LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE"

Transcript

1 LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE

2

3 SOMMARIO pag.4 Sintesi della normativa pag.6 LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: disposizioni per garantire l accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

4 La normativa in sintesi LA LEGGE DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE Il 9 marzo 2010 il Parlamento italiano ha approvato in via definitiva la legge Disposizioni per garantire l accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. La terapia del dolore è l approccio terapeutico applicato alle forme croniche per il controllo del dolore. Le cure palliative, invece, secondo la definizione dell Organizzazione Mondiale della Sanità, sono un approccio che migliora la qualità della vita dei malati e delle famiglie che si confrontano con i problemi associati a malattie inguaribili, attraverso la prevenzione e il sollievo dalla sofferenza, ottenuti grazie all identificazione precoce e al trattamento del dolore e di altri problemi fisici, psicosociali e spirituali. Di seguito i punti fondamentali della legge. MONITORAGGIO DEL DOLORE I medici dovranno obbligatoriamente registrare sulla cartella clinica di ogni paziente l intensità del dolore (dopo appropriata misurazione del dolore stesso) e la somministrazione di farmaci antalgici, con tanto di dosaggi e risultati di sollievo raggiunti. Ciò a tutti i livelli, sia ospedaliero che territoriale. RETI TERRITORIALI La legge prevede l istituzione di due reti assistenziali distinte. Una rete (di cui fanno parte gli Hospice) assicura l applicazione delle cure palliative ai malati terminali, l altra, di cui fanno parte Centri e Ambulatori di Terapia del Dolore, assicura l assistenza ai pazienti con dolore cronico. Queste reti coinvolgono sia medici di base, che specialisti ospedalieri e algologi, al fine di garantire il miglior percorso di cure al paziente. ACCESSO SEMPLIFICATO AI MEDICINALI La nuova legge semplifica la prescrizione dei medicinali per il trattamento dei pazienti affetti da dolore severo. Per la prescrizione dei farmaci oppioidi, tutti i medici dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale potranno utilizzare, quindi, il normale ricettario, senza dover più ricorrere al ricettario speciale. 4

5 Inoltre, la scheda tecnica dei farmaci oggi disponibili in Italia, fornisce precise indicazioni di applicazione e le modalità di avvio della terapia di ciascun oppiaceo e ciò facilita il compito della classe medica per il recupero dell appropriatezza terapeutica richiesta dalla Normativa 38 FONDI AD HOC La legge prevede all art. 12 comma 2 la disponibilità di 100 milioni di euro all anno e sul biennio per l attuazione di sperimentazioni regionali riguardanti il progetto Ospedale-territorio senza dolore. COMMISSARIAMENTO REGIONI Nel caso in cui una Regione ritardi o ometta di adempiere a quanto previsto dalla legge, il Ministero della Salute fissa un termine ultimo, scaduto il quale viene nominato un commissario ad acta. OSSERVATORIO La legge istituisce uno specifico Osservatorio nazionale permanente, incaricato di monitorare e di redigere un rapporto annuale sui dati relativi alla prescrizione e all utilizzazione di farmaci nella terapia del dolore, allo sviluppo delle due reti e del loro stato di avanzamento, alle attività di formazione, informazione e ricerca e più in generale alle prestazioni erogate e ai loro esiti. Saranno controllati anche i livelli di spesa per Regione in attuazione della legge, con possibilità di interruzione dei fondi in caso di inadempienza. FORMAZIONE Vengono disciplinati anche la formazione e l aggiornamento del personale sanitario specializzato, con percorsi universitari e master ad hoc destinati specificatamente al tema dolore. BAMBINI Per la prima volta in Europa è stato sancito anche per i bambini il diritto di accedere alle cure palliative e alla terapia del dolore, attraverso specifici servizi dedicati. 5

6 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n. 65 LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGE 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA la seguente legge: 6

