Gruppo di Misure Meccaniche e Termiche Università Politecnica Delle Marche Dipartimento di Meccanica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gruppo di Misure Meccaniche e Termiche Università Politecnica Delle Marche Dipartimento di Meccanica"

Transcript

1 Gruppo di Misure Meccaniche e Termiche Università Politecnica Delle Marche Dipartimento di Meccanica

2 Composizione del gruppo Coordinatore: prof. E.P.Tomasini 2 Professori di I fascia; 2 Ricercatori (idonei ProfessoreAssociato); 2 Tecnici Laureati; 3 Assegnisti; 10 Dottorandi; Ingegneri a contratto; 3 segretarie (part-time + AIVELA)

3 Le competenze Sviluppo ed applicazione di metodi di misura (prevalentemente senza contatto): 1. Misure vibro-acustiche: 1. Vibrometria laser-ldv 2. Analisi modale 3. Intensimetria acustica 4. Tecniche ad array microfonici (beam-forming, olografia acustica, ecc.) 2. Misure mediante visione: 1. Misure di forma 2D e 3D 2. Analisi ed elaborazione immagini (pattern matching, object tracking, ecc.) 3. Tecniche per controlli non-distruttivi: 1. Ultrasuoni senza-contatto 2. Termografia 3. Shearography 4. Misure fluidodinamiche: 1. Particle Image Velocimetry-PIV 2. Laser Doppler Velocimetry-LDA

4 Ambiti applicativi Misure per: 1. Sviluppo prodotto 2. Monitoraggio e controllo di processo 3. Controllo di qualità 4. Diagnosi Settori industriali principali: 1. Trasporti (automotive, ferroviario, aeronautica) 2. Elettrodomestico 3. Domotica 4. Legno-arredo 5. Ceramica 6. Vetro 7. Biomedicale e clinica 8. Beni culturali 9. Strutture civili

5 Gli strumenti di finanziamento Progetti Europei del 7 PQ progetti MIUR- PRIN progetto MIUR - INDUSTRIA 2015 convenzioni con imprese su temi specifici

6 INTUBE( ) Intelligent Use of Buildings' Energy Information Il Gruppo di Misure sviluppa ed integra un innovativo dispositivo di visione IR per il monitoraggio termo-energetico di edifici Il concetto del progetto Implementazione Tipiche immagini IR per il controllo

7 SPORTE2 ( ) Intelligent management systems to integrate and control energy generation, consumption and exchange for European Sport and Recreation Buildings Il Gruppo Misure è responsabile dello sviluppo della rete di smart metering dedicata ed integrata con un sistema di controllo intelligente e Optimal sensors modulare. disposition Variables Measurement Measurement accuracy Optimization Network Area Coverage Sensors number minimization Generation/Consumption information for optimal decision Ottimizzazione della rete di sensori Sviluppo del sistema di monitoraggio e controllo per applicazione modulare a differente tipologie di impianti sportivi

8 COOL-COVERINGS ( ) Development of a novel and costeffective range of nanotech improved coatings to substantially improve NIR (Near Infrared Reflective) properties of the building envelope Nuove piastrelle ceramiche e vernici con alte proprietà di riflettanza nel vicino infrarosso, pur non essendo bianche o chiare il Gruppo Misure sviluppa metodi sperimentali per la verifica della durabilità delle proprietà di riflettanza Pitch roof Roof Garden Reroofing Reroofing Roof for pedestrian access Water reservoir Roof for vehicle access I campi di applicazione Il concetto

9 AXIOMA ( ) Smart release of biocides in finishing materials for the sector of construction Il Gruppo Misure sviluppa procedure di prova e collaudo per materiali innovativi con proprietà biocide, con lo scopo di replicare in laboratorio condizioni di carico termo-igrometriche tipiche di bagni e cucine At: T ms, HR ms = T* m, HR* m FUNGI / ALGAE GROWTH ENZYME RELEASE into the material

10 TRANS-IND ( ) New Industrialised Construction Process for transport infrastructures based on polymer composite components Il Gruppo Misure sviluppa ed integra nel ciclo produttivo tecniche avanzate per controlli non distruttivi mediante ultrasuoni, termografia e shearografia Beam Deck Diaphragm Stiffeners Nuovi componenti ad alto spessore e complessità Esempio di mappa ad ultrasuoni

11 GRACE( ) Integration of process and quality control using multi-agent technology sviluppo di sistemi di misura senza contatto flessibili ed adattativi per controllo di qualità in linea Sistema di controllo multi-agente Visione robotizzata e illuminazione adattativa

12 PRIN 2008 Metodologie diagnostiche per sistemi eolici Sviluppo di nuove tecniche di misura acustiche, vibrazionali e fluiddinamiche per la caratterizzazione e la diagnostica di sistemi eolici Emissione acustica di ogni singola pala Deformata vibrazionale della pala in rotazione

