MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE"

Transcript

1 Modello SCALER Firmware ver MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE BENVENUTI Grazie per aver acquistato una centralina luci RAPTOR! Questo controller unisce le sue ridotte dimensioni a una versatilità molto ampia, e assicurerà al Vostro modello un maggiore realismo. REQUISITI Per il suo funzionamento, la centralina RAPTOR richiede una alimentazione compresa tra i 4,5V e i 6,5V che deve essere fornita dal BEC del modello. Si interfaccia al canale THR (Throttle, gas) della ricevente e richiede un ulteriore canale a due o tre posizioni (preferibilmente a interruttore) per l accensione remota delle luci. PANORAMICA La centralina RAPTOR presenta due ingressi per i canali radio, un pulsante per la programmazione, un LED di segnalazione e 11 connettori a due poli per il pilotaggio dei LED del modello. Panoramica della centralina RAPTOR

2 Ciascuno di questi connettori è associato a un preciso effetto luminoso: SEMPRE ATTIVO indica che i LED collegati a questo canale rimarranno sempre alimentati fintanto che il modello sarà acceso Le FRECCE LAMPEGGIANTI si attiveranno automaticamente dopo un determinato periodo di tempo in cui il modello è rimasto fermo senza muoversi, e si disattiveranno non appena si muoverà il gas avanti o indietro Il TERZO STOP si illuminerà solamente in frenata Le luci di RETROMARCIA si accenderanno quando il modello si muoverà indietro I LED collegati alle LUCI POSTERIORI si accenderanno insieme ai fari principali, per poi illuminarsi in modo più intenso durante le frenate I FARI XENON, attivi contemporaneamente ai fari principali, si accenderanno con un lampo iniziale e un successivo graduale aumento di intensità, riproducendo il comportamento di questo tipo di lampade L uscita per FARI AUSILIARI è dedicata alle light bar aggiuntive o ai fari di profondità I FARI PRINCIPALI rappresentano le luci anteriori (e facoltativamente posteriori) del modello. PREPARAZIONE DEI LED La polarità dei LED è riconoscibile da una tacca presente sul corpo degli stessi, in corrispondenza del polo negativo (-). Polarità dei LED Per collegare i LED in parallelo, è sufficiente unire tutti i poli positivi e negativi degli stessi (tutti i positivi collegati tra loro e tutti i negativi collegati tra loro), quindi aggiungere un cavo che li connetta all uscita della centralina luci. Connessione di una coppia di LED Ogni uscita della centralina RAPTOR è dotata di una resistenza calcolata in modo da proteggere sia i LED (limita la corrente a un valore tale da non danneggiarli) sia la centralina stessa (protegge le uscite da cortocircuiti accidentali). Le varie resistenze sono calibrate in modo da alimentare correttamente uno o due LED in parallelo, come indicato sopra. La sola uscita AUX è dotata di resistenza più bassa, in modo da poter alimentare correttamente da due a cinque LED in parallelo. Evitare di collegare un solo LED a questa uscita, sarebbe alimentato da una corrente troppo alta che ne ridurrebbe drasticamente la vita utile.

3 INSTALLAZIONE La centralina RAPTOR deve essere installata in una posizione comoda sul telaio o sulla carrozzeria del modello, prestando attenzione a isolarla da supporti metallici o in altro materiale conduttivo, per evitare cortocircuiti e/o malfunzionamenti. L installazione è semplice e veloce: 1. Scollegare il regolatore motore (ESC) dalla ricevente 2. Tramite i due cavetti a tre fili in dotazione con la centralina, collegare il canale ricevente rimasto libero all ingresso in alto sulla RAPTOR, facendo attenzione a orientare il cavo negativo (nero) verso il basso; collegare quindi l ingresso in basso al canale della ricevente che si intende usare per controllare l accensione luci del modello Collegamenti con la ricevente 3. Collegare lo spinotto dell ESC (precedentemente disconnesso dalla ricevente) al gruppo di tre contatti presente sulla scheda a fianco dello spinotto del gas; questo consentirà alla centralina luci di leggere i comandi in arrivo dalla ricevente per elaborarli, e contemporaneamente inviarli anche al regolatore motore La polarità dei LED è riportata nella figura seguente. Polarità delle uscite per i LED

4 MODALITA DI FUNZIONAMENTO La RAPTOR prevede quattro modalità di funzionamento, che consentono l adattamento a diversi tipi di regolatori motore (ESC) e l attivazione/disattivazione di un particolare effetto che a modello fermo (motore al minimo) fa affievolire leggermente i fari anteriori, in modo da riprodurre ancora più fedelmente il funzionamento dei fari dei modelli di fuoristrada più datati. In queste modalità, l effetto dell uscita XENON è disattivato e i LED a essa collegati si accendono normalmente. Le modalità di funzionamento selezionabili sono riportate in tabella. Mod. Tipo di regolatore Fari affievoliti al minimo Xenon 1 Con smartbrake (avanti/ freno / retro) NO SI 2 Con drag brake (avanti/ retro, freno con gas al centro) NO SI 3 Con smartbrake (avanti/ freno / retro) SI NO 4 Con drag brake (avanti/ retro, freno con gas al centro) SI NO Modalità di funzionamento della RAPTOR

