Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate"

Transcript

1 Corso Programmare e progettare la biblioteca pubblica Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Angelo Marchesi con la collaborazione di Alessandro Agustoni e Giulia Villa

2 Il contesto Vimercate abitanti Identità storica e culturale Lo sviluppo degli anni Sessanta Vimercatese abitanti STORIA Pieve, Feudo, Mandamento, Distretto OGGI Gravitazione funzionale su Vimercate per servizi

3 Biblioteche pubbliche a Vimercate Sede in Municipio Sede in Largo Pontida Sede in Villa Gussi mq Sedi decentrate nei quartieri Oreno dal 1978 Velasca dal 1985 Ruginello dal 1988

4 Dall'idea all'inaugurazione La vecchia biblioteca non era più soddisfacente per i nuovi bisogni Appunti di viaggio: public libraries di Danimarca (1982) * Una nuova biblioteca: la decisione politica (1985) * La scelta della localizzazione (1986) * Bando di gara per il progetto (1986) * L apertura del cantiere (1989)

5 Dall'idea all'inaugurazione * Progettazione degli interni e modifiche in corso d opera (1991) * Appalto per la fornitura di arredi e attrezzature (1992) * Apertura della nuova Biblioteca Civica di Vimercate (marzo 1993)

6 LA FILOSOFIA DEL PROGETTO * Una (grande) public library per una (piccola) città * Standard biblioteconomici dal Nord Europa * Una nuova struttura per una nuova idea di biblioteca * Un progetto unitario: servizi, spazi, arredi e tecnologia * Automazione, reti e scelte informatiche OPEN SOURCE

7 LA FILOSOFIA DEL PROGETTO Il territorio e il Sistema Bibliotecario 1978 Costituzione del Sistema 1980 Primo progetto di informatizzazione 1983 Formazione dell'ufficio di catalogazione 1983 Quota di adesione: lire 300 per abitante 1985 Catalogo collettivo su micro-fiche 1986 Inizia il prestito interbibliotecario La COOPERAZIONE come elemento vincente

8 LA FILOSOFIA DEL PROGETTO Territorio e Sistema Bibliotecario 1988 Contributo regionale requisiti minimi 1991 Concorso per logo del Sistema 1992 Pubblicazione de Il furore di leggere 1993 PROGETTO INFORMATICO COLLETTIVO La COOPERAZIONE come elemento vincente

9 PROTAGONISTI & FINANZIAMENTI Finanziatore Comune di Vimercate Costo complessivo edificio 7,2 miliardi di lire (1993) Arredi e illuminotecnica 550 milioni di lire (1993) Progetto architettonico Studio Ferruzzi e Cagna Uff. Tecnico Comunale/Ing. Bianchi Pianificazione degli spazi Progetto degli interni e d arredo arch. Paola Vidulli Progetto Valeria Borgese biblioteconomico-informatico Flavio Spada Danila Rossi Software biblioteconomico Unibiblio di Copin srl

10 PUNTI DI FORZA del progetto architettonico e degli spazi interni Struttura accessibile, visibile e in dialogo con gli esterni

11 PUNTI DI FORZA del progetto architettonico e degli spazi interni Prospettive suggestive e linearità dei percorsi

12 PUNTI DI FORZA del progetto architettonico e degli spazi interni * Forte flessibilità degli interni open space, pavimenti galleggianti, controsoffittature mobili, modularità * Autonomia funzionale e articolazione delle varie aree ingressi, percorsi, commistione * Corretto dimensionamento per servizi, raccolte, back-office

13 SPAZI & DIMENSIONAMENTO Area terreno: mq ca. Superfici coperte edificio: mq * Servizi bibliotecari al pubblico: mq * Uffici, magazzino, servizi, ecc: mq * Servizi culturali accessori: 220 mq Indice di superficie: 0,73 mq ogni 10 abitanti (standard Aib da 0,5 a 0,7) Posti a sedere: area adulti 30 giornali e riviste 78 area ragazzi 15 suono & visione

14

15 Aree e servizi della biblioteca PIANO TERRA

16 Aree e servizi della biblioteca PIANO TERRA INGRESSO

17 Aree e servizi della biblioteca PIANO TERRA AREA INGRESSO

18 Aree e servizi della biblioteca PIANO TERRA Giornali e Riviste

19 Aree e servizi della biblioteca PIANO TERRA Consultazione e Quick-Reference Internet point

20 Aree e servizi della biblioteca PIANO TERRA Aree Tematiche Raccolta libraria e posti studio Collocazione: no CDD Collocazione: CDD

21 Aree e servizi della biblioteca Area Ragazzi PIANO TERRA 3 target in base all'età Raccolte e Sedute

22 Aree e servizi della biblioteca PIANO TERRA Sezione Giovani Adulti Mercatino libri usati

23 Aree e servizi della biblioteca PIANO TERRA Back office biblioteca Uffici Sistema bibliotecario

24 Aree e servizi della biblioteca PRIMO PIANO

25 Aree e servizi della biblioteca PRIMO PIANO Sezione Locale

26 Aree e servizi della biblioteca PRIMO PIANO Sezione Locale

27 Aree e servizi della biblioteca PRIMO PIANO Sezione Locale

28 Aree e servizi della biblioteca PRIMO PIANO Galleria

29 Aree e servizi della biblioteca PRIMO PIANO Galleria

30 Aree e servizi della biblioteca PRIMO PIANO Box studio individuali Posti studio

31 Aree e servizi della biblioteca PRIMO PIANO Direzione Uffici amministrativi Sala riunioni e corsi

32 Aree e servizi della biblioteca PIANO INTERRATO

33 Aree e servizi della biblioteca PIANO INTERRATO Suono & Visione

34 Aree e servizi della biblioteca PIANO INTERRATO Auditorium

35 Aree e servizi della biblioteca PIANO INTERRATO Aula corsi informatici

36 Aree e servizi della biblioteca PIANO INTERRATO Hall auditorium Area ristoro Magazzino

37 METAMORFOSI DEI SERVIZI 1993 Apertura nuova sede

38 METAMORFOSI DEI SERVIZI 1996 Area giovani adulti 1998 Sezione Locale 1997 Suono & Visione 1999 Giornali & Riviste 1998 Internet point a Aree Tematiche

