COMUNICATO N Ai Docenti Coordinatori Consigli di classe del triennio. OGGETTO: Attribuzione crediti scolastici e formativi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNICATO N Ai Docenti Coordinatori Consigli di classe del triennio. OGGETTO: Attribuzione crediti scolastici e formativi"

Transcript

1 L I C E O G I N N A S I O S T A T A L E A N T O N I O C A N O V A LICEO CLASSICO - LICEO LINGUISTICO VIA MURA DI SAN TEONISTO, TREVISO COMUNICATO N Ai Docenti Coordinatori Consigli di classe del triennio OGGETTO: Attribuzione crediti scolastici e formativi Si invitano i docenti in indirizzo a ritirare presso l ufficio Didattica, dal 29 maggio p.v., le schede presentate dagli Studenti utili per l attribuzione del credito scolastico. Facendo riferimento alla documentazione presentata, si richiede cortesemente alle SS.LL. di compilare la scheda allegata per ciascuno studente nelle parti relative alle attività svolte che la scuola riconosce sulla base della delibera del Collegio dei Docenti (cfr slide allegate). Tale scheda sarà completata in fase di scrutinio e conservata agli atti, consentendo così di semplificare la verbalizzazione delle motivazioni relative all attribuzione del credito scolastico. L occasione è gradita per porgere cordiali saluti. Treviso, 20/05/2015 f.to Il Dirigente Scolastico prof.ssa Mariarita Ventura Allegati: scheda studente Slide Collegio dei Docenti 21/10/2014 /lb

2 L I C E O G I N N A S I O S T A T A L E A. C A N O V A LICEO CLASSICO - LICEO LINGUISTICO VIA MURA DI SAN TEONISTO, TREVISO SCHEDA ALUNNO ATTRIBUZIONE CREDITO SCOLASTICO A.S. 2014/15 ALUNNO: xxxxxxxxxxxxxx CLASSE: xxxxxxxxxxxxxx Media dei voti allo scrutinio finale L alunno è stato ammesso alla classe successiva/all esame di Stato : all unanimità a maggioranza Sono valutati positivamente i seguenti elementi: Assiduità, interesse e impegno nella partecipazione al dialogo educativo e alle attività didattiche Interesse e impegno nella partecipazione alle attività complementari e integrative della scuola Crediti Formativi Attività complementari e integrative della scuola Olimpiadi Certamina Corsi per certificazioni linguistiche Concorsi Ciclo di conferenze con attestato (75% di presenza) Gruppo teatrale Gare sportive Giornalino scolastico Rappresentanza studentesca Partecipazione alle attività di accoglienza/orientamento in entrata Progetti, compresi ESABAC e attività inerenti al PASCH Crediti Formativi Riconosciuti * Corsi musicali Stage lavorativi Attività sportiva agonistica Attività artistica Mobilità studentesca internazionale Cicli di conferenze promosse da soggetti esterni al Liceo (75% di presenza) Olimpiadi Certamina Certificazioni linguistiche Attività di volontariato Attività presso enti, associazioni, istituzioni. * Le attività non devono essere limitate ad una solo giornata indicare con una X Vista la delibera n. 19 del Collegio dei Docenti del 21/10/2014 Vista la documentazione presentata dallo studente e archiviata a fascicolo il Consiglio di Classe, durante lo scrutinio finale, attribuisce il seguente credito scolastico CREDITO SCOLASTICO ATTRIBUITO : punti per l a.s. 2014/15 Treviso, già predisposta Il Dirigente Scolastico Prof. Mariarita Ventura

3 TABELLA A (sostituisce la tabella prevista dall'articolo 11, comma 2 del D.P.R. 23 luglio 1998, n. 323, così come modificata dal D.M. n. 42/2007) CREDITO SCOLASTICO Candidati interni Media dei voti Credito scolastico (Punti) I anno II anno III anno M = < M < M < M < M NOTA - M rappresenta la media dei voti conseguiti in sede di scrutinio finale di ciascun anno scolastico. Al fini dell ammissione alla classe successiva e dell ammissione all esame conclusivo del secondo ciclo di istruzione, nessun voto può essere inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline valutate con l'attribuzione di un unico voto secondo l'ordinamento vigente. Sempre ai fini dell ammissione alla classe successiva e dell ammissione all esame conclusivo del secondo ciclo di istruzione, il voto di comportamento non può essere inferiore a sei decimi. Il voto di comportamento, concorre, nello stesso modo dei voti relativi a ciascuna disciplina o gruppo di discipline valutate con l attribuzione di un unico voto secondo l ordinamento vigente, alla determinazione della media M dei voti conseguiti in sede di scrutinio finale di ciascun anno scolastico. Il credito scolastico, da attribuire nell'ambito delle bande di oscillazione indicate dalla precedente tabella, va espresso in numero intero e deve tenere in considerazione, oltre la media M dei voti, anche l'assiduità della frequenza scolastica, l'interesse e l'impegno nella partecipazione al dialogo educativo e alle attività complementari ed integrative ed eventuali crediti formativi. Il riconoscimento di eventuali crediti formativi non può in alcun modo comportare il cambiamento della banda di oscillazione corrispondente alla media M dei voti. Per la terza classe degli istituti professionali M è rappresentato dal voto conseguito agli esami di qualifica, espresso in decimi (ad esempio al voto di esami di qualifica di 65/centesimi corrisponde M = 6,5)

4

5

6

7

8

9

Credito scolastico e formativo Indicazioni generali

Credito scolastico e formativo Indicazioni generali Pagina 1 di 5 Credito scolastico e formativo Indicazioni generali Pagina 2 di 5 Credito scolastico e formativo Credito scolastico Per l attribuzione del credito scolastico agli studenti i Consigli di Classe

Dettagli

Il credito scolastico e il credito formativo. Il D.M. n. 99/2009: le tabelle del credito

