 Determinazione del Responsabile del Settore Socio Assistenziale n 194 del 07.11.2008 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA APERTA Per l individuazione del gestore del Servizio di Assistenza Domiciliare

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI GARA AVCP N. 6215063 CIG N. 6452153517 Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, Indirizzi e Punti di Contatto Denominazione Ufficiale:

Dettagli

Bando di gara per il servizio di manutenzione ordinaria ed evolutiva del. sistema di video sorveglianza cittadina di proprietà del Comune di

Bando di gara per il servizio di manutenzione ordinaria ed evolutiva del. sistema di video sorveglianza cittadina di proprietà del Comune di Bando di gara per il servizio di manutenzione ordinaria ed evolutiva del sistema di video sorveglianza cittadina di proprietà del Comune di Trieste SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione,

Dettagli

BANDO Settore Turismo. ALLEGATO 1 Documenti. Allegato 1 : Documenti Pag. 1

BANDO Settore Turismo. ALLEGATO 1 Documenti. Allegato 1 : Documenti Pag. 1 BANDO Settore Turismo ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1 : Documenti Pag. 1 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI La busta A : - Documenti dovrà contenere un indice completo del proprio contenuto, nonché, a pena di esclusione

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (da inserire nella busta A )

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (da inserire nella busta A ) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (da inserire nella busta A ) Spett. BRESCIA MOBILITÀ SpA P.zza S. Padre Pio da Pietrelcina, 1 25123 BRESCIA Gara di appalto per la progettazione esecutiva e la costruzione di

Dettagli

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO - DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, VENEZIA

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO - DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, VENEZIA ALLEGATO 1 DOCUMENTI La busta A Gara per la fornitura del servizio di pulizia presso Istituti scolastici, mediante l utilizzo di personale ex LSU ed ex LPU, nella Regione Veneto - Documenti dovrà contenere

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D.lgs. n. 67 del

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D.lgs. n. 67 del BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D.lgs. n. 67 del 9.04.2003 Lotto 1: CIG 7199712E48 - Lotto 2: CIG 7199746A58 Servizio L appalto rientra nel campo

Dettagli

INDIRIZZO INTERNET

INDIRIZZO INTERNET STATO MAGGIORE DELLA DIFESA UFFICIO AMMINISTRAZIONE VIA XX SETTEMBRE, 11 00187 ROMA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE MINISTERO DELLA DIFESA STATO MAGGIORE DELLA

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D.lgs. n. 67 del

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D.lgs. n. 67 del BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D.lgs. n. 67 del 9.04.2003 Lotto 1: CIG 72188775C0 Lotto 2: CIG 7218898714 Lotto 3: CIG 7218904C06 Lotto 4: CIG 7218918795

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE BANDO DI GARA. Stazione Appaltante: Consiglio regionale del Piemonte Direzione

CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE BANDO DI GARA. Stazione Appaltante: Consiglio regionale del Piemonte Direzione CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE BANDO DI GARA Stazione Appaltante: Consiglio regionale del Piemonte Direzione Amministrazione, Personale e Sistemi informativi - Via Alfieri, 15 10121 TORINO Tel.: 011/57571

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del CIG B9

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del CIG B9 BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 CIG 54137629B9 FORNITURE L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE RIETI BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO RISTORAZIONE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE RIETI BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO RISTORAZIONE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE RIETI Codice Fiscale e Partita IVA: 00821180577 BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO RISTORAZIONE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI

Dettagli

BANDO DI GARA. I.1) Comune di Potenza U.D. Ambiente, Parchi, Energia C.da S. A. La Macchia

BANDO DI GARA. I.1) Comune di Potenza U.D. Ambiente, Parchi, Energia C.da S. A. La Macchia BANDO DI GARA I.1) Comune di Potenza U.D. Ambiente, Parchi, Energia C.da S. A. La Macchia 85100 Potenza Tel 0971/415246 Fax 0971/415347 R.U.P: P.Ind. Luigi D Angelo ufficioenergia@comune.potenza.it. Ulteriori