13 CREDO ( ) Cabin Noise Reduction by Experimental and Numerical Design Optimization Sviluppo di nuove tecniche di misura acustiche basate su array di microfoni per ambienti riverberanti, quali le cabine di aerei ed elicotteri Array a due strati applicato per la misura sul finestrino Simili tecniche sono applicabili anche ad altri settori, quali ad esempio gli elettrodomestici

14 CleanSky WENEMOR Wind Tunnel Tests for the Evaluation of the Installation Effects of Noise Emissions of an Open Rotor Advanced Regional Aircraft Emisione acustica del modello di aereo Galleria del Vento Pininfarina

15 ULTERIORI INFORMAZIONI

Sineco S.p.A. Gruppo Sina

Sineco S.p.A. Gruppo Sina Sineco S.p.A. Gruppo Sina MISSIONE: dare supporto ai gestori di reti viarie e ferroviarie nelle attività tecniche di controllo, esercizio e management delle opere ovvero nell individuazione, progettazione

Dettagli

Energy Conservation through Energy Storage

Energy Conservation through Energy Storage IEA Implementing Agreement Energy Conservation through Energy Storage Mario Conte, ENEA Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA, Roma, 27 febbraio 2015 Breve storia

Dettagli

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Ing. Davide Palumbo Prof. Ing. Umberto Galietti Politecnico di Bari, Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management

Dettagli

Giornata dell innovazione

Giornata dell innovazione Le convenzioni tra Comune di Lecco, Camera di Commercio di Lecco e Politecnico di Milano Obiettivi, risultati raggiunti e prospettive future Giornata dell innovazione Dai centri di ricerca nuove opportunità

Dettagli

SCHEDA LABORATORIO. Nome Laboratorio Macchine e Sistemi per l Energia e l Ambiente. Responsabile Antonio Galvagno

SCHEDA LABORATORIO. Nome Laboratorio Macchine e Sistemi per l Energia e l Ambiente. Responsabile Antonio Galvagno Nome Laboratorio Macchine e Sistemi per l Energia e l Ambiente Responsabile Antonio Galvagno Locazione n. stanza 571 piano 5 blocco C Locazione n. stanza 260 piano 2 blocco C [1] Banco Prova Motori a Combustione

Dettagli

Company specialities. New energy solutions Advanced communications Security and tracking systems Building automation

Company specialities. New energy solutions Advanced communications Security and tracking systems Building automation Company specialities New energy solutions Advanced communications Security and tracking systems Building automation New energy solutions Advanced communications Security & tracking systems Building automation

Dettagli

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Uso: Riservato Outline Introduzione Le Smart Grids e Smart Cities Progetti Smart Grids di Enel

Dettagli

PRESENTAZIONE DIPARTIMENTO DI MECCANICA Università Politecnica delle Marche Facoltà di Ingegneria

PRESENTAZIONE DIPARTIMENTO DI MECCANICA Università Politecnica delle Marche Facoltà di Ingegneria UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE PRESENTAZIONE DIPARTIMENTO DI MECCANICA Università Politecnica delle Marche Facoltà di Ingegneria www.dipmec.univpm.it/disegno - Via Brecce Bianche 60131 ANCONA UNIVERSITA

Dettagli

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 Verso infrastrutture intelligenti per le utility Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 L ambiziosa iniziativa Green Touch @ mira a limitare di un fattore 1.000 le future emissioni legate alla

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities RES NOVAE Obiettivo Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

Opera Pubblica. Protagonisti del cambiamento Europeo. Leaders of a changing face of Europe.

Opera Pubblica. Protagonisti del cambiamento Europeo. Leaders of a changing face of Europe. Opera Pubblica Opera Pubblica Protagonisti del cambiamento Europeo. Leaders of a changing face of Europe. Opera Pubblica Strategia Europa 2020. 20% riduzione del consumo di energia. 20% riduzione delle

Dettagli

ACARE ITALIA OBIETTIVI PER L ALA ROTANTE (1/2)

ACARE ITALIA OBIETTIVI PER L ALA ROTANTE (1/2) Ala Rotante Workshop ACARE Italia Università Napoli - 14 Luglio 2006 Giuseppe Pagnano Antonio Antifora ACARE ITALIA OBIETTIVI PER L ALA ROTANTE (1/2) Mantenere la competitività a livello di mercato mondiale

Dettagli

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020 LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020 2020 OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE DEI TRASPORTI. Brescia, 3 Dicembre 2013 Paolo Bonardi, EURODESK Bruxelles HORIZON 2020 zione di coordinamento e supporto:

Dettagli

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI DA LUMIÈRE ALLA SMART CITY: UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI Roma, 5 marzo 202 Claudia Meloni Progetto Smart Cities Unità Tecnologie Avanzate per l Energia e l Industria SMART CITIES: SOSTENIBILITA

