PROCEDURA N.21 Richiesta di annullamento di una transazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDURA N.21 Richiesta di annullamento di una transazione"

Transcript

1 PROCEDURA N.21 Richiesta di annullamento di una transazione Come spiegato nella Procedura 20, a tutti i trasferimenti di quote o unità di Kyoto viene applicato un ritardo di 26 ore tra l avvio del trasferimento e il suo completamento (fanno eccezione i trasferimenti da un conto di scambio a un suo conto di fiducia, che sono eseguiti immediatamente, e transazioni quali la restituzione, lo scambio, la soppressione e la cancellazione di quote). Durante questo ritardo è possibile richiedere la cancellazione di un trasferimento se si sospetta che questo sia stata iniziata in maniera fraudolenta. È anche possibile, a determinate condizioni, richiedere l annullamento di una transazione dopo il suo completamento, qualora questa sia stata avviata per errore o involontariamente,. Le modalità con cui richiedere l annullamento sono diverse a seconda dello stato in cui si trova la transazione ( in ritardo o completata ) e delle motivazioni della richiesta. Di seguito vengono fornite le indicazioni necessarie per richiedere l annullamento di: 1. Una transazione in ritardo (per sospetta frode) pag Una transazione completata (iniziata per errore) pag. 4 Per eventuali richieste di chiarimenti o di supporto, scrivere a 1

2 1. Richiesta di annullamento di una transazione in ritardo (DELAYED) L articolo 39.4 del Regolamento dei Registri 389/2013/CE recita: Se il rappresentante di un conto sospetta che il trasferimento sia stato avviato in modo fraudolento, può chiedere all amministratore nazionale oppure, a seconda del caso, all amministratore centrale, almeno due ore prima del termine di cui al paragrafo 3, di annullare il trasferimento per conto del rappresentante del conto stesso, prima che si comunichi l avvenuto trasferimento. Il titolare del conto notifica, subito dopo detta richiesta, la frode sospetta all autorità competente per l applicazione della legge nazionale. Tale notifica è trasmessa all amministratore nazionale o all amministratore centrale entro sette giorni. Per richiedere all amministratore nazionale di cancellare una trasferimento, un rappresentante autorizzato del conto dal quale è partita la transazione deve inviare una dal suo indirizzo di posta indicando il numero di transazione e l ora in cui è stata avviata all indirizzo: IMPORTANTE: l oggetto dell DEVE ESSERE URGENTE: Procedura 21 richiesta annullamento transazione IN RITARDO Data la finestra temporale in cui le transazioni vengono processate (si veda la Procedura 20) il termine massimo per l invio di una richiesta di annullamento è alle ore di ogni giorno lavorativo. Dal momento che tale richiesta di annullamento è possibile solo in caso di sospetta frode, il rappresentante è tenuto a confermare tale circostanza nel testo dell di richiesta altrimenti, in assenza di spiegazioni, la richiesta non verrà considerata. Inoltre, il rappresentante o il titolare del conto avrà sette giorni di tempo per inoltrare all amministratore nazionale la notifica inviata agli Uffici delle Forze dell Ordine (Questure, Commissariati di Polizia, Arma dei Carabinieri) secondo le seguenti modalità: 1) Sottoscrivere la scansione della notifica con FIRMA DIGITALE (basata su un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ai sensi del D. Lgs. n. 82 del 7 marzo 2005 e sgg.). Il file, dopo la procedura di firma elettronica, avrà l estensione.p7m. Sul sito del DigitPA - Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione (già CNIPA), (http://www.digitpa.gov.it/firma-digitale/certificatori-accreditati) é riportato l'elenco pubblico dei 2

3 soggetti autorizzati a fornire gli strumenti informatici per la firma digitale certificata. Sul medesimo sito sono anche riportati i link dove reperire le relative istruzioni. 2) Inviare per ai seguenti indirizzi: e in copia a IMPORTANTE!!!!! Per garantire la registrazione di protocollo e la lavorazione della pratica DEVONO essere riportati correttamente entrambi gli indirizzi. Inoltre, è obbligatorio riportare nell oggetto dell il seguente testo: REGISTRO ETS Notifica per richiesta annullamento transazione in ritardo Si prega di notare che entrambi gli indirizzi sopra indicati servono solo a ricevere documenti e non vanno utilizzati per inviare richieste di supporto o informazione, che devono invece essere inoltrate all indirizzo 3

