IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse"

Transcript

1 CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

2 CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI DI APPLICAZIONE DELL IVA 11 marzo LA TERRITORIALITÀ NELL IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO 8 aprile LE CESSIONI ALL ESPORTAZIONE E LE IMPORTAZIONI 22 aprile LE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE 6 maggio LE OPERAZIONI COMPLESSE NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE

3 COME SI PARTECIPA COSTI DI ISCRIZIONE Il percorso formativo che proponiamo è pensato sia per chi ha bisogno di ripartire dai fondamenti e sia per chi vuole approfondire solo le operazioni più complesse. Si tratta, quindi, di un percorso di crescita dove il partecipante decide qual è il programma del seminario più interessante per colmare le proprie lacune o per specializzarsi su alcuni argomenti. PERTANTO, LA MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE È FLESSIBILE Iscrizione a tutto il corso (5 seminari): Euro 375,00 + IVA L importo riguarda la partecipazione di una persona per ogni incontro e l iscrizione non è nominale (ad ogni seminario può partecipare una persona diversa) Iscrizione a singoli seminari: Euro 100,00 + IVA L importo riguarda la partecipazione di una persona e l iscrizione è nominale. Sconto del 20% ai clienti del Credito Cooperativo ravennate e imolese. L ammissione è subordinata all invio della scheda di iscrizione con almeno 3 giorni lavorativi di anticipo rispetto alla data di ciascun seminario. Il pagamento va effettuato prima dell inizio di ogni seminario o dell intero corso con bonifico bancario intestato all Azienda Speciale SIDI Eurosportello, Viale Farini 14 Ravenna, IBAN: IT 64 C Credito Cooperativo ravennate e imolese Via Canneti, 12 Ravenna. Dopo il pagamento seguirà regolare fattura. LA SEDE I seminari si svolgeranno a Faenza, alla Sala conferenze Giovanni Dalle Fabbriche del Credito Cooperativo ravennate e imolese, via Laghi 81. GLI ORARI Ogni seminario si svolgerà nei seguenti orari: mattina ore 9,30-13,00 pomeriggio ore 14,30 17,30 La registrazione dei partecipanti comincerà alle ore 9,15 I RELATORI Dott. Massimo Sirri e Dott. Riccardo Zavatta Dottori Commercialisti in Forlì, relatori in seminari organizzati dal sistema camerale emiliano romagnolo in materia di fiscalità internazionale. Autori di pubblicazioni sull Iva nei rapporti internazionali, collaboratori in riviste del gruppo IPSOA, autori di articoli in materia fiscale per Il Sole 24 Ore e per la rivista di commercio estero International Trade dell Azienda Speciale SIDI Eurosportello. per ulteriori informazioni Dr.ssa Cinzia Bolognesi Azienda Speciale S.I.D.I. EUROSPORTELLO Camera di Commercio di Ravenna Tel / Fax Amministrazione Dr.ssa Simona Vicentini Tel

4 26 FEBBRAIO PRESUPPOSTI DI APPLICAZIONE DELL IVA DOTT. MASSIMO SIRRI L IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO COME TRIBUTO EUROPEO Le direttive comunitarie: il testo della nuova direttiva n. 2006/112 L importanza delle sentenza della Corte di giustizia U.E. I principi di funzionamento del tributo IL PRESUPPOSTO OGGETTIVO Inquadramento normativo La classificazione delle operazioni: cessioni di beni e prestazioni di servizi Assimilazioni ed esclusioni Le cessioni gratuite: omaggi, premi, sconti Il rapporto di commissione Il mandato ed i riaddebiti di spese IL PRESUPPOSTO SOGGETTIVO L esercizio d impresa, arti o professioni La soggettività passiva: identificazione diretta, rappresentante fiscale e stabile organizzazione IVA IL PRESUPPOSTO TEMPORALE Il momento di effettuazione delle operazioni La fatturazione anticipata Gli acconti LA DETERMINAZIONE DELL IMPOSTA La base imponibile Il valore normale Le operazioni escluse Le variazioni in aumento ed in diminuzione (note di debito e note di accredito); modalità di emissione e problematiche applicative GLI OBBLIGHI DEI CONTRIBUENTI La fatturazione (immediata e differita) La registrazione ed i riflessi sul diritto alla detrazione L autofattura: contenuto e modalità di redazione

5 11 MARZO LA TERRITORIALITÀ NELL IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO DOTT. RICCARDO ZAVATTA IL PRESUPPOSTO TERRITORIALE Territorialità e territorio Territorio dello Stato e territorio della Comunità Principio di tassazione all origine ed a destinazione Residenza fiscale dell operatore TERRITORIALITÀ DELLE CESSIONI DI BENI Le operazioni nazionali, comunitarie e con Paesi terzi Le cessioni di beni allo stato estero La vendita di beni complessi: contratti per la fornitura di beni TERRITORIALITÀ DELLE PRESTAZIONI DI SERVIZI Regola generale e deroghe Le prestazioni di servizi intracomunitarie Le prestazioni degli agenti La pubblicità e le fiere Le prestazioni di consulenza ed assistenza tecnica e legale Cessioni e licenze di beni immateriali (marchi, brevetti, know how) Locazione di beni mobili I trasporti internazionali Lavorazioni, montaggi, manutenzioni, e riparazioni GLI ASPETTI APPLICATIVI I servizi fuori campo IVA e le modalità di registrazione dei documenti Il reverse charge e l autofattura per i servizi internazionali

