Punte a cannone. Hartner Made in Germany SEF MECCANOTECNICA. E mail: Web :

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Punte a cannone. Hartner 2007. Made in Germany SEF MECCANOTECNICA. E mail: sef@sefmecc.it Web : www.sefmeccanotecnica.it"

Transcript

1 Made in Germany Hartner 2007 Punte a cannone SEF MECCANOTECNICA SEE Via degi Orefici - Bocco FUNO (BO) ITALIA Te Fax FILIALE I MILANO Piazzae Martesana, Miano Te Fax FILIALE I TORINO Via Sauzzo, Torino Te Fax E mai: Web :

2 Punte a cannone a tagiente E100 Articoo nr Punte a cannone in M integrae, unghezza utie 45 mm. Con affiatura standard, forma G per utiizzo universae. Norma N. di fab. Materiae tagiente integrae in M Trattam. di superficie Tipo TLB E100 irezione di tagio destra Affiatura dei tagienti Angoo di affiatura Assott. de nocc. Ø Toeranza h5 Articoo nr Punte a cannone in M integrae, unghezza utie 80 mm. Con affiatura standard, forma G per utiizzo universae. Norma N. di fab. Materiae tagiente integrae in M Trattam. di superficie Tipo TLB E100 irezione di tagio destra Affiatura dei tagienti Angoo di affiatura Assott. de nocc. Ø Toeranza h5 Articoo nr Punte a cannone in M integrae, unghezza utie 120 mm. Con affiatura standard, forma G per utiizzo universae. Norma N. di fab. Materiae tagiente integrae in M Trattam. di superficie Tipo TLB E100 irezione di tagio destra Affiatura dei tagienti Angoo di affiatura Assott. de nocc. Ø Toeranza h5 Articoo nr Punte a cannone in M integrae, unghezza utie 160 mm. Con affiatura standard, forma G per utiizzo universae. Norma N. di fab. Materiae tagiente integrae in M Trattam. di superficie Tipo TLB E100 irezione di tagio destra Affiatura dei tagienti Angoo di affiatura Assott. de nocc. Ø Toeranza h5 ucide trattate a vapore fasi nitrurate A TiAN A ATiN F FIRE T TiN 202

3 Punte a cannone a tagiente E d d1 integrae in M 123 destra TLB E100 d1 d mm mm mm mm mm 1,200 4,000 90,00 45,00 28,00 1,500 4,000 90,00 45,00 28,00 1,600 4,000 90,00 45,00 28,00 2,000 4,000 90,00 45,00 28,00 2,500 10, ,00 45,00 40,00 2,700 10, ,00 45,00 40,00 3,000 10, ,00 45,00 40,00 3,200 10, ,00 45,00 40,00 isponibiità ucide trattate a vapore fasi nitrurate A TiAN A ATiN F FIRE T TiN 203

4 Punte a cannone a tagiente E d d1 integrae in M 123 destra TLB E100 d1 d mm mm mm mm mm 1,500 4, ,00 80,00 28,00 2,000 4, ,00 80,00 28,00 2,500 10, ,00 80,00 40,00 3,000 10, ,00 80,00 40,00 3,200 10, ,00 80,00 40,00 3,500 10, ,00 80,00 40,00 4,000 10, ,00 80,00 40,00 isponibiità ucide trattate a vapore fasi nitrurate A TiAN A ATiN F FIRE T TiN 204

5 Punte a cannone a tagiente E d d1 integrae in M 123 destra TLB E100 d1 d mm mm mm mm mm 1,500 4, ,00 120,00 28,00 1,600 4, ,00 120,00 28,00 2,000 4, ,00 120,00 28,00 2,500 10, ,00 120,00 40,00 2,700 10, ,00 120,00 40,00 3,000 10, ,00 120,00 40,00 3,200 10, ,00 120,00 40,00 3,500 10, ,00 120,00 40,00 4,000 10, ,00 120,00 40,00 4,200 10, ,00 120,00 40,00 4,500 10, ,00 120,00 40,00 5,000 10, ,00 120,00 40,00 isponibiità ucide trattate a vapore fasi nitrurate A TiAN A ATiN F FIRE T TiN 205

6 Punte a cannone a tagiente E d d1 integrae in M 123 destra TLB E100 d1 d mm mm mm mm mm 1,500 4, ,00 160,00 28,00 2,000 4, ,00 160,00 28,00 2,500 10, ,00 160,00 40,00 3,000 10, ,00 160,00 40,00 3,200 10, ,00 160,00 40,00 3,500 10, ,00 160,00 40,00 4,000 10, ,00 160,00 40,00 isponibiità ucide trattate a vapore fasi nitrurate A TiAN A ATiN F FIRE T TiN 206

7 Punte a cannone a tagiente E80 Articoo nr Punte a cannone con testina in M, per forature fino a 20 x. Con affiatura standard, rompitrucioo ongitudinae ed ampio canae di ubrificazione. Forma dea testina G per utiizzo universae. Norma N. di fab. Materiae tagiente riporti in M Trattam. di superficie T Tipo TLB E80 irezione di tagio destra Affiatura dei tagienti Angoo di affiatura Assott. de nocc. Ø Toeranza h5 Articoo nr Punte a cannone con testina in M, per forature fino a 40 x. Con affiatura standard, rompitrucioo ongitudinae ed ampio canae di ubrificazione. Forma dea testina G per utiizzo universae. Norma N. di fab. Materiae tagiente riporti in M Trattam. di superficie T Tipo TLB E80 irezione di tagio destra Affiatura dei tagienti Angoo di affiatura Assott. de nocc. Ø Toeranza h5 Articoo nr Punte a cannone con testina in M, per forature fino a 80 x. Con affiatura standard, rompitrucioo ongitudinae ed ampio canae di ubrificazione. Forma dea testina G per utiizzo universae. Norma N. di fab. Materiae tagiente riporti in M Trattam. di superficie T Tipo TLB E80 irezione di tagio destra Affiatura dei tagienti Angoo di affiatura Assott. de nocc. Ø Toeranza h5 ucide trattate a vapore fasi nitrurate A TiAN A ATiN F FIRE T TiN 207