Il credito scolastico e il credito formativo. Il D.M. n. 99/2009: le tabelle del credito Il credito scolastico e il credito formativo Il D.M. n. 99/2009: le tabelle del credito Secondo le normative vigenti, gli studenti alla fine dell anno scolastico conseguiranno la promozione alla classe

Dettagli

Comunicato Docenti n. 348 Comunicato Alunni n. 197 Porretta Terme 12/04/2016

Comunicato Docenti n. 348 Comunicato Alunni n. 197 Porretta Terme 12/04/2016 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE M. Montessori L. Da Vinci Via della Repubblica, 3 40046 Porretta Terme C.F. 80071330379 - Tel. 0534/521211 Fax 0534/23098 bois00100p@istruzione.it www.scuolamontessoridavinci.it

Dettagli

ITS Bandini Siena - Decreto 99/2009 istitutivo della lode e modificativo del credito pag. 1/4

ITS Bandini Siena - Decreto 99/2009 istitutivo della lode e modificativo del credito pag. 1/4 ITS Bandini Siena - Decreto 99/2009 istitutivo della lode e modificativo del credito pag. 1/4 Decreto Ministeriale n. 99 Criteri per l attribuzione della lode nei corsi di studio di istruzione secondaria

Dettagli

DELIBERA DEL COLLEGIO DOCENTI Allegato alla Circolare per Crediti Formativi e Scolastici

DELIBERA DEL COLLEGIO DOCENTI Allegato alla Circolare per Crediti Formativi e Scolastici CREDITO SCOLASTICO E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL CREDITO FORMATIVO 1. LA NORMATIVA VIGENTE - Artt. 11 e 12 D.P.R. 23 luglio, 1998, n. 323; D.M. 24 febbraio, 2000, n. 49 - - Legge 11 gennaio 2007, n.1

Dettagli

Criteri per l assegnazione dei crediti

Criteri per l assegnazione dei crediti Criteri per l assegnazione dei crediti Le norme di riferimento per il Credito scolastico e del Credito formativo sono L.425 del 10 novembre 1997; D.P.R. 23 luglio 1998 n.323; D.M. n.49 del 24 febbraio

Dettagli

CREDITI SCOLASTICI E CREDITI FORMATIVI A.S. 2016/17

CREDITI SCOLASTICI E CREDITI FORMATIVI A.S. 2016/17 ITI-LS FRANCESCO GIORDANI CASERTA CREDITI SCOLASTICI E CREDITI FORMATIVI A.S. 2016/17 N.B. PROPOSTA CONTENENTE LE MODIFICHE APPORTATE NEL COLLEGIO DOCENTI DEL 28/10/2016 1 Credito scolastico Riferimenti

Dettagli

CRITERI DI RICONOSCIMENTIO E VALUTAZIONE DEI CREDITI SCOLASTICI E FORMATIVI

CRITERI DI RICONOSCIMENTIO E VALUTAZIONE DEI CREDITI SCOLASTICI E FORMATIVI I.P.S.A.R. LE STREGHE Sede Centrale, Presidenza, Uff. di Segreteria: Via S. Colo mba 52/A 82100 Benevento 0824-363486 Fax 0824-363487 Succursale: Via S. Colomba, 50-0824-362579 0824-361657 Fax 0824-362572

Dettagli

I.I.S. Statale ETTORE MAJORANA Licei CLASSICO LINGUISTICO - SCIENTIFICO MIRANO - VENEZIA CIRCOLARE N MAGGIO 2016

I.I.S. Statale ETTORE MAJORANA Licei CLASSICO LINGUISTICO - SCIENTIFICO MIRANO - VENEZIA CIRCOLARE N MAGGIO 2016 I.I.S. Statale ETTORE MAJORANA Licei CLASSICO LINGUISTICO - SCIENTIFICO MIRANO - VENEZIA CIRCOLARE N. 127 11 MAGGIO 2016 Ai Docenti Agli Studenti delle classi 3 a - 4 a - 5 a Liceo Scientifico e Linguistico

Dettagli

CREDITO SCOLASTICO E CREDITO FORMATIVO Istruzioni operative e fondamentali riferimenti normativi

CREDITO SCOLASTICO E CREDITO FORMATIVO Istruzioni operative e fondamentali riferimenti normativi CREDITO SCOLASTICO E CREDITO FORMATIVO Istruzioni operative e fondamentali riferimenti normativi A. Riferimenti normativi fondamentali CREDITO SCOLASTICO D.M. 24/02/2000 art. 1 comma 2 La partecipazione

Dettagli

CREDITI SCOLASTICI E CREDITI FORMATIVI A.S. 2016/17

CREDITI SCOLASTICI E CREDITI FORMATIVI A.S. 2016/17 ITI-LS FRANCESCO GIORDANI CASERTA CREDITI SCOLASTICI E CREDITI FORMATIVI A.S. 2016/17 N.B. PROPOSTA PRESENTATA AL COLLEGIO DOCENTI DEL 28/10/2016 1 Credito scolastico Riferimenti normativi DPR 22 giugno

Dettagli

Comunicazione interna n.346 del 10 gennaio 2014

Comunicazione interna n.346 del 10 gennaio 2014 ITE Ceprano Prot. n. 162/a.s.2014 Comunicazione interna n.346 del 10 gennaio 2014 OGGETTO: SCRUTINIO FINALE a.s. 2013/2014 CREDITO SCOLASTICO e FORMATIVO ATTO DI INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO IN MATERIA

Dettagli

IL CREDITO SCOLASTICO E FORMATIVO

IL CREDITO SCOLASTICO E FORMATIVO IL CREDITO SCOLASTICO E FORMATIVO ISTRUZIONI PER I CONSIGLI DI CLASSE DEL SECONDO BIENNIO E CLASSI QUINTE IL CREDITO SCOLASTICO Normativa di riferimento: L. 425/97; art. 11 DPR 323/98; D.M. 42/07; D.P.R

