MUNICIPIO DI MESSINA DIPARTIMENTO TRIBUTI PUBBLICITA E AFFISSIONI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MUNICIPIO DI MESSINA DIPARTIMENTO TRIBUTI PUBBLICITA E AFFISSIONI"

Transcript

1 MUNICIPIO DI MESSINA DIPARTIMENTO TRIBUTI PUBBLICITA E AFFISSIONI ***** TARIFFA IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (DECRETO LEGISLATIVO N 507 DEL LEGGE N 388 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL )

2 ART. DESCRIZIONE 12 ARTICOLO 12 (come modificato dal D.P.C.M. del ) Pubblicità ordinaria I comma UNITA DI MISURA IMPOSTA EURO Per la pubblicità effettuata mediante insegne, cartelli, locandine, targhe, stendardi: pubblicità ordinaria fino ad un anno mq. 17,56 pubblicità luminosa fino ad un anno mq. 35,12 pubblicità ordinaria fino ad un anno mq. 43,90 pubblicità luminosa fino ad un anno mq. 61,46 II comma pubblicità ordinaria fino ad un mese mq. 1,76 pubblicità ordinaria fino a due mesi mq. 3,51 pubblicità ordinaria fino a tre mesi mq. 5,27 pubblicità luminosa fino ad un mese mq. 3,51 pubblicità luminosa fino a due mesi mq. 7,02 pubblicità luminosa fino a tre mesi mq. 10,54 pubblicità ordinaria fino ad un mese mq. 4,39 pubblicità ordinaria fino a due mesi mq. 8,78 pubblicità ordinaria fino a tre mesi mq. 13,17 pubblicità luminosa fino ad un mese mq. 6,15 pubblicità luminosa fino a due mesi mq. 12,29 pubblicità luminosa fino a tre mesi mq. 18,44 Per la pubblicità effettuata mediante affissioni dirette, anche per conto altrui, di manifesti e simili su apposite strutture adibite alle esposizioni di tali mezzi si applica l imposta in base alla superficie complessiva degli impianti nella misura e con le modalità previste dai commi 1 e 2: pubblicità ordinaria fino ad un anno mq. 17,56 pubblicità luminosa fino ad un anno mq. 35,12 pubblicità ordinaria fino ad un anno mq. 43,90 pubblicità luminosa fino ad un anno mq. 61,46 Per la pubblicità di cui ai commi precedenti che abbia

3 superficie compresa tra mq. 5,5 e 8,5 12 pubblicità ordinaria fino ad un mese mq. 2,63 pubblicità ordinaria fino a due mesi mq. 5,27 pubblicità ordinaria fino a tre mesi mq. 7,90 pubblicità ordinaria fino ad un anno mq. 26,34 pubblicità luminosa fino ad un mese mq. 4,40 pubblicità luminosa fino a due mesi mq. 8,80 pubblicità luminosa fino a tre mesi mq. 13,17 pubblicità luminosa fino ad un anno mq. 43,90 pubblicità ordinaria fino ad un mese mq. 5,27 pubblicità ordinaria fino a due mesi mq. 10,54 pubblicità ordinaria fino a tre mesi mq. 15,80 pubblicità ordinaria fino ad un anno mq. 52,68 pubblicità luminosa fino ad un mese mq. 7,02 pubblicità luminosa fino a due mesi mq. 14,04 pubblicità luminosa fino a tre mesi mq. 21,07 pubblicità luminosa fino ad un anno mq. 70,24 Per la pubblicità di superficie superiore a mq. 8,5 pubblicità ordinaria fino ad un mese mq. 3,51 pubblicità ordinaria fino a due mesi mq. 7,02 pubblicità ordinaria fino a tre mesi mq. 10,54 pubblicità ordinaria fino ad un anno mq. 35,12 pubblicità luminosa fino ad un mese mq. 5,27 pubblicità luminosa fino a due mesi mq. 10,54 pubblicità luminosa fino a tre mesi mq. 15,80 pubblicità luminosa fino ad un anno mq. 52,68 pubblicità ordinaria fino ad un mese mq. 6,15 pubblicità ordinaria fino a due mesi mq. 12,29 pubblicità ordinaria fino a tre mesi mq. 18,44 pubblicità ordinaria fino ad un anno mq. 61,46 pubblicità luminosa fino ad un mese mq. 7,90 pubblicità luminosa fino a due mesi mq. 15,80 pubblicità luminosa fino a tre mesi mq. 23,70 pubblicità luminosa fino ad un anno mq. 79,02 13 ARTICOLO 13 (come modificato dal D.P.C.M. del ) Pubblicità effettuata con veicoli I comma Per la pubblicità visiva effettuata per conto proprio o altrui all interno e all esterno di veicoli in genere, di vetture autofilotranviarie, battelli barche e simili, di uso pubblico o privato, è dovuta l imposta sulla pubblicità in base alla superficie complessiva dei mezzi pubblicitari installati su ciascun veicolo e per anno solare