5 PROGRAMMAZIONE La programmazione della RAPTOR si effettua tramite il pulsante installato sulla scheda. 1. Collegare una batteria carica al modello; sollevarlo in modo che le ruote non tocchino terra, oppure disconnettere il motore dal regolatore (ESC); 2. Accendere la trasmittente, e posizionare il canale di controllo luci nella posizione che si intende associare alla condizione di luci spente; 3. Tenendo premuto il pulsante sulla RAPTOR, accendere il modello, quindi rilasciare il pulsante: il LED giallo di segnalazione lampeggerà cinque volte; 4. Lasciando il comando del gas in posizione centrale, premere e rilasciare il pulsante: il LED lampeggerà una volta; 5. Accelerando al massimo e tenendo accelerato, premere e rilasciare il pulsante: il LED lampeggerà due volte; 6. Frenando al massimo e tenendo frenato, premere e rilasciare il pulsante: il LED lampeggerà tre volte; 7. Si accenderanno tutti i LED collegati alle uscite della RAPTOR: rilasciare il comando del gas; 8. Spostare il canale di controllo luci nella posizione centrale (per i canali a tre posizioni) oppure opposta a quella di partenza (per i canali a due posizioni), quindi premere e rilasciare il pulsante: il LED giallo si accenderà; 9. Spostare il canale di controllo luci nella posizione opposta a quella di partenza (per i canali a tre posizioni) oppure riportarlo sulla posizione iniziale (per canali a due posizioni), quindi premere e rilasciare il pulsante: i LED e tutte le uscite si spegneranno; 10. Il LED ora lampeggerà un numero di volte pari alla modalità selezionata (vedi tabella precedente): premendo e rilasciando il pulsante si scorreranno le varie modalità e il LED confermerà la scelta 11. Una volta selezionata la modalità desiderata, spegnere il modello; 12. Ricollegare il motore. FUNZIONAMENTO DELLA CENTRALINA LUCI Durante il normale funzionamento la centralina sincronizzerà le luci di frenata e retromarcia e l accensione delle frecce ai movimenti del modello. In qualsiasi momento, uno spostamento del canale di controllo delle luci accenderà o spegnerà le relative uscite. Nel caso di un canale a tre posizioni, i FARI AUSILIARI si accenderanno quando sarà spostato nella terza posizione impostata durante la programmazione. Nel caso di un canale a due posizioni, i FARI AUSILIARI si accenderanno insieme ai FARI PRINCIPALI. La RAPTOR può funzionare anche con solo il canale del gas collegato; in questo caso le luci normalmente controllate dal secondo canale rimangono sempre attive durante il funzionamento. CONTATTI Per informazioni, segnalazione di problemi e supporto tecnico, potete contattarci all indirizzo

MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Modello DRIFT Firmware ver. 1.0.0 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE BENVENUTI Grazie per aver acquistato una centralina luci RAPTOR! Questo controller unisce le sue ridotte dimensioni a una versatilità

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO UNICO DUAL 1C Adattatore per Comandi a volante A protocollo CAN BUS 1 filo (GM LAN) Per autoradio ECLIPSE rev 1.

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO UNICO DUAL 1C Adattatore per Comandi a volante A protocollo CAN BUS 1 filo (GM LAN) Per autoradio ECLIPSE rev 1. MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO UNICO DUAL 1C Adattatore per Comandi a volante A protocollo CAN BUS 1 filo (GM LAN) Per autoradio ECLIPSE rev 1.0 11 UNICO DUAL 1C UNICO DUAL 1C è un adattatore per il collegamento

Dettagli

Display ve Display

Display ve Display . Utilizzo Display Il display integrato nello scooter consente di controllare tutti i processi di guida, sterzata, frenata e operativi. L impianto elettrico e l elettronica dello scooter vengono costantemente

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso. Regolatore di carica MPPT TRACER 2210RN 2215RN con crepuscolare e timer

Manuale d uso. Manuale d uso. Regolatore di carica MPPT TRACER 2210RN 2215RN con crepuscolare e timer Manuale d uso Manuale d uso Regolatore di carica MPPT TRACER 2210RN 2215RN con crepuscolare e timer Regolatore di carica MPPT TRACER 2210RN 2215RN con crepuscolare e timer Per abitazioni, baite, camper,

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE ELETTROMANIGLIA CARATTERISTICHE TECNICHE STATO IN ASSENZA DI CORRENTE INTERASSE Art. 40600 Art. 40601 Art. 40800 Art. 40801 Maniglia Abilitata Maniglia Abilitata Maniglia Disabilitata Maniglia Disabilitata

Dettagli

ATOM V2.2 PRO-DIGITAL ESC

ATOM V2.2 PRO-DIGITAL ESC ATOM V2.2 PRO-DIGITAL ESC Brushless Motor Speed Controller (ESC) I regolatori ATOM V2 hanno tutti il radiatore e nuovi transistor di ultima generazione possono essere utilizzati con tutti i tipi e modelli

Dettagli

ITALIANO TVK700. Sistema TVCC a colori 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO TVK700. Sistema TVCC a colori 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO TVK700 Sistema TVCC a colori 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE TVK700 - Manuale per l'utente 1 Introduzione Gentile cliente, desideriamo ringraziarla per aver acquistato un prodotto

Dettagli

F44800 Power Commander III per Mv Agusta 750 F4 e Brutale Per Modelli Italiani

F44800 Power Commander III per Mv Agusta 750 F4 e Brutale Per Modelli Italiani www.dynojet.com È distribuito per l Italia da: www.ferracci.it F44800 Power Commander III per Mv Agusta 750 F4 e Brutale 1999-2003 Per Modelli Italiani È possibile scaricare il software del Power Commander

Dettagli

Ducati Monster S4 e E ST4-S Power Commander III

Ducati Monster S4 e E ST4-S Power Commander III www.dynojet.com È distribuito per l Italia da: www.ferracci.it È possibile scaricare il software del Power Commander e le mappature più aggiornate dal sito internet: Ducati Monster S4 e 2001-2003 E ST4-S

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 31 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / CONCESSIONARI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi BIWB. Manuale di posa e installazione

Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi BIWB. Manuale di posa e installazione Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi Manuale di posa e installazione 24804740/12-11-2014 1. CARATTERISTICHE Ogni singolo fascio va ad impattare su due lenti ricevitori distanti 4 cm, questo

Dettagli

AEB 3000 DIRECT INJECTION CONTROL UNIT CILINDRATA POTENZA ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO

AEB 3000 DIRECT INJECTION CONTROL UNIT CILINDRATA POTENZA ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO DIRECT INJECTION CONTROL UNIT AEB 3000 COSTRUTTORE MODELLO CILINDRATA POTENZA ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO CENTRALINA BENZINA CODICE CENTRALINA BENZINA ALFA ROMEO

Dettagli

AEB 3000 DIRECT INJECTION CONTROL UNIT CILINDRATA 1598 ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO

AEB 3000 DIRECT INJECTION CONTROL UNIT CILINDRATA 1598 ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO DIRECT INJECTION CONTROL UNIT AEB 3000 COSTRUTTORE VOLKSWAGEN MODELLO GOLF 1.6 FSI CILINDRATA 1598 POTENZA 85 KW ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO CENTRALINA BENZINA

Dettagli

HARVIA GRIFFIN INFRA. Centralina di controllo

HARVIA GRIFFIN INFRA. Centralina di controllo HARVIA GRIFFIN INFRA Centralina di controllo 31032009 Le presenti istruzioni per l installazione e l utilizzo sono dirette ai proprietari e agli incaricati della gestione di cabine a infrarossi, radiatori

Dettagli

Materiali e colore: Funzioni e tasti: Il display LCD03 offre molte funzioni per la vostra guida:

Materiali e colore: Funzioni e tasti: Il display LCD03 offre molte funzioni per la vostra guida: MANUALEDISPLAYLCD-03 Materiali e colore: Il display LCD03 da 4, è RETROILLUMINATO, può offrire molte funzioni per il vostro piacere di guida. L involucro è progettato per funzionare correttamente da -20

Dettagli

Programmatore Serie PRO

Programmatore Serie PRO Programmatore Serie PRO Manuale d uso e di programmazione Grazie per aver scelto il programmatore Rpe serie PRO a batteria. Il programmatore serie PRO è dotato della tecnologia di programmazione più moderna

Dettagli

AIC 5855 Mini SD Camera TELECAMERA INTRAORALE SENZA FILI PER USO ODONTOIATRICO

AIC 5855 Mini SD Camera TELECAMERA INTRAORALE SENZA FILI PER USO ODONTOIATRICO ADVANCE TECHNOLOGY California USA AIC 5855 Mini SD Camera TELECAMERA INTRAORALE SENZA FILI PER USO ODONTOIATRICO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E MANUALE D USO Importato e distribuito in esclusiva da:

Dettagli

Comandi. Telecomando bidirezionale DATI TECNICI: CODICE

Comandi. Telecomando bidirezionale DATI TECNICI: CODICE Comandi DATI TECNICI: - Telecomando bidirezionale HLT-X - Batteria CR-2032 inclusa - Possibilità di attivare 6 scenari differenti + comando diretto automatismi FAAC 868MHz - Esecuzione del comando confermata

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori CHEVROLET AVEO ITMEMOPCAN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative e l'azienda produttrice

Dettagli

Suzuki GSX-R Power Commander III e III-R

Suzuki GSX-R Power Commander III e III-R www.dynojet.com È distribuito per l Italia da: Suzuki GSX-R 600 2001-2003 Power Commander III e III-R www.ferracci.it Per Modelli Italiani È possibile scaricare il software del Power Commander e le mappature

Dettagli

SEA Descrizione. Centralina Controllo Strip LED RGB

SEA Descrizione. Centralina Controllo Strip LED RGB Descrizione La centralina di controllo consente di pilotare Strip LED RGB o Bianchi fino ad un massimo di 10 Mt per Strip da 60 LED/mt o 20 Mt per Strip da 30 LED/Mt. La centralina puo essere configurata

Dettagli

TMD 2CSG524000R2021 ABB

TMD 2CSG524000R2021 ABB TMD 2CSG524000R2021 2CSG445018D0901 ABB ABB ABB S.p.a Divisione ABB SACE V.le dell Industria, 18 20010 Vittuone (MI) Tel +39 02 9034 1 FAX +39 02 9034 7609 2 I Principali funzionalità Un eccessivo incremento

Dettagli

Honda CBR 600 F CBR 600 Sport PCIII e PCIII-R

Honda CBR 600 F CBR 600 Sport PCIII e PCIII-R www.dynojet.com È distribuito per l Italia da: www.ferracci.it È possibile scaricare il software del Power Commander e le mappature più aggiornate dal sito internet: Honda CBR 600 F 2001-2003 CBR 600 Sport

Dettagli

Ston. Manuale per l installazione del modulo batteria aggiuntivo. Rev. 1.00

Ston. Manuale per l installazione del modulo batteria aggiuntivo. Rev. 1.00 Ston Manuale per l installazione del modulo batteria aggiuntivo Rev. 1.00 1 Procedura di disattivazione... 3 2 Installazione Batterie tipo Extra 2000... 4 3 Installazione Batteria tipo US2000B... 8 4 Procedura

Dettagli

MANUALE ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DEI MOTORI TUBOLARI ELETTRONICI

MANUALE ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DEI MOTORI TUBOLARI ELETTRONICI MANUALE ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DEI MOTORI TUBOLARI ELETTRONICI www.bruelmotion.com SICUREZZA NOTE IMPORTANTE: Per garantire la sicurezza è necessario effettuare una corretta installazione,

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico CITROEN C4 Picasso model year 2011 Vettura verificata il 11/2011 Ref. LITWPA9780 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

