L università a misura d impresa POLITECNICO INNOVAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L università a misura d impresa POLITECNICO INNOVAZIONE"

Transcript

1 L università a misura d impresa POLITECNICO INNOVAZIONE

2 Chi siamo POLITECNICO INNOVAZIONE è un consorzio della Fondazione Politecnico di Milano partecipato da: Associazioni imprenditoriali Enti pubblici Istituti di ricerca 2/24

3 La filosofia L innovazione tecnologica è uno dei motori della competitività delle imprese e dello sviluppo economico Le piccole e medie imprese devono essere aiutate a progettare e utilizzare nuove soluzioni tecnologiche Le università devono collaborare con le imprese orientando la ricerca alle esigenze aziendali e sostenendo la creazione d impresa Gli enti pubblici e le istituzioni finanziarie devono supportare l innovazione tecnologica 3/24

4 La missione Facilitare la diffusione dell innovazione tecnologica Favorire il collegamento tra imprese e università 4/24

5 Gli obiettivi Sviluppare l innovazione nelle PMI Promuovendo la collaborazione fra università e industria Incentivare la crescita di imprese hi-tech Offrendo consulenza agli aspiranti imprenditori e diffondendo una cultura di impresa Favorire la diffusione dell innovazione nel sistema imprenditoriale Collaborando con gli enti pubblici nella definizione delle politiche a sostegno dell innovazione 5/24

6 Il target Politecnico Innovazione offre i propri servizi a: Imprese, in particolare di piccole e medie dimensioni Aspiranti imprenditori Enti pubblici e privati Pubblica Amministrazione Associazioni di categoria Consorzi 6/24

7 I punti di forza Il patrimonio tecnologico del Politecnico di Milano: Competenze tecnologiche specialistiche Strumentazioni d avanguardia Conoscenze gestionali e organizzative Un unico interlocutore con capacità di Project Management per gestire le esigenze dei diversi partner di progetto Le opportunità offerte dai network di centri per l innovazione e la ricerca ai quali Politecnico Innovazione aderisce 7/24

8 I servizi Servizi tecnologici alle imprese Creazione d impresa Sviluppo del sistema economico 8/24

9 Servizi tecnologici alle imprese POLITECNICO INNOVAZIONE Il partner tecnologico per le piccole e medie imprese I servizi offerti alle imprese sono: Progettare e gestire nuove tecnologie Proteggere l idea Valorizzare l innovazione Marketing delle tecnologie Mercati internazionali 9/24

10 Progettare e gestire nuove tecnologie - il servizio - Progettare tecnologie Proteggere l idea Valorizzare l innovazione Contatto personale con le singole imprese Individuazione delle necessità di nuove tecnologie per migliorare processi, prodotti o gestione aziendale Individuazione delle competenze necessarie al caso Individuazione e analisi delle soluzioni già disponibili Elaborazione del progetto con definizione delle modalità di ricerca, utilizzo e impatto della tecnologia Coordinamento e realizzazione del progetto 10/24

11 Progettare e gestire nuove tecnologie i tirocini d eccellenza Con i tirocini di eccellenza viene inserito in azienda per circa sei mesi un laureando o laureato del Politecnico seguito da un docente. Progettare tecnologie Proteggere l idea Valorizzare l innovazione I vantaggi sono: L individuazione di un progetto di innovazione e/o di ricerca ben motivato Una tempistica dettagliata Un coinvolgimento diretto del tutor accademico 11/24

12 Proteggere l idea Informazione brevettuale: Politecnico Innovazione è un Patent Information Point Progettare tecnologie Proteggere l idea Valorizzare l innovazione Valutazione della brevettabilità: verifica dei requisiti di novità e originalità Supporto alla brevettazione Valutazione economica dell idea: stima del ritorno economico di un eventuale applicazione industriale Monitoraggio tecnologico sulle novità e i trend di sviluppo in uno specifico settore di interesse Monitoraggio dei concorrenti sull attività brevettuale 12/24

13 Valorizzare l innovazione Supporto alle imprese per capire: Progettare tecnologie Proteggere l idea Valorizzare l innovazione Come ottenere dalla tecnologia sviluppata un ritorno economico sui mercati italiani o europei Come far rendere il brevetto I servizi offerti sono: Marketing delle tecnologie Mercati internazionali 13/24

14 Valorizzare l innovazione - Marketing delle tecnologie - Il servizio consiste in: Progettare tecnologie Proteggere l idea Valorizzare l innovazione Valutazione tecnica del possibile utilizzo dell idea e della tecnologia in settori collaterali da parte di un gruppo di ricercatori del Politecnico di Milano e sviluppo del prototipo Ricerca di sbocchi commerciali e partner sul mercato europeo attraverso la rete Innovation Relay Centre Analisi delle possibilità di commercializzazione del brevetto 14/24

15 Valorizzare l innovazione Mercati internazionali - Politecnico Innovazione è un nodo della rete degli Innovation Relay Centre, che oggi collega 240 centri di supporto all innovazione in 33 Paesi. Progettare tecnologie Proteggere l idea Valorizzare l innovazione La rete IRC può contare su un portafoglio di oltre profili tecnologici e su una rete di contatti che si estende a enti e aziende che ne hanno utilizzato finora i servizi per l innovazione tecnologica. I servizi offerti sono ad esempio: Accesso a un borsino delle tecnologie Promozione di tecnologie innovative sui mercati esteri Supporto per la ricerca di competenze e la definizione di progetti di trasferimento tecnologico in un contesto internazionale Vincitore dell IRC Award 2005 per il miglior progetto di trasferimento tecnologico 15/24

16 Creazione d impresa POLITECNICO INNOVAZIONE Per la crescita di imprese ad alta tecnologia I servizi offerti sono: Analisi dell idea e della possibilità di avviare un impresa di successo Valutazione e supporto nella stesura del business plan Ricerca di finanziamenti e programmi di incentivazione allo start up di impresa 16/24

17 Sviluppo del sistema economico POLITECNICO INNOVAZIONE Per la diffusione di una cultura dell innovazione I servizi offerti sono: Studi e ricerche Gestione progetti integrati Innovazione digitale 17/24

18 Sviluppo del sistema economico - studi e ricerche - Ricerche e analisi: Studi e ricerche Progetti integrati Innovazione digitale Sullo stato dell arte dell innovazione Sulle politiche nazionali e internazionali a sostegno dell attività innovativa Sull operato degli istituti di ricerca e dei centri di trasferimento tecnologico Promozione e realizzazione di progetti in collaborazione con enti pubblici e associazioni di categoria per favorire l innovazione nelle piccole e medie imprese 18/24