Dettagli

Smart Cities: la via della città sostenibili

Smart Cities: la via della città sostenibili Cities: la via della città sostenibili Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Cities - EERA mauro.annunziato@enea.it City Economy Mobility Governance smart city Environment Living

Dettagli

Laboratorio di sistemi elettrici per le energie rinnovabili LASEER Prof. Ing. Daniele Menniti

Laboratorio di sistemi elettrici per le energie rinnovabili LASEER Prof. Ing. Daniele Menniti Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale DIMEG Laboratorio di sistemi elettrici per le energie rinnovabili LASEER Prof. Ing. Daniele Menniti and Nicola Sorrentino (RC), Anna Pinnarelli

Dettagli

partner Telecomponenti Romania

partner Telecomponenti Romania Research and Innovation for Business partner Telecomponenti Romania Innovazione e Trasferimento Tecnologico alle PMI Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale Finanziamenti ed Agevolazioni Finanziarie

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Ingegneria Industriale SEZIONE DI FISICA TECNICA TESI DI LAUREA DISPONIBILI

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Ingegneria Industriale SEZIONE DI FISICA TECNICA TESI DI LAUREA DISPONIBILI Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Ingegneria Industriale SEZIONE DI FISICA TECNICA Termotecnica /Termodinamica / Termofluidodinamica Applicata Pag. 2 Acustica Pag. 3 Impianti Tecnici e

Dettagli

Building automation: Il contesto di riferimento e le opportunità per le imprese locali. Simone Chiavola Project Manager

Building automation: Il contesto di riferimento e le opportunità per le imprese locali. Simone Chiavola Project Manager Building automation: Il contesto di riferimento e le opportunità per le imprese locali Simone Chiavola Project Manager 1 Unità immobiliare SCALA Edificio POLO ICT "Smart building": Soluzioni per i segmenti

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Efficienza Energetica: problematiche, possibilità,, sviluppi Marcello Capra Dipartimento per l Energia FAST, Fiera di Milano 26 maggio 2009 Il quadro di riferimento nazionale

Dettagli

Dalla illuminazione pubblica alla Smart City: Mauro Annunziato

Dalla illuminazione pubblica alla Smart City: Mauro Annunziato Dalla illuminazione pubblica alla Smart City: la ricerca europea e gli approcci applicativi Mauro Annunziato Coordinatore Smart Cities ed Ecoindustria Città sostenibili Energia, Ambiente, Trasporti Società

Dettagli

Introduzione alle tecniche NDT per il collaudo e il controllo qualità in produzione

Introduzione alle tecniche NDT per il collaudo e il controllo qualità in produzione Introduzione alle tecniche NDT per il collaudo e il controllo qualità in produzione Marco Tatti Managing Director, MaGyc XXXII Congresso Nazionale di Fonderia Brescia, 21-22 Novembre 2014 Overview Test

Dettagli

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security managing complexity Azienda Akhela è un azienda innovativa in rapida crescita che è diventata un attore importante e riconosciuto nel mercato IT italiano e che si sta affacciando con successo nel mercato

Dettagli

Domotica e risparmio energetico

Domotica e risparmio energetico Corso DOMOTICA ED EDIFICI INTELLIGENTI UNIVERSITA DI URBINO Docente: Ing. Luca Romanelli Mail: romanelli@baxsrl.com Domotica e risparmio energetico La domotica nella normativa europea Un occhiata alla

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Dalla diagnosi energetica alla riduzione dei costi energetici dell industria 23/10/2015 - Brescia Restricted

Dettagli

A.I.T.I. Via Maestri del Lavoro, 19 33080 Porcia (PN), Tel. 0434 590729 fax 0434 923833 In collaborazione con

A.I.T.I. Via Maestri del Lavoro, 19 33080 Porcia (PN), Tel. 0434 590729 fax 0434 923833 In collaborazione con Verso il Near Zero Energy Building Diagnosi con termografia Supporto termografico ai collaudi Dott. Ing. Luca Papili STUDIO BOTTA & ASSOCIATI Direttiva 2010/31/UE Ing. Luca Papili STUDIO BOTTA & ASSOCIATI

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Obiettivo RES NOVAE Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

Best practice in progetti di building automation

Best practice in progetti di building automation SMART BUILDING 3.0 L INTELLIGENZA E L EFFICIENZA DELL EDIFICIO TUTTO ELETTRICO Fiera Milano 8 maggio 2014 Best practice in progetti di building automation Alberto Manfredi Selex Di-BOSS (Digital Building

Dettagli

L efficienza energetica nel residenziale e nel terziario

L efficienza energetica nel residenziale e nel terziario L efficienza energetica nel residenziale e nel terziario Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Sviluppo del Sistema Elettrico Le tecnologie per il Sistema Edificio. Il contributo innovativo delle imprese

Dettagli

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA Smart Cities: la ricerca dei modelli vincenti Mauro Annunziato Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA mauro.annunziato@enea.it The user produced city plasmare la città sulle persone

