SISTEMI WIRELESS AUTONOMI LOW POWER.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISTEMI WIRELESS AUTONOMI LOW POWER. flavio.renga@ismb.it"

Transcript

1 SISTEMI WIRELESS AUTONOMI LOW POWER Turin, May 30 th 2012

2 Introducing ISMB L Istituto Superiore Mario Boella (ISMB) è un centro di ricerca applicata e di innovazione focalizzato sulle Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT). Fondato nell anno 2000 da Compagnia di San Paolo e Politecnico di Torino, oggi ISMB si avvale delle competenze tecnologiche e di processo di circa 150 ricercatori operanti in stretta cooperazione con il mondo dell impresa, dell accademia e della Pubblica Amministrazione. L Istituto opera secondo il modello della gestione della conoscenza, cioè interviene non solo nella creazione dell innovazione, ma ne segue anche la fase implementativa e la successiva evoluzione. La Compagnia di San Paolo è una tra le più importanti fondazioni private in Europa. 30/05/2012 ISMB Copyright

3 WSN Wireless Sensor Networks 30/05/2012 ISMB Copyright

4 WSN Wireless Sensor Network Con il termine WSN si indica un sistema distribuito composto da una rete di due o più elementi attivi (nodi) in grado di rilevare grandezze fisiche di interesse (tramite sensori) e di trasmetterle attraverso un canale wireless a un punto di raccolta e di gestione dati (nodo concentratore). I dati acquisiti possono essere trasmessi as-they-are oppure essere pre elaborati in loco (compressione, processing). Applicazioni tipiche:!analisi e raccolta dati in tempo reale!correlazione tra grandezze fisiche di natura differente!monitoraggio predittivo 30/05/2012 ISMB Copyright

5 WSN Wireless Sensor Network Alcune tipiche architetture di WSN punto a punto multi hop stella mesh 30/05/2012 ISMB Copyright

6 WSN Wireless Sensor Network )0:0#',4050# )0:0#+0)+,)5'(50',# 6!"# $%# &'()*+,-.,'# $%# &'()*+,-.,'#!"# 6 /01,'#2()(3,4,)5# 768#9'-:3,# ;# /01,'#4()(3,4,)5# 30/05/2012 ISMB Copyright

7 Il sensore Wireless Sensor Network 6 6 $%# $%#!"# &'()*+,-.,'# &'()*+,-.,'#!"!"# /01,'#2()(3,4,)5# 768#9'-:3,# ;# /01,'#4()(3,4,)5# Il Sensore 30/05/2012 ISMB Copyright

8 Il sensore Wireless Sensor Network Descrizione di un generico sensore in termini di schema a blocchi *,)*0'# = </%# >?"# al uc Descrizione di un sensore in termini di componenti discreti Grazie alle moderne tecnologie di produzione di dispositivi su silicio, è possibile integrare i differenti moduli in un unico dispositivo MEMS (Micro Electro Mechanical System). 30/05/2012 ISMB Copyright

9 Il sensore Wireless Sensor Network MPU9150 System in Package (SiP) che integra:!sensore a nove assi (Accelerometer + Gyro + Compass)!Digital Motion Processor (DMP) per il processing in tempo reale dei segnali provenienti dai tre differenti sensori!interfaccia digitale standard I 2 C = + + Grazie all interfaccia I 2 C è possibile integrare il sensore con la maggior parte dei dispositivi di processing (microcontrollori, DSP, ) 4x4x1mm LGA package Q /05/2012 ISMB Copyright

10 Il sensore Wireless Sensor Network MPU9150 Tramite bus I 2 C è inoltre possibile variare i parametri dei sensori integrati (guadagno, frequenza di campionamento), adattandone la risposta in funzione delle differenti condizioni dinamiche. Full Scale Range Gyro Accel. Compass Digital Output LogicSupply Voltage Operating Supply Voltage Package Size ( /sec) (g) µt (V) (V +/-5%) (mm) ±250 ±2 1.8V±5% ±500 ±4 or VDD ±1200 I²C ±1000 ±8 ±2000 ±16 2.4V to 3.46V 4x4x1mm Molteplici campi di applicazione:!smartphone!videocamere!sistemi di navigazione!augmented reality 30/05/2012 ISMB Copyright

11 Il sensore Wireless Sensor Network Gruppo ottico integrato 30/05/2012 ISMB Copyright

12 Il sensore Wireless Sensor Network /01,'#*CDDEA# #F#()(E03# '(!$)$*(#$+$ #F#:-3-5(E#,(-$)$*(#$+$ /01,'#',GC-',4,)5# #F#*5():9A# '*$01$ 21/$&)345$ HC5DC5#I0'4(5*# 21/$,#)345$ 67+"''$ 289:!:;"""$ 2(J-4C4#-4(3,#5'()*I,'#'(5,# #F#K=>#LMNOJNPOQ# *#$=>?$ #F#"R%#LSTUJUPPQ# *#$=>?$ #F#VK=>#LSUOJUNOQ#!#$=>?$ #F#V"R%#LWXMJWNNQ#!#$=>?$ /-J,E#*-B,#,(-:$0.$%$,(-:$0.$ R4(3,#(',(#,,"&$0.$%$&!,$0.$ /(+Y(3,#:-4,)*-0)# 30/05/2012 ISMB Copyright

13 Il sensore Wireless Sensor Network /01,'#*CDDEA# #F#()(E03# '(!$)$*(#$+$ #F#:-3-5(E#,(-$)$*(#$+$ /01,'#',GC-',4,)5# #F#*5():9A# '*$01$ 21/$&)345$ HC5DC5#I0'4(5*# 21/$,#)345$ 67+"''$ 289:!:;"""$ 2(J-4C4#-4(3,#5'()*I,'#'(5,# #F#K=>#LMNOJNPOQ# *#$=>?$ #F#"R%#LSTUJUPPQ# *#$=>?$ Compatibile con i tradizionali processi SMT #F#VK=>#LSUOJUNOQ#!#$=>?$ (Surface Mount Technology) #F#V"R%#LWXMJWNNQ#!#$=>?$ /'-+,#8',(Y# 7)-5#/'-+,# [J5,):,:#/'-+,# /-J,E#*-B,#,(-:$0.$%$,(-:$0.$,$ WO\OO#76?#,#(##$7AB$ R4(3,#(',(#,,"&$0.$%$&!,$0.$ ':$ /(+Y(3,#:-4,)*-0)# UPUX#J#SWZW#J#UNMM#C4#,##$ "(,!$7AB$ ",!(##$7AB$ 30/05/2012 ISMB Copyright

