DECORRENZA DEL TERMINE NOTE. E' necessario verificare la presenza di. Dalla data di presentazione della

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DECORRENZA DEL TERMINE NOTE. E' necessario verificare la presenza di. Dalla data di presentazione della"

Transcript

1 SETTORE VIGILANZA N. OGGETTO DEL PROCEDIMENTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO TERMINE FINALE DECORRENZA DEL TERMINE NOTE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO (*) Nel caso la cella sia vuota, il procedimento non prevede modulistica né collegamento ai servizi on-line. PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE 1 2 Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini ex L. 241/90 s.m.i. Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei consiglieri comunali Come da Regolamento comunale per l'accesso agli atti ai sensi della L. 241/90 - art. 7 della legge n. 69/2009 Come da Regolamento comunale a) 8 giorni b) 30 giorni con ricerca d'archivio Entro 3 giorni successivi (vedi anche nota nella colonna successiva) Dalla data di presentazione della richiesta Dalla data di presentazione della richiesta E' necessario verificare la presenza di controinteressati ai sensi servizio dell'art. 3 del DPR 184/06 Salvo che non si tratti di atti particolarmente complessi, nel qual caso alla presentazione della servizio setore competente setore competente 3 Autenticazioni di sottoscrizioni, copie e dichiarazioni sostitutive T.U. n. 445/2000 TEMPO REALE Ag/ Uff. di Polizia Locale Ag/ Uff. di Polizia Locale 4 Attestazioni di regolare esecuzione forniture o servizi D.lgs. 163/ Dalla data di presentazione della domanda POLIZA LOCALE settore 5 Ordinanze regolamentazione temporanea traffico per lavori stradali o altro D.Lgs. 285/1992, artt. 6 e 7 7 Dalla data di protocollo dell'istanza Data l'esiguità dei termini non si procede alla comunicazione di avvio del procedimento, fermi restando i termini previsti settore 6 Ordinanze contingibili e urgenti T.U.E.L. D.Lgs. 267/00, art. 54 IMMEDIATO SINDACO 7 Ordinanze trattamento sanitario obbligatorio. L , N. 833 IMMEDIATO SINDACO 8 Autorizzazioni trasporti eccezionali D.Lgs. 285/1992, art Dalla data di protocollo dell'istanza Data l'esiguità dei termini non si procede alla comunicazione di avvio del procedimento, fermi restando i termini previsti Servizio Settore 9 Rilascio copie rapporto sinistro stradale D.Lgs. 285/92, art. 11 c.4 10 Dalla data di protocollo dell'istanza Data l'esiguità dei termini non si procede alla comunicazione di avvio del procedimento, fermi restando i termini previsti settore

2 10 Rilascio informazioni relative alle modalità di incidenti stradali D.Lgs. 285/92, art. 11 c.4 3 Dalla data di protocollo dell'istanza Data l'esiguità dei termini non si procede alla comunicazione di avvio del procedimento, fermi restando i termini previsti settore 11 Rimborsi sanzioni non dovute Risposte alle note e/o istanze in materia di viabilità 30 Dalla data di protocollo dell'istanza Dalla data di protocollo dell'istanza settore settore 13 Rilascio autorizzazioni circolazione-sosta veicoli al servizio di persone invalide D.Lgs. 285/92 art. 188 c. 2 8 Dalla data di protocollo dell'istanza Data l'esiguità dei termini non si procede alla comunicazione di avvio del procedimento, fermi restando i termini previsti settore 14 Verbalizzazioni verbali sanzioni amministrative Codice della Strada Vigente e legge 689/81 nei termini di Legge Dalla data di rilevazione delle infrazioni Servizio 15 Controdeduzioni ricorsi al Giudice di Pace Codice della Strada vigente nei termini di Legge Secondo i termini del Giudice di Pace Servizio 16 Controdeduzioni ricorsi al Prefetto Codice della Strada Vigente e legge 689/81 nei termini di Legge Nei termini di Legge Servizio 17 Rateizzazioni verbali sanzioni amministrative Codice della Strada Vigente e legge 689/81 nei termini di Legge Nei termini di Legge Servizio 18 Ruoli verbali sanzioni amministrative Codice della Strada Vigente e legge 689/81 nei termini di Legge Nei termini di Legge Servizio 19 Consegna atti giudiziari depositati dall'uff. Giudiziario per mancata notifica Leggi vigenti TEMPO REALE Al momento della richiesta 20 Denunce morte animali richieste infossamento, predisposizione ordinanza Leggi vigenti TEMPO REALE Al momento della richiesta Sindaco Sopralluogo per infossamento animali (come sopra) per esecuzione ordinanza Sindacale Predisposizione e sopralluoghi per ordinanze inerenti feste e manifestazioni in genere Leggi vigenti TEMPO REALE Leggi vigenti 8 Al momento della richiesta Dal momento della richiesta Sindaco Settore 23 Accertamenti per richieste risarcimenti danni verso l'ente Leggi vigenti 8 Al momento della richiesta PUBBLICA SICUREZZA

3 24 Rilascio autorizzazioni transitorie e permanenti per la circolazione e la sosta nelle zone a traffico limitato D.Lgs. 285/1992, art. 7 8 Dalla data di protocollo dell'istanza Data l'esiguità dei termini non si procede alla comunicazione di avvio del procedimento, fermi restando i termini previsti servizio 25 Rilascio autorizzazioni transitorie e permanenti per la sosta gratuita parcheggi comunali D.Lgs. 285/1992, art. 7 5 Dalla data di protocollo dell'istanza Data l'esiguità dei termini non si procede alla comunicazione di avvio del procedimento, fermi restando i termini previsti servizio 26 Rilascio autorizzazioni per competizioni sportive comunali D.Lgs. 285/1992, art Dalla data di protocollo dell'istanza Data l'esiguità dei termini non si procede alla comunicazione di avvio del procedimento, fermi restando i termini previsti SINDACO 27 Emissione ordinanze ingiunzioni L. 689/81 Nei termini di Legge 28 Registrazione cessioni fabbricato L. 191/78 TEMPO REALE 29 Registrazione dichiarazioni ospitalità stranieri 30 OGGETTO DEL PROCEDIMENTO D.Lgs. 286/98 NORMATIVA DI RIFERIMENTO TEMPO REALE TERMINE FINALE 31 Sopralluoghi per idoneità alloggi Pareri apertura/modifica passi carrali D.Lgs. 285/92, art Pareri posa segnaletica stradale D.Lgs. 285/1992, artt. 39, 40 e 41 Dalla data di scadenza pagamento o del ricorso DECORRENZA DEL TERMINE PARERI PER ALTRI UFFICI COMUNALI 8 Dalla data di richiesta sopralluogo da parte dell'ufficio competente al rilascio del provvedimento finale Dalla data di richiesta parere da parte dell'ufficio competente al rilascio del provvedimento finale Dalla data di richiesta parere da parte dell'ufficio competente al rilascio del provvedimento finale NOTE come da disposizioni sopralluoghi congiunti con personale uff. urb. come da disposizioni servizio servizio RESPONSABILE DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO PROVVEDIMENTO servizio competente al rilascio del provvedimento finale SINDACO servizio competente al rilascio del provvedimento finale