4 2. Richiesta di annullamento di una transazione completata (COMPLETED) L articolo 70, paragrafi 1, 2 e 3, del Regolamento dei Registri 389/2013/CE recita: 1. Se il titolare di un conto o l amministratore nazionale che opera per conto del titolare del conto avvia involontariamente o erroneamente un operazione di cui al paragrafo 2, il titolare del conto può proporre all amministratore del proprio conto di procedere all annullamento dell operazione completata presentando una domanda scritta. La domanda è debitamente firmata dal rappresentante o dai rappresentanti autorizzati del titolare del conto ai quali è consentito avviare il tipo di operazione da annullare, ed è inviata entro cinque giorni lavorativi dal completamento dell operazione. La domanda contiene una dichiarazione attestante che l operazione è stata avviata erroneamente o involontariamente. 2. I titolari dei conti possono proporre l annullamento delle seguenti operazioni: a) restituzione di quote; b) soppressione di quote; c) scambio dei crediti internazionali. 3. Se l amministratore del conto stabilisce che la richiesta soddisfa le condizioni di cui al paragrafo 1 e l accoglie, può proporre l annullamento dell operazione nel registro dell Unione. Sempre in base all Articolo 70, l annullamento viene portato a termine alle seguenti condizioni: a. l operazione di restituzione o di soppressione delle quote da annullare non è stata completata più di 30 giorni lavorativi prima della proposta dell amministratore del conto a norma del paragrafo 3; b. nessun gestore risulterebbe non conforme per un anno precedente a causa dell annullamento dell operazione; c. il conto di destinazione dell operazione da annullare detiene ancora la quantità di unità del tipo interessato dall operazione da annullare; d. l assegnazione delle quote generiche da annullare è stata effettuata dopo la data di scadenza dell autorizzazione dell impianto. L operazione di annullamento viene compiuta con unità dello stesso tipo detenute nel conto di destinazione dell operazione annullata. Per comunicare all amministratore nazionale la richiesta di annullamento, un rappresentante autorizzato del conto dal quale è partita la transazione deve inviare entro 5 giorni lavorativi dal compimento della transazione una lettera firmata indicando il numero di transazione e le ragioni per le quali si richiede l annullamento, secondo le seguenti modalità: 1) Sottoscrivere la scansione della lettera con FIRMA DIGITALE (basata su un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ai sensi del D. Lgs. n. 82 del 7 marzo 2005 e sgg.). Il file, dopo la procedura di firma elettronica, avrà l estensione.p7m. 4

5 Sul sito del DigitPA - Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione (già CNIPA), (http://www.digitpa.gov.it/firma-digitale/certificatori-accreditati) é riportato l'elenco pubblico dei soggetti autorizzati a fornire gli strumenti informatici per la firma digitale certificata. Sul medesimo sito sono anche riportati i link dove reperire le relative istruzioni. 3) Inviare per ai seguenti indirizzi: e in copia a IMPORTANTE!!!!! Per garantire la registrazione di protocollo e la lavorazione della pratica DEVONO essere riportati correttamente entrambi gli indirizzi. Inoltre, è obbligatorio riportare nell oggetto dell il seguente testo: URGENTE: Procedura 21 richiesta annullamento transazione COMPLETATA Si prega di notare che entrambi gli indirizzi sopra indicati servono solo a ricevere documenti e non vanno utilizzati per inviare richieste di supporto o informazione, che devono invece essere inoltrate all indirizzo 5

PROCEDURA N. 17 Aggiornamento dei dati dell impianto

PROCEDURA N. 17 Aggiornamento dei dati dell impianto PROCEDURA N. 17 Aggiornamento dei dati dell impianto Questa Procedura è indicata per i casi in cui il titolare di un conto Operatore abbia l esigenza di aggiornare o correggere i dati dell impianto associato

Dettagli

Nel 1 caso, procedere come segue:

Nel 1 caso, procedere come segue: Nel caso un impianto sia stato ceduto da un gestore ad un altro già registrato nel sistema ETS, la titolarità del relativo conto (già esistente nel Registro) deve essere assegnata al nuovo gestore. Per

Dettagli

persona fisica registrazione on-line Individual userid dei due rappresentanti Regolamento CE 1193/2011 conto_trader_new-ind.

persona fisica registrazione on-line Individual userid dei due rappresentanti Regolamento CE 1193/2011 conto_trader_new-ind. Per richiedere l'apertura di un conto nel Registro finalizzato al commercio delle quote di emissioni, in qualità di persona fia, si deve completare la registrazione on-line tramite il sito http://www.greta.sinanet.isprambiente.it/

Dettagli

Nel 1 caso, procedere come segue:

Nel 1 caso, procedere come segue: Nel richiedere l'apertura di un conto per un impianto nuovo entrante gestito da una società già esistente nel Registro, si possono presentare due casi: 1 CASO: i rappresentanti autorizzati (PAR, SAR e

Dettagli

PROCEDURA N. 5 Sostituzione di un rappresentante del conto (AR o AAR)

PROCEDURA N. 5 Sostituzione di un rappresentante del conto (AR o AAR) PROCEDURA N. 5 Sostituzione di un rappresentante del conto (AR o AAR) Ogni conto (di deposito o di scambio) deve avere minimo 2 e può avere fino a 6 rappresentanti autorizzati (AR), mentre è possibile

Dettagli

Regione Puglia. Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Competitività dei Sistemi Produttivi

Regione Puglia. Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Competitività dei Sistemi Produttivi Regione Puglia Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione Servizio Competitività dei Sistemi Produttivi Contratti di Programma 2015 - Iter Procedurale maggio 2015 CODICE DOCUMENTO

Dettagli

Regione Puglia. Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Politiche per il Lavoro

Regione Puglia. Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Politiche per il Lavoro Regione Puglia Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione Servizio Politiche per il Lavoro Avviso Multimisura Cataloghi Formativi - Iter Procedurale gennaio 2015 CODICE DOCUMENTO

Dettagli

2. Delega indiretta per i soggetti ex lege 12/79 e per i soggetti iscritti agli organismi che hanno sottoscritto un accordo operativo con l Istituto

2. Delega indiretta per i soggetti ex lege 12/79 e per i soggetti iscritti agli organismi che hanno sottoscritto un accordo operativo con l Istituto All. 1 DELEGA Delega diretta per i lavoratori autonomi iscritti alle gestioni degli artigiani e commercianti Gli iscritti alle gestioni autonome degli artigiani e commercianti titolari dell obbligo contributivo

Dettagli

Info Iscrizione. Non sai come iscriverti al Master? Le procedure sono complicate? Beh questo vademecum risolverà tutti i tuoi problemi!