4 13 all interno dei veicoli pubblicità ordinaria mq. 17,56 pubblicità luminosa mq. 35,12 all esterno dei veicoli pubblicità ordinaria fino a mq. 5,50 mq. 17,56 pubblicità ordinaria da mq. 5,51 a mq. 8,50 mq. 26,34 pubblicità ordinaria oltre mq. 8,51 mq. 35,12 pubblicità luminosa fino a mq. 5,50 mq. 35,12 pubblicità luminosa da mq. 5,51 a mq. 8,50 mq. 43,90 pubblicità luminosa oltre mq. 8,51 mq. 52,68 Per la pubblicità effettuata per conto proprio su veicoli di proprietà dell impresa o adibiti ai trasporti per suo conto, l imposta è dovuta per anno solare secondo le seguenti tariffe: Per autoveicoli con portata inferiore a 3000 Kg. 49,58 Per autoveicoli con portata superiore a 3000 Kg. 74,23 Per motoveicoli e veicoli non ricompresi nelle due precedenti categorie 24,79 Per i veicoli circolanti con rimorchio la tariffa di cui al presente comma è raddoppiata. 14 ARTICOLO 14 Pubblicità effettuata con pannelli luminosi e proiezioni I e II comma Per la pubblicità effettuata per conto altrui con insegne, pannelli o altre analoghe strutture caratterizzate dall impiego di diodi luminosi, lampadine e simili mediante controllo elettronico, elettromeccanico o comunque programmato in modo da garantire la variabilità del messaggio o la sua visione in forma intermittente lampeggiante o similare si applica l imposta indipendentemente dal numero dei messaggi, per metro quadrato di superficie e per anno solare in base alla seguente tariffa: pubblicità fino ad un mese mq. 5,78 pubblicità fino a due mesi mq. 11,57 pubblicità fino a tre mesi mq. 17,35 pubblicità fino ad un anno mq. 57,84 pubblicità fino ad un mese mq. 14,34 pubblicità fino a due mesi mq. 28,92 pubblicità fino a tre mesi mq. 43,38 pubblicità fino ad un anno mq. 144,61

5 14 Per la pubblicità prevista dai commi I e II effettuata per conto proprio dall impresa la tariffa è la seguente: pubblicità fino ad un mese mq. 2,89 pubblicità fino a due mesi mq. 5,78 pubblicità fino a tre mesi mq. 8,68 pubblicità fino ad un anno mq. 28,92 pubblicità fino ad un mese mq. 7,23 pubblicità fino a due mesi mq. 14,46 pubblicità fino a tre mesi mq. 21,69 pubblicità fino ad un anno mq. 72,30 Per la pubblicità realizzata in luoghi pubblici o aperti al pubblico attraverso diapositive, proiezioni luminose o cinematografiche effettuate su schermi o pareti riflettenti si applica l imposta per ogni giorno, indipendentemente dal numero di messaggi e dalla superficie adibita alla proiezione in base alla seguente tariffa: per ogni giorno e fino al 30 3,61 per ogni giorno e fino al 30 9,04 V comma Qualora la pubblicità di cui al comma IV abbia durata superiore a trenta giorni, dopo tale periodo la tariffa è la seguente: per ogni giorno successivo al 30 1,81 per ogni giorno successivo al 30 4,52 15 ARTICOLO 15 (come modificato dal D.P.C.M. del ) Pubblicità varia I comma Per la pubblicità effettuata con striscioni o altri mezzi similari, che attraversano strade o piazze la tariffa dell imposta per ciascun metro quadrato e per ogni periodo di esposizione di quindici giorni o frazione è la seguente: per ogni periodo di esposizione di 15 gg. o frazioni mq. 17,56

6 15 per ogni periodo di esposizione di 15 gg. o frazioni mq. 43,90 II comma Per la pubblicità effettuata da aeromobili mediante scritte, striscioni, disegni fumogeni, lancio di oggetti o manifestini, ivi compresa quella eseguita su specchi d acqua e fasce marittime limitrofi al territorio comunale, per ogni giorno o frazione, indipendentemente dai soggetti pubblicizzati, è dovuta l imposta a ciascun comune sul cui territorio la pubblicità stessa viene eseguita, nella seguente misura: per ogni giorno o frazione 86,76 Per la pubblicità eseguita con palloni frenati e simili l imposta è la seguente: per ogni giorno o frazione 43,38 Per la pubblicità effettuata mediante distribuzione, anche con veicoli, di manifestini o di altro materiale pubblicitario, oppure mediante persone circolanti con cartelli o altri mezzi pubblicitari, è dovuta l imposta per ciascuna persona impiegata nella distribuzione o effettuazione e per ogni giorno o frazione, indipendentemente dalla misura dei mezzi pubblicitari o dalla quantità di materiale distribuito, in base alla seguente tariffa: categoria nomale per ogni giorno e per ogni persona 3,61 per ogni giorno e per ogni persona 9,03 V comma Per la pubblicità effettuata a mezzo di apparecchi amplificatori e simili, la tariffa dell imposta dovuta per ciascun punto di pubblicità e per ciascun giorno o frazione è la seguente: categoria nomale per ogni giorno o frazione e per ogni punto 10,85 per ogni giorno o frazione e per ogni punto 27,11 19 ARTICOLO 19 Diritto sulle pubbliche affissioni II comma La misura del diritto sulle pubbliche affissioni per ciascun foglio di dimensione fino a cm. 70x100 è la seguente:

7 19 per i primi 10 giorni 1,34 per ogni periodo successivo di 5 giorni o frazione 0,40 per i primi 10 giorni 3,36 per ogni periodo successivo di 5 giorni o frazione 1,01 La maggiorazione prevista per la è da applicare limitatamente alle affissioni di carattere commerciale. Per ogni commissione inferiore a 50 fogli il diritto di cui al comma II e maggiorato del 50% Per i manifesti costituiti da 8 fino a 12 fogli il diritto è maggiorato del 50%; per quelli costituiti da più di 12 fogli è maggiorato del 100%. V comma Qualora il committente richieda espressamente che l affissione venga eseguita in determinati spazi da lui prescelti, è dovuta una maggiorazione del 100% del diritto. 22 ARTICOLO 22 Modalità per le pubbliche affissioni IX comma Per le affissioni richieste per il giorno in cui è stato consegnato il materiale da affiggere o entro i due giorni successivi, se trattasi di affissioni di contenuto commerciale, ovvero per le ore notturne dalle 20,00 alle 7,00 o nei giorni festivi, è dovuta la maggiorazione del 10% del diritto, con un minimo di. 25,00 per ciascuna commissione.