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO POLIZIA LOALE

AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO POLIZIA LOALE AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO POLIZIA LOALE Polizia Amministrativa e Commercio ATTIVITA TEMPISTICA PROCEDIMENTO entro la data Verifica regolarità contributiva commercio prevista dalla su aree pubbliche

Dettagli

AREA III SERVIZI AL CITTADINO SETTORE POLIZIA LOCALE ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E DELLE ATTIVITA'

AREA III SERVIZI AL CITTADINO SETTORE POLIZIA LOCALE ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E DELLE ATTIVITA' AREA III SERVIZI AL CITTADINO SETTORE POLIZIA LOCALE ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E DELLE ATTIVITA' Descrizione del Procedimento PREDISPOSIZIONE PROPOSTE DI DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE PREDISPOSIZIONE

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E DELLE ATTIVITA SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO : SEGRETARIO GENERALE

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E DELLE ATTIVITA SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO : SEGRETARIO GENERALE ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E DELLE ATTIVITA SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO : SEGRETARIO GENERALE Servizio Procedimenti Attività Responsabile procedimento Normativa

Dettagli

VIGILANZA TERRITORIALE

VIGILANZA TERRITORIALE Settore di Competenza : Polizia Municipale Servizi nel settore: Vigilanza Polizia e Traffico Competenza finale degli atti: Titolare di Posizione Organizzativa - Ten. Luigi Cassandra VIGILANZA TERRITORIALE

Dettagli

Ufficio Competente all adozione del provvedimento finale Assistente scelto Paolo Lorenzini. Nome Responsabile procedimento e recapito

Ufficio Competente all adozione del provvedimento finale Assistente scelto Paolo Lorenzini. Nome Responsabile procedimento e recapito AREA DI ATTIVITÀ: POLIZIA MUNCIPALE - art. 35 D.L. 33/2013 Viale della Rimembranza, 14 53011 CASTELLINA IN CHIANTI 0577 742341 0577 742342 l Posta Elettronica Certificata: comune.castellinainchianti@postacert.toscana.it

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI

SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE 1 Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini ex L. 241/90. Regolamento comunale per l'accesso agli atti ai sensi della L. 241/90

Dettagli

ISTANZA DI RILASCIO O RINNOVO DEL CONTRASSEGNO EUROPEO PER Oggetto del Procedimento. Responsabile del Servizio (dr.

ISTANZA DI RILASCIO O RINNOVO DEL CONTRASSEGNO EUROPEO PER Oggetto del Procedimento. Responsabile del Servizio (dr. ISTANZA DI ACCESSO AGLI ATTI (art. 25 della Legge 7 agosto 1990, n. 241) 30 giorni (art. 25, L. 241/1990) Silenzio diniego (art. 25 c. 4, L. 241/1990) Entro 30 giorni ricorso al T.A.R. (art. 25 c. 5, L.

Dettagli

Termine conclusione. COMANDO DI POLIZIA LOCALE Fax 0426/662309

Termine conclusione. COMANDO DI POLIZIA LOCALE   Fax 0426/662309 AREA DI VIGILANZA IN MATERIA DI POLIZIA AMMNISTRATIVA, LOCALE, COMMERCIALE, SANITARIA, STRADALE, EDILIZIA, AMBIENTALE E GIUDIZIARIA COMPRESE LE FUNZIONI DEMANDATE DALLA LEGGE 65/1986, PROTEZIONE CIVILE

Dettagli

AREA TECNICA. DECORRENZA DEL TERMINE (in giorni) PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DELL AREA a) 5 giorni

AREA TECNICA. DECORRENZA DEL TERMINE (in giorni) PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DELL AREA a) 5 giorni Responsabile Area Tecnica: - Cell. 348/4753855 e-mail: ufficiotecnico@comune.rivisondoli.aq.it : - Tel. 0864/69114 int. 7 Per la modulistica far riferimento a quella contenuta per area nella home page

Dettagli

Servizio in Convenzione con altro Comune Servizio Associato di Polizia Locale comune di San Zenone al Lambro e Sordio

Servizio in Convenzione con altro Comune Servizio Associato di Polizia Locale comune di San Zenone al Lambro e Sordio Codice 01 Contratto di del in caso di Autorizzazioni accesso ZTL e sosta in Area riservata Registrazione veicoli di proprietà e rilascio pass ai residenti D.lgs 285/1992 in Convenzione con altro Comune

Dettagli

ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI SETTORE POLIZIA MUNICIPALE

ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI SETTORE POLIZIA MUNICIPALE ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Nominativo del titolare del potere sostitutivo, attivabile nei casi di ritardo o mancata risposta (art. 2, c.9 bis L.241/90): Dott.ssa Marina

Dettagli

Attività di Polizia Stradale

Attività di Polizia Stradale Attività di Polizia Stradale sanzioni amministrative ai sensi del Codice della Strada suddivise per articolo violato Tipologia Sanzioni CdS per tipologia 1 violazioni per superamento limiti di velocità

Dettagli

ANAGRAFE. 4a - 4b - 4c - 4d - 4e - 4f - N. ANAGRAFE N. STATO CIVILE

ANAGRAFE. 4a - 4b - 4c - 4d - 4e - 4f - N. ANAGRAFE N. STATO CIVILE SETTORE AMMINI UFFICIO SERVIZI cliccare qui per info N. PROCEDIMENTI C 1 ANAGRAFE 4a - 4b - 4c - 4d - 4e - 4f - 2 3 4 (*) Nel caso la ce SETTORE AMMINI UFFICIO SERVIZI cliccare qui per info N. ANAGRAFE

Dettagli

COMUNE DI GIOIOSA IONICA

COMUNE DI GIOIOSA IONICA COMUNE DI GIOIOSA IONICA ( Provincia di Reggio Calabria ) E-mail uffcom.agostino@libero.it Recapiti Tel. 096451536 Tel 0964410520 PEC SUAP : suap.gioiosaionica@smepec.it Responsabile del procedimento D.ssa

Dettagli

GUIDA AI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SETTORE POLIZIA LOCALE

GUIDA AI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SETTORE POLIZIA LOCALE GUIDA AI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SETTORE POLIZIA LOCALE Settore Locale / viabilità RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO SOGGETTO CUI E' ATTRIBUITO IL POTERE SOSTITUTIVO IN CASO D'INERZIA DEL RESPONSABILE

Dettagli

LE SANZIONI AMMINISTRATIVE PRINCIPI GENERALI

LE SANZIONI AMMINISTRATIVE PRINCIPI GENERALI CAPITOLO I LE SANZIONI AMMINISTRATIVE PRINCIPI GENERALI 1. La legalità formale... Pag. 1 2. Capacità di intendere e di volere...» 3 3. Elemento soggettivo...» 4 4. Cause di esclusione della responsabilità...»