14 Data management e transceiver RF Wireless Sensor Network 6!"# $%# &'()*+,-.,'# $%# &'()*+,-.,'#!"# 6 /01,'#2()(3,4,)5# 768#9'-:3,# ;# /01,'#4()(3,4,)5# Unità di Data Management e Transceiver RF 30/05/2012 ISMB Copyright

15 Data management e transceiver RF Wireless Sensor Network CC2530 SoC (System on Chip) 8-bit 8051 MCU core 256k/8k Flash/RAM 2.4GHz IEEE , ZigBee, RC4CE 6mm 6mm QFN40 Package 30/05/2012 ISMB Copyright

16 Data management e transceiver RF Wireless Sensor Network CC CPU core On board memory SoC (System on Chip) 8-bit 8051 MCU core 256k/8k Flash/RAM memory - 2.4GHz IEEE , ZigBee, RC4CE 6mm 6mm QFN40 Package Analog peripherals: - Analog Comparator - 12-bit!" ADC RF Transceiver Digital peripherals - USART - Timer 30/05/2012 ISMB Copyright

17 Data management e transceiver RF Wireless Sensor Network Caratteristiche elettriche (da datasheet) 30/05/2012 ISMB Copyright

18 Data management e transceiver RF Wireless Sensor Network Caratteristiche elettriche (da datasheet) CPU: ~ 9 ma RX : ~30 ma TX : ~ 40 ma Deep Sleep: ~ 1 µa P ~ 50 ma x 3 V = 150 mw 30/05/2012 ISMB Copyright

19 L antenna Wireless Sensor Network 6!"# $%# &'()*+,-.,'# $%# &'()*+,-.,'#!"# 6 /01,'#2()(3,4,)5# 768#9'-:3,# ;# /01,'#4()(3,4,)5# L antenna 30/05/2012 ISMB Copyright

20 L antenna Wireless Sensor Network 30/05/2012 ISMB Copyright

21 L antenna Wireless Sensor Network PCB IFA antenna guadagno 3.3 db (nel piano XZ) bassi costi di produzione PCB area estesa (~ 26x7 mm 2 ) 30/05/2012 ISMB Copyright

22 L antenna Wireless Sensor Network Chip antenna guadagno 0 dbi bassi costi di produzione compatibile con i processi SMT PCB area ridotta (~7x3x2 mm 3 ) 30/05/2012 ISMB Copyright

23 Wireless is everywhere 30/05/2012 ISMB Copyright

24 Wireless is everywhere Internet of Things Smartphone e Tablet PC Sistemi anti intrusione Sistemi domotici per la casa Sistemi per il monitoraggio industriale 30/05/2012 ISMB Copyright

25 Wireless is everywhere Internet of Things 30/05/2012 ISMB Copyright

26 Wireless is everywhere Internet of Things 30/05/2012 ISMB Copyright

27 Wireless is everywhere Internet of Things COMUNICAZIONE WIRELESS! ALIMENTAZIONE CABLATA" 30/05/2012 ISMB Copyright

28 Wireless is everywhere Internet of Things 30/05/2012 ISMB Copyright

29 Wireless is everywhere Internet of Things COMUNICZIONE WIRELESS! ALTI COSTI DI MANUTENZIONE" 30/05/2012 ISMB Copyright

30 Wireless is everywhere Internet of Things Soluzioni possibili?! Batterie ad elevata capacità! Batterie a bassa autoscarica (leakage current)! Utilizzo di dispositivi very-low-power! Design del FW di controllo ottimizzato:! disattivazione delle periferiche, se non utilizzate! alte frequenze di clock + low power modes + interrupt! attivazione del front end RF per il solo periodo di tempo necessario 30/05/2012 ISMB Copyright

31 EH Energy Harvesting 30/05/2012 ISMB Copyright

32 Power! is everywhere Energy Harvesting L energy harvesting è la disciplina che studia tecnologie, metodi e dispositivi in grado di raccogliere l energia comunemente presente nell ambiente e convertirla in energia elettrica. sorgenti di energia presenti nell ambiente e relativa potenza estraibile Micropower energy harvesting (Solid-State Electronics, 30/05/2012 ISMB Copyright

33 Power! is everywhere Energy Harvesting 6!"# $%# &'()*+,-.,'# $%# &'()*+,-.,'#!"# 6 /01,'#2()(3,4,)5# 768#9'-:3,# ;# /01,'#4()(3,4,)5# 30/05/2012 ISMB Copyright

34 Power! is everywhere Energy Harvesting 6!"# $%# &'()*+,-.,'# $%# &'()*+,-.,'#!"# 6 /01,'#2()(3,4,)5# 768#9'-:3,# ;# /01,'#4()(3,4,)5# []#/01,'# []# 60C'+,# 30/05/2012 ISMB Copyright

35 Generatori termoelettrici Energy Harvesting I TEG (Thermo Electric Generator) sono dispositivi che sfruttano l effetto Seebeck per trasformare un gradiente termico in energia elettrica. Le prime sperimentazioni risalgono al diciannovesimo secolo, periodo in cui vennero realizzati i primi TEG in grado di produrre tensioni pari a qualche centinaio di millivolt. Questi dispositivi erano caratterizzati da dimensioni ragguardevoli. Le moderne tecnologie consentono di realizzare dispositivi a effetto Peltier-Seebeck di dimensioni altamente ridotte. Laser a stato solido con dispositivo TEC (Termo Electric Cooler) integrato Termopila di Clamond (1874) Frigoriferi da campeggio Celle di Peltier per il raffreddamento delle CPU 30/05/2012 ISMB Copyright

36 TEG a semiconduttore Energy Harvesting Applicando una differenza di potenziale al dispositivo, le cariche elettriche migrano dal semiconduttore drogato p al semiconduttore drogato n. Il gradiente di temperatura tra le due giunzioni aumenta proporzionalmente in funzione della tensione applicata ai capi del dispositivo (effetto Peltier). Il dispositivo si comporta quindi come pompa di calore. Effetto Peltier Effetto Seebeck Viceversa, nel caso in cui le giunzioni vengano portate differenti temperature, viene indotto nel dispositivo uno spostamento di cariche elettriche dal semiconduttore drogato p al semiconduttore drogato n (effetto Seebeck). Il dispositivo si comporta in questo caso come harvester termoelettrico. 30/05/2012 ISMB Copyright

37 TEG Micropelt Energy Harvesting Thermoelectric Energy Harvesters I termogeneratori Micropelt sono composti da coppie di giunzioni a semiconduttore con drogaggio rispettivamente di tipo p e di tipo n. La forza elettromotrice (f.e.m.) generata è direttamente proporzionale al numero di coppie di giunzioni (N), al gradiente termico tra il lato caldo e il lato freddo (!T) e al coefficiente di Seebeck ("). f.e.m. = N x!t x # Wafer di semiconduttore utilizzati per la costruzione dei termogeneratori MEMS Micropelt a film sottile 30/05/2012 ISMB Copyright