8 Punte a cannone a tagiente E d d1 riporti in M 123 destra TLB E80 T d1 d mm mm mm mm mm 5,000 16, ,00 130,00 48,00 6,000 16, ,00 160,00 48,00 8,000 16, ,00 210,00 48,00 10,000 20, ,00 260,00 50,00 12,000 20, ,00 310,00 50,00 isponibiità ucide trattate a vapore fasi nitrurate A TiAN A ATiN F FIRE T TiN 208

9 Punte a cannone a tagiente E d d1 riporti in M 123 destra TLB E80 T d1 d mm mm mm mm mm 5,000 16, ,00 232,00 48,00 6,000 16, ,00 272,00 48,00 8,000 16, ,00 372,00 48,00 10,000 20, ,00 460,00 50,00 12,000 20, ,00 550,00 50,00 isponibiità ucide trattate a vapore fasi nitrurate A TiAN A ATiN F FIRE T TiN 209

10 Punte a cannone a tagiente E d d1 riporti in M 123 destra TLB E80 T d1 d mm mm mm mm mm 4,950 16, ,00 432,00 48,00 5,950 16, ,00 512,00 48,00 7,950 16, ,00 692,00 48,00 9,950 20, ,00 860,00 50,00 11,950 20, , ,00 50,00 isponibiità ucide trattate a vapore fasi nitrurate A TiAN A ATiN F FIRE T TiN 210

11 copiare, compiare e spedire via fax... Richiesta Fax / Ordine Punte a cannone Punte a cannone: Punte a tagiente Punte con testa in M Punte a 2 tagienti Quantità richiesta: Forma U: pezzi Coarino 15 mm Lung. bussoa di serraggio Punte a tagiente in M Lung. totae mm Lung. eica mm Ø mm h5 Schizzo posizione di foratura Bussoa di serraggio Punte con testa in M Punte a tagiente Punte a 2 tagienti 120º 140º affiatura G affiatura A necessario soo per casi speciai Bussoa di serraggio: nessuno nr. ident.: a disegno aegato Ricopertura: TiN Fire MoyGide TiAN Pezzo di avorare: Toeranza de foro: Materiae: aargare foro cieco aargare foro passante foratura trasversae Macchina tipo: macchina per punte a cannone macchina utensie convenz. Lubrorefrigerante: oio per punte a cannone emusione pressione bar pressione bar itta: Timbro società: Teefono/Fax: Responsabie: Firma: 211

12 Punte a cannone a tagiente E 100 adatte per quasi tutti i materiai, Ø da 1,2 a 5,0 mm, unghezza eica max. 300 mm Aff nchè a E 100 s a progettata e costru ta per Vostro spec f co mp ego, V pregh amo d vo er comp are formu ar o Quest onar o. Per una ser e d mater a da avorare è necessar a una r copertura, perchè a funz ona tà de a punta a cannone uc da non può essere garant ta. ef n z one de e r coperture, vedere cons g per mp ego. R coperte T N FIRE Mo yg de M sure necessar e per ca co o de e unghezze per macch ne utens convenz ona Lung. testa Pezzo di avorare Bussoa di serraggio Riaffiatura ~4 x Profondità di foro Lung. eica istanza min. ~6 x Lung. totae Coarino (15 mm) Lung. bussoa Forme tagienti (Pos z one de bordo d protez one. Poss b tà d forn re forme spec a ) Patt n d protez one G C Adatta per tutt mater a, con strette to eranze de foro Adatta per mater a d d ff c e truc o a- b tà, per esemp o acc a a tamente egat. Affiature standard (Poss b tà d forn re forme tag ent spec a ) Ø 2 4,00 mm Ø > 4,01 20 mm ,3 0,

13 Punte a cannone a tagiente E 100 Conicità (d mens on n mm) 1:800 (Standard) Ø 4 8 Ø 3,99 Parame ri di agio Va or nd cat v per ve oc tà d tag o Va or nd cat v per avanzamento ngresso ne foro con avanzamen o imi a o Leghe di auminio (in base aa % di Si) Acciai da cos ruzione ed au oma ici Acciai da bonifica Ghisa grigia GGG GTW GTS Acciai da cemen azione Acciai ni rura i Acciai u ensii Acciai inossidabii Avanzamento f mm/giro Veoci à di agio v c m/min iame ro u ensie mm (Vedere parametr d tag o dettag at ne e cons g per mp ego) Va or nd cat v per press one refr gerante Oio p fori prof emusione Va or nd cat v per vo ume refr gerante Pressione p in bar Voume fusso Q in /min iame ro u ensie mm iame ro u ensie mm 213

14 Punte a cannone a tagiente con testa in M E 80 adatte per quasi tutti i materiai, Ø da 2 a 40,0 mm, unghezza totae max mm Aff nchè a E 80 s a progettata e costru ta per Vostro spec f co mp ego, V pregh amo d vo er comp are formu ar o Quest onar o. Per Ø 6,0 20,0 mm a r ch esta poss amo montare tag ent n PK o PKB. P. es. n eghe d A S tempo d mp ego aumenta cons derevo mente. Per una ser e d mater a da avorare è necessar a una r copertura, perchè a funz ona tà de a punta a cannone uc da non può essere garant ta. ef n z one de e r coperture, vedere cons g per mp ego. r coperte T N FIRE Mo yg de M sure necessar e per ca co o de e unghezze per macch ne utens convenz ona Lung. testa Pezzo di avorare Bussoa di serraggio *max. unghezza e ca per utens e 40 x, per profond tà d foro super or, mp egare due utens (p. es. Ø 10 x 450 e Ø 9,95 x 850 mm). Riaffiatura fino a 6 ~ 4 x fino a 20 ~ 2 x fino a 40 ~ 1 x Profondità di foro Lung. eica* istanza min. ~6 x Lung. bussoa Lung. totae Forme tagienti (pos z one patt n d protez one) G Esecuz on standard Adatta per tutt mater a, con strette to eranze de foro E Esecuz on spec a adatta per tutt mater a, con to eranze de foro arghe C A Adatta per mater a d d ff c e truc o a- b tà, per esemp o acc a egat n a ta percentua e. patt n d protez one adatta per tutt mater a, ma n cond z on d preforo sfavorevo questa esecuz one è preva entemente adatta per gh sa gr g a Affiature standard (Poss b tà d forn re forme tag ent spec a ) Ø 2 4,00 mm Ø 4,01 20,00 mm Ø 20,01 40 mm ,3 0, ,7 1,2 214