Dettagli

D.L. n. 33/ art OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE DEI DATI RELATIVI AI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZA DELL'AREA/SERVIZIO

D.L. n. 33/ art OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE DEI DATI RELATIVI AI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZA DELL'AREA/SERVIZIO D.L. n. 33/2013 - art. 35 - OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE DEI DATI RELATIVI AI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZA DELL'AREA/SERVIZIO RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Denominazione Normativa di riferimento

Dettagli

SETTORE V POLIZIA MUNICIPALE UFFICIO COMANDO - I RIPARTIZIONE

SETTORE V POLIZIA MUNICIPALE UFFICIO COMANDO - I RIPARTIZIONE UFFICIO COMANDO 1 Accesso agli atti e documenti amministrativi da parte dei cittadini ex L. 241/90. Art. 3 Regolamento comunale per l'accesso agli atti ai sensi della L. 241/90 - art. 7 della legge n.

Dettagli

MODULISTIC A TERMINE FINALE. Dal ricevimento della domanda Modello n. 3 Contestuale Dalla richiesta anche verbale. 10 giorni

MODULISTIC A TERMINE FINALE. Dal ricevimento della domanda Modello n. 3 Contestuale Dalla richiesta anche verbale. 10 giorni CMUNE CHINCIN TERME PRVINCI SIEN Polizia Municipale web www.comune.chianciano-terme.siena.it tel 0578 652500 fax 0578 31629 e-mail: polizia@comune.chianciano-terme.si.it PEC:comune.chianciano-terme@pec.consorzioterrecablate.it

Dettagli

SETTORE VIGILANZA SERVIZIO 7.1 POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

SETTORE VIGILANZA SERVIZIO 7.1 POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SETTORE VIGILANZA SERVIZIO 7.1 POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Scheda Procedimenti n. 1 SETTORE VIGILANZA rme Termine ultimo imposto da rme Accertamenti di violazione al C.d.s. Data dell

Dettagli

RENDICONTO ATTIVITA SVOLTA PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI

RENDICONTO ATTIVITA SVOLTA PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI SETTORE POLIZIA LOCALE RENDICONTO ATTIVITA SVOLTA PERSONALE POLIZIA MUNICIPALE 37 38 40 Comandante Vice Comandante incaricato di P.O. Vice Commissari 6 6 6 Ruolo Ispettori Ruolo Agenti 4 24 4 24 29 Personale

Dettagli

UFFICIO POLIZIA LOCALE (unità organizzativa) Termine di conclusione. Sede / Orari: Via G. Garibaldi, 3 Lunedì - Venerdì: 10 12,30

UFFICIO POLIZIA LOCALE (unità organizzativa) Termine di conclusione. Sede / Orari: Via G. Garibaldi, 3 Lunedì - Venerdì: 10 12,30 : Dallagà Natale Procedimenti Riferimenti normativi Accertamenti di residenza e anagrafici vari, cambio abitazione, cancellazione D.P.R. n. 223/89 Autenticazione sottoscrizioni di istanze Art. 21 D.P.R.

Dettagli

RENDICONTO ATTIVITA SVOLTA PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI

RENDICONTO ATTIVITA SVOLTA PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI SETTORE POLIZIA LOCALE 20 200 2009 RENDICONTO ATTIVITA SVOLTA PERSONALE POLIZIA MUNICIPALE 38 40 39 Comandante Vice Comandante incaricato di P.O. Vice Commissari 6 6 5 Ruolo Ispettori Ruolo Agenti 4 24

Dettagli

COMUNE DI CAIRATE Polizia locale

COMUNE DI CAIRATE Polizia locale COMUNE DI CAIRATE Polizia locale Orari e Riferimenti Sede Polizia Locale di Cairate: Piazza I Maggio 7 fraz Bolladello. Responsabile del servizio di polizia locale Comandante Commissario Capo Giuseppe

Dettagli

COMUNE DI BRIVIO Provincia di Lecco

COMUNE DI BRIVIO Provincia di Lecco Censimento dei procedimenti Amministrativi comunali COMANDO POLIZIA LOCALE AIRUNO/BRIVIO/IMBERSAGO UFFICIO: - POLIZIA LOCALE RESPONSABILE UNICO DEL SERVIZIO: Comm. Agg. Della Corte Antonio mail: comandante@comune.brivio.lc.it

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI MAZZANO, CON I CORRISPONDENTI TEMPI DI EVASIONE E RESPONSABILI DELL'ADOZIONE DELL'ATTO FINALE

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI MAZZANO, CON I CORRISPONDENTI TEMPI DI EVASIONE E RESPONSABILI DELL'ADOZIONE DELL'ATTO FINALE ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI MAZZANO, CON I CORRISPONDENTI TEMPI DI EVASIONE E RESPONSABILI DELL'ADOZIONE DELL'ATTO FINALE UNITA' ORGANIZZATIVA RESPONSABILE DEL COMANDO INTERCOMUNALE

Dettagli

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari 8 Settore LOCALE E ANNONA ad interim: a t.d. 4 Settore Lavori Pubblici Ing. Luigi Puzziferri tel. 0803716301 dirigentellpp.comunebitonto@pec.rupar.puglia.it Responsabile

Dettagli

ELENCO PROCEDIMENTI IL CUI TERMINE DI CONCLUSIONE E' STABILITO DALL'AMMINISTRAZIONE

ELENCO PROCEDIMENTI IL CUI TERMINE DI CONCLUSIONE E' STABILITO DALL'AMMINISTRAZIONE ELENCO PROCEDIMENTI IL CUI CONCLUSIONE E' STABILITO DALL'AMMINISTRAZIONE AREA 2^ - TECNICA, VIGILANZA, PUBBLICA SICUREZZA S.U.A.P. Tabella approvata con delibera di Giunta comunale n. 114 del 4 dicembre

Dettagli

Scheda di monitoraggio attività anno 2009

Scheda di monitoraggio attività anno 2009 CORPO POLIZIA MUNICIPALE AMIATA VAL D ORCIA Comando Via del Colombaio 2 Loc. Gallina Castiglione d Orcia (SI) Tel. 0577 881003 fax 0577 880265 e-mail: corpopm@cm-amiata.siena.it Scheda di monitoraggio

Dettagli

1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno.