Dettagli

Smart & Green Building

Smart & Green Building Smart & Green Building Daniele Pennati ANIE FEDERAZIONE Napoli - 28 marzo 2014 Elettricità futura Crescita sostenibile e sviluppo del settore elettrico FEDERAZIONE ANIE Federazione ANIE rappresenta da

Dettagli

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence Piattaforma ICT & Design IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università di Bologna Università di Ferrara Università ità di Modena e Reggio

Dettagli

LEEDer in Ecosustainability

LEEDer in Ecosustainability LEEDer in Ecosustainability Da oggi le cucine Ernestomeda sono conformi al rating system LEED, una certificazione internazionale che valuta e attesta la sostenibilità nell edilizia. Ernestomeda kitchens

Dettagli

Workshop Energy Optimization System. Parma, 23 Maggio 2012

Workshop Energy Optimization System. Parma, 23 Maggio 2012 Workshop Energy Optimization System Parma, 23 Maggio 2012 Panorama Attuale Schneider Electric leader mondiale sia nella distribuzione elettrica sia nell automazione industriale Da sempre due offerte specifiche

Dettagli

DIAGNOSTIC ENGINEERING SOLUTIONS. www.desinnovation.com

DIAGNOSTIC ENGINEERING SOLUTIONS. www.desinnovation.com DIAGNOSTIC ENGINEERING SOLUTIONS CONTROLLI NON DISTRUTTIVI SU MATERIALI COMPOSITI Tecniche NDT La tecniche termografiche per i controlli non distruttivi (NDT) sono basate sulla misura di anomalie termiche

Dettagli

Progetto HEAT4U: Anticipazione dei risultati sullo sviluppo del design e sull ottimizzazione aeroacustica

Progetto HEAT4U: Anticipazione dei risultati sullo sviluppo del design e sull ottimizzazione aeroacustica Progetto HEAT4U: Anticipazione dei risultati sullo sviluppo del design e sull ottimizzazione aeroacustica Paolo Pininfarina Pininfarina Presidente Pininfarina Pininfarina è una Design House, partner flessibile

Dettagli

PROGETTARE LA DOMOTICA

PROGETTARE LA DOMOTICA Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Informatica e Sistemistica Associazione Italiana Per L Automazione PROGETTARE LA DOMOTICA Giovedì 13 novembre 2008, Aula Magna Presentazione del seminario e introduzione

Dettagli

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks HeatReCar Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks SST.2007.1.1.2 Vehicle/vessel and infrastructure technologies for optimal use of energy Daniela Magnetto,

Dettagli

Efficienza Energetica degli edifici: le nuove tecnologie. Ivan Mangialenti, Business Support Manager Milano, 25 Giugno 2014

Efficienza Energetica degli edifici: le nuove tecnologie. Ivan Mangialenti, Business Support Manager Milano, 25 Giugno 2014 Efficienza Energetica degli edifici: le nuove tecnologie e il ruolo di una grande Utility Ivan Mangialenti, Business Support Manager Milano, 25 Giugno 2014 Con oltre 170 di storia e una forte vocazione

Dettagli

Pinnarelli Anna Codice Domanda: 00149 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006

Pinnarelli Anna Codice Domanda: 00149 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Pinnarelli Anna Codice Domanda: 00149 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Dati Anagrafici Nome: Anna Cognome: Pinnarelli Data di Nascita: 08-12-1973

Dettagli

Smart City: Mauro Annunziato

Smart City: Mauro Annunziato Smart City: la ricerca europea e gli approcci applicativi Mauro Annunziato Coordinatore Smart Cities ed Ecoindustria Smart City : sostenibilità a 360 ECONOMY Development of innovative spirit Ability to

Dettagli

BANCHE E IMPRESE PER L INNOVAZIONE. BARI, 21 febbraio 2007

BANCHE E IMPRESE PER L INNOVAZIONE. BARI, 21 febbraio 2007 BANCHE E IMPRESE PER L INNOVAZIONE BARI, 21 febbraio 2007 MASMEC Sistemi Integrati per Automazione Industriale e prove Funzionali L azienda Dal 1979, MASMEC progetta, realizza e produce macchinari e sistemi

Dettagli

M2M e IoT: nuovi scenari per le imprese. Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato - NetConsulting cube

M2M e IoT: nuovi scenari per le imprese. Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato - NetConsulting cube M2M e IoT: nuovi scenari per le imprese Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato - NetConsulting cube Milano 29 ottobre 2015 Trend globali dell Internet of Things Big Data Analytics 750 Exabytes (2014)

Dettagli

Roma, 3-4 ottobre 2013 Tavolo tematico: Aerospazio

Roma, 3-4 ottobre 2013 Tavolo tematico: Aerospazio PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