19 Sviluppo del sistema economico - gestione progetti integrati - Studi e ricerche Progetti integrati Innovazione digitale Promozione di progetti innovativi per organismi complessi e realizzazione di studi di fattibilità per l introduzione di nuove tecnologie in vaste realtà territoriali e grandi organizzazioni Coordinamento di progetti complessi in qualità di Project Manager con: Istituzione di gruppi di progetto multidisciplinari composti da esperti e da enti nazionali e internazionali Gestione rapporti fra enti pubblici, grandi organizzazioni, consorzi e società coinvolti nel progetto 19/24

20 Sviluppo del sistema economico - innovazione digitale - Studi e ricerche Progetti integrati Innovazione digitale Area dedicata all innovazione mediante il ricorso alle tecnologie dell informazione e della comunicazione (ICT) come fattore abilitante il cambiamento gestionale e organizzativo nelle aziende e nelle Pubbliche amministrazioni Le attività di Innovazione digitale comprendono in particolare: Progetti di ricerca applicata in collaborazione con aziende ed enti pubblici Studi innovativi sulle modalità di utilizzo e di gestione delle tecnologie ICT e di analisi del loro impatto sulle organizzazioni Iniziative di trasferimento tecnologico verso le aziende nelle differenti tematiche dell'informatica e della sua gestione Analisi e supporto di percorsi di cambiamento strategico di approccio al mercato mediante l'utilizzo innovativo delle tecnologie ICT 20/24

21 I soci Fondazione Politecnico di Milano Associazione industriali di Monza e Brianza Associazione industriali di Piacenza Api - Como Api - Lecco Api - Milano Assolombarda CCIAA di Como CCIAA di Lecco CCIAA di Lodi CCIAA di Milano CCIAA di Sondrio CNA - Milano Finlombarda Spa Istituto Scientifico di ricerca Breda Spa Polo Scientifico Tecnologico Lombardo Spa Provincia di Milano Unione industriali di Como Unione industriali della Provincia di Lecco 21/24

22 I sostenitori Camera di commercio di Milano Comune di Milano Fondazione Banca del Monte di Lombardia Fondazione Cariplo Provincia di Milano Regione Lombardia 22/24

23 Il Consiglio di Amministrazione Presidente: Umberto Cugini, Fondazione Politecnico di Milano Consigliere delegato: Sergio Campodall Orto, Fondazione Politecnico di Milano Consiglieri: Pierluigi Della Vigna, Fondazione Politecnico di Milano Graziano Dragoni, Fondazione Politecnico di Milano Giancarlo Gerosa, Api Como Marco Nicolai, Finlombarda Antonio Pastore, Camera di commercio Milano Roberto Polli, Assolombarda Ezio Vergani, Camera di commercio Lecco 23/24

24 Contatti Politecnico Innovazione Via Garofalo, Milano Tel Fax Presentazione aggiornata al 31 luglio /24

17 Marzo Fiera Energy Planet, Vicenza. Atti del convegno: SB100 Architettura Naturale Costruire Sostenibile FOTO CONVEGNO

17 Marzo Fiera Energy Planet, Vicenza. Atti del convegno: SB100 Architettura Naturale Costruire Sostenibile FOTO CONVEGNO FOTO CONVEGNO 98 99 100 17 Marzo 2007- Fiera Energy Planet, Vicenza. LO SPORTELLO TECNOLOGICO Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto (CPV) Sportello Tecnologico Area Innovazione R&S L Area

Dettagli

Curriculum vitae Europass

Curriculum vitae Europass Curriculum vitae Europass Informazioni personali Cognome/Nome Indirizzo Marco Mangiantini Via Campana 17, 10125 Torino Italia Telefono (39) 0116691081 Cellulare: (39) 3482632178 Fax E-mail m.mangiantini@libero.it

Dettagli

Il progetto Creazione e Start-Up di Nuove Imprese : le attività e i risultati Bologna, 18 luglio Creazione e Start-up di NUOVE IMPRESE

Il progetto Creazione e Start-Up di Nuove Imprese : le attività e i risultati Bologna, 18 luglio Creazione e Start-up di NUOVE IMPRESE Il progetto Creazione e Start-Up di Nuove Imprese : le attività e i risultati Bologna, 18 luglio 2016 Le attività delle Camere di commercio per la nuova imprenditorialità Le Camere di commercio hanno sviluppato

Dettagli

IL BUSINESS PLAN DI RETE. Paolo Di Marco, Pd For Brescia, 5 novembre 2015

IL BUSINESS PLAN DI RETE. Paolo Di Marco, Pd For Brescia, 5 novembre 2015 IL BUSINESS PLAN DI RETE Paolo Di Marco, Pd For Brescia, 5 novembre 2015 1 Agenda Perché redigere un business plan di Rete? Obiettivi e destinatari della Guida Gruppo di lavoro Rapporto Rete d Impresa

Dettagli

La conoscenza è limitata, l abbraccia il mondo

La conoscenza è limitata, l abbraccia il mondo Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi La conoscenza è limitata, l abbraccia il mondo Il progetto coordinata da e dalla, che vede la partecipazione dell,

Dettagli

La ricerca? Che impresa!

La ricerca? Che impresa! fondo sociale europeo FsE fondi strutturali fondo sociale europeo FsE La ricerca? Che impresa! Percorsi integrati per la nascita di imprese spin-off della ricerca pubblica, dalla verifica delle potenzialità

Dettagli

Sezione Alimentari. Programma di Attività MICAELA PALLINI. 19 maggio 2011

Sezione Alimentari. Programma di Attività MICAELA PALLINI. 19 maggio 2011 Sezione Alimentari Programma di Attività 2011-2015 MICAELA PALLINI 19 maggio 2011 Sezione Alimentari UNINDUSTRIA Linee Programmatiche Networking & Sviluppo associativo Internazionalizzazione Formazione

Dettagli

GIUSTE INSIEME A NOI!