Dettagli

Oggetto : Servizio ADE (ASSISTENZA DOMICILARE EDUCATIVA) nell ambito territoriale N 10

Oggetto : Servizio ADE (ASSISTENZA DOMICILARE EDUCATIVA) nell ambito territoriale N 10 ALLEGATO 1 MODELLO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Al Comune di BITRITTO p.zza Leone 12 70020-BITRITTO(BA) Oggetto : Servizio ADE (ASSISTENZA DOMICILARE EDUCATIVA) nell ambito territoriale N 10 Il sottoscritto

Dettagli

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DEL

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DEL FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DEL MATERIALE DI ARMAMENTO NECESSARIO ALLA FUNZIONALITA DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLA LINEA FERROVIARIA

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE COMUNICAZIONE E RELAZIONI ESTERNE C.F P. I.V.A Bando di gara d appalto

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE COMUNICAZIONE E RELAZIONI ESTERNE C.F P. I.V.A Bando di gara d appalto ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE COMUNICAZIONE E RELAZIONI ESTERNE C.F. 80078750587 - P. I.V.A. 02121151001 Bando di gara d appalto SEZIONE 1: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione

Dettagli

COMUNE DI FLORESTA. Provincia di Messina

COMUNE DI FLORESTA. Provincia di Messina COMUNE DI FLORESTA Provincia di Messina PROGETTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E TRASPORTO ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI DIFFERENZIATI E INDIFFERENZIATI, COMPRESI QUELLI ASSIMILATI, ED ALTRI SERVIZI

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI CONSORZIO STABILE

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI CONSORZIO STABILE Spett.le Azienda USL della Valle d Aosta S.C. Tecnico Via Guido Rey, 3 11100 AOSTA Marca da bollo Euro 14,62 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI CONSORZIO STABILE Procedura aperta

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO Allegato A alla determinazione n. 48 del 11.08.2017 BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO SI RENDE NOTO che in esecuzione della determinazione del Responsabile dell Area Amministrativa n 48 del 11.08.2017

Dettagli

Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell Emilia Romagna. Appalto di lavori di recupero delle ex carceri di Ferrara da destinare a

Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell Emilia Romagna. Appalto di lavori di recupero delle ex carceri di Ferrara da destinare a Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell Emilia Romagna Bando di gara mediante procedura aperta Appalto di lavori di recupero delle ex carceri di Ferrara da destinare a sede del Museo

Dettagli

Assessorato Regionale dell Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità Dipartimento Regionale dell Acqua e dei Rifiuti Osservatorio delle Acque

Assessorato Regionale dell Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità Dipartimento Regionale dell Acqua e dei Rifiuti Osservatorio delle Acque REGIONE SICILIANA D.A.R. Osservatorio delle Acque Assessorato Regionale dell Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità Dipartimento Regionale dell Acqua e dei Rifiuti Osservatorio delle Acque DISTRETTO

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA Spett.le Azienda USL della Valle d Aosta S.C. Tecnico Via Guido Rey, 3 11100 AOSTA Marca da bollo Euro 14,62 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA Procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA

COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA Prot. n. 10002 lì, 17 maggio 2013 COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA BANDO DI GARA Procedura aperta, art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006, da aggiudicare con il criterio

Dettagli

SEZIONE I: STAZIONE APPALTANTE

SEZIONE I: STAZIONE APPALTANTE BANDO DI GARA A PROCEDURA RISTRETTA Fornitura di un sistema integrato di rilievi stradali georeferenziato con unità mobile dedicata alla video ripresa. SEZIONE I: STAZIONE APPALTANTE I.1) DENOMINAZIONE

Dettagli

Comune di Muravera - Provincia del Sud Sardegna

Comune di Muravera - Provincia del Sud Sardegna MOD. A Comune di Muravera - Provincia del Sud Sardegna PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO Servizi tecnici di ingegneria e architettura Importo complessivo degli onorari a base di gara stimato in..000,00 +

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA GESTIONE E MANUTENZIONE ARCHIVIO DOCUMENTALE CIG:4198721E2A AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. Denominazione, indirizza e punti di contatto: Istituto Zooprofilattico della

Dettagli

OGGETTO: PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE VARIE DA LABORATORIO. Il sottoscritto. nato il C.F.

