TABELLA RIASSUNTIVA Descrizione Trattamento civilistico Trattamento fiscale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TABELLA RIASSUNTIVA Descrizione Trattamento civilistico Trattamento fiscale"

Transcript

1 OPERAZIONI IN VALUTA ATTIVITA E PASSIVITA IN VALUTA Codice civile. Art bis.2: I ricvi e i proventi, i costi e gli oneri reltivi d operzioni in vlut devono essere determinti in bse l cmbio corrente ll dt nell qule l reltiv operzione è compiut. Art. 2426, n. 8-bis: Le ttività e le pssività in vlut, d eccezione delle immobilizzzioni, devono essere iscritte l tsso di cmbio pronti ll dt di chiusur dell esercizio ed i reltivi utili e perdite su cmbi devono essere imputti l conto economico e l eventule utile netto deve essere ccntonto in pposit riserv non distribuibile fino l relizzo... L vlorizzzione l cmbio storico rimne tuttvi vlid per le poste di tipo non monetrio e cioè che non sono riferite d importi d pgre o d incssre, quli gli nticipi in vlut d clienti o fornitori, i rtei e i risconti e le rimnenze. Le immobilizzzioni in vlut devono essere iscritte l tsso di cmbio l momento del loro cquisto o quello inferiore ll dt di chiusur dell esercizio se l riduzione debb giudicrsi durevole. I titoli e le prtecipzioni in vlut non costituenti immobilizzzioni finnzirie vnno vlutti l minore tr il costo storico e il vlore di mercto (rt n. 9). Nel c.e. è presente l voce 17 bis Utili e perdite su cmbi. L rt l punto 6-bis) prevede che l n.i. deve contenere gli effetti significtivi delle vrizioni di cmbio intervenute dopo l chiusur dell'esercizio. R.M. 141/05: le pssività in vlut, nche se lungo termine, non sono mi d considerrsi immobilizzzioni; pertnto civilisticmente si pplic il cmbio di fine esercizio. Fisco. Per l rt. 9.2 richimto dll rt , il cmbio di contbilizzzione è costituito dl cmbio del giorno di effettuzione dell operzione oppure, in mncnz, dl giorno ntecedente più prossimo. Se entrmbi i cmbi non sono disponibili si può utilizzre il cmbio del mese in cui sono stti conseguiti i ricvi o sostenuti i costi. L rt stbilisce che l vlutzione secondo il cmbio ll dt di chiusur dell esercizio non ssume rilevnz fiscle (per le ttività e pssività coperte d contrtti termine si rimnd l successivo prgrfo). Utili e perdite su cmbi presunti, determinti dl rillinemento di fine esercizio, ndrnno quindi d influire sull determinzione del reddito solo l momento del relizzo (restno ovvimente riconosciuti utili e perdite su cmbi definitivi). L Agenzi delle Entrte h chirito che le differenze cmbi, derivnti dlle conversioni delle disponibilità liquide in vlut, sono d considerre fisclmente relizzte. L stess Agenzi delle Entrte h precisto che l svlutzione fisclmente deducibile dei crediti verso clienti v conteggit sul vlore fiscle del credito stezsso e cioè senz tenere conto dell degumento l cmbio di fine esercizio. TABELLA RIASSUNTIVA Descrizione Trttmento civilistico Trttmento fiscle Immobilizzzioni Cmbio storico (con svlutzione Cmbio storico in cso di perdit durevole che tiene conto dei cmbi nei csi in cui il cespite generi flussi finnziri in vlut) Prtecipzioni immobilizzte Come sopr + possibilità vlutzione con metodo ptrimonio netto (2426 n. 4) Titoli dell ttivo circolnte Crediti Poste dell ttivo circolnte non monetrie (es nticipi/cconti in vlut ricevuti o corrisposti fronte di beni o servizi, rimnenze, rtei e risconti) Lvori in corso su ordinzione Adegumento l cmbio di fine esercizio Adegumento l cmbio di fine esercizio Cmbio storico Per le commesse vlutte corrispettivo, i corrispettivi mturti (se non ftturti e non coperti d cconti) si convertono l cmbio di Cmbio storico (o ultimo cmbio fisclmente riconosciuto se l voce è presente d + di 1 esercizio) Cmbio storico (o ultimo cmbio fisclmente riconosciuto se l voce è presente d + di 1 esercizio) Cmbio storico Per le commesse vlutte corrispettivo, i corrispettivi mturti (se non ftturti e non coperti d cconti) si convertono l cmbio di 263

2 Disponibilità liquide (css vlut e c/c in vlut) fine esercizio (v. Oic n. 23) fine esercizio (v. R.M. 249/09). Adegumento l cmbio di fine esercizio 264 Adegumento l cmbio di fine esercizio (differenz cmbi d considerre relizzt) Debiti Cmbio di fine esercizio Cmbio storico (o ultimo cmbio fisclmente riconosciuto se l voce è presente d + di 1 esercizio) Attività e pssività con copertur cmbio specific (copertur di specifici crediti / debiti) Cmbio storico Cmbio storico Attività e pssività con copertur cmbio per msse (copertur fronte di un esposizione nett in vlut) Adegumento delle poste l cmbio di fine esercizio. Si contbilizz l utile o l perdit su cmbi derivnte dl contrtto di copertur. Premio o sconto del contrtto di copertur riprtito nell rco di durt dell operzione come interesse. Adegumento l cmbio di fine esercizio con rilevnz fiscle. Rilevnte fisclmente nche l onere o il provento derivnte dll vlutzione del contrtto di copertur. Not integrtiv - Il Oic n. 26 elenc le indiczioni d inserire nell n.i.; le più significtive sono: l mmontre e l colloczione dei crediti e debiti in monet ester nelle voci di stto ptrimonile e l fonte di rilevzione dei cmbi utilizzti; eventuli cmbi diversi d quelli di fine esercizio, utilizzti in qunto ritenuti più espressivi delle quotzioni di fine esercizio, in considerzione del successivo ndmento delle quotzioni fino ll dt di redzione del bilncio. L Oic suggerisce di fornire l suddivisione del vlore di bilncio inseriti nell voce 17-bis di c.e.. Trttmento contbile. Si consigli di seprre i conti reltivi i risultti definitivi d quelli rigurdnti utili / perdite d vlutzioni di fine esercizio. Se non si trtt di importi rilevnti è inoltre preferibile utilizzre un unico conto per rilevre utili e perdite su cmbi presunti ; l stess logic può essere utilizzt per utili e perdite su cmbi relizzti. In merito lle voci ptrimonili dei crediti / debiti, è possibile si utilizzre un conto trnsitorio dove riepilogre tutti gli degumenti l cmbio di fine esercizio reltivi ll medesim voce (es: clienti c/degumento, fornitori c/degumento, ) si convertire l cmbio di fine esercizio il singolo conto (es: cliente X, fornitore Y, ecc..). In sede di ripertur dei conti è possibile, per evitre di dover tenere per ogni singolo credito / debito un doppio binrio civilistico e fiscle, procedere l giroconto degli utili e delle perdite presunte stornndo in prtic le scritture rilevte durnte l chiusur del precedente esercizio. Ciò permette di rillinere il vlore civilistico e quello fiscle m può cusre un non corrett rilevzione contbile dell utile / perdit su cmbi (del singolo credito/debito) l momento del pgmento. In ogni cso non viene intccto il bilncio Ue il qule ll voce C17-bis ccoglie il sldo tr utili e perdite presunte e relizzte (vedsi esempio sotto). Solitmente in Not Integrtiv si us perlomeno dre l distinzione (se non irrilevnte) tr i risultti presunti e quelli relizzti. Esempio di esportzione con pgmento in vlut (cmbi euro/dollro rrotondti). Importo dell vendit $ 1.000, cmbio 1,45 (che corrisponde 0,690), importo dell fttur in 690. Merci c/ vendite 690,00 All incsso dell fttur ($ 1.000) con cmbio 1,50 (0,667). Bnc c/c Utili e perdite su cmbi Se ll incsso dell fttur il cmbio fosse 1,40 (0,714). Bnc c/c Utili e perdite su cmbi 667,00 23,00 690,00 24,00 690,00 714,00 Gli utili e perdite su cmbi sopr evidenziti hnno ntur definitiv e non comportno lcun rettific e vnno indicti ll voce di c.e. C.17-bis.