Dettagli

Istruzione secondaria superiore: credito scolastico e recupero dei debiti formativi Decreto Ministero Istruzione (Gesuele Bellini)

Istruzione secondaria superiore: credito scolastico e recupero dei debiti formativi Decreto Ministero Istruzione (Gesuele Bellini) Istruzione secondaria superiore: credito scolastico e recupero dei debiti formativi Decreto Ministero Istruzione 22.05.2007 (Gesuele Bellini) Il Ministro della Pubblica Istruzione, Giuseppe Fioroni, ha

Dettagli

Criteri di valutazione e attribuzione crediti. Scrutini finali A.S

Criteri di valutazione e attribuzione crediti. Scrutini finali A.S Criteri di valutazione e attribuzione crediti Scrutini finali A.S. 2015-2016 Quadro normativo di riferimento DPR 249/98 e successive modifiche: Statuto degli Studenti e delle Studentesse OM 128/99: norme

Dettagli

Credito scolastico. Media valutazioni tutor aziendale Credito proposto ,1/0,2 2 0,3/0,4 3 0,4/0,5

Credito scolastico. Media valutazioni tutor aziendale Credito proposto ,1/0,2 2 0,3/0,4 3 0,4/0,5 Credito scolastico Durante lo scrutinio finale, nell attribuzione del credito scolastico, i Consigli di classe utilizzeranno le tabelle allegate. Con i criteri di attribuzione del credito esplicitati nelle

Dettagli

Stralcio del POF 2014/15

Stralcio del POF 2014/15 Stralcio del POF 2014/15 Valutazione del credito scolastico e del credito formativo Il Consiglio di classe, esaminato il D.M. n. 99/2009 su modalità di attribuzione del credito scolastico procederà all

Dettagli

ESTRATTO DAL P.O.F. 2015/16

ESTRATTO DAL P.O.F. 2015/16 C A P I T O L O 5 ESTRATTO DAL P.O.F. 2015/16 5.1 LA VALUTAZIONE La valutazione è uno degli aspetti costitutivi del processo di insegnamento e apprendimento. Non si tratta, però, solo della fase conclusiva

Dettagli

Succursale: via Sersale 2 Tel.: Prot. n Sorrento, 14 aprile 2008

Succursale: via Sersale 2 Tel.: Prot. n Sorrento, 14 aprile 2008 Prot. n Sorrento, 14 aprile 2008 Ai Genitori degli Alunni All ALBO SEDI Cari genitori, la scuola italiana vive un periodo di profonda trasformazione regolato da una serie di provvedimenti derivanti dall

Dettagli

TABELLA A TABELLA B. Descrittore Durata dell attività/valutazione Punteggio

TABELLA A TABELLA B. Descrittore Durata dell attività/valutazione Punteggio Anno scolastico 2014/2015 CREDITO SCOLASTICO In sede di scrutinio finale delle classi del triennio, il Consiglio di classe attribuisce ad ogni alunno un punteggio relativo al credito scolastico secondo

Dettagli

CRITERI PER ATTRIBUZIONE DEL CREDITO SCOLASTICO E FORMATIVO ALLE CLASSI DEL TRIENNIO a.s. 2015/16

CRITERI PER ATTRIBUZIONE DEL CREDITO SCOLASTICO E FORMATIVO ALLE CLASSI DEL TRIENNIO a.s. 2015/16 Istituto d Istruzione Superiore CRISTOFARO MENNELLA Indirizzi di studio: Trasporti e Logistica certificato ISO 9001:2008 Turismo, Assistenza e Manutenzione Corso Garibaldi 11 80074 Casamicciola Terme (Napoli)

Dettagli

Anno Scolastico 2016/2017. Piano delle attività mesi settembre- ottobre. Calendario regionale

Anno Scolastico 2016/2017. Piano delle attività mesi settembre- ottobre. Calendario regionale LICEO STATALE G. TURRISI COLONNA Liceo delle Scienze Umane Liceo Linguistico Liceo Economico - Sociale Liceo Musicale Via F. Filzi, 24 95124 Catania Tel. 095326018 Fax 0957159580 Cod. mecc. CTPM020005

Dettagli

CRITERI per la valutazione finale (Collegio Docenti del 14 maggio 2014) In particolare, il C.d.C., su indicazione dei singoli docenti, terrà conto:

CRITERI per la valutazione finale (Collegio Docenti del 14 maggio 2014) In particolare, il C.d.C., su indicazione dei singoli docenti, terrà conto: Principi generali CRITERI per la valutazione finale (Collegio Docenti del 14 maggio 2014) La valutazione poggia su criteri coerenti esplicitati nelle linee guida indicate nel POF. Considera che tutte le

Dettagli

Liceo ginnasio Aristosseno. Riunione dei docenti per Indirizzi. Riunione dei docenti per Dipartimenti. Riunione dei docenti per Consigli di Classe

Liceo ginnasio Aristosseno. Riunione dei docenti per Indirizzi. Riunione dei docenti per Dipartimenti. Riunione dei docenti per Consigli di Classe LA PROGRAMMAZIONE Ha luogo nelle prime settimane dell anno scolastico e si svolge in tre momenti fondamentali: Riunione dei docenti per Indirizzi Si definiscono le finalità specifiche dell indirizzo, gli

Dettagli

LA VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI. Regolamento (D.P.R. 22 giugno 2009, n. 122) Art. 1 Oggetto del regolamento Finalità e caratteri della valutazione

LA VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI. Regolamento (D.P.R. 22 giugno 2009, n. 122) Art. 1 Oggetto del regolamento Finalità e caratteri della valutazione LA VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI Testo in vigore dal 20.08.2009 Regolamento (D.P.R. 22 giugno 2009, n. 122) Art. 1 Oggetto del regolamento Finalità e caratteri della valutazione 2. La valutazione è espressione

Dettagli

Notiziario. Esiti degli scrutini e degli Esami di Stato del secondo ciclo di istruzione. (Novembre 2011)