DOMOTICS Division. L internet della Casa

DOMOTICS Division. L internet della Casa DOMOTICS Division L internet della Casa Innovation Day 2014 Milano 25/09/2014 Fabio Nappo Direttore Divisione Domotics Agenda Ambiti applicativi: Smart Home & Smart Building Smart Home: oggi Smart Home:

Dettagli

L uso dei Big Data per la Produzione Statistica

L uso dei Big Data per la Produzione Statistica Big e Analytics: modelli, analisi e previsioni, per valorizzare l enorme patrimonio informativo pubblico L uso dei Big per la Produzione Statistica Giulio Barcaroli Metodi, strumenti e supporto metodologico

Dettagli

Il contributo di Enea nello sviluppo delle Cities Stefano Pizzuti ENEA Dipartimento Tecnologie Energetiche Stefano.pizzuti@enea.it City Economy Mobility Governance smart city Environment Living Energy

Dettagli

Piattaforme Tecnologiche Europee (PTE) Ing. Luigi Lombardi MUR Roma 29 marzo 2007

Piattaforme Tecnologiche Europee (PTE) Ing. Luigi Lombardi MUR Roma 29 marzo 2007 Piattaforme Tecnologiche Europee (PTE) Ing. Luigi Lombardi MUR Roma 29 marzo 2007 PTE (costruire la conoscenza per la crescita) Le PTE (massa critica di risorse europee) si concentrano su questioni strategiche

Dettagli

Energy Management DI PRIMO LIVELLO

Energy Management DI PRIMO LIVELLO Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO A PORDENONE Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO Il Master si propone nel territorio in risposta alla

Dettagli

PROGRAMMA DOPPIO TITOLO. Università degli Studi di Ferrara (Italia) Cranfield University (United Kingdom)

PROGRAMMA DOPPIO TITOLO. Università degli Studi di Ferrara (Italia) Cranfield University (United Kingdom) PROGRAMMA DOPPIO TITOLO (Italia) Cranfield University (United Kingdom) Il Piano degli Studi del Dipartimento di Ingegneria dell Università degli Studi di Ferrara prevede un programma di doppio titolo con

Dettagli

Aggiornamento e Sviluppo Professionale Continuativo

Aggiornamento e Sviluppo Professionale Continuativo architettibologna ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori di bologna Aggiornamento e Sviluppo Professionale Continuativo Triennio Sperimentale 2014-2016 Questionario Formazione

Dettagli

Norma Titolo Accreditamento

Norma Titolo Accreditamento RREDO BGNO Prove di emissione VOC Norma Titolo ccreditamento ISO 16000-9:2006 NSI/BIFM M7.1-2011 US EP:1999 Indoor air. Determination of emission of volatile organic compounds from building products and

Dettagli

La rivoluzione della generazione distribuita: l integrazione di rinnovabili in smart micro-grids

La rivoluzione della generazione distribuita: l integrazione di rinnovabili in smart micro-grids La rivoluzione della generazione distribuita: l integrazione di rinnovabili in smart micro-grids Enrico Sangiorgi Dipartimento di Ingegneria dell Energia Elettrica e dell informazione «Guglielmo Marconi»

Dettagli

Research and development are core activities of the company, which fosters technology transfer from University to practice.

Research and development are core activities of the company, which fosters technology transfer from University to practice. EXPIN srl Advanced Structural Control è una giovane società, nata nel 2010 come spin-off dell Università di Padova. Il campo in cui opera la società è quello relativo allo sviluppo, applicazione, gestione

Dettagli

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www..it 1 Company Darts Engineering è pmi di consulenza, progettazione e system integration in ambito ICT, che

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

C.I.R.I. Aeronautica. L arte di Innovare, Cesena, 8 aprile 2011. Prof. Franco Persiani

C.I.R.I. Aeronautica. L arte di Innovare, Cesena, 8 aprile 2011. Prof. Franco Persiani Tecnopolo di Forlì C.I.R.I. Aeronautica L arte di Innovare, Cesena, 8 aprile 2011 Prof. Franco Persiani C.I.R.I. Aeronautica Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Aeronautica D.I.E.M. Dipartimento

Dettagli

KNX e EN 15232: efficienza e risparmio energetico nella Home & Building Automation

KNX e EN 15232: efficienza e risparmio energetico nella Home & Building Automation KNX e EN 15232: efficienza e risparmio energetico nella Home & Building Automation ing. Michele Pandolfi resp. Gestione Prodotto e Assistenza Tecnica catalogo DOMO Argomenti LA SCELTA TECNICA La tecnologia

Dettagli

Chi siamo. Tekno Compositi è un azienda specializzata nella produzione di materiali compositi avanzati.