GIUSTE INSIEME A NOI! VUOI METTERTI IN PROPRIO? HAI UN IMPRESA? FAI LE SCELTE GIUSTE INSIEME A NOI! SERVIZI GRATUITI PER AVVIO, GESTIONE, INNOVAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E DEL LAVORO AUTONOMO IN BRIANZA FORMAPER SEGRETERIA

Dettagli

Come creare un impresa di successo

Come creare un impresa di successo MASTER start up MANAGER Come creare un impresa di successo INTRODUZIONE REGISTRO EUROPEO PER LA TRASPARENZA POSSIBILITÀ DI BUSINESS Civica Srl è il network internazionale di Professionisti specializzati

Dettagli

La valorizzazione della ricerca a Ca Foscari Strumenti ed opportunità VladiFinotto

La valorizzazione della ricerca a Ca Foscari Strumenti ed opportunità VladiFinotto La valorizzazione della ricerca a Ca Foscari Strumenti ed opportunità VladiFinotto 06/12/2016 Università Ca Foscari Venezia Sala Conferenze Campus Scientifico Piano strategico 2016-2020 Come università

Dettagli

La tutela della proprietà industriale

La tutela della proprietà industriale 30 giugno 2014 La tutela della proprietà industriale Rapporto dell attività svolta nel primo semestre 2014 La tendenza alla brevettazione nel mondo registra una costante crescita, effetto della maggiore

Dettagli

POR CALABRIA FESR FSE CRITERI DI SELEZIONE DELLE OPERAZIONI. Asse I Promozione della ricerca e dell innovazione

POR CALABRIA FESR FSE CRITERI DI SELEZIONE DELLE OPERAZIONI. Asse I Promozione della ricerca e dell innovazione Allegato 1 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA POR CALABRIA FESR FSE2014-2020 CRITERI DI SELEZIONE DELLE OPERAZIONI Asse I Promozione della ricerca e dell innovazione Priorità d'investimento

Dettagli

Il dottorato executive in Università Cattolica. Una best practice.

Il dottorato executive in Università Cattolica. Una best practice. CONVEGNO DI ASSOLOMBARDA Il dottorato executive in Università Cattolica. Una best practice. Prof. Giovanni Marseguerra - Delegato del Rettore per il Coordinamento dell'offerta Formativa e Presidente del

Dettagli

Il progetto "B2B Brevetti to Business"

Il progetto B2B Brevetti to Business in collaborazione con Il progetto "B2B Brevetti to Business" Servizi e opportunità per le imprese Obiettivi del progetto La Provincia di Torino ha avviato un progetto di sostegno alle PMI per lo sviluppo

Dettagli

I SERVIZI DELL ENTERPRISE EUROPE NETWORK PER LE PMI IN HORIZON 2020

I SERVIZI DELL ENTERPRISE EUROPE NETWORK PER LE PMI IN HORIZON 2020 I SERVIZI DELL ENTERPRISE EUROPE NETWORK PER LE PMI IN HORIZON 2020 Ing. Paolo Guazzotti Dott.ssa Chiara Pisani Enterprise Europe Network Confindustria Piemonte Torino, 4 aprile 2014 La rete EEN La rete

Dettagli

Allegato 4 Indicatori del Programma

Allegato 4 Indicatori del Programma Allegato 4 Indicatori del Programma 20 marzo 2017 4. Indicatori del programma Introduzione metodologica alle tabelle. Indicatori di output Per ciò che concerne la identificazione dei valori target degli

Dettagli

Trasferimento Tecnologico alle Imprese

Trasferimento Tecnologico alle Imprese Trasferimento Tecnologico alle Imprese Il Processo di Trasferimento Tecnologico promuove la collaborazione tra Imprese e Sistema della Ricerca Scientifica e Tecnologica. La freccia rappresenta le 3 Macro

Dettagli

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO CHI SIAMO Vitale-Novello-Zane & Co. Srl (VNZ) è una società di consulenza strategicoeconomica ed organizzativa di Brescia nata nel 2003, da una precedente esperienza

Dettagli

L'Expo 2015: una sfida per Milano e per l Italia

L'Expo 2015: una sfida per Milano e per l Italia L'Expo 2015: una sfida per Milano e per l Italia Sergio Rossi Dirigente Area Sviluppo del Territorio e del Mercato Camera di Commercio di Milano 17 settembre 2013 IL CONTESTO Expo 2015 è da ritenersi un

Dettagli

Vanni Bovi Direttore Commerciale Imprese Milano e Provincia Intesa Sanpaolo

Vanni Bovi Direttore Commerciale Imprese Milano e Provincia Intesa Sanpaolo Vanni Bovi Direttore Commerciale Imprese Milano e Provincia Intesa Sanpaolo Punti chiave e novità dell Accordo 2014-2015 I cinque pilastri 1 2 3 5 Expo 2015 Crescita Innovazione e Startup Export e Internazionalizzazione

Dettagli

L Università degli Studi di Perugia e gli spinoff universitari

L Università degli Studi di Perugia e gli spinoff universitari L Università degli Studi di Perugia e gli spinoff universitari Perugia, 2 Febbraio 2016 Prof. L. Nadotti 2 LA RICERCA E LA CREAZIONE D IMPRESA Azienda startup = impresa che affronta le fasi di nascita

Dettagli

L esperienza della Fondazione Politecnico di Milano

L esperienza della Fondazione Politecnico di Milano IV CONVEGNO CODAU Venezia, 22 settembre 2006 "Oltre il finanziamento pubblico: le opportunità di autofinanziamento delle università L esperienza della Fondazione Politecnico di Milano Giampio Bracchi Presidente

Dettagli

SEZIONE A CREAZIONE di START UP INNOVATIVE

SEZIONE A CREAZIONE di START UP INNOVATIVE POR FESR 2014 2020 DEL VENETO OBIETTIVO INVESTIMENTI A FAVORE DELLA CRESCITA E DELL OCCUPAZIONE Bando per l erogazione di contributi alle start-up innovative Finalità Con il presente bando, la Regione

Dettagli

Opportunità Europee per la bioeconomia: Horizon 2020 e altri strumenti Milano, 5 ottobre 2016

Opportunità Europee per la bioeconomia: Horizon 2020 e altri strumenti Milano, 5 ottobre 2016 Opportunità Europee per la bioeconomia: Horizon 2020 e altri strumenti Milano, 5 ottobre 2016 I servizi della rete Enterprise Europe Network Angela Pulvirenti, FAST ENTERPRISE EUROPE NETWORK La più importante

Dettagli

Società per la Gestione dell Incubatore di Imprese e per il Trasferimento Tecnologico dell Università degli Studi di Torino Scarl 2i3T

Società per la Gestione dell Incubatore di Imprese e per il Trasferimento Tecnologico dell Università degli Studi di Torino Scarl 2i3T Società per la Gestione dell Incubatore di Imprese e per il Trasferimento Tecnologico dell Università degli Studi di Torino Scarl 2i3T L Incubatore 2i3T Fondatori SOCIETÀ PER LA GESTIONE DELL INCUBATORE

Dettagli

La ricerca? Che impresa!