Switch USB KVM Switch USB KVM con audio, 2 porte Switch USB KVM con audio, 4 porte Manuale

Switch USB KVM Switch USB KVM con audio, 2 porte Switch USB KVM con audio, 4 porte Manuale Switch USB KVM Switch USB KVM con audio, 2 porte Switch USB KVM con audio, 4 porte Manuale DS-11403 (2 porte) DS-12402 (4 porte) 1 NOTA Questo equipaggiamento è stato testato ed è risultato a norma con

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Impianto vivavoce Bluetooth per OPEL Sistema installabile su vetture dotate di comandi audio sulla razza sinistra del volante, con connettore autoradio a 20 vie, prive di amplificazione

Dettagli

Videocitofonia 2 FILI

Videocitofonia 2 FILI CLASSE 00 AM Citofono con cornetta e tasti aggiuntivi Videocitofonia FILI 7 Descrizione Citofono FILI con cornetta per installazione da parete o da tavolo (con specifico supporto da acquistare separatamente).

Dettagli

MANUALE D USO DELLA SCHEDA DI CONTROLLO APM 2020

MANUALE D USO DELLA SCHEDA DI CONTROLLO APM 2020 MANUALE D USO DELLA SCHEDA DI CONTROLLO APM 2020 La scheda APM 2020 è stata progettata in modo da velocizzare l installazione e l operatività dell intero sistema e da migliorarne ancora di più l affidabilità.

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT 107 model year 2012 Vettura verificata il 11/2011 Ref. LITWPA9781 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE DVR H264 4ch 8ch AITDVAX440H - AITDVAX840H GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE 1.1. Contenuto dell imballo DVR CD Telecomando Guida rapida all installazione Cavo di alimentazione Adattatore Viti Batterie Nota:

Dettagli

2009 Yamaha R1. Lista delle Parti

2009 Yamaha R1. Lista delle Parti Lista delle Parti 2009 Yamaha R1 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 2 Striscia di Velcro 1 Salvietta con

Dettagli

HP Media vault Italiano

HP Media vault Italiano Guida rapida HP Media vault 5 2 1 La modalità di collegamendo in rete di HP Media Vault varia a seconda della configurazione della rete. Nell'esempio riportato di seguito viene mostrato il collegamento

Dettagli

1.1 Caratteristiche tecniche

1.1 Caratteristiche tecniche Centrale gestione led RGB art. 3.RGB.LM/S Gentile cliente nel ringraziarla per avere scelto un nostro prodotto la preghiamo di leggere attentamente questo manuale prima di iniziare l installazione. DESCRIZIONE

Dettagli

eplus D INSTALLAZIONE MOTORI BOSCH PER: ITA ACTIVE LINE PERFOMACE LINE PERFOMACE LINE CX

eplus D INSTALLAZIONE MOTORI BOSCH PER: ITA ACTIVE LINE PERFOMACE LINE PERFOMACE LINE CX MANUALE VERSIONE 2.0 D INSTALLAZIONE MOTORI BOSCH PER: ACTIVE LINE PERFOMACE LINE PERFOMACE LINE CX eplus info@eplus.bike // www.eplus.bike Via Pontestura 124 Camino 15020 (AL) Italy ITA INSTALLAZIONE

Dettagli

MANUALE UTENTE. Scarica il Manuale con le Funzioni complete del sistema Ontech qui:

MANUALE UTENTE. Scarica il Manuale con le Funzioni complete del sistema Ontech qui: MANUALE UTENTE Scarica il Manuale con le Funzioni complete del sistema Ontech qui: http://www.ontechgsm.com/images/pages/reference9035en_150701.pdf Scarica il Manuale utente dell App Ontech per Android:

Dettagli

Bravo io. tester per la verifica di alternatori e motorini di avviamento

Bravo io. tester per la verifica di alternatori e motorini di avviamento Bravo io tester per la verifica di alternatori e motorini di avviamento LEGENDA TASTI: ALT permette di cambiare la modalità di test tra alternatori e motorini di avviamento 12 24 serve per impostare il

Dettagli

(c) Copyright Alcedo Italia Tutti i diritti riservati

(c) Copyright Alcedo Italia Tutti i diritti riservati PDFaid.Com #1 Pdf Solutions Guida Rapida Display SW LCD in ITALIANO A Informazioni contenute nel Display LCD B Pulsantiera comandi LCD Il display viene fornito con una speciale pulsantiera (3 tasti) dedicata.

Dettagli

K8057 RICEVITORE RF A 2 CANALI. funziona con i trasmettitori RF a 2 canali con blocco di codice K8059 e VM108 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

K8057 RICEVITORE RF A 2 CANALI. funziona con i trasmettitori RF a 2 canali con blocco di codice K8059 e VM108 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO RICEVITORE RF A 2 CANALI K8057 funziona con i trasmettitori RF a 2 canali con blocco di codice K8059 e VM108 Punti di saldatura totali: 91 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato ISTRUZIONI

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT Expert model year 2016 Vettura verificata il 09/2016 Ref. LITWPA9780 NB: Questa installazione necessita che il kit allarme sia cod. ABS15121 o superiore.