TABELLA DELLE TARIFFE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI PER L ANNO 2008

TABELLA DELLE TARIFFE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI PER L ANNO 2008 Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 10 del 25 gennaio 2008 TABELLA DELLE TARIFFE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI PER L ANNO 2008 PARTE I - TARIFFA DELL'IMPOSTA

Dettagli

IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI ANNI 2006 e seguenti

IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI ANNI 2006 e seguenti IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI ANNI 2006 e seguenti Si avvisano i contribuenti che con delibera di Giunta Comunale n. 216 del 21/12/2005, per l anno 2006, sono state confermate

Dettagli

COMUNE DI CASTELNOVO NE MONTI PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Tariffe dell imposta comunale sulla pubblicita. - Superfici fino a mq.

COMUNE DI CASTELNOVO NE MONTI PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Tariffe dell imposta comunale sulla pubblicita. - Superfici fino a mq. COMUNE DI CASTELNOVO NE MONTI PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ALLEGATO A) Tariffe dell imposta comunale sulla pubblicita a) Pubblicità ordinaria (artt. 12 e 7, co. 2,6 e 7 D.Lgs. 507/93) 1) Pubblicità ordinaria

Dettagli

Regolamento Comunale per l applicazione dell imposta sulla pubblicità e per l effettuazione del servizio delle pubbliche affissioni

Regolamento Comunale per l applicazione dell imposta sulla pubblicità e per l effettuazione del servizio delle pubbliche affissioni COMUNE DI SANT ANGELO DI PIOVE DI SACCO Provincia di Padova Regolamento Comunale per l applicazione dell imposta sulla pubblicità e per l effettuazione del servizio delle pubbliche affissioni -----------------------------

Dettagli

- CLASSE IV - Provincia di Siena ---==ooo==--- UFFICIO TRIBUTI

- CLASSE IV - Provincia di Siena ---==ooo==--- UFFICIO TRIBUTI OMUNE DI POGGIONSI - LSSE IV - Provincia di Siena ---==ooo==--- UFFIIO TRIUTI LLEGTO TRIFFE PER L PPLIZIONE DELL IMPOST OMUNLE SULL PULIIT (D.Lgs. 15 novembre 1993, n. 507) 1) TRIFF PER L PULIIT ORDINRI

Dettagli

D E L I B E R A. 1. di ritenere la premessa parte integrante e sostanziale della presente delibera;

D E L I B E R A. 1. di ritenere la premessa parte integrante e sostanziale della presente delibera; Richiamata la deliberazione del Consiglio Comunale n. 84 del 30/12/1998 esaminata senza rilievi dal CO.RE.CO. di Teramo nella seduta del 1/02/1999, prot. n. 168, con la quale era istituito il Canone sulle

Dettagli

ALLEGATO ALL ISTANZA DI DEFINIZIONE AGEVOLATA IN MATERIA DI IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA (I.C.P.) Mezzo pubblicitario utilizzato..

ALLEGATO ALL ISTANZA DI DEFINIZIONE AGEVOLATA IN MATERIA DI IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA (I.C.P.) Mezzo pubblicitario utilizzato.. ALLEGATO ALL ISTANZA DI DEFINIZIONE AGEVOLATA IN MATERIA DI IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA (I.C.P.) N d ordine immobile Tipologia di pubblicità: 1.. Superficie 2 Durata: dal al Mezzo pubblicitario utilizzato..

Dettagli

Allegato A alla deliberazione di Giunta Comunale n del COMUNE DI CERVETERI PROVINCIA DI ROMA

Allegato A alla deliberazione di Giunta Comunale n del COMUNE DI CERVETERI PROVINCIA DI ROMA Allegato A alla deliberazione di Giunta Comunale n del COMUNE DI CERVETERI PROVINCIA DI ROMA TARIFFE dell IMPOSTA COMUNALE sulla PUBBLICITÀ e del DIRITTO sulle PUBBLICHE AFFISSIONI Ai sensi del Decreto

Dettagli

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO Provincia di Milano DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale Numero 29 del 12-04-2016 Oggetto: IMPOSTA PUBBLICITA' E DIRITTI PUBBLICHE AFFISSIO= NI - ANNO 2016 - CONFERMA

Dettagli

IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA diritto sulle pubbliche affissioni

IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA diritto sulle pubbliche affissioni COMUNE DI CASSANO D'ADDA Provincia di Milano IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA diritto sulle pubbliche affissioni Decreto Legislativo 15 novembre 1993, n. 507 Classificazione dei comuni Tariffe Classificazione

Dettagli

TARIFFA IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Comune di Classe IV^ PARTE I TARIFFA DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA

TARIFFA IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Comune di Classe IV^ PARTE I TARIFFA DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA Allegato A) TARIFFA IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Comune di Classe IV^ PARTE I TARIFFA DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA 1. PUBBLICITA ORDINARIA 1.1 Pubblicità ordinaria

Dettagli

COMUNE DI OSNAGO Provincia di Lecco

COMUNE DI OSNAGO Provincia di Lecco COMUNE DI OSNAGO Provincia di Lecco IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Tariffa base 1 PUBBLICITA ORDINARIA (art. 12 comma 1) Effettuata mediante insegne, cartelli, locandine,

Dettagli

IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI TARIFFE ANNO 2006

IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI TARIFFE ANNO 2006 All.to A) alla Deliberazione di G.C. n 2 del 4/0 2/2006 IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI TARIFFE ANNO 2006 *********** PARTE I^ TARIFFA DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA

Dettagli

TARIFFE IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ ANNO 2007

TARIFFE IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ ANNO 2007 Milano Comune di Milano Settore Pubblicità TARIFFE IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ ANNO 2007 Deliberazione di Giunta Comunale n. 859 del 31 marzo 2006 PRESUPPOSTO DELL IMPOSTA (art. 5, del D.Lgs n. 507/93)

Dettagli

COMUNE DI VILLIMPENTA (Provincia di Mantova)

COMUNE DI VILLIMPENTA (Provincia di Mantova) ---------------- OMISSIS ------------------ PARTE I - TARIFFA DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' 1. PUBBLICITA' ORDINARIA (artt.12 c. 2 e art. 7, c. 6 e 7) 1.1 Pubblicità ordinaria effettuata mediante

Dettagli

TARIFFE PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2012

TARIFFE PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2012 TARIFFE PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2012 1 - PUBBLICITA' ORDINARIA PARTE I - TARIFFE DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA'

Dettagli

Oggetto: Imposta comunale sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni - Determinazione tariffe anno 2014.

Oggetto: Imposta comunale sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni - Determinazione tariffe anno 2014. Città di SEGRATE Provincia di Milano GC / 7 / 2014 23-01-2014 Oggetto: Imposta comunale sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni - Determinazione tariffe anno 2014. Data VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CERVIGNANO DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE UFFICIO TRIBUTI

COMUNE DI CERVIGNANO DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE UFFICIO TRIBUTI Vedi D. Giuntale n. 252/2001 COMUNE DI CERVIGNANO DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE UFFICIO TRIBUTI TARIFFE DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI PARTE I - TARIFFA DELL'IMPOSTA

Dettagli

Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 36 del 14/03/2014 PARTE I - TARIFFA DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA'

Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 36 del 14/03/2014 PARTE I - TARIFFA DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 36 del 14/03/2014 PARTE I - TARIFFA DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' IN VIGORE NELL'ANNO 2014 1.PUBBLICITA' ORDINARIA ( artt. 12 e 7, c.2,6 e

Dettagli

TABELLA CATEGORIE E IMPORTI PREVENTIVI TASSA R.SU.

TABELLA CATEGORIE E IMPORTI PREVENTIVI TASSA R.SU. + ALL. B TABELLA CATEGORIE E IMPORTI PREVENTIVI TASSA R.SU. Denominazione attività presenti nel territorio da inserire nel regolamento Uffici pubblici ed associazioni culturali, politico e sindacali Categoria

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Zelo Buon Persico Provincia di Lodi VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 23 del 22/06/2015 OGGETTO: TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI - ANNO

Dettagli

COMUNE DI GUASTALLA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI GUASTALLA Provincia di Reggio Emilia TARIFFE DELL'IMPOSTA DI PUBBLICITA E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI PER I COMUNI DI CLASSE IV in vigore dal 01.01.2007 PARTE I - TARIFFA DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBB LICITÀ 1 PUBBLICITÀ ORDINARIA

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE D E L I B E R A

LA GIUNTA COMUNALE D E L I B E R A LA GIUNTA COMUNALE Premesso che il servizio di accertamento e riscossione dell'imposta comunale sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni è affidato in concessione, per quattro anni e fino

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 80

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 80 COPIA Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Registro delibere di Giunta N. 80 L anno 2014 il giorno 16 del mese di LUGLIO alle ore 12:00, nella Residenza Municipale

Dettagli

1) TARIFFA PER LA PUBBLICITA ORDINARIA (art.12).

1) TARIFFA PER LA PUBBLICITA ORDINARIA (art.12). TARIFFE VIGENTI PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ Avvertenze: l importo finale da corrispondere al comune deve essere arrotondato all euro, per difetto, se la è inferiore o uguale

Dettagli

COMUNE DI CALDERARA DI RENO

COMUNE DI CALDERARA DI RENO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CALDERARA DI RENO IMPOTA COMUNALE ULLA PUBBICITÀ E DIRITTI ULLE PUBBLICHE AFFIIONI - CONFERMA TARIFFE ANNO 2016 Nr. Progr. Data 121 eduta NR. 46 L'anno DUEMILAQUINDICI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di CASTELNUOVO di GARFAGNANA Provincia di Lucca DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE N.66 DEL 30/07/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE IMPOSTA DI PUBBLICITA' E DIRITTO PUBBLICHE

Dettagli

IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA

IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA N.B. Prima di esporre qualsiasi mezzo pubblicitario è necessario ottenere presso i competenti uffici (Ufficio Tecnico) l autorizzazione. Contribuenti interessati L'imposta

Dettagli

COMUNE DI RAVARINO. Giunta Comunale

COMUNE DI RAVARINO. Giunta Comunale COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena Deliberazione nr. 105 del 18/12/2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE Giunta Comunale OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI CONFERMA

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE TARIFFE RELATIVE ALL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE TARIFFE RELATIVE ALL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna Delibera N. 19 del 07/02/2008 Pubblicata all Albo Pretorio il _08/02/2008_ VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DELLE

Dettagli

COMUNE DI RAVARINO. Giunta Comunale

COMUNE DI RAVARINO. Giunta Comunale COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena Deliberazione nr. 16 del 18/3/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE Giunta Comunale OGGETTO: Conferma tariffe dell'imposta comunale sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche

Dettagli

Comune di San Pietro Vernotico Provincia di Brindisi

Comune di San Pietro Vernotico Provincia di Brindisi Comune di San Pietro Vernotico Provincia di Brindisi VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 216 del 04/11/2013 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI.