15 Punte a cannone a tagiente con testa in M E 80 Ø nom. mm Punte a cannone a tagiente sado-brasate Hartner è naturamente in grado di produrre quasiasi tipo di punta a cannone sado brasata ucida o ricoperta su richiesta de ciente Per esecuzioni speciai occorre un determinato asso di tempo Offriamo termini di consegna brevi max 3 settimane per e misure sottosegnate n progr. mm Forma tag ente 2, ,90 0,1 G 4, ,90 0,1 C 13, ,00 1,0 G 14, ,00 0,5 C Lung. tota e 7,5 mm Ø 650 max > 7,5 mm Ø 1000 max 1000 max Prezzi a richiesta Mater a e tag ente: M/K15 Tratt. d superf c e: uc de Lung. standard per e teste (mm) Lung. e ca: Ø da a Lung. 2,00...2, ,50...2, ,00...3, ,00...5, ,20...6, ,00...9,99 35 Ø da a Lung. 10, , , , , , , , , , , ,00 65 m n. 20 x Parame ri di agio Va or nd cat v per Ve oc tà d tag o Va or nd cat v per avanzamento Leghe di auminio (in base aa % di Si) Acciai da cos ruzione ed au oma ici Acciai da bonifica Ghisa grigia GGG GTW GTS Acciai da cemen azione Acciai ni rura i Acciai u ensii Acciai inossidabii Avanzamento f mm/giro Veoci à di agio v c m/min iame ro u ensie mm (Vedere parametr d tag o dettag at ne e cons g per mp ego) Va or nd cat v per press one refr gerante Oio p fori prof emusione Va or nd cat v per vo ume refr gerante Pressione p in bar Voume fusso Q in /min iame ro u ensie mm iame ro u ensie mm 215

16 Punte a cannone a 2 tagienti con testa in M adatte per ghisa, auminio e metai non ferrosi a trucioo corto, Ø da 6,0 a 27,0 mm, unghezza totae max mm Aff nchè a Z 80 s a progettata e costru ta per Vostro spec f co mp ego, V pregh amo d vo er comp are formu ar o Quest onar o. Mo yg de Per una ser e d mater a da avorare è necessar a una r copertura, perchè a funz ona tà de a punta a cannone uc da non può essere garant ta. Per gh sa temperata e eghe d a u-gh sa con contenuto d S super ore a 10%, cons g amo a nostra r copertura Mo yg de. Tuttav a, per mot v tecn c, e punte a cannone a 2 tag ent Z 80 possono essere r coperte Mo yg de so o f no ad una unghezza tota e d 500 mm. Vedere anche cons g per mp ego. Principae vantaggio dea punta a cannone a 2 tagienti rispetto a quea a tagiente è avanzamento sensibimente superiore con i quae si può avorare per produrre fori. Esso deriva daa costruzione dea punta a cannone con due tagienti e due scanaature. Quindi si possono produrre fori più veocemente. In ogni caso questo aumento dea veocità di avorazione è egato ad una diminuita precisione de foro. Anche questa è una diretta conseguenza dea costruzione dea punta con due tagienti. Poichè c è un tagiente daa parte opposta, effetto di spianamento e a guida sono minori rispetto a quei di una punta a cannone con un tagiente. Per profondità di foro 10 x consigiamo a punta Ratio RT 150 GG, disponibie a magazzeno e, con queste profondità di foro, più conveniente di una punta a cannone. Inotre, forando con una RT 150 GG, in moti casi si può fare a meno de foro piota. M sure necessar e per ca co o de e unghezze per macch ne utens convenz ona Lung. testa *max. unghezza e ca per utens e 40 x, per profond tà d foro super or, mp egare due utens (p. es. Ø 10 x 450 e Ø 9,95 x 850 mm). Bussoa di serraggio Riaffiatura 1,5 x Profondità di foro Lung. eica* Lung. totae istanza min. 3 x Lung. bussoa ZB 80 Affiature standard (Poss b tà d forn re forme tag ent spec a ) Aff atura G per avoraz one d gh sa Aff atura A per avoraz one d a um n o ,5 +0, ,5 +0,

17 Punte a cannone a 2 tagienti con testa in M Parame ri di agio Va or nd cat v per Ve oc tà d tag o Va or nd cat v per avanzamento Leghe di auminio (in base aa % di Si) Me ai non ferrosi a rucioo cor o Ghisa grigia GGG GTW GTS Avanzamento f mm/giro Veoci à di agio v c m/min iame ro u ensie mm (Vedere parametr d tag o dettag at ne e cons g per mp ego) Va or nd cat v per press one refr gerante Oio p fori prof emusione Va or nd cat v per vo ume refr gerante Pressione p in bar Voume fusso Q in /min iame ro u ensie mm iame ro u ensie mm 217

18 Inserti intercambiabii - punte a cannone E 800 con inserti e pattini di guida intercambiabii, adatte per quasi tutti i materiai, Ø da 16,0 a 40,0 mm, per profondità di foro 3000 mm La tecnica dea intercambiabiità per inserti e pattini di guida rende possibie ogni combinazione tra tipi di metao duro e ricoperture. Grazie agi inserti e ai pattini di guida, entrambi di precisione ed intercambiabii, non sono necessarie compicate regoazioni. I pattini di guida di precisione, in metao duro Hartner, sono personaizzati per e Vostre reaizzazioni di fori profondi. Tai pattini sono reversibii, raddoppiando così a oro durata. Sono inotre abbinabii a ciascuna dee ricoperture Hartner. Grazie aa precisione degi inserti intercambiabii e dee rispettive sedi, i numero di componenti intercambiabii è minimizzato. L utensie risuta quindi particoarmente stabie. Si eeminano costosi tempi di arresto, poichè i componenti usurati possono essere sostituiti senza rimuovere utensie daa macchina. Grazie aa tecnica degi inserti intercambiabii si evitano costosi processi di riaffiatura. 218