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori OPEL ASTRA K ITMEMOPCAN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative e l'azienda produttrice

Dettagli

REGOLATORE DI CARICA PER PANNELLI SOLARI

REGOLATORE DI CARICA PER PANNELLI SOLARI MANUALE UTENTE REGSOL50A REGOLATORE DI CARICA PER PANNELLI SOLARI 12/24V-50 A (cod. REGSOL50A) La ringraziamo per aver acquistato questo regolatore di carica per applicazioni fotovoltaiche. Prima di utilizzare

Dettagli

MANUALE RAPIDO DI INSTALLAZIONE SISTEMI FLEXA 2.0 CON TERMOSTATI TACTO E BLUEFACE INFORMAZIONI IMPORTANTI

MANUALE RAPIDO DI INSTALLAZIONE SISTEMI FLEXA 2.0 CON TERMOSTATI TACTO E BLUEFACE INFORMAZIONI IMPORTANTI INFORMAZIONI IMPORTANTI YOUTUBE:Video di utilizzo e configurazione dei sistemi all indirizzo www.youtube.com/airzoneitalia SITO AZIENDALE: www.airzoneitalia.it TIPOLOGIE DI TERMOSTATI I termostati dovranno

Dettagli

Rimozione del coperchio di accesso alla scheda di sistema

Rimozione del coperchio di accesso alla scheda di sistema Le opzioni di memoria e di interfaccia precedentemente installate possono essere eliminate con facilità, attenendosi alle istruzioni riportate nelle pagine seguenti. 1 Spegnere la stampante. 2 Disconnettere

Dettagli

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso Q26 12/24V dc Centrale di gestione per cancello scorrevole 12Vdc - 24Vdc Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

MANUALE DELLA SCHEDA DI CONTROLLO. Manuale d uso e di installazione

MANUALE DELLA SCHEDA DI CONTROLLO. Manuale d uso e di installazione MANUALE DELLA SCHEDA DI CONTROLLO Nota: la scheda supporta la possibilità più di 250 telecomandi diversi. Centrale DERK 0CS 108-4 con RX 434 Mhz Manuale d uso e di installazione CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

MANUALE D UTILIZZO. Per il controllo totale e la diagnostica dei circuiti multiplex CAN High Speed + + Ref K CANH

MANUALE D UTILIZZO. Per il controllo totale e la diagnostica dei circuiti multiplex CAN High Speed + + Ref K CANH MANUALE D UTILIZZO CAN Ref K6956000! xxo test Per il controllo totale e la diagnostica dei circuiti multiplex CAN High Speed AVVERTENZE E PRECAUZIONI DA LEGGERE PRIMA DELL UTILIZZO DEL MUXMETRE R CVX200

Dettagli

Manuale D uso MultiBox

Manuale D uso MultiBox Manuale D uso MultiBox COMANDI DELLA MACCHINA 1) INTERRUTORE GENRALE: ruotando l interruttore generale dalla posizione 0 alla posizione 1 il quadro elettrico viene alimentato. 2) PANNELLO TOUCHSCREEN:

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico HYUNDAI IX35 vettura verificata il 07/2014 allarme Cat. LOCALLARMECAN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative

Dettagli

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso Q26 12/24V dc Centrale di gestione per cancello scorrevole 12Vdc - 24Vdc Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

Honda CBR 919 Hornet Power Commander III

Honda CBR 919 Hornet Power Commander III www.dynojet.com È distribuito per l Italia da: Honda CBR 919 Hornet Power Commander III www.ferracci.it Per Modelli Italiani È possibile scaricare il software del Power Commander e le mappature più aggiornate

Dettagli

RILEVATORE DI MOVIMENTO Art

RILEVATORE DI MOVIMENTO Art RILEVATORE DI MOVIMENTO Art. 0981 950 316 Specifiche: 1. Tensione 220-240V/50Hz 2. Carico luminoso: 1000 W ad incandescenza 3. Range di lettura: regolabile da 6 a 12 metri 4. Angolo di rilevamento: 240

Dettagli

Moduli motori AS-i 3.0

Moduli motori AS-i 3.0 Moduli motori AS-i 3.0 per due rulli motorizzati 4 V p.es. Interroll (EC00, EC300, EC310) o RULMECA (RDR BL-) od Itoh Denki (PM00ME/XE/XP, PM60ME/XE/XP) slaves in una custodia 1 slave singolo con - uscite

Dettagli

Attivazione a distanza delle funzioni di visibilità e illuminazione

Attivazione a distanza delle funzioni di visibilità e illuminazione Funzione Funzione Le seguenti funzioni di visibilità e illuminazione si possono attivare a distanza: Per maggiori informazioni sull'illuminazione consultare i documenti Disattivazione delle luci di guida

Dettagli

ACNSEM3L. I - Centralina controllo semafori a due o tre luci F - Centrale de contrôle pour les feux GB - Control unit for traffic lights

ACNSEM3L. I - Centralina controllo semafori a due o tre luci F - Centrale de contrôle pour les feux GB - Control unit for traffic lights ACNSEM3L I - Centralina controllo semafori a due o tre luci F - Centrale de contrôle pour les feux GB - Control unit for traffic lights Versione base 1 Versione con trasformatore Versione con trasformatore,

Dettagli

CONTROLLER RGB T3M SPECIFICHE TECNICHE: TELECOMANDO T3M RICEVITORE T3-CV RICEVITORE T3-CC

CONTROLLER RGB T3M SPECIFICHE TECNICHE: TELECOMANDO T3M RICEVITORE T3-CV RICEVITORE T3-CC 28 CONTROLLER RGB T3M T3M è il telecomando RGB progettato per poter comandare più zone con un unico dispositivo. È possibile sincronizzare più ricevitori nello stesso telecomando, comandando in modo arbitrario

Dettagli

Q71S. 230V ac Q71S. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso. Centrale di gestione per cancello scorrevole 230V ac

Q71S. 230V ac Q71S. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso. Centrale di gestione per cancello scorrevole 230V ac Q71S CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso 230V ac Q71S Centrale di gestione per cancello scorrevole 230V ac Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

MIDIVOX LT ============================================================= FISARMONICA CON INTERFACCIA MIDI INCORPORATA

MIDIVOX LT ============================================================= FISARMONICA CON INTERFACCIA MIDI INCORPORATA MIDIVOX LT ============================================================= FISARMONICA CON INTERFACCIA MIDI INCORPORATA GUIDA PER L USO "MIDIVOX LT" ============================================== FISARMONICA