Dettagli

COMUNE DI SAN PAOLO D ARGON Provincia di Bergamo

COMUNE DI SAN PAOLO D ARGON Provincia di Bergamo COMUNE DI SAN PAOLO D ARGON Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 del 05-03-2007 C O P I A Oggetto: DETERMINAZIONE TARIFFE PUBBLICITA' E DIRITTI PUB= BLICHE AFFISSIONI,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 216 Comune di POGGIO RENATICO Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: D.P.C.M. 16.02.2001. RIDETERMINAZIONE TARIFFE IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA'

Dettagli

COMUNE DI BORGOSATOLLO

COMUNE DI BORGOSATOLLO CODICE ENTE N. 10271 COMUNE DI BORGOSATOLLO PROVINCIA DI BRESCIA DELIBERAZIONE di Giunta Comunale N. 15 del 19/01/2008 Prot. 1307 OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI

Dettagli

TARIFFE DI TRIBUTI E SERVIZI, CANONI, CORRISPETTIVI, ANNO 2016

TARIFFE DI TRIBUTI E SERVIZI, CANONI, CORRISPETTIVI, ANNO 2016 Il presente allegato A, costituito da n. pagine, forma parte integrante e sostanziale della delibera di G.C. n. del Il Segretario Comunale Dr. Vincenzo Errico TARIFFE DI TRIBUTI E SERVIZI, CANONI, CORRISPETTIVI,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA Provincia di Trento Via A. Ferrazza n. 54 Tel. 0465/804505 Fax 0465/804854 e-mail: bocenago@comuni.infotn.it REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE

Dettagli

TARIFFE IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ

TARIFFE IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ Comune di Milano Settore Pubblicità Settore Finanze e Oneri Tributari TARIFFE IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ Deliberazione di Giunta Comunale n.859 del 31 marzo 2006 PUBBLICITÀ ORDINARIA (art. 12, comma

Dettagli

PUBBLICITA ANNUALE CLASSE 3 (30.001-100.000 ab.)

PUBBLICITA ANNUALE CLASSE 3 (30.001-100.000 ab.) PUBBLICITA ANNUALE CLASSE 3 (30.001-100.000 ab.) In questa categoria sono comprese tutte le esposizioni di durata superiore a tre mesi, ad eccezione degli automezzi di proprietà dell impresa per i quali

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA PUBBLICITA' E DELLE AFFISSIONI E PER L APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DEL DIRITTO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA PUBBLICITA' E DELLE AFFISSIONI E PER L APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DEL DIRITTO COMUNE DI MEZZOLOMBARDO PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA PUBBLICITA' E DELLE AFFISSIONI E PER L APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) VERBALE delle DELIBERAZIONI della GIUNTA COMUNALE (DELIBERAZIONE N 68 del 24/03/2016) OGGETTO: CONFERMA TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTI

Dettagli

C I T T A D I M O R T A R A (Provincia di Pavia)

C I T T A D I M O R T A R A (Provincia di Pavia) C I T T A D I M O R T A R A (Provincia di Pavia) AREA TRIBUTI PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Imposta Comunale sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni. Tariffe per

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 56 Reg. Delib. Oggetto: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI - TARIFFE PER L'ANNO

Dettagli

REGOLAMENTO CANONE PER L INSTALLAZIONE MEZZI PUBBLICITARI

REGOLAMENTO CANONE PER L INSTALLAZIONE MEZZI PUBBLICITARI C O M U N E D I C O D O G N O ( Provincia di Lodi ) REGOLAMENTO CANONE PER L INSTALLAZIONE MEZZI PUBBLICITARI Approvato dal Consiglio Comunale con atto n. 102 del 21.12.2001 Modificato dal Consiglio Comunale

Dettagli

Imposta comunale sulla pubblicità

Imposta comunale sulla pubblicità Imposta comunale sulla pubblicità Oggetto dell'imposta e soggetti passivi Presupposto per l'applicazione dell'imposta comunale sulla pubblicità è la diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso

Dettagli

CITTÀ DI CERIGNOLA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Atto N.295 In data 15-11-2013

CITTÀ DI CERIGNOLA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Atto N.295 In data 15-11-2013 CITTÀ DI CERIGNOLA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Atto N.295 In data 15-11-2013 OGGETTO: Approvazione tariffe Imposta sulla Pubblicita' e Diritti sulle Pubbliche Affissioni. - Anno 2013.

Dettagli

IMPOSTA SULLA PUBBLICITA'

IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' (+ %) PUBBLICITA' ORDINARIA ( Art 12; per 1 mq.) - Annuale: da mq 5,5 a mq 8,5 13,634 20,451 27,268 - Non superiore a 3 mesi, per ogni mese o frazione: da mq 5,5 a mq 8,5 1,363

Dettagli

COMUNE DI CLASSE V 50,00% CAT. SPEC. 0% ANNO 2013

COMUNE DI CLASSE V 50,00% CAT. SPEC. 0% ANNO 2013 DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI - TARIFFE D.LGS. N. 507 DEL 15.11.93 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI LEGGE N. 449 DEL 27.12.97 ART. 11 COMMA 10 - LEGGE N. 488 DEL 23.12.99 ART. 30 COMMA 17 EURO COMUNE DI

Dettagli

TARIFFA AL METRO QUADRATO PUBBLICITA' ORDINARIA IN CATEGORIA NORMALE (AL MQ.) (ART. 12)

TARIFFA AL METRO QUADRATO PUBBLICITA' ORDINARIA IN CATEGORIA NORMALE (AL MQ.) (ART. 12) AL METRO QUADRATO PUBBLICITA' ORDINARIA IN CATEGORIA NORMALE (AL MQ.) (ART. 12) (PER 1 MQ.) 21,07 2,11 4,21 6,32 TARIFFE PUBBLICITA' ORDINARIA DA MQ. 1,5 A MQ. 5,5 MAGGIORAZIONE 50% (L. 449/1997) 26,34