38 TEG Micropelt Energy Harvesting Thermoelectric Energy Harvesters MPG-D751 TGP-751 Compatibile con i tradizionali processi SMT (Surface Mount Technology) 30/05/2012 ISMB Copyright

39 Prove sperimentali 30/05/2012 ISMB Copyright

40 TEG su impianto di scarico Prove sperimentali Una possibile applicazione della tecnologia illustrata riguarda il recupero energetico dell energia termica presente sull impianto di scarico di un veicolo a combustione interna. L attività di ricerca è stata svolta in collaborazione con Santer Reply S.p.A. all interno del progetto Piattaforma Tecnologica Innovativa per l Internet of Things, finanziato dalla Regione Piemonte. Immagine agli infrarossi dell impianto di scarico (marmitta) di un veicolo a combustione interna 30/05/2012 ISMB Copyright

41 TEG su impianto di scarico Prove sperimentali Produttore Micropelt Modello MPG-D751 Dimensioni massime 4'248 µm x 3'364 µm x 1'090 µm Numero di giunzioni 540 Resistenza termica (per Tamb = 85 C) 12.5 K/W Resistenza elettrica (per Tamb = 23 C) 300 C Tensione di Seebeck a (per Tamb = 23 C) 140 mv/k Thermoelectric Energy Harvesters Micropelt MPG-D751 caratterizzazione preliminare P = 20 mw R = 300 C!T = 50 C Potenza Impedenza di carico Gradiente termico 30/05/2012 ISMB Copyright

42 Prototipo Prove sperimentali PoC per Energy Harvesting termoelettrico e vibrazionale Dispositivo montato su marmitta 30/05/2012 ISMB Copyright

43 Prototipo Prove sperimentali Integrazione del sistema di misura a bordo veicolo 30/05/2012 ISMB Copyright

44 Risultati Prove sperimentali Mappa del percorso ibrido (urbano ed extra-urbano) seguito durante il test 30/05/2012 ISMB Copyright

45 Risultati Prove sperimentali Moti convettivi forzati Flusso termico maggiore Velocità del veicolo Tensione a vuoto disponibile ai capi del TEG Potenza massima erogata Potenza media erogata Tensione a vuoto massima disponibile Tensione a vuoto media disponibile 5.2 mw 1.5 mw 2.6 V 1.3 V Potenza e tensione massime misurate Potenza generata dal TEG 30/05/2012 ISMB Copyright

46 Risultati Prove sperimentali Moti convettivi forzati Flusso termico maggiore Velocità del veicolo Tensione a vuoto disponibile ai capi del TEG Potenza massima erogata Potenza media erogata Tensione a vuoto massima disponibile Tensione a vuoto media disponibile 5.2 mw 1.5 mw 2.6 V 1.3 V Potenza e tensione massime misurate 5 mw < 150 mw Potenza generata dal TEG 30/05/2012 ISMB Copyright

47 Risultati Prove sperimentali J # J E necessario che l energia prodotta dall harvester risulti maggiore dell energia richiesta dal sistema. Scrittura di power efficient code Elementi di accumulo low-leakage Antenne a guadagno elevato MPPT (Maximum Power Point Tracker) Consumi tipici di un nodo sensore wireless (*) Ottimizzazione dei consumi nel design dell intero sistema (dall harvester allo stadio RF) (*) I grafici di corrente possono essere considerati equivalenti ai grafici di potenza, a meno di un fattore moltiplicativo e considerando la tensione costante enl tempo 30/05/2012 ISMB Copyright

48 Power is everywhere just scavenge it ISMB Copyright 2011

49 THANK YOU! ISMB Copyright 2011

Laureando: Edoardo DEGRASSI

Laureando: Edoardo DEGRASSI Dipartimento di Ingegneria e Architettura Corso di laurea in Ingegneria dell Informazione Tesi di laurea triennale Relatore: Prof. Ing. Sergio CARRATO Correlatore: Piergiorgio MENIA Laureando: Edoardo

Dettagli

Igeneratori termoelettrici (TEG,

Igeneratori termoelettrici (TEG, ESCLUSIVA GENERATORI TERMOELETTRICI PER ALIMENTARE LE RETI CORPOREE Mieke Van Bavel IMEC IMEC sperimenta pile realizzate in tecnologia MEMS capaci di recuperare il calore disperso dal corpo umano e trasformarlo

Dettagli

Sistemi di Energy Harvesting e telealimentazione da radiazione elettromagnetica a RF per wireless sensor network

Sistemi di Energy Harvesting e telealimentazione da radiazione elettromagnetica a RF per wireless sensor network Sistemi di Energy Harvesting e telealimentazione da radiazione elettromagnetica a RF per wireless sensor network Alessandro Bertacchini alessandro.bertacchini@unimore.it Sommario Concetti base sull Energy

Dettagli

WAVECOMM S.r.l. Partner tecnologico per l'innovazione. Profilo. Mission

WAVECOMM S.r.l. Partner tecnologico per l'innovazione. Profilo. Mission WAVECOMM S.r.l. Partner tecnologico per l'innovazione Profilo Wavecomm S.r.l. è una azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi elettronici avanzati, focalizzata nei settori dell'elettronica

Dettagli

Impianti Fotovoltaici

Impianti Fotovoltaici Impianti Fotovoltaici Gianluca Gatto Università degli Studi di Cagliari Dipartimento di ingegneria Elettrica ed Elettronica 1 INDICE Impiego dell energia solare Effetto fotovoltaico Tipologie Impianti

Dettagli

ITALIANO DICEMBRE 2011 seconda edizione

ITALIANO DICEMBRE 2011 seconda edizione MD 600P - FM Manufactured and developed for Broadcast applications, this Mosfet technology amplifier guarantees an output power of 600 W on 50 Ω. If coupled accordingly it is the ideal for 1KW to 10 KW

Dettagli

Very Fast Multichannel Transceiver equipped with power amplifier. La foto è puramente indicativa, fatta su un campione di laboratorio

Very Fast Multichannel Transceiver equipped with power amplifier. La foto è puramente indicativa, fatta su un campione di laboratorio Very Fast Multichannel Transceiver equipped with power amplifier La foto è puramente indicativa, fatta su un campione di laboratorio Il transceiver a lungo raggio, pin to pin compatibile con i precedenti

Dettagli

Titolo: È gradita una competenza base in Matlab. Conoscenze linguistiche: padronanza della lingua inglese