7 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n

8 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n

9 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n

10 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n

11 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n

12 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n

13 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n

14 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n

15 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana Serie generale - n. 65 La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sarà inserita nella Raccolta uf ciale degli atti normativi della La Repubblica presente La presente legge, italiana. legge, munita È munita fatto del obbligo sigillo del sigillo dello a chiunque Stato, dello sarà Stato, spetti inserita sarà di osservarla inserita nella Raccolta nella e di farla Raccolta ufficiale osservare degli uf ciale atti come normativi degli legge atti dello della normativi Stato. Repubblica della Repubblica italiana. Data È fatto italiana. a Roma, obbligo È fatto addì a chiunque obbligo 15 marzo spetti a chiunque 2010 di osservarla spetti e di di osservarla farla osservare e di farla come osservare legge dello come Stato. legge dello Stato. Data a Data Roma, a Roma, addì 15 addì marzo marzo 2010 Visto, il Guardasigilli: ALFANO Visto, il Guardasigilli: ALFANO NAPOLITANO NAPOLITANO BERLUSCONI, Presidente del Consiglio dei Ministri BERLUSCONI, Presidente del Consiglio dei Ministri La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sarà inserita nella Raccolta uf ciale degli atti normativi della Repubblica italiana. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato. LAVORI PREPARATORI Data a Roma, addì 15 marzo 2010 Camera dei deputati (atto n. 624): LAVORI PREPARATORI Camera dei deputati Presentato (atto n. dall on. 624): Paola BINETTI ed altri il 29 aprile Camera Presentato dei deputati dall on. Paola BINETTI Assegnato (atto n. 624): alla XII commissione ed altri il 29 aprile (Affari sociali) NAPOLITANO in sede referente, il 28 luglio 2008 con pareri delle commissioni Presentato Assegnato dall on. alla XII Paola commissione BINETTI (Affari sociali) in sede referente, il 28 luglio 2008 con pareri delle commissioni I, V, VII, XIV e Questioni I, regionali. V, VII, XIV e Questioni regionali. ed altri il 29 aprile Assegnato alla XII commissione (Affari sociali) in sede referente, il 28 BERLUSCONI, luglio 2008 con Presidente pareri delle del commissioni Consiglio I, V, dei VII, Ministri XIV e Questioni regionali. Esaminato Visto, il Guardasigilli: Esaminato dalla XII commissione dalla XII commissione il 2, 21, 29 ottobre il 2, 2008; 21, 29 il 6, ottobre 18 e ; novembre il 6, 2008; 18 e il 2518 novembre e 25 febbraio 2008; 2009; il l 11, 18 e 12, 2517, febbraio 18, 24 e 2009; 25 marzo 2009; il 6 e 7 aprile ALFANO 2009; il 17, 18 e 24 giugno 2009; il 7, 8 e 22 luglio l 11, Esaminato Esaminato 12, 17, dalla 18, in 24 XII aula e commissione 25 il 14 marzo e 15 settembre 2009; il 2, 21, il e ottobre 7 ed aprile 2008; approvato 2009; il 6, il il , e 25 settembre 18 novembre e giugno 2008; in un 2009; il 18 e T.U. con il 257, febbraio gli 8 atti e ; n. luglio l 11, 635 (on , 17, 18, 24 e 25 marzo 2009; il 6 e 7 aprile 2009; il 17, 18 e 24 giugno 2009; il 7, 8 e 22 luglio Massimo POLLEDRI ed altri), 1141 (on. Livia TURCO ed altri), 1312 (on. Maria Antonietta FARINA COSCIONI ed altri), 1738 (on. Isabella BERTOLINI ed altri), 1764-TER (on. Roberto COTA Esaminato ed altri), Esaminato 1830 aula (on. il 14 Domenico e in 15 aula settembre il 14 e DI VIRGILIO settembre ed ed approvato altri), 1968-TER 2009 il 16 ed settembre (on. approvato Barbara 2009 il SALTAMARTINI in 16 un settembre T.U. con ed gli altri) atti n. in 635 un (on. T.U. Massimo con gli POLLEDRI atti n. 635 ed altri), (on (on. Livia TURCO ed altri), 1312 (on. Maria Antonietta FARINA COSCIONI ed altri), 1738 (on. Isabella BERTOLINI Massimo ed altri), 1764-TER (on. Roberto COTA Senato ed altri), POLLEDRI della 1830 Repubblica (on. Domenico ed altri), 1141 (on. DI VIRGILIO (atto n. 1771): ed Livia altri), TURCO 1968-TER ed (on. altri), Barbara 1312 (on. Maria SALTAMARTINI ed Antonietta altri). FARINA COSCIONI ed altri), 1738 (on. Isabella BERTOLINI ed altri), TER LAVORI (on. Roberto PREPARATORI COTA ed altri), 1830 (on. Domenico DI VIRGILIO ed Senato Assegnato della Repubblica alla 12ª (atto commissione n. 1771): (Igiene e sanità) in sede referente, il 24 settembre 2009 con pareri delle commissioni 1ª, 2ª, 5ª, 7ª, 14ª e Questioni regionali TER (on. Barbara SALTAMARTINI ed altri). altri), Camera Assegnato Esaminato dei deputati alla 12ª dalla (atto commissione 12ª n. commissione 624): (Igiene e sanità) in sede referente, il 24 settembre 2009 con pareri delle commissioni 1ª, 2ª, 5ª, 7ª, 14ª e Questioni regionali. il 29 e 30 settembre 2009; il 6 ottobre 2009; il 2, 15 e 16 dicembre 2009; il 13, 14, 19 e 20 gennaio Senato Esaminato Presentato Esaminato della dalla Repubblica dall on. in aula 12ª commissione Paola il 20, (atto 21 BINETTI e 26 n. il gennaio ed 1771): 29 altri e 30 il settembre aprile ed approvato ; il con 6 ottobre modi cazioni, 2009; il 2, il e gennaio 16 dicembre ; il 13, 14, 19 e 20 gennaio Assegnato alla XII commissione (Affari sociali) in sede referente, il 28 luglio 2008 con pareri delle commissioni I, V, VII, XIV e Questioni regionali. Camera Esaminato dei deputati in aula (atto il 20, n , e , gennaio 1141, , ed 1738, approvato 1764-TER con modi cazioni,, 1830, l968-ter-b il 27 gennaio ): Assegnato alla 12a commissione (Igiene e sanita ) in sede referente, il 24 settembre 2009 con pareri delle commissioni Esaminato Assegnato dei deputati 1a, 2a, dalla 5a, (atto XII 7a, n. commissione 624, 14a 635, e Questioni 1141, il (Affari 2, 21, 1312, 29 regionali. sociali) 1738, ottobre 1764-TER in 2008; sede il referente, 6,, 1830, e 25 l968-ter-b il novembre 3 febbraio ): 2008; 2010 il con 18 pareri e 25 febbraio delle commissioni 2009; l 11, 12, I, II, 17, V, 18, VIII 24 e e Questioni 25 mar- Camera zo regionali. 2009; il 6 e 7 aprile 2009; il 17, 18 e 24 giugno 2009; il 7, 8 e 22 luglio Assegnato dalla XII commissione (Affari sociali) in sede referente, il 3 febbraio 2010 con pareri delle commissioni I, II, V, VIII e Questioni regionali. Esaminato Esaminato dalla aula XII il 14 commissione dalla e 15 settembre 12a commissione l 11, , 17 ed e approvato 25 il febbraio 29 e il ; settembre il 4 marzo 2009; in il un 6 T.U. ottobre con gli 2009; atti il n. 2, (on. e 16 Massimo dicembre POLLEDRI 2009; ed il altri), 13, 1141 (on. Livia TURCO ed altri), 1312 (on. Maria Antonietta FARINA COSCIONI ed altri), 1738 (on. Isabella BERTOLINI 14, ed altri), 1764-TER (on. Roberto COTA Esaminato 19 ed altri), e 20 gennaio 1830 dalla in aula (on. XII commissione ed Domenico approvato il 9 marzo DI l 11, VIRGILIO 16, 17 ed e altri), 25 febbraio 1968-TER 2010; (on. il Barbara 4 marzo SALTAMARTINI ed altri). Esaminato Esaminato aula ed approvato in aula il il 920, marzo e 26 gennaio 2010 ed approvato con modificazioni, il 27 gennaio Senato della Repubblica (atto n. 1771): 10 Camera Assegnato dei deputati alla 12ª commissione (atto n. 624, (Igiene 635, e 1141, sanità) 1312, in sede 1738, referente, il 24 settembre 2009 con pareri delle commissioni 1ª, 2ª, 5ª, 7ª, 14ª e Questioni regionali TER, 1830, l968- TER-B): Esaminato Assegnato dalla 12ª commissione dalla XII commissione il 29 e 30 settembre (Affari 2009; sociali) il 6 ottobre in sede 2009; referente, il 2, 15 e 16 il dicembre 3 febbraio 2009; 2010 il 13, con 14, pareri 19 e 20 delle gennaio commissioni Esaminato I, II, V, in VIII aula e il Questioni 20, 21 e 26 regionali. gennaio 2010 ed approvato con modi cazioni, il 27 gennaio Camera dei deputati (atto n. 624, 635, 1141, 1312, 1738, 1764-TER, 1830, l968-ter-b ): Esaminato dalla XII commissione l 11, 16, 17 e 25 febbraio 2010; il 4 marzo Assegnato dalla XII commissione (Affari sociali) in sede referente, il 3 febbraio 2010 con pareri delle commissioni I, II, V, VIII e Questioni regionali. Esaminato in aula ed approvato il 9 marzo Esaminato dalla XII commissione l 11, 16, 17 e 25 febbraio 2010; il 4 marzo Esaminato in aula ed approvato il 9 marzo