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO PAN 180 CB-A+G. LOCALIZZATORE DI CAVI Dotato di generatore di audiofrequenze e amplificatore

ISTRUZIONI PER L USO PAN 180 CB-A+G. LOCALIZZATORE DI CAVI Dotato di generatore di audiofrequenze e amplificatore ISTRUZIONI PER L USO PAN 180 CB-A+G LOCALIZZATORE DI CAVI Dotato di generatore di audiofrequenze e amplificatore DI Ernst Krystufek GmbH & Co KG A - 1230 Wien, Pfarrgasse 79 Tel.: +43/ (0)1/ 616 40 10-0,

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Modello: BRAAPER

GUIDA RAPIDA. Modello: BRAAPER GUIDA RAPIDA Modello: BRAAPER 1 SPECIFICHE TECNICHE Modello: Braaper Misure: 88*76*78 mm Peso: 245g Versione Bluetooth: 2.1 Grado di resistenza all acqua: IPX6 Tempo di ricarica: 3 ore Durata batterie:

Dettagli

Giraff Guida pratica all utilizzo di Giraff e di Giraff Pilot

Giraff Guida pratica all utilizzo di Giraff e di Giraff Pilot Giraff Guida pratica all utilizzo di Giraff e di Giraff Pilot 1 Indice Accensione pag. 3 Trasporto pag. 3 Accessori in dotazione pag. 4 Installazione di Giraf Pilot pag. 4 Avviare l applicazione pag. 6

Dettagli

DIP SWITCH 1-4 LED 2 LED 1. SW1 pulsante di programmazione SEQUENZA DI PROGRAMMAZIONE MODALITÀ FUNZIONAMENTO SCHEDA

DIP SWITCH 1-4 LED 2 LED 1. SW1 pulsante di programmazione SEQUENZA DI PROGRAMMAZIONE MODALITÀ FUNZIONAMENTO SCHEDA MODALITÀ FUNZIONAMENTO SCHEDA SWITCH 1-4 LED 2 LED 1 SW1 pulsante di programmazione Nota: questo è il modo in cui si vedono i con la morsettiera posizionata in alto. Quando il piccolo interruttore bianco

Dettagli

Manuale di posa e installazione WSE WSI

Manuale di posa e installazione WSE WSI Manuale di posa e installazione WSE WSI 1. CARATTERISTICHE Sono disponibili due versioni della SADRIN WS: WSE batteria (3,6 V 19 Ah) in un apposito contenitore incluso posizionato all esterno della colonna;

Dettagli

ArSilicii Srl AS 0000

ArSilicii Srl AS 0000 ArSilicii Srl AS 0000 Note generali sull Impianto ad intelligenza distribuita. Parte Generale L impianto elettrico per autocaravan progettato da ArSilicii è costituito da un insieme di moduli elettronici

Dettagli

Videocitofonia 2 FILI

Videocitofonia 2 FILI J J N P CLASSE 00 VE Videocitofonia FILI 5 Descrizione Vista frontale Videocitofono FILI vivavoce a colori con teleloop predisposto per diverse tipologie di installazione secondo gli accessori utilizzati:

Dettagli

Manuale d uso Giove CA10. Linea GIOVE

Manuale d uso Giove CA10. Linea GIOVE Manuale d uso Giove CA10 Linea GIOVE Indice ----Caratteristiche generali centrale Giove CA10 pag 3 ----Descrizione connessioni Giove CA10 pag 3 ----Descrizione comando Giove RC10 pag 4 ----Schema di collegamento

Dettagli

HANDY 70. Manuale Istruzioni CARICA BATTERIE

HANDY 70. Manuale Istruzioni CARICA BATTERIE HANDY 70 Manuale Istruzioni CARICA BATTERIE COMPILARE QUESTO MODULO DI RECLAMO Modulo di reclamo che deve essere inviato a DEFA Power System PRIMA di spedire il prodotto. Indirizzo: DEFA Power System Att:

Dettagli

c) Copyright

c) Copyright PDFaid.Com #1 Pdf Solutions Ricetrasmittente universale wireless Manuale per l utente 1. Descrizione La ricetrasmittente universale wireless si espande su un sistema specifico già esistente. Essa permette

Dettagli

CENTRALE DALL ALLARME MCU08 - MCU 04

CENTRALE DALL ALLARME MCU08 - MCU 04 CENTRALE DALL ALLARME MCU08 - MCU 04 La MCU 08 è una centrale via cavo a microcontrollore ad 8 zone di semplice uso e di facile installazione, alloggiata entro un robusto armadio di ridotte dimensioni

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT BOXER model year 2014 Vettura verificata il 10/2014 Ref. LITWPA9780 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Impianto vivavoce Bluetooth per BMW/MINI Prodotto è applicabile a vetture con i seguenti impianti audio: RAD1 (Business - BMW/MINI) RAD2 (Professional - BMW/MINI) M-ASK RAD-83 MIR

Dettagli

PULSANTE PRO 1. CARATTERISTICHE TECNICHE

PULSANTE PRO 1. CARATTERISTICHE TECNICHE PULSANTE PRO Grazie per aver acquistato il pulsante PRO della Sloting Plus, desideriamo che sia soddisfatto e che lo possa utilizzare per molto tempo. Si prenda alcuni minuti per leggere le istruzioni

Dettagli

Inverter 300 / 600 / 1000 / 1500W 12V/24V. Manuale d Uso

Inverter 300 / 600 / 1000 / 1500W 12V/24V. Manuale d Uso Inverter 300 / 600 / 1000 / 1500W 12V/24V Manuale d Uso Si prega di leggere questo Manuale con attenzione per poter utilizzare l inverter nel migliore dei modi. A volte lo sviluppo tecnico è più rapido

Dettagli

DB X35 - SHORT MANUAL - Questo non è un manuale d uso ma solo un richiamo per facilitare l operatore a ricordare le funzioni più frequenti. REV.