3 Esempio in cui tr l nscit del credito in vlut e l incsso interviene l chiusur dell esercizio (cmbi euro/dollro rrotondti). Importo dell fttur 1.000, cmbio 1,45 (0,690). Merci c/ vendite 690,00 All chiusur dell esercizio, per ogni singolo credito, occorre fre il confronto tr il vlore del credito l cmbio di registrzione e quello l cmbio pronti ll dt di chiusur. Se il cmbio di fine esercizio fosse 1,50 (0,667), il vlore in del credito di $ srebbe 667, con un differenz negtiv di 23. Utili e perdite presunte su cmbi c.e.: C.17-bis 23,00 Nel modello Unico ndrà opert un vrizione in umento di 23. Vnno rilevte le imposte nticipte reltivmente ll Ires (i fini Irp, inftti, le differenze su cmbi non rilevno mi): 23 x 27,5% = 6,33. Crediti per imposte nticipte Imposte nticipte 6,33 Se il cmbio fosse stto 1,40 (0,714): Utili e perdite presunte su cmbi c.e.: C.17-bis 24,00 Nel modello Unico ndrà opert un vrizione in diminuzione di 24. Vnno rilevte le imposte differite reltivmente ll Ires (i fini Irp, inftti, le differenze su cmbi non rilevno mi): 24 x 27,5% = 6,60. Imposte differite Fondo imposte differite 6,60 In sede di bilncio, se il sldo del conto Utili e perdite presunte su cmbi è di segno positivo, gli mministrtori dovrnno tenerne conto nell destinzione dell utile iscrivendo, per pri importo o per l importo disponibile, un Riserv non distribuibile fino l momento del relizzo (l ccntonmento Riserv legle è in ogni cso prioritrio). L riserv può essere utilizzt copertur di perdite di esercizi precedenti. Es. Utile 1.000; Utili su cmbi eccedenti le perdite l netto delle imposte nticipte / differite 500. Utile di esercizio Riserv legle Riserv non distribuibile Riserv strordinri 50,00 500,00 450, ,00 Se l utile d esercizio è insufficiente, l Oic non ritiene necessrio vincolre preesistenti riserve. Lo stesso vle se l esercizio chiude in perdit. Es. Utile 100; Utili su cmbi eccedenti le perdite 500. Utile di esercizio Riserv legle Riserv non distribuibile 5,00 95,00 100,00 All fine dell esercizio successivo se dll vlutzione cmbi risult: - un utile superiore ll Riserv non distribuibile esistente, occorrerà procedere ll su integrzione; - un utile inferiore ll Riserv non distribuibile esistente in bilncio, si potrà svincolre l differenz portndol tr le riserve disponibili; - un perdit, l inter riserv potrà essere svincolt. Tornndo ll esempio precedente Importo dell fttur 1.000, cmbio 1,45 (0,690) per cui perto per 690; cmbio di fine esercizio 1,50 (0,667) per cui deguto 667,00. Se l incsso del credito vviene nell esercizio successivo, d un cmbio di 1,35 (0,741), si vrnno le seguenti scritture: ll dt del pgmento: Bnc c/c Utili e perdite su cmbi C17-bis 667,00 74,00 741,00 265

4 A fine esercizio vnno stornte le imposte nticipte rilevte nel precedente esercizio. Nel modello Unico ndrà opert un vrizione in diminuzione di 23 per sterilizzre l vrizione in umento del precedente esercizio; l utile su cmbi fiscle è quindi pri 51 ( oppure 74-23). Imposte nticipte Crediti per imposte nticipte 6,33 In lterntiv, nell esercizio di incsso si può procedere come segue: in sede di ripertur dei conti: ll dt del pgmento: Bnc c/c Utili e perdite presunte su cmbi c.e.: C.17-bis Utili e perdite su cmbi C17-bis 690,00 51,00 23,00 741,00 A fine esercizio vnno stornte le imposte nticipte rilevte nel precedente esercizio. Anche in questo cso nel modello Unico ndrà opert un vrizione in diminuzione di 23 per sterilizzre l vrizione in umento del precedente esercizio; l utile su cmbi fiscle è quindi pri 51 ( oppure 74-23). Imposte nticipte Crediti per imposte nticipte 6,33 Con questo secondo metodo di rilevzione, però, l utile su cmbi relizzto risult 51 mentre in reltà, civilisticmente esso dovrebbe essere pri 74 (credito l cmbio ll dt di incsso credito l cmbio dell fine dell esercizio precedente). Addirittur, ipotizzndo, nel medesimo esempio, un cmbio ll dt di pgmento pri d esempio 1,48 (0,676), nziché rilevre un utile relizzto di 9 ( ), con quest tecnic di contbilizzzione verrebbe rilevt un perdit relizzt di 14 ( ). Registrzione di ftture di cquisto in vlut. Si ricord innnzitutto che: - le importzioni sono ssoggettte ll Iv l momento dell introduzione dei beni nel territorio dello Stto; - l Iv è pplict dll Ufficio dognle ttrverso l emissione di un bollett dognle che, i fini Iv, svolge le stesse funzioni dell fttur (non vendo rilevnz i fini Iv l fttur dell esporttore); - i fini delle imposte dirette il documento comprovnte l cquisto è l fttur dell esporttore d registrre in contbilità solo l momento del suo ricevimento; - se l trnszione vviene in vlut ester, l cquirente deve registrre l fttur in bse l cmbio del giorno in cui è effettut l operzione (rrivo delle merci in dogn) o, in mncnz, del giorno ntecedente più prossimo. Es.: Ditt Itlin cquist d fornitore Us merce per $ Il cmbio ll dt di rrivo dell merce è pri 1,45 ($ : 1,45 = ,66). Il cmbio pplicto dll dogn nell bollett dognle è pri 1,50; l dogn clcol l Iv sul vlore dell merce umentto dei dzi e di eventuli ltre spese imponibili. All rrivo in dogn lo spedizioniere nticip l Iv ed i dzi ed emette poi letter di ddebito per il recupero di tli spese (solitmente l merce non viene sdognt se prim non vengono rimborsti detti nticipi). ($ : 1,50 = ,00) Lo spedizioniere emette fttur ll ditt itlin per ftturre le sue competenze (es. spese di trsporto, operzione dognli, noli e ltre spese, nell esempio chimte genericmente spese di importzione). Lo spedizioniere può nche invire un unic fttur comprendente si le sue competenze che il recupero delle spese d lui nticipte. In questo cso l 2^ e 3^ registrzione del sottostnte esempio srnno un unic registrzione. All dt di pgmento dell fttur dell esporttore il cmbio è pri 1,48 ($ : 1,48 = ,27). Registrzione bollett dognle (con Iv 20%) e successivo giroconto Dzi dognli Merci importte Iv c/ cquisti Dogn 900, , , ,00 Dogn Merci importte , , ,00 266