16 Fondazione Alfredo, Aurelio e Leonida Alitti Onlus Via Puccinotti, Firenze Tel Fax C.F

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGE 23 dicembre 2009, n. 191. Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2010). La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA la seguente legge: promulga ART. 1 (Finalita'). 1. La presente legge tutela il diritto del cittadino

Dettagli

LEGGE 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (10G0056)

LEGGE 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (10G0056) LEGGE 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (10G0056) La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

XII Commissione - Mercoledì 25 febbraio 2009

XII Commissione - Mercoledì 25 febbraio 2009 XII Commissione - Mercoledì 25 febbraio 2009 Pag. 107 ALLEGATO Disposizioni per garantire l'accesso alle terapie del dolore e alle cure palliative. C. 624 Binetti, C. 635 Polledri e Rivolta, C. 1141 Livia

Dettagli

Prof. Tarcisio Niglio CURE PALLIATIVE

Prof. Tarcisio Niglio CURE PALLIATIVE Prof. Tarcisio Niglio Anno Accademico 2012-2013 Corso Triennale in Scienze Infermieristiche III anno 2 semestre CURE PALLIATIVE Troverete copia di queste diapositive nel sito internet: www.tarcisio.net

Dettagli

La Legge 38/2010 e le cure palliative italiane

La Legge 38/2010 e le cure palliative italiane una bella scatola semivuota: saranno proprio i decreti a riempirla di contenuti convincenti e solidi o vaghi e poco consistenti. Siamo da un lato fiduciosi nell impegno e nella competenza delle Istituzioni

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA IX LEGISLATURA

CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA IX LEGISLATURA CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA IX LEGISLATURA PROPOSTA DI LEGGE Disposizioni in materia di utilizzo di farmaci cannabinoidi nell ambito del servizio sanitario regionale Iniziativa del Consigliere

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 5/31 DEL 11.2.2014. Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna.

DELIBERAZIONE N. 5/31 DEL 11.2.2014. Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna. Oggetto: Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna. L Assessore dell'igiene e Sanità e dell'assistenza Sociale ricorda che la legge 15 marzo 2010, n. 38, tutela il diritto

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 305

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 305 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 305 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori BIANCONI e CARRARA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 30 APRILE 2008 Disposizioni per l assistenza globale dei pazienti

Dettagli

LEGGE 38 DEL 15 MARZO 2010

LEGGE 38 DEL 15 MARZO 2010 Leggi e normative LEGGE 38 DEL 15 MARZO 2010 DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE Articolo 1 Finalità 1. La presente legge tutela il diritto del cittadino

Dettagli

Terapia del dolore e cure palliative

Terapia del dolore e cure palliative Terapia del dolore e cure palliative { Legge 38/10 e alcuni dati sulla sua applicazione Dott. Angelo G. Virtuani Ordine dei Medici Chirurghi Monza Sabato 9 novembre 2013 Legge N.38 del 15/03/2010 - G.U.