1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. 1 PAVIA Bruno. N. SETTORE PROCEDIMENTO 1)RESPONSABILE ATTO FINALE 2)RESPONSABILE PROCEDIMENTO ALTRE U.O/ENTI INTERNI ED ESTERNI COINVOLTI NELL ISTRUTTORIA TERMINE PROCEDIMENTO 1 Esercizi di vicinato 2 Medie strutture

Dettagli

Unita organizzativa responsabile polizia municipale Responsabile: Fornara Giorgio telefono: e mail:

Unita organizzativa responsabile polizia municipale Responsabile: Fornara Giorgio telefono: e mail: Unita organizzativa responsabile polizia municipale Responsabile: Fornara Giorgio telefono: 0163 80140 e mail: poliziacavallirio@libero.it Settore Oggetto del procedimento Normativa di riferimento Termine

Dettagli

Allegato 11. PROVINCIA di MONZA E BRIANZA. Elenco procedimenti con valutazione rischio trascurabile

Allegato 11. PROVINCIA di MONZA E BRIANZA. Elenco procedimenti con valutazione rischio trascurabile Allegato 11 CITTA di SEREGNO PROVINCIA di MONZA E BRIANZA Elenco procedimenti con valutazione rischio trascurabile 1 Organizzazione generale e affari istituzionali Assicurare la tutela dei diritti dell'amministrazione

Dettagli

SERVIZIO VIGILANZA E CUSTODIA

SERVIZIO VIGILANZA E CUSTODIA SERVIZIO VIGILANZA E CUSTODIA UFFICIO AL QUALE RIVOLGERSI PER INFORMAZIONI E PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE: UFFICIO VIGILANZA E CUSTODIA INDIRIZZO: VIA BONINO N 1 Telefono: 0119087140 0119086439 Fax:

Dettagli

ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA E TRIBUTI

ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA E TRIBUTI ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA E TRIBUTI Art. 35 D.Lgs 33/2013 Ufficio tributi Procedimento: Rimborso di tributi ed altre entrate non dovute Responsabile del e del Rimborso

Dettagli

ATTIVITA' Tot Tot Atti di gestione del protocollo (generale, speciale, riservato, atti giudiziari, tso...

ATTIVITA' Tot Tot Atti di gestione del protocollo (generale, speciale, riservato, atti giudiziari, tso... ATTIVITA' Tot. 2011 Tot. 2012 Atti di gestione del protocollo (generale, speciale, riservato, atti giudiziari, tso...) 50.000 42.195 Atti dirigenziali predisposti dalla Segreteria del Comando 200 149 Attività

Dettagli

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE. Dott.

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE.  Dott. SETTORE POLIZIA MUNICIPALE area.poliziaurbana@comune.cuglieri.or.it poliziamunicipale@pec.comune.cuglieri.or.it Responsabile del settore e responsabile del provvedimento finale Ufficio Polizia Municipale

Dettagli

COMUNE DI VILLABATE. RISCHIO DA PREVENIRE DEL RISCHIO ex scheda all.5 P. N.A. 6 Rischio di 'Disomogeneità delle valutazioni'

COMUNE DI VILLABATE. RISCHIO DA PREVENIRE DEL RISCHIO ex scheda all.5 P. N.A. 6 Rischio di 'Disomogeneità delle valutazioni' COMUNE DI VILLABATE Provincia di Palermo PROSPETTO MAPPATURA DEI RISCHI E Posizione Organizzativa VI Settore Comando Resp. Magg. Giuseppe Tuzzolino AREA 2014 Verbali Gestione dell'iter dei verbali al codice

Dettagli

TERMINI DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

TERMINI DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO TERMINI DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO (artt.2, 4 e 5 del regolamento comunale, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nr. 62 del 18/05/2010 schede di settore contenenti la

Dettagli

Settore Oggetto del procedimento Normativa di riferimento Termine finale (in giorni) Decorrenza del termine

Settore Oggetto del procedimento Normativa di riferimento Termine finale (in giorni) Decorrenza del termine Unità Organizzativa Responsabile: Area Gestione del Territorio Responsabile: dr. Stefano Marchioni Telefono 0382 925581 e-mail tecnico@comune.borgarello.pv.it Settore Oggetto del procedimento Normativa

Dettagli

Corpo di Polizia Locale. Attività. 01 gennaio 31 marzo Ufficiali* 24 agenti**

Corpo di Polizia Locale. Attività. 01 gennaio 31 marzo Ufficiali* 24 agenti** Corpo di Polizia Locale Attività 01 gennaio 31 marzo 2017 3 Ufficiali* 24 agenti** *1 part time a 30 ore ** 1 part time a 18 ore Riflessioni generali 1. Nel corso del primo trimestre 2017, sono state erogate

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELLE NORME SULLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER VIOLAZIONI AI REGOLAMENTI COMUNALI ED ALLE ORDINANZE.

REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELLE NORME SULLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER VIOLAZIONI AI REGOLAMENTI COMUNALI ED ALLE ORDINANZE. REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DELLE NORME SULLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER VIOLAZIONI AI REGOLAMENTI COMUNALI ED ALLE ORDINANZE. ART.1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento ha per

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo I RIMEDI IN VIA AMMINISTRATIVA. F06 Ricorso al Prefetto ai sensi dell art. 203 Codice

INDICE SOMMARIO. Capitolo I RIMEDI IN VIA AMMINISTRATIVA. F06 Ricorso al Prefetto ai sensi dell art. 203 Codice Capitolo I RIMEDI IN VIA AMMINISTRATIVA F01 Ricorso al Prefetto ai sensi dell art. 203 Codice della Strada (senza richiesta di audizione personale)... Pag. 3 F02 Ricorso al Prefetto ai sensi dell art.

Dettagli

SETTORE POLIZIA LOCALE INDICE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

SETTORE POLIZIA LOCALE INDICE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI SETTORE POLIZIA LOCALE INDICE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI 1. Autorizzazione all'esercizio del passo carraio; 2. Autorizzazione all'esercizio della pubblica fonica su veicoli; 3. Nulla Osta Gare Sportive;

Dettagli

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE pec: Tel

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE pec: Tel SETTORE MUNICIPALE pec: poliziamunicipale.palodelcolle@pec.rupar.puglia.it Tel. 080 9911807 1 ORDINANZA SGOMBERO RIFIUTI 30 GG. dall'accertamento in assenza di ricorso 5 GG. ORDINANZA MASTRANDREA 2 ORDINANZA

Dettagli

TABELLA A D E S C R I Z I O N E A.1 SEGRETERIA - PROTOCOLLO - ARCHIVIO - PERSONALE A.2 SERVIZI FINANZIARI - BILANCIO E PROGRAMMAZIONE -ECONOMATO