19 Inserti intercambiabii - punte a cannone E 800 Produciamo i codoo in acciaio da bonifica a: IN 6535 HA IN 6535 HB IN 6535 HE IN 1835 E Sono reaizzabii anche tutte e forme normamente richieste per macchine per punte a cannone. Ne ambito dei diametri indicati è possibie modificare, in ogni momento, i diametro nominae sempicemente attraverso a sostituzione dei componenti intercambiabii. Anche gi inserti intercambiabii di precisione, specificatamente ottimizzati per e Vostre reaizzazioni di fori profondi, sono prodotti in metao duro Hartner. Sono inotre abbinabii a tutte e ricoperture Hartner. La sceta, orientata a appicazione, degi inserti intercambiabii più adatti garantisce sempre un ottimae asportazione de trucioo anche in materiai probematici. 219 Grandezza iametri da a (mm) ,00-16, ,50-16, ,00-17, ,50-17, ,00-18, ,50-18, ,00-19, ,50-19, ,00-20, ,50-20, ,00-21, ,50-21, ,00-22, ,50-22, ,00-23, ,50-23, ,00-24, ,50-24, ,00-25, ,50-25, ,00-26, ,50-26, ,00-27, ,50-27, ,00-28, ,50-28, ,00-29, ,50-29, ,00-30, ,50-30, ,00-31, ,50-31, ,00-32, ,50-32, ,00-33, ,50-33, ,00-34, ,50-34, ,00-35, ,50-35, ,00-36, ,50-36, ,00-37, ,50-37, ,00-38, ,50-38, ,00-39, ,50-40,00 Ciascun utensie può essere modificato ne ambito dei diametri indicati.

20 Inserti intercambiabii - punte a cannone E 800 con inserti e pattini di guida intercambiabii, adatte per quasi tutti i materiai, Ø da 16,0 a 40,0 mm, per profondità di foro 3000 mm Parame ri di agio Leghe di auminio (in base aa % di Si) Ghisa grigia GGG GTW GTS Acciai da cos ruzione ed au oma ici Acciai da bonifica Acciai da cemen azione Acciai ni rura i Acciai inossidabii Va or nd cat v per Ve oc tà d tag o Veoci à di agio v c m/min iame ro u ensie mm Va or nd cat v per avanzamento Avanzamento f mm/giro Va or nd cat v per press one refr gerante Oio p fori prof Va or nd cat v per vo ume refr gerante Pressione p in bar Voume fusso Q in /min iame ro u ensie mm iame ro u ensie mm 220

21 copiare, compiare e spedire via fax... Ordine fax / richiesta Inserti intercambiabii - punte a cannone E 800 Nome e indirizzo de ciente: Persona da contattare: Materiae: iametro de foro Finitura di superficie richiesta Pezzo di av. escrizione de particoare: Numero di pezzi/anno Toeranza di diametro Profondità di foro: Spigoo rompitrucioo no si mm Uteriori informazioni Macchina Centro di avoro: Codoo: Numero mandrini: Macchina per punte a cannone: Codoo: Numero mandrini: Lunghezza totae utensie: Refrigerante: emusione Pressione: Portata: bar /min oio La punta a cannone E 800 Hartner per e Vostre appicazioni Attenzione: - unghezza minima eica 15 x - toeranze reaizzabii su Ø IT9/IT10 Con ogni offerta riceverete un disegno comp eto di numeri artico o e indicazioni vite codoo pattino di guida vite tubo pattino di guida inserto tagiente vite testa a forare Punta a cannone con inserti e pattino di guida intercambia bii ed adduzione interna de refrigerante Ø da 16 a Ø

22 I procedimento di foratura Breve introduzione a tema punte a cannone Nea tecnica di trucioatura da una profondità di foro di 10 x e superiore, si para dea così detta punta a cannone, anche se, ogicamente, con punte a cannone si possono produrre fori più corti. Si approfitta così dei positivi fenomeni coaterai nei fori, come buona finitura di superficie, minimo scostamento di diametro e rettiineità ottimizzata. Raffreddamento ad ata pressione - oggi una cosa ormai ovvia Poichè negi utimi anni hanno preso piede utensii con fori di refrigerazione interni, i ubrificante passa attraverso tai fori, per arrivare à dove è necessario. Con questo sviuppo si ottennero anche con punte eicoidai, maschi ecc. sensibii migioramenti de tempo di impiego ed inferiori rotture degi utensii. Oggi ogni macchina utensie convenzionae è offerta con refrigerazione interna ad ata pressione, adatta quindi anche per punte a cannone. In ta modo a quota di punte a cannone impiegate su centri di avoro, torni ecc. guadagna sempre maggiore importanza. I procedimento risuta sempre più popoare nea tecnica di trucioatura. Procedimento per impiego di tutte e punte a cannone su macchine utensii convenzionai: Produzione di un foro piota (toeranza h8). Entrare con un numero di giri di ca. 200 giri/min, avanzamento ca. 500 mm/ min Regoazione dea pressione de ubrificante e de numero di giri Foratura in continua su intera unghezza, senza scaricare. Impiegando punte a cannone con un grosso rapporto unghezza-diametro (p. es. E 100 da unghezza eica 160 mm), consigiamo di avorare fino ad una profondità di foro di ca. 25 mm con parametri di tagio ridotti (ca. 75% dea veocità di tagio ottimae). spegnimento de adduzione refrigerante a raggiungimento dea profondità di foro vouta Corsa di ritorno rapido con mandrino fermo. Tutte e punte a cannone devono essere gu date da un preforo. Le punte a cannone non devono essere ma mosse bere a mass mo de g r ne o spaz o macch na. Le punte a cannone non sono un en gma, bensì qua cosa che ognuno può ut zzare tenendo presente prec s presuppost. Troverete va or nd cat v per mp ego de e punte a cannone Hartner a e pag ne de r spett v cons g. Forare con punte a cannone su macchine utensii convenzionai su macchine specifiche 1a operazione: foro piota Pezzo di L=1,5x avorare +0,03 +0,01 2a operazione: foratura a cannone Circoazione ubri icante Pezzo di avorare Serraggio pezzo Supporto per bussoa Bussoa di guida unità mandrino Circoazione ubri icante dispositivo avanzamento M pompa ad ata pressione fitro M M fitro pompa ad ata pressione M 222