Titolo: È gradita una competenza base in Matlab. Conoscenze linguistiche: padronanza della lingua inglese Titolo: Studio e sviluppo di applicazioni innovative basate su tecnologia di sensori indossabili Descrizione: Le body sensor networks (BSN) sono costituite da piccoli dispositivi che posti sul corpo umano

Dettagli

Il progetto della luce nelle applicazioni Retail & Hospitality

Il progetto della luce nelle applicazioni Retail & Hospitality Il progetto della luce nelle applicazioni Retail & Hospitality Lo Smart Lighting? Viaggia su rete wireless Flavio Gajo, Special-Ind S.p.A. Domotica andamento del mercato Mercato in continua crescita +16%

Dettagli

Quanto Udiamo In Esterni Silenziosi

Quanto Udiamo In Esterni Silenziosi 3 giugno 2015 L inquinamento acustico a Torino: analisi, soluzioni e problematiche aperte CONVEGNO ARPA PIEMONTE/CITTA DI TORINO Relatori: Dott. Alessandro Falcone (WPWEB SRL) Ing. Franco Bertellino (MICROBEL

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

SISTEMA DI MONITORAGGIO AMBIENTALE TRAMITE WSN

SISTEMA DI MONITORAGGIO AMBIENTALE TRAMITE WSN Università degli Studi di Pavia Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica SISTEMA DI MONITORAGGIO AMBIENTALE TRAMITE WSN Relatore: Prof. Paolo Ettore Gamba Correlatore:

Dettagli

Reti di Sensori Wireless (WSN) per il telecontrollo nelle energie rinnovabili

Reti di Sensori Wireless (WSN) per il telecontrollo nelle energie rinnovabili Reti di Sensori Wireless (WSN) per il telecontrollo nelle energie rinnovabili Matteo Bambini Technical Marketing Manager Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre 2009 Agenda

Dettagli

Introduzione ai Microcontroller

Introduzione ai Microcontroller Corso di Percezione Robotica - Prof.ssa Cecilia Laschi 23/04/2009 Introduzione ai Microcontroller Dr. Virgilio Mattoli (mattoli@crim.sssup.it) Processori Embedded I microprocessori embedded sono contenuti

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Ing. Andrea Zanobini Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

Tecnologie fotovoltaiche piane e a concentrazione

Tecnologie fotovoltaiche piane e a concentrazione Vicenza, 26 settembre 2014 Tecnologie fotovoltaiche piane e a concentrazione Davide Del Col Università degli Studi di Padova Dipartimento di Ingegneria Industriale Progetto regione Veneto SMUPR n. 4148

Dettagli

8 Microcontrollori PIC

8 Microcontrollori PIC 8 Microcontrollori PIC 8.1 Descrizione generale Un microcontrollore è un dispositivo elettronico che opportunamente programmato è in grado di svolgere diverse funzioni in modo autonomo. Essenzialmente

Dettagli

Bachelor of Science in Ingegneria elettronica

Bachelor of Science in Ingegneria elettronica Dipartimento tecnologie innovative Bachelor of Science in Ingegneria elettronica Tesi di Bachelor 2014 Daniele Barbato Giorgio Rigamonti Sistema di controllo per inverter solare bidirezionale Il lavoro

Dettagli

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0 Cedac Software Srl Products line Hardware Division VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0 Il modulo con protocollo Vnet 1.0 e Vnet 2.0 Advanced Mode (vedi Virtual Net architecture), consente una connessione tra

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE Wi-Next, Everything Can Be Part of a Network Wi-Next, nata da un Gruppo di ricerca e Sviluppo del Politecnico di Torino, è un Vendor italiano di prodotti e soluzioni innovative

Dettagli

Corso di Micro- e nano-sistemi per l Elettronica

Corso di Micro- e nano-sistemi per l Elettronica Corso di Micro- e nano-sistemi per l Elettronica Laurea Magistrale in Elettronica Docente: Gianfranco Manes Informazioni, Appelli e Dispense http://www.midra.dinfo.unifi.it/ Email: gianfranco.manes@unifi.it

Dettagli

Propulsione elettrica con alimentazione a idrogeno e ibrida elettromeccanica

Propulsione elettrica con alimentazione a idrogeno e ibrida elettromeccanica Propulsione elettrica con alimentazione a idrogeno e ibrida elettromeccanica Giovanni Lutzemberger Università di Pisa Montecatini, 25-26 maggio 2012 1 Sommario Introduzione: i veicoli ibridi Progettazione

Dettagli

Linee di Prodotto. info@sysdev.eu info@pec.sysdev.eu - www.sysdev.eu

Linee di Prodotto. info@sysdev.eu info@pec.sysdev.eu - www.sysdev.eu Linee di Prodotto SYSDEV Srl Unipersonale Sede legale: v. Lamarmora 16-10128 - Torino Italia Sede operativa: c. Castelfidardo 30/A 10129 Torino Italia tel. 011 19838520 info@sysdev.eu info@pec.sysdev.eu

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto.

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto. Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Azcom Technology Relatore: Claudio Canosi 10-15 Aprile 2014 APA Confartigianato

Dettagli

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Dalla diagnosi energetica alla riduzione dei costi energetici dell industria 23/10/2015 - Brescia Restricted

Dettagli

OTTIMIZZAZIONE DELLA LOGISTICA SANITARIA ATTRAVERSO L UTILIZZO DI SISTEMI RFID

OTTIMIZZAZIONE DELLA LOGISTICA SANITARIA ATTRAVERSO L UTILIZZO DI SISTEMI RFID Università degli Studi di Cagliari DIMCM - Dipartimento di Ingegneria Meccanica Chimica e dei Materiali SSD Impianti Industriali Meccanici OTTIMIZZAZIONE DELLA LOGISTICA SANITARIA ATTRAVERSO L UTILIZZO

Dettagli

Microcontrollore. Ora invece passiamo a spiegare come funzionano i convertitori A/D interni ai microcontrollori

Microcontrollore. Ora invece passiamo a spiegare come funzionano i convertitori A/D interni ai microcontrollori Microcontrollore Il microcontrollore è un sistema a microprocessore completo,integrato in un unico chip, progettato per avere la massima autosufficienza e versatilità. Infatti visto il loro prezzo esiguo,

Dettagli

Diagnostica Impianti Fotovoltaici

Diagnostica Impianti Fotovoltaici Diagnostica Impianti Fotovoltaici Tecnologia fotovoltaica Presente e futuro Trend di mercato Integrazione architettonica Integrazione nelle Smart Grid Raggiungimento della grid parity Sfide tecnologiche

Dettagli

Catalogo Prodotti. Products Range Overview. La Rete senza fili ZigBee Plug & Play per Applicazioni di Automazione Industriale e Building