Info Iscrizione. Non sai come iscriverti al Master? Le procedure sono complicate? Beh questo vademecum risolverà tutti i tuoi problemi! Info Iscrizione Non sai come iscriverti al Master? Le procedure sono complicate? Beh questo vademecum risolverà tutti i tuoi problemi! Innanzitutto se non sei iscritto nel portale UniMc Studente devi fare

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS AZIENDA

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS AZIENDA GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS AZIENDA VERSIONE 5.0 INDICE DEL DOCUMENTO 1.... 3 2. Descrizione servizio... 4 3. Inserimento e modifica RLS... 5 3.1. Visualizza unità produttive... 5 3.2. Inserimento

Dettagli

Regione Puglia. Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro. Sezione Formazione Professionale

Regione Puglia. Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro. Sezione Formazione Professionale Regione Puglia Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro Sezione Formazione Professionale Avviso Pubblico Welcome 2016 - Iter Procedurale maggio 2016 CODICE DOCUMENTO

Dettagli

Portale Fornitori: Guida all iscrizione

Portale Fornitori: Guida all iscrizione Portale Fornitori: Guida all iscrizione PREMESSA_Obiettivo del documento Il presente documento ha lo scopo di supportare le Aziende nella fase di prima registrazione online sul Portale Fornitori di Wind

Dettagli

Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale

Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale ALLEGATO 2 al Manuale per la Gestione del Protocollo informatico, dei Flussi documentali e degli Archivi Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale 3 All. 2 Regole e modalità di

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS INTERMEDIARIO

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS INTERMEDIARIO GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS INTERMEDIARIO VERSIONE 5.0 INDICE DEL DOCUMENTO 1.... 3 2. Descrizione servizio... 4 3. Scelta deleghe... 5 3.1. Ricerca... 6 4. Inserimento e modifica RLS... 7 4.1.

Dettagli

Per richiedere il certificato l utente deve provvedere, nel proprio ambiente informatico, alla generazione della CSR (Certificate Sign Request).

Per richiedere il certificato l utente deve provvedere, nel proprio ambiente informatico, alla generazione della CSR (Certificate Sign Request). Procedura operativa generazione chiavi SISTRI Per richiedere il certificato l utente deve provvedere, nel proprio ambiente informatico, alla generazione della CSR (Certificate Sign Request). Per poter

Dettagli

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A.

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Consiglio Nazionale L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica Amministrazione (anche sotto forma di nota o parcella) devono:

Dettagli

Codice partner: Profilo di segnalazione: All attenzione del legale rappresentante

Codice partner: Profilo di segnalazione: All attenzione del legale rappresentante Rifer. a nota n. del Classificazione Oggetto Codice partner: Profilo di segnalazione: All attenzione del legale rappresentante La Banca d Italia, in attuazione del Decreto Legislativo del 19 novembre 2008,

Dettagli

Documentazione da inviare (in base al regolamento 1193/2011/CE):

Documentazione da inviare (in base al regolamento 1193/2011/CE): Nel caso un impianto sia stato ceduto da un gestore ad un altro non ancora registrato nel sistema ETS, la titolarità del relativo conto (già esistente nel Registro) deve essere assegnata al nuovo gestore.

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali QUALITÀ E DELLA PESCA Istruzioni agli importatori di prodotti biologici da Paesi terzi per l accesso in via telematica ai servizi del Sistema Informativo Biologico (SIB) attraverso l infrastruttura del

Dettagli

Comitato nazionale per la gestione della direttiva 2003/87/CE e per il supporto nella gestione delle attività di progetto del Protocollo di Kyoto

Comitato nazionale per la gestione della direttiva 2003/87/CE e per il supporto nella gestione delle attività di progetto del Protocollo di Kyoto Comitato nazionale per la gestione della direttiva 2003/87/CE e per il supporto nella gestione delle attività di progetto del Protocollo di Kyoto Deliberazione n. 08/2014 RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE AD

Dettagli

ALBO TELEMATICO IMPRESE - COMUNE DI MALE

ALBO TELEMATICO IMPRESE - COMUNE DI MALE ALBO TELEMATICO IMPRESE - COMUNE DI MALE Si comunica che, ai sensi dell art. 54 del regolamento della L.P 26/93 (D.P.P. 11 maggio 2012, n. 9-84/leg), è istituito l'elenco telematico delle imprese ai fini

Dettagli

PROPOSTA DI COLLABORAZIONE PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA alla PA

PROPOSTA DI COLLABORAZIONE PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA alla PA PROPOSTA DI COLLABORAZIONE PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA alla PA BRIEF SPAZIO PROFESSIONISTA Milano, luglio 2014 1 PRESENTAZIONE DELLA DRC NETWORK BRIEF SPAZIO PROFESSIONISTA La DRC Network s.r.l. fa

Dettagli

Che cos è la Posta Elettronica Certificata PEC? La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata

Che cos è la Posta Elettronica Certificata PEC? La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata Che cos è la Posta Elettronica Certificata PEC? La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata, è un sistema di trasporto di documenti informatici che presenta forti similitudini con il servizio di

Dettagli

Certificati di malattia in via telematica

Certificati di malattia in via telematica PERIODICO INFORMATIVO N. 33/2010 Certificati di malattia in via telematica I certificati medici attestanti la malattia del lavoratore, saranno trasmessi on line direttamente all Inps - attraverso il sistema

Dettagli

CHIARIMENTI. Si riportano le domande pervenute alla Sezione Sistemi Informativi, con relative risposte.