6 8 APRILE LE CESSIONI ALL ESPORTAZIONE E LE IMPORTAZIONI DOTT. MASSIMO SIRRI E DOTT. RICCARDO ZAVATTA LE OPERAZIONI DI ESPORTAZIONE Le cessioni all esportazione dirette, semplici e con l intervento del commissionario Le esportazioni indirette Le cessioni all esportazione assimilate Le operazioni triangolari Clausole INCOTERMS ed esportazione di beni GLI ADEMPIMENTI DEGLI ESPORTATORI La fattura nell esportazione di beni Le prove dell avvenuta esportazione: il DAU e le nuove modalità di documentazione dell uscita dei beni dal territorio comunitario (il nuovo sistema ECS) I documenti alternativi per la prova dell esportazione Le cessioni agli esportatori abituali ed il plafond: modalità di formazione e di utilizzo Lo splafonamento e le regolarizzazioni Note di variazione e plafond: la Circolare dell Agenzia delle dogane n.8 del 27 febbraio 2003 Le lettere d intenti: la comunicazione telematica e la responsabilità degli operatori LE IMPORTAZIONI Presupposto dell importazione La natura dell IVA all importazione Dichiarazione doganale Immissione in libera pratica ed immissione in consumo Immissione in libera pratica ed utilizzo dei depositi IVA La cessione dei beni in temporanea importazione Le importazioni non soggette ad IVA GLI ADEMPIMENTI DEGLI IMPORTATORI La base imponibile all importazione: valore in dogana Gli elementi rilevanti ai fini del valore dell importazione: la lettura della bolletta doganale; le spese in dogana; i diritti doganali e le fatture degli spedizionieri La registrazione della bolletta doganale L utilizzo del plafond all importazione

7 22 APRILE LE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE DOTT. MASSIMO SIRRI PRINCIPI GENERALI Regime transitorio e regime definitivo Requisiti delle operazioni intracomunitarie La territorialità comunitaria L effettuazione delle operazioni intracomunitarie (base imponibile, aliquota, diritto di detrazione) DISPOSIZIONI APPLICATIVE Le operazioni sui beni (cessioni ed acquisti intracomunitari) I servizi intracomunitari (trasporti, lavorazioni, prestazioni accessorie ed intermediazioni) L emissione e la registrazione delle fatture: numero identificativo degli operatori, le verifiche a carico dei soggetti nazionali, i contribuenti in franchigia Gli acconti negli scambi intracomunitari Gli elenchi Intrastat: periodicità e modalità di compilazione Il monitoraggio degli scambi con la Repubblica di San Marino Note di variazione ed inversione contabile: riflessi sugli elenchi Intrastat CASI PARTICOLARI Le movimentazioni intracomunitarie a titolo diverso dal trasferimento della proprietà: lavorazioni, fiere, conto visione, tentata vendita Il registro di cui all art. 50, comma 5, del D.L. n. 331/1993 Contratto di deposito e consignment stock Le possibilità del regime di deposito IVA : modalità di utilizzo Le vendite a distanza Le disposizioni sui mezzi di trasporto nuovi ed usati: il regime del margine Acquisto di libri e riviste

8 6 MAGGIO LE OPERAZIONI COMPLESSE NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE DOTT. MASSIMO SIRRI E DOTT. RICCARDO ZAVATTA LE CESSIONI CON TRE O PIÙ SOGGETTI Operazioni triangolari e quadrangolari Gli adempimenti degli operatori Termini di resa e triangolazioni Triangolari nazionali e comunitarie Operazioni a triangolo ed esportazioni Le vendite a catena ed il regime di non imponibilità LE LAVORAZIONI Lavorazioni intracomunitarie e movimentazione dei beni I servizi su beni destinati a Stati extracomunitari Le triangolari con lavorazione Prestazioni accessorie e contratti d appalto E-COMMERCE Il commercio elettronico diretto ed indiretto L identificazione degli operatori Territorialità dei servizi elettronici Pagamenti on-line ed obblighi documentali LE FRODI COMUNITARIE Le operazioni a rischio Il commercio delle auto usate Le nuove disposizioni per contrastare le frodi: art. 60- bis, F24 per l immatricolazione dei veicoli, fidejussioni per chi opera con altri Stati membri Le nuove armi della repressione penale: mancato versamento IVA ed utilizzo di crediti non spettanti

9 SCHEDA DI ISCRIZIONE da restituire all Azienda Speciale SIDI Eurosportello al numero di fax IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA DALL ABC ALLE OPERAZIONI COMPLESSE Ragione Sociale Indirizzo Partecipante Cap Tel. Partita IVA C.F. (se diverso) Attività dell Azienda chiedo l iscrizione: a tutto il ciclo ai seguenti seminari: 26 febbraio marzo aprile aprile maggio 2008 Città Fax Ci impegniamo a pagare la quota di iscrizione prima del seminario o del corso. sono cliente del Credito Cooperativo ravennate e imolese e ho diritto al 20% di sconto Data Timbro e firma Informativa ai sensi del D. Lgs. 196/2003 La informiamo che i dati personali sopra riportati saranno conservati nel nostro archivio informatico e saranno utilizzati esclusivamente al fine dello svolgimento delle attività sopra riportate. Per i diritti a Voi riservati dalla si rimanda al D. Lgs. 196/2003. Titolare del trattamento dei dati è l Azienda Speciale SIDI Eurosportello di Ravenna.

10 SIDI - Eurosportello ringrazia il Credito Cooperativo ravennate e imolese per la cordiale collaborazione Viale L. C. Farini, Ravenna Tel Fax

PREMESSA 1. LA FATTURA

PREMESSA 1. LA FATTURA PREMESSA INTRODUZIONE ALLA FATTURAZIONE................................. 3 1. LA FATTURA 1.1 ELEMENTI ESSENZIALI SECONDO LE DISPOSIZIONI IVA................ 31 1.2 MOMENTO DI EFFETTUAZIONE DELL OPERAZIONE

Dettagli

IVA E PRATICA PROFESSIONALE

IVA E PRATICA PROFESSIONALE master DI approfondimento Master in 6 incontri (42 ore formative) a numero chiuso IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero

Dettagli

INDICE. Prefazione... pag. 11 PARTE PRIMA. CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELL IVA COMUNITARIA 1. I principi dell Iva comunitaria... pag.

INDICE. Prefazione... pag. 11 PARTE PRIMA. CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELL IVA COMUNITARIA 1. I principi dell Iva comunitaria... pag. INDICE Prefazione... pag. 11 PARTE PRIMA CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELL IVA COMUNITARIA 1. I principi dell Iva comunitaria... pag. 15 CAPITOLO SECONDO IL TERRITORIO COMUNITARIO 1. La Comunità europea...