TABELLA A D E S C R I Z I O N E A.1 SEGRETERIA - PROTOCOLLO - ARCHIVIO - PERSONALE A.2 SERVIZI FINANZIARI - BILANCIO E PROGRAMMAZIONE -ECONOMATO N.D. TABELLA A D E S C R I Z I O N E A.1 SEGRETERIA - PROTOCOLLO - ARCHIVIO - PERSONALE A.2 SERVIZI FINANZIARI - BILANCIO E PROGRAMMAZIONE -ECONOMATO A.3 LAVORI PUBBLICI - OPERE PUBBLICHE STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

ESEMPIO DI PEG PER LA POLIZIA MUNICIPALE

ESEMPIO DI PEG PER LA POLIZIA MUNICIPALE ESEMPIO DI PEG PER LA POLIZIA MUNICIPALE (collegato al capitolo Risorse finanziarie, economiche e tecnologiche del libro IL COMANDANTE DI POLIZIA MUNICIPALE Manuale di organizzazione e gestione autore

Dettagli

COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza

COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza rev.0 -data:pagina 1 di 6 SETTORE:GILANZA cod: 01 02 GESTIONE VERBALI CDS CONTRASSEGNO INVALIDI Bollettino di versamento quota sanzione. Patente domanda rilascio permesso unitamente al certificato medico.

Dettagli

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE VI - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE.

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE VI - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE. CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 1 del 01/01/2014 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE VI - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO

Dettagli

Città di Castiglione Olona Provincia di Varese Ufficio Polizia Locale

Città di Castiglione Olona Provincia di Varese Ufficio Polizia Locale ACCESSO AGLI ATTI RELATIVI A PROCEDIMENTI PER VIOLAZIONI ALLE NORME DEL CODICE DELLA STRADA artt. 22 L. 241/1990 e successive modifiche 30 21 Documento di identità o delega; richiesta in forma scritta

Dettagli

VALUTAZIONE DEL RISCHIO DEI SINGOLI PROCESSI DI LAVORO PREVISIONE DI MISURE DI PREVENZIONE SPECIFICHE SETTORE IX POLIZIA LOCALE

VALUTAZIONE DEL RISCHIO DEI SINGOLI PROCESSI DI LAVORO PREVISIONE DI MISURE DI PREVENZIONE SPECIFICHE SETTORE IX POLIZIA LOCALE Allegato C) VALUTAZIONE DEL RISCHIO DEI SINGOLI PROCESSI DI LAVORO PREVISIONE DI MISURE DI PREVENZIONE SPECIFICHE SETTORE IX POLIZIA LOCALE Denominazione Processo Descrizione sintetica processo 1 Valutazione

Dettagli

PROCEDIMENTI ATTINENTI AL SETTORE AMMINISTRATIVO. Evento che determina l'inizio del procedimento. Istanza interessato

PROCEDIMENTI ATTINENTI AL SETTORE AMMINISTRATIVO. Evento che determina l'inizio del procedimento. Istanza interessato PROCEDIMENTI ATTINENTI AL SETTORE AMMINISTRATIVO Num. Accesso atti e documenti amm.vi Evento che determina l'inizio del interessato 2 Richiesta di patrocinio interessato 4 7 8 Apertura esercizio di vicinato

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di PALERMO

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di PALERMO Responsabile Tel/Fax 091 8349922 e mail ufficiotecnico@comune.palazzoadriano.pa.it Servizio Procedimento Normativa di riferimento Termini conclusione gg Decorrenza del termine Responsabile del Procedimento

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELL AREA AFFARI GENERALI

ELENCO DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELL AREA AFFARI GENERALI ELENCO DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELL AREA AFFARI GENERALI UNITA ORGANIZZATIVA Area : Rag Francesco Azzaro Disciplinato dal Regolamento sul procedimento Amministrativo Casella di posta elettronica

Dettagli

PIANO DI DETTAGLIO DEGLI OBIETTIVI

PIANO DI DETTAGLIO DEGLI OBIETTIVI PIANO DI DETTAGLIO DEGLI OBIETTIVI Area Funzionale ^ - VIGILANZA Codifica 05 PROGRAMMI Servizi 1) Polizia stradale; 2) Polizia Annonaria; 3) Polizia investigativa; ) Polizia ambientale; 5) Assistenza feste,

Dettagli

RENDICONTO ATTIVITA' PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI PERSONALE POLIZIA LOCALE

RENDICONTO ATTIVITA' PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI PERSONALE POLIZIA LOCALE SETTORE POLIZIA LOCALE RENDICONTO ATTIVITA' 20 16 2 0 1 5 20 14 PERSONALE POLIZIA LOCALE 39 39 37 Comandante 1 1 1 Vice Comandante titolare di P.O. - - - Vice Commissari 5 6 6 Ruolo Ispettori 5 5 4 Ruolo

Dettagli

REGOLAMENTO APLLICAZIONE SANZIONI AMMINISTRATIVE. Art. 2 - PRINCIPI E MISURE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE

REGOLAMENTO APLLICAZIONE SANZIONI AMMINISTRATIVE. Art. 2 - PRINCIPI E MISURE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE REGOLAMENTO APLLICAZIONE SANZIONI AMMINISTRATIVE Art. 1 - AMBITO DI APPLICAZIONE Art. 2 - PRINCIPI E MISURE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE Art. 3 - AUTORITA COMPETENTE Art. 4 - SOGGETTI ACCERTATORI

Dettagli

Città di Giugliano in Campania

Città di Giugliano in Campania Città di Giugliano in Campania Provincia di Napoli SETTORE SERVIZI FINANZIARI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE ALLE VIOLAZIONI DEI REGOLAMENTI E DELLE ORDINANZE COMUNALI Approvato

Dettagli

Termini previsti dal D.Lgs. 285/1992

Termini previsti dal D.Lgs. 285/1992 UO Verbali e procedure sanzionatorie PROCEDIMENTO Normativa di riferimento Inizio del (d ufficio o su istanza di parte) (cognome e nome) espresso (per es ; Decreto Sindacale; Deliberazione CC ecc) CIL

Dettagli

SETTORE TECNICO RESPONSABILE: Arch. Gerardo MONTE E_MAIL: Tel. 0332/

SETTORE TECNICO RESPONSABILE: Arch. Gerardo MONTE E_MAIL: Tel. 0332/ SETTORE TECNICO RESPONSABILE: Arch. Gerardo MONTE E_MAIL: ufficiotecnico@comune.gavirate.va.it Tel. 0332/748.227 Richieste manomissione suolo pubblico 15 Richiesta autorizzazioni abbattimento alberi 10

Dettagli

Termine conclusione. N. Unità organizzativa responsabile Tipo procedimento

Termine conclusione. N. Unità organizzativa responsabile Tipo procedimento TERMINI DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO (artt.2, 4 e 5 del regolamento comunale, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nr. 62 del 18/05/2010 schede di settore contenenti la

Dettagli

REGOLAMENTO PER PRESTAZIONI NON RIENTRANTI TRA I SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI O NON ESPLETATE A GARANZIA DI DIRITTI FONDAMENTALI. Art.