Notiziario. Esiti degli scrutini e degli Esami di Stato del secondo ciclo di istruzione. (Novembre 2011) Notiziario Esiti degli scrutini e degli Esami di Stato del secondo ciclo di istruzione (Novembre 2011) Premessa I dati rappresentati nelle tabelle e grafici successivi, sugli esiti degli esami di Stato

Dettagli

A cura aasss delle professoresse M. Mantovan e V. Zorzi

A cura aasss delle professoresse M. Mantovan e V. Zorzi A cura aasss delle professoresse M. Mantovan e V. Zorzi Legge 107 del 2015 Commi 33 al 43 art. 1 Legge 107 del 2015 Commi 33 al 43 art. 1 ALTENANZA SCUOLA LAVORO dall a.s. 2015/16 la legge prescrive anche

Dettagli

liceo Duca degli Abruzzi - Treviso

liceo Duca degli Abruzzi - Treviso LICEO STATALE DUCA DEGLI ABRUZZI Scientifico, Linguistico, Scienze Umane, Scienze Applicate, Economico-Sociale Via Caccianiga 5-31100 Treviso tel. 0422-548383 CRITERI PER LO SVOLGIMENTO DELLO SCRUTINIO

Dettagli

ALLEGATO - ESAMI DI QUALIFICA. 1. Gli esami di qualifica si articolano in due momenti.

ALLEGATO - ESAMI DI QUALIFICA. 1. Gli esami di qualifica si articolano in due momenti. ALLEGATO - ESAMI DI QUALIFICA 1. Gli esami di qualifica si articolano in due momenti. A. PROVE STRUTTURATE E SCRUTINIO. 2. Nel periodo precedente il termine delle lezioni, i docenti, sulla base delle scelte

Dettagli

SCRUTINIO FINALE A. S : NORMATIVA MINISTERIALE, CRITERI E PROCEDURE INTERNE ALL ISTITUTO.

SCRUTINIO FINALE A. S : NORMATIVA MINISTERIALE, CRITERI E PROCEDURE INTERNE ALL ISTITUTO. Prot. n. 96/14 Agli ALUNNI e ai GENITORI della Scuola Secondaria di Secondo Grado L O R O S E D I Ai DOCENTI della Scuola Secondaria di Secondo Grado S E D E Oggetto: SCRUTINIO FINALE A. S. 2013-14: NORMATIVA

Dettagli

I.S.I.S.S. Antonio Scarpa di Motta di Livenza Oderzo Piano dell Offerta Formativa Estratto

I.S.I.S.S. Antonio Scarpa di Motta di Livenza Oderzo Piano dell Offerta Formativa Estratto I.S.I.S.S. Antonio Scarpa di Motta di Livenza Oderzo Piano dell Offerta Formativa Estratto PERCORSO VALUTATIVO Il percorso seguito dall'istituto in merito alla valutazione garantisce la massima trasparenza

Dettagli

INTESTAZIONE SCUOLA VERBALE SCRUTINI SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO CLASSI III

INTESTAZIONE SCUOLA VERBALE SCRUTINI SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO CLASSI III INTESTAZIONE SCUOLA VERBALE SCRUTINI SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO CLASSI III Il giorno, alle ore, presso la sede dell Istituto si riunisce il Consiglio di Classe della con la sola presenza dei docenti,

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE ANTONIO CANOVA LICEO CLASSICO - LICEO LINGUISTICO VIA MURA DI SAN TEONISTO, TREVISO

LICEO GINNASIO STATALE ANTONIO CANOVA LICEO CLASSICO - LICEO LINGUISTICO VIA MURA DI SAN TEONISTO, TREVISO LICEO GINNASIO STATALE ANTONIO CANOVA LICEO CLASSICO - LICEO LINGUISTICO VIA MURA DI SAN TEONISTO, 16-31100 TREVISO COMUNICATO N. 0677 Ai Docenti interessati Oggetto: Incarichi e Progetti a.s. 2014/15

Dettagli

Schema di Decreto legislativo valutazione ed esami di Stato

Schema di Decreto legislativo valutazione ed esami di Stato Federazione Gilda-Unams GILDA degli Insegnanti Schema di Decreto legislativo valutazione ed esami di Stato SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE NORME IN MATERIA DI VALUTAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE

Dettagli

Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s QUADRIMESTRE

Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s QUADRIMESTRE Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s. 2016 2017 QUADRIMESTRE Mese Consigli di Classe Scrutini Incontri Scuola/Famiglia Incontri STAFF Collegi/Dipartimenti Attività Recupero Simulazioni Appuntamenti

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE - LICEO ECONOMICO SOCIALE LICEO LINGUISTICO - LICEO MUSICALE

LICEO DELLE SCIENZE UMANE - LICEO ECONOMICO SOCIALE LICEO LINGUISTICO - LICEO MUSICALE Liceo Statale Giuseppe Rechichi Polistena (RC) LICEO DELLE SCIENZE UMANE - LICEO ECONOMICO SOCIALE LICEO LINGUISTICO - LICEO MUSICALE Sede Centrale Uffici Amministrativi: Via G. Lombardi, 4 Polistena Tel.