Dettagli

iva: guida agli adempimenti

iva: guida agli adempimenti iva: guida agli adempimenti di G. Pantoni, C. Sabbatini, N. Dell Isola, D. Di Emidio INDICE GENERALE Indice alfabetico...iii Presentazione... VII IVA: INTRODUZIONE ALL IMPOSTA...1 1. Natura del tributo...1

Dettagli

IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero e nelle operazioni doganali

IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero e nelle operazioni doganali Master in 6 incontri (42 ore formative) a numero chiuso VERIFICA I CREDITI FORMATIVI IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero

Dettagli

Master IVA IVA: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO

Master IVA IVA: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO NOVEMBRE - GENNAIO Master IVA IVA: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE CONDIZIONI GENERALI E RECUPERO

Dettagli

IMPOSTA SUL VALORE. Primo Incontro I PRESUPPOSTI DELL IMPOSTA. Secondo Incontro LA FATTURAZIONE, LA RIVALSA. Terzo Incontro

IMPOSTA SUL VALORE. Primo Incontro I PRESUPPOSTI DELL IMPOSTA. Secondo Incontro LA FATTURAZIONE, LA RIVALSA. Terzo Incontro MASTER IVA / Cod. 011 struttura e presentazione IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO: applicazione delle NORME nazionali e comunitarie Analisi della disciplina nazionale e delle operazioni con l estero. Adempimenti

Dettagli

PARTE I - LE IMPORTAZIONI

PARTE I - LE IMPORTAZIONI PARTE I - LE IMPORTAZIONI Regolamento (CEE) n. 2913 13 D.P.R. 26/10/1972, n. 633 - Artt. 67-72 Istituzione e disciplina dell'imposta sul valore aggiunto 35 Decreto Ministero delle Finanze 24/12/1993 -

Dettagli

Sommario ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE. Ipsoa - Iva, intrastat, dogane. Casi pratici e soluzioni

Sommario ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE. Ipsoa - Iva, intrastat, dogane. Casi pratici e soluzioni ACQUISTI COMUNITARI 1. Acquisto di oli pag. 16 2. Acquisto privato in Regno Unito pag. 17 3. Acquisto da fornitore extra-ue con rappresentante fiscale pag. 17 4. Momento di effettuazione dell operazione

Dettagli

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI 1. Quadro generale e riferimenti normativi...9 2. I soggetti obbligati alla presentazione degli elenchi Intrastat... 12 3. La struttura degli elenchi... 13 3.1 Frontespizio

Dettagli

NUOVA TERRITORIALITÀ IVA DAL 2010. Forlì, 26 febbraio 2010

NUOVA TERRITORIALITÀ IVA DAL 2010. Forlì, 26 febbraio 2010 NUOVA TERRITORIALITÀ IVA DAL 2010 Forlì, 26 febbraio 2010 La situazione normativa ad oggi Forlì 26 febbraio 2010 3 STATO DELLA NORMATIVA - Direttiva 2008/8CE del 12 febbraio 2008 (territorialità) - Direttiva

Dettagli

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI 1. Quadro generale e riferimenti normativi... 11 2. I soggetti obbligati alla presentazione degli elenchi Intrastat... 16 3. La struttura degli elenchi... 17 3.1

Dettagli

IVA: Aspetti generali e adempimenti del contribuente

IVA: Aspetti generali e adempimenti del contribuente Corso IVA: Aspetti generali e adempimenti del contribuente L IVA negli scambi interni e con l estero Verona, dall 1 marzo all 8 maggio 2012 Roma, dal 6 marzo al 15 maggio 2012 Parma, dal 21 marzo al 29

Dettagli

SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE CHE ANALIZZANO SISTEMATICAMENTE LE PRINCIPALI DISCIPLINE PROFESSIONALI

SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE CHE ANALIZZANO SISTEMATICAMENTE LE PRINCIPALI DISCIPLINE PROFESSIONALI SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE CHE ANALIZZANO SISTEMATICAMENTE LE PRINCIPALI DISCIPLINE PROFESSIONALI DA NOVEMBRE 2015 A FEBBRAIO 2016 PRESENTAZIONE DEL MASTER IVA master specialistico

Dettagli

L'INVIO DELLE DICHIARAZIONI D'INTENTO PER IL 2016

L'INVIO DELLE DICHIARAZIONI D'INTENTO PER IL 2016 L'INVIO DELLE DICHIARAZIONI D'INTENTO PER IL 2016 Come noto, agli esportatori abituali è concessa la possibilità di acquistare / importare beni e servizi senza applicazione dell IVA nel limite del plafond

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI DICEMBRE 2015 FEBBRAIO 2016 1 giornata intera / cod. 131B 131B OPERAZIONI IMMOBILIARI (IL PRO RATA E LA RETTIFICA),

Dettagli

Approfondimenti. 8. aprile. corso. in tema di Iva internazionale e fiscalità doganale. Riconosciuti 25 c.f.p. Commissione Diritto Tributario Nazionale

Approfondimenti. 8. aprile. corso. in tema di Iva internazionale e fiscalità doganale. Riconosciuti 25 c.f.p. Commissione Diritto Tributario Nazionale Approfondimenti in tema di Iva internazionale e fiscalità doganale. 8. aprile Ore 9.00-13.30 Sala Convegni, Corso Europa, 11 Milano corso Commissione Diritto Tributario Nazionale Riconosciuti 2 Ente Formatore

Dettagli

DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI CONTABILI

DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI CONTABILI DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI CONTABILI Dott. M A U R O R O V I D A 16128 GENOVA - Via Corsica 2/18 Dott. F R A N C E S C A R A P E T T I Telef.: +39 010 876.641 Fax: +39 010 874.399 Dott. L U C A

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA con il patrocinio dell UGDEC e dell ARCER di Parma organizza presso Hotel Parma & Congressi via Emilia ovest 281A - 43126 Parma il Master Iva MySolution 2013 calendario corsi febbraio 2013

Dettagli

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L.