23 Precisione con punte a cannone ad un tagiente Toeranze base Con punte a cannone ad un tagiente si possono raggiungere strette toeranze di base, perchè e forze tagienti sono assorbite dai pattini di supporto de tagiente e quindi, ad esempio, non accade come per e punte eicoidai che un minimo scostamento di entrambi i tagienti porti subito ad un foro aargato. Rettiineità de foro ato che a testa di precisione in M dee punte a cannone ad un tagiente è sempre sadata su un tubo fessibie, utensie produce sempre un foro moto diritto, senza essere infuenzato da eventuai errori di circoarità. Tuttavia osciazioni estreme de materiae ed atri fattori possono pregiudicare a rettiineità. Toeranze base raggiungibii nei ma eriai Rame niche zinco e oro eghe Leghe di auminio (in base aa % di Si) Acciai da bonifica Ghise Acciai ni rura i Acciai inossidabii Acciaio da cos ruzione condizioni normai condizioni o imai Rettiineità foro (mm) vaori indicativi Acciaio da cemen azione Grado di oeranza base T Profondi à di foro in mm Finitura di superficie Le forze su tagiente sono assorbite dai pattini di supporto, che ucidano anche a superficie. Perciò a peicoa ubrificante tra i pattini di supporto e a superficie de foro gioca un ruoo importante. Migiore è i ubrificante, superiore risuta a finitura di superficie. Scostamento da centro de foro Se un foro è prodotto con una normae punta eicoidae, a quaità de affiatura infuenza, tra atro, anche o scostamento da centro de foro. Insorgono disparità di forze sui tagienti. Nee punte a cannone ad un tagiente e forze di tagio sono assorbite dai pattini di supporto, ottenendo quindi una buona centratura. Fini ure di superficie raggiungibii in pezzo fisso - utensie rotante pezzo rotante in senso contrario - utensie rotante Fora ura Aarga ura Broccia ura Leviga ura Fora ura a cannone Va rugosi à a cen ro Ra in m Casse rugosi à N Scostamento da centro de foro (mm) vaori indicativi N11 N10 N9 N8 N7 N6 N5 N4 Profondi à di foro in mm 223

24 Bussoe di serraggio Accessori Abbiamo a magazzeno e bussoe de programma qui raffigurato, esso rappresenta però soo una sceta di bussoe. Naturamente noi produciamo anche bussoe di massima precisione a disegno de ciente. Attenzione! Per E 100 sono necessarie bussoe con perno di aineamento. Informazioni a richiesta Bussoe per forature profonde Bussoe a IN 1835* Bussoe a VI-progretto Forma E Codice Codice Codice Codice Codice Codice (inch) / / Codice Forma HA Bussoe a IN 6535* 1 Codice Forma HB per codice Codice Bussoe con sistema Speed-Bit 1 2 Codice * uteriori chiarimenti per bussoe N 1 Codice Codice Forma HE 1 1 Codice Accessori per macchine per punte a cannone Contrariamente a uso su macchine convenzionai, per impiego su specifiche macchine per punte a cannone occorrono determinati accessori, p.es.: bussoe di guida, dischi a tenuta stagna, bussoe a unetta, ecc., che appartengono aa dotazione standard. Nea figura a ato trovate una sceta di tai prodotti. A causa de numero di tai accessori su mercato, ci è impossibie rappresentari con tabee in questo cataogo; tuttavia siamo in grado di offrire gi articoi più correnti, su Vs. richiesta, con aegato eventuamente uno schizzo. 224

25 x0,13 Integrazione parametri tecnici Affiature speciai per punte a cannone a tagiente E 80 per vano o o arretrato con scana atura romp truc o o con romp truc o o su tag ente 10 o 15 o 12 o x0, o 30 o x1 2 o x5 5 o 1 2 o 5 0 o x 0 o x 7 5 o 20 o 4 scanaatura rompitrucioo 30 o 20 o 25 o 12 o 0,4-0,6 + 0,0 5 ca. 30 o 30 o 20 o 15 o 12 o 4 30 o 12 o 20 o 25 o x0,15 x0,05 Conicità su punte a cannone (imensioni in mm) (Standard) Ø 10 Ø 10 Ø 10 6 Ø 9,99 8 Ø 9, Ø 9,99 Varianti di produzione dee bussoe di serraggio in punte a cannone con codoo a tubo Prevaentemente per Ø nominae < Ø bussoa (a differenza deve essere di ca. 6 mm): codoo a tubo si accoppia aa bussoa di serraggio Standard Prevaentemente per Ø nominae Ø bussoa (max fino a pareggio): codoo tubo si accoppia tramite i tenone ~ 25 mm Standard con tenone Prevaentemente per Ø nominae > Ø bussoa: codoo a tubo si accoppia tramite tenone, i cui Ø interno è > a Ø dea bussoa, e chiude a iveo con i coarino ~ 25 mm Standard con coarino e tenone 225

26 Apparecchi per affiatura di punte a cannone TBM 116 La TBM 116 è una affiatrice manuae universae. E moto compatta e, con i dispositivo Hartner per affiatura di punte a cannone e a moa doppia Hartner, forma una perfetta unità. E particoarmente adatta per riaffiare otti da piccoi a medi, di differenti diametri e unghezze. Inotre consente di produrre un rompitrucioo trasversae su punte a cannone ad un tagiente. Programma di vendita: Una affiatrice e due ampade macchina compete di scatoe per presa corrente a 220 V (dispositivo di affiatura e moe da ordinare separatamente) ati macchina: Tensione di esercizio 380 V/50 Hz Numero giri moa 2850 giri/min iametro moa max 150 mm TBV 116 I dispositivo è concepito per riaffiare punte a cannone ad un tagiente nei diametri da 3 mm fino a 30 mm. Esegue affiature standard e speciai. Grazie a canotto corto si può non tenere conto di una unghezza eica minima. In dotazione viene data anche una barra di appoggio per utensii unghi. In questo modo i TBV 116 diventa universae ed è appicabie a quasiasi affiatrice manuae. Consigiamo impiego dea nostra moa doppia SS 125. Attenzione: e punte a cannone ad un tagiente hanno un angoo di apertura dea scanaatura a 120 e quindi non possono essere serrate con pinze in una macchina a dividere perchè ciò causerebbe a oro distruzione TBV 216 I nuovo dispositivo di affiatura universae TBV 216, specifico per punte a cannone ad un tagiente con diametri da 1,0 a 6,0 mm ed una unghezza massima di 350 mm, consente a riaffiatura e a rettifica di tai utensii con poche sempici manopoe e quattro operazioni. L affiatura avviene con un dispositivo orientabie su 3 assi, che consente di ottenere differenti angoi di affiatura. Tutti gi angoi possono essere regoati ed, eventuamente, corretti singoarmente. Consigiamo impiego dee nostre moe singoe ESS 125. dispositivo viene fornito con: una serie di bussoe di guida con i diametri 1 0 / 1 5 / 2 0 / 2 5 / 3 0 / 3 5 mm diverse parti intermedie microscopio di centratura irradiatore di punto ente di ingrandimento 226