Dettagli

Maria Antonietta CREA

Maria Antonietta CREA REGOLAMENTO SULLA VALUTAZIONE DEGLI STUDENTI 1 Roma, 28 maggio 2009 il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il Regolamento sulla valutazione degli studenti nelle scuole di ogni ordine

Dettagli

ITIS "E. Mattei" - Sondrio DOCUMENTO D ISTITUTO SULLA VALUTAZIONE

ITIS E. Mattei - Sondrio DOCUMENTO D ISTITUTO SULLA VALUTAZIONE ITIS "E. Mattei" - Sondrio DOCUMENTO D ISTITUTO SULLA VALUTAZIONE 1. La valutazione è parte integrante del progetto educativo ed ha principalmente un carattere formativo, con l obiettivo di verificare

Dettagli

Circ. n. 264 Saronno, 15 aprile 2015

Circ. n. 264 Saronno, 15 aprile 2015 Circ. n. 264 Saronno, 15 aprile 2015 AI DOCENTI AGLI STUDENTI CLASSI 3AFL, CLASSI 3BFT, CLASSI 4BFM, AL DSGA S E D E OGGETTO: Modalità e calendario prove esami di qualifica IeFP a.s. 2015/16. Vista la

Dettagli

Esami di Stato Manuel Luise USP Padova

Esami di Stato Manuel Luise USP Padova Manuel Luise USP Padova Date 21 giugno 2010 riunione preliminare (21/06/10 ore 15,30 Ruzza conferenza di servizio) 22 giugno 2010 prima prova 23 giugno 2010 seconda prova 25 giugno 2010 terza prova 28

Dettagli

ALLEGATO A A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

ALLEGATO A A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO ALLEGATO A TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO VALIDE PER IL CONFERIMENTO DELLE SUPPLENZE AL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE,

Dettagli

G. Peano C. Rosa Nereto (TE)

G. Peano C. Rosa Nereto (TE) Istituto d Istruzione Superiore Statale G. Peano C. Rosa Nereto (TE) Liceo: Scientifico Scientifico opz. Scienze Applicate Linguistico Linguistico ESABAC - Scienze Umane Economico Sociale Istituto Tecnico

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado OROTELLI - OTTANA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado OROTELLI - OTTANA Circolare n. 66 Prot. n. 216 Orotelli, 25.01.2016 Oggetto : Convocazione scrutini 1^ quadrimestre 2015-16 Ai Docenti della Scuola Primaria e Secondaria I grado dell IC di Orotelli e Ottana Loro SEDI e

Dettagli

Classi terze anno scolastico ESAME DI STATO CONCLUSIVO del primo ciclo

Classi terze anno scolastico ESAME DI STATO CONCLUSIVO del primo ciclo Classi terze anno scolastico 2014-2015 { ESAME DI STATO CONCLUSIVO del primo ciclo Prima dell Esame { impegno e applicazione costante studio regolare in tutte le discipline soluzione di dubbi e incertezze

Dettagli

( Delibera Collegio dei docenti n. 4 del 05/09/2014 )

( Delibera Collegio dei docenti n. 4 del 05/09/2014 ) regolamento per la valutazione degli alunni, l attribuzione del credito scolastico e formativo, l ammissione o non ammissione alla classe successiva. anno scolastico 2014/2015; ( Delibera Collegio dei

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale di Gavirate

Istituto Comprensivo Statale di Gavirate Istituto Comprensivo Statale di Gavirate CRITERI PER LO SVOLGIMENTO E LA VALUTAZIONE DEGLI ESAMI DI STATO A CONCLUSIONE DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE A.s. 2010/2011 QUADRO NORMATIVO Circ. n. Decreto legislativo

Dettagli

Prot. n. 3463/A19 Marano di Napoli, 25/05/2015

Prot. n. 3463/A19 Marano di Napoli, 25/05/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AMANZIO RANUCCI -ALFIERI P.zza Trieste e Trento n 1 Tel. 081/7426247 - Fax 081/7420440 (sede centrale) 80016 - MARANO DI NAPOLI (NA) C.M. NAIC8FU00X C.F 95186760633 Email:

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA DEI SISTEMI PRODUTTIVI. Titolo I. Finalità e ordinamento didattico. Art. 1 - Finalità

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA DEI SISTEMI PRODUTTIVI. Titolo I. Finalità e ordinamento didattico. Art. 1 - Finalità CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA DEI SISTEMI PRODUTTIVI REGOLAMENTO DIDATTICO Titolo I Finalità e ordinamento didattico Art. 1 - Finalità 1. Il Corso di Laurea Specialistica in Economia dei sistemi

Dettagli

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze)

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 11 BORSE DI STUDIO COMUNALI SUDDIVISE COME DI SEGUITO: - N.3 BORSE DI STUDIO COMUNALI PER NEODIPLOMATI; - N.2

Dettagli

Per ciascuno dei sotto elencati titoli culturali e professionali sono attribuiti i seguenti punteggi, fino ad un massimo complessivo di punti 12:

Per ciascuno dei sotto elencati titoli culturali e professionali sono attribuiti i seguenti punteggi, fino ad un massimo complessivo di punti 12: ALLEGATO B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE VALIDE PER LE ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO E PER IL CONFERIMENTO DELLE SUPPLENZE E PER LE GRADUATORIE DI ISTITUTO (ART.15).

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Tabella A Tabella di ripartizione del punteggio dei titoli valutabili nei concorsi a titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente ed educativo nella scuola dell infanzia, primaria, secondaria

Dettagli

Corso di Specializzazione per il Sostegno Università di Pisa

Corso di Specializzazione per il Sostegno Università di Pisa Corso di Specializzazione per il Sostegno Università di Pisa Orientamento, Progetto di Vita e Alternanza Scuola Lavoro " " A cura di M. Gabriella Bonomi M. Gabriella Bonomi 1 Esame di Stato della scuola

Dettagli

Prot. A/2 n Firenze, lì 17 marzo 2015 IL DIRETTORE. VISTO D.M. 249/2010 come modificato dall art. 4, comma 1, lett. a) e b);

Prot. A/2 n Firenze, lì 17 marzo 2015 IL DIRETTORE. VISTO D.M. 249/2010 come modificato dall art. 4, comma 1, lett. a) e b); Prot. A/2 n. 1496 Firenze, lì 17 marzo 2015 IL VISTO l Art. 10 del DM 249/10; VISTO l all Art. 9 comma 1 lettera a del DM 249/10; VISTO la Tabella 11 allegata al DM 249/10; VISTO D.M. 249/2010 come modificato