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L. Pagina1 CIRCOLARE Padova, 21 dicembre 2012 Spettabili CLIENTI LORO SEDI OGGETTO: Servizi internazionali e Cee modifiche normative e nuovi obblighi in materia IVA. Con la presente circolare si esaminano

Dettagli

COSTITUZIONE ED UTILIZZO DEL PLAFOND

COSTITUZIONE ED UTILIZZO DEL PLAFOND Circolare N. 51 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 10 luglio 2009 COSTITUZIONE ED UTILIZZO DEL PLAFOND Al sussistere di determinate condizioni, i soggetti che operano abitualmente con l estero

Dettagli

CORSO APPROFONDIMENTO IVA

CORSO APPROFONDIMENTO IVA CORSO APPROFONDIMENTO IVA Relatore: Dott. Luciano Sorgato Il corso prevede un ciclo di otto incontri della durata di tre ore e mezza ciascuno dalle ore 09,30 alle ore 13,00 presso COLLEGIO ANTONIANO di

Dettagli

Corsi internazionalizzazione

Corsi internazionalizzazione Corsi internazionalizzazione Il Nuovo Codice Doganale Comunitario 18 Novembre 2014 Fiscalità comunitaria ed internazionale. IVA e aspetti operativi: triangolazioni UE ed extra UE. Focus su operazioni con

Dettagli

Master Iva MySolution 2016

Master Iva MySolution 2016 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Como MySolution, in collaborazione con l Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Como organizza Master Iva MySolution relatore:

Dettagli

CONVEGNO La nuova normativa in materia IVA intracomunitaria e gli adempimenti Intrastat. Confcommercio, 14 aprile 2010

CONVEGNO La nuova normativa in materia IVA intracomunitaria e gli adempimenti Intrastat. Confcommercio, 14 aprile 2010 CONVEGNO La nuova normativa in materia IVA intracomunitaria e gli adempimenti Intrastat Confcommercio, 14 aprile 2010 L art. 7 del DPR n. 633 del 1972 è stato sostituito dal 1 gennaio 2010 dal D.Lgs. n.18

Dettagli

11 febbraio 2011 Le operazioni con l estero Le operazioni intracomunitarie Il reverse charge Dr. Michele La Torre

11 febbraio 2011 Le operazioni con l estero Le operazioni intracomunitarie Il reverse charge Dr. Michele La Torre Primo Corso Base di Contabilità Bilancio e Diritto Tributario 2011 11 febbraio 2011 Le operazioni con l estero Le operazioni intracomunitarie Il reverse charge Dr. Michele La Torre Territorialità art.

Dettagli

relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista

relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista MySolution, Ugdcec Pordenone e Ugdcec Udine, con la partecipazione di Zucchetti Software concessionario Zucchetti organizzano Master Iva MySolution relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano

Dettagli

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI SOMMARIO 1. IL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA 1.1. I paesi dell Unione Europea... 3 1.1.1. Ingresso di nuovi Stati nell Unione Europea: disposizioni transitorie... 3 1.2. Lo status di operatore comunitario...

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA in collaborazione con gli ODCEC DI REGGIO CALABRIA, PALMI E LOCRI organizza presso È HOTEL sito in Via dei Giunchi 6, Lido comunale, REGGIO CALABRIA il Master Iva MySolution 2013 calendario

Dettagli

LE OPERAZIONI CON SAN MARINO: NOVITA E CONFERME

LE OPERAZIONI CON SAN MARINO: NOVITA E CONFERME Circolare N. 72 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 15 ottobre 2010 LE OPERAZIONI CON SAN MARINO: NOVITA E CONFERME Le nuove regole concernenti la territorialità IVA delle prestazioni di servizi,

Dettagli

Territorialità servizi IVA 2010

Territorialità servizi IVA 2010 Territorialità servizi IVA 2010 Ordine dottori commercialisti, Milano 6 Ottobre 2010 Le direttive europee di modifica dell IVA: dal 1/1/2010 1. Direttiva 2008/8/CE: nuovi criteri della territorialità nei

Dettagli

Comunicazione e dichiarazione IVA/2015 ANNO 2014

Comunicazione e dichiarazione IVA/2015 ANNO 2014 Comunicazione e dichiarazione IVA/2015 ANNO 2014 Raccolta dati e richiesta documentazione Oggetto: Richiesta dati e documentazione per la predisposizione della Comunicazione e dichiarazione annuale IVA/2015

Dettagli

Regime Iva delle provvigioni. Esempi pratici di fatturazione di intermediazioni su beni mobili dal 1 gennaio 2010

Regime Iva delle provvigioni. Esempi pratici di fatturazione di intermediazioni su beni mobili dal 1 gennaio 2010 Regime Iva delle provvigioni Esempi pratici di fatturazione di intermediazioni su beni mobili dal 1 gennaio 2010 2 - cessioni di beni in Italia - cessioni di beni dall Italia ad uno Stato membro UE Trattandosi

Dettagli

MILANO - Hotel Executive 22-23 novembre 2012 13-14 dicembre 2012 30 gennaio 2013 13 febbraio 2013

MILANO - Hotel Executive 22-23 novembre 2012 13-14 dicembre 2012 30 gennaio 2013 13 febbraio 2013 L IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO Analisi operativa e sistematica della disciplina nazionale e nelle operazioni con l estero, adempimenti periodici e dichiarativi, difesa e ravvedimento PRIMO INCONTRO Presupposti

Dettagli

Sommario. 1. Verifiche e antiriciclaggio pag. 48 ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE CONTROLLI DOGANALI EXTRA-TRIBUTARI

Sommario. 1. Verifiche e antiriciclaggio pag. 48 ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE CONTROLLI DOGANALI EXTRA-TRIBUTARI ACQUISTI COMUNITARI 1. Momento di effettuazione dell operazione pag. 2 2. Ricevimento periodico di pubblicazioni: registrazione delle fatture d acquisto pag. 3 3. Pezzi di ricambio a titolo gratuito pag.