39 METAMORFOSI DEI SERVIZI 1999 Sito web Sistema e Biblioteche

40 METAMORFOSI DEI SERVIZI 2000 Aula corsi informatici 2002 Prestito Nazionale 2000 Galleria 2003 Prestito di S&V 2001 Servizi On Line (Sbv) 2003 Progetto Mirabilia

41 METAMORFOSI DEI SERVIZI Sala riunioni e corsi 2006 Sms/Sintesi Vocale (sbv) Restyling Auditorium 2007

42 METAMORFOSI DEI SERVIZI La centralità dell'utente e dei suoi bisogni Nuovi utenti portano a nuovi servizi Investimenti costanti nel tempo

43 La Biblioteca Civica di Vimercate 15 anni dopo Abitanti Mq Apertura 27,5 h 43,5 h Patrimonio Acquisti Periodici Prestiti Iscritti attivi Prestito Interbib Prestito Interbib Personale Fte 6,5 10,6 Spesa corrente

44 BIBLIOTECA CIVICA di VIMERCATE I servizi dal 1991 al Prestito Mediatec a 5 Ind. Prestito Ind. Impatto Servizi OnLine 4 Ind. Spesa Ind. Dotazione 3 Ind. Dotazione Personale 2 Ind. Incremento Dotazione Ind. Costo servizio

45 IL PROGETTO 15 ANNI DOPO PAROLE CHIAVE per una interpretazione Accessibilità Visibilità Benessere Accessibilità Articolazione e molteplicità Articolazione Evoluzione Evoluzione Sostenibilità Sostenibilità Tutto OK Sfida aperta

46 IL PROGETTO 15 ANNI DOPO Accessibilità Visibilità Benessere Posizionamento Dimensionamento struttura Piacevolezza interni e comfort No barriere Visibilità ingresso e limiti accesso

47 IL PROGETTO 15 ANNI DOPO Articolazione e Molteplicità Aree funzionali differenziate ma ben integrate Offerta molteplice per i vari target Percorsi intuitivi e funzionali Limiti nella fruizione autonoma delle aree

48 IL PROGETTO 15 ANNI DOPO Evoluzione A library is a growing organism Interni molto flessibili e adattabili Biblioteca incubatrice di nuovi progetti Presenza aree di espansione Servizi commerciali in mediateca Utilizzo di nuove tecnologie

49 Evoluzione

50 IL PROGETTO 15 ANNI DOPO Sostenibilità Fabbisogno personale e articolazione spazi Costi energetici impatto economico e ambientale

51 BIBLIOTECA CIVICA VIMERCATE Bilancio per centro di costo 2005 % Importo Personale ,4 % Energia ,3 % Manutenzioni ,7 % Acquisto Libri ,2 % Adesione Sistema ,7 % Promozione ,6 % Fonia e dati ,2 % TOTALE %

52 Il progetto Biblioteca Sostenibile Risparmio energetico, impianti, struttura condizionamento / riscaldamento illuminazione acqua / acque Consumi e produzione energia fornitori alternativi foto-voltaico Comunicazione e iniziative sportello comunale energia acquisti verdi e riciclaggio certificazione ambientale servizi per mobilità alternativa in biblioteca

53 Conclusioni Rilevanza dell'edificio e degli spazi La centralità dell'utente e dei suoi bisogni Un cantiere infinito Il modello del Centro Commerciale

54 Conclusioni Elementi di forza Comunicazione Interna / Esterna Appuntamenti / Eventi Strumenti per la partecipazione Alleanze Sezione Ambiente & Ecologia Centro Orientamento Comunale Centro Territoriale Permanente

55 Conclusioni Elementi di forza Incubatore e modello Progetto MUST Spazio Città Offerta Sociale La Qualità Prestazioni Affidabilità Conformità Validità nel tempo Attitudine al servizio Estetica Qualità percepita IL PERSONALE (la maggiore risorsa)

56 Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA SERVIZIO PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI SU STRUTTURE Il Responsabile (Arch.

Dettagli

La nuova sede della Biblioteca Civica di Torino: una biblioteca per tutti, per informarsi, incontrarsi e comunicare

La nuova sede della Biblioteca Civica di Torino: una biblioteca per tutti, per informarsi, incontrarsi e comunicare La nuova sede della Biblioteca Civica di Torino: una biblioteca per tutti, per informarsi, incontrarsi e comunicare Napoli 24 giugno 2005 Oggi Torino sta cambiando Nell assetto produttivo sta uscendo dalla

Dettagli

ALLEGATO A. Descrizione sedi di lavoro, orari, numero di personale addetto al front office, quantificazione attività di catalogazione

ALLEGATO A. Descrizione sedi di lavoro, orari, numero di personale addetto al front office, quantificazione attività di catalogazione ALLEGATO A Descrizione sedi di lavoro, orari, numero di personale addetto al front office, quantificazione attività di catalogazione 1 DESCRIZIONE SEDI DI LAVORO: La Biblioteca è situata in una delle vie

Dettagli

Linee di indirizzo per l affidamento dei servizi di Biblioteca e Archivio storico. 1. Oggetto

Linee di indirizzo per l affidamento dei servizi di Biblioteca e Archivio storico. 1. Oggetto Linee di indirizzo per l affidamento dei servizi di Biblioteca e Archivio storico 1. Oggetto Con il presente atto si definiscono le linee di indirizzo per l affidamento, mediante procedimento ad evidenza

Dettagli

Nella Zona Industriale di Padova. nuovo Centro. Servizi. Consorzio Zona Industriale e Porto Fluviale di Padova

Nella Zona Industriale di Padova. nuovo Centro. Servizi. Consorzio Zona Industriale e Porto Fluviale di Padova Nella Zona Industriale di Padova nuovo Centro Servizi L edificio sorgerà nella zona industriale di Padova, a un centinaio di metri dal casello autostradale Padova Zona Industriale della A13, Pd-Bo. Il

Dettagli

Concorso di Progettazione per la realizzazione della nuova biblioteca del Comune di Maranello

Concorso di Progettazione per la realizzazione della nuova biblioteca del Comune di Maranello Concorso di Progettazione per la realizzazione della nuova biblioteca del Comune di Maranello DEEPER UNDERGROUND RELAZIONE GENERALE Criteri Progettuali L idea progettuale di base, per la realizzazione