Dettagli

COMUNE DI TIGLIETO PROVINCIA DI GENOVA

COMUNE DI TIGLIETO PROVINCIA DI GENOVA IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 1993, n. 507 Tariffe vigenti a decorrere dal 1 gennaio 2002 A) IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ art.12 Pubblicità ordinaria

Dettagli

COMUNE DI LASPLASSAS PROVINCIA DI CAGLIARI TARIFFA IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

COMUNE DI LASPLASSAS PROVINCIA DI CAGLIARI TARIFFA IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI LASPLASSAS PROVINCIA DI CAGLIARI TARIFFA IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Il criterio che si ritiene debba essere informare la predisposizione alla tariffa comunale

Dettagli

C O M U N E D I M O N T E V E G L I O Provincia di Bologna

C O M U N E D I M O N T E V E G L I O Provincia di Bologna GM.196/2002 LA GIUNTA COMUNALE - Visto che il 31/12/2002 si è concluso il contratto di gestione del Servizio pubblicità e affissioni con la società AIPA di Milano; - Richiamato l art.7 del Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

REGOLAMENTO E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI POPPI REGOLAMENTO DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI SIONI approvato con delibera consiliare n. 4 del 21/02/2003 modificato con delibera consiliare n. 104

Dettagli

TARIFFE DIRITTI PUBBLICHE AFFISSIONI E IMPOSTA PUBBLICITA D.LGS. N. 507 DEL 15.11.93 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI

TARIFFE DIRITTI PUBBLICHE AFFISSIONI E IMPOSTA PUBBLICITA D.LGS. N. 507 DEL 15.11.93 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI TARIFFE DIRITTI PUBBLICHE AFFISSIONI E IMPOSTA PUBBLICITA D.LGS. N. 507 DEL 15.11.93 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI LEGGE N. 449 DEL 27.12.97 ART. 11 COMMA 10 LEGGE N. 488 DEL 23.12.99 ART. 30 COMMA 17 COMUNE

Dettagli

COMUNE DI SAN FIOR Provincia di Treviso

COMUNE DI SAN FIOR Provincia di Treviso COMUNE DI SAN FIOR Provincia di Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA PUBBLICITA E DELLE AFFISSIONI E PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

Comune di MEZZAGO. Provincia di MILANO

Comune di MEZZAGO. Provincia di MILANO Comune di MEZZAGO Provincia di MILANO REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA, DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI ED EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO Decreto Legislativo 15/11/93,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI CAPO 1^ DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Oggetto del regolamento Il presente regolamento, adottato

Dettagli

Ufficio Ragioneria e Tributi Via Roma, 69-36030 tel. 0445/333329 - fax n. 0445/330029 e-mail : tributi@comune.zugliano.vi.it www.comune.zugliano.vi.

Ufficio Ragioneria e Tributi Via Roma, 69-36030 tel. 0445/333329 - fax n. 0445/330029 e-mail : tributi@comune.zugliano.vi.it www.comune.zugliano.vi. Ufficio Ragioneria e Tributi Via Roma, 69-36030 tel. 0445/333329 - fax n. 0445/330029 e-mail : tributi@comune.zugliano.vi.it www.comune.zugliano.vi.it IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ Prima di iniziare

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L INSTALLAZIONE DI MEZZI PUBBLICITARI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L INSTALLAZIONE DI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI BAGNOLO SAN VITO PROVINCIA DI MANTOVA REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L INSTALLAZIONE DI MEZZI PUBBLICITARI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI C.C. N. 65 DEL 29/12/2001 ENTRATO IN VIGORE

Dettagli

Regolamento comunale per la disciplina DELLA PUBBLICITÀ E DELLE AFFISSIONI. e per l applicazione dell IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ

Regolamento comunale per la disciplina DELLA PUBBLICITÀ E DELLE AFFISSIONI. e per l applicazione dell IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ COMUNE DI CHIANCIANO TERME Provincia di Siena Regolamento comunale per la disciplina DELLA PUBBLICITÀ E DELLE AFFISSIONI e per l applicazione dell IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ e del DIRITTO SULLE PUBBLICHE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA Allegato A) COMUNE DI LIZZANO IN BELVEDERE ( Provincia di Bologna ) REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 25 dell 8 marzo

Dettagli

REGOLAMENTO E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ

REGOLAMENTO E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ REGOLAMENTO DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Adottato con deliberazione consiliare n. 78 del 28/11/2003 SOMMARIO - ART. 1 - Oggetto del regolamento e classificazione

Dettagli

Comune di Pavullo nel Frignano

Comune di Pavullo nel Frignano Comune di Pavullo nel Frignano COPIA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 148 del 27/11/2007 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI. DETERMINAZIONE TARIFFE CON

Dettagli

COMUNE DI MALE PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI MALE PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI MALE PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ E DEL DIRITTO PER LE PUBBLICHE AFFISSIONI Allegato alla delibera consiliare n. 43 di data 30.12.2008 IL SEGRETARIO

Dettagli

ESTRATTO DELIBERA DI G.C. N. 26 DEL 06.02.2014 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI- CONFERMA DELLE

ESTRATTO DELIBERA DI G.C. N. 26 DEL 06.02.2014 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI- CONFERMA DELLE ESTRATTO DELIBERA DI G.C. N. 26 DEL 06.02.2014 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI- CONFERMA DELLE TARIFFE VIGENTI PER L ANNO 2014 LA GIUNTA COMUNALE VISTO il

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L INSTALLAZIONE DI MEZZI PUBBLICITARI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L INSTALLAZIONE DI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI ROTONDI Provincia di Avellino REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L INSTALLAZIONE DI MEZZI PUBBLICITARI INDICE Capo I Principi generali Art. 1 - Oggetto del regolamento Art.