Dettagli

VIA LIBERA AL DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI CHE ORA PASSA ALL'ESAME DEL SENATO

VIA LIBERA AL DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI CHE ORA PASSA ALL'ESAME DEL SENATO VIA LIBERA AL DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI CHE ORA PASSA ALL'ESAME DEL SENATO GLI ANESTESISTI RIANIMATORI INDIVIDUATI COME FIGURE PROFESSIONALI CON SPECIFICHE COMPETENZE ED ESPERIENZE

Dettagli

Regione Umbria. LEGGE REGIONALE 17 aprile 2014, n. 7. Disposizioni per la somministrazione ad uso terapeutico dei farmaci cannabinoidi.

Regione Umbria. LEGGE REGIONALE 17 aprile 2014, n. 7. Disposizioni per la somministrazione ad uso terapeutico dei farmaci cannabinoidi. Regione Umbria LEGGE REGIONALE 17 aprile 2014, n. 7 Disposizioni per la somministrazione ad uso terapeutico dei farmaci cannabinoidi. Pubblicazione: Bollettino Ufficiale n. 20 del 23/04/2014 L'Assemblea

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BINETTI, BOSSA, CALGARO, COLANINNO, FARINONE, GRASSI, MOSELLA, SARUBBI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BINETTI, BOSSA, CALGARO, COLANINNO, FARINONE, GRASSI, MOSELLA, SARUBBI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 624 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BINETTI, BOSSA, CALGARO, COLANINNO, FARINONE, GRASSI, MOSELLA, SARUBBI Disposizioni per la

Dettagli

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; LEGGE 4 novembre 2010, n.201 Ratifica ed esecuzione della Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia, fatta a Strasburgo il 13 novembre 1987, nonche' norme di adeguamento dell'ordinamento

Dettagli

Gazzetta Ufficiale N. 283 del 3 Dicembre 2010

Gazzetta Ufficiale N. 283 del 3 Dicembre 2010 LEGGE 4 novembre 2010, n. 201 Gazzetta Ufficiale N. 283 del 3 Dicembre 2010 Ratifica ed esecuzione della Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia, fatta a Strasburgo il 13 novembre

Dettagli

DIGNITA DELLA PERSONA evitare il dolore inutile nelle strutture socio-sanitarie accreditate per anziani e disabili

DIGNITA DELLA PERSONA evitare il dolore inutile nelle strutture socio-sanitarie accreditate per anziani e disabili DIGNITA DELLA PERSONA evitare il dolore inutile nelle strutture socio-sanitarie accreditate per anziani e disabili primo incontro formativo team interni seconda parte Servizio per l integrazione socio-sanitaria

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 287. Disposizioni per la realizzazione della rete di cure palliative

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 287. Disposizioni per la realizzazione della rete di cure palliative Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 287 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori BAIO, ADRAGNA e PAPANIA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 30 APRILE 2008 Disposizioni per la realizzazione della rete

Dettagli

Trasmesso dal Presidente della Camera dei deputati alla Presidenza il 20 maggio 2013

Trasmesso dal Presidente della Camera dei deputati alla Presidenza il 20 maggio 2013 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 298-B DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (MONTI) e dal Ministro della salute (BALDUZZI) di concerto con il Ministro della

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 1361 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore POLLEDRI, STIFFONI, LEONI, CALDEROLI, FRANCO Paolo, DIVINA, ALBERTI CASELLATI, BURANI PROCACCINI, BIONDI, REBUZZI,

Dettagli

fenomeno nuovo e potenzialmente distinto da esse?

fenomeno nuovo e potenzialmente distinto da esse? { Il dolore cronico in Medicina Generale -Approccio al sintomo/malattia dolore : osservatorio privilegiato del MG, basso impatto tecnologico, alta componente relazionale. L episodio algico si inquadra

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Promulga. la seguente legge: ART. 1. (Definizione).

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Promulga. la seguente legge: ART. 1. (Definizione). LEGGE 1 febbraio 2006, n.43 Disposizioni in materia di professioni sanitarie infermieristiche, ostetrica, riabilitative, tecnico-sanitarie e della prevenzione e delega al Governo per l'istituzione dei

Dettagli

Gazzetta Ufficiale N. 283 del 3 Dicembre 2010

Gazzetta Ufficiale N. 283 del 3 Dicembre 2010 Gazzetta Ufficiale N. 283 del 3 Dicembre 2010 LEGGE 4 novembre 2010, n. 201 Ratifica ed esecuzione della Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia, fatta a Strasburgo il 13 novembre

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Comunicato n. 332 12 dicembre 2007 Ministero della Salute UFFICIO STAMPA Senato approva Ddl proposto dal Ministro Turco sulla semplificazione degli adempimenti amministrativi connessi alla tutela della

Dettagli

10ª Assemblea Scientifica Nazionale AIMEF

10ª Assemblea Scientifica Nazionale AIMEF 10ª Assemblea Scientifica Nazionale AIMEF Carla Marzo Torino 18-20 febbraio 2011 Carla Marzo Torino 18-20 febbraio 2011 Diffusione del dolore cronico Dolore oncologico=7% del dolore cronico Europa il 19%

Dettagli

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192)

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

Riconoscimento e definizione di dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia

Riconoscimento e definizione di dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in Ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DECRETO-LEGGE 12 settembre 2014, n. 133. Misure urgenti per l apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l emergenza del

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato CÈ

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato CÈ Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 7398 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CÈ Disposizioni per la semplificazione della normativa relativa all impiego di medicinali

Dettagli

MEDICINA DEL DOLORE E TERAPIA ANTALGICA

MEDICINA DEL DOLORE E TERAPIA ANTALGICA STRUTTURA SEMPLICE DIPARTIMENTALE MEDICINA DEL DOLORE E TERAPIA ANTALGICA legge 38/2010 AOU San Luigi Gonzaga - Orbassano Struttura Semplice Dipartimentale di Medicina del Dolore e Terapia Antalgica Tel.