Dettagli

Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi

Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi Dal 1 marzo la tua biblioteca cambia Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi Novità! Dal 1 marzo la Biblioteca di Segrate è entrata a far parte di CUBI (Culture Biblioteche in rete), l unione del Sistema

Dettagli

Rete bibliotecaria della Lombardia

Rete bibliotecaria della Lombardia Rete bibliotecaria della Lombardia ABiL - Anagrafe biblioteche Lombarde Anagrafica Codice ISIL: Anno di fondazione della Biblioteca: Biblioteca di capoluogo di provincia: Denominazione in Abil: Denominazione

Dettagli

La nuova biblioteca centrale e il piano edilizio dell Università di Trento. Paolo Bellini

La nuova biblioteca centrale e il piano edilizio dell Università di Trento. Paolo Bellini La nuova biblioteca centrale e il piano edilizio dell Università di Trento Paolo Bellini 1 I compiti della commissione definire le caratteristiche funzionali della nuova biblioteca centrale in termini

Dettagli

La ricetta ideale per una progettazione coerente PROGRAMMI BIBLIOTECONOMICI PROGETTI DI RIFUNZIONALIZZAZIONE STUDI DI FATTIBILITA

La ricetta ideale per una progettazione coerente PROGRAMMI BIBLIOTECONOMICI PROGETTI DI RIFUNZIONALIZZAZIONE STUDI DI FATTIBILITA La ricetta ideale per una progettazione coerente PROGRAMMI BIBLIOTECONOMICI PROGETTI DI RIFUNZIONALIZZAZIONE STUDI DI FATTIBILITA In questi 10 anni di esperienza acquisita, il CSBNO ha assunto le vesti

Dettagli

FINALITA DELLO STRUMENTO DI RILEVAZIONE REGIONALE INDAGINE PER LA MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLE BIBLIOTECHE

FINALITA DELLO STRUMENTO DI RILEVAZIONE REGIONALE INDAGINE PER LA MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLE BIBLIOTECHE FINALITA DELLO STRUMENTO DI RILEVAZIONE REGIONALE INDAGINE PER LA MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLE BIBLIOTECHE Premessa L esigenza di una rilevazione puntuale e condotta con criteri uniformi su tutto il

Dettagli

COMUNE DI MARANELLO (PROVINCIA DI MODENA)

COMUNE DI MARANELLO (PROVINCIA DI MODENA) COMUNE DI MARANELLO (PROVINCIA DI MODENA) CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA BIBLIOTECA RELAZIONE Presentazione delle scelte progettuali La progettazione della nuova biblioteca

Dettagli

Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL. BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013

Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL. BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013 Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013 Programma SPQR Strategia Il programma SPQR prevede la razionalizzazione del patrimonio immobiliare BNL a Roma

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cugia Cristina Maria Stefania Indirizzo Piazza Tola, 1-07100 Sassari Telefono 079/2017501 Fax 079/2017505 E-mail ccugia@comune.sassari.it Nazionalità

Dettagli

Rho. 1 EXPOgreen. Rho (Mi) Villa Burba, C.so Europa. 1 4 novembre 2012. INGRESSO LIBERO Orari : 10-19

Rho. 1 EXPOgreen. Rho (Mi) Villa Burba, C.so Europa. 1 4 novembre 2012. INGRESSO LIBERO Orari : 10-19 vivere, abitare, mangiare, viaggiare. secondo natura! Un Evento In collaborazione con COMUNE DI RHO 1 4 novembre 2012 (Mi) Villa Burba, C.so Europa INGRESSO LIBERO Orari : 10-19 1 4 novembre 2012 4 giorni

Dettagli

Le biblioteche in Piemonte tra innovazione e trasformazione. OCP Osservatorio Culturale del Piemonte

Le biblioteche in Piemonte tra innovazione e trasformazione. OCP Osservatorio Culturale del Piemonte Le biblioteche in Piemonte tra innovazione e trasformazione Le biblioteche in Piemonte tra innovazione e trasformazione I contenuti di seguito presentati sono una sintesi delle evidenze e riflessioni emerse

Dettagli

CURRICULUM VITAE FEDERICA FERRI

CURRICULUM VITAE FEDERICA FERRI CURRICULUM VITAE FEDERICA FERRI DATI PERSONALI Nata a: Grosseto Il: 13 Luglio 1982 Residente in: Loc. S. Andrea, 36 - Magliano in Toscana Codice Fiscale: FRRFRC82L53E202A Cellulare: 320/3280038 Indirizzo

Dettagli

La Biblioteca Pubblica: un servizio su cui investire

La Biblioteca Pubblica: un servizio su cui investire La Biblioteca Pubblica: un servizio su cui investire Milano 6 dicembre 2006 Sergio Conti Realizzare e gestire Biblioteche Pubbliche occasione unica Occasione unica per la comunità locale Occasione unica

Dettagli

Bando per la Realizzazione del nuovo Palazzo dell Innovazione

Bando per la Realizzazione del nuovo Palazzo dell Innovazione Bando per la Realizzazione del nuovo Palazzo dell Innovazione Scheda Tecnica 1. Che cos è il Palazzo dell Innovazione La realizzazione del Palazzo dell Innovazione è indicata tra gli interventi prioritari

Dettagli

La pianificazione energetica Regioni e comunità a confronto L ESPERIENZA DEL COMUNE DI TAVAGNACCO(UD)

La pianificazione energetica Regioni e comunità a confronto L ESPERIENZA DEL COMUNE DI TAVAGNACCO(UD) La pianificazione energetica Regioni e comunità a confronto L ESPERIENZA DEL COMUNE DI TAVAGNACCO(UD) Udine, Palazzo della Regione 27 giugno 2014 La pianificazione energetica Regioni e comunità a confronto

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE INCUBATORE D IMPRESA

BANDO DI SELEZIONE INCUBATORE D IMPRESA BANDO DI SELEZIONE INCUBATORE D IMPRESA Premessa Bergamo Sviluppo - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Bergamo - nell intento di supportare aspiranti e nuovi imprenditori nella progettazione

Dettagli

RIGHT HUB LA START-UP INNOVATIVA A SUPPORTO DELL ECONOMIA SOCIALE NATA PER FACILITARE L INTERFUSIONE TRA PROFIT E NON PROFIT.