Chi siamo. Tekno Compositi è un azienda specializzata nella produzione di materiali compositi avanzati. Chi siamo Tekno Compositi è un azienda specializzata nella produzione di materiali compositi avanzati. Attraverso la garanzia di prodotti ad elevato contenuto tecnologico, e l attenzione costante verso

Dettagli

WATERGRID. Obbiettivi Modellazione, ottimizzazione, simulazione e controllo di reti idriche urbane

WATERGRID. Obbiettivi Modellazione, ottimizzazione, simulazione e controllo di reti idriche urbane IBM Intelligent Water Progetto WATERGRID [MIUR PON01_01596 ] Gennaio 2015 2013 IBM Corporation WATERGRID Progetto di ricerca industriale (MIUR PON01 01596) Durata Ottobre 2011- Settembre 2014 Partners

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

l evoluzione della casa

l evoluzione della casa MART Domotica ed Efficienza Energetica: la EN 15232 I consumi Nazionali. I pianti internazionali. La EN 15232. Metodi di calcolo. Risultati Ottenibili con i sistemi HBES 1 I consumi... Energia impiegata

Dettagli

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO BIM SUMMIT 2015 2 EDIZIONE BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO Paola Ronca prof. Ordinario di «Tecnica delle Costruzioni», Polimi Direttore Scuola Master F.lli Pesenti

Dettagli

TUBO PIUMA 100 Presa d aria silenziata per fori di ventilazione nelle facciate degli edifici Air intake silencer for air intakes of building façades

TUBO PIUMA 100 Presa d aria silenziata per fori di ventilazione nelle facciate degli edifici Air intake silencer for air intakes of building façades ISOLAMENTI ACUSTICI DEI SILENZIATORI ACUSTICI DI FACCIATA PER ENTRATA ED ESPULSIONE ARIA CERTIFICATI DAL CSI Modello: TUBO PIUMA 100 L = 300 mm L = 400 mm Dn,e,w = 41 db Dn,e,w = 47 db L Passaggio aria

Dettagli

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014 2020

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014 2020 LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014 2020 2020 OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE ENERGETICO Como Lecco; 5 Dicembre 2013 Paolo Bonardi, EURODESK Bruxelles Bando per l energia l efficiente EE1 Building

Dettagli

PROFILE COMPANY. Innovatec. Servizi. Plus

PROFILE COMPANY. Innovatec. Servizi. Plus COMPANY PROFILE Innovatec Tecnologia, prodotti e servizi per Smart Grid, Smart City e Smart Home rivolti alla clientela corporate e retail; tecnologie e attività di ricerca e sviluppo nell ambito della

Dettagli

Cos è SportE2 4 Moduli per la gestione degli impianti sportivi La sperimentazione Europea Un esempio pratico di configurazione del sistema Conclusioni

Cos è SportE2 4 Moduli per la gestione degli impianti sportivi La sperimentazione Europea Un esempio pratico di configurazione del sistema Conclusioni Energy Efficiency for European Sport Facilities SportE2: Una soluzione innovativa per la gestione ottimale degli impianti sportivi Ottimizzare la gestione energetica degli impianti sportivi, Ancona 18

Dettagli

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting Smart & Green Technologies Antonio Iossa R&D, Scouting SMART? GREEN? Le dimensioni della Smart City Fonte: http://www.smart-cities.eu Le dimensioni della Smart City Fonte: ForumPA C. Forghieri SCCI Smart

Dettagli

8 Maggio 2014 Smartainability. P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli

8 Maggio 2014 Smartainability. P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli 8 Maggio 2014 Smartainability P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli 8 Maggio 2014 Smartainability P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli SMART EPO 2015 - SMART PLANNING, SMART BUILDING, SMART CONNECTING 8 MAGGIO

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

SERVIZI OFFERTI DAL CETMA E OGGETTO DI FINANZIAMENTO DA PARTE DEL BANDO AIUTI AI SERVIZI DI CONSULENZA PER L INNOVAZIONE TECNOLOGICA DELLE PMI

SERVIZI OFFERTI DAL CETMA E OGGETTO DI FINANZIAMENTO DA PARTE DEL BANDO AIUTI AI SERVIZI DI CONSULENZA PER L INNOVAZIONE TECNOLOGICA DELLE PMI SERVIZI OFFERTI DAL CETMA E OGGETTO DI FINANZIAMENTO DA PARTE DEL BANDO AIUTI AI SERVIZI DI CONSULENZA PER L INNOVAZIONE TECNOLOGICA DELLE PMI [POR 2007-2013 ASSE I LINEA DI INTERVENTO 1.1 AZIONE 1.1.2

Dettagli

La strategia e i progetti nel settore delle Smart Cities and Communities

La strategia e i progetti nel settore delle Smart Cities and Communities La strategia e i progetti nel settore delle Smart Cities and Communities Domenico Laforenza Coordinatore Comitato Ordinatore del Dipartimento Ingegneria ICT e Tecnologie per l Energia e i Trasporti Direttore