CHIARIMENTI. Si riportano le domande pervenute alla Sezione Sistemi Informativi, con relative risposte. CHIARIMENTI Procedura ristretta per l acquisizione dei servizi di firma digitale, marcatura temporale e conservazione sostitutiva dei documenti informatici, nonché di posta elettronica certificata, supporto,

Dettagli

Regione Puglia. Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Politiche per il Lavoro. Sostegno al Reddito

Regione Puglia. Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Politiche per il Lavoro. Sostegno al Reddito Regione Puglia Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione Servizio Politiche per il Lavoro Sostegno al Reddito Linea 1 Manifestazione d interesse CAF/Patronati - Iter Procedurale

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER IL TIROCINANTE Versione 2.2a del 17 settembre 2014 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 LA PROCEDURA

Dettagli

Prot. n Livorno, 20 Luglio 2010 Ufficio II

Prot. n Livorno, 20 Luglio 2010 Ufficio II Prot. n. 9073 Livorno, 20 Luglio 2010 Ufficio II Ai Gestori delle Scuole non statali paritarie della provincia di LIVORNO Oggetto: Avvio dell'anno scolastico 2010-11. Indicazioni operative per le scuole

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA. Guida all utilizzo

FATTURAZIONE ELETTRONICA. Guida all utilizzo FATTURAZIONE ELETTRONICA Guida all utilizzo Iscrizione al servizio Per accedere al servizio cliccare sul pulsante Entra. Iscrizione al servizio Cliccare su FATT-PA per iniziare la procedura di registrazione.

Dettagli

Guida ai servizi CENED. Software House. a cura di ILSPA

Guida ai servizi CENED. Software House. a cura di ILSPA Guida ai servizi CENED Software House a cura di ILSPA Aggiornamento 02/10/2015 Guida ai servizi CENED Software House Indice Premessa...3 1. Richiesta di registrazione Utente Motore CENED+2...4 1.1. Inoltro

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA DICHIARAZIONE PRECOMPILATA

PROGETTO TESSERA SANITARIA DICHIARAZIONE PRECOMPILATA PROGETTO TESSERA SANITARIA DICHIARAZIONE PRECOMPILATA ISTRUZIONI OPERATIVE STRUTTURE SANITARIE AUTORIZZATE NON ACCREDITATE AL SSN E STRUTTURE AUTORIZZATE ALLA VENDITA AL DETTAGLIO DEI MEDICINALI VETERINARI

Dettagli

Per avviare la procedura entrare in Area riservata e cliccare sul link presente

Per avviare la procedura entrare in Area riservata e cliccare sul link presente Roma, 13 febbraio 2017 Circolare n. 23 Oggetto: ISTRUZIONI PER LA CONFERMA DEI CENTRI E SPORTELLI, PER L INSERIMENTO DEGLI OPERATORI E DEI COLLABORATORI COORDINATI E CONTINUATIVI. Di seguito si illustrano

Dettagli

Iscrizione anagrafica stranieri

Iscrizione anagrafica stranieri COMUNE DI PAVIA SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALL IMPRESA SERVIZIO DEMOGRAFICO DIRIGENTE DI SETTORE Dott. Gianfranco Longhetti RESPONSABILE DEL SERVIZIO P.O. Mario Campari Iscrizione anagrafica stranieri

Dettagli

Informativa per la clientela

Informativa per la clientela Informativa per la clientela Informativa n. 52 del 4 novembre 2011 Obbligo di comunicazione dell indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) al Registro delle imprese INDICE 1 Premessa... 2 2 Sistema

Dettagli

Manuale d uso per gli operatori economici

Manuale d uso per gli operatori economici Manuale d uso per gli operatori economici Vers. 02.08.2011 www.ausschreibungen-suedtirol.it Elektronische Vergaben 1 1 www.bandi-altoadige.it Gare telematiche Indice Firma digitale Indirizzario operatori

Dettagli

COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona)

COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) IV SETTORE Urbanistica, Edilzia Privata, Ambiente Ecologia MODALITA' OPERATIVE PER ESPLETAMENTO DEI CONTROLLI DEGLI INTERVENTI EDILIZI Legge Regionale n.17 del 20

Dettagli

GENERA AMBIENTE MANUALE PER L'UTENTE

GENERA AMBIENTE MANUALE PER L'UTENTE GENERA AMBIENTE MANUALE PER L'UTENTE Pagina 1 di 17 Indice 1 Introduzione... 3 2 Genera chiavi... 4 3 Blocco chiavi... 9 4 Copia dispositivo di firma... 11 4.1 Messaggi di Errore in fase di Genera Chiave...

Dettagli

Decreto sulla risoluzione consensuale del rapporto di lavoro

Decreto sulla risoluzione consensuale del rapporto di lavoro Decreto sulla risoluzione consensuale del rapporto di lavoro Autore: Redazione MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DECRETO 15 dicembre 2015 Modalita di comunicazione delle dimissioni e della

Dettagli

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica.

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. ALLEGATO A) Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. 1. Premessa Nell ottica di agevolare i rapporti tra cittadini, imprese,

Dettagli

La trasmissione del documento

La trasmissione del documento Dal cartaceo al digitale: la dematerializzazione degli a1 La PEC e la trasmissione del documento informatico Notaio Gea Arcella garcella@notariato.it Mantova, 17 maggio 2013 1 La trasmissione del documento

Dettagli

Piattaforma gare ISTRUZIONE OPERATIVA UTILIZZO PIATTAFORMA TELEMATICA GARE. Pag. 1

Piattaforma gare ISTRUZIONE OPERATIVA UTILIZZO PIATTAFORMA TELEMATICA GARE. Pag. 1 Piattaforma gare ISTRUZIONE OPERATIVA UTILIZZO PIATTAFORMA TELEMATICA GARE Pag. 1 1. PRESENTAZIONE OFFERTA PROCEDURA AD INVITO 3 2. PRESENTAZIONE OFFERTA PROCEDURA APERTA/RISTRETTA 12 3. SALVATAGGIO/RITIRO

Dettagli

INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 MODIFICHE DOCUMENTO... 3 1.2 ACRONIMI E DEFINIZIONI... 3 2. PROCEDURA PER L ACCREDITAMENTO (ISTRUZIONI GENERALI)...

INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 MODIFICHE DOCUMENTO... 3 1.2 ACRONIMI E DEFINIZIONI... 3 2. PROCEDURA PER L ACCREDITAMENTO (ISTRUZIONI GENERALI)... ipa Descrizione dei processi di Accreditamento e Gestione Referenti Guida per l accreditamento e Gestione Referenti ver. 3.00 del 13/04/2015 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 MODIFICHE DOCUMENTO... 3 1.2 ACRONIMI

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA pag. 1 di 6 INTRODUZIONE Sempre di più l evoluzione normativa è rivolta a favorire l'uso dell'informatica come strumento privilegiato

Dettagli

Banca Filiale di...contatto

Banca Filiale di...contatto MODULO DI DENUNCIA CARTA CREDIT Spettabile INTESA SANPAOLO ASSICURA S.P.A. Ufficio Gestione Sinistri Rami Elementari Corso Inghilterra, 3 10138 Torino e-mail :sinistrire@intesasanpaoloassicura.com Banca

Dettagli

Guida per la registrazione al portale

Guida per la registrazione al portale Guida per la registrazione al portale Indice Generale 1. Registrazione Ditta 1.1 Cosa serve per effettuare la registrazione 1.2 Registrazione legale rappresentante 1.2.1 Come effettuare il primo accesso

Dettagli

CITTÀ DI VERCELLI CATEGORIA D

CITTÀ DI VERCELLI CATEGORIA D CITTÀ DI VERCELLI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA ART. 30 COMMA 2 BIS D. LGS. N. 165/2001 SUBORDINATO ALLA PROCEDURA IN CORSO EX ART. 34-BIS MEDESIMO DECRETO. In esecuzione dell atto deliberativo

Dettagli

Regione Emilia-Romagna

Regione Emilia-Romagna Procedure di iscrizione e gestione dell elenco della Regione Emilia-Romagna dei laboratori che effettuano analisi nell ambito delle procedure di autocontrollo delle imprese alimentari (Delibera di Giunta

Dettagli

DAL NOTARIATO. 1. Nazionale FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I CONSIGLI NOTARILI DISTRETTUALI

DAL NOTARIATO. 1. Nazionale FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I CONSIGLI NOTARILI DISTRETTUALI DAL NOTARIATO 1. Nazionale FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I CONSIGLI NOTARILI DISTRETTUALI Il Comitato Unitario Permanente degli Ordini e dei Collegi Professionali (CUP), nella sua ultima riunione, ha esaminato

Dettagli

CIRCOLARE N. 25. e, p.c:

CIRCOLARE N. 25. e, p.c: ID: 77572 MEF - RGS - Prot. 91078 del 24/11/2016 - U CIRCOLARE N. 25 La riproduzione su supporto cartaceo del presente documento costituisce una copia del documento firmato digitalmente e conservato presso

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.0.1

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AL COMUNE DI MONTE SAN SAVINO U Sportello Unico per le Attività Produttive - Corso Sangallo, 38 52048 Monte San Savino (Arezzo) Da inoltrare utilizzando il Portale Regionale accessibile dal sito web del

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di iscrizione degli atti di trasferimento delle quote di partecipazione nelle Srl senza l intervento del notaio

Guida alla presentazione della domanda di iscrizione degli atti di trasferimento delle quote di partecipazione nelle Srl senza l intervento del notaio Guida alla presentazione della domanda di iscrizione degli atti di trasferimento delle quote di partecipazione nelle Srl senza l intervento del notaio Premesse e riferimenti normativi L Art. 36, comma

Dettagli

del 18 giugno 2010 (Stato 1 gennaio 2017)

del 18 giugno 2010 (Stato 1 gennaio 2017) Ordinanza sulla comunicazione per via elettronica nell ambito di procedimenti civili e penali nonché di procedure d esecuzione e fallimento (OCE-PCPE) 1 272.1 del 18 giugno 2010 (Stato 1 gennaio 2017)

Dettagli

Guida in linea di Forcepoint Secure Messaging

Guida in linea di Forcepoint Secure Messaging Guida in linea di Forcepoint Secure Messaging Benvenuti in Forcepoint Secure Messaging, uno strumento che offre un portale sicuro per la trasmissione e la visualizzazione di dati riservati contenuti nelle

Dettagli

Flusso compilazione modulistica IstanTec

Flusso compilazione modulistica IstanTec Flusso compilazione modulistica IstanTec Il flusso della compilazione di un istanza in Muta, si articola in 4 passaggi principali. Tali passaggi sono rappresentati nel seguente flusso di processi. 1.Compilazione

Dettagli

Addebito sul conto del professionista delle imposte e dei contributi: la disciplina di riferimento

Addebito sul conto del professionista delle imposte e dei contributi: la disciplina di riferimento Addebito sul conto del professionista delle imposte e dei contributi: la disciplina di riferimento Antonino & Attilio Romano in Per i professionisti abilitati che prestano il servizio di pagamento per

Dettagli

Specifiche tecniche e di formato www.impresainungiorno.gov.it Presentazione comunicazione unica per la nascita d impresa