RIGHT HUB LA START-UP INNOVATIVA A SUPPORTO DELL ECONOMIA SOCIALE NATA PER FACILITARE L INTERFUSIONE TRA PROFIT E NON PROFIT. RIGHT HUB LA START-UP INNOVATIVA A SUPPORTO DELL ECONOMIA SOCIALE NATA PER FACILITARE L INTERFUSIONE TRA PROFIT E NON PROFIT. UN MONDO PIÙ GIUSTO È UN IMPRESA POSSIBILE. LE IMPRESE FOR PROFIT E L ECONOMIA

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI THIENE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 408 del 27.09.2001

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI THIENE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 408 del 27.09.2001 REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI THIENE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 408 del 27.09.2001 PRESENTAZIONE TITOLO PRIMO: Finalità del servizio TITOLO SECONDO: Direzione, personale e

Dettagli

La Cooperazione bibliotecaria

La Cooperazione bibliotecaria La Cooperazione bibliotecaria Servizio civile nazionale Biblioteca civica Bertoliana Vicenza, settembre-ottobre 2006 a cura di Renzo Brun 1 Parole della cooperazione Collaborazione Cooperazione Comunità

Dettagli

Il Comune di Bolzano: l impatto della pianificazione spazio-temporale sulla vita delle cittadine e dei cittadini

Il Comune di Bolzano: l impatto della pianificazione spazio-temporale sulla vita delle cittadine e dei cittadini Il Comune di Bolzano: l impatto della pianificazione spazio-temporale sulla vita delle cittadine e dei cittadini Arch. Maria Chiara Pasquali Assessora all Urbanistica, alla Casa e ai Tempi della Città

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO

REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO 44 REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO ADOTTATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 16/45374 NELLA SEDUTA DEL 03.02.1994, MODIFICATO CON DELIBERAZIONE N. 1/I67997 DEL 14/01/2003 E N. 166/I0064555

Dettagli

a trieste approda il futuro

a trieste approda il futuro company profile Una società, ma con la forza di quattro. Per un progetto di riqualificazione architettonica e urbanistica imponente come quello appena avviato nel Porto Vecchio di Trieste risultano vincenti

Dettagli

Il complesso edilizio NEGOZI. Il nuovo segno sul territorio della città di Udine

Il complesso edilizio NEGOZI. Il nuovo segno sul territorio della città di Udine Il complesso edilizio MERIDIANA si compone di 6 piani per un totale di 50 mila metri cubi con tre differenti destinazioni d uso: Spazi commerciali sono disponibili al piano terra e 1 piano Uffici e ambienti

Dettagli

Il Centro Biblioteche e Documentazione (CBD)

Il Centro Biblioteche e Documentazione (CBD) Il Centro Biblioteche e Documentazione (CBD) E stato istituito con delibera del C.d.A. dell'università degli Studi di Catania nella seduta del 31/07/1992. E l organismo di Coordinamento Tecnico delle Biblioteche

Dettagli

REGOLAMENTO DI BIBLIOTECA

REGOLAMENTO DI BIBLIOTECA REGOLAMENTO DI BIBLIOTECA Emanato con D.R. n. 437 del 07/11/2012. Art.1 (La Biblioteca) 1. La Biblioteca è un sistema coordinato di Servizi, istituzionalmente preposto a garantire supporto alla ricerca,

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA: NON SOLO LIBRI..

BIBLIOTECA CIVICA: NON SOLO LIBRI.. Via Roma 37 35020 Soanara e-mail: saonarabib@provincia.padova.it tel.: 049.640382 fax: 049.640271 Orario di apertura al pubblico: Lun Mar Mer Ven dalle 15 alle 19 Mar Sab dalle 9 alle 12 Gio dalle 16 alle

Dettagli

COMUNE DI ARGELATO Provincia di Bologna

COMUNE DI ARGELATO Provincia di Bologna COMUNE DI ARGELATO Provincia di Bologna ALLEGATO 1 SPECIFICHE TECNICHE PER L AFFIDAMENTO ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL SERVIZIO BIBLIOTECARIO DI ARGELATO E FUNO PERIODO: 1 GENNAIO 2017-31 DICEMBRE 2018

Dettagli

PRESENTAZIONE AGENTI & BROKER

PRESENTAZIONE AGENTI & BROKER PRESENTAZIONE AGENTI & BROKER UFFICI PRESTIGIOSI NEL CUORE DEL DISTRICT DI ROMA UNIQUE STUDIO - Comunicazione & Marketing IL PRIMO BUSINESS CENTER DI ROMA Direzionale Eur è stato il primo business center

Dettagli

Egidio Longoni. Assessore alla partecipazione e politiche giovanili IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI

Egidio Longoni. Assessore alla partecipazione e politiche giovanili IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI Egidio Longoni Sistemi informativi e innovazione RIVOLUZIONE DIGITALE IN COMUNE Più servizi ai cittadini con meno costi. Investimento di 2,4 milioni di euro per aggiornare l infrastruttura tecnologica

Dettagli

InVerso... COS È UN AIUTO CONCRETO A CHI VUOLE AVVIARE O AMPLIARE UN ATTIVITA NELL ALTRA ECONOMIA

InVerso... COS È UN AIUTO CONCRETO A CHI VUOLE AVVIARE O AMPLIARE UN ATTIVITA NELL ALTRA ECONOMIA COS È InVerso... UN PROGETTO DEL COMUNE DI ROMA, XIX DIPARTIMENTO U.O. AUTOPROMOZIONE SOCIALE REALIZZATO NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI INTERVENTI PER LO SVILUPPO IMPRENDITORIALE (art.14 legge 266/97) IL

Dettagli

Censimento delle biblioteche scolastiche - 2015

Censimento delle biblioteche scolastiche - 2015 Censimento delle biblioteche scolastiche - 2015 Modulo B Duplicare e compilare il Modulo B per ogni Plesso che possiede una Biblioteca Sezione 1 Dati Plesso Denominazione Codice Comune CAP Prov. Indirizzo

Dettagli

I CONTRATTI A PRESTAZIONE ENERGETICA GARANTITA L ESPERIENZA DEL COMUNE DI VIMERCATE

I CONTRATTI A PRESTAZIONE ENERGETICA GARANTITA L ESPERIENZA DEL COMUNE DI VIMERCATE I CONTRATTI A PRESTAZIONE ENERGETICA GARANTITA L ESPERIENZA DEL COMUNE DI VIMERCATE Palermo 21 luglio 2015 Messina 22 luglio 2015 IL COMUNE DI VIMERCATE Provincia: Abitanti: Supeficie: Suolo consumato:

Dettagli

Chi l ha detto che la qualità costa cara?