DB X35 - SHORT MANUAL - Questo non è un manuale d uso ma solo un richiamo per facilitare l operatore a ricordare le funzioni più frequenti. REV. DB X35 - SHORT MANUAL - Questo non è un manuale d uso ma solo un richiamo per facilitare l operatore a ricordare le funzioni più frequenti. REV. 00 AVVIAMENTO B A D C NON SI AVVIA IL MOTORE - Selettore

Dettagli

Yamaha R6. Lista delle Parti

Yamaha R6. Lista delle Parti Lista delle Parti Yamaha R6 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 1 Striscia di Velcro 1 Salvietta con Alcool

Dettagli

Cavo per il collegamento con il computer. USB 3 (USB, Wi-Fi) Il Passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo

Cavo per il collegamento con il computer. USB 3 (USB, Wi-Fi) Il Passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo Cavo per il collegamento con il computer USB 3 (USB, Wi-Fi) Il Passaporto Il numero di riferimento del dispositivo 1. Dati Generali Il cavo per il collegamento ad un computer USB 3 (USB, Wi-Fi) (di seguito

Dettagli

MODULO per scambio telecamere ANT/POST. Hyundai ix35/kia Sportage

MODULO per scambio telecamere ANT/POST. Hyundai ix35/kia Sportage MODULO per scambio telecamere ANT/POST Hyundai ix35/kia Sportage Il MODULO permette lo scambio alternativo sul monitor della vettura delle immagini trasmesse dalla telecamera posteriore di serie (alimentata

Dettagli

RIF FI 006 ABS /54 60 A (!) OBD 15/54. pin 11. Stop RR LR RF LF

RIF FI 006 ABS /54 60 A (!) OBD 15/54. pin 11. Stop RR LR RF LF FI 006 B 0 0 5/5 60 F E B 6 (!) 0 5 0 5/5 K L OBD pin 5 top 6 LR LF 5 RR RF 6 B M C RR LR RF LF D LEGEND RIF FI 006 B ) Gruppo elettroidraulico con centralina B ( 6 pin ) ( vano motore lato sinistro )

Dettagli

Set trasmettitore + ricevitore 2 canali VM109. Set trasmettitore + ricevitore 2 canali 2

Set trasmettitore + ricevitore 2 canali VM109. Set trasmettitore + ricevitore 2 canali 2 Set trasmettitore + ricevitore 2 canali VM109 Set trasmettitore + ricevitore 2 canali 2 Indice La ringraziamo per aver acquistato questo modulo. Per meglio soddisfare le vostre esigenze, abbiamo realizzato

Dettagli

Congratulazioni Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo, e conservarlo per riferimenti futuri.

Congratulazioni Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo, e conservarlo per riferimenti futuri. Congratulazioni Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo, e conservarlo per riferimenti futuri. IT Contenuto e caratteristiche Trasformatore AC per trasmettitore (Mammy) Trasformatore AC

Dettagli

BUS - L2. Gruppo comando di secondo livello per bus EB. Istruzioni ed avvertenze per l installatore

BUS - L2. Gruppo comando di secondo livello per bus EB. Istruzioni ed avvertenze per l installatore Gruppo comando di secondo livello per bus EB BUS - L2 Istruzioni ed avvertenze per l installatore L1 L2 L3 DIP 4 5 6 7 8 9 10 11 12 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 + Alimentazione - Alimentazione Comune 1 Ingresso

Dettagli

DB 260 CBV - SHORT MANUAL

DB 260 CBV - SHORT MANUAL DB 260 CBV - SHORT MANUAL - Questo non è un manuale d uso ma solo un richiamo per facilitare l operatore a ricordare le funzioni più frequenti. REV. 02 AVVIAMENTO B C A D NON SI AVVIA IL MOTORE - Selettore

Dettagli

DISPOSITIVO DI COMANDO A 4 CANALI CON ATTUATORE MULTIFUNZIONE ART. 442ABT4R2

DISPOSITIVO DI COMANDO A 4 CANALI CON ATTUATORE MULTIFUNZIONE ART. 442ABT4R2 Il dispositivo 442ABT4R2 è un comando a quattro canali indipendenti, con attuatore multifunzione incorporato idoneo per illuminazione e tapparelle. Il dispositivo è composto, oltre che dalla parte frontale

Dettagli

SELETTORE A/V CON CONVERTITORE SEGNALE VIDEOCOMPOSITO/S-VIDEO. Modello: SAV-42. Manuale d'uso. Prodotto importato e distribuito da:

SELETTORE A/V CON CONVERTITORE SEGNALE VIDEOCOMPOSITO/S-VIDEO. Modello: SAV-42. Manuale d'uso. Prodotto importato e distribuito da: Traduzione: Studio Tecnico Mauro - 36100 VICENZA - E-mail: studiotecnicomauro@tin.it SELETTORE A/V CON CONVERTITORE SEGNALE VIDEOCOMPOSITO/S-VIDEO Modello: SAV-42 Manuale d'uso Prodotto importato e distribuito

Dettagli

EVO V5. UBEC System: Brushless Motor Speed Controller (ESC)

EVO V5. UBEC System: Brushless Motor Speed Controller (ESC) EVO V5 UBEC System 4A Brushless Motor Speed Controller (ESC) I regolatori EVO possono essere utilizzati con tutti i tipi e modelli di motori brushless. Tutte le funzioni sono gestite da microprocessore