Specifiche tecniche e di formato www.impresainungiorno.gov.it Presentazione comunicazione unica per la nascita d impresa Specifiche tecniche e di formato www.impresainungiorno.gov.it Presentazione comunicazione unica per la nascita d impresa Struttura pratica SUAP e integrazione della SCIA in ComUnica Versione: 1.0 Data

Dettagli

Chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata

Chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata CIRCOLARE A.F. N.56 del 14 Aprile 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Direzione Generale - Ufficio IV

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Direzione Generale - Ufficio IV MIUR.AOODRLA.REGISTRO UFFICIALE(U).0027340.29-10-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Direzione Generale - Ufficio IV Via Pianciani,

Dettagli

COMUNICAZIONE LAVORO INTERMITTENTE

COMUNICAZIONE LAVORO INTERMITTENTE COMUNICAZIONE LAVORO INTERMITTENTE GUIDA PRATICA 3 alternative possibili per le Modalità di Comunicazione 1. COMPILAZIONE DEL MODELLO UNI INTERMITTENTE IN PDF ED INVIO VIA PEC: Il modello UNI Intermittenti

Dettagli

Istanze OnLine TUTORIAL. Portale dei Servizi Telematici. > Accesso al servizio. > Inoltro di una domanda. > Stato della pratica.

Istanze OnLine TUTORIAL. Portale dei Servizi Telematici. > Accesso al servizio. > Inoltro di una domanda. > Stato della pratica. TUTORIAL Istanze OnLine > Accesso al servizio > Inoltro di una domanda > Stato della pratica > Integrazione Portale dei servizi telematici di Area Vasta Lecce Tutorial Pag. 1 ACCESSO AL SERVIZIO Per accedere

Dettagli

Spett. le Omceo Imperia

Spett. le Omceo Imperia Spett. le Omceo Imperia PREMESSA ArubaPEC S.p.A. mette a disposizione degli iscritti agli Ordini Provinciali dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri che vorranno aderire alla convenzione il servizio di

Dettagli

Ecco alcune semplici spiegazioni per l installazione e l utilizzo.

Ecco alcune semplici spiegazioni per l installazione e l utilizzo. Come leggere documenti firmati digitalmente Per leggere documenti firmati digitalmente ricevuti tramite posta elettronica o su altro supporto non è necessario essere titolari di un certificato di Firma

Dettagli

La dematerializzazione dei documenti a scuola

La dematerializzazione dei documenti a scuola Procedure, soluzioni e open point 1 Le tecnologie informatiche si sono evolute con una tale rapidità da rendere necessaria l approvazione di un nuovo testo normativo. 2 I cittadini e le imprese richiedono

Dettagli

Domande frequenti Bando Fuori Expo breve raccolta di risposte ai quesiti più frequenti

Domande frequenti Bando Fuori Expo breve raccolta di risposte ai quesiti più frequenti Domande frequenti Bando Fuori Expo 2015 breve raccolta di risposte ai quesiti più frequenti FAQ Domande frequenti Domande frequenti Bando Fuori Expo 2015 L invio via PEC della Domanda di partecipazione

Dettagli

MY SDI IL SERVIZIO IN CLOUD PER LE NUOVE COMUNICAZIONI PERIODICHE

MY SDI IL SERVIZIO IN CLOUD PER LE NUOVE COMUNICAZIONI PERIODICHE MY SDI IL SERVIZIO IN CLOUD PER LE NUOVE COMUNICAZIONI PERIODICHE www.mydatacloud.it www.dataprintgrafik.it Indice Premessa Il Sistema di Interscambio (SDI): cos è e come funziona Cosa sapere sui nuovi

Dettagli

CISOA Cassa Integrazione Salariale Operai Agricoli

CISOA Cassa Integrazione Salariale Operai Agricoli CISOA Cassa Integrazione Salariale Operai Agricoli Manuale Operativo per le aziende ed i consulenti pag. 1 di 22 Indice 1 GENERALITÀ...3 2 ACCESSO ALLA PROCEDURA...3 3 INTRODUZIONE...7 4 COMPILAZIONE...9

Dettagli

Dichiarazione di volontà in merito alla donazione di organi e tessuti

Dichiarazione di volontà in merito alla donazione di organi e tessuti Dichiarazione di volontà in merito alla donazione di organi e tessuti Collegamento al Sistema Informativo Trapianti Manuale operativo Teramo, 22 maggio 2015 INDICE 1 PREMESSA 3 1.1 Richiesta e Acquisizione

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI Permesso di Costruire

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI Permesso di Costruire Cartella Edilizia da compilarsi a cura del dichiarante, Direttore dei Lavori, Impresa Esecutrice COMUNE DI CAMISANO VICENTINO SPORTELLO UNICO EDILIZIA COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI Permesso di Costruire

Dettagli

Sistemi Informativi del Territorio SUET Guida rapida

Sistemi Informativi del Territorio SUET Guida rapida Sistemi Informativi del Territorio Documento SUET Guida rapida Stato: Finale Versione: 1.0.0 Data creazione 23/05/2016 Storia del Documento Versione 1.0.1 Descrizione Revisione del documento Versione 1.0.0

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 171 del 31 LUG. 2015 pag. 1/9

Allegato A al Decreto n. 171 del 31 LUG. 2015 pag. 1/9 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 171 del 31 LUG. 2015 pag. 1/9 Aggiornamento alle Modalità operative per la rendicontazione approvate con Decreto del Direttore della Sezione Ricerca e Innovazione

Dettagli

GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL PLAFOND RICOSTRUZIONE SISMA 2012

GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL PLAFOND RICOSTRUZIONE SISMA 2012 GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL PLAFOND RICOSTRUZIONE SISMA 2012 di CASSA DEPOSITI e PRESTITI S.p.A. Convenzione CDP-ABI 17 dicembre 2012 15 aprile 2013 1 Indice Premessa..... 5 Sezione 1 - Accreditamento.