Catalogo Prodotti. Products Range Overview. La Rete senza fili ZigBee Plug & Play per Applicazioni di Automazione Industriale e Building La Rete senza fili ZigBee Plug & Play per Applicazioni di Automazione Industriale e Building Energy Management Monitoraggio Energie Rinnovabili Registrazione Dati Ambientali Integrazione con Protocollo

Dettagli

UNI TS 11291 e progettazione di reti radio multi-servizio:

UNI TS 11291 e progettazione di reti radio multi-servizio: UNI TS 11291 e progettazione di reti radio multi-servizio: problemi e opportunità Riferimenti Normativi (1) Lo standard UNI TS 11291 riguardante la telegestione dei contatori per il gas di categoria G6,

Dettagli

Schede di gestione di ingressi e uscite digitali e/o analogiche mediante interfaccia USB, Ethernet, WiFi, CAN o RS232

Schede di gestione di ingressi e uscite digitali e/o analogiche mediante interfaccia USB, Ethernet, WiFi, CAN o RS232 IPSES S.r.l. Scientific Electronics IPSES SCHEDE DI I/O Schede di gestione di ingressi e uscite digitali e/o analogiche mediante interfaccia USB, Ethernet, WiFi, CAN o RS232 Le schede di gestione I/O IPSES

Dettagli

Ing. MASSIMO VANZI General Manager Accent S.r.l.

Ing. MASSIMO VANZI General Manager Accent S.r.l. ccent The Total Service Company Ing. MASSIMO VANZI General Manager Accent S.r.l. Da prodotti tecnici a prodotti tecnologici CC Lecco 25 Marzo 2004 I believe we are now entering the Renaissance phase of

Dettagli

IL GRUPPO A PORTATA DI MANO

IL GRUPPO A PORTATA DI MANO IL GRUPPO LA CITTA INTELLIGENTE A PORTATA DI MANO SPECIAL-IND L ATTIVITA > Da oltre 55 anni distribuiamo componentistica e sistemi elettronici i di elevata qualità con partner italiani i e esteri > Settori

Dettagli

Author: Ing. Sebastiano Giannitto (ITIS M.BARTOLO PACHINO)

Author: Ing. Sebastiano Giannitto (ITIS M.BARTOLO PACHINO) - Arduino è orientato all'applicazione, - Permette di provare, partendo dal piccolo e crescendo pezzo per pezzo (sviluppo modulare); - Lo sviluppo è aiutato da una enorme community online con esempi e

Dettagli

SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI PC-BASED

SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI PC-BASED SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI PC-BASED Un tipico sistema di acquisizione dati di tipo PC-based ha quattro componenti hardware fondamentali (Fig.1): una morsettiera, un cavo, un dispositivo DAQ (Data Acquisition

Dettagli

Sistema di monitoraggio senza fili per impianti fotovoltaici

Sistema di monitoraggio senza fili per impianti fotovoltaici Sistema di monitoraggio senza fili per impianti fotovoltaici Interfaccia ottica Sensore di irraggiamento solare e di temperatura del pannello fotovoltaico L unico sistema senza fili per un monitoraggio

Dettagli

Building automation con Titino ed Arduino

Building automation con Titino ed Arduino Building automation con Titino ed Arduino Il progetto Titino nasce dopo una prima analisi delle soluzioni di building automation già esistenti e consolidate sul mercato, che hanno le seguenti criticità:

Dettagli

Wireless LAN. Scritto da BigDaD

Wireless LAN. Scritto da BigDaD Una Wireless local area network, WLAN, è un sistema di comunicazione flessibile e implementabile nella sua estensione, o alternativo, ad una rete fissa (wired LAN). In una W-LAN viene utilizzata una tecnologia

Dettagli

Sistema di acquisizione dati

Sistema di acquisizione dati Sistema di acquisizione dati Ci sono innumerevoli ragioni sul perché é necessario acquisire informazioni dal mondo esterno: 1. Il controllo dei processi fisici che interessano la produzione industriale

Dettagli

Monitoraggio, modellazione e analisi delle batterie per l elettromobilità

Monitoraggio, modellazione e analisi delle batterie per l elettromobilità POWER EIS Monitoraggio, modellazione e analisi delle batterie per l elettromobilità Martin Kiel RWTH Aachen Andreas Mangler Direttore marketing strategico Rutronik La spettroscopia di impedenza elettrochimica

Dettagli

S.I.T. srl 4 febbraio 2008. Dispositivo indossabile per la misura di parametri biometrici

S.I.T. srl 4 febbraio 2008. Dispositivo indossabile per la misura di parametri biometrici Dispositivo indossabile per la misura di parametri biometrici Indice degli argomenti Indice delle figure...2 Introduzione...3. Parametri misurati dal sistema Hornet...4 2. Caratteristiche hardware del

Dettagli

ICT e SmartGrid. Massimiliano Chiandone mchiandone@units.it

ICT e SmartGrid. Massimiliano Chiandone mchiandone@units.it ICT e SmartGrid Massimiliano Chiandone mchiandone@units.it Sommario Introduzione Nuove Architetture dei Sistemi Elettrici Motivazioni, requisiti, caratteristiche Comunicazioni Dispositivi Un esempio Applicazioni

Dettagli

@TRACTOR: il trattore digitale. risultati del progetto di ricerca Isotractor

@TRACTOR: il trattore digitale. risultati del progetto di ricerca Isotractor @TRACTOR: il trattore digitale risultati del progetto di ricerca Isotractor Sommario Il progetto ISOBUS Obiettivi Partner Risultati: @tractor, il trattore digitale Architettura del sistema Sensori wireless

Dettagli

Il Microcontrollore. Microcontrollore PIC

Il Microcontrollore. Microcontrollore PIC Il Microcontrollore Per realizzare un automatismo l elettronica ci mette a disposizione diverse possibilità. La prima, la più tradizionale, si basa su componenti transistor, mosfet, integrati con porte

Dettagli

Smart Panel for Smart Grids Giorgio Grasso Direttore Fondazione CIFE

Smart Panel for Smart Grids Giorgio Grasso Direttore Fondazione CIFE Smart Panel for Smart Grids Giorgio Grasso Direttore Fondazione CIFE 1 1 2 2 Problemi associati alle fonti rinnovabili ed in particolare al fotovoltaico: Intermittenza Difficoltà nella predizione della

Dettagli

mini CRD OMNIA _ MINI OMNIALOG

mini CRD OMNIA _ MINI OMNIALOG CRD _ MINI LOG centraline e acquisitori MINI _IT_00_12/2013 mini log Minilog è un datalogger a 4 canali dai consumi contenuti e di semplice installazione. E in grado di leggere la maggior parte dei sensori

Dettagli

WLAN 802.11. Local Area Network (LAN)