Dettagli

Libretto d installazione e uso

Libretto d installazione e uso Libretto d installazione e uso Orologio programmatore Per radiatori individuali Linea Radiatori Serie Supercromo INDICE SEZIONE OROLOGIO PROGRAMMATORE... 2. CARATTERISTICHE... 2.2 FUNZIONI... 2.3 INSTALLAZIONE

Dettagli

Telecomando ainfrarossi

Telecomando ainfrarossi ManualeUtente Telecomando ainfrarossi 1096 www.guidosimplex.it Gentile Cliente, grazie per aver acquistato un dispositivo Guidosimplex. Come tutti i nostri prodotti, questo dispositivo, è stato progettato

Dettagli

Guida all installazione dell interfaccia per PC

Guida all installazione dell interfaccia per PC Guida all installazione dell interfaccia per PC Schema delle connessioni tra joystic e circuito La carrozzina è dotata di un joystic collegato tramite un singolo cavo (che il costruttore chiama DXBUS)

Dettagli

A909 allarme di rottura filo per cordatrici

A909 allarme di rottura filo per cordatrici AGM Elettronica Via Marziale, 9-80067 Sorrento (NA) - Italy www.agminstruments.com email: sales@agminstruments.com Tel/fax. 081 8071249 cell. 3334288922 A909 allarme di rottura filo per cordatrici Manuale

Dettagli

Art. BEAMRF10SB BEAMRF15SB BEAMRF20SB BEAMRF25SB MINIBARRIERA RADIO AD INFRAROSSO

Art. BEAMRF10SB BEAMRF15SB BEAMRF20SB BEAMRF25SB MINIBARRIERA RADIO AD INFRAROSSO Art. BEAMRF10SB BEAMRF15SB BEAMRF20SB BEAMRF25SB MINIBARRIERA RADIO AD INFRAROSSO Alimentata con batterie di tipo AA ( 3,6 V 2,7 mah) interne alla colonna. Ogni singolo fascio va ad impattare su due lenti

Dettagli

DAZON bv. Zon EL08. Manuale utente. 1 Zon EL 08

DAZON bv. Zon EL08. Manuale utente. 1 Zon EL 08 DAZON bv Zon EL08 Manuale utente 1 Zon EL 08 Generale Il modello Zon EL08 è un cannone a gas totalmente elettronico (funzionante a gas propano o butano). E stato creato per consentire agli agricoltori

Dettagli

Manuale di Riferimento

Manuale di Riferimento Manuale di Riferimento Microgate s.r.l. Via Stradivari, 4 Stradivaristr. 39100 BOLZANO - BOZEN ITALY Pagina 2 di 10 Pagina 3 di 10 1. Indice 1. INDICE... 3 2. PRESENTAZIONE... 4 3. PANORAMICA... 5 3.1.

Dettagli

Istruzioni per l uso LivingColors Iris

Istruzioni per l uso LivingColors Iris Istruzioni per l uso LivingColors Iris Per iniziare con LivingColors Apertura della confezione e installazione Aprendo la confezione di una lampada LivingColors, il prodotto si presenta già connesso al

Dettagli

TELEVIVAVOCE 7IS /03/2015

TELEVIVAVOCE 7IS /03/2015 TELEVIVAVOCE 7IS-80278 06/03/2015 TELEVIVAVOCE Televivavoce è un telefono vivavoce automatico che permette la comunicazione vocale con un numero programmabile alla sola pressione del relativo pulsante.

Dettagli

Manuale di installazione vivavoce BLUETOOTH VIVAVOCE BLUETOOTH

Manuale di installazione vivavoce BLUETOOTH VIVAVOCE BLUETOOTH Manuale di installazione vivavoce BLUETOOTH Impianto dedicato alle vetture HONDA con tasti controllo radio sul volante, prive di amplificatore aggiuntivo. VIVAVOCE BLUETOOTH E01CVOL NOTA! Il seguente manuale

Dettagli

Manuale Operativo Inverter 48Vdc 230Vac 50Hz 2000VA in rack da 19 4U con limitatore di spunto

Manuale Operativo Inverter 48Vdc 230Vac 50Hz 2000VA in rack da 19 4U con limitatore di spunto Inverter 48Vdc 230Vac 2000VA con limitatore di spunto Pagina 2 di 32 INDICE 1. Introduzione Pag. 02 2. Principio di Funzionamento Pag. 02 3. Descrizione Funzionamento Pag. 02 4. Comandi e Segnalazioni

Dettagli

LED CONTROLLER. MANUALE D USO versione 1.0. Questo manuale è da considerarsi parte integrante del proiettore.

LED CONTROLLER. MANUALE D USO versione 1.0. Questo manuale è da considerarsi parte integrante del proiettore. LED CONTROLLER DMX dedicated LED controller MANUALE D USO versione 1.0 Questo manuale è da considerarsi parte integrante del proiettore. Grazie per la preferenza accordataci. PRIMA DI COLLEGARE E METTERE

Dettagli

Manuale d istruzione. Rilevatore di tensione AC a batteria. Modello RT32

Manuale d istruzione. Rilevatore di tensione AC a batteria. Modello RT32 Manuale d istruzione Rilevatore di tensione AC a batteria Modello RT32 Introduzione Ci congratuliamo con Voi per l acquisto del Rilevatore di tensione AC a batteria Modello RT30 (914Mhz) o RT32 (869MHz)

Dettagli

MANUALE D USO CONTROLLER SHARK A

MANUALE D USO CONTROLLER SHARK A MANUALE D USO CONTROLLER SHARK 1015503A 3 Italiano 2011 Handicare Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui riportate non possono essere riprodotte e/o pubblicate in nessuna altra forma, mediante

Dettagli