Dettagli

Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010

Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

*** NORMATTIVA - Stampa ***

*** NORMATTIVA - Stampa *** *** NORMATTIVA - Stampa *** Pagina 1 di 8 DECRETO LEGISLATIVO 3 ottobre 2009, n. 153 Individuazione di nuovi servizi erogati dalle farmacie nell'ambito del Servizio sanitario nazionale, nonche' disposizioni

Dettagli

(28 gennaio 2009) PROPOSTA DI TESTO UNIFICATO ELABORATA DAL COMITATO RISTRETTO (C. 624 e abbinate)

(28 gennaio 2009) PROPOSTA DI TESTO UNIFICATO ELABORATA DAL COMITATO RISTRETTO (C. 624 e abbinate) (28 gennaio 2009) PROPOSTA DI TESTO UNIFICATO ELABORATA DAL COMITATO RISTRETTO (C. 624 e abbinate) Disposizioni per garantire l accesso alle cure palliative e alle terapie del dolore. Art. 1. (Finalità).

Dettagli

LEGGE 21 febbraio 2014, n. 10. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23

LEGGE 21 febbraio 2014, n. 10. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 LEGGE 21 febbraio 2014, n. 10 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 146, recante misure urgenti in tema di tutela dei diritti fondamentali dei detenuti e di riduzione

Dettagli

Camera dei Deputati 337 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI DOC. CXLVII N. 1

Camera dei Deputati 337 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI DOC. CXLVII N. 1 Camera dei Deputati 337 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 338 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 339 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 340 Senato della Repubblica Camera dei

Dettagli

Cure palliative, un riparo sicuro di calore umano e scienza medica. La legge 38/2010 tutela l accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore.

Cure palliative, un riparo sicuro di calore umano e scienza medica. La legge 38/2010 tutela l accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. non più soli nel dolore Cure palliative, un riparo sicuro di calore umano e scienza medica La legge 38/2010 tutela l accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. Regione Toscana 800 880101 Indice.

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Indice Premessa Obiettivi della strategia e progettualità ANCoM Struttura di sviluppo del Percorso formativo ECM/ANCoM Sponsor Premessa La Normativa

Dettagli

Terapia del dolore e cure palliative: il progetto sperimentale per la creazione di reti assistenziali

Terapia del dolore e cure palliative: il progetto sperimentale per la creazione di reti assistenziali Terapia del dolore e cure palliative: il progetto sperimentale per la creazione di reti assistenziali 2/5 La Conferenza Stato Regioni il 25 marzo scorso ha approvato la proposta per la realizzazione degli

Dettagli

CURE PALLIATIVE MODELLI APPLICATIVI E LINEE DI SVILUPPO IN ITALIA. Furio Zucco

CURE PALLIATIVE MODELLI APPLICATIVI E LINEE DI SVILUPPO IN ITALIA. Furio Zucco CURE PALLIATIVE MODELLI APPLICATIVI E LINEE DI SVILUPPO IN ITALIA Furio Zucco Past President SICP Direttore Dipartimento Gestionale Anestesia Rianimazione Terapia del dolore e Cure palliative AO G.Salvini

Dettagli

CORTE DI GIUSTIZIA POPOLARE PER IL DIRITTO ALLA SALUTE III CONGRESSO NAZIONALE IL DIRITTO ALLA SALUTE: UN DIRITTO INALIENABILE CRITICITA A CONFRONTO

CORTE DI GIUSTIZIA POPOLARE PER IL DIRITTO ALLA SALUTE III CONGRESSO NAZIONALE IL DIRITTO ALLA SALUTE: UN DIRITTO INALIENABILE CRITICITA A CONFRONTO CORTE DI GIUSTIZIA POPOLARE PER IL DIRITTO ALLA SALUTE III CONGRESSO NAZIONALE IL DIRITTO ALLA SALUTE: UN DIRITTO INALIENABILE CRITICITA A CONFRONTO COMMISSIONE TECNICA NAZIONALE DIPARTIMENTO DOLORE FederAnziani

Dettagli

IMPACT PROACTIVE 2014 "choosing wisely"

IMPACT PROACTIVE 2014 choosing wisely IMPACT PROACTIVE 2014 "choosing wisely" Istituzioni e Associazioni dei pazienti: doveri delle istituzioni e diritti del Cittadino, in linea con la Legge 38/2010 Rossana Monciino S.C. Farmaceutica Territoriale

Dettagli

Evitare il dolore è un diritto universale. Richiamandosi

Evitare il dolore è un diritto universale. Richiamandosi 3 per Toscana: la Salute Il controllo e la cura del dolore Evitare il dolore è un diritto universale. Richiamandosi a questo fondamentale principio etico, il Progetto speciale Il controllo e la cura del

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 33/32. Istituzione della rete di cure palliative della d

DELIBERAZIONE N. 33/32. Istituzione della rete di cure palliative della d 32 Oggetto: Istituzione della rete di cure palliative della d Regione Sardegna. L Assessore dell'igiene e Sanità e dell'assistenza Sociale ricorda che la legge 15 marzo 2010, n. 38, tutela il diritto del

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 23 dicembre 2010, n. 245 (G.U. n. 15 del 20.1.2011)

DECRETO LEGISLATIVO 23 dicembre 2010, n. 245 (G.U. n. 15 del 20.1.2011) DECRETO LEGISLATIVO 23 dicembre 2010, n. 245 (G.U. n. 15 del 20.1.2011) Attuazione delle direttive 2009/4/CE e 2009/5/CE, che modificano la direttiva 2006/22/CE, sulle norme minime per l applicazione dei

Dettagli

Sostanzialmente si obbligano le imprese produttrici a dichiarare l origine del prodotto e il tipo di lavorazione che possa caratterizzare lo stesso.