Dettagli

Oggetto: Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2012

Oggetto: Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2012 Vicenza, 23 Gennaio 2013 Oggetto: Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2012 Gentile cliente, al fine di adempiere agli obblighi previsti dalle scadenze fiscali

Dettagli

NOVITA IVA 2013 DL 179 del 20 ottobre 2012 Legge 288/2012 artt. 324-335. pagina 1 di 30

NOVITA IVA 2013 DL 179 del 20 ottobre 2012 Legge 288/2012 artt. 324-335. pagina 1 di 30 NOVITA IVA 2013 DL 179 del 20 ottobre 2012 Legge 288/2012 artt. 324-335 pagina 1 di 30 DPR 633/72 Art. 4 7 10 13 16 17 Argomento Enti pubblici e pubblica autorità (adeguamento sentenze Corte UE) D.L. 179/2012

Dettagli

IMPOSTA DI BOLLO: OPERAZIONI SOGGETTE ED ESENTI

IMPOSTA DI BOLLO: OPERAZIONI SOGGETTE ED ESENTI IMPOSTA DI BOLLO: OPERAZIONI SOGGETTE ED ESENTI In linea generale si ricorda che sono esenti dall imposta di bollo le fatture e gli altri documenti riguardanti il pagamento di corrispettivi di operazioni

Dettagli

Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011

Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011 Vicenza, Gennaio 2012 Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011 Gentile cliente, al fine di adempiere agli obblighi previsti dalle scadenze fiscali

Dettagli

Fiscalità 2015: RECENTI SENTENZE E PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI IVA. Dr Alberto Perani Milano, 24 febbraio 2015. In collaborazione con

Fiscalità 2015: RECENTI SENTENZE E PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI IVA. Dr Alberto Perani Milano, 24 febbraio 2015. In collaborazione con Fiscalità 2015: RECENTI SENTENZE E PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI IVA Dr Alberto Perani Milano, 24 febbraio 2015 In collaborazione con Recenti sentenze e provvedimenti in materia di Iva Corte di Giustizia

Dettagli

7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE

7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE 7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE Triangolazioni con intervento di soggetti nazionali UE ed extra UE 7. 7.1. INTRODUZIONE La globalizzazione dei mercati favorisce le

Dettagli

Consignment stock: profili doganali

Consignment stock: profili doganali Consignment stock: profili doganali 1. Inquadramento generale Il consignment stock è un contratto con il quale beni di proprietà del fornitore (in genere materie prime o semilavorati) vengono trasferiti

Dettagli

IVA E OPERAZIONI CON L ESTERO A cura di Giancarlo Modolo

IVA E OPERAZIONI CON L ESTERO A cura di Giancarlo Modolo IVA E OPERAZIONI CON L ESTERO A cura di Giancarlo Modolo Argomenti Importazioni Cessioni dirette e indirette all esportazione e operazioni assimilate [prova delle esportazioni (gratuite e senza passaggio

Dettagli

CHIUSURA IVA ANNO D'IMPOSTA 2013

CHIUSURA IVA ANNO D'IMPOSTA 2013 SCHEDA INFORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA CHIUSURA IVA ANNO D'IMPOSTA 2013 DOCUMENTI DA ALLEGARE: CHIUSURA ANNUALE IVA ANNO 2013 COMPRENSIVA DI RIEPILOGHI (ACQUISTI, VENDITE, CORRISPETTIVI)

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Entro il 28 febbraio 2014 i titolari di partita Iva sono tenuti a presentare

Dettagli

FORMAZIONE PER DIPENDENTI E COLLABORATORI

FORMAZIONE PER DIPENDENTI E COLLABORATORI OTTOBRE - DICEMBRE 2015 FORMAZIONE PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DELLO STUDIO PROFESSIONALE Soluzioni formative specifiche per collaboratori e dipendenti di studio finanziabili da In collaborazione con:

Dettagli

PLAFOND IVA 2015 GESTIONE COMPLETA DEL PLAFOND IVA E DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI PER L ESPORTATORE ABITUALE E IL FORNITORE

PLAFOND IVA 2015 GESTIONE COMPLETA DEL PLAFOND IVA E DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI PER L ESPORTATORE ABITUALE E IL FORNITORE PLAFOND IVA 2015 GESTIONE COMPLETA DEL PLAFOND IVA E DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI PER L ESPORTATORE ABITUALE E IL FORNITORE COSA C'E' IN QUESTO E-BOOK 03 Settembre 2015 Questo e-book si propone come aiuto

Dettagli

OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE

OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE A seguito dell ingresso di Romania e Bulgaria nell Unione europea a decorrere dall 1.1.2007, le operazioni poste in essere con operatori residenti in tali Stati sono qualificate

Dettagli

FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ

FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ Circolare informativa per la clientela n. 3/2013 del 31 gennaio 2013 FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ In questa Circolare 1. Normativa Iva nazionale Novità

Dettagli

IVA INTRACOMUNITARIA

IVA INTRACOMUNITARIA IVA INTRACOMUNITARIA D.L. 30 Agosto 1993, n. 331 Convertito dalla Legge 29 Ottobre 1993, n. 427 Dlgs. 11 Febbraio 2010, n. 18 G.U. 19 Febbraio 2010, n. 41 25 ottobre 2010 L ACQUISTO INTRACOMUNITARIO Gli

Dettagli

I MODELLI INTRA. Modelli INTRA 2010: novità

I MODELLI INTRA. Modelli INTRA 2010: novità I MODELLI INTRA Bologna, 2 Ottobre 2014 D.ssa Nadia Gentina Modelli INTRA 2010: novità La disciplina comunitaria relativa alle dichiarazioni Intrastat è stata recentemente aggiornata dalle direttive: 2008/8/CE

Dettagli

E-COMMERCE TERRITORIALITA NELLE OPERAZIONI

E-COMMERCE TERRITORIALITA NELLE OPERAZIONI E-COMMERCE TERRITORIALITA NELLE OPERAZIONI FABRIZIO DOMINICI Dottore commercialista in Rimini www.dominiciassociati.com Via Marecchiese 314/d 47822 Rimini f.dominici@dominiciassociati.com DEFINIZIONE

Dettagli

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA : SCADENZA AL 29 FEBBRAIO 2016

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA : SCADENZA AL 29 FEBBRAIO 2016 COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA : SCADENZA AL 29 FEBBRAIO 2016 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Con Provvedimento dell Agenzia delle Entrate del 15.1.2016 sono state aggiornate le istruzioni