J yy > Jxx. l o H A R A R B

J yy > Jxx. l o H A R A R B oitecnico di Torino I cedimento di una struttura soggetta a carichi statici può avvenire in acuni casi con un meccanismo diverso da queo di superamento dei imiti di resistena de materiae. Tae meccanismo

Dettagli

Le pensioni dal 1 gennaio 2014

Le pensioni dal 1 gennaio 2014 Argomento A cura deo Spi-Cgi de Emiia-Romagna n. 1 gennaio 2014 Le pensioni da 1 gennaio 2014 Perequazione automatica 2014 pensioni, assegni e indennità civii assistenziai importo aggiuntivo per anno 2013

Dettagli

BANDO DI GARA D' APPALTO. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale Dipartimento

BANDO DI GARA D' APPALTO. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale Dipartimento , ROMA CAPTALE '21M~ BANDO D GARA D' APPALTO SEZONE ) AMMNSTRAZONE AGGUDCATRCE. N PUBBLCAZONE DAL~...1:Jj~jM.~ A L _.2 /~L-MZ: = 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitae Dipartimento

Dettagli

BLOCCO TEMATICO DI ESTIMO. Standard Internazionali di Valutazione (IVS) Market Comparison Approach (MCA) calcolo dei prezzi marginali

BLOCCO TEMATICO DI ESTIMO. Standard Internazionali di Valutazione (IVS) Market Comparison Approach (MCA) calcolo dei prezzi marginali BLOCCO TEMATICO DI ESTIMO Standard Internazionai di Vautazione (IVS) Market Comparison Approach (MCA) cacoo dei prezzi marginai Docente: geom. Antonio Eero CORSO PRATICANTI 205 I PREZZI MARGINALI I prezzo

Dettagli

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC Riferimento al linguaggio di programmazione STANDARD ISO 6983 con integrazioni specifiche per il Controllo FANUC M21. RG - Settembre 2008

Dettagli

5. Limiti di funzione.

5. Limiti di funzione. Istituzioni di Matematiche - Appunti per e ezioni - Anno Accademico / 6 5. Limiti di funzione. 5.. Funzioni imitate. Una funzione y = f(x) definita in un intervao [ a b] imitata superiormente in tae intervao

Dettagli

Roma, 18 settembre 2014. Claai

Roma, 18 settembre 2014. Claai .:.ontratto Coettivo Nazionae di Lavoro per i dipendenti dae imprese artigiane esercenti Servizi di puizia, Disinfezione, Disinfestazione, Derattizzazione e Sanificazione Roma, 18 settembre 2014 Caai Si

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale Dipartimento

BANDO DI GARA D'APPALTO. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale Dipartimento Po) AA/AZ ft.'f ROMA CAPTALE BANDO D GARA D'APPALTO SEZONE ) AMMNSTRAZONE AGGUDCATRCE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitae Dipartimento Sviuppo nfrastrutture e Manutenzione

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Stefano Falorsi. di seconda e quinta elementare rispettivamente di numerosità e N. I test somministrati alle

Stefano Falorsi. di seconda e quinta elementare rispettivamente di numerosità e N. I test somministrati alle Nota metooogica sua strategia i campionamento e sistema nazionae i vautazione ee competenze per e cassi secona e quinta e primo cico ea scuoa primaria Stefano Faorsi. Obiettivi I Sistema Nazionae i Vautazione

Dettagli

Inserti fresa ad HFC NUOVO

Inserti fresa ad HFC NUOVO Inserti fresa ad HFC NUOVO Sgrossatura ad alto rendimento con frese ad inserti HFC [ 2 ] L applicazione principale del sistema di fresatura HFC è la sgrossatura ad alto rendimento. La gamma di materiali

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Tubi rigidi CARATTERISTICHE GENERALI

Tubi rigidi CARATTERISTICHE GENERALI Tubi rigidi Tubo medio RK 15 Sigla: RK15 Colore: grigio RA 735 Materiale: PVC unghezza di fornitura: verghe da 2 e 3 metri (±,5%) Normativa: EN 61386-1 (CEI 23-8); EN 61386-21 (CEI 23-81) CARATTERISTICHE

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

STUDIO SULL' EVOLUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE NELL' INDUSTRIA DELLA COSTRUZIONE DI MACCHINE NON ELETTRICHE IN ITALIA

STUDIO SULL' EVOLUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE NELL' INDUSTRIA DELLA COSTRUZIONE DI MACCHINE NON ELETTRICHE IN ITALIA C0MMISSIOHE DELLE COMUNITÀ EUROPEE DIRE!ZIONE GENERALE DELLA CONCORRENZA IV/A._3 STUDIO SULL' EVOLUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE NELL' INDUSTRIA DELLA COSTRUZIONE DI MACCHINE NON ELETTRICHE IN ITALIA - Costruzione

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Ampliamento gamma! www.arno-italia.it

Ampliamento gamma! www.arno-italia.it Ampliamento gamma! www.arno-italia.it ARNO -Werkzeuge Il vostro partner affidabile per utensili di qualità. Il nuovo, innovativo sistema ARNO di Fresatura ARNO -Fr Frässy ässystem steme e Version ion-

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Processi efficienti per una maggiore energia.