5 Spese d rimborsre Al ricevimento dell letter di ddebito dello spedizioniere e dell successiv fttur: Spese d rimborsre Spese bolli Spese di importzione Iv c/ cquisti Spese bolli Spedizioniere Spedizioniere Al ricevimento dell fttur d prte del fornitore ($ , cmbio 1,45): 5.080,00 1, ,00 100,00 1, , ,81 Merci c/ cquisti Fornitore Us ,66 Si imputno i costi ccessori lle merci: Merci c/ cquisti Dzi dognli Spese di importzione Spese bolli 900, ,00 3, ,62 Al successivo pgmento: Fornitore Us Bnc c/c Utili su cmbi ,27 419, ,66 Contbilità plurimonetri (rt ): vlgono regole prticolri. L norm pre dre rilevnz fiscle ll ppliczione del cmbio di fine esercizio. COPERTURA RISCHI DI CAMBIO Le operzioni di copertur sono operzioni esenti Iv i sensi dell rt. 10/633 e non producono prort. Fisco. L rt. 110 stbilisce che si tiene conto, invece, dell vlutzione l cmbio di fine esercizio per le ttività / pssività il cui rischio di cmbio è coperto qulor i reltivi contrtti di copertur sino nch essi vlutti in modo coerente secondo il cmbio di chiusur. Pertnto è riconosciut vlenz fiscle lle differenze contbilizzte secondo il dettto civilistico. Contrtti di tipo specultivo: l deducibilità delle perdite è subordint l generle principio dell inerenz del costo! Oic n. 26. Al prgrfo 6 è esminto il trttmento dei contrtti termine in vlut (principle operzione utilizzt per l copertur dei rischi di cmbio; in merito lle ltre vedsi il prgrfo sui derivti ) che possono essere suddivisi in 4 ctegorie: 1) Contrtti termine fronte di specifici crediti / debiti in vlut. Il credito / debito in vlut vnno contbilizzti l cmbio dell dt dell operzione (se il contrtto termine è stipulto successivmente ll effettuzione dell operzione, il credito / debito v riconvertito tle dt, imputndo l differenz conto economico); l differenz (onere o provento finnzirio C.17-bis) v contbilizzt conto economico per competenz (se l durt del contrtto è cvllo di più esercizi v utilizzt l tecnic dei risconti). 2) Contrtto termine fronte di uno specifico impegno contrttule di cquisto / vendit di un bene in vlut. Inizilmente v contbilizzto un onere (provento) finnzirio (C.17-bis) utilizzndo come controprtit un rteo pssivo (ttivo). Al momento dell consegn del bene si rilev il costo o ricvo e il debito v/fornitore o credito v/cliente. Il costo (ricvo) ed il debito (credito) vnno poi rettificti per tener conto dell differenz tr il cmbio dell dt del contrtto termine e quello dell consegn. Successivmente v girto il rteo d degumento del debito (credito). In merito ll differenz tr cmbio termine e pronti utilizzre l tecnic descritt l punto precedente (tecnic del risconto se coinvolge più esercizi). 3) Contrtti termine fronte di un esposizione nett in vlut. I crediti / debiti in vlut vnno convertiti l cmbio di fine esercizio (si determin l differenz tr cmbio l e cmbio storico). Tle utile /perdit su cmbi viene rettifict dll differenz tr cmbio di fine esercizio e cmbio ll stipul del contrtto moltiplict per l importo contrttule in vlut. In merito llo sconto / l premio sui contrtti termine (differenz tr cmbio termine e cmbio ll stipul del contrtto moltiplict per l importo contrttule in vlut) comportrsi come nei punti precedenti. 4) Contrtti termine specultivi (non copertur di specifici rischi). In questo cso non vi sono posizioni in vlut correlte i contrtti. A fine esercizio occorre determinre l utile / l perdit per l imputzione 267