Dettagli

MEMORANDUM PER I CONSIGLI DELLE CLASSI TERZE E PER LE COMMISSIONI D ESAME

MEMORANDUM PER I CONSIGLI DELLE CLASSI TERZE E PER LE COMMISSIONI D ESAME MEMORANDUM PER I CONSIGLI DELLE CLASSI TERZE E PER LE COMMISSIONI D ESAME A. PER I CONSIGLI DELLE CLASSI TERZE (Come gestire la pennetta in dotazione) Nei giorni 12 e 13 maggio 2016, in aula informatica,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado OROTELLI - OTTANA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado OROTELLI - OTTANA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado OROTELLI - OTTANA Circolare n. 118 Prot. n. 1793/A19 Orotelli, 01.06.2015 Ai Docenti della Scuola Primaria di Orotelli e

Dettagli

La valutazione. a.s.2013/14 Formazione docenti neo-assunti. Maria TORELLI. Ufficio Scolastico Regionale Piemonte

La valutazione. a.s.2013/14 Formazione docenti neo-assunti. Maria TORELLI. Ufficio Scolastico Regionale Piemonte La valutazione a.s.2013/14 Formazione docenti neo-assunti Maria TORELLI Ufficio Scolastico Regionale Piemonte La normativa DPR 122/2009 D.Lgs 59/04 frequenza di almeno tre quarti dell'orario annuale personalizzato

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE ANTONIO CANOVA LICEO CLASSICO - LICEO LINGUISTICO VIA MURA DI SAN TEONISTO, TREVISO

LICEO GINNASIO STATALE ANTONIO CANOVA LICEO CLASSICO - LICEO LINGUISTICO VIA MURA DI SAN TEONISTO, TREVISO LICEO GINNASIO STATALE ANTONIO CANOVA LICEO CLASSICO - LICEO LINGUISTICO VIA MURA DI SAN TEONISTO, 16-31100 TREVISO COMUNICATO N. 0472 AI DOCENTI Oggetto: Formazione delle commissioni degli esami di Stato

Dettagli

Allegato 1 alla domanda di iscrizione in sovrannumero ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) a.a. 2014/2015

Allegato 1 alla domanda di iscrizione in sovrannumero ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) a.a. 2014/2015 Allegato 1 alla domanda di iscrizione in sovrannumero ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) a.a. 2014/2015 AUTOCERTIFICAZIONE TITOLI DI SERVIZIO Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente in Via

Dettagli

La dislessia e le specificità dell'apprendente di lingue dislessico aspetti scientifici e normativi

La dislessia e le specificità dell'apprendente di lingue dislessico aspetti scientifici e normativi La dislessia e le specificità dell'apprendente di lingue dislessico aspetti scientifici e normativi A cura di: prof.ssa Saveria Cucè Legge 170/2010 PRINCIPALI RIFERIMENTI NORMATIVI Nuove norme in materia

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA In Politiche dell'unione Europea REGOLAMENTO DIDATTICO. Titolo I. Finalità e ordinamento didattico. Art.

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA In Politiche dell'unione Europea REGOLAMENTO DIDATTICO. Titolo I. Finalità e ordinamento didattico. Art. CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA In Politiche dell'unione Europea REGOLAMENTO DIDATTICO Titolo I Finalità e ordinamento didattico Art. 1 - Finalità 1. Il Corso di Laurea Specialistica in Politiche dell'unione

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DECRETO MINISTERIALE N. 135 Norme per lo svolgimento per l'anno scolastico 2012-2013 degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di

Dettagli

LINEE GUIDA PER I SOGGIORNI STUDIO ALL'ESTERO LICEO LINGUISTICO EUROPEO S.B.CAPITANIO

LINEE GUIDA PER I SOGGIORNI STUDIO ALL'ESTERO LICEO LINGUISTICO EUROPEO S.B.CAPITANIO LINEE GUIDA PER I SOGGIORNI STUDIO ALL'ESTERO LICEO LINGUISTICO EUROPEO S.B.CAPITANIO Premessa Il nostro liceo riconosce l importanza e la grande valenza formativa di un periodo di studio all estero, pertanto,

Dettagli

MODULO 1 LEGISLAZIONE SCOLASTICA PER L'INCLUSIONE

MODULO 1 LEGISLAZIONE SCOLASTICA PER L'INCLUSIONE PERCORSI FORMATIVI RIVOLTI AI DOCENTI SPECIALIZZATI SUL SOSTEGNO SUI TEMI DELLA DISABILITA' PER LA PROMOZIONE DI FIGURE DI COORDINAMENTO MODULO 1 LEGISLAZIONE SCOLASTICA PER L'INCLUSIONE DOCENTE Dott.ssa

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. n. 214 Norme per lo svolgimento per l'anno scolastico 2014/2015 degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI

REGOLAMENTO PER LA VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI REGOLAMENTO PER LA VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI SUDDIVISIONE ANNO SCOLASTICO a) Ai fini della valutazione degli alunni l anno scolastico viene suddiviso in quadrimestri. b) Per comunicare ai genitori degli

Dettagli

DSA ED ESAME DI STATO

DSA ED ESAME DI STATO DSA ED ESAME DI STATO ESAMI DI STATO La Commissione, considerati gli elementi forniti del verbale del Consiglio di classe e dall allegato al Documento del 15 maggio, contenente le modalità di svolgimento

Dettagli

La valutazione degli alunni

La valutazione degli alunni La valutazione degli alunni La valutazione degli studenti, è comprensiva del voto di comportamento, in base all articolo 2 della legge 169/2008. La valutazione degli apprendimenti per le varie discipline

Dettagli

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2015/2016

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2015/2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Conservatorio di Musica Lucio Campiani Piazza Dante, 1, 46100 MANTOVA Tel. 0376.324636 Fax 0376.223202 www.conservatoriomantova.com

Dettagli

Focus. Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione A.S. 2014/2015. (Novembre 2015)