La ricerca? Che impresa! fondo sociale europeo FSE La ricerca? Che impresa! Percorsi integrati per la nascita di imprese spin-off della ricerca pubblica, dalla verifica delle potenzialità imprenditoriali fino alle prime fasi di

Dettagli

Lavorare con l Europa negli enti locali Percorso di assistenza tecnica rivolto alla Provincia di Mantova

Lavorare con l Europa negli enti locali Percorso di assistenza tecnica rivolto alla Provincia di Mantova Lavorare con l Europa negli enti locali Percorso di assistenza tecnica rivolto alla Provincia di Mantova Provincia di Mantova, 23 marzo 2017 Giuseppe Caruso - Project Manager Ufficio Politiche europee

Dettagli

COMITATO TECNICO RICERCA E INNOVAZIONE

COMITATO TECNICO RICERCA E INNOVAZIONE Augusto Coriglioni COMITATO TECNICO RICERCA E INNOVAZIONE Linee di indirizzo 29 novembre 2012 Scenario 1/2 La strategia europea di sviluppo dei territori definita smart specialisation, cui si ispira la

Dettagli

Ricerca e Innovazione in Emilia-Romagna ll POR FESR

Ricerca e Innovazione in Emilia-Romagna ll POR FESR Ricerca e Innovazione in Emilia-Romagna ll POR FESR 2014-2020 Ferrara, 26 febbraio 2015 Giorgio Moretti Regione Emilia-Romagna Servizio Politiche di Sviluppo Economico, Ricerca Industriale e Innovazione

Dettagli

«METTERSI INSIEME E UN INZIO, RIMANERE INSIEME E UN PROGRESSO, LAVORARE INSIEME E UN SUCCESSO» (Henry Ford) Ilaria Franchini Delega Economia e Lavoro

«METTERSI INSIEME E UN INZIO, RIMANERE INSIEME E UN PROGRESSO, LAVORARE INSIEME E UN SUCCESSO» (Henry Ford) Ilaria Franchini Delega Economia e Lavoro «METTERSI INSIEME E UN INZIO, RIMANERE INSIEME E UN PROGRESSO, LAVORARE INSIEME E UN SUCCESSO» (Henry Ford) Ilaria Franchini Delega Economia e Lavoro ASSEMBLEA CITTADINA 18 novembre 2015 Pochi dati da

Dettagli

Hub dell innovazione: un team di esperti a servizio delle imprese

Hub dell innovazione: un team di esperti a servizio delle imprese Hub dell innovazione: un team di esperti a servizio delle imprese Nevio Di Giusto, Responsabile Sviluppo Processo Innovazione Unione Industriale Torino HUB DELL INNOVAZIONE UNA COLLABORAZIONE TRA: Sportello

Dettagli

Mobilità, innovazione e competizione: un approccio di sistema

Mobilità, innovazione e competizione: un approccio di sistema Un architettura aperta per l infomobilità: dalle città alle regioni Torino, 19 aprile 2012 Mobilità, innovazione e competizione: un approccio di sistema Roberto Moriondo Direzione Innovazione, Ricerca

Dettagli

Brianza: imprese culturali e creative 2 trimestre 2015

Brianza: imprese culturali e creative 2 trimestre 2015 Brianza: imprese culturali e creative 2 trimestre 2015 A cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza Il Distretto Culturale Evoluto: cosa è? Il Distretto Culturale Evoluto di Monza

Dettagli

STARTUP E PMI INNOVATIVE CAGLIARI 20 APRILE 2016

STARTUP E PMI INNOVATIVE CAGLIARI 20 APRILE 2016 STARTUP E PMI INNOVATIVE CAGLIARI 20 APRILE 2016 Invitalia e il sostegno all imprenditorialità innovativa Da più di vent anni Invitalia sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali. Per accelerare

Dettagli

High tech in Liguria. Moving to next level

High tech in Liguria. Moving to next level High tech in Liguria. Moving to next level Il futuro della Liguria è adesso. La Digital Transformation è già in atto. Struttura dell high tech in Liguria tra le più qualificate in Italia: 450 aziende high

Dettagli

Supporto e sviluppo di idee d impresa

Supporto e sviluppo di idee d impresa Supporto e sviluppo di idee d impresa t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso e Rovigo, nata NEL 2014 dall

Dettagli

Ricerca Università Bocconi per Assolombarda 2004. Fattori di sostegno e ostacolanti l innovazione nelle imprese lombarde

Ricerca Università Bocconi per Assolombarda 2004. Fattori di sostegno e ostacolanti l innovazione nelle imprese lombarde Ricerca Università Bocconi per Assolombarda 2004 Fattori di sostegno e ostacolanti l innovazione nelle imprese lombarde Il problema e gli obiettivi Siamo entrati nella Economia dell Innovazione Progressiva

Dettagli

Opportunità di crescita e scambio internazionale per imprenditori e professionisti

Opportunità di crescita e scambio internazionale per imprenditori e professionisti Opportunità di crescita e scambio internazionale per imprenditori e professionisti Domenico Pannofino Milano, 8 Settembre 2016 La Fondazione Politecnico di Milano La Fondazione Politecnico di Milano, nata

Dettagli

I SERVIZI DELL INCUBATORE UNIVERSITARIO FIORENTINO

I SERVIZI DELL INCUBATORE UNIVERSITARIO FIORENTINO I SERVIZI DELL INCUBATORE UNIVERSITARIO FIORENTINO Prof. Andrea Arnone Prorettore al trasferimento tecnologico e ai rapporti col territorio e col mondo delle imprese Presidente di CsaVRI PURE COSMOS SPEED

Dettagli

PROGRAMMA DI RICERCA L attività avrà ad oggetto lo studio e l applicazione pratica delle migliori tecniche, modalità e strategie per incentivare l efficacia delle attività di valorizzazione (exploitation)