REGOLAMENTO PER PRESTAZIONI NON RIENTRANTI TRA I SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI O NON ESPLETATE A GARANZIA DI DIRITTI FONDAMENTALI. Art. REGOLAMENTO PER PRESTAZIONI NON RIENTRANTI TRA I SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI O NON ESPLETATE A GARANZIA DI DIRITTI FONDAMENTALI. Art. 1 Finalità L Amministrazione Comunale effettuate le prestazioni non

Dettagli

CAPITOLO 7 SICUREZZA

CAPITOLO 7 SICUREZZA COMUNE DI SERIATE ANNUARIO STATISTICO COMUNALE 2009 Attività di prevenzione e controllo Gli agenti di Polizia Locale nel 2008 in servizio diurno sono dodici, cui se ne aggiungono tre per le ore notturne.

Dettagli

COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) II SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE E POLIZIA AMMINISTRATIVA

COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) II SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE E POLIZIA AMMINISTRATIVA COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) II SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE E POLIZIA AMMINISTRATIVA INFORMAZIONI GENERALI Ufficio Polizia Locale P.zza Garibaldi, 1 Orario apertura al pubblico: dal lunedì al

Dettagli

COMUNE DI USINI. Ufficio Lavori Pubblici Manutenzioni - Ambiente

COMUNE DI USINI. Ufficio Lavori Pubblici Manutenzioni - Ambiente COMUNE DI UNI PROVINCIA DI SASSARI Via Risorgimento n 70 Tel. 079/3817000 Fax. 079/380699 Sito internet: www.comune.usini.ss.it email: comunediusini@cert.legalmail.it Elenco dei procedimenti amministrativi

Dettagli

PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEMOGRAFICI ANAGRAFE

PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEMOGRAFICI ANAGRAFE SERVIZIO AMMINISTRATIVO - Ufficio Demografico (Anagrafe, Stato Civile, Elettorale, Statistica) COMUNE DI BARI SARDO Via Cagliari, n. 90 Tel. 0782/2952-2959 Fax 0782/28065 email: pec: demografico@pec.comunas.it

Dettagli

PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZA DELL UNITA POLITICHE PER LA CASA

PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZA DELL UNITA POLITICHE PER LA CASA PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZA DELL UNITA POLITICHE PER LA CASA PROCEDIMENTO Assegnazione alloggi di edilizia residenziale pubblica (E.R.P.) dell A.T.E.R. Normativa di riferimento Inizio del

Dettagli

TABELLA ELENCO PROCEDIMENTI AI SENSI DELL'ART. 35 DEL D.LGS. N.33/2013

TABELLA ELENCO PROCEDIMENTI AI SENSI DELL'ART. 35 DEL D.LGS. N.33/2013 TABELLA ELENCO PROCEDIMENTI AI SENSI DELL'ART. 35 DEL D.LGS. N.33/2013 SETTORE SERVIZI DEMOGRAFICI ATTIVITA' SPORTIVE E RICREATIVE ATTIVITA' CULTURALI: DOTT. GABRIELE RECH VIA ROMA, 20 - FRAZIONE MEDIIS

Dettagli

Allegato alla Delibera G.C. n 21 del 18/03/2015 Pag. 1

Allegato alla Delibera G.C. n 21 del 18/03/2015 Pag. 1 PROSPETTO RIEPILOGATIVO DI ISTRUTTORIA TITOLI EDILIZI, PIANI ATTUATIVI, ATTESTAZIONI E CERTIFICAZIONI IN MATERIA URBANISTICO-EDILIZIA E ALTRA AUTORIZZAZIONI Attestazioni, certificazioni, dichiarazioni

Dettagli

PEG. Piano Esecutivo di Gestione. Anno 2014 AREA POLIZIA LOCALE. Responsabile: Dott. Giovanni BACILE

PEG. Piano Esecutivo di Gestione. Anno 2014 AREA POLIZIA LOCALE. Responsabile: Dott. Giovanni BACILE PEG Piano Esecutivo di Gestione Anno 204 AREA POLIZIA LOCALE Responsabile: Dott. Giovanni BACILE Risorse umane assegnate all Area CAT. PREVISTI IN IN SERVIZIO DOTAZIONE ORGANICA N. NUMERO NUMERO PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI SURANO PROVINCIA DI LECCE. ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI (art. 35 D.lgs n. 33)

COMUNE DI SURANO PROVINCIA DI LECCE. ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI (art. 35 D.lgs n. 33) COMUNE DI SURANO PROVINCIA DI LECCE ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI (art. 35 D.lgs 4.3.203 n. 33) SETTORE II ASSETTO DEL TERRITORIO U.O. servizi tecnici: S.U.A.P. S.U.E. Ufficio per le espropriazioni

Dettagli

SETTORE EDILIZIA CENTRO DI RESPONSABILITA : COD. 06 SERVIZI: EDILIZIA PRIVATA SUAPE E AMBIENTE INFORMATIVO TERRITORIALE (SIT) AMMINISTRATIVO

SETTORE EDILIZIA CENTRO DI RESPONSABILITA : COD. 06 SERVIZI: EDILIZIA PRIVATA SUAPE E AMBIENTE INFORMATIVO TERRITORIALE (SIT) AMMINISTRATIVO SETTORE EDILIZIA SERVIZI: EDILIZIA PRIVATA SUAPE E AMBIENTE INFORMATIVO TERRITORIALE (SIT) AMMINISTRATIVO CENTRO DI RESPONSABILITA : COD. 06 FUNZIONI DEI SERVIZI SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA - Attività di

Dettagli

AREA TECNICA URBANISTICA EDILIZIA - AMBIENTE

AREA TECNICA URBANISTICA EDILIZIA - AMBIENTE AREA TECNICA URBANISTICA EDILIZIA - AMBIENTE Denominazione e oggetto del Normativa di riferimento Servizio Competente Termine di conclusione Eventuale operatività del silenzio assenso, del silenzio rifiuto

Dettagli

PRINCIPALI ATTIVITA DI POLIZIA GIUDIZIARIA

PRINCIPALI ATTIVITA DI POLIZIA GIUDIZIARIA PRINCIPALI ATTIVITA DI POLIZIA GIUDIZIARIA POLIZIA LOCALE PERSONE DENUNCIATE ALL'AUTORITA' GIUDIZIARIA 273 237 COMUNICAZIONI DI REATO A CARICO DI IGNOTI 73 70 SEQUESTRI DI SOSTANZE STUPEFACENTI 4 3 PERSONE

Dettagli

Violazioni elaborate Codice della Strada Violazioni a leggi e regolamenti IN PARTICOLARE: Transiti in ZTL Soste in A.P.U. e ZTL Soste sui marciapiedi