Dettagli

L'atto costitutivo della startup innovativa con modello standard tipizzato

L'atto costitutivo della startup innovativa con modello standard tipizzato L'atto costitutivo della startup innovativa con modello standard tipizzato Reggio Calabria, 24 maggio 2017 Una nuova modalità di costituzione online, con firma digitale, a costo zero A seguito della emanazione

Dettagli

Manuale Operativo ASTE ELETTRONICHE GUIDA PER GLI OPERATORI ECONOMICI

Manuale Operativo ASTE ELETTRONICHE GUIDA PER GLI OPERATORI ECONOMICI ASTE ELETTRONICHE GUIDA PER GLI OPERATORI ECONOMICI Roma, 25 Gennaio 2016 1 9 È possibile che le maschere inserite nel presente manuale siano differenti da quelle effettivamente utilizzate dall applicativo.

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA. Guida all utilizzo Versione 10.1

FATTURAZIONE ELETTRONICA. Guida all utilizzo Versione 10.1 FATTURAZIONE ELETTRONICA Guida all utilizzo Versione 10.1 Fatt-PA è il servizio online di fatturazione elettronica semplice e sicuro che consente ai Clienti (imprese, professionisti, commercialisti, Associazioni

Dettagli

Processo Civile Telematico

Processo Civile Telematico Processo Civile Telematico A far data dal 19/11/2011, ai sensi del D.M. 21 febbraio 2011 n.44 - art. 35 comma 2, tutte le trasmissioni telematiche in ingresso ed in uscita (quindi sia depositi che comunicazioni),

Dettagli

Manuale di istruzione per l accesso ai servizi CURIT. per Amministratori di Condominio. a cura di ILSPA

Manuale di istruzione per l accesso ai servizi CURIT. per Amministratori di Condominio. a cura di ILSPA Manuale di istruzione per l accesso ai servizi CURIT per Amministratori di Condominio a cura di ILSPA Indice Premessa... 3 1. Registrazione sul portale Curit... 4 1.1 Accesso alla pagina dedicata... 4

Dettagli

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi Manuale Tutorial REGISTRAZIONE ATTI TELEMATICI da parte degli ENTI PUBBLICI PRIMO PASSO Gli Enti interessati all'invio telematico richiedono l abilitazione al servizio compilando l apposito modello disponibile

Dettagli

Servizio di Firma Elettronica Avanzata BMW Bank GmbH Succursale Italiana Caratteristiche tecniche e conformità

Servizio di Firma Elettronica Avanzata BMW Bank GmbH Succursale Italiana Caratteristiche tecniche e conformità Servizio di Firma Elettronica Avanzata BMW Bank GmbH Succursale Italiana Caratteristiche tecniche e conformità Il presente documento, (il Documento ) è redatto da BMW Bank GmbH Succursale Italiana (in

Dettagli

Il SERVIZIO DI RICHIESTA DI CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA:

Il SERVIZIO DI RICHIESTA DI CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA: Il SERVIZIO DI RICHIESTA DI CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA: Il servizio consente di richiedere il Certificato di Destinazione urbanistica (CDU) on line per una o più particelle catastali appartenenti

Dettagli

Gestione del Portafoglio Digitale GUIDA

Gestione del Portafoglio Digitale GUIDA Gestione del Portafoglio Digitale GUIDA Indice Premessa... 3 1. Attivazione del Portafoglio digitale... 4 2. Ricarica del Portafoglio digitale... 5 3. Restituzione credito disponibile sul portafoglio digitale...

Dettagli

AIFO - ALBO DELLE IMPRESE FORESTALI DEL PIEMONTE

AIFO - ALBO DELLE IMPRESE FORESTALI DEL PIEMONTE AIFO - ALBO DELLE IMPRESE FORESTALI DEL PIEMONTE Guida per immagini alla conferma di iscrizione annuale direttamente dall impresa in maniera autonoma ATTENZIONE Possono confermare unicamente le imprese

Dettagli

CHECK LISTOA APERTURA DI ATTIVITÀ E-COMMERCE

CHECK LISTOA APERTURA DI ATTIVITÀ E-COMMERCE CHECK LISTOA APERTURA DI ATTIVITÀ E-COMMERCE La check-list di controllo al fine di verificare se la compilazione dei modelli per l apertura di un attività e-commerce è avvenuta correttamente. In questo

Dettagli

CONTENUTO PRESENTAZIONE

CONTENUTO PRESENTAZIONE CONTENUTO PRESENTAZIONE Strumentazione necessaria: Firma Digitale Servizi erogati tramite CNS Registrazione portale Registro Imprese Prepagato per pagamento diritti Utilizzo Portale e predisposizione certificati

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement. Guida alla pre-abilitazione ai nuovi Bandi del Mercato Elettronico della PA

Manuale d uso del Sistema di e-procurement. Guida alla pre-abilitazione ai nuovi Bandi del Mercato Elettronico della PA Manuale d uso del Sistema di e-procurement Guida alla pre-abilitazione ai nuovi Bandi del Mercato Elettronico della PA Data ultimo aggiornamento: 12 giugno 2017 Soggetti ammessi... 3 1. Passo 1- Forma

Dettagli

ANNO Le domande di iscrizione e le istanze di variazione presentate oltre i termini suddetti saranno respinte.

ANNO Le domande di iscrizione e le istanze di variazione presentate oltre i termini suddetti saranno respinte. Allegato A) AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ENTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE E DI ISTANZE DI VARIAZIONE DA PARTE DI ENTI ISCRITTI ALL'ALBO DEGLI ENTI DI SERVIZIO CIVILE

Dettagli

GENERA AMBIENTE MANUALE PER L'UTENTE

GENERA AMBIENTE MANUALE PER L'UTENTE GENERA AMBIENTE MANUALE PER L'UTENTE Pagina 1 di 14 Indice 1 Introduzione...3 2 Requisiti software...4 3 Genera chiavi...5 4 Copia dispositivo di firma...9 5 Blocco chiavi...11 6 Errore imprevisto dalla

Dettagli

Manuale Utente. Modulo TS INPS release 1.0

Manuale Utente. Modulo TS INPS release 1.0 Manuale Utente Modulo TS INPS release 1.0 Sommario Prerequisiti per l utilizzo del Modulo TS INPS...2 Installazione dell aggiornamento CCB ver. 1.3.5 e Modulo TS INPS...3 Configurazione...5 Compilazione

Dettagli

Guida alla domanda di valutazione preventiva di crediti formativi universitari

Guida alla domanda di valutazione preventiva di crediti formativi universitari Guida alla domanda di valutazione preventiva di crediti formativi universitari La domanda di valutazione preventiva di crediti formativi universitari serve a conoscere quali esami o attività formative

Dettagli

AIFO - ALBO DELLE IMPRESE FORESTALI DEL PIEMONTE

AIFO - ALBO DELLE IMPRESE FORESTALI DEL PIEMONTE AIFO - ALBO DELLE IMPRESE FORESTALI DEL PIEMONTE Guida per immagini all iscrizione direttamente dall impresa in maniera autonoma Per poter effettuare l iscrizione on-line il legale rappresentante dell

Dettagli

Manuale Utente Questionario GEI-FTV

Manuale Utente Questionario GEI-FTV Guida alla compilazione del questionario GEI-FTV per comunicazioni relative a interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico su impianti fotovoltaici in esercizio Procedure ai sensi del D.M. 23

Dettagli

VALUTRANS SPA FOGLIO INFORMATIVO: SERVIZIO DI TRASFERIMENTO DI DENARO (MONEY TRANSFER)

VALUTRANS SPA FOGLIO INFORMATIVO: SERVIZIO DI TRASFERIMENTO DI DENARO (MONEY TRANSFER) VALUTRANS SPA FOGLIO INFORMATIVO: SERVIZIO DI TRASFERIMENTO DI DENARO (MONEY TRANSFER) Aggiornamento Settembre 2016 Redatto: Funzione Compliance Valutrans SpA SOMMARIO A) INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO...

Dettagli

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE AL CINQUE PER MILLE. ENTI DEL VOLONTARIATO e ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE ANNO 2012

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE AL CINQUE PER MILLE. ENTI DEL VOLONTARIATO e ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE ANNO 2012 ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE AL CINQUE PER MILLE ENTI DEL VOLONTARIATO e ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE (art. 1, comma 1, lettera a) e lettera e), DPCM 23 aprile 2010) ANNO 2012 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE

Dettagli

Paolo Monachina. Il S.I. del POR FSE 2014/20 Scambio elettronico dei dati

Paolo Monachina. Il S.I. del POR FSE 2014/20 Scambio elettronico dei dati Paolo Monachina Il S.I. del POR FSE 2014/20 Scambio elettronico dei dati Da dove veniamo S.I.R.U. Sistema Informativo del P.O.R. FSE 2007/13 Obiettivo Investimenti a favore della crescita e dell occupazione

Dettagli

Firma Digitale Remota

Firma Digitale Remota Firma Digitale Remota Versione: 01 Aggiornata al: 09.06.2011 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 4 1.2 Attivazione Firma Remota con Token VASCO...

Dettagli

Disposizione tecnica di funzionamento n. 05 rev3 EM. Fatturazione delle partite economiche e regolazione dei pagamenti

Disposizione tecnica di funzionamento n. 05 rev3 EM. Fatturazione delle partite economiche e regolazione dei pagamenti Pagina 1 di 5 Disposizione tecnica di funzionamento n. 05 rev3 EM (ai sensi dell Articolo 4 del Regolamento del mercato delle unità di emissione dei gas a effetto serra) Titolo Fatturazione delle partite

Dettagli

Documenti --> Annulla

Documenti --> Annulla ANNULLAMENTO DOCUMENTI INVIATI F24 Documenti --> Annulla La funzione "Annulla" del menu " Documenti " consente di predisporre un file che contiene le richieste di annullamento di documenti (ad esempio

Dettagli

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO e IL MINISTRO PER LA SEMPLIFICAZIONE NORMATIVA

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO e IL MINISTRO PER LA SEMPLIFICAZIONE NORMATIVA DECRETO INTERMINISTERIALE 10 novembre 2011 Misure per l'attuazione dello sportello unico per le attività produttive di cui all'articolo 38, comma 3-bis del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito

Dettagli

UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE di MASSA CARRARA

UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE di MASSA CARRARA UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE di MASSA CARRARA (NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TRASFERIMENTO QUOTE SOCIALI DI SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA) Premesse e riferimenti normativi L Art. 36, comma 1 bis,

Dettagli

Certificati di malattia telematici

Certificati di malattia telematici Certificati di malattia telematici L art. 55-septies del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, introdotto dall art. 69 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, prevede che il certificato medico

Dettagli