Dettagli

italian investment showcase

italian investment showcase italian italian investment showcase showcase Milano // 11-12 Aprile [Scheda progetto riservata] 01 // CONTESTO L Italia presenta un sistema integrato di innovazione tecnologica di alto livello ancora poco

Dettagli

ALLEGATOB alla Dgr n. 827 del 31 maggio 2016 pag. 1/5

ALLEGATOB alla Dgr n. 827 del 31 maggio 2016 pag. 1/5 giunta regionale 10^ legislatura ALLEGATOB alla Dgr n. 827 del 31 maggio 2016 pag. 1/5 POR, parte FESR, 2014-2020 ASSE 1 RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE OBIETTIVO SPECIFICO AUMENTO DELL INCIDENZA

Dettagli

Avvio Start Up d impresa

Avvio Start Up d impresa Avvio Start Up d impresa e Incubatore t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione s.c. a r.l. è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso Belluno, Verona

Dettagli

Corso di Gestione dell Innovazione e dei Progetti Prof. Sergio Campodall Orto. Presentazione del corso a.a. 2007/2008

Corso di Gestione dell Innovazione e dei Progetti Prof. Sergio Campodall Orto. Presentazione del corso a.a. 2007/2008 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di Gestione dell Innovazione e dei Progetti Prof. Sergio Campodall Orto Presentazione del corso a.a. 2007/2008 L innovazione Che cosa è l innovazione? Prof. S. Campodall

Dettagli

INNOVAZIONE, RICERCA & OPPORTUNITà DI FINANZIAMENTO

INNOVAZIONE, RICERCA & OPPORTUNITà DI FINANZIAMENTO INNOVAZIONE, RICERCA & OPPORTUNITà DI FINANZIAMENTO t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione s.c. a r.l. è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso Belluno,

Dettagli

PROGRAMMA STRATEGICO PER LO SVILUPPO E IL SOSTEGNO ALL INNOVAZIONE IN PROVINCIA DI MILANO

PROGRAMMA STRATEGICO PER LO SVILUPPO E IL SOSTEGNO ALL INNOVAZIONE IN PROVINCIA DI MILANO Directorate general XIII The Innovation Programme PROGRAMMA STRATEGICO PER LO SVILUPPO E IL SOSTEGNO ALL INNOVAZIONE IN PROVINCIA DI MILANO 1999-2001 MILANO, MARZO 2000 SINTESI DEGLI OBIETTIVI E DEGLI

Dettagli

Innovation Relay Centres

Innovation Relay Centres Innovation Relay Centres L esperienza della rete IRC IRENE a supporto del Trasferimento Tecnologico Transnazionale Cecilia Maini ASTER IRC-IRENE Innovare per competere In un economia globale sempre più

Dettagli

Vent anni di corsi a Bressanone. Il Sistema Ricerca nei Rapporti con i Privati. Dott.ssa Manuela Arata

Vent anni di corsi a Bressanone. Il Sistema Ricerca nei Rapporti con i Privati. Dott.ssa Manuela Arata Vent anni di corsi a Il Sistema Ricerca nei Rapporti con i Privati XX Corso Dott.ssa Manuela Arata CNR Consiglio Nazionale delle Ricercha (Bz), 19-22 maggio 2009 Il Sistema Ricerca nei Rapporti con i Privati

Dettagli

Essere competitivi in Europa. Progettazione, modellizzazione e start-up di Servizi Europa d Area Vasta (SEAV) nei contesti lombardi.

Essere competitivi in Europa. Progettazione, modellizzazione e start-up di Servizi Europa d Area Vasta (SEAV) nei contesti lombardi. Essere competitivi in Europa Progettazione, modellizzazione e start-up di Servizi Europa d Area Vasta (SEAV) nei contesti lombardi. 1 L obiettivo strategico del progetto LOMBARDIA EUROPA 2020 è quello

Dettagli

Specialisti nello sviluppo estero delle imprese

Specialisti nello sviluppo estero delle imprese Specialisti nello sviluppo estero delle imprese Sviluppo Sviluppo e Cooperazione e Cooperazione Internazionale Chi siamo EUROCONSULT nasce nel 1996 come societàdi consulenza professionale nel campo dei

Dettagli

Avvio Start Up d impresa

Avvio Start Up d impresa Avvio Start Up d impresa e Incubatore t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione s.c. a r.l. è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso Belluno, Verona

Dettagli

TECNOPOLO TICINO E SWISS INNOVATION PARK A

TECNOPOLO TICINO E SWISS INNOVATION PARK A TECNOPOLO TICINO E SWISS INNOVATION PARK A SOSTEGNO DEL SETTORE BIOMEDICALE IN TICINO EVENTO SCIENZE DELLA VITA: LE OPPORTUNITÀ DI UN INCUBATORE D AZIENDA IN TICINO Lorenzo Leoni, PhD. Direttore Fondazione

Dettagli

Quantum Leap è ideas for sale. Quantum Leap è pearl hunter. Quantum Leap è reality lab. Quantum Leap

Quantum Leap è ideas for sale. Quantum Leap è pearl hunter. Quantum Leap è reality lab. Quantum Leap Company profile idee come valore Quantum Leap è ideas for sale. Quantum Leap si occupa di trovare sbocchi sul mercato ad invenzioni già brevettate o in fase di brevettazione. Troppe invenzioni rimangono

Dettagli

Marco Cinquegrani. Capo della Segreteria Tecnica del Ministro. Roma, 14 aprile 2007

Marco Cinquegrani. Capo della Segreteria Tecnica del Ministro. Roma, 14 aprile 2007 Marco Cinquegrani Capo della del Ministro GLOCUS Sessione e-government Roma, 14 aprile 2007 1 PRINCIPI DI RIFERIMENTO La competitività del paese è strettamente legata alla qualità della Pubblica Amministrazione

Dettagli

ALLEGATOC alla Dgr n. 827 del 31 maggio 2016 pag. 1/5

ALLEGATOC alla Dgr n. 827 del 31 maggio 2016 pag. 1/5 giunta regionale 10^ legislatura ALLEGATOC alla Dgr n. 827 del 31 maggio 2016 pag. 1/5 POR, parte FESR, 2014-2020 ASSE 1 RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE OBIETTIVO SPECIFICO AUMENTO DELL INCIDENZA

Dettagli

IL PROGETTO INNOVAZIONE:

IL PROGETTO INNOVAZIONE: IL CENTRO PRODUTTIVITA VENETO AL SERVIZIO DEL SETTORE ORAFO Dott. Antonio Girardi Direttore Fondazione Giacomo Rumor Centro 1 IL PROGETTO INNOVAZIONE: L obiettivo del Progetto Innovazione è di proporre

Dettagli

RETI natura storia - obiettivi

RETI natura storia - obiettivi L Innovazione in Campania Risultati e sviluppi futuri degli Accordi di Programma Quadro per l e-government e la Società dell Informazione ] 22 maggio 2009 RETI natura storia - obiettivi Raffaele D Angiò

Dettagli

I numeri dell'elettronica in Italia

I numeri dell'elettronica in Italia Giovedì 14 settembre 2006 Sala Assemblee Banca Intesa Piazza Belgioioso, 1 - Milano I numeri dell'elettronica in Italia Politiche e interventi per l'innovazione della CCIAA di Milano Attilio Martinetti

Dettagli

La strategia regionale di ricerca e innovazione: nuove traiettorie di sviluppo per le imprese e possibili sinergie fra i Fondi strutturali

La strategia regionale di ricerca e innovazione: nuove traiettorie di sviluppo per le imprese e possibili sinergie fra i Fondi strutturali La strategia regionale di ricerca e innovazione: nuove traiettorie di sviluppo per le imprese e possibili sinergie fra i Fondi strutturali 2014-2020 Dott. Antonio Bonaldo Direttore Sezione Ricerca e Innovazione

Dettagli

Nuove prospettive per un nuovo scenario Linee strategiche

Nuove prospettive per un nuovo scenario Linee strategiche Nuove prospettive per un nuovo scenario Linee strategiche 2013-2015 Consiglio Direttivo Salerno, 21.6.13 Indice Mission Progetti, attività e settori Servizi Linee strategiche 2013-2015 Conclusioni MISSION

Dettagli

enterprise europe OFFICINA della COMPETITIVITÀ

enterprise europe OFFICINA della COMPETITIVITÀ enterprise europe OFFICINA della COMPETITIVITÀ Percorso di accompagnamento delle aziende lucane al mondo dell innovazione e dell internazionalizzazione in collaborazione con: 19 e 25 giugno 2012 - MATERA

Dettagli

Start Cup Emilia-Romagna Edizione Giorgia Cossovel - Aster

Start Cup Emilia-Romagna Edizione Giorgia Cossovel - Aster Start Cup Emilia-Romagna Edizione 2016 Giorgia Cossovel - Aster giorgia.cossovel@aster.it Teknehub Ferrara 28-04-2016 Cos è la Start Cup La Start Cup Emilia-Romagna è la business plan competition dell

Dettagli

RES, tecnologia, innovazione e sviluppo al servizio del cambiamento

RES, tecnologia, innovazione e sviluppo al servizio del cambiamento seminari RES 2016 RES, tecnologia, innovazione e sviluppo al servizio del cambiamento Introduzione Mario Bonelli Milano, 10 novembre 2016 seminari RES 2016 - Milano, 10 Novembre 10-11-2016 09:30 Welcome

Dettagli

OSSERVATORIO ECONOMICO PROVINCIALE

OSSERVATORIO ECONOMICO PROVINCIALE Nota informativa n. 3 del 2 marzo 2016 L innovazione nell economia locale e gli interventi della Camera di a sostegno della cultura innovativa A cura dell U.O. Studi, Programmazione, Statistica e Osservatori

Dettagli

UNIVERSITÀ CA FOSCARI VENEZIA. RICERCA e INNOVAZIONE

UNIVERSITÀ CA FOSCARI VENEZIA. RICERCA e INNOVAZIONE UNIVERSITÀ CA FOSCARI VENEZIA RICERCA e INNOVAZIONE Didattica Nell A.A. 2011/12 sono stati attivati e gestiti, dai Dipartimenti e dalle Scuole di Ca Foscari, 15 corsi di laurea di primo livello 27 corsi

Dettagli

Informazioni preliminari AZIENDA B1

Informazioni preliminari AZIENDA B1 Informazioni preliminari AZIENDA B1 28 Settembre 2017 h.17.00 Il Sole 24 Ore - Via Monte Rosa 91 - Milano Profilo aziendale L azienda mira a creare un servizio innovativo, nei campi del wellness e del

Dettagli

SERVIZIO ESTERO REGGIO EMILIA

SERVIZIO ESTERO REGGIO EMILIA SERVIZIO ESTERO Il Valore dell aggregazione: un sistema di sinergie per guardare oltre confine Sei vuoi andare veloce, corri da solo. Se vuoi andare lontano, corri insieme a qualcuno. (proverbio africano)

Dettagli

ZETAFORM Servizi di formazione, orientamento e consulenza. presentazione aziendale

ZETAFORM Servizi di formazione, orientamento e consulenza. presentazione aziendale ZETAFORM Servizi di formazione, orientamento e consulenza presentazione aziendale Chi siamo Zetaform è un Ente di formazione, orientamento e consulenza aziendale che opera sul territorio locale e nazionale:

Dettagli

Come orientare gli investimenti verso il territorio di Monza e Brianza

Come orientare gli investimenti verso il territorio di Monza e Brianza Come orientare gli investimenti verso il territorio di Monza e Brianza Vittorio Biondi Direttore Competitività territoriale, Ambiente ed Energia Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza 27 maggio

Dettagli

INNOVAZIONE, RICERCA & OPPORTUNITà DI FINANZIAMENTO

INNOVAZIONE, RICERCA & OPPORTUNITà DI FINANZIAMENTO INNOVAZIONE, RICERCA & OPPORTUNITà DI FINANZIAMENTO t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione s.c. a r.l. è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di Commercio di Treviso Belluno,

Dettagli

IMPRESA VERDE 3.0 Azioni a supporto dell imprenditorialità per l innovazione e la diversificazione economica nelle aree rurali

IMPRESA VERDE 3.0 Azioni a supporto dell imprenditorialità per l innovazione e la diversificazione economica nelle aree rurali Allegato alla Delib.G.R. n. 66/6 del 13.12.2016 IMPRESA VERDE 3.0 Azioni a supporto dell imprenditorialità per l innovazione e la diversificazione economica nelle aree rurali Progetto preparatorio all

Dettagli

FESR PUGLIA ASSE I - Promozione, valorizzazione e diffusione della ricerca e dell innovazione per la competitività