Chi l ha detto che la qualità costa cara? Chi l ha detto che la qualità costa cara? al giusto prezzo bella e green Casadieci è il frutto di un lungo e attento studio delle migliori tecniche e materiali che è oggi possibile impiegare nelle costruzioni

Dettagli

RELAZIONE STATISTICA 2011

RELAZIONE STATISTICA 2011 RELAZIONE STATISTICA 211 SINTESI Indicatori di riferimento al 31.12.211 abitanti Comune: 12.3 superficie sede: mq. 12 mq articolati su tre piani posti a sedere: 73 (57 adulti, 16 ragazzi) postazioni informatiche

Dettagli

Il processo di gestione delle forniture di arredi scolastici

Il processo di gestione delle forniture di arredi scolastici SICUREZZA, QUALITA E SOSTENIBILITA AMBIENTALE NELL ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI Una prospettiva innovativa nella gestione delle forniture di arredi didattici alle scuole Progetto a cura dell U.O. Programmazione

Dettagli

Questionario sul settore informatico della Biblioteca civica Centro Culturale Cà Rossa" di Bagnolo in Piano

Questionario sul settore informatico della Biblioteca civica Centro Culturale Cà Rossa di Bagnolo in Piano Questionario sul settore informatico della Biblioteca civica Centro Culturale Cà Rossa" di Bagnolo in Piano Gentile Signora, gentile Signore. Le chiediamo cinque minuti per rispondere alle domande del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 46 DATA 8.4.2015 ***********************************************************************************************

Dettagli

PUC3 COMUNE DI PARRANO. Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3

PUC3 COMUNE DI PARRANO. Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3 PUC3 COMUNE DI PARRANO Programmi Integrati di Sviluppo Urbano PUC3 Interventi per la rivitalizzazione e rifunzionalizzazione delle aree urbane e dei centri storici Riqualificazione dell insediato storico

Dettagli

All. A1 alla delibera di Giunta n. 78 del 13 marzo 2009

All. A1 alla delibera di Giunta n. 78 del 13 marzo 2009 L.R. 75/97 Presentazione progetto anno 2009 DENOMINAZIONE SOGGETTO RICHIEDENTE indirizzo città c.a.p. prov. telefoni fax e-mail cod. fisc. sito web part. IVA Forma giuridica del richiedente (ente locale,

Dettagli

La Camera di commercio di Milano per Expo 2015

La Camera di commercio di Milano per Expo 2015 Imprenditoria femminile guardando all Expo 2015 Roma, 6 Novembre 2014 Unioncamere, Piazza Sallustio 21 - Sala Danilo Longhi La Camera di commercio di Milano per Expo 2015 Le opportunità per le imprese

Dettagli

Presentazione progetto AUDIT GIS Rappresentazione tramite piattaforma WebGIS dei risultati degli audit energetici

Presentazione progetto AUDIT GIS Rappresentazione tramite piattaforma WebGIS dei risultati degli audit energetici Presentazione progetto AUDIT GIS Rappresentazione tramite piattaforma WebGIS dei risultati degli audit energetici Elena Jachia Responsabile Area Ambiente Centro Congressi Fondazione Cariplo, Milano 5 Dicembre

Dettagli

SMART SWAP BUILDING un progetto strategico ASTER. "Riuso, rigenerazione urbana e sostenibilità energetica nelle città"

SMART SWAP BUILDING un progetto strategico ASTER. Riuso, rigenerazione urbana e sostenibilità energetica nelle città UNA MANIFESTAZIONE DI IN CONTEMPORANEA CON SMART SWAP BUILDING un progetto strategico ASTER "Riuso, rigenerazione urbana e sostenibilità energetica nelle città" ASTER ASTER èla società regionale che, dal

Dettagli

Lavorare per progetti nella biblioteca pubblica. Milano, 18, 30 settembre e 1 ottobre 2014

Lavorare per progetti nella biblioteca pubblica. Milano, 18, 30 settembre e 1 ottobre 2014 Corso di aggiornamento per bibliotecari Lavorare per progetti nella biblioteca pubblica Milano, 18, 30 settembre e 1 ottobre 2014 Codice corso GCU4051/AI Pagina 1 di 5 Obiettivi Il corso si propone di:

Dettagli

PROGETTO MONTELUNGO CONCORSO INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE E RICONVERSIONE FUNZIONALE DELLE EX CASERME MONTELUNGO-COLLEONI

PROGETTO MONTELUNGO CONCORSO INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE E RICONVERSIONE FUNZIONALE DELLE EX CASERME MONTELUNGO-COLLEONI PROGETTO MONTELUNGO CONCORSO INTERNAZIONALE DI PROGETTAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE E RICONVERSIONE FUNZIONALE DELLE EX CASERME MONTELUNGO-COLLEONI BANDO DI CONCORSO SOGGETTO BANDITORE: Cassa Depositi

Dettagli

Assemblea Sindaci RBC

Assemblea Sindaci RBC Assemblea Sindaci RBC Sala di S. Vitale Cremona 24 settembre 2014 1 ORDINE DEL GIORNO Presentazione attività e progetti della Rete Bibliotecaria Cremonese Aggiornamento attività in corso e situazione bilancio

Dettagli

Servizi di staff Personale Uffici Personale Competenze esemplificative di procedimento

Servizi di staff Personale Uffici Personale Competenze esemplificative di procedimento Amministrazione trasparente art. 13, comma 1, lett. b) D.Lgs. n. 33/2013 Articolazione degli uffici, competenze e risorse a disposizione di ciascun ufficio La struttura organizzativa degli Uffici dell

Dettagli

Il sistema che non c'è: dieci anni di cooperazione tra le biblioteche della Sapienza. I sistemi bibliotecari di Ateneo. AIB Lazio, 18 febbraio 2010

Il sistema che non c'è: dieci anni di cooperazione tra le biblioteche della Sapienza. I sistemi bibliotecari di Ateneo. AIB Lazio, 18 febbraio 2010 Il sistema che non c'è: dieci anni di cooperazione tra le biblioteche della Sapienza I sistemi bibliotecari di Ateneo. AIB Lazio, 18 febbraio 2010 La rete delle biblioteche della Sapienza http://w3.uniroma1.it/biblioteche/