Dettagli

l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE

l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE Smart Grids: definizione, applicazione e modelli: l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE Perché le Smart Grids Gli obiettivi i della politica energetica europea come

Dettagli

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale Risparmio Energetico - Obiettivo Globale 1. Nel 2008 la bolletta energetica del ns. Paese ha raggiunto i 70 Miliardi di Euro (+37% vs 2007) 2. La spesa energetica della PA in Italia èdi circa 3 Miliardi

Dettagli

Smart City: costruire le piattaforme abilitanti per dare spazio a reti e servizi innovativi

Smart City: costruire le piattaforme abilitanti per dare spazio a reti e servizi innovativi Smart City: costruire le piattaforme abilitanti per dare spazio a reti e servizi innovativi Il contributo di Enel Distribuzione alle Smart Cities Roma, 28 Maggio2014 Anna Brogi Enel Distribuzione - Efficienza

Dettagli

Sviluppi Big Data per le Analisi statistiche

Sviluppi Big Data per le Analisi statistiche Sviluppi Big per le Analisi statistiche Alessandra Fasano e Nadia Mignolli Dipartimento per l integrazione, la qualità e lo sviluppo delle reti di produzione e ricerca (DIQR) dell Istituto Nazionale di

Dettagli

M2M Industry Standard Remote Dosing Control

M2M Industry Standard Remote Dosing Control La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO CENEDESE

CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO CENEDESE CURRICULUM VITAE PROF. ANTONIO CENEDESE DATI ANAGRAFICI Cognome: Cenedese Nome: Antonio Luogo di nascita: Susegana (TV) Data di nascita: 30 luglio 1942 Indirizzo: DITS-Sapienza Università di Roma, Via

Dettagli

More than TWO GIGAWATTS

More than TWO GIGAWATTS More than TWO GIGAWATTS of experience progettazione, servizi, consulenza energetica integrata www.moroniepartners.it DIVISIONE ENGINEERING Molta energia, poche chiacchiere PRODUZIONE E GESTIONE DELL ENERGIA

Dettagli

Energy Management: Le reti per la città del futuro. Dicembre 2014

Energy Management: Le reti per la città del futuro. Dicembre 2014 Energy Management: Le reti per la città del futuro Dicembre 2014 Enel Distribuzione Leadership nell innovazione della rete Smart Metering Integrazione delle rinnovabili Mobilità Elettrica Illuminazione

Dettagli

Schema compilazione PROFILE

Schema compilazione PROFILE Schema compilazione PROFILE Nome del centro: PIN S.c.r.l. Servizi didattici e scientifici per l Università di Firenze web site: www.poloprato.unifi.it Direttore : Dr. Enrico Banchelli enrico.banchelli@pin.unifi.it;

Dettagli

Piattaforme Tecnologiche Europee e nuovi strumenti di finanziamento. Ing. Aldo Covello MUR Roma 3 aprile 2007 1

Piattaforme Tecnologiche Europee e nuovi strumenti di finanziamento. Ing. Aldo Covello MUR Roma 3 aprile 2007 1 Piattaforme Tecnologiche Europee e nuovi strumenti di finanziamento Ing. Aldo Covello MUR Roma 3 aprile 2007 1 Sommario 1.Piattaforme Tecnologiche Europee 2.Art. 171 3.Art. 169 4.ERANET ed ERANET+ 2 Obiettivi

Dettagli

MERCOLEDÌ 16 OTTOBRE. organizzati da SAIE e SMART CITY EXHIBITION

MERCOLEDÌ 16 OTTOBRE. organizzati da SAIE e SMART CITY EXHIBITION GENERAL MEETING 10.30-13.00 - AULA MAGNA FORUM 2013 - CENTRO SERVIZI BETTER BUILDING & SMART CITIES - Convegno inaugurale 14.30-17.00 - AULA MAGNA FORUM 2013 - CENTRO SERVIZI AGENDA URBANA E SMART CITIES

Dettagli

Politecnico di Bari I Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica ENERGIA EOLICA

Politecnico di Bari I Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica ENERGIA EOLICA Politecnico di Bari I Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica ENERGIA EOLICA turbine eoliche ad asse verticale VAWT A.A. 2008/09 Energie Alternative Prof.B.Fortunato

Dettagli

In riferimento al punto 3 delle Linee Guida, le aree indicative individuate ai fini dell aggiornamento professionale sono:

In riferimento al punto 3 delle Linee Guida, le aree indicative individuate ai fini dell aggiornamento professionale sono: ALLEGATO 1 AREE OGGETTO DELL ATTIVITA FORMATIVA In riferimento al punto 3 delle Linee Guida, le aree indicative individuate ai fini dell aggiornamento professionale sono: 1. architettura, paesaggio, design,

Dettagli

Click to edit Master title style

Click to edit Master title style SARDINIAN SMEs & 7Fwp Akhela Giorgio Falchi Erogazione e Sviluppo Servizi e Soluzioni giorgio.falchi@akhela.com PROMPT is a Specific Support Action cofinanced by the European Commission under the Stepping