6 conto economico nel modo seguente: differenz tr cmbio termine ll dt di chiusur dell esercizio e cmbio termine contrttule moltiplict per importo contrttule in vlut. Esempi di contrtti termine fronte di impegno contrttule (in questi esempi il contrtto non coinvolge più esercizi (nel cso invece di contrtti cvllo occorre provvedere l risconto dell onere o provento finnzirio rilevto). Esempio di vendit (cmbi euro/dollro rrotondti): In dt 31.3 l Soc. A ccett un ordine per un fornitur del vlore di $ con dt consegn 15.9 l cmbio in essere ll ccettzione dell ordine 1,50 (0,667). All stess dt (31.3) effettu un operzione di copertur con contrtto di pri vlore ($ 1.000) con scdenz 20.9 che prevede un cmbio termine di 1,30 (0,769). Il giorno 15.9 l società consegn il bene e rilev un cmbio quell dt di 1,40 (0,714). ) Il giorno di sottoscrizione del contrtto termine (vendit dei $ prezzo già definito) si registr il provento finnzirio formto d: Cmbio termine (copertur) cmbio giorno di stipul x vlore contrtto = (0,769 0,667) x = 102 Rtei ttivi Proventi finnziri 102,00 b) Registrzione dell vendit ll dt di consegn del bene: Vlore dell fornitur x cmbio del giorno di consegn = x 0,714 = 714 Crediti v/ clienti Merci c/ vendite 714,00 c) Si rettific il ricvo di vendit in bse ll differenz di cmbio tr il giorno di stipul del contrtto e l dt di consegn = x (0,714-0,667). Increment il ricvo di vendit se il cmbio di stipul è fvorevole rispetto l cmbio di consegn o lo decrement nel cso contrrio: Merci c/ vendite Crediti v/ clienti 47,00 d) Viene chiuso il rteo degundo il credito verso il cliente: Crediti v/ clienti Rtei ttivi 102,00 Rissumendo: Merci c/ vendite 667,00 cmbio del giorno di stipul del contrtto di copertur Crediti verso clienti 769,00 cmbio termine grntito dll copertur Proventi finnziri 102,00 In prtic dll vendit l Soc. A h ricevuto 769, di cui 667 fronte delle merci e 102 come componente finnziri per l copertur dell differenz di cmbio. Esempio di cquisto (cmbi euro/dollro rrotondti): In dt 31.3 l Soc. A ordin l proprio fornitore un prtit di merce del vlore di $ con dt consegn 15.9 l cmbio in essere ll ordine 1,50 (0,667). All stess dt (31.3) effettu un operzione di copertur con un cquisto termine (20.9) di $ l cmbio di 1,30 (0,769). Il giorno 15.9 l società riceve il bene; cmbio del giorno 1,40 (0,714). ) Il giorno di sottoscrizione del contrtto termine (cquisto dei $ prezzo già definito) si registr l onere finnzirio formto d: Cmbio termine cmbio del giorno di stipul x vlore contrtto = (0,769 0,667) x = 102 Oneri finnziri Rtei pssivi 102,00 b) Registrzione contbile d effettursi ll dt in cui si riceve l merce: Vlore dell fornitur x cmbio del giorno di consegn dell merce = 1.000,00 x 0,714 = 714 Merci c/ cquisti Fornitori 714,00 c) Si rettific il costo di cquisto in bse ll differenz di cmbio tr il giorno di stipul del contrtto e quello di consegn dell merce = 1.000,00 x (0,714-0,667). Increment il costo di cquisto se il cmbio di stipul è fvorevole rispetto l cmbio di consegn o lo decrement nel cso contrrio: Fornitori Merci c/ cquisti 47,00 268

7 d) Viene chiuso il rteo degundo il debito verso il fornitore: Rtei pssivi Fornitori 102,00 Rissumendo: Merci c/ cquisti 667,00 cmbio del giorno di stipul del contrtto di copertur Fornitori 769,00 cmbio termine grntito dll copertur Oneri finnziri 102,00 In prtic per l cquisto l Soc. A h sborsto 769, di cui 667 fronte delle merci e 102 come componente finnziri per l copertur dell differenz di cmbio. Esempio di contrtti termine reltivi esposizioni nette in vlut. L Soc. A h l un credito di $ cmbio storico 0,667 vlore storico un debito di $ cmbio storico 0,714 vlore storico Il 5.12 (con il cmbio 0,704) h stipulto un contrtto di copertur termine con scdenz 5.3 (dell esercizio succ.) medinte un vendit di $ l cmbio di 0,690. ) Il giorno di sottoscrizione del contrtto termine si registr l onere (il provento) finnzirio formto d: Cmbio termine cmbio del giorno di stipul x vlore contrtto = (0,690 0,704) x = Rtei ttivi Proventi finnziri 56,00 b) ll dt di chiusur dell esercizio si riscont il provento: 56,00 x 64 gg / 90 gg. Proventi finnziri Risconti pssivi 39,82 c) sempre ll dt di chiusur dell esercizio si convertono il credito e il debito l cmbio del 31.12, che si ipotizz 0,671: credito l cmbio del = 9.394; debito l cmbio del = Cliente Y Utili / perdite su cmbi 56,00 Fornitore X Utili / perdite su cmbi 430,00 d) sempre ll dt di chiusur dell esercizio si contbilizz l utile / perdit sul contrtto termine: Cmbio l cmbio del giorno di stipul x vlore contrtto = (0,671 0,704) x = Crediti Utili / perdite su cmbi 132,00 L utile su cmbi totle è di 618 pri utile su esposizione nett (486) + utile su contrtto termine (132). 269

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI Cpitolo 8 LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI cur di Alfredo Vignò Titoli e Prtecipzioni Sono strumenti finnziri che rppresentno impieghi rispettivmente in quote

Dettagli

Le verifiche finali e le scritture di assestamento

Le verifiche finali e le scritture di assestamento Numero 60/2012 Pgin 1 di 8 Le verifiche finli e le scritture di ssestmento Numero : 60/2012 Gruppo : Oggetto : Norme e prssi : Scric l guid complet sulle scritture di chiusur e il pssggio del bilncio d

Dettagli

ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 8 GLI INVESTIMENTI E I DISINVESTIMENTI IN TITOLI E PARTECIPAZIONI a cura di Daniela Corbetta

ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 8 GLI INVESTIMENTI E I DISINVESTIMENTI IN TITOLI E PARTECIPAZIONI a cura di Daniela Corbetta ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 8 GLI INVESTIMENTI E I DISINVESTIMENTI IN TITOLI E PARTECIPAZIONI cur di Dniel Corbett P.S.: l fine di trttre in modo esustivo l rgomento, si precis che nei seguenti esercizi

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

Fornitori 1.000,00 200,00. Crediti per contributi a Altri ricavi e proventi 400,00. Banca c/c a Crediti per contributi 400,00

Fornitori 1.000,00 200,00. Crediti per contributi a Altri ricavi e proventi 400,00. Banca c/c a Crediti per contributi 400,00 CONTRIBUTI I contributi, in bse ll loro motivzione e destinzione possono suddividersi in: - contributi in conto esercizio - seguono il principio di competenz; - contributi in conto impinti - seguono il

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M LE FONTI DI FINANZIAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Le fonti di finnzimento in un società comprendono: ) il cpitle socile b) il cpitle di credito c) l utofinnzimento

Dettagli

LEASING FINANZIARIO 27/10/2013

LEASING FINANZIARIO 27/10/2013 LEASING FINANZIARIO LEASING Con il contrtto di un ziend concede d un ltr un bene strumentle verso il corrispettivo di un certo numero di cnoni periodici. Corso di rgioneri generle ed pplict Prof. Polo

Dettagli

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale ........ Rilevzioni contbili: vecchi e nuov contbilità confronto. L ccertmento di un entrt corrente di ntur ptrimonile curdimurobellesi Dirigente Comune di Vicenz - Publicist... Premess Il cso L rubric

Dettagli

RAGIONERIA GENERALE ED APPLICATA SIMULAZIONE PRIMA PROVA INTERMEDIA A

RAGIONERIA GENERALE ED APPLICATA SIMULAZIONE PRIMA PROVA INTERMEDIA A RGIONERI GENERLE ED PPLICT SIMULZIONE PRIM PROV INTERMEDI COGNOME: NOME: N MTRICOL: L presente prov const di?? quesiti - Il tempo disposizione è di?? minuti ) Utilizzndo il solo Libro Giornle si proced

Dettagli

FACTORING Bilancio Imposte dirette Iva Imposta di registro CONTABILITA Finanziamento mediante factoring pro soluto

FACTORING Bilancio Imposte dirette Iva Imposta di registro CONTABILITA Finanziamento mediante factoring pro soluto F FACTORING Il fctoring è un contrtto medinte il qule (lmeno nell su form clssic) un impres cede d un ltr impres (fctor) un credito commercile ricevendone in cmbio il pgmento, l netto delle commissioni.