Processi efficienti per una maggiore energia. _ COMPETENZA NELL ASPORTAZIONE DEL TRUCIOLO Processi efficienti per una maggiore energia. Soluzioni di settore Settore energia 1 CON ENERGIA VERSO IL FUTURO. I produttori di impianti e componenti per la

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale

Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Utensili diamantati con legante galvanico Lavorazione di ghisa grigia e ghisa sferoidale Efficace ottimizzazione del processo di pulitura della ghisa Grande convenienza economica grazie alla durata ed

Dettagli

per un fai da te di alta qualità

per un fai da te di alta qualità per un fai da te di alta qualità container su misura e programmati 4 anni insieme senza pensieri La garanzia copre tutto il territorio italiano. qualità tedesca 360 affidabilità Sistema di imballaggio

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

\ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI

\ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI \ l o n g a r e \ RE5 INDICE - TITOLO PRIMO - NORME GENERALI ART. 1 - OGGETTO DEL REGOL AMENTO EDI L I ZI O E RI CHI AMO AL L E DI SPOSI ZI ONI DI L EGGE E REGOL AMENTI - TITOLO SECONDO - DISCIPLINA DEGLI

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C.

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. 1 MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. Marino prof. Mazzoni Evoluzione delle macchine utensili Quantità di pezzi 10 10 10 10 6 5 4 3 10 2 1 2 1-MACCHINE SPECIALIZZATE 2-MACCHINE TRANSFERT 3-SISTEMI FLESSIBILI

Dettagli

Tolleranze dimensionali

Tolleranze dimensionali ITIS OMAR Dipartimento di Meccanica Tolleranze T1 Generalità Tolleranze dimensionali Si definisce tolleranza (t) il massimo scarto dimensionale ammissibile di un pezzo e il suo valore è stabilito dalla

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

Scaldasalviette costruito con elementi orizzontali in acciaio del diametro di 20 mm saldati per fusione con collettori diametro 34 mm

Scaldasalviette costruito con elementi orizzontali in acciaio del diametro di 20 mm saldati per fusione con collettori diametro 34 mm BAT 20 W ESEMPIO D ORDE Per eseguire correttamente l ordine di questo modello seguire l esempio sotto riportato: PRODOTTO BA20#080050 0B1 ST 9010 BA20#080050 articolo riportato nella tabella prezzi a fianco

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

catalogo generale SPAZZATRICI AND URBAN POWER SWEEPERS PROFESSIONAL E URBANE

catalogo generale SPAZZATRICI AND URBAN POWER SWEEPERS PROFESSIONAL E URBANE cataogo generae genera cataogue SPAZZATRICI PROFESSIONALI E URBANE PROFESSIONAL AND URBAN POWER SWEEPERS Operatore a terra Wak behind modes SM Spazzatrice manuae a spinta Manua pushing sweeper con a soa

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo Catalogo isowel Il sistema i fissaggio a inuzione Nuovo isowel l innovativo sistema i fissaggio a inuzione i SFS intec Il nuovo sistema isowel TM i SFS intec è un sistema i fissaggio a inuzione innovativo

Dettagli

STUDIO SULL' EVOLUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE NELL' INDUSTRIA ALIMENTARE IN ITALIA

STUDIO SULL' EVOLUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE NELL' INDUSTRIA ALIMENTARE IN ITALIA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE DIREZIONE GENERALE DELLA CONCORRENZA IV/ A-3 STUDIO SULL' EVOLUZIONE DELLA CONCENTRAZIONE NELL' INDUSTRIA ALIMENTARE IN ITALIA - Industria aimentare in compesso - Industria

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.0 Attrezzo N di connesssione moduli terminazioni. esterne IDC con testina in metallo Matr. TELECOM 31429.4 Attrezzo Inserzione

Dettagli

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al L verbae n"..8j... Ogg, se marzo duemaqundc, ae ore 13.00, s è runta nea sede d questa sttuzone Scoastca a commssone Eettorae così composta RBEZZO ASSUNTA Presdente; VAL SABNA Segretaro, FATORELLO GAMPETRO

Dettagli

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI nfo g e ne rai. - T T, T T U L T 9 0 n 4 " L" T T T T T T T T T T 4 T T 4 Q u a d ro c o m a n d i p ia c o n tro o fia a o rtin a d i p u iz ia T a n d a ta ris c a d a m e n to T ito rn o ris c a d a

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Comune di Prato Leventina. - Microcentrale elettrica sulla condotta d approvvigionamento acqua potabile

Comune di Prato Leventina. - Microcentrale elettrica sulla condotta d approvvigionamento acqua potabile Comune di Prato Leventina - Microcentrale elettrica sulla condotta d approvvigionamento acqua potabile 1 Marzo 2004 Incarico del Municipio di Prato-Leventina per la valutazione dell efficienza funzionale

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE n.806 del 01/07/2014 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.806 del 01/07/2014 Proposta

Dettagli

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5

Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Piccoli attuatori elettrici angolari 2SG5 Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Edizione 05.13 Tutti i diritti riservati! Indice Istruzioni per l uso supplementari SIPOS 5 Indice Indice 1 Informazioni

Dettagli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Università degli studi di Brescia Facoltà di Ingegneria Corso di Topografia A Nuovo Ordinamento Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Nota bene: Questo documento rappresenta unicamente

Dettagli

TRAPANI AVVITATORI A BATTERIA QUANTO MEGLIO LO TIENI IN MANO, TANTO PIÙ CI PUOI DARE DENTRO.