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Approvato con delibera di C.C. n. 34 del

Dettagli

DELIBERAZIONE G.C. N. 32

DELIBERAZIONE G.C. N. 32 DELIBERAZIONE G.C. N. 32 COMUNE DI CAMUGNANO (Provincia di Bologna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A Oggetto: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

COMUNE di GARLASCO Provincia di Pavia

COMUNE di GARLASCO Provincia di Pavia COMUNE di GARLASCO Provincia di Pavia REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Approvato con deliberazione consiliare n. 43 del 29/09/2010 In

Dettagli

COMUNE DI MONTEMURLO Provincia di Prato

COMUNE DI MONTEMURLO Provincia di Prato COMUNE DI MONTEMURLO Provincia di Prato IMPOSTA DI PUBBLICITÀ E DIRITTO DI PUBBLICHE AFFISSIONI IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ D.Lgs n.507/93 art. 12 - Categoria normale - Pubblicità ordinaria (insegne,

Dettagli

1. Il presente regolamento disciplina l effettuazione nel territorio di questo Comune della pubblicità esterna e delle pubbliche affissioni.

1. Il presente regolamento disciplina l effettuazione nel territorio di questo Comune della pubblicità esterna e delle pubbliche affissioni. DISCIPLINA DELLA PUBBLICITA E DELLE AFFISSIONI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Oggetto del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina l effettuazione nel territorio di questo Comune della pubblicità

Dettagli

Imposta comunale sulla pubblicità

Imposta comunale sulla pubblicità Città di Trevi Provincia di Perugia Imposta comunale sulla pubblicità PG TRIB 006 Rev 00 11-04-13 UFFICIO TRIBUTI Dove rivolgersi Ufficio Tributi- Piazza Mazzini 21 Tel. 0742/332233 Fax 0742332237 Orario

Dettagli

COMUNE DELLA SPEZIA DIPARTIMENTO 1

COMUNE DELLA SPEZIA DIPARTIMENTO 1 COMUNE DELLA SPEZIA DIPARTIMENTO 1 REGOLAMENTO COMUNALE Diritti sulle Pubbliche Affissioni Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 10 del 29.03.2007 1 ART. 1 - SERVIZIO DELLE PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

CITTA DI GOITO Provincia di Mantova

CITTA DI GOITO Provincia di Mantova CITTA DI GOITO Provincia di Mantova REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA PUBBLICITA E DELLE AFFISSIONI E PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

COMUNE DI PORRETTA TERME (Provincia di Bologna)

COMUNE DI PORRETTA TERME (Provincia di Bologna) COMUNE DI PORRETTA TERME (Provincia di Bologna) REGOLAMENTO DI APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E PER L EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO DELLE PUBBLICHE AFFISSIONI Approvato con D.C.C. n 8

Dettagli

COMUNE DI CINQUEFRONDI PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CINQUEFRONDI PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE \ COMUNE DI CINQUEFRONDI PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 84 Reg. Delib. OGGETTO PIANO TARIFFARIO ANNO 2015. L anno duemilaquindici addì trenta del mese di luglio alle

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (D. L.VO 15.11.1993 N. 507). TESTO COORDINATO.

REGOLAMENTO COMUNALE PER L IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (D. L.VO 15.11.1993 N. 507). TESTO COORDINATO. REGOLAMENTO COMUNALE PER L IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (D. L.VO 15.11.1993 N. 507). TESTO COORDINATO. DISPOSIZIONI GENERALI CAPO I - Art. 1: Oggetto. Il presente regolamento

Dettagli

ProvinciadiCASERTA VERBALEDIDELIBERAZIONE DELCOMMISSARIO PREFETTIZIO

ProvinciadiCASERTA VERBALEDIDELIBERAZIONE DELCOMMISSARIO PREFETTIZIO COMUNEDISANNICOLALASTRADA ProvinciadiCASERTA VERBALEDIDELIBERAZIONE DELCOMMISSARIO PREFETTIZIO CONIPOTERIDELCONSIGLIO COMUNALE Numero3 del20-01-2015 CO PIA Oggeto:Ativazionedeleentrateproprie(art.251delD.Lgs.n.267/2000):Tarife

Dettagli

COMUNE DI MONTEGRANARO

COMUNE DI MONTEGRANARO COMUNE DI MONTEGRANARO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 119 DEL 04-09-13 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI: TARIFFE PER L'ANNO

Dettagli

COPIA di Deliberazione della Giunta Comunale

COPIA di Deliberazione della Giunta Comunale Provincia di Terni COPIA di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 88 Reg. Data 22-11-13 Oggetto: DETERMINAZIONE TARIFFE E PREZZI PUBBLICI PER L'ANNO 2013 L anno duemilatredici, il giorno ventidue

Dettagli

COMUNE DI FORINO. (Provincia di Avellino) SERVIZIO PER L ACCERTAMENTO E LA RISCOSSIONE DELL IMPOSTA

COMUNE DI FORINO. (Provincia di Avellino) SERVIZIO PER L ACCERTAMENTO E LA RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNE DI FORINO (Provincia di Avellino) SERVIZIO PER L ACCERTAMENTO E LA RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI ART. I

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E PER L EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E PER L EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E PER L EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (Decreto Legislativo 15 novembre 1993, n. 507) Approvato con Deliberazione

Dettagli

Verbale della Deliberazione di Giunta Comunale

Verbale della Deliberazione di Giunta Comunale C O P I A Verbale della Deliberazione di Giunta Comunale N 11 del 24-01-2012 Oggetto: IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTI PUBBLICHE AFFISSIONI - DETERMINAZIONE TARIFFE ANNO 2012 L'anno 2012 addì 24 del