Dettagli

(segue): Le scritture di assestamento

(segue): Le scritture di assestamento Esercitzione Le scritture di ssestmento 1 Testo esercizio: In sede di ssestmento l 31/12/t si rilevno (sul libro giornle e libro mstro) le seguenti operzioni: 1. Accntont indennità di fine rpporto per

Dettagli

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO 1. Indicre se le seguenti ffermzioni sono VERE o FALSE VERO FALSO Nel codice civile non sono presenti principi contbili. Per correttezz tecnic come clusol generle di formzione del bilncio si intende conoscenz

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle **

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle ** I temi MAP (Liber consultzione) Il TFR nel Bilncio 2007 * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Il TFR è stto riformto con il D.Lgs. 05/12/2005, n. 252, concernente l disciplin

Dettagli

ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 9 LE OPERAZIONI DI ACQUISIZIONE, REMUNERAZIONE E RIMBORSO DEI DEBITI DI FINANZIAMENTO

ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 9 LE OPERAZIONI DI ACQUISIZIONE, REMUNERAZIONE E RIMBORSO DEI DEBITI DI FINANZIAMENTO 1 ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 9 LE OPERAZIONI DI ACQUISIZIONE, REMUNERAZIONE E RIMBORSO DEI DEBITI DI FINANZIAMENTO cur di Murizio Pini Esercizi reltivi l pr. 9.6 (I mutui pssivi). ESERCIZIO 9.6/1 (1) In

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 5/2013. OGGETTO : Le novità delle perdite su crediti: aspetti civilistici, contabili e fiscali.

NOTA OPERATIVA N. 5/2013. OGGETTO : Le novità delle perdite su crediti: aspetti civilistici, contabili e fiscali. NOTA OPERATIVA N. 5/2013 OGGETTO : Le novità delle perdite su crediti: spetti civilistici, contbili e fiscli. - Introduzione Il Decreto Crescit (D.L. 83/2012), h introdotto rilevnti novità per qunto rigurd

Dettagli

8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI

8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI 8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI Movimentzione di mgzzino: le principli scritture contbili 8. Le rilevzioni contbili 8.1. 8.1. LE RILEVAZIONI CONTABILI Le rilevzioni ttinenti

Dettagli

I DIVERSI SISTEMI CONTABILI

I DIVERSI SISTEMI CONTABILI I DIVERSI SISTEMI CONTABILI Dispens cur del Prof. Stefno Coronell d uso esclusivo degli studenti 1. Premess In epoc modern si sono susseguiti diversi sistemi contbili pplicti l metodo dell prtit doppi.

Dettagli

Esercitazione Operazioni di acquisto e vendita con IVA

Esercitazione Operazioni di acquisto e vendita con IVA Esercitzione Operzioni di cquisto e vendit con IVA Esercizio 1 In dt 1 febbrio X l società Bic S.p.A. stipul un contrtto nnuo di ssicurzione su un utoveicolo che prevede il pgmento nticipto di un premio

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI prtners rgionieri commercilisti economisti d impres vldgno (vi) vi l. festri,15 tel. 0445/406758/408999 - fx 0445/408485 dueville (vi) - vi g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

Regime di interesse semplice

Regime di interesse semplice Formule d usre : I = interesse ; C = cpitle; S = sconto ; K = somm d scontre V = vlore ttule ; i = tsso di interesse unitrio it i() t = it () 1 ; s () t = ( 2) 1 + it I() t = Cit ( 3 ) ; M = C( 1 + it)

Dettagli

Esercitazione - TESTO

Esercitazione - TESTO Esercitzione - TESTO Si effettui l registrzione contbile delle operzioni di gestione sotto riportte. Al termine delle operzioni si provved redigere il bilncio determinndo il reddito del periodo. 1) 15/01/2014

Dettagli

RAGIONERIA GENERALE 10 CFU Simulazione

RAGIONERIA GENERALE 10 CFU Simulazione Prof. Stefno Coronell Cognome: Nome: Mtricol: Aul: Documento identità (tipo e numero; bst nche il solo libretto universitrio) Rilscito d: Firm Rilscito il: Segnre con un X l unic rispost corrett (rispost

Dettagli

Regime di sconto commerciale. S = sconto ; K = somma da scontare ; s = tasso di sconto unitario V a = valore attuale ; I = interesse ; C = capitale

Regime di sconto commerciale. S = sconto ; K = somma da scontare ; s = tasso di sconto unitario V a = valore attuale ; I = interesse ; C = capitale Regime di sconto commercile Formule d usre : S = sconto ; K = somm d scontre ; s = tsso di sconto unitrio V = vlore ttule ; I = interesse ; C = cpitle s t = st i t st = st S t Kst V K st () () ; () ( )

Dettagli

RAGIONERIA GENERALE 10 CFU Simulazione

RAGIONERIA GENERALE 10 CFU Simulazione Prof. Stefno Coronell Cognome: Nome: Mtricol: Aul: Documento identità (tipo e numero; bst nche il solo libretto universitrio) Rilscito d: Firm Rilscito il: Segnre con un X l unic rispost corrett (rispost

Dettagli

OBBLIGAZIONI grandi emittenti società non quotate

OBBLIGAZIONI grandi emittenti società non quotate O OBBLIGAZIONI Art. 2412 - L società può emettere obbligzioni per un somm non eccedente il doppio del cpitle socile, dell riserv legle e delle riserve disponibili risultnti dll ultimo bilncio pprovto.