FESR PUGLIA ASSE I - Promozione, valorizzazione e diffusione della ricerca e dell innovazione per la competitività Newsletter n.69 Novembre 2009 Approfondimento_7 FESR PUGLIA 2007-2013 ASSE I - Promozione, valorizzazione e diffusione della ricerca e dell innovazione per la competitività Linee di intervento, azioni

Dettagli

I progetti PINK e CeNTRuM e il supporto dell Ufficio di Trasferimento Tecnologico di Ca Foscari

I progetti PINK e CeNTRuM e il supporto dell Ufficio di Trasferimento Tecnologico di Ca Foscari I progetti PINK e CeNTRuM e il supporto dell Ufficio di Trasferimento Tecnologico di Ca Foscari Giovanna Berera Ufficio ricerca nazionale e di Ateneo - Trasferimento Tecnologico Il Trasferimento Tecnologico

Dettagli

Convegno Europeo sulle Scienze della Vita e le Biotecnologie

Convegno Europeo sulle Scienze della Vita e le Biotecnologie Convegno Europeo sulle Scienze della Vita e le Biotecnologie Presidenza del Consiglio Comitato Nazionale per la BIosicurezza e le Biotecnologie 1 Le Biotecnologie nell UE Libro bianco (1993) Libro verde

Dettagli

Workshop Distretto alta tecnologia Green Plated

Workshop Distretto alta tecnologia Green Plated Workshop Distretto alta tecnologia Green Plated Innovazione: contributi, supporto al trasferimento tecnologico e opportunità di business tecnico- produttive a livello europeo Varese, 07/02/2013 Camera

Dettagli

Enterprise Europe Network la rete europea per la crescita competitiva delle PMI. Guido Dominoni - Finlombarda SpA Brescia, 28 novembre 2013

Enterprise Europe Network la rete europea per la crescita competitiva delle PMI. Guido Dominoni - Finlombarda SpA Brescia, 28 novembre 2013 Enterprise Europe Network la rete europea per la crescita competitiva delle PMI Guido Dominoni - Finlombarda SpA Brescia, 28 novembre 2013 ENTERPRISE EUROPE NETWORK Enterprise Europe Network è la più importante

Dettagli

BANDO CULTURA CREA. Chi può richiedere le agevolazioni? Per quali iniziative? Quali sono le spese ammissibili?

BANDO CULTURA CREA. Chi può richiedere le agevolazioni? Per quali iniziative? Quali sono le spese ammissibili? BANDO CULTURA CREA Il bando ha ad oggetto i territori di Basilicata, Campania, Calabria, Sicilia e Puglia, e i requisiti di partecipazione variano a seconda della linea di intervento cui si intende partecipare:

Dettagli

Percorso di Alta Formazione «DIGITAL MANAGEMENT & BIG DATA NELLE ISTITUZIONI FINANZIARIE» Kick off 10 giugno 2016

Percorso di Alta Formazione «DIGITAL MANAGEMENT & BIG DATA NELLE ISTITUZIONI FINANZIARIE» Kick off 10 giugno 2016 Percorso di Alta Formazione «DIGITAL MANAGEMENT & BIG DATA NELLE ISTITUZIONI FINANZIARIE» Kick off 10 giugno 2016 1 Chi siamo Gli elementi fondanti del CeTIF: Strategia Finanza Innovazione CeTIF dal 1990

Dettagli

Master in. Tourism Management -

Master in. Tourism Management - Master in Tourism Management - Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche In collaborazione con: Il Master in Tourism Management - Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese

Dettagli

Club CE. Presentazione Club CE Essere competitivi nella marcatura CE. Convegno Torino 21 Giugno Indirizzo WEB

Club CE. Presentazione Club CE Essere competitivi nella marcatura CE. Convegno Torino 21 Giugno Indirizzo WEB aaaaaa Presentazione Club CE Essere competitivi nella marcatura CE Convegno Torino 21 Giugno 2005 Ministero dell Economia e delle Finanze Relatore: Giancarlo Borio LACE Torino Club CE 2 Indirizzo WEB http://www.clubce.corep.it

Dettagli

PRIMO PIANO La chiusura del percorso di Strategia Intelligente regionale (Documento di RIS3 Veneto). Intervento dell Assessore Roberto Marcato.

PRIMO PIANO La chiusura del percorso di Strategia Intelligente regionale (Documento di RIS3 Veneto). Intervento dell Assessore Roberto Marcato. numero due marzo 2017 PRIMO PIANO La chiusura del percorso di Strategia Intelligente regionale (Documento di RIS3 Veneto). Intervento dell Assessore Roberto Marcato. SMART SPECIALISATION STRATEGY La Regione

Dettagli

Il Progetto PMI di Torino Wireless

Il Progetto PMI di Torino Wireless Il Progetto PMI di Torino Wireless Alessia Costa IL DISTRETTO ICT PIEMONTESE: capacità di innovazione, dinamiche di sviluppo e ruolo della Fondazione Torino Wireless Torino, 4 maggio 2005 AGENDA ACCELERAZIONE

Dettagli

Il project management come leva per l aumento della competitività delle PMI

Il project management come leva per l aumento della competitività delle PMI Il project management come leva per l aumento della competitività delle PMI Tommaso Buganza, PhD Dipartimento di Ingegneria gestionale Politecnico di Milano tommaso.buganza@polimi.it Agenda Perché innovare?

Dettagli

Lo Sportello Appalti Imprese: la visione strategica. Maria Paola Corona Presidente di Sardegna Ricerche

Lo Sportello Appalti Imprese: la visione strategica. Maria Paola Corona Presidente di Sardegna Ricerche Lo Appalti Imprese: la visione strategica Maria Paola Corona Presidente di Sardegna Ricerche CHI SIAMO Sardegna Ricerche: dove la ricerca diventa impresa Sardegna Ricerche è l ente regionale per la promozione

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA ISTRUZIONE E FORMAZIONE LIVIO BARNABÒ

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA ISTRUZIONE E FORMAZIONE LIVIO BARNABÒ Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome LIVIO BARNABÒ Luogo e Data di nascita Auronzo di Cadore (BL), 3 febbraio 1952 Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA DAL 1990 Nome del datore di lavoro

Dettagli

LA BUSINESS PLAN COMPETITION DEL VENETO. Enti promotori

LA BUSINESS PLAN COMPETITION DEL VENETO. Enti promotori LA BUSINESS PLAN COMPETITION DEL VENETO Enti promotori Che cos è Start Cup Veneto è una business plan competition, ossia un concorso per le migliori idee imprenditoriali innovative espresse in forma di

Dettagli

La sfida della sostenibilità ambientale e le azioni innovative promosse da Po.in.tex. Milano, 18/7/2017

La sfida della sostenibilità ambientale e le azioni innovative promosse da Po.in.tex. Milano, 18/7/2017 La sfida della sostenibilità ambientale e le azioni innovative promosse da Po.in.tex Milano, 18/7/2017 Eco-sostenibilità L attenzione all eco-sostenibilità nasce inizialmente come risposta alle esigenze

Dettagli

Aziende e start up con sede legale/operativa nella Regione Lazio ad alto contenuto tecnologico.