Sostanzialmente si obbligano le imprese produttrici a dichiarare l origine del prodotto e il tipo di lavorazione che possa caratterizzare lo stesso. Tutela del made in Italy in Gazzetta Ufficiale Legge 08.04.2010 n. 55, G.U. 21.04.2010 (Manuela Rinaldi) Istituzione di un sistema di etichettatura obbligatoria dei prodotti finiti e intermedi destinati

Dettagli

Indirizzi regionali e la legge 38/2010. DGR 996 del 26/09/2000 DGR 467 del 25/06/2007 Legge 38 del 15/03/2010

Indirizzi regionali e la legge 38/2010. DGR 996 del 26/09/2000 DGR 467 del 25/06/2007 Legge 38 del 15/03/2010 Indirizzi regionali e la legge 38/2010 DGR 996 del 26/09/2000 DGR 467 del 25/06/2007 Legge 38 del 15/03/2010 Settore Servizi alla Persona sul territorio Hospice e Cure Palliative 1 Diritto Diritti di cittadinanza

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 2 marzo 2007, n. 50

DECRETO LEGISLATIVO 2 marzo 2007, n. 50 DECRETO LEGISLATIVO 2 marzo 2007, n. 50 Attuazione delle direttive 2004/9/CE e 2004/10/CE, concernenti l'ispezione e la verifica della buona pratica di laboratorio (BPL) e il ravvicinamento delle disposizioni

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DECRETO-LEGGE 12 settembre 2014, n. 133. Misure urgenti per l apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l emergenza del

Dettagli

- 1 - Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia INDICE. Capo I Finalità e disposizioni generali

- 1 - Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia INDICE. Capo I Finalità e disposizioni generali - 1 - Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia INDICE Capo I Finalità e disposizioni generali Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 (Finalità) (Definizioni) (Pianificazione regionale) (Campagne di informazione)

Dettagli

UO di Anestesia Rianimazione e Terapia del Dolore direttore Dr. Maria i. Lucia. La rete di Terapia. le cefalee: prospettive

UO di Anestesia Rianimazione e Terapia del Dolore direttore Dr. Maria i. Lucia. La rete di Terapia. le cefalee: prospettive UO di Anestesia Rianimazione e Terapia del Dolore direttore Dr. Maria i Lucia i La rete di Terapia del Dolore e le cefalee: stato attuale e prospettive Epidemiologia del dolore cronico In occidente: 39%

Dettagli

Gazzetta Ufficiale N. 80 del 5 Aprile 2013

Gazzetta Ufficiale N. 80 del 5 Aprile 2013 Page 1 of 7 Home Mappa E-mail facile Ricerca Gazzette - Leggi e Normative > Gazzetta Ufficiale Serie Generale > Anno 2013 > Aprile > Gazzetta n. 80 del 5 Aprile 2013 Gazzetta Ufficiale N. 80 del 5 Aprile

Dettagli

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO Testo aggiornato al 6 luglio 2012 Accordo 16 dicembre 2010, n. 239/Csr Gazzetta Ufficiale 18 gennaio 2011, n. 13 Accordo, ai sensi dell articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, tra il

Dettagli

Progetto Mattone Internazionale Sotto-progetto Semestre di Presidenza italiano 2014 POSITION PAPER

Progetto Mattone Internazionale Sotto-progetto Semestre di Presidenza italiano 2014 POSITION PAPER POSITION PAPER 1 CURE PALLIATIVE, CURE PALLIATIVE PEDIATRICHE, TERAPIA DEL DOLORE: UMANIZZAZIONE DELLE CURE GROUP LEADER: Regione Basilicata REGIONI PARTECIPANTI: Calabria; Campania; Lazio; Marche; Piemonte;

Dettagli

L esperienza del medico di medicina generale

L esperienza del medico di medicina generale L INFORMAZIONE INDIPENDENTE SUL FARMACO: I FARMACI NEL DOLORE ONCOLOGICO Tavola rotonda: L esperienza del medico di medicina generale Sassari 21 Giugno 2008 Chiara Musio Il Sole 24 ore Sanità 10-16 Aprile

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 5 marzo 2014 (v. stampato Senato n. 1254)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 5 marzo 2014 (v. stampato Senato n. 1254) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2157 DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA il 5 marzo 2014 (v. stampato Senato n. 1254) PRESENTATO DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Dettagli

Questionario Informativo

Questionario Informativo Medicina del Dolore e Cure Palliative Questionario Informativo Gentile Signore, Gentile Signora, Le chiediamo solo pochi minuti del Suo tempo per compilare il presente questionario: poche domande che hanno

Dettagli

http://www.normattiva.it//dispatcher?task=attocompleto&service=212&datagu=2003...

http://www.normattiva.it//dispatcher?task=attocompleto&service=212&datagu=2003... Page 1 of 7 LEGGE 11 agosto 2003, n. 218 Disciplina dell'attivita' di trasporto di viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica

Dettagli

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA la seguente legge: Promulga Art. 1 (Modifiche al codice penale). 1. Dopo il titolo IX del libro II del

Dettagli

DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA SANITARIA

DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA SANITARIA 90 DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA SANITARIA (D.L. 25 marzo 2013, n. 24) 17 maggio 2013 1 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente INDICE 2

Dettagli

LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO. Viste le proprie deliberazioni assunte nelle sedute del 25 gennaio 2000 e 7 giugno 2000; Dispone: Art. l.

LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO. Viste le proprie deliberazioni assunte nelle sedute del 25 gennaio 2000 e 7 giugno 2000; Dispone: Art. l. PROVVEDIMENTO 20 luglio 2000. Istituzione dell'elenco delle specialità medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale ai sensi della legge 648/96. LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO

Dettagli

LEGGE 29 settembre 2015, n. 169

LEGGE 29 settembre 2015, n. 169 LEGGE 29 settembre 2015, n. 169 Ratifica ed esecuzione dell'accordo di associazione tra l'unione europea e la Comunita' europea dell'energia atomica e i loro Stati membri, da una parte, e l'ucraina, dall'altra,

Dettagli

Caratteristiche dell indagine

Caratteristiche dell indagine L indagine condotta dall Associazione Vivere senza dolore Negli ultimi mesi si è parlato spesso di dolore in vari contesti, dove è stato possibile ascoltare la voce di esperti, medici, politici, aziende

Dettagli

Premessa 2. Riferimenti Normativi 3. Considerazioni Preliminari 3. Gli elementi costitutivi della Rete Regionale Cure Palliative 4

Premessa 2. Riferimenti Normativi 3. Considerazioni Preliminari 3. Gli elementi costitutivi della Rete Regionale Cure Palliative 4 Linee Guida regionali per lo sviluppo della rete per le cure palliative in Puglia, in attuazione dell Atto d Intesa sottoscritto in Conferenza Stato Regioni (Rep. N. 152/2012) pagina Premessa 2 Riferimenti

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 2989 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (BERLUSCONI) e dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti (LUNARDI) di concerto

Dettagli

REGIONE PIEMONTE A.O.U. Maggiore della Carità - Novara SC CURE PALLIATIVE e HOSPICE Direttore: dr. Aurelio PRINO STANDARD DI SERVIZIO

REGIONE PIEMONTE A.O.U. Maggiore della Carità - Novara SC CURE PALLIATIVE e HOSPICE Direttore: dr. Aurelio PRINO STANDARD DI SERVIZIO REGIONE PIEMONTE A.O.U. Maggiore della Carità - Novara SC CURE PALLIATIVE e HOSPICE Direttore: dr. Aurelio PRINO STANDARD DI SERVIZIO SOMMARIO SOMMARIO... 1 PRESENTAZIONE SC CURE PALLIATIVE... 2 LA MISSION...

Dettagli

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario Pagina 1 di 5 LEGGE 10 ottobre 2014, n. 147 Modifiche alla disciplina dei requisiti per la fruizione delle deroghe riguardanti l'accesso al trattamento pensionistico. (14G00161) (GU n.246 del 22-10-2014)

Dettagli

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Promulga. la seguente legge: Art.

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Promulga. la seguente legge: Art. LEGGE 10 ottobre 2014, n. 147 Modifiche alla disciplina dei requisiti per la fruizione delle deroghe riguardanti l'accesso al trattamento pensionistico. (14G00161) (GU n.246 del 22-10-2014) Vigente al:

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE PER LA SALUTE: UN LAVORO DI RETE

CONSULTA PROVINCIALE PER LA SALUTE: UN LAVORO DI RETE CONSULTA PROVINCIALE PER LA SALUTE: UN LAVORO DI RETE CONSULTA PROVINCIALE PER LA SALUTE ORGANISMO DI RAPPRESENTANZA DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO SANITARIO ISTITUITO DALL ART. 5 della LEGGE PROVINCIALE

Dettagli

Modelli di reti di cure palliative. Maria Anna Conte

Modelli di reti di cure palliative. Maria Anna Conte Modelli di reti di cure palliative Maria Anna Conte Cos è una rete? Col termine rete si intende comunemente una serie di componenti, sistemi o entità interconnessi tra di loro Ma una rete di cure palliative

Dettagli

NORMATIVA SULL OSPEDALE SENZA DOLORE

NORMATIVA SULL OSPEDALE SENZA DOLORE LEGISLAZIONE Riguardante la terapia del Dolore LEGGE N. 38 del 15 Marzo 2010 NORMATIVA SULL OSPEDALE SENZA DOLORE LA NORMATIVA NAZIONALE DEI MEDICINALI PER LA TERAPIA DEL DOLORE LA RICETTAZIONE LEGGE N.

Dettagli

Cittadinanzattiva onlus è un movimento di partecipazione civica che. la promozione e la tutela dei diritti dei cittadini e dei consumatori.

Cittadinanzattiva onlus è un movimento di partecipazione civica che. la promozione e la tutela dei diritti dei cittadini e dei consumatori. Cittadinanzattiva onlus è un movimento di partecipazione civica che opera in Italia e in Europa per la promozione e la tutela dei diritti dei cittadini e dei consumatori. Cittadinanzattiva ha una tradizione

Dettagli

Atti Parlamentari 81 Camera dei Deputati. La Camera, La Camera, premesso che: premesso che:

Atti Parlamentari 81 Camera dei Deputati. La Camera, La Camera, premesso che: premesso che: Atti Parlamentari 81 Camera dei Deputati al comma 3 dell articolo 1 della presente legge è previsto: i pazienti terminali o in condizioni di morte prevista come imminente hanno diritto a essere assistiti

Dettagli

La Fondazione Floriani Francesca Crippa Floriani

La Fondazione Floriani Francesca Crippa Floriani La Fondazione Floriani Francesca Crippa Floriani Il Volontario per la Salute e per la Famiglia Piazza Duca D Aosta, 3 Palazzo Pirelli Auditorium Gaber Milano, 5 dicembre 2014 Era una sera del 1976. Floriani,