Dettagli

INNOVATIVE TECHNIQUES OF SEISMIC RETROFITTING

INNOVATIVE TECHNIQUES OF SEISMIC RETROFITTING UNIONE EUROPEA MIUR REGIONE SICILIA PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA COMUNE DI SIRACUSA - DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE - GRUPPO NAZIONALE DIFESA DAI TERREMOTI (GNDT) UNIVERSITA DI CATANIA - INNOVATIVE

Dettagli

Building Automation per il Risparmio Energetico

Building Automation per il Risparmio Energetico Building Automation per il Risparmio Energetico 26 Ottobre 2011 ore 9:55 Sala Verde SAVE Veronafiere Coordinatore della sessione: A. Servida (Università di Genova, servida@unige.it) Obiettivi Nell ambito

Dettagli

IL CONTRIBUTO DELLA DOMOTICA NELL USO RAZIONALE DELL ENERGIA

IL CONTRIBUTO DELLA DOMOTICA NELL USO RAZIONALE DELL ENERGIA IL CONTRIBUTO DELLA DOMOTICA NELL USO RAZIONALE DELL ENERGIA Pietro Mascadri Formazione Tecnica GEWISS Modena, Introduzione Domotica: bisogni, esigenze e mercati Gli italiani e la casa Cosa chiedono gli

Dettagli

Edilizia. innovativa. Bioclimatica, bioedilizia e progettazione di impianti tecnologici. www.moroniepartners.it

Edilizia. innovativa. Bioclimatica, bioedilizia e progettazione di impianti tecnologici. www.moroniepartners.it Edilizia innovativa Bioclimatica, bioedilizia e progettazione di impianti tecnologici www.moroniepartners.it REALIZZAZIONI Alcuni dei nostri lavori: L esperienza maturata dalla Moroni & Partners e dallo

Dettagli

SELEZIONE DOCENTI PER CORSO

SELEZIONE DOCENTI PER CORSO SELEZIONE DOCENTI PER CORSO TECNICO SUPERIORE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELL EDILIZIA SOSTENIBILE e TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE E LA VERIFICA DI IMPIANTI ENERGETICI Il Comitato Tecnico Scientifico

Dettagli

CONSIGLIO DI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ENERGETICA SEDUTA DEL 27/03/2012 VERBALE N 53

CONSIGLIO DI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ENERGETICA SEDUTA DEL 27/03/2012 VERBALE N 53 CONSIGLIO DI SEDUTA DEL 27/03/2012 VERBALE N 53 Alle ore 12:30 del giorno 27 marzo 2012, presso l'aula seminari (Cubo 44C) del Dipartimento di Meccanica, come da convocazione del 20/03/2012 si è riunito

Dettagli

Gambini Marco Codice Domanda: 00172 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006

Gambini Marco Codice Domanda: 00172 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Gambini Marco Codice Domanda: 00172 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Dati Anagrafici Nome: Marco Cognome: Gambini Data di Nascita: 10-10-1959

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica Obiettivi formativi specifici Classe LM 33 Ingegneria Meccanica Ordine degli Studi 2014/2015 Anni attivati I e II Nell ambito

Dettagli

CROMoS Continuous Remote Odour Monitoring System

CROMoS Continuous Remote Odour Monitoring System CROMoS Continuous Remote Odour Monitoring System NOWCASTING & FORECASTING MANAGEMENT SYSTEM Progetto I3P EVOLVEA E GRUPPO FILIPPETTI EVOLVEA fornisce servizi di controllo, verifica per la Qualità, Salute,

Dettagli

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro.

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Reti intelligenti Reti intelligenti Generalità Una rete elettrica intelligente è in grado di integrare le azioni di tutti gli attori connessi, produttori

Dettagli

EN15232 con la domotica e l automazione dell edificio. Ing. Michele Pandolfi Resp. Marketing KNX-Italia Padova 22 aprile 2010

EN15232 con la domotica e l automazione dell edificio. Ing. Michele Pandolfi Resp. Marketing KNX-Italia Padova 22 aprile 2010 con la domotica e l automazione dell edificio Ing. Michele Pandolfi Resp. Marketing KNX-Italia Argomenti I consumi nazionali La norma europea Il futuro Page No. 2 I consumi nazionali Energia impiegata

Dettagli

L'esigenza della gestione degli edifici dalla progettazione all'installazione ed al monitoraggio nel tempo

L'esigenza della gestione degli edifici dalla progettazione all'installazione ed al monitoraggio nel tempo L'esigenza della gestione degli edifici dalla progettazione all'installazione ed al monitoraggio nel tempo Federico Noris Istituto per le energie rinnovabili, EURAC Research, Bolzano Fasi monitoraggio

Dettagli