Violazioni elaborate Codice della Strada Violazioni a leggi e regolamenti IN PARTICOLARE: Transiti in ZTL Soste in A.P.U. e ZTL Soste sui marciapiedi Violazioni elaborate Codice della Strada Violazioni a leggi e regolamenti IN PARTICOLARE: Transiti in ZTL Soste in A.P.U. e ZTL Soste sui marciapiedi Soste negli spazi riservati agli invalidi Soste in

Dettagli

Comune di Sona Piano Esecutivo di Gestione - Attività ANNO 2010 CENTRO DI RESPONSABILITA: EDILIZIA PRIVATA

Comune di Sona Piano Esecutivo di Gestione - Attività ANNO 2010 CENTRO DI RESPONSABILITA: EDILIZIA PRIVATA Comune di Sona Piano Esecutivo di Gestione - Attività ANNO 2010 COMUNE DI: CENTRO DI RESPONSABILITA: SERVIZIO RESPONSABILE: BOSIO MARCO UNITA' ORGANIZZATIVA ELEMENTARE Vigilanza attività edilizia OPERATIVA

Dettagli

PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AD ISTANZA DI PARTE

PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AD ISTANZA DI PARTE S.C.: SANITA' ANIMALE PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AD ISTANZA DI PARTE titolo del, telefono, (*) sito Rilascio dei pareri preventivi su soggetti privati (es. per strutture ricovero animali, ecc.) inerenti

Dettagli

COMUNE DI NEMBRO SETTORE AFFARI GENERALI

COMUNE DI NEMBRO SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI N. OGGETTO DEL NORMATIVA DI RIFERIMENTO (evento e/o normativa che determina la data d'inizio del procedimento) DI CONCLUSIONE (cliccando sul link si aprirà la pagina relativa

Dettagli

UNIONE DELLA SABINA ROMANA

UNIONE DELLA SABINA ROMANA UNIONE DELLA SABINA ROMANA Monteflavio Montorio Romano Nerola REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DEL CONTRASSEGNO INVALIDI E DELLE CONCESSIONI DI AREE DI PARCHEGGIO RISERVATE AGLI INVALIDI (Approvato con Delibera

Dettagli

COMUNE DI ALBANO LAZIALE PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO CONTRASSEGNI PER INVALIDI E SOSTA PERSONALIZZATA

COMUNE DI ALBANO LAZIALE PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO CONTRASSEGNI PER INVALIDI E SOSTA PERSONALIZZATA COMUNE DI ALBANO LAZIALE PROVINCIA DI ROMA SETTORE VII SERVIZIO IV SERVIZI SOCIALI REGOLAMENTO CONTRASSEGNI PER INVALIDI E SOSTA PERSONALIZZATA Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento disciplina

Dettagli

SEZIONE DICIASSETTESIMA QUESTIONARIO: IL SISTEMA SANZIONATORIO AMMINISTRATIVO

SEZIONE DICIASSETTESIMA QUESTIONARIO: IL SISTEMA SANZIONATORIO AMMINISTRATIVO SEZIONE DICIASSETTESIMA QUESTIONARIO: IL SISTEMA SANZIONATORIO AMMINISTRATIVO 17 7 QUESTIONARIO IL SISTEMA SANZIONATORIO AMMINISTRATIVO 85) In base all art. 117 della Costituzione, l ordine pubblico e

Dettagli

COMUNE DI SESSAME REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE E PER VIOLAZIONI AI REGOLAMENTI ED ALLE ORDINANZE COMUNALI

COMUNE DI SESSAME REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE E PER VIOLAZIONI AI REGOLAMENTI ED ALLE ORDINANZE COMUNALI COMUNE DI SESSAME REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE E PER VIOLAZIONI AI REGOLAMENTI ED ALLE ORDINANZE COMUNALI (Approvato con D.C.C. n 21 in data 27/09/2010) INDICE Articolo

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valor Militare ed al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valor Militare ed al Merito Civile Città della Disfida DATI RELATIVI ALL ATTIVITA POLIZIA MUNICIPALE 2013 Attivita di P.G. 2013 Comunicazione notizie di reato c/o noti 8 Comunicazione notizie di reato c/o ignoti 10 Arresto in flagranza di reato 2 Persone denunciate

Dettagli

UNITA ORGANIZZATIVA XX - AREA CONTABILITA' E TRIBUTI SERVIZIO CONTABILITA' E BILANCIO - SERVIZIO RISORSE UMANE - SERVIZIO TRIBUTI

UNITA ORGANIZZATIVA XX - AREA CONTABILITA' E TRIBUTI SERVIZIO CONTABILITA' E BILANCIO - SERVIZIO RISORSE UMANE - SERVIZIO TRIBUTI UNITA ORGANIZZATIVA XX - AREA CONTABILITA' E TRIBUTI SERVIZIO CONTABILITA' E BILANCIO - SERVIZIO RISORSE UMANE - SERVIZIO TRIBUTI RESPONSABILE UNITA' ORGANIZZATIVA XX: Monti Barbara mail contabilita@comune.airuno.lc.it

Dettagli

TABELLA A A.2 SEGRETERIA - PROTOCOLLO - ARCHIVIO PERSONALE SERVIZI DEMOGRAFICI - LEVA - SERVIZIO ELETTORALE SERVIZIO STATISTICO

TABELLA A A.2 SEGRETERIA - PROTOCOLLO - ARCHIVIO PERSONALE SERVIZI DEMOGRAFICI - LEVA - SERVIZIO ELETTORALE SERVIZIO STATISTICO TABELLA A N.D. D E S C R I Z I O N E A.1 TERMINI COMUNI A TUTTE LE AREE E SERVIZI A.2 SEGRETERIA - PROTOCOLLO - ARCHIVIO PERSONALE SERVIZI DEMOGRAFICI - LEVA - SERVIZIO ELETTORALE SERVIZIO STATISTICO A.3

Dettagli

COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità I L S I N D A C O

COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità I L S I N D A C O O.P/l.m. COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità 1112/2009 I L S I N D A C O Premesso che in occasione delle Festività natalizie, le strade che gravitano direttamente sul centro storico e sulle

Dettagli

CITTA DI GALATINA Corpo di Polizia Municipale Tel Fax E- mail:

CITTA DI GALATINA Corpo di Polizia Municipale Tel Fax E- mail: CITTA DI GALATINA Corpo di Polizia Municipale Tel. 0836 566514 Fax 0836 561012 E- mail: poliziamunicipale@comune.galatina.le.it Segreteria Comando: ELENCO E RIEPILOGO DATI ATTIVITA ANNO 2015 - n. 5682

Dettagli

Attività della Polizia Municipale di Cremona

Attività della Polizia Municipale di Cremona Attività della Polizia Municipale di Cremona Anno 24 Compendio statistico 1 Centrale Operativa Dati generali sull attività ANN 22 ANNO 23 ANNO 24 Rapporti con il cittadino a diverso titolo: 51319 48269

Dettagli

ENTRATE TRIBUTARIE: ACCERTAMENTO T.I.A./TA.R.ES.