Aziende e start up con sede legale/operativa nella Regione Lazio ad alto contenuto tecnologico. Il progetto Unindustria di internazionalizzazione delle eccellenze nel settore della ricerca e del trasferimento tecnologico si promuove nell ambito del grande evento di networking UNIRETE. Think Tech

Dettagli

UNIPV INNOVATION UNIVENTURE 2016 PAVIA. Blend, Bizplan and Boost your idea. - Presentazione dell iniziativa e sintesi del regolamento -

UNIPV INNOVATION UNIVENTURE 2016 PAVIA. Blend, Bizplan and Boost your idea. - Presentazione dell iniziativa e sintesi del regolamento - UNIPV INNOVATION UNIVENTURE 2016 PAVIA Blend, Bizplan and Boost your idea - Presentazione dell iniziativa e sintesi del regolamento - ORIGINE DEL PROGETTO Università di Pavia, Polo Tecnologico di Pavia

Dettagli

PO FESR OT1 RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE

PO FESR OT1 RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE PO FESR 2014-2020 OT1 RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE Università degli Studi di Catania e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Dipartimento di Fisica Nucleare e la Sezione di Catania dell

Dettagli

La Strategia di Ricerca e Innovazione per la Specializzazione Intelligente della Regione Umbria - RIS 3 -

La Strategia di Ricerca e Innovazione per la Specializzazione Intelligente della Regione Umbria - RIS 3 - La Strategia di Ricerca e Innovazione per la Specializzazione Intelligente della Regione Umbria - RIS 3 - STRATEGIA DI SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE Condizionalità ex ante per lo sviluppo delle politiche

Dettagli

CONFESERCENTI Mercoledì, 24 giugno 2015

CONFESERCENTI Mercoledì, 24 giugno 2015 CONFESERCENTI Mercoledì, 24 giugno 2015 CONFESERCENTI Mercoledì, 24 giugno 2015 24/06/2015 Gazzetta di Modena Pagina 11 Un bando per favorire l' innovazione 1 24/06/2015 La Nuova Prima Pagina Pagina 11

Dettagli

verso INDUSTRIA 4.0 CONTRIBUTI E OPPORTUNITA' VERSO INDUSTRIA 4.0: le novità fiscali e i nuovi strumenti finanziari per lo sviluppo della PMI

verso INDUSTRIA 4.0 CONTRIBUTI E OPPORTUNITA' VERSO INDUSTRIA 4.0: le novità fiscali e i nuovi strumenti finanziari per lo sviluppo della PMI CONTRIBUTI E OPPORTUNITA' VERSO INDUSTRIA 4.0: le novità fiscali e i nuovi strumenti finanziari per lo sviluppo della PMI verso INDUSTRIA 4.0 Padova, 8 marzo 2017 Hotel Galileo c I BANDI EUROPEI E REGIONALI

Dettagli

Reti per la promozione dell innovazione. Forum P.A. - Roma Scienza 12 maggio 2006

Reti per la promozione dell innovazione. Forum P.A. - Roma Scienza 12 maggio 2006 Rete Italiana per la Diffusione dell Innovazione e il Trasferimento Tecnologico alle imprese Reti per la promozione dell innovazione Forum P.A. - Roma Scienza 12 maggio 2006 Mauro Mallone Dipartimento

Dettagli

Il Centro di Alta Formazione del DTC

Il Centro di Alta Formazione del DTC Il Centro di Alta Formazione del DTC Giovanni Fiorentino Università degli studi della Tuscia Marilena Maniaci Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale La rete A partire dal 2014 2015 cinque

Dettagli

La lavagna sul comodino: scuola in ospedale e istruzione domiciliare nel sistema lombardo

La lavagna sul comodino: scuola in ospedale e istruzione domiciliare nel sistema lombardo La lavagna sul comodino: scuola in ospedale e istruzione domiciliare nel sistema lombardo Il sistema scolastico, la scuola in ospedale e l istruzione domiciliare: azioni strategiche Bruna Baggio Referente

Dettagli

SPIN-OFF, START-UP, NEWCO? Creare Impresa nella provincia di Pesaro e Urbino

SPIN-OFF, START-UP, NEWCO? Creare Impresa nella provincia di Pesaro e Urbino 1 SPIN-OFF, START-UP, NEWCO? Creare Impresa nella provincia di Pesaro e Urbino Giorgio Calcagnini Università di Urbino Dip. Economia, Società, Politica giorgio.calcagnini@uniurb.it Urbino, 23 ottobre 2013

Dettagli

ITS FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE. Nuovi saperi per l Agroalimentare. CORSO

ITS FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE. Nuovi saperi per l Agroalimentare. CORSO ITS CORSO 2011-2013 TECNICO RESPONSABILE DELLE PRODUZIONI E DELLE TRASFORMAZIONI AGRARIE, AGRO-ALIMENTARI E AGRO-INDUSTRIALI www.itsparma.it TECNICI DI ALTO PROFILO PER IL SETTORE AGROALIMENTARE. il nuovo

Dettagli

Innovazione e cluster tecnologici

Innovazione e cluster tecnologici Jesi, piano strategico per lo sviluppo locale Tavolo 2 La dimensione creativa dell economia di Jesi Innovazione e cluster tecnologici Donato Iacobucci Università Politecnica delle Marche Indice della presentazione

Dettagli

Protocollo di. intesa tra REGIONE TOSCANA. Irpe. t e

Protocollo di. intesa tra REGIONE TOSCANA. Irpe. t e Allegato a) Protocollo di intesa tra REGIONE TOSCANA Irpe t e Università degli Studi di Firenze Università di Pisa Università degli Studi di Siena Università per Stranieri di Siena Scuola Normale Superiore

Dettagli