Dettagli

In occasione di. Villa Reale, 8 giugno 2011 Creatività e Impresa La Cultura crea valore

In occasione di. Villa Reale, 8 giugno 2011 Creatività e Impresa La Cultura crea valore Il Distretto Culturale Evoluto MB 2007 Il Bando La Provincia si aggiudica il bando promosso da Fondazione Cariplo I distretti culturali volano economico per il territorio, finalizzato alla realizzazione

Dettagli

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO

RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO CONFERENZA STAMPA IL FUTURO DI QUARTO, A CHE PUNTO SIAMO 6 FEBBRAIO 2015, ORE 12:00, SALA GIUNTA NUOVA RIGENERAZIONE URBANA EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO UN DIALOGO INTER-ISTITUZIONALE APERTO ALLA

Dettagli

Complesso Residenziale Carducci. Viale Carducci 34-36 Abitare la Modernità nel Centro Storico

Complesso Residenziale Carducci. Viale Carducci 34-36 Abitare la Modernità nel Centro Storico Complesso Residenziale Carducci Viale Carducci 34-36 Abitare la Modernità nel Centro Storico Complesso Residenziale Carducci Abitare la Modernità nel Centro storico a Imola il progetto La riqualificazione

Dettagli

La comunicazione web delle PA

La comunicazione web delle PA La comunicazione web delle PA Regione Calabria Dipartimento Presidenza Settore Internazionalizzazione, Cooperazione e Politiche di sviluppo Euro-Mediterranee Catanzaro, 6 novembre 2014 * Programma * Tipologia

Dettagli

Ecoabita. Lo standard edilizio ad alta efficienza energetica e qualità dell edilizia

Ecoabita. Lo standard edilizio ad alta efficienza energetica e qualità dell edilizia Ecoabita Lo standard edilizio ad alta efficienza energetica e qualità dell edilizia Ing. Alex Lambruschi Tavolo Tecnico Ecoabita - Comune di Reggio Emilia Ragioni ambientali sociali ed economiche Reggio

Dettagli

Edilizia sostenibile (bio-edilizia)

Edilizia sostenibile (bio-edilizia) Edilizia sostenibile (bio-edilizia) - L.R. 4/07 - L.R. 14/09 LINEE GUIDA - IL PROTOCOLLO ITACA - IL PREZZARIO - IL CAPITOLATO SPECIALE - Ing. Stefano Talato Dirigente Osservatorio Regionale Appalti 05/05/2011

Dettagli

SERVIZIO FONDI EUROPEI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO ENERGY CENTER

SERVIZIO FONDI EUROPEI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO ENERGY CENTER SERVIZIO FONDI EUROPEI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO ENERGY CENTER Progetto di riqualificazione e riconversione dell edificio Ex-Westinghouse in centro di competenza nel campo dell innovazione energetico-ambientale

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE VOLONTARI PER LA BIBLIOTECA COMUNALE

BANDO DI SELEZIONE VOLONTARI PER LA BIBLIOTECA COMUNALE Assessorato alla Cultura Commissione Biblioteca Comunicano BANDO DI SELEZIONE VOLONTARI PER LA BIBLIOTECA COMUNALE Il Gruppo dei Volontari della Biblioteca di Bottanuco è impegnato da circa un anno e mette

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA, OBBLIGHI E OPPORTUNITA

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA, OBBLIGHI E OPPORTUNITA I MUTAMENTI CLIMATICI: Effetti sull uomo e sull agricoltura, come risparmiare energia e guadagnarci LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA, OBBLIGHI E OPPORTUNITA Prof. Giuliano Dall O Dipartimento BEST Politecnico

Dettagli

Un modello per la riqualificazione energetica dell edilizia pubblica: opportunità, applicazioni e risultati attesi

Un modello per la riqualificazione energetica dell edilizia pubblica: opportunità, applicazioni e risultati attesi Un modello per la riqualificazione energetica dell edilizia pubblica: opportunità, applicazioni e risultati attesi Luigi Guerra, Ufficio Energia di Acer Reggio Emilia Alcuni numeri Il settore civile è

Dettagli

SOLE PER TUTTI Energia a Scuola: l azionariato popolare della Cooperativa solare

SOLE PER TUTTI Energia a Scuola: l azionariato popolare della Cooperativa solare SOLE PER TUTTI Energia a Scuola: l azionariato popolare della Cooperativa solare Modena, 15 ottobre 2011 Energy Day IL PROGETTO SOSTENIBILITA ENERGETICA E AMBIENTALE RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CO 2 MIGLIORE

Dettagli

Caratteristiche di una CasaClima

Caratteristiche di una CasaClima Caratteristiche di una CasaClima Il termine CasaClima non identifica uno stile architettonico o un sistema costruttivo ma uno standard energetico. Una CasaClima è innanzitutto un edificio in grado di assicurare

Dettagli

29M15 CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA BIBLIOTECA IN COMUNE DI MARANELLO RELAZIONE GENERALE

29M15 CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA BIBLIOTECA IN COMUNE DI MARANELLO RELAZIONE GENERALE 29M15 CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA BIBLIOTECA IN COMUNE DI MARANELLO RELAZIONE GENERALE INTRODUZIONE L idea per la nuova biblioteca di maranello, nasce innanzitutto da due

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 252 OGGETTO: BANDO DELLA COMPAGNIA DI SAN PAOLO DI TORINO LINEE GUIDA PER LA RIFUNZIONALIZZAZIONE DI SPAZI

Dettagli

EX LIBRIS RELAZIONE ILLUSTRATIVA

EX LIBRIS RELAZIONE ILLUSTRATIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA BIBLIOTECA IN MARANELLO RELAZIONE ILLUSTRATIVA I vincoli dati dai confini e l esigenza di evitare costi eccessivi, ci hanno indotto a scelte il

Dettagli

GENOVA CENTRO SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI GENOVA

GENOVA CENTRO SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI GENOVA GENOVA CENTRO SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI GENOVA Largo F. Cattanei, 3-16147 Genova (Ge) telefono 010 5499771-010 5499772; fax 010 5499838 indirizzo e-mail: csb@provincia.genova.it s:ito internet:

Dettagli

SPRING SCHOOL 2016. Progettazione degli Edifici a Zero Consumo Energetico con Laboratorio Tecnico Progettuale

SPRING SCHOOL 2016. Progettazione degli Edifici a Zero Consumo Energetico con Laboratorio Tecnico Progettuale In collaborazione con Primo Network Nazionale Edifici a Consumo Zero Promuovono il Corso di Formazione con rilascio di 15 CFP agli Architetti iscritti all Ordine Architetti PPC della Provincia di Matera

Dettagli

ISTRUZIONE 1 SCUOLA SUPERIORE TECNICA A FIRENZE, ITALIA

ISTRUZIONE 1 SCUOLA SUPERIORE TECNICA A FIRENZE, ITALIA SCUOLA SUPERIORE TECNICA A FIRENZE, ITALIA Scuola Superiore Tecnica a Firenze, Italia 1. DESCRIZIONE DELL'EDIFICIO Tipologia Scuola Superiore Tecnica Nome Russel Newton Localizzazione Scandicci (FIRENZE),

Dettagli

COMUNE DI GENOVA DIREZIONE CULTURA SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE INDAGINE SULLA QUALITA PERCEPITA RIFERITA ALLE BIBLIOTECHE PODESTA E SERVITANA

COMUNE DI GENOVA DIREZIONE CULTURA SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE INDAGINE SULLA QUALITA PERCEPITA RIFERITA ALLE BIBLIOTECHE PODESTA E SERVITANA COMUNE DI GENOVA DIREZIONE CULTURA SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE INDAGINE SULLA QUALITA PERCEPITA RIFERITA ALLE BIBLIOTECHE PODESTA E SERVITANA Nell anno 2014 sono state realizzate 2 indagini mirate di Customer

Dettagli

Milano: Via Quintiliano

Milano: Via Quintiliano Milano: Via Quintiliano Memorandum Maggio 2011 IPM Srl Confidenziale 1 Indice Il contesto di riferimento L immobile IPM Srl Confidenziale 2 Il contesto di riferimento L immobile è situato nella zona sud

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO E CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL MUSEO INTERNAZIONALE DELLE CERAMICHE IN FAENZA

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO E CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL MUSEO INTERNAZIONALE DELLE CERAMICHE IN FAENZA - Fondazione Allegato a) alla decisione n. 23/PR del 8.03.2006 REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO E CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL MUSEO INTERNAZIONALE DELLE CERAMICHE IN FAENZA Art. 1 - Istituzione

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI COMUNE di ROE VOLCIANO provincia di Brescia PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PIANO DEI SERVIZI Massimo Ronchi - Sindaco dott. Salvatore Labianca - Segretario comunale arch. Giovanni Cigognetti - Progettista

Dettagli

un nuovo modo di abitare.

un nuovo modo di abitare. un nuovo modo di abitare. un nuovo modo di abitare. CasaClima, naturalmente tua. A Grotte Santo Stefano (VT), Via Sardegna n. 9 lena_zajchikova - Fotolia.com Casa tradizionale Casa in CLASSE A+ certificata

Dettagli

EDIFICI AD USO PUBBLICO ECOCOMPATIBILI MOSTRA di PROGETTI Bologna SAIE 2009. Raccolta segnalazioni

EDIFICI AD USO PUBBLICO ECOCOMPATIBILI MOSTRA di PROGETTI Bologna SAIE 2009. Raccolta segnalazioni EDIFICI AD USO PUBBLICO ECOCOMPATIBILI MOSTRA di PROGETTI Bologna SAIE 2009 Raccolta segnalazioni Nell ambito del progetto Percorsi di Sostenibilità, EdicomEdizioni organizza, in occasione della manifestazione

Dettagli

PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI

PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI LETTERA AI CITTADINI Cari concittadini, il presente lavoro è redatto per approfondire la conoscenza degli interventi previsti

Dettagli

INDIRIZZI DEGLI IMMOBILI E DB TOPOGRAFICO REGIONALE, CENSIMENTO ISTAT 2010/2011, INTERSCAMBIO FRA BANCHE DATI DELLA P.A.

INDIRIZZI DEGLI IMMOBILI E DB TOPOGRAFICO REGIONALE, CENSIMENTO ISTAT 2010/2011, INTERSCAMBIO FRA BANCHE DATI DELLA P.A. INDIRIZZI DEGLI IMMOBILI E DB TOPOGRAFICO REGIONALE, CENSIMENTO ISTAT 2010/2011, INTERSCAMBIO FRA BANCHE DATI DELLA P.A. La gestione associata di corbetta e gaggiano: l esperienza del progetto s.i.g.i.t.

Dettagli

ECOSOL UN ESPERIENZA DI RELAZIONI

ECOSOL UN ESPERIENZA DI RELAZIONI VICINI DI CASA, VICINI DI VITA Assemblea della rete italiana cohousing ECOSOL UN ESPERIENZA DI RELAZIONI VIA SIMONE DE BEAUVOIR 47 NUOVO QUARTIERE EUROPA FIDENZA (PR) www.ecosol-fidenza.it arch. luca rigoni

Dettagli

SCHEDA PROGETTO SERVIZIO CIVILE

SCHEDA PROGETTO SERVIZIO CIVILE SEDE DI Biblioteca Civica Via Padre Reginaldo Giuliani, 1 Tel.039.386984 TITOLO PROGETTO Dal centro alla periferia: i confini della lettura 4 OPERATORE LOCALE DI PROGETTO PRESSO SEDE DI Giustino Pasciuti

Dettagli

Testi regolamentari dell istituzione G. Minguzzi

Testi regolamentari dell istituzione G. Minguzzi Testi regolamentari dell istituzione G. Minguzzi REGOLAMENTO DEL SERVIZIO BIBLIOTECARIO INTEGRATO DELLE BIBLIOTECHE C. GENTILI DELL ISTITUTO DI PSICHIATRIA, P. OTTONELLO DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA E G.