ENTRATE TRIBUTARIE: ACCERTAMENTO T.I.A./TA.R.ES. ENTRATE TRIBUTARIE: ACCERTAMENTO I.C.I./I.M.U. OGGETTO DEL ATTIVITA D ACCERTAMENTO E CONTROLLO INERENTI L IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI E L IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Compimento delle attività di controllo

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA POLIZIA MUNICIPALE RESOCONTO DELL ATTIVITA OPERATIVA SVOLTA NELL ANNO 2011

COMUNE DI SENIGALLIA POLIZIA MUNICIPALE RESOCONTO DELL ATTIVITA OPERATIVA SVOLTA NELL ANNO 2011 COMUNE DI SENIGALLIA POLIZIA MUNICIPALE RESOCONTO DELL ATTIVITA OPERATIVA SVOLTA NELL ANNO 2011 RESOCONTO ATTIVITA SVOLTA IN MATERIA DI POLIZIA STRADALE ATTIVITA DI ACCERTAMENTO DELLE VIOLAZIONI TOTALE

Dettagli

RELAZIONE SULL ATTIVITA ATTIVITA SVOLTA NEL 2012

RELAZIONE SULL ATTIVITA ATTIVITA SVOLTA NEL 2012 AIRUNO - COMANDO POLIZIA LOCALE BRIVIO - (Lecco) IMBERSAGO RELAZIONE SULL ATTIVITA ATTIVITA SVOLTA NEL 2012 Dal 01 Gennaio 2012 i Comuni di Brivio, Airuno ed Imbersago svolgono in forma associata la Funzione

Dettagli

C I T TA DI GRANAROLO DELL E M I L I A

C I T TA DI GRANAROLO DELL E M I L I A AREA PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO LAVORI E MANUTENZIONE DI OPERE INFRASTRUTTURALI ORDINANZA DEL RESPONSABILE N. 6 / 2017 OGGETTO: MODIFICHE TEMPORANEE ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE PER GLI INTERVENTI

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA. (prov.di Avellino) Tabella dei procedimenti amministrativi di competenze dell ente.

COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA. (prov.di Avellino) Tabella dei procedimenti amministrativi di competenze dell ente. COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA (prov.di Avellino) Tabella dei procedimenti amministrativi di competenze dell ente. Approvata con deliberazione di Giunta Comunale n. 71 del 27.9.2013. O AMMINISTRATIVO/FINANZIARIO

Dettagli

Corpo Polizia Locale - Pavia. Tutti i dati sono relativi al 31 dicembre dell anno di riferimento

Corpo Polizia Locale - Pavia. Tutti i dati sono relativi al 31 dicembre dell anno di riferimento Corpo Polizia Locale - Pavia Tutti i dati sono relativi al 31 dicembre dell anno di riferimento Organigramma della Polizia Locale anno 2010 Segreteria Comandante Dirigente del Settore Nucleo Comando Vice

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE CITTA DI MONTALBANO JONICO Provincia di Matera w w w. c o m u n e. m o n t a l b a n o. m t. i t Città di Francesco Lomonaco REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SPAZI DI SOSTA AI TITOLARI DI CONTRASSEGNO

Dettagli

Avvio procedimento: istanza Provvedimento: iscrizione al registro. Avvio procedimento: istanza Provvedimento: iscrizione al registro

Avvio procedimento: istanza Provvedimento: iscrizione al registro. Avvio procedimento: istanza Provvedimento: iscrizione al registro ELENCO PROVVEDIMENTI IN CAPO ALLA DIREZIONE AFFARI ISTITUZIONALI E DEMANIO del procedimento: Dott. Calzavara Giorgio 1 Registro addetti ai terminal passeggeri 30 gg Ord. APV 330 Provvedimento: iscrizione

Dettagli

CITTA DI TRANI Polizia Municipale Locale / Protezione Civile ATTIVITA ISTITUZIONALE - RIEPILOGO DATI ANNO 2010

CITTA DI TRANI Polizia Municipale Locale / Protezione Civile ATTIVITA ISTITUZIONALE - RIEPILOGO DATI ANNO 2010 CITTA DI TRANI Polizia Municipale Locale / Protezione Civile Composizione del Corpo Comandante Dirigente / Colonnello Nr. 3 Ufficiali / Capitani Nr. 21 Sottufficiali Nr. 7 Agenti di P.M. a tempo indeterminato

Dettagli

COMUNE DI CUPRA MARITTIMA Provincia di Ascoli Piceno O ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

COMUNE DI CUPRA MARITTIMA Provincia di Ascoli Piceno O ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMUNE DI CUPRA MARITTIMA Provincia di Ascoli Piceno O ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI SCHEDE di Area Servizi Tecnico Urbanistico e Commercio AREA SERVIZI UFFICIO TECNICA TECNICO-MANUTENTIVO URBANISTICA

Dettagli

Cognome e nome codice fiscale Comune o stato estero di nascita Data di nascita cittadinanza sesso

Cognome e nome codice fiscale Comune o stato estero di nascita Data di nascita cittadinanza sesso Marca da bollo 16,00 Al SETTORE PROGRAMMAZIONE DEL TERRITORIO Servizio Demanio e Occupazione suolo pubblico COMUNE DI PESCARA DOMANDA RELATIVA ALL AUTORIZZAZIONE / PROROGA DI OCCUPAZIONE TEMPORANEA DI

Dettagli

SCHEDA DI CENSIMENTO DEI PROCEDIMENTI

SCHEDA DI CENSIMENTO DEI PROCEDIMENTI SCHEDA DI CENSIMENTO DEI PROCEDIMENTI Descrizione tipo di procedimento COMUNE DI NARDO Accesso al sostegno alle abitazioni in locazione Rimborso canone di locazione in presenza di un contratto registrato.

Dettagli

il CONTRASSEGNO SPECIALE PER LA CIRCOLAZIONE E LA SOSTA DEI VEICOLI AL SERVIZIO DI PERSONE CON RIDOTTA CAPACITA DI DEAMBULAZIONE N.

il CONTRASSEGNO SPECIALE PER LA CIRCOLAZIONE E LA SOSTA DEI VEICOLI AL SERVIZIO DI PERSONE CON RIDOTTA CAPACITA DI DEAMBULAZIONE N. ISTANZA PER IL RILASCIO DELLO SPECIALE CONTRASSEGNO per la circolazione e la sosta dei veicoli al servizio di persone con ridotta capacità di deambulazione AL COMUNE DI VINOVO Servizio di Polizia amministrativa

Dettagli