Dettagli

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015 Farmaci Orfani e Malattie Rare WORKSHOP MARTEDì 1 dicembre Farmaci Orfani e Malattie Rare Le malattie rare rappresentano una sfida che coinvolge i sistemi sanitari di tutti

Dettagli

La rete ospedale - territorio per la lotta al dolore L applicazione della legge 38 alla luce dei risultati dell indagine del Sollievo

La rete ospedale - territorio per la lotta al dolore L applicazione della legge 38 alla luce dei risultati dell indagine del Sollievo La rete ospedale - territorio per la lotta al dolore L applicazione della legge 38 alla luce dei risultati dell indagine del Sollievo Comitato regionale per la lotta al dolore Direzione generale sanità

Dettagli

Capo III DISPOSIZIONI FINALI. Art. 8. Copertura nanziaria NAPOLITANO

Capo III DISPOSIZIONI FINALI. Art. 8. Copertura nanziaria NAPOLITANO Capo III DISPOSIZIONI FINALI Art. 8. Copertura nanziaria 1. Agli oneri derivanti dall articolo 1, dall articolo 5, commi 1 e 4 e dall articolo 6, pari complessivamente a euro 265.801.614 per l anno 2013,

Dettagli

Quando il dolore è ancora un problema. XVII CIPOMO Congresso Nazionale Roma, 20-22 giugno 2013

Quando il dolore è ancora un problema. XVII CIPOMO Congresso Nazionale Roma, 20-22 giugno 2013 Quando il dolore è ancora un problema XVII CIPOMO Congresso Nazionale Roma, 20-22 giugno 2013 Marta Gentili vivere senza dolore onlus In Italia, nel 2012, si stimano circa 364 mila nuove diagnosi per tumore

Dettagli

Trattamento del dolore acuto e cronico, palliazione

Trattamento del dolore acuto e cronico, palliazione LE CURE PALLIATIVE - 2013 Non è sufficiente aggiungere giorni di vita, bisogna aggiungere vita ai giorni che rimangono Life before death : l importanza di cura della Sintomatologia Palliativa VEN-FOR54048

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DECRETO LEGISLATIVO 29 marzo 2010, n. 57 Attuazione della direttiva 2008/73/CE che semplifica le procedure di redazione degli elenchi e di diffusione dell'informazione in campo veterinario e zootecnico.

Dettagli

Diminuiscono i termini di prescrizione dei reati ed aumentano le pene per i recidivi e per i delitti di associazione mafiosa ed usura.

Diminuiscono i termini di prescrizione dei reati ed aumentano le pene per i recidivi e per i delitti di associazione mafiosa ed usura. Legge ex Cirielli: attenuanti generiche, recidiva, usura e prescrizione Legge 05.12.2005 n 251, G.U. 07.12.2005 Diminuiscono i termini di prescrizione dei reati ed aumentano le pene per i recidivi e per

Dettagli

*** NORMATTIVA - Stampa ***

*** NORMATTIVA - Stampa *** *** NORMATTIVA - Stampa *** Page 1 of 5 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) Vigente al: 11-11-2015 La Camera dei deputati

Dettagli

XII COMMISSIONE PERMANENTE

XII COMMISSIONE PERMANENTE Martedì 13 aprile 2010 141 Commissione XII XII COMMISSIONE PERMANENTE (Affari sociali) S O M M A R I O SEDE REFERENTE: Disposizioni in materia di alleanza terapeutica, di consenso informato e di dichiarazioni

Dettagli

Gazzetta Ufficiale N. 54 del 6 Marzo 2006

Gazzetta Ufficiale N. 54 del 6 Marzo 2006 Gazzetta Ufficiale N. 54 del 6 Marzo 2006 DECRETO LEGISLATIVO 27 gennaio 2006, n.69 Disposizioni sanzionatorie per la violazione del Regolamento (CE) n. 261/2004 che istituisce regole comuni in materia

Dettagli

La sanità nella manovra Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida

La sanità nella manovra Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida La sanità nella manovra Finanziaria 2008 La sanità nella manovra Finanziaria 2008/1 Più risorse per i livelli essenziali di assistenza e cresce il Fondo per i non autosufficienti Potenziato il piano pluriennale

Dettagli

Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA RESOCONTO SOMMARIO RESOCONTO STENOGRAFICO ALLEGATI. 320ª seduta pubblica martedì 26 gennaio 2010.

Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA RESOCONTO SOMMARIO RESOCONTO STENOGRAFICO ALLEGATI. 320ª seduta pubblica martedì 26 gennaio 2010. Assemblea RESOCONTO SOMMARIO RESOCONTO STENOGRAFICO ALLEGATI ASSEMBLEA 320ª seduta pubblica martedì 26 gennaio 2010 Presidenza della vice presidente Mauro, indi del vice presidente Nania e del presidente

Dettagli

in G.U. n. 292 del 15-12-2.010 sommario Art. 1 Finalità DPR 214-10 Pag: 1

in G.U. n. 292 del 15-12-2.010 sommario Art. 1 Finalità DPR 214-10 Pag: 1 DPR 214-10 Pag: 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 ottobre 2010, n. 214 Regolamento recante modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1999, n. 162, per la parziale attuazione

Dettagli

Le cure palliative domiciliari

Le cure palliative domiciliari Le cure palliative domiciliari Associazione per l Assistenza Domiciliare Oncologica - ONLUS VERONA Medicina palliativa...il meglio possibile, quando tutto ormai sembra impossibile... CHE COSA SONO LE CURE

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 13 ottobre 2014, n. 153

DECRETO LEGISLATIVO 13 ottobre 2014, n. 153 DECRETO LEGISLATIVO 13 ottobre 2014, n. 153 Ulteriori disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, recante codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione,

Dettagli