Dettagli

La disciplina del conferimento d azienda

La disciplina del conferimento d azienda di Dniele Cherubini Dottore in Economi in Perugi 1. Premess Il conferimento d ziend rientr tr le operzioni strordinrie, in qunto esul di normli ftti di gestione, essendo volto d un rdicle riorgnizzzione

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (disposizioni di trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le condizioni

Dettagli

Studio LA RAPPRESENTAZIONE CONTABILE DELLA GESTIONE DEI BENI IN TRUST

Studio LA RAPPRESENTAZIONE CONTABILE DELLA GESTIONE DEI BENI IN TRUST Studio LA RAPPRESENTAZIONE CONTABILE DELLA GESTIONE DEI BENI IN TRUST 18 MARZO 2010 A cur dell Commissione IL TRUST Presidente Domenico Antonio Mzzone Componenti Murizio Bstinelli Sndro Certo Michel Cignolini

Dettagli

Schede operative. Contabilità & Reddito d impresa. Il marchio d impresa: natura e definizione normativa

Schede operative. Contabilità & Reddito d impresa. Il marchio d impresa: natura e definizione normativa Schede opertive Contbilità & Reddito d impres Cessione di mrchio d impres: conseguenze fiscli e contbili in cso di lese bck Il mrchio d impres può essere ceduto congiuntmente ll ziend oppure in modo seprto;

Dettagli

Imposte sul reddito E.22 a Fondo imposte B.2. Fondo imposte a Debiti tributari D.12

Imposte sul reddito E.22 a Fondo imposte B.2. Fondo imposte a Debiti tributari D.12 - si effettu l nnotzione nell pposito qudro in Unico. Sull prte differit (4/5), per il principio dell competenz economic, e per evitre l distribuzione di dividendi per utili non tssti, occorre contbilizzre

Dettagli

5) 18/07 - Si vendono prodotti per 130.000 + IVA. Il pagamento avviene tramite rilascio di cambiali, al netto dell anticipo già ricevuto.

5) 18/07 - Si vendono prodotti per 130.000 + IVA. Il pagamento avviene tramite rilascio di cambiali, al netto dell anticipo già ricevuto. ESERCITAZIONE 4 In dt 09/05 è stt costituit, di signori Fbio Best e Gino Zpp, l società in nome collettivo, Fbio Best & C. s.n.c.. Il cpitle socile è di 100.000 e viene sottoscritto in ugul misur di soci,

Dettagli

CAMBIALI FINANZIARIE 1.000,00. Debiti rappresentati da titoli di credito D.7 940,00 40,00

CAMBIALI FINANZIARIE 1.000,00. Debiti rappresentati da titoli di credito D.7 940,00 40,00 C CAMBIALI FINANZIARIE Sono titoli di credito ll ordine utilizzti dlle imprese per rccogliere mezzi finnziri presso il pubblico o i soci (NB: occorre rispettre l normtiv sull trsprenz dell rccolt del risprmio

Dettagli

322/98; tali documenti riguardano il modello CUD dei lavoratori dipendenti, le certificazioni delle ritenute d acconto su professionisti e soggetti

322/98; tali documenti riguardano il modello CUD dei lavoratori dipendenti, le certificazioni delle ritenute d acconto su professionisti e soggetti 322/98; tli documenti rigurdno il modello CUD dei lvortori dipendenti, le certificzioni delle ritenute d cconto su professionisti e soggetti che svolgono ttività d impres (genti e rppresentnti) e le certificzioni

Dettagli

Esercitazioni del corso di Ragioneria generale ed applicata Corso 50-99

Esercitazioni del corso di Ragioneria generale ed applicata Corso 50-99 Esercitzioni del corso di Rgioneri generle ed pplict Corso 50-99 SOLUZIONE N 1 ESERCITAZIONE N 2 (SOLUZIONI) Si registri nel Libro Giornle il seguente ftto di gestione: il signor Rossi costituisce un Ditt

Dettagli

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO PERDITA D ESERCIZIO OLTRE 1/3 C.S. L società Alf sp C.S. 500.000,00 nell nno 200x rilev un perdit di 410.000,00. L ssemble dei soci deliber l riduzione del cpitle socile

Dettagli

DECORRENZA DELLA VARIAZIONE DELLA SEDE. DEDUCIBILITA' DEI COSTI - Art. 109 / 110 / 167 / 168. DICHIARAZIONI FISCALI - Presentazione

DECORRENZA DELLA VARIAZIONE DELLA SEDE. DEDUCIBILITA' DEI COSTI - Art. 109 / 110 / 167 / 168. DICHIARAZIONI FISCALI - Presentazione D DECORRENZA DELLA VARIAZIONE DELLA SEDE Imposte dirette e ritenute L vrizione del domicilio fiscle h effetto dl 60 giorno successivo ll tto (rt. 58.5/600). Non è necessrio provvedere d lcun dempimento.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 3_18/12/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Vile dell Repubblic, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fx 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 PROVVEDIMENTO

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014 TABELLA DEGLI ANNO 04 criteri di ppliczione (estrtto rt. 5ter, lett. "" del Regolmento Edilizio vigente) Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo

Dettagli

Rendite (2) (con rendite perpetue)

Rendite (2) (con rendite perpetue) Rendite (2) (con rendite perpetue) Esercizio n. Un ziend industrile viene vlutt ttulizzndo i redditi futuri dell gestione l tsso del 9% con inflzione null. I redditi prospettici vengono stimnti nell misur

Dettagli

o d M k m J B \< 2 i 0

o d M k m J B \< 2 i 0 Dt P ro i n, j G e g m o o d M k m J B \< 2 i 0 Lo scostm ento tr li preventivo sse st to e 1! consuntivo pri 73,0 min di minori u scite è dovuto : 1. m ggiori uscite per sp e se di funzionm ento reltive

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 4_01/08/2014 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

Tassi di cambio, prezzi e

Tassi di cambio, prezzi e Tssi di cmbio, prezzi e tssi di interesse 2009 1 Introduzione L relzione tr l ndmento del livello generle dei prezzi e i tssi di cmbio: l Prità dei Poteri di Acquisto Le relzione tr i tssi di cmbio e i

Dettagli

Modulo 3. del mercato dei capitali. e la Borsa valori. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario

Modulo 3. del mercato dei capitali. e la Borsa valori. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario Modulo Il merto dei pitli e l Bors vlori I destintri del modulo sono gli studenti del qurto nno; essi, dopo ver ppreso quli differenti forme giuridihe un impres può ssumere e, on riferimento lle soietà

Dettagli

La metodologia di calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC) degli operatori di rete mobile

La metodologia di calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC) degli operatori di rete mobile Allegto C ll Deliber n. 509/10/CONS L metodologi di clcolo del costo medio ponderto del cpitle (WACC) degli opertori di rete mobile 1. Introduzione 1. In bse ll rt. 50 del Codice delle Comuniczioni, l

Dettagli

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza AUTO E MOTO STORICHE Sono esenti dll tss utomobilistic i veicoli (utovetture, motoveicoli, ecceter) costruiti d lmeno trent'nni, senz che si necessrio il possesso di prticolri requisiti (per l Lombrdi