Dettagli

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 1. INDICE 2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 3. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 4. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 5. MISSION pag. 4 6. APPROCCIO pag. 4 7. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

ANALISI E DESCRIZIONE DELLE RACCOLTE

ANALISI E DESCRIZIONE DELLE RACCOLTE ANALISI E DESCRIZIONE DELLE RACCOLTE Area disciplinare Consistenza della collezione Politica delle acquisizioni 0 1 2 3 Osservazioni 0 1 2 3 Osservazioni 003-006 Informatica Numero molto ridotto di testi

Dettagli

P.I.I. ROGOREDO - MONTECITY

P.I.I. ROGOREDO - MONTECITY P.I.I. ROGOREDO - MONTECITY Una nuova porta di accesso alla città. L'area interessata dal Programma Integrato di Intervento - P.I.I. si trova nelsettore Sud-Est di Milano, delimitata a Nord dai quartieri

Dettagli

Allegato C Scheda progetto ENTE. Denominazione ANCI Lombardia. Città MILANO. Via PIAZZA DUOMO N. 21 CAP 20121. Codice di accreditamento NZ00504

Allegato C Scheda progetto ENTE. Denominazione ANCI Lombardia. Città MILANO. Via PIAZZA DUOMO N. 21 CAP 20121. Codice di accreditamento NZ00504 Allegato C Scheda progetto ENTE Denominazione ANCI Lombardia Città MILANO Via PIAZZA DUOMO N. 21 CAP 20121 Codice di accreditamento NZ00504 Iscrizione all albo regionale ALBO REGIONALE REGIONE LOMBARDIA

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE BANDO GARANZIA GIOVANI

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE BANDO GARANZIA GIOVANI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE BANDO GARANZIA GIOVANI Comune di Trento Servizio biblioteca e archivio storico Via Roma, 55 Trento 0461-889521 Rif: Michele Zamboni michele.zamboni@biblio.infotn.it

Dettagli

Il sistema di web learning della Regione Toscana

Il sistema di web learning della Regione Toscana Il sistema di web learning della Regione Toscana 1di34 Origini e sviluppo TRIO (Tecnologia, Ricerca, Innovazione, Orientamento) nasce alla fine del 1998 come programma di interventi sperimentali e innovativi

Dettagli

Piano di informatizzazione delle procedure ai sensi dell art. 24 comma 3bis DL 90/2014 (L. 114/2014)

Piano di informatizzazione delle procedure ai sensi dell art. 24 comma 3bis DL 90/2014 (L. 114/2014) Piano di informatizzazione delle procedure ai sensi dell art. 24 comma 3bis DL 90/2014 (L. 114/2014) Comune di Argelato Comune di Bentivoglio Comune di Castel Maggiore Comune di Castello d Argile Comune

Dettagli

Tavolo tematico: Impronta Ecologica

Tavolo tematico: Impronta Ecologica Tavolo tematico: Impronta Ecologica Resoconto incontro del 19 aprile 2005 A cura di Partecipanti: Blasi Luciano, A.O.S.Gerardo Braga Ambra, A.O.S.Gerardo e P.O. Bassini Fossati Luigi, Ass. CLEBA Lucchini

Dettagli

ESPERTO NEL SETTORE ENERGETICO

ESPERTO NEL SETTORE ENERGETICO Partecipanti 15 Requisiti Figura professionale ESPERTO NEL SETTORE ENERGETICO Stato di disoccupazione/inoccupazione; Età compresa tra i 21 e i 34 anni Laurea triennale e/o magistrale Esperto nel settore

Dettagli

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA STUDIO DI FATTIBILITA PER LA RISTRUTTURAZIONE E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA AZZARITA RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA L immobile oggetto dello studio di fattibilità è ubicato in Via Barisano

Dettagli

info@embassyrimini.it www.embassyrimini.it

info@embassyrimini.it www.embassyrimini.it sviluppatore INCOMDUE SRL general contractor progetto architettonico arch. Pier Vittorio Morri arch. Enzo Pulcinelli progetto strutturale studio ASP ing. Loris Rinaldi progetto impiantistico studio TI

Dettagli

Pro-Lite Procuring Lighting Innovation and Technology

Pro-Lite Procuring Lighting Innovation and Technology Pro-Lite Procuring Lighting Innovation and Technology SOLUZIONI INNOVATIVE PER L EDILIZIA NELLE SCUOLE : AVVIO WORKSHOP DI PROGETTAZIONE PRO-LITE Torino,28.05.2014 Elena Deambrogio, Città di Torino, Servizio

Dettagli

Acquisti verdi e Contabilità ambientale

Acquisti verdi e Contabilità ambientale e progettare insieme il nostro futuro Un progetto comune per migliorare il nostro ambiente Agenda 21 Locale Acquisti verdi e Contabilità ambientale Sabato 27 maggio 2006 Lodi Simona Malattia Assessore

Dettagli

Dipartimento di Lingue

Dipartimento di Lingue Dipartimento di Lingue Via Alex Visconti, 18-20151 Milano Scuola di Lingue Via Alex Visconti, 18 1 Colore Rosso = pulizia con interventi più volte al giorno Colore Verde = pulizia giornaliera Colore Grigio

Dettagli

EURAC vi dà il benvenuto! benvenuto

EURAC vi dà il benvenuto! benvenuto La Biblioteca dell EURAC vi dà il benvenuto! La Biblioteca La EURAC library è una biblioteca scientifica e specialistica aperta al pubblico. Sempre all EURAC si trova la biblioteca pubblica ECO library.

Dettagli

FEDERAZIONE DEI COMUNI DEL CAMPOSAMPIERESE

FEDERAZIONE DEI COMUNI DEL CAMPOSAMPIERESE FEDERAZIONE DEI COMUNI DEL CAMPOSAMPIERESE UFFICIO DI PIANO arch. FLAVIO CARIALI Abitanti 100.000 Tasso di crescita (10 anni) 23% Popolazione straniera 13% Superficie 226 Kmq 441 abitanti per Kmq 11 COMUNI

Dettagli

VERSO UNO SVILUPPO SOSTENIBILE

VERSO UNO SVILUPPO SOSTENIBILE VERSO UNO SVILUPPO SOSTENIBILE uno sviluppo che soddisfa le esigenze del presente senza compromettere la possibilità delle future generazioni di soddisfare le proprie Garantire la qualità della vita Garantire

Dettagli

Il centro polifunzionale di Fiera Roma.

Il centro polifunzionale di Fiera Roma. Il centro polifunzionale di Fiera Roma. Un centro polifunzionale Esposizione, eventi, formazione, dimostrazioni, test e sperimentazione tecnologica: MES Polo Innovativo della Mobilità e Sicurezza Stradale

Dettagli