Focus. Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione A.S. 2014/2015. (Novembre 2015) Focus Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione A.S. 2014/2015 (Novembre 2015) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione

Dettagli

Indicazioni per la certificazione delle competenze relative all assolvimento dell obbligo di istruzione nella scuola secondaria superiore Premessa I saperi e le competenze, articolati in conoscenze e abilità,

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE Sandro PERTINI GENZANO DI ROMA

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE Sandro PERTINI GENZANO DI ROMA ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE Sandro PERTINI GENZANO DI ROMA Profili esplicativi del Piano dell Offerta Formativa (POF) predisposto dall ITC Sandro PERTINI di Genzano di Roma per l A.S. 1999/2000 A cura

Dettagli

DEAMS ESAME DI LAUREA TRIENNALE

DEAMS ESAME DI LAUREA TRIENNALE Consiglio di Facoltà del 12 maggio 2011 Con integrazione Consiglio di Dipartimento del 12/9/2013 e 10/7/2014 Regolamento didattico del corso di studio In vigore per tutti i Corsi di laurea triennali a

Dettagli

I. S. I. S. L A U R I A CRITERI DI VALUTAZIONE

I. S. I. S. L A U R I A CRITERI DI VALUTAZIONE I. S. I. S. L A U R I A CRITERI DI VALUTAZIONE Anno Scolastico 2016/2017 Collegio dei Docenti del 26 ottobre 2016 FASCE DI LIVELLO A da maggiore di 9 a 10 B da maggiore di 8 a 9 C da maggiore di 7 a 8

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione N. 47 Prot. 4801 Roma, 7 maggio 2009 ORDINANZA MINISTERIALE Norme per lo svolgimento degli scrutini e degli esami relativi al corrente anno scolastico 2008/2009 nei comuni della Regione Abruzzo colpiti

Dettagli

CFISCUOLA.IT 0532 783561

CFISCUOLA.IT 0532 783561 Tabella A Tabella di ripartizione del punteggio dei titoli valutabili nei concorsi a titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente ed educativo nella scuola dell infanzia, primaria, secondaria

Dettagli

GRIGLIE DI VALUTAZIONE - ATTRIBUZIONE CREDITI CERTIFICAZIONE COMPETENZE

GRIGLIE DI VALUTAZIONE - ATTRIBUZIONE CREDITI CERTIFICAZIONE COMPETENZE ALLEGATO 3 VOTO 9-10 GRIGLIE DI VALUTAZIONE - ATTRIBUZIONE CREDITI CERTIFICAZIONE COMPETENZE IMPEGNO E PARTECIPAZIONE TABELLA ATTRIBUZIONE DEL VOTO DI PROFITTO Partecipa e s impegna attivamente, dimostrando

Dettagli

Decreto Ministeriale del 11 novembre Atti Ministeriali MIURhttp://attiministeriali.miur.it/anno-2011/novembre/dm

Decreto Ministeriale del 11 novembre Atti Ministeriali MIURhttp://attiministeriali.miur.it/anno-2011/novembre/dm Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Cerca Home» Atti Ministeriali» Anno 2011» Novembre» dm 11112011 Atti Ministeriali Ministero Istruzione Decreto Ministeriale 11 novembre 2011 Definizione

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DECRETO MINISTERIALE N. 614 del 4 agosto 2016 Norme per lo svolgimento degli esami di Stato nelle sezioni funzionanti presso Istituti statali

Dettagli

All. 5. più ulteriori punti 4 se il titolo di studio è stato conseguito con la lode.

All. 5. più ulteriori punti 4 se il titolo di studio è stato conseguito con la lode. All. 5 TABELLA 3 (Riferimento: tabella di valutazione dei titoli per l inclusione nelle graduatorie di circolo e d istituto di 3 fascia annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno

Dettagli

TRASFERIMENTO FUORI PROVINCIA

TRASFERIMENTO FUORI PROVINCIA Risultati Trasferimenti entrata-uscita Totale studenti TRASFERIMENTO FUORI PROVINCIA TRASFERIMENTO IN PROVINCIA a.s.2011/2012 866 2 53 6,12% PAT 6,95% a.s.2012/2013 868 5 52 5,99% a.s.2013/2014 905 5 50

Dettagli

Allegato B. A Punteggio per il titolo di accesso alla procedura concorsuale

Allegato B. A Punteggio per il titolo di accesso alla procedura concorsuale Allegato B Tabella di ripartizione del punteggio dei titoli valutabili nei concorsi a titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente nella scuola secondaria di I e II grado, nonché del personale

Dettagli

TITOLI GENERALI TITOLI VALUTATI PUNTEGGIO A QUALI CARATTERISRICHE DEVONO CORRISPONDERE PER ESSERE VALUTATI PREMESSA

TITOLI GENERALI TITOLI VALUTATI PUNTEGGIO A QUALI CARATTERISRICHE DEVONO CORRISPONDERE PER ESSERE VALUTATI PREMESSA TITOLI GENERALI TITOLI VALUTATI PUNTEGGIO A QUALI CARATTERISRICHE DEVONO CORRISPONDERE PER ESSERE VALUTATI PREMESSA La valutazione dei titoli, nella domanda di mobilità, è disciplinata dalla relativa tabella

Dettagli

Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s TRIMESTRE

Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s TRIMESTRE Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s. 2015 2016 TRIMESTRE Mese Consigli di Classe Scrutini Incontri Scuola/Famiglia Incontri STAFF Collegi/Dipartimenti Attività Recupero Simulazioni Appuntamenti 01

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Prot.2627/A45 Cesa, 31.05.2016 Ai al al agli agli Docenti, Direttore SGA, sito web, atti albi dei plessi Oggetto: RETTIFICA Adempimenti di fine anno. Visto la nota del MIUR prot. n. 0000316 del 23/05/2016