WLAN 802.11. Local Area Network (LAN) WLAN 802.11 1 Local Area Network (LAN) Ethernet Server Hub Internet 2 1 Wireless Local Area Network (WLAN) Ethernet Server Access Point Internet 3 Perchè le Wireless LAN Riduzione costi di manutenzione

Dettagli

SUNNY DAYS Bologna 18 set embre 2014

SUNNY DAYS Bologna 18 set embre 2014 SUNNY DAYS Bologna 18 settembre 2014 SUNNY BOY SMART ENERGY La migliore soluzione che integra un inverter fotovoltaico e un sistema di accumulo energetico PERCHE SCEGLIERE UN SISTEMA CON ACCUMULO INTEGRATO

Dettagli

1 Technology Day del Progetto TARGET mercoledì 9 aprile 2014. primaelectro.com

1 Technology Day del Progetto TARGET mercoledì 9 aprile 2014. primaelectro.com 1 Technology Day del Progetto TARGET mercoledì 9 aprile 2014 Il Gruppo Prima Industrie opera in due settori principali: Macchine per taglio laser e lavorazione lamiera: brand Prima Power Elettronica e

Dettagli

IIS ENZO FERRARI SUSA Anno scolastico: 2013/2014. Tonco Daniel. Classe V EA - Periti in Elettronica e Telecomunicazioni

IIS ENZO FERRARI SUSA Anno scolastico: 2013/2014. Tonco Daniel. Classe V EA - Periti in Elettronica e Telecomunicazioni IIS ENZO FERRARI SUSA Anno scolastico: 2013/2014 Tonco Daniel Classe V EA - Periti in Elettronica e Telecomunicazioni 1 2 Indice: Obiettivo Premessa Prime operazioni (foto allegate) Spiegazione montaggio

Dettagli

Studio e Specificazione del Protocollo CoAP per

Studio e Specificazione del Protocollo CoAP per Università degli Studi di Trieste Dipartimento di Elettronica, Elettrotecnica ed Informatica Tesi di Laurea in Sistemi di Telecomunicazioni Studio e Specificazione del Protocollo CoAP per Sistemi Embedded

Dettagli

Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna

Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna Cagliari, 15 luglio 2011 T Hotel, Via dei Giudicati, Cagliari Convegno Regionale della CGIL e della FILCTEM sul tema Energia: una necessità e un opportunità di sviluppo per la Sardegna Allegato 4 IL SOLARE

Dettagli

Elettronica dei Sistemi Programmabili

Elettronica dei Sistemi Programmabili Elettronica dei Sistemi Programmabili Introduzione Stefano Salvatori Università degli Studi Roma Tre (stefano.salvatori@uniroma3.it) Università degli Studi Roma Tre Elettronica dei Sistemi Programmabili

Dettagli

Nicola Amoroso. Corso introduttivo sui microcontrollori A. S. 2007 2008. Microcontrollori Microchip PIC 8 bit. namoroso@mrscuole.

Nicola Amoroso. Corso introduttivo sui microcontrollori A. S. 2007 2008. Microcontrollori Microchip PIC 8 bit. namoroso@mrscuole. Corso introduttivo sui microcontrollori A. S. 2007 2008 Microcontrollori Microchip PIC 8 bit Nicola Amoroso namoroso@mrscuole.net NA L2 1 Microcontrollori Microchip PIC 8 bit PIC: Peripheral Interface

Dettagli

IMPIANTI TECNOLOGICI E DGR 1366 DEL 26/09/11: SOLUZIONI PRATICHE

IMPIANTI TECNOLOGICI E DGR 1366 DEL 26/09/11: SOLUZIONI PRATICHE IMPIANTI TECNOLOGICI E DGR 1366 DEL 26/09/11: SOLUZIONI PRATICHE 1 IMPIANTI SOSTENIBILI Sostenibilità: equilibrio fra il soddisfacimento delle esigenze presenti, senza compromettere la possibilità delle

Dettagli

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE:

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE: per impianti fotovoltaici APPLICATION NOTE: SISTEMA DI TELEGESTIONE PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI 200907ANN01 @ MMIX, INGECO WWW.COM2000.IT Pagina 1 di 8 Sommario Introduzione...3 I vantaggi del sistema di

Dettagli

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Giordano Torri Nidec-ASI Fondazione Megalia. Convegno su L uso razionale dell energia negli edifici civili e nel terziario. Milano,

Dettagli

I corsi dell'area Lumen

I corsi dell'area Lumen I corsi dell'area Lumen I corsi di formazione tecnica che affronta le tematiche LED e Lighting Coordinatori: Ing. Diego Quadrio e Danilo ing Paleari, Studio Associato Quantis AREA LED Technology Obiettivo:

Dettagli

PROSPETTIVE FUTURE DELL INTEGRAZIONE OPTOELETTRONICA

PROSPETTIVE FUTURE DELL INTEGRAZIONE OPTOELETTRONICA CAPITOLO III PROSPETTIVE FUTURE DELL INTEGRAZIONE OPTOELETTRONICA III.1 Introduzione L attività scientifica sugli OEIC è iniziata nel 1979 con un grande progetto negli USA, per la realizzazione di circuiti

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

PS100 BOX SEMPRE CONNESSO CON CASA TUA. Certificazione n. 6812

PS100 BOX SEMPRE CONNESSO CON CASA TUA. Certificazione n. 6812 SEMPRE CONNESSO CON CASA TUA Certificazione n. 6812 CONTATTI SEMPRE CONNESSO CON CASA TUA Certificazione n. 6812 AZIENDA LEADER NEL CAMPO DOMOTICO CON CERTIFICAZIONE KONNEX Sede: via Gasgnoli, 97-24059

Dettagli

sezione 4 l ENERGIA E LA TECNICA sezione 4 Le trasformazioni dell energia pag. 106

sezione 4 l ENERGIA E LA TECNICA sezione 4 Le trasformazioni dell energia pag. 106 sezione 4 l ENERGIA E LA TECNICA indice di sezione Le trasformazioni dell energia pag. 106 IL PROBLEMA ENERGETICO Da qualche anno a questa parte ha assunto grande rilievo il problema energetico. Si parla

Dettagli

INTRODUZIONE AL NUTCHIP

INTRODUZIONE AL NUTCHIP ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Vincenzo CERULLI GIULIANOVA (TE) DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI LABORATORIO TECNOLOGIA DISEGNO E PROGETTAZIONE INTRODUZIONE AL NUTCHIP I Nutchip sono

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL SOCIETAL CHALLENGES SMART, GREEN AND INTEGRATED TRANSPORT H2020-GV-2014-2015 CALL H2020-GV-2014: GREEN VEHICLES 2014 SCADENZA CALL 28 Agosto 2014 TOPICS GV-1-2014:

Dettagli

Arduino UNO. Single board microcontroller

Arduino UNO. Single board microcontroller Arduino UNO Single board microcontroller Che cos è Arduino? Arduino è una piattaforma hardware basata su un microcontrollore, per lo sviluppo di applicazioni che possono interagire con il mondo esterno.