Dettagli

Il Credito Iva in Italia e all estero. Confindustria Biella, 14 settembre 2010 Alberto Venturini

Il Credito Iva in Italia e all estero. Confindustria Biella, 14 settembre 2010 Alberto Venturini Il Credito Iva in Italia e all estero Confindustria Biella, 14 settembre 2010 Alberto Venturini 1 Agenda 1. Gestione del credito Iva 2. Rimborsi Iva esteri vecchia procedura 3. Rimborsi Iva esteri nuova

Dettagli

IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA

IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA CESI MULTIMEDIA - MySolution, UNAGRACO Viterbo, UGDCEC di Viterbo in collaborazione con l ODCEC di Viterbo organizzano Master Iva MySolution relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista

Dettagli

CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08

CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08 CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08 Con la presente, si intende dare un informativa di massima sulla nuova normativa che dal

Dettagli

SEZIONE 1 AMMONTARE DEGLI ACQUISTI EFFETTUATI MODELLO NEL IVA 2014 TERRITORIO DELLO STATO, DEGLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI E DELLE IMPORTAZIONI

SEZIONE 1 AMMONTARE DEGLI ACQUISTI EFFETTUATI MODELLO NEL IVA 2014 TERRITORIO DELLO STATO, DEGLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI E DELLE IMPORTAZIONI Sezione Ammontare degli acquisti effettuati nel territorio dello Stato, degli acquisti intracomunitari e delle importazioni SEZIONE AMMONTARE DEGLI ACQUISTI EFFETTUATI MODELLO NEL IVA 0 Periodo d imposta

Dettagli

TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA E TRASFERIMENTO DEL RISCHIO NELLA COMPRAVENDITA INTERNAZIONALE (E NAZIONALE) 15 Aprile 2015 orario 9.30-17.

TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA E TRASFERIMENTO DEL RISCHIO NELLA COMPRAVENDITA INTERNAZIONALE (E NAZIONALE) 15 Aprile 2015 orario 9.30-17. Brescia, 2 Febbraio 2015 Prot. MZ/AMB/ct/nr. 149 La Camera di Commercio di Brescia, attraverso l'azienda speciale Pro Brixia, organizza nel corso del 2015 - in collaborazione con Unioncamere Lombardia

Dettagli

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI SOMMARIO 1. IL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA 1.1. I Paesi dell Unione Europea... 3 1.1.1. Ingresso di nuovi Stati nell Unione Europea: disposizioni transitorie... 3 1.2. Lo status di operatore comunitario...

Dettagli

Presentazione a cura di Mario Spera

Presentazione a cura di Mario Spera Presentazione a cura di Mario Spera Disposizioni comunitarie Pacchetto IVA Direttiva 2008/8/CE del 12 febbraio 2008 (modifica del luogo di tassazione dei servizi) Direttiva 2008/9/CE del 12 febbraio 2008

Dettagli

LA NUOVA TERRITORIALITÀ IVA DAL 2010 Introduzione INTRODUZIONE

LA NUOVA TERRITORIALITÀ IVA DAL 2010 Introduzione INTRODUZIONE Introduzione INTRODUZIONE Per poter considerare rilevanti ai fini IVA le operazioni effettuate dagli operatori economici, deve sussistere contemporaneamente, oltre ai presupposti soggettivo, oggettivo

Dettagli

2 DECORRENZA DELLE NOVITÀ Le novità in materia di territorialità IVA si applicano alle operazioni effettuate dall 1.1.2010.

2 DECORRENZA DELLE NOVITÀ Le novità in materia di territorialità IVA si applicano alle operazioni effettuate dall 1.1.2010. CIRCOLARE n. 12/2010 Oggetto: Territorialità IVA - Recepimento della normativa comunitaria - Nuova disciplina 1 PREMESSA Con il DLgs. 11.2.2010 n. 18, pubblicato sulla G.U. 19.2.2010 n. 41 ed entrato in

Dettagli

MASTER PART TIME PART TIME IVA

MASTER PART TIME PART TIME IVA MASTER PART TIME PART TIME IVA PARMA LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPOSA LAA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia con i più autorevoli

Dettagli

LA DISCIPINA IVA NELLE OPERAZIONI COMUNITARIE E INTERNAZIONALI

LA DISCIPINA IVA NELLE OPERAZIONI COMUNITARIE E INTERNAZIONALI LA DISCIPINA IVA NELLE OPERAZIONI COMUNITARIE E INTERNAZIONALI La presente guida vuole fornire alle imprese una visione d insieme delle problematiche fiscali IVA che si pongono nel commercio internazionale.

Dettagli

Esportatori abituali e plafond Iva

Esportatori abituali e plafond Iva Esportatori abituali e plafond Iva Marta Castelli Settore Fisco e Diritto d Impresa Questo materiale è predisposto da Assolombarda per i propri associati. Ogni altra forma di utilizzo o riproduzione non

Dettagli

ASSOCIAZIONE ICT DOTT. COM I L R A P P R E S E N T A N T E F I S C A L E D E L S O G G E T T O N O N R E S I D E N T E.

ASSOCIAZIONE ICT DOTT. COM I L R A P P R E S E N T A N T E F I S C A L E D E L S O G G E T T O N O N R E S I D E N T E. ASSOCIAZIONE ICT DOTT. COM I L R A P P R E S E N T A N T E F I S C A L E D E L S O G G E T T O N O N R E S I D E N T E A c u r a d i : Giovanni Scagnelli Dottore Commercialista Associazione IC T Dott.C

Dettagli

2. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI

2. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI SOMMARIO 1. IL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA 1.1. I Paesi dell Unione Europea... 3 1.2. Lo status di operatore comunitario... 3 1.2.1. La verifica dello status di operatore comunitario... 4 1.2.2. Acquisizione

Dettagli

La nuova dichiarazione d intento

La nuova dichiarazione d intento La nuova dichiarazione d intento Settore Fisco e Diritto d Impresa Questo materiale è predisposto da Assolombarda per i propri associati. Ogni altra forma di utilizzo o riproduzione non è consentita senza