Dettagli

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione MANUALE DI SUPPOTO ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFOMA SINTEL GUIDA ALLE FOMULE DI AGGIUDICAZIONE Pgin 1 di 21 AGENZIA EGIONALE CENTALE ACQUISTI Indice 1 INTODUZIONE... 3 1.1 Cso di studio... 4 2 FOMULE DI CUI

Dettagli

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente:

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente: RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO Le spese di viggio di ndt e ritorno dll Itli, in occsione delle ferie, sono rimborste dll Amministrzione ogni 18 mesi nell misur del 90%, indipendentemente dll qulific dell sede

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013 ESERCIZIO Mod. S/ TTIVO Differenza - SP. - IMMOILIZZZIONI SP..01 - IMMOILIZZZIONI IMMTERILI SP..01.01 - COSTI DI IMPINTO E DI MPLIMENTO SP..01.02 - COSTI RICERC SCIENTIFIC, TECNOLOGIC E DI SVILUPPO SP..01.03

Dettagli

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI Codice civile: I crediti devono essere iscritti secondo il vlore presumibile di relizzzione; quindi già l netto dell svlutzione derivnte dl monitorggio di ciscun

Dettagli

Verifica finale del modulo su programmazione e budget nelle imprese industriali e bancarie

Verifica finale del modulo su programmazione e budget nelle imprese industriali e bancarie di Mrgherit Amici supervisore Ssis Lzio Strumenti 35 APRILE/MAGGIO 2005 Verific finle del modulo su progrmmzione e budget nelle imprese industrili e bncrie Acompletmento dell rticolo pubblicto sul n. 34

Dettagli

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici ALLEGATO A) Disciplinre del Fondo per l Progettzione degli Interventi Strtegici 1. Finlità del fondo Al fine di rzionlizzre e ccelerre l spes per investimenti pubblici, con prticolre rigurdo ll relizzzione

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Piazza dell Università,1 06123 Perugia LOTTO V

Università degli Studi di Perugia Piazza dell Università,1 06123 Perugia LOTTO V Università degli Studi di Perugi Pizz dell Università,1 06123 Perugi LOTTO V Cpitolto di Polizz di Assicurzioni mministrto Libro Mtricol Responsbilità Civile derivnte dll circolzione dei veicoli motore

Dettagli

01 Immobilizzazioni immateriali. 02 Immobilizzazioni materiali

01 Immobilizzazioni immateriali. 02 Immobilizzazioni materiali Pino di conti - Appndic A http://www.studimo.it/dispns/contbilit%e0-gnrl/ppndic-.htm 1 di 10 16/10/2009 15:56 Cod. Dnominzion Tipo Aggrgto Ntur Eccdnz 01 Immobilizzzioni immtrili 01.01 Costi di impinto

Dettagli

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 Allegto ll D.G. n. 20 del 20 febbrio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 1 Sommrio 1. Dti d pubblicre... 3 2. Modlità di pubbliczione

Dettagli

STUDIO FAGGIANO Commercialisti. Informative e news per la clientela di studio

STUDIO FAGGIANO Commercialisti. Informative e news per la clientela di studio STUDIO FAGGIANO Commercilisti Febbrio 2013 Informtive e news per l clientel di studio Le news di febbrio pg. 2 Le nuove tbelle Aci per il 2013 pg. 4 Certificzione dei compensi erogti e delle ritenute operte

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Piazza dell Università,1 06123 Perugia LOTTO V

Università degli Studi di Perugia Piazza dell Università,1 06123 Perugia LOTTO V Università degli Studi di Perugi Pizz dell Università,1 06123 Perugi LOTTO V Cpitolto di Polizz di Assicurzioni mministrto Libro Mtricol Responsbilità Civile derivnte dll circolzione dei veicoli motore

Dettagli

IL CONSIGLIO INFORMA

IL CONSIGLIO INFORMA A Ordinistiche IL CONSIGLIO INFORMA BILANCIO preventivo 2008 Ordine degli Psicologi DELIBERA n G/616 dell Toscn - Firenze dottt nell riunione del Consiglio dell Ordine il 1/12//07 OGGETTO: BILANCIO PREVENTIVO

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT PARALIMPICI PER IPOVEDENTI E CIECHI STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2011

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT PARALIMPICI PER IPOVEDENTI E CIECHI STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2011 ESERCIZIO Mod. S/ TTIVO Differenza - SP. - IMMOILIZZZIONI SP..01 - IMMOILIZZZIONI IMMTERILI SP..01.01 - COSTI DI IMPINTO E DI MPLIMENTO SP..01.03 - OPERE DELL'INGEGNO (ROYLTIES), LICENZE D'USO, SOFTWRE

Dettagli

Scritture di assestamento

Scritture di assestamento Scritture di ssestmento AMMORTAMENTI CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE Impinti 200.000 «Si mmortizzino gli impinti per un vlore del 15%» clcolo quot : 200.000 * 20 / 100 = 40.000 impinti Scritture in

Dettagli

manuale dall'idea alla start-up pianificazione finanziaria e creazione d impresa

manuale dall'idea alla start-up pianificazione finanziaria e creazione d impresa cre mnule dito p l er idea dll'ide ll strt-up pinificzione finnziri e crezione d impres L redzione del presente volume è stt curt d Associzione PerMicroLb Onlus, in collborzione con PerMicro, sostegno

Dettagli

Giovanni Palomba FINANZA CONDIZIONATA E TEORIA DEL VALORE. Volume XII. Equilibrio e valore

Giovanni Palomba FINANZA CONDIZIONATA E TEORIA DEL VALORE. Volume XII. Equilibrio e valore Giovnni Plom FINANZA CONDIZIONATA E TEORIA DEL VALORE Volume XII Equilirio e vlore Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l. www.rcneeditrice.it info@rcneeditrice.it vi Rffele Groflo, 133 A/B 00173 Rom (06)

Dettagli

Schema tipo della RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO

Schema tipo della RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO Allegto 2 Schem tipo dell RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO Indice dell relzione 1 Informzioni sll gestione... 2 1.1 Perimetro dell gestione e servizi forniti... 2 1.2 Preciszioni s servizi SII e ltre ttività

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

Automobile Club d'italia

Automobile Club d'italia Automobile Club d'itli SCHDA DI SINTSI MODALITA' DI AUTNTICA PRMSSA L'rt. 7 L. 24812006 non specific le modlit8 d seguire per I'utentic delle sottoscrizioni, né richim lcun disciplin già esistente, qule

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT DISABILITà INTELLETTIVA RELAZIONALE STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2011

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT DISABILITà INTELLETTIVA RELAZIONALE STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2011 FEDERZIONE ITLIN SPORT DISILITà INTELLETTIV ESERCIZIO Mod. S/ TTIVO Differenza - SP. - IMMOILIZZZIONI SP..01 - IMMOILIZZZIONI IMMTERILI SP..01.01 - COSTI DI IMPINTO E DI MPLIMENTO SP..01.03 - OPERE DELL'INGEGNO