TRAPANI AVVITATORI A BATTERIA QUANTO MEGLIO LO TIENI IN MANO, TANTO PIÙ CI PUOI DARE DENTRO. AVVITATORI A BATTERIA QUANTO MEGLIO LO TIENI IN MANO, TANTO PIÙ CI PUOI DARE DENTRO. Metabo è all'avanguardia nelle macchine a batteria. La nostra tecnologia innovativa di carica li rende più indipendenti

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Misura di portata Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Scheda tecnica WIKA FL 10.05 FloTec Applicazioni Produzione di petrolio e raffinazione Trattamento

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Originali Bosch! La prima livella laser

Originali Bosch! La prima livella laser Originali Bosch! La prima livella laser per superfici al mondo NOVITÀ! La livella laser per superfici GSL 2 Professional Finalmente è possibile rilevare con grande facilità le irregolarità su fondi in

Dettagli

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni VBA Il Visual Basic for Application Le funz ioni Le procedure Funz ioni µ E pos s ibile (e cons igliato) s comporre un problema i n sotto- problemi e combinar e poi assieme le s oluz i oni per ottenere

Dettagli

FINE GRINDING TECNICA E TECNOLOGIA Ø 810

FINE GRINDING TECNICA E TECNOLOGIA Ø 810 FINE GRINDING TECNICA E TECNOLOGIA 7 3 Ø 80 e Grinding: l attenzione per il dettaglio e Grinding: pellet e segmenti Talvolta si sottovalutano aspetti che sembrano di corollario ma che, se opportunamente

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Valvole riduttrici di pressione pilotate, tipo ZDRK 10 V GN 10 serie 1X pressione d esercizio max. 210 bar portata max. 80 L/min H/A 4085/94

Valvole riduttrici di pressione pilotate, tipo ZDRK 10 V GN 10 serie 1X pressione d esercizio max. 210 bar portata max. 80 L/min H/A 4085/94 RI 26 864/05.02 Sostituisce: 2.95 Valvole riduttrici di pressione pilotate, tipo ZDRK 0 V GN 0 serie X pressione d esercizio max. 20 bar portata max. 80 L/min H/A 4085/94 tipo ZDRK 0 VP5-X/ Sommario Caratteristiche

Dettagli

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo per impieghi meccanici I tubi di precisione senza saldatura per impieghi meccanici sono prodotti mediante trafilatura a freddo e trovano applicazione

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Raschiatori NBR/FPM DAS, DP6, DP, DP, DRS, DWR Guarnizioni a labbro NBR/FPM /, /M, /M, M, H, C Bonded seal NBR-metallo Guarnizioni a pacco in goa-tela TO, TG, TEO Guarnizioni per pistoni in poliuretano,

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Caratteristiche: i bloccaggi sono disponibili in due configurazioni: orizzontali, come raffigurati in bassoa nella foto, con il bloccaggio e la staffa

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Mini accessori. una gamma completa per: il modellismo il fai da te l elettronica l artigianato

Mini accessori. una gamma completa per: il modellismo il fai da te l elettronica l artigianato CATALOGO204 Mini accessori Piccoli, universali, ma soprattutto assolutamente precisi: PG Mini, la nuova linea di accessori che risolve ogni esigenza di lavoro. Tagliare, smerigliare, levigare, forare,

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento

GRUNDFOS WASTEWATER. Pompe per drenaggio e prosciugamento GRUNDFOS WASTEWATER Pompe per drenaggio e prosciugamento Pompe per drenaggio e prosciugamento altamente efficienti tecnologicamente all avanguardia Grundfos offre una gamma completa di pompe per per drenaggio

Dettagli

Valvole KSB a flusso avviato

Valvole KSB a flusso avviato Valvole Valvole KSB a flusso avviato Valvole KSB di ritegno Valvole Idrocentro Valvole a farfalla Valvole a sfera Valvoleintercettazionesaracinesca Valvole di ritegno Giunti elastici in gomma Compensatori

Dettagli

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione.

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. Alimentatori La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. 2-3 Alimentatori BRUDERER Innovazioni di oggi per compiti di domani. La tendenza verso applicazioni sempre più efficienti impone requisiti sempre

Dettagli

TRATTAMENTI TERMOCHIMICI DEGLI ACCIAI

TRATTAMENTI TERMOCHIMICI DEGLI ACCIAI TRATTAMENTI TERMOCHIMICI DEGLI ACCIAI m12 Scopi dei trattamenti diffusivi Trattamenti di Carbocementazione,, Nitrurazione, Borurazione Proprietà ed applicazioni TRATTAMENTI TERMOCHIMICI di DIFFUSIONE TRATTAMENTI

Dettagli

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro.

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro. 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042 TRASPORTATORI LEGGERI Non è saggio pagare troppo. Ma pagare troppo poco è peggio. Quando si paga troppo si

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Appena sfornate! Calde... pizze dal Pizzaport Per un ottimo isolamento: struttura

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

FORM 200 FORM 300 FORM 400

FORM 200 FORM 300 FORM 400 FORM 200 FORM 300 FORM 400 < Efficienza senza limiti FORM 200 2 Sommario Efficienza senza limiti Costruzione meccanica AC FORM HMI 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 8 12 18

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC POMPE GASOLIO - 2 - POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC serie EASY con pompante in alluminio DP3517-30 - 12 Volt DP3518-30 - 24 Volt Elettropompa rotativa a palette autoadescante con by-pass, pompante in alluminio

Dettagli

LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l.

LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l. LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l. t " : SULUPPO PER VIA GRAFICA n mpionamento del segnale analogico x(t) produce una sequenza xsgts) il cui spettro nel dominio della frequ enza è periodico, sicché

Dettagli

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO PASSIONE PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO TECNICA PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO MACCHINE INNESTATRICI NASTRI PER LA SELEZIONE E PARAFFINATURA MACCHINE STENDITELO E RACCOGLITELO STERRORACCOGLITORI

Dettagli

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW CATNA 10s ULTRA NARROW 1 - SPCIFICH TCNICH 2 - COMPATIBILITA CX 10 HD-LINK ULTRA-NARROW CN-R400 L utilizzo di pignoni e ingranaggi non "Campagnolo" può danneggiare la catena. Una catena danneggiata può

Dettagli

I miceti: da saprofiti a patogeni

I miceti: da saprofiti a patogeni I trattamento dee micosi di più frequente riscontro in Medicina Generae Perché occuparsi di micosi superficiai? } Le micosi superficiai (che coinvogono cute e mucose) rappresentano un capitoo rievante

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario Pagina 1 di 8 LEGGE 3 luglio 2014, n. 99 Ratifica ed esecuzione dell'accordo fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo degli Stati Uniti d'america sul rafforzamento della cooperazione nella

Dettagli