Dettagli

Approfondimenti in tema di iva internazionale e fiscalità doganale

Approfondimenti in tema di iva internazionale e fiscalità doganale Approfondimenti in tema di iva internazionale e fiscalità doganale 1. aprile ore 9.00-13.30 Sala Convegni Corso Europa, 11 Milano corso Riconosciuti 30 c.f.p. agli iscritti ODCEC e 24 c.f.p. agli Avvocati

Dettagli

Nuovo regime forfettario Riflessi IVA e regole di fatturazione

Nuovo regime forfettario Riflessi IVA e regole di fatturazione Nuovo regime forfettario Riflessi IVA e regole di fatturazione A partire dal 1 gennaio 2015, per le persone fisic he che fruiranno del nuovo regime forfettario, è previsto un regime IVA analogo a quello

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015

MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015 MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015 L Associazione, in considerazione dell importanza che rivestono

Dettagli

Evento valido ai fini della Formazione Professionale Continua dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Evento valido ai fini della Formazione Professionale Continua dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Corso pratico per Export Manager Modulo 1: Spedizioni e trasporti internazionali Prof. M. Favaro Modulo 2: Contrattualistica internazionale e recupero di crediti all estero Prof. G. Franceschin Modulo

Dettagli

Quanto sopra può essere così schematizzato:

Quanto sopra può essere così schematizzato: Studio professionale ragionieri associati Migli Fedi Cinini Scali Olandesi n. 18 57125 LIVORNO Rag. Marco Migli - Commercialista Tel. 0586-891762 Rag. Michele Cinini - Commercialista Fax 0586-882512 Rag.

Dettagli

OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE

OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE CESSIONI ACQUISTI NON IMPONIBILI IMPONIBILI CESSIONI INTRACOMUNITARIE Costituiscono cessioni intracomunitarie: le cessioni a titolo oneroso di beni,

Dettagli

VAT PACKAGE: autofatture, controlli e sanzioni

VAT PACKAGE: autofatture, controlli e sanzioni VAT PACKAGE: autofatture, controlli e sanzioni Ordine dei Dottori Commercialisti Milano, 6 Ottobre 2010 Autofatture (art. 17 del DPR 26 ottobre 1972, n. 633) Si estendono i caso di autofattura: Reverse

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA - MySolution, UNAGRACO Viterbo, UGDCEC di Viterbo in collaborazione con l ODCEC di Viterbo organizzano Master Iva MySolution relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista

Dettagli

INDICE GENERALE. Parte I Premesse. Parte IV Appendice. Indice analitico

INDICE GENERALE. Parte I Premesse. Parte IV Appendice. Indice analitico INDICE GENERALE Parte I Premesse 1. Note introduttive... pag. 14 2. Tavole di concordanza 2.1 DPR n. 633/1972 Dir. n. 2006/112 Reg. 282/2011/UE DL n. 331/93... pag. 16 2.2 DL n. 331/1993 DPR n. 633/1972...

Dettagli

Nuove regole per la territorialità dei servizi. Dott. Paola Sivori Strada Borghetti Cavo e Associati paola.sivori@sbcassociati.it

Nuove regole per la territorialità dei servizi. Dott. Paola Sivori Strada Borghetti Cavo e Associati paola.sivori@sbcassociati.it Nuove regole per la territorialità dei servizi Dott. Paola Sivori Strada Borghetti Cavo e Associati paola.sivori@sbcassociati.it NORMATIVA COMUNITARIA direttiva 2008/8/CE: territorialitàdei servizi; intrastat

Dettagli

CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE

CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE ACQUISTI COMUNITARI 1. Pezzi di ricambio a titolo gratuito... 9 2. Fattura in ritardo... 10 3. Acquisto di software... 11 4. Furto o smarrimento di merci... 15 5. Una fattura che contiene diverse fattispecie...

Dettagli

LA DISCIPINA IVA NELLE OPERAZIONI COMUNITARIE E INTERNAZIONALI

LA DISCIPINA IVA NELLE OPERAZIONI COMUNITARIE E INTERNAZIONALI LA DISCIPINA IVA NELLE OPERAZIONI COMUNITARIE E INTERNAZIONALI Quando si parla di operazioni internazionali occorre distinguere le operazioni poste in essere con soggetti appartenenti all Unione Europea

Dettagli

Roma, 05 agosto 2008 QUESITO

Roma, 05 agosto 2008 QUESITO RISOLUZIONE N. 346/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 05 agosto 2008 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212 ALFA ITALIA S.p.A. Articolo 19 del

Dettagli

CONFETRA. Le nuove regole IVA sulla territorialità dei servizi di trasporto. Cesare Rossi Agenzia Entrate Direzione Centrale Normativa Ufficio IVA

CONFETRA. Le nuove regole IVA sulla territorialità dei servizi di trasporto. Cesare Rossi Agenzia Entrate Direzione Centrale Normativa Ufficio IVA CONFETRA Le nuove regole IVA sulla territorialità dei servizi di trasporto Cesare Rossi Agenzia Entrate Direzione Centrale Normativa Ufficio IVA 1 Roma, 15 marzo 2010 1 Norme e prassi: evoluzione Direttiva

Dettagli

IVA: guida pratica alle novità Percorso di aggiornamento dedicato a tutte le novità dell IVA nazionale ed estera

IVA: guida pratica alle novità Percorso di aggiornamento dedicato a tutte le novità dell IVA nazionale ed estera FORMAZIONE IL SOLE 24 ORE Sede del Sole 24 ORE Foto di Gianni Berengo Gardin IVA: guida pratica alle novità Percorso di aggiornamento dedicato a tutte le novità dell IVA nazionale ed estera Milano, da

Dettagli

Dichiarazione annuale Iva 2012 per anno 2011 - Modello richesta dati

Dichiarazione annuale Iva 2012 per anno 2011 - Modello richesta dati Dichiarazione annuale Iva 2012 per anno 2011 - Modello richesta dati Cliente N.ro Informazioni generali o Copia prospetto riepilogativo "dichiarazione Iva annuale per anno 2011" stampata da Vs. computer.