OGGETTO: PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE VARIE DA LABORATORIO. Il sottoscritto. nato il C.F. MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA - ALLEGATO N. 1 PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE VARIE DA LABORATORIO FASC. 719/2010 Spett.le Istituto

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Bando di gara (redatto secondo l allegato X.1, D.lgs n.

COMUNE DI PRATO. Bando di gara (redatto secondo l allegato X.1, D.lgs n. 1 COMUNE DI PRATO Bando di gara (redatto secondo l allegato X.1, D.lgs n. 163/2006) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA Direzione Acquisti, Patrimonio e Risorse Finanziarie

PROVINCIA DI GENOVA Direzione Acquisti, Patrimonio e Risorse Finanziarie PROVINCIA DI GENOVA Direzione Acquisti, Patrimonio e Risorse Finanziarie BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI ID 3151 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL

Dettagli

BANDO DI GARA CESENA CAMPUS UNIVERSITARIO EX. ZUCCHERIFICIO (Elenco Annuale 2011 n )

BANDO DI GARA CESENA CAMPUS UNIVERSITARIO EX. ZUCCHERIFICIO (Elenco Annuale 2011 n ) BANDO DI GARA CESENA CAMPUS UNIVERSITARIO EX ZUCCHERIFICIO (Elenco Annuale 2011 n. 8000701037600120110004) CODICE CIG: 2494391491 Istruzioni Operative Autorità del 31.03.2010 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

I-Urbino: Autobus e pullman 2011/S BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Urbino: Autobus e pullman 2011/S BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:202679-2011:text:it:html I-Urbino: Autobus e pullman 2011/S 122-202679 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

BANDO DI GARA. Concessione per l affidamento del Servizio di Ristoro a mezzo Distributori Automatici C.I.G E

BANDO DI GARA. Concessione per l affidamento del Servizio di Ristoro a mezzo Distributori Automatici C.I.G E BANDO DI GARA Concessione per l affidamento del Servizio di Ristoro a mezzo Distributori Automatici C.I.G. 523485422E SOMMARIO SEZIONE I Pag. 3 ENTE AGGIUDICATORE E OGGETTO DELLA CONCESSIONE SEZIONE II

Dettagli

UNIVERSITA PER STRANIERI DI SIENA BANDO DI GARA D APPALTO SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

UNIVERSITA PER STRANIERI DI SIENA BANDO DI GARA D APPALTO SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA UNIVERSITA PER STRANIERI DI SIENA BANDO DI GARA D APPALTO SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL'AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:

Dettagli

ATAC S.p.A. BANDO DI GARA N 9/ PROCEDURA APERTA 1. AGENZIA PER LA MOBILITÀ DEL COMUNE DI ROMA - Via

ATAC S.p.A. BANDO DI GARA N 9/ PROCEDURA APERTA 1. AGENZIA PER LA MOBILITÀ DEL COMUNE DI ROMA - Via ATAC S.p.A. BANDO DI GARA N 9/2009 - PROCEDURA APERTA 1. AGENZIA PER LA MOBILITÀ DEL COMUNE DI ROMA - Via Ostiense, 131/L 00154 ROMA. Punti di contatto: Responsabile Gare Pubbliche di Atac S.p.A. - avv.

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 6 Area di coordinamento Sviluppo rurale Settore Programmazione Forestale

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 6 Area di coordinamento Sviluppo rurale Settore Programmazione Forestale AVVISI DI GARA 9.2.2011 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 6 Area di coordinamento Sviluppo rurale Settore Programmazione Forestale 149 REGIONE TOSCANA Direzione Generale Competitività del

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTIOCO Provincia di Carbonia Iglesias

COMUNE DI SANT ANTIOCO Provincia di Carbonia Iglesias COMUNE DI SANT ANTIOCO Provincia di Carbonia Iglesias BANDO DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI RITIRO E RECAPITO CORRISPONDENZA DEL COMUNE DA PARTE DI POSTE PRIVATE, PERIODO LUGLIO 2011 LUGLIO.2012-