Dettagli

WEB CONTROLLI NETOOLS. Descrizione e modalità d uso dei controlli web NeTools

WEB CONTROLLI NETOOLS. Descrizione e modalità d uso dei controlli web NeTools MANUALE D USO WEB CONTROLLI NETOOLS Descrizione e modalità d uso dei controlli web NeTools Rev.1401 Pag.1 di - 114 - www.carrideo.it INDICE 1. I WEB CONTROLLI NETOOLS... 3 1.1. INTRODUZIONE... 3 1.2. DESCRIZIONE

Dettagli

La telelettura su reti WSN con transceiver ANALOG DEVICES

La telelettura su reti WSN con transceiver ANALOG DEVICES RF & WIRELESS FORUM - Milano - 14 febbraio 2008 La telelettura su reti WSN con transceiver ANALOG DEVICES MICHELE BISSANTI Responsabile Tecnico Centro Studi 1/23 SOMMARIO Profilo aziendale RILTER Sistema

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto SEM Communication Maurizio Colombo Presidente CdA 10-15 Aprile 2014 APA

Dettagli

Altera InnovateItaly 2011 Partecipanti: Primiano Tucci, Filippo Gregori Advisor: Prof. Eugenio Faldella

Altera InnovateItaly 2011 Partecipanti: Primiano Tucci, Filippo Gregori Advisor: Prof. Eugenio Faldella Home automation over mains with Altera NIOS-IIII Altera InnovateItaly 2011 Partecipanti: Primiano Tucci, Filippo Gregori Advisor: Prof. Eugenio Faldella Università di Bologna Contesto Home Automation Applicazioni

Dettagli

SISTEMI E DISPOSITIVI EMBEDDED

SISTEMI E DISPOSITIVI EMBEDDED SISTEMI E DISPOSITIVI EMBEDDED SISTEMI E DISPOSITIVI EMBEDDED Fasar Elettronica propone un innovativa e performante famiglia di prodotti per l'ambiente embedded, che comprende sistemi completi e singoli

Dettagli

Elettromobilità WITTENSTEIN La pole position degli azionamenti elettrici. efficiente compatto sicuro

Elettromobilità WITTENSTEIN La pole position degli azionamenti elettrici. efficiente compatto sicuro WITTENSTEIN La pole position degli azionamenti elettrici efficiente compatto sicuro 101 Azionamenti perfettamente integrati da un unico partner L elettromobilità va ben oltre il semplice funzionamento

Dettagli

Italian Technology FOTOVOLTAICO GESTIONE FOTOVOLTAICO. Manuale Tecnico Solar

Italian Technology FOTOVOLTAICO GESTIONE FOTOVOLTAICO. Manuale Tecnico Solar FOTOVOLTAICO GESTIONE FOTOVOLTAICO INDICE Il sistema di monitoraggio energia da Fotovoltaico La ditta RASOTTO si propone al mercato con un nuovo prodotto per il monitoraggio dell energia prodotta da un

Dettagli

Il controllo dell efficienza energetica nei Data Center. Valentino Violani, Npo Consulting srl

Il controllo dell efficienza energetica nei Data Center. Valentino Violani, Npo Consulting srl Il controllo dell efficienza energetica nei Data Center Valentino Violani, Npo Consulting srl Profilo del System Integrator Saia PCD Npo Consulting srl è una società di system integration nata nel 2007

Dettagli

I Digital Signal Processors 1

I Digital Signal Processors 1 I Digital Signal Processors 1 martedì 11 aprile 2006 in termini rozzi possiamo definirli come dei microcontrollori ottimizzati per avere prestazioni spinte nella realizzazione di filtri di segnali analogici,

Dettagli

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Ing. Davide Palumbo Prof. Ing. Umberto Galietti Politecnico di Bari, Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management

Dettagli

nergy Storage System TORAGE

nergy Storage System TORAGE nergy Storage System N E R G Y TORAGE Y S T E M CONTENUTO: - Presentazione Lishen battery Ltd. - Concetti generali di un impianto Fotovoltaico domestico con ESS - Specifiche del sistema PRESENTAZIONE LISHEN

Dettagli

Torino, Febbraio 2011

Torino, Febbraio 2011 Presentazione Aziendale Torino, Febbraio 2011 Wi-Next, Everything Can Be Part of a Network Wi-Next, nata dalla Ricerca e Sviluppo del Politecnico di Torino, è un Vendoritaliano di prodotti e soluzioni

Dettagli

www.wireless-led.com Wireless LED Control for Indoor & Outdoor Lighting

www.wireless-led.com Wireless LED Control for Indoor & Outdoor Lighting www.wireless-led.com Wireless LED Control for Indoor & Outdoor Lighting Indoor Smart Building INDOOR LIGHTING Gli edifici del futuro saranno in grado di acquisire dai propri sistemi informazioni utili

Dettagli

Schede elettroniche ad alta velocità

Schede elettroniche ad alta velocità Bologna 30/01/2003 Seminario Schede elettroniche ad alta velocità I.D Antone CENTRO DI ELETTRONICA ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE Sezione di Bologna Moore incontra Einstein impulsatore Circuito

Dettagli

SLUKKE IL SISTEMA INTELLIGENTE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE STRUTTURE TURISTICHE

SLUKKE IL SISTEMA INTELLIGENTE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE STRUTTURE TURISTICHE Certificazione I.M.Q. 1 2 3 Livello Zona Veneto Registrazione n. T 0146 Azienda Certificata a UNI EN ISO 9001:2008 Page 1 of 10 SLUKKE IL SISTEMA INTELLIGENTE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE STRUTTURE

Dettagli

SP.NET - Industrial Gateway

SP.NET - Industrial Gateway SP.NET - Industrial Gateway Technical Data CUBY IEG-W ISG-W IMG-W IPL ISPG 434 E2MS Gateway da esterno multitecnologia Misuratore di Potenza Tri-Fase con porte di I/O analogiche e digitali e modulo WiFi

Dettagli

SISTEMA INTEGRATO ZONESCAN 820

SISTEMA INTEGRATO ZONESCAN 820 SISTEMA INTEGRATO ZONESCAN 820 RADIO LOGGERS CORRELANTI PER LA LOCALIZZAZIONE DI PERDITE Il sistema Zone Scan 820 è dotato di particolari sensori elettronici a base magnetica che posati in punti accessibili