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ COMUNE DI SEGONZANO - PROVINCIA DI TRENTO - REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 32 DD. 05.10.2006 IN VIGORE DAL GIORNO 1 GENNAIO 2007

Dettagli

COMUNE DI CAMPOFRANCO (Provincia di Caltanissetta) REGOLAMENTO IMPOSTA PUBBLICITA E DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI

COMUNE DI CAMPOFRANCO (Provincia di Caltanissetta) REGOLAMENTO IMPOSTA PUBBLICITA E DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI CAMPOFRANCO (Provincia di Caltanissetta) REGOLAMENTO IMPOSTA PUBBLICITA E DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI Approvato con delibera del Consiglio Comunale n.57 del 26/11/08 INDICE Capo Primo DISPOSIZIONI

Dettagli

COMUNE DI CASTELLUCCIO DEI SAURI (Provincia di Foggia)

COMUNE DI CASTELLUCCIO DEI SAURI (Provincia di Foggia) COMUNE DI CASTELLUCCIO DEI SAURI (Provincia di Foggia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (delibera C.C. n. 17 del 5 maggio 2008)

Dettagli

COMUNE DI NOALE (Provincia di Venezia)

COMUNE DI NOALE (Provincia di Venezia) COMUNE DI NOALE (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLA PUBBLICITA E DELLE AFFISSIONI E PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA DELLA PUBBLICITA E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI.

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI C O M U N E D I F I G L I N E E INCISA V A L D A R N O Città Metropolitana di Firenze REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Decreto

Dettagli

IMPOSTA COMUNALE DI PUBBLICITA. D. Lgs. 507/1993 Capo I artt. 1-17

IMPOSTA COMUNALE DI PUBBLICITA. D. Lgs. 507/1993 Capo I artt. 1-17 IMPOSTA COMUNALE DI PUBBLICITA D. Lgs. 507/1993 Capo I artt. 1-17 OGGETTO DELL IMPOSTA È oggetto dell imposta la diffusione di messaggi pubblicitari effettuata con forme di comunicazione visive e acustiche

Dettagli

VADEMECUM PUBBLICHE AFFISSIONI. Il Servizio Affissioni, che il Comune gestisce in esclusiva, cura in particolare l'affissione, in

VADEMECUM PUBBLICHE AFFISSIONI. Il Servizio Affissioni, che il Comune gestisce in esclusiva, cura in particolare l'affissione, in COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo ***** CAP 90024 Via Salita Municipio, 2 tel. 0921644076 fax 0921644447 P. Iva 00475910824 - www.comune.gangi.pa.it VADEMECUM PUBBLICHE AFFISSIONI Notizie Generali Il

Dettagli

REGOLAMENTO IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA

REGOLAMENTO IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO SERVIZIO TRIBUTI REGOLAMENTO IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 24 del 30 marzo 1999 Modificato con

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA DI SALA Provincia di Venezia -------------

COMUNE DI SANTA MARIA DI SALA Provincia di Venezia ------------- COMUNE DI SANTA MARIA DI SALA Provincia di Venezia ------------- Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 64 del 22.12.2004 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA PUBBLICITA E DELLE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO PROVINCIA DI TORINO UFFICIO TRIBUTI

COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO PROVINCIA DI TORINO UFFICIO TRIBUTI COMUNE DI SAN FRANCESCO AL CAMPO PROVINCIA DI TORINO UFFICIO TRIBUTI TASSA PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE 1) OCCUPAZIONI PERMANENTI La tassa è dovuta per anno solare a ciascuno dei quali

Dettagli

COMUNE DI MONTIGNOSO (Provincia di Massa-Carrara) REGOLAMENTO PER L IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

COMUNE DI MONTIGNOSO (Provincia di Massa-Carrara) REGOLAMENTO PER L IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI MONTIGNOSO (Provincia di Massa-Carrara) REGOLAMENTO PER L IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI ADOZIONE: Deliberazione consiliare N. 22 del 26.03.2007 1 INDICE GENERALE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ E DEL DIRITTO PER LE PUBBLICHE AFFISSIONI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ E DEL DIRITTO PER LE PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI FORNACE PROVINCIA DI TRENTO C.A.P. 38040 - P.ZZA CASTELLO, 1 Tel. 0461/849023 Fax 0461/849384 C.F. e P. IVA 00386100226 REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ E DEL DIRITTO

Dettagli

COMUNE DI VERRAYES COMMUNE DE VERRAYES REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

COMUNE DI VERRAYES COMMUNE DE VERRAYES REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMUNE DI VERRAYES COMMUNE DE VERRAYES REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL CANONE PER L INSTALLAZIONE DEI MEZZI PUBBLICITARI Approvato con deliberazione di consiglio n. 53

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E PER L'EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E PER L'EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNE DI NEGRAR Provincia di Verona REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E PER L'EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI Approvato con delibera C.C. n. 36

Dettagli

COMUNE DI MONTEPARANO Provincia di Taranto

COMUNE DI MONTEPARANO Provincia di Taranto Allegato alla delibera di CC n. 13 del 29/05/2009 COMUNE DI MONTEPARANO Provincia di Taranto REGOLAMENTO COMUNALE PER LA POSA E INSTALLAZIONE DELLA PUBBLICITA E DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI Approvato con

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 127 DEL 30/11/1994 (D. Lgs. 15/11/1993 N. 507) DELIBERA DI CONSIGLIO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA, DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI ED EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA, DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI ED EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO C O M U N E D I R O M A G N A N O S E S I A Provincia di Novara REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SULLA PUBBLICITA, DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI ED EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO Decreto

Dettagli