Dettagli

MIURAOODGSSSI prot. n.1460/ru/u Roma, 3 giugno 2014

MIURAOODGSSSI prot. n.1460/ru/u Roma, 3 giugno 2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione generale per gli studi, la statistica

Dettagli

Manuale del consiglio di classe e del coordinatore

Manuale del consiglio di classe e del coordinatore Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione Carlo Porta Via Uruguay 26/2 - Tel. 02.38.00.36.86 r. a. - Fax 02.30.84.472 E-mail: ipaporta@istcarloporta.it Sito web: http://www.istcarloporta.it

Dettagli

Relazione finale del Presidente della Commissione

Relazione finale del Presidente della Commissione Relazione finale del Presidente della Commissione Questionario di rilevazione relativo agli esami di stato E' possibile compilare il questionario in sessioni successive cliccando sul pulsante Salvare i

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE

CRITERI DI VALUTAZIONE LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON Via Paleologi, 22-10034 CHIVASSO Tel 011/9109663 fax 011/9102732 e-mail: liceo@liceonewton.it CRITERI DI VALUTAZIONE Sommario Modalità e forme di verifica

Dettagli

Oggetto: Scrutini ed Esami di Stato Documento del 15 maggio Credito scolastico Calendario Esami.

Oggetto: Scrutini ed Esami di Stato Documento del 15 maggio Credito scolastico Calendario Esami. Circ. n. 550 del 14/05/2012 Istituto di Istruzione Secondaria Superiore U. Mursia Carini Ai Docenti dei Consigli delle Classi Quinte Liceo Scientifico Oggetto: Scrutini ed Esami di Stato Documento del

Dettagli

Circolare n.156 Roma 20 maggio 2016 AI DOCENTI DI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Circolare n.156 Roma 20 maggio 2016 AI DOCENTI DI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PIO LA TORRE Via di Torrevecchia, 793-00168 ROMA - 27 DISTRETTO SCOLASTICO

Dettagli

Modulo iscrizione al Liceo Statale "Celio - Roccati" Ultimo aggiornamento venerdì 20 gennaio 2017

Modulo iscrizione al Liceo Statale Celio - Roccati Ultimo aggiornamento venerdì 20 gennaio 2017 Modulo iscrizione al Liceo Statale "Celio Roccati" Ultimo aggiornamento venerdì 20 gennaio 2017 Anno scolastico 2016/2017 ISCRIZIONI ALLE CLASSI PRIME Iscrizioni on line codice meccanografico del nostro

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado OROTELLI - OTTANA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado OROTELLI - OTTANA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado OROTELLI - OTTANA Circolare n. 119 Prot. n. 1794/A19 Orotelli, 01.06.2016 Ai Docenti della Scuola Secondaria di Orotelli

Dettagli

Istituto Tecnico Statale Per Geometri Gian Camillo Gloriosi Battipaglia PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA A.S. 2010/2011

Istituto Tecnico Statale Per Geometri Gian Camillo Gloriosi Battipaglia PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA A.S. 2010/2011 Istituto Tecnico Statale Per Geometri Gian Camillo Gloriosi Battipaglia PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA A.S. 2010/2011 SETTEMBRE 2010 VENERDI 3 ore 9,30 LUNEDI 6 dalle 9.30 alle 12,30 LUNEDI 6 ore 9.00-10.30

Dettagli

AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA DI PERUGIA

AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA DI PERUGIA AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA DI PERUGIA Domanda di Iscrizione al Biennio di II Livello per la formazione dei Docenti nella classe di concorso di Strumento Musicale (A77) a.a. 2014/2015 (Termine

Dettagli

A. PROPOSTE DI VOTO 1. Ogni docente definisce la propria PROPOSTA DI VOTO per ciascuna delle discipline insegnate e per il voto di condotta:

A. PROPOSTE DI VOTO 1. Ogni docente definisce la propria PROPOSTA DI VOTO per ciascuna delle discipline insegnate e per il voto di condotta: CRITERI DI VALUTAZIONE SCRUTINIO FINALE A. PROPOSTE DI VOTO 1. Ogni docente definisce la propria PROPOSTA DI VOTO per ciascuna delle discipline insegnate e per il voto di condotta: Partendo dalla media

Dettagli

ESAME DI STATO STRUMENTI E SIMULAZIONI 1/22. Santina De Toni

ESAME DI STATO STRUMENTI E SIMULAZIONI 1/22. Santina De Toni ESAME DI STATO STRUMENTI E SIMULAZIONI Santina De Toni 1/22 RIFERIMENTI NORMATIVI DECRETO LEGISLATIVO n. 59 del 19.02.2004 LEGGE n. 176 del 25.10.2007 LEGGE n. 169 del 30.10.2008 D.P.R. 122 del 22 GIUGNO

Dettagli

La consegna alle famiglie avverrà Venerdi 27 giugno dalle ore 10.00 alle ore 12.00, nei rispettivi plessi di San Bartolomeo in Galdo e di Baselice.

La consegna alle famiglie avverrà Venerdi 27 giugno dalle ore 10.00 alle ore 12.00, nei rispettivi plessi di San Bartolomeo in Galdo e di Baselice. La valutazione del comportamento degli alunni è espressa: a) nella scuola primaria collegialmente dai docenti contitolari della classe, attraverso un giudizio, formulato secondo le modalità deliberate

Dettagli

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE BORSE DI STUDIO

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE BORSE DI STUDIO Adottato con, e allegato alla, deliberazione C.C. n 14 del 9 aprile 2014 INDICE Art. 1 => Scopo e finanziamento Art. 2 =>

Dettagli

ESAME DI QUALIFICA E DI DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSI DI

ESAME DI QUALIFICA E DI DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSI DI ESAME DI QUALIFICA E DI DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSI DI IeFP DELLA REGIONE LOMBARDIA Disposizioni applicative per l anno scolastico e formativo 2014-15 DDUO n.12550/2013 Approvazione delle indicazioni

Dettagli