Dettagli

Energy Storage ed Efficienza Energetica

Energy Storage ed Efficienza Energetica Energy Storage ed Efficienza Energetica Giordano Torri, Claudio Brocca, Enrico Gatti Nidec-ASI - Milano 7a Giornata sull efficienza energetica nelle industrie. Milano, 23 Aprile 2015 Introduzione Autoconsumo

Dettagli

Rivoluzionario modulo solare ibrido. inside ideas

Rivoluzionario modulo solare ibrido. inside ideas Rivoluzionario modulo solare ibrido inside ideas R voluzionario. Oltre un modulo fotovoltaico. Oltre un solare termico. Revo è un sistema solare, progettato e sviluppato già ibrido per la simultanea produzione

Dettagli

Un sistema dedicato è per sua. Sistemi embedded modulari con PC/104 e PC/104 Plus. appunti

Un sistema dedicato è per sua. Sistemi embedded modulari con PC/104 e PC/104 Plus. appunti Sistemi embedded modulari con PC/104 e PC/104 Plus Costruire un sistema embedded con i componenti della famiglia PC/104 non è molto diverso dall assemblare un PC con componenti off-the-shelf. La differenza

Dettagli

Second life, vita accelerata e modellistica

Second life, vita accelerata e modellistica Accordo di Programma MiSE-ENEA Second life, vita accelerata e modellistica F. Vellucci, M. Pasquali ENEA, Unità di Progetto Ricerca di Sistema Elettrico Roma, 3 Luglio 2015 Second life - Definizione Auto

Dettagli

Misura e Analisi di Ossigeno

Misura e Analisi di Ossigeno Misura e Analisi di Ossigeno Soluzioni per la sicurezza sul processo, la riduzione dei costi e il miglioramento della qualità www.michell.com Misura e Analisi di Ossigeno Un ampia gamma di analizzatori

Dettagli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli 1 I bus elettrici a Torino LE ESIGENZE DA SODDISFARE Basso impatto ambientale Bassi consumi di combustibile

Dettagli

Notebook G2 HP 350. K9J03EA - Notebook G2 HP 350

Notebook G2 HP 350. K9J03EA - Notebook G2 HP 350 Notebook G HP 350 Notebook G HP 350 Il notebook HP 350 coniuga convenienza e produttività, l'ideale per l'utilizzo quotidiano. Design resistente che risponde alle esigenze dell'uso in movimento: costruito

Dettagli

Saving your Energy wirelessly

Saving your Energy wirelessly Gli esperti ZigBee Missione 4-noks progetta e sviluppa dispositivi ZigBee senza fili per il monitoraggio, il controllo ed il risparmio energetico Saving your Energy wirelessly Linee di Prodotto Monitoraggio

Dettagli

Circuiti di Solar Energy Harvesting. Prof. Alessandro Chini alessandro.chini@unimore.it

Circuiti di Solar Energy Harvesting. Prof. Alessandro Chini alessandro.chini@unimore.it Circuiti di Solar Energy Harvesting Prof. Alessandro Chini alessandro.chini@unimore.it Wireless Sensor Network Negli ultimi anni si è rilevato un crescente interesse nello studio e nello sviluppo delle

Dettagli

Sistemi Elettronici #1. Sistemi Elettronici. Definizioni e concetti generali. Sistemi Elettronici Laurea Triennale in Elettronica A.A.

Sistemi Elettronici #1. Sistemi Elettronici. Definizioni e concetti generali. Sistemi Elettronici Laurea Triennale in Elettronica A.A. Sistemi Elettronici Definizioni e concetti generali Concetti generali Il microcontrollore è un dispositivo che raggruppa su un unico chip un processore ed un insieme di dispositivi CPU Memoria RAM Memoria

Dettagli

Moduli fotovoltaici Photovoltaic Modules

Moduli fotovoltaici Photovoltaic Modules SYSTEM Moduli fotovoltaici Photovoltaic Modules ES225 ES175 ELECTRO SOLAR srl V.le dell Industria e dell Artigianato, 26/D 35010 Carmignano di Brenta (PD) Italy tel. +39 049 5957254 fax +39 049 9439742

Dettagli

Articolazione Elettronica. Specializzazione Elettronica ed Elettrotecnica Articolazione Elettronica. Elettronica ed Elettrotecnica - Classe 3^

Articolazione Elettronica. Specializzazione Elettronica ed Elettrotecnica Articolazione Elettronica. Elettronica ed Elettrotecnica - Classe 3^ Articolazione Elettronica Specializzazione Elettronica ed Elettrotecnica Articolazione Elettronica Elettronica ed Elettrotecnica - Classe 3^ Elettrotecnica Tipologie di Segnali Unità di misura delle grandezze

Dettagli

I generatori di freddo. come trasformare l energia elettrica in calore, ma non

I generatori di freddo. come trasformare l energia elettrica in calore, ma non I generatori di freddo come trasformare l energia elettrica in calore, ma non solo La teoria: secondo principio della termodinamica Non esiste una macchina operante in modo ciclico il cui unico effetto

Dettagli

Sensori e Trasduttori

Sensori e Trasduttori Corso Addetto alle macchine a controllo numerico cod. uff. 222 MODULO DIDATTICO 9 Principi di funzionamento, programmazione, gestione e manutenzione delle Macchine Utensili a C.N.C. Sensori e Trasduttori

Dettagli

La macchina di Von Neumann. Central Processing Unit (CPU) Elementi base. Architettura computer. Bus di sistema MEMORIA CENTRALE PERIFERICHE A B INTR

La macchina di Von Neumann. Central Processing Unit (CPU) Elementi base. Architettura computer. Bus di sistema MEMORIA CENTRALE PERIFERICHE A B INTR Architettura di un computer La macchina di Von Neumann Architettura organizzata secondo il modello della macchina di von Neumann definita nei tardi anni 40 all Institute for Advanced Study di Princeton.

Dettagli

BioMoving - monitoraggio della temperatura e tracciabilità nel trasporto di campioni organici

BioMoving - monitoraggio della temperatura e tracciabilità nel trasporto di campioni organici BioMoving - monitoraggio della temperatura e tracciabilità nel trasporto di campioni organici Esigenza Un esigenza fondamentale per chi effettua analisi di campioni organici è che, dal momento del prelievo,

Dettagli

Camere climatiche e termostatiche senza più confini. Scopri.

Camere climatiche e termostatiche senza più confini. Scopri. acstestchambers.com discoverymy.it Design Innovativo Camere climatiche e termostatiche senza più confini. Scopri. is everywhere is safety is everything is versatile is eco-friendly Il nuovo software di

Dettagli