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto: Regione Piemonte Via Viotti n. 8 10121

Dettagli

EQUITALIA SERVIZI S.p.A. BANDO DI GARA

EQUITALIA SERVIZI S.p.A. BANDO DI GARA EQUITALIA SERVIZI S.p.A. BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Equitalia Servizi S.p.A. (di seguito Equitalia

Dettagli

SERVIZIO DI GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI URBANI

SERVIZIO DI GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI URBANI UNIONE DEI COMUNI Barbagia Sede: c/o Comune di Lodine - Via Dante 08020 LODINE (NU) Tel. 07853492 fax 078453432 SERVIZIO DI GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI URBANI Comuni di: Gavoi, Ollolai, Lodine, Olzai,

Dettagli

I-Torino: Servizi speciali di trasporto passeggeri su strada 2012/S Bando di gara. Servizi

I-Torino: Servizi speciali di trasporto passeggeri su strada 2012/S Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:90099-2012:text:it:html I-Torino: Servizi speciali di trasporto passeggeri su strada 2012/S 55-090099 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

I-Urbino: Autobus pubblici 2010/S BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Urbino: Autobus pubblici 2010/S BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:174412-2010:text:it:html I-Urbino: Autobus pubblici 2010/S 115-174412 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA Spett.le Azienda USL della Valle d Aosta S.C. Tecnico Via Guido Rey, 3 11100 AOSTA Marca da bollo Euro 14,62 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA DIREZIONE LAVORI

Dettagli

Sede legale: Località Torrevecchia Cosenza - tel. 0984/ fax 0984/ web:

Sede legale: Località Torrevecchia Cosenza - tel. 0984/ fax 0984/ web: BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI PER LA FORNITURA DI RICAMBI PER AUTOBUS BREDAMENARINIBUS ED IRISBUS IVECO DEL PARCO AUTOBUS AZIENDALE DI A.M.A.CO. s.p.a. Lotto n 1 CIG. 62811400B4 RICAMBI MECCANICI PER

Dettagli

UNIVERSITÀ DI FOGGIA. Cap FOGGIA - Via Gramsci Tel fax

UNIVERSITÀ DI FOGGIA. Cap FOGGIA - Via Gramsci Tel fax UNIVERSITÀ DI FOGGIA Cap 71100 FOGGIA - Via Gramsci 89-91 Tel. 0881 338331 - fax. 0881 338544 c.fiore@unifg.it Prot. n. 12727 I/9 Rep. Albo Ufficiale d Ateneo n. 222/2013 Foggia, 16/05/2013 BANDO DI GARA

Dettagli

Provincia di Cagliari

Provincia di Cagliari C O M U N E D I B U R C E I Provincia di Cagliari SETTORE TECNICO Servizi tecnologici 09040 Via Progresso Tel 070.737031 Fax 070.736013 burcei.tecnico@tiscali.it - PEC: protocollo.burcei@pec.it- C.F. 80018850927

Dettagli

Comune di Ballao - Provincia di Cagliari. - Avviso esplorativo pubblicato all Albo Pretorio il 07/03/ ISTANZA DI CANDIDATURA.

Comune di Ballao - Provincia di Cagliari. - Avviso esplorativo pubblicato all Albo Pretorio il 07/03/ ISTANZA DI CANDIDATURA. MOD. 0 Comune di Ballao - Provincia di Cagliari PROCEDURA COMPARATIVA TRA PIÙ OPERATORI ECONOMICI Servizi tecnici di ingegneria e architettura Affidamento diretto previa acquisizione di n. preventivi,

Dettagli

Noleggio Quinquennale di un sistema ad ultrasuoni focalizzati ad alta intensità. a guida ecografica - chiavi in mano -

Noleggio Quinquennale di un sistema ad ultrasuoni focalizzati ad alta intensità. a guida ecografica - chiavi in mano - Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza Unità Operativa Complessa Ingegneria Clinica Noleggio Quinquennale di un sistema ad ultrasuoni focalizzati ad alta intensità a guida ecografica -

Dettagli