Dettagli

Le novità in materia di territorialità IVA delle prestazioni di servizi

Le novità in materia di territorialità IVA delle prestazioni di servizi Le novità in materia di territorialità IVA delle prestazioni di servizi A cura di Caterina Gastone Agenzia delle Entrate Direzione Centrale Normativa Settore Imposte Indirette Ufficio IVA 1 I presupposti

Dettagli

CIRCOLARE 36/E 21.06.2010

CIRCOLARE 36/E 21.06.2010 CIRCOLARE 36/E 21.06.2010 SIMONE DEL NEVO 24.06.2010 Studio Del Nevo I CHIARIMENTI Assumono rilevanza intrastat solo le prestazioni di servizio generiche disciplinate dall articolo 7 ter DPR 633/72: CICLO

Dettagli

CORSO. Approfondimenti in tema di IVA internazionale e fiscalità doganale 11/4-16/4-17/4-2/5-3/5 2007. Scuola di Alta Formazione

CORSO. Approfondimenti in tema di IVA internazionale e fiscalità doganale 11/4-16/4-17/4-2/5-3/5 2007. Scuola di Alta Formazione Scuola di Alta Formazione Circ. 24/183 CORSO Approfondimenti in tema di IVA internazionale e fiscalità doganale Sala Convegni Corso Europa,11 - Milano date di svolgimento: 11/4-16/4-17/4-2/5-3/5 2007 9.15-14.00

Dettagli

OPERAZIONI INTERNAZIONALI VERSIONE 1.09

OPERAZIONI INTERNAZIONALI VERSIONE 1.09 OPERAZIONI INTERNAZIONALI VERSIONE 1.09 PRESENTAZIONE Nono aggiornamento alle ultime tantissime novità. L e-book conta circa 400 pagine. In particolare sono stati aggiornati: - Il cap. 1 (Introduzione

Dettagli

Lineamenti dell Imposta sul Valore Aggiunto. Parte II

Lineamenti dell Imposta sul Valore Aggiunto. Parte II RTB NETWORK Lineamenti dell Imposta sul Valore Aggiunto Parte II (Prof. Giuseppe D ANDREA) Obiettivi Proseguire l analisi della struttura dell Imposta sul Valore Aggiunto. Classificazione delle operazioni

Dettagli

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 28.02.2014 Verifica, predisposizione e invio telematico.

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 28.02.2014 Verifica, predisposizione e invio telematico. INFORMATIVA N. 3 / 2014 Ai gentili Clienti dello Studio COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 28.02.2014 Verifica, predisposizione e invio telematico. DICHIARAZIONE ANNUALE IVA ; Verifica e predisposizione

Dettagli

Pesaro, lì 29 marzo 2013. CIRCOLARE n. 06/2013. 1- La prova delle cessioni Intraue; 2- L obbligo della PEC per le ditte individuali;

Pesaro, lì 29 marzo 2013. CIRCOLARE n. 06/2013. 1- La prova delle cessioni Intraue; 2- L obbligo della PEC per le ditte individuali; Pesaro, lì 29 marzo 2013 CIRCOLARE n. 06/2013 1- La prova delle cessioni Intraue; 2- L obbligo della PEC per le ditte individuali; 1 - LA PROVA DELLE CESSIONI INTRAUE Le cessioni di beni intraue sono assoggettate

Dettagli

LA DISCIPINA IVA NELLE OPERAZIONI COMUNITARIE E INTERNAZIONALI

LA DISCIPINA IVA NELLE OPERAZIONI COMUNITARIE E INTERNAZIONALI LA DISCIPINA IVA NELLE OPERAZIONI COMUNITARIE E INTERNAZIONALI Quando si parla di operazioni internazionali occorre distinguere le operazioni poste in essere con soggetti appartenenti all Unione Europea

Dettagli

LA NUOVA DISCIPLINA IVA NEI RAPPORTI CON L ESTERO: FATTURAZIONE, RIMBORSI E MODELLI INTRASTAT. Dott. Salvatore GIORDANO

LA NUOVA DISCIPLINA IVA NEI RAPPORTI CON L ESTERO: FATTURAZIONE, RIMBORSI E MODELLI INTRASTAT. Dott. Salvatore GIORDANO LA NUOVA DISCIPLINA IVA NEI RAPPORTI CON L ESTERO: L FATTURAZIONE, RIMBORSI E MODELLI INTRASTAT Dott. Salvatore GIORDANO Diretta 1 febbraio 2010 MOMENTO DI EFFETTUAZIONE DELLA PRESTAZIONE 1) La direttiva

Dettagli

Dichiarazione IVA 2010: Check List per la compilazione

Dichiarazione IVA 2010: Check List per la compilazione Dichiarazione IVA 2010: Check List per la compilazione Informazioni e dati preliminari - frontespizio Contribuente I dati anagrafici sono aggiornati? Verificare (soggetti diversi dalle persone fisiche):

Dettagli

G P P N D R 7 1 P 1 4 L 7 2 7 S

G P P N D R 7 1 P 1 4 L 7 2 7 S G P P N D R P L S MODELLO IVA 0 Periodo d imposta 0 QUADRO VE DETERMINAZIONE DEL VOLUME D AFFARI E DELLA IMPOSTA RELATIVA ALLE OPERAZIONI IMPONIBILI Sez. - Conferimenti di prodotti agricoli e cessioni

Dettagli

STUDIO DE ALEXANDRIS Commercialisti Revisori Contabili Avvocati

STUDIO DE ALEXANDRIS Commercialisti Revisori Contabili Avvocati STUDIO DE ALEXANDRIS Commercialisti Revisori Contabili Avvocati Maurizio De Alexandris Commercialista Revisore contabile Rossella Bernardinello Commercialista Revisore contabile Loredana Molinaro Avvocato

Dettagli

FATTURAZIONE DELLE OPERAZIONI ATTIVE

FATTURAZIONE DELLE OPERAZIONI ATTIVE Ravenna, 3 Gennaio 2013 Circolare n. 1/13 OGGETTO: NOVITA IVA DAL 1 GENNAIO 2013 Nella Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29/12/2012 è stata pubblicata la Finanziaria 2013 (Legge n. 228 del 24/12/2012), c.d.

Dettagli