Dettagli

www.ecnews.it CASI CONTROVERSI IVA CRISI D'IMPRESA LAVORO E PREVIDENZA CONTABILITÀ FOCUS FINANZA

www.ecnews.it CASI CONTROVERSI IVA CRISI D'IMPRESA LAVORO E PREVIDENZA CONTABILITÀ FOCUS FINANZA Edizione di sbto 14 novembre 2015 CASI CONTROVERSI Si convoc in ssemble il socio recedente? cur del Comitto di Redzione IVA Esonero d certificzione dei corrispettivi per i servizi digitli di Mrco Peirolo

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/-

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- VIosPEoALE S^n.(GBr\R,,r,,1,,:r, ;,;;,; rr, r'-'-rr, "r,-^no -37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- KR/p Foglio n. 1 di 4 OGGETTO: decreto 19 mrzo 2015 - ggiornmento dell regol tecnic di prevenzione

Dettagli

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione Il sistem itlino dei confidi: tr stori ed evoluzione Corso di investment bnking nd rel estte finnce Università degli Studi di Prm Prm, lì 25 febbrio 2014 I punti di nlisi L stori dei confidi: gli interventi

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

COMITATO ITALIANO PARALIMPICO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013

COMITATO ITALIANO PARALIMPICO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013 ESERCIZIO Mod. S/ TTIVO Differenza - SP. - IMMOILIZZZIONI SP..01 - IMMOILIZZZIONI IMMTERILI SP..01.01 - COSTI DI IMPINTO E DI MPLIMENTO SP..01.03 - OPERE DELL'INGEGNO (ROYLTIES), LICENZE D'USO, SOFTWRE

Dettagli

13. La Fondazione Bioparco

13. La Fondazione Bioparco 13. L Fondzione Bioprco In questo cpitolo si propone un sintesi dell prim fse dello studio condotto dll Agenzi sull Fondzione Bioprco di Rom e pubblicto nel mese di Febbrio 2008 1. L nlisi, per il momento

Dettagli

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO aggiornamento

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO aggiornamento l genzi ggiornmento 2009 in f orm LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO l genzi in f orm ggiornmento 2009 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO INDICE INTRODUZIONE 5 1. L AGEVOLAZIONE

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

All'Inpdap Sede Provinciale - ( TFR 1 ) - di Settore Tfr

All'Inpdap Sede Provinciale - ( TFR 1 ) - di Settore Tfr All'Inpdp Sede Provincile - ( TFR 1 ) - di Settore Tfr PROTOCOLLO INPDAP e p.c. l sig....... COD 01071645 Dti Amministrzione L Amministrzione Amministrzione Codice iscr. ll Inpdp Codice fiscle Indirizzo

Dettagli

(Allegato 2) Calcolo tariffario e metodologia applicata di cui all art. 6.4 deliberazione AEEG 585/2012/R/idr. CAM SpA

(Allegato 2) Calcolo tariffario e metodologia applicata di cui all art. 6.4 deliberazione AEEG 585/2012/R/idr. CAM SpA Ente di Ambito n. 2 Mrsicno (Allegto 2) Clcolo triffrio e metodologi lict di cui ll rt. 6.4 deliberzione AEEG 585/2012/R/idr CAM SA Avezzno, 8 Mggio 2013 (ggiornmento con il FNI FONI deliberto) Sommrio

Dettagli

PIANI DI AMMORTAMENTO

PIANI DI AMMORTAMENTO ESERCITAZIONE MATEMATICA FINANZIARIA 09//203 PIANI DI AMMORTAMENTO Pino di mmortmento Itlino Esercizio 2 ESERCIZIO Si clcoli il pino di mmortmento quot cpitle costnte e rt semestrle reltivo d un prestito

Dettagli

Cazenove International Fund Plc Prospetto informativo semplificato 20 aprile 2011

Cazenove International Fund Plc Prospetto informativo semplificato 20 aprile 2011 Czenove Interntionl Fund Plc Prospetto informtivo semplificto 20 prile 2011 Il presente Prospetto semplificto contiene informzioni importnti concernenti Czenove Interntionl Fund Plc (l "Società"), un società

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto:

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto: io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Io sottoscritto/ Cod. 02020101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni)

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni) io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041801 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

FASCICOLO TECNICO PRESTAZIONI ENERGETICHE SOLAI

FASCICOLO TECNICO PRESTAZIONI ENERGETICHE SOLAI Pgin di 7 Rel. ermic soli Fscicolo tecnico per il clcolo delle prestzioni energetiche di soli lstre trliccite ( predlles ) IN ACCORDO ALLA NORMA UNI EN ISO 6946:008 0 07.0.00 Rev. Dt Descrizione Redtto

Dettagli

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica Vi Lmrmor, 35 00010 Villnov di, Rom, 1. Tipologi progetto : Didttic curriculre Didttic extr-curriculre Accoglienz, orientmento, stge Formzione del personle Altro.. 2. Denominzione progetto Indicre Codice

Dettagli

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti Allegto 1 - REGOLAMENTO DI DISCIPLINA PER LA SCUOLA PRIMARIA Prte integrnte dello stesso Regolmento Mncnze disciplinri Snzioni disciplinri Orgni competenti Il presente llegto costituisce un elenco esemplifictivo,

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA Il Comitto centrle decret il regolmento seguente conformemente ll rt. 57 e ll rt. 9, cpv. 4 lett. i degli sttuti dell ASI del 5 novemre 00 Tutte

Dettagli

Conversione A/D e D/A. Quantizzazione

Conversione A/D e D/A. Quantizzazione Conversione A/D e D/A Per il trttmento dei segnli sempre più vengono preferite soluzioni di tipo digitle. È quindi necessrio, in fse di cquisizione, impiegre dispositivi che convertno i segnli nlogici

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

AXA MPS ASSICURAZTONT V TA S.p.A.

AXA MPS ASSICURAZTONT V TA S.p.A. - t, c. AXA MPS ASSICURAZTONT V TA S.p.A. Rendiconto riepllogtivo dell gesticne seprt denomint Dt di emissione rpporto Numero rpporlo..prvi DNZA S ICU RZZA" Df 1' gennio 2A10 l 1 dicembre 2O1O : 09 febbrio20ll

Dettagli

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO luglio aggiornamento

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO luglio aggiornamento l genzi in f orm ggiornmento luglio 2011 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO l genzi in f orm ggiornmento luglio 2011 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO INDICE INTRODUZIONE

Dettagli

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007 SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008 Associzione Genitori Scuole Cttoliche 5 ottobre 2007 Proseguendo nell trdizione formtiv dell Associzione Genitori Scuole Cttoliche,

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli